Antibiotici per la tosse e naso che cola per il trattamento dei bambini

Il naso che cola e la tosse in un bambino possono essere assunti senza assunzione di farmaci antibatterici. Dopotutto, questi sono segni di malattie virali. In un bambino freddo, i microrganismi patogeni iniziano a moltiplicarsi nelle mucose della gola e del naso. E questo causa gonfiore e spasmo delle vie respiratorie.

Ma a volte sono necessari antibiotici. Sono prescritti se la terapia antivirale non produce i risultati attesi e il benessere del bambino non migliora. In caso di un raffreddore, i farmaci antibatterici sono necessari nei casi in cui la situazione è aggravata dall'aggiunta di microflora patogena.

Tattica di trattamento di rhinitis batterico

Se il bambino ha appena iniziato un naso che cola, non dovrebbe cercare immediatamente un antibiotico adatto. Ma succede che il processo infiammatorio si estende ai seni paranasali. A seconda del luogo della sua localizzazione, può essere stabilita una diagnosi di frontite, sinusite o etmoidite.

È necessario selezionare quale farmaco è necessario in questo caso con un otorinolaringoiatra. Non puoi fare a meno del parere di un esperto se il tuo bambino ha un naso che cola a lungo, o la secrezione nasale è diventata giallo-verde. Si consiglia di mostrare alla piccola Laura un raffreddore e se si lamenta di un mal di testa e una sensazione di distensione nella zona del naso. Dopo che la diagnosi è stata stabilita, il medico può prescrivere:

  • rimedi locali: gocce antibiotiche o spray;
  • sciroppi, capsule o compresse;
  • somministrazione intramuscolare o endovenosa di medicinali.

La tattica del trattamento è selezionata individualmente per ciascun piccolo paziente. Il medico può determinare rapidamente quale rimedio dare. Le medicine locali aiutano ad alleviare l'infiammazione e distruggono i batteri che si moltiplicano nel rinofaringe. In situazioni complicate, gli agenti iniettabili sono prescritti per il comune raffreddore. Tipicamente, tale trattamento viene effettuato nei bambini negli ospedali ospedalieri.

Il più delle volte, quando viene prescritto un raffreddore alla testa, si intende il gruppo macrolidico, le cefalosporine o gli antibiotici β-lattamici. Ma l'appuntamento dovrebbe essere fatto da un pediatra o ENT. Un farmaco impropriamente selezionato o una violazione del dosaggio possono solo peggiorare la situazione e causare la progressione del processo patologico.

Trattamento della tosse

Alcune madri vanno in farmacia per un antibiotico al primo segnale di raffreddore. Ma una tale fretta può solo danneggiare tuo figlio. Ma se per diversi giorni il bambino ha la febbre alta, appaiono debolezza e mancanza di respiro, allora è necessario esaminarlo. Forse la malattia è stata complicata dall'aggiunta di un'infezione batterica.

In questo caso, è importante stabilire correttamente la diagnosi e scegliere quale rimedio sarà migliore. I farmaci antibatterici per la tosse sono necessari in situazioni in cui è causato da un processo infiammatorio batterico nelle vie aeree. Le possibili indicazioni includono:

Queste diagnosi possono essere stabilite solo da un medico dopo un esame. È anche consigliabile fare un esame del sangue generale al bambino e, se indicato, una radiografia. La natura batterica della malattia sarà indicata da uno spostamento nella formula dei leucociti a sinistra e un aumento del numero di leucociti. Con bronchite ostruttiva, polmonite, tubercolosi nei bambini, i cambiamenti saranno visibili sulla radiografia.

Idealmente, quando si tossisce, il farmaco deve essere prescritto dopo la coltura dell'espettorato e la determinazione della sensibilità agli antibiotici. Ma in pratica è impossibile farlo, perché i risultati di queste analisi possono essere pronti solo per 7-10 giorni. Pertanto, i medici prescrivono spesso antibiotici ad ampio spettro. Sanno quali sono gli agenti patogeni più comuni nei bambini e, in base alla loro esperienza, selezionano il rimedio.

Selezione di farmaci per la rinite

È solo il pediatra che deve scegliere quale rimedio è meglio, tenendo conto delle condizioni e della storia del piccolo paziente. Dovrebbe anche spiegare ai genitori che è necessario bere i farmaci antibatterici rigorosamente di ora in una certa dose di età.

Con il raffreddore, i medici spesso consigliano:

  • eritromicina;
  • macrofoams;
  • claritromicina;
  • Cefodox;
  • ceftriaxone;
  • Augmentin.

A volte uno specialista può dire quale sostanza attiva è necessaria e i nomi dei prodotti possono già essere trovati in farmacia. Questo ti permetterà di scegliere il farmaco più adatto al prezzo.

Gli agenti antibatterici sono necessari se è stato stabilito che esiste un processo infiammatorio nei seni paranasali. Infatti, nella maggior parte dei casi nei bambini è causato solo da un'infezione batterica.

La sinusite che non è accompagnata da gravi complicanze può essere curata con i rimedi locali. Aiutano anche con un forte raffreddore. È possibile ripristinare le mucose e distruggere i batteri gram-positivi con l'aiuto di Novoiminin. Prima dell'uso, deve essere diluito con acqua distillata, glucosio o anestesia.

Per i bambini di età superiore a un anno si adatterà a uno strumento come Framycetin. Aiuta a sbarazzarsi di sinusite e rinite batteriologia eziologia. La neomicina antibiotica diluita può anche essere utilizzata per l'instillazione e l'irrigazione.

Molti preferiscono spray antibatterici nel comune raffreddore. I medici raccomandano questi farmaci:

  • Izofra;
  • bioparoks;
  • Polydex con fenilefrina.

Il trattamento non dovrebbe durare più di 7-10 giorni.

Selezione di farmaci per il trattamento della tosse

In caso di infiammazione delle vie aeree, è importante stabilire la diagnosi e determinare quale rimedio per la tosse sarà il più efficace. Per le infezioni batteriche non complicate nei bambini, vengono spesso prescritti preparati di penicillina. Ma è necessario sapere che è improbabile che aiuti con la polmonite. Il medico può prescrivere:

  • Augmentin;
  • flemoksin;
  • Amoxilav quando si tossisce a causa di bronchite o tracheite.

Le cefalosporine si trovano spesso tra gli appuntamenti. Sono efficaci nella tosse grave causata da un'infezione batterica. I medici optano per loro nei casi in cui un bambino ha recentemente bevuto antibiotici o farmaci del gruppo della penicillina non gli andavano bene. Può essere un mezzo del genere:

In caso di infezioni complicate, possono essere raccomandati farmaci più potenti per i bambini - farmaci appartenenti al gruppo dei macrolidi. Questi includono:

In casi eccezionali, possono essere prescritti agenti di tosse appartenenti al gruppo dei fluorochinoloni. Hanno un effetto battericida pronunciato. Ma il principio attivo può accumularsi nelle ossa e interrompere lo sviluppo del tessuto cartilagineo, quindi vengono raramente prescritti ai bambini. Si consiglia di consultare diversi specialisti prima di dare al bambino Lomefloxacin, Xenaquin, Lofox.

Ma non è sufficiente prescrivere solo farmaci antibatterici. Il trattamento dovrebbe essere completo. Con una tosse umida è necessario un buon espettorante. Se il bambino soffre di attacchi di tosse ossessiva secca, allora è importante scegliere un rimedio che sopprima il riflesso della tosse.

Antibiotici per bambini con tosse e alte temperature

Non appena il bambino ha sintomi di tosse e febbre, i genitori tendono a dare le giuste misure. Per fare questo, ricorrono all'uso di antibiotici, che è al limite dell'azione sbagliata. Gli antibiotici hanno un potente effetto antibatterico, quindi il loro uso porta inutilmente a gravi patologie patologiche. Prima di ricorrere all'uso di antibiotici, è necessario prima andare in ospedale dal medico per fare la diagnosi corretta e sulla base di esso è stato prescritto il trattamento appropriato.

La necessità di trattare la tosse dei bambini con antibiotici

Inizialmente, è necessario notare che gli antibiotici per la tosse e la temperatura per i bambini dovrebbero essere usati solo se la malattia concomitante è di natura batterica. Per curare un raffreddore con antibiotici è strettamente controindicato. Un certo numero di virus e batteri vivono in ogni corpo umano. Non appena il sistema immunitario del corpo è indebolito, la malattia inizia a svilupparsi. È importante che i genitori sappiano di persona come si presenta una malattia batterica, in cui non si può fare a meno dell'aiuto degli antibiotici.

Malattie che si manifestano con sintomi come febbre superiore a 39 gradi, naso che cola, congestione nasale, tosse, mal di testa e corpo indicano lo sviluppo di un'infezione virale. Possono essere malattie come la SARS, infezioni respiratorie acute o influenza. Diagnosi accurata nel diritto di mettere solo un medico esperto. Per trattare l'infezione virale del corpo con antibiotici non è solo controindicato, ma anche non sicuro.

Importante sapere! Gli antibiotici semplicemente non sanno come combattere le infezioni virali, quindi è inutile che i bambini tossiscano.

Gli antibiotici per bambini hanno una serie di effetti collaterali e controindicazioni, quindi il loro uso irragionevole può portare a gravi complicazioni e disturbi. Se i sintomi della tosse sono causati da una reazione allergica, è anche inutile trattarlo con farmaci antibiotici. E nel caso in cui la tosse sia provocata da lesioni meccaniche degli organi respiratori, anche l'uso di antibiotici non avrà un effetto benefico.

Gli agenti antibiotici sono indicati per le malattie batteriche. Si manifestano come segue, quando la temperatura del bambino sale a 38 gradi, e dura anche per 3 giorni o più, e vi è mancanza di respiro con segni di intossicazione. Quando la natura batterica della tosse può essere sia asciutta che bagnata. Quando un bambino tossisce per più di 3 settimane, la tosse è considerata protratta e richiede un trattamento complesso. Se non prendi misure per il suo trattamento, presto diventerà cronico.

Importante sapere! La tosse, come il naso che cola o la febbre, è solo un segno della malattia, quindi non ha senso usare un antibiotico per eliminare i sintomi. Gli antibiotici hanno un effetto deleterio diretto sui microrganismi patogeni e benefici trovati nel corpo umano. Dopo la distruzione di microrganismi patogeni, il paziente si sta riprendendo.

La tosse è una proprietà protettiva dell'organismo che può persistere anche dopo che il paziente si riprende. Se i sintomi della tosse persistono in un bambino per 2-3 settimane, informi immediatamente il medico.

Quando usare i farmaci per la tosse

Quale antibiotico dovrebbe essere usato per quelle o altre malattie batteriche, dovresti chiederlo al medico. Gli antibiotici sono prescritti quando si tossisce nei bambini sulla base dei risultati dei test che saranno necessari per passare al bambino. Le principali malattie per le quali non puoi fare a meno dell'uso di antibiotici sono:

  1. Polmonite. Questa è una malattia piuttosto pericolosa, il cui sintomo principale è un forte aumento della temperatura a 39-40 gradi. Con la polmonite, la tosse è protratta.
  2. Bronchite. In questa malattia, il bambino avvertirà segni di tosse secca e soffocante. Raramente può essere bagnato e persistente.
  3. Tracheiti. La malattia si sviluppa con segni di tosse secca, che inizia a tormentarsi prevalentemente durante la notte, e poi dopo 2-3 giorni passa in forma umida con espettorato.
  4. Pleurite. I sintomi della pleurite si manifestano come tosse secca e improduttiva.
  5. Tubercolosi. Con questa malattia, i sintomi possono essere diversi, in quanto dipendono dalla forma e dallo stadio della malattia.
  6. Angina. Segni di tosse per mal di gola possono essere sia asciutti che bagnati.
  7. Pertosse. I sintomi di tosse convulsa sono caratteristici di questa malattia. Tale tosse viene anche chiamata abbaiare.

Con un raffreddore per la tosse, i farmaci antibiotici sono strettamente controindicati se la malattia non è di natura batterica. A temperature elevate non c'è bisogno di usare antibiotici, se non è giustificato dalla diagnosi fatta dal dottore.

Antibiotici per la tosse

Prima di prescrivere un antibiotico, il medico dovrebbe ottenere i risultati di striscio e striscio di escreato dalla laringe del bambino. Se lo specialista è informato sul tipo di batteri che ha infettato il corpo, sarà in grado di prescrivere il farmaco corretto. Spesso, dopo aver superato i test, ci vorrà del tempo per ottenere i risultati. Di solito ci vogliono dai 5 ai 14 giorni. Durante questo periodo, il bambino può avere complicazioni, quindi i medici ai primi segni di natura batteriologica prescrivono antibiotici con un ampio spettro di azione.

Di solito al bambino viene somministrata una terapia antibiotica, che include solo uno e un antibiotico estremamente debole. Se il bambino non migliora dopo 2-3 giorni, è necessario somministrare al suo bambino un altro antibiotico che ha una grande forza. Gli antibiotici ad azione forte sono prescritti se il bambino è stato recentemente trattato con farmaci simili.

L'antibiotico, che ha la forma di sospensione del rilascio, è prescritto principalmente per i bambini dalla nascita ai tre anni. Per i bambini a partire dai 4 anni di età, gli antibiotici sono prescritti sotto forma di rilascio di compresse. Gli adolescenti di età superiore ai 10 anni possono usare antibiotici capsula.

Importante sapere! Nonostante l'età del bambino, se la malattia è complicata, il bambino viene ricoverato in ospedale e gli viene prescritto un farmaco per via endovenosa o intramuscolare.

Considera una lista di antibiotici popolari che sono prescritti per i bambini con sintomi di tosse:

  1. Amoxicillina, nominata dalla nascita con tali malattie come mal di gola, polmonite, tracheite. In caso di raffreddore, l'amoxicillina è prescritta se è di natura batterica.
  2. Amoxiclav. Nominato per i bambini sin dalla nascita con polmonite, tracheite e faringite.
  3. Cefuroxime. È usato per faringite, polmonite e bronchite.
  4. Supraks.
  5. Sumamed.
  6. Azitromicina. Può essere somministrato a bambini di età pari o superiore a 12 anni.

Caratteristiche della selezione della droga

Prima di somministrare un antibiotico a un bambino, è necessario assicurarsi che sia usato correttamente. Gli antibiotici sono divisi in 4 categorie, che vengono utilizzati per determinate indicazioni.

  1. Penicilline. Più spesso, i medici prescrivono un antibiotico ad ampio spettro per il bambino, che suggerisce l'esposizione a tutti i tipi di batteri. Hanno un effetto distruttivo su tutti i tipi di agenti patogeni respiratori. Ci sono molti nomi per gli antibiotici di penicillina: Bitstsilin, Piperatsillin, Sumamed, Oksatsillin e molti altri. Se i farmaci non hanno un effetto positivo, vengono prescritti farmaci più potenti.
  2. Cefalosporine. Puoi dare al bambino se gli antibiotici di un certo numero di penicilline non hanno un effetto positivo. Questi farmaci includono: cefalossina, azitromicina, cefapexin.
  3. Macrolidi. Hanno una vasta gamma di effetti, quindi hanno un effetto efficace su molti batteri patogeni. I seguenti farmaci si riferiscono alla categoria dei macrolidi, che non è necessario chiamare, poiché vengono raramente prescritti. Questi sono farmaci come Spiramicina, Roxithromycin e Midecamicina.
  4. I fluorochinoloni. Sono usati solo raramente per i bambini. Solitamente prescritto quando tutti gli altri farmaci non hanno l'effetto terapeutico desiderato.

Importante sapere! Anche se i genitori decidessero di curare il bambino da soli se ci sono segni di febbre e tosse, allora è severamente vietato l'uso di antibiotici. Ora sono venduti nelle farmacie senza prescrizione medica, ma è previsto l'introduzione di un divieto di questo metodo di distribuzione.

Funzionalità di ricezione

Se il medico ha prescritto un farmaco da un numero di antibiotici al bambino, quindi prima di darlo al bambino, è necessario leggere le istruzioni. Caratteristiche di ammissione a causa delle seguenti raccomandazioni principali:

  1. Nonostante l'età del bambino, i farmaci dovrebbero essere usati rigorosamente ogni ora. Con ogni dose successiva, che è necessario inserire in modo tempestivo, interesserà i batteri.
  2. Escludere categoricamente il cambiamento del dosaggio prescritto dal medico, in particolare per i bambini al di sotto di un anno. Un dosaggio più piccolo non avrà l'effetto desiderato, e con l'aumento si osserverà lo sviluppo di effetti collaterali con una serie di complicanze.
  3. È vietato interrompere l'uso di antibiotici prima di quanto prescritto dal medico. Anche se i sintomi della malattia sono scomparsi per 3-4 giorni e il medico ha prescritto l'uso di almeno 5 giorni, il trattamento dovrebbe continuare.
  4. Insieme agli antibiotici, è necessario somministrare al bambino farmaci che aiutano a ripristinare la microflora intestinale. Anche se il medico non le ha prescritte, allora è necessario chiarire con lui o dare il bambino stesso nella dose richiesta.

Importante sapere! È severamente vietato trattare la rinite con la febbre al bambino con antibiotici senza evidenti segni di natura batterica.

Se la tosse non scompare dopo il trattamento

Ci sono diversi motivi per cui una tosse dopo un ciclo di assunzione di antibiotici continua a tormentare un bambino. Questi motivi includono:

  1. Dosaggio errato di farmaci prescritti da un medico o non conformità da parte dei suoi genitori.
  2. Anche una piccola interruzione del corso del trattamento è appropriata. L'uso di antibiotici dovrebbe essere preso sul serio, poiché la salute del bambino dipende dalla correttezza della terapia.
  3. Droga non adeguatamente selezionata. In questo caso, dovrebbe essere prescritto un altro antibiotico.

In conclusione, è necessario riassumere che con un farmaco correttamente selezionato e il suo dosaggio, il bambino mostrerà sicuramente una tendenza positiva verso il recupero. Di solito, l'efficacia degli antibiotici viene osservata il giorno successivo, ma tutto dipende dalla forma e dal tipo di malattia.

Antibiotici per bambini con tosse e rinite

✓ Articolo verificato da un medico

Nel trattamento dei bambini, gli antibiotici sono usati molto raramente, solo quando la tosse o il naso che cola sono passati nella fase complicata e la terapia utilizzata prima non ha prodotto alcun risultato durante la settimana. L'uso di potenti farmaci antivirali e antibatterici in presenza di alte temperature per più di tre giorni è particolarmente significativo. La nomina di tali farmaci avviene solo dopo un esame a tempo pieno del bambino.

Antibiotici per bambini con tosse e rinite

Antibiotici contro il comune raffreddore per i bambini in gocce e sotto forma di spray

framicetina

Framycitin può essere usato quando un bambino ha un anno. Tipicamente, ai pazienti viene prescritto il farmaco in combinazione con altri farmaci per prevenire la rinite grave, anche con cerotti purulenti o durante lo sviluppo di sinusite. Una o due gocce della soluzione vengono instillate nel bambino in ciascun passaggio nasale fino a sei volte al giorno. Un sollievo evidente dall'uso di Framycin dovrebbe arrivare il secondo o il terzo giorno. La durata della terapia non può superare i cinque giorni, nei casi difficili - sette giorni.

Izofra

Isofra è uno degli antibiotici più popolari in presenza di rinite grave.

Uno degli antibiotici più popolari in presenza di rinite grave. Prima di usare la bottiglia con il liquido, agitarla accuratamente, dopodiché è necessario iniettare il farmaco in ciascuna narice una volta. Il numero di ripetizioni raccomandate fino a cinque anni è di tre dosi, dopo questa età il numero di indennità giornaliere può essere aumentato a sei. Il corso terapeutico può durare dieci giorni, ma è preferibile terminarlo il settimo giorno.

bioparoks

Il bioparox può produrre un rapido effetto anti-infiammatorio.

La composizione di questa soluzione di gocciolamento include un potente fusafungina antibiotico, che è in grado di fornire un rapido effetto anti-infiammatorio. Già dopo una o due instillazioni, il bambino attraversa il gonfiore, diminuisce lo strappo, diminuisce l'attività di produzione di espettorato nel naso. I giovani pazienti sono invitati a fare un'iniezione in ciascun passaggio nasale tre o quattro volte al giorno. Con una rinite complicata con una grande quantità di pus, è possibile aumentare il dosaggio di due iniezioni quattro volte al giorno.

Attenzione! Prima dell'instillazione, si raccomanda di lavare ogni passaggio nasale con una soluzione fisica o con acqua di mare. Per questo è possibile utilizzare soluzioni come Humer o Aquamaris.

Antibiotici sotto forma di compresse o sospensioni contro il comune raffreddore

Cefodox

Un antibiotico può essere usato dopo un paziente di cinque mesi sotto forma di sospensione. Dopo 12 anni, il bambino viene trasferito nella forma adulta del farmaco in pillole. Cefodox è usato una volta al giorno durante i pasti. Il classico dosaggio di sospensione nel comune raffreddore è di 10 mg per chilogrammo del corpo. È indispensabile osservare un intervallo di tempo minimo di 12 ore tra i ricevimenti. Prima di prendere la sospensione, il vaso viene agitato per un minuto. La durata della terapia è fino a 14 giorni con una diagnosi complicata.

Augmentin

Il farmaco Augmentin per il trattamento della rinite nei bambini

Disponibile anche sotto forma di compresse e sospensioni. Dopo 12 anni o quando il bambino raggiunge 40 kg di peso corporeo, il dosaggio classico del farmaco è di 250 mg della sostanza attiva tre volte al giorno. Da tre mesi a 12 anni, i pazienti assumono 5 ml di sospensione tre volte al giorno. Per preparare la soluzione, tutta la polvere viene utilizzata contemporaneamente. Assicurati di agitare la bottiglia prima di prendere la dose. Nel trattamento della rinite, Augmentin può essere usato fino a 14 giorni, ma è preferibile ridurre la terapia a 5-7 giorni.

Attenzione! Questi antibiotici possono anche essere usati durante il trattamento della tosse in un bambino. Allo stesso tempo, non sono necessari aggiustamenti della dose, ma è obbligatorio un esame da parte del medico curante.

Antibiotici sotto forma di sospensione contro la tosse

Sumamed

Sumamed è una polvere per preparare una soluzione per l'amministrazione interna.

È una polvere per preparare una soluzione per l'amministrazione interna. Sospensione per bambini ha un pronunciato sapore di fragole, ma non provoca una sensazione di forte dolcezza. Summamed appartiene alla classe dei farmaci antivirali del gruppo macrolidico. Ai piccoli pazienti viene prescritto un rimedio rigorosamente una volta nel dosaggio misurato dal medico dopo un pasto. È possibile riassumere prima del pasto principale. La polvere stessa può essere diluita con acqua bollita ordinaria. Prima di ogni utilizzo, una fiala di liquido viene completamente scossa e la soluzione preparata viene conservata in frigorifero. Il corso della terapia non può durare più di dieci giorni.

azitromicina

Il farmaco Azitromicina viene utilizzato per la tosse complicata

Appartiene alla classe di antibiotici sufficientemente forti, che sono nominati con una complicata forma di tosse, solitamente accompagnata dallo sviluppo di polmonite e bronchite. L'azitromicina è un antibiotico di secondo ordine, il che significa che può essere usato quando altri farmaci in questo gruppo sono inefficaci. Il dosaggio classico dell'agente antibatterico è 10 mg per chilogrammo del corpo. Fino a cinque anni, gli aggiustamenti significativi della dose sono autorizzati a ridurre gli effetti collaterali sul corpo dei bambini. La sospensione si applica ai bambini la cui età ha raggiunto i sei mesi.

Ospamoks

È anche disponibile in polvere, che è diluito nella sua interezza con acqua bollita ordinaria. Nella nomina del farmaco tiene anche conto del peso e dell'età del bambino. I pazienti con peso inferiore a 40 kg sono prescritti dosi classiche di 60 mg per chilogrammo di corpo tre volte al giorno. I bambini fino a tre anni possono avere il loro dosaggio ridotto della metà. Se un bambino pesa più di 40 kg, prende le dosi adulte di Ospamox, che vanno da 750 mg a 3 g della sostanza attiva. Quando un bambino raggiunge i 40 kg, ha senso usare un medicinale sotto forma di compresse anziché una sospensione.

Attenzione! Tutte le sospensioni date sono date in dose al bambino, in base al suo peso attuale. Il superamento della dose è severamente proibito, in modo da non provocare gravi problemi allo stomaco o reazioni allergiche.

Antibiotici sotto forma di compresse per bambini contro la tosse

Flemoxin Solutab

Il farmaco Flemoxin Solutab per il trattamento della tosse nei bambini

Appartiene al gruppo amoxicillina e viene solitamente prescritto per tre anni, quando il bambino può già ingerire la pillola normalmente. Dal momento che il farmaco ha un pronunciato sapore amaro, è consentito schiacciare e mescolare con il succo. I dosaggi classici del farmaco non esistono, poiché un ruolo importante è giocato dal peso del bambino, dalla complicazione della tosse e dalla tolleranza all'amoxicillina. Non usare Flemoxine Solutab se la tosse è associata a infiammazione della gola o allergie.

Biseptol

L'antibiotico, che è tradizionalmente prescritto da quattro anni, ma con complicanze significative può essere usato per i bambini di due anni. Da due a cinque anni, il medico prescrive 120 mg di sostanza attiva due volte al giorno, si consiglia di bere Biseptolo dopo i pasti, lavandolo con una piccola quantità di acqua. Da sei a 12 anni, i pazienti bevono una dose di 240 mg di antibiotico anche due volte al giorno. La durata della terapia dipende dalle condizioni del paziente, ma non può durare più di dieci giorni.

amoxil

Queste compresse sono utilizzate da tre anni. Ai piccoli pazienti vengono prescritti 375 mg due volte al battito o 250 mg tre volte al giorno. In tali dosaggi, il farmaco viene assunto fino a 10 anni. Dopo questa età, la dose del farmaco viene aumentata a 500-750 mg due volte al giorno. Se necessario, viene effettuato un aggiustamento del dosaggio, ma solo verso il basso. È possibile continuare il trattamento secondo un dato schema per una settimana. Se l'effetto terapeutico richiesto non viene raggiunto entro sette giorni, ma ci sono evidenti cambiamenti positivi, la durata della terapia può essere estesa a 14 giorni.

Attenzione! Poiché l'ingestione di antibiotici per via orale influisce negativamente sullo stomaco, vale la pena assumere farmaci con probiotici durante il trattamento.

Video - Come curare la tosse rapidamente

Effetti collaterali dall'uso di antibiotici

Quando si usano farmaci antivirali, anche in dosi normali, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • la comparsa di prurito e eruzioni cutanee;
  • gonfiore della gola, del naso e della bocca;
  • nausea, vomito e disfunzione intestinale funzionale;
  • Gonfiore del tipo Kwinke;
  • stretta di mano, crampi;
  • meningite asettica;
  • maggiore secchezza in bocca;
  • irritabilità e nervosismo;
  • problemi di sonno;
  • nefrite interstiziale;
  • malattia da siero;
  • grave tosse allergica o naso che cola.

Attenzione! In caso di effetti collaterali, contattare immediatamente il pediatra. Corregge la terapia o cancella completamente un determinato antibiotico e prescrive anche un trattamento sintomatico.

Gli antibiotici per bambini più efficaci per la tosse

I farmaci antibatterici sono parte integrante del trattamento di varie infezioni gravi di natura batterica. Spesso, gli antibiotici sono prescritti per gravi malattie delle vie respiratorie, che sono accompagnati da una forte tosse.

Tuttavia, gli stessi antibiotici non hanno un effetto antitosse, eliminano la causa stessa del suo verificarsi - i batteri patogeni che causano il processo infiammatorio.

Tosse nei bambini: cause, tipi e complicazioni

La tosse di un bambino può essere causata da una serie di motivi.

La tosse è una reazione riflessa del corpo agli effetti aggressivi dell'ambiente: agenti patogeni, allergeni, polvere e particelle di cibo. Una forte tosse può essere un segno di una malattia infettiva. Per un bambino, gli attacchi di tosse sono dolorosi, possono causare vomito e disturbare il sonno.

Ci sono tosse secca e umida in un bambino. La tosse umida è accompagnata dalla rimozione dell'espettorato dai bronchi. La tosse secca è molto più dolorosa e improduttiva, poiché irrita la gola e la trachea, ma non è accompagnata da espettorato. Una tosse secca si trasforma in una tosse umida da sola o con espettoranti. L'accumulo di espettorato nei bronchi è dannoso per il corpo del bambino, poiché l'espettorato crea condizioni favorevoli per i batteri e consente loro di moltiplicarsi più attivamente.

Gli antibiotici per la tosse pediatrici sono prescritti da un pediatra in caso di una grave infezione batterica o per prevenire complicazioni di un'infezione virale se è difficile.

Le cause della tosse infantile possono essere le seguenti:

  1. Infezione virale La tosse per raffreddore e influenza è un evento frequente. La gola del bambino diventa rossa, irritata, solletica. Le infezioni virali non richiedono un trattamento antibiotico. Le eccezioni sono quei casi in cui la probabilità di complicanze è elevata.
  2. Infezione batterica Le malattie batteriche delle vie respiratorie si manifestano in modi diversi. Spesso c'è una forte tosse con espettorato (bianco, giallastro, verde, striato di sangue). Oltre alla tosse, le infezioni batteriche sono solitamente accompagnate da febbre alta.
  3. Allergy. La tosse allergica in un bambino è provocata da sostanze irritanti. Di solito, una tosse allergica è secca, accompagnata da edema, scarico abbondante dal naso.
  4. Lesione della mucosa della gola e della trachea. La tosse si verifica quando la gola viene ferita da bevande calde, pezzi di cibo, oggetti estranei.

Le complicazioni dipendono dalla causa della tosse, dal decorso della malattia, dall'immunità del bambino. Le malattie infettive acute possono estendersi a quelle croniche, con grave infiammazione, polmonite e sepsi.

Quando hai bisogno di un antibiotico?

Primo esame, poi trattamento!

Determina quando hai bisogno di un antibiotico, può solo un medico. Non puoi somministrare ai tuoi bambini farmaci antibatterici per eventuali segni di malattia, tosse o febbre. Gli antibiotici hanno sia controindicazioni sia effetti collaterali, sono prescritti ai bambini solo quando necessario, quando i benefici sono evidenti e il danno è minimo.

Il medico prescrive un antibiotico solo dopo l'esame. Si raccomanda di superare i test per determinare la sensibilità dei batteri a un particolare farmaco. Gli antibiotici non sono prescritti per le infezioni virali, in quanto sono inutili contro i virus e indeboliscono solo il sistema immunitario. Non è appropriato somministrare inutilmente gli antibiotici al bambino e rifiutare il trattamento antibiotico quando è necessario.

Video utile - Quando e come prendere gli antibiotici correttamente:

Ci sono alcuni segni con cui è possibile distinguere un'infezione virale da un'infezione batterica:

  • I sintomi dell'infezione virale sono instabili. All'inizio la tosse è secca, poi va a bagnarsi, la temperatura è bassa e dopo 2-3 giorni si normalizza. I sintomi di un'infezione batterica di solito non cambiano nel corso di una settimana o di 10 giorni. La temperatura non diminuisce, la tosse è altrettanto forte, non c'è miglioramento per molto tempo.
  • Se infetto da virus, l'aumento di temperatura è insignificante, non superiore a 37,5 gradi. Un'infezione batterica di solito causa una febbre alta, 38 gradi o superiore. In questo caso, la febbre può durare a lungo, nel corso della malattia.
  • La tosse può accompagnare sia infezioni virali che batteriche. Con un'infezione virale, l'espettorato sarà chiaro e fluido. Con un'infezione batterica, una tosse umida è accompagnata da uno scarico di espettorato denso e viscoso di colore giallastro o verdastro.
  • Con un'infezione virale entro 3-4 giorni c'è sollievo, con un'infezione batterica - la condizione è in costante peggioramento.

Un'infezione virale può essere curata con rimedi popolari, se non è complicata da nulla. L'infezione batterica non scompare da sola, può essere rimossa con i farmaci.

Recensione antibiotica per il bambino

È importante! Ogni farmaco ha le sue proprietà

La scelta degli antibiotici nelle farmacie è molto ampia. Ma il medico deve selezionare il farmaco, tenendo conto dell'età e della diagnosi del paziente. In caso di infezioni gravi, prelevare un tampone dalla faringe, controllarlo in laboratorio e rilevare la sensibilità dei batteri agli antibiotici.

I farmaci antibatterici appartenenti a classi diverse, hanno un'efficacia diversa rispetto a determinati batteri, differiscono per composizione e modalità d'azione. Solo un pediatra può sostituire un farmaco con un altro o modificare il dosaggio.

  • Amoxicillina. Questo è un antibiotico penicillinico. Viene spesso prescritto per le infezioni del tratto respiratorio. Ha un ampio spettro di azione, ma i batteri possono produrre immunità con una somministrazione prolungata o frequente. Il farmaco è economico e si presenta in una forma conveniente: sotto forma di capsule per la preparazione di sospensioni.
  • Sumamed. Questo è un farmaco macrolide. Ha un minimo di effetti collaterali, ma è prescritto per i bambini sopra i 2 anni. Il principale ingrediente attivo è l'azitromicina. Sumamed è prescritto per polmonite, mal di gola, faringite. Il farmaco è abbastanza efficace e rimane nel sangue per lungo tempo, distruggendo l'infezione, quindi è sufficiente prenderlo una volta al giorno per 3 giorni.
  • Zinatsef. Un antibiotico del gruppo delle cefalosporine. Questo farmaco è spesso prescritto per la somministrazione intramuscolare e endovenosa. È prescritto per polmonite, otite, sinusite, bronchite, tonsillite acuta e altre malattie. Per i neonati e i bambini prematuri, il farmaco viene prescritto con cautela.
  • Supraks. Questo è un antibiotico molto efficace, prescritto solo in casi estremi quando altri farmaci non hanno aiutato. Disponibile in una forma conveniente, preso sotto forma di sospensione, non assegnato ai bambini fino a sei mesi.
  • Ceftriaxone. Un antibiotico del gruppo delle cefalosporine. È prescritto per varie infezioni del tratto respiratorio. Il farmaco può causare una reazione allergica e ha una serie di effetti collaterali. Non è assegnato ai neonati, in quanto può spostare la bilirubina, aumentandone il livello nel sangue.

Antibiotici per bambini sotto un anno

Gli antibiotici per i bambini sono prescritti con grande cura. Nei bambini piccoli, la microflora intestinale è particolarmente suscettibile agli effetti negativi dei farmaci antibatterici. Tuttavia, nel caso di una grave infezione batterica, non è consigliabile rifiutare il trattamento. Le conseguenze della malattia possono essere più pericolose degli effetti del trattamento.

Se un bambino allattato al seno sta assumendo antibiotici, la madre deve cambiare la dieta per non aumentare il carico sugli intestini del bambino.

Una tosse in un neonato provoca ansia nei genitori, interrompe il processo di nutrizione. Gli episodi di tosse impediscono al bambino di dormire e succhiare il seno, quindi le madri hanno spesso fretta di iniziare il trattamento. Ma prima di somministrare al bambino un antibiotico, è necessario consultare un medico.

In un bambino di età inferiore a un anno, i forti antibatterici possono causare effetti collaterali e interrompere la formazione di immunità, quindi non vengono prescritti senza necessità.

Si raccomanda che ai neonati vengano somministrati antibiotici solo come sospensione:

  • ECOMED. Il farmaco è basato sull'azitromicina. Disponibile in forma di polvere per sospensione. Viene preso 1 volta al giorno per 3-5 giorni. Può essere somministrato a bambini di età superiore ai sei mesi in base al peso del bambino (10 mg per kg di peso corporeo). Sospensione diluita con acqua e conservata non più di una settimana.
  • Augmentin. È una combinazione di antibiotici che viene spesso utilizzata per il trattamento di malattie del tratto respiratorio superiore nei bambini. La preparazione comprende amoxicillina e acido clavulanico, che riduce la resistenza dei batteri al farmaco. Per i bambini, è disponibile in forma di polvere per sospensione.
  • Zinnat. Il farmaco è basato su cefuroxime. Disponibile sotto forma di granuli per la preparazione di sospensioni. Consentito di usare nei bambini da 3 mesi. Il dosaggio è calcolato in base al peso e alla gravità delle condizioni del paziente. Il dosaggio ottimale è di 10 mg per kg di peso corporeo. Possibili effetti collaterali sotto forma di nausea, diarrea.

Trattamento antibiotico: regole di base

L'uso corretto è un trattamento efficace!

Il trattamento di un bambino con antibiotici richiede il rispetto delle regole di base. Tutte le domande riguardanti il ​​farmaco devono essere rivolte al medico. Se un bambino ha effetti collaterali, reazioni allergiche, è necessario consultare un medico prima di interrompere il farmaco.

Affinché l'antibiotico non provochi danni significativi al corpo del bambino, è importante conoscere e seguire le raccomandazioni di base:

  1. Il dosaggio è prescritto solo dal medico curante. Nel processo di trattamento non può essere indipendentemente aumentare o diminuire il dosaggio. Questo può portare a una mancanza di effetto o ad un aumento degli effetti collaterali.
  2. Non è possibile somministrare antibiotici al bambino senza la prescrizione del medico e annullarli senza la sua raccomandazione. L'assunzione incontrollata di farmaci antibatterici porta ad una diminuzione dell'immunità del bambino e allo sviluppo di resistenza agli effetti del farmaco nei batteri. L'annullamento del farmaco può portare alla ricorrenza della malattia.
  3. Non è raccomandato rifiutare gli antibiotici di propria iniziativa se il medico li consiglia. Puoi chiedere al tuo medico un esame del sangue o uno striscio che confermi la presenza di un'infezione batterica.
  4. Se un bambino piccolo ha disbatteriosi quando assume antibiotici, non deve immediatamente annullare il farmaco. È necessario consultare un medico, prescriverà un probiotico. Che può essere assunto contemporaneamente con farmaci antibatterici.
  5. Quando si prepara la sospensione, è necessario seguire le istruzioni. Utilizzare solo acqua purificata. Un antibiotico viene somministrato quotidianamente allo stesso tempo per mantenere un determinato dosaggio nel sangue. Dopo aver preso il medicinale, il misurino viene pulito accuratamente sotto l'acqua corrente.

Le mamme dovrebbero ricordare che di per sé un'infezione batterica è molto più pericolosa degli antibiotici. I medici non prescrivono mai questi farmaci senza necessità. Il rifiuto del trattamento può portare a gravi complicazioni. I rimedi popolari sono spesso anche impotenti contro un'infezione batterica, quindi le medicine non possono essere sostituite con loro.

Antibiotici ammessi quando si tossisce nei bambini, le regole di ammissione

Gli antibiotici sono parte integrante dell'effetto terapeutico, volto ad eliminare gravi malattie di origine batterica. Gli agenti antibatterici sono spesso prescritti per patologie dell'apparato respiratorio, accompagnate da tosse. I preparati in questo gruppo non hanno un effetto antitosse, il loro obiettivo è eliminare i microrganismi patogeni che causano l'infiammazione.

Quando è necessario collegare gli antibiotici quando si tossisce nei bambini

La stragrande maggioranza delle malattie respiratorie sono formate dall'azione delle cellule virali. Per eliminare tali malattie, sono previsti farmaci antivirali speciali. Gli antibiotici sono utilizzati nei casi di infiammazione causata da un agente patogeno batterico - stafilococco, pneumococco, streptococco, clamidia, micoplasma. Alcuni sintomi aiutano a riconoscere la malattia provocata dalla moltiplicazione dei batteri:

  • scarico quando tosse e rinite diventano verdi o gialli;
  • aumento della temperatura a 38;
  • linfonodi ingrossati;
  • la formazione della placca bianca nella cavità orale;
  • deterioramento del benessere generale del bambino.

Se hai questi sintomi, dovresti consultare un medico. Solo un medico può stabilire una diagnosi e selezionare i farmaci necessari.

La terapia per la tosse antibiotica viene eseguita quando una delle seguenti malattie viene diagnosticata in un bambino:

  • Faringite - è caratterizzata da tosse secca, disagio nella laringe, salti acuti nei valori di temperatura, formazione di muco nel naso.
  • Mal di gola - accompagnato da forti dolori alla gola, alte temperature, tosse secca, raucedine.
  • La bronchite manifesta una tosse dolorosa, tachicardia, debolezza generale, respiro rapido.
  • La polmonite è diagnosticata con dolore toracico, tosse grave, febbre alta, pallore della pelle, perdita di appetito.

Lo sviluppo di una tosse che accompagna l'infiammazione del tratto respiratorio superiore provoca il muco che scivola nella parte posteriore della gola. Il secondo giorno di terapia antibiotica, si nota un miglioramento delle condizioni del bambino. In caso di mancanza di dinamiche positive, lo specialista prescrive un altro farmaco.

Quali farmaci antibatterici aiutano un bambino a tossire

Gli antibiotici per la tosse in un bambino sono usati come metodo terapeutico per eliminare le malattie respiratorie di natura batterica. Per identificare l'agente e confermare la diagnosi, l'esame dell'espettorato viene effettuato. Determinare le specie di cellule batteriche consente la selezione di un antibiotico specifico adatto per un determinato bambino.

A volte ci sono situazioni in cui il rapido sviluppo o il decorso severo del processo infiammatorio non lasciano alcun modo di identificare l'agente patogeno. In questi casi, gli antibiotici ad ampio spettro vengono in soccorso:

Tipi di farmaci per la tosse

L'industria farmacologica fornisce una vasta selezione di antibiotici quando si tossisce nei bambini. Ma lo specialista medico dovrebbe selezionare il farmaco, in base alla gravità delle manifestazioni sintomatiche, all'età e alle caratteristiche individuali del paziente. I farmaci antibatterici sono suddivisi in diversi gruppi principali:

  • Penicillina - destinato per il trattamento di angina, bronchite. Hanno un effetto tossico minimo sul corpo del bambino.
  • Macrolidi: eliminano l'infiammazione delle vie respiratorie superiore e inferiore. Appartengono alla categoria di farmaci a bassa tossicità.
  • Cefalosporina - utilizzato nel trattamento di angina, bronchite, malattie del tratto respiratorio superiore. Raramente causa effetti collaterali.

Gli antibiotici dei gruppi tetracicline e fluorochinolonici non sono prescritti ai bambini a causa del gran numero di possibili effetti collaterali. Pertanto, i fluorochinoloni possono alterare il processo di formazione della cartilagine e del tessuto articolare. L'uso regolare di antibiotici causa la resistenza dei batteri, che richiede l'uso di farmaci più potenti.

La tosse secca in un bambino caratterizza varie malattie, tra cui bronchite, mal di gola, pleurite, tracheite, pertosse. La correzione medica è effettuata con antibiotici:

Una tosse umida accompagna varie patologie degli organi respiratori ed è eliminata con i farmaci:

Non si dovrebbe scegliere un mezzo di azione antibatterica, basandosi unicamente sul tipo di tosse, poiché la stessa malattia può essere caratterizzata da tosse secca e umida. La nomina di un farmaco serio dovrebbe essere affidata a un medico professionista.

L'uso di farmaci antibatterici per la tosse nei bambini sotto i tre anni

Gli antibiotici quando tossiscono i bambini più piccoli sono prescritti con grande cura. La microflora intestinale del corpo del bambino è suscettibile agli effetti negativi dei componenti degli agenti antimicrobici. In caso di attacco grave da parte di batteri patogeni, non si dovrebbe abbandonare la terapia antibiotica, poiché le complicazioni della malattia possono causare più danni rispetto all'uso di medicinali specializzati.

La tosse in un bambino piccolo causa difficoltà nell'alimentazione a causa della difficoltà nel produrre i movimenti di suzione. A questo proposito, molti genitori hanno fretta di iniziare il trattamento per la tosse, ma prima di iniziare a prendere gli antibiotici si dovrebbe consultare un medico specialista. I bambini ricevono solitamente farmaci sotto forma di sospensione:

Questi farmaci sono fatti sotto forma di particelle di polvere. La sostanza deve essere diluita in acqua nel rapporto specificato nelle istruzioni. La dose di antibiotici per i bambini è calcolata dal medico curante, in base al peso corporeo del bambino, all'età e alle caratteristiche individuali. Le medicine per bambini hanno un effetto parsimonioso, con un impatto negativo minimo sul corpo del bambino.

Regole per l'assunzione di antibiotici per bambini

La terapia della tosse in un bambino con farmaci antibatterici richiede l'implementazione delle regole di base. Per le domande che si presentano nel corso del trattamento, se vengono rilevate reazioni avverse, è necessario contattare un istituto medico. Per ridurre al minimo l'impatto negativo e aumentare l'efficacia dell'agente antibatterico, è possibile rispettare le seguenti raccomandazioni:

  • Il dosaggio e il corso d'uso degli antibiotici sono prescritti solo da un medico.
  • Non devi modificare la quantità del farmaco da solo - questo può innescare lo sviluppo di complicazioni e la mancanza di miglioramento.
  • Monitorare attentamente l'uso di agenti antimicrobici, altrimenti l'infiammazione ricorre.
  • Raccomandazioni mediche dovrebbero essere rigorosamente rispettate.
  • Con lo sviluppo della disbiosi sullo sfondo degli antibiotici, il bambino ha bisogno dei probiotici prescritti dal medico curante.
  • Seguire rigorosamente le istruzioni quando si prepara il farmaco.
  • Conformità con un intervallo di tempo specifico.
  • L'uso di determinati farmaci dipende dall'assunzione di cibo.
  • Non consentire l'uso di antibiotici scaduti che possono portare a conseguenze tragiche.

L'eliminazione della tosse da parte di antibiotici per bambini viene effettuata per identificare la natura batterica del processo infiammatorio. L'uso di questo gruppo di farmaci non è appropriato per le patologie virali del corpo del bambino. Per selezionare un farmaco adatto ad eliminare la malattia in un determinato bambino, è necessario contattare un istituto medico.

Revisione dei farmaci antimicrobici per la tosse per i bambini

Le preparazioni antibatteriche di vari gruppi hanno vari effetti, composizione ed efficacia contro i microbi. Determinare la necessità per l'uso di un farmaco può solo medico.

L'elenco dei prodotti più prescritti include i seguenti farmaci:

penicilline

La penicillina è rappresentata dal farmaco "Amoxicillina", ampiamente usato nel trattamento della tosse batterica in un bambino. La sostanza ha un ampio spettro di attività, distruggendo la maggior parte dei tipi di cellule batteriche.

Il dosaggio è selezionato in base all'età e alla gravità della malattia. Gravi effetti collaterali includono disturbi degli organi digestivi, reazioni allergiche sulla pelle.

"Amoxiclav" - un agente penicillina di ampia azione, finalizzato alla terapia dei processi infiammatori delle vie respiratorie superiori e inferiori, altre malattie batteriche. Il dosaggio è calcolato in base all'indice di massa corporea. Nella maggior parte dei casi, c'è una debole gravità degli effetti collaterali. Le controindicazioni sono ipersensibilità, malattia del fegato, leucemia linfocitica.

macrolidi

L'antibiotico macrolide "Azitral" ha un effetto battericida su vari tipi di microbi patogeni. È prescritto per il trattamento di malattie del tratto respiratorio superiore e del tratto respiratorio inferiore.

Il consumo del farmaco dipende dal momento dei pasti. Gli effetti collaterali si manifestano in disfunzione dell'apparato digerente, urogenitale, nervoso. Il farmaco viene utilizzato una volta al giorno per una settimana.

Il rappresentante del gruppo macrolidico di farmaci antibatterici "Sumamed" ha un effetto pronunciato di un ampio spettro. Elimina le infezioni respiratorie di origine batterica. Il farmaco viene applicato una volta al giorno, a seconda dei pasti. Restrizioni all'uso di: aumento della sensibilità, compromissione del funzionamento dei reni e del fegato. L'effetto collaterale più comune è una violazione delle funzioni del sistema digestivo.

cefalosporine

La categoria delle cefalosporine è rappresentata da Pancef, che ha lo scopo di inibire l'attività vitale di vari batteri. Tosse antibiotica prescritta per:

Il dosaggio viene selezionato individualmente in base all'età, al peso e alla gravità della malattia. Il farmaco non viene utilizzato per le persone con un alto livello di sensibilità e di età inferiore ai sei mesi.

"Supraks" è un agente di cefalosporina ad ampia azione. È usato in una varietà di infiammazioni dell'apparato respiratorio, accompagnato da tosse. Il farmaco viene utilizzato una o due volte al giorno, selezionando il dosaggio tenendo conto del peso e dell'età del paziente. L'effetto collaterale è manifestato dal sistema digestivo, dal sistema nervoso, dagli organi che formano il sangue.

L'eliminazione della tosse in un bambino con antibiotici viene effettuata con la natura batterica della malattia, dopo aver consultato un medico specialista. L'uso indipendente di farmaci in questo gruppo nella maggior parte dei casi porta al deterioramento e allo sviluppo di complicanze.

Antibiotici per la tosse nei bambini: quale è meglio

I preparati antibatterici fanno parte del complesso trattamento di varie infezioni di natura batterica. Se la malattia è grave e grave, può essere accompagnata da una forte tosse. Questo è particolarmente pericoloso per un bambino, perché lo sviluppo di un'infezione può portare a conseguenze negative. L'uso di antibiotici nei bambini aiuterà ad eliminare i batteri patogeni, a ridurre il processo infiammatorio.

Che cos'è un colpo di tosse

La reazione del corpo agli effetti negativi dell'ambiente è una tosse che è un riflesso. Può essere causato da agenti patogeni, allergeni, polvere, particelle di cibo. Una forte tosse è una manifestazione di infezione. Nei bambini, attacchi di tosse causano sofferenza, possono portare a vomito, disturbi del sonno. Assegni i tipi di tosse asciutti e bagnati. Quest'ultimo è accompagnato dalla rimozione dell'espettorato dai bronchi, il primo - doloroso e improduttivo, porta all'irritazione della gola e della trachea, con il quale non separa il muco.

Gli espettoranti possono tradurre la tosse secca in umido. È consigliabile iniziare a prenderli immediatamente, perché l'accumulo di espettorato nei bronchi nei bambini è pericoloso - il batterio si moltiplica in esso più intensamente, il processo acuto diventa cronico, possibilmente portando i patogeni in altri organi. Le cause di tosse in un bambino sono:

  • infezione virale - raffreddore, influenza, accompagnata da arrossamento della gola e mal di gola, con queste malattie, gli antibiotici sono inutili;
  • batteri - manifestano la loro attività in modi diversi, spesso c'è una forte tosse con uno scarico di espettorato bianco, giallastro, sanguinante o verdastro, il bambino ha una temperatura forte;
  • Allergia - innescata da sostanze irritanti, la tosse è accompagnata da gonfiore, voluminosa secrezione nasale;
  • trauma alla mucosa della gola o della trachea - bevande calde, oggetti estranei, pezzi di cibo;
  • manifestazioni di malattie - insufficienza cardiaca, sinusite, adenoidite purulenta.

Quando vengono prescritti antibiotici per la tosse

Per determinare se prescrivere antibiotici per i bambini con tosse e naso che cola, può solo un medico. È severamente vietato ai genitori di somministrare i neonati da soli, al primo segno di raffreddore o febbre, poiché ciò potrebbe causare la resistenza ai farmaci. Gli agenti antibatterici hanno molte controindicazioni ed effetti collaterali, quindi dovrebbero essere usati come ultima risorsa, valutando attentamente tutti i rischi, conducendo un esame ed esaminando la causa della tosse.

Le indicazioni sull'uso dei farmaci includono bronchite batterica, polmonite, mal di gola, tracheite, pleurite, tubercolosi. Quando si sceglie un antibiotico, il medico si concentra sui sintomi dell'infezione microbica, che sono diversi dalle manifestazioni virali:

  • tosse, prima secca, a poco a poco bagnata;
  • la temperatura fino a 37,5 gradi, si stabilizza in 2-3 giorni;
  • i sintomi non cambiano per 7-10 giorni, la condizione peggiora gradualmente;
  • l'espettorato è denso, viscoso, di colore giallo o verde (in caso di infezione virale è chiaro e liquido).

I nomi degli antibiotici da bambini quando si tossisce

Solo un medico può scegliere l'antibiotico di un bambino per la tosse. Gruppi popolari di farmaci per l'uso in età più giovane sono:

  1. Penicilline - eliminano le infezioni respiratorie, hanno un'alta biodisponibilità, sono efficaci contro i patogeni intracellulari. Mezzi comuni sono amoxicillina, Flemoxin Solutab, Ekobol, Ospamoks, Augmentin, Amoxiclav.
  2. I macrolidi - mostrano effetti collaterali minimi, sono indicati per l'uso in pazienti di età superiore a due anni per eliminare la polmonite, la faringite, la tonsillite. Rappresentanti: Sumamed, Azithromycin, Clarithromycin.
  3. Cefalosporine - usate come iniezioni per la somministrazione intramuscolare o endovenosa per sinusite, otite, polmonite, tonsillite acuta, bronchite, malattie respiratorie. Rappresentanti: Zinatsef, Ceftriaxone, Zinnat, Ceclor, Supraks.
  4. Aminoglicosidi - usati solo per la polmonite batterica di natura protratta, sono molto dannosi. Questi includono compresse Gentamicina, Amikacina.

sospensioni

Gli antibiotici per bambini nella sospensione della tosse sono usati molto ampiamente. Gruppi e prodotti popolari includono:

  1. Le tetracicline - violano la sintesi proteica nei batteri, non permettono loro di moltiplicarsi. Nominato dopo otto anni.
  2. Aminopenicilline: gli antibiotici sono prescritti fin dall'infanzia. Rappresentanti: Ampicillina, Amoxicillina. Quest'ultimo può esacerbare le allergie, causare nausea, vomito e disbiosi, pertanto, è controindicato nell'asma, la dermatite.
  3. Macrolidi: mezzi moderni a bassa tossicità. Questi includono Azitromicina, Eritromicina, Macropen. L'azitromicina è controindicata nei bambini fino a sei mesi, può causare diarrea e nausea. Sumamed aiuta a tossire, bronchite, polmonite.
  4. Fluoroquinoloni - sono usati quando altri farmaci non aiutano. Sono molto efficaci, ma influenzano negativamente la microflora intestinale. Questi includono Moxifloxacina, Levofloxacina.

sciroppi

Un antibiotico per la tosse secca nei bambini sotto forma di sciroppo aiuterà a far fronte alle malattie in modo efficace. Gli strumenti popolari in questo formato includono:

  1. Amoxicillina - dal gruppo di penicilline, tratta la polmonite, l'otite media, la faringite. I granuli si sciolgono in acqua per formare uno sciroppo. I bambini dovrebbero essere presi in un quarto cucchiaio da dessert.
  2. Augmentin è una polvere per la preparazione di sciroppo a base di amoxicillina e acido clavulanico. È indicato per l'uso da tre mesi, altrimenti può causare allergie.
  3. Zinnat - granuli per la preparazione di sciroppo salvo per malattie delle vie respiratorie superiori, accompagnati da tosse. Sono applicati da 3 mesi a un dosaggio di 10 mg due volte al giorno.
  4. Suprax è un antibiotico a base di cefixime che aiuta con la bronchite in pazienti di età superiore ai sei mesi. Il dosaggio è di 2-4 ml per kg di peso corporeo.
  5. Sumamed forte - contiene azitromicina del gruppo di azalidi, utilizzata con successo per polmonite, otite, faringite. È indicato per i pazienti di età superiore a 6 mesi alla dose di 10 mg per kg di peso corporeo.

compresse

Il medico prescrive un antibiotico con una forte tosse nei bambini sotto forma di compresse, se il bambino ha più di 4 anni. Le droghe hanno un sapore amaro, quindi dovrebbero essere somministrate ai bambini con cura in modo che non sputino fuori la medicina. Puoi macinare le compresse e mescolarle con marmellata, tesoro. Antibiotici popolari per la tosse nei bambini:

  1. Flemoksin Solyutab - contiene amoxicillina triidrato, preso 250 mg tre volte al giorno. È mostrato per l'uso a qualsiasi età.
  2. Biseptolo - un farmaco antimicrobico combinato che può essere utilizzato dall'età di tre anni, è indicato per la bronchite ostruttiva, accompagnata da complicanze.

Funzionalità di ricezione

L'efficacia del trattamento dipende dal fatto che gli antibiotici vengano usati correttamente quando si tossisce nei bambini. Ci sono una serie di raccomandazioni per l'assunzione di farmaci:

  1. Il dosaggio è prescritto solo da un medico, inoltre decide la fattibilità di continuare la terapia con agenti antibatterici. Le iniezioni endovenose e intramuscolari sono fatte solo nel reparto ospedaliero.
  2. Se, sullo sfondo del trattamento, il bambino ha effetti collaterali, un'allergia, un pediatra dovrebbe essere visitato prima che la terapia venga interrotta.
  3. L'assunzione incontrollata di farmaci porta ad una diminuzione delle forze immunitarie della protezione del bambino, allo sviluppo della resistenza (resistenza) dei microbi.
  4. Prima della nomina di antibiotici dovrebbe donare il sangue per l'analisi.
  5. Con lo sviluppo della disbiosi si raccomanda di dare al bambino i probiotici prescritti dal medico.
  6. Se hai bisogno di diluire la medicina granulare o in polvere con acqua, dovresti prendere solo acqua pulita e, dopo la cottura, lavare accuratamente i piatti.
  7. Se dopo 4-5 giorni di utilizzo il farmaco non migliora, consultare un medico per la sostituzione.
  8. Durante la terapia, è necessario umidificare costantemente l'aria nella stanza, arieggiare la stanza.
  9. Non superare il ciclo di trattamento per più di 5-14 giorni.

Recensione antibiotica per il bambino

Il medico può scegliere antibiotici per la tosse per bambini di età pari o superiore a 2 anni, che lo fa sulla base di test per determinare la sensibilità della microflora. In primo luogo, viene somministrato un farmaco minimamente efficace (penicilline), se non è utile, utilizzare uno più forte (cefalosporine). In casi gravi, vengono fatte iniezioni intramuscolari o endovenose. Panoramica dei farmaci popolari:

Bronchite acuta, polmonite, mal di gola, tracheite

Capsule orali, granuli, polvere

  • Asma bronchiale
  • malattie polline
  • Insufficienza epatica
  • dysbacteriosis
  • Leucemia linfocitica

Bronchite, polmonite, tonsillite

  • Propensione alle allergie, nefrite interstiziale

Bronchopneumonia, bronchite, polmonite

  • Ittero e disturbi del fegato (nella storia)
  • Malattia renale
  • fenilchetonuria

Bronchite, polmonite, tracheite, faringite

Compresse, polvere, liofilizzato per soluzione iniettabile

  • Asma bronchiale
  • Dermatite atopica
  • Patologia del fegato e dei reni

Bronchite, polmonite, tonsillite

  • Malattie dei reni e del fegato
  • Mononucleosi infettiva
  • Intolleranza ai componenti della composizione

Bronchite, faringite, pleurite, polmonite

  • Ipersensibilità alle cefaloporine di qualsiasi generazione

Pleurite, polmonite, bronchite

Cefuroxime - axetil, Pocephin

Bronchite, faringite, pleurite, polmonite

Bronchite, mal di gola, faringite

  • Malattie dei reni e del fegato
  • Manifestazioni allergiche
  • trombocitopenia

Compresse, capsule, polvere

Mal di gola, faringite, polmonite, bronchite, pertosse

Bronchite, polmonite, pertosse, faringite

Bronchite, polmonite, faringite

Bronchite, mal di gola, polmonite, faringite

Trattamenti popolari per la tosse includono antibiotici per via inalatoria. Le procedure aiutano a far fronte alle manifestazioni della malattia, meno influenzano la microflora dello stomaco. Controindicazioni per inalazione sono grave polmonite e tubercolosi. Le procedure vengono eseguite utilizzando un nebulizzatore, un dispositivo che disperde il vapore con un antibiotico disciolto. Le particelle del farmaco si depositano sulla membrana mucosa dei bronchi, che accelera il trattamento.

I bambini più piccoli mostrano inalazioni mascherate, più vecchie - con un tubo. Uso ottimale dell'inalatore del compressore, piuttosto che degli ultrasuoni. Gli antibiotici per la tosse per i bambini sono adatti per l'inalazione:

  1. Dioxidina - efficacemente affronta gli stafilococchi, gli streptococchi, i batteri piogeni. Disponibile sotto forma di soluzione, è indicato per l'uso nei bambini di età superiore ai 2 anni. Una soluzione dello 0,5% viene miscelata con soluzione salina in un rapporto di 1: 2, 1% - in un rapporto di 1: 4. I bambini fino a 6 anni, la procedura viene eseguita un minuto, fino a 12 anni - 2 minuti. Il giorno puoi tenere due inalazioni con un intervallo di 12 ore.
  2. Ceftriaxone - venduto in flaconcini di polvere secca, che viene diluito con 5 ml di acqua purificata. L'inalazione di aerosol può durare non più di cinque minuti.
  3. Streptomicina - un antibiotico del gruppo degli aminoglicosidi, aiuta con la polmonite, la bronchite, la pertosse. La polvere secca viene diluita in un rapporto di 4 ml di liquido per 1 g del farmaco. L'inalazione dura 1-2 minuti.

Ceftriaxone può anche essere usato sotto forma di iniezioni, se il decorso della malattia è molto difficile. Le sue controindicazioni sono l'età neonatale, l'ipersensibilità ai beta-lattamici, la colite. Il farmaco può causare allergie, flebiti al sito di iniezione, diarrea, sangue dal naso. Gli adolescenti di età superiore a 12 anni ricevono 1 g di farmaco due volte al giorno, i bambini di età inferiore a 40-80 mg per kg di peso corporeo al giorno in due dosi. Il corso dura 5-10 giorni.

klatsid

Questo farmaco aiuta a far fronte alla tosse di natura batterica nei bambini, alla bronchite, alla polmonite causata da micoplasma, alla clamidia. Il farmaco è rappresentato dal formato della polvere per la preparazione delle sospensioni. La sostanza attiva claritromicina appartiene alla classe dei macrolidi, inibisce i processi di sintesi proteica da parte dei batteri, non viene distrutta dall'azione dei loro enzimi.

Controindicazioni significa porfiria, insufficienza renale. Gli effetti collaterali del farmaco si manifestano con allergie, disturbi del tratto digestivo, ansietà, pancreatite reattiva. La sospensione è prescritta da sei mesi a 7,5 mg per kg di peso corporeo due volte al giorno con un corso di 7-10 giorni. I pazienti di età superiore a 12 anni ricevono pillole. Bronchite e polmonite vengono trattate per un massimo di tre settimane.

Ospamoks

L'agente antimicrobico semisintetico del gruppo delle penicilline contiene amoxicillina, che ha un effetto battericida sulla flora patogena e inibisce la sintesi della parete batterica. Il farmaco non è efficace contro i microbi che secernono penicillinasi. Controindicazioni al suo utilizzo sono allergiche ai beta-lattamici, mononucleosi, asma, diarrea.

Gli effetti collaterali di Ospamox includono lo scolorimento dello smalto dei denti, la colorazione della lingua in nero, il tremore, le convulsioni, la diarrea, la candidosi. Ai bambini piccoli viene somministrata una sospensione, di oltre 10 anni - compresse. Con un grado moderato di gravità della malattia viene assegnato 3-50 mg per kg di peso, con gravi - fino a 60 mg in 2-3 dosi. I pazienti di età superiore a 10 anni devono assumere 500 mg ogni 8 ore e, nei casi più gravi, 750 mg. Il corso dura 5-10 giorni.

Amoxiclav quando tossisce bambino

I medici prescrivono spesso Amoxiclav - è un antibiotico popolare quando tossisce in un bambino, che è disponibile sotto forma di compresse e polvere per la produzione di sospensioni. Il preparato contiene amoxicillina triidrato e sale di potassio dell'acido clavulanico. Gli ingredienti inibiscono la beta-lattamasi, efficace contro lo stafilococco, l'escherichia coli, i batteriidi. Controindicazioni all'uso di droghe sono l'ittero e l'ipersensibilità ai componenti.

Gli effetti collaterali derivanti dall'assunzione di pillole e sospensioni sono considerati rash eritematoso, nausea, vomito, orticaria, candidosi e dysbacteriosis. I bambini di età superiore a 12 anni sono prescritti 1 compressa ogni 8 ore in un corso di 5-14 giorni. Il farmaco sotto forma di sospensione viene utilizzato dall'età neonatale - 20-40 mg per kg di peso corporeo in due dosi. la dose giornaliera non può superare 45 mg / kg di peso corporeo in due dosi.

Pantsef

Questo antibiotico contiene cefixima, che appartiene alle cefalosporine, esibisce attività battericida sulla microflora patogena. Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse e polvere per la produzione di sospensioni. Controindicazioni significa grave danno renale, infiammazione dell'intestino, diarrea, un'allergia ai beta-lattamici, fino a sei mesi per sospensione e fino a 12 anni e con una massa inferiore a 50 kg per compresse.

Gli effetti collaterali di Pancef sono in disordine del tratto gastrointestinale, aumento dell'attività degli enzimi epatici, allergie, vertigini, anemia, microflora compromessa. Agli adolescenti con più di 12 anni vengono prescritti 200 mg del farmaco due volte al giorno o 400 mg una volta, bambini da sei mesi - 8 mg / kg di peso corporeo in due dosi, con un ciclo non superiore a 7-10 giorni.

Per i bambini fino a un anno

I bambini dovrebbero essere prescritti antibiotici per la tosse con grande cura, perché la loro microflora intestinale è particolarmente suscettibile all'influenza negativa dei principi attivi. Se al bambino vengono prescritti agenti antibatterici, la madre che allatta deve cambiare la dieta per ridurre il carico sugli intestini del bambino. I bambini sotto un anno sono prescritti solo sotto forma di sospensione:

  1. Ecomed - contiene azitromicina, è presentato in polvere per la diluizione con acqua. Dosaggio: 10 mg / kg di peso corporeo una volta al giorno per un ciclo di 3-5 giorni.
  2. Augmentin - i mezzi combinati. La ricezione è mostrata su 20 mg / kg di peso del corpo in due dosi al giorno.
  3. Zinnat - granuli per sospensione, usato in pazienti di età superiore ai tre mesi ad un dosaggio di 10 mg / kg di peso corporeo.
  4. Vilprafen Solutab - contiene macrosolide josamicina. L'effetto battericida dell'agente si manifesta con la soppressione del processo di sintesi proteica nella cellula del microbo. Le controindicazioni sono prematurità, insufficienza epatica e allergie ai macrolidi. Gli effetti collaterali del rimedio includono perdita di appetito, dispepsia, ipovitaminosi, ittero colestatico, diarrea, colite, perdita dell'udito. I bambini vengono mostrati ricevendo la sospensione in un dosaggio di 30-50 mg / kg di peso corporeo in tre dosi di un ciclo non più lungo di 10 giorni.

È possibile acquistare antibiotici solo con prescrizione medica in farmacia o su Internet. Il loro costo approssimativo a Mosca sarà: