Forum per i genitori sulla salute dei bambini su CHADO.RU

Nel corpo ci sono gruppi di cellule che svolgono alcune funzioni comuni e simili, queste cellule sono chiamate "tessuti". Ci sono cellule responsabili della produzione di immunità e la formazione del cosiddetto. tessuto linfoide. Dal tessuto linfoide è completamente composto dalla ghiandola del timo, esso (tessuto) si trova nell'intestino, nel midollo osseo. Avendo aperto la bocca di fronte allo specchio, si possono vedere le formazioni costituite da tessuto linfoide - le tonsille - gli organi più importanti del sistema linfoide. Queste tonsille sono chiamate palatine.
Le tonsille palatali possono crescere di dimensioni - un tale aumento è chiamato ipertrofia delle tonsille; possono infiammare - la tonsilite è chiamata tonsillite. La tonsillite può essere acuta e cronica.
Le tonsille palatine non sono l'unica formazione faringea linfoide. C'è un altro amigdala, che è chiamato faringeo. Osservarlo quando si esamina la cavità orale è impossibile, ma immaginare dove si trova è facile. Di nuovo, guardando nella bocca, possiamo vedere la parete posteriore della faringe, che sale lungo di essa, è facile raggiungere l'arco del rinofaringe, ed è lì che si trova la tonsilla faringea.
La tonsilla faringea, e questo è già chiaro, consiste anche di tessuto linfoide. La tonsilla faringea può crescere di dimensioni e questa condizione è chiamata "ipertrofia delle tonsille faringee".
Un aumento delle dimensioni della tonsilla faringea è chiamato allargamento adenoide, o semplicemente adenoide. Conoscendo le basi della terminologia, è facile concludere che i medici chiamano l'infiammazione della adenoidite delle tonsille faringee.
Le malattie delle tonsille sono abbastanza ovvie. I processi infiammatori (mal di gola, tonsillite acuta e cronica) sono facilmente rilevabili già durante l'esame della cavità orale. Con la tonsilla faringea la situazione è diversa. Dopotutto, non è facile guardarlo - solo un medico (otorinolaringoiatra) può farlo con l'aiuto di uno specchio speciale: un piccolo specchio rotondo con una lunga impugnatura viene inserito in profondità nella cavità orale, fino alla parete posteriore faringale, e nello specchio si vede la tonsilla faringea. Questa manipolazione è semplice solo teoricamente, poiché la "spinta" dello specchio spesso causa reazioni "cattive" sotto forma di desideri di vomito, ecc.
Allo stesso tempo, una diagnosi specifica - "adenoidi" - può essere fatta senza esami spiacevoli. I sintomi che accompagnano la comparsa di adenoidi sono molto caratteristici e sono causati principalmente dal luogo in cui si trova la tonsilla faringea. È lì, nella regione del rinofaringe, che, per prima cosa, si trovano le aperture (orifizi) dei tubi uditivi che collegano il nasofaringe con la cavità dell'orecchio medio e, in secondo luogo, i passaggi nasali che terminano qui.
L'aumento delle dimensioni della tonsilla faringea, tenendo conto delle caratteristiche anatomiche descritte, forma due sintomi principali che indicano la presenza di adenoidi, disturbi respiratori nasali e problemi di udito.
È abbastanza ovvio che la gravità di questi sintomi sarà in gran parte determinata dal grado di aumento della tonsilla faringea (gli otorinolaringoiatri distinguono le adenoidi I, II e III gradi).
La principale, più significativa e più pericolosa conseguenza delle adenoidi è una violazione permanente della respirazione nasale. Un ostacolo percettibile al passaggio del flusso d'aria porta alla respirazione attraverso la bocca e, di conseguenza, il naso non può svolgere le sue funzioni, che a loro volta sono molto importanti. La conseguenza è ovvia: l'aria non trattata entra nel tratto respiratorio - non purificata, non riscaldata o umidificata. E questo aumenta notevolmente la probabilità di infiammazione della faringe, della laringe, della trachea, dei bronchi e dei polmoni (tonsillite, laringite, tracheite, bronchite, polmonite).
La respirazione nasale costantemente ostruita si riflette anche nel lavoro del naso stesso - si verifica congestione, gonfiore delle membrane mucose dei passaggi nasali, naso che cola persistente, il seno spesso si verifica, la voce cambia - diventa nasale. La violazione della pervietà delle valvole uditive, a sua volta, porta a problemi di udito, otite frequente.
I bambini dormono con la bocca aperta, russano, si lamentano di mal di testa, spesso soffrono di infezioni virali respiratorie.
L'aspetto di un bambino con le adenoidi è deprimente - bocca costantemente aperta, moccio grosso, irritazione sotto il naso, fazzoletti in tutte le tasche. I medici hanno persino proposto un termine speciale: "faccia adenoide".
Quindi, le adenoidi sono una seccatura seria, e il fastidio, soprattutto per i bambini, è la dimensione massima della tonsilla faringea all'età di 4-7 anni. Nel periodo della pubertà, il tessuto linfoide è significativamente ridotto in dimensioni, ma a questo punto è già possibile "guadagnare" un numero molto elevato di gravi ferite - dalle orecchie, dal naso e dai polmoni. Quindi, la tattica di attesa - vedi, tollereremo gli anni fino a 14, e lì, vedi, e risolverai - è decisamente sbagliato. È necessario agire, soprattutto tenendo conto del fatto che la scomparsa o la riduzione delle adenoidi nell'adolescenza è un processo teorico, e in pratica ci sono casi in cui le adenoidi devono essere trattate in 40 anni.

Quali fattori contribuiscono alla comparsa di adenoidi?

  • Eredità - almeno, se i genitori hanno sofferto di adenoidi, il bambino in un modo o nell'altro affronterà anche questo problema.
  • Malattie infiammatorie del naso, della gola, della faringe - e infezioni virali respiratorie e morbillo e pertosse, scarlattina e mal di gola, ecc.
  • Disturbi alimentari - soprattutto sovralimentazione.
  • Tendenza a reazioni allergiche, insufficienza immunitaria congenita e acquisita.
  • Le violazioni delle proprietà ottimali dell'aria che il bambino respira sono molto calde, molto secche, molta polvere, una miscela di sostanze nocive (condizioni ambientali, un eccesso di prodotti chimici domestici).

Così, le azioni dei genitori finalizzate alla prevenzione delle adenoidi, sono ridotte alla correzione, e ancora meglio, all'organizzazione iniziale dello stile di vita che contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario, nutrendosi secondo l'appetito, esercizio fisico, indurimento, limitando il contatto con polvere e prodotti chimici domestici.
Ma se ci sono le adenoidi, è necessario trattare - le conseguenze sono troppo pericolose e imprevedibili, se non interferite. Allo stesso tempo, la cosa principale è la correzione dello stile di vita, e solo allora le misure terapeutiche.
Tutti i metodi di trattamento delle adenoidi sono divisi in conservatori (ce ne sono molti) e operativi (lui è uno). I metodi conservativi spesso aiutano, e la frequenza degli effetti positivi è direttamente correlata al grado di adenoidi, che, tuttavia, è abbastanza ovvio: più piccola è la tonsilla faringale, più è facile ottenere l'effetto senza l'aiuto di un'operazione.
La scelta di metodi conservativi è ottima. Questo e gli agenti fortificanti (vitamine, immunostimolanti) e il risciacquo del naso con soluzioni speciali e l'instillazione di un'ampia varietà di agenti con proprietà antinfiammatorie, antiallergiche e antimicrobiche.
Se i metodi conservativi non aiutano - all'ordine del giorno c'è una domanda sull'operazione. L'operazione per rimuovere le adenoidi è chiamata "adenotomia". A proposito, e questo è di fondamentale importanza, le indicazioni per l'adenotomia non sono determinate dalla dimensione delle crescite adenoide, ma dai sintomi specifici. Alla fine, a causa delle caratteristiche anatomiche specifiche di un particolare bambino, accade anche che le adenoidi di III grado interferiscano solo moderatamente con la respirazione nasale e le adenoidi di grado I comportino una diminuzione significativa dell'udito.

Cosa devi sapere sull'enotostomia:

  • L'essenza dell'operazione è la rimozione della tonsilla ingrossata faringea.
  • L'operazione è possibile in anestesia locale e generale.
  • L'operazione è una delle più brevi di durata: 1-2 minuti e il processo di "taglio" - pochi secondi. Uno speciale coltello ad anello (adenotomia) viene inserito nella regione del rinofaringe, premuto contro di esso, e in questo momento il tessuto adenoide entra nell'anello di adenotome. Un movimento della mano - e le adenoidi rimosse.

La semplicità dell'operazione non è prova della sicurezza dell'operazione. Potrebbero esserci complicazioni dovute all'anestesia, sanguinamento e danni al cielo. Ma tutto ciò accade raramente.
L'adenotomia non è un intervento chirurgico d'urgenza. È auspicabile prepararsi, passare attraverso un esame normale, ecc. Un'operazione è indesiderabile durante epidemie influenzali dopo malattie infettive acute.
Il periodo di recupero dopo l'operazione è veloce, beh, ad eccezione di 1-2 giorni, è consigliabile non "guidare" molto e non mangiare sodo e caldo.
Richiamo l'attenzione sul fatto che, a prescindere dalle qualifiche del chirurgo, è assolutamente impossibile rimuovere la tonsilla faringea - almeno qualcosa rimarrà. E c'è sempre la probabilità che le adenoidi appaiano (crescono) di nuovo.
La ricomparsa delle adenoidi è causa di un serio pensiero genitoriale. E tutto ciò che il "dottore cattivo" ha "ottenuto". E il fatto che tutti i medici, presi insieme, non aiuteranno se il bambino è circondato da polvere, aria secca e calda, se il bambino è nutrito con persuasione, se la TV è più importante del camminare, se non c'è attività fisica, se. Se è più facile per mamma e papà portare il bambino da un otorinolaringoiatra, piuttosto che separarsi dal tuo tappeto preferito, organizzare l'indurimento, praticare sport, un soggiorno sufficiente all'aria aperta.

L'autore esprime sincera gratitudine all'otorinolaringoiatra dei bambini, candidato alle scienze mediche Natalia Andreevna Golovko - per l'assistenza consultiva nella preparazione del materiale.

Adenoidi nei bambini, sintomi e trattamento

loading...

Cosa cercare durante l'esame del bambino presso il medico ENT.

L'allargamento patologico della tonsilla faringea, meglio noto come adenoidi, è un problema abbastanza comune per i bambini in età prescolare, specialmente quelli che sono malati. I sintomi più comuni sono: difficoltà a respirare attraverso il naso, russare e tosse al mattino, naso che cola, deficit uditivo, linguaggio inintelligibile...

Perché abbiamo bisogno di queste adenoidi? Forse è più facile rimuoverle immediatamente e non soffrire? Questa e molte altre cose hanno detto a un otorinolaringoiatra pediatrico.

Perché si verifica l'infiammazione adenoidea?

loading...

Perché i bambini si ammalano del tutto? Perché il sistema immunitario umano è inizialmente imperfetto. All'età di 2-7 anni, impara a riconoscere e resistere agli antigeni inalati (batteri, virus o allergeni). Ogni agente patogeno provoca uno "specialista" del sistema immunitario. Il sito per questo "allenamento" e diventare adenoidi, dove ci può essere una lotta simultanea con un esercito di agenti patogeni di varie malattie. Questa parte dell'anello linfoide controlla il flusso d'aria che entra nei polmoni.

Nei lavaggi del rinofaringe, non è lo stesso stafilococco che spesso si incontra agli otorinolaringoiatri, ma un gruppo di virus parainfluenzali, adenovirus, rhinovirus e virus respiratori sinciziali.

Meno comunemente, il virus di Epstein-Barr, il citomegalovirus viene rilevato sulla superficie delle adenoidi e, ancor meno, con clamidia di polmonite, moraxella catarrale e bacilli emofilici. Ma in ogni caso, la tonsilla faringea va seriamente e regolarmente.

A causa di queste infezioni, si verifica un'infiammazione persistente sulla mucosa nasale e sulla superficie delle adenoidi. Questa è una tassa per "lezioni".

Devo rimuovere le adenoidi

loading...

Molti medici raccomandano di rimuovere le adenoidi (per fare l'adenectomia). Una procedura che sembra piuttosto radicale ("Taglia senza aspettare la peritonite!") Può essere definita piuttosto conservatrice.

Nel 1873, Wilhelm Meyer descrisse per primo la malattia nella monografia "Sui tumori adenoidi nel rinofaringe" e suggerì il modo giusto per affrontarlo - la chirurgia. Ha anche sviluppato il primo dispositivo per l'operazione, un cucchiaio Meyer.

Dopo 26 anni, Felix Beckman ha perfezionato uno strumento per la rimozione delle adenoidi. Il medico ha proposto di eseguire attraverso il nasopharynx del bambino un coltello a forma di anello (adenotomiya) e tagliarli senza complicazioni. Questa operazione richiede circa un minuto in anestesia locale, ma potrebbe essere accompagnata da sanguinamento ritardato e altre complicazioni.

Così i medici hanno gradualmente formulato l'opinione che quando si tratta di adenoidi, devono essere rimossi. Ad oggi, i medici lo stanno guidando nelle teste dalla panchina dell'istituto.

Ora nelle cliniche più moderne, le adenoidi, se la decisione sulla resezione viene ancora eseguita, vengono rimosse con un rasoio e sotto il controllo dell'endoscopio. In anestesia generale, questa procedura dura da 20 a 40 minuti.

Se le adenoidi vengono rimosse, il sistema immunitario del bambino non verrà lasciato non protetto. Saranno sostituiti da tonsille palatine, che, tuttavia, sono già piuttosto grandi e, a causa dell'influenza dei virus, possono diventare ancora più forti.

Nella pratica europea, consiglia anche la rimozione delle adenoidi, ma con riserve. Quindi, si consiglia di astenersi da un'operazione e attendere se il bambino ha meno di 5 anni, le sue tonsille sono ingrandite, si osservano reazioni allergiche, ecc.

Se raccogli tutte queste raccomandazioni sull'attesa insieme, allora troveremo di fronte a te tutti i segni di un bambino che è spesso malato di infezioni virali. E la causa più comune di aumento delle adenoidi nei bambini è l'ARVI ordinario.

Pertanto, se hai un figlio in età prescolare, non correre all'operazione. Cerca di negoziare bene con le adenoidi. Per cominciare: getti tutta la tua forza per ridurre il numero di malattie respiratorie. Altrimenti, non si può sfuggire alle ricadute. Quindi agire sul fuoco dell'infiammazione con metodi medicinali. Se un bambino ha la respirazione e l'udito normali, non avrà bisogno di un intervento chirurgico. Questo succede nella maggior parte dei casi.

L'operazione è senza dubbio mostrata al bambino se gli è stata diagnosticata l'ipertrofia adenoidea.

Il più delle volte si verifica a causa di un'infezione cronica. Un bambino con ipertrofia delle adenoidi non soffre di frequenti infezioni respiratorie, ma la sua respirazione è difficile. E il medico dovrebbe prendere la decisione sull'operazione solo dopo un'attenta analisi della situazione.

Metodi di esame dell'adenoide presso il medico ENT

loading...

Le adenoidi stesse non possono essere viste dal medico durante un esame di routine. Osserva solo segni indiretti del loro aumento, ad esempio, gonfiore della mucosa nasale, timpani retratti. E puoi guardare le adenoidi stesse e valutare l'entità della loro crescita e la minaccia alla respirazione con l'aiuto di un esame digitale, uno specchio, un'endoscopia o una radiografia del rinofaringe.

Di solito sono i medici della "vecchia scuola" che si rivolgono al metodo delle dita. Per un bambino, un tale esame orale sarà una vera agonia, la procedura è dolorosa. Ma alla fine, il medico riceverà informazioni sufficienti sul grado di aumento delle adenoidi per ulteriori trattamenti.

Lo studio del nasopharynx con l'aiuto di uno specchio è portato più facilmente dal bambino. Il dottore lo guida attraverso la bocca sopra il palato molle e vede le adenoidi. Un semplice dispositivo consente di vedere letteralmente con i propri occhi non solo il grado di aumento delle adenoidi, ma anche la causa (gonfiore, infiammazione, accumulo di pus).

A mio parere, uno specchio è l'opzione migliore per l'esame di adenoidi con ENT. Ma questo metodo richiede molta esperienza dal medico, ha bisogno di imparare.

L'endoscopia fornisce dati abbastanza completi sulla malattia, ma i bambini sopportano tale esame con difficoltà. Il tubo sottile dell'endoscopio viene portato nel bambino attraverso il naso e il paziente deve mantenere la completa immobilità.

I medici stanno cercando di eseguire questa procedura il più rapidamente possibile, guidano l'endoscopio non attraverso la parte inferiore del cielo, ma come è necessario - e volano in adenoidi alla massima velocità! Aggiungi a questo l'aumento di 50 volte del dispositivo - e quale diagnosi si risolverà?

Inoltre, il medico non dovrebbe limitarsi a esaminare solo quella parte delle adenoidi, che è visibile attraverso i passaggi nasali. Dovrebbe prendere un endoscopio con un angolo di visione diverso, tenerlo sotto le adenoidi ed esaminarne l'intera superficie. Potrebbero esserci spiacevoli "sorprese" che lo aspettano. In particolare, proprio come le adenoidi, un raro tumore vascolare si presenta come angiofibroma del rinofaringe.

Fino a poco tempo fa, quando veniva rimosso l'angiofibroma, la perdita di sangue programmata era pari al 120% del sangue circolante nel corpo. E se è preso per adenoidi, nominerà un'operazione e la taglierà. L'emorragia sarà così grave che la squadra perderà il paziente in pochi secondi.

La radiografia del rinofaringe è uno dei metodi più comuni per diagnosticare le adenoidi. Il pericolo è che per i raggi X, qualsiasi tessuto molle nel rinofaringe assomiglia a una tonalità grigiastra: sia adenoidi, muco e pus accumulati sulla loro superficie, e lo stesso angiofibroma.

I raggi X mostrano che ci sono ostacoli nel rinofaringe. Cosa - non dirà. A proposito, anche il grado di aumento delle adenoidi si è avvicinato ai radiologi. Le immagini mostrano quanto è chiuso il rinofaringe. Questi sono i gradi delle adenoidi:

  • Adenoidi di primo grado - il bambino respira normalmente durante il giorno e durante il sonno. Il lume del rinofaringe è chiuso a 1/3. Nessun trattamento richiesto.
  • Adenoidi di secondo grado - nasofaringe chiusa 1/2. Respirare in un sogno è difficile. Il bambino spesso chiede di nuovo e aumenta il volume dei gadget. La ragione sta nella sovrapposizione totale o parziale dei tubi uditivi.
  • Adenoidi di terzo grado - il nasopharynx è completamente chiuso. È difficile per un bambino respirare costantemente. Complicazioni sotto forma di otite media essudativa cronica si manifestano con perdita dell'udito persistente e frequente otite media acuta.

Come trattare le adenoidi nei bambini

loading...

Tra le opzioni per il trattamento non chirurgico di adenoidi sono spesso chiamati omeopatia, rimedi popolari e terapia laser.

Quanto sono efficaci questi modi di affrontare la malattia?

Quindi, i rimedi popolari, in particolare, i decotti di erbe alleviare perfettamente l'infiammazione sulla mucosa. Ma come consegnarli alla superficie delle adenoidi nel rinofaringe?

Se bevi il brodo, passerà semplicemente. Dovremo usare una siringa ed eseguire il lavaggio per ottenere il decotto nel rinofaringe. E in questo caso, nell'appendice dei rimedi popolari otteniamo un medico che dovrà eseguire questa procedura.

Questa è la mia posizione: temo e non mi fido dell'omeopatia. Funziona, la stessa omeopatia classica, che i medici prescrivono secondo la costituzione, la totalità delle malattie e delle reazioni a cui un individuo è incline. Ma cosa otteniamo in uscita?

Le farmacie offrono un'ampia gamma di preparati omeopatici per il "riassorbimento" delle adenoidi. Il principio di tale trattamento è di rafforzare le difese del corpo in modo che possa superare la malattia. Tuttavia, si deve sempre tenere presente che oltre all'effetto medicinale, i mezzi prescritti da un medico omeopatico possono portare a una varietà di reazioni psicogene. Ad esempio, un bambino può diventare completamente ingestibile. Altri effetti sono possibili.

Questo ho guardato personalmente. Il bambino con il terzo grado di adenoidi fu prima trattato da un omeopata, poi venne da me. Mi guardo intorno al rinofaringe e non trovo né adenoidi né tessuti linfoidi sulla radice della lingua e sulla superficie del nasopharynx, né sulle tonsille palatine e sui linfonodi cervicali... Il tessuto linfoide era completamente sparito! Ho visto esattamente gli stessi sintomi quando ho consultato i bambini dopo la chemioterapia per la leucemia acuta.

Ma la terapia laser è efficace e completamente innocua. Galina Borisovna Psakhis condusse i primi studi scientifici su questo metodo nel 1989. Quindi, ha dimostrato che con la terapia laser è sicuro condurre fino a 5 cicli di trattamento di adenoidi all'anno. La durata di ogni corso era di 15 sessioni giornaliere. Da allora, è passato abbastanza tempo per dire con sicurezza che non sono stati trovati effetti a lungo termine su questo metodo.

Un laser terapeutico aiuta a ridurre le adenoidi. Il trucco è che in realtà fa solo una cosa: accelera il flusso di sangue attraverso i vasi del letto capillare e le fuoriuscite dalla linfa, cioè rimuove l'edema.

Tuttavia, la rimozione del pus dalla superficie delle adenoidi e la soppressione dell'infezione devono essere affrontate senza fare affidamento sulla terapia laser.

Sintomi di infiammazione adenoide

loading...

Dal punto di vista dei genitori, è facile decidere come trattare le adenoidi. È sufficiente monitorare da vicino lo stato di salute del bambino e trarre le giuste conclusioni:

  • Infezioni respiratorie frequenti Se ci sono stati più di 4 di loro in un anno, è necessario considerare seriamente cosa fare in modo che il bambino sia malato meno spesso.
  • Se le infezioni sono accompagnate da una tosse umida e naso che cola prolungato, quindi l'infiammazione delle adenoidi, è necessario iniziare la sua soppressione.
  • Il bambino ha una tosse bagnata al mattino? Questo è un segno di accumulo di muco o pus sulla superficie delle adenoidi. Loro non lo lasciano respirare.
  • Notte russa Un bambino non può respirare attraverso le adenoidi infiammate. Ma attraverso gli accumuli di muco e di pus si può, ma a voce alta, con il russare. Ciò significa che il muco e il pus devono essere ripuliti lavando il nasofaringe nell'ufficio del medico ORL. Ma se il bambino stesso tossisce tutte le secrezioni al mattino, significa che il compito dei genitori non è quello di lavare tutto, ma di prevenire nuove formazioni.

A casa, è necessario occuparsi di adenoidi allargate mediante lavaggio del rinofaringe con il metodo del dislocamento o con il metodo del douche nasofaringeo e con l'introduzione di farmaci nel rinofaringe. Questa serie di misure può essere accompagnata da laser terapia con la partecipazione di un medico. La soppressione delle infezioni sulla superficie delle adenoidi può essere eseguita utilizzando un ciclo di inalazione con interferone utilizzando un nebulizzatore.

Il secondo o il terzo giorno dopo questa serie di misure, la respirazione nasale dovrebbe migliorare. Il recupero completo della respirazione e dell'udito dovrebbe essere previsto entro 7-10 giorni dall'inizio del trattamento.

Le adenoidi non trattate sono irte di formazione di rinite cronica, un numero di focolai infiammatori nei seni paranasali, orecchio medio. Le adenoidi verranno successivamente rimosse e le lesioni rimarranno e, da adulti, ricorderanno ancora a se stesse.

A volte scrivono sulla connessione di adenoidi troppo grandi con i cosiddetti. sindrome della mortalità infantile improvvisa. Ma se si guardano le statistiche, allora i bambini di 2-4 mesi diventano vittime di questa sindrome. Le adenoidi a questa età non vengono diagnosticate, non hanno nulla a che fare con questo.

0 voti, 0 punti

Cos'è l'adenoidite nei bambini, come determinarne i sintomi e curare la malattia

loading...

L'adenoidite è un'infiammazione delle adenoidi, il tessuto linfatico che aiuta l'organismo a combattere le infezioni. Le adenoidi si trovano nella faringe (gola) dietro il naso. Insieme alle tonsille, sono i principali difensori della tua gola. Il sistema linfatico svolge diversi ruoli per aiutarti a proteggerti dalle infezioni. Contiene globuli bianchi (linfociti) per distruggere una possibile infezione che minaccia la salute umana. Le adenoidi infiammate non possono svolgere correttamente le loro funzioni.

Perché con l'età, il corpo umano inizia a sviluppare altri modi di protezione contro batteri e virus dannosi, le adenoidi svolgono un ruolo significativo nel mantenimento della salute. Ecco perché l'adenoidite è più comune nei bambini prima dell'adolescenza.

cause di

loading...

L'adenoidite può essere causata da batteri (ad esempio, streptococco) o da virus (virus Epstein-Barr). Inoltre, la malattia può causare allergie, rachitismo, cibo monotono (principalmente carboidrati), ipotermia. A causa del fallimento della funzione protettiva delle adenoidi, il sistema immunitario è compromesso, perché non è ancora completamente formato. Un corpo indebolito è facilmente suscettibile a malattie ancora più complesse, quindi è necessario considerare seriamente l'aspetto dell'adenoidite in un bambino.

Sintomi e segni nei bambini

loading...

La forma acuta di adenoidite può iniziare con gonfiore o ingrossamento dei tessuti linfatici, così come un'alta temperatura fino a 39. Un tumore limita o blocca il tratto respiratorio. Questo porta a difficoltà a respirare attraverso il naso. Di regola, il corso acuto dura circa 5 giorni.

  • È difficile pronunciare alcune lettere dell'alfabeto, come "M";
  • congestione nasale e nasale;
  • il verificarsi di mal di gola quando si parla;
  • respirare attraverso la bocca diventa più comodo che attraverso il naso;
  • la presenza di un freddo con un'abbondanza di spessi scarichi verdi.

La forma cronica è più spesso rappresentata da malattie del tratto respiratorio superiore: naso che cola, mal di gola, sinusite. Per questo motivo, devi respirare attraverso la bocca, il sonno è accompagnato da russare o fiutare. Insieme a ciò, appaiono sonnolenza, costante affaticamento, apatia, scarso appetito, ridotta attenzione.

complicazioni

loading...

L'adenoidite può portare a complicanze che contribuiscono alla comparsa di una forma cronica della malattia e, a sua volta, si diffondono ad altri tessuti:

  • Otite - si verifica quando il muco si accumula e blocca l'orecchio medio, che colpisce l'udito. Di norma, tutto inizia con un blocco della tromba di Eustachio, che è responsabile del flusso di fluido dalle orecchie;
  • sinusite - i seni (aree vuote nelle ossa facciali riempite d'aria) possono riempirsi di liquido e infiammarsi;
  • infezioni dei polmoni e bronchi - polmonite, bronchite nei bambini, possono attaccare il corpo con adenoidite.
ai contenuti ↑

diagnostica

loading...

Metodi di diagnosi di adenoidite:

  • Prendere una macchia dalle pareti della gola per identificare i batteri;
  • emocromo completo;
  • Adenoidi a raggi X per determinare la loro dimensione e il grado di infiammazione;
  • il medico potrebbe aver bisogno di una storia medica del parente più prossimo per determinare se la deviazione non è ereditaria.

Se noti sintomi sospetti nel bambino, contatti immediatamente il medico. L'adenoidite è un otorinolaringoiatra (ENT). Sarà necessaria una visita medica per determinare se è stata rilevata un'infezione.

trattamento

loading...

Dopo aver identificato la causa e il grado di infiammazione, il medico prescriverà degli antibiotici per eliminare la causa della malattia. L'uso di antibiotici è spesso efficace nel trattamento di adenoidite. Non meno comune e chirurgia.

Indicazioni per la chirurgia:

  • Trattamento inefficace con farmaci antibatterici;
  • il verificarsi di re-adenoidite;
  • gonfiore della gola e del collo;
  • difficoltà a deglutire e respirare.

Il sistema immunitario del corpo è in grado di far fronte a batteri e virus senza adenoidi.
Tuttavia, come tutti gli interventi chirurgici, c'è il rischio di complicazioni: sanguinamento, secrezione nasale o una reazione allergica all'anestesia.
Ci possono essere problemi di salute minori di natura temporanea, come mal di gola o orecchio, congestione nasale.
Insieme al tuo medico, puoi valutare i pro ei contro della chirurgia di un bambino.

Recupero dopo l'intervento chirurgico

loading...

La prima volta che il bambino ha bisogno di essere nutrito con cibo morbido: porridge, zuppa, gelatina, ecc. Le prime 24 ore hanno vietato l'uso di prodotti caseari. Dopo lo yogurt, il latte e i budini sono perfetti per la nutrizione. Fare attenzione che il bambino beva abbastanza liquido per evitare la disidratazione. All'inizio, il bambino dovrà abbandonare l'attività e trascorrere più tempo a letto, preferibilmente più sonno. Il ritorno all'asilo o alla scuola è possibile solo quando il bambino usa facilmente qualsiasi cibo, non ha bisogno di medicine e dorme pacificamente per tutta la notte.

prevenzione

loading...

Come profilassi di aiteite, si raccomanda l'uso di alimenti sani e grandi quantità di liquidi. Quantità di sonno necessaria, assunzione di vitamine per mantenere l'immunità. È inoltre possibile aumentare l'immunità attraverso lo sport, come il nuoto, l'atletica, il calcio, ecc. Assicurati che il bambino non mangi cibi freddi o bevande ghiacciate, ed è sempre vestito per il tempo. Ricorda, la salute del bambino dipende principalmente dai suoi genitori. Non trascurare il parere dei medici e in ogni caso allarmante, contattare uno specialista.

Adenoidi. La storia di una ripresa

loading...

Ho incontrato questa persona unica, professionale nel mio campo, specialista responsabile e molto attenta in ritardo. Se il nostro incontro con il medico ORL della categoria più alta delle qualifiche con quasi 30 anni di esperienza lavorativa, l'omeopata Alexei Borisovich Lepinsky, si è verificato uno o due anni prima, mia figlia avrebbe potuto evitare l'adenotomia (rimozione delle adenoidi).

Da allora sono passati due anni. La ricaduta, di cui ero così spaventato, non ci è capitata. Mia figlia può respirare tranquillamente attraverso il suo naso. L'ARI ha cominciato ad accadere con esso molto meno spesso e passano senza complicazioni. Abbiamo studiato con un logopedista e il discorso è diventato più pulito. La mia ragazza oggi è una bambina vigorosa e allegra che sa fare molto bene senza caramelle. A volte ottiene un piccolo pezzo di torta, e poi... Cammina e corri!

Adenoidi nei bambini: cause, sintomi e trattamento

loading...

Sfortunatamente, le adenoidi oggi sono uno dei problemi più comuni nei bambini di 3-7 anni. Inoltre, col passare del tempo, la malattia progredisce e diventa più giovane. Oggi, con il problema delle adenoidi, ogni secondo bambino va dall'otorinolaringoiatra. E non invano - il tempo impiegato per il trattamento eliminerà le adenoidi e lo stato trascurato può portare a problemi reali e ad un significativo deterioramento della qualità della vita del bambino. Oggi parleremo di cosa sono le adenoidi, come e perché appaiono, cosa fare e se rimuovere o no le adenoidi da un bambino.

Cosa sono le adenoidi

loading...

Le adenoidi non sono un organo, questo è il nome di un aumento patologico del tessuto linfoide nel rinofaringe. Tra la faringe e il naso c'è una tonsilla nasofaringea, che fa parte dell'anello faringeo. Il corpo è una sostanza informe sotto forma di spugna. L'amigdala ha una funzione molto importante: protegge la gola da vari microbi che entrano nel corpo insieme ad aria, cibo, acqua. Produce linfociti che sono necessari per una persona per formare l'immunità. Una tonsilla dilatata è chiamata ipertrofia adenoidea e quando questa importante parte del corpo si infiamma, viene diagnosticata l'adenoidite. Di norma, le adenoidi sono un sintomo concomitante di qualche altra malattia, ma questo può trasformarsi in un problema cronico indipendente che impedisce al bambino di vivere e respirare normalmente. Le adenoidi, di regola, compaiono nei bambini sotto i 10 anni di età, con l'età, la dimensione di questo amigdala diminuisce, a volte negli adulti scompare completamente. Ma per i bambini è un organo indispensabile, perché fino a 5 anni un bambino affronta un numero enorme di virus, batteri, microbi - è così che si forma la sua immunità.

Perché le adenoidi aumentano

loading...

Un aumento della tonsilla nasofaringea e proliferazione del tessuto linfoide è piuttosto caratteristico dei raffreddori e, in particolare, delle malattie virali. Un bambino con infezioni respiratorie virali respiratorie non può respirare attraverso il naso, tuttavia, di regola, non dura più di una settimana. In quali altri casi si osserva un aumento delle adenoidi e perché i tessuti non diminuiscono per molto tempo, cercheremo di capire.

  1. Raffreddori frequenti Se un bambino è costantemente costretto a venire a contatto con persone infette, spesso si ammala, soprattutto con immunità pronunciata. In questo caso, le tonsille non hanno il tempo di tornare alla normalità, sono costantemente in una forma gonfia. Una condizione simile è spesso osservata nei bambini deboli che vanno all'asilo.
  2. L'infezione. Molte altre malattie infettive, tra gli altri sintomi, hanno solo una tale manifestazione - adenoidi allargate. Se improvvisamente il bambino smette di respirare con il naso, ma non c'è scarico dal naso, è necessario esaminare il bambino per un'eruzione cutanea, per monitorare la temperatura. Le adenoidi possono essere ingrandite per scarlattina, influenza, morbillo, mononucleosi, difterite, rosolia, pertosse, ecc.
  3. Allergy. La presenza costante della tonsilla in uno stato ingrossato e infiammato può indicare un contatto regolare con l'allergene. Cioè, le adenoidi sono una risposta all'irritazione delle mucose. Qualsiasi cosa può essere un allergene: cibo, polline delle piante, polvere, peli di animali, ecc.
  4. Immunità ridotta. Se il bambino è debole, non cammina all'aria aperta, non ha una dieta sana e nutriente, se soffre costantemente di malattie croniche e infettive, la sua immunità è molto debole. Le difese del corpo si riducono anche se il bambino respira aria secca e calda, se vive in una cattiva situazione ambientale, se la polvere lo circonda. L'uso frequente di dolci, conservanti e colori artificiali, sapori, eccesso di cibo è molto dannoso per le condizioni del corpo.
  5. Complicazioni. Spesso, la tendenza del bambino alla comparsa di adenoidi è una conseguenza di vari problemi nella madre durante il periodo di gestazione del bambino. Questi includono antibiotici, traumi fetali, ipossia intrauterina, l'uso di potenti farmaci, droghe o alcol, soprattutto nella fase iniziale della gravidanza.
  6. Eredità. A volte la struttura del tessuto linfoide e la sua predisposizione ad aumentare sono geneticamente incorporate. Vale a dire, una patologia chiamata linfatico. Ciò porta ad un deterioramento del normale funzionamento della ghiandola tiroidea - il bambino diventa pigro, apatico, facilmente guadagnando peso.
  7. L'allattamento al seno. È stato a lungo provato che un bambino nutrito con latte materno almeno fino a sei mesi ha un'immunità molto più forte, nel corpo si formano anticorpi contro vari patogeni.

Tutte queste cause possono innescare l'insorgenza di adenoidite nei bambini. Ma come si manifesta? Come riconoscere la malattia nel tempo e iniziare un trattamento adeguato?

Come capire che un bambino ha le adenoidi

loading...

Ecco alcuni sintomi caratteristici che possono indicare lo sviluppo di questa diagnosi.

  1. Prima di tutto, è l'incapacità di respirare attraverso il naso. Il bambino è costretto a respirare costantemente attraverso la bocca, specialmente durante il sonno. Per questo motivo, le labbra del bambino sono spesso secche, croste e piaghe appaiono sulla pelle delicata delle labbra. Nel sogno, il bambino tiene costantemente la bocca aperta, la testa come se fosse lanciata all'indietro.
  2. Respirare attraverso la bocca è un processo molto scomodo, specialmente se il bambino è costretto a respirare così costantemente. Per questo motivo, il bambino ha sbalzi di umore, si sente male. La mancanza di ossigeno porta a mal di testa, stanchezza, sonnolenza, perdita di appetito.
  3. A causa della congestione nasale, i bambini allattati al seno non possono succhiarsi il seno o la bottiglia normalmente - devono costantemente respirare, spesso i bambini perdono peso a causa di questo.
  4. Per ovvi motivi, il bambino non può sentire l'odore, l'olfatto è ridotto.
  5. Un ostacolo nel naso non consente al bambino di dormire normalmente - puoi sentire russare, sniffare, costante ritenzione di aria, attacchi di asma, arroventamenti caratteristici. Il bambino dorme debolmente, costantemente svegliarsi con il pianto.
  6. La bocca mucosa durante la respirazione si secca, perché non è pensata per un tale carico. Al mattino, il bambino ha una tosse che abbaia fino a quando beve un po 'd'acqua.
  7. Anche il timbro della voce del bambino cambia, inizia a non parlare.
  8. Un uomo ha bisogno di un naso per purificare e riscaldare l'aria inalata. Ma dal momento che il naso è chiuso, l'aria entra nel corpo fredda e sporca. Ciò porta a frequenti infiammazioni degli organi respiratori, bronchiti, faringiti, tonsilliti, ecc.
  9. La tonsilla infiammata con un aumento significativo chiude non solo i passaggi nasali, ma anche il passaggio tra il nasopharynx e la cavità dell'orecchio. A causa di ciò, ci sono otite frequenti, dolore e tiro nell'orecchio, spesso un lungo decorso della malattia porta a problemi di udito.
  10. L'adenoidite acuta si verifica più spesso contro lo sfondo di un raffreddore, è accompagnata da febbre alta e dal flusso di muco dal naso.

Per diagnosticare una malattia, la prima cosa da fare è vedere un medico. Esamina i passaggi nasali, aprendoli con uno strumento speciale. L'ispezione della gola è obbligatoria - il bambino è invitato a deglutire - mentre il palato molle si muove e le adenoidi vibrano leggermente. Spesso eseguono anche un esame posteriore (interno) della gola con l'aiuto di uno specchio speciale, tuttavia molti bambini sviluppano un riflesso emetico. Uno dei modi più moderni e informativi per vedere le adenoidi di tuo figlio o paziente è usare un endoscopio. Le adenoidi saranno rappresentate visivamente sullo schermo, sarà possibile vedere le loro dimensioni, determinare con precisione il grado di sviluppo della malattia e esaminare il muco e il sangue sulla superficie, se presente.

Ci sono tre fasi per aumentare le tonsille. Il primo stadio delle adenoidi - bloccano il passaggio nasale di non più di un terzo, il bambino può respirare autonomamente solo durante la veglia, mentre il respiro nella posizione orizzontale viene deposto. Il secondo grado - la respirazione è bloccata da più della metà, il bambino ha difficoltà a respirare durante il giorno e non respira affatto con il naso durante la notte. L'ultimo, terzo stadio - l'assenza completa o quasi completa di respirazione nasale. Lungo soggiorno del bambino nella terza fase - l'indicazione per la rimozione delle adenoidi.

Trattamento farmacologico delle adenoidi

loading...

Nella lotta contro le adenoidi, la cosa più importante è l'adempimento graduale e paziente delle prescrizioni del medico. Con il primo e il secondo grado di un aumento delle adenoidi, è abbastanza possibile far fronte alla malattia con una malattia, anche se è un decorso cronico della malattia.

Se le adenoidi vengono ingrandite sullo sfondo di un'altra malattia, tutto il trattamento si riduce alla lotta contro la malattia principale, in questo caso le adenoidi tornano rapidamente alla normalità. Ad esempio, nella mononucleosi, le adenoidi sono molto pronunciate, il bambino non riesce a respirare attraverso il naso. Ma il trattamento della malattia avviene principalmente con l'aiuto della terapia antibatterica, in questo caso il gruppo della penicillina. In altri casi di adenoidite acuta e cronica, i seguenti farmaci possono essere usati per aiutare ad aprire la respirazione nasale.

  1. Antistaminici. Sono assolutamente necessari, e non solo per le allergie. I farmaci antistaminici per il 20-30% alleviano il gonfiore delle mucose e delle tonsille, permettono al bambino di respirare un po 'di naso. Puoi dare al tuo bambino quello che hai a casa, naturalmente, pur mantenendo il dosaggio - può essere Zyrtek, Zodak, Suprastin, Lordes, Allergid, Fenistil, ecc.
  2. Risciacqua il naso Nelle farmacie ci sono soluzioni speciali e spray che eliminano il muco in eccesso da adenoidi, batteri, virus e anche idratano perfettamente la mucosa. Tra loro ci sono Aquamaris, Humer, Morimer. Se lo si desidera, è possibile sciacquare il naso con una semplice acqua salata.
  3. Agenti vasocostrittori. Per facilità d'uso, di solito vengono presentati sotto forma di spray o gocce. Tali farmaci dovrebbero essere usati necessariamente, soprattutto prima di andare a dormire. Sfortunatamente, non possono essere utilizzati per più di 5 giorni. Va ricordato che questi strumenti sono utilizzati solo per alleviare il sintomo - non hanno un effetto terapeutico. I neonati possono usare solo accettabili per i loro farmaci di età. Tra il vasocostrittore efficace si possono distinguere Naphthyzinum, Sanorin, Rinazolin, ecc.
  4. Gocce e spray ormonali. Questo gruppo di farmaci aiuta quando tutti gli altri non riescono più a far fronte a gravi gonfiori nel naso. È importante prenderli rigorosamente secondo le istruzioni: possono creare dipendenza. Tra tali fondi si possono distinguere Nasonex, Hydrocartisone, Flix, ecc.
  5. Antisettici. Sono particolarmente necessari se un aumento delle adenoidi è causato da una natura virale o batteriologica. Tra questi vorrei menzionare Protorgol, Sofradex, Albucid, Izofra, ecc.

Per la mucosa nasale esausta e secca, è possibile utilizzare vari oli, ad esempio l'olivello spinoso. Droga molto efficace a base di olio vegetale - Pinosol. Nella lotta contro la sinusite di diversa natura, utilizzare Sinupret - in gocce o compresse. È anche un'efficace preparazione a base di erbe che può essere somministrata anche ai bambini piccoli. Immunomodulatori o vitamine sono necessari per prendere per rafforzare le condizioni generali del bambino.

In quale altro modo curare le adenoidi

Ecco alcuni modi più efficaci per combattere le adenoidi che non sono correlate all'uso di farmaci.

  1. Assicurati di utilizzare gocce nasali provate e fatte in casa nella lotta contro la congestione nasale - questo è il succo diluito di aloe, kalanchoe, cipolla e aglio. Risciacquare il naso con acqua salata usando una siringa, un piccolo bollitore o semplicemente inalando l'acqua di una narice.
  2. È molto utile fare inalazioni - usando un nebulizzatore o alla vecchia maniera con una bacinella di acqua calda. Come il principale fluido terapeutico, puoi usare preparati antisettici, decotti di erbe, solo acqua salata. È consigliabile spiegare al bambino che deve respirare attraverso il suo naso.

Ricorda, la terapia complessa è prescritta solo da un medico. Con l'aiuto di un trattamento efficace, è possibile eliminare l'adenoidite del primo e (meno spesso) del secondo grado. Il terzo grado è trattato in modo conservativo solo quando vi sono chiare controindicazioni alla rimozione delle adenoidi. In altri casi, il terzo e il secondo grado richiedono un intervento chirurgico.

Rimozione di adenoidi

Molti genitori hanno paura di questa operazione, e invano. L'attrezzatura moderna consente di rimuovere le adenoidi in anestesia generale, il bambino torna a casa lo stesso giorno. La rimozione delle adenoidi è indicata se il bambino non può respirare autonomamente attraverso il naso, se le malattie spesso terminano con complicazioni nelle orecchie, se di notte il bambino smette di respirare. Devi capire che questa semplice operazione migliora significativamente la qualità della vita del bambino. Le adenoidi non vengono rimosse se il bambino ha gravi malattie del cuore, sangue, anomalie congenite del palato duro e molle. Inoltre, le adenoidi non dovrebbero essere rimosse durante la stagione dell'influenza e dei raffreddori, o mettere in quarantena il bambino durante il recupero dopo l'intervento chirurgico.

Le adenoidi sono una patologia seria che richiede un trattamento tempestivo. Non ignorare la congestione nasale in un bambino. Con una corretta terapia con adenoidi, è abbastanza possibile far fronte. Ma se hai un secondo o terzo grado di aumento delle adenoidi - non aver paura dell'operazione, questo aiuterà il bambino a vivere di nuovo una vita normale. La cosa più importante è trovare un buon dottore di cui ci si possa fidare della cosa più importante: la salute del tuo bambino.