Ambrobene per inalazione nel nebulizzatore

Ambrobene è un farmaco del gruppo di mucolitici ed espettoranti. È ampiamente usato nella pratica terapeutica per varie malattie del tratto respiratorio inferiore.

Azione farmacologica

Il principio attivo del farmaco è Ambroxol. Quando si penetra nei bronchi e nei polmoni di un agente microbico, si verifica iperemia, gonfiore dei tessuti dell'albero bronchiale, con ipersecrezione di contenuto bronchiale, ridotta clearance mucociliare.

Tutto ciò contribuisce all'accumulo nel lume dei bronchi dei prodotti di disintegrazione cellulare e alla formazione dell'essudato mucopurulento.
L'ambroxolo è un mucolitico, in grado di migliorare i parametri reologici dell'espettorato, ridurre la viscosità e quindi aumentare la sua scarica dai bronchi.

Aumenta l'attività dell'epitelio ciliare e il miglioramento della promozione dell'espettorato lungo l'albero tracheo-bronchiale. Aumenta la produzione di enzimi speciali che distruggono i composti biochimici responsabili della viscosità dell'espettorato a livello cellulare.

Forma un tensioattivo, grazie al quale viene potenziato l'effetto mucolitico dell'ambroxolo. Il farmaco viene rapidamente assorbito nello stomaco e entra nella circolazione generale. Inizia ad agire dopo 30 minuti, la massima concentrazione nel sangue avviene il terzo giorno di utilizzo.

La via principale di escrezione dal corpo è attraverso i reni. Attraverso di essi, il 90% del farmaco viene escreto, il restante 10% viene metabolizzato nel fegato. L'emivita richiede 7-12 ore, il che aumenta significativamente la sua concentrazione totale nel sangue.

Il principio attivo è in grado di penetrare nel liquido cerebrospinale e con il flusso di liquido cerebrospinale penetra attraverso la placenta e nel latte materno.

Indicazioni per l'uso

L'ambrobene è usato nella pratica terapeutica generale per le più comuni malattie polmonari.

Viene principalmente utilizzato per migliorare il passaggio di espettorato sull'albero tracheo-bronchiale con sindrome broncopolmonare.

Malattie acute della genesi bronco-polmonare:

  • Bronchite acuta
  • Tracheite acuta.
  • Tracheobronchite acuta.
  • Broncopolmonite acquisita in comunità
  • Polmonite acquisita in comunità.
  • Polmonite nosocomiale.
  • Ascesso broncopolmonare

Malattie croniche dell'albero bronco-polmonare:

  • Malattia polmonare ostruttiva cronica.
  • Bronchiectasie.
  • Sarcoidosi dei polmoni.
  • Alveolite fibrosante idiopatica.
  • Bronchite cronica
  • Fumatore di bronchite cronica
  • Asma bronchiale.
  • Insufficienza cardiaca cronica con congestione bronchiale.
  • Cancro di bronchi e polmoni.

Salina per inalazione

È possibile utilizzare una varietà di dispositivi per inalazione, oltre al vapore. La soluzione risultante evapora rapidamente nell'aria ambiente. Inalatori mascherati, i nebulizzatori sono adatti per questi scopi.

Ambrobene per inalazione, utilizzato in combinazione con una soluzione isotonica di cloruro di sodio allo 0,9%.

Per un migliore effetto, è diluito 1: 1. In questa combinazione, fornisce una migliore inalazione di umidità, che aiuta ad evitare la secchezza della membrana mucosa della faringe, della faringe, della trachea e dei bronchi.

La soluzione deve essere riscaldata a temperatura corporea e inalare con calma. Ciò contribuirà alla prevenzione del riflesso della tosse.

Dosaggio della droga

La decisione sul dosaggio del farmaco per inalazione dovrebbe essere presa in considerazione da un medico. Dovrebbe tenere conto delle caratteristiche individuali dell'organismo e dell'età.

Dosaggi medi di Ambrobene in varie categorie di età:

  • Neonati e fino a 2 anni - inalazioni vengono effettuate alla dose di 1 ml del farmaco per 1 ml di cloruro di sodio, 1 volta al giorno.
  • Bambini da 2 a 6 anni - 2 ml del farmaco in 2 ml di cloruro di sodio, 2 volte al giorno.
  • Bambini sopra i 6 anni - 2 ml del farmaco per 2-3 ml di cloruro di sodio, 2 volte al giorno.
  • Adulti - 3 ml del farmaco, 3 ml di cloruro di sodio, 2 volte al giorno.
  • Per i neonati e i bambini sotto i 2 anni, il trattamento con ambrobene viene effettuato sotto la stretta supervisione di un pediatra.

Principi di inalazione

L'inalazione del farmaco deve essere effettuata a casa e con un nebulizzatore tecnicamente valido. La soluzione ottenuta mediante diluizione deve essere riscaldata a temperatura corporea, versata in un inalatore, indossare una maschera respiratoria e fare movimenti di respirazione silenziosi.

  • Non inalare con l'allattamento al seno in quanto può innescare un attacco di tosse.
  • Per le persone con asma, prima dell'inalazione, è necessario utilizzare simpaticomimetici o broncodilatatori a breve durata d'azione per prevenire un attacco di dispnea.
  • L'inalazione deve essere effettuata fino a quando il farmaco non si è completamente dissolto nel nebulizzatore.

Istruzioni per l'inalazione con Ambrobene

L'inalazione viene effettuata rigorosamente sotto il controllo del benessere e deve essere interrotta quando peggiora. Vengono usati dosaggi terapeutici medi.

Per un calcolo più accurato del dosaggio, utilizzare il misurino, che viene fornito con il farmaco.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Uno studio approfondito del farmaco, durante la gravidanza e l'allattamento al seno, non è stato condotto. Durante lo studio, è stato possibile stabilire un effetto negativo sul feto nelle prime 28 settimane di gravidanza. Si è manifestato nell'inibizione dello sviluppo del bambino.

  • Nel 2 ° e 3 ° trimestre di gravidanza, l'uso del farmaco è possibile solo sotto controllo medico e se ci sono significativi fattori di rischio che superano il potenziale rischio per il feto.
  • Il principio attivo Ambrobene è stato trovato nel latte materno durante l'allattamento. Il suo effetto sul bambino non è stato studiato. Si raccomanda di svezzare il bambino dall'allattamento al seno, per il periodo di trattamento farmacologico.
  • Quando si studia l'effetto del farmaco sui ratti di laboratorio, non vengono ricevuti i dati per l'effetto teratogeno durante l'allattamento.

Analoghi Ambrobene

Ambrobene è un prodotto originale e ha un numero di analoghi sul mercato farmaceutico. Hanno tutti la stessa formula farmacologica e la stessa sostanza attiva. La differenza sta nell'assenza di studi equilibrati da parte degli analoghi.

Elenco di analoghi:

  • ambroxol;
  • Ambroxol Richter;
  • ambrogeksal;
  • Amrosan;
  • Ambrolan;
  • Ambrosol;
  • Bronhoksol;
  • Lasolvan;
  • Flavamed;
  • Haliksol.

Effetti collaterali del farmaco Ambrobene

Prendendo il farmaco può causare una serie di effetti collaterali, che si manifestano in una risposta non specifica del corpo e un certo numero di suoi sistemi funzionali.

Durante lo studio, sono stati ottenuti dati sulla comparsa di disturbi di alcuni sistemi di omeostasi, che possono essere suddivisi in sezioni:

neurologico:

  • Mal di testa.
  • Vertigini.
  • Doppi occhi.
  • Sonnolenza.
  • Astenia.

Terapia generale:

  • Mucose secche.
  • Aumento della formazione del muco nei seni nasali.
  • Aumento della sbavatura.
  • Nausea.
  • Dolore epigastrico
  • Stitichezza e diarrea.
  • Funzione respiratoria compromessa.

allergico:

  • Eruzione cutanea;
  • angioedema;
  • Reazioni anafilattoidi, fino a shock anafilattico.

Nello studio del farmaco, tutti gli effetti collaterali si sono manifestati in una bassa percentuale di casi ed erano di natura puramente individuale. Se si verificano effetti indesiderati, interrompere immediatamente l'assunzione del farmaco e consultare un medico.

Precauzioni di sicurezza

Il farmaco deve essere usato con cautela nelle persone con insufficienza renale cronica, ridotta filtrazione renale. In caso di ricovero, si accumula nel parenchima renale e ha un effetto nefrotossico.

  • Nell'insufficienza epatica cronica, il dosaggio del farmaco deve essere ridotto per ridurre gli effetti tossici e monitorare la conta ematica epatica.
  • Utilizzare nei bambini sotto i 2 anni, solo sotto la supervisione di un pediatra.
  • Con una forte tosse, non è prescritto contemporaneamente agli antitosse, poiché ciò provoca il ristagno dell'espettorato nell'albero bronchiale e il deterioramento delle condizioni generali.
  • Con alterata motilità bronchiale, è strettamente controindicato. Il suo uso creerà ristagno e deterioramento.
  • La capacità di controllare il veicolo e le prestazioni del lavoro che richiedono maggiore attenzione durante l'assunzione del farmaco non è stata studiata.

Controindicazioni

Il principio attivo ha una serie di controindicazioni. Tutte le controindicazioni disponibili devono essere analizzate da un medico per decidere se rifiutare l'uso del farmaco.

Le controindicazioni obbligatorie sono:

  1. Intolleranza individuale al farmaco
  2. 1 trimestre di gravidanza.
  3. Terminale e stadio 3 di insufficienza renale ed epatica.
  4. Violazione dell'epitelio ciliare dell'albero tracheo-bronchiale, con l'oppressione della sua funzione.
  5. Combinazione con farmaci che influenzano la tosse, a causa dell'espettorato stagnante.

Controindicazioni relative:

  1. 2 e 3 trimestre di gravidanza e allattamento.
  2. Ulcera peptica e ulcera duodenale.

Se ci sono controindicazioni, prendere il farmaco è impossibile a causa del pericolo per la vita umana. Il farmaco è ben combinato con agenti antibatterici, migliorando il loro effetto antimicrobico.

Rafforza l'azione di glucocorticosteroids, al loro uso simultaneo. La forma di inalazione è dispensata senza prescrizione medica. Conservato fuori dalla portata dei bambini, temperatura di conservazione non superiore a 25 ° C.

Soluzione di ambrobene - istruzioni ufficiali per l'uso

Numero di registrazione:

Nome commerciale: Ambrobene

Nome internazionale non proprietario:

Forma di dosaggio:

struttura
100 ml di soluzione contengono:
principio attivo: ambroxolo cloridrato 0,750 mg
Eccipienti: sorbato di potassio, acido cloridrico, acqua purificata.

descrizione
Soluzione trasparente, da incolore a leggermente giallastra, inodore.

Gruppo farmacoterapeutico:

Codice ATC: R05CB06

AZIONE FARMACOLOGICA
Ambroxol (il metabolita attivo di bromexina) è un farmaco mucolitico che migliora le proprietà reologiche dell'espettorato, riduce la sua viscosità e le proprietà adesive, che contribuisce alla sua rimozione dal tratto respiratorio.
L'ambroxol stimola l'attività delle cellule sierose delle ghiandole della membrana bronchiale, la produzione di enzimi che abbattono i legami tra i polisaccaridi dell'espettorato, la formazione di tensioattivo e l'attività delle ciglia dei bronchi direttamente, impedendo loro di aderire insieme.
Dopo l'ingestione, l'effetto terapeutico si verifica dopo 30 minuti e dura per 6-12 ore (a seconda della dose assunta).

INDICAZIONI PER L'USO
Ambrobene - una soluzione per l'ingestione e l'inalazione è utilizzata per le malattie delle vie respiratorie con il rilascio di espettorato viscoso e con la difficoltà di scarico dell'espettorato:
- bronchite acuta e cronica, polmonite;
- asma bronchiale;
- bronchiectasie.

CONTROINDICAZIONI
- ipersensibilità ad Ambroxol e / o ad altri componenti della forma di dosaggio finito;
- ulcera peptica e ulcera duodenale;
- sindrome epilettica

Controindicazioni relative
Quando si limita la capacità funzionale dei reni e / o nelle gravi patologie epatiche, l'ambrobene deve essere assunto con estrema cautela, riducendo la dose applicata e aumentando il tempo tra l'assunzione del farmaco (solitamente in queste condizioni, il trattamento viene eseguito sotto controllo medico).
Con estrema cautela e solo sotto la supervisione di un medico, è necessario applicare Ambrobene anche nei casi di ridotta motilità motoria dei bronchi e con grandi volumi di secrezioni secrete (pericolo di ristagno delle secrezioni nei bronchi).

APPLICAZIONE DURANTE LA GRAVIDANZA E DURANTE L'ALLATTAMENTO
Nonostante il fatto che finora non ci sono dati affidabili circa gli effetti negativi della ambroxolo sul feto e neonati, utilizzare Ambrobene durante la gravidanza, soprattutto nel Periodo I e durante l'allattamento è possibile solo dopo un'attenta analisi del rapporto rischio / beneficio del medico curante.

METODO DI SOMMINISTRAZIONE E DOSI
Applicazione all'interno:
All'interno del farmaco, l'ambrobene viene assunto dopo un pasto con una quantità sufficiente di liquido (ad esempio acqua, succo o tè) con l'aiuto del misurino in dotazione.
I seguenti dosaggi sono comunemente usati (1 ml di soluzione contiene 7,5 mg di ambroxolo):
I bambini sotto i 2 anni di età prendono 1 ml di soluzione 2 volte al giorno (15 mg / die).
I bambini dai 2 ai 6 anni prendono 1 ml di soluzione 3 volte al giorno (22,5 mg / die).
I bambini dai 6 ai 12 anni prendono 2 ml della soluzione 2-3 volte al giorno (30-45 mg / die).
Adulti e adolescenti nei primi 2-3 giorni di trattamento assumono 4 ml della soluzione 3 volte al giorno (90 mg / die), nei giorni successivi 4 ml della soluzione 2 volte al giorno (60 mg / die).
inalazione:
Quando si utilizza Ambrobene sotto forma di inalazione, è possibile utilizzare qualsiasi attrezzatura moderna (eccetto l'inalazione di vapore). Prima dell'inalazione, il farmaco viene miscelato con una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9% (per un'idratazione ottimale dell'aria, può essere diluito in un rapporto 1: 1) e riscaldato fino alla temperatura corporea. L'inalazione deve essere effettuata in modalità di respirazione normale (in modo da non provocare tremori di tosse). Pazienti affetti da asma bronchiale, al fine di evitare l'irritazione aspecifica delle vie respiratorie e il loro spasmo prima dell'inalazione di ambroxolo, è necessario applicare i broncodilatatori. Di solito vengono utilizzati i seguenti dosaggi (1 ml di soluzione contiene 7,5 mg di ambroxolo):
I bambini fino a 2 anni inalano 1 ml di soluzione 1-2 volte al giorno (7,5-15 mg / die).
Bambini da 2 a 6 anni, 2 ml di soluzione 1-2 volte al giorno (15-30 mg / die).
I bambini di età superiore ai 6 anni e gli adulti inalano 2-3 ml di soluzione 1-2 volte al giorno (15-45 mg / die).
Il trattamento di bambini fino a 2 anni viene effettuato solo sotto la supervisione di un medico.
Mentre prendi la droga Ambrobene, bevi molta acqua.
Non è raccomandato l'uso di Ambrobene senza prescrizione medica per più di 4-5 giorni.

EFFETTI AVVERSI
Le parti possono sviluppare debolezza, mal di testa, secchezza della bocca e le vie respiratorie, salivazione eccessiva, rinorrea, gastralgia, nausea, vomito, diarrea, stipsi, disuria, eruzioni cutanee. In casi molto rari, possono verificarsi reazioni allergiche (eruzione cutanea, angioedema del viso, disturbi respiratori, reazioni termiche con brividi). È stato riportato che in alcuni casi è stata osservata una dermatite allergica da contatto e in un caso è stato osservato shock anafilattico.

INTERAZIONE CON ALTRI MEDICINALI
L'uso simultaneo con farmaci che hanno attività antitosse (ad esempio, contenente codeina) non è raccomandato a causa della difficoltà nella rimozione dell'espettorato dai bronchi sullo sfondo della riduzione della tosse.
La co-somministrazione con antibiotici (amoxicillina, cefuroxima, eritromicina, doxiciclina) migliora il flusso di antibiotici nel tratto polmonare. Questa interazione con doxiciclina è ampiamente utilizzata a scopi terapeutici.

OVERDOSE
Ambroxol è ben tollerato se assunto per via orale ad una dose fino a 25 mg / kg al giorno.
Sintomi: aumento della secrezione di saliva, nausea, vomito, bassa pressione sanguigna.
Trattamento: lavanda gastrica nelle prime 1-2 ore dopo l'assunzione del farmaco, prendendo prodotti contenenti grassi; il controllo dei parametri emodinamici e, se necessario, la terapia sintomatica è necessaria.

FORMA FORM
Una bottiglia di vetro scuro contenente 40 ml o 100 ml di farmaco, con un tappo contagocce e un tappo a vite. 1 flacone con il misurino in dotazione e le informazioni per il consumatore in una scatola di cartone.

CONDIZIONI DI STOCCAGGIO
A una temperatura non superiore a 25 ° С. Tenere fuori dalla portata dei bambini!

SHELF LIFE
5 anni.
Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

CONDIZIONI PER LA VACANZA DA DRUGSTORES
Al banco.

PRODUTTORE
Ratiopharm GmbH, Germania;
prodotto da Merkle GmbH, ul. Ludwig Merkle 3, 89143 Blaubeuren, Germania.

Ufficio di rappresentanza:
123001, Mosca, corsia Vspolny, 19/20 d.C., 2

Soluzione di ambrobene per inalazione: istruzioni per l'uso

Per le malattie dei bronchi, che devono essere trattate con mezzi mucolitici per lo scarico dell'espettorato, l'ambrobene è prescritto per l'inalazione con soluzione salina o sotto forma di sciroppo o compresse.

Il metodo più efficace è l'introduzione del farmaco nel tratto respiratorio attraverso un nebulizzatore. È adatto per manipolazioni terapeutiche per adulti e bambini.

Descrizione del farmaco: astratto

La soluzione di ambrobene per nebulizzatore può avere un'ombra di colore giallo chiaro, inodore. È possibile utilizzare le pillole per inalazione? Questo non è necessario, dal momento che il prodotto liquido finito è progettato specificamente per la spruzzatura e non richiede ulteriori procedure, tranne che per la diluizione con fluido fisiologico.

Il principio attivo dell'agente mucolitico è l'ambroxolo cloridrato. Contribuisce all'espettorazione, migliora il drenaggio della secrezione patologica e la sua formazione. L'impatto inizia mezz'ora dopo l'iniezione, l'effetto terapeutico dura da sei a dodici ore.

Secondo gli studi, è noto che l'ambroxolo inizia a stimolare le cellule secretorie degli organi respiratori e il segreto inizia a fuoriuscire dalle ghiandole mucose.

Quindi, l'espettorato denso è liquefatto, l'epitelio ciliato lo promuove verso l'alto e il trasporto mucolitico migliora.

Per quale tosse è prescritto ambroxolo cloridrato?

  • Processi infiammatori nei bronchi e nei polmoni, che sono accompagnati da muco denso e tosse;
  • Bronchite ostruttiva con spasmi e tosse secca;
  • Asma bronchiale con attacchi d'asma (ma broncodilatatori prestabiliti per escludere il broncospasmo);
  • Bronchiectasie con congestione dell'espettorato ed essudato purulento nelle borse;
  • Con laringite, raffreddore, ARVI;
  • Polmonite.

Le inalazioni con Ambrobene in un nebulizzatore danno un rapido effetto positivo, perché il medicinale non passa attraverso il tratto gastrointestinale, i vasi sanguigni e i tessuti, ma penetra immediatamente nel sito di infiammazione e condizione patologica.

Quale tosse mostra inalazioni con Ambrobene?

Lo scopo principale del principio attivo è di migliorare lo scarico dell'espettorato. Pertanto, è raccomandato nei casi in cui i processi infiammatori del paziente negli organi respiratori sono accompagnati dalla formazione di muco denso.

Cosa aiuta l'ambroxol cloridrato? La sua azione è volta a diluire l'essudato e stimolare la funzionalità delle ghiandole secretorie.

L'inalazione è più spesso raccomandata per bronchite, polmonite, asma bronchiale. È particolarmente importante rimuovere l'espettorato viscoso di natura infettiva, poiché si trasforma in essudato purulento.

Molti genitori chiedono se è possibile somministrare ad Ambroxol una tosse secca, se il bambino non espettorazione. Certo, sì. Quanto prima il muco inizia a muoversi, tanto più velocemente il paziente si riprenderà. Il drenaggio dell'essudato allevia gli organi respiratori da batteri, virus, secrezioni viscosa stagnanti.

Come fare l'inalazione con Ambrobene: istruzioni

La composizione mucolitica per inalazione è caratterizzata da una minima quantità di effetti collaterali. Pertanto, può essere utilizzato a casa. Ma i neonati dovrebbero essere controllati da un pediatra.

A che età puoi spruzzare la sostanza medicinale? Le istruzioni indicano che è adatto per il trattamento di neonati anche. È importante tenere presente che viene utilizzato esclusivamente negli inalatori nebulizzatori. I dispositivi per terapia a vapore non sono adatti.

Qual è il momento di fare l'inalazione? Lo spray per nebulizzatore generalmente dovrebbe durare 5-15 minuti. La durata dell'inalazione dipende dall'età del paziente e dalla quantità di farmaco infuso nel contenitore del dispositivo. Si consiglia ai bambini di inalare l'aerosol per non più di 5 minuti. E gli adulti allungano il tempo a 15 minuti.

Prima di eseguire la manipolazione, il fluido viene necessariamente riscaldato a temperatura corporea, in modo da non raffreddare eccessivamente gli organi respiratori con le particelle spruzzate. Come esattamente riscaldarlo, il medico sarà in grado di consigliarlo.

Adulti e bambini sopra i 6 anni

Un aerosol con soluzione fisiologica e mucolitica deve essere inserito correttamente in modo da non causare complicazioni e sintomi di sovradosaggio del farmaco. Qual è il metodo di utilizzo consigliato dall'età di sei anni?

È importante aderire alle regole di inalazione attraverso il nebulizzatore. Non vengono preparati immediatamente dopo un pasto. Devi aspettare un'ora e mezza dopo aver mangiato e solo dopo aver iniziato il trattamento.

La dose esatta del farmaco versato viene misurata da un misurino, che viene fornito in bundle con la fiala.

Dosaggio per bambini da 2 a 6 anni

L'Ambroxol cloridrato è utilizzato in modo sicuro dai pazienti a partire dai 2 anni in modalità di respirazione silenziosa utilizzando un nebulizzatore. Questo può essere un compressore o una macchina ad ultrasuoni, ma non uno a vapore.

Successivamente, il liquido viene riscaldato alla temperatura corporea, ad esempio, tenendo in mano una fiala. Il bambino non deve inalare profondamente, in modo da non tossire per un forte colpo di aerosol nel tratto respiratorio. La durata di una singola terapia è di 3-5 minuti.

Sciroppo per inalazione Ambrobene deve essere usato non più di 2 volte al giorno. Se i bambini da due a sei anni hanno asma bronchiale, quindi prima della procedura vengono somministrati broncodilatatori. Impediscono lo spasmo delle vie respiratorie.

Quanti giorni di solito vengono trattati i bambini con questo farmaco mucolitico? Da cinque a sette giorni. Ma, se il bambino si riprende più velocemente, la terapia viene annullata un po 'prima.

Bambini fino a 2 anni e neonati

L'inalazione con ambrobene e soluzione salina può essere somministrata anche ai pazienti più piccoli. Ma i neonati sono autorizzati a svolgere le procedure solo sotto la supervisione di un pediatra. Il dosaggio esatto è stabilito da uno specialista, l'autotrattamento può portare a conseguenze pericolose.

Che sapore ha un aerosol? Non ha odore o sapore, quindi è adatto per curare i bambini dalla nascita.

Per una procedura, è necessario prendere un millilitro di ambroxolo cloridrato e lo stesso volume di soluzione salina. La fisiologia si ripete due volte al giorno. Se, dopo le manipolazioni, la tosse è aumentata e l'espettorato ha iniziato a partire, questo è molto buono.

Ma, poiché i bambini non sono ancora in grado di tossire il muco, l'inalazione viene fatta 3 ore prima del sonno. E il cuscino del bambino dovrebbe essere alto in modo che il muco non si accumuli negli organi respiratori, ma normalmente risaltare.

A volte ai neonati vengono prescritti Berodual e Ambrobene insieme per ottenere un risultato iniziale del trattamento. Questo è particolarmente vero con lo sviluppo dell'asma.

Si raccomanda inoltre di mescolare Ambrobene e Flyuditek, che viene mostrato ai bambini da un mese di vita. Può essere inalato con un raffreddore, ARVI, tracheiti, bronchiti.

Dopo aver completato il corso di medicina fisica, l'inalazione con acqua minerale può essere eseguita, ad esempio, Borjomi. Ha un effetto emolliente e idratante, aiuta a normalizzare il drenaggio del muco.

Durante la gravidanza

Al momento non ci sono studi clinici confermati che darebbero una risposta inequivocabile se sia possibile per le donne in gravidanza prescrivere ambroxolo cloridrato. Nel primo e nel secondo trimestre, solo un medico può decidere se prescrivere un farmaco o sceglierne uno diverso e più sicuro.

La composizione del farmaco mucolitico viene assorbita attraverso la barriera placentare e viene secreta insieme al latte materno. Questo dovrebbe essere considerato quando si trattano le madri in gravidanza e in allattamento.

La stessa condizione si applica al periodo di allattamento, perché il principio attivo è escreto nel latte materno. È impossibile dire con certezza se ci sarà un rischio per il bambino

Controindicazioni ed effetti collaterali

L'inalazione è vietata alle persone con le seguenti patologie:

  • La compromissione della funzionalità dei muscoli bronchi, in cui l'evacuazione del segreto è difficile;
  • Grave malattia del fegato;
  • Ipersecrezione di muco.

Molto raramente, si verificano effetti collaterali nei pazienti. Possibile temporanea secchezza delle fauci, vomito, dolore al tratto digestivo. Se i sintomi persistono, la terapia viene annullata.

Overdose sotto forma di segni di intossicazione non è stata osservata. Ma da una grande quantità di una sostanza la pressione può diminuire, la salivazione aumenterà. C'è nausea e vomito. A volte ci sono reazioni allergiche.

Gli analoghi sono più economici: cosa può essere sostituito?

Un farmaco economico che ha un'azione mucolitica è Ambroxol. È un eccellente sostituto di Ambrobene, perché contiene lo stesso principio attivo. Adatto anche:

  • ambrogeksal
  • Lasolvan
  • Flavamed
  • Neo-broncodilatatore
  • Mucosolvan ecc.

Domande al dottore

I pazienti hanno spesso ulteriori domande sull'inalazione di un farmaco mucolitico. Proviamo a rispondere loro.

La procedura può essere eseguita a una temperatura?

Le istruzioni per i nebulizzatori dicono che a 37,5 ° C e oltre, è meglio astenersi dall'inalazione. Ma qualche volta sono effettuati perfino a una temperatura di 38 0 C. Il dottore certamente dirà.

È possibile diluire con acqua?

No. Solo fluido fisiologico, che ha una composizione simile ai composti chimici del sangue. Consigliamo separatamente di spruzzare acqua alcalina minerale.

Cos'altro può essere diluito?

Solo cloruro di sodio 0,9%, è una soluzione salina. Altri diluenti non sono adatti.

È possibile bere Ambrobene allo stesso tempo e fare inalazioni con esso?

Le istruzioni indicano che se applicate 2 forme di rilascio, il processo di guarigione è accelerato. I medici raccomandano l'uso simultaneo di sciroppo per uso interno.

Di quante gocce un paziente adulto ha bisogno per il trattamento orale, lo specialista dirà. È molto importante non superare la dose giornaliera di farmaci.

È possibile combinare l'inalazione con Fluimutsilom?

Questo farmaco ha effetto anti-infiammatorio, antimicrobico, diradamento. È prescritto per le stesse infiammazioni di ambroxolo cloridrato. Ma la convenienza della combinazione simultanea dovrebbe essere impostata individualmente.

Soluzione di ambrobene per inalazione e somministrazione orale: istruzioni per l'uso

Per le malattie dei bronchi, che devono essere trattate con mezzi mucolitici per lo scarico dell'espettorato, l'ambrobene è prescritto per l'inalazione con soluzione salina o sotto forma di sciroppo o compresse.

Il metodo più efficace è l'introduzione del farmaco nel tratto respiratorio attraverso un nebulizzatore. È adatto per manipolazioni terapeutiche per adulti e bambini.

In questa pagina troverete tutte le informazioni sulla soluzione Ambrobene: istruzioni complete per l'uso di questo farmaco, prezzi medi nelle farmacie, analoghi completi e incompleti del farmaco, nonché recensioni di persone che hanno già utilizzato la soluzione per l'inalazione di Ambrobene. Vuoi lasciare la tua opinione? Si prega di scrivere nei commenti.

Gruppo clinico-farmacologico

Condizioni di vendita della farmacia

Il farmaco sotto forma di soluzione orale e inalazione è approvato per l'uso come mezzo di congedo senza prescrizione.

Quanto costa la soluzione per l'inalazione Ambrobene? Il prezzo medio nelle farmacie è di 130 rubli.

Rilascia forma e composizione

Disponibile sotto forma di soluzione, sciroppo e compresse. A seconda della forma di rilascio, è prescritto sia per l'assunzione che per l'inalazione. La soluzione per l'ingestione e l'inalazione è un colore trasparente o dal giallo chiaro al marrone, inodore.

  • Il principale ingrediente attivo del farmaco è l'ambroxolo cloridrato, la cui quantità in 1 ml è di 7,5 mg.
  • Sostanze ausiliari del farmaco: sorbato di potassio - 1 mg, acido cloridrico - 0,6 mg, acqua purificata - 991,9 mg.

Confezionamento del preparato: flaconi in vetro scuro da 40 e 100 ml con tappo contagocce. È completato con un vetro misurato. Tutti insieme sono contenuti in una scatola di cartone.

Effetto farmacologico

L'ambrobene è un farmaco sintetico ad azione mucolitica, usato per il trattamento della tosse negli adulti e nei bambini. Il farmaco diluisce l'espettorato, accelerando l'escrezione di muco accumulato negli organi dell'apparato respiratorio e facilitando la sua espettorazione. Inoltre, il farmaco presenta proprietà antiossidanti e neutralizza l'effetto dei radicali liberi che hanno un effetto dannoso.

Il principio attivo del farmaco - Ambroxol stimola l'attività delle cellule della mucosa bronchiale, forma un tensioattivo che impedisce loro di aderire. La sua azione è volta ad accelerare la produzione di enzimi che scindono i legami dei polisaccaridi dell'espettorato, riducendo così la sua viscosità. A causa delle proprietà adesive, l'escrezione dell'espettorato liquefatto dal tratto respiratorio superiore viene accelerata, la percentuale maggiore del farmaco assunto viene depositata nei tessuti degli organi respiratori - polmoni, trachea, bronchi. Inoltre, il farmaco supera facilmente la barriera placentare, penetra nel latte materno (durante l'allattamento), una piccola parte viene depositata nel liquido cerebrospinale e in altri tessuti del corpo.

Il farmaco inizia ad agire sulla secrezione bronchiale 30-40 minuti dopo la somministrazione, la durata del processo dipende da quale versione del farmaco e in quale volume è stata prelevata e varia da 6 a 12 ore. Gli effetti più rapidi e duraturi sono le iniezioni del farmaco. L'attività massima del farmaco viene raggiunta 15-20 minuti dopo la somministrazione e dura da 6 a 10 ore.

Indicazioni per l'uso

Inalazione con Ambrobene può essere effettuata, secondo le istruzioni per l'uso, per tutte le malattie che comportano un aumento della produzione di espettorato, difficoltà nel suo scarico, ristagno nei bronchi.

  • La bronchite è una riacutizzazione acuta e cronica.
  • Bronchite e laringotracheite, come complicanze di malattie respiratorie e influenza.
  • Asma bronchiale (dopo significa alleviare lo spasmo).
  • Bronchiectasie.
  • Infiammazione dei polmoni (per sintesi aggiuntiva di tensioattivo).

Controindicazioni

L'uso della soluzione per inalazione Ambrobene è controindicato in questi casi:

  • Grave sensibilità all'ambroxolo o ad altri componenti ausiliari del farmaco.
  • Ulcera peptica con localizzazione di ulcere nello stomaco o nel duodeno.
  • Gravidanza nelle prime fasi (I trimestre).

Durante la gravidanza nel II e III trimestre, Ambrobene può essere usato solo come prescritto da un medico, quando i benefici attesi superano il potenziale rischio per il feto in crescita.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Abroxol penetra nel liquido amniotico, che è pericoloso durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre. Diffidare di prescrivere farmaci in 2 e 3 trimestri.

Quando preso durante l'allattamento, Ambroxol si trova nel latte materno. I dati sul suo effetto sui bambini non lo sono.

Istruzioni per l'uso sulla soluzione Ambrobene

Le istruzioni per l'uso indicano che la soluzione per l'ingestione e l'inalazione Abrobene è assunto per via orale dopo un pasto con una quantità sufficiente di liquido (acqua, succo, tè) utilizzando un misurino.

1 ml di soluzione contiene 7,5 mg di ambroxolo.

  • Ai bambini di età inferiore a 2 anni deve essere prescritto 1 ml di soluzione 2 volte al giorno (15 mg / die).
  • Per i bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, il farmaco viene prescritto in 1 ml di soluzione 3 volte al giorno (22,5 mg / die).
  • Ai bambini di età compresa tra 6 e 12 anni vengono prescritti 2 ml di soluzione 2-3 volte al giorno (30-45 mg / die).
  • Negli adulti e negli adolescenti, nei primi 2-3 giorni, 4 ml della soluzione vengono prescritti 3 volte al giorno (90 mg / die). Nei giorni seguenti - 4 ml 2 volte / die (60 mg / die).

Quando si utilizza Ambrobene sotto forma di inalazione, viene utilizzata qualsiasi attrezzatura moderna (tranne l'inalazione di vapore). Prima dell'inalazione, il farmaco deve essere miscelato con una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9% (per un'idratazione ottimale dell'aria può essere diluito in un rapporto 1: 1) e riscaldato a temperatura corporea. L'inalazione deve essere effettuata in modalità di respirazione normale, in modo da non provocare tremori di tosse.

Nei pazienti con asma bronchiale, al fine di evitare un'irritazione non specifica delle vie respiratorie e il loro spasmo, i broncodilatatori devono essere utilizzati prima di inalare l'ambroxolo.

  • I bambini di età inferiore ai 2 anni inalano 1 ml di soluzione 1-2 volte al giorno (7,5-15 mg / die).
  • Nei bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, vengono iniettati 2 ml della soluzione 1-2 ml / die (15-30 mg / die).
  • Adulti e bambini di età superiore ai 6 anni vengono inalati 2-3 ml della soluzione 1-2 volte al giorno (15-45 mg / die).

Effetti collaterali

La soluzione per inalazione Ambrobene è ben tollerata. Tuttavia, è possibile lo sviluppo di effetti collaterali dopo il suo utilizzo, che includono:

  • Dal lato dell'immunità, la reazione di ipersensibilità di tipo ritardato si sviluppa raramente (con ogni successivo uso del farmaco, la risposta da parte del sistema immunitario si sviluppa più pronunciata).
  • Da parte del sistema digestivo - nausea e vomito si sviluppano più spesso, diarrea, secchezza della mucosa orale e faringea, distensione addominale, dolore addominale (spastico) possono verificarsi meno spesso.
  • Da parte del sistema nervoso - lo sviluppo di cambiamenti nelle sensazioni gustative (questo effetto collaterale può svilupparsi abbastanza spesso).
  • Reazioni allergiche: si sviluppano molto raramente (meno dello 0,01%), caratterizzate da eruzioni cutanee e prurito della pelle, comparsa di orticaria, angioedema. Nei casi più gravi, lo shock anafilattico può svilupparsi.

overdose

Al momento, i sintomi di intossicazione con un sovradosaggio del farmaco non sono stati rilevati. In casi isolati, ci sono informazioni sull'eccitazione nervosa e la diarrea. Ambroxol è ben tollerato se assunto per via orale ad una dose fino a 25 mg / kg al giorno. In caso di sovradosaggio grave, possono essere possibili aumento della salivazione, nausea, vomito, abbassamento della pressione sanguigna.

In caso di sintomi di sovradosaggio, è necessario applicare metodi di terapia intensiva, come l'induzione del vomito, la lavanda gastrica, da utilizzare solo in caso di sovradosaggio grave, nelle prime 1-2 ore dopo l'assunzione del farmaco. Il trattamento sintomatico è indicato.

Interazione farmacologica

L'uso simultaneo con farmaci che hanno attività antitosse (ad esempio, contenente codeina) non è raccomandato a causa della difficoltà nella rimozione dell'espettorato dai bronchi sullo sfondo della riduzione della tosse.

La co-somministrazione con antibiotici (amoxicillina, cefuroxima, eritromicina, doxiciclina) migliora il flusso di antibiotici nel tratto polmonare. Questa interazione con doxiciclina è ampiamente utilizzata a scopi terapeutici.

Recensioni

Alcune recensioni degli ospiti:

  1. Come sai, i bambini piccoli sono più suscettibili al raffreddore rispetto agli adulti. La tosse più difficile è tollerata. Dopo aver provato un sacco di rimedi per la tosse, sono giunti alla conclusione che le inalazioni sono più efficaci. Nostro figlio è allergico (a volte una eruzione cutanea appare sulla pelle) è meglio di tutti aiutato con Ambrobene, non so perché. Siamo trattati secondo lo schema proposto dal nostro pediatra. Devi prendere 1 ml di Ambrobene e mescolarlo con 2 ml di soluzione salina, è cloruro di sodio, versarlo nel nebulizzatore e respirare tre volte al giorno. È interessante notare che presto la tosse secca diventa bagnata e il bambino si riprende più velocemente.
  2. Una volta dovevo stare con mia figlia senza assistenza. Il problema arrivò inaspettatamente, il bambino iniziò a mostrare segni di freddo. Il medico ha raccomandato l'uso di un nebulizzatore per inalazione con Ambrobene. Mi sono liberato facilmente e con dignità della situazione, il bambino era già in buona salute dopo 4 giorni.

analoghi

Il farmaco Ambrobene ha un intero elenco di farmaci simili, simili per composizione e principio d'azione. Di seguito è riportato un breve elenco di analoghi Ambrobene, venduti sotto forma di soluzioni per inalazione:

  • Ambroghexal (Germania)
  • Lasolvan
  • ambroxol
  • Flomax
  • berotek
  • Cloruro di sodio e altro

Nelle moderne catene di farmacia esiste una grande varietà di farmaci simili con la stessa composizione, ma in diverse forme di dosaggio: sciroppo, gocce, compresse. Molti dei farmaci venduti sono più economici di Ambrobene, ma quando si sceglie un farmaco, è meglio ricevere consigli professionali da uno specialista.

Condizioni di conservazione e durata

A una temperatura non superiore a 25 ° С. Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Periodo di validità 5 anni. Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Come fare l'inalazione con Ambrobene in un nebulizzatore secondo le istruzioni per bambini e adulti?

Per il trattamento delle malattie respiratorie associate al rilascio di muco ostruito, vengono utilizzate le preparazioni di un'azione secretolitica, secretoria-motoria ed espettorante. L'uso di questi farmaci (farmaci) avviene per via orale e inalazione.

Quest'ultimo metodo si rivela efficace, poiché il principio attivo viene somministrato direttamente alla mucosa del tratto respiratorio, stimolando la motilità del loro epitelio e aumentando la secrezione di muco. Tra gli altri farmaci in questo gruppo viene utilizzata la soluzione di Ambrobene per inalazione.

La composizione della soluzione per somministrazione orale e inalazione

La soluzione di ambrobene per inalazione è venduta in flaconi da 40 e 100 ml di vetro marrone. Produttore - azienda tedesca Merkle.

Ambrobene per inalazione secondo le istruzioni per l'uso può essere utilizzato in vari dispositivi, oltre al vapore. Nel nebulizzatore, i principi attivi vengono trasferiti da un liquido a una forma finemente dispersa di un aerosol, che lo rende facile da applicare, ha un'azione rapida e un'elevata efficienza nel trattamento di malattie dei bronchi e dei polmoni.

L'uso di un nebulizzatore con Ambroxol consente di scaricare una sostanza viscosa nei bronchi e contribuisce anche allo scarico accelerato delle secrezioni polmonari. Il principale principio attivo è Ambroxol - un derivato di bromhexin nella composizione di 7,5 mg in 1 ml di liquido.

Con inalazione di Ambrobene hanno il seguente principio di azione:

  • l'eccitazione dell'attività motoria delle cellule ciliari delle vie respiratorie;
  • aumento della formazione di tensioattivo negli alveoli polmonari.

Questo effetto provoca una diminuzione della viscosità del muco polmonare e facilita il suo rilascio con una tosse.

Quando viene indicato il farmaco?

La soluzione di ambrobene per l'ingestione e l'inalazione può essere utilizzata per patologie del sistema polmonare in caso di tosse umida:

Questo metodo di utilizzo di un nebulizzatore con Ambrobene consente di abbreviare il corso degli antibiotici per le infezioni, ridurre la durata dei preparati antisettici e accelerare la cura delle malattie.

Istruzioni per l'uso nel nebulizzatore

Coloro che non hanno ancora utilizzato un nebulizzatore, sarà facile capire come creare una soluzione per l'inalazione con Ambrobene. Il principio di utilizzo del dispositivo è molto semplice, ha istruzioni chiare. Per ottenere una soluzione pronta per il nebulizzatore, di solito viene utilizzata la soluzione salina, che può essere facilmente acquistata presso una farmacia.

Per ottenere il massimo effetto, si consiglia l'Ambrobene per un nebulizzatore. Questo dispositivo consente ai farmaci di penetrare facilmente nella superficie interna dei bronchi senza perdita di volume. Come diluire Ambrobene con soluzione fisiologica per inalazione in un nebulizzatore? Nella descrizione del farmaco si consiglia di resistere alla proporzione del farmaco e della soluzione salina 1: 1.

Come allevare per bambini e adulti?

In Ambrobene - soluzione per inalazione e ingestione - le istruzioni sono semplici. Per l'uso con un nebulizzatore, il farmaco viene diluito in soluzione salina.

Dosaggio con soluzione fisiologica

Il metodo di utilizzo di un nebulizzatore con Ambrobene è abbastanza semplice. Ambrobene e dosaggio salino:

  • inalazione Ambrobene e soluzione salina a bambini fino a due anni - diluire 1 ml del medicinale in 1 ml di liquido;
  • bambini sotto i 6 anni - 2 ml di farmaci diluiti in 2 ml di liquido;
  • Le istruzioni per l'uso per l'inalazione in un nebulizzatore con adulti Ambrobene consigliano di usare da 2 a 3 ml del farmaco in 3 ml di liquido.

Poiché 1 ml del farmaco contiene 7,5 mg di ambroxolo, è necessario prendere:

  • bambini sotto i 2 anni - 7,5 mg della sostanza attiva;
  • pazienti da 2 a 6-15 mg di ambroxolo;
  • il resto sono indicati dosaggi da 15 a 22,5 mg di ambroxolo.

Come allevare Ambrobene per inalazione in un nebulizzatore, è facile da capire. Ma quanto spesso dovresti spenderli? I suddetti dosaggi sono progettati per un uso.

Come fare l'inalazione?

Le istruzioni per l'uso non forniscono istruzioni chiare sulla durata della sessione del nebulizzatore. In pratica, per l'azione desiderata del farmaco è opportuno dosare Ambrobene per inalazione:

  • 5 minuti - per pazienti fino a 6 anni;
  • 10 minuti - per altre categorie di pazienti.

Come fare l'inalazione con Ambrobene per un nebulizzatore? Il prodotto viene diluito in soluzione salina e riscaldato a 36-37 C. Il paziente deve inalare una sospensione fine attraverso il tubo dell'inalatore. È necessario respirare uniformemente e tranquillamente in un nebulizzatore, non è necessario prendere forti respiri profondi per non provocare un attacco di tosse.

È possibile inalare contemporaneamente con Berodual?

Molti pazienti sono interessati a sapere se sia possibile fare l'inalazione con Berodual e Ambrobene contemporaneamente. Berodual è un farmaco del gruppo beta-adrenergico in combinazioni a base di fenoterolo e ipratropio bromuro. Le indicazioni per il suo ricevimento sono l'asma, l'ostruzione dei polmoni e il broncospasmo.

Tale combinazione è ammissibile se vi sono indicazioni per questo: bronchite acquisita, BPCO, accompagnata da espettorato difficile da separare.

È possibile durante la gravidanza?

In gravidanza, l'inalazione con Ambrobene e soluzione fisiologica in un nebulizzatore è controindicata in qualsiasi dosaggio. Sebbene durante gli studi clinici non siano stati riscontrati effetti patologici dell'ambroxolo sugli embrioni animali, non vi sono attualmente dati sufficienti sugli effetti sul corpo della donna e sul feto. Sebbene la probabilità di danni a un nascituro da inalazione Ambrobene durante la gravidanza è minima, ma in teoria c'è ancora un pericolo.

Qual è la differenza tra Ambrobene e Lasolvan?

Nelle farmacie esistono altri farmaci per nebulizzatori a base di agenti mucolitici. Popolarità relativamente alta della droga Lasolvan.

Qual è la differenza tra Ambrobene e Lasolvan per inalazione? Questi sono sinonimi di farmaci a base di ambroxolo. Entrambe le forme di farmaco contengono 7,5 mg di sostanza medicinale. Pertanto, non vi è alcuna differenza fondamentale tra i farmaci.

Entrambi hanno diverse forme: compresse, sciroppo, liquido parenterale, iniezioni e inalazioni. Ci sono piccole differenze tra le sostanze aggiuntive. Il medicinale contiene sorbato di potassio, acido lasolitico, acido citrico, sodio diidrato, sodio cloruro e benzalconio cloruro.

Recensioni

A proposito di Ambrobene per le recensioni di inalazione sono per lo più positive. La parte principale dei pazienti che hanno applicato la soluzione con un nebulizzatore, nota la sua elevata efficacia nel trattamento della tosse umida, accompagnata da una complicata fuoriuscita di espettorato.

Si nota anche un piccolo numero di carenze del farmaco: dopo la procedura, a volte si verifica una reazione allergica (starnuti, arrossamento della pelle del viso). Spesso dopo la procedura si ha un sapore amaro in bocca, ma questo è avvertito dalle istruzioni ufficiali per l'uso di Ambrobene per inalazione.

Altre forme di droga

Ci sono altri tipi di farmaco - compresse, sciroppo e soluzione per iniezione.

soluzione

La soluzione per la somministrazione endovenosa è venduta in fiale da 15 mg / 2 ml, la dose giornaliera è di 30 mg di ambroxolo, distribuita su 3-4 iniezioni al giorno.

sciroppo

Lo sciroppo di ambrobene per inalazione non è usato nel nebulizzatore, è mostrato solo per la somministrazione parenterale.

  • lo sciroppo può essere preso da due anni 2,5 ml due volte in 24 ore;
  • i bambini da 2 a 6 mostrano fino a 2,5 ml di principio attivo (½ tazza tre volte al giorno);
  • istruzioni per l'uso Ambrobene raccomanda di bere la soluzione per inalazione per i bambini da 6 a 12 anni, 1 tazza tre volte in 24 ore;
  • i rimanenti gruppi di pazienti sono mostrati da 60 a 120 mg di ambroxolo per 24 ore.

compresse

Le compresse da 30 mg in blister possono essere assunte in pazienti a partire da 6 anni, per i bambini più piccoli, le compresse sono proibite. Le istruzioni per Ambrobene sull'uso della soluzione per l'inalazione nei bambini sotto i 12 anni raccomandano di bere ½ pillola 2-3 volte al giorno, per gli adulti - fino a 2 compresse due volte a 24 ore. Il dosaggio massimo consentito è di 120 mg al giorno.

Video utile

Per informazioni utili su come inspirare correttamente, guarda questo video:

Ambrobene per inalazione

L'ambrobene è un farmaco mucolitico usato per inalazione in caso di malattie dei bronchi e dell'asma. Il farmaco è disponibile in varie forme, inclusa una soluzione che, prima dell'uso, deve essere preparata per l'uso del nebulizzatore. L'inalazione, secondo la maggior parte dei medici, è il modo più efficace per curare il raffreddore.

Descrizione della droga

L'ambrobene dipende direttamente dalla sua forma di dosaggio - il farmaco può essere assunto per via orale o inalato. La soluzione per inalazione è un liquido trasparente, giallastro, inodore. L'ambroxol cloridrato è il principale ingrediente attivo del farmaco, contenuto nella concentrazione di farmaco di 7,5 mg per 1 ml.

Insieme al principio attivo, la composizione del farmaco include tali eccipienti come:

  • acido cloridrico;
  • sorbato di potassio;
  • acqua purificata.

L'ambroxolo è benzilamina, cioè un metabolita della bromexina, che ha pronunciato azioni secretolitiche, secretorie-motori ed espettoranti. L'effetto dopo l'uso del farmaco arriva dopo circa 30 minuti di inalazione e dura circa 6-12 ore - tutto dipende dalla dose assunta.

I risultati di studi hanno dimostrato che l'ingrediente attivo stimola le cellule sierose delle ghiandole della mucosa bronchiale. Di conseguenza, le cellule dell'epitelio ciliare vengono attivate, riducendo la viscosità dell'espettorato. Dopo l'inalazione, si attiva la formazione di tensioattivo, che ha un effetto diretto su tutte le cellule del tratto respiratorio. L'agente considerato ha un effetto antiossidante.

Indicazioni per l'uso Ambrobene

Il farmaco Ambrobene è destinato all'uso nelle malattie dei polmoni e dei bronchi. L'inalazione conduttiva è indicata quando un paziente ha una bronchite con un incrocio difficile a causa della grande quantità di espettorato denso accumulato. Il principio attivo penetra direttamente nel tratto respiratorio e rimuove efficacemente l'espettorato.

In alcuni casi, Ambrobene è prescritto per l'uso per la bronchite ostruttiva, che consente di ridurre la frequenza e il dosaggio degli antibiotici prelevati. In caso di asma bronchiale, l'inalazione è raccomandata immediatamente dopo la fine dell'attacco, ma prima è necessario prendere broncodilatatori per evitare il broncospasmo.

Le inalazioni di ambrobene vengono effettuate in caso di bronchiectasie dei polmoni, una caratteristica del quale è il ristagno dell'espettorato e la formazione di borse particolari con pus. Il farmaco pulisce efficacemente i bronchi. Questo rimedio è efficace nella polmonite. Preparare una soluzione per inalazione con il farmaco Ambrobene possibile per alleviare i sintomi del raffreddore, per esempio, con una tosse secca e un raffreddore.

Controindicazioni

Nonostante le numerose recensioni positive di Ambrobene, questo farmaco ha una lista di alcune controindicazioni. L'inalazione non è raccomandata quando:

  • le allergie;
  • problemi ai reni;
  • ulcera allo stomaco;
  • epilessia;
  • ipersensibilità e intolleranza ai componenti del farmaco Ambrobene.

L'inalazione viene effettuata con particolare attenzione in presenza di gravi malattie del fegato e problemi con l'attività dei muscoli dei bronchi, così come le donne durante la gravidanza. Dati accurati sull'effetto della sostanza attiva sullo stato del bambino e della donna incinta non sono disponibili oggi. A che età puoi fare l'inalazione? Il farmaco Ambrobene può essere somministrato ai bambini all'età di un anno. I bambini di età inferiore ad un anno di età devono ricevere una prescrizione da un pediatra.

Effetti collaterali

In rari casi, l'uso del farmaco Ambrobene può portare allo sviluppo di gravi effetti collaterali. I sintomi sono espressi in modi diversi, poiché la forma degli effetti collaterali dipende in gran parte dalle caratteristiche individuali del paziente.

Un forte sovradosaggio del farmaco può causare problemi nel sistema digestivo. Esiste la possibilità di nausea, secchezza delle fauci, vomito, dispepsia, diarrea e dolore addominale. Alcuni pazienti hanno notato un disturbo nelle percezioni del gusto.

La reazione all'ipersensibilità ai componenti di Ambrobene è espressa come manifestazione di allergia: prurito, eruzione cutanea, angioedema, orticaria e persino shock anafilattico.

Come fare l'inalazione con Ambrobene: istruzioni

Come allevare Ambrobene per inalazione? Prima di tentare di auto-somministrare l'inalazione per la prima volta, consultare un medico professionista che, se necessario, può prescrivere l'assunzione simultanea di più forme di dosaggio del farmaco contemporaneamente.

Per prima cosa è necessario preparare correttamente una soluzione per l'inalazione e quindi capire come eseguire la procedura:

  1. Il farmaco deve essere diluito in soluzione di cloruro di sodio (0,9%) in un rapporto 1: 1. La composizione necessaria è venduta in quasi tutte le farmacie.
  2. Dopo questo significa che dovrebbe essere riscaldato a temperatura ambiente.
  3. Tutto è pronto per la procedura. Il farmaco deve essere inalato gradualmente, cercando di fare respiri profondi. Gli esperti raccomandano di mantenere una frequenza respiratoria costante. La procedura dura in media 10 minuti.

Il dosaggio esatto di Ambrobene è prescritto dal medico curante, ma ci sono raccomandazioni generali per preparare la soluzione. Il dosaggio dipende dall'età del paziente, dalla forma e dalla gravità della malattia. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questo strumento è prescritto in un rapporto 1: 1.

Dosaggio della droga

Prima di versare Ambrobene per inalazione nel nebulizzatore, è necessario prepararlo. Più spesso, il farmaco è mescolato con soluzione salina, che aiuta a idratare la mucosa e la liquefazione dell'espettorato. Il farmaco e la soluzione sono diluiti in un rapporto di 1: 1. Prima dell'inalazione, il medicinale ottenuto è leggermente riscaldato. La durata della procedura può raggiungere 10 minuti. I bambini respirano solo la composizione terapeutica del vapore per 3-5 minuti.

- Adulti e bambini sopra i 6 anni

Per pazienti adulti e bambini di età superiore ai 6 anni, il farmaco viene preparato nelle seguenti proporzioni: 2-3 ml di Ambrobene per 2-3 ml di soluzione fisiologica. Si consiglia di continuare la procedura per 5-10 minuti. L'inalazione deve essere eseguita 1-3 volte al giorno, dopo 1,5 ore dopo un pasto. Quanti giorni per fare l'inalazione? Per ottenere un effetto pronunciato, il trattamento dovrebbe durare per 5-7 giorni.

- Bambini da 2 a 6 anni

Bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, la composizione medicinale viene preparata in base alla proporzione di 2 ml di Ambrobene a 2 ml di soluzione salina. Un'inalazione dovrebbe durare 3-5 minuti. Si consiglia di ripetere la procedura 1-2 volte al giorno, dopo 1,5 ore dall'ora del pasto. La durata del trattamento è in media 5-7 giorni.

- I bambini fino a 2 anni

Per i bambini fino a 2 anni, il medicinale deve essere preparato nelle seguenti proporzioni: 1 ml del preparato a 1 ml di soluzione fisiologica. La procedura deve essere eseguita entro 3-5 minuti. L'inalazione dovrebbe essere fatta 1-2 volte al giorno. È consigliato accettare mezzi in 1,5 ore dopo cibo durante 5-7 giorni. I medici raccomandano l'uso di un misurino speciale. Prima di preparare la composizione e effettuare l'inalazione, è necessario studiare attentamente l'annotazione sullo strumento e controllare la data di scadenza.

Analoghi del farmaco "Ambrobene"

Il farmaco Ambrobene ha un intero elenco di farmaci simili, simili per composizione e principio d'azione. Di seguito è riportato un breve elenco di analoghi Ambrobene, venduti sotto forma di soluzioni per inalazione:

Nelle moderne catene di farmacia esiste una grande varietà di farmaci simili con la stessa composizione, ma in diverse forme di dosaggio: sciroppo, gocce, compresse. Molti dei farmaci venduti sono più economici di Ambrobene, ma quando si sceglie un farmaco, è meglio ricevere consigli professionali da uno specialista.

Il farmaco sotto forma di una soluzione per inalazione a Mosca può essere acquistato al prezzo più basso per 120 rubli. In altre città della Russia, il costo del medicinale può variare. In molti modi, il prezzo finale del farmaco dipende dall'approccio individuale di ciascun venditore per condurre il proprio commercio. Il costo del farmaco in altre forme di dosaggio raggiunge 270 rubli.