Analisi del sangue e della tubercolosi nei bambini e negli adulti - indicazioni per il trattamento, la preparazione, l'interpretazione dei risultati

Una malattia infettiva pericolosa richiede non solo una diagnosi tempestiva, ma anche un monitoraggio periodico dei risultati del trattamento. Per la tubercolosi, gli esami del sangue sono considerati metodi informativi. Quali metodi di ricerca vengono utilizzati, in che modo differiscono? Nella revisione dei metodi per il controllo dei parametri del sangue, è possibile conoscere le caratteristiche di analisi, informatività, velocità di ottenere risultati.

Cos'è la tubercolosi?

La malattia infettiva grave si presenta in forma cronica. La tubercolosi è causata da batteri - la bacchetta di Koch (Mycobacterium tuberculosis complex), che sono resistenti alle influenze esterne. Le caratteristiche di questa malattia sono:

  • organi respiratori sono interessati - forma polmonare;
  • articolazioni affette, ossa, linfonodi, sistema urinario - aspetto extrapolmonare;
  • l'infezione si verifica spesso attraverso goccioline trasportate dall'aria, meno comunemente a contatto, attraverso il cibo, dalla madre al feto attraverso la placenta.

Nella tubercolosi si distinguono forme di sviluppo aperte e chiuse. Nel primo caso, il paziente è contagioso, pericoloso per gli altri, è un portatore e un batterio degli escrementi. È trattato in cliniche speciali. Nella forma chiusa, la malattia è simile a un freddo, i microbi pericolosi non vengono rilasciati nell'ambiente. Per l'infezione è caratterizzata dalla comparsa di tali sintomi:

  • umore depresso;
  • rilassati la sera;
  • febbre di basso grado;
  • sudorazione eccessiva durante la notte;
  • linfonodi ingrossati;
  • disturbo dell'appetito;
  • sonno agitato;
  • la debolezza;
  • tosse;
  • perdita di peso;
  • tachicardia.

Si ritiene che le persone che soffrono di condizioni sociali e di vita povere, con un basso tenore di vita, soffrano di tubercolosi. I medici ritengono che il fattore principale nell'aspetto dell'infezione sia una diminuzione dell'immunità. Il bacillo tubercolare, penetrando nel corpo, può rimanere lì per molto tempo, attivandosi dopo una forte caduta nelle difese del corpo. Le cause provocatorie dello sviluppo della patologia sono spesso:

  • situazioni stressanti;
  • la gravidanza;
  • la malnutrizione;
  • malattie croniche;
  • abuso di alcol;
  • Infezione da HIV;
  • tossicodipendenza;
  • fumare.

Esame del sangue per tubercolosi

I metodi principali per diagnosticare un'infezione comprendono il test di Mantoux, che viene eseguito durante l'infanzia, e la fluorografia per gli adulti. Un esame del sangue per la tubercolosi è considerato più accurato e informativo. Questa tecnica ha i vantaggi:

  • nessuna controindicazione;
  • la diagnosi è stabilita in breve tempo;
  • non è necessario condurre studi ripetuti;
  • i falsi positivi sono esclusi;
  • sostituisce il test di Mantoux in un bambino in presenza di divieti per la sua attuazione.

Quali test sono necessari per passare il paziente con sospetta infezione da tubercolosi, il medico decide, dato il quadro clinico. Esistono diversi tipi di studi che vengono utilizzati in diversi stadi della malattia. Tra i primi e i metodi obbligatori:

  • emocromo completo - determina la presenza nel corpo del processo infiammatorio;
  • ricerca biochimica - cambiando le proteine ​​nella struttura del sangue rivela la forma e lo stadio della malattia.

Per chiarire la diagnosi di tubercolosi, eseguire ulteriori tipi di analisi del sangue. I medici prescrivono ai pazienti:

  • PCR - reazione a catena della polimerasi - è informativo, per un breve periodo fornisce un quadro completo dello sviluppo della malattia, è utilizzato nel caso di infezione extrapolmonare, per la diagnosi precoce, il monitoraggio del trattamento.
  • ELISA - ELISA - determina il contenuto nel sangue di anticorpi specifici per l'agente infettivo - la mensola di Koch.
  • T-SPOT è un metodo di ricerca moderno, utilizzato per l'infezione da HIV, caratterizzato da accuratezza.

Quando è necessario fare un'analisi

I bambini sono a rischio di sviluppare tubercolosi. Oltre al fatto che il loro sistema immunitario non è completamente formato, la malattia può influire negativamente su tutte le funzioni del corpo. Gli esami del sangue per la tubercolosi sono eseguiti:

  • bambini in contatto con malati;
  • bambini con risultati misti dopo il test di Mantoux;
  • i cittadini che entrano nelle istituzioni mediche, educative (asili, scuole) dei bambini.

Le indicazioni per lo studio sono il contatto con il portatore della malattia. Per donare sangue per la tubercolosi è richiesto da coloro che vogliono lavorare nella ristorazione. Le analisi sono prescritte per sospetti processi patologici o per confermare l'infezione da tubercolosi, quando un paziente ha notato:

  • blackout nella foto con fluorografia, radiografia;
  • aumento della temperatura la sera;
  • riduzione del peso;
  • tosse cronica;
  • sudorazioni notturne;
  • grave debolezza;
  • mancanza di appetito;
  • sonno agitato con incubi.

Emocromo completo per tubercolosi

Non ci sono marcatori speciali che aiutano a identificare questa malattia infettiva. Un esame del sangue per la tubercolosi rivela la presenza di processi infiammatori e patologici in determinate fasi. Quando decifrazione, nota che nel caso dello sviluppo:

  • infiltrazione (stadio iniziale della malattia) - aumenti di ESR (tasso di sedimentazione degli eritrociti), i leucociti cambiano poco;
  • forma diffusa (ampia distribuzione) - vedere un significativo deterioramento delle prestazioni;
  • processo silenzioso: i risultati tornano alla normalità.

Emocromo completo viene eseguito in laboratorio. Il paziente rende il recinto biomateriale per lo studio del dito. I risultati sono pronti in poche ore. Lo svantaggio di questa tecnica è che non è possibile fare una diagnosi accurata. Indicatori importanti durante la decodifica dei risultati:

  • ESR in caso di tubercolosi - 80 mm / ora, che indica un processo infiammatorio attivo. Il valore normale per le donne è di 20 mm / ora, per gli uomini - 15;
  • il numero di leucociti - segna l'eccesso (la norma è 4-9 x10 a 9 gradi / l);
  • diminuzione del numero dei linfociti;
  • Conteggio degli eosinofili aumentato all'8% (norma per gli adulti 0-5).

Quando decifrare l'analisi generale della tubercolosi nel sangue attirare l'attenzione sulla deviazione dallo standard dei globuli rossi. Questo indicatore dipende dalla natura della malattia:

  • con forma lenta, localizzazione puntuale della lesione, il numero è normale, ma il loro colore cambia, il livello di emoglobina diminuisce nell'eritrocito;
  • con una infiltrazione significativa, la dimensione dei globuli rossi e il loro numero diminuiscono.

biochimica

Quando si esegue questo studio, il sangue viene prelevato da una vena, il risultato è ottenuto il giorno successivo. Con una corretta decodifica degli indicatori, è possibile identificare malattie gravi in ​​una fase precoce. Sfortunatamente, un esame del sangue biochimico per la tubercolosi non fornisce una diagnosi accurata. Lo studio mira a:

  • monitoraggio periodico del processo di trattamento;
  • correzione dei disturbi dell'omeostasi (garantendo la stabilità dell'ambiente interno del corpo);
  • identificare gli effetti dei farmaci, effetti collaterali.

Nella tubercolosi, i parametri del sangue biochimico dipendono dallo stadio della malattia, dalle complicanze e dalle patologie concomitanti. Nel decifrare l'analisi annotata:

  • con una forma inattiva di infezione, le proteine ​​totali, le frazioni di proteine ​​sieriche sono normali;
  • nel decorso acuto della malattia, nel caso in cui la forma cronica dell'infezione da tubercolosi inizi a progredire, il rapporto albumina-globulina diminuisce (la norma è 15, -2,3).

La ricerca biochimica durante lo sviluppo di un'infezione batterica aiuta a localizzare lo stato del fegato e dei reni. Per valutare lo stato di salute del paziente, specialmente in caso di una forma grave della malattia, prestare attenzione ai seguenti emocromi per la tubercolosi:

  • bilirubina diretta e totale (sotto il normale);
  • AST - aspartato aminotransferase (aumentato);
  • ALT - alanina aminotransferasi (aumenti).

Con questo metodo, gli studi determinano rapidamente la presenza nel sangue di anticorpi specifici per l'agente eziologico della tubercolosi - la bacchetta di Koch. ELISA - saggio immunoenzimatico - utilizzato come alternativa al test di Mantoux. I risultati sono pronti in due ore. Nel condurre ricerche in laboratorio:

  • il paziente prende sangue da una vena;
  • il biomateriale viene trattato con una soluzione speciale;
  • in attesa della formazione di un legame tra l'antigene e l'anticorpo;
  • con un risultato positivo, la reazione enzimatica viene registrata.

La mancanza di analisi di ELISA - in assenza di accuratezza del 100%, l'incapacità di determinare lo stadio della malattia. È possibile ottenere risultati falsi positivi e falsi negativi. Gli anticorpi rilevati alla tubercolosi non indicano sempre la malattia. Un risultato negativo non è necessariamente l'assenza di infezione. L'immunoglobulina di amg non viene rilevata nello studio nel caso di:

  • lo stadio iniziale dell'infezione, quando non è stato ancora sviluppato in quantità sufficiente;
  • la presenza dello stato di immunodeficienza del paziente.

Un risultato positivo è la presenza di tubercolosi nei saggi di immunoglobuline Amg. Questo potrebbe indicare tali processi nel corpo:

  • è stata trovata una forma attiva della malattia che non è diffusa;
  • le immunoglobuline sono apparse a seguito della recente vaccinazione di un bambino contro la tubercolosi o una malattia (falso positivo);
  • ci sono cambiamenti significativi nel trattamento;
  • il paziente ha la tubercolosi.

Diagnostica PCR

I medici prescrivono il metodo della polimerasi a catena (PCR) se c'è un'ipotesi sulla diagnosi ed è necessario confermarlo. In questa analisi, il biomateriale non è solo esaminato sangue, espettorato, urina, liquido cerebrospinale, strisci dai genitali e la faringe. I vantaggi di questa tecnica:

  • alta precisione;
  • diagnosi della malattia durante il giorno;
  • rilevamento accurato della fonte di infezione in forma extrapolmonare;
  • identificazione del patogeno, anche una molecola in uno stadio precoce della malattia;
  • la giusta scelta dei metodi di trattamento;
  • monitorare i risultati della terapia.

Non ci sono controindicazioni per questo studio. È usato per diagnosticare l'infezione nei bambini, nelle donne incinte. La mancanza di diagnostica PCR nella sua complessità. Richiede specialisti altamente qualificati in laboratorio. Lo studio è condotto in questo modo:

  • fare prelievi di sangue da una vena;
  • messo in un matraccio con una sostanza speciale, fermando il processo di coagulazione;
  • le cellule sono isolate dal plasma;
  • usando la reazione della polimerasi, DNA isolato dell'agente patogeno;
  • anche la presenza di diversi bastoncini Koch è la prova di un processo infettivo.

Analisi T-spot

Questo è uno dei metodi più moderni e altamente accurati per la diagnosi della tubercolosi. Per condurre uno studio, il sangue viene prelevato da una vena, viene rilevata la reazione del sistema immunitario alla presenza di microrganismi. I batteri della tubercolosi contengono antigeni specifici. L'immunità reagisce a loro - c'è un'attivazione di cellule linfocitarie, la cui presenza è fissata nello studio. T-SPOT.TV è il nome internazionale del metodo, che sta per:

  • T - cellule immunitarie;
  • SPOT - macchia;
  • TV - la designazione della tubercolosi.

Durante lo studio vengono contate le macchie che si formano nel sito di cellule immunitarie specifiche per l'antigene. L'analisi rivela tutte le forme della malattia. Lo svantaggio di tale studio è che la fase attiva dell'infezione non può essere distinta da quella latente (latente). Aspetti positivi dell'esecuzione della tecnica T-SPOT:

  • alta precisione;
  • mancanza di controindicazioni;
  • la possibilità di ricerca in persone con allergie, patologie che colpiscono il sistema immunitario (diabete, infezione da HIV);
  • nessun risultato falso positivo;
  • ottenere i totali in mezz'ora.

Esame del sangue per tubercolosi a bambino

Durante l'infanzia, viene eseguito un test alla tubercolina (Mantoux) per rilevare la tubercolosi ai fini della prevenzione. Se un risultato positivo, nominare ulteriori ricerche. Nella complessa diagnosi di malattie infettive utilizzando un esame emocromocitometrico completo. La decifrazione è fatta secondo gli stessi principi degli adulti. Gli indicatori dipendono dall'età, tali valori indicano l'infiammazione:

  • ESR: aumento (la norma è 4-10 mm / ora);
  • leucociti - un aumento (più di 4-8.8 x10 a 9 gradi / l);
  • l'emoglobina è abbassata;
  • il numero di neutrofili (i leucociti immaturi) supera il 6%.

In caso di reazione allergica a Mantus, viene eseguito un test del sangue alternativo, moderno e altamente sensibile per la tubercolosi nei bambini - QuantiFERON-TB Gold7. Con il suo aiuto determina l'attività del processo infettivo, identifica la forma latente della malattia. Tra i metodi efficaci di test diagnostici per la tubercolosi nel sangue dei bambini si nota:

  • saggio immunoassorbente legato all'enzima - rileva gli anticorpi contro i batteri che hanno causato l'infezione;
  • La reazione a catena della polimerasi - con alta precisione determina il bacillo del tubercolo di Koch per la presenza del loro DNA nel sangue.

Esame del sangue per tubercolosi

Analisi della tubercolosi

Nella maggior parte dei casi, i medici usano un esame di fluorografia, broncoscopia o tubercolina (le reazioni di Mantoux e Perke) per rilevare un'infezione tubercolare.

Le prime due tecniche si basano sull'ispezione visiva e sull'esame a raggi X. Il test della tubercolina è l'introduzione della tubercolina (uno speciale estratto di batteri tubercolari) per via percutanea o intradermica, a cui l'organismo deve rispondere in modo speciale.

Tali metodi di diagnosi della tubercolosi negli adulti e nei bambini sono spesso utilizzati nella pratica medica, ma difficilmente possono essere definiti affidabili al 100%.

Ad esempio, i test alla tubercolina saranno inutili se il paziente è stato realizzato con BCG. In molti casi clinici, i risultati di tali studi sono falsi e richiedono analisi aggiuntive.

Gli esami del sangue per tubercolosi tra gli specialisti sono riconosciuti come più efficaci perché:

  • essi vengono effettuati in breve tempo e rivelano qualsiasi forma di infezione;
  • i risultati sono il più affidabili possibile;
  • non è necessario ripetere l'analisi per confermare la diagnosi;
  • i risultati falsi positivi o falsi negativi sono esclusi.

Ecco perché nella diagnosi di infezione, acquisiscono tutta la popolarità malata.

Reazione a catena della polimerasi - PCR

Uno dei metodi più accurati di diagnosi di laboratorio della tubercolosi. Per la PCR, non solo il sangue può essere usato come biomateriale di prova. Spesso vengono analizzati il ​​liquido spinale, l'urina o l'espettorato.

L'essenza della reazione a catena della polimerasi è identificare il DNA micobatterico in un particolare ambiente. Questo viene fatto introducendo negli speciali enzimi biomateriali studiati che stimolano la replicazione multipla del DNA patogeno e dell'RNA.

Dopodiché, i tubi con il materiale vengono posti in un amplificatore, nel quale si alternano il riscaldamento e il raffreddamento del contenitore e le sostanze in esso contenute. Questo stimola ulteriormente il processo di replicazione.

Test della tubercolosi

Dopo aver ottenuto i campioni, i frammenti genetici vengono confrontati con il database. Se coincidono con un batterio, la diagnosi è confermata.

Rispetto ad altri test con PCR, ci sono diversi vantaggi unici:

  • costo relativamente economico;
  • universalità in termini di materiale studiato;
  • ampia copertura: definisce quasi tutti i virus conosciuti.

Molto spesso, la PCR viene utilizzata per la diagnostica complessa di pazienti complessi, che possono avere diverse infezioni contemporaneamente.

Test Quantiferon

Tra i vantaggi del quantificon test può essere identificato:

  • mancanza di controindicazioni;
  • l'analisi non provoca reazioni avverse ed è completamente sicura, quindi può essere utilizzata per i bambini;
  • il risultato è quasi indipendente dalla vaccinazione profilattica e dalla vaccinazione BCG eseguita prima.

In Russia, questo metodo di determinazione della tubercolosi non è molto diffuso, perché è piuttosto costoso (fino a 5.000 rubli a seconda del luogo) e non viene effettuato in tutti i laboratori o in tutte le città.

Per l'analisi, viene utilizzato sangue da una vena, che viene posto in 3 provette, che viene conservato in esse per 8 ore. Provette denominate Nil e Metogen sono utilizzate per testare la risposta standard dell'immunità all'interferone gamma.

Un antigene dal bacillo tubercolare viene aggiunto al tubo dell'antigene. In assenza di tubercolosi, il risultato della reazione in un tubo antigene è lo stesso dei risultati degli altri due tubi.

È interessante notare che ottenendo un risultato negativo, la presenza di infezione non è completamente esclusa. Potrebbe essere ottenuto in caso di violazione delle regole di preparazione per l'analisi, dello stadio iniziale di sviluppo della tubercolosi, della presenza di sensibilità all'antigene o patologie da immunodeficienza di fondo.

Esame del sangue per ESR e altri indicatori

L'emocromo completo non è in grado di rilevare la presenza dell'agente patogeno nel corpo, ma con esso è possibile tenere traccia dei segni di infezione del corpo. Quando si esaminano i risultati dell'analisi, si presterà particolare attenzione a due indicatori:

  1. ESR- sta per tasso di sedimentazione eritrocitaria. Questo indicatore riflette il rapporto delle frazioni proteiche del plasma. Un cambiamento nella VES indica la presenza di processi infiammatori e di altri processi patologici. Nei pazienti, questo indicatore è aumentato, può essere 60 mm / h (quando è normale per gli uomini con un massimo di 10 mm / h, per le donne il limite massimo è di 15 mm / h).
  2. Formula dei leucociti. Cosiddetto rapporto tra leucociti di specie diverse. La formula dei leucociti può spostarsi sia a destra che a sinistra. Nei pazienti con tubercolosi si registra una diminuzione dei leucociti - neutropenia.

Utilizzando un esame del sangue, i medici possono anche determinare lo stato del sistema immunitario e la capacità del corpo di difendersi nel suo complesso.

Vale la pena notare che, tra gli altri, questo esame del sangue non è indipendente. Se i suoi risultati sono sospetti di un'infezione da tubercolosi, al paziente verranno assegnati ulteriori test.

Prova SPOT

Il test è uno dei metodi diagnostici della nuova generazione utilizzata per diagnosticare la tubercolosi. Questo test per informatività, accuratezza e velocità di ottenimento del risultato può essere tranquillamente equiparato alla PCR, test quantificante.

Utilizzando questo test, gli specialisti determinano la concentrazione dei linfociti T nel sangue che sintetizzano l'interferone gamma.

I linfociti sono stimolati con speciali antigeni-enzimi che sono suscettibili al Mycobacterium tuberculosis. Di conseguenza, nel campione vengono formati punti particolari che segnano i linfociti T.

Il T-Spot può essere eseguito per pazienti di diverse fasce d'età, in gravidanza, affetti da varie malattie. L'analisi è in grado di determinare la forma latente di infezione, lo stadio attivo di forme polmonari ed extrapolmonari di tubercolosi.

Questo tipo di analisi è indicato anche per malattie che escludono altri studi. Tali malattie includono epilessia, infezioni infettive acute, allergiche e cutanee, vasculite.

T-Spot è ottimo in presenza di intolleranza alla tubercolina e predisposizione alle allergie.

Dosaggio immunoenzimatico

Un'altra analisi immunologica, che consente di determinare la tubercolosi di diversi stadi e forme. La base di questo metodo per diagnosticare un'infezione è il calcolo quantitativo di vari composti molecolari, virus e macromolecole utilizzando una reazione specifica tra antigeni e anticorpi.

Questa analisi ha un'elevata specificità, poiché durante una reazione immunochimica, gli anticorpi si legano solo a specifici antigeni.

Nella pratica medica corrente, il dosaggio immunoenzimatico non viene usato molto spesso. Nella maggior parte dei casi, viene sostituito con un test quantiferone / interferone o PCR.

conclusione

Le analisi del sangue svolgono un ruolo molto importante nella diagnosi della tubercolosi. Attualmente utilizzati tali studi:

  • PCR;
  • test di quantificazione;
  • Test tispot;
  • saggio immunoenzimatico;
  • emocromo completo.

Tra di loro, queste analisi differiscono nel loro meccanismo, in termini di precisione ed efficienza, sono simili. Il più efficace può essere chiamato il metodo PCR e il test. Il più disinformativo tra gli altri è considerato un esame emocromocitometrico completo.

Caratteristiche del test del sangue per la tubercolosi

Un esame del sangue per la tubercolosi aiuterà a determinare e confermare lo sviluppo della malattia causata dal bacillo del tubercolo. Per combattere con successo un fenomeno patologico come la tubercolosi, è necessario non solo diagnosticare tempestivamente, ma anche scoprire i fattori che hanno portato al verificarsi di questa malattia.

Tubercolosi: natura, cause e forme della malattia

I fattori patologici in questo caso possono essere:

  • cattive condizioni di vita e di lavoro del paziente;
  • malattie polmonari che sono diventate croniche senza un trattamento adeguato;
  • ambiente inquinato.

Recentemente, il tasso di mortalità dalla progressione della tubercolosi è aumentato in modo piuttosto marcato.

Questa malattia è causata dalla bacchetta di Koch, che colpisce principalmente i polmoni e meno frequentemente altri organi umani.

È possibile contrarre l'agente patogeno di Koh tramite starnuti, chiacchiere o tosse, che si chiama infezione trasmessa per via aerea. In alcuni casi, la malattia può essere asintomatica, ma può anche entrare in una forma aperta. I sintomi della tubercolosi possono essere riassunti come segue:

  1. Quando si tossisce espettorato, e la stessa tosse si osserva da molto tempo.
  2. Brividi e febbre in un paziente.
  3. Sudorazione eccessiva durante la notte.
  4. Debolezza e stanchezza inusuali.
  5. Perdita di peso acuta.

La forma della malattia può essere aperta e chiusa. La forma aperta è considerata la più pericolosa, e specialmente se la persona malata non segue le precauzioni, a seguito della quale altre persone completamente sane possono essere infettate.

Quando è chiuso, è impossibile infettare chiunque, una persona con questa forma di malattia non è pericolosa.

Per il rilevamento tempestivo di una malattia come la tubercolosi, sono prescritti i seguenti esami:

  1. Fluorography.
  2. Radiografia.
  3. Lo studio del materiale biologico.
  4. Un esame del sangue per lo sviluppo di questa malattia.
  5. Test-test della tubercolina.

Il modo principale per diagnosticare lo sviluppo della malattia in questione è superare i test appropriati. Tuttavia, la diagnostica PCR della tubercolosi viene spesso utilizzata quando il sangue di una persona malata viene utilizzato come test.

I sintomi della malattia e la loro descrizione

La descrizione di questa malattia viene effettuata attraverso le caratteristiche della tubercolosi polmonare, poiché oggi è la più comune. La visione generale di un paziente con tubercolosi può essere rappresentata come segue:

  • costruzione sottile;
  • la presenza di caratteristiche caratteristiche appuntite;
  • pallore del viso, ma con un luminoso bruciore ardente.

È possibile osservare un aumento della temperatura corporea (di norma, è insignificante), ma per un lungo periodo. La tosse in questo caso è permanente. Nella fase iniziale della malattia, è secco e il paziente è molto preoccupato di notte e al mattino. Quindi la tosse si bagna, l'espettorato inizia a risaltare. La tosse durante lo sviluppo della malattia diventa spesso cronica, quindi se una persona tossisce per più di tre settimane, è necessario consultare un medico senza fallo.

L'emottisi è il sintomo più comune della tubercolosi polmonare. Inoltre, è tipico di qualsiasi forma di sviluppo della malattia in questione. Insieme all'espettorato, anche un po 'di sangue sta tossendo. In alcuni casi, può svilupparsi sanguinamento dai polmoni. Questa condizione è abbastanza pericolosa e richiede cure mediche immediate.

La malattia è generalmente considerata una malattia da "mille maschere", perché i suoi sintomi sono molto diversi e possono impersonare visivamente un'altra malattia.

Test di tubercolosi

Un esame del sangue durante lo sviluppo della tubercolosi rivela i seguenti processi in un paziente:

È considerato obbligatorio condurre un'analisi dell'espettorato, in cui durante lo sviluppo della malattia in esame ci sono molte proteine ​​(questo lo distingue dall'espettorato in caso di bronchite). Se il processo della malattia è andato così lontano che è iniziato il collasso dei polmoni, i seguenti componenti possono essere trovati nell'espettorato:

  • bacilli tubercolotici;
  • sali di calcio;
  • cristalli di colesterolo.

Se la malattia è in fase attiva, viene eseguita l'analisi del lavaggio broncoalveolare. Ciò consente di identificare un forte aumento del contenuto di neutrofili.

Anche per la tubercolosi, si raccomanda di condurre analisi dell'essudato e analisi dei liquori. L'analisi biochimica del sangue nella tubercolosi polmonare aiuterà a determinare il cambiamento nel livello proteico, che dipende dallo stadio e dalla forma della malattia. La diagnosi di tubercolosi utilizza il metodo di impianto su un mezzo nutritivo e l'applicazione dell'infezione intenzionale degli animali in laboratorio.

Le analisi sierologiche, in altro modo ELISA, sono eseguite come misura aggiuntiva. Un tal metodo di diagnosi è considerato abbastanza efficace e il più corretto possibile in bambini.

La diagnosi di tubercolosi preferisce l'uso della diagnostica PCR. La superiorità di questo metodo rispetto ad altri è la sua alta versatilità e sensibilità.

Avendo capito quali test sono stati presi per determinare la tubercolosi, è necessario soffermarsi più dettagliatamente su ciò che costituisce un esame del sangue per la tubercolosi.

Analisi del sangue per la tubercolosi: tipi di PCR e caratteristiche della loro condotta

Un esame del sangue per la determinazione della tubercolosi è un saggio di immunoassorbimento enzimatico collegato frequentemente (abbreviato come ELISA e PCR per la diagnosi di tubercolosi polmonare).

Il primo metodo di test di un esame del sangue aiuta a rilevare gli anticorpi nel sangue. Questo test utilizzato è molto comodo per il lavoro, può essere utilizzato per esaminare molti campioni. Ma c'è un inconveniente: un esame del sangue per gli immunoferment non ha una sensibilità sufficiente, quindi si consiglia di utilizzare il test nelle aree in cui vi è la più piccola infezione da tubercolosi della popolazione.

Il metodo più efficace è la diagnosi di PCR della tubercolosi, cioè la reazione a catena della polimerasi. Questo metodo di PCR viene utilizzato per determinare la tubercolosi, per stabilire il controllo sul trattamento della malattia.

La diagnostica PCR si basa sulla rilevazione del DNA microbatterico utilizzando una reazione a catena della polimerasi. Ma è possibile non solo condurre una diagnosi qualitativa, ma anche identificare il numero di microbatteri.

L'analisi PCR viene utilizzata per i seguenti scopi:

  1. Diagnosi di tubercolosi polmonare.
  2. Test per la localizzazione extrapolmonare della tubercolosi.
  3. Trova rapidamente la fonte di infezione da tubercolosi.
  4. Diagnosi di recidiva

Un esame del sangue per la reazione a catena della polimerasi aiuta a controllare l'effetto del trattamento.

Quale delle analisi del sangue, che si tratti di un test ELISA o PCR, dovrebbe determinare il medico curante della tubercolosi polmonare. A volte può essere assegnato a più test contemporaneamente.

Nel nostro paese, ci si preoccupa di assicurare che i bambini siano sani e che non si manifesti una malattia come la tubercolosi polmonare. Per fare questo, ha effettuato una vaccinazione tubercolinica diffusa. Questo test aiuta a identificare la sensibilità di un bambino alla tubercolina. Per questo test, utilizzare il test della tubercolina, il cosiddetto Mantoux. Questo test è più sensibile a causa della somministrazione intradermica.

Tali test, test per la tubercolina sono utilizzati per determinare i gruppi di rischio tra i bambini, per diagnosticare la malattia polmonare in una fase precoce. Un esame del sangue PCR può quindi confermare questa diagnosi. I test della tubercolina sono utilizzati per la ricerca di varie forme di tubercolosi.

Il corpo di una persona sana, che non ha infezioni per la tubercolosi, non ha alcuna reazione a Mantus. Una persona malata o infetta da tubercolosi appare gonfiore e arrossamento della pelle nel punto dell'iniezione.

Se ciò accade, il medico prescrive un esame supplementare per la tubercolosi polmonare. Per questo vengono utilizzate analisi per la reazione a catena della polimerasi. Puoi anche fare di nuovo un test di Mantou, ma solo dopo tre mesi. Tuttavia, il test di Mantoux ha controindicazioni specifiche. Questi includono:

  1. Esacerbazione di malattie infettive.
  2. Il periodo di esacerbazione delle malattie croniche.
  3. Malattie della pelle
  4. Fase acuta di reumatismo.
  5. Asma bronchiale.
  6. Epilessia.

Una descrizione di una malattia come la tubercolosi può essere trovata in qualsiasi enciclopedia medica. È molto comune tra la popolazione del nostro pianeta. Le statistiche sostengono che circa il 30% della popolazione è infetto. I paesi sottosviluppati hanno una percentuale più alta di pazienti affetti da tubercolosi, che, di norma, deriva da una diminuzione del livello di protezione del sistema immunitario umano.

La diagnosi e il rilevamento di questa malattia sia nei bambini che negli adulti viene effettuata con vari metodi. Sempre più spesso sono stati avviati esami del sangue della PCR.

È necessario dire alcune parole sulla forma illegale della tubercolosi. Il danno agli organi umani può avere tali sintomi che non è possibile determinare immediatamente la tubercolosi. Il medico deve prima eliminare tutte le malattie con sintomi simili ed essere consapevole che la persona ha già sofferto di tubercolosi polmonare. I sintomi possono dipendere dalla posizione della malattia.

La tubercolosi può essere nelle seguenti aree del corpo umano:

  • membrane cerebrali;
  • organi del tubo digerente;
  • sulle articolazioni e sulla colonna vertebrale;
  • organi del sistema genito-urinario;
  • su numerose aree della pelle.

La tubercolosi cutanea è considerata la più definitiva. In questo caso, sulla pelle compaiono i sigilli, che tendono a crescere, a rompere la pelle ea emettere il bianco, simile alla ricotta, alle masse. Cerco un medico può solo promuovere un trattamento efficace se è tempestivo.

Quali esami del sangue hai per la tubercolosi?

La tubercolosi è una malattia pericolosa che viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. L'agente eziologico della tubercolosi, Mycobacterium tuberculosis (il secondo nome è la bacchetta di Koch) appartiene alla famiglia delle Mycobacteriaceae, è positivamente macchiato di Gram, non forma spore o capsule. Esistono 4 tipi di batteri patogeni, di cui il più pericoloso per l'uomo è il Mycobacterium tuberculosis. La diagnosi accurata della malattia viene eseguita solo con metodi di laboratorio.

La tubercolosi è diffusa: in diverse regioni, il numero di casi all'anno varia da 8-10 a 400-500 per 100 mila persone. Le cifre provenienti da studi statistici indicano che la tubercolosi polmonare è più spesso colpita da uomini di età superiore ai 40 anni. Le donne sono infettate prevalentemente all'età di 20-30 anni.

Le proprietà patogene dell'agente patogeno sono associate alle caratteristiche strutturali della parete cellulare. L'alto contenuto di lipidi, cere, acidi grassi nella composizione della membrana cellulare garantisce un'elevata resistenza dei micobatteri alle condizioni ambientali avverse. Koch infila il riscaldamento a 100 0 С, l'esposizione ad acidi, alcali e disinfettanti. Nel terreno, persistono fino a 6 mesi, nell'acqua - più di un anno, nell'espettorato - circa 2 mesi.

La tubercolosi può colpire qualsiasi tessuto e organi: polmoni, fegato, reni, articolazioni, tessuto osseo, genitali. I prodotti di scarto dei micobatteri causano intossicazione generale del corpo e alterazioni patologiche nei tessuti.

Sintomi clinici della tubercolosi

Molto spesso, la malattia viene rilevata durante un esame di routine degli ammalati. Con la tubercolosi polmonare, il paziente può soffrire di febbre subfebrile, tosse, debolezza generale e perdita di peso. Negli ultimi stadi della malattia compaiono i dolori al petto, una tosse secca cede il passo a uno bagnato e il sanguinamento polmonare è possibile.

I seguenti gruppi di persone sono a rischio di tubercolosi:

  • pazienti con immunodeficienza e malattie sistemiche croniche;
  • persone che assumono costantemente farmaci a base di glucocorticosteroidi;
  • fumatori e alcolisti;
  • pazienti sottoposti a immunosoppressione prima del trapianto di organi;
  • persone che vivono in condizioni di vita avverse.

Inoltre, la probabilità di infezione aumenta con il contatto prolungato con persone malate. Rilevamento tempestivo della malattia aiuta lo studio della storia del paziente.

Se si sospetta una malattia tubercolare, il medico dopo l'esame iniziale deve nominare un ulteriore esame al paziente.

Prevenzione della tubercolosi

Per la prevenzione della malattia nei bambini dei primi giorni di vita, viene loro somministrato un vaccino BCG. Già dopo 2 settimane dopo l'introduzione del vaccino, i bambini iniziano a sviluppare l'immunità alla tubercolosi, che persiste per 5-7 anni. All'età di 7 e 13 anni ha effettuato la rivaccinazione. La vaccinazione riduce significativamente la probabilità di malattia: tra le persone vaccinate, l'incidenza di infezione da tubercolosi e mortalità è inferiore a quella delle persone non vaccinate.

Per la diagnosi di tubercolosi, i bambini fino a 15 anni fanno un test di Mantoux, che è anche chiamato test della tubercolina. I pazienti vengono iniettati per via sottocutanea con tubercolina, un antigene micobatterico. Lo studio mostra la presenza di sensibilizzazione dell'organismo a Mycobacterium tuberculosis o vaccino. Il test tubercolinico non fornisce immunità alla malattia. Il test di Mantoux è obbligatorio per il bambino prima della rivaccinazione di BCG: una reazione positiva è una controindicazione assoluta per la vaccinazione.

Il test di Mantoux non si distingue per l'alta specificità. Il risultato può essere positivo nelle persone che hanno avuto recentemente la tubercolosi o sono allergiche alla tubercolina. Diaskintest è usato per rilevare la tubercolosi, la diagnosi differenziale delle allergie infettive e l'ipersensibilità al vaccino BCG.

Il farmaco contiene antigeni di parete cellulare micobatterico sintetizzati artificialmente. La reazione a Diaskintest si verifica con un processo patologico attivo, ad eccezione di quei casi in cui il paziente soffre di disturbi immunopatologici concomitanti. Inoltre, un campione negativo è notato nei pazienti nelle prime fasi dell'infezione.

Al fine di prevenire la tubercolosi dei polmoni e altre malattie degli organi del torace, gli adulti e gli adolescenti di età superiore a 15 anni devono essere sottoposti a fluorografia ogni 2 anni. Le persone che lavorano in istituzioni mediche, scuole, asili nido, ristorazione pubblica vengono esaminate almeno una volta all'anno. Con l'aiuto della fluorografia, vengono valutati indicatori quali la presenza di foche e oscuramento nei polmoni, l'ariosità dei tessuti, la chiarezza dell'immagine, lo spostamento degli organi mediastinici.

Quali test devono passare per testare la tubercolosi

Gli esami di laboratorio per la tubercolosi negli adulti durante l'esame iniziale prescrivono quanto segue:

  • emocromo completo;
  • microscopia dell'espettorato;
  • espettorato batteriologico e lavaggi bronchiali;
  • uno studio sulla presenza nel sangue di anticorpi specifici contro il patogeno.

OAK non è un metodo di ricerca specifico, ma può essere utilizzato per valutare le condizioni generali del corpo e la risposta del sistema immunitario alle infezioni. Nei pazienti con tubercolosi, c'è un aumento di VES, neutrofilia, linfocitosi minore.

L'esame dell'espettorato viene eseguito nella tubercolosi polmonare. Affinché il risultato dell'analisi sia affidabile, il paziente deve seguire le regole per la raccolta del materiale biologico. La prima porzione mattutina dell'espettorato è necessaria per lo studio, poiché il muco accumulato nelle vie aeree durante la notte è più probabile che contenga Mycobacterium tuberculosis. L'espettorato viene raccolto a stomaco vuoto in un contenitore sterile. Se lo scarico dell'espettorato è difficile, la broncoscopia viene utilizzata per raccogliere il biomateriale.

Quindi l'espettorato del paziente viene esaminato al microscopio. I bastoncini di Koch sono colorati secondo i coloranti Ziehl-Nielsen o fluorocromo. Per ottenere un risultato affidabile, si consiglia di condurre una ricerca su tre porzioni di espettorato. È impossibile determinare la malattia con la saliva. L'analisi è considerata positiva se vi sono almeno 10 mila microrganismi in 1 ml di espettorato. Il risultato potrebbe essere influenzato dal mancato rispetto delle regole da parte del paziente per la raccolta e la conservazione dell'espettorato.

L'analisi batteriologica per la tubercolosi è una coltura di espettorato, liquido cerebrospinale, puntiforme dai linfonodi del paziente sui terreni nutritivi. Con un risultato positivo di bacposev sulla tubercolosi del micobatterio, la diagnosi è confermata. Ma lo svantaggio del metodo è la bassa sensibilità: una concentrazione positiva richiede una certa concentrazione dell'agente patogeno nel biomateriale. Lo studio dura da 4 a 8 settimane. Dopo aver isolato la coltura micobatterica, è possibile determinare la sensibilità di questo ceppo ai farmaci chemioterapici antitubercolari.

È possibile determinare la tubercolosi mediante analisi del sangue

Un esame del sangue per la tubercolosi invece di Mantoux mediante PCR o ELISA è indicato per bambini, donne in gravidanza e pazienti con forme extrapolmonari della malattia. Lo studio è assolutamente sicuro per il paziente e non ha controindicazioni. Anche a favore del test del sangue dice l'alta precisione dei metodi utilizzati. Con la PCR in tempo reale, il risultato del test sarà pronto il giorno della donazione di sangue.

Il metodo PCR si basa sull'isolamento del materiale genetico del patogeno nel sangue del paziente. Con l'aiuto dell'analisi, è possibile diagnosticare la malattia molto prima della comparsa dei primi sintomi clinici.

I test per la tubercolosi mediante PCR sono assegnati a pazienti con HIV e AIDS. In condizioni di immunodeficienza, i risultati dei test batteriologici della semina e della tubercolina sono spesso falsi-negativi, il che rende la diagnosi molto più difficile.

Lo svantaggio del metodo è il prezzo elevato. Lo studio richiede costose attrezzature e materiali che non sono in ogni laboratorio. Pertanto, un esame del sangue con PCR non viene utilizzato per lo screening di massa della popolazione.

Un risultato falso positivo è possibile immediatamente dopo un ciclo di chemioterapia anti-tubercolosi, quando l'agente patogeno è ancora immagazzinato nel corpo. Il metodo non è efficace se una persona è infettata da ceppi micobatterici mutanti. Durante la PCR è estremamente importante scegliere il giusto materiale biologico: l'esame del sangue è più informativo in un processo generalizzato e nelle prime fasi della malattia.

Già un mese dopo l'infezione nel corpo del paziente, inizia la sintesi di specifiche immunoglobuline delle classi IgM e IgG. Gli anticorpi vengono rilevati nel sangue mediante saggio immunoenzimatico. Lo studio viene nominato quando ci sono sintomi sfocati di tubercolosi sullo sfondo di risultati negativi degli esami in altri modi.

L'analisi della presenza di anticorpi al patogeno nel sangue non consente di distinguere il bacteriocarrier latente e il processo patologico attivo. Per confermare la diagnosi, l'analisi deve essere integrata con altri metodi di esame. Quando si prescrive il test a persone che soffrono di immunodeficienza, si deve tenere presente che il livello di anticorpi può essere estremamente basso.

Lo studio del sangue con il metodo della PCR e l'uso dell'ELISA non richiedono un addestramento speciale. Prima di donare il sangue, è necessario astenersi dal cibo per almeno 4 ore e dal fumo per almeno 1 ora. Si consiglia di sottoporsi a ricerche al mattino.

Quale sarà l'esame del sangue per la tubercolosi polmonare

La tubercolosi è una malattia pericolosa e difficile da trattare. L'efficacia del trattamento dipende dal modo in cui è stato rilevato tempestivamente. Nessuno è assicurato contro l'infezione, assolutamente tutti possono ammalarsi - adulti, bambini, anziani.

In assenza del trattamento tempestivo necessario, la forma chiusa diventa pericolosa, quindi la diagnosi nelle prime fasi della malattia è estremamente importante, e questo può essere ottenuto con esami regolari e completi.

In questo articolo, esamineremo vari metodi per diagnosticare questa malattia polmonare e tenteremo anche di determinare quale test del sangue per la tubercolosi polmonare sia più affidabile e informativo.

Quando diventa necessario controllare la tubercolosi

Quindi, l'esame è necessario per:

  • contatto con i portatori della malattia;
  • debolezza generale;
  • perdita di peso;
  • aumento della temperatura la sera;
  • tosse cronica.

È particolarmente importante determinare in tempo la presenza di tubercolosi nell'infanzia, poiché è molto probabile che nei bambini l'infezione causi ulteriori processi patologici nel corpo.

È importante! Una delle misure preventive è una vaccinazione BCG il 4 ° giorno della vita di un bambino ea 7 anni di età. Il corpo del bambino è più debole di un adulto, quindi è importante proteggerlo dalle infezioni e abbattere le vaccinazioni.

Ricerca per sospetta tubercolosi

La tubercolosi può essere rilevata in diversi modi.


Foto 1. Frammento di radiografia del torace di un paziente con tubercolosi. La fluorografia è uno dei metodi più affidabili per diagnosticare questa malattia, ma è più efficace in combinazione con altri. Ad esempio, un esame del sangue dettagliato mostrerà la tubercolosi anche in una fase precoce.

  1. Esame a raggi X. La fluorografia aiuterà a valutare il grado di danno polmonare. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che l'immagine a raggi X non mostrerà le fasi iniziali della malattia. Il sondaggio dovrebbe essere completo. Per un esame più completo, i polmoni del paziente dovrebbero essere fotografati sia dalla parte anteriore che da quella posteriore.
  2. Test della tubercolina Quando si esaminano i bambini, il test della tubercolina viene più spesso utilizzato (test di Mantoux). La tubercolina è una miscela di proteine ​​isolate da patogeni morti. L'introduzione del farmaco sotto la pelle provoca una reazione di immunità, che si manifesta in modi diversi. Se non ci sono agenti patogeni nel corpo, dopo un paio di giorni l'iniezione lascerà un segno appena visibile. Con l'infiammazione del sito di iniezione o la formazione di un ascesso, la probabilità di infezione del paziente è alta.

È importante! Il test di Mantoux non consente di determinare la presenza di tubercolosi con una probabilità del 100%, tuttavia, contribuirà a determinare il gruppo di rischio per la malattia. Con i test di cura dovrebbe essere fatto a coloro che soffrono di allergie. Il corpo può reagire all'introduzione della composizione in modo imprevedibile.

  1. Esame del sangue I risultati aiutano a rilevare le tracce dell'agente patogeno. Nominato per identificare la diagnosi finale e l'estensione della malattia.
  2. Composizione della bocca La presenza di mycobacterium tuberculosis rende possibile identificare e studiare l'espettorato. Il materiale si trova oltre la norma degli indicatori proteici, che lo distingue dall'espettorato bronchiale e dagli agenti infettivi.

È possibile determinare la tubercolosi con un esame del sangue generale?

La composizione dei globuli rossi (globuli rossi) in presenza di batteri varia leggermente. Le emorragie intestinali o polmonari acute provocano anemia, una significativa diminuzione dell'emoglobina.

Ci sono persone che dubitano che sia possibile determinare la tubercolosi con un esame del sangue. Infatti, un'analisi generale è in grado di identificare lo sviluppo di processi infiammatori e patologici nel corpo in base a un maggiore indicatore di VES. Il tasso aumentato indica non solo l'attività e la durata dell'infiammazione attuale, ma anche l'esacerbazione cronica, specialmente nelle fasi finali della malattia.


Foto 2. Il medico esegue la procedura per la raccolta del sangue dalla vena del paziente con una siringa. Successivamente, verrà condotto un esame del sangue con tubercolosi, indicatori dei quali indicheranno i processi infiammatori.

È importante! I livelli di ESR possono essere confusi con gli indicatori per l'infiammazione o il cancro del polmone. In questo caso, è necessario esaminare il numero di eosinofili (uno dei tipi di globuli bianchi). Se gli eosinofili sono ingranditi e la formula dei leucociti mostra cambiamenti radicali nell'esame del sangue, ciò accade con la tubercolosi ed è escluso dalla polmonite.

Le analisi del sangue clinico e biochimico sono accurate?

Un esame del sangue per la tubercolosi polmonare è spesso insufficiente per diagnosticare un bacillo tubercolare. Quindi è necessario un ulteriore esame completo. Lo stesso si può dire sull'analisi biochimica del sangue. In caso di uno stadio iniziale di tubercolosi o di una forma latente, molto probabilmente non mostrerà alcuna anomalia. E solo in forme acute della malattia il coefficiente di albumina-globulina in esso sarà abbassato.

Tipi di esami del sangue per gli anticorpi contro la tubercolosi

Esistono metodi di analisi del sangue più accurati e approfonditi rispetto a OAK, che consentono di rilevare la tubercolosi. Come determinare da tali esami del sangue, se si dispone di una malattia, considerare dopo.

Stabilire una diagnosi obiettiva è possibile utilizzando gli approcci della reazione a catena della polimerasi (PCR) e del saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA).

Il metodo ELISA indica la presenza di tubercolosi

Con l'aiuto di ELISA, viene rilevata la presenza di anticorpi patogeni nel paziente. Il metodo è conveniente perché consente di esaminare contemporaneamente un numero elevato di campioni. Tuttavia, ha bassa sensibilità ed è raccomandato per l'uso in aree con un basso tasso di incidenza.

Quali cambiamenti rivela il metodo PCR?

Il metodo PCR è tra i più efficienti. È usato per identificare la malattia, determinare la gravità e la remissione durante il trattamento, trovando il DNA dei microbatteri.

PCR è usato per:

  • rilevamento della bacchetta progressiva di Koch;
  • test per l'individuazione della tubercolosi extrapolmonare;
  • rapida istituzione di focolai per la localizzazione dell'infezione;
  • diagnosi di recidiva di malattia;
  • monitorare il corso del trattamento.

Sia lui che altri esami del sangue per gli anticorpi contro la tubercolosi sono considerati abbastanza affidabili. Ma ce ne sono altri.

Metodi alternativi per il test del sangue

Il metodo di analisi del rilascio della gamma di interferone è meno comune di PCR ed ELISA per la rilevazione di microbatteri patogeni. Può essere effettuato al posto del test della tubercolina. La reazione indica la formazione di interferone gamma in risposta all'introduzione di microbatteri. I risultati possono determinare con precisione la presenza di infezione.

Un altro metodo di ricerca alternativo è QuantiFERON-TB Gold. Questo metodo è più spesso utilizzato per testare i bambini che hanno una forte reazione allergica al test della tubercolina.

È importante! Entrambi i metodi non consentono di determinare il grado di infezione - attivo o latente.

Il medico curante determina il tipo di analisi del sangue da utilizzare. Più spesso, lo studio viene eseguito in un complesso. Un esame del sangue per la tubercolosi latente potrebbe non dare risultati.

Come sono gli indicatori delle analisi del sangue

Quando si interpreta un esame del sangue generale, si dovrebbe prestare attenzione al livello di VES, emoglobina, leucociti.

Il livello di VES in una persona sana sarà inferiore a 50 unità, l'eccesso di questo indicatore indica il processo infiammatorio nel corpo.

Il numero di leucociti nel sangue di un paziente con tubercolosi raggiunge da 6 a 10 9 / l, nei casi acuti e gravi dello sviluppo della malattia - 12-15 a 10 9 / l.

La composizione dei globuli rossi nella maggior parte dei pazienti rimane normale. Bassa emoglobina è registrata nella tubercolosi miliare, polmonite caseosa.

Le forme acute, progressive e complicate della malattia alterano il leucogramma. In alcuni casi, viene rilevata una leucocitosi moderata (fino a 10.000-15.000 leucociti), meno comunemente leucopenia.

Qualunque cosa tu faccia un esame del sangue per la tubercolosi polmonare, decifrarli è il lavoro di professionisti esperti. Solo loro possono determinare con precisione come funziona la tubercolosi, se è ancora rilevata. Le analisi di ELISA e PCR sono decodificate allo stesso modo. Su forme speciali, un risultato negativo o positivo è indicato di fronte all'infezione designata.

Tipi di test per il trattamento

La difficoltà del trattamento sta nel fatto che l'infezione può diventare resistente a qualsiasi tipo di antibiotico, specialmente negli stadi avanzati, così come un lungo periodo di incubazione durante il quale non è possibile determinare l'infezione.

Dopo aver identificato e prescritto la terapia appropriata, il processo di guarigione viene monitorato a intervalli di 1-2 volte al mese. Il paziente dà sangue e flemma.


Foto 3. Tavolo medico nell'ambulatorio medico dopo che l'espettorato del paziente è stato raccolto. I campioni di espettorato sono racchiusi in tubi di plastica e in attesa di test di laboratorio.

È possibile eseguire un esame emocromocitometrico completo, un test di Mantoux e si può sottoporsi a fluorografia in quasi tutti i centri medici, ciò avviene immediatamente se si verifica un sospetto. Sulla base dei dati ottenuti, il terapeuta trarrà una conclusione sull'assenza di alterazioni patologiche nel corpo o rilascerà un rinvio per un ulteriore esame in un bidone.

Studi specialistici e più accurati sono condotti nei dispensari della TBC, che sono dotati di laboratori e dei reagenti necessari per la ricerca.

Quindi, riassumendo quanto sopra:

  • la tubercolosi è una malattia pericolosa che è estremamente importante rilevare nel tempo;
  • aumento della VES, oscuramento dei polmoni, cambiamenti nel leucogramma forniscono una base per inviare al paziente ulteriori esami per l'individuazione delle infezioni;
  • il trattamento viene effettuato con l'aiuto di farmaci anti-TB; La fase intensiva del trattamento continua fino a quando si ottengono indicatori clinici e radiologici positivi.

Video utile

Offriamo di guardare un video, che risponde anche alla domanda se sia possibile rilevare la tubercolosi con un esame del sangue. Descrive più dettagliatamente il quantificone QuantiFERON TB Gold, che mostra nell'analisi della tubercolosi del sangue la risposta immunitaria.