Metodo dettagliato per il trattamento della polmonite con amoxiclav

L'obiettivo principale nel trattamento delle infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore è l'uso di vari farmaci antibatterici che possono sopprimere l'attività vitale dei patogeni. Tra i farmaci più efficaci emana il farmaco Amoksiklav, che è riuscito a stabilirsi come un rimedio veramente efficace per la polmonite e altre malattie delle vie respiratorie.

Proprietà farmacologiche

Questo farmaco contiene due componenti, vale a dire: amoxicillina - mezza penicillina sintetica e acido clavulanico. La sostanza amoxicillina agisce sul guscio dei batteri e lega gli enzimi che ne fanno parte. Dopo di che c'è una distruzione della cellula e la morte dei batteri.

Come sapete, molti microorganismi patogeni hanno già immunità a tali farmaci, hanno iniziato a sviluppare nuove sostanze protettive, vale a dire beta-lattamasi. L'acido clavulinico è necessario per combattere le beta-lattamasi. Aiuta a distruggere tutti i batteri, rendendo l'antibiotico più forte e più efficace.

Inoltre, l'acido clavulinoico è efficace nei casi in cui il paziente abbia già utilizzato vari antibiotici per eliminare la polmonite. L'infezione polmonare è spesso causata da specifici microrganismi e l'uso di Amoxiclav consente di eliminarli completamente.

IMPORTANTE! È necessario prescrivere il farmaco dopo i test di laboratorio e determinare il tipo di infezione.

Il farmaco Amoksiklav in grado di avere un buon effetto antimicrobico nella polmonite. Inoltre, è anche in grado di eliminare molte infezioni, tra cui: stafilococco, streptococco, salmonella.

Schema di applicazione

Negli adulti

Il dosaggio per gli adulti nel trattamento della polmonite è determinato in ciascun caso. Solo un medico o un terapista infettivo può prescrivere un farmaco simile.

Se si verificano sintomi di polmonite, il paziente viene ricoverato in ospedale e vengono prese misure di salvataggio, compreso l'uso di droghe per via intramuscolare o endovenosa.

Il farmaco ha le seguenti forme di rilascio:

  • Compresse su 250 mg + 125 mg.
  • Compresse su 500 mg + 125 mg.
  • Compresse 875 mg + 125 mg.
  • Polvere per ulteriore dissoluzione in 125 mg + 31,25 mg / 5 ml o 250 mg + 62,5 mg / 5 ml;
  • Miscela per sospensione orale, 400 mg + 57 mg / 5 ml.
  • La miscela per preparare una soluzione per la somministrazione endovenosa, 500 mg + 100 mg o 1000 mg + 200 mg.

Il dosaggio può dipendere dal tipo e dalla forma della polmonite, nonché dalle condizioni del paziente e dalla funzionalità dei suoi reni, poiché il farmaco è derivato da questi. Stadio grave di polmonite richiede l'introduzione del farmaco per via endovenosa.

Nelle fasi iniziali è sufficiente utilizzare le compresse secondo questo schema:

  • 250 + 125 mg. tre volte al giorno;
  • 500 + 125 mg. due volte al giorno;
  • 875 + 125 mg. due volte al giorno se la malattia è grave.

Rispettare rigorosamente il dosaggio, come raccomandato dal medico. Se la dose era troppo piccola - questo può causare l'inefficacia del farmaco, perché anche per un breve periodo di tempo, i batteri possono sviluppare l'immunità. Se il dosaggio viene superato, spesso diventa la causa degli effetti collaterali.

Dosaggio massimo: 6 g di amoxicillina e 0,6 g di acido clavulanico. In alcuni casi, il dosaggio e la quantità del farmaco sono ridotti a 1 dose. Questo vale per quelli con varie patologie o malattie renali croniche.

IMPORTANTE! Il farmaco deve essere assunto in rigorosamente il tempo prescritto, se Amoxiclav è prescritto per trattare la polmonite tre volte al giorno, gli intervalli tra le dosi dovrebbero essere di otto ore. Quindi, la sostanza agirà in modo efficace e non interromperà il dosaggio.

Nei bambini

Il dosaggio dei bambini per il trattamento della polmonite è selezionato in base al peso. Nel trattamento preferiscono usare la sospensione e solo occasionalmente compresse.

Se l'infezione è lieve, il medico prescrive 20 mg per 1 kg. di peso. Se l'infezione causa complicazioni, il dosaggio è raddoppiato.

I produttori hanno creato un pacchetto speciale in modo che la porzione per la ricezione possa essere calcolata il più rapidamente possibile, senza superare la tariffa giornaliera.

Esistono due tipi di preparazione della miscela:

  1. In 5 ml. polvere c'è una dose di amoxicillina (125 mg) e acido clavulanico (30,5 mg).
  2. In 5 ml. il rapporto è di 250 mg. a 62,5 mg.

La dose massima giornaliera: amoxicillina - 45 mg per 1 kg. peso e 10 mg di acido per 1 kg. peso corporeo.
I bambini di età superiore a 12 anni e di peso superiore a 40 chilogrammi devono assumere il dosaggio per adulti del farmaco, in compresse. Se c'è disfunzione renale, il medico aggiusterà il dosaggio.

Caratteristiche speciali

Il trattamento della polmonite con Amoxiclav richiede da 5 a 14 giorni. Solo il medico curante può prolungare l'appuntamento. Se non si osserva un effetto positivo, è necessario modificare il farmaco.
Per evitare ricadute, vale la pena di sottoporsi a un ciclo di trattamento, anche se c'è stato un chiaro sollievo e una condizione migliorata. Le compresse istantanee di Amoxiclav devono essere sciolte in un bicchiere d'acqua prima dell'uso o sciolte completamente in bocca.

Durante la gravidanza e l'allattamento

In caso di emergenza, alle donne incinte viene prescritto Amoxiclav per il trattamento della polmonite, ma solo dopo un attento esame e un'analisi del possibile rischio per il feto.
Le istruzioni per il farmaco indicavano che il trattamento della polmonite nelle donne in gravidanza può essere eseguito solo su indicazione di un medico.

Le donne nella posizione durante l'assunzione del farmaco hanno spesso effetti collaterali spiacevoli sotto forma di nausea, diarrea, mal di testa. Il trattamento può essere controindicato se una donna ha precedentemente avuto varie malattie dei reni e del fegato, nonché con forti reazioni allergiche.

Le madri che allattano dovrebbero essere trattate con Amoxiclav solo sotto la supervisione di un medico. Se il bambino ha una reazione al farmaco, è necessario interrompere l'assunzione e modificare il regime di trattamento.

Controindicazioni

Le principali controindicazioni sono:

  • intolleranza al gruppo delle penicilline;
  • patologia epatica;
  • mononucleosi.

Effetti collaterali e overdose

Effetti collaterali: nausea, diarrea, forte dolore addominale. La comparsa di candidosi in bocca, nelle donne l'insorgenza di mughetto. Se ci sono reazioni allergiche, rash cutaneo, sono possibili angioedema.

Il sovradosaggio può causare gravi capogiri, insonnia, anemia.

analoghi

I più adatti sono: Augmentin, Flemoklav, Summammed, Azithromycin.

Video utile

Conoscere visivamente il farmaco amoxiclav e il trattamento della polmonite, nel video qui sotto:

Riassumendo

La polmonite e i suoi sintomi richiedono un trattamento immediato. Prima di prendere questo o quel farmaco, è necessario consultare un medico. Se non ci sono controindicazioni, può essere prescritto amoxiclav - un rimedio che può far fronte a vari batteri ed è sicuro per i bambini e le donne in gravidanza.

Come prendere Amoxiclav per la polmonite?

Le infezioni del sistema respiratorio richiedono un approccio integrato, compreso l'assunzione di un ciclo di farmaci con antibatterico e antivirale, oltre all'effetto antitosse. Una delle malattie più pericolose di questo tipo è la polmonite, e Amoxiclav in polmonite diventa lo scopo principale.

Per combattere la polmonite, gli Stati di tutto il mondo stanziano annualmente una grande quantità di fondi per curare i pazienti e per sviluppare farmaci innovativi in ​​grado di prevenire rapidamente lo sviluppo della malattia ed evitare gravi conseguenze.

In ogni caso, il medico curante si trova di fronte a una scelta difficile del farmaco antibatterico più appropriato. Ciò tiene conto sia delle condizioni generali del paziente e della sua età, sia della presenza o dell'assenza di malattie concomitanti, sia di un'analisi delle cause dell'insorgenza e dello sviluppo dello stato patologico.

Come viene trattato l'amoxiclav

La scelta del trattamento della polmonite con Amoxiclav può essere molto probabile per prevedere un rapido miglioramento delle condizioni generali del paziente, poiché questo farmaco, essendo un gruppo semi-sintetico di penicillina, ha dimostrato di essere efficace nel trattamento delle malattie degli organi respiratori di eziologia infettiva (bronchite, angina, tonsillite, sinusite, ecc.).

L'amoxiclav appartiene agli antibiotici ed è una simbiosi di amoxicillina semisintetica e acido clavulanico. Il rapporto tra componenti è diverso per diverse forme di rilascio. Quindi per la somministrazione orale il rapporto è 2: 1, 4: 4, 7: 1. Per l'iniezione, il rapporto consentito è 5: 1.

Possedendo un'elevata attività antibatterica, Amoxiclav combatte infezioni come stafilococco, streptococco, gonococco, salmonella, ecc.

L'uso di Amoxiclav negli adulti con polmonite viene effettuato solo sulla base di un agente infettivo diagnosticato in laboratorio, nonostante il fatto che il processo infiammatorio inizi in modo acuto e richieda un'azione immediata. I sintomi della polmonite sono:

  • forte aumento della temperatura;
  • forte tosse con espettorato,
  • dolore nella regione toracica.

Se tutti questi sintomi sono presenti, l'ospedalizzazione è ancora un'azione necessaria, in cui sarà effettuata tutta la necessaria ricerca biomedica e una diagnosi accurata. Quando si conferma la presenza di polmonite in un paziente, una dose di antibiotici per via intramuscolare e endovenosa sarà somministrata a lui nello stesso momento, poiché anche il minimo ritardo può essere fatale.

Oltre a seguire un corso di medicinali, verrà mostrato il riposo a letto, la nutrizione vitaminica, compresa anche una grande quantità di liquidi. Per aumentare l'efficacia del trattamento, Amoxiclav viene applicato secondo uno schema speciale e, dopo aver superato il periodo acuto, il paziente continua a prendere le pillole.

Amoxiclav in polmonite per bambini

Dare Amoxiclav ai bambini da polmonite dovrebbe essere fatto solo dopo aver confermato la diagnosi. Il ricovero urgente è richiesto se:

  • bambino meno di 2 mesi,
  • una storia del bambino ha encefalopatia,
  • con malattie concomitanti del sistema circolatorio e difetti del muscolo cardiaco,
  • nelle malattie croniche dei polmoni, del cuore, dei reni,
  • in presenza di malattie del sangue maligne,
  • con il fatto confermato di infezione intrauterina nei bambini al di sotto di un anno.

Anche il ricovero ospedaliero obbligatorio sono bambini con grave polmonite.

Il dosaggio di Amoxiclav in polmonite è determinato esclusivamente dal medico curante e può essere modificato se vi sono valide ragioni.

Analoghi di Amoxiclav

Nelle forme più lievi della malattia, possono essere utilizzati analoghi di Amoxiclav - preparati che contengono anche amoxicillina - Augmentin, Flemoxin Solutab, Summammed, Azithromycin. Secondo l'analisi delle recensioni di pazienti a cui è stato prescritto il trattamento con analoghi, il loro effetto è altrettanto forte nei confronti di varie infezioni. L'amoxiclav è più forte solo in relazione all'infezione da treptococco.

La ricezione extra ospedaliera di Amoksiklava deve essere effettuata in stretta conformità con le istruzioni ed esclusivamente su prescrizione del medico. I tentativi di autotrattamento non solo possono danneggiare la salute del paziente, ma rappresentano anche una minaccia per la sua vita.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Antibiotici per la polmonite negli adulti - regimi di farmaci per varie forme della malattia

L'infiammazione dei polmoni o della polmonite è la malattia più pericolosa durante la quale si verifica l'infiammazione del tessuto polmonare. Il processo porta a uno squilibrio del metabolismo dell'ossigeno nel corpo, che nella sua forma avanzata aumenta notevolmente il rischio di sviluppare avvelenamento del sangue e altre condizioni potenzialmente letali. Le cause della polmonite sono microbi patogeni. Questo motivo richiede medicine per uccidere l'infezione.

Che cosa sono gli antibiotici per la polmonite negli adulti

Una parte fondamentale della lotta contro la polmonite sono gli antibiotici che possono distruggere il patogeno e sopprimere la sua capacità di riprodursi. Altrimenti, la malattia può causare danni irreparabili all'organismo sotto forma di complicanze e persino causare un esito fatale. La durata del trattamento dipende dalla fase di abbandono della polmonite e dall'immunità del paziente. La forma extracellulare dell'agente patogeno può essere uccisa in 7 giorni, intracellulare in 14 giorni e potrebbero essere necessari 50 giorni per trattare un ascesso polmonare.

Principi generali di nomina

Gli antibiotici sono i principali mezzi di trattamento volti ad eliminare la causa della malattia, che è la presenza di microflora patogena. Il principio principale del trattamento è la corretta selezione della forma, che determina il metodo e il fattore di continuità del farmaco nel sangue e nell'espettorato. Le iniezioni sono considerate un buon modo, dal momento che l'antibiotico viene consegnato direttamente al sito di localizzazione del patogeno, che riduce al minimo l'impatto sul tratto gastrointestinale.

In questo caso, l'assunzione orale è più accessibile. Regole per l'uso di agenti antibatterici:

  • dopo la diagnosi, devi iniziare immediatamente a prendere i farmaci;
  • gli antibiotici di prima linea sono quelli appartenenti al gruppo delle penicilline;
  • se la malattia è grave, viene aggiunto un mezzo più efficace al farmaco esistente (se viene rilevato un patogeno);
  • nei casi inizialmente gravi, il trattamento con due farmaci inizia immediatamente - si raccomanda di usare penicillina con eritromicina, monomitsina o streptomicina, così come la tetraciclina con oleandomicina e monomitsina;
  • non è raccomandato più di due farmaci in ambulatorio allo stesso tempo;
  • piccole dosi non sono raccomandate, in modo che i germi non sviluppino resistenza;
  • l'uso prolungato di antibiotici (più di 6-10 giorni) porta allo sviluppo della disbiosi, che richiede l'uso di probiotici;
  • se il trattamento richiede un trattamento per più di tre settimane, è necessario fornire una pausa di 7 giorni e un ulteriore uso di preparati a base di nitrofuran o sulfonamidi;
  • è importante completare il corso anche con la scomparsa dei sintomi negativi.

Quali antibiotici prendere per la polmonite

Più spesso, i medici prescrivono antibiotici per la polmonite negli adulti dai seguenti gruppi di farmaci efficaci:

  1. Penicilline: Carbenicillina, Augmentina, Amoxiclav, Ampicillina, Piperacillina.
  2. Cefalosporine: Ceftriaxone, Cefalexina, Cefuroxima.
  3. Macrolidi: claritromicina, eritromicina, azitromicina.
  4. Aminoglicosidi: streptomicina, gentamicina, tobramicina.
  5. Fluoroquinoloni: ciprofloxacina, ofloxacina.

Ciascuno di questi gruppi si differenzia dagli altri per l'ampiezza dello spettro di applicazione, durata e forza dell'impatto e degli effetti collaterali. Per confrontare i farmaci, studiare la tabella:

Trattano la polmonite non complicata causata da strepto e pneumococchi, enterobatteri, ma sono impotenti nei confronti di Klebsiella ed Escherichia coli. Lo scopo di questo gruppo si verifica quando viene dimostrata la suscettibilità dei microbi al farmaco, con controindicazioni ai macrolidi.

Eritromicina, Azitromicina, Claritromicina, Midecamicina

Farmaci di prima linea in presenza di controindicazioni al gruppo delle penicilline. Tratta con successo la polmonite atipica, la polmonite sullo sfondo delle infezioni respiratorie acute. Le medicine influenzano i micoplasmi, la clamidia, la legionella, il bacillo dell'emofilo, ma praticamente non uccidono gli stafilococchi e gli streptococchi.

Oxacillina, Amoxiclav, Ampicillina, Flemoklav

Nominato con comprovata sensibilità ai microrganismi - bacilli di hemophilus, pneumococchi. I farmaci sono usati per trattare la polmonite lieve causata da virus e batteri.

Agiscono su batteri resistenti alle cefalosporine, eliminano forme complesse di malattie e sepsi.

Fluorochinoloni (chinoloni, fluorochinoli)

Levofloxacina, moxifloxacina, sparfloxacina

Colpiscono gli pneumococchi.

Gli agenti sono simili in azione alle penicilline e alle cefalosporine, sono eccellenti per i microrganismi gram-negativi.

Quando si prescrivono antibiotici per il trattamento della polmonite negli adulti, i medici dovrebbero prestare attenzione alla compatibilità dei farmaci. Ad esempio, non è possibile assumere contemporaneamente medicinali dello stesso gruppo o combinare Neomicina con Monomitsin e Streptomicina. Nella fase iniziale, prima di ottenere i risultati degli studi di batteriologia, viene utilizzato un ampio spettro di farmaci, che vengono presi come terapia continua per tre giorni. Quindi il pneumologo può decidere di sostituire il medicinale.

Per gli adulti gravi è raccomandata una combinazione di Levofloxacina e Tavanic, Ceftriaxone e Fortum, Sumamed e Fortum. Se i pazienti hanno meno di 60 anni e hanno un lieve grado di polmonite, prendono Tavanic o Avelox per cinque giorni, Doxycycline per due settimane, Amoxiclav, Augmentin per 14 giorni. Indipendentemente nominare agenti antibatterici non possono, soprattutto gli anziani.

Forma acquisita dalla comunità

La terapia della polmonite acquisita in comunità negli adulti viene effettuata utilizzando macrolidi. A volte fondi prescritti a base di acido clavulanico, sulbactam, penicilline, cefalosporine di 2-3 generazioni in combinazione con macrolidi. Nei casi più gravi, vengono mostrati carbapenemi. Descrizione di diversi farmaci:

  1. Amoxicillina - capsule e sospensione in base al componente omonimo del gruppo delle penicilline semisintetiche. Principio di azione: inibizione della sintesi della flora della parete cellulare. L'ammissione è controindicata in caso di intolleranza ai componenti e mononucleosi infettiva di elevata severità. Dosaggio: 500 mg tre volte al giorno.
  2. La levofloxacina è una pillola a base di levofloxacina emidrato, che blocca la sintesi di cellule microbiche e rompe le barriere citoplasmatiche e cellulari della membrana. Sono controindicati per lesioni dei tendini, di età inferiore ai 18 anni, durante la gravidanza e l'allattamento. Dosaggio: 500 mg 1-2 volte al giorno per 7-14 giorni.
  3. Imipenem - beta-lattame carbapenem, prodotto sotto forma di soluzione iniettabile. È usato sotto forma di contagocce o iniezioni intramuscolari. Dosaggio: 1-1,5 g al giorno in due dosi. La durata dei contagocce è di 20-40 minuti. Controindicazioni: gravidanza, fino a tre mesi per via endovenosa e fino a 12 anni per iniezione intramuscolare, grave insufficienza renale.

aspirazione

Gli agenti antibatterici per il trattamento della polmonite da aspirazione devono includere acido clavulanico, amoxicillina, aminoglicosidi a base di vancomicina. Nei casi più gravi, cefalosporine di terza generazione sono mostrate in combinazione con aminoglicosidi, metronidazolo. Descrizione del farmaco:

  1. Augmentin - compresse a base di amoxicillina triidrato e acido clavulanico sotto forma di sale di potassio. Incluso nel gruppo di penicilline, inibisce la beta-lattamasi. Ricevimento: su 1 compressa da 875 + 125 mg due volte / giorno o su una compressa da 500 + 125 mg tre volte / giorno. Per i bambini, viene mostrato il formato di sospensione (il tablet si dissolve in acqua). Controindicazioni: ittero.
  2. Moxifloxacina - soluzione antimicrobica e compresse dal gruppo di fluorochinoloni. Contengono la moxifloxacina cloridrato, controindicata in gravidanza, l'allattamento al seno, di età inferiore ai 18 anni. Dosaggio: una volta al giorno, 250 ml per via endovenosa per un'ora o per via orale 400 mg / die in un corso di 10 giorni.
  3. Metronidazolo - soluzione per infusioni o compresse basata sul componente con lo stesso nome. Il 5-nitroimidazolo derivato inibisce la sintesi degli acidi nucleici batterici. Controindicazioni: leucopenia, compromissione della coordinazione, epilessia, insufficienza epatica. Dosaggio: 1,5 g / giorno in tre dosi settimanali sotto forma di compresse.

nosocomiale

La polmonite di tipo nosomiale è trattata con l'uso di cefalosporine di 3-4 generazioni, Augmentina. Nel caso grave, viene mostrato l'uso di carbossipendine in combinazione con aminoglicosidi, cefalosporine di 3 ° generazione o 4 generazioni in combinazione con aminoglicosidi. Farmaci popolari:

  1. Ampicillina - compresse e capsule contengono ampicillina triidrato, che inibisce la sintesi della parete cellulare batterica. Controindicato in mononucleosi, leucemia linfatica, disfunzione epatica. È indicato per applicare 250-500 mg 4 volte al giorno per via orale o 250-500 mg ogni 4-6 ore per via intramuscolare o endovenosa.
  2. Ceftriaxone - Injection Powder contiene sale disodico Ceftriaxone. Inibisce la sintesi della membrana cellulare dei microrganismi. Controindicato nei primi tre mesi di gravidanza. La dose giornaliera media: 1-2 g volte / giorno o 0,5-1 g ogni 12 ore. È usato per via intramuscolare e endovenosa in ospedale.
  3. Tavanic - compresse e soluzione per infusioni a base di levofloxacina. Incluso nel gruppo dei fluorochinoloni, ha un ampio effetto antimicrobico. Controindicato nell'epilessia, violazione dei tendini, allattamento, trasporto di un bambino fino a 18 anni, con malattie cardiache. Metodo di applicazione: 250-500 mg compresse 1-2 volte al giorno o nelle prime fasi di 250-500 mg per via endovenosa 1-2 volte al giorno.

micoplasma

Questa forma della malattia è atipica, manifestata da congestione nasale, mialgia, mal di gola, mal di testa, tosse parossistica e debolezza generale. La malattia viene trattata per almeno 14 giorni, durante le prime 48-72 ore vengono utilizzate soluzioni endovenose. Applicare farmaci dal gruppo di macrolidi:

  1. La claritromicina è un macrolide semi-sintetico sotto forma di compresse a base di claritromicina. Inibisce la sintesi proteica dei ribosomi batterici, portando alla morte del patogeno. Controindicato in gravidanza, allattamento, fino a 12 anni, in combinazione con la droga ergot. Dosaggio: 250 mg due volte al giorno per una settimana.
  2. Sumamed - soluzione per infusioni, compresse, capsule e polvere per somministrazione orale dal gruppo di macrolidi-azaluri. Inibisce la sintesi proteica da parte dei batteri, ha un effetto battericida. Controindicazioni: disturbi del fegato e dei reni. Modo d'uso: una volta al giorno, 500 mg una volta al giorno per tre giorni.
  3. La rovamicina, una compressa a base di spiramicina, è un membro del gruppo macrolidico. Agiscono batteriostaticamente, interrompendo la sintesi proteica all'interno della cellula. Controindicato in allattamento. Dosaggio: 2-3 compresse in 2-3 dosi / giorno

Trattamento della polmonite causata da Klebsiella

La malattia causata da Klebsiella (microrganismi trovati nell'intestino umano), si sviluppa sullo sfondo dei disturbi immunitari e porta allo sviluppo di un'infezione polmonare. Nella fase iniziale, negli adulti, gli aminoglicosidi e le cefalosporine della 3a generazione vengono utilizzati per 14-21 giorni. Usa i farmaci:

  1. Amikacina - polvere per la produzione di una soluzione somministrata per via endovenosa e intramuscolare, contiene amikacina solfato. Effetto battericida antibiotico aminoglicosidico semisintetico, che distrugge la barriera citoplasmatica della cellula. Controindicato nell'insufficienza cronica renale grave, neurite del nervo uditivo, gravidanza. Dosaggio: 5 mg / kg di peso corporeo ogni 8 ore. Per le infezioni non complicate, è indicata la somministrazione di 250 mg ogni 12 ore.
  2. La gentamicina è un aminoglicoside sotto forma di soluzione per iniezione contenente gentamicina solfato. Viola la sintesi proteica della membrana cellulare dei microrganismi. Controindicato in ipersensibilità ai componenti. Metodo di applicazione: 1-1,7 mg / kg di peso corporeo 2-4 volte al giorno per via endovenosa o intramuscolare. Il corso del trattamento dura 7-10 giorni.
  3. La cefalotina è un antibiotico cefalosporino di prima generazione che agisce con la distruzione delle cellule batteriche. Soluzione per la somministrazione parenterale a base di cefalotina. Controindicazioni: ipersensibilità agli ingredienti, antibiotici beta-lattamici. Dosaggio: per via endovenosa o intramuscolare a 0,5-2 g ogni 6 ore. Per complicazioni, è indicato 2 g ogni 4 ore.

Con polmonite congestizia

Gli antibiotici per la polmonite del tipo stagnante sono prescritti dal gruppo delle cefalosporine, a volte vengono prescritti macrolidi. La polmonite congestizia negli adulti è un'infiammazione secondaria dei polmoni dovuta al ristagno della circolazione polmonare. A rischio di sviluppo vi sono pazienti con aterosclerosi, ipertensione, ischemia, enfisema polmonare e malattie somatiche. Farmaci utilizzati per 14-21 giorni:

  1. Digran - compresse antimicrobiche del gruppo dei fluorochinoloni a base di ciprofloxacina monoidrato e tinidazolo cloridrato. Penetra nella parete batterica, agendo come battericida. Controindicazioni: gravidanza, allattamento, età fino a 12 anni. Dosaggio: 500-750 mg ogni 12 ore prima dei pasti.
  2. Cefazolin - polvere per la preparazione della soluzione parenterale. Contiene il sale sodico di cefazolina - un antibiotico semisintetico a base di cefalosporina di prima generazione. Il farmaco è battericida, controindicato in gravidanza, all'età di 1 mese. Modo d'uso: per via intramuscolare o endovenosa 0,25-1 g ogni 8-12 ore. Nei casi più gravi, l'introduzione di 0,5-1 g ogni 6-8 ore.
  3. Targocid, una polvere liofilizzata per la preparazione di iniezioni, contiene teicoplanina, che ha effetti antimicrobici e battericidi. Blocca la sintesi della parete cellulare e inibisce la crescita dei batteri, la loro riproduzione. Controindicazioni: ipersensibilità agli antibiotici beta-lattamici. Dosaggio: per via intramuscolare o endovenosa il primo giorno, 400 mg, poi 200 mg una volta al giorno / giorno.

Pillole antibiotici

Il formato di farmaco più popolare è pillole. Devono essere presi durante o dopo un pasto, bere acqua. Farmaci popolari:

  1. L'eritromicina è un macrolide antibiotico contenente eritromicina. Violare la formazione di legami peptidici tra gli amminoacidi dei batteri, causandone la morte. Controindicato nel ridurre l'udito, l'allattamento, fino a 14 anni. Dosaggio: 0,25-0,5 g ogni 4-6 ore.
  2. Moxifloxacina - compresse battericide del gruppo dei fluorochinoloni a base di moxifloxacina cloridrato. Blocca gli enzimi responsabili della riproduzione del DNA dei batteri. Controindicazioni: età fino a 18 anni, gravidanza, allattamento. Modo d'uso: 400 mg volte al giorno per 10 giorni.

Amoxiclav con influenza, freddo, polmonite e sinusite

Caratteristiche del farmaco "Amoxiclav"

Il farmaco "Amoksiklav" è un antibiotico semi-sintetico con un ampio spettro d'azione, appartiene al gruppo delle penicilline.

La composizione di questo strumento include i seguenti componenti:

  1. L'amoxicillina è il principale ingrediente attivo, può essere parte del sale di sodio o del triidrato, a seconda della forma del farmaco.
  2. L'acido clavulanico è aggiunto alla composizione sotto forma di sale di potassio, questo componente è progettato per espandere lo spettro di azione del farmaco e aumentare la sua efficacia.
  3. Un certo numero di componenti ausiliari progettati per mantenere la struttura del farmaco e facilitare il processo della sua ricezione.

Ad oggi, è possibile acquistare il farmaco "Amoxiclav", prodotto nelle seguenti forme:

  1. Le compresse per la somministrazione orale con un rivestimento speciale del film, la concentrazione di amoxicillina in esse può essere di 250 mg, 500 mg o 875 mg.
  2. La polvere destinata alla preparazione della soluzione, che viene assunta per via orale, la concentrazione di amoxicillina in 5 ml può essere di 125 mg, 250 mg o 400 mg.
  3. Polvere progettata per preparare una soluzione che viene iniettata per via endovenosa, che accelera il processo di ingresso di sostanze attive nel sangue. La concentrazione di amoxicillina può essere di 500 mg o 1000 mg.

Proprietà farmacologiche di "Amoksiklava"

A causa delle peculiarità della sua composizione, il farmaco "Amoxiclav" ha le seguenti proprietà farmacologiche:

  1. L'amoxicillina agisce sulla microflora batterica patogena che è presente nel corpo umano ed è sensibile a questo componente.
  2. L'acido clavulanico forma un numero di composti e complessi stabili che non consentono all'amoxicillina di decadere prematuramente, aumentando la durata dell'effetto di questo componente su un'infezione batterica.
  3. Entrambe le sostanze che fanno parte del farmaco sono ben assorbite nel tratto gastrointestinale, quindi la loro concentrazione plasmatica massima viene rilevata già un'ora dopo l'assunzione del farmaco.

Indicazioni per l'uso

Questo antibiotico è nominato da esperti alla presenza delle seguenti indicazioni dirette per il suo uso:

  1. Otite media
  2. Sinusite in forma acuta.
  3. Sinusite in forma cronica.
  4. Infiammazione dei polmoni
  5. Bronchite, convertita in forma cronica.
  6. La presenza di infezioni che interessano il tratto urinario.
  7. La presenza di infezioni ginecologiche.
  8. La presenza di infezioni che interessano la pelle, nonché vari tessuti molli e mucose.
  9. Esiste il rischio di complicanze settiche purulente dopo un intervento chirurgico che coinvolge organi interni.
  10. Lesioni infettive dei tessuti duri.
  11. Parodontite e altre varietà di lesioni infettive odontogene.
  12. Chancroid.
  13. Gonorrea.
  14. mal di gola
  15. Ascesso Zagottochny.

Il farmaco "Amoxiclav" è anche ampiamente usato in chirurgia orale e maxillo-facciale e ortopedia. Può essere utilizzato in terapia complessa per il trattamento di infezioni miste, nonché a scopo profilattico se c'è una predisposizione all'infezione e la formazione di focolai purulenti.

Istruzioni per l'uso

Il regime del farmaco può variare a seconda della diagnosi, in ogni caso, tale corso deve essere nominato solo da uno specialista, tenendo conto del quadro clinico e delle caratteristiche individuali delle condizioni del paziente.

Di solito "Amoxiclav" si applica come segue:

  1. Con una lieve e moderata progressione dei comuni raffreddori causati da infezioni batteriche, l'assunzione viene effettuata tre volte al giorno. Il dosaggio giornaliero massimo del principale ingrediente attivo è 1125 mg.
  2. Con la polmonite o il seno, specialmente in forma grave, il regime rimane lo stesso, ma il dosaggio giornaliero è aumentato a 1875 mg.

"Amoxiclav" per il trattamento dei bambini

Il farmaco "Amoxiclav" è spesso usato nella pratica pediatrica, i mezzi in forma di compresse devono essere nominati secondo le seguenti regole:

  1. I bambini dalla nascita all'età di 3 mesi, il dosaggio giornaliero è calcolato sulla base del rapporto di 30 mg del principale ingrediente attivo per chilogrammo di peso. La ricezione dovrebbe essere effettuata durante il corso a intervalli regolari.
  2. A partire dall'età di tre anni, il dosaggio giornaliero è calcolato sulla base del rapporto di 45 mg del principale ingrediente attivo per chilogrammo di peso, prendendo ogni 12 ore.
  3. Non appena il peso del bambino raggiunge i 40 kg, il farmaco viene applicato secondo gli stessi schemi degli adulti.

Se si rifiuta di prendere compresse, è possibile utilizzare la sospensione per somministrazione orale, è preparato in conformità con le seguenti regole:

  1. È necessario aprire la bottiglia con la polvere e aggiungere 43 ml di acqua pre-bollita.
  2. La bottiglia deve essere agitata accuratamente in modo tale da non lasciare particelle di polvere all'interno.
  3. Alla soluzione risultante vengono aggiunti altri 43 ml di acqua, dopodiché viene nuovamente agitato o agitato.
  4. Il dosaggio è determinato su base individuale, è richiesta l'approvazione di tale terapia con un pediatra.

In caso di rifiuto dalla somministrazione orale, il farmaco in qualsiasi forma, così come con il decorso più grave della malattia o lo sviluppo di complicanze, viene somministrato per somministrazione di antibiotici per via endovenosa:

  1. Nel trattamento di neonati o neonati, il dosaggio è calcolato sulla base del rapporto di 30 mg di ingrediente attivo per chilogrammo di peso, la somministrazione viene effettuata ogni 12 ore.
  2. Quando si trattano bambini di età compresa tra 3 e 8 anni, il dosaggio rimane lo stesso, ma la frequenza di somministrazione è ridotta a 8 ore.

Uso del farmaco durante la gravidanza

"Amoxiclav" si riferisce ad antibiotici con un basso livello di tossicità, ma nonostante questo, durante la gravidanza è prescritto solo in rari casi.

Questo di solito si verifica in presenza di malattie infettive che sono acute e mettono in pericolo le condizioni del feto.

L'opportunità di un tale ciclo e dosaggio è determinata da un esperto su base individuale È severamente vietato prendere Amoxiclav in qualsiasi momento durante la gravidanza senza ottenere l'autorizzazione appropriata dal medico.

Effetti collaterali

Il farmaco "Amoxiclav" è ben tollerato dal corpo, gli effetti collaterali si verificano solo in rari casi e sono temporanei.

Possono essere nelle seguenti manifestazioni:

  1. Interruzione del sistema digestivo, che porta a nausea o vomito, diarrea, decolorazione della lingua e aumento della formazione di gas.
  2. Lesioni della pelle sotto forma di gonfiore, eruzioni cutanee o varie forme di dermatite.
  3. Confusione di coscienza.
  4. Violazioni di sonno notturno.
  5. L'emergere di ansia senza ragioni oggettive.
  6. Aumento dell'eccitabilità e dell'attività derivanti dalla stimolazione del sistema nervoso centrale.
  7. vertigine
  8. Mal di testa.
  9. Reazione convulsa
  10. Cambiamenti nella composizione chimica del sangue.
  11. Anemia.
  12. Candidosi della cavità orale.
  13. L'aspetto del sangue nelle urine.
  14. Condizioni febbrili
  15. Cambiamenti nel funzionamento del fegato, cambiamenti nella produzione di alcuni enzimi.

Controindicazioni

Nonostante la buona tollerabilità del farmaco, ha una serie di controindicazioni.

La reception è vietata nei seguenti casi:

  1. Intolleranza individuale ai farmaci appartenenti al gruppo delle penicilline.
  2. Epatite causata dall'assunzione di antibiotici con un effetto simile.
  3. Ittero colestatico
  4. Tendenza ad alcune forme di reazione allergica acuta.

analoghi

Se è impossibile prendere "Amoksiklava", è possibile assegnare uno degli analoghi, che ha una composizione ed un effetto simili.

Tra questi farmaci si possono notare:

Interazione con altri farmaci

Il ricevimento congiunto con altri farmaci deve essere coordinato con il medico curante.

Non è raccomandato l'uso di questo antibiotico quando si assumono i seguenti prodotti:

  1. Contraccettivi per somministrazione orale.
  2. Antibiotici appartenenti al gruppo delle tetracicline.
  3. Qualsiasi farmaco a base di rifampicina.
  4. Qualsiasi farmaco basato su metotorekstat.
  5. Macrolidi.
  6. Sono stati osservati i preparativi nel corso dei quali si elabora la formazione e il rilascio di etinilestradiolo o acido para-amminobenzoico.
  7. Farmaci con effetto lassativo.
  8. Diuretici e altri agenti farmacologici, la cui ricezione viene osservata bloccando la secrezione tubulare.

Quali antibiotici sono prescritti per la polmonite?

La polmonite è un'infiammazione focale del tessuto polmonare causata da vari microrganismi. Poiché la polmonite è una malattia infettiva, gli antibiotici sono il trattamento principale per questo. Senza la tempestiva prescrizione di questi farmaci per la polmonite, è possibile un decorso prolungato, lo sviluppo di complicazioni e persino la morte. Attualmente, le farmacie vendono una grande quantità di farmaci antibatterici, ma non tutti gli antibiotici sono abbastanza efficaci per la polmonite.

L'antibiotico (AB) deve essere attivo contro l'agente eziologico della malattia. Tuttavia, ci sono molte condizioni che devono essere considerate quando si effettua una scelta. Queste condizioni includono la gravità della condizione, le comorbidità e l'età del paziente.

La polmonite è causata da una vasta gamma di microrganismi. Nella maggior parte dei casi, i patogeni sono batteri. Tuttavia, la loro lista è ampia. Il principale agente batterico che causa l'infiammazione del tessuto polmonare negli adulti fuori dall'ospedale è S. pneumoniae - pneumococco. Per maggiori agenti patogeni rari sono Staphylococcus aureus, Haemophilus influenzae, Klebsiella.

C'è un termine "polmonite atipica". È così che si intende l'infiammazione polmonare, che si manifesta con un quadro clinico cancellato e non suscettibile di terapia antibiotica standard. Tale polmonite è causata da microrganismi atipici:

  • clamidia;
  • micoplasmi;
  • legionella.

Solo una piccola quantità di agenti antibatterici può far fronte a tutti i possibili patogeni. Tali antibiotici non sono prescritti dai medici nella pratica quotidiana, dal momento che sono farmaci di riserva.

I farmaci di riserva sono prescritti per infezioni estremamente gravi o nessun effetto da altri antibiotici. Non possono essere utilizzati per malattie lievi. Con l'uso diffuso di possibile sviluppo della resistenza (assuefazione) in microbi, in cui il farmaco sarà inefficace. La resistenza alla riserva di farmaci non lascia alcuna possibilità di sopravvivenza per i pazienti con infezioni gravi.

La tabella mostra i farmaci antibatterici che hanno dimostrato di essere efficace per la polmonite e sono più spesso prescritti per il suo trattamento. Ogni farmaco colpisce una certa gamma di microrganismi.

Antibiotici per la polmonite: una revisione dei mezzi

La stragrande maggioranza della polmonite è di natura batterica, quindi gli antibiotici sono l'unico metodo efficace per gestirli. In tutto il mondo, i medici aderiscono a un unico schema: in caso di patologie acquisite in comunità, vengono prescritti preparati dal gruppo di penicilline, macrolidi e cefalosporine, mentre quelli dall'ospedale - cefalosporine e fluorochinoloni. Tutti questi farmaci hanno le loro caratteristiche.

penicilline

Il gruppo più antico di antibiotici, con alta attività e allo stesso tempo bassa tossicità per l'uomo. Le penicilline sono efficaci contro un'ampia gamma di agenti causali di polmonite, tra cui il pneumococco più comune (Streptococcus pneumoniae). Tutti i farmaci di questa classe sono battericidi, cioè provocano la morte di cellule microbiche. Abbiamo esaminato in dettaglio l'uso di diversi gruppi di antibiotici in diversi gruppi di pazienti con polmonite in questo articolo.

Più spesso di altri dal gruppo sono nominati:

  1. Amoxicillina (nomi commerciali: "Flemoksin Solutab", Hikontsil, Ospamoks, Amoxicillina). Usato per via orale sotto forma di capsule o sospensioni. La frequenza di ammissione - 2-3 volte al giorno, a seconda del dosaggio. La durata del trattamento va dai 10 ai 14 giorni. Nel 10% dei casi, l'amoxicillina è inefficace. Ciò è dovuto al fatto che alcuni patogeni della polmonite hanno imparato a produrre sostanze - la beta-lattamasi, distruggendo l'antibiotico.
  1. La combinazione di amoxicillina + acido clavulanico (nomi commerciali: Augmentin, Amoxiclav, "Flemoklav Solyutab", "Amoxicillina con acido clavulanico"). L'acido clavulanico protegge l'amoxicillina dall'esposizione alla beta-lattamasi, aumentando così la sua efficacia contro i batteri. Le medicine con esso, di regola, sono prescritte a pazienti che sono già stati trattati con antibiotici. Vengono anche usati farmaci combinati - 2-3 volte al giorno per 10-14 giorni.

Durante l'assunzione di penicilline, possono manifestarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • reazioni allergiche (rispetto ad altri antibiotici, le penicilline spesso causano orticaria, prurito, angioedema,)
  • disturbi dell'apparato digerente (nausea, vomito, diarrea),

Se si verifica una reazione negativa, l'uso del farmaco deve essere interrotto e consultare un medico.

A causa della sua bassa tossicità, le penicilline possono essere somministrate ai bambini piccoli e alle donne incinte. I dosaggi per queste categorie di pazienti sono selezionati rigorosamente individualmente.

macrolidi

Un'altra classe di antibiotici numerosa e poco tossica. Rispetto alle penicilline, i macrolidi hanno uno spettro d'azione più ampio. Il loro uso è efficace, compresa la polmonite atipica, i cui agenti causali sono micoplasmi e clamidia.

Per gli adulti, i macrolidi sono disponibili sotto forma di compresse e capsule, per i bambini - sotto forma di sospensioni. Agiscono batteriostatici, cioè non uccidono i germi, ma inibiscono la loro ulteriore riproduzione. Degli effetti collaterali può causare:

  • nausea, diarrea, vomito, dolore addominale,
  • malattie gengivali (stomatite e gengivite),
  • reazioni allergiche (rare).

I medici di questo gruppo preferiscono diversi farmaci, tra cui:

  1. Midecamycin (nome commerciale Macropen). Si applica 3 volte al giorno per 1-2 settimane. Il farmaco è ben tollerato. A discrezione del medico, può essere usato durante la gravidanza. Controindicato nei bambini sotto i 3 anni.
  1. Azitromicina (Sumamed, Zi-factor, Zitrolid). La frequenza di ammissione - una volta al giorno. La durata del trattamento è di 3 giorni. Controindicato nelle violazioni dei reni e del fegato.
  1. Claritromicina (Clabax, Klacid). È preso 2 volte al giorno per 6-10 giorni. Non prescritto per malattie del fegato e bambini fino a 6 mesi.
  1. Roxithromycin (Rulid). Si consiglia di prendere 2 volte al giorno. La durata media del trattamento è di 5-10 giorni. È controindicato durante la gravidanza, l'allattamento e i bambini con peso corporeo inferiore a 40 kg.

I batteri sono in grado di sviluppare rapidamente la resistenza ai macrolidi, quindi i medici cercano di evitare la terapia a lungo termine con questi farmaci (per più di 10 giorni).

cefalosporine

Un vasto gruppo di farmaci naturali e semi-sintetici, simili nella struttura alle penicilline, ma attivi contro un numero maggiore di agenti patogeni patogeni. Nella polmonite acquisita in comunità, le cefalosporine per via orale sono generalmente prescritte ai pazienti:

  • cefixime (Supraks, Pancef),
  • ceftibuten (cedex).

Quando le forme ospedaliere sono soluzioni più efficaci per la somministrazione intramuscolare e endovenosa:

  • cefuroxime (Zinatsef),
  • Cefotaxime (Cefabol, Talcef),
  • ceftriaxone (Forzef, Tercef).

I frequenti effetti collaterali delle cefalosporine sono disturbi digestivi e reazioni allergiche. Raramente si possono osservare convulsioni, affaticamento, stomatiti, disturbi emorragici. Con cautela, questi farmaci sono prescritti in età avanzata e in pazienti con malattia renale.

Le cefalosporine possono essere utilizzate nei bambini e, se necessario, nelle donne in gravidanza (in 2-3 trimestri). La durata media del trattamento è 7-10 giorni.

fluorochinoloni

Un gruppo di potenti antibiotici sintetici che vengono prescritti per forme di polmonite gravemente fluenti. I fluorochinoloni sono prodotti sotto forma di compresse, capsule e soluzioni per la somministrazione di gocce. La forma specifica del farmaco è selezionata dal medico, tenendo conto delle condizioni del paziente.

Tra i più raccomandati:

  1. Ofloxacin (Tarivid, Zofloks). È somministrato per via orale o endovenosa. Nel primo caso, il farmaco viene assunto 2 volte al giorno per 7-10 giorni. Nel secondo contagocce, vengono posizionati 1-2 volte al giorno fino a quando la condizione migliora, quindi il paziente viene trasferito alla terapia orale.
  1. Ciprofloxacina (Digran, Tsiprobay). Forme di rilascio e regime - sono simili a ofloxacin.

Frequenti reazioni negative:

  • nausea, vomito, flatulenza,
  • mal di testa, vertigini,
  • dolori alle articolazioni e ai muscoli
  • disturbi emorragici,
  • reazioni allergiche.

Uno svantaggio significativo dei fluorochinoloni è la loro capacità di inibire la crescita ossea e pertanto non vengono utilizzati nelle donne in gravidanza e nei bambini sotto i 18 anni di età.

Il programma "School of Doctor Komarovsky" racconta l'uso di antibiotici nel trattamento e anche nella prevenzione della polmonite:

Antibiotici per la polmonite

La polmonite è una malattia pericolosa degli organi dell'apparato respiratorio che richiede un trattamento serio. Spesso, l'infiammazione dei polmoni può essere superata solo con l'aiuto di antibiotici. Sarà utile per tutti scoprire quali farmaci antibatterici possono essere prescritti per tale diagnosi.

Come trattare la polmonite con antibiotici

Ricorda che solo un medico dovrebbe prescrivere farmaci. È severamente vietato utilizzarli. Per fissare un appuntamento, il medico deve determinare la sensibilità dell'organismo all'antibiotico. Per l'implementazione di quest'ultimo, è necessario eseguire un'analisi dell'espettorato e scoprire quali batteri hanno causato la malattia. Secondo i risultati prescrivere il farmaco appropriato. Se il medico ha prescritto un farmaco antibatterico, allora è necessario seguire rigorosamente le sue raccomandazioni e seguire un ciclo completo di trattamento.

Quali antibiotici sono prescritti

Scegli un farmaco basato sulla gravità della polmonite sinistra o destra, e l'agente eziologico di una malattia infettiva. Ci sono tali gruppi:

  1. Serie di penicilline. Sono prescritti se l'agente eziologico è un pneumococco.
  2. Gruppo fluorochinolone. Efficace nell'infiammazione causata dal bacillo di Hemophilus, Legionella.
  3. Serie di cefalosporine. Utilizzato con l'inefficacia del trattamento con antibiotici del gruppo della penicillina o intolleranza individuale. Immediatamente nominato contro stafilococco, Escherichia coli.
  4. Macrolidi. La legionella è l'agente eziologico della malattia.
  5. Serie di tetracicline. Quando il patogeno - clamidia, Klebsiella.
  6. Aminoglicosidi. Sono usati per malattie causate da diversi tipi di batteri.

Quanto viene trattata la polmonite

La durata degli antibiotici per la polmonite, così come il suo schema è determinata rigorosamente su base individuale. Colpisce sia il trattamento della polmonite a casa o in ospedale, la gravità della malattia, la forma, il tipo di agente patogeno. Di norma, la durata massima dell'ammissione è di due settimane in un caso molto difficile, e con le correnti più leggere si riduce a 7-10 giorni. Spesso, gli esperti raccomandano di usare il farmaco per altri tre giorni poiché la temperatura corporea del paziente diventa normale.

Nomi di antibiotici per la polmonite

Ci sono molti farmaci in ogni gruppo. Secondo il principio di azione, sono simili, ma ci sono alcune differenze importanti. Possono consistere in metodi di ricezione, efficienza, velocità. Scegliendo quali antibiotici prescrivere per la polmonite, il medico prende necessariamente in considerazione tutte queste caratteristiche. In questa malattia, prescrivono farmaci ad ampio spettro. Sono molto efficaci.

Farmaci antibatterici ad ampio spettro

Ci sono batteri gram negativi e gram-positivi. L'infiammazione dei polmoni può causare sia quelli che gli altri. Il trattamento con antibiotici a spettro ristretto o altri farmaci a volte è inefficace, dal momento che il corpo può sviluppare resistenza a determinati patogeni. Lo stesso accade quando ci sono diversi batteri. In questa situazione, il medico prescrive un trattamento empirico, senza determinare il tipo di patogeno. Implica la ricezione di antibiotici moderni ad ampio spettro. Questi includono:

  • antibiotici penicillina;
  • tetracicline;
  • fluorochinoloni;
  • aminoglicosidi;
  • amphenicols;
  • carbapenemi;
  • macrolidi;
  • cefalosporine (ceftriaxone).

compresse

Lo specialista può prescrivere questi antibiotici per la polmonite:

  1. Amoxiclav. Di norma, una o due pillole sono prescritte per 5-7 giorni.
  2. Sumamed. Il farmaco è un ampio spettro. Il regime è simile al farmaco precedente.
  3. Cefaxone. Le compresse di Ceftriaxone non sono disponibili, anche se è considerata molto efficace per la polmonite, la bronchite. Cefaxon è la sua controparte altrettanto di alta qualità.
  4. Azitromicina. Una buona opzione per la fase iniziale della polmonite. Il corso della terapia è di una compressa due volte al giorno con un corso settimanale di somministrazione.
  5. Amoxil. Sul tablet due o tre volte al giorno, 5-7 giorni.

iniezioni

Iniezioni efficaci intramuscolari e endovenose di tali antibiotici per la polmonite:

  1. Ceftriaxone. Molto spesso nominato. Puntura ceftriaxone con polmonite dovrebbe essere una volta al giorno. La durata del corso è determinata dal medico.
  2. Ofloxacin. Entra per via intramuscolare due volte al giorno.
  3. Cefazolin (cefotaxime). Iniettare 1-2 ml due volte al giorno per polmonite tipica.
  4. Ampioks. Aiuta rapidamente, viene assegnato a 5-7 giorni.
  5. Ampicillina, penicillina, lincomicina. Sono prescritti per il trattamento complesso della polmonite.
  6. Amoxicillina, Amoxiclav, Augmentin. Efficace con gravità da lieve a moderata della malattia.
  7. Azitromicina (Sumamed, Azitroks, Azitral, Hemomitsin). Raccomandato per l'intolleranza agli antibiotici penicillina, polmonite atipica.
  8. Timentina, Sparfloxacina, Ceftazidima, Meropenem. In polmonite grave (stagnante, focale), complicanze (pleuropolmonite). Preparativi della riserva.

Caratteristiche del trattamento della polmonite

Gli antibiotici sono farmaci gravi che hanno un forte effetto su quasi tutti i sistemi del corpo. È necessario seguire rigorosamente le regole della loro ammissione, per non violare le istruzioni dei medici. In nessun caso dovresti auto-medicare, cambiare dosaggio, tempistica d'uso. Il trattamento della polmonite nei bambini e negli adulti ha le sue caratteristiche. Dovresti saperne di più su di loro.

Negli adulti

La terapia viene effettuata tenendo conto delle seguenti sfumature:

  1. Se è risultato che la polmonite è atipica, allora oltre a quelli principali, è necessario prescrivere farmaci antibatterici speciali al paziente.
  2. Di norma, il trattamento viene effettuato non da uno, ma da diversi farmaci. Assegnare 2-3 specie, condurre una terapia sintomatica. Il mucolitico sarà efficace per l'escreazione della liquefazione, mezzo per espandere i bronchi. Se la temperatura è molto alta, è prescritto antipiretico. Gli antibiotici influenzano fortemente la flora intestinale, quindi si consiglia di utilizzare mezzi per la sua protezione.
  3. La terapia deve essere progettata per passare dalla somministrazione endovenosa o intramuscolare di antibiotici alla somministrazione orale il più presto possibile.
  4. Il metodo antibatterico è permesso di integrare l'uso di rimedi popolari.
  5. Durante il trattamento, è severamente vietato bere alcolici.
  6. Molti farmaci non possono essere prescritti durante la gravidanza e durante l'allattamento.
  7. La polmonite può essere curata a casa, ma con la stretta aderenza al riposo a letto.

Nei bambini

La terapia viene effettuata secondo tali caratteristiche:

  1. I bambini di neonati e fino a tre anni devono essere messi in ospedale.
  2. Antibiotici per la polmonite nei bambini prescritti in base all'età, al peso e ad altre caratteristiche del corpo. La valutazione delle prestazioni avviene in un giorno o due. Se non ci sono risultati, decidono di cambiare il farmaco.
  3. Nella maggior parte dei casi, ai bambini vengono prescritte penicilline semisintetiche, cefalosporine del secondo o terzo gruppo, macrolidi.
  4. Assicurati di dare il farmaco al tuo bambino per prevenire la disbiosi.
  5. Il trattamento antibiotico è soggetto a riposo a letto.
  6. Può essere usato per il trattamento sintomatico, complessi vitaminici.
  7. Quando la febbre scompare, è necessario iniziare la terapia fisica, massaggiare.
  8. Assicurarsi che la stanza del bambino sia fresca e pulita.