Antibiotici per i bambini con bronchite

La prescrizione per il trattamento della bronchite nei bambini di antibiotici solleva domande giuste dai genitori. La raccomandazione di agenti antibatterici contro l'infezione virale è sconcertante. Perché i medici prescrivono ancora antibiotici per i bambini con infiammazione bronchiale?

Agenti causativi di bronchite

La bronchite nei bambini è causata inizialmente da un'infezione virale. Essendo introdotti nella mucosa, i virus distruggono l'immunità locale della mucosa bronchiale, preparano le condizioni per l'attivazione della microflora batterica.

I virus, come causa indipendente di bronchite, non sono comuni nei bambini come negli adulti. Dalla nascita a 4 anni i virus della bronchite formano associazioni con batteri, funghi microscopici.

Inoltre, nei bambini con bronchite, clamidia e micoplasma si trovano. La diagnosi corretta può essere solo pneumologo, pediatra, allergologo-pneumologo.

L'esperienza di un allergologo è particolarmente importante, poiché la bronchite nei bambini è spesso di origine allergica.

statistica

L'assunzione di antibiotici è indesiderabile, è associata ad effetti collaterali, ma ci sono situazioni in cui è necessario assumere agenti antimicrobici. E la statistica è la migliore risposta per coloro che dubitano che gli antibiotici siano davvero necessari nel trattamento della bronchite.

Il più alto rischio di morte per malattie dell'apparato respiratorio nei bambini al di sotto di un anno. In questa fascia di età, la probabilità di complicanze di bronchite con polmonite, bronchiolite con lesioni dei bronchioli più piccoli è molto alta.

Regole di ammissione

Gli antibiotici per la bronchite sono prescritti ai bambini ad alta temperatura, che non diminuiscono entro 3 giorni, con segni clinici di infezione batterica, che sono caratterizzati da:

  • respirazione rapida;
  • temperatura superiore a 38 gradi;
  • sputando espettorato purulento;
  • rifiuto del cibo, letargia.

Gli antibiotici sono prescritti da un medico. Non interrompere il trattamento immediatamente dopo la scomparsa dei sintomi della malattia.

Non è possibile modificare il dosaggio dell'antibiotico nei bambini, è necessario rispettare il trattamento della bronchite, raccomandato da un medico.

E, se è indicato per prendere un antibiotico 3 volte al giorno dopo 8 ore, allora è impossibile violare questo schema, è dopo 8 ore di dare un altro lotto di farmaci.

Lavare le compresse con almeno mezzo bicchiere d'acqua. Nel trattamento con antibiotici assumono farmaci che normalizzano la microflora intestinale - Bifidobakterin, Latsidofil.

Prescrizione antibiotica

Quando bronchite nei bambini prescritti antibiotici aminopenicilline, macrolidi, cefalosporine, il più delle volte nelle ricette ha trovato nomi come Augmentin, Flemoklav, Amoxiclav, Sumamed, Supraks, iniezioni Cefazolin, Ceftriaxone, Cefix.

Nei bambini fino a un anno, le complicazioni possono svilupparsi rapidamente. Per evitare questo, i bambini fino a un anno sono necessariamente ricoverati in ospedale, a loro viene immediatamente prescritto un trattamento iniezioni. Iniezioni di Ceftriaxone vengono somministrate ai bambini, Zinnat, Sumamed è prescritto.

Scopri se riesci a far camminare il tuo bambino con la bronchite nel nostro articolo.

aminopenicillin

Gli antibiotici di questa serie appartengono a penicilline, il più delle volte usate nel trattamento dei bambini. Il gruppo delle aminopenicilline comprende:

  • ampicilline - Ampioks, ampicillina triidrato compresse, capsule;
  • Amoxicillins - Flemoksin Solutab, Amoksil, Ospamoks, Hinkocil, Grunamoks.

Nei bambini con bronchite, vengono usati antibiotici:

  • ampicillina + sulbactam - Trifamox;
  • aminocillina + clavulanato - Augmentin, Amoxiclav, Panklav, Flemoklav Solyutab, Betaklav.

Nei bambini con bronchite, il trattamento antibiotico è prescritto nelle compresse Flemoksin Solyutab, Flemoklav Solyutab.

Flemoxin Solutab

Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse solubili con un piacevole sapore di mandarino. Le compresse sono prese con un bicchiere d'acqua e anche disciolte in acqua e bevute come sciroppo.

Il farmaco è permesso a bambini piccoli, è prescritto a neonati, bambini prematuri. Il corso del trattamento viene effettuato su raccomandazione di un medico, la durata del trattamento è da 5 a 12 giorni.

Flemoklav Solyutab

La preparazione di Flemoklav Solyutab appartiene ad aminopenicilline protette, contiene, oltre all'aminoacillina, acido clavulanico.

Questa combinazione espande il raggio d'azione del farmaco, aumenta la resistenza dell'antibiotico all'azione degli enzimi batterici beta-lattamasi. Limitare l'uso di compresse solubili Flemoklav Solutab ha un peso inferiore a 13 kg, malattie del fegato e intolleranza individuale al farmaco.

Se è possibile mettere vasi medici di vetro per bronchite - scoprire nel nostro articolo.

Augmentin

Il farmaco di scelta per la bronchite nei bambini Augmentin. Il farmaco viene rilasciato ai bambini sotto forma di polvere, da cui viene preparata una sospensione, compresse rivestite.

Polvere per sospensione è usato per trattare i bambini con bronchite a partire dai 3 mesi di età, le compresse sono prescritte per i bambini a partire dai 12 anni.

Le allergie si verificano spesso con antibiotici aminopenicillina, motivo per cui i farmaci vengono sostituiti da macrolidi o cefalosporine.

cefalosporine

Gli antibiotici cefalosporinici hanno un ampio spettro d'azione, alta efficacia contro le infezioni del coccal, ma, come le aminopenicilline, spesso causano reazioni allergiche.

Inoltre, le cefaloporine sono impotenti contro i patogeni della bronchite atipica causata da micoplasmi, clamidia. Droghe più usate:

  • cefixime - Supraks;
  • Ceftriaxone - Cefaxone, Medaxone;
  • Cefazolin - Antsef, Natsef;
  • cefuroxime - Zinnat, Aksef, Asketil, Zinatsef, Ketocef.

Se la bronchite è contagiosa per i bambini o no, è trasmessa agli altri - scopri nel nostro articolo.

Supraks

Il farmaco è disponibile sotto forma di granuli idrosolubili con capsule di sapore fragola. Suprax contiene la sostanza attiva cefixime, appartiene alle cefalosporine di 3a generazione.

Assegna ai bambini da 6 mesi sotto forma di granuli, che vengono sciolti in acqua e dare sotto forma di sciroppo. Bambini dopo i 12 anni Supraks nominati in capsule. Controindicazioni per l'assunzione del farmaco possono essere allergie, malattie renali.

Quali antibiotici dovrebbero essere assunti dai bambini se sono allergici al trattamento della bronchite con aminopenicilline, cefalosporine? Quando sono allergici a questi antibiotici, ai bambini con bronchite vengono somministrati farmaci del gruppo macrolidico.

macrolidi

I farmaci in questo gruppo hanno un piccolo numero di effetti collaterali, sono considerati relativamente sicuri, sono approvati per l'uso da parte dei bambini.

Gli aspetti positivi dei macrolidi includono le peculiarità della loro eliminazione dal corpo. Sono escreti sia attraverso i reni nelle urine, sia durante la respirazione attraverso i polmoni. Lo spettro d'azione dei macrolidi comprende i parassiti intracellulari - clamidia, micoplasma.

Nel trattamento dei bambini che usano droghe:

  • Azitromicina - Azitrox, Sumamed, Zitrolid, Azitromicina Zentiva, Azitral, Azivok, Azitrus Forte;
  • spiramicina - rovamicina;
  • Roxithromycin -Vero - Roxithromycin;
  • midecamycin - Macropene;
  • claritromicina - Fromilid, Klacid, Clarithromycin Teva, Binoklar, Klabaks OD.

È possibile mettere cerotti alla senape con bronchite - scopri nel nostro articolo.

macrofoams

Quando la resistenza della microflora patogena alle aminopenicilline, cefalosporine per la bronchite viene prescritto il farmaco Macropen. Il farmaco è disponibile in:

  • sotto forma di granuli, da cui viene preparata una sospensione quando dissolta in acqua;
  • compresse rivestite.

Macropen è consentito ai bambini fin dalla nascita, efficace contro un'ampia gamma di batteri, compresa la clamidia. Il farmaco viene prescritto per l'infezione da clamidia per un periodo di almeno 2 settimane.

fluorochinoloni

I bambini di età superiore a 14 anni con fallimento del trattamento possono essere prescritti antibiotici fluorochinolonici. Questo gruppo di antibiotici è ampiamente usato negli adulti ed è caratterizzato da un'ampia gamma di azione antimicrobica. Per i fluorochinoloni, che sono prescritti ai bambini con bronchite, includere i farmaci:

  • ciprofloxacina - Ciprolet, Ciprinol;
  • levofloxacina - Levomak, levofloks, Tavanic, Glevo, Levofloxacin Teva.

La bronchite nei bambini piccoli con un decorso avverso provoca un netto deterioramento della salute, una complicazione della polmonite.

Maggiori informazioni sul trattamento della bronchite nei bambini sotto i 5 anni possono essere trovate nell'articolo Sintomi, trattamento della bronchite nei bambini sotto i 5 anni.

JMedic.ru

La bronchite è un processo patologico in cui sono coinvolti i bronchi di piccolo e medio calibro, caratterizzati dalla comparsa di tosse, espettorato e mancanza di respiro. Anche abbastanza spesso nei bambini c'è una tale complicazione come soffocamento (mancanza di aria a causa di broncospasmo intenso e gonfiore delle pareti bronchiali).
Gli antibiotici per la bronchite nei bambini svolgono un ruolo importante nel trattamento, in quanto influenzano rapidamente la causa della malattia, eliminarla e prevenire lo sviluppo di complicanze. Per iniziare a trattare la bronchite con antibiotici, sono necessarie indicazioni specifiche che includono:

  • temperatura corporea superiore a 38,0 ° C;
  • manifestazione di intossicazione batterica del corpo (mancanza di appetito, apatia, malumore, perdita di peso, disturbi del sonno);
  • tosse abbaiante intensa;
  • tosse umida con espettorato giallo-verde spessa.

Classificazione degli antibiotici prescritti ai bambini per il trattamento della bronchite

Beta-lattamici - antibiotici, un gruppo di cui combina la presenza nella struttura di una sostanza medicinale di un anello di lattame che distrugge le cellule batteriche:

  • Penicilline sintetiche:
  1. Amoxicillina.
  2. L'amoxicillina con acido clavulanico è un gruppo di penicilline protette. Alcune cellule batteriche hanno imparato ad essere resistenti ai lattami nel corso dell'evoluzione producendo lattamasi, un enzima che abbatte un antibiotico. L'acido clavulanico blocca questo enzima, che impedisce la distruzione del farmaco.
  • cefalosporine:
  1. Cefalosporine di seconda generazione (Cefuroxime).
  2. Cefalosporine di terza generazione (cefpodoxime).

Fluoroquinoloni respiratori, che appartengono alla riserva e sono usati solo sotto forma di iniezioni per bronchite estremamente grave.

Gli antibiotici per la bronchite sono prescritti per i bambini, tenendo conto dell'agente causale dell'infezione, che può essere determinato dai sintomi del danno delle vie aeree, dall'intossicazione generale dell'organismo e dalla coltura dell'espettorato su un mezzo nutritivo e studiando i microrganismi che compaiono su di essi.

Terapia antibatterica

Quali farmaci possono e devono essere prescritti ai bambini:

Penicilline sintetiche

Hanno un'azione pronunciata antibatterica (portare alla morte dei batteri) un'azione contro un numero di cellule batteriche gram-positive e gram-negative.

  • Amoxicillina - il corpo di un bambino tollera bene questo farmaco, ma nelle persone predisposte possono verificarsi reazioni allergiche sotto forma di prurito o sipi sulla pelle.

Ospamox - forma di rilascio dei bambini - granuli per la preparazione di sospensioni per somministrazione orale. Esistono diversi dosaggi del farmaco - 125 mg del principio attivo in 5 ml della soluzione in un flaconcino da 60 ml e 250 mg in 5 ml della soluzione in un flaconcino da 60 mg.

Per preparare la sospensione del bambino, diluire il contenuto della bottiglia fino al segno con acqua bollita e agitare bene.

Antibiotici usati nei bambini con bronchite

Per combattere la bronchite nei bambini è necessario un approccio individuale, poiché sono possibili numerose complicazioni gravi. In questo caso, la terapia antibiotica è di fondamentale importanza, poiché i farmaci appartenenti a questo gruppo hanno un impatto sulle cause della bronchite. Ma non in tutti i casi, vengono usati antibiotici.

Quando vengono prescritti antibiotici per i bambini con bronchite?

La terapia antibatterica per i bambini è prescritta nei seguenti casi:

  • aumento della temperatura corporea a 39 gradi, che dura per 3 giorni;
  • la comparsa di mancanza di respiro, debolezza e difficoltà di respirazione;
  • sintomi di intossicazione pronunciati;
  • sputando espettorato purulento;
  • leucocitosi e aumento della VES nell'analisi del sangue;
  • sintomi associati che indicano un'infezione batterica (brusco deterioramento delle condizioni generali dopo un miglioramento a breve termine, ipertermia ripetuta, tosse debilitante, ecc.).

Particolare attenzione è rivolta ai bambini con una storia complicata (traumi durante il parto, prematurità, anomalie dello sviluppo e così via. D.), Dal momento che hanno un abbastanza alto rischio di complicazioni del sistema respiratorio.

Gli antibiotici ad ampio spettro sono prescritti empiricamente: la tecnica consente di prescrivere farmaci anche prima che la diagnosi sia chiarita e si ottengano i risultati dell'esame, nonché per l'inizio precoce della terapia. Ciò è dovuto alla durata dell'analisi (raccolta dell'espettorato) per determinare l'agente patogeno specifico e la necessità di trattare infezioni batteriche acute.

Classificazione di antibiotici per il trattamento della bronchite nei bambini

Il pericolo di una forma acuta di bronchite risiede nella possibilità di infezione batterica secondaria, quindi gli antibiotici sono ampiamente utilizzati nel trattamento della bronchite in tutte le fasce d'età dei pazienti, compresi i bambini.

Le più comunemente prescritte sono:

penicilline

La penicillina antibiotici (amoxicillina, Ampioks, ampicillina, Flemoksin, Augmentin, Ospamoks, Flemoklav, Hinkotsil) caratterizzata dalla più restrittiva dell'azione, quindi sono assegnati priorità.

Inoltre, molti di questi sono disponibili in varie forme (sciroppo, sospensione, compresse istantanee, ecc.), Il che facilita notevolmente il loro ricevimento da parte dei bambini. Nei casi gravi, gli antibiotici a base di penicillina possono essere somministrati per iniezione.

macrolidi

Gli antibiotici appartenenti ad un gruppo di macrolidi (claritromicina, Azitroks, Zitrolid, Sumamed, Azitral, Macropen, Azithromycin, Roxithromycin, Binoklar, Rovamycinum) vengono assegnati nel caso in cui, dopo 3 giorni di trattamento di bronchite nei bambini antibiotici penicillina memorizzato sintomi acuti del processo infiammatorio.

I vantaggi dei macrolidi includono effetti collaterali minimi e reazioni allergiche estremamente rare, che li rendono sicuri per i bambini.

cefalosporine

Antibatterici cefalosporine (Supraks, Ketotsef, Cefaxone, Medakson, ascetico, Natsef, Zinnat, Antsef, Zinatsef) più spesso prescritti in forma iniettabile. Questi farmaci hanno un efficace effetto antibatterico, ma possono provocare una reazione allergica.

In cefalosporina piuttosto ampio di controindicazioni, quindi sono prescritti per bambini nel trattamento della bronchite solo in forma complicata della malattia, come ostruttiva, e l'inefficacia del trattamento con altri antibiotici.

Fluoroquinoloni respiratori

C'è un altro gruppo di antibiotici appartenenti a fluorochinoloni (Ciprinol, Tsiprolet e levofloxacina), che il medico può prescrivere, in casi eccezionali (sviluppo pesante di bronchite nei bambini), che rappresenta una vera e propria minaccia per la vita del paziente. Gli antibiotici in questo gruppo hanno un gran numero di controindicazioni, sono efficaci, ma piuttosto aggressivi, quindi il loro uso per i bambini sotto i 12 anni è escluso.

La durata media di un ciclo di trattamento antibiotico della bronchite nei bambini è di 7-10 giorni, ma a volte il tempo può aumentare, a causa della gravità del processo patologico.

Antibiotici per bambini sotto un anno

La bronchite più grave si verifica nei bambini piccoli, a causa dell'immaturità del sistema immunitario e della struttura delle vie respiratorie. Inoltre, il bambino non è in grado di spiegare le sue condizioni e i primi segni di bronchite vengono rilevati dai genitori. Con cura insufficiente, questa condizione può provocare gravi complicazioni.

Per il trattamento della bronchite nei bambini di età inferiore a 1, i seguenti antibiotici sono più spesso utilizzati:

  • Cefixime (Supraks) - questo antibiotico appartiene al gruppo delle cefalosporine ed è assunto per via orale per le infezioni batteriche. Suprax in sospensione è approvato per l'uso da parte dei bambini da 6 mesi alla velocità di 2-4 ml del medicinale per 1 kg di peso del bambino (ogni 12 ore). Il dosaggio richiesto è digitato con una siringa o un misurino speciale attaccato alla preparazione.
  • Augmentin - si riferisce al gruppo della penicillina e nella forma di una sospensione è consentito per l'uso nei bambini da 3 mesi a 1 anno. Il dosaggio è calcolato dal medico in base al peso corporeo e all'età del bambino. Una singola quantità di Augmentin viene calcolata con la seguente formula: il peso del bambino viene moltiplicato per 30 e diviso per 2. La quantità finale del farmaco (ml) viene somministrata al bambino 2 volte durante il giorno.
  • Amoxicillina - questo antibiotico ha una vasta gamma di azione e viene prescritto non solo per la bronchite, ma anche per le malattie otorinolaringoiatriche. Per preparare la sospensione, l'acqua bollita (raffreddata) viene aggiunta a una bottiglia speciale su Amoxicillina a un segno speciale sulla bottiglia, che viene poi completamente scossa. Come risultato di queste azioni, si forma uno spesso sciroppo con sapore di lampone o fragola. Il dosaggio per i bambini fino a 2 anni è calcolato utilizzando la formula 20 mg per 1 kg di peso corporeo ed è diviso in 3 dosi giornaliere.
  • Zinnat - questo antibiotico appartiene alle cefalosporine ed è approvato per l'uso per i bambini da 3 mesi sotto forma di sospensione al tasso di 1 kg di peso corporeo moltiplicato per 10. Il risultato sarà il dosaggio (in ml), che è progettato per 1 ricevimento.
  • Zinatsef è un agente antibatterico utilizzato non solo nel trattamento della bronchite nei bambini. Può essere prescritto per sinusite, polmonite, sinusite frontale, ecc. Esistono diverse forme di Zinatsef, tuttavia, l'antibiotico in sospensione è preferito per i bambini. Una bottiglia di granuli viene pre-diluita con acqua distillata (per 1 kg di peso corporeo 30-100 mg al giorno per 3 dosi). Per i bambini fino a 3 mesi, 30 mg / kg (al mattino e alla sera) è prescritto durante il giorno.
  • Ceftriaxone è un potente agente antibatterico. Il farmaco è disponibile in polvere, che viene diluito con una soluzione di cloruro di sodio o acqua per preparazioni iniettabili. Per i bambini al di sotto di 1 anno, il dosaggio è calcolato secondo lo schema seguente: 50 mg di Ceftriaxone per 1 kg di peso corporeo. Quando si utilizza un antibiotico, si dovrebbe prendere in considerazione la dolorabilità delle iniezioni e la massa di effetti collaterali sull'assunzione di Ceftriaxone. È vietato usare il farmaco per l'ittero dei neonati e la prematurità.

Regole antibiotiche

La condizione principale per l'uso di antibiotici è la necessità per la loro ricezione sotto la supervisione del medico generico essente presente.

Per i bambini sopra i 7 anni, gli agenti antibatterici possono essere prescritti in qualsiasi forma (capsule, compresse, soluzioni iniettabili, ecc.), Mentre i bambini preferiscono assumere farmaci sotto forma di sciroppi e sospensioni.

Per ottenere il risultato più positivo, l'antibiotico prescritto deve essere somministrato contemporaneamente, escludendo le omissioni. In caso di doppia ammissione, la pausa dovrebbe essere di 12 ore e l'appuntamento di tre volte prevede una pausa tra i ricevimenti alle 8 (allo stesso tempo).

La durata della terapia antibiotica della bronchite è in media 7 giorni, ma alcuni farmaci, ad esempio Summamed, sono consigliati per i bambini non più di 3 giorni. Un cambiamento indipendente nei tempi di ammissione è categoricamente escluso.

È importante seguire le istruzioni, che indicano le sfumature di utilizzo (prima o dopo un pasto, compatibilità con altri farmaci, ecc.). Se il bambino è incline a reazioni allergiche, gli antistaminici vengono assunti contemporaneamente.

  • Gli antibiotici hanno un effetto negativo sui reni e sul fegato, perché è importante prescrivere una dieta moderata per mantenere gli organi sani durante il trattamento.
  • Inoltre, gli antibiotici possono distruggere la microflora intestinale, che può portare a problemi con la sedia. In questo caso, è necessario prendere i probiotici, non solo durante, ma anche dopo il trattamento (per 7-10 giorni). Quale tipo di probiotico è richiesto in ogni caso particolare viene deciso esclusivamente dal medico in base alla gravità dei sintomi.

Gli antibiotici dovrebbero essere bevuti solo con acqua pulita e semplice, sono esclusi altri tipi di bevande. Se vengono seguite tutte le raccomandazioni, il trattamento della bronchite nei bambini può andare da 1 a 2 settimane, ma nei casi complicati la durata della terapia antibiotica può essere aumentata da 2 a 3 settimane.

I genitori devono prestare attenzione alle condizioni del bambino durante il trattamento e, se vi è il sospetto di un deterioramento della sua salute o di una reazione atipica, deve immediatamente informare il medico curante. Sceglierà la sostituzione ottimale dell'antibiotico.

In alcuni casi, dopo aver condotto un trattamento antibatterico, può persistere una tosse residua rara, che non è accompagnata da ipertermia e sintomi di intossicazione. Questa condizione non è considerata atipica, come la tosse in caso di bronchite acuta, anche dopo il trattamento, può durare fino a 3 settimane e non richiede l'uso aggiuntivo di farmaci antibatterici.

Va ricordato che per far fronte alla bronchite nei bambini è possibile solo con un approccio integrato. È inaccettabile usare antibiotici senza un esame preliminare del bambino da parte di specialisti. Solo con l'osservanza di tutte le raccomandazioni mediche si può finalmente guarire la bronchite, evitando così gravi conseguenze.

Devo dare antibiotici per la bronchite infantile

La bronchite è una malattia molto comune nei bambini. È accompagnato da infiammazione della mucosa dei bronchi, può interessare le mucose della laringe, del naso, della gola.

Nella maggior parte dei casi, la causa della bronchite è un'infezione virale. Molto meno spesso batteri, funghi o reazioni allergiche. Spesso quando vanno dal medico, gli viene prescritto un ciclo di antibiotici. Ma ho sempre bisogno di antibiotici per la bronchite? Ne parleremo in questo articolo.

Il più delle volte, la bronchite si manifesta contro un'infezione virale. In questo caso, il bambino ha un naso che cola e un piccolo colpo di tosse. Se in questa fase non è stato fornito il trattamento necessario, il virus scenderà più in basso nei bronchi e nei polmoni.

1) Come dovrebbe essere fatto l'indurimento dei bambini in età prescolare? Abbiamo dedicato un articolo dettagliato a questa domanda.
2) Come insegnare a un bambino a tenere la testa da solo, abbiamo scritto in questo articolo.

Inoltre, la causa può essere direttamente infezioni batteriche. Spesso i batteri infettano i bronchi dopo che il bambino ha avuto un'infezione virale. Dopotutto, dopo questo, le sue mucose non sono praticamente protette dall'influenza esterna. Inoltre, la bronchite può verificarsi sullo sfondo di esposizione costante allo stesso allergene.

Sulla base del fatto che la bronchite può essere causata da vari motivi e viene selezionato un trattamento appropriato. Pertanto, un antibiotico per la bronchite nei bambini non è sempre usato, ma solo se è causato da una lesione batterica.

Come è il trattamento della bronchite da bambini

Prima di tutto, una giovane madre dovrebbe capire che l'auto-trattamento in questo caso è assolutamente impossibile! È necessario consultare immediatamente un medico per un consiglio. Questo è particolarmente vero per i bambini al di sotto di un anno, in cui questa malattia può svilupparsi molto rapidamente in forma grave. L'assistenza tardiva può causare lo sviluppo di bronchite cronica.

Se le condizioni del bambino sono estremamente gravi, è meglio chiamare il medico a casa.

Il medico prescrive un trattamento completo, che include:

  • Terapia farmacologica Gli espettoranti, i farmaci mucolitici e antipiretici sono prescritti;
  • A volte si possono prescrivere inalazioni alcaline;
  • Se la temperatura corporea del bambino è normale, talvolta viene prescritto l'intonaco di senape;
  • Bevi molta acqua.

Tutte le prescrizioni del medico devono essere eseguite rigorosamente. In nessun caso non usare farmaci che non sono stati approvati dal proprio medico. Se non ha scritto antibiotici, non dovrebbero essere usati!

Se il trattamento della bronchite nei bambini viene prescritto antibiotici, assicurarsi di chiedere informazioni sui probiotici e prebiotici raccomandati al fine di proteggere lo stomaco debole del bambino. Tuttavia, se il bambino consuma regolarmente latticini e latticini, non è necessaria la necessità di un ulteriore sostegno per lo stomaco.

Quando sono richiesti antibiotici

Con la bronchite ostruttiva nei bambini, gli antibiotici sono prescritti da un medico. Ma se la malattia è causata da infezioni virali, i farmaci antibatterici non saranno di aiuto, perché non hanno alcun effetto sui virus.

Vedi se tuo figlio sta assumendo antibiotici correttamente!

Ma identificare la causa rapidamente è quasi impossibile, perché il risultato dell'espettorato della semina può essere fino a una settimana. Inoltre, in alcuni casi è impossibile raccogliere l'espettorato, ad esempio, se il bambino ha una tosse secca. Pertanto, dobbiamo essere guidati dalle statistiche, secondo le quali nella maggior parte dei casi la bronchite è causata da infezioni virali.

1) Come insegnare a un bambino a pronunciare la lettera P? Parleremo delle cause di questo difetto e mostreremo esercizi di gioco speciali per la sua eliminazione.
2) In questo articolo vi diciamo quali metodi di fasciare un neonato si consiglia di utilizzare.

Ma ci sono ancora una serie di segni che la causa della bronchite sono batteri, oppure un'infezione batterica associata a un'infezione virale. Questi includono:

  1. Febbre molto alta per più di tre giorni;
  2. C'è mancanza di respiro durante l'esercizio e anche a riposo;
  3. Difficoltà a respirare un bambino;
  4. Elevazione del leucocita;
  5. Deterioramento generale delle condizioni del bambino a causa di intossicazione.

Questi sintomi sono una buona ragione per prendere antibiotici. Ma in ogni caso, il trattamento antibiotico deve essere effettuato solo sotto la supervisione di un medico.

Gli antibiotici più efficaci per la bronchite nei bambini

Quindi, considereremo ulteriormente quale antibiotico per la bronchite può essere assegnato a un bambino. Idealmente, viene nominato dal medico dopo aver ricevuto i risultati del raccolto. Ma a causa del fatto che questi studi sono fatti per un tempo molto lungo, la sua selezione viene effettuata empiricamente.

Uno dei migliori antibiotici prescritti per la bronchite infantile.

Ci sono quattro gruppi di antibiotici:

  • Aminopenicillin. Il loro costo è relativamente basso, e il vantaggio principale dell'uso risiede nel fatto che agiscono esclusivamente sui batteri e non danneggiano il corpo. Il principale svantaggio è la possibilità di reazioni allergiche nei pazienti. Rappresentanti di spicco sono Augmentin, Amoxicillin, Arlet, Amoxiclav;
  • Macrolidi. Appartengono a una classe di farmaci più costosa. Impediscono l'ulteriore moltiplicazione dei batteri. Nominato nel caso in cui ci siano reazioni allergiche alla penicillina. Questo gruppo include Sumamed e Makropen;
  • I fluorochinoloni. Il loro costo è significativamente più alto rispetto ai gruppi antibiotici precedentemente descritti, ma si osserva uno spettro più ampio di azione. Indispensabile nel trattamento della bronchite ostruttiva. Lo svantaggio è la disbiosi e la violazione del tratto gastrointestinale. I più efficaci di questo gruppo sono Ofloxacin, Levofloxacin, Moxifloxacin;
  • Cefalosporine. Usato più spesso nel trattamento di forme croniche di bronchite. Questi includono Ceftriaxone, Cefazolin, Cefalexin.

Una garanzia di scegliere il miglior antibiotico è una consulenza con un medico. Che sarà in grado di parlare di tutti i vantaggi e gli svantaggi del farmaco prescritto. Non cambiare la medicina o il suo dosaggio!

Come prendere antibiotici

È importante capire che anche il miglior antibiotico attribuito ai bambini con bronchite non darà il risultato desiderato se assunto in modo errato. Pertanto, dovresti osservare le seguenti regole di base per l'assunzione di farmaci in questa categoria:

  1. La dose del farmaco e l'intervallo tra le dosi devono essere strettamente osservati. Se la dose è inferiore al necessario, i batteri si abitueranno semplicemente ad essa, il che può causare malattie croniche;
  2. Non interrompere il trattamento in anticipo. Alcune madri notano il sollievo dalle condizioni del bambino il terzo giorno e smettono semplicemente di prendere antibiotici. In realtà, il corso della maggior parte di essi è progettato per 5-7 giorni. Le eccezioni sono gli antibiotici a lunga durata d'azione, ad esempio l'azitromicina. Il corso del loro ricevimento è di tre giorni, ma l'azione può durare fino a una settimana. L'interruzione del corso è piena di ricadute;
  3. Considera il fatto che l'assunzione del farmaco dipende dal pasto. Alcuni vengono portati a stomaco vuoto, altri mentre si mangia o subito dopo. Il mancato rispetto di questa regola può causare danni alla microflora intestinale;
  4. Si consiglia di bere antibiotici con abbondante acqua.

Se le misure per il trattamento della bronchite sono state prese in tempo, allora si può sbarazzarsi di esso in 1-2 settimane, nei casi più gravi - 2-3 settimane. A volte, dopo la cura della bronchite, il bambino può avvertire una tosse residua. In questo caso, il medico prescrive inoltre farmaci per rafforzare il sistema immunitario e multivitaminici.

6 motivi per trattare la bronchite con antibiotici e una revisione dei farmaci che vengono spesso prescritti dai pediatri

Tutti i bambini sono affetti da malattie catarrali e virali, spesso la malattia è accompagnata da tosse. La diagnosi di "bronchite" suona ripetutamente alla reception del pediatra - questa è una malattia comune. Ma, nonostante la sua prevalenza, ci sono molti dibattiti sulle regole di trattamento della malattia e sulla necessità di utilizzare agenti antibatterici.

Gli antibiotici per la bronchite nei bambini sono prescritti da un pediatra, tenendo conto delle condizioni del bambino, del quadro clinico della malattia, della sensibilità dell'agente patogeno. I genitori, a loro volta, dovrebbero capire quando e come dovrebbe essere somministrato un antibiotico, in che modo influenzerà la salute del bambino. Dovrebbe essere realizzato che ci sono situazioni in cui l'uso di agenti antibatterici non solo non migliora le condizioni delle briciole, ma danneggia anche il bambino.

Perché si verifica la bronchite?

La bronchite è una malattia del sistema respiratorio, che è accompagnata da infiammazione della mucosa bronchiale. Le cause più comuni dello sviluppo della malattia includono l'ingresso di virus nel corpo di un bambino. Aumento della formazione del muco, gonfiore e infiammazione - una reazione protettiva dei bronchi all'introduzione di agenti infettivi. Il riflesso della tosse del bambino viene stimolato, poiché la tosse aiuta il bambino a liberarsi del muco accumulato.

Ma non sempre la tosse rimuove efficacemente l'espettorato dai bronchi, specialmente se è vischioso e denso. In tali casi, si sviluppa un'ostruzione bronchiale (ostruzione), un'infezione batterica si unisce allo sviluppo di gravi complicanze: broncospasmo e polmonite. Il bambino è tormentato da una tosse ossessiva con espettorato difficile da rilasciare, mancanza di respiro e generale debolezza.

A volte la causa della bronchite è l'allergia, l'incoerenza dell'aria negli standard igienici in camera, le infezioni fungine.

Perché gli antibiotici sono prescritti per i bambini con bronchite?

Sebbene nella maggior parte dei casi la natura della bronchite sia virale, gli antibiotici sono ampiamente usati per trattare una malattia. L'infezione virale indebolisce le difese del corpo, e l'aria interna secca e il bere insufficiente contribuiscono all'asciugatura del muco nei bronchi, creando condizioni per lo sviluppo di infezioni microbiche.

In un piccolo numero di casi, la bronchite è inizialmente di natura batterica e si manifesta in una condizione grave di un bambino con sintomi di grave intossicazione. Il processo procede con gravi complicazioni e richiede un trattamento ospedaliero.

Quando è necessario somministrare un antibiotico?

Ci sono sintomi che indicano la necessità di trattare il bambino con antibiotici.

  1. Temperature superiori a 38 ° C per 3 giorni indicano la presenza di batteri nel corpo umano.
  2. Respiro affannoso, difficoltà a respirare, respiro affannoso nei polmoni.
  3. Intossicazione grave, violazione delle condizioni generali del bambino.
  4. Escrezione di espettorato viscoso e purulento.
  5. Cambiamenti nei parametri del sangue di laboratorio, spostamento dei leucociti a sinistra, aumento della VES.
  6. L'età del bambino è inferiore a un anno.

Quali sono gli antibiotici più efficaci per i bambini con bronchite?

La gamma di agenti antibatterici è enorme e, a prima vista, è molto difficile capire l'abbondanza di droghe. Ma molti farmaci hanno lo stesso principio attivo e nomi commerciali diversi, la forma medicinale del farmaco. Inoltre, tutti gli antibiotici sono divisi in gruppi in base alla loro attività antimicrobica.

Per il trattamento della bronchite, i medici prescrivono 3 gruppi principali di antibiotici.

  1. Gruppo di penicillina Tali farmaci hanno un effetto molto lieve, pertanto, sono prescritti per primi nelle infezioni batteriche acute nei bambini. Le penicilline sono prodotte in varie forme: sospensioni per bambini, compresse, iniezioni. Gli sciroppi con questo antibiotico hanno un gusto gradevole e non provocano disgusto nei bambini. I farmaci combattono efficacemente le infezioni lievi che si verificano spesso durante l'infanzia. I farmaci più frequentemente prescritti sono Ampioks, Amoxicillin, Flemoxin, Ampicillin, Flemoklav, Ospamox, Augmentin.
  2. Macrolidi. Assegnato ai bambini con il fallimento del primo gruppo di antibiotici, con la gravità dei sintomi della malattia, la comparsa di complicanze. I macrolidi sono ben tollerati dai bambini, hanno un numero minimo di effetti collaterali e sono risolti nella pratica pediatrica. I nomi dei farmaci: "Azitroks", "Sumamed", "Azithromycin", "Macropen", "Clarithromycin".
  3. Cefalosporine. Mezzi con un ampio effetto antimicrobico, un effetto terapeutico pronunciato. Ricorrono a questi farmaci quando il trattamento con altri farmaci si è dimostrato inefficace, o la malattia ha un decorso grave. L'antibiotico agisce su molti batteri patogeni, è ben raccomandato nel trattamento di forme complesse di bronchite, con sindrome bronco-ostruttiva. Spesso questi farmaci sono prescritti sotto forma di iniezioni, soprattutto se il bambino è in ospedale. Preparazioni: ketocef, cefaxone, natsef, antsef, zinnat, zinatsef.
  4. I fluorochinoloni. Questi farmaci sono utilizzati in casi estremi, in una condizione grave del bambino, nel caso di un decorso atipico della malattia. Assegnali secondo rigide indicazioni e saranno utilizzati sotto la supervisione di professionisti medici. Per i bambini al di sotto dei 12 anni, al posto dei fluorochinoloni, è preferibile scegliere un altro farmaco con minori controindicazioni e reazioni avverse. Medicinali: "Tsiprolet", "Zipronol", "Levofloxacin".

5 antibiotici prescritti dai medici più spesso

  1. Flemoxin Solutab. L'antibiotico appartenente alla serie delle penicilline contiene nella sua composizione la sostanza attiva più semplice - amoxicillina. Può essere applicato ai primi sintomi di bronchite nei bambini, nei problemi con gli organi ENT e nelle malattie delle prime vie respiratorie. Sebbene il farmaco sia disponibile in forma solida, non è necessario ingerire una pillola con un antibiotico. Le compresse dispersibili si dissolvono facilmente in acqua e hanno un gusto e un aroma gradevoli, i bambini con piacere bevono lo sciroppo risultante. Inoltre, la forma di dosaggio liquida viene assorbita più rapidamente e meglio assorbita, inizia ad agire quasi immediatamente.
  2. "Augmentin". Questo farmaco appartiene anche alla serie delle penicilline, ma l'acido clavulanico fa parte del farmaco ad eccezione dell'antibiotico. A causa della composizione speciale del farmaco è più efficace di altre penicilline. L'acido clavulonico protegge l'antibiotico dalla distruzione da alcuni batteri, aumenta la sua attività. Augmentin è disponibile sotto forma di compresse, sospensioni e soluzione iniettabile. La forma liquida di sciroppo è adatta ai bambini di età inferiore a 5 anni e i bambini più grandi saranno in grado di ingerire una compressa rivestita. Le iniezioni "Augmentina" sono prescritte in caso di gravi condizioni del bambino e vengono eseguite in ambiente ospedaliero.
  3. "Sumamed". Il farmaco antibatterico che fa parte del farmaco è rappresentato da azitromicina e appartiene al gruppo dei macrolidi. La sostanza combatte perfettamente l'infiammazione nei bronchi e nei polmoni. Adatto per il trattamento di bronchiti croniche e prolungate, broncopolmonite, polmonite. Il medicinale viene prodotto sotto forma di compresse e sciroppo di vari dosaggi, quindi è facile scegliere la forma giusta per ogni bambino. Il regime di dosaggio è anche conveniente, è sufficiente utilizzare un antibiotico una volta al giorno per creare la necessaria concentrazione del farmaco nel sangue. Il corso minimo di trattamento con "Sumamed" è di soli 3 giorni, ma anche con un consumo così breve, la sostanza viene determinata nel sangue entro 5-7 giorni.
  4. "Binoculare" ("Klacid"). La claritromicina - il principio attivo del farmaco, si riferisce ai macrolidi semisintetici e ha un'attività antimicrobica pronunciata. Il farmaco aiuta a superare molte malattie infettive, tra cui bronchite grave e polmonite. Sebbene il farmaco affronti rapidamente ed efficacemente la malattia, ci sono molte controindicazioni ed effetti collaterali. Ad esempio, l'assunzione di Klacida può causare indigestione, dolore addominale, vertigini e compromissione della funzionalità epatica e renale. Pertanto, è necessario prendere la medicina con cautela, con l'inefficacia di altri mezzi.
  5. "Zinnat". La sostanza principale di "Zinnat" è cefuroxime - un antibiotico cefalosporinico. È usato per la bronchite, l'antibiotico è particolarmente efficace nelle forme croniche della malattia, la polmonite. "Zinnat" è permesso dall'età di tre mesi, se ci sono indicazioni per l'uso del farmaco. Sebbene il farmaco sia generalmente ben tollerato, è necessario usare la sostanza con cautela per i bambini fino a un anno. Degli effetti collaterali dell'antibiotico spesso causa disturbi digestivi, eruzioni allergiche, interruzione del fegato.

Regole per l'assunzione di antibiotici

  • solo il dottore sceglie la medicina. Gli antibiotici hanno un numero enorme di controindicazioni ed effetti collaterali, l'auto-uso di questi farmaci è pericoloso, specialmente per i bambini. Non ascoltare mai il consiglio delle amiche, la medicina è efficace per un bambino, può causare danni a un altro bambino. Inoltre, prima di selezionare un antibiotico, il medico prescriverà i test necessari, effettuerà un esame approfondito e intervisterà il paziente.
  • dosaggio corretto In pediatria, il dosaggio del farmaco è calcolato per chilogrammo di peso corporeo del bambino. Pertanto, il dosaggio per i bambini della stessa età può variare leggermente. Non cambiare mai il dosaggio specificato dal medico, non raddoppiare la dose per far fronte all'infezione più velocemente. Tali esperimenti possono causare effetti indesiderati, disbatteriosi e reazioni tossiche. Non si dovrebbe ridurre il dosaggio prescritto dal medico o interrompere l'assunzione del farmaco in anticipo. Pertanto, i microrganismi non muoiono completamente, ma al contrario acquisiscono resistenza al farmaco. Con le malattie ripetute, l'antibiotico può essere inefficace, dovrai usare farmaci più seri.
  • osservare il tempo e la frequenza della somministrazione. È necessario prendere un antibiotico allo stesso tempo, osservando gli stessi intervalli tra l'assunzione del farmaco. Ciò creerà una concentrazione costante della sostanza nel sangue, contribuirà a far fronte rapidamente all'infezione. Il corso del trattamento è in genere da 5 a 7 giorni, in caso di malattie gravi, è possibile estendere la terapia a un periodo di due settimane.
  • è necessario lavare la medicina con acqua pulita e non gassata. È severamente vietato bere medicine con bevande gassate, latte, succhi. Tali liquidi modificano l'acidità del mezzo e interrompono l'assorbimento della sostanza. Non bere un antibiotico con altri farmaci, in particolare antipiretici, anti-allergici e farmaci espettoranti.
  • seguire una dieta. Poiché c'è un carico maggiore sul sistema digestivo e per il recupero è necessario consumare abbastanza callorage, si dovrebbe dare la preferenza a una dieta sana. Si consiglia di includere nella dieta una quantità sufficiente di frutta e verdura, utilizzare cibi meno raffinati, in scatola e piccanti. Prenditi cura della quantità sufficiente di liquido consumato dal bambino, lascia che la briciola scelga la bevanda preferita. Una bevanda calda e abbondante aiuterà a diluire il catarro ea ridurre gli effetti dell'intossicazione.
  • Tieni un diario antibiotico. Tenere un diario di osservazione del bambino malato, segnare l'aumento della temperatura, i cambiamenti nello stato delle briciole e dei farmaci somministrati. Assicurati di includere la data e l'ora del primo antibiotico. Calcola l'intervallo di tempo e rispetta il tuo programma antimicrobico. Sii attento a tuo figlio, osserva tutte le reazioni indesiderate che sono sorte nel trattamento della malattia. Questo aiuterà a trovare rapidamente la causa del deterioramento delle condizioni delle briciole e ad agire in tempo.

risultati

La bronchite è un disturbo comune che è più spesso causato da virus. Nonostante questo, gli antibiotici sono spesso inclusi nel trattamento delle malattie bronchiali. Dopo tutto, un trattamento improprio di un'infezione virale può causare complicazioni batteriche e la bronchite da una malattia virale diventa batterica.

Sebbene i farmaci antimicrobici abbiano un effetto pronunciato e siano in grado di superare rapidamente una malattia, è possibile assumere farmaci solo dopo aver consultato uno specialista. Altrimenti, è possibile lo sviluppo di effetti collaterali e il deterioramento dello stato delle briciole. Usando gli antibiotici, i genitori devono ricordare le regole del loro uso e osservarli rigorosamente. Questo aiuterà a proteggere il bambino dagli effetti negativi della terapia antibiotica e manterrà il bambino in buona salute.

Antibiotici per la bronchite nei neonati

Quando vengono prescritti antibiotici

Il pericolo di lesioni bronchiali nei bambini risiede nel fatto che il bambino non riesce ancora a tossire l'espettorato. Di conseguenza, inizia a soffocare a causa dell'ostruzione. Il protratto decorso della patologia porta allo sviluppo di bronchiolite o polmonite, che provoca una grave rottura del processo respiratorio ed è pericolosa per la vita del bambino.

Se si osserva solo una forte tosse, non vi sono febbre e brividi, i sintomi possono essere rimossi con l'aiuto di mucolitici su base naturale. Questo Ambroxol, Gideliks, Suprima. Poiché la coltura dell'espettorato è una procedura diagnostica a lungo termine, la prescrizione di antibiotici per la bronchite si basa sul quadro clinico. Esistono numerosi sintomi che confermano la natura batterica della malattia o la sua connessione a una lesione virale:

  • Dispnea persistente, non solo dopo il movimento attivo del bambino, ma anche a riposo
  • Aumento del livello di leucocitosi
  • Intossicazione del corpo
  • Aumento della temperatura per tre giorni o più
  • Diminuzione dell'appetito e della debolezza
  • Se l'espettorato è espettorato, ha coaguli purulenti.

I virus come fonte indipendente della malattia nei bambini sono un fenomeno piuttosto raro. Più spesso formano complessi con batteri e funghi durante la bronchite. Nei primi giorni di vita, il corpo del bambino produce anticorpi specifici che proteggono dalle infezioni. Se la madre ha sofferto di bronchite prima della gravidanza o durante il periodo, dà questi elementi al nascituro. La polemica risiede nel fatto che è più probabile che i bambini colpiti dalla produzione di anticorpi siano più facilmente interessati. Ma un tale paradosso è associato a una funzione protettiva ancora più importante: la prevenzione della polmonite.

Elenco di antibiotici e loro proprietà

Idealmente, i farmaci dovrebbero essere prescritti dopo aver ricevuto i risultati del test. Ma non è sempre possibile aspettarseli per molto tempo, quindi la selezione dei fondi viene effettuata empiricamente. Quando si tratta di bronchite nei bambini, è comune distinguere quattro gruppi di antibiotici:

Serie di penicilline

Questi farmaci hanno un effetto battericida, che colpisce gli elementi proteici che legano la penicillina. Funzionano come enzimi che formano polimeri di peptidoglicano per costruire le pareti cellulari dell'agente patogeno. Il blocco della loro sintesi porta alla morte del patogeno.

Per prevenire la resistenza, sono stati sviluppati antibiotici che inibiscono la produzione di betalattamasi. Aumentando la sintesi di acido clavulonico, sulbactam e sostanze tazobactam, influenzano più attivamente i batteri.

Da questo gruppo, le aminopenicilline con un ampio spettro di influenza sono adatte ai bambini. Mostrano le loro proprietà in relazione a esheireia, enterobacter, shigella, salmonella. Con bronchite, pneumococco, streptococco e morello sono più comunemente seminati. Ma con i tipi atipici della malattia, quando i colpevoli sono la clamidia, il micoplasma e la legionella, le composizioni sono inefficaci.

Gli antibiotici beta-lattamici sono considerati la categoria più studiata di farmaci che vengono utilizzati per trattare sia il tratto respiratorio superiore che quello inferiore. La diversità delle specie è spiegata dal desiderio di creare uno strumento con elevate qualità farmacologiche e resistenza alla resistenza in costante sviluppo di microrganismi. Il gruppo di aminopenicilline per neonati include i seguenti medicinali:

amoxicillina

È un agente semi-sintetico con elevata biodisponibilità orale. Il suo principale principio attivo è l'acido clavulonico, che inibisce la betalacamasi. Viene assorbito quasi del 95%, indipendentemente dal pasto e conserva le sue proprietà in un ambiente acido. Per i bambini del primo anno di vita, prescritto sotto forma di polvere per la preparazione di sospensioni e soluzione iniettabile.

Il farmaco è autorizzato a partire dalle 4 settimane di età, in quanto può causare danni all'udito nei neonati. Fino a sei mesi di età, l'agente viene iniettato per via intramuscolare alla velocità di 0,1 g / kg di peso corporeo, suddiviso in 4-6 dosi. Da sei mesi puoi dare una sospensione. Il farmaco è controindicato in asma, leucemia, gravi patologie del fegato e dei reni, intolleranza ai componenti. Può causare allergie Il corso del trattamento è di 5 giorni.

flemoksin

Antibiotico dal gruppo aminopenicillina. Il principale ingrediente attivo è betalattame amoxicillina. Mostra proprietà battericide contro i patogeni gram-positivi e negativi. Viene rapidamente assorbito, creando massime concentrazioni 120 minuti dopo l'ingestione. Si accumula nelle mucose e nell'espettorato, resistente agli acidi. Excreted attraverso i reni in un'ora, in bambini prematuri - in 3-4 ore.

Le compresse hanno un sapore di agrumi. Per l'uso, vengono sciolti in acqua: in 20 ml per ottenere uno sciroppo e in 100 ml quando si prepara una sospensione. Il dosaggio è di 0,125 g tre volte al giorno per 5-7 giorni. In caso di infezioni gravi o croniche, ai bambini viene somministrata una dose di 60 mg / kg di peso corporeo, suddivisa in tre volte. Il farmaco è controindicato in caso di intolleranza ai componenti, molto raramente provoca reazioni avverse sotto forma di allergie cutanee e disturbi dispeptici.

macrolidi

Antibiotici con un cerchio di lattoni macrociclici. Agiscono contro gli agenti patogeni che si sviluppano all'interno delle cellule e nei ceppi gram-positivi. L'effetto principale è raggiunto a causa della cessazione della produzione di componenti proteici nei composti ribosomali delle pareti della membrana batterica. Inoltre, i principi attivi hanno proprietà immunomodulatorie e antinfiammatorie. Secondo la formula chimica, sono divisi in azaluri e ketolidi, a seconda della struttura atomica.

I mezzi sono tra le specie più sicure con effetti tossici minimi. Sono ben tollerati dai pazienti, le reazioni avverse sono estremamente rare. Un'altra caratteristica è la mancanza di resistenza crociata con composti beta-lattamici. Esistono tre gruppi di farmaci: naturali, profarmaci e semi-sintetici. Per la bronchite nei bambini, sono prescritti i seguenti farmaci:

Sumamed

Il rappresentante della nuova generazione del gruppo azalide. Il meccanismo d'azione si basa sulla soppressione della produzione di composti proteici che costituiscono le pareti del patogeno. Inibendo la sintesi delle traslocazioni del peptide e il loro trasporto, la sostanza attiva rallenta la crescita e lo sviluppo dei patogeni. In alte concentrazioni, è in grado di avere un effetto battericida, cioè un effetto dannoso sui ceppi.

Il principale elemento attivo azitromicina è ben assorbito e ridistribuito in tutti i tessuti e fluidi corporei. Le concentrazioni massime vengono rilevate nel plasma 2-3 ore dopo il primo utilizzo e conservate in dosi terapeutiche per una settimana. L'assunzione di cibo riduce un po 'l'assorbimento, quindi si consiglia di dare ai bambini 60 minuti prima dei pasti o due ore dopo.

L'età infantile dei bambini nomina un agente sotto forma di sospensione per somministrazione orale. In una bottiglia di 17 g iniettati 12 ml di acqua. Conservare la soluzione può essere per 5 giorni. Il dosaggio è di 125 mg una volta al giorno.

macrofoams

Un antibiotico del gruppo macrolidico che garantisce la cessazione della produzione di elementi proteici nelle cellule batteriche. Influenza ceppi intracellulari, grazie al principale componente attivo - midekametsinu. Dopo l'ingestione, viene rapidamente assorbito e raggiunge un volume ottimale dopo 2 ore, che persiste per 6 ore. Si accumula negli organi respiratori, nelle mucose e nella pelle. Quando il metabolismo crea due principi attivi con proprietà antimicrobiche.

Il farmaco è controindicato in caso di grave insufficienza epatica e intolleranza ai componenti. Il dosaggio è di 20-40 mg / kg di peso corporeo, mentre per i bambini viene prodotto un rimedio in granuli. La sospensione viene preparata da 100 ml di acqua aggiunta a una bottiglia di medicina. La soluzione risultante ha una sfumatura arancione e un piacevole sapore di banana.

fluorochinoloni

Farmaci a base di clorochina e acido nalidixico. Le composizioni sono classificate secondo la formula chimica, in base alla presenza di atomi di fluoro. L'obiettivo principale delle sostanze attive sono gli enzimi topoisomerasi, la cui inibizione porta a una crescita più lenta a basse concentrazioni e alla morte di agenti patogeni in alto. Di conseguenza, la sensibilità dell'agente patogeno alla fagocitosi. Gli agenti possono influenzare sia i microrganismi in crescita sia quelli a riposo.

I fluorochinoloni sono ben distribuiti nei tessuti, la biodisponibilità è del 100%. A causa della durata dell'escrezione, i farmaci vengono prescritti per il trattamento una volta al giorno. La farmacocinetica specifica consente l'uso di fondi per qualsiasi localizzazione della malattia e la gravità del processo. Appartengono alla categoria di composizioni a bassa tossicità, lo sviluppo di reazioni avverse che richiedono la cessazione della terapia, si osserva solo nell'1-2% dei pazienti. Gli antibiotici fluorochinolonici più comunemente usati sono:

ofloxacina

Il farmaco è attivo principalmente in relazione ai batteri gram-negativi. Nominato in casi in cui l'agente patogeno sviluppa resistenza ad altri antibiotici. Viene rapidamente assorbito, ben distribuito nei tessuti e nelle mucose. Raggiunge il volume massimo in mezz'ora dopo la somministrazione, mantiene un effetto terapeutico per tutto il giorno, anche dopo un singolo utilizzo.

Poiché il farmaco è considerato tossico, è prescritto per i lattanti solo da indicazioni, in caso di grave sviluppo di bronchiti e complicanze. Il dosaggio è di 7,5 mg / kg di peso corporeo in due dosi con un intervallo di 12 ore. Metodo d'uso - endovenoso. Il corso del trattamento da 3 a 14 giorni, solo in condizioni critiche può essere esteso. Controindicato nelle malattie del sistema nervoso e lesioni cerebrali. Può causare una serie di reazioni avverse.

ciprofloxacina

Un farmaco dello stesso gruppo che può inibire gli enzimi topoisomerasi. Rompe le catene nel DNA delle molecole, legge le informazioni e modifica la topologia cromosomica. Di conseguenza, il sistema protettivo del patogeno viene distrutto, a causa del quale interrompe la sua crescita e muore. In relazione alle cellule che si dividono, l'effetto prodotto rapidamente avviene dopo 2 ore, con riproduzione lenta - dopo due giorni. Il farmaco impedisce la sintesi di esotossine, mentre la resistenza dei microrganismi si sviluppa abbastanza lentamente.

Poiché il farmaco appartiene alla categoria degli artrotossici, è prescritto solo da indicazioni e in condizioni severe. Una dose giornaliera per via endovenosa non superiore a 7 mg / kg di peso corporeo del bambino. La durata del trattamento per la bronchite complicata e atipica è di 10-14 giorni.

cefalosporine

Ci sono 4 generazioni di questa serie di farmaci, destinati all'uso sia orale che parenterale. Sono adatti per la terapia a due stadi, il che implica una transizione graduale da una forma di somministrazione a un'altra nel minor tempo possibile, tenendo conto della valutazione delle condizioni cliniche di un piccolo paziente. Per la bronchite, i farmaci più usati sono i gruppi 2, 3 e 4. Sono resistenti al beta-lattam e alla maggior parte dei patogeni gram-positivi.

I preparati sono a base di acido amminosfosporico, che danneggia lo strato di peptidoglicano delle membrane cellulari dei microrganismi che si trovano nella fase di riproduzione, che porta alla loro morte. L'effetto antibatterico si verifica 3 ore dopo la somministrazione e dura da 2 a 24 ore. Per il trattamento della bronchite, vengono utilizzati i seguenti composti:

Supraks

Il farmaco viene utilizzato nella pratica pediatrica per il trattamento delle malattie infettive dell'apparato respiratorio. Fondamentalmente, è prescritto per i pazienti con condizioni lievi e moderate che sono in regime ambulatoriale. Aiuta con esacerbazione di bronchite, il loro decorso cronico e segni di ostruzione. La biodisponibilità è di circa il 50%, quando si prende una sospensione, la concentrazione massima si osserva dopo 3 ore e dura 4-6 ore.

Il dosaggio ottimale per i bambini da 6 mesi è 2,5-4 ml ogni 12 ore per 10-14 giorni. Controindicazioni - colite pseudomembranosa, aumento della suscettibilità ai componenti. Può avere reazioni avverse sotto forma di manifestazioni allergiche della pelle e disturbi dispeptici.

Cefodox

La polvere di sciroppo contiene cefpodoxime come principio attivo attivo. Ha un effetto acetilante sugli elementi transpeptidasi che costituiscono le pareti dei microrganismi. Di conseguenza, i batteri perdono la loro capacità di riprodursi e morire. Il farmaco è attivo contro la maggior parte delle specie di agenti patogeni, ma i ceppi che causano la bronchite atipica sono resistenti ad esso.

Lo strumento non viene metabolizzato, escreto attraverso i reni. È controindicato nel deficit di lattasi, raccomandato per i bambini da 5 mesi. La dose giornaliera è di 10 mg / kg di peso corporeo, suddivisa in due dosi. Per preparare la sospensione in una bottiglia con polvere è necessario aggiungere acqua al segno.

Antibiotici e microflora

Anche il farmaco più tossico può avere un effetto negativo sullo stato intestinale. Ciò è dovuto al fatto che i principi attivi influenzano non solo i microrganismi patogeni, ma influenzano anche i bifidobatteri in cui la mucosa è abitata. Nella maggior parte dei casi, alla fine del trattamento, la microflora si normalizza da sola, ristabilendo l'equilibrio. Richiede solo più spesso per nutrire il bambino.

Ma in alcuni pazienti si verifica una malattia, che porta alla disbatteriosi, soprattutto con un trattamento a lungo termine. Per aiutare il tuo bambino, si consiglia di dargli assorbenti e probiotici. Questi sono Bifidumbakterin, Biosporin, Azilekt, Beefilis.