Analisi del sangue e della tubercolosi nei bambini e negli adulti - indicazioni per il trattamento, la preparazione, l'interpretazione dei risultati

Una malattia infettiva pericolosa richiede non solo una diagnosi tempestiva, ma anche un monitoraggio periodico dei risultati del trattamento. Per la tubercolosi, gli esami del sangue sono considerati metodi informativi. Quali metodi di ricerca vengono utilizzati, in che modo differiscono? Nella revisione dei metodi per il controllo dei parametri del sangue, è possibile conoscere le caratteristiche di analisi, informatività, velocità di ottenere risultati.

Cos'è la tubercolosi?

La malattia infettiva grave si presenta in forma cronica. La tubercolosi è causata da batteri - la bacchetta di Koch (Mycobacterium tuberculosis complex), che sono resistenti alle influenze esterne. Le caratteristiche di questa malattia sono:

  • organi respiratori sono interessati - forma polmonare;
  • articolazioni affette, ossa, linfonodi, sistema urinario - aspetto extrapolmonare;
  • l'infezione si verifica spesso attraverso goccioline trasportate dall'aria, meno comunemente a contatto, attraverso il cibo, dalla madre al feto attraverso la placenta.

Nella tubercolosi si distinguono forme di sviluppo aperte e chiuse. Nel primo caso, il paziente è contagioso, pericoloso per gli altri, è un portatore e un batterio degli escrementi. È trattato in cliniche speciali. Nella forma chiusa, la malattia è simile a un freddo, i microbi pericolosi non vengono rilasciati nell'ambiente. Per l'infezione è caratterizzata dalla comparsa di tali sintomi:

  • umore depresso;
  • rilassati la sera;
  • febbre di basso grado;
  • sudorazione eccessiva durante la notte;
  • linfonodi ingrossati;
  • disturbo dell'appetito;
  • sonno agitato;
  • la debolezza;
  • tosse;
  • perdita di peso;
  • tachicardia.

Si ritiene che le persone che soffrono di condizioni sociali e di vita povere, con un basso tenore di vita, soffrano di tubercolosi. I medici ritengono che il fattore principale nell'aspetto dell'infezione sia una diminuzione dell'immunità. Il bacillo tubercolare, penetrando nel corpo, può rimanere lì per molto tempo, attivandosi dopo una forte caduta nelle difese del corpo. Le cause provocatorie dello sviluppo della patologia sono spesso:

  • situazioni stressanti;
  • la gravidanza;
  • la malnutrizione;
  • malattie croniche;
  • abuso di alcol;
  • Infezione da HIV;
  • tossicodipendenza;
  • fumare.

Esame del sangue per tubercolosi

I metodi principali per diagnosticare un'infezione comprendono il test di Mantoux, che viene eseguito durante l'infanzia, e la fluorografia per gli adulti. Un esame del sangue per la tubercolosi è considerato più accurato e informativo. Questa tecnica ha i vantaggi:

  • nessuna controindicazione;
  • la diagnosi è stabilita in breve tempo;
  • non è necessario condurre studi ripetuti;
  • i falsi positivi sono esclusi;
  • sostituisce il test di Mantoux in un bambino in presenza di divieti per la sua attuazione.

Quali test sono necessari per passare il paziente con sospetta infezione da tubercolosi, il medico decide, dato il quadro clinico. Esistono diversi tipi di studi che vengono utilizzati in diversi stadi della malattia. Tra i primi e i metodi obbligatori:

  • emocromo completo - determina la presenza nel corpo del processo infiammatorio;
  • ricerca biochimica - cambiando le proteine ​​nella struttura del sangue rivela la forma e lo stadio della malattia.

Per chiarire la diagnosi di tubercolosi, eseguire ulteriori tipi di analisi del sangue. I medici prescrivono ai pazienti:

  • PCR - reazione a catena della polimerasi - è informativo, per un breve periodo fornisce un quadro completo dello sviluppo della malattia, è utilizzato nel caso di infezione extrapolmonare, per la diagnosi precoce, il monitoraggio del trattamento.
  • ELISA - ELISA - determina il contenuto nel sangue di anticorpi specifici per l'agente infettivo - la mensola di Koch.
  • T-SPOT è un metodo di ricerca moderno, utilizzato per l'infezione da HIV, caratterizzato da accuratezza.

Quando è necessario fare un'analisi

I bambini sono a rischio di sviluppare tubercolosi. Oltre al fatto che il loro sistema immunitario non è completamente formato, la malattia può influire negativamente su tutte le funzioni del corpo. Gli esami del sangue per la tubercolosi sono eseguiti:

  • bambini in contatto con malati;
  • bambini con risultati misti dopo il test di Mantoux;
  • i cittadini che entrano nelle istituzioni mediche, educative (asili, scuole) dei bambini.

Le indicazioni per lo studio sono il contatto con il portatore della malattia. Per donare sangue per la tubercolosi è richiesto da coloro che vogliono lavorare nella ristorazione. Le analisi sono prescritte per sospetti processi patologici o per confermare l'infezione da tubercolosi, quando un paziente ha notato:

  • blackout nella foto con fluorografia, radiografia;
  • aumento della temperatura la sera;
  • riduzione del peso;
  • tosse cronica;
  • sudorazioni notturne;
  • grave debolezza;
  • mancanza di appetito;
  • sonno agitato con incubi.

Emocromo completo per tubercolosi

Non ci sono marcatori speciali che aiutano a identificare questa malattia infettiva. Un esame del sangue per la tubercolosi rivela la presenza di processi infiammatori e patologici in determinate fasi. Quando decifrazione, nota che nel caso dello sviluppo:

  • infiltrazione (stadio iniziale della malattia) - aumenti di ESR (tasso di sedimentazione degli eritrociti), i leucociti cambiano poco;
  • forma diffusa (ampia distribuzione) - vedere un significativo deterioramento delle prestazioni;
  • processo silenzioso: i risultati tornano alla normalità.

Emocromo completo viene eseguito in laboratorio. Il paziente rende il recinto biomateriale per lo studio del dito. I risultati sono pronti in poche ore. Lo svantaggio di questa tecnica è che non è possibile fare una diagnosi accurata. Indicatori importanti durante la decodifica dei risultati:

  • ESR in caso di tubercolosi - 80 mm / ora, che indica un processo infiammatorio attivo. Il valore normale per le donne è di 20 mm / ora, per gli uomini - 15;
  • il numero di leucociti - segna l'eccesso (la norma è 4-9 x10 a 9 gradi / l);
  • diminuzione del numero dei linfociti;
  • Conteggio degli eosinofili aumentato all'8% (norma per gli adulti 0-5).

Quando decifrare l'analisi generale della tubercolosi nel sangue attirare l'attenzione sulla deviazione dallo standard dei globuli rossi. Questo indicatore dipende dalla natura della malattia:

  • con forma lenta, localizzazione puntuale della lesione, il numero è normale, ma il loro colore cambia, il livello di emoglobina diminuisce nell'eritrocito;
  • con una infiltrazione significativa, la dimensione dei globuli rossi e il loro numero diminuiscono.

biochimica

Quando si esegue questo studio, il sangue viene prelevato da una vena, il risultato è ottenuto il giorno successivo. Con una corretta decodifica degli indicatori, è possibile identificare malattie gravi in ​​una fase precoce. Sfortunatamente, un esame del sangue biochimico per la tubercolosi non fornisce una diagnosi accurata. Lo studio mira a:

  • monitoraggio periodico del processo di trattamento;
  • correzione dei disturbi dell'omeostasi (garantendo la stabilità dell'ambiente interno del corpo);
  • identificare gli effetti dei farmaci, effetti collaterali.

Nella tubercolosi, i parametri del sangue biochimico dipendono dallo stadio della malattia, dalle complicanze e dalle patologie concomitanti. Nel decifrare l'analisi annotata:

  • con una forma inattiva di infezione, le proteine ​​totali, le frazioni di proteine ​​sieriche sono normali;
  • nel decorso acuto della malattia, nel caso in cui la forma cronica dell'infezione da tubercolosi inizi a progredire, il rapporto albumina-globulina diminuisce (la norma è 15, -2,3).

La ricerca biochimica durante lo sviluppo di un'infezione batterica aiuta a localizzare lo stato del fegato e dei reni. Per valutare lo stato di salute del paziente, specialmente in caso di una forma grave della malattia, prestare attenzione ai seguenti emocromi per la tubercolosi:

  • bilirubina diretta e totale (sotto il normale);
  • AST - aspartato aminotransferase (aumentato);
  • ALT - alanina aminotransferasi (aumenti).

Con questo metodo, gli studi determinano rapidamente la presenza nel sangue di anticorpi specifici per l'agente eziologico della tubercolosi - la bacchetta di Koch. ELISA - saggio immunoenzimatico - utilizzato come alternativa al test di Mantoux. I risultati sono pronti in due ore. Nel condurre ricerche in laboratorio:

  • il paziente prende sangue da una vena;
  • il biomateriale viene trattato con una soluzione speciale;
  • in attesa della formazione di un legame tra l'antigene e l'anticorpo;
  • con un risultato positivo, la reazione enzimatica viene registrata.

La mancanza di analisi di ELISA - in assenza di accuratezza del 100%, l'incapacità di determinare lo stadio della malattia. È possibile ottenere risultati falsi positivi e falsi negativi. Gli anticorpi rilevati alla tubercolosi non indicano sempre la malattia. Un risultato negativo non è necessariamente l'assenza di infezione. L'immunoglobulina di amg non viene rilevata nello studio nel caso di:

  • lo stadio iniziale dell'infezione, quando non è stato ancora sviluppato in quantità sufficiente;
  • la presenza dello stato di immunodeficienza del paziente.

Un risultato positivo è la presenza di tubercolosi nei saggi di immunoglobuline Amg. Questo potrebbe indicare tali processi nel corpo:

  • è stata trovata una forma attiva della malattia che non è diffusa;
  • le immunoglobuline sono apparse a seguito della recente vaccinazione di un bambino contro la tubercolosi o una malattia (falso positivo);
  • ci sono cambiamenti significativi nel trattamento;
  • il paziente ha la tubercolosi.

Diagnostica PCR

I medici prescrivono il metodo della polimerasi a catena (PCR) se c'è un'ipotesi sulla diagnosi ed è necessario confermarlo. In questa analisi, il biomateriale non è solo esaminato sangue, espettorato, urina, liquido cerebrospinale, strisci dai genitali e la faringe. I vantaggi di questa tecnica:

  • alta precisione;
  • diagnosi della malattia durante il giorno;
  • rilevamento accurato della fonte di infezione in forma extrapolmonare;
  • identificazione del patogeno, anche una molecola in uno stadio precoce della malattia;
  • la giusta scelta dei metodi di trattamento;
  • monitorare i risultati della terapia.

Non ci sono controindicazioni per questo studio. È usato per diagnosticare l'infezione nei bambini, nelle donne incinte. La mancanza di diagnostica PCR nella sua complessità. Richiede specialisti altamente qualificati in laboratorio. Lo studio è condotto in questo modo:

  • fare prelievi di sangue da una vena;
  • messo in un matraccio con una sostanza speciale, fermando il processo di coagulazione;
  • le cellule sono isolate dal plasma;
  • usando la reazione della polimerasi, DNA isolato dell'agente patogeno;
  • anche la presenza di diversi bastoncini Koch è la prova di un processo infettivo.

Analisi T-spot

Questo è uno dei metodi più moderni e altamente accurati per la diagnosi della tubercolosi. Per condurre uno studio, il sangue viene prelevato da una vena, viene rilevata la reazione del sistema immunitario alla presenza di microrganismi. I batteri della tubercolosi contengono antigeni specifici. L'immunità reagisce a loro - c'è un'attivazione di cellule linfocitarie, la cui presenza è fissata nello studio. T-SPOT.TV è il nome internazionale del metodo, che sta per:

  • T - cellule immunitarie;
  • SPOT - macchia;
  • TV - la designazione della tubercolosi.

Durante lo studio vengono contate le macchie che si formano nel sito di cellule immunitarie specifiche per l'antigene. L'analisi rivela tutte le forme della malattia. Lo svantaggio di tale studio è che la fase attiva dell'infezione non può essere distinta da quella latente (latente). Aspetti positivi dell'esecuzione della tecnica T-SPOT:

  • alta precisione;
  • mancanza di controindicazioni;
  • la possibilità di ricerca in persone con allergie, patologie che colpiscono il sistema immunitario (diabete, infezione da HIV);
  • nessun risultato falso positivo;
  • ottenere i totali in mezz'ora.

Esame del sangue per tubercolosi a bambino

Durante l'infanzia, viene eseguito un test alla tubercolina (Mantoux) per rilevare la tubercolosi ai fini della prevenzione. Se un risultato positivo, nominare ulteriori ricerche. Nella complessa diagnosi di malattie infettive utilizzando un esame emocromocitometrico completo. La decifrazione è fatta secondo gli stessi principi degli adulti. Gli indicatori dipendono dall'età, tali valori indicano l'infiammazione:

  • ESR: aumento (la norma è 4-10 mm / ora);
  • leucociti - un aumento (più di 4-8.8 x10 a 9 gradi / l);
  • l'emoglobina è abbassata;
  • il numero di neutrofili (i leucociti immaturi) supera il 6%.

In caso di reazione allergica a Mantus, viene eseguito un test del sangue alternativo, moderno e altamente sensibile per la tubercolosi nei bambini - QuantiFERON-TB Gold7. Con il suo aiuto determina l'attività del processo infettivo, identifica la forma latente della malattia. Tra i metodi efficaci di test diagnostici per la tubercolosi nel sangue dei bambini si nota:

  • saggio immunoassorbente legato all'enzima - rileva gli anticorpi contro i batteri che hanno causato l'infezione;
  • La reazione a catena della polimerasi - con alta precisione determina il bacillo del tubercolo di Koch per la presenza del loro DNA nel sangue.

Come prendere un esame emocromocitometrico completo per la tubercolosi polmonare? L'essenza del metodo e degli indicatori

Al fine di rilevare una malattia così grave come la tubercolosi in una fase precoce, donare regolarmente sangue per l'analisi.

La tubercolosi è una malattia batterica, nella fase iniziale spesso procede senza alcun sintomo visibile. In una fase avanzata, il trattamento è richiesto a lungo. L'emocromo completo aiuta a diagnosticare e trattare la malattia in modo tempestivo.

Cos'è l'UCK

Conteggio emocromocitometrico completo indica il numero di tipi di cellule e i loro parametri, le loro dimensioni e il loro colore. In una persona sana, il numero di eritrociti, piastrine e leucociti è nel range normale. Una diminuzione o un aumento del numero di qualsiasi tipo di cellule indica la presenza di una malattia.

Questo è ciò che i principali tipi di cellule del sangue sono responsabili di:

  • gli eritrociti trasportano ossigeno attraverso il sangue;
  • le piastrine aiutano il coagulo di sangue;
  • leucociti - i principali combattenti con infezione.

Inoltre, il KLA mostra cambiamenti nei parametri delle cellule, determina quanta massa cellulare in relazione al plasma è nel sangue, misura il livello di emoglobina, aiuta a far uscire il conteggio ematico dei leucociti. L'UCK aiuta a diagnosticare varie malattie, dal raffreddore comune alle gravi malattie del sangue.

È importante! Gli stessi indicatori possono essere la norma per una certa età e patologia per un'altra. Anche il sesso del paziente è importante.

Emocromo completo per tubercolosi polmonare

Tutti i bambini della Russia dovrebbero fare un test di Mantoux, un'iniezione che mostra la predisposizione alla tubercolosi. Un'iniezione viene somministrata ogni anno, da 12 mesi a 15 anni. La quantità minima di antigene della tubercolina causa l'infiammazione, in risposta alla quale il corpo del bambino vaccinato dà una reazione sotto forma di una macchia rossa nel sito di iniezione.

Foto 1. Mantoux, PCR, OAC - i principali metodi per determinare la presenza di bacillo tubercolare nel corpo.

In termini di dimensioni e densità delle macchie, il medico capirà se l'organismo è stato infettato da microbatteri. Un punto luminoso e ampio mostra che c'è una predisposizione alla malattia.

È importante! Le dimensioni e la luminosità del rossore possono essere causate da allergie ai componenti del vaccino. Inoltre, Mantu è inutile e persino dannoso nelle malattie acute e nelle patologie croniche. Con un risultato dubbio, Mantoux sarà dissanguato con il KLA o PCR. I test confermeranno o negheranno il sospetto di tubercolosi.

  • Il metodo PCR, una reazione a catena polimerica, è che il materiale biologico (sangue, espettorato, urina, contenuto dello stomaco) contenente DNA viene riscaldato a 98 º, quindi raffreddato di alcuni gradi. Di conseguenza, le molecole desiderate vengono sintetizzate. L'analisi insieme alla raccolta di materiale biologico viene eseguita rapidamente e con precisione. La PCR "non sa come" distinguere tra i patogeni vivi della tubercolosi da quelli già morti e spesso dà un'analisi falso-positiva. Il principale svantaggio del metodo è la sua inaccessibilità; non tutte le cliniche hanno le attrezzature costose necessarie.
  • OAK è un metodo più accurato di Mantoux. Può essere usato nelle malattie infiammatorie acute e croniche. KLA non richiede attrezzature complesse. Ma secondo un esame del sangue generale, non è sempre possibile distinguere la tubercolosi dalla polmonite o dal cancro.

Cosa mostra l'UCK nella tubercolosi

Il numero totale di emocromi per la tubercolosi è visibile e in particolare?

  • La presenza di tubercolosi mostra un aumento della VES, il tasso di sedimentazione degli eritrociti. Questo cambiamento è un indicatore di infiammazione nel corpo. Per la tubercolosi, la VES può aumentare fino a 60 unità convenzionali, mentre la normale frequenza degli adulti è di soli 15-20. Ma un risultato di questo tipo può anche causare polmonite e tumori maligni.

È importante! Un alto livello di ESR suggerisce la possibilità, ma non dimostra la presenza di tubercolosi. Supera tutti i test prescritti dal medico.

  • Esclude la polmonite, un aumento della formula dei leucociti degli eosinofili, una varietà di leucociti sensibili all'eosina colorante.
  • Nella tubercolosi polmonare, i livelli di emoglobina e globuli rossi non diminuiscono.
  • Il numero di piastrine e di leucociti aumenta.

Mezzi e metodi per determinare la malattia secondo un esame del sangue generale nei bambini e negli adulti

L'emocromo completo per la tubercolosi nei bambini è più spesso preso dal dito. Anche gli adulti che sono controindicati per il prelievo di sangue da una vena vengono presi dal dito.

Il sangue da una vena alla volta, nei moderni laboratori, viene esaminato per UAC, viene eseguita la ricerca biochimica e viene controllato l'indice di coagulazione.

Il sangue prelevato da una vena è distribuito in diverse provette firmate. Ogni provetta contiene reagenti e conservanti necessari per il trasporto e la lavorazione del sangue.

Un certo numero di esami del sangue (ad esempio, conta piastrinica) vengono eseguiti al microscopio. La stessa procedura viene eseguita utilizzando la fotocamera Goryaeva. Nel calcolo secondo il metodo Fonio e nella camera di Goryaev, i reagenti chimici (MgSO4, etilendiammina tetraacetato di sodio cocaina cloridrato, furatsilina in polvere, ossalato di ammonio) sono utilizzati in soluzioni della concentrazione desiderata.

KLA viene anche eseguito su analizzatori ematologici in laboratori specializzati. L'apparecchiatura agisce automaticamente e rileva fino a 24 parametri di composizione del sangue.

Procedura UAC

Sangue sull'UCK prelevato da una vena o da un dito. In entrambi i casi, non mangiare 10 ore prima della procedura (ad eccezione delle situazioni di emergenza). Dal menu della cena vale la pena di eliminare piatti fritti, piccanti e grassi. Burro, crema, formaggio per la cena aumentano il contenuto di lipidi. Evitare caramelle, gomme da masticare, bevande gassate e contenenti caffeina. Non bere alcolici, escludere droghe, non fumare per un'ora prima di fare il test.

Foto 2. L'UAC viene solitamente prelevato da una vena, prima di dover abbandonare molti alimenti per rendere l'analisi affidabile.

Se devi prendere l'UCK nel pomeriggio, non mangiare tre ore prima della procedura. Anche il digiuno, specialmente lungo, prima della resa dell'UCK è indesiderabile. Dopo 48 ore di digiuno, il contenuto di bilirubina aumenta, dopo 72 ore la concentrazione di glucosio diminuisce.

Attenzione! Avvisa il tuo medico delle droghe che stai assumendo. Anche l'uso di preparati contenenti aspirina influisce sul risultato dell'analisi.

Gli indicatori sono anche influenzati da un forte sforzo fisico, dallo stress morale ed emotivo. Se hai bisogno di sottoporsi a raggi X, ecografia o fisioterapia, prima prendi l'UCK.

Decifrare un esame del sangue per la tubercolosi a un bambino

Tra tutte le malattie infettive, la tubercolosi occupa un posto importante. La frequenza del suo sviluppo è attualmente in costante crescita. Allo stesso tempo, una persona malata non è sempre in grado di indovinare che ha questa patologia. Alcuni deliberatamente non possono dire questo, a causa di ciò che aumenta il rischio di malattia nelle persone sane, e in primo luogo - i bambini.

Diagnosi di tubercolosi nei bambini: un esame del sangue

Questa procedura durante l'infanzia è estremamente importante, poiché con un processo e una diagnosi non tempestivamente identificati è possibile sviluppare ulteriormente il processo con il coinvolgimento di altri organi e sistemi, senza contare quello respiratorio, e procedere in una forma cronica e duratura.

La diagnosi di tubercolosi nei bambini, così come la tubercolosi negli adulti, dimostra che la malattia può verificarsi con o senza il rilascio di batteri. Le persone che non emettono micobatterio tubercolosi - il principale agente causale della malattia, sono meno pericolose per la società rispetto agli escrementi, ma la diagnosi tempestiva della malattia dovrebbe essere soprattutto.

È noto che la malattia è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, solitamente con l'aiuto di un aerosol rilasciato dalle nostre vie respiratorie durante la tosse. Entrando nelle vie respiratorie, i micobatteri si depositano sulle mucose, li attraversano nel sistema linfatico e con una corrente di linfa e talvolta il sangue viene trasportato in tutto il corpo. Quindi, il batterio viene introdotto nei polmoni, dove avviene il processo principale. Tale diffusione non può rimanere inosservata dal sistema immunitario. Ad una tale introduzione, inizia a reagire con la produzione di alcune sostanze, cambiando contemporaneamente i dati di molte analisi e studi. La composizione cellulare del sangue cambia prima. C'è un aumento in alcuni e una diminuzione in altri indicatori.

Sintomi della tubercolosi

Prima di tutto, dovresti prestare attenzione all'analisi del sangue generale per la tubercolosi. Questo metodo si riferisce allo screening e consente di determinare lo stato del corpo in un numero piuttosto ampio di persone in un breve periodo di tempo. Se c'è qualche processo patologico nel corpo, allora si rifletterà sicuramente nell'analisi del sangue generale.

I bambini di solito hanno la tubercolosi senza manifestazioni specifiche, come qualsiasi altra infezione batterica. Se l'esame del sangue per la tubercolosi e i suoi indicatori cambiano, l'immagine del sangue diventa simile a quella di un adulto.

  1. Globuli rossi. Queste cellule del sangue sono responsabili del trasporto di ossigeno ai tessuti. Di solito in forme più lievi di tubercolosi, il loro numero non è diverso dal normale. Se c'è una polmonite caseosa, una disintegrazione (tubercolosi distruttiva) o un processo cronico (quasi non si verifica nei bambini), allora l'anemia è più spesso vista in un esame del sangue. L'anemia si sviluppa con la sconfitta della tubercolosi del tubo digerente. Spesso aumenta anche il numero di eritrociti immaturi, i reticolociti (normalmente il loro numero non supera 0,5 ppm e con la tubercolosi aumenta fino all'1%).
  2. Il più delle volte, quando la tubercolosi cambia leucogramma. La leucocitosi si osserva di solito con uno spostamento della formula dei leucociti a sinistra. Nella formula, si osserva un aumento del numero di neutrofili segmentati. Meno comunemente, la malattia si verifica con lo sviluppo della leucopenia (secondo la ricerca, è stata osservata nel 20% dei pazienti con forme limitate o lievi del processo infettivo e nel 12-14% con la disintegrazione nei polmoni). In parallelo, si osserva una diminuzione del numero di linfociti, di solito fino al 20%, e una monocitosi superiore al 18-19% (questo fenomeno è più spesso osservato durante il processo di disseminazione).
  3. Per quanto riguarda il germe eosinofilo, i cambiamenti in esso possono andare in entrambe le direzioni. Un aumento del numero di eosinofili si osserva durante le fasi iniziali dello sviluppo del processo, con il riassorbimento degli infiltrati formati e del versamento. Una riduzione del numero di eosinofili - fino alla loro completa assenza - può essere osservata nel corso grave della malattia o in un processo massiccio con disintegrazione.
  4. Un aumento nel numero di basofili è quasi sempre osservato nel sangue.

Inoltre, secondo gli indicatori dell'emogramma, si può giudicare lo stadio di sviluppo del processo tubercolare.

  1. Nella fase di infiltrazione, si osserva una leucocitosi relativa dovuta ad un aumento dei neutrofili, spesso con grinta patologica. Aumenta la velocità di eritrosedimentazione. Può essere osservato un aumento del numero di piastrine.
  2. Nella fase di disintegrazione, leucocitosi con neutrofilia, una diminuzione del numero di eosinofili e linfociti e la comparsa di forme giovani di neutrofili sono caratteristiche.
  3. La fase di disseminazione procede con la monocitosi assoluta.
  4. Nella fase di riassorbimento, si può osservare un recupero del numero di eosinofili e linfociti.
  5. Nella fase finale, nella fase di compattazione, potrebbe non esserci alcun cambiamento nell'emogramma.

Metodo diagnostico moderno

Recentemente, un altro metodo per diagnosticare la tubercolosi attiva nei bambini è diventato noto - TAM-TV. Questa reazione è letteralmente interpretata come la definizione di un marcatore a cellule T di tubercolosi. La sua essenza è la seguente: nella tubercolosi, l'assenza di uno dei cluster di differenziazione è spesso osservata - CD 27. Questo cluster è localizzato sulla superficie dei linfociti T e partecipa al riconoscimento delle cellule da parte di altre cellule. Come risultato della successiva colorazione di citochine e citometria successiva, è possibile rilevare la presenza o l'assenza di un cluster e giudicare la presenza della malattia.

Il metodo è apparso di recente - nell'autunno 2014, ma è già riuscito a imporsi come un metodo altamente sensibile per la diagnosi della tubercolosi, anche con risultati negativi del test dell'espettorato. Inoltre, questo metodo consente una diagnosi rapida, anche in quei bambini che non sono stati in grado di espettorare per la ricerca.

Reazione di Mantoux alla tubercolosi

Per molto tempo, il test di Mantoux è stato utilizzato per determinare la presenza di tubercolosi del micobatterio nei bambini. La sua essenza era la seguente: la tubercolina, uno degli antigeni del Mycobacterium tuberculosis, veniva iniettata per via sottocutanea nel bambino (la reazione era correlata alla tubercolina del relativo batterio, Micobacterium Bovis). La dimensione delle papule risultanti è stata giudicata sulla risposta immunitaria:

  1. Se la papula non ha superato 5-16 mm, la reazione è stata considerata normale.
  2. In assenza di papule, è stato possibile fare due conclusioni: o non vi è alcun micobatterio nel corpo, o l'immunità è così debole che non può reagire alla tubercolina iniettata, e sono necessari diagnostici ripetuti in parallelo con la determinazione della presenza di immunodeficienza.
  3. Se la papula era più che normale, indicava che il corpo aveva già cellule in grado di riconoscere gli antigeni micobatterici e che il bambino avrebbe potuto avere un contatto con una tubercolosi.

Tuttavia (a causa della scarsa affidabilità del metodo e dei frequenti casi di errata interpretazione dei risultati della reazione di Mantoux), la PCR, una reazione a catena della polimerasi, ha invece iniziato a prendere il sopravvento. Questo metodo è più specifico nella diagnosi di tubercolosi di diversa localizzazione e consente di ottenere risultati più affidabili.

PCR per tubercolosi

Qualsiasi liquido biologico (in particolare espettorato, sangue, urina, liquido cerebrospinale, ecc.) Può essere utilizzato per studiare la reazione di meraz.

Di solito, la tubercolosi si diffonde attraverso il corpo attraverso i vasi linfatici (tipo linfatico di diffusione). Nel sangue, appare più spesso quando è disseminato nel corpo. Inoltre, l'aspetto dei micobatteri nel sangue può indicare la presenza di disintegrazione nei polmoni con coinvolgimento vascolare. In questo caso, il micobatterio entra nel flusso sanguigno generale e spesso funge da causa di danno ad altri organi.

Molto spesso per fare una diagnosi di tubercolosi, è sufficiente identificare almeno 10 microrganismi nel materiale in studio (tuttavia, non tutti i micobatteri sono responsabili dello sviluppo della tubercolosi, cioè non sono patogeni).

Per condurre correttamente questo studio, è necessario seguire alcune misure. Innanzitutto, la raccolta di materiale biologico deve essere effettuata in condizioni sterili al fine di evitare la possibilità di ingresso di altri microrganismi e un'interpretazione scorretta dell'analisi. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla sicurezza personale, poiché vi è un alto rischio di ottenere il biomateriale raccolto sul suo corpo (specialmente se ci sono ferite alle mani, sbavature) o nel tratto respiratorio, che aumenta significativamente il rischio di infezione.

Il sangue raccolto viene posto in una provetta con EDTA (una sostanza che impedisce la coagulazione del sangue prematura e la formazione di un coagulo di sangue). Questo è necessario per la normale determinazione degli emocomponenti, per una migliore visualizzazione dei micobatteri. Dopo aver preso il sangue, è consigliabile non scuoterlo, poiché ciò causa danni ai globuli rossi.

Il sangue risultante viene centrifugato per separare il sedimento cellulare dal plasma. Questo precipitato è studiato al microscopio. Se l'analisi ottenuta può determinare visivamente la presenza di micobatteri, la necessità di PCR è ridotta, ma dovrebbe essere fatta.

Dopo di che, al precipitato risultante aggiungere alcuni enzimi, in particolare, la trascrittasi. In determinate condizioni (è richiesta una temperatura ambiente di almeno 38 °), si verifica il completamento delle catene di DNA, in conseguenza delle quali nella soluzione si formano diverse sezioni frammentate di materiale genetico. Dalla presenza di loro e il loro numero è giudicato sulla presenza della malattia.

A volte il risultato può essere falso. Si può parlare di un risultato falso negativo nel caso in cui l'analisi per lo studio è stata presa in modo errato o non sono state soddisfatte le condizioni e le precauzioni necessarie per questa operazione. I risultati falsamente positivi vengono generalmente rilevati quando gli strumenti e gli utensili per l'analisi (siringhe, aghi, provette) sono stati contaminati.

Un altro tipo di ricerca sulla malattia

Un altro metodo ugualmente importante di diagnosi della tubercolosi è l'immunogramma.

Questa analisi ci permette di rilevare la presenza di anticorpi e cellule immunitarie nel corpo e, con il loro titolo, determinare se una persona ha avuto la tubercolosi prima. Nei bambini, l'immunogramma non fornisce sempre i risultati corretti, poiché l'immunità dei bambini è imperfetta e alcune sostanze prodotte dalle cellule possono mancare o non essere sviluppate correttamente. Anche la presenza di immunodeficienza gioca un ruolo significativo.

Per lo sviluppo dell'immunità anti-tubercolosi sono responsabili principalmente le cellule (come sopra menzionato - T-linfociti). Poiché l'immunità è relativa, c'è sempre il rischio di un nuovo sviluppo della malattia, nonostante il fatto che sia già stato trasferito e trattato in precedenza. Inoltre, la tubercolosi predispone allo sviluppo di un'immunodeficienza secondaria, che influisce negativamente sulla salute del bambino (il rischio di reinfezione aumenta subito dopo il trattamento). In questo caso, il ri-sviluppo della malattia di solito procede più velocemente e più duramente, spesso può essere accompagnato dalla distruzione di caverne e massiccia escrezione batterica.

Riassumendo

La diagnosi di tubercolosi nell'infanzia occupa un posto importante tra le altre malattie. La cancellazione della clinica, i cambiamenti insufficienti nelle analisi del sangue contribuiscono all'interpretazione errata e prematura dei dati. Per questo motivo l'incidenza della tubercolosi infantile aumenta significativamente, accompagnata da un aumento della disabilità nei bambini. Per evitare ciò, è necessario dedicare più tempo e risorse alla creazione e al miglioramento di test che consentano di stabilire la diagnosi nel più breve tempo possibile. È preferibile dare la precedenza ai metodi rapidi che combinano le caratteristiche degli studi batteriologici e sierologici.

Emocromo completo per tubercolosi nei bambini

Qual è l'analisi del sangue utile per la tubercolosi polmonare?

Oggi, ci sono molti modi per rilevare la tubercolosi polmonare. Di questi, la fluorografia e gli esami del sangue per la tubercolosi polmonare sono i metodi con il minimo errore del risultato. Il resto, purtroppo, fornisce risultati falsi positivi o negativi, dopo di che è necessario confermare ulteriormente le informazioni disponibili in altri modi.

La giustificazione per l'utilizzo di un esame del sangue

Se vi è il sospetto di tubercolosi, è consigliabile prendere in considerazione tutti i test di laboratorio obbligatori, poiché ognuno di essi porterà i propri benefici. Quindi, un esame del sangue per questa malattia, anche se non è in grado di rivelare la presenza nel corpo di bastoncini di Koch o altri micobatteri che hanno causato la tubercolosi polmonare, a sua volta, consente di valutare la salute generale del paziente. In particolare, questa analisi mostra la capacità dell'immunità di resistere alla minaccia infettiva emergente. Nell'analisi del sangue, i cambiamenti nella formula dei leucociti e il tasso di sedimentazione degli eritrociti, la VES sarà vista per prima. Sulla base di questo, il medico, nell'identificare queste modifiche come pericolose o sospette, può indirizzare il paziente a studi aggiuntivi, che includono quanto segue:

La reazione del test di Mantoux per la tubercolosi.

  • radiografia del torace;
  • analisi dell'espettorato;
  • test della tubercolina;
  • broncoscopia.

Oggi i test della tubercolina sono sempre meno prescritti, perché non sono in grado di dare il risultato desiderato, specialmente quando il paziente ha già ricevuto la vaccinazione BCG. Questo è il motivo per cui la tubercolosi polmonare è sempre più determinata da un esame del sangue, perché mostra il rapporto degli anticorpi contro la malattia da micobatteri, l'MBT. In generale, utilizzare i seguenti tipi di ricerca:

  • saggio immunoenzimatico;
  • test di quantificazione;
  • luogo di prova;
  • reazione a catena della polimerasi.

Tipi e designazione delle analisi del sangue

Prima di tutto, si dovrebbe distinguere un esame del sangue generale. Sfortunatamente, non riesce a diagnosticare con precisione la tubercolosi polmonare, ma aiuta solo a sospettarlo. Inoltre, il quadro clinico può essere simile alla polmonite.

Il primo sospetto dovrebbe essere una sovrastima della velocità di sedimentazione dei globuli rossi (ESR): può raggiungere o addirittura superare 50. Sebbene non sia necessario concentrarsi solo sulla VES, poiché risultati simili possono verificarsi con l'infiammazione o il cancro del polmone.

La prossima cosa a cui devi prestare attenzione è il contenuto di eosinofili. L'aumento cumulativo di ESR ed eosinofili conferma il rischio di tubercolosi o cancro ai polmoni. È ancora possibile osservare un aumento del numero di neutrofili stab e di leucociti. E se la malattia si sviluppa ad un ritmo rapido, è probabile che il numero di linfociti diminuisca. La seguente tabella mostra la velocità di tutti gli indicatori.

Indicatori normativi di tabella dell'analisi generale del sangue.

I medici immunodepositivi nominano a malincuore, perché non è particolarmente sensibile. Ma la reazione a catena della polimerasi è precisamente in grado di rivelare le forme polmonari ed extrapolmonari della malattia. Di norma, questa analisi viene utilizzata per determinare la ricorrenza di una malattia dopo una terapia a lungo termine e per monitorare il regime di trattamento efficace scelto dal paziente. Lo scopo della PCR è quello di cercare il DNA dei micobatteri infettivi o dei loro componenti. I vantaggi di questo esame del sangue sono la velocità del test e gli svantaggi sono che lo studio non è in grado di mostrare la malattia nella fase di infezione e non indica la posizione della tubercolosi.

Non sono spesso prescritti interferone Gamma Release Assays, o IGRA in breve. L'essenza di questo studio è identificare l'interferone gamma, che nel corpo forma cellule immunitarie come risposta al verificarsi di micobatteri tubercolari. Un esame del sangue IGRA identifica chiaramente la presenza della malattia e dell'infezione.

Un'alternativa alla versione precedente è QuantiFERON-TB Gold. È più spesso usato per diagnosticare la malattia nei bambini, specialmente per quelle persone in cui Mantoux causa una reazione allergica. Tuttavia, questo metodo non è in grado di determinare la forma della tubercolosi.

Video sulla tubercolosi:

Riassumendo, vorrei sottolineare che è la decodifica degli esami del sangue e di altri studi che aiuta gli specialisti a determinare il metodo e il regime del trattamento.

Emocromo completo per tubercolosi negli adulti e nei bambini, decifrazione: è possibile determinare la tubercolosi con un esame del sangue generale?

L'infezione da bacillo tubercolare non è più una frase per una persona. La medicina moderna utilizza strumenti efficaci per combattere questa malattia, se viene rilevata in una fase precoce. Regolari esami e test preventivi, incluso un esame del sangue generale per la tubercolosi, aiutano a rilevare la patologia nel tempo.

Cambiamenti nel quadro clinico

Emocromo completo per tubercolosi polmonare (UAC) non ha manifestazioni specifiche. Non ci sono marcatori che parlano dello sviluppo della tubercolosi e che determinano lo stadio della malattia. Ma con segni non specifici si può giudicare sul processo infiammatorio latente e sui cambiamenti sospetti nei polmoni.

Deviazione dei globuli rossi dalla norma

Con una forma lenta o una lesione localizzata, il numero di eritrociti nel sangue non cambia, ma il loro colore cambia. Il livello di emoglobina nell'eritrocita è ridotto. Questa condizione è chiamata ipocromia.

Con significative lesioni infiltrative del tessuto polmonare, un esame del sangue clinico mostra una riduzione del numero di globuli rossi, una diminuzione delle loro dimensioni. Compaiono cellule immature - reticolociti, che sono i "precursori" dei globuli rossi. Nella fase iniziale della tubercolosi, il numero di reticolociti non supera lo 0,5%.

L'anemia grave è più comune negli adulti con tubercolosi avanzata. Allo stesso tempo, il numero di reticolociti aumenta fino all'1% del numero totale di globuli rossi.

Spostamento dei leucociti

I leucociti come cellule del sistema immunitario sono utilizzati in risposta alla malattia in primo luogo. Secondo un esame del sangue generale e uno studio leucografico, vengono determinate sia la presenza del processo infiammatorio che il suo stadio.

Nella forma chiusa non complicata, vi è un aumento significativo del numero di neutrofili - globuli bianchi responsabili della lotta contro le infezioni batteriche. I promielociti appaiono - cellule dei leucociti immature, che normalmente non si verificano.

La tubercolosi polmonare a flusso lungo e persistente è accompagnata da alterazioni degenerative dei neutrofili, la formazione della granularità patologica. Il numero di eosinofili diminuisce drasticamente. C'è linfopenia - una riduzione del numero di linfociti. Tutti questi segni indicano un prolungato processo infiammatorio, accompagnato dalla formazione di pus e masse necrotiche.

Cambiamento ESR

La determinazione della tubercolosi nella sua fase attiva aiuta l'ESR, un indicatore del tasso di sedimentazione degli eritrociti. L'accumulo di immunoglobuline, il fibrinogeno, contribuisce alla precipitazione dei globuli rossi e alla loro rapida precipitazione. Normalmente, questi parametri del sangue negli uomini non sono superiori a 10 mm / h, nelle donne - 15 mm / h. L'accelerazione dell'ESR fino a 80 mm / h indica l'attivazione del processo infiammatorio nel corpo.

Dispone di indicatori nei bambini

Un esame del sangue per la tubercolosi in un bambino non è molto diverso dai cambiamenti in un adulto. La decodifica del risultato viene eseguita sugli stessi indicatori:

  • Nella fase iniziale della malattia, la formula dell'eritrocita cambia leggermente. L'anemia può manifestarsi solo in forma distruttiva. In altri casi, il numero di globuli rossi rimane invariato, mentre aumenta la percentuale di eritrociti immaturi. La tubercolosi nei bambini può essere sospettata quando i reticolociti sono rilevati sopra 1 ppm.
  • Anche gli indicatori dei leucociti subiscono cambiamenti. La leucocitosi si sviluppa - un aumento del numero totale dei globuli bianchi dovuto ai neutrofili, e il numero dei linfociti diminuisce bruscamente. Alla norma per i bambini sopra i 6 anni il 40%, il numero di linfociti nella tubercolosi non supera il 20%.

Nelle prime fasi della malattia, cresce il numero di eosinofili - cellule che reagiscono a una reazione allergica. Una forte diminuzione in essi mostra che il processo entra nella fase attiva.

  • Nei bambini, la VES non supera i 10 mm / h. L'accelerazione a 50mm / h indica la mobilizzazione delle difese del corpo per combattere il processo infiammatorio.

In un bambino, la fase iniziale della malattia si presenta spesso senza sintomi evidenti o è mascherata da ARVI.

Cambiamenti a seconda della fase della malattia

È possibile stabilire in modo affidabile la presenza di un focus tubercolare con l'aiuto di esami del sangue di laboratorio? Purtroppo no. Emocromo completo per la tubercolosi è in grado di rilevare il processo infiammatorio solo in alcune fasi della malattia.

  1. Nella fase di infiltrazione, i leucociti reagiscono leggermente e l'ESR aumenta.
  2. Nella fase di disintegrazione, si verificano evidenti cambiamenti nella formula dei leucociti e negli eritrociti.
  3. La forma disseminata durante l'analisi darà deviazioni più pronunciate sopra menzionate.
  4. Quando il processo infiammatorio si abbassa o il processo di recupero, il sangue rosso torna alla normalità, il numero e il rapporto dei leucociti viene ripristinato.
  5. Una forma inattiva di tubercolosi polmonare non viene rilevata dall'esame generale del sangue.

Il rilevamento precoce della tubercolosi è un prerequisito per il successo del trattamento e un esame emocromocitometrico completo è un metodo che consente di rilevare il processo infiammatorio latente nel tempo. E sebbene l'analisi non sia considerata un metodo di ricerca specializzato, è possibile coprire una grande massa di persone in breve tempo. In caso di rilevamento di anomalie nel quadro clinico caratteristico, è prescritta un'analisi specifica di tubercolosi e fluorografia.

È noto che tutte le persone affrontano il bacillo del tubercolo per tutta la vita. Perché qualcuno si ammala e qualcuno no? Tutto dipende dall'immunità. Sappi che il sovrappeso è il fattore principale che contribuisce alla diminuzione dell'immunità. Perdere peso con Lipo Star System e ottenere un'immunità salutare.

Quale sarà l'esame del sangue per la tubercolosi polmonare

La tubercolosi è una malattia pericolosa e difficile da trattare. L'efficacia del trattamento dipende dal modo in cui è stato rilevato tempestivamente. Nessuno è assicurato contro l'infezione, assolutamente tutti possono ammalarsi - adulti, bambini, anziani.

In assenza del trattamento tempestivo necessario, la forma chiusa diventa pericolosa, quindi la diagnosi nelle prime fasi della malattia è estremamente importante, e questo può essere ottenuto con esami regolari e completi.

In questo articolo, esamineremo vari metodi per diagnosticare questa malattia polmonare e tenteremo anche di determinare quale test del sangue per la tubercolosi polmonare sia più affidabile e informativo.

Qui succede! Elena a 30 anni ha affrontato la malattia. Come ha potuto curare la tubercolosi polmonare dopo che i medici non hanno aiutato?

Quindi, l'esame è necessario per:

  • contatto con i portatori della malattia;
  • debolezza generale;
  • perdita di peso;
  • aumento della temperatura la sera;
  • tosse cronica.

È particolarmente importante determinare in tempo la presenza di tubercolosi nell'infanzia, poiché è molto probabile che nei bambini l'infezione causi ulteriori processi patologici nel corpo.

È importante! Una delle misure preventive è una vaccinazione BCG il 4 ° giorno della vita di un bambino ea 7 anni di età. Il corpo del bambino è più debole di un adulto, quindi è importante proteggerlo dalle infezioni e abbattere le vaccinazioni.

Questo è ciò che aiuterà! Elena in 30 anni, ha vinto la malattia. Ho provato un sacco di farmaci, ma il loro uso è passato senza lasciare traccia per il corpo. Quindi cosa l'ha aiutata? Scopri adesso.

La tubercolosi può essere rilevata in diversi modi.

Foto 1. Frammento di radiografia del torace di un paziente con tubercolosi. La fluorografia è uno dei metodi più affidabili per diagnosticare questa malattia, ma è più efficace in combinazione con altri. Ad esempio, un esame del sangue dettagliato mostrerà la tubercolosi anche in una fase precoce.

  1. Esame a raggi X. Valutare il grado di danno polmonare aiuterà la fluorografia. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che l'immagine a raggi X non mostrerà le fasi iniziali della malattia. Il sondaggio dovrebbe essere completo. Per un esame più completo, i polmoni del paziente dovrebbero essere fotografati sia dalla parte anteriore che da quella posteriore.
  2. Test della tubercolina Quando si esaminano i bambini, il test della tubercolina viene più spesso utilizzato (test di Mantoux). La tubercolina è una miscela di proteine ​​isolate da patogeni morti. L'introduzione del farmaco sotto la pelle provoca una reazione di immunità, che si manifesta in modi diversi. Se non ci sono agenti patogeni nel corpo, dopo un paio di giorni l'iniezione lascerà un segno appena visibile. Con l'infiammazione del sito di iniezione o la formazione di un ascesso, la probabilità di infezione del paziente è alta.

È importante! Il test di Mantoux non consente di determinare la presenza di tubercolosi con una probabilità del 100%, tuttavia, contribuirà a determinare il gruppo di rischio per la malattia. Con i test di cura dovrebbe essere fatto a coloro che soffrono di allergie. Il corpo può reagire all'introduzione della composizione in modo imprevedibile.

  1. Esame delle urine e del sangue I risultati aiutano a rilevare le tracce dell'agente patogeno. Nominato per identificare la diagnosi finale e l'estensione della malattia.
  2. La composizione dell'espettorato. La presenza di mycobacterium tuberculosis rende possibile identificare e studiare l'espettorato. Il materiale si trova oltre la norma degli indicatori proteici, che lo distingue dall'espettorato bronchiale e dagli agenti infettivi.

La composizione dei globuli rossi (globuli rossi) in presenza di batteri varia leggermente. Le emorragie intestinali o polmonari acute provocano anemia, una significativa diminuzione dell'emoglobina.

Ci sono persone che dubitano che sia possibile determinare la tubercolosi con un esame del sangue. Infatti, un'analisi generale è in grado di identificare lo sviluppo di processi infiammatori e patologici nel corpo in base a un maggiore indicatore di VES. Il tasso aumentato indica non solo l'attività e la durata dell'infiammazione attuale, ma anche l'esacerbazione cronica, specialmente nelle fasi finali della malattia.

Foto 2. Il medico esegue la procedura per la raccolta del sangue dalla vena del paziente con una siringa. Successivamente, verrà condotto un esame del sangue con tubercolosi, indicatori dei quali indicheranno i processi infiammatori.

È importante! I livelli di ESR possono essere confusi con gli indicatori per l'infiammazione o il cancro del polmone. In questo caso, è necessario esaminare il numero di eosinofili (uno dei tipi di globuli bianchi). Se gli eosinofili sono ingranditi e la formula dei leucociti mostra cambiamenti radicali nell'esame del sangue, ciò accade con la tubercolosi ed è escluso dalla polmonite.

Le analisi del sangue clinico e biochimico sono accurate?

Un esame del sangue per la tubercolosi polmonare è spesso insufficiente per diagnosticare un bacillo tubercolare. Quindi è necessario un ulteriore esame completo. Lo stesso si può dire sull'analisi biochimica del sangue. In caso di uno stadio iniziale di tubercolosi o di una forma latente, molto probabilmente non mostrerà alcuna anomalia. E solo in forme acute della malattia il coefficiente di albumina-globulina in esso sarà abbassato.

Esistono metodi di analisi del sangue più accurati e approfonditi rispetto a OAK, che consentono di rilevare la tubercolosi. Come determinare da tali esami del sangue, se si dispone di una malattia, considerare dopo.

Stabilire una diagnosi obiettiva è possibile utilizzando gli approcci della reazione a catena della polimerasi (PCR) e del saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA).

Il metodo ELISA indica la presenza di tubercolosi

Con l'aiuto di ELISA, viene rilevata la presenza di anticorpi patogeni nel paziente. Il metodo è conveniente perché consente di esaminare contemporaneamente un numero elevato di campioni. Tuttavia, ha bassa sensibilità ed è raccomandato per l'uso in aree con un basso tasso di incidenza.

Quali cambiamenti rivela il metodo PCR?

Il metodo PCR è tra i più efficienti. È usato per identificare la malattia, determinare la gravità e la remissione durante il trattamento, trovando il DNA dei microbatteri.

PCR è usato per:

  • rilevamento della bacchetta progressiva di Koch;
  • test per l'individuazione della tubercolosi extrapolmonare;
  • rapida istituzione di focolai per la localizzazione dell'infezione;
  • diagnosi di recidiva di malattia;
  • monitorare il corso del trattamento.

Sia lui che altri esami del sangue per gli anticorpi contro la tubercolosi sono considerati abbastanza affidabili. Ma ce ne sono altri.

Metodi alternativi per il test del sangue

Il metodo di analisi del rilascio della gamma di interferone è meno comune di PCR ed ELISA per la rilevazione di microbatteri patogeni. Può essere effettuato al posto del test della tubercolina. La reazione indica la formazione di interferone gamma in risposta all'introduzione di microbatteri. I risultati possono determinare con precisione la presenza di infezione.

Un altro metodo di ricerca alternativo è QuantiFERON-TB Gold. Questo metodo è più spesso utilizzato per testare i bambini che hanno una forte reazione allergica al test della tubercolina.

È importante! Entrambi i metodi non consentono di determinare il grado di infezione - attivo o latente.

Il medico curante determina il tipo di analisi del sangue da utilizzare. Più spesso, lo studio viene eseguito in un complesso. Un esame del sangue per la tubercolosi latente potrebbe non dare risultati.

Come sono gli indicatori delle analisi del sangue

Quando si interpreta un esame del sangue generale, si dovrebbe prestare attenzione al livello di VES, emoglobina, leucociti.

Il livello di VES in una persona sana sarà inferiore a 50 unità, l'eccesso di questo indicatore indica il processo infiammatorio nel corpo.

Il numero di leucociti nel sangue di un paziente con tubercolosi raggiunge da 6 a 10 9 / l, nei casi acuti e gravi dello sviluppo della malattia - 12-15 a 10 9 / l.

La composizione dei globuli rossi nella maggior parte dei pazienti rimane normale. Bassa emoglobina è registrata nella tubercolosi miliare, polmonite caseosa.

Le forme acute, progressive e complicate della malattia alterano il leucogramma. In alcuni casi, viene rilevata una leucocitosi moderata (fino a 10.000-15.000 leucociti), meno comunemente leucopenia.

Qualunque cosa tu faccia un esame del sangue per la tubercolosi polmonare, decifrarli è il lavoro di professionisti esperti. Solo loro possono determinare con precisione come funziona la tubercolosi, se è ancora rilevata. Le analisi di ELISA e PCR sono decodificate allo stesso modo. Su forme speciali, un risultato negativo o positivo è indicato di fronte all'infezione designata.

Tipi di test per il trattamento

La difficoltà del trattamento sta nel fatto che l'infezione può diventare resistente a qualsiasi tipo di antibiotico, specialmente negli stadi avanzati, così come un lungo periodo di incubazione durante il quale non è possibile determinare l'infezione.

Dopo aver identificato e prescritto la terapia appropriata, il processo di guarigione viene monitorato a intervalli di 1-2 volte al mese. Il paziente dà sangue e flemma.

Foto 3. Tavolo medico nell'ambulatorio medico dopo che l'espettorato del paziente è stato raccolto. I campioni di espettorato sono racchiusi in tubi di plastica e in attesa di test di laboratorio.

È possibile eseguire un esame emocromocitometrico completo, un test di Mantoux e si può sottoporsi a fluorografia in quasi tutti i centri medici, ciò avviene immediatamente se si verifica un sospetto. Sulla base dei dati ottenuti, il terapeuta trarrà una conclusione sull'assenza di alterazioni patologiche nel corpo o rilascerà un rinvio per un ulteriore esame in un bidone.

Studi specialistici e più accurati sono condotti nei dispensari della TBC, che sono dotati di laboratori e dei reagenti necessari per la ricerca.

Quindi, riassumendo quanto sopra:

  • la tubercolosi è una malattia pericolosa che è estremamente importante rilevare nel tempo;
  • aumento della VES, oscuramento dei polmoni, cambiamenti nel leucogramma forniscono una base per inviare al paziente ulteriori esami per l'individuazione delle infezioni;
  • il trattamento viene effettuato con l'aiuto di farmaci anti-TB; La fase intensiva del trattamento continua fino a quando si ottengono indicatori clinici e radiologici positivi.

Offriamo di guardare un video, che risponde anche alla domanda se sia possibile rilevare la tubercolosi con un esame del sangue. Descrive più dettagliatamente il quantificone QuantiFERON TB Gold, che mostra nell'analisi della tubercolosi del sangue la risposta immunitaria.

Emocromo completo per tubercolosi nei bambini

Elementi di sangue rosso. di regola, pochi cambiamenti nella tubercolosi. Solo dopo una perdita acuta di sangue dai polmoni o dall'intestino si può osservare anemia. Una leggera diminuzione dell'emoglobina può essere osservata in forme croniche di tubercolosi polmonare fibro-cavernosa.

Uno degli indicatori dell'attività del processo tubercolare è ESR (tasso di sedimentazione degli eritrociti). L'ESR accelerato si correla non solo con l'attività e l'estensione dell'attuale processo fresco, ma anche con l'esacerbazione di processi cronici, in particolare fibro-cavernosi.

Gli elementi della frazione leucocitaria del sangue reagiscono più attivamente al processo tubercolare. Convenzionalmente, ci sono tre fasi di cambiamento nella frazione leucocitaria del sangue associata alla natura delle lesioni nella tubercolosi polmonare.

1. La fase neutrofila della lotta. Nel sangue, la proporzione di neutrofili è aumentata, di conseguenza c'è uno spostamento della formula a sinistra. Gli eosinofili sono assenti, il numero di linfociti e monociti è ridotto.

2. Fase dei monociti: superamento dell'infezione. Nel sangue, il numero di linfociti aumenta, la formula del sangue viene spostata a sinistra, il numero di neutrofili è ridotto, vengono rilevati singoli eosinofili. 3. Recupero di fase. La proporzione di linfociti ed eosinofili è aumentata. I valori ematici stanno gradualmente normalizzando. Questa separazione in fasi riflette solo la reazione ematica complessiva.

Spostamento dei neutrofili nucleari nella tubercolosi Oltre al quantitativo, un gruppo di neutrofili ha una caratteristica qualitativa, che è molto più sottile e in precedenza indica vari processi patologici.

La tubercolosi adulta è di solito un processo secondario, il più delle volte provoca solo un aumento dei neutrofili nel sangue. Con forme infiltrative-pneumoniche pronunciate e fenomeni di disintegrazione del tessuto polmonare, lo spostamento dei neutrofili a sinistra è rivelato abbastanza chiaramente e può raggiungere fino al 20-30% del nucleo-banda.

L'infiltrato polmonare non si disintegra e le forme focali della tubercolosi nel periodo della loro prima rilevazione o esacerbazione a temperatura subfebrilare e disturbi funzionali di basso grado danno uno spostamento meno pronunciato. Tuttavia, i restanti elementi dell'emogramma potrebbero non rilevare alcuna anomalia. Pertanto, una definizione approfondita del cambiamento nucleare assume un'importanza particolare nella tubercolosi.

La dottrina dello spostamento nucleare dei neutrofili è stata avanzata da Arnet (1905) sulla base di uno studio del sangue in varie infezioni, tra cui la tubercolosi.

Facendo calcoli complessi con numerosi schizzi, Arneth notò una certa regolarità nella configurazione dei nuclei dei neutrofili.

Il sangue di una persona sana contiene:

  • Neutrofili al 5% con costrizione non diluita, nucleo non segmentato (classe I);
  • Neutrofili al 35% con due segmenti collegati da costrizione filiforme (classe II);
  • 41% di neutrofili con tre segmenti (classe III);
  • Neutrofili al 17% con quattro segmenti (classe IV);
  • Neutrofili al 2% con cinque segmenti (classe V).

Oltre alla segmentazione del nucleo, Arnet ha preso in considerazione la sua forma. Quindi, per la prima classe, ha individuato diverse sottoclassi in base al grado di indentazione del nucleo non segmentato. Le restanti classi sono suddivise in sottoclassi in base alla forma dei segmenti.

Nelle infezioni in proporzione alla loro gravità, il numero di forme multi-segmentate diminuisce, il numero di cellule a basso segmento (2-3 segmenti) e non segmentato (essendo relativamente giovani) aumenta.

Nello schema di Arneth, il numero di neutrofili di classe I non segmentati è mostrato a sinistra; a destra, si trova il numero di celle di classe II, quindi di classe III e così via: di conseguenza, con un aumento delle forme non segmentate ea basso segmentato, il numero di celle nella parte sinistra del circuito aumenta e vi è uno "spostamento a sinistra".

Analisi delle urine L'escrezione urinaria nei pazienti con tubercolosi è quasi normale. I cambiamenti patologici nelle urine possono essere nella sconfitta della tubercolosi dei reni o delle vie urinarie.

Nei pazienti con forme croniche di tubercolosi polmonare, possono essere rilevati segni di amiloidosi.

Articoli correlati:

Esame del sangue per tubercolosi

La tubercolosi polmonare è una malattia infettiva pericolosa causata da bastoncini di Koch. L'infezione più comune nella tubercolosi avviene attraverso le vie respiratorie.

L'intero pericolo di questa malattia è che è abbastanza difficile identificarlo nella fase iniziale. Il modo più sicuro per rilevare la tubercolosi è, naturalmente, la fluorografia, ma un esame del sangue per la tubercolosi, generale o biochimica, non determinerà la malattia stessa, se non ci sono altri segni. Tuttavia, un esame del sangue per questa terribile malattia può aiutare a valutare le condizioni del corpo nel suo complesso.

In caso di tubercolosi, nel test del sangue la velocità di ESR o di eritrosedimentazione è notevolmente aumentata. Questa cifra può essere 60, e talvolta anche salire a cento, con una norma di 10-15. L'anemia nella tubercolosi di solito non accade, a meno che, naturalmente, non sia causata da una cattiva alimentazione e la tubercolosi nella maggior parte dei casi si sviluppi in quelle persone condurre uno stile di vita antisociale o sono persone senza fissa dimora.

Un esame del sangue per la tubercolosi può mostrare un alto livello di leucociti, che di nuovo è associato allo sviluppo del processo infiammatorio.

Non meno informativo per questa malattia per condurre e analisi dell'espettorato. Con la tubercolosi polmonare aperta nell'espettorato al microscopio in laboratorio, i bastoncini di Koch possono essere facilmente rilevati. È la forma aperta di questa malattia che è la più contagiosa. In questo caso, i pazienti devono essere in un dispensario specializzato in tubercolosi.

Tuttavia, in alcuni casi, i bastoncini di Koch nell'espettorato non possono essere trovati. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il paziente ha semplicemente perso questa analisi.

L'analisi biochimica del sangue può rilevare una grande quantità di proteine, colesterolo, acido urico e rame. Buona rilevazione della tubercolosi e con l'aiuto di analisi come la PCR. Tuttavia, tutti questi test, anche con un risultato positivo, non possono determinare inequivocabilmente che il paziente ha la tubercolosi e non altre malattie infettive.

Poiché la tubercolosi ha recentemente iniziato a diffondersi con una frequenza molto elevata, ogni persona adulta, a partire dai 18 anni, dovrebbe sottoporsi a fluorografia una volta all'anno. Ciò è necessario al fine di identificare la malattia in una fase iniziale e iniziare il trattamento. I raggi X non vengono eseguiti per i bambini. Per loro, viene fornito il test di Mantoux, che, se interpretato correttamente, aiuta a determinare il rischio o la possibilità di infezione con la malattia. Pertanto, il test di Mantoux si svolge anche ogni anno.

Test per la tubercolosi polmonare

Tubercolosi polmonare - si riferisce a una malattia infettiva causata da bacillo tubercolare.

L'infezione avviene attraverso le vie respiratorie, meno spesso attraverso il contatto, il cibo, la superficie della ferita e in utero (l'infezione proviene da una madre affetta da tubercolosi).

I fattori predisponenti sono l'inquinamento atmosferico, condizioni di lavoro e di vita insoddisfacenti, una diminuzione delle immunosistenze, precedenti malattie polmonari, pleura e bronchi, raffreddori.

Forme cliniche della tubercolosi respiratoria. intossicazione tubercolare (nei bambini e negli adolescenti), tubercolosi primaria, disseminata, focale, tubercoloma infiltrativo, cavernoso, fibroso-cavernoso, forme cirrotiche, pleurite tubercolare, bronchite e altri.

Radiografia del torace di un paziente affetto da tubercolosi

Le manifestazioni del processo tubercolare primario nei polmoni sono caratterizzate da lesioni dei linfonodi delle radici del polmone o del mediastino; dopo di ciò rimangono densi linfonodi saturi di sali di calcio.

Le manifestazioni della tubercolosi secondaria del polmone possono essere molto diverse.

La malattia può manifestarsi sotto forma di un processo acuto, ma più spesso cronico, con un deterioramento periodico e talvolta con lunghi periodi di calma. L'insorgenza acuta è come una febbre da influenza, mal di testa, tosse con espettorato.

Con il lento sviluppo della malattia, può esserci un'ampia varietà di sintomi: debolezza, dolore toracico, affaticamento, perdita di peso, sudorazione, febbre bassa, tosse secca o espettorato, spesso contenenti una miscela di sangue.

Analisi del sangue generale Quando la malattia progredisce, leucocitosi, linfopenia, spostamento dei leucociti a sinistra, aumento della VES.

Quando l'epidemia si affievolisce, i cambiamenti sopra riportati si normalizzano e appare la linfocitosi.

Linfocitosi e neutropenia. in alcuni casi, può essere osservato nella tubercolosi ematogena cronica disseminata e focale. Nei casi gravi della malattia (specialmente nella tubercolosi miliare), può verificarsi una reazione leucemoide di tipo mieloide.

L'anemizzazione non è tipica del processo tubercolare. Inoltre, i cambiamenti nel sangue in questa malattia sono privi di specificità.

Analisi dell'espettorato La quantità di espettorato è piccola, la natura del mucopurulento, in alcuni casi con la mescolanza di sangue (sanguinamento significativo può verificarsi con una forma cavernosa della malattia).

La flemma contiene quantità significative di proteine, a differenza dell'espettorato nella bronchite cronica.

La flemma in presenza di cavità contiene corpi di riso (lenti Koch), fibre elastiche e vari cristalli.

Per la fase di disintegrazione nella tubercolosi polmonare, la triade di Ehrlich è caratteristica - la presenza di bacilli tubercolari nell'espettorato, fibre elastiche, cristalli di colesterolo e sali di calcio.

L'esame microscopico dell'espettorato per Mycobacterium tuberculosis viene effettuato su strisci colorati appositamente, in caso di esito negativo lo studio viene ripetuto meno frequentemente.

Se necessario, ricorrere a studi batteriologici.

Lo studio del lavaggio bronco-alveolare Con un processo tubercolare attivo, il contenuto di neutrofili aumenta nettamente e il numero di macrofagi alveolari diminuisce leggermente.

Quando inattivo - vi è un leggero aumento dei macrofagi alveolari e una diminuzione del numero di linfociti.

Studio dell'essudato Nella pleurite tubercolare nella maggior parte dei casi, l'essudato è sieroso, di natura serofibrina.

Nei primi giorni della malattia, i neutrofili, i linfociti, le cellule endoteliali sono rilevati nell'essudato, e i linfociti più tardi iniziano a dominare.

Lo studio del fluido cerebrospinale. Nella meningite tubercolare viene rilevato un gran numero di neutrofili, nell'80% dei casi con questa malattia viene rilevato un bacillo tubercolare.

Studi biochimici Le proteine ​​di fase acuta, proteine ​​e proteine ​​del siero sono determinate (la direzione dei cambiamenti dipende dalla forma e dallo stadio della malattia). Aumento del colesterolo, acido urico, lisozima e rame.

Con alterazioni fibrotiche nei polmoni, l'attività dell'enzima di conversione dell'angiotensina aumenta nel siero, come conseguenza di una diminuzione della ventilazione alveolare, l'acidosi respiratoria si sviluppa (una diminuzione del pH e un aumento di pCO2).

Il sistema immunitario è un fenomeno di immunodeficienza secondaria.

Studi sierologici Determinazione delle IgG sieriche sugli antigeni micobatterici.

Nei bambini, il saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA) è altamente informativo.

Nonostante il fatto che il metodo DNA polimerasi abbia un'elevata specificità e sensibilità, è usato in pratica abbastanza raramente.

Tuttavia, è necessario sottolineare l'importanza fondamentale nella diagnosi di tubercolosi dell'esame a raggi X e nei bambini - le reazioni di Mantoux e Pirque.