Allergia asmatica

Il sistema immunitario protegge il corpo umano dall'ingresso di batteri e virus nocivi. L'allergia porta al fatto che il corpo inizia a combattere anche con sostanze assolutamente innocue. Questo accade a causa di un fallimento nella produzione di immunoglobuline. Il suo livello nel sangue aumenta e, di conseguenza, aumenta la sensibilità agli allergeni a causa della produzione di istamina.

L'asma allergico è la forma più comune di asma, che è espressa dall'ipersensibilità del sistema respiratorio a determinati allergeni. Inalando l'allergene, il corpo riceve un segnale di irritante e viene attivata la risposta del sistema immunitario, con conseguente contrazione acuta dei muscoli situati intorno al tratto respiratorio. Questo processo è chiamato broncospasmo. Di conseguenza, i muscoli si infiammano e il corpo inizia a secernere muco, denso e piuttosto viscoso.

L'allergia è una malattia dei tempi moderni. Oltre il 90% dei bambini e il 50% della popolazione adulta delle grandi città soffrono di reazioni allergiche.

Ogni persona che soffre di asma allergica sperimenta approssimativamente le stesse condizioni che con altri tipi: deterioramento della salute dovuto all'esercizio in aria fredda, dopo inalazione di fumo di tabacco, polvere o odori forti.

Gli allergeni sono piuttosto comuni nell'ambiente, quindi è importante identificare nel tempo una serie di importanti stimoli, prevenendo in tal modo il peggioramento dei sintomi e lo sviluppo della malattia in una forma più grave.

Sintomi di asma allergico Asma allergico nei bambini Attacco di asma allergico Trattamento di asma allergico

Sintomi di asma allergico

I sintomi di asma allergico sono associati principalmente al lavoro delle vie respiratorie e sono le seguenti caratteristiche:

la respirazione è accompagnata da un fischio;

c'è una grave mancanza di respiro;

l'inalazione e l'espirazione diventano più frequenti;

dolore al petto;

il petto ha una sensazione di costrizione.

Questi sono i sintomi principali che uno qualsiasi degli allergeni comuni può causare:

polline di fiori (o polline di alberi e piante, ad esempio, lanugine di pioppo);

muffa di particelle di spore;

peli di animali o saliva (particelle di pelle e piume di uccello appartengono a questa categoria);

presenza di acari della polvere nell'ambiente degli escrementi.

Una reazione allergica può essere causata da qualsiasi contatto con una sostanza irritante. Ad esempio, un graffio comporta immediatamente prurito locale e arrossamento della pelle. In casi estremi, se una tale sostanza entra nel corpo umano, ci può essere un pericolo reale, dal momento che forse la rapida comparsa dello shock anafilattico, che è un grave attacco asmatico.

Il meccanismo di sviluppo dell'asma atopico può innescare non solo gli allergeni. Possono causare un attacco, non la reazione allergica stessa.

Quindi la causa dell'attacco non assomiglia alle particelle irritanti nell'aria inalata:

fumare da una candela (incluso aromatico), un camino o fuochi d'artificio;

aria fredda (anche durante gli esercizi fisici all'aria aperta);

odori di sostanze chimiche e dei loro vapori;

La gravità dei sintomi dell'asma atopico dipende dalla gravità dei sintomi: lieve, moderata o grave.

Asma allergico nei bambini

La manifestazione di asma allergico in un bambino può essere in periodi di età diversi, ma il più delle volte la malattia colpisce il corpo dei bambini dopo un anno di vita. Le reazioni allergiche di varie eziologie sono un importante fattore di rischio.

L'asma atopica nell'infanzia ha una caratteristica spiacevole - può essere nascosta sotto i sintomi della bronchite ostruttiva. È possibile identificare l'asma per il numero di manifestazioni della malattia durante l'anno. Se l'ostruzione bronchiale si verifica più di quattro volte l'anno, questo è un motivo serio per contattare un allergologo o un immunologo.

La specificità del trattamento dell'asma atopico nei bambini si trova nella fondamentale importanza dell'inalazione, come mezzo principale. Tali procedure non solo aiutano a eliminare l'allergene che scatena la malattia, ma aumentano anche le difese del corpo.

Attacco allergico d'asma

Un episodio di asma allergico deve essere inteso come una reazione da parte del sistema immunitario umano in cui il broncospasmo appare in risposta a un'esposizione allergenica. È questo che è un attacco in sé, accompagnato da una contrazione del tessuto muscolare che circonda il tratto respiratorio. Come risultato di questa condizione patologica, i muscoli si infiammano e si riempiono di muco denso e viscoso. Allo stesso tempo, limita bruscamente il flusso di ossigeno nei polmoni.

Per eliminare l'attacco di allergia atopica richiede tutta una serie di attività. Prima di tutto, vengono inviati per alleviare i sintomi della malattia. Uno stato calmo e rilassato durante un attacco è una componente necessaria, se una persona inizia a diventare ansiosa e ansiosa, la sua posizione è solo aggravata. I respiri lenti e le esalazioni, un flusso di aria fresca (non fredda), una posizione orizzontale del corpo aiuterà a far fronte a un attacco di asma atopica nel giro di pochi minuti.

Idealmente, devi avere un inalatore di farmaci. Il suo uso allevia rapidamente attacchi soffocanti e ripristina il lavoro della muscolatura liscia degli organi respiratori.

Stato asmatico Estremamente pericoloso per la vita umana è questa forma di manifestazione dell'asma atopica, in cui si sviluppa una condizione asmatica, chiamata stato asmatico. È un trattamento farmacologico lungo, non suscettibile al trattamento tradizionale, il soffocamento, in cui una persona è semplicemente incapace di espirare l'aria. Questo stato si sviluppa da un certo stupore alla sua completa perdita. Allo stesso tempo, il benessere generale di una persona è estremamente difficile. La mancanza del trattamento necessario può portare alla disabilità e persino alla morte.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e qualche altra parola, premi Ctrl + Invio

Trattamento per l'asma allergico

Il trattamento dell'asma atopico deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. L'automedicazione può aggravare la malattia. Questo tipo di asma è trattato con gli stessi mezzi di altre forme di asma, ma è importante prendere in considerazione la natura allergica della malattia.

La ricezione tempestiva di antistaminici può ridurre la manifestazione dei sintomi e la gravità dell'asma atopico. Il moderno mercato farmaceutico offre una vasta gamma di tali prodotti, quindi scegliere il prodotto giusto non è così difficile. L'effetto antistaminico si ottiene bloccando i recettori, con il risultato che il rilascio di istamina nel sangue è completamente assente o la sua dose è così piccola da non causare alcuna risposta.

Se si verifica una situazione in cui è impossibile evitare gli incontri con una sostanza irritante, è necessario prendere un antistaminico in anticipo, quindi la probabilità di una risposta acuta è notevolmente ridotta.

In medicina, c'è una tecnica in cui la sostanza-allergene viene iniettata nel corpo umano. A poco a poco il dosaggio aumenta. È così che si forma la suscettibilità a una certa sostanza irritante, riducendo così la probabilità di attacchi di allergia.

Il metodo più comune di trattare l'asma atopico è l'uso di glucocorticoidi inalatori e bloccanti di 2-adrenorecettori a lunga durata d'azione. Questa è una terapia di base che aiuta a controllare il decorso della malattia per molto tempo.

Gli anticorpi anti-immunoglobuline E servono per eliminare l'ipersensibilità dei bronchi e prevenire possibili esacerbazioni per un periodo sufficientemente lungo.

Un gruppo di farmaci chiamati Croons è attivamente usato nel trattamento dell'asma allergico infantile. Tuttavia, negli adulti, il trattamento con questi agenti non porta il risultato desiderato.

Le metilxantine sono utilizzate nella esacerbazione dell'asma atopico. Agiscono molto rapidamente bloccando gli adrenorecettori. Le principali sostanze di questo gruppo di farmaci: adrenalina e glucocorticoidi per via orale.

Sullo sfondo di tutti i farmaci, gli inalanti hanno la priorità, che, usando un dispositivo speciale, penetrano direttamente nel tratto respiratorio di una persona che soffre di asma atopica. Quando questo accade l'effetto terapeutico istantaneo. Inoltre, le inalazioni sono prive degli effetti collaterali che i farmaci spesso hanno.

L'asma allergico può e deve essere trattato, ma la terapia deve essere strutturata in modo da tenere conto delle caratteristiche individuali del decorso della malattia. Questo può essere fatto da un medico qualificato sulla base del quadro clinico della malattia e degli strumenti diagnostici. Un trattamento tardivo o una terapia costruita in modo errato comportano un enorme rischio di sviluppare condizioni patologiche nel corpo, a seguito delle quali l'asma atopica può trasformarsi in una forma più grave o addirittura portare alla morte o alla disabilità.

In generale, la prognosi per la vita con un trattamento adeguato è abbastanza favorevole. Le principali complicazioni dell'asma atopico comprendono lo sviluppo di enfisema polmonare, insufficienza polmonare e insufficienza cardiaca.

Ad oggi, non ci sono misure preventive efficaci che potrebbero eliminare completamente la possibilità di asma allergico. Il problema si risolve solo quando si verifica la malattia e si riduce all'eliminazione degli allergeni e ad un trattamento adeguato, il cui compito principale è di stabilizzare il decorso della malattia e ridurre possibili riacutizzazioni.

L'autore dell'articolo: Nadelson Evgeny Nikolaevich, un allergologo, specificamente per il sito ayzdorov.ru

L'asma allergico è il tipo più comune di allergia. È esposta alla maggior parte dei bambini e a quasi metà della popolazione adulta. Causa gli allergeni - particelle che una persona inala con l'aria. Il termine medico per questa malattia è atopico. Cos'è l'asma allergico? E come affrontare questa malattia?

Patologia caratteristica

L'asma allergico, i cui sintomi e trattamenti richiedono uno studio dettagliato, è caratterizzato da infiammazione degli organi respiratori. Questa condizione provoca la presenza di allergeni nell'aria e nel cibo. Queste sostanze irritano le vie respiratorie, non danneggiano la maggior parte delle persone. Ma il sistema immunitario dei singoli organismi reagisce in modo anomalo a loro.

La malattia di solito si verifica nei bambini. Di volta in volta si fa sentire durante l'intero periodo di maturazione. A volte gli adulti sono anche suscettibili di asma allergico. Vale la pena notare che il numero di persone che soffrono di questa malattia è in costante aumento di recente.

Lo sviluppo della patologia è il seguente:

Gli allergeni entrano nell'organismo con aria o cibo inalato e irritano la membrana mucosa della muscolatura liscia delle vie respiratorie. Quest'ultimo, nel suo stato normale, è solitamente rilassato. Permette facilmente il flusso d'aria: quando compare una sostanza irritante, il sistema immunitario reagisce come se fosse un virus. Gli anticorpi iniziano a essere prodotti per proteggere il corpo, che provoca infiammazione.

Cause di malattia

I Provocatori che sono la fonte della malattia sono divisi nelle seguenti categorie:

Allergeni dei locali. I colpevoli del loro aspetto possono essere: animali domestici (lana, piume); scarafaggi (scaglie e feci); micelio (funghi e muffe); acari della polvere (i loro escrementi, che aleggiano nell'aria con la polvere). Gli allergeni aprono lo spazio. Tali provocatori sono causati dal polline di alberi ed erba. Di conseguenza, la malattia si sviluppa durante la fioritura. Di solito è primavera e all'inizio dell'estate allergeni alimentari. Molto spesso si trovano in prodotti contenenti antigeni simili al polline delle piante. Questi possono essere uova, latte, arachidi, vongole, fragole, alcuni tipi di frutta.

Il tipo più raro di asma allergico è una reazione agli irritanti alimentari. Ma allo stesso tempo, questa forma della malattia è accompagnata da manifestazioni molto forti, che sono impossibili da affrontare a livello ambulatoriale. Pertanto, per eliminare l'insufficienza respiratoria del paziente viene ricoverato in ospedale. A volte l'asma allergico, innescato dal cibo, può essere in pericolo di vita.

Le cause della patologia dei singoli individui non sono state stabilite. Si ritiene che questa sia l'influenza della predisposizione genetica dell'organismo e dell'ecologia.

Fattori predisponenti

In genere, un attacco si sviluppa molto rapidamente con patologie come l'asma allergico. I sintomi appaiono letteralmente entro pochi minuti dopo che il provocatore entra nel corpo. Ciò è dovuto all'ipersensibilità del sistema immunitario a questo tipo di allergeni.

L'ereditarietà è anche la causa della malattia. Secondo le statistiche, se ci sono allergie nella famiglia, quindi con una probabilità del 40%, i suoi parenti sperimenteranno reazioni simili.

La progressione della malattia è dovuta ai seguenti motivi:

infezioni del sistema respiratorio, fumo (passivo), stretto contatto con allergeni, farmaci a lungo termine.

Sintomi di un attacco

Cos'è l'asma allergico? I sintomi sono generalmente osservati prodromici. Più spesso compaiono nelle ore serali.

I segni della soglia dello sviluppo di un attacco sono:

tosse secca, naso che cola, dolore addominale.

Questo è il primo stadio della manifestazione della malattia. Quindi l'asma allergico inizia a progredire.

I sintomi negli adulti sono i seguenti:

mancanza di respiro, mancanza di respiro, dispnea rumorosa che si verifica durante la respirazione, dolore e oppressione nella zona del torace, tosse secca con una piccola quantità di espettorato, che aumenta quando una persona si sdraia.

L'asma atopico può anche verificarsi sullo sfondo di malattie esistenti delle vie respiratorie, come la rinite o la bronchite.

Estensione della malattia

Esistono quattro forme di sviluppo dell'asma atopico:

Intermittente. La malattia si verifica circa una volta alla settimana. Di notte, le convulsioni non si verificano più di due volte al mese. Le manifestazioni della malattia infastidiscono una persona più di una volta ogni 7 giorni. Per questo motivo, non riesce a dormire a sufficienza. Di conseguenza, la sua attività attiva diminuisce. I sintomi della malattia si verificano ogni giorno. È anche un effetto più distruttivo sul sonno e sulle condizioni fisiche del corpo. In questa fase, si raccomanda di prendere il farmaco "Salbutamol" per prevenire l'ulteriore sviluppo della malattia. La costante manifestazione di asma allergico, frequente soffocamento, attacchi diurni e notturni rendono impossibile la normale esistenza di una persona.

Il più pericoloso è lo stato asmatico in una forma progressiva. Questa è una forma grave della malattia, nota come asma allergico. I segni di questa condizione sono nel costante aumento dei sequestri e un aumento della loro durata. In questo caso, è necessaria un'assistenza medica di emergenza, perché una persona può svenire o addirittura morire a causa di gravi difficoltà respiratorie.

complicazioni

L'asma allergico di solito si ferma facilmente. Il trattamento prescritto da un medico consente di interrompere lo sviluppo di sintomi negativi.

Ma a volte capita che l'attacco si sviluppi rapidamente. Di conseguenza, si possono osservare conseguenze piuttosto gravi:

C'è un improvviso arresto del respiro o questo processo è estremamente difficile. Una persona perde conoscenza. Questa condizione può anche portare alla morte: l'interruzione del processo respiratorio a causa dell'ostruzione è la causa dell'insufficienza respiratoria. Questa malattia viene curata in ospedale, utilizzando l'intubazione d'emergenza e l'esecuzione della ventilazione forzata dei polmoni. Senza tali misure, la morte è possibile, in futuro gli alveoli polmonari potrebbero rompersi. Ma questo accade molto raramente. Con questa complicazione, è necessaria l'intubazione per rimuovere l'aria che impedisce l'espansione dei polmoni dalla pleura.

Diagnosi della malattia

L'asma allergico è determinato in tre dosi:

Il medico scopre tutto sullo stile di vita del paziente. Esamina i sintomi della malattia: un esame del sangue per le immunoglobuline ti consente di determinare la presenza di disturbi, conducendo test allergologici per identificare un provocatore specifico che ha causato una spiacevole reazione nel corpo.

Come curare una malattia

Tutti sono interessati se gli viene diagnosticata l'asma allergico, come trattare un disturbo del genere.

Per combattere con successo la malattia o almeno ridurre il numero di attacchi, è necessario, se possibile, rimuovere dall'ambiente tutti gli oggetti provocatori.

Le seguenti misure sono di solito prese:

Tutte le cose che possono accumulare polvere - tappeti, tende spesse - vengono pulite Semplicemente, è necessaria una pulizia accurata della casa, è utilizzato per materassi e cuscini di una copertura antipolvere e le finestre sono chiuse per evitare che la polvere entri in casa. la casa non dovrebbe essere superiore al 50%. Superato questo indicatore, viene creato un ambiente confortevole per lo sviluppo delle zecche.

Se le misure adottate non aiutano a eliminare completamente i sintomi della malattia, quindi applicare farmaci. Ma è importante ricordare che l'asma allergico non viene trattato da solo. I farmaci per il trattamento devono essere raccomandati solo da un medico.

Terapia farmacologica

Quali farmaci trattano l'asma allergico?

I preparativi per la lotta contro la malattia sono suddivisi in:

Inalazione, non producendo un effetto terapeutico, ma semplicemente allevia il soffocamento. Il paziente può essere raccomandato farmaco "Terbutaline", "Fenoterol", "Berrotek", "Salbutamol". Farmaci per inalazione, fornendo un trattamento e fornendo effetti anti-infiammatori. I farmaci efficaci sono "Intal", "Tayled". Inalazione terapeutica. Risultati eccellenti forniranno farmaci "Pulmicort", "Serevent", "Oxis". I pazienti in terapia includono farmaci "Seretid", "Symbicort", antistaminici. In caso di lieve asma allergico, il trattamento può includere l'uso di Zyrtec.

Esercizi di respirazione

I metodi di cui sopra non sono gli unici metodi per affrontare una malattia così grave. Qual è un altro trattamento efficace per la diagnosi di "asma allergico"?

La ginnastica respiratoria ha un buon effetto terapeutico nel combattere i sintomi della malattia. Esercizi speciali aiutano a ridurre le convulsioni. Inoltre, una tale ginnastica è un buon metodo profilattico per prevenire lo sviluppo di ulteriori complicazioni.

Eseguire esercizi di respirazione dovrebbe essere sistematico. Altrimenti, la loro efficacia non sarà completa. Molte persone, chiedendosi (se si trovano di fronte alla diagnosi di "asma allergico") come trattare questa malattia a casa, ricorrere alla ginnastica respiratoria. Dopo tutto, questo complesso consente di ripristinare la salute. Secondo le recensioni di persone e medici, è abbastanza efficace nella lotta contro una malattia grave.

Una serie esemplare di esercizi per gli organi respiratori nel trattamento dell'asma allergico:

Al mattino, senza alzarti dal letto, sdraiati sulla schiena. Le ginocchia tirano verso l'area del petto. Quando lo fai, fai una bocca espirata misurata, prendi una posizione eretta. Gambe - larghezza delle spalle divaricate. Fai un respiro profondo e allo stesso tempo allarga le braccia ai lati all'altezza delle spalle. Quindi espira bruscamente con la bocca, abbassa le braccia lungo il corpo, sbattendole sulle cosce. Al primo passo, alza le braccia di lato. Inspira lentamente. Fare il secondo passo è espirare con il rumore, lasciando cadere le mani.La posizione iniziale è seduta sul pavimento. Tirare le gambe in avanti. Respirando in bocca, alza le braccia lateralmente. Quindi riportare gli arti superiori nella loro posizione originale. Allo stesso tempo, espira lentamente con la bocca e pronuncia il suono "F" con le labbra leggermente divaricate: stai con le mani sulla cintura. Inspira lentamente. Pancia simultaneamente gonfia. Quindi fai una forte espirazione. Lo stomaco dovrebbe essere tirato con forza. Durante l'esecuzione di questo esercizio, una persona deve respirare attraverso il naso e inspirare l'aria attraverso una cannuccia. Quindi mettilo in un contenitore con acqua ed espira. Esercizio da fare durante il giorno, la durata di una sessione - 10 minuti Posizione - in piedi. Alzati sui tuoi calzini. Sollevare le mani prendere un po 'indietro. Intreccia le dita Quindi abbassa bruscamente l'intero piede, sporgendosi in avanti. Allo stesso tempo, abbassa le tue mani tessute come se stessi tagliando il legno. Assicurati di fare un respiro profondo, prendi una posizione eretta. Gambe - larghezza delle spalle divaricate. Alza le braccia, spingendo indietro un po '. Apri i palmi delle mani come se cercassi di spingere via qualcosa. Quindi muovi bruscamente le braccia, abbracciandoti e facendo il cotone sulle scapole. In questa fase, fai un respiro profondo e affatica il torace, eseguendo l'esercizio "Sciatore" in piedi. È necessario distribuire leggermente le gambe. Stai in punta di piedi, sporgendosi in avanti e allungando le braccia, stretto a pugno. La posa ricorda uno sciatore che scende dalla montagna. Quindi reggiti sul piede pieno e, espirando, siediti. Mani alternatamente abbassate e tirate indietro. È necessario imitare il movimento dei bastoncini da sci. Quando torni alla posizione di partenza, fai un respiro profondo, sdraiati sulla schiena, metti le mani sotto i glutei. Fai un respiro profondo e profondo, succhia lo stomaco. Quindi inspira con forza. Spingere fuori uno stomaco, in piedi sulle dita dei piedi, per sollevare le parti della mano. Spostali e torna indietro. Quindi mettiti in piedi, sporgendosi in avanti e arrotondando la schiena. Fai un respiro profondo. In questo momento, dovresti abbracciarti, rompere il naso a intermittenza. Espirare attraverso la bocca, i denti serrati. Allo stesso tempo, pronunciare "3" o "F".and. n. - in piedi, le mani alle giunture. Alza lentamente le spalle, contando fino a quattro. Quindi espira con forza, abbassandoli altrettanto lentamente. In posizione eretta, piega le mani. Fai un respiro profondo, allargando gli arti superiori ai lati. Quindi è necessario ridurre le mani, mentre si tira lo stomaco. Espirando pronunciando il suono "Sh." Esercizio "Palle". Abbastanza facile È necessario gonfiare le sfere finché non scoppiano. Ripeti la procedura per tutto il giorno. Si consiglia di gonfiare fino a tre palle al giorno.

L'asma allergica è una malattia abbastanza seria e seria. Tuttavia, anche con questa patologia, puoi imparare a farcela. Per fare questo, dovresti seguire rigorosamente le raccomandazioni dei medici, escludere gli allergeni dalla tua vita e praticare ginnastica respiratoria. Va ricordato che solo i metodi di lotta regolari porteranno il risultato tanto atteso.

Asma allergico

L'asma allergico è la forma più comune di malattia allergica tra bambini e adulti.

La storia dello sviluppo di questo tipo di asma è caratterizzata dalla diffusione di allergeni, quindi in tali pazienti è importante determinare tempestivamente l'attacco della malattia. Dati i sintomi, è necessario iniziare un trattamento precoce.

Inoltre, l'asma allergico è talvolta associato a determinate malattie infettive, i cui sintomi sono molto simili.

Classificazione della gravità della malattia

L'allergologo (immunologo, medico omeopatico) può distinguere 4 fasi della malattia, che determinano la condotta della terapia farmacologica.

1. Asma allergico intermittente. In questa forma della malattia, gli attacchi asmatici sono piuttosto rari. Durante il giorno - non più di una volta in 7 giorni. Durante il sonno - non più di due volte al mese. Gli attacchi sono molto veloci e non influenzano le condizioni fisiche del paziente.

2. Luce persistente. La malattia è esacerbata più di 1 volta in 7 giorni (non più di 1 volta durante il giorno). Di notte, un attacco può essere osservato non meno di 2 volte nell'arco di 1 mese. In questo caso, il paziente avverte l'insonnia e aumenta l'affaticamento.

3. Asma persistente (moderato). Un attacco giornaliero della malattia può essere ripetuto ogni giorno e di notte più spesso di una volta alla settimana. Questo è accompagnato da una violazione delle condizioni fisiche.

4. Persistente (grave). L'allergia di giorno e di notte si ripete quasi ogni giorno. L'attività del paziente dopo gli attacchi della malattia viene drasticamente ridotta.

eziologia

L'asma allergico può svilupparsi a seguito di molte cause.

  • Di norma, l'asma atopica è espressa da gravi manifestazioni allergiche, nonché da infiammazione cronica delle prime vie respiratorie. Nei bronchi si osserva un processo ostruttivo, accompagnato da soffocamento, nel quale si raccomanda l'uso di un inalatore. Il più delle volte, l'asma atopica appare quando si usa una dieta squilibrata e viene violata la dieta prescritta dal medico;
  • grande importanza è l'ereditarietà. Tuttavia, va ricordato che la storia della malattia esprime solo una predisposizione all'aspetto;
  • la storia dello sviluppo di asma allergico può essere complicata da malattie infettive dell'apparato respiratorio, che aumentano la sensibilità delle pareti bronchiali;
  • Una situazione ambientale sfavorevole e attività associate a sostanze nocive possono portare ad un attacco asmatico. Inoltre, il fumo in tutte le sue forme, comprese quelle passive, non è raccomandato. La storia della medicina conferma il fatto che i genitori fumatori aumentano bruscamente il rischio di asma allergico in un bambino;
  • in alcuni casi, la forma atopica dell'asma bronchiale manifesta sintomi negativi, che sono provocati da una dieta malsana e dalla presenza di un gran numero di conservanti, aromatici e altri additivi. Pertanto, se esiste una predisposizione alle manifestazioni asmatiche, è necessaria una dieta speciale e un'attenta gestione dei prodotti chimici domestici.

Un attacco di allergia con soffocamento può aumentare con l'interazione del sistema bronchiale con gli allergeni che sono completamente individuali per ogni paziente.La forma atopica più comune di asma bronchiale può essere scatenata da allergeni domestici. Spesso ci sono casi in cui l'asma atopica si verifica a causa del contatto con spore fungine.

sintomatologia

Di regola, il medico al primo ricovero scopre le cause della malattia e i segni caratteristici. È interessato alla storia medica del paziente. I sintomi dell'asma allergico non hanno specificità. Non possono differire dall'asma con eziologia non allergica.

  • principalmente l'asma con una predominanza della componente allergica è accompagnata da tosse parossistica, che non è favorevole al sollievo. È probabile che questi sintomi derivino da comorbilità;
  • quando si tossisce, è minima una quantità minima di espettorato vitreo (chiaro) con una maggiore viscosità;
  • respiro sibilante e soffocamento con allergie. L'asma allergico con mancanza di respiro appare, pochi minuti dopo il contatto diretto con gli allergeni, nonché con un forte sforzo fisico. Questi sintomi derivano da un restringimento delle vie aeree attraverso cui passa l'aria;
  • L'asma con una predominanza della componente allergica costringe il paziente ad adottare una postura specifica durante un attacco in modo che possa essere rimosso il più rapidamente possibile. Per fare questo, il paziente si appoggia al muro, al tavolo o al davanzale con le mani;
  • Di norma, l'asma atopico dura con una frequenza e una durata diverse, a seconda del tipo di allergene con cui avviene il contatto. Ad esempio, questo allergene può essere il polline delle piante da fiore, che è tipico delle esacerbazioni stagionali.

I sintomi gravi richiedono cure di emergenza. Se l'attacco non viene curato, a causa di insufficiente apporto di ossigeno, il paziente potrebbe cadere in coma.

Il corso dell'asma in un bambino

L'asma con una predominanza della componente allergica può svilupparsi a qualsiasi età, ma il più delle volte si osserva nei bambini a partire da un anno di età. Ciò è dovuto al maggior rischio di manifestazioni allergiche tra i bambini.

Spesso, l'asma allergico in un bambino assomiglia a bronchite ostruttiva. Se i bambini piccoli hanno più di 4 attacchi asmatici all'anno, consultare uno specialista altamente qualificato. Un allergologo, un immunologo e un omeopata che lavorano a stretto contatto sono in grado di scegliere le migliori tattiche per curare la malattia.

Innanzitutto viene rilevato l'allergene più brillante. Spesso sono una dieta squilibrata e una dieta con sostanze dannose per l'organismo.

I bambini sono incoraggiati a iniettare droghe usando un inalatore. Gli specialisti controllano l'intero processo di trattamento: un allergologo e un omeopata. È importante notare che l'inalatore consente di trattare un attacco di asma acuto con la massima efficienza.

Eventi medici

Il trattamento della malattia può essere eseguito con mezzi simili che vengono utilizzati a scopo profilattico ed eliminano altri tipi patologici della malattia. Un'enorme impronta sulla conduzione delle attività terapeutiche ha una storia della malattia, il cibo del paziente e una dieta squilibrata. Pertanto, cibo e dieta dovrebbero essere ipoallergenici, eliminando il pericolo di allergie aumentate.

  • Esiste una tattica speciale, secondo la quale il medico omeopatico può iniettare droghe in quantità crescente per non provocare sintomi gravi della malattia. Tuttavia, nonostante il fatto che il medico omeopatico usi i suoi mezzi, non bisogna trascurare i metodi tradizionali di trattamento;
  • il più delle volte il trattamento dell'asma allergico comprende antistaminici (Claritin, Erius, Zyrtek, ecc.) per alleviare i sintomi acuti;
  • Recentemente, un inalatore con glucocorticoidi e adrenorecettori a rilascio prolungato è stato attivamente utilizzato. Questi farmaci sono di base e consentono di mantenere la malattia nei pazienti adulti e nei bambini sotto stretto controllo. La sofferenza da allergie è molto più efficientemente rimossa per mezzo di un inalatore. I farmaci per via orale richiedono un dosaggio maggiore rispetto a quelli inalati attraverso l'inalatore;
  • Un allergologo, un omeopata e un immunologo preferiscono prescrivere un farmaco usando un inalatore. Molto spesso, nella malattia viene utilizzato un nebulizzatore per inalatore, il cui uso è massimizzato al massimo e può curare un attacco acuto nella fase iniziale di sviluppo. Questo evita alcuni degli effetti collaterali che possono verificarsi se il farmaco viene assunto per via orale. I farmaci presi attraverso un inalatore vengono assorbiti 20-25 volte più velocemente.

Inoltre, l'inalazione attraverso un inalatore è raccomandata anche per i bambini piccoli. Altri tipi di questo non forniscono.

Trattamento di rimedi popolari

Alcuni pazienti preferiscono trattare l'asma con rimedi popolari, il che è accettabile se la storia della malattia comporta un trattamento complesso. Pertanto, per il periodo della malattia, al paziente viene assegnata una dieta speciale. La dieta limita l'uso di sale, prodotti caseari, ecc.

Gli agenti fortificanti possono servire come erbe vendute nella catena farmaceutica e rimedi popolari auto-fatti. Come medicina, puoi usare la raccolta del torace. Per fare questo, fare un'infusione (1 cucchiaino di raccolta) con l'aggiunta di una piccola quantità di miele. Questo rimedio popolare viene infuso per 2 ore e poi ingerito.

I primi segni di asma allergico sono spesso neutralizzati con limone e aglio. Per questo, si consiglia di tagliare 2 teste d'aglio e mescolare con 5 limoni, saltati insieme con la buccia attraverso un tritacarne. Questo rimedio popolare è riempito con 1 litro di acqua bollente e infuso per 5 giorni. Quindi la soluzione è presa in 1 cucchiaio. cucchiaio per 20 minuti prima dei pasti.

Come misura preventiva, puoi fare un infuso di foglie di aloe. Questo rimedio popolare nei primi 2 giorni è preso da 1 cucchiaio. cucchiaio 3 volte durante il giorno, e poi ridotto a 1 cucchiaino fino al momento in cui tale trattamento popolare non darà risultati positivi.

omeopatia

Recentemente, un gran numero di pazienti che soffrono di asma allergico, sono interessati a rimedi popolari, che sono prescritti da un medico omeopatico. È chiaro che tali farmaci non possono curare definitivamente la malattia. Tuttavia, questi farmaci potrebbero essere un'alternativa al trattamento con agenti chimici.

  • Per fermare i sintomi della malattia, un omeopata può prescrivere un farmaco chiamato Sambucus. Questa forma omeopatica è prodotta in soluzione ed è diluita nella terza proporzione decimale. Inoltre, questo farmaco è in grado di curare un attacco asmatico, che molto spesso inizia di notte e oltre al soffocamento, si manifesta con paure, aumento della sudorazione e dolore nell'addome;
  • se si osserva una storia asmatica in età avanzata e nei bambini, l'omeopata raccomanda la droga Lobelia;
  • Nel caso in cui gli attacchi della malattia, oltre alla mancanza di respiro, siano accompagnati da frequenti capogiri, nausea e pelle pallida, l'omeopata raccomanda l'uso di un farmaco chiamato Moskus. La storia della malattia indica che questi strumenti possono essere considerati attendibili.

È importante ricordare che l'asma bronchiale allergico richiede una dieta ipoallergenica e una dieta speciale che escluda cibi grassi e salati, così come frutta e verdura esotica. Tale dieta è prescritta solo da uno specialista altamente qualificato.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - malattie, asma.

Cos'è l'asma allergico? I sintomi della malattia e il suo trattamento

Il gruppo di malattie respiratorie include l'asma infettiva-allergica. Questa patologia si sviluppa a seguito del contatto con sostanze irritanti. I bambini e gli adulti sono malati. Altrimenti, questa patologia è chiamata asma atopico. Gli attacchi di ostruzione bronchiale rappresentano un pericolo per l'uomo.

Lo sviluppo dell'asma atopico

L'asma allergico è una malattia cronica non infettiva caratterizzata da attacchi d'asma. Ciò è dovuto alla diminuzione del lume delle vie respiratorie. Questa patologia si sviluppa prevalentemente nelle persone con predisposizione ereditaria. Negli ultimi anni, il tasso di incidenza è aumentato significativamente.

Ci sono più di 300 mila pazienti con asma nel mondo. La forma allergica è diagnosticata il più spesso. Questo è un grande problema medico e sociale. Molti pazienti perdono la capacità di lavorare. L'asma allergico è presente in ogni 20 adulti e nel 10-15% dei bambini. Spesso i primi sintomi si verificano prima dell'età di 10 anni. Tra i bambini, i ragazzi sono malati più spesso.

I principali fattori eziologici

L'asma allergico colpisce le persone con fattori di rischio. Se la forma infettiva della malattia è in parte dovuta all'esposizione al corpo dei microbi e alle loro tossine, allora in questo caso la causa è il contatto con varie sostanze (inquinanti). Altrimenti vengono chiamati allergeni. Fattori esterni e interni sono coinvolti nello sviluppo di asma allergico.

Spesso i sintomi della malattia appaiono a contatto con inquinanti domestici. I seguenti allergeni sono i più pericolosi per l'uomo:

  • peli di animali domestici;
  • polline delle piante;
  • fluff;
  • prodotti di scarto di insetti e acari;
  • prodotti alimentari;
  • cibo per pesce;
  • piume di uccelli;
  • casa e polvere di strada.

Le allergie possono causare una persona fragole, cioccolato, noci. Contribuisce a questa maggiore sensibilità del corpo. In queste persone viene prodotta un'immunoglobulina di classe E. L'insorgenza di soffocamento e mancanza di respiro si basa sull'aumentata sensibilità della parete bronchiale agli effetti degli allergeni.

La malattia ha una predisposizione familiare. Molto spesso, i geni vengono trasmessi attraverso la linea materna. Tra adulti e bambini, questa patologia viene diagnosticata più spesso in presenza del gruppo sanguigno I. I fattori predisponenti sono:

  • il fumo;
  • lavorare in aree polverose;
  • pulizia irregolare della stanza;
  • condizioni di vita insoddisfacenti;
  • le vaccinazioni;
  • infezioni respiratorie frequenti (ARVI);
  • inalazione di vapori chimici;
  • forte calo di temperatura;
  • la presenza di grandi imprese che inquinano l'aria situate nelle vicinanze;
  • toxicosis durante il parto.

Spesso le persone che lavorano in profumeria, metallurgia e chimica affrontano un problema simile. Nell'asma bronchiale atopico si sviluppano reazioni allergiche di tipo 1.

Patogenesi della malattia

È necessario conoscere non solo le cause di allergia, ma anche la patogenesi della malattia. Ha le seguenti modifiche:

  • infiltrazione tissutale con varie cellule (macrofagi, basofili, leucociti, eosinofili);
  • sviluppo di una reazione anafilattica;
  • aumento della produzione di immunoglobuline;
  • il rilascio di mediatori dell'infiammazione (istamina, leucotrieni, citochine);
  • gonfiore dello strato mucoso dei bronchi;
  • contrazione muscolare;
  • aumento della produzione di muco.

Nell'asma bronchiale, una reazione allergica porta ad una diminuzione del lume dei bronchi e una difficile ventilazione. Successivamente, si sviluppa l'infiammazione. Le cellule caliciformi subiscono iperplasia. Si verifica la desquamazione dell'epitelio. Il decorso cronico dell'asma allergico porta gradualmente alla sclerosi bronchiale. Si verificano cambiamenti irreversibili, motivo per cui è importante iniziare il trattamento alle prime lamentele.

Come fa l'asma negli umani

Questa patologia ha un quadro clinico specifico. La manifestazione principale è un attacco di ostruzione bronchiale. Prima di lui, i seguenti sintomi sono spesso osservati:

  • tosse improduttiva;
  • naso che cola;
  • starnuti;
  • grattarsi la gola

Nei bambini e negli adulti, l'attacco si sviluppa rapidamente. Sono stati osservati i seguenti segni:

  • sentirsi a corto di fiato;
  • affanno;
  • affanno;
  • mancanza di respiro.

Dopo l'attacco, flemma leggera espettorazione. Allo stesso modo manifestato asma bronchiale infettiva-dipendente. Nei casi più gravi, grave mancanza di respiro. È più pronunciato durante l'esercizio. Nella fase di remissione tra gli attacchi, non ci possono essere reclami. Nell'asma bronchiale allergico, il soffocamento si verifica prevalentemente durante la notte.

Spesso, queste persone hanno aumentato la sensibilità agli odori forti e ai cambiamenti di temperatura. Negli attacchi allergici di asma bronchiale si verificano in primavera e in estate. In questo momento, i contatti con polvere, polline e animali diventano più frequenti. Ci sono 4 gravità di questa patologia. L'asma lieve è caratterizzata da attacchi rari.

Gli episodi di asfissia notturna non si preoccupano più di 2 volte al mese. Il tasso di espirazione è superiore all'80% del normale. In presenza di asma bronchiale allergico, i sintomi di grado 2 danno fastidio con una frequenza di 1 volta al giorno a 1 volta a settimana. Le fluttuazioni del PSV sono più significative. Gli attacchi notturni compaiono più spesso 2 volte al mese.

L'asma di gravità moderata è caratterizzata da un picco di flusso espiratorio del 60-80% della norma, fluttuazioni di questo indicatore durante il giorno del 30%, attacchi notturni frequenti. I sintomi della malattia sono persistenti. Queste persone hanno disturbato il sonno. L'asma grave è più pericoloso per gli adulti. Con lei, i farmaci dovrebbero essere assunti regolarmente. Gli attacchi si verificano 3-4 volte al giorno. I sintomi notturni si osservano 1 volta in 2 giorni e più spesso.

Possibili complicazioni della malattia

La presenza di asma allergico nei bambini e negli adulti in assenza di un trattamento adeguato può causare complicanze. Questi includono:

  • stato asmatico;
  • l'asfissia;
  • insufficienza polmonare;
  • funzione cardiaca compromessa;
  • enfisema;
  • atelettasia del polmone;
  • pneumotorace;
  • cuore polmonare;
  • coma;
  • arresto respiratorio;
  • acidosi respiratoria;
  • collasso (ipotensione);
  • ipercapnia.

Una complicazione pericolosa è lo stato asmatico. La mortalità con esso raggiunge il 17%. Questa condizione è caratterizzata da un attacco che è scarsamente suscettibile alla terapia farmacologica. La base è una forte diminuzione del lume delle vie respiratorie. Questo è accompagnato da difficoltà nella respirazione. Nella fase di scompenso, la concentrazione di anidride carbonica nel sangue aumenta.

Questo causa l'acidosi. Le reazioni di queste persone sono inibite. L'impulso diventa debole e accelerato. Se il trattamento di asma allergico non è effettuato, allora coma si sviluppa. Allo stadio 3, si osservano i seguenti sintomi:

  • confusione;
  • respirazione rara e superficiale;
  • collasso.

Le persone con stato asmatico necessitano di cure di emergenza.

Esame e piano di trattamento

Prima di trattare l'asma allergico, è necessario escludere un'altra patologia ed esaminare attentamente la persona. La diagnosi differenziale viene effettuata con polmonite, pleurite, pertosse, patologia respiratoria virale e bronchite. Sono richiesti i seguenti studi:

  • ascolto e percussione dei polmoni;
  • elettrocardiografia;
  • esami generali del sangue e delle urine;
  • spirometria;
  • espettorato e analisi delle acque di lavaggio;
  • test allergologici;
  • ricerca immunologica (rilevamento di anticorpi);
  • test provocatori;
  • radiografia dei polmoni.

La storia di allergia è richiesta. È necessario determinare la relazione degli attacchi con fattori ambientali esterni. È necessario identificare la stagionalità delle esacerbazioni e il potenziale allergene. Nel processo di conduzione del lavaggio broncoalveolare, viene investigato un segreto. Si trovano spesso spirali di Kurshman, cristalli di Charcot-Leiden e eosinofili.

I sintomi e il trattamento sono determinati dal medico. In caso di crisi, vengono utilizzati i broncodilatatori (salbutamolo). Nei casi più gravi sono necessari farmaci antinfiammatori, glucocorticoidi e broncodilatatori a lunga durata d'azione. Spesso durante attacchi di dispnea si usa una medicina come Berotek. Nell'asma bronchiale allergico-infettivo, i farmaci del gruppo M-colinolitico sono efficaci. Questi includono Berodual e Atrovent.

Xanthines (Euphyllinum) sono usati per prolungare la remissione. Questi farmaci devono essere assunti costantemente sotto forma di compresse. Nel trattamento dell'asma allergico è meglio usare inalatori. I farmaci ormonali a base di prednisolone sono usati nei casi più gravi. Pertanto, la forma atopica dell'asma è una malattia pericolosa. La terapia deve essere mirata non solo a fermare gli attacchi, ma anche a ridurre la sensibilità del corpo agli allergeni.

Asma allergico in un bambino e adulti, sintomi, trattamento

Oggi parleremo di asma allergica, che cosa causa la malattia, come si manifesta, parliamo delle cause, del trattamento e della prevenzione della malattia.

Asma bronchiale

L'asma bronchiale è una malattia derivante dall'infiammazione cronica localizzata nel tratto respiratorio.

La principale manifestazione della patologia è un'ostruzione dei bronchi, che porta al verificarsi di soffocamento di varia gravità.

Il numero di pazienti con asma aumenta di anno in anno, secondo gli ultimi dati, il 6% della popolazione totale del pianeta.

Tra i bambini, i casi di asma bronchiale sono molto più numerosi, in alcuni casi la malattia è lieve e quindi una diagnosi corretta non viene fatta per molto tempo.

Nell'80% dei casi, l'asma è una reazione allergica. L'asma allergico ha le sue forme, cause e caratteristiche di sviluppo.

Cos'è l'asma allergica (atopica)?

L'infiammazione cronica nel tratto respiratorio inferiore con lo sviluppo di asma porta al fatto che esiste una condizione come l'iperreattività bronchiale.

Questo termine si riferisce alla eccessiva sensibilità dell'albero bronchiale a vari fattori esterni (allergeni) e si manifesta come uno spasmo dei bronchi.

Edema infiammatorio, spasmo e produzione eccessiva di muco durante una reazione allergica causano ispessimento delle pareti bronchiali e, di conseguenza, il loro lume si restringe.

Il canale ristretto interferisce con il normale scambio di gas e questo porta ad attacchi di asma.

Le principali manifestazioni dell'asma bronchiale comprendono dispnea, tosse, mancanza di respiro e tutti questi sintomi della malattia durante l'esacerbazione spesso si intensificano di notte, più vicino al mattino.

Gli attacchi di asma sono reversibili, nelle persone con asma allergico, si verificano dopo il contatto con un allergene.

Nei casi lievi, tutte le manifestazioni della malattia si fermano, ma se la malattia progredisce, l'uso di determinati farmaci è necessario per far fronte al soffocamento.

In rari casi, si sviluppa lo stato asmatico, che richiede assistenza nelle unità di terapia intensiva.

Forme della malattia

L'asma bronchiale nella maggior parte dei casi è il risultato di una reazione allergica del corpo, a sua volta, l'asma di natura allergica di origine è divisa in diverse forme.

Questo tipo di patologia si verifica quando una persona ha un'infezione cronica del sistema respiratorio.

L'infiammazione prolungata e l'influenza di agenti infettivi portano ad un aumento della reattività bronchiale, a seguito della quale iniziano a reagire a vari tipi di stimoli.

Una forma infettiva-allergica della malattia è più spesso rilevata nelle persone in età lavorativa che hanno una storia di bronchite cronica o malattia polmonare ostruttiva.

Asma allergico.

L'asma allergico o atopico nella maggior parte dei casi si verifica per la prima volta nei bambini piccoli.

La base del meccanismo del suo sviluppo è una predisposizione ereditaria alle reazioni allergiche.

Nella storia del paziente ha rivelato la presenza di diatesi essudativa, dermatite atopica, vari tipi di allergie.

In circa la metà dei casi, il primo attacco di asma atopica si sviluppa al picco di un'infezione respiratoria.

L'esacerbazione si verifica a contatto con un allergene e il più delle volte il soffocamento inizia dopo pochi minuti. Sebbene in alcuni casi si verifichino reazioni allergiche di tipo tardivo - 4-12 ore dopo l'esposizione a una sostanza irritante.

Durante la remissione, non vengono rilevati cambiamenti nei polmoni. Nella fase iniziale dello sviluppo di asma allergico, i periodi di remissione sono piuttosto lunghi e le complicanze si sviluppano in ritardo.

Questo tipo di allergia si sviluppa dopo aver usato i farmaci. La gravità del soffocamento dipende non solo dalla quantità del farmaco somministrato, ma anche dalla sensibilità del corpo alle sostanze intollerabili.

Sostituire un farmaco con un altro farmaco o interrompere il trattamento porta al fatto che la forma medica della malattia è completamente scomparsa.

Cause della malattia nei bambini e negli adulti

Le persone con una forma allergica infettiva di asma sono più sensibili a virus, germi e spore fungine. La predisposizione allergica influenza lo sviluppo della malattia meno che con l'asma atopica.

Il soffocamento di solito inizia a svilupparsi in un momento in cui i fenomeni acuti del processo infettivo iniziano a diminuire.

Stress, irritanti non specifici, precedenti reazioni allergiche a medicinali e cibo influenzano anche la ricaduta della malattia.

L'asma bronchiale allergico (atopico) si sviluppa quando c'è ipersensibilità agli stimoli, che si forma come reazione immediata.

Tale ipersensibilità è caratterizzata dal fatto che i sintomi della malattia si verificano diversi minuti dopo che l'allergene penetra nel tratto respiratorio. Sebbene in alcuni casi ci possa essere una reazione lenta.

Il ruolo principale nello sviluppo dell'asma atopico è l'ereditarietà gravosa. Quasi la metà dei bambini con questa malattia ha un parente ematico, con una storia di reazioni allergiche.

Ma dobbiamo supporre che non sia l'asma stesso che può essere ereditato: la sensibilità agli allergeni è posta a livello genetico e in quale forma sarà difficile da prevedere.

Ci sono diversi fattori che contribuiscono principalmente alla comparsa del primo episodio di asma allergico, questi sono:

  • Infezioni del tratto respiratorio frequenti;
  • Un focus di infiammazione cronica nelle vie aeree;
  • Situazione ecologica avversa nel luogo di residenza;
  • Fumo. Questo include il fumo passivo, cioè una lunga e costante permanenza in una stanza fumosa (specialmente questo fattore nello sviluppo dell'asma si applica ai bambini);
  • Rischi professionali;
  • Esposizione prolungata ad allergeni aggressivi. Quindi l'asma bronchiale può svilupparsi se una persona vive in un appartamento, le cui pareti sono affette da muffe;
  • Medicazione lunga

L'asma allergico è causato da diversi tipi di allergeni, la maggior parte di essi entra nelle vie respiratorie per inalazione.

A seconda del fattore eziologico emetto:

  • HOUSEHOLD (Dusty) Asma. Si verifica in casa polvere, esacerbazioni più spesso si verificano nei mesi invernali dell'anno. Le recidive della malattia durano a lungo e il sollievo arriva quando per qualche tempo una persona lascia l'ambiente familiare familiare. L'asma polverosa è spesso unita a bronchite di natura allergica di origine.
  • ASMA DI ATOPICO FUNGALE. Questo tipo di malattia è per tutto l'anno o stagionale, a seconda delle caratteristiche della sporulazione. La concentrazione delle spore è più alta nel tardo pomeriggio, quindi gli attacchi si presentano durante la notte del sonno. Il deterioramento è possibile con tempo piovoso, alcuni pazienti con questa forma di asma non possono tollerare il lievito. Se aumenta la sensibilità ai funghi stagionali, dopo la nevicata lo stato di salute migliora sensibilmente.
  • POLVERE ASMA. Si verifica durante la stagione di fioritura delle piante. Di solito, il paziente sviluppa inizialmente rinite allergica e congiuntivite e già sullo sfondo di queste malattie c'è un attacco di soffocamento. In alcuni pazienti, i sintomi dell'asma si verificano in diversi periodi dell'anno in cui vengono utilizzati alcuni frutti vegetali - noci, semi di girasole e cereali.
  • EPATERMA ATOPICO ASMA. Il principale fattore eziologico sono le particelle dell'epidermide e dei peli di animali. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di asma si sviluppa nelle persone che sono a stretto contatto con gli animali - allevatori di animali, dipendenti di terreni di caccia. Da animali domestici, le allergie sono spesso causate da proteine ​​della saliva e peli di gatto, per ulteriori informazioni su questo si può leggere qui http://allergiik.ru/zhivotnyx.html. Molto spesso, questo tipo di asma atopico è combinato con una forma domestica della malattia. La causa dell'asma epidermico può essere il contatto con il pesce d'acquario, con il loro cibo. In questo caso, sono possibili allergie alimentari a gamberi, gamberi, granchi.

L'asma allergico in rari casi si verifica come reazione ad un allergene alimentare. Inoltre, un attacco d'asma è causato non solo dall'ingresso di un irritante nel sistema digestivo, ma anche dall'inalazione del suo odore.

Asma allergico e rinite allergica

Rinite allergica e asma, molti allergologi si riferiscono a due manifestazioni cliniche della stessa patologia nel tratto respiratorio superiore e inferiore.

Si ritiene che la rinite di natura allergica di origine contribuisca allo sviluppo di attacchi di mancanza di respiro e soffocamento, questo è particolarmente possibile se non viene dato abbastanza tempo al trattamento della prima malattia.

La causa di asma e rinite sono nella maggior parte dei casi allergeni esogeni, è possibile determinare il loro aspetto utilizzando metodi diagnostici specifici.

Ci sono due forme di asma allergica e rinite, è stagionale e permanente (tutto l'anno). La frequenza delle esacerbazioni è associata all'influenza degli allergeni esterni.

Il chiaro sviluppo dei sintomi luminosi della malattia in primavera ed estate indica un'allergia ai pollini di varie piante o alle spore fungine.

La manifestazione annuale di asma e rinite indica che l'irritante principale è nell'aria, polvere domestica, cosmetici usati.

Possibili complicazioni

L'inizio tempestivo del trattamento dell'asma bronchiale e l'uso di alcuni tipi di farmaci possono tenere sotto controllo questa malattia.

Complicazioni sorgono se non vi è alcun trattamento e se il paziente non assume farmaci regolarmente. Con l'annullamento improvviso della serie di farmaci può sviluppare lo stato asmatico - un grave attacco di soffocamento.

Se un paziente non tratta la sua malattia, dopo alcuni anni sviluppa enfisema, insufficienza cardiaca e polmonare.

sintomi

L'asma allergico si manifesta con attacchi di asma che si verificano dopo che un allergene è stato esposto alle mucose delle vie respiratorie. È possibile determinare l'attacco con i seguenti sintomi:

  • C'è difficoltà a respirare;
  • C'è una sensazione di mancanza di aria e soffocamento;
  • Ci sono sibili e fischi nel petto, di solito si sentono da lontano. Con la respirazione profonda, i fischietti aumentano;
  • Si sviluppa una tosse parossistica e prolungata. Molto spesso, la tosse è secca e solo alla fine dell'attacco si può separare un espettorato in una piccola quantità e avere una consistenza viscosa.

La tosse secca può essere l'unica manifestazione di asma allergico, in questo caso è una variante della tosse della malattia.

Se l'asma si verifica in forma grave e moderata, quindi durante lo sforzo, si verifica mancanza di respiro, passando dopo un periodo di riposo.

Nel periodo di remissione della malattia con malattia lieve, non ci sono praticamente manifestazioni.

Asma asma si sviluppa spesso dopo il contatto con gli animali, mentre in una stanza polverosa, fumosa al momento della pulizia generale della casa. Può essere preceduto da prurito al naso, starnuti, lacrimazione, mal di gola.

Le peculiarità del decorso dell'asma atopico nei bambini comprendono lo sviluppo di un attacco della malattia dopo uno sforzo fisico: corsa, giochi all'aperto, sport. Tale condizione è definita broncocostrizione o asma da esercizio.

Durante il periodo di esacerbazione, cioè la ricorrenza della malattia, un attacco di asfissia può essere innescato non solo dall'allergene stesso, ma anche da odori taglienti, ipotermia, polvere, esercizio fisico.

Quando e in che quantità si verificheranno gli aggravamenti dipende principalmente dalla frequenza con cui una persona contatta l'allergene principale e il tipo di stimolo.

Asma allergico varia in gravità del suo corso, a seconda di questo ci sono diverse forme della malattia:

  • Asma intermittente, cioè flusso intermittente. Questa forma della malattia corrisponde a lieve severità. Caratterizzato dal verificarsi di attacchi di asma meno di una volta alla settimana. Con un tale ciclo di crisi notturne, non vi è alcun cambiamento nella funzione della respirazione esterna secondo le misurazioni della spirometria e del flusso di picco.
  • Asma persistente (persistente) lieve. Gli attacchi si verificano una volta alla settimana e più spesso, ma non più di una volta al giorno. È possibile la comparsa di soffocamento durante la notte. La spirometria mostra tassi respiratori normali. La conduzione della misurazione del flusso di picco mostra leggere irregolarità.
  • Asma persistente di gravità moderata. Attacchi di asma più spesso di una volta alla settimana, si verificano necessariamente durante questo periodo non meno di un episodio notturno di soffocamento. Nel periodo di esacerbazione delle prestazioni compromesse. Sulla spirometria vengono rilevati disturbi della funzione respiratoria moderata.
  • Persistente asma grave. Questa forma della malattia è caratterizzata da attacchi costanti di dispnea per un giorno, di notte anche l'asfissia si verifica molto spesso. Lavoro e prestazioni fortemente limitati. Cambiamenti significativi si rivelano durante la spirometria e le misurazioni del picco di flusso.

Una delle manifestazioni più pericolose dell'asma di qualsiasi forma è il verificarsi di una condizione asmatica. Il paziente sviluppa soffocamento prolungato, in cui vi sono difficoltà con l'espirazione dell'aria.

Lo stato asmatico porta ad un disturbo dell'attività cardiaca, la perdita di coscienza è possibile e, in assenza di farmaci, si verifica un esito letale.

Questa condizione è scarsamente controllata dall'uso di mezzi convenzionali usati durante un normale attacco.

Diagnosi della malattia

La diagnosi di asma bronchiale è fatta solo dopo un esame approfondito del paziente.

Prima di tutto, il dottore ha bisogno di raccogliere l'anamnesi con l'istituzione di tutti i sintomi della malattia, periodi di esacerbazioni, la relazione tra asfissia e l'influenza di un possibile allergene.

Sono necessarie numerose procedure diagnostiche:

  • Test allergici. Esecuzione di test consente di scoprire il tipo di allergene.
  • Esame del sangue Una reazione allergica aumenta il livello di eosinofili. Rilevata e aumentata IgE di immunoglobuline.
  • La radiografia viene utilizzata per escludere altre patologie dell'apparato respiratorio.
  • Spirometria: determinazione del tasso di espirazione e volume polmonare. Nell'asma, la velocità espiratoria diminuisce nel primo minuto.

Anche i pazienti con asma bronchiale hanno bisogno di una consultazione pneumologica.

Trattamento di un bambino e un adulto

Il trattamento dell'asma bronchiale allergico dovrebbe iniziare con la terapia di eliminazione, che comporta l'eliminazione del contatto con l'allergene.

Al fine di proteggersi al massimo dagli effetti di uno stimolo, si dovrebbe:

  • Elimina il contatto con gli animali;
  • Abbandona a casa da tappeti, coperte di piume, giocattoli morbidi;
  • Trattare scantinati e alloggi con agenti antimuffa;
  • Tenere i libri in armadi chiusi;
  • Seguire una dieta ipoallergenica;
  • Fare la pulizia con acqua il più spesso possibile;
  • Utilizzare depuratori d'aria.

In alcuni casi, al fine di sbarazzarsi di gravi attacchi di asma bronchiale, è necessario spostarsi in un'altra regione, dove non vi sarà alcun effetto del polline allergenico o di altri fattori avversi.

Come rimuovere l'attacco.

Un attacco d'asma è difficile da confondere con qualsiasi cosa. Oltre ai sintomi principali, il paziente assume una posizione caratteristica, si china e si appoggia contro il letto, la sedia con le mani.

Questa posizione ti consente di fare più sforzi per espirare. Con lo sviluppo del soffocamento in se stessi o in una persona cara, si dovrebbe procedere come segue:

  • Metti il ​​paziente su una sedia di fronte alla sua schiena. Metti un cuscino tra la sedia e il petto.
  • Fornire aria fresca.
  • Rassicurare la persona Si consiglia a un bambino piccolo di accarezzare la schiena.
  • Utilizzare un inalatore a dose misurata, ovviamente, se è già prescritto al paziente. Utilizzare inalatori ad azione rapida con componenti broncodilatatori, questi sono Salbutomolo, Terbutalina, Berotec. Per prima cosa è necessario effettuare due inalazioni, di solito il sollievo avviene entro 2-5 minuti. Se ciò non accade, dopo dieci minuti vengono eseguiti altri due spruzzi. Non è necessario usare più dosi, poiché il sovradosaggio causa mal di testa, vertigini, tachicardia.
  • La dispnea e l'asfissia sono alleviate da un farmaco come Eufillin, è disponibile in forma di pillola e in soluzione. Per fermare rapidamente un attacco, è necessario iniettare Eufillin per via endovenosa.
  • Puoi anche prendere uno dei farmaci antistaminici in una singola dose - Suprastin, Tavegil, Dimedrol. È meglio dare loro all'inizio dell'attacco.
  • L'asfissia grave viene rimossa da farmaci come il prednisolone o il desametasone. Pertanto, se noti che il trattamento intrapreso non aiuta e questi medicinali sono a portata di mano, è necessaria la loro somministrazione. Possono essere somministrati fino a 150 mg di Prednisolone alla volta, ma è meglio limitare a 60 mg nella prima somministrazione.

Quando è necessario un attacco d'asma per chiamare un'ambulanza, è particolarmente necessario se l'asfissia si sviluppa per la prima volta o nei bambini piccoli.

Il regime di trattamento per l'asma bronchiale allergico deve essere selezionato da un medico, l'obiettivo principale della terapia farmacologica è quello di controllare la malattia.

Farmaci scelti correttamente e conformità con tutte le raccomandazioni del medico per il loro uso per evitare le esacerbazioni della malattia, eliminare i suoi sintomi - mancanza di respiro, tosse, manifestazioni di rinite e congiuntivite.

I farmaci prescritti ai pazienti con asma bronchiale allergico sono divisi in due gruppi:

  • Il primo gruppo di farmaci elimina gli spasmi muscolari e espande il lume dei bronchi, il che facilita notevolmente la respirazione. Questi medicinali sono considerati prodotti di primo soccorso e sono principalmente utilizzati per il sollievo dall'incipiente asfissia.
  • Il secondo gruppo di farmaci ha proprietà anti-infiammatorie e previene il verificarsi di un attacco. Questo gruppo di farmaci per forme moderate di asma deve essere usato regolarmente, solo con un tale regime di trattamento sarà possibile tenere sotto controllo la malattia. Non ha senso usare questi medicinali durante lo sviluppo di un attacco, poiché il loro effetto si sviluppa gradualmente.

Il gruppo di farmaci con effetto broncodilatatore immediato, include:

  • Inhalants - Berotek, Salbutomol, Astmopent, Berodual, Ventolin.
  • Preparati per compresse - Eufillin, Teopek, Teofedrin.

Se i farmaci di questo gruppo vengono usati frequentemente, questo porta al fatto che i bronchi smettono di reagire e quindi il loro uso durante un attacco è meno efficace.

Per evitare che ciò accada, è necessario un trattamento continuo o profilattico con il secondo gruppo di farmaci e ridurre al minimo il contatto con l'allergene.

Il secondo gruppo di farmaci utilizzati nel trattamento di pazienti con asma bronchiale comprende:

  • Steroidi prodotti sotto forma di inalatori e turulanti - inalatori di polveri. Il più delle volte nel trattamento dell'asma si usano Becotid, Fliksotid, Pulmicort, Beclason.
  • Farmaci broncodilatatori con meccanismo d'azione antinfiammatorio. Inalatori Oxis, Serevent.
  • Farmaci combinati che combinano steroidi e farmaci broncodilatatori. Esempio: Symbicort, Seretide.
  • Inalatori non steroidei con effetto anti-infiammatorio - Intal, Tayled.

Quando si sceglie un regime di trattamento, vengono utilizzate diverse combinazioni di farmaci, la combinazione di farmaci dipende dalle manifestazioni di asma, dalla frequenza delle esacerbazioni, dall'età del paziente, quindi è semplicemente impossibile scegliere un trattamento efficace e sicuro senza l'aiuto di un medico.

Il trattamento dei bambini con asma allergico inizia con farmaci - derivati ​​dell'acido cromoglitico, questo è Intal, Cromohexal, Tayled.

E solo se non vi è alcun effetto dal loro uso, vengono trasferiti agli steroidi per via inalatoria, il bambino deve assolutamente scegliere la dose appropriata appropriata per l'età del farmaco.

L'introduzione di un certo numero di farmaci che usano un nebulizzatore aumenta l'effetto terapeutico molte volte e allevia rapidamente i sintomi dell'attacco di soffocamento iniziale.

Dopo che il bambino ha cinque anni, è possibile utilizzare la terapia SIT, ovvero l'introduzione graduale delle dosi più piccole di allergeni. Se questo trattamento viene iniziato il più presto possibile dal momento del primo attacco d'asma, allora è possibile la completa eliminazione della malattia.

Qualsiasi vaccinazione del bambino viene effettuata solo quando vi è una remissione stabile. E la vaccinazione è possibile solo con il pretesto di prendere un farmaco antistaminico.

Trattamento con metodi popolari

La scelta dei metodi popolari di trattamento dell'asma bronchiale deve essere affrontata con molta attenzione. Qualsiasi pianta è un potenziale allergene e quindi vari tè alle erbe possono causare una reazione allergica.

Pertanto, quando si utilizzano varie ricette dal salvadanaio dei metodi di trattamento tradizionali, è necessario iniziare a prendere decotti, infusi e altri mezzi con piccole dosi e accertarsi di registrare tutti i cambiamenti nello stato generale di salute.

  • Nel caso in cui l'asma si verifica con congiuntivite e rinite, è possibile utilizzare l'aiuto di crusca. Due cucchiai di crusca vengono versati con un bicchiere di acqua bollente, lasciati gonfiare e poi mangiati. Prima di ciò dovresti bere un bicchiere di acqua pura. La crusca ha proprietà depurative e quindi rimuove alcuni allergeni dal corpo, alleviando i sintomi della malattia.
  • In un barattolo da tre litri dovrebbe essere piegato un chilogrammo di aglio sbucciato e tritato. Quindi l'acqua viene versata nel barattolo prima del collo, questo significa che deve essere infuso per un mese in un luogo buio e freddo. Dopo questo periodo, l'infuso filtrato beve un cucchiaino, che viene pre-diluito in mezzo bicchiere di latte caldo. Il trattamento viene effettuato al mattino, circa 30 minuti prima dei pasti. Il corso generale non è inferiore a 6 mesi, durante questo periodo non si può perdere una sola assunzione di infusione di aglio.

Esercizi di respirazione terapeutica

Esercizi terapeutici respiratori eseguiti da pazienti con asma bronchiale, possono far fronte a forme lievi della malattia e prolungare significativamente i periodi di remissione della malattia.

Sono state sviluppate molte tecniche di esercizi di respirazione, il medico curante sarà in grado di scegliere il giusto insieme di esercizi.

Ma a prescindere dalle classi scelte, nel comportamento degli esercizi di respirazione devono essere prese in considerazione diverse cose:

  • La respirazione durante la lezione è necessaria solo attraverso la bocca.
  • Con una malattia complicata, manifestata dall'accumulo di espettorato nei bronchi, l'esercizio deve essere eseguito nell'intervallo tra l'inspirazione e l'espirazione.
  • Dalla formazione dei rifiuti durante la tosse e l'attacco iniziale di soffocamento.
  • I complessi di esercizio si ripetono due volte al giorno.

Trattamento termale

La gente che soffre di asma bronchiale, viene mostrata e trattamento spa. Si raccomanda di acquistare un biglietto per un sanatorio che si occupa dei problemi degli organi dell'apparato respiratorio durante la remissione.

Le località turistiche sono controindicate nell'asma acuto, una forma grave della malattia con frequenti attacchi.

Nei sanatori, ai pazienti con asma allergico possono essere offerti speciali programmi di recupero, tra cui:

  • fisioterapia;
  • Aeroinoterapiya;
  • Halo-inalazione.

Migliorare la salute del paziente si ottiene osservando la corretta routine quotidiana, passeggiate all'aria aperta e procedure sanitarie generali.

I pazienti con asma bronchiale possono scegliere uno dei seguenti resort:

  • "Yeisk". Il sanatorio offre programmi per il trattamento di varie allergie, malattie dell'apparato respiratorio e altre patologie. Sul territorio ci sono bagni di fango, balneoterapia, la speleoterapia è buona per i pazienti con asma. Yeysk si trova vicino al mare e il sanatorio possiede una spiaggia attrezzata.
  • "Tasti bianchi". Situato in Carelia vicino al lago Onega. Il sanatorio si trova nella zona forestale, utilizzando fanghi naturali e acque minerali per il trattamento. Le persone con asma sono offerti metodi generali di guarigione e pulizia del corpo, balneoterapia.
  • "Belokurikha". Situato nel territorio di Altai. Per il trattamento di pazienti con asma bronchiale, vengono offerti bagni con acqua di radon, terapia con nebulizzatori, haloterapia, complessi di esercizi di respirazione terapeutica. L'aria salubre dei monti Altai ha un effetto positivo sulla condizione del sistema broncopolmonare.

Asma allergico e gravidanza

Durante la gravidanza, le donne che soffrono di asma bronchiale allergica, assicurarsi di seguire le misure per creare per se stessi un ambiente ipoallergenico.

Si deve sempre ricordare che durante il parto il corpo subisce un doppio carico e quindi anche stimoli precedentemente sicuri possono causare un attacco.

Alle donne incinte si consiglia di seguire una dieta, e il medico curante dovrebbe selezionare quei farmaci per l'asma che non cambieranno lo sviluppo del bambino in peggio.

Non si dovrebbe rifiutare il trattamento perché può portare a un attacco grave, durante il quale il bambino ne soffrirà.

Una donna dovrebbe partorire solo in ospedale, dove monitorerà costantemente la sua funzione del sistema respiratorio e monitorerà le condizioni del feto durante il travaglio.

In caso di malattia grave, viene prescritto un taglio cesareo.

Prevenzione delle malattie

Ottima immunità, rare infezioni respiratorie, buona ecologia - con tali dati iniziali diminuisce la probabilità di sviluppare asma.

Se sai che il tuo bambino ha un'eredità gravata da allergie, è necessario osservare diverse condizioni fin dal primo giorno della sua nascita:

  • Introdurre correttamente esche artificiali, escludere nei primi anni di vita l'uso di prodotti con un alto grado di allergenicità;
  • A casa, creare condizioni ipoallergeniche, cioè rimuovere coperte e cuscini di piume, panni, prodotti di pellicceria, effettuare costantemente la pulizia con acqua;
  • Non c'è bisogno di non usare farmaci;
  • Evitare infezioni respiratorie;
  • Indurisci il bambino.

La prevenzione della malattia per coloro che già soffrono di asma bronchiale atopica, è di evitare il contatto con l'allergene.

Assicurarsi di utilizzare il trattamento prescritto dal medico, per evitare attacchi di asma.

A portata di mano, in qualsiasi momento del giorno o della notte, dovrebbe sempre esserci un inalatore tascabile necessario per alleviare un attacco di soffocamento.

L'asma allergico è, ovviamente, una malattia grave, limitante in alcuni aspetti delle diverse attività. Ma la malattia può essere tenuta sotto controllo, se si consulta un medico in tempo e si seguono tutte le sue prescrizioni.