Antibiotici forti e buoni per bronchite e tosse

Di recente, sempre più persone soffrono di malattie croniche, il cui principale svantaggio è l'incurabilità. Per ottenere una remissione stabile, il trattamento a volte dura per diversi anni. Un'infiammazione della mucosa bronchiale, chiamata bronchite, è stata notata come uno di questi disturbi. Questa storia è accompagnata da tosse, febbre, difficoltà a respirare.

Parlando della malattia, vale la pena notare che i sintomi sono causati da tutti i tipi di provocatori: dall'ARVI alla presenza di clamidia. Con una ridotta resistenza del sistema immunitario, il flusso viene accelerato, il corpo è esposto a virus e batteri. In alcune persone, la fonte della malattia sono gli allergeni o l'ipotermia. Stare vicino al paziente può influire negativamente sul benessere, se il contatto è inevitabile, indossare bende di garza sterili.

Nella stragrande maggioranza, la bronchite è una complicazione di un'infezione virale che non ha senso trattare con antibiotici. I farmaci antivirali non sono in grado di distruggere la causa, influire negativamente sul sistema immunitario, privare il corpo di una lotta indipendente. Quando i segni virali osservano il riposo a letto, bere molti liquidi. Come medicinali, immunostimolanti, farmaci con proprietà espettoranti, hanno un effetto positivo.

Quando vengono prescritti gli antibiotici?

Il trattamento non inizia con i farmaci nei primi giorni. Utilizzare farmaci espettoranti contro l'espettorato, bere 2 litri di liquidi al giorno. Indicazioni per la prescrizione di farmaci:

  1. La temperatura corporea è di 38 gradi per due giorni.
  2. La manifestazione di segni di avvelenamento tossico.
  3. Mancanza di respiro
  4. Il livello di VES nel sangue è superiore al tasso consentito.
  5. Nessun respiro sibilante senza segni di ostruzione bronchiale.

La ragione per l'uso della terapia è la malattia per tre settimane con la presenza di processi infiammatori nei polmoni e nel sangue.

Trattamento di bronchite

Prima di iniziare la terapia, il medico esamina il paziente, verifica i sintomi, la natura della malattia e conduce test di laboratorio. A seconda dei segni, ci sono 3 tipi di bronchite (acuta, cronica, ostruttiva acuta).

Forma acuta

Il dottore può istituire la diagnosi a indagine del paziente in parecchi minuti, fissando i segni seguenti:

  • tosse improduttiva - una malattia frequente della fase iniziale di infiammazione dei bronchi. Nei pazienti, la tosse è causata dall'inalazione e a basse o alte temperature - il carattere è complicato;
  • reazione surrenale - la presenza di una temperatura corporea di 38 gradi da tre giorni. Le temperature di 38 gradi indicano la polmonite;
  • deterioramento delle condizioni generali del corpo, aumento della sudorazione. L'infiammazione accelerata che si verifica nell'albero bronchiale intossica il corpo;
  • mancanza di respiro, deterioramento del corpo. Quando le proprietà di ventilazione diminuiscono, lo stato di salute diventa lento, la natura del flusso di bronchite diventa grave, possono comparire delle complicazioni;
  • l'apparizione di respiro sibilante durante l'auscultazione dei polmoni: per la fase iniziale sono asciutti e ruvidi, con lo scarico del muco - diventa grande e media vesciche. La manifestazione di altre specie corrisponde alla polmonite.

Il sintomo principale della malattia è la tosse. Una manifestazione di due settimane di cui viene diagnosticata la forma acuta.

Cause di

I microbi e la struttura dell'albero bronchiale svolgono un ruolo importante nel verificarsi della malattia. Più in dettaglio, le ragioni sono le seguenti:

  1. In caso di raffreddore, ipotermia del corpo - diminuisce la capacità protettiva del corpo.
  2. La presenza di infezioni batteriche: stafilococco, pneumococco, maroxel e altri agenti patogeni.
  3. Fonti virali per la SARS o influenza influenzano la mucosa bronchiale con successiva attivazione di agenti patogeni nell'epitelio danneggiato.
  4. Carenza del sistema immunitario.
  5. Un sottile lume nell'albero bronchiale interferisce con la normale espettorato dell'espettorato, quindi la minima infezione causa l'infiammazione.

trattamento

La prescrizione di antibiotici per bronchite acuta o meno viene decisa dal medico individualmente. Si consiglia di raccomandare l'uso di farmaci antibatterici e antifungini per la loro distruzione e successiva riproduzione con complicanze del decorso della malattia. Medicinali efficaci contro le infezioni - Amoxicillina, Spiracimina ed Eritromicina.

La terapia della bronchite acuta rimane la stessa e non differisce da quella precedentemente adottata. Nuovi metodi hanno solo migliorato il sistema di somministrazione dei farmaci: direttamente ai bronchi, bypassando altri organi. Il più efficace è l'inalazione. Le medicine nella forma schiacciata liquida agiscono nelle strutture più piccole dell'albero bronchiale. Controindicazioni di terapia inalatoria - antritis, riscaldando i fuochi di cui, quando riscaldato, promuove la proliferazione di batteri. Antibiotici per la bronchite per inalazione: Ambroxol, Ambrobene, Bronholitin.

Qual è l'algoritmo?

Affrontare la malattia può essere a casa con i farmaci raccomandati dal medico curante. Seguendo queste raccomandazioni, è possibile eliminare focolai di infezioni e processi infiammatori, evitando complicazioni.

Quando si tratta la fase iniziale, provare a sdraiarsi e bere liquidi 2 volte la norma giornaliera. Aderire ai principi della dieta: mangiare cibi lattiero-caseari e vegetali, evitare piatti speziati e condimenti, non provocare il corpo con cibi allergenici, aggiungere alla dieta un'abbondanza di frutta. Eseguire la terapia con aerosol con ipratropio bromuro, che fornisce il dosaggio necessario sotto forma di piccole particelle ai polmoni. Aiuta efficacemente l'uso di Beroteca o Salbutamol (alleviare i sintomi della malattia). Per i pazienti con sinusite, un massaggio vibratorio con drenaggio posturale è raccomandato per i pazienti con espettorato eccessivo.

La terapia successiva contiene metodi per la distruzione delle infezioni. Per la terapia antivirale vengono prescritte 5 gocce al naso di interferone da 4 a 6 volte al giorno. L'applicazione è possibile sotto forma di un aerosol. La ribavirina è indicata per sintomi simil-influenzali: 10 mg / kg al giorno suddivisi in 3 dosi e seguire questo schema per un massimo di 5 giorni. In caso di gravi infezioni virali respiratorie acute, l'immunoglobulina aiuta a 0,1 ml / kg ogni 6 ore. Con immunodeficienza, il dosaggio viene aumentato a 0,5 ml / kg.

L'eziologia della malattia con possibili complicanze richiede altri metodi. Antibiotici per la bronchite acuta:

  1. Azitromicina: 10 mg / kg immediatamente, quindi 5 mg / kg al giorno per 5 giorni. È possibile sostituire il farmaco con un altro dei gruppi macrolide: eritromicina (30-50 mg / kg), oleandomicina (0,25-1 g / kg), Roxithromycin (50-100 mg / kg), Medikamitsin (30-50 mg / kg).
  2. Come espettorante, quando si tossisce, la pertosse, Mukaltin, viene prescritta un'infusione di radice di liquirizia. Per espettorato viscoso, carbocisteina, ambroxol tosse o Lazolvan sono raccomandati. Il dosaggio è individuale per ciascun paziente e dipende dalla natura del decorso della malattia e dall'età.
  3. Farmaci antitosse Sinekod o Kofex aiutano con una tosse improduttiva nei primi giorni della malattia. La nomina di tali farmaci può eliminare il riflesso della tosse e aumentare la viscosità dell'espettorato. Per i bambini con sinusite, la terapia descritta è poco pratica perché può causare un effetto allucinogeno.

Forma cronica

Infiammazione progressiva o lentamente in via di sviluppo nei bronchi con eziologia della tosse per più di tre mesi, viene determinata la bronchite cronica. Il sintomo principale si manifesta da due anni. La struttura del decorso della malattia è un segno nella diagnosi. La patogenetica della malattia è l'infiammazione nei bronchi, seguita dalla ristrutturazione. I sintomi descritti portano a compromissione della pervietà dei polmoni, interferiscono con la secrezione del segreto. I comuni meccanismi immunitari diventano vulnerabili e non sono in grado di eliminare la malattia da soli. Le infezioni continuano ad intensificarsi, l'infiammazione entra in uno stadio cronico con segni di tosse e alterazioni delle funzioni respiratorie.

Cause della malattia

L'eziologia del processo infiammatorio cronico è la seguente:

  • infezioni causate da agenti patogeni: atipico, batterico e virale. La combinazione di questa causa con l'infiammazione delle tonsille, sinusiti e carie attiva la malattia;
  • predisposizione genetica nella struttura dell'albero bronchiale: se dalla nascita i bronchi sono predisposti a stimoli esterni, allora il segreto si forma regolarmente. Quando si tossisce, non è possibile eliminare l'espettorato, quindi le infezioni continuano a creare un ambiente infiammatorio;
  • fumo: fumo di tabacco che i fumatori inalano sviluppa infiammazione nei bronchi;
  • condizioni di lavoro dannose. Polvere, sporco, inquinanti chimici in produzione sono regolarmente depositati nei bronchi;
  • alta umidità e basse temperature creano le condizioni per l'intensificazione delle infezioni;
  • basso grado di protezione del sistema immunitario: un corpo indebolito non è in grado di combattere autonomamente contro i virus.

trattamento

Se ci sono segni di una malattia cronica, il medico elabora un regime di trattamento. Devo curare la bronchite? Dal momento che è impossibile sbarazzarsi di una malattia cronica, non trascurare l'opportunità di stabilizzare lo stato di salute e rallentare la natura della malattia.

Il trattamento della fase cronica consiste in misure complesse: l'uso di antibiotici, farmaci espettoranti e antinfiammatori, fisioterapia, inalazione senza sinusite e uno stile di vita sano.

Vale la pena combattere le malattie croniche? Questa è una domanda complessa, la cui risposta dovrebbe prendere in considerazione l'eziologia. Solo uno specialista può prescrivere la terapia, e l'autotrattamento porta spesso a tristi conseguenze: la disbatteriosi, la manifestazione di reazioni allergiche, come risultato - i batteri diventano più resistenti all'effetto del farmaco e il decorso della malattia è aggravato.

Prendere antibiotici per la bronchite cronica è consigliabile per persone anziane e bambini. Questi gruppi di pazienti necessitano di terapia medica a causa di un'immunità indebolita, dal momento che il corpo non può superare autonomamente il disturbo nella fase iniziale. Trascurare i farmaci può portare alla polmonite. Per gli adulti, la nomina di farmaci antibatterici è necessaria in caso di bronchite purulenta, dopo aver studiato la sensibilità del virus, viene scritto un elenco di farmaci. Il corso dura da 7 a 14 giorni, a seconda dell'eziologia. Ridurre la resistenza delle infezioni e aumentare l'effetto dei farmaci può Wobenzym. È nominato su 5 targhe in tre ricevimenti insieme con la lista generale.

Prima di prescrivere farmaci, è necessario determinare la resistenza della microflora del paziente ad essi. Quando vengono rilevati micoplasmi, clamidia e legionella, vengono prescritti antibiotici macrolidici: Azitromicina, Rovamicina, Roxithromycin, Tetraciclina è un buon antibiotico per la bronchite. Per il trattamento della flora coccal positiva, sono necessarie preparazioni semi-sintetiche combinate di penicilline e cefalosporine. Quest'ultimo - iniettando un'ampia esposizione, distrugge la parete cellulare dei batteri. Oggi vengono usati antibotici cefalospinoici di seconda e terza generazione: cefriaxone - Medaxone, Cefaxone, Emesef, cefuroxime - Acsef o Zinnat. L'anamnesi con flora coccinea negativa viene trattata con antibiotici aminoglicosidici.

Fase acuta ostruttiva

Per la bronchite ostruttiva è caratteristico: broncospasmi, irritazione e infiammazione dei bronchi, una progressiva violazione delle proprietà di ventilazione dei polmoni. L'elenco degli antibiotici per la bronchite ostruttiva consiste di quattro gruppi di antimicrobici:

  1. Aminopenicillin.
  2. Macrolidi.
  3. I fluorochinoloni.
  4. Tsefalonosporiny.

Considerare lo scopo di ciascun gruppo di antibiotici per la bronchite acuta.

Il primo gruppo di farmaci distrugge le cellule dei batteri con la successiva morte dei "colpevoli" della malattia. Sono prescritti per pneumococco, streptococco e altri tipi di batteri che causano infiammazione nei bronchi. Va notato che i farmaci non solo uccidono le cellule infette, ma colpiscono anche quelle sane. In molti pazienti la somministrazione di aminopenicilline provoca reazioni allergiche. Elenco di antibiotici: Amoxilav, Augmentin, Ecoclav, Arlet.

I macrolidi eliminano meglio la moltiplicazione cellulare, uccidendo le proteine. La loro penetrazione in microrganismi anaerobici è molto più efficiente rispetto al gruppo aminopenicillina. I macrolidi includono: Azitral, Azitrox, Sumamed.

Il terzo gruppo di farmaci è prescritto se il paziente ha un'intolleranza individuale ai farmaci sopra descritti. I fluorochinoloni distruggono i batteri, hanno effetti collaterali e allergie. Il trattamento non deve essere combinato con una terapia di supporto per il sistema immunitario. Buoni antibiotici per la bronchite: Ofloxacina, Digran, Tsiprolet, Moxifloxacina.

Quest'ultimo gruppo è un forte antibiotico per la bronchite, il più significativo nel trattamento di specie complicate. Sono necessari per allergie o intolleranze a questi antibiotici. I principali farmaci: Supraks, Pantsef, Iksim.

Quando ea chi è importante ricorrere alla terapia antibiotica, è possibile una cura?

Uomini e donne dopo i 60 anni ricorrono al trattamento con farmaci che uccidono virus e infezioni, a causa di un indebolimento del sistema immunitario. Se si ignorano tali raccomandazioni possibile polmonite. Se i sintomi non si esauriscono entro tre settimane, utilizzare agenti antimicrobici. I fumatori durante i periodi di esacerbazione della malattia e i pazienti con reazioni allergiche di asma hanno bisogno di una terapia antibatterica durante le manifestazioni iniziali. Le forme della malattia causate da sostanze irritanti sul luogo di lavoro o infezioni richiedono un intervento completo da parte dei medici.

La cura dipende da: stile di vita, ecologia, ereditarietà. Miglioramenti significativi nei pazienti osservati nelle miniere di sale. Il microclima naturale ha un effetto positivo sulla salute dei polmoni. Lo schema corretto dei farmaci allevia dalla forma leggera, il più pesante - ridurrà l'intensità dello sviluppo.

Regole generali per l'assunzione di antibiotici

  1. Rispettare rigorosamente un ciclo di trattamento determinato dal medico.
  2. Osservare gli intervalli tra i farmaci indicati nelle istruzioni.
  3. Tenere un registro dello stato di salute, notare se ci sono stati miglioramenti.
  4. Se l'antibiotico è inefficace e il patogeno non viene eliminato, allora è meglio prescrivere un altro farmaco.

Segni come febbre, tosse, malessere - richiedono l'osservazione di uno specialista. Solo lui può determinare la natura del decorso della bronchite e prevenire le sue complicanze. Fidati dei dottori con un ragionevole apporto di antibiotici, controlla sempre i loro nomi con i farmacisti.

Trattamento della bronchite negli adulti con antibiotici

Gli antibiotici per la bronchite negli adulti sono necessari per l'efficace eliminazione della forma acuta, cronica, ostruttiva della malattia, così come per il trattamento dell'asma bronchiale e della tracheobronchite. La scelta del farmaco antibatterico, il suo utilizzo nello sviluppo dell'infiammazione della mucosa bronchiale dipende dalla gravità della malattia.

Gli antibiotici aiuteranno nel trattamento della bronchite

Quando hai bisogno di antibiotici per la bronchite in un adulto

È necessario effettuare il trattamento con l'uso di antibiotici:

  1. Con bronchite acuta. Se la malattia è causata da clamidia o microrganismi patogeni, l'agente patogeno deve essere eliminato con antibiotici. Per ridurre le probabilità di gravi complicazioni, dovrebbero essere utilizzati nel decorso virale della malattia per le persone anziane e per i pazienti affetti da malattie croniche. La preferenza è data alla penicillina.
  2. Con bronchite cronica. L'assunzione di antibiotici viene effettuata solo dopo una determinazione precisa dell'agente causale della malattia e il controllo della presenza di una reazione allergica ai componenti del farmaco. Durante una esacerbazione della malattia, vengono utilizzati farmaci aminopenicillina, macrolidi o cefalosporine.
  3. Con bronchite ostruttiva. Lo sviluppo della malattia è favorito da un'infezione batterica, viene trattato con agenti antibatterici dopo una precisa determinazione dell'agente patogeno. La forma di infezioni virali non complicate è eliminata con farmaci antivirali.
  4. Con bronchite purulenta. L'agente eziologico è determinato dai risultati dell'espettorato bakposevoy, dopo di che viene selezionato l'antibiotico più efficace della moderna generazione - questo è necessario per prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio.
  5. In caso di asma bronchiale. Agenti antibatterici sono prescritti per ridurre il rischio di allergie all'attività di microrganismi dannosi.
  6. Quando tracheobronchite. Gli antibiotici aiutano ad eliminare il processo infiammatorio della mucosa nei bronchi o nella trachea.

Gli antibiotici sono usati nel trattamento dell'asma.

È necessario utilizzare questi farmaci nel caso di:

  • decorso prolungato della malattia per più di due settimane, accompagnato da dispnea, debolezza generale del corpo e calore non discendente per diversi giorni;
  • una forma apatica di bronchite cronica con grave compromissione del sistema immunitario e frequenti recidive della malattia;
  • aumento del tasso di sedimentazione degli eritrociti e aumento dei sintomi di intossicazione generale.

Selezione di farmaci antibatterici dal dottore sulla base della diagnosi. L'acquisto di farmaci senza prescrizione medica e l'automedicazione sono inaccettabili, perché possono portare allo sviluppo di complicanze, deterioramento del sistema immunitario, comparsa di disbiosi.

I nomi dei farmaci migliori ed efficaci

Il trattamento della bronchite viene effettuato con l'aiuto di farmaci ad azione antibatterica, prodotti in compresse, polveri e fiale per iniezioni.

Pillole antibiotici

Utilizzare il farmaco selezionato dovrebbe essere a intervalli regolari - questo contribuisce al trattamento continuo a seguito del regolare mantenimento della concentrazione della sostanza terapeutica nel sangue. Gli antibiotici sono divisi in diversi gruppi principali.

Antibiotici per la bronchite

La bronchite è una malattia che colpisce tutti i gruppi di età. La malattia è caratterizzata da infiammazione della mucosa bronchiale, si verifica sullo sfondo di mancanza di respiro, tosse, febbre.

La bronchite è divisa in cronica, acuta e ostruttiva. A seconda della forma della malattia, il medico decide se utilizzare un antibiotico per la bronchite negli adulti:

  • Una forma acuta di bronchite viene trattata senza farmaci antibatterici, ad eccezione delle situazioni in cui vi è il rischio di complicanze batteriche. Farmaci contenenti penicillina possono essere prescritti;
  • la forma cronica nel periodo di esacerbazione è trattata con cefalosporine, aminopenicilline, macrolidi. Il trattamento antibiotico è indicato per i pazienti anziani per ridurre il rischio di polmonite e complicazioni;
  • la forma ostruttiva è trattata con farmaci antibatterici, se viene rilevata un'infezione purulenta, come indicato dalla febbre alta. In questo caso, il medico prescrive quali antibiotici assumere per la bronchite negli adulti, tenendo conto del tipo di agente patogeno. Se la malattia è grave, le medicine vengono prescritte nelle iniezioni.

Non è sempre necessario trattare la bronchite con antibiotici - nei primi giorni della malattia, i medici si astengono dal prescrivere. Quanto segue può essere una giustificazione per la terapia antibiotica:

  • se viene rilevata un'infezione batterica sullo sfondo della bronchite e il corpo non lo affronta entro 2 settimane;
  • se la bronchite cronica è di natura protratta e dà spesso ricadute, sullo sfondo delle quali le forze immunitarie del corpo si riducono notevolmente;
  • se la bronchite negli adulti è caratterizzata da debolezza, problemi di respirazione, mancanza di respiro e febbre alta, che non scendono per un paio di giorni;
  • Se i risultati del test mostrano un aumento della VES, i sintomi di intossicazione sono evidenti;
  • se il paziente appartiene al gruppo di persone anziane e sussiste il rischio di malattie potenzialmente letali.

Il medico ha il diritto di decidere quali antibiotici da bere per la bronchite, uno specialista prescrive farmaci dopo la ricerca e la diagnosi. L'automedicazione è piena di complicazioni.

L'azione di antibiotici di diversi gruppi con bronchite

Non è possibile rispondere quale antibiotico è meglio della bronchite, tutto dipende dalle caratteristiche individuali del paziente, dalla natura e dalla forma dell'attuale malattia e dalla sensibilità dei batteri a un altro farmaco. I pazienti con una diagnosi di bronchite, antibiotici sono prescritti da gruppi di farmaci:

  1. Fluoroquinoloni (Ofloxacina, Levofloxacina). Farmaci che influenzano un vasto elenco di agenti patogeni distruggendo il loro DNA. Può essere nominato prima del risultato dell'analisi della sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici. Con un uso prolungato causano dysbacteriosis.
  2. Aminopenicilline (Amoxiclav, Augmentin, Amoxicillina). Farmaci a base di penicillina che distruggono la membrana cellulare dei batteri. Le reazioni avverse serie non causano, solo manifestazioni allergiche.
  3. Macrolidi (Sumamed, Midekamitsin, Azithromycin). Il principio attivo sconvolge la produzione di proteine ​​nella cellula batterica, che porta alla cessazione della riproduzione e alla morte di microrganismi patogeni. Più spesso, questi farmaci sono prescritti per malattie a lungo termine o quando altri gruppi di farmaci causano allergie. Se hai bisogno di un antibiotico efficace per la bronchite, dovresti sceglierlo da questo gruppo.
  4. Cefalosporine (Ceftriaxone, Ceftazidime, Cefazolin, Supraks). I farmaci rallentano la produzione di proteine ​​nella cellula del batterio, arrestando infine la riproduzione e la morte dell'agente patogeno. Questo gruppo di farmaci può causare allergie, quindi vengono prescritti con cautela.

Secondo lo schema classico di trattamento di antibiotici bronchite stanno cominciando a penicilline, e se i batteri non prendono un antibiotico, un paziente sviluppa un'allergia, allora il medico sceglie un farmaco da un altro gruppo. Il corso della terapia dura da 7 a 10 giorni. Pillole forti per la bronchite - da un gruppo di macrolidi, sufficienti per 3 giorni per il recupero.

Come trattare la bronchite nelle donne in gravidanza?

Il corpo di una donna incinta sta cambiando, sperimentando gli effetti di fattori interni ed esterni, l'immunità è ridotta. La bronchite nelle donne in gravidanza viene spesso rilevata. La malattia ha inizio, come un comune raffreddore, ma dopo un paio di giorni si fa sentire una tosse secca, e dopo un paio di altri - espettorato dai bronchi.

Lo scarico dell'espettorato è difficile a causa della scarsa mobilità e della posizione elevata del diaframma. La prescrizione di antibiotici per la bronchite nelle donne in gravidanza è indesiderabile, specialmente nei primi 3 mesi. Se è impossibile senza questo, allora il medico prescriverà un farmaco del gruppo della penicillina - Flemoxin, Amoxicillina.

Nel secondo trimestre puoi essere trattato con cefalosporine, ma i fluorochinoloni e le tetracicline sono controindicati. L'antibiotico Bioparox, che viene utilizzato per l'inalazione, ha un buon effetto. Dato che il farmaco non ha un effetto sistemico, non sarà dannoso per mamma e bambino.

I migliori antibiotici per la bronchite

Antibiotici per la bronchite negli adulti a prezzi ragionevoli: amoxicillina e biseptolo, ofloxacina. Altri farmaci con una vasta gamma di effetti sui patogeni sono più costosi. Sulla base dei risultati del test e delle condizioni del paziente, il medico selezionerà il farmaco ottimale. Di seguito sono riportate una serie di descrizioni dei farmaci, dei loro effetti ed effetti collaterali.

L'amoxicillina è un antibiotico del gruppo delle penicilline. Nominato da bronchite e polmonite, nel trattamento del tratto respiratorio superiore, del tratto gastrointestinale e degli organi del sistema urinario, altre patologie. Questo farmaco per la bronchite negli adulti è prodotto in compresse e capsule, granuli. Il farmaco inizia ad agire dopo 30 minuti dal momento della ricezione, l'effetto dura circa 6 ore.

Biseptolo è un rimedio economico dalla gamma di sulfonamidi. È prescritto nel complesso trattamento dei disturbi dell'apparato respiratorio: bronchite, ascesso polmonare, polmonite.

Il farmaco ha molte controindicazioni, provoca reazioni avverse. Biseptolo utilizzato in medicina per lungo tempo, i batteri non sono sensibili al principio attivo. Prima dell'inizio del corso di terapia, è necessario passare un'analisi sulla sensibilità dei batteri a Biseptol.

Ofloxacin è un medicinale del gruppo dei fluorochinoli, è prescritto nelle iniezioni. La sostanza attiva distrugge il DNA dei batteri, porta alla loro distruzione. Il farmaco è prescritto dalla maggior parte dei batteri e nei casi in cui i batteri non reagiscono ad altri antibiotici per la bronchite negli adulti. Ofloxacin è usato per bronchiti, polmoniti e malattie di diversi campi della medicina. Non è possibile essere in gravidanza e in allattamento, al di sotto dei 18 anni, così come quelli che hanno identificato la sensibilità ai componenti del farmaco. Il medico seleziona il dosaggio individualmente, vi è il rischio di effetti collaterali dal sistema urogenitale, cardiovascolare e nervoso.

Flemoxin-Solutab è una preparazione di penicillina a base di amoxicillina. È prescritto per complicata bronchite acuta o cronica. Disponibile in tavolette tradizionali e masticabili con un gusto gradevole. Nominato per adulti e bambini, compresi i bambini. Gli effetti collaterali sono rari, a volte si manifestano come allergie.

Augmentin - un farmaco dal gruppo di aminopenicilline, la stragrande maggioranza dei batteri. Il principio attivo è l'acido clavulanico, non consente ai batteri di sintetizzare la beta-lattamasi proteggendoli dalle penicilline. È prescritto un farmaco per un numero di infezioni infiammatorie causate da microrganismi patogeni. Per la facilità di somministrazione e il dosaggio di antibiotici per la bronchite cronica negli adulti si possono acquistare sotto forma di iniezioni, compresse, gocce e polvere per sospensione. Gli effetti collaterali sono raramente rilevati, principalmente la reazione del tratto digestivo.

Sumamed è una preparazione di un certo numero di macrolidi a base di azitromicina. È stato prescritto da una lunga lista di malattie infiammatorie e infettive. È possibile acquistare capsule Sumamed, compresse e polvere aromatizzata alla fragola (per bambini). Questo farmaco è noto per la più breve durata del trattamento - 3 compresse sono sufficienti per sbarazzarsi di bronchite. Il farmaco è ben tollerato, raramente causa reazioni avverse. Un'eccezione può essere rappresentata da casi di sovradosaggio o uso improprio, quando è possibile la disbatteriosi, un effetto negativo sul fegato, malfunzionamenti degli organi digestivi e del sistema nervoso.

L'azitromicina è un antibiotico macrolide. È prescritto per un numero di malattie causate da batteri, tra cui la polmonite e la bronchite. Disponibile in compresse e capsule. Già dopo 3 giorni di trattamento, prendi 1 compressa al giorno, puoi sbarazzarti di bronchite. Controindicazioni per ricevere sono: gravidanza, allattamento al seno, sensibilità ai componenti. Tra gli effetti collaterali sono identificati: nausea e diarrea, a volte una reazione allergica.

Cefazolin è una droga relativamente vecchia da un certo numero di cefalosporine. Nominato da molti tipi di microbi che causano malattie infettive e infiammatorie, tra cui polmonite, ascesso polmonare e forme di bronchite. Il farmaco è disponibile sotto forma di ampolle con una polvere per la preparazione di iniezioni. Cefazolin ha un minimo di controindicazioni ed è considerato uno dei farmaci a bassa tossicità nel suo gruppo. Non puoi prenderlo incinta e in allattamento. Le reazioni negative dal tratto gastrointestinale, il sistema urinario sono probabili.

La ceftazidima è un farmaco efficace dalle nuove cefalosporine. L'antibiotico di 3a generazione è prescritto per gravi condizioni settiche purulente e infezioni respiratorie complicate. Aiuta con la bronchite in forma acuta e cronica, da polmonite. Disponibile in capsule con polvere per la preparazione di iniezioni.

Controindicato con intolleranza individuale. Viene usato con cautela nei pazienti con insufficienza renale, sanguinamento e neonati. Tra le reazioni avverse sono le seguenti: manifestazioni allergiche, sangue dal naso, cambiamenti nella composizione del sangue, problemi nei sistemi nervoso e digestivo. La ceftazidima è prescritta in pillole e le iniezioni sono prescritte nei casi più gravi, quando è possibile il rischio per la vita.

Come bere antibiotici per la bronchite?

Quando si trattano gli agenti antibatterici di qualsiasi malattia, compresa la bronchite, è necessario conoscere le regole di assunzione di tali farmaci. Solo la loro osservanza competente permetterà di ottenere l'effetto che il produttore promette. Le regole sono le seguenti:

  1. Il corso di antibiotici non deve essere interrotto, ridotto o aumentato dalla durata del periodo di trattamento prescritto dal medico. Già il terzo giorno, il paziente avverte un miglioramento delle sue condizioni, e il giorno 5 potrebbe sentirsi in salute. Ma se il medico farmaco prescritto per 7-10 giorni, poi è necessario prendere ogni giorno, oi resti dei batteri sarà sviluppare resistenza al farmaco e la malattia tornerà, ma di essere trattati già disporre di strumenti potenti. Questa è un'opzione costosa in finanza e nel tempo. La via facile è seguire i consigli del medico.
  2. L'accettazione degli antibiotici dovrebbe essere legata al tempo, dato l'intervallo di tempo raccomandato nelle istruzioni per l'uso. Calcola in modo che gli intervalli siano uguali e se il tablet viene assunto 1 volta al giorno, quindi fallo nello stesso tempo. Questa strategia ti consentirà di mantenere costantemente la concentrazione del principio attivo nel corpo e la lotta contro i batteri verrà effettuata continuamente.
  3. È necessario controllare lo stato di salute sullo sfondo dell'assunzione dell'antibiotico, identificare miglioramenti / deterioramento, reazioni avverse. Se dopo due giorni non ci sono miglioramenti - il farmaco non influenza il tipo esistente di batteri, e devi sostituirlo con un altro.
  4. Assicurati di rispettare le misure igieniche, aggiustare la dieta e stabilire un regime di consumo. Ciò è necessario affinché il corpo possa combattere attivamente i batteri e le sostanze nocive vengano prontamente rimosse dal corpo.
  5. Sullo sfondo di farmaci antibatterici, il medico dovrebbe prescrivere antistaminici e antimicotici. Questo è un accompagnamento obbligatorio di antibiotici, dal momento che uccidono non solo i microrganismi patogeni, ma anche la microflora utile dell'intestino, il tratto genitale. In modo che dopo il trattamento della bronchite non inizi immediatamente il trattamento di disbatteriosi e mughetto, è necessario prendere misure concrete in anticipo.

Riassumendo, va ricordato che solo un medico dovrebbe curare la bronchite. Questo viene fatto dopo aver chiarito la diagnosi, la diagnosi di laboratorio. Non sempre la ricezione di antibiotici è giustificata - non solo il dottore, ma anche il paziente dovrebbe ricordarlo.

È consigliabile bere i farmaci antibatterici se la bronchite è causata da batteri o se esiste il rischio di complicanze batteriche della malattia. In altre situazioni, il trattamento include farmaci sintomatici, eliminando il processo infiammatorio, prevenendo complicazioni, facilitando le condizioni del paziente.

Quali antibiotici da prendere per la bronchite

Gli antibiotici sono stati utilizzati nel trattamento della bronchite e della polmonite, sono prescritti per gli anziani e gli adulti, prescritti per i bambini fino a un anno. Spesso, il trattamento antibiotico è il modo più efficace per affrontare l'infiammazione.

Gli agenti antibatterici sono usati direttamente contro la microflora patogena che ha causato la malattia.

Non solo l'infezione da virus inalatori può provocare infiammazione, ma anche un aumento dell'attività della microflora umana causata da questa invasione nemica.

Gruppi di antibiotici per bronchite

La prescrizione di antibiotici può essere effettuata solo da pneumologi secondo le analisi della semina batterica dell'espettorato. Bakposev fa quando tratta un paziente, investiga a quale antibiotico la microflora mostra l'attività massima, sceglie dai nomi trovati l'antibiotico, il migliore per bronchite, il più appropriato per bambini, età adulta.

Il risultato di questa analisi diventa noto solo dopo diversi giorni. Per non permettere che la malattia aumenti, il medico prescrive farmaci che agiscono su un ampio gruppo di batteri fino a quando non si ottengono i risultati del bakposev.

Se è possibile mettere vasi medici di vetro per bronchite - scoprire nel nostro articolo.

macrolidi

I macrolidi sono considerati farmaci relativamente sicuri con un numero limitato di controindicazioni. I composti di questo gruppo sono efficaci contro i cocchi, i protozoi parassiti intracellulari - Chlamydia, Legionella, Rickettsia.

Le medicine in questo gruppo sono consentite per i bambini fino a un anno. Eccezione - fondi contenenti claritromicina. Gli antibiotici con claritromicina sono vietati per l'uso nel trattamento della bronchite nei bambini di età inferiore ai sei mesi.

La Josamycina, l'azitomicina, la spiromicina, la claritromicina, la midecamicina sono ampiamente utilizzate nella pratica medica. Gli antibiotici ammessi per la bronchite includono farmaci con i seguenti nomi commerciali:

penicilline

Nel trattamento della bronchite, viene usata l'antibiotico semi-sintetico amoxicillina. Amoxicillina - un composto che può accumularsi rapidamente nei bronchi, nei polmoni nelle quantità terapeutiche necessarie.

In termini di efficacia, gli antibiotici di questo gruppo sono inferiori alle penicilline naturali, sono attivi nelle forme più semplici e in combinazione con forme clavulanate protette che sono resistenti all'azione distruttiva degli enzimi batterici.

La bronchite viene trattata con amoxicilline - Ospamox, Hikontsilom, Flemoksinom. L'attività alta è mostrata da medicine che contengono amoxicillina + clavulanato - Medoclav, Panklav.

E 'possibile scaldare il torace con la bronchite? Scoprilo nel nostro articolo.

Serie di tetracicline

I composti delle tetracicline mostrano proprietà antimicrobiche, inibendo la crescita della microflora, inibendo la produzione di sostanze necessarie per la riproduzione di agenti patogeni.

L'uso di questi composti causa un gran numero di controindicazioni, con l'eccezione della doxiciclina farmaco, questo antibiotico è l'unico della serie di tetracicline che è prescritto per la bronchite.

Unidox Solutab contenente doxiciclina è attivo contro stafilococco, protozoi intracellulari, leptospira, rickettsia.

Gruppo fluorochinolone

I fluorochinoloni sono usati nel trattamento della bronchite e della polmonite negli adulti. Per la forma purulenta, è prescritto un trattamento con ciprofloxacina. Questo farmaco appartiene alla 2a generazione di fluorochinoloni, è ben studiato ed è attivo contro una vasta gamma di agenti patogeni.

Levofloxacina (Tavanic), moxifloxacina (Avelox) sono prescritti da numerosi fluorochinoloni. Questi antibiotici moderni ed efficaci raramente creano dipendenza in caso di bronchite e si distinguono per la riproduzione a lungo termine.

È possibile camminare con la bronchite? Scoprilo nel nostro articolo.

cefalosporine

I farmaci in questo gruppo superano l'attività di macrolidi, penicilline, tetracicline. Le cefalosporine sono utilizzate con successo nella bronchite cronica grave in persone che soffrono di malattie del cuore, dei nervi e del tubo digerente.

Nelle persone anziane, la malattia è spesso di natura cronica, è difficile a causa della bassa immunità. In questi casi, la cefalosporina è prescritta per 2 generazioni di cefuroxime.

Questo antibiotico tratta non solo la bronchite, è usato per la polmonite, usato come farmaco di scelta per le esacerbazioni, il trattamento a casa.

Le cefalosporine moderne sono prescritte per la bronchite causata da infezioni miste. Con questo tipo di infiammazione, il virus viene prima introdotto nella mucosa bronchiale, quindi viene attivata la sua microflora e l'infezione batterica si unisce al processo patologico.

Al fine di determinare quali antibiotici di questo gruppo dovrebbero essere presi, l'espettorato viene esaminato, ma nella bronchite cronica negli adulti, il medico può immediatamente prescrivere uno dei farmaci ad ampio spettro - cefixima, cefotaxime, ceftriaxone, cephipime.

Tuttavia, il meglio degli antibiotici sono quelli che mostrano la massima attività contro i patogeni. Il farmaco più costoso può essere impotente se i patogeni non sono sensibili ad esso.

Per la bronchite usare cefalosporine:

carbapenemi

I carbapanem sono composti attivi contro i patogeni più conosciuti. Questi farmaci non creano dipendenza, sono resistenti all'azione degli enzimi.

I moderni carbapenemi Imipenem, Meropenem utilizzati in terapia intensiva nel trattamento delle più gravi infezioni del tratto respiratorio, polmonite, bronchite.

Quanto viene trattata la bronchite - scopri nel nostro articolo.

Tabella degli antibiotici consentita per la bronchite

La prescrizione di antibiotici per la bronchite è giustificata solo se raccomandata da un medico. Dovresti sempre ricordare di osservare il dosaggio del medicinale, i possibili effetti collaterali causati dall'assunzione del medicinale.

Il segno "+" significa che il farmaco può essere utilizzato per la bronchite, il segno "±" indica che il farmaco può essere usato con alcune restrizioni.

Trattamento antibiotico topico

È utile conoscere i nomi dei mezzi per l'inalazione, aerosol antibiotici.

Fluimucil antibiotico

Tiamphenicol usato topicamente, che è incluso nel farmaco Fluimucil-antibiotico - farmaci per inalazione.

Oltre al tiamfenicolo, l'agente include un disodio edetato composto detonante, che esibisce le proprietà di un mucolitico. L'edetato disodico contribuisce alla diluizione dell'espettorato, migliora il suo scarico dai bronchi.

Il fluimucilom può essere trattato per inalazione, mentre il farmaco agisce direttamente sul fuoco infiammatorio.

L'inalazione con un antibiotico fluimucilico è considerata, se, ovviamente, per non violare le istruzioni, un trattamento sicuro ed efficace per l'infiammazione delle vie respiratorie.

Maggiori informazioni sulla procedura di inalazione nel nostro articolo Inalazione con bronchite con nebulizzatore.

fusafungina

Fusafungina antibiotica contenuta nella composizione dell'inalatore Bioparox, esibisce proprietà anti-fungine, batteriostatiche, elimina i segni di infiammazione nei bronchi.

Per la bronchite, Bioparox è usato per il trattamento di bambini di età superiore a 3 anni. L'inalatore è autorizzato a essere usato durante la gravidanza.

Trattamento per adulti

La bronchite negli adulti può provocare polmonite, bronchiectasia, se il paziente prescrive autonomamente un trattamento. Qualsiasi appuntamento dovrebbe essere fatto da un medico, è necessario visitarlo alla reception quando compaiono le prime manifestazioni della malattia.

Gli adulti con bronchite vengono spesso prescritti immediatamente per assumere farmaci di tipo aminopenicillino, macrolidi, augmentin, panklav, klacid vengono spesso prescritti antibiotici.

Nella bronchite cronica purulenta in assenza dell'effetto dell'uso di macrolidi, amoxicilline, dopo 3 giorni, l'antibiotico viene sostituito con una preparazione di cefalosporina.

Nella bronchite cronica, agli adulti viene prescritto di bere tali antibiotici, che sono meglio tollerati dai pazienti, non causano dipendenza, hanno meno effetti collaterali dannosi.

Per un trattamento così a lungo termine, le cefalosporine di ultima generazione sono le più adatte, cefixime è il farmaco di scelta. Questo antibiotico è contenuto in preparati con i nomi commerciali Supraks, Cemidexor, Ceforal, Cefspan, Pancef.

Le persone anziane con bronchite cronica possono prescrivere farmaci contenenti l'antibiotico cefuroxime, l'elenco dei farmaci efficaci per la bronchite comprende: Zinnat, Cefuroxime Kabi, Zinatsef.

Per il trattamento di pazienti anziani, con una forma purulenta di infiammazione, esacerbazione della bronchite cronica, utilizzare antibiotici più forti da un certo numero di fluorochinoloni - levofloxacina, moxifloxacina.

Le cefalosporine della quarta generazione sono prescritte, come cefepime, cefotaxime. Queste sostanze sono in grado di rimanere attive in presenza di pus, penetrare bene in grappoli di muco denso che ostruisce i bronchi.

Trattamento antibiotico per le donne incinte

Durante la gravidanza, diminuisce l'immunità di una donna, che aumenta la probabilità di infezioni respiratorie acute, che provocano l'infiammazione dei bronchi.

Il trattamento con metodi tradizionali ritarda solo il periodo di malattia, rinvia il recupero. E questo è molto indesiderabile quando si trasporta un bambino.

Con questo metodo di trattamento aumenta il rischio di transizione di infiammazione acuta in una forma protratta. Questo riduce significativamente la funzione respiratoria dei polmoni, contribuisce all'aumento dell'ipossia, al verificarsi di carenza di ossigeno nel feto

Le donne incinte possono prescrivere un trattamento con aerosol di bioparox. L'inalazione attraverso un nebulizzatore con un antibiotico fluimucilico aiuterà a curare l'infiammazione bronchiale.

È relativamente sicuro usare le cefalosporine sotto il controllo di un pneumologo durante la gravidanza. Non possiedono attività teratogena e non influenzano l'embrione.

Durante la gravidanza, le cefalosporine sono considerate preparazioni accettabili contenenti come principio attivo l'antibiotico cefixime - farmaci Panzef, Supraks. Ma questi farmaci non possono essere utilizzati in modo incontrollabile, è necessario consultare un medico.

Cos'altro hai bisogno di sapere sul trattamento del trattamento della bronchite durante la gravidanza - leggi il nostro articolo.

Cosa non può essere assunto durante la gravidanza da bronchite

  • I fluorochinoloni non possono essere utilizzati durante la gravidanza a causa della loro capacità di penetrare il liquido amniotico attraverso la placenta, per influenzare la formazione del feto.
  • Dei macrolidi durante la gravidanza, la claritromicina è controindicata, l'azitromicina è relativamente controindicata.
  • Quando è vietato l'allattamento al seno, i macrolidi penetrano facilmente nel latte materno.

Quando si sceglie un farmaco, il medico procede sempre dalla salute della donna e dal pericolo per il bambino.

Trattamento di bronchite nei bambini

Nei bambini, nel 90% dei casi, si sviluppa bronchite acuta, che ha una natura virale e non è suscettibile al trattamento con antibiotici. L'eccezione è rappresentata da bambini di età inferiore a un anno, bambini sotto i 3 anni, in cui la malattia è atipica. E come capire che un bambino ha la bronchite - leggi il nostro articolo.

Ai bambini di età superiore a 3 anni vengono prescritti farmaci antibatterici quando compaiono segni di contaminazione batterica. Il bambino viene prescritto un antibiotico se ha la febbre, non passa la tosse, la mancanza di respiro è notato a riposo, mancanza di respiro, appaiono segni di intossicazione.

Se un bambino ha bisogno di essere trattato per la bronchite con antibiotici, gli vengono prescritte aminopenicilline o macrolidi. In caso di allergia alle aminopenicilline, vengono trattate con preparati macrolidici - Ecomed, Macropen.

Gli antibiotici per bambini sono prodotti in forme di dosaggio che consentono di agire attivamente sul fuoco infiammatorio, ma senza causare difficoltà nel trattamento della bronchite.

Un bambino sotto i 5 anni è difficile da spiegare quanto sia utile inghiottire le pillole amare, sopportare i colpi. È molto più facile mantenere il suo atteggiamento positivo da trattare, se usi metodi moderni di trattamento.

Dettagli sul decorso della bronchite nei bambini e sui metodi di trattamento - leggi nel nostro articolo Sintomi, trattamento della bronchite nei bambini sotto i 5 anni di età.

Le migliori forme di dosaggio degli antibiotici per i bambini sono losanghe masticabili, compresse effervescenti solubili, aerosol, sciroppi dal sapore gradevole. E il miglior metodo di trattamento per la bronchite è l'inalazione attraverso un nebulizzatore.

Questo metodo è usato in bronchite acuta, bronchiolite, bronchite cronica grave, con infiammazione persistente che non è soggetta al trattamento con altri farmaci.

Come gli adulti, i bambini con bronchite che minaccia di svilupparsi in polmonite ricevono fluorochinoloni. Questo forte antibiotico dovrebbe prescrivere, aggiustare il dosaggio, solo il medico.

L'uso di antibiotici per la bronchite impedisce la diffusione dell'infezione dagli organi respiratori ad altri sistemi di organi del paziente. I farmaci antibatterici sono necessari per prevenire l'otite, la tonsillite.

I migliori antibiotici per la bronchite

La necessità di antibiotici per la bronchite spesso causa polemiche tra medici e pazienti. Negli ospedali russi, vengono iniziati ad essere utilizzati immediatamente dopo l'ammissione, senza attendere i risultati di bakposev. In alcuni casi, questo approccio previene le complicazioni della malattia, in altri provoca ulteriori danni alla salute. Quanto è giustificato l'uso di antibiotici per la bronchite e quando è impossibile farne a meno?

Come funzionano gli antibiotici

Per capire se è necessario utilizzare il farmaco, è necessario sapere quale effetto ha. Gli antibiotici è il nome abbreviato del gruppo di farmaci antibatterici. Queste sostanze distruggono i germi che causano la malattia e quindi sono molto efficaci nel trattare molte condizioni.

Tuttavia, va ricordato che gli antibiotici hanno un effetto dannoso su non tutti i microbi, ma solo su batteri, sia patogeni che benefici. I farmaci antibatterici sono inefficaci contro i virus, il che rende insensato il loro uso in malattie virali non complicate.

Indicazioni per la terapia antibiotica

Gli antibiotici sono prescritti solo per le infezioni batteriche, che possono apparire come una malattia indipendente o essere una complicazione di un'altra condizione. Non esiste un unico regime di trattamento e indicazioni generali per tutti gli antibiotici. Per ogni farmaco, le istruzioni contengono le malattie e lo spettro dei microrganismi per i quali è attivo.

Nel caso della bronchite, il trattamento antibiotico avviene in presenza di flora batterica o alta probabilità di insorgenza. Le indicazioni per la nomina di questo gruppo di farmaci sono condizioni in cui:

  1. Il paziente è una persona anziana la cui immunità è indebolita. In questa situazione, l'antibiotico aiuterà ad evitare complicazioni e l'aggiunta di un'infezione batterica, la cui probabilità è molto alta.
  2. C'è stata una esacerbazione della forma cronica di bronchite.
  3. La forma acuta di infiammazione dell'albero bronchiale è stata ritardata e il recupero non si verifica più di 3 settimane.
  4. La bronchite è causata da danni alle mucose, come le ustioni alle vie respiratorie.
  5. Gli agenti causali sono la clamidia o il micoplasma, poiché sono difficili da trattare in modo diverso.

Come scegliere una droga

La regola principale nella scelta dell'antibiotico è che deve essere attivo in relazione all'agente patogeno desiderato. Con ogni malattia c'è una lista di lecito per il trattamento dei farmaci. Non è possibile acquistare il primo antibiotico disponibile e iniziare il trattamento.

Un punto importante nella scelta è la natura della distribuzione del farmaco nei tessuti del corpo. Se l'agente patogeno è localizzato nei polmoni e la maggiore concentrazione del farmaco si trova nel tratto urinario, è meglio scegliere un altro mezzo.

Le raccomandazioni generali per il trattamento della bronchite sono le seguenti:

  1. I primi giorni di bronchite vengono trattati senza l'uso di antibiotici. L'eccezione sono i pazienti con un'alta probabilità di complicanze batteriche. La preferenza è data a un gruppo di farmaci legati alle penicilline.
  2. Il processo infiammatorio cronico ad alta probabilità è accompagnato dalla presenza di flora batterica, quindi il medico può prescrivere un farmaco dal gruppo di macrolidi o cefalosporine.
  3. In relazione all'infezione da clamidia, i macrolidi, i fluorochinoloni e le tetracicline saranno efficaci. Quando micoplasmico - macrolidi.
  4. La forma ostruttiva, in particolare la presenza di espettorato purulento, può essere un'indicazione per la nomina di macrolidi, fluorochinoloni o farmaci a cui la coltura dell'espettorato ha rivelato la sensibilità dell'agente patogeno.

Calcolo dei dosaggi

I dosaggi dell'antibiotico sono calcolati tenendo conto dell'età del paziente e della gravità della malattia. Gli intervalli consentiti della norma per ciascun farmaco sono noti al medico e sono anche riportati nelle istruzioni. Per ogni ingrediente attivo ha la sua assunzione giornaliera e non equivale al dosaggio di altri antibiotici.

Di norma, per prima cosa determinare la dose giornaliera del farmaco e poi dividerlo nel numero richiesto di dosi. Anche la frequenza e la durata del corso sono determinate dal medico. Nella terapia antibiotica, è molto importante osservare intervalli uguali tra le dosi del farmaco al fine di garantire una concentrazione stabile del principio attivo nel sangue.

Gruppi di antibiotici per bronchite

Tutti gli antibiotici sono suddivisi in diversi gruppi, a seconda dell'attività delle sostanze, della loro distribuzione nei tessuti e del meccanismo d'azione.

Macrolidi. Bloccano la sintesi proteica nella cellula batterica, che porta alla sua morte. Molto usato per la bronchite, soprattutto persistente. Alte concentrazioni si trovano nelle vie aeree, il che spiega la loro efficacia. Un rappresentante classico è l'azitromicina.

Penicilline. Distruggono le membrane cellulari dei batteri e sono spesso i farmaci di scelta nella terapia antibiotica per le malattie respiratorie. Hanno un elevato profilo di sicurezza, ma lo svantaggio sono le frequenti reazioni allergiche che si verificano a questi farmaci. Tra i rappresentanti della serie delle penicilline si possono distinguere amoxicillina - Augmentin, Amoxiclav, Flemoklav.

Tetracicline. Conosciuti come antibiotici ad ampio spettro, tuttavia, la resistenza dei batteri a loro è in costante aumento. L'uso di farmaci in questo gruppo per le infezioni respiratorie sta diventando sempre meno anche a causa del gran numero di effetti collaterali.

I fluorochinoloni. Distruggi il DNA dei batteri. Il vantaggio dei farmaci è che mostrano una vasta gamma di attività e sono prescritti per varie malattie. Tra gli svantaggi si può notare il frequente sviluppo della disbiosi. Rappresentanti - ofloxacin, levofloxacin.

Cefalosporine. Antibiotici abbastanza forti, ma che spesso causano allergie. Hanno un ampio spettro di azione. I rappresentanti sono Ceftriaxone, Cefazolin, Cefalexin.

Carbapenemi. Forti antibiotici, resistenti all'azione degli enzimi distruttivi dei batteri. Usato solo come farmaci di backup.

Forme di dosaggio antibiotico

Il metodo di somministrazione del farmaco è determinato dalla gravità della malattia e dall'età del paziente. Il medico può prescrivere un antibiotico:

  1. In compresse La forma più conveniente, che viene utilizzata per gravità lieve e moderata della malattia. Le compresse sono raccomandate per i pazienti da 6 anni. Per i più giovani, i produttori producono forme di dosaggio liquide, che vengono anche prese per via orale (per via orale).
  2. Iniezione. Le iniezioni vengono fatte in ospedale. Sono indicati per i pazienti con malattia grave, così come per quelli che per qualche motivo non possono prendere la medicina per via orale.
  3. L'inalazione. Un modo efficace per combattere l'infezione nelle malattie respiratorie, in particolare la bronchite. Le inalazioni sono prescritte quando il processo patologico è localizzato nel tratto respiratorio e l'infezione non si è diffusa ad altri organi. Le inalazioni danno un risultato rapido e buono del trattamento e non hanno praticamente effetti collaterali.

I farmaci più efficaci

I seguenti sono gli antibiotici descritti, che sono più spesso prescritti dai medici per la bronchite:

Biseptol. Agente antibatterico economico ed efficace, che appartiene al gruppo di farmaci sulfa. Non si applica ai farmaci moderni, è stato usato per molto tempo, ma spesso diventa la scelta dei medici. Utilizzato per infezioni del tratto respiratorio superiore, vie respiratorie, vie urinarie. Può avere un effetto negativo sullo stato del fegato, dei reni e del sistema sanguigno.

Flemoksin-Soljutab. Una compressa che può essere ingerita o dissolta in acqua. Ha un sapore gradevole. Il farmaco è resistente all'azione del succo gastrico. Bene aiuta con le infezioni del tratto respiratorio, del tratto gastrointestinale e del sistema genito-urinario. Uno dei farmaci più sicuri.

Augmentin. Ha un ampio spettro d'azione, è prescritto per bronchiti, polmoniti, processi infiammatori nei reni, tessuti molli. Si riferisce a penicilline protette, che sono spesso prescritte dai medici. L'amoxiclav ha un effetto simile.

Ofloxacin. Efficace con infezioni della cavità addominale, organi ENT, tratto urinario. Non assegnato a donne in gravidanza e bambini fino a 15 anni.

Azitromicina. Bene e rapidamente aiuta con bronchite e polmonite. Richiede un breve corso di trattamento in adulti e bambini. Uno dei farmaci più popolari ed economici che trattano le malattie respiratorie. Le controindicazioni sono ipersensibilità al farmaco.

Cefazolina. Disponibile in fiale. Il farmaco deve essere trattato in un ospedale. Appartiene alla prima generazione di cefalosporine. Efficace con polmonite, infezioni della pelle, ossa, peritonite, endocardite.

Sumamed. Azitromicina originale. Il prezzo del farmaco è superiore ai suoi analoghi. Con l'infiammazione batterica delle vie respiratorie non è meno efficace di molti altri farmaci più recenti dell'ultima generazione. È usato in tutte le malattie causate da microbi sensibili all'azitromicina.

Fusafungina. È anche attivo contro i funghi. È usato sotto forma di un aerosol per le infezioni delle vie respiratorie superiori e dei passaggi nasali. Viene rilasciato senza prescrizione medica.

Oltre agli antibiotici nel trattamento della bronchite, i mucolitici sono ampiamente usati (Fluimucil, ACC per la bronchite), così come i farmaci espettoranti e broncodilatatori (Ascoril). Aiutano ad alleviare i sintomi e accelerano il recupero.

Metodi tradizionali di trattamento della bronchite

Nelle fasi iniziali della malattia, la medicina tradizionale non è inferiore ai suoi effetti sugli agenti medicinali. Procedure di riscaldamento, inalazioni con olii essenziali, decotti di erbe medicinali si sono dimostrati efficaci. Gli antibiotici naturali sono cipolle e aglio. Vale anche la pena sottolineare i prodotti delle api, che combattono in modo efficace virus e batteri, oltre a ridurre il processo infiammatorio.

Antibiotici per donne incinte e bambini

Gli antibiotici durante la gravidanza sono prescritti solo in casi estremi. Nel primo trimestre è possibile utilizzare i farmaci moderni dal gruppo delle penicilline. Dal secondo trimestre è consentito l'uso di alcune cefalosporine. I fluorochinoloni e le tetracicline sono severamente vietati. La scelta migliore per il trattamento della bronchite è l'uso di fusafungin o di altre forme inalate.

Per i bambini, le aminopenicilline protette sono considerate le più sicure. Sono approvati per l'uso fin dalla tenera età. Tuttavia, è molto importante calcolare correttamente il dosaggio dell'antibiotico, in base al peso del bambino. Se sei allergico a questo gruppo, possono essere prescritti macrolidi o cefalosporine.

Il numero di fattori che devono essere considerati quando si prescrive un farmaco per la bronchite è abbastanza grande. Solo un medico può scegliere quale antibiotico è meglio per un adulto o un bambino. Quanto deve bere il farmaco per la polmonite o per la tosse leggera deve essere determinato da uno specialista. Non auto-medicare - può non solo essere inefficace, ma anche causare ulteriori danni alla salute.