Antibiotici in sospensione per i bambini: lo scopo, i tipi e l'uso

Durante l'infanzia è molto difficile evitare le infezioni. Alcuni di loro richiedono un trattamento antibiotico. Spesso i genitori sono spaventati dalla necessità di prendere antibiotici, perché ci sono molti miti tra la gente sul loro infinito danno al corpo.

Tuttavia, va ricordato che il medico prescrive il trattamento con antibiotici solo nel caso in cui il beneficio superi di gran lunga il danno. Con una corretta applicazione e il rispetto di tutte le raccomandazioni è possibile ridurre al minimo gli effetti collaterali.

Antibiotici per bambini: caratteristiche di utilizzo

Quando è necessario un antibiotico

Gli antibiotici sono sostanze, di origine naturale o ottenute sinteticamente, che distruggono le cellule dei batteri e alcuni funghi. Cioè, questi farmaci saranno efficaci solo nel caso di un'infezione batterica. In tutti gli altri casi, non ci sarà alcun effetto.

Non aver paura di somministrare al bambino un antibiotico, se consigliato da un pediatra. Il medico selezionerà il farmaco in base all'età e alla malattia, prescriverà il dosaggio. Di norma, i genitori commettono due errori: danno al bambino antibiotici quando non è richiesto e rifiutano di dare o interrompere il trattamento quando è necessario.

Quando prendi gli antibiotici, devi rispettare la seguente regola: se hai iniziato a dare, il corso dovrebbe essere completato fino alla fine in ogni caso. L'unica ragione per l'abolizione degli antibiotici è la prescrizione del medico.

Gli antibiotici in sospensione per i bambini, di regola, hanno un dosaggio ridotto del principio attivo, sono più facili da digerire e hanno un effetto più lieve sul corpo.

Prima di somministrare antibiotici a un bambino, la diagnosi deve essere chiarita. Distinguere un'infezione virale da un'infezione batterica non è così facile. Non ci sono test rapidi per determinare la natura dell'infezione.

Pertanto, la prima volta il medico prescriverà farmaci più sicuri. Tuttavia, un'infezione virale differisce da un'infezione batterica in alcuni modi:

  • Se, 3 giorni dopo l'inizio della malattia, febbre, temperatura elevata, i sintomi persistono, possiamo parlare della natura batterica dell'infezione.
  • Quando un'infezione virale non è pus, mentre le infezioni batteriche sono accompagnate da ascessi sulle tonsille o secrezioni purulente dal naso.
  • Gli antibiotici sono prescritti per otite, polmonite, tonsillite, sinusite purulenta, dal momento che queste malattie si verificano più spesso a causa della colpa dei batteri.
  • Gli antibiotici possono essere prescritti per infezioni potenzialmente letali, come la meningite. In questo caso, gli antibiotici vengono avviati immediatamente senza test speciali e il trattamento viene eseguito in ospedale.

Se non vi è alcuna minaccia per la vita e il tempo lo consente, è consigliabile fare un esame del sangue e un tampone faringale prima di prendere gli antibiotici per determinare la causa della malattia e per chiarire il tipo di batteri. Questo rivelerà la loro sensibilità ad un antibiotico specifico e inizierà un trattamento efficace.

Con un raffreddore

Tipi e descrizione degli antibiotici in sospensione

La prima cosa che i genitori dovrebbero ricordare: il solito raffreddore dei bambini, accompagnato da una serie standard di sintomi (bassa temperatura, tosse, moccio senza pus), non richiede un trattamento antibiotico. È causato da virus e i virus non muoiono a causa dell'esposizione agli antibiotici.

Tuttavia, la parola "freddo" può nascondere una varietà di malattie. La maggior parte delle infezioni inizia come un comune raffreddore, ma poi iniziano le complicazioni, che richiedono un trattamento più efficace. Un antibiotico in sospensione con un raffreddore può essere prescritto se all'infezione virale viene aggiunta un'infezione batterica.

Non dovresti somministrare al bambino antibiotici per la prevenzione.

Un medico può prescriverlo solo se il bambino è costantemente malato, con ricadute e remissioni, per un lungo periodo di tempo.

Gli antibiotici prescritti per le complicanze di ARVI possono essere completamente diversi. La scelta del farmaco dipende dal benessere, dall'età del bambino:

  • Gruppo tetraciclina. Un gruppo noto da tempo di antibiotici che viola la sintesi delle proteine ​​nei batteri e quindi impedisce la loro riproduzione. Tuttavia, la maggior parte dei batteri ha già acquisito l'immunità a questi farmaci, quindi non sono sempre efficaci. I bambini sono prescritti dopo 8 anni. Non sono raccomandati per i bambini di età più giovane, in quanto hanno un gran numero di effetti collaterali.
  • Aminopenicillin. Questi includono Ampicillina, Amoxicillina. Questi sono antibiotici che distruggono un gran numero di tipi di batteri, cioè hanno un ampio spettro di azione. Ai bambini viene spesso prescritta l'amoxicillina come sospensione. Può essere somministrato anche nei neonati, ma se necessario, dal momento che non è un farmaco completamente sicuro.
  • Macrolidi. Antibiotici moderni e meno tossici. Questi includono Eritromicina, Azitromicina. Inoltre, non possono essere definiti sicuri e somministrati per la prevenzione, ma rispetto ad altri farmaci, il rischio di effetti collaterali viene ridotto al massimo.
  • I fluorochinoloni. Questi includono Levofloxacina e Moxifloxacina. Di solito questi antibiotici sono prescritti nel caso in cui nient'altro ha aiutato. Farmaci molto efficaci, distruggono anche i batteri più resistenti, ma colpiscono la microflora intestinale.

Quando si tossisce un bambino

Antibiotici in sospensione per i bambini con tosse

Direttamente la tosse non è un'indicazione per l'uso di antibiotici. La tosse non è una malattia indipendente, ma un sintomo a cui deve essere prestata attenzione. Prima di prescrivere il trattamento, è necessario determinare la causa della tosse.

Quando una malattia virale della tosse può durare fino a una settimana, ma cambia il suo carattere, ad esempio, inizia con mal di gola e solletico, e poi entra in una tosse con espettorato. Non dovresti iniziare a somministrare antibiotici a tuo figlio non appena compare la tosse. La ragione può risiedere non solo nell'infezione, ma anche in una reazione allergica o in altre malattie.

La tosse può verificarsi con malattie come bronchite, polmonite, ARVI, pertosse.

Il dottore esamina attentamente la gola, possibilmente colga una macchia e dà la direzione all'esame successivo. Se l'eziologia batterica della malattia è confermata, il medico prescriverà un antibiotico.

Un antibiotico in sospensione quando si tossisce in un bambino viene selezionato in base alla sua età e diagnosi. Molto spesso ai bambini vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • Azitromicina. È considerato un farmaco molto efficace, in alcuni casi è prescritto dopo un antibiotico più debole, se non ci sono progressi. Non è consigliabile dare ai bambini fino a 6 mesi. Disponibile in sospensione e in capsule. I bambini sotto i 6 anni ricevono una sospensione. Gli effetti collaterali sono rari, ma sono possibili diarrea e nausea.
  • Sumamed. Un antibiotico del gruppo Macrolides. Analogo di Azithromycin. Disponibile in polvere per la preparazione di sospensioni. Ha un buon sapore, odora di fragole e non è stucchevole. I bambini bevono con piacere. È prescritto per varie malattie otorinolaringoiatriche, comprese quelle con tosse forte causata da bronchite, polmonite. Il farmaco viene somministrato a un bambino una volta al giorno, prima o dopo un pasto. Una bottiglia di polvere viene diluita completamente con acqua e poi agitata prima di ogni utilizzo.
  • Macrofoams. L'antibiotico è anche del gruppo Macrolides. Molto efficace, ha un ampio spettro di azione. Le capsule per la diluizione della sospensione hanno un colore arancione e un sapore di banana una volta diluito. Il dosaggio è prescritto in base al peso corporeo del bambino. La dose è solitamente divisa in due dosi durante il giorno.

Per le malattie della gola

Mal di gola in un bambino - trattamento antibiotico

Le malattie della gola sono abbondanti. Possono essere di natura diversa, avere un'eziologia diversa.

Nei bambini, il più comune mal di gola batterico, che è accompagnato da placca purulenta sulle tonsille, faringite virale, tonsillite. La gola può far male ogni volta, ma il trattamento viene scelto individualmente. Per infezioni batteriche come mal di gola e tonsillite purulenta, il medico può prescrivere antibiotici.

Tali malattie in corso acuto e cronico possono portare a varie complicazioni (la probabilità di complicanze nei bambini in età prescolare è aumentata). Per evitare questo, il trattamento antibiotico dovrebbe iniziare immediatamente dopo la raccomandazione del medico.

Molto spesso, un antibiotico viene prescritto in sospensione per malattie della gola in un bambino.

I più popolari sono Amoxicillina, Amoxiclav, Supraks. Considera la loro azione in modo più dettagliato:

  • Amoxicillina. Questo è un antibiotico ad ampio spettro. Per i bambini fino a 6 anni i granuli vengono venduti per la preparazione di sospensioni. Ha un sapore di lampone o fragola. Il farmaco tende a intensificare le reazioni allergiche, pertanto non è prescritto per i bambini con asma e dermatite. Tra gli effetti collaterali di nausea, vomito, disbiosi, allergia sotto forma di eruzione cutanea.
  • Amoxiclav. Il preparato contiene amoxicillina e acido clavulanico, che migliora la sua azione. Viene spesso prescritto per sinusite, tonsillite, faringite. La sospensione non ha limiti di età. Puoi persino darlo ai neonati, se necessario, ma riducendo il dosaggio. Di solito, il farmaco viene somministrato a un bambino 2 volte al giorno, con un decorso grave della malattia 3 volte.
  • Supraks. Questo è un nuovo farmaco, un potente antibiotico che ha uno spettro d'azione molto ampio. Si riferisce alla "riserva" ed è prescritto per l'inefficacia del farmaco precedente e l'eziologia sconosciuta della malattia. Se inizi immediatamente il trattamento con un farmaco così forte, i batteri smetteranno di rispondere a antibiotici meno potenti. La sospensione viene diluita immediatamente nella fiala. Prendilo 1-2 volte al giorno per almeno una settimana. Non è raccomandato somministrare il farmaco a bambini al di sotto dei sei mesi. Il farmaco ha una serie di effetti collaterali da una reazione allergica alla disbiosi e mughetto.

Antibiotici in sospensione per neonati

Molto spesso le madri sono preoccupate per un bambino di circa un anno, cercando di proteggere da infezioni e droghe varie. Pertanto, la necessità di prendere antibiotici durante l'infanzia è oggetto di feroci dispute tra madri e pediatri.

Per i bambini piccoli fino a un anno la gamma di antibiotici viene ridotta. In questo momento, il corpo è ancora indebolito, il sistema immunitario non è completamente formato e ci sono abbastanza problemi con l'intestino senza antibiotici.

Certamente, tali farmaci intaccano la microflora intestinale, riducono l'immunità. Tuttavia, in alcuni casi, un'infezione grave non può essere evitata senza un trattamento antibiotico. L'infezione può essere pericolosa per la vita del bambino e la madre, rifiutando il trattamento, dovrebbe esserne consapevole.

Il medico prescrive il farmaco sotto forma di sospensione e, di regola, prescrive contemporaneamente un probiotico.

Ma anche in questo caso può comparire la dysbacteriosis. È impossibile interrompere il corso del trattamento senza la raccomandazione di un medico, poiché questo può solo aggravare il decorso della malattia. L'infezione può tornare, ma già con l'immunità all'antibiotico. Il medico dovrà selezionare un nuovo farmaco e prescrivere di nuovo il trattamento.

La maggior parte dei farmaci è controindicata nei bambini di età inferiore a 6 mesi. Ci sono diverse sospensioni relativamente sicure per un bambino a questa età. Questi sono Amoxiclav, Amoxicillin, Sumamed. Non puoi somministrare antibiotici ai bambini piccoli dal gruppo Tetraciclina. Influenzano la formazione dello smalto dei denti. Di conseguenza, i denti del bambino inizialmente si indeboliscono.

Video - Antibiotici per i bambini: l'appuntamento e l'uso corretto.

Non c'è bisogno di interrompere l'allattamento al seno se il bambino sta assumendo antibiotici. Al contrario, il latte materno rafforzerà il suo corpo e contribuirà a far fronte sia all'infezione che alla disbatteriosi.

Un antibiotico può essere somministrato al bambino solo sotto forma di sospensione, ma non sotto forma di compresse o iniezioni. Solo un medico può prescrivere un antibiotico a un bambino. Se decidi di trattare il bambino con tali mezzi, non puoi interrompere il corso del trattamento o aumentare autonomamente il dosaggio. Se il farmaco è inefficace, il medico lo sostituirà con un altro, ma il dosaggio dovrebbe essere appropriato per l'età. La mamma deve rispettare il programma del farmaco al fine di mantenere il livello della sostanza nel sangue a un livello costante, solo allora il bambino sarà in grado di recuperare più velocemente.

Pro e contro degli antibiotici

Antibiotici per i bambini - i benefici e i danni

Gli antibiotici sono una parte necessaria del trattamento. Se il medico consiglia vivamente di iniziare il trattamento, non deve rifiutare, perché l'infezione può causare molto più danni rispetto all'antibiotico stesso.

Gli antibiotici di diverso tipo agiscono in modo diverso, ma bloccano la crescita dei batteri, bloccandone la riproduzione o distruggendo le cellule batteriche stesse. Con un'infezione batterica questo è un vantaggio decisivo.

Tuttavia, con l'ammissione costante, non solo vengono uccisi i batteri nocivi, ma anche i benefici, vivendo nell'intestino, che porta alla disbiosi. Spesso il medico prescrive l'uso simultaneo di probiotici per evitare conseguenze spiacevoli. Cioè, il danno non è così distruttivo come può sembrare. Inoltre, a volte in altri modi per sconfiggere l'infezione è semplicemente impossibile.

Tuttavia, il danno è ridotto al minimo solo con il corretto apporto di antibiotici, quando il medicinale viene selezionato correttamente, il dosaggio viene osservato e il corso passerà alla fine.

In caso di uso improprio di farmaci possono essere le seguenti conseguenze spiacevoli:

  • "Immunità guarita." Così popolarmente chiamato una diminuzione dell'immunità a causa di antibiotici frequenti. Si verifica con trattamento irragionevolmente frequente con antibiotici, quando i batteri producono immunità. Il bambino inizia ad ammalarsi spesso e il trattamento non aiuta più.
  • Recidiva della malattia Se interrompi il percorso nel mezzo quando compaiono i primi miglioramenti, la malattia può tornare di nuovo, perché i miglioramenti non significano che tutti i batteri sono morti.
  • Dysbacteriosis. Un problema comune con il trattamento antibiotico, anche con tutte le regole. Se il medico ha prescritto i probiotici, dovrebbero essere somministrati al bambino per ridurre gli effetti sulla microflora intestinale.
  • Effetti tossici sul corpo Il rovescio del trattamento è un antibiotico troppo lungo. Non c'è bisogno di continuare a darli se non ci sono miglioramenti. I batteri sono chiaramente insensibili al farmaco e la sua ulteriore ammissione porterà all'avvelenamento e all'indebolimento del corpo.

Gli antibiotici ad ampio spettro per bambini e l'azione direzionale - una lista di farmaci in compresse e sospensioni

Per sconfiggere alcune infezioni che possono verificarsi in un bambino, si consiglia di somministrargli antibiotici per i bambini. Alcuni genitori hanno paura di usare tali droghe affatto, altri, al contrario, li considerano una panacea. Gli agenti antibatterici, se somministrati correttamente, non danneggiano il bambino. Leggi quali ti aiuteranno a curare il tuo bambino da alcune malattie.

Che cosa sono gli antibiotici per i bambini

I cosiddetti farmaci, sia naturali che sintetici, inibiscono l'attività vitale dei batteri e alcuni funghi che sono gli agenti causali di gravi malattie infettive. Gli antibiotici non aiutano contro le malattie della natura virale. Tali farmaci hanno un sacco di effetti collaterali, quindi i bambini possono essere trattati solo con una prescrizione medica. Di norma, vengono prescritti se la malattia è grave.

Quando gli antibiotici sono prescritti per i bambini

I farmaci sono destinati al trattamento di malattie batteriche e infettive. Per un piccolo paziente, vengono prescritti se il corpo stesso non riesce a superare l'agente patogeno. Il processo medico è fatto meglio in ospedale in modo che il medico possa monitorare costantemente le condizioni del piccolo paziente. Nei primi giorni della malattia, la terapia antibiotica non si applica. Se la malattia non scompare, il medico stabilisce la natura dell'agente patogeno e prescrive un medicinale che sarà efficace contro di esso.

Esiste un elenco di malattie per le quali il trattamento antibiotico è obbligatorio:

  • la polmonite;
  • la meningite;
  • sinusite acuta e cronica;
  • infezioni del tratto urinario;
  • otite media acuta e moderata;
  • scarlattina;
  • sinusite acuta;
  • tonsillite streptococcica;
  • paratonzillit;
  • pielonefrite acuta;
  • tonsillite purulenta.

Non sarebbe superfluo elencare quelle malattie e condizioni in cui è inutile usare la terapia antibiotica per un bambino:

  1. Infezione virale respiratoria acuta (ARVI).
  2. Aumento della temperatura corporea.
  3. Infezioni intestinali accompagnate da feci molli.

È difficile distinguere una malattia virale (ARVI) da una malattia batterica, quindi, a volte il medico può prescrivere farmaci, guidati dallo stato del bambino, piuttosto che una diagnosi accurata. Questo succede se:

  1. Un bambino di meno di tre mesi e più di tre giorni la sua temperatura corporea non scende sotto i 38 gradi.
  2. C'era un dolore lancinante nell'orecchio e il liquido ne fuoriesce.
  3. Dopo il miglioramento, lo stato di salute è peggiorato nuovamente nel sesto giorno di malattia.
  4. Sulle tonsille è apparsa la placca.
  5. I linfonodi sottomandibolari sono aumentati.
  6. La secrezione purulenta proveniva dal naso, la voce diventava nasale, il dolore appariva nella fronte o nei seni.
  7. La tosse secca dura più di 10 giorni.

Tipi di antibiotici per bambini

I preparati possono essere di origine naturale o sintetica. Per i bambini è più conveniente somministrare medicinali sotto forma di sospensioni o compresse, ma in casi particolarmente gravi vengono anche prescritte le iniezioni. Ogni gruppo di farmaci colpisce alcuni tipi di agenti patogeni. A volte è meglio prescrivere una vasta gamma di antibiotici, anche se hanno molti effetti collaterali. Questo succede in questi casi:

  1. Non c'è tempo per determinare l'agente eziologico della malattia. Se l'infezione è molto grave e si diffonde rapidamente, viene applicata questa strategia di trattamento.
  2. I batteri patogeni sono resistenti agli antibiotici ai farmaci di uno spettro ristretto di azione. Se i farmaci sono già stati usati in precedenza, il corpo potrebbe non rispondere ai loro effetti.
  3. Ci sono molti agenti patogeni.

penicilline

Sono prescritti per sinusite acuta, otite, tonsillite, scarlattina, infezioni della pelle. Le droghe della penicillina causano spesso allergie e dipendenze. A poco a poco, il corpo smette di rispondere ai loro effetti. Tuttavia, in questa categoria, la maggior parte dei farmaci che possono essere prescritti dalla nascita. L'elenco dei farmaci penicillina:

  • Amoxicillina (dalla nascita a 5 anni - in sospensione, la dose è selezionata in base al peso e all'età del bambino);
  • Amoxiclav (sospensione antibiotica per i bambini a partire dall'anno);
  • Augmentin (polvere per sospensione consentita dalla nascita);
  • ampicillina;
  • Flemoksin Solyutab (permesso dalla nascita, il dosaggio è calcolato in base al peso);
  • Amosin.

macrolidi

Gli antibiotici di questo tipo sono ammessi per indicazioni severe. Di norma, vengono prescritti per grave polmonite, esacerbazione di tonsillite cronica, pertosse, grave mal di gola, sinusite, otite acuta da tre mesi. Non uccidere i batteri, ma impedire la loro azione. Macrolidi:

  • azitromicina;
  • Hemomitsin;
  • Azitral;
  • Sumamed ordinary e Forte;
  • Azitroks;
  • Zitrolid;
  • Azitsid;
  • Zetamaks;
  • Azimed;
  • eritromicina;
  • claritromicina;
  • Ekozitrin;
  • Ormaks;
  • Klabaks;
  • fromilid;
  • klatsid;
  • macrofoams;
  • Rulid.

Antibiotici a base di cefalosporina per bambini

I farmaci in questo gruppo sono prescritti per le infezioni gravi e acute. Sono semi-sintetici, influenzano il corpo più delicatamente delle penicilline, raramente causano allergie e sono considerate più efficaci. Preparati di cefalosporina, che sono autorizzati a prescrivere ai bambini:

  • Cefixime (somministrare la sospensione da sei mesi e capsule - adolescenti più grandi, da 12 anni);
  • cefotaxime;
  • Pantsef;
  • Zinnat;
  • cefuroxima;
  • axetil;
  • ceftriaxone;
  • Zinatsef (aiuta con infezioni respiratorie, meningite, malattie delle articolazioni, è disponibile come polvere da iniezione)
  • Ceforal Solutab;
  • Suprax (preparato di cefalosporine di terza generazione, prodotto in granuli per la produzione di sospensioni, ammesso per sei mesi);
  • Cephalexin.

tetracicline

I preparati di questo gruppo sono efficaci contro una varietà di batteri e alcuni funghi. I farmaci più comuni sono:

aminoglicosidi

Farmaci universali resistenti non solo ai batteri, ma anche ad altri antibiotici. Sono prescritti per il trattamento delle infezioni del tratto urinario, degli organi respiratori. La lista dei farmaci:

chinolil

Le droghe in questo gruppo sono molto forti, quindi non sono prescritte ai bambini sotto i 18 anni di età. Tra i molti effetti collaterali vale la pena sottolineare il fatto che i fluorochinoli interrompono la formazione della cartilagine. L'elenco dei farmaci in questo gruppo:

  • ofloxacina;
  • Tarivid;
  • Zanotsin;
  • Zofloks;
  • Avelox;
  • ciprofloxacina;
  • Ekotsifol;
  • tsiprinol;
  • tsifran;
  • Tsiprobay;
  • Tsipromed;
  • tsiprolet;
  • levofloxacina;
  • Elefloks;
  • Levolet;
  • Ekolevid;
  • Glewe;
  • Haylefloks;
  • Lefoktsin;
  • Floratsid;
  • Fleksid;
  • Tavanic.

antimicotico

Dalle malattie causate da agenti patogeni fungini, sarà in grado di sbarazzarsi con l'aiuto di tali farmaci:

Caratteristiche dell'applicazione

Quando si somministrano antibiotici ai bambini, a mamma e papà, è necessario seguire alcune regole:

  1. La scelta del farmaco, determinare il dosaggio e il regime di trattamento dovrebbe essere solo il medico curante quando è possibile confermare un'infezione batterica. L'automedicazione con antibiotici può portare a conseguenze disastrose, specialmente se si parla di un corpo debole.
  2. Il ricevimento di medicine antibatteriche deve esser effettuato rigorosamente su ore, nello stesso momento.
  3. Per lavare una pillola o una sospensione, è necessario utilizzare solo acqua pura non gassata.
  4. Allo stesso tempo, dovrebbero essere fatti i preparativi per ripristinare la microflora nel tubo digerente. Loro e le vitamine per rafforzare il sistema immunitario hanno bisogno di un po 'di tempo dopo il completamento della terapia antibiotica.
  5. La tattica del trattamento deve essere immediatamente corretta se il bambino peggiora o se le sue condizioni non cambiano da due giorni, sono state fatte reazioni avverse molto forti, o grazie a test di laboratorio su sangue o altro biomateriale, è stato possibile identificare l'agente patogeno.
  6. Se si scopre che l'infezione non è batterica, gli antibiotici dovrebbero essere fermati.
  7. Non combinare farmaci antibatterici con antistaminici, immunomodulatori, antimicotici.
  8. Se lo strumento è scelto correttamente, il bambino si sentirà meglio il secondo o il terzo giorno. Tuttavia, questo non significa che il trattamento debba essere interrotto. Prendi l'antibiotico di cui hai bisogno per tutti i giorni raccomandati dal medico.

Tosse e naso che cola

Prima di somministrare un antibiotico, è necessario assicurarsi che i sintomi sgradevoli siano causati da un'infezione batterica. La tosse e il naso che cola possono essere osservati in tali malattie:

  • bronchite batterica;
  • la tubercolosi;
  • la polmonite;
  • pleurite;
  • mal di gola;
  • lesione del tratto respiratorio da micoplasmi o clamidia;
  • tracheite purulenta.

È più ragionevole passare un espettorato per l'analisi per determinare l'agente causale al fine di selezionare l'antibiotico più appropriato. Tuttavia, con una salute molto scarsa, non c'è tempo per questo, e quindi gli antibiotici ad ampio spettro sono prescritti per i bambini. Il farmaco viene scelto in base all'età e al peso del paziente. Che tipo di antibiotico può essere prescritto per la tosse e la corizza:

  1. Penicilline. Con una tosse fredda, secca o umida, possono essere prescritti Amoxicillina, Amoxiclav, Flemoxin Soluteb, Augmentin, Ospamox.
  2. Cefalosporine. Questi farmaci sono prescritti, se la penicillina non ha dato effetto o sono già stati coinvolti un paio di mesi fa: Cefixime, Cefuroxime, Suprax, Cefotaxime.
  3. Macrolidi. Mezzi di questo gruppo che sono prescritti per la tosse e il naso che cola: Sumamed, Rulid, Makropen, Azithromycin, Clarithromycin, Azithromycin, Klacid.

Un effetto più morbido e più sicuro sul corpo è la terapia antibiotica per uso locale. Se un bambino ha un naso che cola, allora alcuni farmaci vengono usati come gocce nasali. Antibiotici per il raffreddore per i bambini di uso locale:

A temperatura elevata

Dovremmo iniziare dal fatto che un tale sintomo nella maggior parte dei casi è caratteristico delle infezioni virali e che gli antibiotici per la SARS nei bambini (così come negli adulti) sono inefficaci. Quali segni suggeriscono che la temperatura sia aumentata a causa di una malattia batterica:

  1. Recentemente, il bambino ha avuto un raffreddore, ma subito dopo il recupero, tutti i sintomi della malattia sono tornati.
  2. Temperature superiori a 38 gradi durano tre giorni. Gli agenti antipiretici e antivirali non funzionano.
  3. Per prima cosa, compare un mal di gola, poi un naso che cola e in seguito la temperatura sale. Se i sintomi si manifestano gradualmente e lentamente, allora l'infezione è probabilmente batterica, piuttosto che virale.

Quali farmaci possono essere prescritti per una malattia, uno dei sintomi di cui è la febbre:

  • ampicillina;
  • ceftriaxone;
  • amoxicillina;
  • klatsid;
  • Augmentin;
  • Supraks;
  • Sumamed;
  • cefixime;
  • Flemoxine Solutab;
  • cefazolina;
  • Flemoklav Solyutab;
  • cefotaxime;
  • azitromicina;
  • Claritromicina.

Antibiotici per i neonati

Più piccolo è il bambino, più severe dovrebbero essere le indicazioni per prescrivere farmaci antibatterici. Il medico deve assicurarsi che l'infezione sia batterica e solo allora prescrivere questo o quel medicinale. Non dovresti somministrare antibiotici ai tuoi bambini sin dai primi giorni della malattia, devi dare al corpo la possibilità di combattere da solo. Di regola, i farmaci antibatterici vengono prescritti ai neonati per 3-5 giorni, se il trattamento con altri mezzi non ha dato risultati. Eccezioni per le quali il trattamento antibiotico deve iniziare immediatamente:

  • infezione da meningococco;
  • infiammazione dei polmoni;
  • patologia cronica;
  • tonsillite purulenta.

I bambini dovrebbero preferibilmente ricevere antibiotici sotto forma di sospensione o polvere disciolta in acqua. Il dosaggio è determinato solo dal medico, contando sulla base del peso del bambino, della sua età. Quali farmaci possono essere prescritti dalla nascita:

  • Tavanic;
  • tsiprolet;
  • tsifran;
  • amoxicillina;
  • doxiciclina;
  • cefuroxima;
  • ampicillina;
  • Augmentin;
  • Flemoxine Solutab;
  • cefuroxima;
  • Zinnat;
  • Zinatsef.

L'antibiotico più sicuro

È estremamente indesiderabile che i bambini prescrivano gli aminoglicosidi, perché questi farmaci possono dare complicazioni ai reni, agli apparecchi acustici e a molti altri organi. Non è consigliabile trattare un piccolo paziente con tetracicline, che compromettono gravemente la cartilagine e il tessuto osseo. Farmaci antibatterici con una lista relativamente piccola di effetti collaterali:

  1. Penicilline: Augmentin, Amoxiclav, Flemoxin Solutab, Amoxicillin, Oxacillin, Ampicillin.
  2. Cefalosporine: Aksetin, Zinnat, Zinatsef, Cefalexin, Cefilim, Cefexim.
  3. Macrolidi: Sumamed, Emomicina, Azitromicina, Eritromicina, Claritromicina.
  4. Fluoroquinoli: Moximac, Levofloxacina, Moxifloxacina, Avelox, Ciprofloxacina.

Gli antibiotici per un bambino dovrebbero essere acquistati solo con una prescrizione del medico. Puoi acquistarli nel negozio online selezionando nel catalogo e ordinando quello giusto. Il prezzo dipende da molti fattori. Puoi vedere il costo approssimativo dei farmaci nella tabella sottostante:

Antibiotici per i bambini - come scegliere e trattare, in modo da non danneggiare

Oh, quegli antibiotici! Sotto quali bei nomi vengono prodotti, quali montagne d'oro promettono! Ho bevuto la pillola magica - ed era tutto finito. Da quello che hai veramente bisogno di bere antibiotici e se darli al tuo bambino - decidiamo insieme in questo articolo.

Non ricorrere ad antibiotici ogni volta, altrimenti l'immunità del bambino dimenticherà come combattere le infezioni da solo.

Antibiotico, cosa sei?

La scoperta di antibiotici ha reso efficace il trattamento di alcune gravi malattie, come l'antrace. Inoltre sono stati ampiamente usati per ferite gravi, ferite e dopo operazioni per sopprimere i processi purulenti.

Al momento ci sono molti tipi di questi farmaci, compresi i cosiddetti "antibiotici ad ampio spettro", che vengono spesso prescritti anche con una diagnosi non specificata.

Tipi di antibiotici

Esistono molti antibiotici e sono classificati secondo diversi criteri: dal meccanismo d'azione sul batterio, dalla struttura e dal tipo di azione sulla cellula (battericida e batteriostatica). Altrettanto importante è la separazione degli antibiotici dagli effetti su diversi tipi di batteri:

  • agendo su cocchi (stafilococchi, meningococchi, streptococchi e altri), nonché su corinofagi e clostridi - cefalosporine di prima generazione, benzilpenicillina, macrolidi, bicilline, lincomicina;
  • ampio spettro, in particolare patogeno per bastoncini gram-positivi - cefalosporine di seconda generazione, tetracicline (sconsigliato fino a 8 anni), cloramfenicolo (indesiderabile per i neonati), penicilline semisintetiche, aminoglicosidi;
  • "Specializzato" su barre gram-negative - cefalosporine di 3a generazione, polimixine;
  • anti-tubercolosi - streptomicina, florimitsina, rifampicina;
  • funghi - nistatina, diflucan, levorina, ketoconazolo.

Affinché un bambino sia sano, la vitamina D deve essere presente nel suo corpo, prevenendo lo sviluppo di rachitismo e altre gravi malattie. Quanto dare questa vitamina al tuo bambino leggi qui

Quando sono necessari gli antibiotici

Il trattamento con antibiotici nei bambini è sicuramente necessario per le seguenti malattie:

  • sinusite purulenta acuta o esacerbazione della sua forma cronica;
  • paratonzillit;
  • tonsillite acuta causata da streptococco;
  • otite media nei neonati fino a sei mesi;
  • epiglotit;
  • paratonzillit;
  • infiammazione dei polmoni.

L'infiammazione dei polmoni senza antibiotici non può vincere!

È anche possibile prescrivere una terapia antibiotica nei bambini con otite media nell'arco di sei mesi e nei bambini con esacerbazione di tonsillite cronica.

La febbre alta senza altri sintomi non è un motivo per trattare con antibiotici. Ma ci sono due eccezioni, quando viene mostrato l'uso di cefalosporine di 2-3 generazioni con febbre (solo quando è impossibile essere esaminati in un ospedale!):

  1. I bambini sotto i 3 anni - a temperature superiori a 39 gradi.
  2. I bambini di età inferiore a 3 mesi - a una temperatura di oltre 38 gradi.

Cosa accadrà se nei casi sopra indicati non somministrare antibiotici? È probabile che con una buona immunità, il corpo affronterà da solo, ma il processo sarà più lungo e il bambino spenderà più risorse interne del corpo. E non possiamo dire che i nostri figli abbiano un'immunità unicamente buona - ecologia, non sempre un'alimentazione corretta, l'ereditarietà fanno il loro lavoro - quindi, per evitare complicazioni e altre spiacevoli conseguenze, somministrare ai bambini antibiotici con un'infezione batterica confermata.

E come confermare la natura dell'infezione?

Il modo più semplice per confermare la natura dell'infezione con un comune raffreddore o altra malattia degli organi respiratori sarà di fornire un esame emocromocitometrico completo. Decifrare i risultati di un esame del sangue (clinico) generale aiuterà a risolvere il problema nel trattamento di un bambino. E come decifrare te stesso - leggi nel nostro articolo "Conteggio completo del sangue - decifrare i segni misteriosi". Se un medico prescrive antibiotici senza analisi, chiedere un rinvio per un'analisi generale o suggerire di farlo a proprie spese / ricompensa. Come dice Komarovsky, scegliendo tra la farmacia e il laboratorio, è necessario correre al laboratorio.

Tutte le malattie infettive della gola sono trattate con antibiotici.

Il medico può anche prescrivere studi speciali, come i tamponi, per determinare la natura dell'infezione.

Regole di terapia nei bambini

  1. Bere antibiotici solo se la natura microbica o fungina della malattia è confermata.
  2. Quando scegli un medicinale, informi il medico se sei stato trattato con antibiotici - e con cosa - negli ultimi 3 mesi.
  3. Scegli medicine in pillole o sciroppo, ma non in iniezioni.
  4. Cerca di non usare antipiretici, in quanto possono "spalmare" l'immagine della terapia antibiotica.

Anche la febbre non riduce l'antipiretico, se parallelo al bambino si somministrano antibiotici.

E curare e storpiare

Anche il meno tossico e "sicuro" dal punto di vista delle compagnie farmaceutiche, gli antibiotici sono dannosi per l'uomo. Il fatto è che questi composti, entrando nel corpo, non capiscono "chi è il nemico e chi è amico", distruggono le cellule di tutti i bacilli - sia i nemici (patogeni) che i residenti locali (cioè la nostra microflora, prima di tutto, nel tratto digestivo e alcune altre mucose). Lo stesso equilibrio di microflora, cantato dagli inserzionisti, è disturbato, il che porta a cattiva digestione, gas, problemi con le feci e altri servizi. Inoltre, l'uso di antibiotici può causare il mughetto, più spesso nelle ragazze.

Gli antibiotici possono causare problemi nel sistema digestivo.

Un'altra conseguenza dell'uso ingiustificato di antibiotici è l'aumento della resistenza dei batteri a loro. Cioè, i batteri "si abituano" agli antibiotici, producendo alcuni meccanismi di protezione. Qual è la resistenza al bacillo pericolosa per il bambino? I batteri abituati non temono nemmeno gli antibiotici forti e forti, il che complica enormemente il trattamento. Da qui il concetto di "immunità guarita", quando il bambino non risponde con il recupero anche alla terapia intensiva.

Se gli antibiotici non possono essere evitati: come ridurre i danni

A volte è necessaria una terapia antibiotica e le giovani madri si strappano i capelli e maledicono se stessi e i loro antenati nella terza generazione. Ma gli antibiotici non sono così pericolosi come spesso vengono dipinti sui media o sulle panchine all'ingresso. È solo necessario sostenere la microflora GIT del bambino in tempo con tutti i mezzi disponibili:

  • allattare al seno il più possibile: il latte materno contiene il fattore di crescita dei latticini;
  • sostenere le ghiandole digestive con droghe come CREON 10.000, Hilak Forte;
  • Popolazione del tratto gastrointestinale del bambino con microflora utile con farmaci (Bifidumbacterin) o alimenti (Bifidok, Acidophilin) ​​se il bambino non è allattato al seno.

Il recupero della microflora intestinale è impossibile senza prodotti lattiero-caseari. In questo articolo parleremo dell'introduzione del kefir nella dieta del bambino, e inoltre vi diremo come fare questa bevanda a casa.

I bambini crescono rapidamente e nel tempo il corpo adulto dovrebbe ricevere dalle vitamine esterne e dalle sostanze benefiche che non sono sufficienti nel latte materno. Per il pieno sviluppo dei bambini serve la vitamina C, che si trova in grandi quantità nelle mele. In questa pagina www.o-my-baby.ru/razvitie/pitanie/yablochnoe-pyure.htm puoi trovare informazioni dettagliate sulle regole di base della prima alimentazione sulla salsa di mele.

Elenco di antibiotici per bambini

Gli antibiotici più popolari per i bambini dovrebbero essere noti a qualsiasi madre competente:

  • L'amoxicillina è un gruppo di penicilline, lo spettro di azione è abbastanza ampio. Utilizzato per la polmonite, l'otite, il mal di gola, la faringite e la sinusite, così come la cistite o l'uretrite. I granuli sono convenienti per la preparazione di sospensione / sciroppo, sono diluiti con acqua bollita. I bambini sotto i 2 anni - un quarto di un cucchiaino, fino a 5 anni - la metà. Prezzo in media 150 rubli.

Questa preparazione è adatta per i bambini più piccoli.

  • Augmentin (amoxicillina + acido clavulanico) - polvere per sospensione, grazie all'acido, lo spettro d'azione è più ampio. Le indicazioni sono le stesse di amoxicillina. Proibito per bambini sotto i 3 mesi. Può provocare una reazione allergica. Prezzo da 150 a 250 rubli, a seconda del dosaggio. Augmentina analogica - Amoxiclav.

Recensito da mamma Eva, 1 anno:

"Abbiamo prescritto Augmentin per la bronchite, un cucchiaino 2 volte al giorno. Ho letto le istruzioni e sono diventato grigio: è necessario che Eva sia DUE VOLTE. In generale, hanno bevuto secondo le istruzioni durante la settimana. La temperatura tornò normale, mentre cominciavano a berlo. "

  • Zinatsef - cefalosporina di seconda generazione, una vasta gamma di effetti, indicazioni: otite media, polmonite, sinusite frontale, sinusite, tonsillite, cistite. Solo iniezione I bambini hanno prescritto 30-100 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno. Diluito con acqua per iniezione. Costa da 130 rubli.
  • Zinnat - cefalosporina di seconda generazione, granuli convenienti per la preparazione di sospensioni. Indicazioni: malattie del tratto respiratorio superiore e inferiore, del tratto respiratorio superiore, infezioni urogenitali. Non raccomandato per bambini sotto i 3 mesi. Dosaggio 10 mg per 1 kg di peso del bambino, somministrato due volte al giorno. Il costo di 200 rubli.

Zinnat non dovrebbe essere somministrato a bambini sotto i 3 anni!

  • Sumamed - la sostanza attiva azitromicina, si riferisce agli azaluri, un ampio spettro di azione sui batteri. Indicazioni: sinusite, otite media, faringite, tonsillite, polmonite. Controindicato per bambini fino a 6 mesi. Prima dell'uso, agitare la bottiglia, dopo averla inghiottita, dare da bere con acqua per ingerire tutti i granuli. Un dosaggio di 10 mg per kg di peso del bambino viene somministrato una volta al giorno, il corso del trattamento è di 3 giorni. Il prezzo del farmaco è in media 230 rubli.

Dice Rita, Gelendzhik:

"Tutta la famiglia è caduta con ARVI, il bambino aveva 7 mesi. Il dottore nominò Sumamed. Pensavo, pensavo, che l'intera Internet stesse scavando, che le ragazze fossero esaurite - non l'ho dato a mio figlio. Il naso lavato, allattato al seno, ha dormito tutto il giorno. Credo che il dottore ci abbia nominati per sbarazzarci. "

  • Suprax - l'attuale cefalea antibiotica, cefalosporina di terza generazione. Trattamento di infezioni del tratto respiratorio superiore, bronchite, otite media, infezioni del sistema urogenitale. Vietato ai minori di sei mesi. Da 6 mesi a un anno - da 2 a 4 ml per 1 kg di peso, oltre 2 anni - 5 ml. Dividere il dosaggio in 2-3 dosi. Diluire i granuli con acqua bollita a temperatura ambiente. La medicina costa circa 500 rubli.
  • Flemoksin Solyutab - principio attivo amoxicillina, antibiotico intestinale. È indicato per le malattie del tratto gastrointestinale, in particolare per le infezioni intestinali batteriche. Bambini 1-3 anni 250 mg di farmaci due volte al giorno o 125 mg tre volte. I bambini fino a un anno di età si aspettano 30 mg per 1 kg al giorno, la dose di questa dose divisa 2-3 volte. Il prezzo è di circa 250 rubli.
  • Ceftriaxone - cefalosporina di 3a generazione, è disponibile in preparazioni iniettabili per via intramuscolare ed endovenosa, è controindicato nel pretermine e nel neonato con ittero. Neonati fino a 2 settimane - 20-50 mg per 1 kg di peso per bambino al giorno, più vecchi - da 20 a 75 per chilogrammo. Un corso di almeno 4 giorni, a seconda dell'agente patogeno. Le iniezioni sono molto dolorose. Il costo nella regione di 19 rubli per fiala.

Recensioni sull'uso di antibiotici

"Mia figlia è stata prescritta un antibiotico da puntura quando ha avuto una temperatura di 38 per due giorni senza altri sintomi. Allora aveva 4 mesi. Il dottore era spaventato e disse di perforare. Il bambino ha urlato, ovviamente, con forza, il mio intero cuore è affondato. La temperatura era addormentata di notte, non è mai tornata. Cos'era questa malattia? Non lo sappiamo. Ma questo antibiotico ci sta risvegliando anche adesso, a 3 anni - uno sgabello irregolare, costipazione, e da quel momento ha un'allergia che non è stata conosciuta per quello che, fino ad oggi, le mette le mani sulle guance. "

Elena, madre di Egor, regione di Chita:

"Abbiamo cambiato l'antibiotico due volte! Il nostro dottore è un uomo d'oro, ogni giorno è venuta da noi, ha guardato lo stato. Cancellato rapidamente il primo quando ha visto che lo stato non stava migliorando! Non ci ha imputato la colpa, ne ha preso un altro - Sumamed, ma un'allergia ha avuto su di lui. Poi il terzo mi consigliò, non ricordo il nome, mi aiutò, la mattina dopo la gola di mio figlio si addolcì e riuscì a bere ".

"L'antibiotico Augmentin è nel mio kit di pronto soccorso per un anno, non l'ho mai dato né al primogenito né al più giovane. L'ho visto dopo l'intervento, lo stomaco "si spezza". Ma se c'è un bisogno - ti darò, devi impostare le priorità correttamente. Con il raffreddore, saranno come cetrioli in 3 giorni, e se ciò accade, l'artiglieria pesante sarà usata nel corso. "

La lista di antibiotici per neonati e bambini da 1 anno con un raffreddore - un freddo e una temperatura alta

L'accettazione di antibiotici da parte dei bambini causa un sacco di domande e dubbi ai genitori, dal momento che è opinione diffusa che potenti farmaci influenzino negativamente il corpo dei bambini. Tuttavia, tutti i farmaci, non solo quelli appartenenti alla serie antibatterica, hanno effetti collaterali, mentre i secondi sono un metodo di terapia rapido ed efficace. È importante capire in quali casi sono necessari antibiotici e quando è possibile fare a meno del loro aiuto e come usare correttamente tali rimedi.

In caso di raffreddore, solo il medico curante ha il diritto di prescrivere antibiotici;

Quando i bambini prescrivono antibiotici?

Il primo e più importante punto nell'uso di antibiotici è la giustificazione del loro scopo, specialmente quando si tratta di bambini. In nessun caso i farmaci antibatterici devono essere somministrati a un bambino senza previa consultazione con un medico. È meglio iniziare con tutti i test per assicurarsi che l'uso di antibiotici sia giustificato, perché il corpo sviluppa resistenza al farmaco, e in futuro, quando la medicina è davvero necessaria, potrebbe essere inutile.

I medici prescrivono antibiotici solo nel caso di origine batterica della malattia. In altre parole, se la causa del processo patologico è un batterio e il corpo non può farcela da solo, viene selezionato un appropriato farmaco antibatterico per il trattamento. Contro le infezioni virali, tali agenti sono inefficaci.

L'elenco delle malattie per le quali gli antimicrobici sono sicuramente necessari per un bambino include:

  • sinusite acuta con pus;
  • sinusite in forma acuta;
  • otite media acuta;
  • tonsillite acuta causata da streptococchi;
  • mal di gola;
  • polmonite batterica;
  • epiglotit;
  • scarlattina;
  • infezione del tratto urinario;
  • paratonzillit;
  • pielonefrite acuta;
  • esacerbazione di sinusite cronica.

In tutti questi casi, l'assunzione di antibiotici darà un effetto rapido. A volte il sistema immunitario è in grado di superare da solo la malattia, ma la malattia può essere difficile e lunga, che è piena di complicazioni e persino di morte, quindi dovresti iniziare a prendere farmaci dal primo giorno di malattia o dal momento della diagnosi.

Come dare antibiotici ai bambini a temperatura e altri sintomi?

Affinché il trattamento antibatterico porti il ​​massimo beneficio e non provochi danni significativi all'organismo, è importante eseguirlo correttamente, seguendo una serie di raccomandazioni:

  1. La scelta del farmaco e il calcolo del dosaggio. Nella selezione dei farmaci il ruolo principale è svolto dal tipo di agente patogeno. Le dosi sono determinate in base al peso e all'età del paziente.
  2. Ricezione di bifidobatteri. Durante la terapia, è necessario bere anche Linex, Hilak Forte o un'altra droga per scopi simili. Normalizzano la microflora intestinale, poiché gli antibiotici distruggono non solo i batteri dannosi, ma allo stesso tempo benefici.
  3. Corso completo di terapia. Nonostante il miglioramento nei primi giorni dopo l'inizio del trattamento prescritto o addirittura l'eliminazione completa dei sintomi, è impossibile smettere di prenderlo, si dovrebbe bere completamente l'intero corso. C'è il rischio di non curare completamente la malattia.
  4. Regolarità e dosaggio di conformità. Durante tutto il corso della terapia, la dose del medicinale non può essere ridotta e i metodi dovrebbero essere saltati, poiché per 7-10 giorni (la normale durata d'uso degli antibiotici) il farmaco deve circolare nel sistema circolatorio.
  5. La costanza. Non è possibile interrompere autonomamente il trattamento o sostituire l'analogo della droga.
  6. Manutenzione del corpo Durante il periodo di terapia dovrebbe fornire al bambino una bevanda abbondante, è possibile bere un complesso vitaminico.
  7. Ospedale per neonati. Se gli agenti antibatterici sono prescritti a neonati o bambini fino a 1 anno di età, allora è meglio che la loro ammissione sia controllata da specialisti dell'ospedale.

Varietà di antibiotici prescritti per i bambini

Poiché il corpo dei bambini è molto sensibile, la sicurezza dei farmaci è particolarmente importante. Per questo motivo, i bambini piccoli sono autorizzati a prendere le varianti antibiotiche meno tossiche con una minima quantità di effetti collaterali.

Anche un ruolo enorme in questa materia è giocato dalla forma di rilascio del farmaco. Per i bambini sotto i 5 anni, producono in particolare sciroppi e sospensioni fatti di polvere o granuli diluiti con acqua tiepida. Ai bambini più grandi vengono prescritte compresse di dissoluzione.

Ci sono un gran numero di varietà di farmaci antibatterici destinati all'uso interno, progettati per il corpo dei bambini:

  1. Penicilline. Tra questi ci sono "Amoxicillin", "Amosin", "Flemoxin Soljutab". Hanno un ampio spettro di azione e causano la minor quantità di reazioni negative.
  2. Penicilline protette Ad esempio, "Amoxiclav", "Flemoklav" o "Augmentin" (consigliamo di leggere: come dare "Flemoklav Solyutab" ai bambini?). Grazie all'aggiunta di acido clavulanico, sono resistenti all'enzima beta-lattamasi.
  3. Cefalosporine 4 generazioni. Bassa tossicità e una gamma più ampia di effetti. Questi includono "Cephalexin", "Zinnat", "Supraks". Gli antibiotici di questo gruppo sono controindicati per l'uso nei neonati fino a 1 mese.
  4. Macrolidi. Ipoallergenico, ma più lento. Efficace se gli agenti causali sono la clamidia intracellulare, il micoplasma e la legionella. Tra questi ci sono "Midekamitsin", "Sumamed", "Clarithromycin" (consigliamo di leggere: quanti giorni per prendere un bambino "Sumamed"?).
  5. Nitrofurani. Ad esempio, "Nifuroksazid", "Furazidin", "Nifuratel". La loro ricezione è raccomandata per infezioni intestinali, protozoarie e infezioni del tratto urinario.

I migliori farmaci per bambini di diverse età

Quando un bambino ha la febbre alta, il naso che cola e altri sintomi di infezioni virali respiratorie acute o un raffreddore di natura virale, non è necessario somministrare immediatamente antibiotici ai bambini. Nella fase iniziale della SARS o di un raffreddore non è necessario. Solo se il processo di recupero è stato ritardato, dopo 4-5 giorni di terapia non vi è alcun miglioramento e la temperatura elevata continua a reggere, quindi questo significa che l'infezione batterica si è unita all'infezione virale ed è consigliabile passare al trattamento antibatterico.

neonati

Per quanto riguarda i neonati, sono particolarmente vulnerabili e, sfortunatamente, possono affrontare varie infezioni e batteri patogeni nell'ospedale di maternità. A seconda del tipo di malattia e della gravità della malattia, i bambini possono prescrivere farmaci di gruppi diversi, che dovrebbero essere assunti sotto la supervisione di medici. La tabella mostra antibiotici approvati dalla nascita, applicabili a vari processi patologici:

  • Flemoksin Solyutab (maggiori dettagli nell'articolo: istruzioni per l'uso di "Flemoxin Soluteb 250 mg" per i bambini);
  • Augmentin;
  • amoxicillina;
  • Ceftriaxone, ma prescritto con cautela, in quanto ha gravi controindicazioni.
  • Augmentin (maggiori dettagli nell'articolo: istruzioni per l'uso del farmaco Augmentin 200 per i bambini);
  • Ampicillina.
  • cefuroxima;
  • Zinatsef;
  • Zinnat.
  • Tavanic;
  • tsifran;
  • Tsipralet.

Bambini fino a un anno

Nonostante il fatto che la probabilità di contrarre un'infezione virale respiratoria acuta in un bambino al di sotto di un anno sia inferiore, perché la sua cerchia sociale non è grande e quando è allattato al seno riceve anticorpi dalla madre, le sue probabilità di contrarre un'infezione batterica in caso di malattia sono molto alte. Ciò è spiegato dal fatto che i bambini sono inattivi, giacciono molto, hanno brevi rotte aeree larghe, non sanno ancora come tossire e soffiarsi il naso, inoltre il loro sistema immunitario non è completamente formato. A questo proposito, nel caso in cui i sintomi del bambino durino più di tre giorni, possono già essere prescritti antibiotici.

Quando curano bambini al di sotto di un anno, di solito danno la preferenza agli antibiotici di tipo penicillinico e, solo in assenza di un effetto, vengono sostituiti con cefalosporine o farmaci di uno spettro d'azione più ampio. Solo un pediatra ha il diritto di prescrivere farmaci; Sceglierà l'opzione ottimale per il paziente.

I bambini di età superiore a 1 anno

I requisiti per gli antibiotici per i bambini di età superiore a un anno rimangono gli stessi:

  • bassa tossicità;
  • ampio spettro d'azione;
  • quantità minima di effetti collaterali.

Tra i farmaci antibatterici già disponibili ci sono gli antibiotici, il cui uso è consentito dall'età di un anno:

  1. Furagin e Furazidine. Applicabile per infezione del sistema urinario o dopo operazioni su di esso.
  2. Furozolidon. Ragioni per il suo ricevimento - infezione intestinale ed elmintiasi.
  3. Vilprafen (si consiglia di leggere: istruzioni per l'uso della sospensione "Vilprafen" per i bambini). Viene assunto indipendentemente dai pasti. Efficace nella lotta contro i patogeni intracellulari.

Efficaci antibiotici naturali per bambini

Oltre agli antibiotici sintetici, che rendono incapace dell'intera flora intestinale, ridurre le proprietà protettive del corpo e richiedono terapia sostitutiva per il tratto gastrointestinale e del sistema immunitario, ci sono analoghi naturali non essere aggressivo. Tali agenti antibatterici includono molte bacche. Tra loro ci sono:

  • viburno;
  • mirtilli;
  • lampone;
  • olivello spinoso;
  • mirtilli;
  • ribes nero.
Kalina è un antibiotico naturale che aiuta a far fronte ai sintomi iniziali di raffreddore.

Sono caratterizzati da proprietà antisettiche, battericide e antivirali. È auspicabile che siano presenti nella dieta quotidiana del bambino. Ad esempio, possono essere pestate con zucchero e c'è 1 cucchiaino tre volte al giorno.

Un altro antibiotico naturale è il miele, così come un certo numero di spezie e condimenti che dovrebbero essere aggiunti ad insalate e altri piatti. Questi includono: