La lista di antibiotici per neonati e bambini da 1 anno con un raffreddore - un freddo e una temperatura alta

L'accettazione di antibiotici da parte dei bambini causa un sacco di domande e dubbi ai genitori, dal momento che è opinione diffusa che potenti farmaci influenzino negativamente il corpo dei bambini. Tuttavia, tutti i farmaci, non solo quelli appartenenti alla serie antibatterica, hanno effetti collaterali, mentre i secondi sono un metodo di terapia rapido ed efficace. È importante capire in quali casi sono necessari antibiotici e quando è possibile fare a meno del loro aiuto e come usare correttamente tali rimedi.

In caso di raffreddore, solo il medico curante ha il diritto di prescrivere antibiotici;

Quando i bambini prescrivono antibiotici?

Il primo e più importante punto nell'uso di antibiotici è la giustificazione del loro scopo, specialmente quando si tratta di bambini. In nessun caso i farmaci antibatterici devono essere somministrati a un bambino senza previa consultazione con un medico. È meglio iniziare con tutti i test per assicurarsi che l'uso di antibiotici sia giustificato, perché il corpo sviluppa resistenza al farmaco, e in futuro, quando la medicina è davvero necessaria, potrebbe essere inutile.

I medici prescrivono antibiotici solo nel caso di origine batterica della malattia. In altre parole, se la causa del processo patologico è un batterio e il corpo non può farcela da solo, viene selezionato un appropriato farmaco antibatterico per il trattamento. Contro le infezioni virali, tali agenti sono inefficaci.

L'elenco delle malattie per le quali gli antimicrobici sono sicuramente necessari per un bambino include:

  • sinusite acuta con pus;
  • sinusite in forma acuta;
  • otite media acuta;
  • tonsillite acuta causata da streptococchi;
  • mal di gola;
  • polmonite batterica;
  • epiglotit;
  • scarlattina;
  • infezione del tratto urinario;
  • paratonzillit;
  • pielonefrite acuta;
  • esacerbazione di sinusite cronica.

In tutti questi casi, l'assunzione di antibiotici darà un effetto rapido. A volte il sistema immunitario è in grado di superare da solo la malattia, ma la malattia può essere difficile e lunga, che è piena di complicazioni e persino di morte, quindi dovresti iniziare a prendere farmaci dal primo giorno di malattia o dal momento della diagnosi.

Come dare antibiotici ai bambini a temperatura e altri sintomi?

Affinché il trattamento antibatterico porti il ​​massimo beneficio e non provochi danni significativi all'organismo, è importante eseguirlo correttamente, seguendo una serie di raccomandazioni:

  1. La scelta del farmaco e il calcolo del dosaggio. Nella selezione dei farmaci il ruolo principale è svolto dal tipo di agente patogeno. Le dosi sono determinate in base al peso e all'età del paziente.
  2. Ricezione di bifidobatteri. Durante la terapia, è necessario bere anche Linex, Hilak Forte o un'altra droga per scopi simili. Normalizzano la microflora intestinale, poiché gli antibiotici distruggono non solo i batteri dannosi, ma allo stesso tempo benefici.
  3. Corso completo di terapia. Nonostante il miglioramento nei primi giorni dopo l'inizio del trattamento prescritto o addirittura l'eliminazione completa dei sintomi, è impossibile smettere di prenderlo, si dovrebbe bere completamente l'intero corso. C'è il rischio di non curare completamente la malattia.
  4. Regolarità e dosaggio di conformità. Durante tutto il corso della terapia, la dose del medicinale non può essere ridotta e i metodi dovrebbero essere saltati, poiché per 7-10 giorni (la normale durata d'uso degli antibiotici) il farmaco deve circolare nel sistema circolatorio.
  5. La costanza. Non è possibile interrompere autonomamente il trattamento o sostituire l'analogo della droga.
  6. Manutenzione del corpo Durante il periodo di terapia dovrebbe fornire al bambino una bevanda abbondante, è possibile bere un complesso vitaminico.
  7. Ospedale per neonati. Se gli agenti antibatterici sono prescritti a neonati o bambini fino a 1 anno di età, allora è meglio che la loro ammissione sia controllata da specialisti dell'ospedale.

Varietà di antibiotici prescritti per i bambini

Poiché il corpo dei bambini è molto sensibile, la sicurezza dei farmaci è particolarmente importante. Per questo motivo, i bambini piccoli sono autorizzati a prendere le varianti antibiotiche meno tossiche con una minima quantità di effetti collaterali.

Anche un ruolo enorme in questa materia è giocato dalla forma di rilascio del farmaco. Per i bambini sotto i 5 anni, producono in particolare sciroppi e sospensioni fatti di polvere o granuli diluiti con acqua tiepida. Ai bambini più grandi vengono prescritte compresse di dissoluzione.

Ci sono un gran numero di varietà di farmaci antibatterici destinati all'uso interno, progettati per il corpo dei bambini:

  1. Penicilline. Tra questi ci sono "Amoxicillin", "Amosin", "Flemoxin Soljutab". Hanno un ampio spettro di azione e causano la minor quantità di reazioni negative.
  2. Penicilline protette Ad esempio, "Amoxiclav", "Flemoklav" o "Augmentin" (consigliamo di leggere: come dare "Flemoklav Solyutab" ai bambini?). Grazie all'aggiunta di acido clavulanico, sono resistenti all'enzima beta-lattamasi.
  3. Cefalosporine 4 generazioni. Bassa tossicità e una gamma più ampia di effetti. Questi includono "Cephalexin", "Zinnat", "Supraks". Gli antibiotici di questo gruppo sono controindicati per l'uso nei neonati fino a 1 mese.
  4. Macrolidi. Ipoallergenico, ma più lento. Efficace se gli agenti causali sono la clamidia intracellulare, il micoplasma e la legionella. Tra questi ci sono "Midekamitsin", "Sumamed", "Clarithromycin" (consigliamo di leggere: quanti giorni per prendere un bambino "Sumamed"?).
  5. Nitrofurani. Ad esempio, "Nifuroksazid", "Furazidin", "Nifuratel". La loro ricezione è raccomandata per infezioni intestinali, protozoarie e infezioni del tratto urinario.

I migliori farmaci per bambini di diverse età

Quando un bambino ha la febbre alta, il naso che cola e altri sintomi di infezioni virali respiratorie acute o un raffreddore di natura virale, non è necessario somministrare immediatamente antibiotici ai bambini. Nella fase iniziale della SARS o di un raffreddore non è necessario. Solo se il processo di recupero è stato ritardato, dopo 4-5 giorni di terapia non vi è alcun miglioramento e la temperatura elevata continua a reggere, quindi questo significa che l'infezione batterica si è unita all'infezione virale ed è consigliabile passare al trattamento antibatterico.

neonati

Per quanto riguarda i neonati, sono particolarmente vulnerabili e, sfortunatamente, possono affrontare varie infezioni e batteri patogeni nell'ospedale di maternità. A seconda del tipo di malattia e della gravità della malattia, i bambini possono prescrivere farmaci di gruppi diversi, che dovrebbero essere assunti sotto la supervisione di medici. La tabella mostra antibiotici approvati dalla nascita, applicabili a vari processi patologici:

  • Flemoksin Solyutab (maggiori dettagli nell'articolo: istruzioni per l'uso di "Flemoxin Soluteb 250 mg" per i bambini);
  • Augmentin;
  • amoxicillina;
  • Ceftriaxone, ma prescritto con cautela, in quanto ha gravi controindicazioni.
  • Augmentin (maggiori dettagli nell'articolo: istruzioni per l'uso del farmaco Augmentin 200 per i bambini);
  • Ampicillina.
  • cefuroxima;
  • Zinatsef;
  • Zinnat.
  • Tavanic;
  • tsifran;
  • Tsipralet.

Bambini fino a un anno

Nonostante il fatto che la probabilità di contrarre un'infezione virale respiratoria acuta in un bambino al di sotto di un anno sia inferiore, perché la sua cerchia sociale non è grande e quando è allattato al seno riceve anticorpi dalla madre, le sue probabilità di contrarre un'infezione batterica in caso di malattia sono molto alte. Ciò è spiegato dal fatto che i bambini sono inattivi, giacciono molto, hanno brevi rotte aeree larghe, non sanno ancora come tossire e soffiarsi il naso, inoltre il loro sistema immunitario non è completamente formato. A questo proposito, nel caso in cui i sintomi del bambino durino più di tre giorni, possono già essere prescritti antibiotici.

Quando curano bambini al di sotto di un anno, di solito danno la preferenza agli antibiotici di tipo penicillinico e, solo in assenza di un effetto, vengono sostituiti con cefalosporine o farmaci di uno spettro d'azione più ampio. Solo un pediatra ha il diritto di prescrivere farmaci; Sceglierà l'opzione ottimale per il paziente.

I bambini di età superiore a 1 anno

I requisiti per gli antibiotici per i bambini di età superiore a un anno rimangono gli stessi:

  • bassa tossicità;
  • ampio spettro d'azione;
  • quantità minima di effetti collaterali.

Tra i farmaci antibatterici già disponibili ci sono gli antibiotici, il cui uso è consentito dall'età di un anno:

  1. Furagin e Furazidine. Applicabile per infezione del sistema urinario o dopo operazioni su di esso.
  2. Furozolidon. Ragioni per il suo ricevimento - infezione intestinale ed elmintiasi.
  3. Vilprafen (si consiglia di leggere: istruzioni per l'uso della sospensione "Vilprafen" per i bambini). Viene assunto indipendentemente dai pasti. Efficace nella lotta contro i patogeni intracellulari.

Efficaci antibiotici naturali per bambini

Oltre agli antibiotici sintetici, che rendono incapace dell'intera flora intestinale, ridurre le proprietà protettive del corpo e richiedono terapia sostitutiva per il tratto gastrointestinale e del sistema immunitario, ci sono analoghi naturali non essere aggressivo. Tali agenti antibatterici includono molte bacche. Tra loro ci sono:

  • viburno;
  • mirtilli;
  • lampone;
  • olivello spinoso;
  • mirtilli;
  • ribes nero.
Kalina è un antibiotico naturale che aiuta a far fronte ai sintomi iniziali di raffreddore.

Sono caratterizzati da proprietà antisettiche, battericide e antivirali. È auspicabile che siano presenti nella dieta quotidiana del bambino. Ad esempio, possono essere pestate con zucchero e c'è 1 cucchiaino tre volte al giorno.

Un altro antibiotico naturale è il miele, così come un certo numero di spezie e condimenti che dovrebbero essere aggiunti ad insalate e altri piatti. Questi includono:

Antibiotici più comunemente usati per trattare i bambini

Il fragile corpo del bambino nel processo del divenire viene ripetutamente esposto a vari tipi di agenti patogeni. Dopo essere andati dal medico, i genitori del piccolo paziente iniziano a studiare le annotazioni sui farmaci prescritti in allarme, temendo che gli antibiotici vengano usati nello schema della terapia pediatrica. Questo tipo di ansia è esacerbato dai regolari resoconti dei media sulle conseguenze negative dell'uso di un particolare rimedio.

Le statistiche ufficiali, a loro volta, indicano la necessità di utilizzare la terapia antibiotica nel trattamento di bambini di età diverse, dal momento della nascita del bambino.

Tutte le contraddizioni sono risolte con un approccio competente al sistema di eliminazione della malattia sia dal medico che dai genitori, in particolare:

  • i farmaci antibatterici e antimicrobici sono prescritti solo da uno specialista sulla base delle manifestazioni cliniche della malattia e dei risultati dei test;
  • il controllo dell'assunzione di droga da parte del bambino in conformità con queste raccomandazioni è effettuato dagli adulti.

I due punti sopra menzionati aiuteranno a ridurre al minimo gli effetti collaterali dei farmaci sul corpo, le cui possibili manifestazioni interessano tanto i genitori e accelereranno il processo di guarigione del piccolo paziente.

Tipi di farmaci

Ad oggi, l'elenco di antibiotici noti contiene più di 10.000 articoli; Il 5% di questi viene utilizzato attivamente per combattere gli agenti patogeni.

Sistematizzazione di un tale numero di farmaci prodotti da un numero di segni, tra cui la struttura, la generazione del farmaco e il meccanismo d'azione sull'agente infettivo.

Una delle classificazioni prevede la separazione degli antibiotici in base allo spettro d'azione per diversi tipi di agenti patogeni:

  • anticonvocco, inibendo la crescita delle colonie e distruggendo i rappresentanti del genere Streptococco, Staphylococcus e Clostridia - macrolidi, cefalosporine (prima generazione), lincomicina;
  • anti-tubercolosi - rifampicina, streptomicina;
  • antifungina - ketoconazolo, diflucano;
  • che colpisce i bacilli gram-negativi - cefalosporine (terza generazione), polimixine;
  • farmaci ad ampio spettro - aminoglicosidi, amoxicilline.

Regole di trattamento

Dovresti essere consapevole del fatto che la maggior parte delle malattie che comportano secrezioni nasali, tosse, un leggero aumento della temperatura corporea non richiedono l'uso di antibiotici. Lo sviluppo di ARVI, ARD avviene sotto l'influenza di virus che sono immuni ai farmaci antibatterici.

Se il 4-5 ° giorno della malattia, invece del recupero atteso, la condizione peggiora, le infezioni batteriche si sono unite ai patogeni.

In questo caso, l'uso di antibiotici ad ampio spettro e farmaci strettamente mirati è abbastanza ragionevole.

I medicinali che distruggono gli agenti patogeni sono usati dai pediatri quando hanno un figlio:

  • bronchiti;
  • infiammazione polmonare;
  • sinusite purulenta acuta;
  • otite media;
  • cistite;
  • paratonzillita;
  • bolle;
  • pielonefrite;
  • uretrite e altri

Di regola, ad alta temperatura, non accompagnato da altri sintomi, gli antibiotici non vengono prescritti fino a quando non viene determinata la diagnosi finale.

Nel caso di ammissione alla clinica di un piccolo paziente in condizioni gravi, gli specialisti includono immediatamente nella terapia farmaci universali con un ampio spettro di azione; correzione del trattamento si verifica dopo aver ottenuto risultati di laboratorio.

Antibiotici per bambini

Quando si sceglie un rimedio, il medico curante non solo terrà conto del benessere del bambino, ma specificherà anche il suo peso e la sua età, poiché tutti i farmaci sono raccomandati tenendo conto dei parametri sopra riportati (ad esempio, un gruppo di tetracicline può essere usato solo quando i pazienti hanno 8 anni).

L'elenco di antibiotici frequentemente prescritto per i bambini include i seguenti farmaci:

  • Augumentin - un farmaco moderno combinato per il sollievo dei sintomi di malattie causate da batteri. Può provocare reazioni allergiche. L'antibiotico per bambini Augumentin sospensione non viene utilizzato per il trattamento di neonati e pazienti di età inferiore ai tre mesi. I principi attivi sono acido clavuanico e amoxicillina.
  • Zinnat è offerto in compresse e sotto forma di granuli (per diluizione in acqua e sospensione). La soluzione è utilizzata nella terapia pediatrica per i bambini di età superiore a 3 mesi, le pillole per i pazienti giovani di età superiore ai tre anni.
  • L'amoxicillina è un antibiotico caratterizzato da un ampio spettro di azione. Coinvolto in polmonite e sinusite, cistite, otite e faringite, angina complicata.
  • Zinatsef - un farmaco per il trattamento di forme gravi di malattia. Disponibile solo sotto forma di polvere per iniezione, infusione. Viene introdotto sotto la stretta supervisione di una clinica specializzata.
  • Sumamed è un macrolide, che può essere acquistato in polvere (diluito in acqua bollita) e compresse. La sospensione antibiotica viene utilizzata per i bambini di sei mesi, la forma della compressa - per gli adolescenti di età superiore ai 12 anni. Aiuta a curare l'uretrite, la faringite, la malattia di Lyme, le infezioni gastrointestinali, ecc.

Vantaggi delle sospensioni

Le polveri destinate alla produzione di soluzioni (sciroppi) si distinguono per un lieve effetto sull'organismo di formazione, un buon assorbimento, l'assenza di una vasta lista di effetti collaterali.

La nomina di antibiotici in sospensione ai bambini, di regola, si verifica in casi di forme gravi della malattia. Un tal corso di trattamento non deve esser interrotto da solo senza le istruzioni del dottore.

È severamente vietato modificare il dosaggio del farmaco in caso di miglioramento del benessere del bambino. Annullare la sospensione, sostituire la medicina può solo pediatra.

L'antibiotico contenuto nello sciroppo è somministrato per via orale (la dose è calcolata in base al peso obbligatorio del bambino). Il gradevole sapore della droga e il bouquet fruttato-bacca dei suoi odori intrinseci facilita notevolmente il processo di terapia. Di solito l'assunzione del farmaco non dura più di 5-7 giorni.

Durante il periodo di trattamento, le condizioni del bambino devono essere attentamente monitorate e le eventuali modifiche apportate devono essere segnalate al pediatra.

Farmaci per varie malattie

Per il trattamento della maggior parte delle malattie, sono raccomandati regimi di trattamento standard, ma la selezione degli agenti coinvolti viene effettuata in accordo con le caratteristiche individuali di ciascun piccolo paziente (età, peso, già menzionati, nonché la presenza di reazioni allergiche a determinati tipi di farmaci e gravi malattie nella storia).

Per aiutare con angina, Sumamed e Klacid macrolidi (sotto forma di sospensione), vengono usati lo sciroppo di Zinnat. Per la tonsillite purulenta si usano le iniezioni di Ceftriaxone.

Le sospensioni di Flemoxin Solutab, Supraks, Fluimucil combattono con successo la bronchite (quest'ultima non solo distrugge i patogeni, ma stimola anche l'attività delle vie respiratorie).

Complicato da infezioni, il raffreddore comune è curato da Augmentin, Makropen, Sumamed e Zinnat.

Aspetti positivi e negativi della terapia antibiotica

Il coinvolgimento nel trattamento di farmaci antibatterici ha i suoi pro e contro. La rapida liberazione da vari tipi di malattie con l'aiuto di antibiotici è spesso accompagnata dall'insorgenza di disturbi del tratto gastrointestinale, dalla comparsa di sintomi di candidosi sullo sfondo di una diminuzione generale dell'immunità e da reazioni allergiche del corpo.

Al fine di ridurre gli effetti dei farmaci sulla flora intestinale, i medici prescrivono inoltre formule per l'infanzia a pazienti giovani, che includono microrganismi benefici. I genitori, a loro volta, devono seguire la dieta del bambino, integrandola con prodotti a base di latte fermentato.

Per ripristinare la salute in caso di mughetto, sospensione di nistatina, soluzione di soda, Diflucan, Pimafucin aiuterà (solo un medico può determinare la durata del loro uso).

Indubbiamente, gli antibiotici aiutano a salvare la vita di un bambino da una serie di malattie che minacciano almeno con gravi complicazioni di salute, o tutt'al più con esito fatale.

Ma va ricordato che l'uso incontrollato di farmaci può portare a una significativa diminuzione dell'immunità e all'emergere della resistenza dei microrganismi ai farmaci utilizzati.

Temendo l'uso di antibiotici per curare un piccolo paziente non ne vale la pena. La cosa principale è seguire tutti i principi della terapia di successo: seguire rigorosamente le raccomandazioni, prestare particolare attenzione al processo di cura di un bambino e prevenire l'interruzione del trattamento.

video

Il video racconta come curare rapidamente un raffreddore, influenza o ARVI. Opinione esperto medico.

Antibiotici per bambini in sospensione: una lista e le istruzioni per l'uso

Se l'effetto benefico stimato degli antibiotici supera gli effetti negativi degli agenti antimicrobici sul corpo dei bambini, il medico prescrive una terapia antibiotica. In quale forma verranno prescritti i farmaci, sotto molti aspetti influenza l'umore con cui il bambino sarà trattato.

Se il farmaco viene trasformato in una procedura dolorosa, è spiacevole e insapore, sarà difficile per le mamme e i papà spiegare al bambino che il dottore è una brava persona e la medicina da lui prescritta aiuterà il bambino a riprendersi.

Caratteristiche speciali

Gli antibiotici sospesi sono spesso chiamati genitori di "antibiotici per bambini". In effetti, è molto conveniente somministrare medicinali in questa forma ai neonati, ai bambini e ai bambini più grandi. Dopotutto, non sempre un bambino, anche a 5-6 anni, può ingoiare una pillola da solo, e i bambini, se c'è un'alternativa decente e più delicata, non vogliono dare iniezioni a bambini, genitori premurosi.

Se il medico non insiste su iniezioni, allora ha senso chiedergli se è possibile acquistare l'antibiotico prescritto sotto forma di sospensione.

I produttori macinano un solido in polvere o schiacciato in pellet. Quindi questo prodotto è confezionato in bottiglie.

È molto semplice preparare la sospensione a casa: basta versare l'acqua bollita raffreddata nella bottiglia della farmacia fino al segno sulla bottiglia. Inoltre, per prima cosa è necessario riempire metà della quantità desiderata, mescolare accuratamente, agitare, lasciare riposare un po ', quindi rabboccare fino al segno e rimescolare bene in modo che non ci siano sedimenti sul fondo della bottiglia. Misurare la sostanza ottenuta usando una siringa o un cucchiaio dosatore alla dose desiderata.

In genere, le sospensioni moderne hanno un odore piuttosto gradevole e un gusto fruttato, un bambino non ha bisogno di essere persuaso a prendere tale medicina per lungo tempo.

Come calcolare la dose di medicina per un bambino, dice nel prossimo video, Dr. Komarovsky.

I preparati antibiotici sotto forma di sospensione vengono creati, prima di tutto, per i bambini. Sono progettati per neonati, neonati, bambini sotto i 5-6 anni, e talvolta anziani, se il bambino è cattivo e rifiuta di bere pillole da solo. Dall'età di 12 anni, i bambini sono autorizzati a prendere le capsule.

Per comodità dei genitori, le sospensioni sono disponibili in vari dosaggi, ad es. la concentrazione della sostanza attiva nella preparazione a secco è diversa.

testimonianza

Gli antibiotici sotto forma di sospensione possono essere prescritti per i bambini con varie malattie otorinolaringoiatriche, per le infezioni intestinali causate da bastoncelli e batteri, per le malattie dentali, per le infiammazioni del sistema urinario, per la riabilitazione dopo le operazioni.

Per le infezioni virali - l'influenza, le infezioni virali respiratorie acute, le infezioni respiratorie acute, la scarlattina, la varicella, il morbillo, la mononucleosi, gli antibiotici non possono essere presi!

La questione della necessità di prendere antibiotici dovrebbe essere decisa da un medico, soprattutto perché da quell'anno le medicine antibatteriche non possono più essere acquistate liberamente, il farmacista richiederà sicuramente una sua prescrizione.

Revisione della droga

Supraks

Un antibiotico forte ed efficace del gruppo delle cefalosporine è prescritto per la forma avanzata della malattia, per il suo decorso grave, o se gli antibiotici sono più deboli (gruppo della penicillina o gruppo macrolide) non ha avuto alcun effetto. Il farmaco è prescritto per le infezioni batteriche delle vie respiratorie, faringiti, bronchiti, tonsilliti e malattie del tratto urinario causate da microbi, come la cistite. Il bambino può essere prescritto "Supraks" con otite media.

La farmacia ti offrirà una versione per bambini dell'antibiotico - granuli per la preparazione di sospensioni. Dovrebbe essere fatto in due fasi. Per prima cosa aggiungere 40 mg di acqua bollita raffreddata. Agitare e lasciare riposare. Quindi aggiungere il resto del liquido al segno sulla bottiglia. Agitare di nuovo in modo che non rimangano particelle non dissolte.

Il dosaggio deve essere calcolato, dato il peso e l'età del bambino:

Antibiotici per bambini

Nessuna medicina nella medicina moderna causa così tante domande e dubbi, tante controversie e giudizi polari, come gli antibiotici. I farmaci antimicrobici sono talvolta vitali e talvolta dannosi. I genitori spesso chiedono in quali casi è possibile iniziare a curare un bambino con antibiotici e in quali casi è meglio astenersi dall'assumere farmaci così potenti? Dov'è il cosiddetto "mezzo d'oro"?

Cos'è?

Antibiotici - sostanze vegetali, semi-sintetiche o sintetiche; la loro principale abilità è distruggere immediatamente le cellule patogene o sopprimere la loro capacità di riprodursi.

Il primo antibiotico, la penicillina, fu ottenuto per caso nel 1928 da Alexander Fleming. Ma le sostanze risultanti sono distrutti così rapidamente che gli scienziati non sono persino riusciti a convincere i nostri colleghi della necessità di essere scoperti. Più tardi, nel 1938, il suo errore corretto due scienziati di Oxford - Howard Florey ed Ernst catena, che imparano la penicillina in forma pura e potrebbe adeguare la sua produzione industriale.

La penicillina ha salvato milioni di vite negli ospedali durante la seconda guerra mondiale. Nel 1945, Cheyne e Florey vinsero il premio Nobel per la penicillina.

agenti antimicrobici sono altamente direzionali (capace di distruggere un certo tipo di batteri) e ad ampio spettro (efficace contro un gran numero di batteri noti patogeni atipici, e anche alcuni grandi virus).

Tutti gli antibiotici esistenti possono essere suddivisi in gruppi per differenze nella composizione chimica. È consigliabile che i genitori imparino di più sui gruppi più popolari di farmaci antimicrobici che possono essere prescritti ai bambini.

penicilline

Antibiotici di origine naturale o semi-sintetizzati. Hanno una relativamente morbido, delicata azione in relazione al corpo, ma è letale per i "cocci" tutti i calibri, tra gli stafilococchi, streptococchi, quasi tutti i batteri Gram-positivi e parte del gram-negativi. I preparati di penicillina distruggono la parete cellulare dei batteri, rendendo così impossibile la sua ulteriore attività.

I medici di solito iniziano il trattamento per un bambino con questo gruppo di antibiotici. Sono meno tossici e si adattano bene ai bambini fin dalla nascita. Il medico può spostare l'attenzione su altri gruppi di farmaci solo se i farmaci antimicrobici della penicillina non hanno avuto l'effetto desiderato.

macrolidi

Queste sostanze antibatteriche sono considerate tra le più a bassa tossicità e pertanto sono ampiamente utilizzate in pediatria. Il "padre fondatore" del gruppo farmaceutico "Eritromicina" è stato ottenuto nel 1952 e mantiene la sua posizione in termini di rilevanza fino ad oggi. I rappresentanti del gruppo "Macrolidi" sono molto efficaci contro la clamidia, il micoplasma, lo stafilococco. Sono prescritti a bambini che sono allergici alle penicilline e anche nel caso in cui il primo gruppo di farmaci non possa aiutare il piccolo paziente.

cefalosporine

Antibiotici che influenzano i batteri che si trovano nella fase di riproduzione. Distruggono la membrana cellulare e rilasciano gli enzimi che uccidono i patogeni. Le cefalosporine sono molto efficaci contro molti batteri, è un forte antibiotico. I farmaci per i bambini appartenenti a questo gruppo sono prescritti in caso di un decorso grave della malattia. Irritano le mucose e aumenta il rischio di insorgenza associato a disbiosi, mughetto e stomatite.

tetracicline

Questi sono antibiotici ad ampio spettro. Distruttivo per i batteri gram-positivi e gram-negativi, ma completamente inutile contro i funghi della muffa. Le tetracicline inibiscono la sintesi proteica nelle cellule del patogeno. A causa della sua particolarità, si accumula nello scheletro osseo, gli antibiotici tetracicline non sono raccomandati per il trattamento di bambini fino a 8-9 anni. Possono macchiare lo smalto dei denti marrone. E per i bambini sopra gli 8 anni, le tetracicline vengono prescritte con grande cura.

aminoglicosidi

Antibiotici che sono attivi contro i batteri aerobici gram-negativi. Questi farmaci non interferiscono con la moltiplicazione dei patogeni, così come molti altri agenti antibatterici. Uccidono immediatamente i batteri. Gli aminoglicosidi sono farmaci altamente tossici. Sono prescritti per condizioni molto severe. Nei bambini, l'uso di aminoglicosidi può causare gravi danni al sistema nervoso centrale. Tali antibiotici sono raramente prescritti e sotto la stretta supervisione di medici, in un ospedale, per esempio.

chinoloni

I farmaci antibatterici di questo gruppo sono prescritti ai bambini molto raramente, poiché i chinoloni hanno una vasta lista di effetti collaterali. Alcuni dei farmaci in questo gruppo possono causare sordità o cecità in un bambino. Tuttavia, i chinoloni (in particolare i fluorochinoloni) sono ancora prescritti per i bambini, ma solo per motivi di salute e, di norma, solo nelle condizioni di un ospedale.

antimicotico

Antibiotici antibiotici, farmaci anti-tubercolosi spiccano. Questi farmaci sono pochi e vengono prescritti ai bambini di qualsiasi età dai medici, se richiesto dalla salute del bambino e dalla sua diagnosi confermata.

Ci sono droghe per bambini?

Il concetto di "antibiotici per bambini" come tale non esiste. I bambini su prescrizione danno gli stessi farmaci degli adulti. Tuttavia, ci sono forme di dosaggio che sono più adatte ai bambini - sono prodotte sotto forma di sospensioni o sostanza secca per l'auto-preparazione a casa sospensioni. Sospensioni antimicrobiche possono essere somministrate ai bambini fin dalla nascita. Sono comodi, i bambini sono desiderosi di berli, poiché i produttori si sono presi cura dell'odore e del sapore gradevoli della medicina. Questo di solito è un sapore fruttato.

I bambini, che sono già in grado di deglutire le compresse, di solito diventano possibili tra i 5-6 anni, sono autorizzati a usare solide forme di droghe. I produttori raccomandano capsule a bambini da 12 anni. Gli antibiotici iniettati nel corpo sono adatti ai bambini di tutte le età.

Tuttavia, i genitori, parlando di "antibiotici per bambini", spesso coinvolgono farmaci che vengono mostrati ai bambini. Le istruzioni per l'uso di ciascun farmaco specificano il limite di età. Non ignorarli.

Inoltre, i farmaci antibatterici con una lunga lista di effetti collaterali e un elenco di controindicazioni non sono praticamente adatti ai bambini.

Con "bambini" forme di farmaci includere molte gocce (orecchie, nasali, oculari), soluzioni per inalazione, pomate e gel parte con i contenuti antibiotici, così come in supposte. Gli spray con antibiotici sono molto popolari tra mamme e papà. Sono facili da schizzare in gola.

Gli antibiotici locali hanno un vantaggio importante: penetrano nella zona dell'infiammazione, senza intaccare le membrane mucose dell'apparato digerente e gli intestini. La probabilità di sviluppare la disbiosi è ridotta.

Sono molto comuni nel trattamento dei bambini di qualche infiammazione infettiva degli occhi (congiuntivite, blefarite, orzo), malattie della pelle causate da microrganismi, come ad esempio da streptococco.

Per quali malattie sono prescritte?

Gli antibiotici per bambini non sono prescritti per le malattie virali, dal momento che le sostanze antimicrobiche non possono far fronte ai virus. Tuttavia, possono causare gravi danni alla salute dei bambini se un'invasione virale che "indebolisce" l'immunità del bambino entra nel corpo.

Gli antibiotici esacerbano la situazione, distruggendo la microflora benefica. Pertanto, la terapia antibiotica non è necessaria per:

  • Influenza (tutti i ceppi).
  • SARS (con infezioni da adenovirus e rotavirus, inclusi).
  • ARI causata da un virus.
  • Altre malattie che sono diventate agenti causali dei virus (rosolia, herpes, varicella, mononucleosi, ecc.)

Gli antibiotici sono necessari quando batteri, funghi o patogeni atipici (clamidia e micoplasma) sono diventati la causa della malattia del bambino. Inoltre, possono essere necessari agenti antimicrobici per un'infezione secondaria. Se un bambino ha un'infiammazione batterica a causa di influenza o ovuli, complicazione.

Il medico prescriverà farmaci antibatterici se trova segni di un'infezione batterica. Le analisi possono confermarlo in modo affidabile, tuttavia i laboratori batteriologici non sono disponibili in tutte le cliniche e il tempo necessario per condurre questi studi è lungo, da 10 a 14 giorni. Di solito, il medico ei genitori non hanno così tanto tempo di attesa e al bambino vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro.

Devo dire subito che non è con ogni infezione batterica che il medico pensante e competente si affretterà a prescrivere antibiotici per il bambino. Se il medico è sicuro che l'immunità delle briciole è in grado di affrontare da sola l'infezione, prescriverà solo un trattamento sintomatico. Dopotutto, gli antibiotici non sono vitamine dolci, e l'equilibrio tra benefici e danni dal prenderli è in un delicato equilibrio e talvolta supera uno o l'altro lato.

Molto spesso vengono prescritti antibiotici per bambini:

  • A temperature elevate, sopra i 39 gradi, e nei bambini sotto 1 anno - sopra i 38 gradi. Un prerequisito: il calore non si placa per circa tre giorni.
  • Con bronchite (forme batteriche).
  • Con sinusite (soprattutto con purulenta, così come con sinusite con malattia grave).
  • Con adenoidi (saranno necessari antibiotici per adenoidi batteriche).
  • Con otite (soprattutto con otite interna e abbondante secrezione purulenta).
  • Con tonsillite.
  • Con pertosse.
  • Con polmonite (se provata la sua natura batterica).
  • Con la meningite
  • In caso di grave infezione intestinale causata da bastoncelli e batteri.
  • Con l'angina (nella sua forma batterica, con quinsy purulento, gli antibiotici sono obbligatori per la scarlattina), così come per altre malattie otorinolaringoiatriche (faringite, tracheite, rinofaringite, ecc.)
  • Con infezioni del tratto urinario e malattie renali (con cistite batterica, pielonefrite, glomerulonefrite, ecc.)
  • Per infezioni intestinali (non associate a virus o intossicazione alimentare).
  • Nel periodo postoperatorio.

Gli antibiotici non sono utilizzati per la prevenzione di malattie, complicazioni, quindi non ha senso prenderli contemporaneamente con farmaci antivirali. Il rischio di complicazioni da questo sarà solo più alto.

I farmaci più popolari prescritti per i bambini

Nome antibiotico

Gruppo di affiliazione

Modulo di rilascio

Restrizioni di età per i bambini

Granuli per sospensione

Dalla nascita

Sostanza secca per sospensione

Polvere per preparazione di soluzione per iniezione

Polveri per sospensione.

Bambini da 3 mesi

Sostanza secca per sospensione

Sostanza secca per soluzione iniettabile

Granuli di sospensione

Bambini da 6 mesi

Sostanza secca per iniezione

Polvere per sospensione

Bambini da 6 mesi

Bambini da 3 mesi

Polvere per sospensione

Polvere per iniezione

Bambini da 6 mesi

I bambini sopra i 12 anni

Granuli di sospensione

Bambini di età superiore a 8 anni

Sostanza secca per iniezione

Bambini da 1 anno

Sostanza secca per iniezione

Sostanza per preparazione di soluzione per inalazione

Regole di trattamento

L'assunzione di antibiotici richiede la stretta osservanza di determinate regole. L'uso incontrollato di agenti antimicrobici può causare gravi danni alla salute del bambino.

  • Gli antibiotici devono essere prescritti da un medico. L'auto-prescrizione e il trattamento sono inaccettabili. Da gennaio 2017 nelle farmacie russe senza prescrizione medica, non sono stati rilasciati. Questa decisione non era senza motivo: negli ultimi anni, l'assunzione diffusa e incontrollata di antibiotici ha aumentato il numero di ceppi microbici resistenti ai farmaci. E l'industria farmaceutica non ha il tempo di creare nuovi farmaci contro di loro.
  • È molto importante rispettare il dosaggio prescritto del farmaco. Una dose eccessiva o una riduzione possono causare un sovradosaggio, o viceversa - la mancanza dell'effetto terapeutico desiderato.
  • Tutti gli antibiotici dovrebbero essere presi più, cioè in conformità con l'intervallo di tempo tra l'assunzione della dose successiva. Ciò è dovuto alla durata dell'azione di un farmaco. Per ottenere l'effetto, l'effetto sui batteri deve essere continuo, quindi, non appena l'effetto della parte precedente del farmaco finisce, si dovrebbe prendere quanto segue.
  • L'efficienza è valutata entro 72 ore dal momento della prima dose. Se durante questo periodo non ci sono miglioramenti nelle condizioni del bambino, è necessario informare il medico. Forse il farmaco non è adatto per il bambino, quindi il medico prescriverà un nuovo farmaco.
  • Se durante il giorno dopo aver preso la prima dose di antibiotico, il bambino ha un'allergia - un'eruzione cutanea, prurito, una tosse allergica, un naso che cola, problemi con le feci iniziate, è necessario interrompere l'assunzione del rimedio, informare il medico. Cambierà la droga.
  • Con il miglioramento del benessere del bambino, è impossibile cancellare da solo gli antibiotici. I cambiamenti positivi sono stati resi possibili dal fatto che il farmaco è stato in grado di distruggere la maggior parte dei batteri patogeni. Ma i patogeni viventi continueranno a rimanere nel corpo. Se si annulla il rimedio, si formeranno una dipendenza e una resistenza al farmaco antibatterico. La prossima volta che il medico dovrà prescrivere a un bambino uno strumento più forte con più effetti collaterali e più costoso per il prezzo. Il corso designato, di solito da 7 a 14 giorni, dovrebbe essere portato a termine.
  • Le istruzioni per l'uso di ciascun farmaco indicano esattamente come dovrebbe essere assunto. Alcune persone bevono prima dei pasti, altre - in orario, altre - un paio d'ore dopo i pasti. Ciò è dovuto alle caratteristiche dell'assorbimento della sostanza. Non essere pigro e leggi le istruzioni fino alla fine. Questo è importante
  • È impossibile combinare febrifuge con antibiotici. Anche a temperature elevate. Il fatto è che la febbre è un altro indicatore dell'efficacia della terapia antibiotica. Se tutto è fatto e scelto correttamente, la temperatura stessa inizierà a cadere entro un giorno dall'inizio della ricezione. I farmaci antipiretici possono distorcere il modello di trattamento.
  • Durante l'assunzione di antibiotici nel corpo, l'equilibrio dei batteri amici è disturbato, che muore anche durante la terapia antibiotica. Questo può causare disbiosi, mughetto. Allo stesso tempo, con agenti antimicrobici per la prevenzione di conseguenze spiacevoli, è preferibile assumere prebiotici e probiotici che supportino la microflora intestinale. I farmaci più conosciuti che sconfiggono la disbatteriosi sono Linex, Bifidumbacterin, Bifiform e altri.E 'anche necessario prendere Linex e altri farmaci simili, seguendo il dosaggio e le raccomandazioni del medico, piuttosto che fare affidamento su utenti esperti da Internet..
  • Sarà necessario rivedere sia la dieta che la dieta del bambino in modo che la flora intestinale possa essere ripristinata il prima possibile. Quando si assumono antibiotici non sono raccomandati succhi e frutta acida, un'abbondanza di cibi fritti e grassi, che possono dare ulteriore stress al fegato. Durante la terapia batterica, il bambino deve essere dotato di bere abbondante per accelerare il processo di rimozione delle tossine dal corpo. Le tossine secernono batteri patogeni. Avvelena il bambino. Bevande gassate, il latte non sarà adatto per bere. È meglio dare al bambino tè, tisane, composte, gelatina, acqua normale.
  • In caso di tosse o stomatite in bocca, si raccomandano trattamenti locali con antimicotici con agenti antifungini.
  • Se il vomito o la diarrea si sono aperti dopo l'assunzione del farmaco, o viceversa, la stitichezza è iniziata, il bambino lamenta dolore addominale, ha aumentato la formazione di gas, tutto ciò richiederà un trattamento aggiuntivo. Assicurati di riportare le conseguenze al medico. Prenderà dei test per eliminare altre cause di sintomi spiacevoli e prescriverà una terapia che includerà vitamine, che sono molto gradite dopo antibiotici, anti-diarrea (o lassativi), farmaci per normalizzare l'equilibrio salino e farmaci che ripristinano la microflora, come "Acipol".

Le domande più frequenti e i reclami relativi al trattamento:

  • "Un grumo rimane dopo l'iniezione." Ciò è dovuto sia alla somministrazione impropria dell'antibiotico per via intramuscolare al bambino, sia all'antibiotico stesso. Ci sono farmaci che ti servono per pungere il bambino solo una volta alla settimana o anche una volta al mese. Hanno un effetto lungo e potente, ma nella fase iniziale si accumulano davvero sotto la pelle, questo può spiegare l'effetto stesso di un "bernoccolo" dopo un'iniezione. Di norma, non devi farci niente, si risolverà da solo. Ma se il problema è fastidioso, puoi creare una rete di iodio.
  • "Ci sono molti antibiotici, qual è il migliore?" Il miglior farmaco per il tuo bambino è quello giusto per lui per una particolare malattia. Né il prezzo né le recensioni di altri pazienti non possono navigare. Ciò che ha aiutato uno non può aiutare un altro. Cosa bere e se vale la pena usare gli antibiotici a tutti, solo il medico sa.
  • "Nelle farmacie, non ci sono antibiotici per bambini sciroppati." In effetti no. Perché in questo modulo non vengono emessi. I genitori spesso chiamano soluzioni di sciroppi che possono essere ingerite. Ad esempio, possono essere ottenuti se compresse dispersibili diluite ("Flemoxin") in una piccola quantità di acqua. Non confonderli con le sospensioni!
  • "Il bambino sputa le pillole!" Di solito non sono gustosi, quindi non c'è nulla di sorprendente in questo comportamento. Per non perdere l'assunzione successiva del farmaco, non per convincere il capriccioso a bere la pillola, è meglio iniziare immediatamente a somministrargli l'antibiotico prescritto in sospensione. La forma è consentita per neonati e neonati.
  • "Un bambino ha la lingua marrone dopo aver preso gli antibiotici". Questo effetto si verifica dopo l'assunzione di antibiotici e dopo i farmaci per il trattamento del fegato e dello stomaco. Lo strano colore della lingua del bambino passerà da solo, immediatamente dopo il completamento del trattamento.
  • "Devo dare antibiotici con flusso?". Il flusso è un sicuro segno di un processo infiammatorio purulento nella bocca che è iniziato. Certo, gli antibiotici possono fermarlo. Ma per eliminare la causa di questa infiammazione è improbabile. È meglio inviare il bambino dal dentista.
  • "Come preparare una sospensione?". I granuli per sospensione o polvere per sospensione sono più spesso venduti in bottiglie, che hanno un marchio speciale. È su di esso che è necessario rabboccare acqua bollita, agitare bene e darlo a destinazione. Agitare la sospensione dovrebbe essere ogni volta prima di prendere, in modo che sul fondo della bottiglia non ci fosse sedimento. È necessario conservare la sospensione preparata in frigorifero per non più di 15-25 giorni (per ogni preparazione la sua durata di conservazione).
  • "Ci sono trattamenti alternativi senza iniezioni e pillole?" C'è. Per le malattie del tratto respiratorio superiore, ad esempio, è possibile ottenere per inalazione con fluimutsilom. E con l'otite media, gocce con antibiotici aiuteranno in una fase iniziale. Tuttavia, il medico spesso raccomanda tali metodi di trattamento non come quelli di base, ma nella forma di altri al corso principale. L'opzione più sicura è quella di consultare un medico.
  • "È consigliabile prescrivere antibiotici per il bambino?" Non sempre Evgeny Komarovsky, un pediatra rispettato dalle madri, parla spesso molto di questo. Più del 90% di tutte le malattie nei bambini, secondo il medico, sono causate da virus. E gli antibiotici sono poco pratici. Possono essere dannosi e pericolosi per il bambino. Ma se il medico consiglia di iniziare il trattamento con antibiotici, ascoltalo. Dopotutto, il restante 10% delle malattie può comportare complicazioni piuttosto tristi se non si dà al bambino una tale droga in tempo.

L'altro estremo è la nomina di tali farmaci "per ogni evenienza". Medici, riassicurando, immediatamente attribuiti agli antibiotici. Questo viene fatto per proteggersi legalmente da possibili rivendicazioni legali da parte dei genitori. Sfortunatamente, questa pratica è onnipresente e porta al fatto che l'immunità dei bambini si indebolisce.

I genitori attenti e premurosi non devono memorizzare i nomi complessi e numerosi di farmaci, è sufficiente imparare una cosa - gli antibiotici non dovrebbero essere un primo soccorso. Hanno molte controindicazioni. I mezzi economici non sono sempre cattivi, e quelli costosi non serviranno sempre al tuo bambino in ogni caso. Sperimentare con i propri figli è un crimine contro il futuro. Salva per le tue briciole il valore principale, come la salute.

Nel seguente video, un famoso medico per bambini Komarovsky racconta dettagliatamente degli antibiotici, per cosa servono e quando vengono utilizzati.

Vedi anche il programma "Live Healthy", in cui tutto è descritto in dettaglio.

Gli antibiotici ad ampio spettro per bambini e l'azione direzionale - una lista di farmaci in compresse e sospensioni

Per sconfiggere alcune infezioni che possono verificarsi in un bambino, si consiglia di somministrargli antibiotici per i bambini. Alcuni genitori hanno paura di usare tali droghe affatto, altri, al contrario, li considerano una panacea. Gli agenti antibatterici, se somministrati correttamente, non danneggiano il bambino. Leggi quali ti aiuteranno a curare il tuo bambino da alcune malattie.

Che cosa sono gli antibiotici per i bambini

I cosiddetti farmaci, sia naturali che sintetici, inibiscono l'attività vitale dei batteri e alcuni funghi che sono gli agenti causali di gravi malattie infettive. Gli antibiotici non aiutano contro le malattie della natura virale. Tali farmaci hanno un sacco di effetti collaterali, quindi i bambini possono essere trattati solo con una prescrizione medica. Di norma, vengono prescritti se la malattia è grave.

Quando gli antibiotici sono prescritti per i bambini

I farmaci sono destinati al trattamento di malattie batteriche e infettive. Per un piccolo paziente, vengono prescritti se il corpo stesso non riesce a superare l'agente patogeno. Il processo medico è fatto meglio in ospedale in modo che il medico possa monitorare costantemente le condizioni del piccolo paziente. Nei primi giorni della malattia, la terapia antibiotica non si applica. Se la malattia non scompare, il medico stabilisce la natura dell'agente patogeno e prescrive un medicinale che sarà efficace contro di esso.

Esiste un elenco di malattie per le quali il trattamento antibiotico è obbligatorio:

  • la polmonite;
  • la meningite;
  • sinusite acuta e cronica;
  • infezioni del tratto urinario;
  • otite media acuta e moderata;
  • scarlattina;
  • sinusite acuta;
  • tonsillite streptococcica;
  • paratonzillit;
  • pielonefrite acuta;
  • tonsillite purulenta.

Non sarebbe superfluo elencare quelle malattie e condizioni in cui è inutile usare la terapia antibiotica per un bambino:

  1. Infezione virale respiratoria acuta (ARVI).
  2. Aumento della temperatura corporea.
  3. Infezioni intestinali accompagnate da feci molli.

È difficile distinguere una malattia virale (ARVI) da una malattia batterica, quindi, a volte il medico può prescrivere farmaci, guidati dallo stato del bambino, piuttosto che una diagnosi accurata. Questo succede se:

  1. Un bambino di meno di tre mesi e più di tre giorni la sua temperatura corporea non scende sotto i 38 gradi.
  2. C'era un dolore lancinante nell'orecchio e il liquido ne fuoriesce.
  3. Dopo il miglioramento, lo stato di salute è peggiorato nuovamente nel sesto giorno di malattia.
  4. Sulle tonsille è apparsa la placca.
  5. I linfonodi sottomandibolari sono aumentati.
  6. La secrezione purulenta proveniva dal naso, la voce diventava nasale, il dolore appariva nella fronte o nei seni.
  7. La tosse secca dura più di 10 giorni.

Tipi di antibiotici per bambini

I preparati possono essere di origine naturale o sintetica. Per i bambini è più conveniente somministrare medicinali sotto forma di sospensioni o compresse, ma in casi particolarmente gravi vengono anche prescritte le iniezioni. Ogni gruppo di farmaci colpisce alcuni tipi di agenti patogeni. A volte è meglio prescrivere una vasta gamma di antibiotici, anche se hanno molti effetti collaterali. Questo succede in questi casi:

  1. Non c'è tempo per determinare l'agente eziologico della malattia. Se l'infezione è molto grave e si diffonde rapidamente, viene applicata questa strategia di trattamento.
  2. I batteri patogeni sono resistenti agli antibiotici ai farmaci di uno spettro ristretto di azione. Se i farmaci sono già stati usati in precedenza, il corpo potrebbe non rispondere ai loro effetti.
  3. Ci sono molti agenti patogeni.

penicilline

Sono prescritti per sinusite acuta, otite, tonsillite, scarlattina, infezioni della pelle. Le droghe della penicillina causano spesso allergie e dipendenze. A poco a poco, il corpo smette di rispondere ai loro effetti. Tuttavia, in questa categoria, la maggior parte dei farmaci che possono essere prescritti dalla nascita. L'elenco dei farmaci penicillina:

  • Amoxicillina (dalla nascita a 5 anni - in sospensione, la dose è selezionata in base al peso e all'età del bambino);
  • Amoxiclav (sospensione antibiotica per i bambini a partire dall'anno);
  • Augmentin (polvere per sospensione consentita dalla nascita);
  • ampicillina;
  • Flemoksin Solyutab (permesso dalla nascita, il dosaggio è calcolato in base al peso);
  • Amosin.

macrolidi

Gli antibiotici di questo tipo sono ammessi per indicazioni severe. Di norma, vengono prescritti per grave polmonite, esacerbazione di tonsillite cronica, pertosse, grave mal di gola, sinusite, otite acuta da tre mesi. Non uccidere i batteri, ma impedire la loro azione. Macrolidi:

  • azitromicina;
  • Hemomitsin;
  • Azitral;
  • Sumamed ordinary e Forte;
  • Azitroks;
  • Zitrolid;
  • Azitsid;
  • Zetamaks;
  • Azimed;
  • eritromicina;
  • claritromicina;
  • Ekozitrin;
  • Ormaks;
  • Klabaks;
  • fromilid;
  • klatsid;
  • macrofoams;
  • Rulid.

Antibiotici a base di cefalosporina per bambini

I farmaci in questo gruppo sono prescritti per le infezioni gravi e acute. Sono semi-sintetici, influenzano il corpo più delicatamente delle penicilline, raramente causano allergie e sono considerate più efficaci. Preparati di cefalosporina, che sono autorizzati a prescrivere ai bambini:

  • Cefixime (somministrare la sospensione da sei mesi e capsule - adolescenti più grandi, da 12 anni);
  • cefotaxime;
  • Pantsef;
  • Zinnat;
  • cefuroxima;
  • axetil;
  • ceftriaxone;
  • Zinatsef (aiuta con infezioni respiratorie, meningite, malattie delle articolazioni, è disponibile come polvere da iniezione)
  • Ceforal Solutab;
  • Suprax (preparato di cefalosporine di terza generazione, prodotto in granuli per la produzione di sospensioni, ammesso per sei mesi);
  • Cephalexin.

tetracicline

I preparati di questo gruppo sono efficaci contro una varietà di batteri e alcuni funghi. I farmaci più comuni sono:

aminoglicosidi

Farmaci universali resistenti non solo ai batteri, ma anche ad altri antibiotici. Sono prescritti per il trattamento delle infezioni del tratto urinario, degli organi respiratori. La lista dei farmaci:

chinolil

Le droghe in questo gruppo sono molto forti, quindi non sono prescritte ai bambini sotto i 18 anni di età. Tra i molti effetti collaterali vale la pena sottolineare il fatto che i fluorochinoli interrompono la formazione della cartilagine. L'elenco dei farmaci in questo gruppo:

  • ofloxacina;
  • Tarivid;
  • Zanotsin;
  • Zofloks;
  • Avelox;
  • ciprofloxacina;
  • Ekotsifol;
  • tsiprinol;
  • tsifran;
  • Tsiprobay;
  • Tsipromed;
  • tsiprolet;
  • levofloxacina;
  • Elefloks;
  • Levolet;
  • Ekolevid;
  • Glewe;
  • Haylefloks;
  • Lefoktsin;
  • Floratsid;
  • Fleksid;
  • Tavanic.

antimicotico

Dalle malattie causate da agenti patogeni fungini, sarà in grado di sbarazzarsi con l'aiuto di tali farmaci:

Caratteristiche dell'applicazione

Quando si somministrano antibiotici ai bambini, a mamma e papà, è necessario seguire alcune regole:

  1. La scelta del farmaco, determinare il dosaggio e il regime di trattamento dovrebbe essere solo il medico curante quando è possibile confermare un'infezione batterica. L'automedicazione con antibiotici può portare a conseguenze disastrose, specialmente se si parla di un corpo debole.
  2. Il ricevimento di medicine antibatteriche deve esser effettuato rigorosamente su ore, nello stesso momento.
  3. Per lavare una pillola o una sospensione, è necessario utilizzare solo acqua pura non gassata.
  4. Allo stesso tempo, dovrebbero essere fatti i preparativi per ripristinare la microflora nel tubo digerente. Loro e le vitamine per rafforzare il sistema immunitario hanno bisogno di un po 'di tempo dopo il completamento della terapia antibiotica.
  5. La tattica del trattamento deve essere immediatamente corretta se il bambino peggiora o se le sue condizioni non cambiano da due giorni, sono state fatte reazioni avverse molto forti, o grazie a test di laboratorio su sangue o altro biomateriale, è stato possibile identificare l'agente patogeno.
  6. Se si scopre che l'infezione non è batterica, gli antibiotici dovrebbero essere fermati.
  7. Non combinare farmaci antibatterici con antistaminici, immunomodulatori, antimicotici.
  8. Se lo strumento è scelto correttamente, il bambino si sentirà meglio il secondo o il terzo giorno. Tuttavia, questo non significa che il trattamento debba essere interrotto. Prendi l'antibiotico di cui hai bisogno per tutti i giorni raccomandati dal medico.

Tosse e naso che cola

Prima di somministrare un antibiotico, è necessario assicurarsi che i sintomi sgradevoli siano causati da un'infezione batterica. La tosse e il naso che cola possono essere osservati in tali malattie:

  • bronchite batterica;
  • la tubercolosi;
  • la polmonite;
  • pleurite;
  • mal di gola;
  • lesione del tratto respiratorio da micoplasmi o clamidia;
  • tracheite purulenta.

È più ragionevole passare un espettorato per l'analisi per determinare l'agente causale al fine di selezionare l'antibiotico più appropriato. Tuttavia, con una salute molto scarsa, non c'è tempo per questo, e quindi gli antibiotici ad ampio spettro sono prescritti per i bambini. Il farmaco viene scelto in base all'età e al peso del paziente. Che tipo di antibiotico può essere prescritto per la tosse e la corizza:

  1. Penicilline. Con una tosse fredda, secca o umida, possono essere prescritti Amoxicillina, Amoxiclav, Flemoxin Soluteb, Augmentin, Ospamox.
  2. Cefalosporine. Questi farmaci sono prescritti, se la penicillina non ha dato effetto o sono già stati coinvolti un paio di mesi fa: Cefixime, Cefuroxime, Suprax, Cefotaxime.
  3. Macrolidi. Mezzi di questo gruppo che sono prescritti per la tosse e il naso che cola: Sumamed, Rulid, Makropen, Azithromycin, Clarithromycin, Azithromycin, Klacid.

Un effetto più morbido e più sicuro sul corpo è la terapia antibiotica per uso locale. Se un bambino ha un naso che cola, allora alcuni farmaci vengono usati come gocce nasali. Antibiotici per il raffreddore per i bambini di uso locale:

A temperatura elevata

Dovremmo iniziare dal fatto che un tale sintomo nella maggior parte dei casi è caratteristico delle infezioni virali e che gli antibiotici per la SARS nei bambini (così come negli adulti) sono inefficaci. Quali segni suggeriscono che la temperatura sia aumentata a causa di una malattia batterica:

  1. Recentemente, il bambino ha avuto un raffreddore, ma subito dopo il recupero, tutti i sintomi della malattia sono tornati.
  2. Temperature superiori a 38 gradi durano tre giorni. Gli agenti antipiretici e antivirali non funzionano.
  3. Per prima cosa, compare un mal di gola, poi un naso che cola e in seguito la temperatura sale. Se i sintomi si manifestano gradualmente e lentamente, allora l'infezione è probabilmente batterica, piuttosto che virale.

Quali farmaci possono essere prescritti per una malattia, uno dei sintomi di cui è la febbre:

  • ampicillina;
  • ceftriaxone;
  • amoxicillina;
  • klatsid;
  • Augmentin;
  • Supraks;
  • Sumamed;
  • cefixime;
  • Flemoxine Solutab;
  • cefazolina;
  • Flemoklav Solyutab;
  • cefotaxime;
  • azitromicina;
  • Claritromicina.

Antibiotici per i neonati

Più piccolo è il bambino, più severe dovrebbero essere le indicazioni per prescrivere farmaci antibatterici. Il medico deve assicurarsi che l'infezione sia batterica e solo allora prescrivere questo o quel medicinale. Non dovresti somministrare antibiotici ai tuoi bambini sin dai primi giorni della malattia, devi dare al corpo la possibilità di combattere da solo. Di regola, i farmaci antibatterici vengono prescritti ai neonati per 3-5 giorni, se il trattamento con altri mezzi non ha dato risultati. Eccezioni per le quali il trattamento antibiotico deve iniziare immediatamente:

  • infezione da meningococco;
  • infiammazione dei polmoni;
  • patologia cronica;
  • tonsillite purulenta.

I bambini dovrebbero preferibilmente ricevere antibiotici sotto forma di sospensione o polvere disciolta in acqua. Il dosaggio è determinato solo dal medico, contando sulla base del peso del bambino, della sua età. Quali farmaci possono essere prescritti dalla nascita:

  • Tavanic;
  • tsiprolet;
  • tsifran;
  • amoxicillina;
  • doxiciclina;
  • cefuroxima;
  • ampicillina;
  • Augmentin;
  • Flemoxine Solutab;
  • cefuroxima;
  • Zinnat;
  • Zinatsef.

L'antibiotico più sicuro

È estremamente indesiderabile che i bambini prescrivano gli aminoglicosidi, perché questi farmaci possono dare complicazioni ai reni, agli apparecchi acustici e a molti altri organi. Non è consigliabile trattare un piccolo paziente con tetracicline, che compromettono gravemente la cartilagine e il tessuto osseo. Farmaci antibatterici con una lista relativamente piccola di effetti collaterali:

  1. Penicilline: Augmentin, Amoxiclav, Flemoxin Solutab, Amoxicillin, Oxacillin, Ampicillin.
  2. Cefalosporine: Aksetin, Zinnat, Zinatsef, Cefalexin, Cefilim, Cefexim.
  3. Macrolidi: Sumamed, Emomicina, Azitromicina, Eritromicina, Claritromicina.
  4. Fluoroquinoli: Moximac, Levofloxacina, Moxifloxacina, Avelox, Ciprofloxacina.

Gli antibiotici per un bambino dovrebbero essere acquistati solo con una prescrizione del medico. Puoi acquistarli nel negozio online selezionando nel catalogo e ordinando quello giusto. Il prezzo dipende da molti fattori. Puoi vedere il costo approssimativo dei farmaci nella tabella sottostante: