Antibiotici per Staphylococcus aureus

Lo stafilococco causa suppurazione e intossicazione alimentare. La loro spiacevole caratteristica è che gli antibiotici per lo Staphylococcus aureus quasi non aiutano. Ora si liberano dell'infezione con l'aiuto di un numero estremamente limitato di farmaci a cui il microbo non è ancora riuscito ad adattarsi.

Staphylococcus aureus (Staphylococcus aureus) è l'agente patogeno più forte. È un resistente, altamente attivo, resistente a molti microrganismi antimicrobici. Questo batterio è una fonte frequente di infezioni ospedaliere e malattie contagiose che si sviluppano in persone con una ridotta protezione immunitaria.

Cos'è lo Staphylococcus aureus?

Gli stafilococchi sono bezggutikye, non formano una spora, macchiati da Gram in batteri sferici di colore lilla. Sotto un forte aumento si può vedere che i microrganismi sono disposti a coppie, sotto forma di catene o sono collegati l'un l'altro a somiglianza dell'uva.

Staphylococcus può vivere in una vasta gamma di temperature, ma preferiscono 31-37 ° С e Ph non acido. I microbi non hanno paura di asciugarsi, non muoiono sotto l'azione di soluzioni antimicrobiche e saline. Gli stafilococchi sono microrganismi aerobici: non hanno bisogno di ossigeno per sopravvivere.

Lo stafilococco aureo vive principalmente negli esseri umani. I vettori di infezione sono fino al 40% delle persone. Il microbo si deposita nella gola, meno frequentemente nella vagina, sotto le ascelle, nel perineo e molto raramente nell'intestino. Staphylococcus aureus può essere trovato nella vagina del 15% delle donne. Durante la regula i batteri si moltiplicano rapidamente, il che può causare la sindrome da shock tossico.

Nel caso di Staphylococcus aureus, il bacteriocarrier può essere permanente o temporaneo - dipende dalla stabilità della coltura batterica e dall'attività della flora microbica in competizione con esso.

Soprattutto ci sono molti portatori di stafilococchi tra gli operatori sanitari, le persone che assumono droghe, le persone con protesi dentarie, comprese le dentiere, poiché queste categorie della popolazione sono spesso esposte a microtraumi che violano l'integrità della pelle.

Caratteristiche della terapia antimicrobica

La resistenza dei batteri alle condizioni ambientali avverse e alle sostanze medicinali è fornita da una parete cellulare particolarmente forte contenente un polimero naturale - peptidoglicano. Uno dei problemi più importanti della medicina moderna è che la maggior parte degli agenti antibatterici non può superare questa barriera.

Staphylococcus aureus sta rapidamente acquisendo l'immunità da un numero crescente di antibiotici. Ad esempio, la resistenza ai sali di benzilpenicillina si è formata in soli quattro anni.

Successivamente, altri farmaci antibiotici hanno iniziato a essere utilizzati per il trattamento: tetracicline (dosicicline) e macrolidi (eritromicina, claritromicina, roxithromycin.) Molto presto, riappaiono ceppi resistenti e i farmaci hanno perso di nuovo la loro efficacia.

Il microrganismo impara rapidamente a distruggere gli antibiotici, producendo enzimi speciali. Quindi la resistenza alla meticillina - la prima penicillina semi-sintetica - è stata sviluppata in appena un anno di utilizzo del farmaco negli ospedali.

Ora nella maggior parte degli ospedali fino al 40% delle colture di Staphylococcus aureus non rispondono alla meticillina. In condizioni non cliniche, i ceppi meticellicamente resistenti sono molto meno comuni, ad eccezione di alcuni gruppi sociali della popolazione, compresi quelli che assumono droghe.

Farmaci antimicrobici, sradicamento dello stafilococco

Gli antibiotici contro lo stafilococco aureo sono prescritti per le forme gravi della malattia. Qualsiasi medico può prescriverle: terapista, chirurgo, otorinolaringoiatra.

L'eradicazione (distruzione) è un regime di trattamento standard finalizzato alla completa purificazione del corpo umano da un particolare microbo, in questo caso da Staphylococcus aureus.

Tabella: farmaci per il trattamento delle infezioni causate da Staphylococcus aureus:

Antibiotici per il trattamento di ceppi resistenti

La benzilpenicillina è il farmaco di scelta per le malattie causate da Staphylococcus aureus. La riserva di medicina per amministrazione endovenosa - Wanmiksan.

La maggior parte delle colture di Staphylococcus aureus sono resistenti alla benzilpenicillina, tuttavia alcune penicilline e cefalosporine possono ancora essere utilizzate con successo nel trattamento delle infezioni da stafilococco.

I farmaci combinati sono efficaci contro lo Staphylococcus aureus, che include penicilline e inibitori della beta-lattamasi. Sono usati in infezioni miste.

Le cefalosparine sono prescritte a pazienti che sono allergici alle penicilline. Possono anche causare allergie, quindi vengono prescritte con cautela, specialmente se la reazione alla penicillina è violenta.

Più sicuro a questo proposito, cefalosporine della prima generazione - Cefazolin e altri. Sono economici e abbastanza attivi. Le cefalosporine uccidono una vasta gamma di microrganismi. Per il trattamento di infezioni non gravi, si consiglia di assumere dicloxacillina e Ospexin per via orale.

Per il trattamento delle infezioni causate da Staphylococcus aureus, è possibile utilizzare qualsiasi farmaco, se il ceppo non ha resistenza a loro.

Tavanic e Roxithromycin sono utilizzati per distruggere ceppi resistenti.

Il tavanic è l'antibiotico-ftrohinolon di terza generazione. È prescritto per la polmonite da stafilococco e la tubercolosi.

Come tutti i fluorochinoloni, il farmaco è tossico, non può essere usato in terapia:

  • pazienti di età inferiore ai 18 anni;
  • donne "in posizione" e in allattamento;
  • persone con malattie infettive delle articolazioni e dei legamenti;
  • persone di vecchiaia, poiché l'attività renale diminuisce con l'età.

La roxithromycin è un tipo di eritromicina. Il farmaco è prescritto per la prevenzione delle infezioni da meningococco nelle persone che sono in contatto con il paziente. Roxithromycin funziona efficacemente nel trattamento delle lesioni infettive della pelle, del tratto urinario, dell'orofaringe.

La terapia con questi farmaci è prescritta solo dopo una precisa determinazione della coltura dei batteri. La durata della terapia antibiotica da 5 giorni.

Regole per l'assunzione di antibiotici per le infezioni da stafilococco

Alcune lesioni stafilococciche richiedono la creazione di forti concentrazioni di farmaci antibiotici nel plasma sanguigno e nei tessuti. Queste sono tutte malattie del sistema nervoso centrale, provocate da Staphylococcus aureus.

Considerando la tendenza dello Staphylococcus aureus a stabilirsi in aree del corpo ferite e non vitali, a cui è difficile accedere ai farmaci con il flusso sanguigno, è necessario aumentare la concentrazione di droghe nel sangue.

In questi casi, il trattamento ha fatto ricorso alla somministrazione endovenosa, dal momento che i farmaci antibiotici per somministrazione orale agiscono pesantemente sul corpo e non sono biodisponibili.

Se i batteri vengono rilevati nel sangue, la dose di farmaci aumenta ulteriormente, ad esempio fino a 12 g di Nafcillina al giorno. La somministrazione endovenosa del farmaco durante l'intero corso della terapia antibiotica consente di creare la concentrazione desiderata del farmaco nei tessuti.

Le lesioni stafilococciche del derma, dei tessuti molli e dell'orofaringe non sono accompagnate da infezioni del sangue, quindi il trattamento non richiede alte concentrazioni di farmaci. In questi casi, è sufficiente prescrivere il farmaco in forma di pillola.

La durata della terapia dipende dalla posizione della fonte di infezione e da altri fattori. I farmaci più difficili penetrano nelle ossa, quindi i pazienti con osteomielite acuta devono assumere antibiotici per 4-6 settimane. In primo luogo, i farmaci vengono somministrati per via endovenosa e, dopo 6-8 settimane, iniziano ad essere assunti per via orale, il che consente di rimuovere completamente il tessuto osseo necrotico.

In ogni caso, la durata del trattamento sarà di almeno 2 settimane. Ridurre la durata della terapia porta a complicazioni pericolose.

Il compito del medico è quello di determinare correttamente la durata del corso. La pratica dimostra che il corso standard dovrebbe essere considerato trenta giorni.

Quali indicazioni può seguire un medico riducendo la durata di un ciclo di terapia antibiotica?

Il trattamento antibiotico di due settimane è accettabile nei seguenti casi:

  • nessuna malattia concomitante, compresa l'infezione da HIV;
  • nessuna protesi - il paziente non è stato sottoposto a protesi articolari e valvole cardiache, non ci sono corpi estranei nel corpo;
  • le funzioni delle valvole cardiache non sono compromesse;
  • È possibile rimuovere facilmente l'obiettivo principale della flora patogena;
  • passarono solo poche ore tra la comparsa di batteri nel sangue e l'inizio del trattamento;
  • l'infezione è causata da un ceppo sensibile al farmaco prescritto;
  • la temperatura corporea è tornata alla normalità entro 72 ore dalla prescrizione di antibiotici;
  • in due settimane di trattamento non si sono verificati focolai metastatici di flora patogena.
ai contenuti ↑

Trattamenti alternativi

In caso di forme purulente della malattia, è indicato l'intervento chirurgico - apertura di un punto d'ebollizione o ascesso. Non è possibile impegnarsi nell'apertura di ascessi a casa, per questo è necessario operare in condizioni sterili.

Un'infezione stafilococcica moderatamente grave può essere curata mediante immunostimolazione. Il paziente viene iniettato con farmaci che aumentano l'immunità. Una forte immunità può far fronte ai ceppi più patogeni.

Il clorofillone ha attività contro gli stafilococchi, compresi quelli resistenti agli antibiotici. Lo strumento è disponibile in due versioni - a base di alcol e olio, contiene clorofilla ed eucalipto etere. Il clorofilla è usato per sbarazzarsi delle malattie della gola, combinandosi con altri farmaci.

Il metodo più delicato per trattare con lo Staphylococcus aureus è l'assunzione di integratori di vitamine e microelementi. Il significato di questa terapia è la consegna al corpo di sostanze necessarie per il funzionamento efficace del sistema immunitario.

Video su stafilococco e malattie che provoca:

Infezione da stafilococco: l'uso della terapia antibiotica

I batteri di Staphylococcus hanno ogni persona. Negli adulti e nei bambini possono facilmente esistere stafilococchi, streptococchi di vario tipo sulla pelle. Il trattamento di un'infezione da stafilococco è necessario solo se al paziente viene diagnosticata una diagnosi emolitica, Staphylococcus aureus.

I microrganismi di queste specie influenzano in modo aggressivo la pelle, gli organi interni, il sangue umano. L'uso di antibiotici è consigliabile per le forme gravi della malattia e solo da una decisione del medico.

Caratterizza le lesioni del corpo da stafilococco

Il più delle volte, lo stafilococco emolitico dorato colpisce i pazienti immunocompromessi. Neonati, bambini, donne in gravidanza, in allattamento, gli anziani sono suscettibili alle infezioni. Lo stafilococco può causare tali malattie:

  1. La sconfitta della mucosa del rinofaringe, della bocca, delle tonsille, della gola. È caratterizzato dal rilascio del contenuto di pus.
  2. Sulla pelle del paziente compaiono ulcere, bolle, bolle con pus. Abbastanza doloroso, può crescere.
  3. Con la sconfitta del sistema urogenitale, una persona viene diagnosticata con cistite, uretrite, pielonefrite. Ci sono dolori durante la minzione.
  4. Se lo stafilococco ha colpito i polmoni, la trachea, lo sviluppo della polmonite è possibile. Tossendo, una persona emette grumi di pus, ci sono sensazioni di mancanza d'aria.
  5. Spesso a causa di enterocolite di Staphylococcus aureus si sviluppa. L'infezione intestinale provoca indigestione, intossicazione acuta, disidratazione dovuta a vomito, perdita di feci. Nelle masse fecali possono apparire inclusioni di sangue.
  6. Con lo sviluppo dell'infezione da stafilococco nelle articolazioni, i medici diagnosticano l'artrite, la poliartrite.

Malattie causate da stafilococco, che possono portare a gravi problemi di salute o morte del paziente:

  • danno al rivestimento del cuore;
  • la rapida crescita di un ceppo emolitico o di Staphylococcus aureus nel cervello può provocare meningite, sepsi;
  • lo stafilococco emolitico colpisce il sistema circolatorio, causando una generale infezione del sangue.

Trattamento dell'infezione da stafilococco negli adulti, i bambini possono aver luogo in ospedale se viene diagnosticata la forma grave della malattia. Contro lo Staphylococcus aureus vengono spesso usati i batteriofagi.

È possibile iniziare il trattamento con farmaci antibatterici solo dopo che è stato determinato un farmaco, a cui questo tipo di stafilococco non ha resistenza.

Infezione da streptococco

Lo streptococco è un batterio patogeno che colpisce anche i pazienti immunocompromessi. Il trattamento delle infezioni da streptococco inizia solo se i batteri identificati danneggiano la salute umana.

Il più spesso streptococchi hemolytic causa:

Queste malattie possono causare complicazioni: reumatismi, artrite, osteomielite, sinusite, miocardite e altre complicazioni. Il trattamento della tonsillite streptococcica, la faringite è di solito fatto con l'aiuto di agenti antisettici locali.

Gli antibiotici sono usati nella malattia grave, che è indicata da tali caratteristiche:

  • la febbre dura più di cinque giorni;
  • il paziente lamenta dolore, debolezza, vertigini;
  • sintomi pronunciati di intossicazione.

La febbre streptococcica scarlatta viene spesso diagnosticata nei bambini. Gli antibiotici sono utilizzati contro questo tipo di infezione nello sviluppo di una forma moderata e grave della malattia.

Analisi per determinazione dell'agente causale

Il trattamento dell'infezione da stafilococco sarà efficace solo se gli antibiotici vengono utilizzati contro i batteri che possono distruggerli.

Per identificare quali farmaci sono sensibili al ceppo di Staphylococcus aureus, i pazienti vengono testati per la semina.

  1. Con la sconfitta del rinofaringe, l'otorinolaringoiatra prende uno striscio dal naso, gli scarichi purulenti delle tonsille vengono rimossi con un bastoncino sterile. L'analisi viene effettuata a stomaco vuoto, prima che sia impossibile bere, lavarsi i denti
  2. Se il tratto respiratorio soffre di Staphylococcus aureus, viene dato un espettorato per l'analisi, che il paziente ha espettorato.
  3. Quando il paziente ha bolle, il contenuto purulento di pus viene inviato anche per l'analisi. La pelle intorno ai foruncoli viene trattata con un antisettico, incrostato. La procedura può essere eseguita nel dispensario dermatovenerologico.
  4. Lo stafilococco emolitico può influenzare il cervello, per determinare l'agente causale della malattia fare una puntura per prendere il liquido cerebrospinale in ospedale.
  5. Se al paziente viene diagnosticata una enterocolite, lo Staphylococcus aureus può essere seminato con le feci. Le feci per la semina vengono utilizzate entro e non oltre 3 ore dopo la defecazione.

Lo stafilococco aureo colpisce spesso i bambini, sviluppandosi sulle mucose, nella ferita ombelicale, nell'intestino di un neonato. Un batterio che è entrato nelle ghiandole mammarie può causare lo sviluppo di mastite purulenta.

Per l'analisi della semina, oltre allo scarico del bambino, viene somministrato il latte materno della madre, da ciascun seno a diverse provette. Se il livello ammissibile di batteri nel latte viene superato, al fine di prevenire la re-infezione, il trattamento contro l'infezione da stafilococco viene effettuato simultaneamente per la madre e il bambino.

L'analisi della semina consente di identificare quale tipo di infezione (streptococco o stafilococco) è la causa della malattia. Per il trattamento efficace delle infezioni da streptococco beta-emolitico, questa analisi viene anche utilizzata per identificare la sensibilità degli streptococchi ai farmaci antibatterici (ad esempio, cloramfenicolo e levofloxacina).

Risultati della cultura nutrizionale e della sensibilità agli antibiotici

Durante la crescita dei batteri, gli specialisti determinano il loro aspetto e rivelano quali ceppi sono sensibili a quali farmaci antibatterici. Viene preparato un tavolo, indica l'elenco dei farmaci antibatterici utilizzati e la risposta dei batteri al loro uso.

  1. R (resistente) - microbo resistente al farmaco, il suo uso non ha senso, poiché il trattamento sarà inefficace.
  2. I (intermedio) - il ceppo è moderatamente resistente, è possibile utilizzare un farmaco antibatterico contro il tipo di batteri studiati.
  3. S (suscettibile) - un farmaco antibatterico inibisce la crescita di stafilococchi, l'uso di questo medicinale contro i batteri sarà efficace.
ai contenuti ↑

Farmaci antibatterici di scelta

Sia negli adulti che nei neonati, il trattamento delle malattie lievi causate da batteri stafilococcici è raccomandato senza terapia antibiotica. Si consiglia di utilizzare farmaci con un'azione antibatterica contro Staphylococcus aureus nello sviluppo di uno stadio moderato e grave della malattia.

In questo caso, il risultato positivo atteso dovrebbe superare significativamente gli effetti negativi dei farmaci sul corpo.

Quando l'infezione della pelle

Se un paziente sviluppa una grave malattia della pelle e dei tessuti molli, i farmaci antibatterici usati per uso topico (pomate, creme) possono sopprimere la crescita dei batteri.

  1. Bactroban. Agente antibatterico per una vasta gamma di applicazioni. Riduce la crescita di batteri stafilococchi, streptococco. Questo unguento è usato per trattare impetigine, follicolite, foruncolosi.
  2. Bonderm. Il principale ingrediente attivo è la mupirocina, un antibiotico batteriostatico. Questo medicinale elimina piodermite, sicosi, ectima, foruncolosi.
  3. Supirotsin-B. Il medicinale contiene una combinazione di betametasone glucocorticosteroide e antibiotico mupirocina. Il farmaco ha un effetto antibatterico e anti-infiammatorio.
  4. Altargo. Il principale ingrediente attivo - retapamulina, inibisce efficacemente la crescita dei batteri. È usato per trattare l'impetigine primaria, con infezioni secondarie della pelle.
  5. Baneotsin. Disponibile sotto forma di pomata, in polvere. Farmaco combinato composto da due antibiotici: neomicina, bacitracina. È usato per trattare infezioni cutanee focali, bolle, carbonchi, impetigine contagiosa, ulcere varicose infette, ecc.
ai contenuti ↑

Con la sconfitta del rinofaringe

In caso di una forma grave della malattia contro lo stafilococco, viene usato unguento di Bactroban. Dovrebbe essere applicato con uno strato sottile con un tampone di cotone nei passaggi nasali.

L'unguento è distribuito massaggiando le dita sulle ali del naso.

Con la sconfitta del tratto digestivo

La sconfitta del tratto gastrointestinale è accompagnata da disbiosi, che può essere aggravata dall'assunzione di antibiotici. Pertanto, i medici vengono prescritti con cautela farmaci antibatterici per eliminare lo stafilococco. Le penicilline semisintetiche protette più comunemente usate, è possibile utilizzare cefalosporine.

  1. Cephalexin. Ha un'azione battericida. È usato per trattare l'osteomielite, l'endometrite, la gonorrea e altre malattie causate da Staphylococcus aureus.

Cefuroxime. Generazione di cefalosporina antibiotico II. Sopprime la sintesi della parete cellulare dei batteri stafilococchi.

È prescritto per il trattamento di: meningite, sepsi, endometrite, impetigine, pielonefrite, enterocolite e altre malattie causate da Staphylococcus aureus.

  • Amoxicillina con acido clavulanico. Penicillina semisintetica Raccomandato per l'uso in malattie del tratto respiratorio superiore, delle vie urinarie, dei tessuti molli e della pelle, osteomielite.
  • Clindamicina. Rilascio di forma - ampolle, crema, candele. Il farmaco ha un effetto battericida, è usato per trattare la polmonite, l'artrite settica, la clamidia, la peritonite, l'ascesso, la setticemia, l'endocardite.
  • Cotrimossazolo. La medicina combinata con azione antibatterica. Efficace per inibire la crescita di batteri streptococcici, stafilococchi. I medici prescrivono questo medicinale per il trattamento di otite media, polmonite, bronchite, diarrea, enterocolite, toxoplasmosi, ecc.
  • L'uso di antibiotici per via orale, sotto forma di compresse, iniezioni è prescritto da specialisti, se lo stafilococco è localizzato in altre parti del corpo:

    Trattamento per ceppi particolarmente resistenti

    Poiché il batterio si altera costantemente, anche in condizioni di ospedale sterile, si sviluppa lo stafilococco MRSA.

    Provocano gravi malattie:

    È difficile sopprimere la crescita di questi microbi, sono affetti da un numero limitato di antibiotici:

    Vancomicina. Ha un'azione batterica. È prescritto in caso di trattamento con cefalosporine, le penicilline non danno un effetto positivo. I medici prescrivono farmaci che contengono vancomicina, con:

    • sepsi;
    • endocardite;
    • la polmonite;
    • ascesso di polmoni, ossa, articolazioni;
    • danno alla pelle, ai tessuti molli;
    • la meningite;
    • colite.
  • Linezolid. Farmaco antimicrobico sintetico. È prescritto per il trattamento di malattie gravi: polmonite ospedaliera acquisita in comunità, infezioni di tessuti molli, pelle, altre malattie causate da un ceppo di stafilococco resistente alla vancomicina.

    Teicoplanina. Antibiotico completo dei sei componenti, nominato malattie infettive nel caso in cui altri antibiotici non riuscissero a far fronte al danno batterico. Inibisce efficacemente la crescita di batteri streptococcici, stafilococchi. Usato per il trattamento di malattie infettive infiammatorie:

    • tratto urinario
    • organi respiratori
    • setticemia
    • endocardite
    • peritonite
    • colite infettiva.
  • L'uso di farmaci può aiutare a sbarazzarsi dei batteri, ma c'è il rischio di reinfezione, mentre il ceppo di stafilococco diventa resistente all'antibiotico utilizzato in precedenza contro di esso. Pertanto, è estremamente importante sottoporsi a test per seminare ogni volta una esacerbazione della malattia, per rispettare tutte le raccomandazioni del medico e non per auto-medicare.

    Staphylococcus aureus - che cos'è, sintomi, come trasmessi tra gli adulti, trattamento

    Staphylococcus aureus (Staphylococcus aureus; S. aureus) è un batterio gram-positivo a forma di sfera o ovale. Si riferisce agli anaerobi facoltativi. Questo è il tipo più patogeno di stafilococco per l'uomo.

    Che tipo di malattia è, quali sono le cause e le modalità di trasmissione, così come i segni che una persona incontra quando una infezione entra nel flusso sanguigno, esamineremo ulteriormente l'articolo.

    Cos'è lo Staphylococcus aureus?

    Lo Staphylococcus aureus è un batterio sferico gram-positivo che causa una vasta gamma di malattie diverse: dall'acne lieve sulla pelle alla sepsi da stafilococco più grave. I suoi portatori sono quasi il 20% della popolazione, parassitando sulla membrana mucosa del tratto respiratorio superiore o sulla pelle.

    Il suo nome "Staphylococcus d'oro" ricevuto dal bagliore dorato, che pubblica quando seminato su un mezzo nutritivo. Tradotto dal slaphyle greco - "grappolo" e coccus - "sferico", stafilococco sotto un microscopio assomiglia ad un grappolo d'uva.

    L'agente patogeno è attivo nel corpo sia nei bambini che negli adulti. Ma se il sistema immunitario del corpo è stabile, la normale microflora inibisce l'attività di questi batteri. Nel caso di indebolimento della reattività del corpo, il microbo viene attivato e provoca la progressione delle patologie.

    Caratteristiche Staphylococcus aureus:

    • il batterio è resistente ai vari antisettici e inoltre non muore per molto tempo quando bolle, si congela, si asciuga e così via;
    • non formare una disputa.
    • I batteri sono molto schizzinosi per l'ambiente. La temperatura dell'aria ottimale per il loro sviluppo attivo è 30-37 C, l'equilibrio acido-base dovrebbe essere neutro.

    motivi

    Non consente allo stafilococco di mostrare le proprietà patogenetiche del sistema immunitario umano. In un corpo sano, è in grado di resistere all'assalto di tutti i fattori di patogenicità di un dato batterio (di fronte a enzimi, emolisine, tossine, ecc.). Se la difesa immunitaria locale e generale si indebolisce, si sviluppa un'infezione da stafilococco.

    Infezione con Staphylococcus aureus si verifica quando diminuisce l'immunità, un certo numero di fattori contribuiscono a questo:

    • antibiotici e farmaci ormonali;
    • lo stress;
    • dieta malsana;
    • ipo e avitaminosi;
    • infezione;
    • disbiosi intestinale;
    • inosservanza dell'igiene personale;
    • prematurità;
    • immaturità infantile alla nascita;
    • alimentazione artificiale;
    • attaccamento tardivo al petto.

    A proposito, i ceppi di stafilococco resistente, più pericoloso e terribile, non sensibili agli antibiotici più noti, sono chiamati MRSA (dallo Staphylococcus aureus resistente alla meticillina inglese - Staphylococcus aureus resistente alla meticillina). La probabilità di "recuperare" una tale istanza è solo nelle persone con una bassa risposta immunitaria:

    • pazienti con HIV (AIDS), cancro, asma grave, diabete;
    • gli anziani;
    • pazienti dopo trapianto di organi;
    • pazienti che assumono corticosteroidi a lungo termine e altri.

    Come viene trasmesso lo Staphylococcus aureus?

    1. La diffusione di Staphylococcus aureus avviene più spesso attraverso le mani contaminate.
    2. La pelle e le membrane mucose sane sono un'efficace barriera contro l'infezione. Tuttavia, se queste barriere sono rotte (danni alla pelle dovuti a lesioni o mucose a causa di un'infezione virale), l'accesso dell'infezione si apre ai tessuti e alla circolazione sanguigna sottostanti, che causa la malattia.
    3. I dispositivi medici immunocompromessi o invasivi sono particolarmente vulnerabili.

    Lo spettro delle malattie causate da un batterio colpisce nella sua diversità:

    • Infezioni della pelle - foruncoli, foruncoli, cellulite, follicolite, impetigine bollosa.
    • Infezioni del tratto respiratorio - polmonite, tonsillite.
    • Infezioni del sistema nervoso centrale: meningite, ascesso cerebrale, tromboflebite delle vene superficiali del cervello.
    • Infezioni del tratto urinario - cistite, uretrite.
    • Infezioni di ossa, giunture, sistema muscolare - osteomielite, artrite purulenta, miosite purulenta.

    Una delle loro caratteristiche negative di Staphylococcus aureus è la sua resistenza al trattamento con molti antibiotici, compresa la penicillina. Per questo motivo, provoca gravi insorgenze di infezioni nosocomiali.

    Sintomi di Staphylococcus aureus

    Le manifestazioni cliniche specifiche dell'infezione stafilococcica dipendono dal sito di introduzione del microrganismo e dal grado di riduzione dell'immunità nel paziente. Ad esempio, in alcune persone, l'infezione termina con una semplice ebollizione, e in pazienti indeboliti, un ascesso e un flemmone, ecc.

    Sintomi comuni caratteristici di Staphylococcus aureus negli adulti:

    • stanchezza;
    • debolezza generale;
    • mancanza di appetito;
    • dolori alle ossa e alle articolazioni;
    • nausea e bavaglio;
    • aumento della temperatura corporea.

    Questi sono segni comuni di infezione da batteri nocivi. A seconda della forza del sistema immunitario e della resistenza dei sistemi corporei, questo elenco può essere integrato da altri sintomi, in particolare indicando il tipo di malattia.

    Lesioni cutanee

    Le infezioni della pelle sono caratterizzate da eruzioni cutanee sulla pelle, dall'aspetto di bolle con contenuto purulento, croste, arrossamenti, sigilli.

    Otorinolaringoiatria e infezioni oculari

    Accettando l'epitelio mucoso della gola o del naso, un'infezione da stafilococco provoca il verificarsi di mal di gola, otite, sinusite e altre patologie infiammatorie del tratto respiratorio superiore o del tratto respiratorio superiore.

    Con la sconfitta dello Staphylococcus aureus del polmone si sviluppa la polmonite da stafilococco, caratterizzata dalla comparsa di mancanza di respiro e dolore al petto, grave intossicazione del corpo e formazione di molte formazioni purulente nei tessuti polmonari, trasformandosi gradualmente in ascessi. Quando un ascesso si rompe nella cavità pleurica, si sviluppa un ascesso pleurico (empiema).

    Con la sconfitta della mucosa dell'occhio, si sviluppa la congiuntivite (fotofobia, lacrimazione, edema palpebrale, secrezione purulenta dagli occhi).

    Sconfitta CNS

    Se lo Staphylococcus aureus entra nel cervello, allora la probabilità di sviluppare meningite o un ascesso cerebrale è alta. Nei bambini queste patologie sono estremamente difficili e ci sono frequenti casi di morte. Sintomi tipici:

    • sindrome da intossicazione;
    • ipertermia;
    • vomito grave;
    • i sintomi meningei sono positivi;
    • l'eruzione cutanea appare sulla pelle.

    Lo stafilococco aureo colpisce il sistema urogenitale

    L'infezione del tratto urinario causata da Staphylococcus aureus è caratterizzata da:

    • disturbo urinario (aumento della frequenza, dolore),
    • piccola febbre (a volte può essere assente)
    • presenza di pus, miscela di sangue e rilevamento di Staphylococcus aureus in generale e esame batteriologico delle urine.

    Senza trattamento, lo stafilococco è in grado di infettare i tessuti circostanti (ghiandola prostatica, cellulosa pararenale) e causare la pielonefrite o formare ascessi renali.

    La sconfitta del sistema muscolo-scheletrico

    Questo patogeno è la principale causa di lesioni suppurative del sistema muscolo-scheletrico (osteomielite e artrite). Tali condizioni patologiche si sviluppano più frequentemente negli adolescenti. Negli adulti, l'artrite stafilococcica è spesso formata sullo sfondo di reumatismi esistenti o dopo articolazioni protesiche.

    Toxicoinfection alimentare

    Si sviluppa quando si mangia cibo contaminato o avariato e procede con sintomi di enterocolite acuta. Caratterizzato da febbre, nausea, vomito fino a 10 o più volte al giorno, perdita di feci con un tocco di verde.

    Lo Staphylococcus aureus è un tipo pericoloso di batteri che causa molte infezioni quando il sistema immunitario di un paziente è indebolito. Se trovi i primi sintomi comuni (letargia, nausea, mancanza di appetito), devi consultare immediatamente un medico.

    diagnostica

    Se ci sono segni di infiammazione in qualsiasi organo, è necessario contattare lo specialista appropriato. Se è difficile determinare da soli ciò che è interessato dal corpo, contattare il medico di famiglia o il pediatra. Dopo la diagnosi, il paziente può essere indirizzato a uno specialista:

    • il chirurgo (con ascessi degli organi interni),
    • dermatologo (per lesioni cutanee),
    • cardiologo, pneumologo, traumatologo, reumatologo, oftalmologo, neurologo, dentista.

    Il piano diagnostico standard include i seguenti metodi:

    • agglutinazione al lattice;
    • test standard della coagulasi in vitro;
    • analisi del sangue clinico e biochimico;
    • semina materiale biologico;
    • una macchia dalla palpebra con sospetta congiuntivite;
    • Reazione di agglutinazione Vidal.

    A seconda del tipo e del luogo di localizzazione di un'infezione da stafilococco, i seguenti materiali sono utilizzati come materiale biologico:

    • secrezione di mucose (più spesso nel rinofaringe);
    • catarro;
    • contenuto della ferita (pus ed essudato infiammatorio);
    • sangue (per sepsi);
    • urine;
    • cal;
    • bile;
    • liquore.

    Sui terreni nutritivi, lo Staphylococcus aureus forma colonie lisce, convesse, torbide con un diametro di circa 4-5 mm. Tali colonie sono dipinte in diverse tonalità di giallo, che provoca il nome del patogeno.

    Trattamento di Staphylococcus aureus

    Il punto principale nel trattamento delle infezioni da stafilococco è la terapia antibatterica con farmaci a cui il patogeno è sensibile. Lo stafilococco aureo è uno dei pochi microrganismi caratterizzati da un'alta capacità di produrre resistenza agli antibiotici.

    Microrganismi particolarmente pericolosi, "viventi" nelle istituzioni mediche. Durante la loro vita hanno incontrato molti farmaci e disinfettanti, quindi è molto difficile per i medici trovare un trattamento veramente efficace per le infezioni da stafilococco in ospedale.

    antibiotici

    Lo stafilococco aureo è caratterizzato da una maggiore resistenza a molti farmaci antibatterici. Per questo motivo, gli antibiotici che sono attivi contro questo microrganismo vengono utilizzati solo nel trattamento di forme complicate e pericolose per la vita della malattia.

    Un tale approccio alla terapia ci consente di evitare la formazione di resistenza di alcuni ceppi di Staphylococcus aureus agli agenti antibatterici utilizzati.

    Gravi infezioni da stafilococco richiedono la prescrizione di antibiotici per uso parenterale (iniezione), di cui viene data preferenza a:

    • penicilline protette (Nafcillina, Ampicillina + Sulbactam);
    • cefalosporine di prima o seconda generazione (cefalexina, cefuroxima, cefazolina) in combinazione con clindamicina.

    Per i ceppi resistenti di MRSA, la vancomicina è riservata ed è anche prescritta se l'infezione è pericolosa per la vita.

    immunotentiation

    1. Autoimmotrasfusione - iniezione intramuscolare del sangue venoso di un paziente. Questa procedura è ampiamente utilizzata per il trattamento della foruncolosi.
    2. Somministrazione sottocutanea o intramuscolare di siero anti-stafilococco anti-tossico o somministrazione endovenosa di plasma anti-stafilococco.
    3. Immunostimolanti a base di erbe - Lemongrass, Echinacea, Eleuterococco, Ginseng, Chitosano. Questi farmaci normalizzano l'energia e il metabolismo basale, hanno un effetto adattogeno - aiutano a far fronte allo stress e allo stress.
    4. Immunomodulatori sintetici - Polyoxidonium, Ismigen, Timogen, Amixin - sono mostrati a pazienti con segni pronunciati di disfunzione immunitaria.

    La prognosi dipende dalla localizzazione del focus patologico dell'infezione da stafilococco, dalla gravità della malattia e dall'efficacia del trattamento.

    Con leggere lesioni della pelle e delle mucose, la prognosi è quasi sempre favorevole. Con lo sviluppo della batteriemia con danni agli organi interni, la prognosi peggiora drammaticamente, poiché in più della metà dei casi queste condizioni terminano con la morte.

    prevenzione

    Le principali misure di prevenzione personale:

    • igiene personale (mani pulite, pulizia a umido almeno 2 volte a settimana, cibo correttamente preparato);
    • trattamento tempestivo delle malattie infettive - carie dentale, bolle, mal di gola, infiammazione delle adenoidi e tonsille, uretrite e altri;
    • evitamento di luoghi affollati nelle malattie respiratorie di punta;
    • evitare l'uso improprio di latticini, carne e prodotti dolciari conservati, soprattutto nelle stagioni calde;
    • il trattamento immediato delle ferite della pelle con antisettici, l'applicazione di medicazioni o cerotti su di loro;
    • rifiuto di visitare i saloni di bellezza e le cliniche dentistiche, che non prestano la debita attenzione alla disinfezione degli strumenti medici.

    In caso di comparsa di eruzioni cutanee e di malessere, consultare un medico specialista. Staphylococcus aureus ha gravi conseguenze per il corpo e per evitarli, è necessario un trattamento adeguato prescritto da un medico.

    Leggi oltre:

    Discussione: 3 commenti

    Un problema incredibilmente attuale e la causa di molte patologie che sono emerse, sia primarie che secondarie... il sistema respiratorio soffre particolarmente.. la faringe... e di conseguenza l'intossicazione di tutti gli altri sistemi e organi del corpo... i reni del cuore sono particolarmente vulnerabili... i tendini del tendine... affinità biochimica alla tossina escreta dalla coca... origine mesenchimale. il problema è nell'incredibile stabilità dello stafilococco e nel grado altamente adattabile della sua attività... che spesso gli permette di recidivare e ricorrere per anni nel corpo, trasformandosi in una forma cronica complessa, in grado di manifestarsi dopo il trattamento, causando così gravi danni al sistema immunitario e allo stato nel suo insieme...... fattori importanti : sconsiderato uso frequente e non qualificato di antibiotici, incapacità di fare una diagnosi inizialmente corretta, o prescrizione o trattamento errato,... lungo Naya carico ambientale o emotivo....

    E altro...)) nel paragrafo dell'articolo su PREVENTION, solo i primi due punti sono efficaci....! gli altri non sono realistici a causa dell'impossibilità di eseguire, perché sono legati a test di laboratorio in ogni caso specifico.... Come immagini di prendere un pettine in un salone di bellezza per analisi o carne in un mercato o in un mercato...? ridicolo...!)) è ancora più divertente che tu debba costantemente rischiare... che ancora una volta dimostra la scarsa qualità dello stato di salute della supervisione sanitaria ed epidemiologica e la situazione in generale...

    11 antibiotici efficaci contro lo stafilococco

    Lo stafilococco è un batterio gram-positivo condizionatamente patogeno che ha una forma sferica o sferica. Circa il 30-35% della popolazione mondiale è portatore permanente di questo bacillo. Gli stafilococchi patogeni causano una vasta gamma di malattie: da lievi infezioni della pelle a gravi malattie con complicanze e un'alta percentuale di mortalità.

    Il processo infiammatorio colpisce i sistemi cardiovascolare, digestivo, tegumentario e nervoso. Nella scienza, ci sono circa tre dozzine di ceppi di stafilococco, ognuno dei quali ha una certa attività patogenetica e grado di aggressività.

    1. Epidermal. È un componente della normale microflora della pelle. I batteri patogeni sono pericolosi per le persone con ridotta reattività immunologica, neonati e malati di cancro.
    2. D'oro. Questo ceppo di stafilococco è più spesso localizzato sulla pelle e sulle mucose del tratto respiratorio superiore.
    3. Saprofiti. Si concentra nell'uretra, causando cistite.

    Caratteristiche della terapia antimicrobica per stafilococco

    Gli antibiotici sono potenti farmaci che, sebbene fermino lo sviluppo di infezioni nel corpo, hanno molti effetti collaterali. Prima di ricorrere a questo metodo di trattamento, è necessario valutare i possibili rischi e assicurarsi di consultare uno specialista.

    L'uso di antibiotici è consigliabile se l'infezione si è diffusa in tutto il corpo ed entra nel flusso sanguigno. Un'altra ragione obiettiva a favore di tale trattamento è l'immunodeficienza, in cui un componente dell'apparato immunitario cade e la capacità del corpo di mostrare funzioni protettive e immunologiche contro agenti infettivi viene interrotta.

    Alla domanda su quale antibiotico è garantito per uccidere stafilococco, è impossibile dare una risposta definitiva.

    Anche i forti antibiotici non garantiscono un sollievo al cento per cento dallo stafilococco e danno solo un miglioramento temporaneo.

    Nel trattamento dell'infiammazione purulento-necrotica del follicolo pilifero, le recidive si verificano in metà dei pazienti. Inoltre, il ritrattamento deve essere effettuato con altri medicinali, poiché i batteri piogeni hanno resistenza agli antibiotici. In tali casi, i medici delle malattie infettive prescrivono una combinazione di farmaci.

    Negli ultimi anni, i tipi patogeni di stafilococchi mutano e sono caratterizzati da una maggiore resistenza agli antibiotici. Ad esempio, lo Staphylococcus aureus è in grado di scomporre antibiotici β-lattamici con un enzima speciale, la penicillinasi. Quando si elimina questo tipo di agente patogeno, le penicilline semisintetiche e le cefalosporine della 2a e 3a generazione si sono dimostrate efficaci.

    Lo svantaggio principale dei farmaci antibiotici è la loro non selettività. Dopo un lungo ciclo di trattamento, la composizione qualitativa e quantitativa della microflora intestinale è disturbata, il che porta allo sviluppo di dysbacteriosis. Gli antibiotici distruggono i microrganismi benefici che promuovono l'assorbimento di proteine, vitamine e microelementi, digeriscono il cibo, forniscono il metabolismo dei lipidi e neutralizzano i batteri putrefattivi e le tossine.

    Il medico curante prescrive antibiotici per il trattamento di malattie gravi come:

    • La pielonefrite è un processo infiammatorio di genesi batterica che si verifica nei reni.
    • La polmonite stafilococcica è una grave infiammazione del tessuto polmonare, a cui è alta la probabilità di sepsi.
    • Endocardite - infiammazione del pericardio - il rivestimento interno del cuore. L'endocardite ha un'eziologia infettiva. La malattia è caratterizzata da sintomi pronunciati: febbre, mancanza di respiro, generale debolezza e dolore al petto.
    • La miocardite è un processo infiammatorio nel muscolo cardiaco, più spesso associato all'azione di un agente batterico;
    • Osteomielite - processo purulento-necrotico che interessa il tessuto osseo;
    • La sepsi è una malattia generalizzata in cui un processo infettivo locale diventa la causa dell'infezione totale del corpo.
    • Otite - un processo infiammatorio, prevalentemente di natura batterica, con localizzazione nell'orecchio esterno, medio o interno;
    • Tonsillite - una lesione infiammatoria infettiva degli elementi dell'anello faringeo.

    Farmaci antimicrobici, sradicamento dello stafilococco

    Penicilline, cefalosporine e fluorochinoloni sono i principali farmaci usati nel trattamento dell'infezione da stafilococco.

    La difficoltà sta nel fatto che ci sono stafilococchi dorati resistenti alla meticillina, che causano malattie gravi e difficili da trattare, come la sepsi e la polmonite. I microbiologi lo chiamano Staphylococcus aureus multiresistente. Stafilococco resistente alla meticillina si è adattato a sopravvivere in presenza di dicloxacillina, meticillina e oxacillina.

    La comunità medica è allarmante, perché il numero di ceppi resistenti aumenta in media del 10% all'anno. Questi dati sono stati ottenuti durante le ricerche condotte negli Stati Uniti d'America. Quando viene ingerito lo stafilococco resistente alla meticillina, la probabilità di un esito fatale aumenta drasticamente. Tuttavia, anche l'ultima generazione di farmaci moderni non garantisce la completa eradicazione dei batteri patogeni.

    Incontra gruppi e liste di droga:

    claritromicina

    Questo è un macrolide antibiotico semisintetico ad ampio spettro. È resistente all'elevata acidità e ha buone proprietà farmacologiche. Ad esempio, la resistenza della claritromicina all'azione dell'acido cloridrico è cento volte superiore a quella dell'eritromicina, che è il primo antibiotico che ha dato inizio alla classe dei macrolidi. La claritromicina interrompe la sintesi della proteina del microrganismo e penetra all'interno, distruggendone il nucleo.
    Il farmaco viene utilizzato nel trattamento della piodermite e nelle malattie infiammatorie delle prime vie respiratorie: rinite, laringite, adenoidite, ecc. Durante l'allattamento e nelle ultime fasi della gravidanza, non è consigliabile assumere un antibiotico. Il trattamento con potenti antibiotici di Staphylococcus aureus viene effettuato solo nel caso in cui il beneficio per la madre sia inferiore al potenziale rischio per il feto.

    azitromicina

    Questo è un farmaco antibatterico ad ampio spettro correlato agli azaluri. L'azitromicina è utilizzata attivamente nel trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche. Inibisce la sintesi proteica, sospende la crescita e la riproduzione dei patogeni. La ricezione durante la gravidanza è consentita, ma solo sotto la supervisione di un medico. Il trattamento di Staphylococcus azithromycin durante l'allattamento è inaccettabile.

    vancomicina

    L'antibiotico triciclico del gruppo di glicopeptidi è ideale per la terapia antimicrobica contro lo Staphylococcus aureus. Il farmaco non è praticamente metabolizzato nel corpo umano.
    La vancomicina è aggressiva nei confronti di molti ceppi resistenti e l'effetto battericida è dovuto all'inibizione della biosintesi della parete cellulare del microrganismo patogeno. È controindicato nel primo trimestre di gravidanza. Nei periodi successivi è accettato solo in base a indicazioni vitali.

    amoxicillina

    Questo è un semisintetico farmaco ad ampio spettro legato alle penicilline. Acido, il suo costituente è ottenuto dalle culture del fungo della muffa. Questi composti organici hanno un'alta attività contro lo stafilococco.
    Spesso, l'amoxicillina è prescritta come profilassi. La sua ricezione consente di evitare complicazioni postoperatorie. L'indice di biodisponibilità di una sostanza medicinale è superiore a quello della maggior parte degli analoghi. L'antibiotico penetra la barriera placentare, distinguendosi in piccole quantità con il latte materno.

    Non è consigliabile rivolgersi a persone di età inferiore a 18 anni e a persone che hanno determinate malattie del fegato.

    Non raccomandato per i pazienti con mononucleosi infettiva; durante la ricorrenza delle infezioni croniche di Epstein-Barr e del citomegalovirus; in presenza di insufficienza renale ed epatica; in pazienti con intolleranza al beta-lattamico. Il farmaco è incompatibile con l'alcol.

    lincomicina

    Un agente antibatterico del gruppo dei lincosamidi, la cui azione dipende dalla concentrazione: agisce batteriostaticamente a piccole dosi (sopprime la moltiplicazione dei microrganismi patogeni), e in grandi dosi ha già un effetto battericida (causa la loro morte).

    La lincomicina è una polvere bianca dall'aspetto amaro che si scioglie bene nell'acqua. Un antibiotico è prescritto per le infiammazioni purulente dei tessuti: cellulite e ascesso, nonché per l'osteomielite. Non può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento.

    La Lincomicina cloridrato (soluzione per la somministrazione parenterale) è controindicata nei bambini fino a un mese di vita. La forma orale del farmaco (capsula) non è prescritta a pazienti di età inferiore ai sei anni.

    ciprofloxacina

    Ciprofloxacina antibiotica ad ampio spettro dal gruppo dei fluorochinoloni di seconda generazione. È considerato il rappresentante più efficace di questo gruppo di farmaci. La ciprofloxacina è attivamente utilizzata nella pratica clinica. L'antibiotico, prodotto sotto forma di un unguento, è prescritto per le lesioni agli occhi da stafilococco.
    La ciprofloxacina è indicata per la riabilitazione postoperatoria. Controindicato in donne in gravidanza e in allattamento, pazienti sotto i 18 anni di età. Nei bambini, il farmaco causa danni articolari degenerativi.

    furazolidone

    Un antibiotico del gruppo nitrofurano che ha un effetto antimicrobico. Attivo contro Staphylococcus aureus nel tratto gastrointestinale. Quando somministrato per via orale, il furazolidone è caratterizzato da un buon assorbimento. Sia i batteri gram-positivi che quelli gram-negativi sono sensibili ad esso.
    Controindicazioni per l'uso sono la gravidanza, l'allattamento al seno e l'età fino a un anno.

    nifuroxazide

    Droga antimicrobica di un ampio spettro di attività. La nifuroxazide è indicata per le infezioni intestinali. L'antibiotico è un derivato del nitrofurano. La sostanza è una polvere giallo brillante cristallina, che è quasi insolubile in acqua.
    Se assunto per via orale, non viene praticamente assorbito. Controindicazioni - età inferiore a due mesi e prematurità. Durante il parto, il farmaco deve essere assunto con grande cura e sotto la supervisione di uno specialista.

    tetraciclina

    Questo antibiotico batteriostatico di tetraciclina è attivo contro molti ceppi. È ampiamente usato in odontoiatria e oftalmologia. La tetraciclina è disponibile sotto forma di compresse e unguenti.
    La terapia antimicrobica con questo farmaco implica un rifiuto totale dell'uso di prodotti lattiero-caseari, in quanto influenzano il suo assorbimento. La tetraciclina è controindicata nei bambini di età inferiore agli otto anni, nelle donne in gravidanza e nelle persone con funzionalità epatica compromessa.

    Antibiotici per il trattamento di ceppi resistenti

    Levofloxacina e Roxithromycin sono i principali farmaci utilizzati nel trattamento di ceppi resistenti di stafilococco. La levofloxacina è un antibiotico di terza generazione che appartiene ai fluorochinoloni. È indicato per polmonite da stafilococco, tubercolosi, sinusite e pielonefrite.

    Come tutti i preparati di fluorochinolone, è piuttosto tossico.

    Non applicabile per il trattamento di pazienti:

    • sotto i 18 anni;
    • donne in gravidanza e in allattamento;
    • con anemia emolitica, epilessia, malattie delle articolazioni e dei legamenti.

    Con attenzione viene prescritto a pazienti di età avanzata, a causa del declino correlato all'età nella funzione renale.

    La roxithromycin è un derivato dell'eritromicina. È prescritto come profilassi della meningite alle persone che entrano in contatto con i pazienti. La roxithromycin è efficace per le infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore, della pelle e dei tessuti molli, delle vie urinarie, ecc.

    La terapia con questi farmaci è possibile solo con la determinazione esatta dell'agente patogeno. Il corso del trattamento è di almeno 5 giorni. Dopo la sua conclusione, si raccomanda di condurre un'analisi batterica a conferma dell'eradicazione dello stafilococco patogeno.

    Assicurati di guardare il video:

    Regole per l'assunzione di antibiotici per le infezioni da stafilococco

    Le probabilità di un esito positivo del trattamento aumentano con l'uso appropriato di antibiotici.

    • Non tutti gli antibiotici contro lo Staphylococcus aureus sono disponibili su prescrizione medica, ma questo non significa che si possa prescrivere una terapia farmacologica autonomamente. Prima di assumere farmaci così potenti, è necessario sottoporsi a una diagnosi: test della coagulasi, esami generali del sangue e delle urine e coltura batteriologica.
      I corsi a lungo termine di terapia antibiotica vengono eseguiti sotto il controllo obbligatorio di un esame del coagulogramma, generale e biochimico (monitoraggio della funzionalità epatica e renale).
    • Rigorosa aderenza al dosaggio La quantità richiesta di farmaci è determinata solo dal medico curante. Il paziente, anche con miglioramenti visibili, non può essere ridotto in alcun modo in modo che la concentrazione del farmaco nel sangue non diminuisca. Il trattamento interrotto è pericoloso perché i batteri iniziano a sviluppare resistenza. La trascuratezza di queste raccomandazioni è piena di complicanze: dalla famigerata dysbacteriosis ai disturbi del fegato e dei reni.
    • Il corso minimo di trattamento antibiotico è di 7 giorni. Nei casi più gravi, la durata del corso può raggiungere diverse settimane.
    • Leggere attentamente le istruzioni. L'accettazione di diversi antibiotici anti-stafilococco differisce in frequenza, che è scritto nelle indicazioni per l'uso. Alcuni antibiotici sono presi una volta al giorno, mentre altri - fino a 5 volte al giorno. La frequenza di somministrazione dipende dal tasso di escrezione dei farmaci.
    • Correzione dietetica della dieta durante la terapia antimicrobica. Alcuni alimenti aumentano l'assorbimento dei farmaci o interferiscono con il loro assorbimento. È vietato consumare latte, dolci, muffin, succhi, yogurt. Gli antibiotici non devono essere lavati con soda, tè forte o caffè. Anche sotto il divieto più severo è l'alcol. I sorbenti e i farmaci antiacidi livellano l'effetto dell'antibiotico.
    • Considerate restrizioni di età. Alcuni antibiotici per lo Staphylococcus aureus negli adulti sono proibiti in pediatria.

    Trattamenti alternativi

    Per malattie lievi, puoi usare i seguenti medicinali:

    1. I lisati batterici promuovono la produzione attiva di anticorpi contro lo stafilococco. Sono sicuri, non creano dipendenza e non hanno effetti collaterali. L'alto costo è il loro principale svantaggio.
    2. Il toxoide stafilococcico forma l'immunità antistaphylococcal, costringendo il corpo a combattere non solo contro i batteri, ma anche contro la sua tossina. L'anatossina viene iniettata per 10 giorni.
    3. La vaccinazione con stafilococco è consentita dall'età di sei mesi. Il tossoide stafilococcico è una tossina da stafilococco neutralizzata e purificata. Con l'introduzione contribuisce alla formazione di anticorpi specifici alle esotossine prodotte dallo stafilococco. Adatto a bambini di età superiore a un anno. La vaccinazione viene applicata secondo il piano per i lavoratori agricoli e il settore industriale, i pazienti chirurgici e i donatori. La frequenza di somministrazione e gli intervalli tra di essi dipendono dallo scopo della vaccinazione.
    4. Preparati di estratti di aloe vera sono un ottimo modo per sbarazzarsi di stafilococco. La pianta medicinale è un potente stimolante naturale che migliora le funzioni protettive del corpo e facilita le condizioni del paziente. L'aloe vera è efficace nel trattamento degli ascessi di foruncolosi. Rimuove il gonfiore, elimina il dolore e promuove la rigenerazione dei tessuti.
    5. Galavit è un farmaco immunomodulatore ad azione antinfiammatoria, ben collaudato nell'eradicazione di ceppi resistenti di stafilococco. Ha un effetto complesso, aumenta le funzioni protettive del corpo e distrugge i patogeni. È prodotto in polvere, con l'obiettivo di preparare una soluzione per iniezioni intramuscolari (utilizzate in pazienti di età superiore ai 18 anni), in compresse e sotto forma di supposte per somministrazione rettale. Galavit ammesso per l'uso con 6 anni. Non prescritto per il seno in gravidanza e in allattamento.
    6. Chlorophyllipt è un farmaco antisettico che allevia l'infiammazione e contiene una miscela di clorofilla da foglie di eucalipto. Una soluzione debolmente concentrata viene assunta per via orale con lesioni infettive dell'intestino. Per il trattamento della pelle preparare soluzioni con una maggiore concentrazione del farmaco. Il clorofilla è prescritto per adulti e bambini sopra i 12 anni.

    Lo sapevi che lo stafilococco è l'unica causa di acne o acne?

    Affida i tuoi professionisti della salute! Prendi un appuntamento per vedere il miglior dottore della tua città in questo momento!

    Un buon dottore è uno specialista in medicina generale che, sulla base dei suoi sintomi, farà la diagnosi corretta e prescriverà un trattamento efficace. Sul nostro portale puoi scegliere un medico delle migliori cliniche di Mosca, San Pietroburgo, Kazan e altre città della Russia e ottenere uno sconto fino al 65% alla reception.

    * Premendo il pulsante si accede a una pagina speciale del sito con un modulo di ricerca e si registra sul profilo specialistico che ti interessa.

    * Città disponibili: Mosca e regione, San Pietroburgo, Ekaterinburg, Novosibirsk, Kazan, Samara, Perm, Nizhny Novgorod, Ufa, Krasnodar, Rostov-on-Don, Chelyabinsk, Voronezh, Izhevsk