Asma allergico

La malattia è caratterizzata da una rapida cronizzazione, motivo per cui si verifica periodicamente un'esacerbazione (di solito maggio-giugno), che si manifesta con un restringimento pronunciato del lume dei bronchi con un aumento dei segni clinici caratteristici.

È noto che la malattia procede secondo il tipo di sensibilizzazione immediata:

  1. stadio immunologico Quando un antigene viene inizialmente ingerito, la produzione di immunoglobuline di classe E inizia nel corpo, ma in questa fase non ci sono sintomi. Tuttavia, nel tempo, dopo ripetuti contatti con gli allergeni, la formazione di specifici immunocomplessi di antigene-anticorpo, che sono fissati su mastociti, sulla membrana dei basofili;
  2. fase patochimica: complessi immunitari precedentemente formati danneggiano le pareti dei mastociti e attivano i loro enzimi. Successivamente, la formazione e la produzione di mediatori allergici, tra cui istamina, MRSA, serotonina e altri;
  3. allo stadio fisiopatologico, le cellule bersaglio nel tessuto muscolare dei bronchi cominciano ad essere influenzate da mediatori allergici, prodotti di rottura incompleta delle cellule e complesso immunitario. Questa è la causa dello spasmo del tessuto muscolare bronchiale, del gonfiore dello strato mucoso delle pareti, della produzione attiva di scarico viscoso dai bronchi, che interrompe notevolmente l'attività di ventilazione dei polmoni e manifesta i segni caratteristici dell'asfissia.

Questi stadi si sostituiscono a vicenda abbastanza rapidamente, quindi c'è un rapido deterioramento nel benessere generale del paziente. Di regola, il paziente avverte l'aumento dei segni di un attacco in arrivo entro 5-10 minuti dal contatto con gli allergeni.

eziologia

La forma allergica dell'asma bronchiale si sviluppa quando:

  • predisposizione genetica, cioè il parente più prossimo del paziente ha anche l'asma o soffre di manifestazioni di reazioni allergiche;
  • frequenti lesioni degli organi dell'apparato respiratorio di natura infettiva, che provocano la comparsa di ipersensibilità della mucosa bronchiale nei confronti di fattori allergici;
  • condizioni ambientali avverse;
  • contatto prolungato con ambiente allergico aggressivo (polvere, muffe, aria secca);
  • se l'attività professionale è associata a sostanze nocive che interessano l'apparato respiratorio;
  • fumo passivo e attivo;
  • abuso di determinati farmaci;
  • abuso di prodotti contenenti conservanti, coloranti, aromi, cioè sostanze che possono innescare il rapido sviluppo della sensibilizzazione sotto forma di attacchi asmatici.

La causa di un attacco d'asma in tutti coloro che hanno l'asma può avere il suo. Tuttavia, più spesso questi allergeni sono spore di muffa, polline di piante e alberi, lana, polvere di casa, sostanze che hanno un odore acuto.

sintomi

L'asma allergico non ha specificità o sintomi caratteristici che permettano di differenziare questa forma da altra natura non allergica. Il quadro clinico include:

  • ostruzione reversibile, cioè restringimento del lume dei bronchi, che è il sintomo più caratteristico;
  • difficoltà a respirare, cioè il paziente è difficile da respirare completamente ed espirare. Tale mancanza di respiro appare già 10-15 minuti dopo il contatto con l'allergene e durante lo sforzo fisico intenso;
  • si sentono rantoli di fischi, che appaiono quando l'aria passa attraverso le vie aeree anormalmente costrette;
  • si notano le caratteristiche della posizione del corpo del paziente durante lo sviluppo di un attacco di soffocamento. Poiché il paziente non può respirare completamente usando solo i muscoli respiratori, deve coinvolgere altri gruppi muscolari. Per questo, appoggia le sue mani su qualsiasi superficie dura;
  • una tosse parossistica ossessiva che non allevia il paziente;
  • espettorato di un espettorato viscoso trasparente di piccolo volume;
  • sviluppo dello stato asmatico, cioè esacerbazione della malattia, che è caratterizzato da un lungo attacco di soffocamento, non fermato da farmaci standard.

Tali sintomi aumentano gradualmente dopo il contatto del paziente con gli allergeni. La frequenza e la durata dell'esacerbazione dipendono dal tipo di allergene e dalla frequenza con cui il paziente è costretto a contattarli.

Tipi e forme di asma allergico

Esistono diverse classificazioni della malattia, determinate dalle cause dello sviluppo della malattia, forme di gravità dei sintomi.

Per origine, ci sono:

  1. forma esogena, i cui attacchi sono provocati da allergeni che sono entrati nel corpo attraverso l'inalazione o con il cibo;
  2. la forma endogena provoca effetti negativi esterni sotto forma di inalazione di aria fredda, stress, sforzo fisico;
  3. forma mista che si verifica sotto l'influenza di fattori esterni e l'inalazione dell'allergene.

Secondo la forma di gravità, l'asma bronchiale allergico "passa" 4 passaggi:

  1. intermittente: le convulsioni si verificano una volta ogni 7-10 giorni, ma di notte ti infastidiscono non più di due volte al mese, le esacerbazioni passano rapidamente senza l'uso di farmaci specifici e non hanno praticamente alcun effetto sul benessere generale del paziente;
  2. lieve persistente: convulsioni si verificano più spesso una volta alla settimana, notturno - 2-3 volte al mese, durante l'esacerbazione, il paziente nota un disturbo del sonno, la sua attività è leggermente limitata;
  3. medio persistente: convulsioni si verificano quasi ogni giorno, notturno - almeno 1 volta entro 7-10 giorni;
  4. grave persistente: convulsioni si verificano quasi ogni giorno.

Un allergologo determina la gravità dell'asma bronchiale allergico solo dopo aver effettuato un esame appropriato. Nel trattamento di ogni forma e grado di malattia, vengono utilizzati insiemi separati di metodi e farmaci.

Misure diagnostiche

Se compaiono sintomi di asma bronchiale, dovresti contattare un allergologo, che prima raccoglierà un'anamnesi. Con lo sviluppo di un attacco, il medico sarà in grado di ascoltare rantoli caratteristici, noterà mancanza di respiro.

Dopo di ciò, può consigliare la spirometria. Questo è un sondaggio che valuterà il lavoro dei polmoni. Particolare attenzione è rivolta al volume espiratorio forzato, poiché è difficile espirare per tali pazienti durante un attacco.

Il medico prescriverà anche un test dell'espettorato, che tossisce. Spirali di Charcot-Leiden, eosinofili, spirali di Kushman, che sono un segno specifico della malattia, si trovano nei pazienti nel biomateriale.

Se si sospetta la natura allergica dell'asma, si raccomanda di eseguire un test allergico. Questo studio aiuterà a identificare l'allergene che provoca convulsioni.

trattamento

Il trattamento di forme allergiche di asma bronchiale comprende contemporaneamente 2 aree - di base e sintomatiche.

I farmaci di trattamento di base prevengono gli attacchi d'asma.

Il trattamento sintomatico ha lo scopo di eliminare i sintomi della malattia. I farmaci di questo orientamento eliminano gli attacchi, che colpiscono la muscolatura liscia dell'albero bronchiale.

Inoltre, si raccomanda al paziente di prendere antistaminici (Aleron, Tsetrilev, Erius).

Alcuni allergologi praticano il seguente metodo: un allergene viene gradualmente introdotto nel corpo del paziente sotto la supervisione del medico curante. Questo metodo è chiamato immunoterapia specifica per allergeni. Questo riduce significativamente la suscettibilità del corpo a questa sostanza.

I componenti del trattamento di base sono forme inalate di glucocorticoidi (beclometasone, fluticasone) e bloccanti β2-adrenorecetori (salbutamolo, ventolina) con esposizione prolungata. Questi farmaci ti permettono di controllare la malattia per molto tempo.

Inoltre, vengono prescritti farmaci contenenti anticorpi anti-IgE. Il focus della loro azione è quello di eliminare l'ipersensibilità dei bronchi agli effetti degli allergeni e prevenire tempestivamente l'esacerbazione della condizione.

La preferenza è sempre data alle forme inalate. Grazie a un dispositivo speciale, i componenti del prodotto entrano direttamente nel tratto respiratorio, il che si traduce in un effetto quasi istantaneo.

I pazienti devono capire che è meglio prevenire lo sviluppo di un attacco piuttosto che eliminarne le conseguenze. Per fare ciò, segui queste linee guida:

  • pulizia giornaliera umida nell'appartamento;
  • in caso di sensibilizzazione alla lana, è necessario rifiutare di tenere animali domestici;
  • Non puoi usare profumi che hanno un aroma forte.

L'Organizzazione mondiale per lo studio dell'asma, o GINA, indica la necessità di una revisione periodica delle tattiche di trattamento per ogni singolo paziente ogni 3 mesi.

Ciò consentirà di adeguare prontamente i dosaggi dei farmaci, per sostituire i farmaci con quelli più efficaci, che avrà un effetto positivo sulla salute del paziente.

Asma allergico: sintomi e trattamento

Allergico (un altro nome: atopico) l'asma bronchiale in una forma o nell'altra si verifica in circa il 5% dell'umanità. Questa è una malattia infiammatoria delle vie respiratorie, a causa della quale si verificano periodicamente attacchi di asma senza una ragione apparente o dopo l'esercizio, in una situazione stressante. A volte, più spesso nei bambini, l'asma allergico può verificarsi in forma cancellata, spesso preso per altre malattie, come la bronchite cronica.

I sintomi dell'asma atopico

I principali sintomi di asma sullo sfondo di allergie sono asma, difficoltà di respirazione e mal di gola. A volte, mentre si inspira, appare il fischio, amplificando in proporzione diretta alla profondità della respirazione. Anche un sintomo è una tosse parossistica secca, meno frequente - con il rilascio di una piccola quantità di espettorato.
Se il paziente soffre solo di tosse, allora molto probabilmente ha una variante di tosse di asma bronchiale allergico-infettiva.
Il problema è che spesso tutti i sintomi di cui sopra si manifestano solo nel periodo di esacerbazione. Il resto del tempo una persona può sentirsi abbastanza bene.
Il paziente può notare che gli attacchi iniziano con lui solo dopo uno sforzo fisico o un contatto con qualcosa. Ad esempio, con peli di gatto.
Trascurando i sintomi condizionalmente distinguere 4 livelli di gravità della malattia.

Livelli di gravità dell'asma allergici

  • facile intermittente - I grado. Questo è un lieve grado di asma. La malattia si manifesta molto raramente, circa 1-3 volte al mese, ma non ci sono quasi attacchi notturni.
  • facile persistente - II grado. La malattia si manifesta leggermente più spesso: in media, 4-6 volte al mese, è possibile la comparsa di attacchi notturni, fino a due volte al mese. La malattia sconvolge la vita di tutti i giorni e il sonno.
  • gravità moderata - III grado. Gli attacchi si preoccupano molto più spesso, quasi ogni giorno e ogni notte - 3-4 volte a settimana. Nell'uomo c'è una notevole diminuzione del benessere: attacchi inaspettati interferiscono fortemente con l'attività fisica.
  • grado severo di asma - IV grado. Attacchi allergici 3-4 volte al giorno e quasi ogni notte. Il paziente finalmente esce dal ritmo della vita di tutti i giorni, a causa della quale l'attività fisica e motoria viene significativamente ridotta e il sonno sano è completamente assente.

La manifestazione più pericolosa di asma bronchiale allergico è lo stato asmatico, durante il quale il paziente sviluppa resistenza ai farmaci abituali, a causa dei quali un attacco d'asma viene ritardato per un lungo periodo, durante il quale il paziente non può espirare.

Lo stato asmatico, se rilevato, richiede il ricovero immediato, altrimenti il ​​paziente potrebbe morire.

cause di

  • Fattore ereditario Se un genitore ha un'allergia a qualcosa o all'asma, allora le probabilità che venga trasmessa al bambino sono circa il 25%. Se entrambi i genitori soffrono di asma - 70%. Ma è importante capire che la malattia stessa non è ereditata. Viene trasmessa solo la predisposizione che, in condizioni favorevoli, finirà nel nulla.
  • Posticipato gravi malattie respiratorie.
  • Condizioni di vita avverse Ad esempio, vivendo nel centro della città e inalando i gas del motore. La stessa Megapolis è dannosa per molte altre ragioni, ma è questa che provoca asma atopico.
  • Cibo cattivo Consumo con cibo di un gran numero di additivi chimici, dolcificanti, conservanti.
  • Fumo. Anche se la persona stessa non fuma, il fumo di tabacco può causare lo sviluppo della malattia, questo si applica in particolare ai genitori fumatori e ai bambini che sono costretti a respirare il fumo.

L'attacco stesso si verifica a causa del contatto dei bronchi sensibili con l'allergene. Gli allergeni sono completamente diversi, ma il più delle volte è:

  • polline
  • peli di cane e di gatto,
  • polvere di casa,
  • fiori e piante con un odore pungente (orchidee e altri),
  • spore di funghi,
  • aria fredda

Molto spesso, il periodo di esacerbazione dell'asma si verifica in primavera: è in questo momento che la più alta concentrazione di pollini è nell'aria - uno degli allergeni più forti.

Diagnosi di asma bronchiale

L'asma bronchiale è facilmente confusa con altri tipi di malattie polmonari. Pertanto, è necessario visitare un medico il più presto possibile - solo lui può fare la diagnosi corretta e prescrivere un trattamento efficace. Di norma, il terapeuta o il pediatra diventano i primi medici a cui ricorre un paziente affetto da asma. Ma se ci sono delle ipotesi sulla natura allergica della malattia, il paziente può essere indirizzato a un allergologo che, dopo un esame speciale, determinerà quali allergeni possono provocare attacchi di asma.

Il programma di esame nella diagnosi di asma allergico comprende anche:

  • ECG per escludere l'asma cardiaco;
  • emocromo completo per escludere la causa della natura infiammatoria della malattia respiratoria;
  • analisi dell'urina e dell'espettorato;
  • radiografia del torace.

E altri test, fino a quando il medico non può chiamare con sicurezza la diagnosi.

Trattamento dell'asma atopico

Non è consigliabile essere trattati per questo disturbo con i metodi domiciliari, poiché con un trattamento improprio esiste la possibilità di un esito fatale o la transizione della malattia a uno stadio cronico. Prima di scegliere un trattamento o un metodo di profilassi, consultare un medico esperto.

SIT Therapy

Il metodo di immunoterapia specifica per allergene consiste nella somministrazione sottocutanea a un paziente ripetutamente divorziato secondo una formula speciale delle dosi dell'allergene, a cui il paziente è risultato essere sensibile. Aumentare gradualmente la dose.
Questa procedura dovrebbe portare a una desensibilizzazione specifica, riducendo la sensibilità del corpo a questo stimolo.

Rimedi popolari

Un buon espettorante che agisce contro l'asma per le allergie è un decotto di erbe selvatiche al rosmarino. 1 cucchiaio. l. erbe frantumate mettere in un bicchiere di acqua bollita e difendere per dieci minuti. Il brodo risultante viene preso 4-6 volte al giorno in un cucchiaio.
Un efficace rimedio popolare è il fumo di ortica. Rimuove immediatamente l'attacco e con l'uso regolare guarisce completamente dalla malattia.
I seguenti decotti di erbe e metodi popolari possono anche aiutare con l'attacco o addirittura curare completamente il paziente:

Un decotto di foglie di farfara

Scegli 30-40 foglie di erba; versare 500 mg. vodka; stare in una stanza fredda e buia per circa 2 settimane. Il decotto risultante è usato come un impacco. La prima notte è posizionata sul petto, la seconda sul retro, ecc. Nella quantità di 20 pacchetti.

Infusione di topinambur

Prendi 2 cucchiai di grattugiato (questo è importante!) Frutto di topinambur e mettili in un bicchiere d'acqua bollente. Prendi ¼ di tazza 2-4 volte al giorno.

"Il metodo del nonno"

Prendere per mezz'ora prima colazione 35 gocce di perossido di idrogeno, diluito in 100 mg. acqua (mezza tazza). Questo metodo non solo aiuterà a sbarazzarsi dell'asma bronchiale, ma sarà anche un buon sedativo.

Infuso su pigne

Mettere in un thermos 3-4 pigne, resina in piccola quantità e mezzo litro di latte caldo; mescolare; lasciare l'infusione per 5 ore in infusione; filtrare attraverso un tessuto a tre strati di garza. L'infusione è pronta. Prendilo un bicchiere una o due volte al giorno per un mese.

Trattamento di farmaci per l'asma bronchiale

Il trattamento farmacologico è efficace contro tutti i tipi di asma, compresi gli allergeni. Consiste nell'uso di droghe speciali o nell'uso di dispositivi medici, ad esempio, inalatori.

antistaminici

Gli antistaminici inibiscono l'istamina libera nel corpo umano, riducendo così i sintomi e la gravità dell'asma allergico.
Tutto ciò porta al blocco dei recettori, rendendo il corpo immune agli stimoli esterni e agli allergeni. L'istamina cessa semplicemente di essere rilasciata nel flusso sanguigno, o viene rilasciata in piccole quantità insignificanti.
Tali farmaci sono meglio assunti prima del contatto con l'allergene e l'insorgenza dell'asma atopico. Ad esempio, per le persone allergiche al polline, vale la pena iniziare un ciclo di trattamento una settimana e mezzo prima della fioritura.
Due degli antistaminici più noti che si adattano ad adulti e bambini:

  • Trexil è un farmaco attivo ad azione rapida adatto per il trattamento dell'asma bronchiale allergico in un bambino così come in un adulto. Il vantaggio di questo farmaco è che non ha controindicazioni serie, così come effetti collaterali. Si consiglia di applicare da 6 anni.
  • Telfast è un antistaminico altamente efficace che blocca la risposta biologica dei recettori agli stimoli esterni. Non rallenta la reazione, ma, in rari casi, provoca mal di testa. Con 12 anni.

Molti antistaminici hanno un effetto collaterale: sonnolenza e apatia. Meno comunemente: mal di testa, nausea, ecc. Ma il basso costo consente ai farmaci di rimanere sulle linee alte della popolarità del trattamento dell'asma bronchiale allergico.

inalanti

Il metodo più popolare e ampiamente utilizzato per trattare l'asma allergico è l'uso di farmaci inalati: glucocorticoidi e bloccanti. Aiutano a controllare il decorso della malattia per un tempo molto lungo: anticorpi specifici riducono la sensibilità dei bronchi e prevengono le esacerbazioni dell'asma.
Esistono inalatori di varie marche (Turbuhaler, Pulvinal, Diskus, Easyhaler, ecc.) E con diverse sostanze attive - ne discuteremo più tardi. Va ricordato che in due diversi inalatori potrebbe non essere la stessa sostanza. Stai attento con questo.

  • metilxantine. Sono usati durante l'esacerbazione dell'asma atopico, poiché agiscono istantaneamente ed efficacemente, bloccando gli adrenorecettori. Principi attivi correlati: teofillina, aminofillina.
  • simpaticomimetici. Grazie a questo farmaco, i recettori vengono stimolati nei bronchi, a causa dei quali aumentano gli spazi vuoti in quelli. Nel mondo moderno vengono usate sostanze selettive perché sono in grado di neutralizzare istantaneamente un attacco e altrettanto rapidamente uscire dal corpo.
  • bloccanti dei recettori M-colinergici. Grazie a lui, fornisce un rapido, quasi istantaneo rilassamento dei bronchi. Stai attento con questo gruppo, perché nell'asma bronchiale allergico, è adatto solo un tipo di blocco - ipratropium. E questo solo nella forma di inalazione.
  • glucocorticoidi. Farmaci che hanno un potente effetto anti-infiammatorio. Si ottiene aumentando l'adrenalina dell'ormone e alleviando il gonfiore della mucosa bronchiale.

I farmaci per inalazione sono molto più convenienti e più redditizi di altri farmaci a causa di effetti terapeutici immediati.

Ginnastica respiratoria Buteyko con asma

Questa è l'unica ginnastica respiratoria con lo stesso nome, dal nome del nostro connazionale, che visse nel secolo scorso. Ti permette di recuperare l'asma in breve tempo. Ma prima di eseguirlo, assicurati di consultare il tuo medico!
Tutti gli esercizi di questa procedura sono volti a ridurre la profondità della respirazione e, quindi, il contenuto di anidride carbonica nel sangue del paziente. Ciò è dovuto al fatto che nell'asma, non importa quanto profondamente il paziente respira, c'è ancora una mancanza di ossigeno nel sangue e anidride carbonica - un eccesso. Ciò causa molti sintomi di asma bronchiale.
Il paziente deve prepararsi agli esercizi di respirazione eseguendo i seguenti semplici passaggi:

  1. Siediti su una superficie dura (non necessariamente su una sedia, un divano, un divano o un letto può venire fuori), raddrizza e metti le mani sulle ginocchia.
  2. Per rilassarsi
  3. Respirare rapidamente, spesso e superficialmente, come se non ci fosse l'opportunità di fare un respiro profondo.
  4. Espira debolmente l'aria attraverso il naso.

Questa procedura deve essere ripetuta entro 10 minuti. Il paziente può avvertire leggere vertigini e mancanza di aria - questo è normale, dovrebbe essere così.
Dopo la procedura, vale la pena trattenere il respiro per il tempo più lungo possibile (gradualmente sarà possibile farlo per 1-2 più tempo rispetto all'ultima volta). Adesso è necessario procedere direttamente alla ginnastica molto respiratoria.

  1. Ripeti 10: inspira per 5 secondi, espira per 5 secondi e metti in pausa. I muscoli dovrebbero rilassarsi il più possibile. Questo esercizio stimola le parti superiori dei polmoni.
  2. Ripetere 10 volte: inalare 7-8 secondi, espirare per 7-8 secondi, mettere in pausa per circa 5 secondi. Questo esercizio stimola tutte le parti principali dei polmoni.
  3. Ripeti 1 volta: respiro completo. Massaggi i punti riflessi del naso.
  4. Ripeti 10 volte: tutto è uguale a quello dell'esercizio 2, ma con la chiusura di una delle narici alternativamente.
  5. Ripeti 10 volte: uguale all'esercizio 2, ma lo stomaco è il più possibile retratto.
  6. Ripeti 12 volte: il più profondo possibile inspirare ed espirare. Dopo, una grande pausa con il respiro.
  7. Ripeti 1 volta: respiro profondo, pausa massima, respiro profondo, ritardo massimo.
  8. Lo stesso dell'esercizio 7, ma ora viene aggiunta un'azione. Ad esempio, camminare o correre. Ripetere da 2 a 5 volte a seconda delle caratteristiche fisiologiche individuali del paziente.
  9. Respirazione superficiale. Respirare profondamente, riducendo gradualmente la profondità di inalazione. Ci dovrebbe essere una sensazione di mancanza d'aria. Respirare in questo modo per 2,5-10 minuti.

Inizialmente, il paziente può sentirsi a corto di fiato, paura, ecc., Sintomi spiacevoli. In ogni caso, è impossibile lanciare esercizi in ginnastica respiratoria. A poco a poco, questi sintomi scompariranno e gli attacchi d'asma diventeranno sempre meno.

Video che illustra il processo di ginnastica:

Caratteristiche del trattamento dell'asma bronchiale nei bambini

I bambini della fascia d'età più giovane hanno una serie di caratteristiche nella diagnosi e nel trattamento dell'asma bronchiale. Tutti loro sono collegati con la struttura del corpo non completamente formato.
Nel trattamento dell'asma allergico, la preferenza è data alle droghe inalate, poiché sono le più innocue e ad azione rapida.
Anche i farmaci noti che i medici prescrivono spesso ai bambini sotto i sei anni sono farmaci anti-leucotrieni. Il loro vantaggio è la disponibilità e il prezzo, così come la sicurezza - non causano una reazione allergica.
Ma per scoprire il quadro completo, il genitore deve necessariamente visitare con il bambino uno specialista. Nessun autotrattamento - la mortalità nell'asma infantile è estremamente elevata, se non si controlla il paziente e non si interviene.

prevenzione

Sfortunatamente, non esiste una prevenzione al 100% di questo tipo di asma, perché Le allergie, come sai, possono manifestarsi in qualsiasi momento. Tuttavia, seguire i passaggi seguenti riduce significativamente il rischio di ammalarsi:

  • arieggiare la stanza
  • assumendo farmaci antistaminici in anticipo,
  • stile di vita sano (niente sigarette e droghe! alcol con moderazione),
  • dieta appropriata (contenente l'intera gamma di vitamine, in particolare la vitamina D),
  • sport (qualsiasi sport è utile perché aiuta ad allenare il respiro).

L'asma è una malattia grave, ma con il trattamento e il trattamento adeguati del paziente, è possibile curarla. La cosa principale - non disperare, abbandonando il trattamento a metà strada. Se il trattamento è iniziato, devi portarlo alla fine e l'effetto positivo non richiederà molto tempo!

Tutto su asma allergico

L'asma bronchiale è una malattia cronica con frequenti esacerbazioni che provoca gravi disturbi associati al restringimento del lume dei bronchi.

La sua forma allergica è la più comune.

In primo luogo, scopri di cosa si tratta, nonché quali fattori lo provocano.

Cos'è un'allergia?

L'immunità umana è progettata per proteggere il corpo da virus e batteri.

Nei pazienti che soffrono di sensibilizzazione, la quantità di immunoglobulina, che è "responsabile" per lo sviluppo della reazione, aumenta drammaticamente.

Ciò porta al fatto che il sistema immunitario inizia a reagire violentemente con sostanze.

Chi non sopporta assolutamente le persone.

Attivazione di sostanze biologicamente attive - inizia il mediatore del processo infiammatorio.

Poi c'è un quadro clinico di asma allergico.

Cos'è?

L'asma allergico è una malattia che si verifica a seguito della maggiore sensibilità di un organismo a un allergene.

Quando il corpo inala un antigene estraneo, il sistema immunitario innesca una reazione che mira a neutralizzare l'antigene.

Di conseguenza, i muscoli situati intorno agli organi respiratori sono ridotti.

I pazienti affetti da questa forma della malattia sperimentano una condizione caratteristica di altre forme di patologia.

Gli allergeni che causano la malattia, influenzano la sua prevalenza, quindi è estremamente importante riconoscere quali sono le cause della patologia, per alleviare le condizioni del paziente ed evitare lo sviluppo di complicazioni.

motivi

Gli allergeni più comuni includono quanto segue:

  • polline di alberi, erbe, fiori;
  • spore di muffa;
  • animali (lana);
  • acaro della polvere;
  • scarafaggi.

Non solo l'antigene stesso può causare una reazione allergica, ma anche alcune sostanze irritanti, come:

  • sigarette;
  • fumo;
  • cattiva situazione ambientale;
  • freddo;
  • fumi chimici;
  • profumeria (aroma);
  • prodotti alimentari;
  • stanza polverosa.

Un ruolo importante nell'evenienza della malattia è l'ereditarietà.

I pazienti spesso avevano parenti stretti che soffrivano di qualsiasi tipo di reazione allergica o asma.

Sebbene la malattia stessa non sia genetica, la tendenza alla sua comparsa e sviluppo è ereditata dall'eredità.

Vale anche la pena notare l'effetto del fumo passivo.

I genitori fumatori aumentano drammaticamente la probabilità della malattia nei loro figli.

Patogenesi dell'asma bronchiale allergico

La questione di cosa succede nel corpo umano durante l'asma bronchiale allergica è ancora un mistero per gli scienziati.

Tuttavia, gli scienziati hanno scoperto che varie cellule e sostanze prendono parte attiva alla violazione dei bronchi.

Non appena l'antigene entra nel corpo, si verifica l'attivazione di singole cellule del sistema ematopoietico.

Esiste un rilascio di sostanze biologicamente attive, che sono la causa dello sviluppo del processo infiammatorio.

La muscolatura liscia dello spasmo dei bronchi e il lume dei bronchi restringono, tutto ciò porta a mancanza di respiro.

La particolarità di questa reazione corporea è che si verifica alla velocità della luce, interrompendo drammaticamente il benessere generale dei pazienti.

Quasi immediatamente, dopo il contatto con un antigene estraneo, il paziente può sentire che sta arrivando un attacco.

Quadro clinico

I sintomi di asma allergico negli adulti non hanno caratteristiche particolari, quindi la malattia può facilmente essere confusa con qualsiasi altra forma di asma bronchiale.

Pertanto, è importante non auto-medicare, ma quando compaiono i primi sintomi, contattare uno specialista.

Seleziona le caratteristiche principali caratteristiche della patologia:

  • difficoltà ad inalare ed espirare. L'espirazione è molto più difficile per i pazienti rispetto alla respirazione. Mancanza di respiro può verificarsi un paio di minuti dopo il contatto con l'allergene, così come dopo una forte attività fisica;
  • forte sibilo con un fischio;
  • posizione caratteristica del paziente. Per alleviare in qualche modo la respirazione, le mani dolenti si appoggiano a qualcosa;
  • grave tosse;
  • dolori al petto;
  • sensazione di pressione nello sterno;
  • l'espettorato, che ha una struttura viscosa e un colore trasparente, viene rilasciato.

Tizin aiuta con le allergie? Dettagli nell'articolo.

Gradi di gravità

Gli esperti identificano 4 gravità della patologia:

  • 1 grado. È caratterizzato dal fatto che durante il giorno i sequestri disturbano il paziente abbastanza raramente, non più di una volta alla settimana, e di notte accade anche meno spesso - un paio di volte al mese. Le ricadute passano rapidamente e praticamente non influenzano l'attività dei pazienti;
  • grado lieve In questa fase, le crisi quotidiane appaiono più spesso - un paio di volte a settimana. Colpisce il sonno, così come l'attività fisica;
  • grado medio. Gli attacchi durante il giorno iniziano a disturbare i pazienti ogni giorno e di notte, ogni settimana. Si verificano gravi disturbi del sonno e dell'attività;
  • grado pesante. Gli attacchi colpiscono nella loro frequenza sia di giorno che di notte. Questo esaurisce notevolmente una persona, interrompendo il suo solito modo di vivere.

diagnostica

Prima di tutto, uno studio diagnostico inizia con la raccolta di denunce e anamnesi.

Lo specialista registra chiaramente quando la malattia ha avuto inizio, come si è manifestata, e come il paziente ha lottato con essa indipendentemente.

Se la visita dal medico coincide con l'inizio di un attacco, durante l'ascolto, lo specialista può notare una grave mancanza di respiro e respiro sibilante.

Informazioni complete sullo stato degli organi dell'apparato respiratorio possono essere fornite con metodi specializzati, tra cui:

  • spirometria. Con l'aiuto del dispositivo, vengono forniti i dati sugli indicatori di attività polmonare;
  • misura di aria forzata. Viene contata la quantità di aria espirata. Questo è un metodo piuttosto informativo, poiché è l'espirazione data ai pazienti più difficili;
  • esame dell'espettorato. La microscopia rivela la presenza di eosinofili;
  • test allergici. È necessario scoprire che tipo di allergene è diventato un provocatore della patologia. Per fare questo, la pelle è graffiata, che viene applicata all'allergene. Se si è sensibili a questa sostanza, prurito e iperemia appariranno sul sito zero.

Frequenti malattie concomitanti

Se una persona soffre di patologia per lungo tempo, il rischio di malattie associate aumenta drammaticamente.

Considerare i problemi più "popolari" che gravano su questa forma di malattia:

  • malattie allergiche. La rinite può verificarsi (rinite allergica). In generale, chi soffre di allergie tende a soffrire di congestione nasale costante. Ci può anche essere sinusite, in cui i seni paranasali sono infiammati. Con lo sviluppo di questa malattia, i pazienti lamentano mal di testa, secrezione nasale e scarso benessere generale. A volte i pazienti trovano polipi nella cavità nasale;
  • patologia cardiovascolare. L'ipertensione arteriosa è una complicazione frequente, poiché una minore quantità di ossigeno entra nel sangue a causa di dispnea persistente;
  • violazione del sistema digestivo. L'attività funzionale dell'intestino, del pancreas e del fegato è compromessa;
  • disordini del sistema nervoso. I pazienti si lamentano di irritabilità, nervosismo. Rottura, apatia.

Video: caratteristiche della malattia

Metodi di trattamento

Il trattamento di asma allergico comporta prima di tutto l'esecuzione di terapia farmacologica.

I pazienti con questa diagnosi sono ben consapevoli dell'importanza dell'uso tempestivo di antistaminici.

Se è impossibile evitare il contatto con l'allergene, si dovrebbe prendere cura di prendere farmaci che contribuiranno a ridurre la probabilità di recidiva.

Recentemente, è stata applicata una tecnica che consiste nel somministrare piccole dosi di allergeni, che aumentano gradualmente.

A causa di ciò, l'organismo allergico si abitua all'effetto dell'antigene e smette di reagire violentemente.

I preparati per il trattamento di questa malattia possono essere usati in varie forme:

Tuttavia, la preferenza è data alla somministrazione per via inalatoria di farmaci.

Grazie a questa introduzione, la medicina va direttamente al posto patologico e comincia a comportarsi quasi istantaneamente.

Inoltre, la somministrazione per inalazione non fornisce effetti collaterali che possono verificarsi con la somministrazione orale di farmaci.

Questa malattia è un gruppo di patologie in cui è necessario trattare i rimedi popolari con grande cura e cautela.

È successo e tale che questi metodi hanno provocato lo sviluppo di esacerbazioni.

Non è necessario attribuire le droghe a se stesse, ciò che ha aiutato uno non aiuta necessariamente l'altro.

Uno specialista esperto si avvicina individualmente alla scelta del metodo di trattamento.

Puoi fare un esercizio moderato, così come esercizi di respirazione - questo è qualcosa che sicuramente non nuoce, ma ne trarrà beneficio.

Metodi di prevenzione

I pazienti con asma bronchiale allergico dovrebbero capire che prima di tutto dovrebbero fare di tutto per prevenire la comparsa di una esacerbazione.

Per fare questo, evitare il contatto con l'antigene.

I pazienti devono attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • regolare pulizia con acqua nella stanza;
  • rifiuto di animali domestici;
  • rifiuto di cattive abitudini (fumo, alcol);
  • cibo dieta corretta. L'eliminazione di cioccolato, agrumi, latte e tutto ciò che potrebbe causare ricaduta;
  • aerazione costante;
  • durante il periodo di fioritura, è necessario cercare di rimanere meno all'aperto, anche le finestre nella stanza dovrebbero essere chiuse ermeticamente;
  • ogni settimana è necessario lavare la biancheria da letto in acqua calda;
  • rimuovere eventuali collettori di polveri;
  • è necessario controllare il livello di umidità nella stanza in modo che l'aria non sia umida, ma anche asciutta;
  • pulizia in bagno - la chiave per prevenire lo sviluppo di muffe;
  • Se il lavoro è associato a una lunga permanenza in un luogo polveroso, è necessario cambiare lavoro.

Che cosa include la prevenzione dell'asma bronchiale? Vedi qui

Modi per trattare l'asma Aspirina? Dettagli sotto.

prospettiva

La prognosi è favorevole se la malattia non è stata avviata. Se si verifica uno stato asmatico, la situazione è molto più grave.

Lo stato asmatico è una grave esacerbazione della malattia, che è caratterizzata da prolungati attacchi di soffocamento, in cui i pazienti non rispondono ai farmaci.

Se l'assistenza di emergenza non è stata fornita a tali pazienti, a causa della mancanza di ossigeno, perdono conoscenza e cadono in coma.

In alcuni casi, può essere fatale.

L'asma allergico è una malattia grave che non dovrebbe essere "scherzosa".

Dato l'alto rischio di sviluppare lo stato asmatico.

Già ai primi segni che indicano la presenza di un problema, consultare immediatamente un medico!

Asma allergico (atopico)

Il sistema immunitario protegge il corpo umano dall'ingresso di batteri e virus nocivi. L'allergia porta al fatto che il corpo inizia a combattere anche con sostanze assolutamente innocue. Questo accade a causa di un fallimento nella produzione di immunoglobuline. Il suo livello nel sangue aumenta e, di conseguenza, aumenta la sensibilità agli allergeni a causa della produzione di istamina.

L'asma allergico è la forma più comune di asma, che è espressa dall'ipersensibilità del sistema respiratorio a determinati allergeni. Inalando l'allergene, il corpo riceve un segnale di irritante e viene attivata la risposta del sistema immunitario, con conseguente contrazione acuta dei muscoli situati intorno al tratto respiratorio. Questo processo è chiamato broncospasmo. Di conseguenza, i muscoli si infiammano e il corpo inizia a secernere muco, denso e piuttosto viscoso.

L'allergia è una malattia dei tempi moderni. Oltre il 90% dei bambini e il 50% della popolazione adulta delle grandi città soffrono di reazioni allergiche.

Ogni persona che soffre di asma allergica sperimenta approssimativamente le stesse condizioni che con altri tipi: deterioramento della salute dovuto all'esercizio in aria fredda, dopo inalazione di fumo di tabacco, polvere o odori forti.

Gli allergeni sono piuttosto comuni nell'ambiente, quindi è importante identificare nel tempo una serie di importanti stimoli, prevenendo in tal modo il peggioramento dei sintomi e lo sviluppo della malattia in una forma più grave.

Sintomi di asma allergico

I sintomi di asma allergico sono associati principalmente al lavoro delle vie respiratorie e sono le seguenti caratteristiche:

la respirazione è accompagnata da un fischio;

c'è una grave mancanza di respiro;

l'inalazione e l'espirazione diventano più frequenti;

dolore al petto;

il petto ha una sensazione di costrizione.

Questi sono i sintomi principali che uno qualsiasi degli allergeni comuni può causare:

polline di fiori (o polline di alberi e piante, ad esempio, lanugine di pioppo);

muffa di particelle di spore;

peli di animali o saliva (particelle di pelle e piume di uccello appartengono a questa categoria);

presenza di acari della polvere nell'ambiente degli escrementi.

Una reazione allergica può essere causata da qualsiasi contatto con una sostanza irritante. Ad esempio, un graffio comporta immediatamente prurito locale e arrossamento della pelle. In casi estremi, se una tale sostanza entra nel corpo umano, ci può essere un pericolo reale, dal momento che forse la rapida comparsa dello shock anafilattico, che è un grave attacco asmatico.

Il meccanismo di sviluppo dell'asma atopico può innescare non solo gli allergeni. Possono causare un attacco, non la reazione allergica stessa.

Quindi la causa dell'attacco non assomiglia alle particelle irritanti nell'aria inalata:

fumare da una candela (incluso aromatico), un camino o fuochi d'artificio;

aria fredda (anche durante gli esercizi fisici all'aria aperta);

odori di sostanze chimiche e dei loro vapori;

La gravità dei sintomi dell'asma atopico dipende dalla gravità dei sintomi: lieve, moderata o grave.

Asma allergico nei bambini

La manifestazione di asma allergico in un bambino può essere in periodi di età diversi, ma il più delle volte la malattia colpisce il corpo dei bambini dopo un anno di vita. Le reazioni allergiche di varie eziologie sono un importante fattore di rischio.

L'asma atopica nell'infanzia ha una caratteristica spiacevole - può essere nascosta sotto i sintomi della bronchite ostruttiva. È possibile identificare l'asma per il numero di manifestazioni della malattia durante l'anno. Se l'ostruzione bronchiale si verifica più di quattro volte l'anno, questo è un motivo serio per contattare un allergologo o un immunologo.

La specificità del trattamento dell'asma atopico nei bambini si trova nella fondamentale importanza dell'inalazione, come mezzo principale. Tali procedure non solo aiutano a eliminare l'allergene che scatena la malattia, ma aumentano anche le difese del corpo.

Attacco allergico d'asma

Un episodio di asma allergico deve essere inteso come una reazione da parte del sistema immunitario umano in cui il broncospasmo appare in risposta a un'esposizione allergenica. È questo che è un attacco in sé, accompagnato da una contrazione del tessuto muscolare che circonda il tratto respiratorio. Come risultato di questa condizione patologica, i muscoli si infiammano e si riempiono di muco denso e viscoso. Allo stesso tempo, limita bruscamente il flusso di ossigeno nei polmoni.

Per eliminare l'attacco di allergia atopica richiede tutta una serie di attività. Prima di tutto, vengono inviati per alleviare i sintomi della malattia. Uno stato calmo e rilassato durante un attacco è una componente necessaria, se una persona inizia a diventare ansiosa e ansiosa, la sua posizione è solo aggravata. I respiri lenti e le esalazioni, un flusso di aria fresca (non fredda), una posizione orizzontale del corpo aiuterà a far fronte a un attacco di asma atopica nel giro di pochi minuti.

Idealmente, devi avere un inalatore di farmaci. Il suo uso allevia rapidamente attacchi soffocanti e ripristina il lavoro della muscolatura liscia degli organi respiratori.

Stato asmatico Estremamente pericoloso per la vita umana è questa forma di manifestazione dell'asma atopica, in cui si sviluppa una condizione asmatica, chiamata stato asmatico. È un trattamento farmacologico lungo, non suscettibile al trattamento tradizionale, il soffocamento, in cui una persona è semplicemente incapace di espirare l'aria. Questo stato si sviluppa da un certo stupore alla sua completa perdita. Allo stesso tempo, il benessere generale di una persona è estremamente difficile. La mancanza del trattamento necessario può portare alla disabilità e persino alla morte.

Trattamento per l'asma allergico

Il trattamento dell'asma atopico deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. L'automedicazione può aggravare la malattia. Questo tipo di asma è trattato con gli stessi mezzi di altre forme di asma, ma è importante prendere in considerazione la natura allergica della malattia.

La ricezione tempestiva di antistaminici può ridurre la manifestazione dei sintomi e la gravità dell'asma atopico. Il moderno mercato farmaceutico offre una vasta gamma di tali prodotti, quindi scegliere il prodotto giusto non è così difficile. L'effetto antistaminico si ottiene bloccando i recettori, con il risultato che il rilascio di istamina nel sangue è completamente assente o la sua dose è così piccola da non causare alcuna risposta.

Se si verifica una situazione in cui è impossibile evitare gli incontri con una sostanza irritante, è necessario prendere un antistaminico in anticipo, quindi la probabilità di una risposta acuta è notevolmente ridotta.

In medicina, c'è una tecnica in cui la sostanza-allergene viene iniettata nel corpo umano. A poco a poco il dosaggio aumenta. È così che si forma la suscettibilità a una certa sostanza irritante, riducendo così la probabilità di attacchi di allergia.

Il metodo più comune di trattare l'asma atopico è l'uso di glucocorticoidi inalatori e bloccanti di 2-adrenorecettori a lunga durata d'azione. Questa è una terapia di base che aiuta a controllare il decorso della malattia per molto tempo.

Gli anticorpi anti-immunoglobuline E servono per eliminare l'ipersensibilità dei bronchi e prevenire possibili esacerbazioni per un periodo sufficientemente lungo.

Un gruppo di farmaci chiamati Croons è attivamente usato nel trattamento dell'asma allergico infantile. Tuttavia, negli adulti, il trattamento con questi agenti non porta il risultato desiderato.

Le metilxantine sono utilizzate nella esacerbazione dell'asma atopico. Agiscono molto rapidamente bloccando gli adrenorecettori. Le principali sostanze di questo gruppo di farmaci: adrenalina e glucocorticoidi per via orale.

Sullo sfondo di tutti i farmaci, gli inalanti hanno la priorità, che, usando un dispositivo speciale, penetrano direttamente nel tratto respiratorio di una persona che soffre di asma atopica. Quando questo accade l'effetto terapeutico istantaneo. Inoltre, le inalazioni sono prive degli effetti collaterali che i farmaci spesso hanno.

L'asma allergico può e deve essere trattato, ma la terapia deve essere strutturata in modo da tenere conto delle caratteristiche individuali del decorso della malattia. Questo può essere fatto da un medico qualificato sulla base del quadro clinico della malattia e degli strumenti diagnostici. Un trattamento tardivo o una terapia costruita in modo errato comportano un enorme rischio di sviluppare condizioni patologiche nel corpo, a seguito delle quali l'asma atopica può trasformarsi in una forma più grave o addirittura portare alla morte o alla disabilità.

In generale, la prognosi per la vita con un trattamento adeguato è abbastanza favorevole. Le principali complicazioni dell'asma atopico comprendono lo sviluppo di enfisema polmonare, insufficienza polmonare e insufficienza cardiaca.

Ad oggi, non ci sono misure preventive efficaci che potrebbero eliminare completamente la possibilità di asma allergico. Il problema si risolve solo quando si verifica la malattia e si riduce all'eliminazione degli allergeni e ad un trattamento adeguato, il cui compito principale è di stabilizzare il decorso della malattia e ridurre possibili riacutizzazioni.

Come trattare l'asma allergico

Asma allergico: sintomi e trattamento

L'asma bronchiale è una malattia molto comune che viene rilevata in circa il 6% delle persone. È caratterizzato da un decorso cronico con esacerbazioni periodiche, durante il quale si ha un marcato restringimento del lume dei bronchi e si sviluppa il corrispondente quadro clinico.

contenuto

L'asma allergico è la forma più comune di questa malattia, che rappresenta la stragrande maggioranza dei casi clinici. Molti bambini e adulti sono allergici a qualsiasi sostanza, che può causare lo sviluppo della malattia. Particolarmente pericoloso è il fatto che le forme lievi di asma spesso non vengono rilevate in modo tempestivo e per lungo tempo non sono visibili agli specialisti.

Gravità della malattia

A seconda della gravità dei sintomi, i medici distinguono 4 gradi di gravità della malattia, sulla base della quale è pianificato il trattamento pianificato.

Stai attento

Circa il 92% delle morti umane è causato da diversi tipi di reazioni allergiche. E nella maggior parte dei casi non si tratta di casi singoli, ma di allergie ordinarie, che portano a complicazioni.

Il tipo più comune e pericoloso di allergia è Algnimus pesentrum, che può portare al cancro.

Inoltre, non è l'uomo stesso che è formalmente infetto, ma il gene dell'allergia, ma le sue cellule maligne si diffondono in tutto il corpo, infettando la persona, e tutto inizia con il solito starnuto.

Attualmente è in corso il programma federale "Healthy Nation", in base al quale ogni residente della Federazione Russa e della CSI riceve un farmaco per il trattamento delle allergie a un prezzo ridotto di 1 rublo.

Elena Malysheva ha parlato in dettaglio di questo farmaco nel programma Salute, puoi leggere la versione testuale sul suo sito web.

  • Asma intermittente (stadio 1) - Gli attacchi giornalieri della malattia sono estremamente rari (non più di 1 volta a settimana), e di notte il paziente non è preoccupato per la malattia più di 2 volte al mese. Le esacerbazioni sono molto veloci e non hanno praticamente alcun effetto sull'attività fisica del paziente.
  • Asma lieve persistente (grado 2) - la malattia si ricorda più spesso di una volta alla settimana, ma meno di una volta al giorno, e gli attacchi notturni si verificano almeno 2 volte al mese. Durante l'esacerbazione del sonno del paziente può essere disturbato, l'attività è limitata.
  • Asma persistente di gravità moderata (grado 3) - la malattia viene esacerbata quasi quotidianamente e le crisi notturne si verificano più spesso di una volta alla settimana. In questo caso, il paziente è gravemente disturbato dal sonno e dall'attività fisica.
  • Asma severo persistente (grado 4) - i periodi diurni e notturni della malattia si verificano molto spesso. L'attività fisica di una persona è nettamente ridotta.

Cosa succede nel corpo per l'asma allergico?

La patogenesi dell'asma non è ancora completamente compresa. È stato stabilito che molte cellule, strutture e sostanze sono coinvolte nello sviluppo della risposta patologica dei bronchi.

  • Quando un allergene entra nel corpo, vengono attivate singole cellule del sangue che emettono sostanze biologicamente attive responsabili delle reazioni infiammatorie del corpo.
  • Le cellule muscolari nelle pareti bronchiali dei pazienti con asma sono predisposte alla contrazione e i loro recettori sono più sensibili a qualsiasi influenza delle sostanze attive.
  • Di conseguenza, si verifica uno spasmo della muscolatura liscia dei bronchi e il lume del tratto respiratorio è significativamente ridotto. Il paziente non può respirare completamente e sviluppare mancanza di respiro, che nel caso più grave può portare alla morte.

Tutte le reazioni procedono abbastanza rapidamente, il che porta ad un netto deterioramento della salute umana. Il paziente può avvertire un attacco in arrivo entro pochi minuti dal contatto con l'allergene.

Cause della malattia

L'asma allergico può svilupparsi per una serie di motivi.

  • Eredità onerosa - spesso nei parenti stretti anche i pazienti hanno eventuali allergie o soffrono di asma. È dimostrato che se uno dei genitori ha l'asma, allora la probabilità del suo sviluppo in un bambino è di circa il 20-30%. Se la malattia viene diagnosticata sia nel padre che nella madre, allora il bambino sperimenterà l'asma con una probabilità del 70%. È importante capire che la malattia stessa non è ereditata e che il bambino ha solo una tendenza al suo sviluppo.
  • Frequenti malattie infettive delle vie respiratorie possono provocare ipersensibilità alla parete bronchiale.
  • Condizioni ambientali avverse e rischi professionali.
  • Fumare, incluso passivo. Questo suggerisce che i genitori fumatori aumentano significativamente la probabilità di sviluppare asma bronchiale allergica nel loro bambino.
  • Mangiare un sacco di conservanti, coloranti e altri additivi.

Direttamente un attacco di soffocamento si sviluppa quando il contatto dei bronchi sensibili con l'allergene, che può essere diverso per ogni paziente. Gli attacchi di asma più comuni provocano:

Ho ricercato le allergie per molti anni. Le reazioni allergiche nel corpo umano portano al verificarsi delle malattie più pericolose. E tutto inizia con il fatto che una persona prude prurito al naso, starnuti, naso che cola, macchie rosse sulla pelle, in alcuni casi, soffocamento. Circa il 92% delle morti umane è causato da diversi tipi di reazioni allergiche e non è solo la morte da gravi malattie allergiche. La stragrande maggioranza delle cosiddette "morti naturali" sono le conseguenze della presenza della solita innocua allergia.

Il fatto successivo è che puoi bere medicine per le allergie, ma questo non cura la vera causa della malattia. L'unica medicina ufficialmente raccomandata dal Ministero della Salute per il trattamento delle allergie e utilizzata dagli allergici nel loro lavoro è Alergyx. Il farmaco influenza la causa della malattia, rendendo possibile eliminare completamente e definitivamente le allergie. Inoltre, nell'ambito del programma federale, ogni residente della Federazione Russa può acquistarlo per 1 solo rublo.

  • polline delle piante;
  • peli di animali;
  • muffa spore di funghi;
  • polvere di casa;
  • cibo - una rara ragione che ancora non può essere trascurata;
  • sostanze con forti odori (profumi, prodotti chimici domestici, ecc.);
  • anche il fumo e l'aria fredda agiscono come irritanti.

Manifestazioni cliniche della malattia

I sintomi dell'asma allergico non hanno specificità particolari e sono praticamente uguali all'asma di origine non allergica.

  • Respiro difficile - il paziente sente che è difficile per lui inspirare ed espirare (e l'espirazione è data con grande difficoltà). Molto spesso, la mancanza di respiro si verifica letteralmente pochi minuti dopo che il paziente contatta l'allergene e durante l'esercizio.
  • Sibili di fischio che si verificano a causa del passaggio dell'aria attraverso le vie respiratorie gravemente ristrette. Possono essere così forti da poter essere ascoltati a una distanza considerevole dal paziente.
  • La caratteristica postura di un malato durante un attacco di soffocamento. Poiché a causa dei muscoli respiratori non è possibile soddisfare tutti i bisogni di aria del corpo, il paziente è costretto a coinvolgere ulteriori gruppi muscolari nell'atto di respirare. Per farlo, appoggia le mani sul davanzale della finestra, sul tavolo, sul muro e su qualsiasi altra superficie confortevole.
  • Tosse calda che non porta sollievo. C'è una variante del decorso della malattia in cui il paziente ha solo un colpo di tosse. Spesso le persone non prestano attenzione a questo sintomo e pensano che la tosse si verifichi per un altro motivo. È importante sapere che la solita tosse riflessa passa dopo pochi minuti, perché durante questo periodo tutti gli stimoli meccanici hanno il tempo di lasciare il lume delle vie respiratorie.
  • Una piccola quantità di espettorato chiaro e viscoso (vitreo).
  • Stato asmatico - grave esacerbazione della malattia, caratterizzato da un prolungato attacco di soffocamento, durante il quale il paziente non risponde al trattamento tradizionale. Se non viene fornito un aiuto tempestivo, sullo sfondo di una mancanza di ossigeno una persona può gradualmente perdere conoscenza e cadere in coma. Nel caso più difficile, si sviluppa un esito letale.

Dal momento che stiamo parlando di asma allergico, tutti i sintomi sopra riportati compaiono dopo che il paziente ha avuto a che fare con un allergene. A seconda della risposta allergica del paziente, si sviluppa un attacco d'asma, vi è una diversa frequenza e durata della riacutizzazione. Un esempio è l'allergia al polline: il paziente può quasi mai evitare il contatto con l'allergene, che in quel momento è ovunque. Il risultato è una caratteristica stagionalità delle esacerbazioni.

Diagnosi di asma bronchiale allergica

Per cominciare, il medico interroga il paziente in dettaglio, registra tutti i suoi reclami e raccoglie una storia. Se il paziente riceve un appuntamento durante un attacco, il medico può sentire il respiro sibilante e notare mancanza di respiro. Successivamente, vengono utilizzati metodi specializzati per ottenere informazioni sugli organi respiratori.

  • Spirometria - un metodo di esame, durante il quale uno speciale dispositivo in numeri descrive i parametri principali dei polmoni. Per i medici, il volume espiratorio forzato è molto importante, poiché è il più difficile da espirare verso un paziente asmatico.
  • Esame dell'espettorato rilasciato durante la tosse. Nei pazienti con asma, si possono trovare eosinofili, spirali di Kushman e spirali di Charcot-Leiden - particelle specifiche di questa malattia.
  • Dal momento che stiamo parlando di asma bronchiale allergico, è sempre necessario scoprire quale sostanza è un provocatore di esacerbazione. Per questo, viene eseguito un test allergico speciale: piccoli graffi vengono applicati sulla pelle e poi una piccola quantità della soluzione con l'allergene desiderato viene gocciolata su di essi. L'organismo reagisce agli allergeni arrossando la pelle e sviluppando una piccola infiammazione.

Trattamento della malattia

Il trattamento dell'asma allergico può essere effettuato tutte le stesse sostanze utilizzate per la prevenzione e l'eliminazione di altre forme di patologia. Certo, la natura allergica della malattia lascia il segno nel processo di terapia.

  • Se un paziente sa di avere un'allergia, allora è molto utile prendere antistaminici in modo tempestivo, che sono ora disponibili nelle farmacie in un vasto assortimento. La sostanza blocca i recettori solitamente colpiti dall'istamina e l'effetto del suo rilascio nel sangue non viene osservato o è meno pronunciato. Se è chiaro che il contatto con l'allergene non può essere evitato, allora è consigliabile prendere la medicina in anticipo e ridurre la probabilità di esacerbazione.
  • C'è anche una tecnica secondo cui l'allergene sotto la supervisione di un medico viene introdotto nel corpo in quantità via via crescenti. Di conseguenza, la suscettibilità a questo allergene è ridotta ed è meno probabile che possa provocare attacchi della malattia.
  • I glucocorticoidi inalatori e i bloccanti β2-adrenorecettori a lunga durata d'azione sono i più comuni farmaci di base che consentono di controllare la malattia per un lungo periodo.
  • Gli anticorpi, che sono antagonisti dell'immunoglobulina E, consentono a lungo tempo di eliminare l'aumentata sensibilità dei bronchi e prevenire le esacerbazioni.
  • I cromoni sono un gruppo di farmaci che vengono attivamente utilizzati nel trattamento dei bambini, poiché negli adulti non danno il risultato desiderato.
  • Metilxantine.
  • In esacerbazione della malattia, vengono utilizzati bloccanti ad alta velocità di adrenorecettori, adrenalina e glucocorticoidi orali.

La preferenza è sempre data ai farmaci per inalazione, che, con l'aiuto di un dispositivo speciale, entrano direttamente nelle vie respiratorie del paziente ed esercitano i loro effetti terapeutici quasi istantaneamente. Questo ti permette di sbarazzarti degli effetti collaterali che possono svilupparsi durante l'assunzione di farmaci all'interno.

Storie dei nostri lettori

Mi sono liberato di allergie per sempre! Sono passati 2 anni da quando ho dimenticato le allergie. Oh, non hai idea di quanto ho sofferto, quanto ho provato - niente ha aiutato. Quante volte sono andato in clinica, ma mi sono stati prescritti ripetuti farmaci inutili, e quando sono tornato i dottori hanno semplicemente fatto spallucce. Alla fine, ho fatto fronte alle allergie e grazie a questo articolo. Chiunque abbia un'allergia - assicurati di leggere!

Leggi l'articolo completo >>>

I pazienti con asma allergico dovrebbero capire che la loro priorità è prevenire le riacutizzazioni, cioè evitare il contatto con l'allergene. È sufficiente attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • effettuare regolarmente la pulizia ad acqua nel soggiorno;
  • se sei allergico alla lana, rifiuti di tenere animali domestici;
  • evitare l'uso di profumi con odori forti;
  • cambiare lavoro a quello in cui non è necessario inalare molta polvere e altre sostanze nocive.

Asma allergico (atopico)

Il sistema immunitario protegge il corpo umano dall'ingresso di batteri e virus nocivi. L'allergia porta al fatto che il corpo inizia a combattere anche con sostanze assolutamente innocue. Questo accade a causa di un fallimento nella produzione di immunoglobuline. Il suo livello nel sangue aumenta e, di conseguenza, aumenta la sensibilità agli allergeni a causa della produzione di istamina.

L'asma allergico è la forma più comune di asma, che è espressa dall'ipersensibilità del sistema respiratorio a determinati allergeni. Inalando l'allergene, il corpo riceve un segnale di irritante e viene attivata la risposta del sistema immunitario, con conseguente contrazione acuta dei muscoli situati intorno al tratto respiratorio. Questo processo è chiamato broncospasmo. Di conseguenza, i muscoli si infiammano e il corpo inizia a secernere muco, denso e piuttosto viscoso.

L'allergia è una malattia dei tempi moderni. Oltre il 90% dei bambini e il 50% della popolazione adulta delle grandi città soffrono di reazioni allergiche.

Ogni persona che soffre di asma allergica sperimenta approssimativamente le stesse condizioni che con altri tipi: deterioramento della salute dovuto all'esercizio in aria fredda, dopo inalazione di fumo di tabacco, polvere o odori forti.

Gli allergeni sono piuttosto comuni nell'ambiente, quindi è importante identificare nel tempo una serie di importanti stimoli, prevenendo in tal modo il peggioramento dei sintomi e lo sviluppo della malattia in una forma più grave.

Sintomi di asma allergico

I sintomi di asma allergico sono associati principalmente al lavoro delle vie respiratorie e sono le seguenti caratteristiche:

la respirazione è accompagnata da un fischio;

c'è una grave mancanza di respiro;

l'inalazione e l'espirazione diventano più frequenti;

dolore al petto;

il petto ha una sensazione di costrizione.

Questi sono i sintomi principali che uno qualsiasi degli allergeni comuni può causare:

polline di fiori (o polline di alberi e piante, ad esempio, lanugine di pioppo);

muffa di particelle di spore;

peli di animali o saliva (particelle di pelle e piume di uccello appartengono a questa categoria);

presenza di acari della polvere nell'ambiente degli escrementi.

Una reazione allergica può essere causata da qualsiasi contatto con una sostanza irritante. Ad esempio, un graffio comporta immediatamente prurito locale e arrossamento della pelle. In casi estremi, se una tale sostanza entra nel corpo umano, ci può essere un pericolo reale, dal momento che forse la rapida comparsa dello shock anafilattico, che è un grave attacco asmatico.

Il meccanismo di sviluppo dell'asma atopico può innescare non solo gli allergeni. Possono causare un attacco, non la reazione allergica stessa.

Quindi la causa dell'attacco non assomiglia alle particelle irritanti nell'aria inalata:

fumare da una candela (incluso aromatico), un camino o fuochi d'artificio;

aria fredda (anche durante gli esercizi fisici all'aria aperta);

odori di sostanze chimiche e dei loro vapori;

La gravità dei sintomi dell'asma atopico dipende dalla gravità dei sintomi: lieve, moderata o grave.

Asma allergico nei bambini

La manifestazione di asma allergico in un bambino può essere in periodi di età diversi, ma il più delle volte la malattia colpisce il corpo dei bambini dopo un anno di vita. Le reazioni allergiche di varie eziologie sono un importante fattore di rischio.

L'asma atopica nell'infanzia ha una caratteristica spiacevole - può essere nascosta sotto i sintomi della bronchite ostruttiva. È possibile identificare l'asma per il numero di manifestazioni della malattia durante l'anno. Se l'ostruzione bronchiale si verifica più di quattro volte l'anno, questo è un motivo serio per contattare un allergologo o un immunologo.

La specificità del trattamento dell'asma atopico nei bambini si trova nella fondamentale importanza dell'inalazione, come mezzo principale. Tali procedure non solo aiutano a eliminare l'allergene che scatena la malattia, ma aumentano anche le difese del corpo.

Attacco allergico d'asma

Un episodio di asma allergico deve essere inteso come una reazione da parte del sistema immunitario umano in cui il broncospasmo appare in risposta a un'esposizione allergenica. È questo che è un attacco in sé, accompagnato da una contrazione del tessuto muscolare che circonda il tratto respiratorio. Come risultato di questa condizione patologica, i muscoli si infiammano e si riempiono di muco denso e viscoso. Allo stesso tempo, limita bruscamente il flusso di ossigeno nei polmoni.

Per eliminare l'attacco di allergia atopica richiede tutta una serie di attività. Prima di tutto, vengono inviati per alleviare i sintomi della malattia. Uno stato calmo e rilassato durante un attacco è una componente necessaria, se una persona inizia a diventare ansiosa e ansiosa, la sua posizione è solo aggravata. I respiri lenti e le esalazioni, un flusso di aria fresca (non fredda), una posizione orizzontale del corpo aiuterà a far fronte a un attacco di asma atopica nel giro di pochi minuti.

Idealmente, devi avere un inalatore di farmaci. Il suo uso allevia rapidamente attacchi soffocanti e ripristina il lavoro della muscolatura liscia degli organi respiratori.

Stato asmatico Estremamente pericoloso per la vita umana è questa forma di manifestazione dell'asma atopica, in cui si sviluppa una condizione asmatica, chiamata stato asmatico. È un trattamento farmacologico lungo, non suscettibile al trattamento tradizionale, il soffocamento, in cui una persona è semplicemente incapace di espirare l'aria. Questo stato si sviluppa da un certo stupore alla sua completa perdita. Allo stesso tempo, il benessere generale di una persona è estremamente difficile. La mancanza del trattamento necessario può portare alla disabilità e persino alla morte.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e qualche altra parola, premi Ctrl + Invio

Trattamento per l'asma allergico

Il trattamento dell'asma atopico deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. L'automedicazione può aggravare la malattia. Questo tipo di asma è trattato con gli stessi mezzi di altre forme di asma, ma è importante prendere in considerazione la natura allergica della malattia.

La ricezione tempestiva di antistaminici può ridurre la manifestazione dei sintomi e la gravità dell'asma atopico. Il moderno mercato farmaceutico offre una vasta gamma di tali prodotti, quindi scegliere il prodotto giusto non è così difficile. L'effetto antistaminico si ottiene bloccando i recettori, con il risultato che il rilascio di istamina nel sangue è completamente assente o la sua dose è così piccola da non causare alcuna risposta.

Se si verifica una situazione in cui è impossibile evitare gli incontri con una sostanza irritante, è necessario prendere un antistaminico in anticipo, quindi la probabilità di una risposta acuta è notevolmente ridotta.

In medicina, c'è una tecnica in cui la sostanza-allergene viene iniettata nel corpo umano. A poco a poco il dosaggio aumenta. È così che si forma la suscettibilità a una certa sostanza irritante, riducendo così la probabilità di attacchi di allergia.

Il metodo più comune di trattare l'asma atopico è l'uso di glucocorticoidi inalatori e bloccanti di 2-adrenorecettori a lunga durata d'azione. Questa è una terapia di base che aiuta a controllare il decorso della malattia per molto tempo.

Gli anticorpi anti-immunoglobuline E servono per eliminare l'ipersensibilità dei bronchi e prevenire possibili esacerbazioni per un periodo sufficientemente lungo.

Un gruppo di farmaci chiamati Croons è attivamente usato nel trattamento dell'asma allergico infantile. Tuttavia, negli adulti, il trattamento con questi agenti non porta il risultato desiderato.

Le metilxantine sono utilizzate nella esacerbazione dell'asma atopico. Agiscono molto rapidamente bloccando gli adrenorecettori. Le principali sostanze di questo gruppo di farmaci: adrenalina e glucocorticoidi per via orale.

Sullo sfondo di tutti i farmaci, gli inalanti hanno la priorità, che, usando un dispositivo speciale, penetrano direttamente nel tratto respiratorio di una persona che soffre di asma atopica. Quando questo accade l'effetto terapeutico istantaneo. Inoltre, le inalazioni sono prive degli effetti collaterali che i farmaci spesso hanno.

L'asma allergico può e deve essere trattato, ma la terapia deve essere strutturata in modo da tenere conto delle caratteristiche individuali del decorso della malattia. Questo può essere fatto da un medico qualificato sulla base del quadro clinico della malattia e degli strumenti diagnostici. Un trattamento tardivo o una terapia costruita in modo errato comportano un enorme rischio di sviluppare condizioni patologiche nel corpo, a seguito delle quali l'asma atopica può trasformarsi in una forma più grave o addirittura portare alla morte o alla disabilità.

In generale, la prognosi per la vita con un trattamento adeguato è abbastanza favorevole. Le principali complicazioni dell'asma atopico comprendono lo sviluppo di enfisema polmonare, insufficienza polmonare e insufficienza cardiaca.

Ad oggi, non ci sono misure preventive efficaci che potrebbero eliminare completamente la possibilità di asma allergico. Il problema si risolve solo quando si verifica la malattia e si riduce all'eliminazione degli allergeni e ad un trattamento adeguato, il cui compito principale è di stabilizzare il decorso della malattia e ridurre possibili riacutizzazioni.

L'autore dell'articolo: Nadelson Evgeny Nikolaevich, un allergologo, specificamente per il sito ayzdorov.ru

Asma allergico

Allergie e asma spesso vanno di pari passo. L'asma è una malattia dei rami tracheali (bronchioli) che portano ossigeno ai polmoni e ritorno da loro. Esistono diverse forme di asma.

L'asma allergico è una forma di asma causata da allergie (come pollini o muffe). Secondo l'Accademia di allergie, asma e immunologia, 10 milioni di persone con allergie rappresentano 20 milioni di persone con asma.

L'aria di solito entra nel corpo attraverso il naso e i bronchioli. Alle estremità dei bronchioli ci sono piccole sacche alveolari (aeree), che sono chiamate alveoli. Le sacche alveolari forniscono ossigeno al sangue e raccolgono anche aria viziata (anidride carbonica), che viene successivamente espirata. Durante la normale respirazione dei gruppi muscolari, le vie aeree circostanti si trovano in uno stato rilassato e l'aria si muove liberamente. Ma durante episodi di asma o "crisi", si verificano tre importanti cambiamenti che impediscono all'aria di muoversi liberamente nelle vie aeree:

  1. I gruppi muscolari che circondano le vie aeree si stringono e li costringono a restringersi, un processo chiamato broncospasmo.
  2. Il rivestimento delle vie aeree si gonfia e si infiamma.
  3. Le cellule che rivestono le vie respiratorie producono più muco, mentre è più spessa che in condizioni normali.

Con le vie respiratorie ristrette, la circolazione dell'aria nei polmoni rallenta. Di conseguenza, i pazienti asmatici sentono la mancanza di aria. Tutti questi cambiamenti rendono difficile la respirazione.

I principali sintomi di asma

I sintomi dell'asma crollano quando le vie aeree sono influenzate dai cambiamenti rispetto ai precedenti tre punti sopra descritti. Alcune persone sperimentano sintomi ogni giorno, mentre altri possono avere alcuni giorni tra un attacco e l'altro. I principali sintomi di asma includono:

  • Tosse frequente, specialmente di notte.
  • Mancanza di respiro
  • Affanno.
  • Strettezza, dolore o pressione.

Non tutte le persone hanno sintomi in modo simile. Potresti avere alcuni sintomi di asma allergico, oppure potresti averne esperienza in momenti diversi. I sintomi possono variare da un episodio di asma a un altro. In un episodio, possono essere forti e in un altro possono essere deboli.

Il sintomo più comune è lieve. Di solito le vie aeree si aprono in pochi minuti o ore. Gli episodi gravi sono meno comuni, ma sono lunghi e richiedono cure mediche di emergenza. È importante riconoscere anche i sintomi minori di asma e trattarli per prevenire episodi gravi, oltre a mantenere l'asma sotto controllo.

Se si soffre di asma allergico, la reazione a qualsiasi sostanza che causa allergie può peggiorare i sintomi.

Segni che precedono un attacco d'asma

Ci sono primi segni che precedono i sintomi dell'asma e segni che l'asma sta peggiorando. I primi segni e sintomi di un attacco d'asma includono:

  • Tosse frequente, specialmente di notte.
  • Perdita di respiro o accelerazione di esso.
  • Si sente molto stanco o debole quando si pratica sport, oltre a dispnea, tosse o mancanza di respiro.
  • Ridurre o modificare la portata massima espiratoria è una misura di quanto velocemente l'aria esce dai polmoni quando si espira bruscamente con la forza.
  • Sintomi di un raffreddore o di altre infezioni o allergie del tratto respiratorio superiore.
  • Incapacità di addormentarsi.

Se si dispone di uno qualsiasi di questi sintomi dell'asma, quindi cercare aiuto il più presto possibile per prevenire la possibilità di un grave attacco d'asma.

Chi ha l'asma?

Chiunque può avere l'asma, anche se prevalentemente, tende ad essere ereditario. Circa 14 milioni di adulti e bambini nella Federazione Russa hanno asma (dati per il 2012). La malattia sta diventando più comune.

Fattori che provocano l'asma bronchiale

L'asma bronchiale è un complesso di problemi respiratori che derivano da una varietà di fattori. Il tratto respiratorio di un paziente con asma è molto sensibile e reagisce a molte cose, che sono comunemente chiamate agenti patogeni. Il contatto con questi agenti patogeni provoca spesso asma e porta alla manifestazione dei suoi sintomi.

Ci sono molti tipi di agenti patogeni di asma allergico. La reazione è diversa da persona a persona e il tempo di manifestazione varia. Alcuni rispondono a molti agenti patogeni, mentre altri non ne hanno alcuno che possano identificare. Uno degli aspetti più importanti del controllo dell'asma è quello di evitare il contatto con tali patogeni se possibile.

Gli agenti patogeni diffusi sono:

  • Infezioni: raffreddori, influenza, infezioni dei seni nasali.
  • Esercizi sportivi, soprattutto nei bambini (vedi sotto).
  • Meteo: aria fredda, variazioni di temperatura.
  • Fumo di tabacco e inquinamento atmosferico.
  • Allergeni - sostanze che causano reazioni allergiche nei polmoni, inclusi acari della polvere, polline, animali, muffe, cibo e scarafaggi.
  • Polvere e oggetti che lo creano.
  • Odori persistenti da prodotti chimici.
  • Forti sentimenti: ansia, frustrazione, pianto e forti risate.
  • Farmaci: aspirina, ibuprofene, beta-bloccanti usati per trattare l'ipertensione, l'emicrania o il glaucoma.

Mentre l'esercizio fisico può scatenare l'asma, l'esercizio non dovrebbe essere ignorato. Con un buon piano di trattamento, i bambini e gli adulti possono esercitare tutto il tempo che desiderano, ma non durante l'insorgenza dei sintomi dell'asma.

Diagnosi di asma allergico

I medici possono utilizzare una varietà di metodi per diagnosticare l'asma. In primo luogo, il medico esamina la tua storia medica, i sintomi e l'esame fisico. Quindi, test e procedure generali possono essere eseguiti e eseguiti per verificare le condizioni generali dei polmoni, tra cui:

  • Radiografia del torace alla quale viene presa un'istantanea dei polmoni.
  • Test di funzionalità polmonare (spirometria): un'analisi che ne valuta la dimensione e la funzione, compresa la quantità di aria che lascia i polmoni (funzione polmonare).
  • Portata massima espiratoria: un'analisi che misura la velocità massima alla quale l'aria può essere espirata.
  • Reazione alla metacolina - un test per la sensibilità alla metacolina, un irritante che restringe le vie respiratorie.

Altri test, come test allergologici, analisi del sangue e del pH dell'ambiente laringe, radiografie dei seni nasali e altre immagini. Aiutano il medico a identificare le cause e le condizioni secondarie che possono influenzare i sintomi dell'asma.

Trattamento per l'asma allergico

Al fine di ridurre i sintomi o evitarli del tutto, è necessario limitare o eliminare il contatto con il patogeno, prendere farmaci, quindi è possibile controllare attentamente i sintomi quotidiani di asma.

Gli attacchi di asma possono essere evitati o ridotti al minimo limitando il contatto con gli agenti patogeni e assumendo farmaci, in tal modo controllerai attentamente i sintomi quotidiani. L'approccio corretto al trattamento è un controllo completo e farmaci. I farmaci usati per trattare l'asma includono broncodilatatori, farmaci antinfiammatori e modificatori dei leucotrieni.

Broncodilatatori (broncodilatatori) nel trattamento dell'asma

Questi farmaci trattano l'asma rilassando i gruppi muscolari che si stringono intorno alle vie respiratorie. Aprono rapidamente i polmoni, lasciando entrare più aria e migliorano la respirazione.

I broncodilatatori aiutano anche a liberare i polmoni dal muco in eccesso. Quando le vie aeree si aprono, il muco si muove più liberamente e tossisce facilmente. Disponibili sotto forma di un'azione rapida, i broncodilatatori alleviano o fermano i sintomi dell'asma, quindi, sono indispensabili per gli attacchi. Esistono tre principali tipi di broncodilatatori: beta-2 agonisti, anticolinergici e teofillina.

I broncodilatatori ad azione rapida non devono essere usati per controllare l'asma, perché a lungo termine, la loro efficacia può essere ridotta.

Farmaci anti-infiammatori

Riducono il gonfiore dei tessuti e la separazione del muschio nei polmoni, sono disponibili sotto forma di corticosteroidi sotto forma di inalatori, i principali farmaci efficaci:

Quando si tratta questo gruppo di farmaci, le vie respiratorie diventano meno sensibili e hanno meno probabilità di reagire a possibili agenti patogeni. I farmaci anti-infiammatori devono essere applicati ogni giorno per diverse settimane prima che appaia un effetto terapeutico duraturo, che ti permetterà di controllare l'asma. Questi farmaci per l'asma riducono anche i sintomi del danno, aumentano il flusso d'aria, rendono le vie respiratorie più resistenti agli irritanti e riducono il numero di episodi di asma. Se usati su base giornaliera, possono ridurre o addirittura prevenire i sintomi dell'asma.

Un altro tipo di medicina anti-asma chiamato cromolyn-sodio. Questo tipo di medicinale è uno stabilizzatore di mastociti, il che suggerisce che aiuta a prevenire la produzione di composti chimici prodotti dai mastociti nel corpo. Uno di questi rimedi è l'acido cromoglicico (il farmaco Intal), che viene solitamente usato per curare i bambini o l'asma causato dallo sforzo fisico.

Modificatori dei leucotrieni

I modificatori del leucotriene sono usati per trattare l'asma bronchiale allergico, questi includono i seguenti farmaci:

I leucotrieni sono composti chimici che il nostro corpo produce, causano il restringimento delle vie aeree e un'eccessiva produzione di muco in un attacco d'asma. Il lavoro dei modificatori dei leucotrieni è di limitare queste reazioni, migliorare l'apporto di ossigeno e ridurre altri sintomi di asma bronchiale. Sono presi come compresse o come granuli orali, mescolati con il cibo, una o due volte al giorno, riducendo la necessità di altri farmaci per l'asma. Gli effetti collaterali più comuni sono mal di testa e nausea. I modificatori del leucotriene possono interagire con altri farmaci, come coumadina e teofillina.

Comunicare al medico quali farmaci stai assumendo.

Anticorpi monoclonali e asma

Il farmaco xolar è un anticorpo che blocca l'immunoglobulina E (IgE), mentre gli allergeni non sono in grado di provocare un attacco d'asma. Xolar è usato come iniezione. Per ricevere la terapia con anticorpi, la persona deve avere un aumento di immunoglobuline E e deve essere allergica. Le allergie devono essere confermate da analisi del sangue e test cutanei.

Come vengono assunti i farmaci per l'asma?

La maggior parte dei farmaci utilizzati per l'asma, utilizzando uno speciale dispositivo - uno spray inalatore - distributore automatico sotto forma di piccole bolle con l'aerosol in un contenitore di plastica che si preme il pulsante sulla parte superiore delle forniture di medicina.

Alcuni farmaci sono in polvere, che viene inalato attraverso la bocca da un dispositivo chiamato inalatore di polvere. Ci sono anche farmaci sotto forma di compresse, liquidi e iniezioni.

Come usare un inalatore aerosol?

  1. Togliere il cappuccio e agitare l'inalatore.
  2. Fai un respiro profondo ed espira completamente.
  3. Metti l'inalatore in bocca e chiudi le labbra attorno ad esso.
  4. Quando inizi a inalare, clicca sull'inalatore, così puoi mettere la medicina nei polmoni. Trattenere il respiro a 10. Ora espirare lentamente.

Come usare un inalatore di polvere?

  1. Aggiungi la quantità necessaria del farmaco all'inalatore, seguendo le istruzioni fornite con il dispositivo.
  2. Espirando, tenendo l'inalatore lontano dalla bocca, solleva il mento.
  3. Metti le labbra attorno al foro nel dispositivo attraverso il quale scorre la medicina. Fai un respiro profondo attraverso l'inalatore senza usare il naso. Potresti non sentire il sapore della medicina o quale sia la sua medicina.
  4. Rimuovere il dispositivo dalla bocca. Trattenere il respiro e contare fino a 10.
  5. Espira lentamente, ma non espirare attraverso l'inalatore. A causa dell'umidità dalla bocca, la polvere all'interno del dispositivo può indurirsi.
  6. Assicurati di chiudere il dispositivo dopo l'uso. Conservalo in un luogo asciutto.
  7. Non lavare l'inalatore con acqua e sapone. Pulire con un panno asciutto se necessario.

Cos'altro posso fare per tenere sotto controllo l'asma?

Al fine di controllare l'asma è necessario monitorare quanto bene funzionano i polmoni. I sintomi dell'asma possono essere controllati utilizzando un dispositivo speciale - misuratore di flusso di picco, che misura la velocità dell'aria che esce dai polmoni con una forte espirazione. Il valore risultante è chiamato la massima velocità di flusso espiratorio (MRV) e viene calcolato in litri al minuto.

Il MRV può segnalare cambiamenti nelle vie aeree che possono essere un segno di peggioramento dell'asma prima di avere sintomi. Nelle misurazioni, tenendo conto dei picchi giornalieri, è possibile calcolare più accuratamente i dosaggi dei farmaci al fine di mantenere l'asma sotto controllo. Inoltre, questi dati possono essere utilizzati dal medico nella preparazione di un piano di trattamento.

L'asma può essere curata?

Non esiste una cura per l'asma, ma puoi trattarla e tenerla sotto controllo. Nella maggior parte dei casi, le persone con asma possono vivere senza manifestare alcun sintomo seguendo il loro piano di trattamento.

Fonti: http://allergolife.ru/allergicheskaya-bronxialnaya-astma-simptomy-i-lechenie/, http://www.ayzdorov.ru/lechenie_astma_allergicheskaya.php, http://www.ddhealth.ru/bolezni-i -lechenie / allergologiya / allergii-obzor-i-fakty / 1699-allergicheskaya-bronkhialnaya-astma

Trarre conclusioni

Se stai leggendo queste righe, si può concludere che tu o i tuoi cari soffrite in qualche modo di allergie.

Secondo le ultime statistiche, sono le reazioni allergiche nel corpo umano che portano al verificarsi delle malattie più pericolose. E tutto inizia con il fatto che una persona prude prurito al naso, starnuti, naso che cola, macchie rosse sulla pelle, in alcuni casi, soffocamento.

L'entità del danno è tale che quasi ogni persona ha un enzima allergico.

Come trattare l'allergia, quando c'è un gran numero di farmaci che costano un sacco di soldi? La maggior parte delle droghe non farà nulla di buono, e alcuni potrebbero persino ferire!

L'unica droga che ha dato significativo
il risultato è Alergyx

Prima del Centro per la bellezza e la salute, insieme al Ministero della Salute, stanno conducendo un programma "no ipertensione". Come parte del quale il farmaco Alergyx è disponibile per 1 rublo, a tutti i residenti della città e della regione!