Sintomi e trattamento dell'asma bronchiale - malattie del tratto respiratorio negli adulti

Diagnosi probabile: asma bronchiale - sintomi e trattamento negli adulti, come riconoscere la malattia in una fase iniziale, quali farmaci si consiglia di prendere, cosa si deve fare per la prevenzione? Le risposte a queste domande aiuteranno a trattare rapidamente la comune malattia cronica dei tempi moderni. Disturbi asmatici si sviluppano da sostanze chimiche, allergeni, stress, condizioni climatiche e altri fattori.

Cos'è l'asma bronchiale

I primi precursori dell'asma negli adulti possono non essere evidenti - mancanza di respiro, tosse lieve dopo lo sforzo fisico. Le cattive condizioni ambientali causano una grande incidenza. L'infiammazione patologica dei bronchi, che caratterizza la malattia, ha una natura immuno-allergica. Una reazione eccessiva all'irritazione produce un'abbondante produzione di muco che rende difficile il passaggio dell'aria durante la respirazione.

Ciò che è pericoloso

Lo sviluppo della malattia porta a ulteriori complicazioni, causando disturbi nel corpo. Il modo in cui l'asma bronchiale si manifesta negli adulti è principalmente dovuto alla difficoltà di inspirazione ed espirazione:

  • metabolismo dell'ossigeno compromesso;
  • enfisema: la formazione patologica di vuoti d'aria nei polmoni;
  • sviluppo di infezioni batteriche: polmonite, bronchite purulenta;
  • stato asmatico (specialmente attacco grave, irto di insufficienza cardiaca e morte) con un prematuro sollievo dei sintomi.

palcoscenico

Nelle prime fasi della malattia, si verificano rapidamente convulsioni, ma rispondono bene al trattamento. Con il peggioramento della bronchite asmatica aumenta, l'efficacia delle misure terapeutiche diminuisce. Segni di asma bronchiale in un adulto sono caratterizzati da 3 gradi della malattia:

  • 1 grado (lieve) è caratterizzato da un decorso tranquillo della malattia, rara esacerbazione che può essere facilmente interrotta. Il trattamento in questa fase è particolarmente efficace. I primi segni di asma negli adulti sono quasi invisibili.
  • Grado 2 (moderato) è caratterizzato da infiammazione cronica delle vie aeree (persistenza). Il numero di eosinofili, linfociti, macrofagi e altri tipi di cellule aumenta nei polmoni. C'è un blocco delle aperture bronchiali con un fluido viscoso. Durante l'ascolto, si osserva che la ventilazione non è uniforme.
  • 3 (grave) grado è in pericolo di vita. In questa fase, solo un medico può determinare come trattare l'asma bronchiale adulto. Senza un trattamento obbligatorio, sono possibili complicazioni e il verificarsi di condizioni potenzialmente letali, il paziente può comportarsi in modo inadeguato, compaiono segni di coma.

Cause della malattia

Il trattamento dell'asma bronchiale negli adulti dipende in larga misura dai singoli fattori della comparsa di convulsioni. La diminuzione del lume dei vasi respiratori nei polmoni è accompagnata da tosse e sibili caratteristici. I bronchi diventano troppo irritabili per molte ragioni:

  • Attività professionali avverse associate all'alto contenuto di componenti di polvere, composti chimici, temperature estreme.
  • Infezioni dei polmoni e bronchiti croniche, che causano l'infiammazione delle mucose.
  • La cattiva ecologia è un compagno costante della malattia. I sintomi dell'asma negli adulti sono molto meno comuni nelle persone che vivono nei climi secchi e nei villaggi che nei residenti delle regioni con un'industria sviluppata.
  • Un fattore importante è la predisposizione genetica alle manifestazioni allergiche.
  • Fumare, passivo e attivo, contribuisce allo sviluppo della malattia.

Sintomi di asma bronchiale in un adulto

Una malattia come l'asma bronchiale è insidiosa - i sintomi e il trattamento negli adulti variano a seconda dello stadio della malattia. Spesso, i primi sintomi compaiono di notte quando la persona non sente il peggioramento della respirazione, che è accompagnata da una tosse. Malessere diurno a causa di una brutta notte di sonno è raramente un motivo per cercare un aiuto medico, anche se nella fase iniziale il trattamento è il più efficace possibile. Il paziente sperimenta un leggero disturbo respiratorio nell'aria fredda, nel lavoro o dallo stress, che è accompagnato da mancanza di respiro.

Asma bronchiale negli adulti - i primi segni, il trattamento

Asma bronchiale - infiammazione dei bronchi, accompagnata da ostruzione (blocco del lume), deterioramento della funzione respiratoria. Come non perdere l'insorgenza della malattia, per alcuni sintomi riconoscere l'asma negli adulti e iniziare il trattamento, descritto nell'articolo.

Segni di malattia

L'unico segno di asma negli adulti per lungo tempo può essere solo una mancanza di aria durante l'esercizio. È anche indicativo della comparsa di mancanza di respiro, respiro sibilante, fischi nel petto durante la respirazione, che appaiono inizialmente solo dopo il lavoro fisico, e mentre la malattia progredisce, e a riposo.

Sintomi simili sono stati osservati in altre malattie, ei primi segni che suggeriscono l'asma bronchiale in un adulto sono un improvviso attacco di tosse durante la notte in assenza di sintomi di infezioni respiratorie, sinusiti o altre cause non associate a fenomeni ostruttivi nei bronchi.

Un caratteristico primo segno di malattia in un adulto può essere la costrizione toracica causata dall'ostruzione bronchiale, che abbiamo descritto precedentemente nell'articolo "Asma bronchiale - che cos'è".

Soffocamento, respiro sibilante, tosse in assenza di raffreddore sono i principali sintomi della malattia.

L'attacco può svilupparsi gradualmente, dando l'opportunità di prendere misure per fermarlo. Ma a volte l'attacco si sviluppa alla velocità della luce, immergendo il paziente in uno stato di panico, non dando la possibilità di prendere medicine. Le persone in questa situazione dovrebbero fornire assistenza immediata.

diagnostica

La malattia viene diagnosticata mediante una combinazione di sintomi, spirometria dei dati e fluometria di picco. Pikfluometr - un dispositivo per determinare il tasso di scadenza massima. Determina la velocità di rilascio dell'aria dalle vie respiratorie dopo un respiro profondo.

Questo dispositivo valuta le condizioni delle vie respiratorie in casa. Una valutazione più accurata della condizione dei polmoni è ottenuta utilizzando uno spirometro.

La spirometria è determinata dal rapporto di FEV1 (volume espiratorio forzato al secondo) / FVC (capacità vitale forzata dei polmoni). La diagnosi è confermata quando il rapporto tra questi valori è inferiore a 0,775 - 0,8. Per i bambini, il rapporto FEV1 / FZHEL deve essere inferiore a 0,9.

Per la diagnosi, eseguire un test con beta-2-agonisti (broncocostrittori, broncodilatatori). Con una reazione positiva all'uso di un inalatore, un miglioramento del valore di FEV1 / FVC suggerisce l'asma bronchiale, che è confermato da test di laboratorio su sangue, urina, test cutanei.

Test allergologico

La diagnosi prende in considerazione la relazione di questa malattia con rinite allergica e atopia. E con l'aiuto di test cutanei è determinato dallo stato allergico del paziente.

I test positivi con test cutanei e lo stato atopico (aumento della concentrazione di IgE) non possono essere utilizzati per fare una diagnosi negli adulti senza tenere conto dei sintomi della spirometria, poiché l'asma bronchiale non sempre inizia a causa di allergie.

sintomi

Gli adulti sono più malati fin dall'infanzia. Le ragioni per il debutto dell'asma bronchiale, che si verifica per la prima volta negli adulti, sono di solito attività professionali, malattie infettive passate e fumo, incluso il passivo.

Sibilare sibilante, mancanza di respiro, tosse grave senza febbre, aggravamento di notte, adulti, soprattutto anziani, spesso scrivono per "asma del cuore". Le malattie con questa diagnosi non esistono e i sintomi elencati si verificano nell'insufficienza ventricolare sinistra - una malattia cardiaca in cui vi è ristagno nel circolo polmonare della circolazione sanguigna.

È necessario distinguere questa condizione dall'asma a causa del fatto che queste malattie sono trattate in modo diverso. Un cuore malato deve essere trattato con beta-bloccanti, diuretici, ACE inibitori, ma non con farmaci anti-asmatici per via inalatoria.

La difficoltà è la diagnosi di asma nella fase iniziale negli adulti, specialmente nei fumatori, con la somiglianza dei sintomi con la BPCO, la bronchite cronica. L'autodiagnosi in questa condizione è estremamente pericolosa.

Negli adulti, c'è l'asma e l'asma professionali causati dall'aspirina. L'asma dell'aspirina, che negli adulti è spesso associata alla poliposi nasale, include l'intolleranza ai farmaci antinfiammatori.

Il gruppo di rischio per adulti nell'asma professionale comprende:

  • farmacisti;
  • lavoratori chimici;
  • dipendenti del negozio di animali domestici;
  • veterinari;
  • pittori di casa;
  • lavoratori edili;
  • lavoratori tessili.

L'asma bronchiale occupazionale si manifesta dopo il contatto con allergeni come i sintomi di soffocamento, tosse parossistica, respiro sibilante, respiro affannoso. Per la diagnosi di test allergologici di condotta, spirometria.

Classificazione per gravità

La strategia globale internazionale GINA classifica l'asma bronchiale per gravità, tracciando come inizia la malattia, i primi sintomi compaiono nelle fasi iniziali, si sviluppano in uno stato che minaccia lo stato asmatico adulto.

  • intermittente (episodico):
    • l'attacco è breve;
    • esacerbazioni non più di 7 giorni dopo;
    • attacchi notturni meno di 2 volte al mese;
    • FEV1 / FZHEL maggiore di 0.8;
    • variabilità - fluttuazioni dei valori FEV1 - inferiori al 20%;
  • facile;
    • convulsioni inferiori a 1 giorno;
    • riacutizzazioni notturne spesso 2 volte in 30 giorni, che durano a lungo, disturbano il sonno;
    • FEV1 / FZHEL maggiore di 0.8;
    • La variabilità del FEV1 è inferiore al 30%;
  • moderatamente severo;
    • convulsioni quotidiane;
    • riacutizzazioni notturne più spesso 4 volte al mese, sonno prolungato e disturbante;
    • uso quotidiano di inalatori a breve durata d'azione - beta-2-agonisti;
    • FEV1 / FZHEL superiore a 0,6, ma inferiore a 0,8;
    • La variabilità del FEV1 è superiore al 30%;
  • pesante;
    • convulsioni quotidiane;
    • frequenti attacchi di notte;
    • diminuzione delle capacità fisiche;
    • FEV1 / FZHEL inferiore a 0,6;
    • La variabilità del FEV1 è superiore al 30%.

La classificazione dell'asma bronchiale per gravità riflette solo approssimativamente l'effettiva gravità della malattia. Grave asma bronchiale negli adulti è a volte sorprendentemente ben curabile, ma non è sempre possibile alleviare i sintomi di gravità moderata, la condizione non migliora anche con il trattamento intensivo di GCS e beta-2 agonisti.

La forma episodica della malattia, in cui la malattia è ben controllata dagli agonisti beta-2, kromoglikov, è caratteristica dei pazienti asmatici con atopia. Gli attacchi si verificano al contatto con un allergene, della durata di poche ore o pochi giorni.

La gravità della malattia varia e il compito principale del trattamento dell'asma è controllare il processo il più possibile.

trattamento

Il trattamento consiste in due direzioni:

  • terapia di mantenimento per controllare il decorso della malattia;
  • sollievo di attacchi acuti.

Terapia di supporto

I farmaci che controllano l'asma bronchiale vengono assunti quotidianamente con compresse, inalatori o iniezioni. Il trattamento più efficace per questa malattia è l'uso di inalatori.

Gli inalatori sono usati per controllare la malattia:

  • azione rapida per il sollievo del broncospasmo - beta-2-agonisti;
  • farmaci glucocorticosteroidi (GCS) - per mantenere una condizione stabile dei bronchi;
    • beclometasone;
    • budesonide;
    • fluticasone;
    • mometasone;
    • ciclesonide;
    • flunisolide;
    • triamcinolone;
  • Teofillina a lunga durata d'azione;
  • cromoni;
  • agenti anti-leucotrieni;
  • anticorpi anti-immunoglobuline IgE.

Su raccomandazione di GINA, una delle opzioni è prescritta in ogni fase:

  1. il primo stadio è un agonista beta-2 a breve durata d'azione;
  2. secondo stadio:
    • GCS a basso dosaggio;
    • farmaco anti-leukotriene;
  3. terza fase:
    • GKS in un agonista a basso dosaggio + beta-2;
    • GCS in alte dosi;
    • GKS in un farmaco a basso dosaggio + antileucotriene;
    • Basso dosaggio GKS + teofillina a lunga durata d'azione;
  4. quarta tappa:
    • GCS ad alto dosaggio + beta-2 agonista + preparazione anti-leukotriene;
    • GCS in alte dosi + beta-2 agonista + teofillina a lunga durata d'azione;
  5. il quinto stadio: oltre ai farmaci del 4 ° stadio, GCS è prescritto in compresse e anticorpi anti-IgE.

Quando la condizione peggiora, per prevenire l'aggravamento e alleviare i sintomi di un attacco incipiente, usare mezzi sintomatici:

  • adrenomimetica ad azione rapida in compresse e inalazione - Fenoterolo, Salbutamolo;
  • Teofillina a breve durata d'azione;
  • anticolinergici - Ipratropio nativo, Atrovent.

Mezzi glucocorticosteroidi

Il rischio di effetti collaterali sistemici si verifica con l'uso prolungato di farmaci glucocorticoidi. Fluticasone, ciclesonide, budesonide hanno l'effetto sistemico più basso.

Si manifestano effetti collaterali sistemici negativi derivanti dall'uso a lungo termine di corticosteroidi:

  • ridotta densità minerale ossea;
  • lividi della pelle;
  • rischio di cataratta, glaucoma;
  • depressione delle funzioni della corteccia surrenale.

Per ridurre il possibile danno derivante dall'uso di farmaci ormonali, selezionare la dose minima che può controllare il decorso della malattia.

Una maggiore dose di agenti ormonali può essere prescritta ai fumatori, poiché il fumo riduce la sensibilità ai farmaci glucocorticoidi.

Gli effetti collaterali di GCS quando si utilizzano inalatori includono:

  • candidosi della mucosa orale;
  • raucedine, voci nasali;
  • tossire.

Il pericolo di candidosi si riduce quando si utilizza GCS, che passa nella forma attiva nei bronchi, senza avere un effetto negativo sulla mucosa orale. Tali mezzi includono il ciclozloide.

Agenti anti-leucotrieni

Nel trattamento delle forme più lievi della malattia vengono utilizzati preparati anti-leucotrieni che:

  • avere un moderato effetto broncodilatatore;
  • ridurre il livello di infiammazione nei bronchi;
  • ridurre la tosse.

I farmaci anti-leucotrieni si sono dimostrati nel trattamento dell'asma che si verifica quando una reazione all'uso di aspirina. I farmaci in questo gruppo sono spesso prescritti in aggiunta al GCS, non sono usati per la malattia moderatamente grave e anche come monoterapia.

Nei casi gravi di asma, i beta2-agonisti sono più efficaci in aggiunta al GCS. Il lato positivo dei farmaci anti-lekotriene - un piccolo numero di effetti collaterali.

Beta-2 agonisti

Per l'asma bronchiale sono trattati con agonisti a lunga durata d'azione beta-2, usare:

  • salmeterolo - in combinazione con GCS fluticasone in preparati Seretid, Tevacomb;
  • Formoterolo - Oxis Turbuhaler, Foradil, Formoterolo Ieheiler, Formoterolo nativo.

I beta-2-agonisti non vengono utilizzati come unico farmaco, in caso di asma bronchiale vengono utilizzati in aggiunta alla terapia principale dei corticosteroidi. Per alleviare un attacco, questi agenti non vengono utilizzati, sebbene possa essere usato formoterolo, come farmaco con un effetto terapeutico più rapido.

I broncodilatatori in compresse prescritti per il controllo dell'asma bronchiale negli attacchi gravi sono prescritti:

Circa le proprietà dei farmaci broncodilatatori, il loro uso è descritto nell'articolo "Farmaci broncodilatatori".

Altri mezzi

Nell'asma bronchiale atopico vengono prescritti gli anticorpi IgE, che sono contenuti nella medicina omalizumab - Xolar. Lega le IgE, impedendo la loro interazione con i mastociti e il rilascio di istamina, che provoca gonfiore della mucosa bronchiale, scatenando un attacco.

Xolar prescritto per attacchi gravi, così come quando non è possibile stabilizzare le condizioni del paziente con alte dosi di GCS e mimetici adrenergici.

Teofillina - un farmaco con effetto broncodilatatore a rilascio lento. Usato per controllare l'asma, ma ha un gran numero di effetti collaterali, che ne limita l'uso.

Da asma bronchiale allergico, vengono utilizzati metodi non farmacologici per prevenire il contatto con gli allergeni. Suggeriamo di scoprire quali rimedi sono selezionati per il trattamento dell'asma bronchiale negli adulti a casa nella pagina "Trattamento dell'asma bronchiale da rimedi popolari".

L'asma non è una frase! Moderni metodi di trattamento dell'asma bronchiale negli adulti

L'asma bronchiale è una delle più comuni malattie croniche delle vie respiratorie, caratterizzata dall'insorgenza di infiammazione, manifestata da dispnea parossistica e soffocamento.

Di recente, viene diagnosticato più spesso di dieci anni fa. La ragione per il frequente rilevamento di una tale condizione patologica non è solo nel miglioramento dei metodi diagnostici.

Una grande influenza sull'incidenza della malattia ha un peggioramento dell'ambiente ecologico ogni anno. E sempre più adulti si rivolgono ai medici per aiutare nella diagnosi e nel trattamento dell'asma bronchiale.

Forme cliniche

Come risultato di un attacco d'asma, si verifica un restringimento del lume dei bronchi - broncospasmo e ostruzione degli organi respiratori, che è la causa principale degli attacchi.

Esistono vari sistemi di tipizzazione dell'asma bronchiale. Il numero di moduli menzionati in queste classificazioni raggiunge 10 o più. La divisione in loro è spesso abbastanza condizionata, e con l'età, una forma può trasformarsi in un'altra.

In generale, in generale, queste varietà cliniche possono essere suddivise in:

  • forma allergica, in cui il principale background e la causa della malattia è un fattore allergico;
  • allergico-infettivo, quando si verifica anche il fattore allergico, ma è meno pronunciato, e insieme a esso c'è una dipendenza da attacchi asmatici a infezioni e raffreddori;
  • forme non allergiche, che includono, ad esempio, disormone, infettiva, aspirina, psicogeno e altri.

Sintomi tipici della malattia

Indipendentemente dalla forma, i sintomi dell'asma bronchiale sono generalmente identici e si manifestano con ricorrenti attacchi di asma, che sono simili al crescente senso di mancanza d'aria. La gravità e la frequenza possono variare.

Anche i fattori provocanti sono diversi: fino a un'esperienza mentale o uno sforzo fisico. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, si tratta di allergeni o sostanze che irritano la membrana mucosa dei bronchi: peli di animali, lanugine di pioppo, odori di profumi, polvere domestica o di biblioteca, fastidiosità nella stanza.

Spesso uno sfondo favorevole per lo sviluppo di un attacco è un'infezione del tratto respiratorio.

Allo stesso tempo, l'espirazione è disturbata, cioè la dispnea nell'asma bronchiale è prevalentemente un carattere espiratorio. Più tardi, la tosse con espettorato si unisce, che non spicca o non si muove bene ed è un segreto denso, viscoso. Per lei, i medici usano un termine speciale - "vitreo".

Un attacco asmatico ha un inizio improvviso e può verificarsi indipendentemente dall'ora del giorno. Il suo sviluppo è rapido e rapido. Dispnea, tosse, respiro sibilante, udito a distanza. Il paziente è costretto a poggiare le mani su una sedia o una sedia. La dispnea è di natura espiratoria, cioè l'espirazione è per lo più difficile.

Il numero di movimenti respiratori può aumentare a 40-50. La gravità dell'attacco aumenta e raggiunge il suo picco, che può durare un tempo considerevole. Quindi, di regola, l'attacco declina, anche se nei casi più gravi può non fermarsi fino alla fornitura di cure mediche.

Altri sintomi che si verificano al momento di un attacco d'asma:

  • irritabilità,
  • debolezza
  • oppressione e dolore al torace,
  • ansia,
  • mal di testa.

Alcuni di questi sintomi possono verificarsi nel periodo interictale, essendo significativamente meno pronunciati.

Complicazione pericolosa per la vita - stato asmatico - soffocamento con una forte diminuzione della profondità di inalazione causata da edema del tratto broncopolmonare.

Questa condizione richiede cure mediche urgenti.

diagnostica

L'immagine di un attacco nell'asma bronchiale è ovvia. Tuttavia, a volte può essere necessario distinguerlo da un attacco di asma cardiaco. Questi attacchi sono molto simili e la storia aiuta a distinguerli.

L'asma bronchiale ha origine in giovane età, nella storia del paziente - malattie dell'apparato respiratorio, allergie.

L'asma cardiaco, al contrario, appare di solito in età matura e anziana come complicanza delle patologie cardiovascolari. Un'altra differenza: nell'asma bronchiale, viene prevalentemente disturbata l'espirazione (dispnea espiratoria) e nell'asma cardiaco sia l'inalazione che l'espirazione (dispnea mista) sono disturbate.

(L'immagine è cliccabile, clicca per ingrandire)

La malattia viene diagnosticata, di solito in giovane età. Questa è una malattia polietiologica, il cui sviluppo è influenzato da una combinazione di diversi fattori.

Quindi, la predisposizione ereditaria gioca anche un ruolo importante nella comparsa dell'asma bronchiale. Se qualcuno ha una malattia simile, allora è probabile che si manifesterà nelle generazioni successive.

Questa forma di malattia polmonare è chiamata asma atopica. È caratterizzato dalla reattività patologica e dalla sensibilità dei bronchi causati da un sistema immunitario compromesso. Questo è il caso in cui le immunoglobuline E vengono prodotte in quantità particolarmente elevate.

Spesso, nei pazienti con il loro livello supera la norma anche non nelle dozzine, ma centinaia di volte.

Inoltre, lo sviluppo della malattia è influenzata da fattori come le condizioni ambientali avverse, condizioni di lavoro nocive che comportano il contatto umano con potenziali allergeni e sostanze che aumentano la sensibilità dei bronchi.

Spesso i bambini i cui genitori fumano soffrono di asma bronchiale. E così il fumo passivo per persone di ogni età con un'eredità speciale è ancora più pericoloso che attivo.

Dai test di laboratorio i valori sono:

  1. emocromo completo (eosinofilia, aumento della VES),
  2. radiografia del torace,
  3. radiografia,
  4. test allergologici.

La spirometria, la misurazione del picco di flusso e altri metodi sono usati per valutare il periodo di crisi.

Come trattare?

A seconda della gravità dell'asma, un pneumologo (un medico specializzato in asma bronchiale) viene assegnato a diversi gruppi di farmaci.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento terapeutico di base inizia con un farmaco del gruppo farmacologico di broncodilatatori. Il loro compito principale è quello di rimuovere il broncospasmo, per fermare gli attacchi di asma.

In combinazione con loro, in presenza di espettorato difficile da separare, vengono prescritti farmaci del gruppo dei mucolitici. Il loro compito principale è quello di diluire l'espettorato, che aiuterà a migliorare il processo di scarico dal sistema dell'albero bronchiale.

Per inalazioni a casa, si consiglia di utilizzare un nebulizzatore.

Terapia sintomatica e di base

In primo luogo, dovresti proteggere il paziente il più possibile dal contatto con allergeni e altri fattori che potrebbero scatenare l'asma. A volte può anche essere raccomandato di spostarsi con un cambio di residenza, che può di per sé portare alla cessazione degli attacchi. Tuttavia, ovviamente, questo non è sempre fattibile e non può sempre dare effetto.

È necessario proteggere il paziente dai traumi psicologici e dalle esperienze, dalle forme gravi di attività fisica e dallo stress. Il trattamento delle infezioni del tratto respiratorio, la riabilitazione dei focolai cronici di infezione (denti cariati, mal di gola, ecc.) Sono importanti.

Farmaci usati nel trattamento dell'asma bronchiale:

  • farmaci antiallergici (loratadina, ketotifene, cetirizina, ecc.);
  • bronchospasmolytics (eufillin, no-spa, atropine, eccetera);
  • farmaci non ormonali (oxys, salmeter, singular, serevent);
  • adrenomimetica e anti-leukotriene (adrenalina, salbutamolo, ventolina, ecc.);
  • Crooni (Nedocromile, Cromohexal, Piastrelle, Kromolin, ecc.);
  • antholtnergist (atropina solfato, ammonio quaternario);
  • farmaci espettoranti (carbossimetilcisteina, ioduro di potassio, miscela alcalina a base di bicarbonato di sodio, ecc.);
  • inalanti (flixotide, benacort, beclamethasone, ecc.);
  • glucocorticosteroidi (prednisone, desametasone, budesonide, ecc.);
  • bicarbonato di sodio (per attacchi gravi);
  • farmaci combinati.

L'effetto dei farmaci sintomatici è diretto esclusivamente ai muscoli dell'albero bronchiale, quindi allevia gli attacchi d'asma.

Questi includono i broncodilatatori: xantine e β2-adrenomimetici. I farmaci di terapia di base includono: cromoni, anticorpi monoclonali, corticosteroidi (per inalazione), antagonisti dei recettori dei leucotrieni.

Il trattamento sintomatico include:

  • inalatori (salbutamolo, salbutamolo);
  • farmaci anti-infiammatori (tayled, intal);
  • fisioterapia;
  • farmaci per migliorare l'immunità;
  • farmaci antibatterici;
  • espettoranti (pillole, sciroppi, raccolta del petto);
  • inalazione di steroidi (Aerobid, Flovent)

La scelta dei farmaci specifici, il loro dosaggio e il regime di trattamento sono prerogativa del medico curante e devono essere strettamente individuali, tenendo conto di indicazioni e controindicazioni.

Step terapia

Si basa sul monitoraggio costante del decorso della malattia del paziente al fine di determinare questa o quella "fase" per la prescrizione del trattamento necessario. Se le condizioni del paziente peggiorano - la transizione a un livello superiore, se migliora - al contrario.

  1. La forma più semplice, la fase iniziale. I farmaci non sono prescritti o usano broncodilatatori (non più di una volta ogni 24 ore).
  2. Forma semplice Assunzione giornaliera di farmaci (glucocorticoidi per via inalatoria) o inalazione in base all'azione a breve termine dell'agonizzante dei recettori adrenergici-2.
  3. La forma media di gravità. Le dosi di farmaci possono esser aggiustate secondo la condizione del paziente. Agonisti a lungo termine e ad azione breve-2-adrenorecettori, inalazioni di glucocorticoidi di azione anti-infiammatoria sono prescritti.
  4. Forma pesante Prescrivere i farmaci sopra per forme moderate di gravità, combinarli con broncodilatatori. Può anche essere prescritto l'uso combinato di diversi farmaci (ipatropio bromuro, teofillina prolungata).
  5. Per la quinta forma più grave caratterizzata da attacchi che non possono essere rimossi con i farmaci convenzionali. Per il loro sollievo, vengono utilizzate inalazioni con azione prolungata da broncodilatatori, glucocorticoidi sistemici e prednisone.

perché raccomandate grandi dosi di farmaci, la loro ammissione è consentita solo sotto controllo medico.

fisioterapia

Fisioterapia per il trattamento dell'asma bronchiale è utilizzata: per il sollievo delle convulsioni, ai fini della profilassi in caso di predastme, nel periodo interictale.

Durante il periodo di esacerbazione, vengono eseguite le seguenti procedure:

  1. Aerosolterapia. Gli aerosol sono altamente dispersi (depositati negli alveoli, 1-5 micron) e moderatamente dispersi (depositati nei bronchi, 5-25 micron). Gli aerosol ad ultrasuoni e gli electroaerosol possiedono un'alta efficienza.
  2. Inductothermy (cioè impatto mediante alta frequenza campo magnetico alternato) sulla regione surrenale (per la stimolazione della funzione glucocorticoidi), polmoni (per ridurre broncospasmo).
  3. Terapia a microonde decimeter (broncodilatatore e effetti anti-infiammatori).
  4. Magnetoterapia (per migliorare la pervietà bronchiale e la funzione respiratoria).
  5. Aeroionoterapia (per aumentare la ventilazione polmonare).
  6. Radiazione laser (metodo corporale ed extracorporale).

Uno dei metodi di fisioterapia è massaggiare il torace per prevenire il verificarsi di attacchi asmatici. Il massaggio viene effettuato per il trattamento del periodo interictale, il periodo di esacerbazione.

Nel periodo di remissione vengono utilizzati elettroforesi, fonoforesi, idroterapia, elettrosleep, indurimento, aria e bagni solari, UV, ecc.

Trattamento della forma della tosse

Tosse secca, senza catarro, attacchi di asma al mattino, durante l'esercizio e la durata (più di 1 mese) può indicare uno dei più difficili tipi di asma - tosse.

Quando viene rilevato un tipo di tosse da asma bronchiale, vengono prescritti farmaci per ridurre i sintomi negativi e interrompere gli attacchi acuti di asma. Questi includono:

  • speciali inalatori di aerosol che dirigono il farmaco nell'albero bronchiale;
  • Beta-2-agonisti-broncodilatatori di breve durata prolungata (Berotek, Salbutamol, ecc.).

Eufillin farmaco usato, che ha una durata breve e allevia rapidamente le convulsioni. Il trattamento è molto lungo, fino a 2,5 mesi.

Sanatoria della Russia, specializzata nel trattamento dell'asma bronchiale

I moderni sanatori in Russia offrono un trattamento completo dell'asma. La loro lista è la seguente:

  • hydroaeroionization (visitando una stanza speciale satura di ossigeno);
  • balneoterapia (bagni terapeutici);
  • speleoterapia (soggiorno in grotte saline, grotte carsiche);
  • stimolazione diffragmatica (attivazione della respirazione);
  • fangoterapia;
  • aromaterapia;
  • fisioterapia;
  • fattori climatici (argilla, fango, acqua di mare, piante, acqua minerale, ossigeno)

Questo trattamento può essere ottenuto nelle seguenti parti del nostro paese:

  • Perm Krai ("Berezniki");
  • Regione di Leningrado ("Golfo di Finlandia", "Rivera settentrionale");
  • Territorio di Altai (Belokurikha);
  • Crimea ( "Gold Coast", "Primorye", "Dream", "luogo di cura", "Poltava-Crimea", "Sakropol", "Northern Lights", "scogliera", "Karasan", "Livadia", "Oreanda" "Perla", ecc.);
  • Regione di Mosca ("Barvikha", "Amicizia", ​​"Città di Kashirsky", "Onda", ecc.);
  • Anapa ("Hope", "Sail", "Old Anapa", ecc.);
  • Soligorsk ("Dawn", "Birch", speleoterapia della Repubblica di Bielorussia, "Dubrava", "Green Bor");
  • Kislovodsk ("Torch", "Victoria", "Rainbow", "Fortezza", "Orizzonte", ecc.).

Qual è il corso e la prognosi?

In generale, il decorso della malattia in assenza di un trattamento adeguato è progressivo. L'eccezione è l'asma infantile che, crescendo, può passare da sola.

Ma dal momento che è impossibile prevedere tale guarigione in anticipo, tutte le forme di asma richiedono un approccio e un trattamento accurato.

Un trattamento adeguato comporta almeno un miglioramento significativo delle condizioni del paziente e allevia la malattia. Inoltre, un gran numero di nuovi ed efficaci farmaci antiasmatici creano i prerequisiti per il fatto che con un trattamento tempestivo e adeguato, la malattia nella maggior parte dei casi finisce in completo recupero.

Con tutto questo, i pazienti con asma bronchiale dovrebbero essere ricordati che è impossibile guarire completamente e permanentemente una tale malattia. Il compito principale del medico qui è quello di garantire lo stato stabile del paziente secondo la storia medica con l'aiuto di preparazioni speciali e per prevenire l'insorgenza di un caso critico.

Video correlati

Che cos'è l'asma grave e quali sono i suoi nuovi metodi di trattamento da imparare dal pneumologo nel video:

Come trattare l'asma in un adulto?

Nel nostro mondo di malessere ambientale, i problemi con le vie respiratorie possono disturbare anche coloro che non ne hanno mai sentito parlare prima. Pertanto, il sito femminile "Beautiful and Successful" ha deciso oggi di dedicare questa pagina alla questione della salute bronchiale.

Dopo aver letto questo articolo, i lettori saranno in grado di conoscere i primi segni di asma in un adulto, quanto può essere pericolosa questa malattia e come trattarla.

Asma: cause, sintomi negli adulti, come inizia la malattia

La diagnosi "asma bronchiale" si riferisce all'infiammazione dell'albero bronchiale di una forma cronica, a seguito della quale il lume dei bronchi si restringe. Ci sono asma atopica e infettiva-allergica.

L'asma della forma atopica o allergica non infettiva, di regola, è ereditata e ha la tendenza a manifestarsi in una persona sin dall'infanzia. Di solito, l'asma bronchiale atopica nei bambini è combinata con l'orticaria.

Una forma infettiva-allergica della malattia è più comune negli adulti che nei bambini. Di solito si sviluppa sullo sfondo di un'infezione cronica delle vie respiratorie. A causa del prolungato processo infiammatorio, la forma dei bronchi cambia:

  1. Il tessuto muscolare che riveste l'organo si ispessisce.
  2. La quantità di tessuto connettivo nei bronchi aumenta.
  3. Il diametro interno dei bronchi diventa gradualmente sempre più piccolo.

Il risultato di un cambiamento nella forma dei bronchi è il loro funzionamento improprio: i processi respiratori diventano difficili, l'ingresso di sostanze irritanti nel tratto respiratorio provoca una reazione allergica. Con questa malattia, il sistema immunitario inizia a lavorare localmente, separatamente da tutto il corpo. La malattia è caratterizzata da un andamento ondulatorio con remissioni e esacerbazioni accompagnate da processi infiammatori di altri organi respiratori.

Per il trattamento efficace dell'asma negli adulti, è importante notare i sintomi della fase iniziale della malattia:

  1. Tosse secca, che può produrre una piccola quantità di espettorato viscoso.
  2. Disegno della pelle sotto le costole durante la respirazione.
  3. Cerchi scuri sotto gli occhi e un peggioramento del benessere generale.
  4. Difficoltà a respirare durante l'esercizio. Parlando dei segni di asma bronchiale in un adulto, è necessario tener conto delle peculiarità degli organi respiratori durante l'attività fisica. In una persona sana, non dovrebbero sorgere difficoltà. Se, con il movimento attivo, diventa difficile per una persona inspirare ed espirare, dovrebbe vedere un medico.
  5. Modifica della forma della lamina ungueale: assume la forma di un vetro da orologio. Uno dei sintomi dell'asma è anche un ispessimento delle falangi delle dita.
  6. Difficoltà a respirare al mattino, quando si lascia l'aria fredda da una stanza calda.
  7. La comparsa di fischi quando si respira e si tossisce.
  8. Esagoni di soffocamento. Questo sintomo di asma, sia negli adulti che nei bambini, è considerato importante. Ma i medici avvertono: l'insorgenza dell'asfissia si verifica quando il lume dei bronchi si restringe del 60% e questo stato indica che la malattia è passata da una fase iniziale a una forma più seria, piuttosto pericolosa. Se il tempo non ferma un attacco di soffocamento, una persona può morire.

Ma anche nel caso in cui la malattia sia diventata cronica, puoi liberartene. I medici dicono: oggi l'asma è ben trattata in quasi tutte le fasi.

Qual è il trattamento dell'asma negli adulti?

Come è stato possibile scoprire su sympaty.net, il trattamento dell'asma negli adulti nel periodo di esacerbazione ha diverse direzioni principali:

  1. Rimozione del broncospasmo ed espansione del loro lume. Questo è il compito principale nel fornire il primo soccorso a un adulto che sta vivendo un attacco d'asma. Ci sono un certo numero di farmaci che possono rimuovere l'ostruzione - Eufillin, Berodual, Lasolvan, Atropine solfato, ecc. Sono chiamati broncodilatatori. Sono prodotti sotto forma di un nebulizzatore speciale che consegna il farmaco direttamente alla destinazione. L'uso di tali farmaci rimuove rapidamente lo spasmo e l'edema, a causa dei quali la respirazione ritorna immediatamente alla normalità.
  2. Eliminazione del processo infiammatorio nelle vie aeree. L'esacerbazione dell'asma quasi ogni volta è accompagnata da un processo infiammatorio nei bronchi stessi o negli organi respiratori vicini. Per combatterlo, i medici di solito prescrivono farmaci anti-infiammatori ormonali. Questi includono, per esempio, Desametasone.
  3. Pulizia del bronco del muco accumulato con farmaci espettoranti e farmaci flemmatici. Bromhexin, Mukaltin, ACC, Ambroxol, ecc. Si adattano bene a questo compito.

Tutte queste misure eliminano efficacemente i sintomi dell'asma negli adulti e aiutano a raggiungere la fase di remissione. Ma dopo aver interrotto l'attacco, le persone con asma devono continuare la terapia mirata a prevenire nuove esacerbazioni e ad eliminare completamente i cambiamenti causati dalla malattia.

I medici raccomandano di trattare l'asma bronchiale in remissione con tali mezzi:

  1. Antistaminico, antinfiammatorio e broncodilatatore. Solo il medico dovrebbe prescrivere il regime e il dosaggio di tali farmaci.
  2. Ginnastica respiratoria. Questa tecnica dà risultati notevoli non solo nel trattamento dell'asma bronchiale, ma anche nella lotta contro molte altre malattie del tratto respiratorio. Fu con l'aiuto di una tale ginnastica che le persone che avevano sofferto di problemi respiratori per molti anni riuscirono a guarire completamente, dimenticando la mancanza di ossigeno, la debolezza generale e la paura di un attacco d'asma.
  3. Rimedi popolari. Nella medicina popolare, ci sono un certo numero di ricette che possono trattare l'asma negli adulti nelle fasi iniziali e alleviare la condizione in cui la malattia viene trascurata. Medici esperti tra loro distinguono il seguente:
  • Prendi 4 parti di radice di timo secco, una parte della radice viola e la radice di liquirizia, mescola. Un cucchiaio della raccolta brew acqua bollente (200 ml) e protomit per due ore a bagnomaria. Quindi filtrare il decotto, dividerlo in 4 parti e bere un giorno. Tale trattamento aiuterà anche nel caso in cui un piccolo processo infiammatorio sia appena iniziato nei bronchi.
  • Mescolare in parti uguali i frutti di finocchio, anice, pinoli, radice di timo e radice di liquirizia. Preparare un cucchiaio della miscela in un bicchiere di acqua bollente, lasciare per 2 ore o conservare in un thermos per 1 ora, quindi liberare da impurità vegetali e consumare durante il giorno, diviso in 4 parti uguali. Questo rimedio aiuta a eliminare i sintomi dell'asma e a rafforzare il sistema respiratorio.
  • Giovani foglie di lillà secche e tritate. Preparare la massa vegetale risultante, versare un cucchiaio in un bicchiere e versarvi sopra dell'acqua bollente. Dopo 40 minuti, filtrare l'infusione. Bevilo come un tè, fino a 5 volte al giorno. Il tè lilla aiuterà non solo a prevenire gli attacchi d'asma, ma anche a curare la malattia durante l'esacerbazione.
  • Sbucciare e tagliare gli spicchi d'aglio da 2 teste grandi, versare mezzo litro di olio d'oliva su di loro, insistere per 10 giorni in un angolo fresco e buio. Quindi versare il burro senza i pezzi di aglio in un piatto di vetro con un coperchio e mettere in frigorifero. Olio di aglio da bere al mattino e alla sera per 2 cucchiaini. Il corso del trattamento è di 2 settimane. Se necessario, il percorso può essere ripetuto più volte, prendendo pause di sette giorni tra di loro. Lo strumento aiuta ad aumentare la durata della remissione nell'asma negli adulti, ha un effetto tonico.

Per il trattamento dell'asma, è anche importante evitare i fattori che causano la malattia. Gli scienziati dicono che nel mondo moderno l'asma negli adulti è diventata molto più frequente a causa dell'uso quotidiano di sostanze chimiche, parti delle quali cadono nel tratto respiratorio. In altre parole, ogni volta che apriamo la confezione del detersivo per bucato o di qualsiasi detergente, rischiamo di irritare i bronchi e di fare asma. Pertanto, chiunque abbia problemi con gli organi respiratori dovrebbe essere contattato il meno possibile con prodotti chimici di uso domestico.

Parlando di come trattare l'inizio dell'asma bronchiale negli adulti, è importante ricordare che un ruolo significativo in questo è giocato da misure generali per la prevenzione delle malattie degli organi respiratori: sostegno dell'immunità, smettere di fumare, camminare all'aria aperta, capacità di alleviare lo stress.

L'asma è una malattia grave che colpisce gravemente la qualità della vita di una persona malata, sia essa un adulto o un bambino. Ma uno stile di vita sano, l'accesso tempestivo a un medico, l'esecuzione di tutte le sue prescrizioni aiuteranno a liberarsi definitivamente della malattia, a iniziare a vivere attivamente e felicemente.

Come inizia l'asma negli adulti. sintomi

L'asma bronchiale sta diventando un numero crescente di persone, che è associato a un ambiente povero, un contatto costante con vari allergeni e fattori ereditari. Sicuramente rispondere alla domanda su come l'asma inizia, non c'è possibilità, perché la malattia può essere il risultato di infiammazione cronica dei bronchi.

Riassunto dell'articolo

Come inizia l'asma negli adulti?

In precedenza, l'asma era considerata una patologia pediatrica, ma negli ultimi decenni la situazione è cambiata e sempre più adulti compaiono in pazienti che ultimamente notano i sintomi di una malattia incipiente. Allo stesso tempo, i segni di inizio di asma in un adulto possono verificarsi a qualsiasi età. L'asma in età adulta è più influenzata da donne e persone inclini a varie manifestazioni allergiche.

I segni dell'asma iniziale non causano preoccupazione al paziente o ai suoi parenti, quindi molto spesso le persone si rivolgono agli specialisti quando la malattia è già in una fase avanzata, il che rende il processo di trattamento molto lungo. Inoltre, il trattamento dei sintomi della malattia trascurata, sia negli adulti che nei bambini, implica la prescrizione di un gran numero di medicinali da parte di un medico.

Nella pratica medica, la forma professionale e familiare della malattia è sempre più comune. La forma professionale inizia a manifestarsi in determinate condizioni sul posto di lavoro (ad esempio, lavoro associato a metalli pesanti, sostanze chimiche o polvere) e le forme domestiche si manifestano come reazione al pelo di animali domestici o al fumo di tabacco. A causa del fatto che l'asma bronchiale è una patologia broncopolmonare, inizia in questi casi:

  1. Quando edema o processi infiammatori nel tratto respiratorio.
  2. Se un sacco di muco si forma nel tratto respiratorio.
  3. Se il tratto respiratorio è troppo ristretto, come risultato della contrazione o contrazione dei tessuti circostanti.

Come inizia l'asma: i primi sintomi e le cause della sua insorgenza negli adulti

I sintomi di base di insorgenza di asma bronchiale sono attacchi periodici di tosse, che sono accompagnati da respiro sibilante e respiro affannoso. Il paziente ha un sintomo di tosse, gravato da una sensazione di pesantezza al petto, mancanza di aria e soffocamento. La maggior parte dei casi di convulsioni si verificano durante la notte, così come immediatamente dopo il contatto con il provocatore immediato.

IMPORTANTE! Durante un attacco, è meglio prendere una posizione seduta. E la fine dell'attacco indicherà la separazione di una misera quantità di espettorato.

Le ragioni per lo sviluppo dei primi sintomi della malattia includono:

  • ereditarietà, che aumenta il rischio di malattia fino al 30%;
  • scarsa ecologia nella regione di residenza (inquinamento atmosferico da parte di imprese industriali e gas di scarico);
  • fumare (attivo e passivo);
  • abitudini alimentari dannose (mangiare un gran numero di prodotti allergenici: cioccolato, noci, agrumi e altri);
  • nocività sul lavoro.

Tosse come il primo sintomo di asma

La tosse è un sintomo di molti raffreddori e non di raffreddori. Nell'asma bronchiale, la tosse è dovuta all'irritazione della mucosa bronchiale e il suo scopo è quello di rimuovere batteri o sostanze nocive dai bronchi.

Le principali caratteristiche di una tosse in caso di disturbi sono parossistiche, secche e aggravate da vari fattori. È spesso difficile per un paziente affrontare l'inspirazione e l'espirazione dell'aria, e da un lato sembra che la persona stia soffocando. Molto importante quando si tossisce è lo scarico dell'espettorato. Tuttavia, ci sono casi in cui i pazienti non perdono il loro espettorato, ma semplicemente rilasciano una magra quantità di liquido trasparente. Vale anche la pena notare che la tosse negli adulti può verificarsi con attività fisica eccessivamente normalizzata, risate e linguaggio attivo.

Wheezing e fischi

Quando inizia solo la malattia, solo il paziente e il medico possono sentire sibili e fischi durante l'auscultazione e, con la complicanza della malattia, questi sintomi di malattia possono essere uditi anche da altri. Inoltre, il respiro sibilante ha alcune caratteristiche:

  1. Negli adulti, si verificano spesso durante l'attività fisica e uno stato emotivo eccitato.
  2. Possono essere ascoltati durante il sonno, quando il paziente è a riposo.
  3. Sono parte integrante della malattia, ma differiscono nella tonalità a seconda dello stadio della malattia.

Il respiro sibilante e il fischio sono un sintomo auscultatorio della malattia che aiuta lo specialista a determinare la gravità della malattia.

"Crush" nel petto

Un altro primo segno di asma è una sensazione di costrizione. I pazienti lamentano spesso una sensazione di forte compressione nel torace, che presumibilmente rende difficile l'espirazione. In questo stato, la stragrande maggioranza dei pazienti cade in uno stato di panico. Il panico, a sua volta, causa un comportamento ambiguo: il paziente entra in uno stato di torpore, paura di muoversi, o viceversa, correndo per la stanza da un lato all'altro.

IMPORTANTE! Cerca di eliminare il panico e aiuta il paziente a rilassarsi. In uno stato calmo e non eccitato, l'attacco è completato più velocemente.

Altri sintomi di asma bronchiale

Vale la pena notare che gli adulti possono avere altri segni della malattia, perché non esiste una forma di tosse della malattia che va via senza tossire, asfissia e mancanza di respiro. È accompagnato da tali segni:

  • processo di respirazione irregolare / intermittente;
  • rumore udibile durante l'inalazione;
  • apatia e completa riluttanza a muoversi;
  • mancanza di concentrazione, sovraeccitazione;
  • violazione dei bioritmi e del sonno.

Nella maggior parte dei casi, questi sintomi sono intrinseci nei bambini e negli adolescenti, ma si verificano anche negli adulti. Pertanto, per tali manifestazioni in un adulto, è necessario consultare uno specialista, perché è molto più facile curare la malattia in una fase precoce.

Cosa fare se si dispone di un attacco d'asma?

L'attacco della malattia può essere descritto come un processo che procede rapidamente con sintomi pronunciati, in cui la mancanza di respiro appare quasi immediatamente, la tosse vince il parossistico e il respiro affannoso si sente da lontano.

Quando inizia un attacco, è meglio che il paziente si sieda, si calmi e cerchi di prendere il controllo del respiro. Le porte e le finestre aperte contribuiranno al flusso d'aria, e il paziente, a sua volta, dovrebbe cercare di espirare l'aria dai polmoni il più possibile.

L'opzione migliore è usare immediatamente un inalatore a breve durata d'azione. Tali farmaci sono una sorta di "primo soccorso" e dovrebbero essere sempre a portata di mano. Eseguire 1-2 inalazioni e, con sollievo, aggiungere altre 2.

Camminare all'aria aperta, eliminare gli allergeni e uno stile di vita sano non è solo un trattamento efficace della malattia, ma anche la chiave per migliorare la qualità della vita.

Asma bronchiale: sintomi e trattamento negli adulti

A causa dell'aumentata sensibilità del tratto respiratorio, lo sviluppo di processi infiammatori nei tessuti dell'albero bronchiale può avvenire sotto l'influenza non solo di stimoli esterni, ma anche interni. Controllando i sintomi e il trattamento dell'asma bronchiale negli adulti, i pneumologi possono ottenere la normalizzazione delle funzioni respiratorie e prevenire la comparsa di nuovi attacchi d'asma.

Per evitare possibili complicazioni nel tempo, i pazienti con funzioni respiratorie compromesse devono essere informati sull'inizio dell'asma e, quando compaiono i primi segni, consultare un medico.

Asma bronchiale negli adulti: cause

L'asma bronchiale è una patologia cronica delle vie respiratorie, caratterizzata da danni e gonfiore della mucosa, oltre al restringimento del lume dei bronchi, fino all'ostruzione delle vie respiratorie.

La malattia è caratterizzata da un decorso progressivo ed è accompagnata da periodici attacchi di soffocamento.

Secondo le statistiche dell'OMS, ci sono circa 300 milioni di persone con asma nel mondo.

Lo sviluppo della malattia può essere innescato da vari fattori esterni:

  • predisposizione genetica. I casi di vulnerabilità ereditaria verso l'asma sono comuni. A volte la malattia viene diagnosticata nei membri di ogni generazione. Se i genitori sono malati, la possibilità di evitare la patologia in un bambino non supera il 25%;
  • esposizione all'ambiente professionale. La sconfitta delle vie respiratorie da fumi nocivi, gas e polveri è una delle cause più comuni di asma;
  • allergeni. Tipici attacchi di dispnea si verificano più spesso sotto l'influenza di stimoli esterni: fumo di tabacco, lana, piume e particelle di pelle di animali, acari della polvere, muffe, odori forti, pollini e persino aria fredda;
  • irritanti (attivatori) della mucosa bronchiale - detergenti, aerosol, alcuni farmaci, solfiti nella composizione di prodotti alimentari, oltre a forti shock nervosi ed emotivi.

I fattori interni che contribuiscono allo sviluppo della iperreattività bronchiale comprendono le disfunzioni del sistema endocrino e immunitario.

Le complicanze più comuni dell'asma sono diagnosticate in pazienti che sono inclini al sovrappeso, preferendo carboidrati facilmente digeribili e grassi animali. Mentre nelle persone la cui dieta è dominata da prodotti di origine vegetale, la malattia è lieve e le forme gravi di asma sono estremamente rare.

I sintomi della malattia

Sotto l'influenza di fattori patogeni e allergenici, si verifica iperreattività bronchiale - aumentata irritabilità del guscio delle pareti bronchiali, un collegamento chiave nello sviluppo di asma di qualsiasi tipo.

Con l'aumento della reattività bronchiale si osservano sintomi caratteristici dell'asma:

  • mancanza di respiro, respiro pesante, soffocamento. Si verificano a seguito del contatto con un fattore fastidioso;
  • attacchi di tosse secca, più spesso, di notte o al mattino. In rari casi, accompagnato da un leggero rilascio di muco espettorato chiaro;
  • rantoli secchi: i suoni di un respiro affannoso o cigolante che accompagna il respiro;
  • difficoltà a espirare sullo sfondo di un respiro completo. Per espirare, i pazienti devono assumere la posizione di ortopnea - seduti sul letto, aggrappati saldamente al bordo con le mani, con i piedi sul pavimento. La posizione fissa del paziente facilita il processo di espirazione;
  • l'insufficienza respiratoria causa debolezza generale, incapacità di svolgere il lavoro fisico ed è accompagnata da cianosi della pelle;
  • mal di testa e vertigini;
  • violazione dell'attività cardiaca - aumento della frequenza cardiaca, fino a bradicardia. Sull'ECG, c'è un sovraccarico del cuore destro;
  • perdita di coscienza, convulsioni.

I primi segni di asma sono manifestazioni notturne a breve termine di aumentata reattività bronchiale. Se durante questo periodo si rivolge ai medici e si sottopone a un ciclo di trattamento, la prognosi della propria salute sarà il più favorevole possibile.

Asma bronchiale secondo ICD 10

Secondo la classificazione internazionale delle malattie, il termine "asma bronchiale" è appropriato nella diagnosi di patologie corrispondenti a una classificazione specifica. I principali parametri per determinare il tipo di malattia - la sua origine e gravità.

A causa dei segni eziologici, si distinguono i seguenti gruppi di asma bronchiale secondo l'ICD 10:

  • J.45. asma bronchiale, con l'eccezione della bronchite asmatica cronica;
  • J.45.0. atopia bronchiale asmatica, soggetta all'identificazione di uno degli allergeni esterni;
  • J.45.1. asma non allergico, compresi farmaci endogeni e non allergici;
  • J.45.8. forma mista - professionale, aspirina, asma, stress fisico;
  • J.45.9 Non specificato, inclusa la bronchite asmatica e l'asma bronchiale ad insorgenza tardiva;
  • J.46 Lo stato asmatico è la forma più acuta e potenzialmente letale di manifestazione di patologia.

Inoltre, molti scienziati insistono sulla classificazione dell'asma sulla base di effetti patogeni. La patologia dei bronchi sorti sotto l'influenza di allergeni - non infettivi - atopici, infettivi-atopici e misti.

L'asma di tipo pseudo-atopico è caratteristico di pazienti con regolazione del tono bronchiale disregolato - l'aspirina, a causa di uno sforzo fisico, infettivo.

A causa della classificazione dell'ICD-10, non solo la diagnosi accurata è stata semplificata, ma anche la possibilità di organizzare un'adeguata assistenza medica.

Stadio della malattia

Per gravità, l'asma è classificata come segue:

Il primo stadio dell'asma è intermittente, caratterizzato da attacchi episodici durante il giorno e di notte. L'attività motoria e la capacità di parlare sono mantenute a un livello naturale.

Il secondo stadio di sviluppo è un polmone persistente, accompagnato da frequenti attacchi e prolungate esacerbazioni. La salute del paziente sta peggiorando, l'insonnia si osserva durante la notte.

Questa forma di patologia è caratterizzata da una diminuzione dei tassi respiratori. Tuttavia, le condizioni fisiche e mentali del paziente rimangono stabili.

Il terzo stadio dell'asma è persistente, moderato, accompagnato da una pronunciata disfunzione del sistema respiratorio e lesioni bronchiali.

Il quarto stadio del decorso dell'asma bronchiale è considerato il più difficile, potenzialmente letale. Gli attacchi sono lunghi, difficili da fermare. Gonfiore dei bronchioli contribuisce all'accumulo di un gran numero di espettorato denso. Come l'aumento dell'asfissia, l'ipossia tissutale è possibile.

Qual è l'asma bronchiale pericolosa?

In assenza di un trattamento adeguato, l'asma bronchiale porta allo sviluppo di gravi complicanze:

  • enfisema polmonare - un'espansione patologica irreversibile del lume del bronco, accompagnata dalla distruzione dell'organo;
  • bronchite infettiva. L'adesione di infezioni secondarie è una conseguenza dell'indebolimento delle funzioni del sistema immunitario e respiratorio. Gli agenti causali dell'infezione possono essere non solo virus, ma anche batteri o funghi;
  • cuore polmonare - un aumento anormale della dimensione del cuore destro. Con lo sviluppo di scompenso porta a insufficienza cardiaca e morte.

Altre complicazioni causate dai processi asmatici nei bronchi includono rotture polmonari, accumulo di aria nella cavità pleurica, ostruzione dei polmoni con espettorato, violazione della ventilazione polmonare, sostituzione del tessuto polmonare funzionale con tessuto connettivo e lesioni metaboliche, gastrointestinali e cerebrali.

Il trattamento delle complicanze asmatiche è possibile solo sullo sfondo dell'eliminazione dei disturbi causati dalla malattia di base.

Diagnosi della malattia

Anche con i sintomi caratteristici dell'asma bronchiale, è possibile stabilire una diagnosi accurata solo dopo un esame completo.

Le misure diagnostiche includono i seguenti studi:

  • determinazione degli indicatori della funzionalità del sistema respiratorio, in particolare, i parametri della respirazione esterna - volume respiratorio totale, volume di riserva di inalazione ed espirazione, volume polmonare residuo;
  • rilevamento della propensione allergia attraverso test;
  • analisi dell'espettorato;
  • esami del sangue;
  • la radiografia consente di escludere altre patologie dell'apparato respiratorio.

L'esame standard del paziente nella fase precedente l'insorgenza dell'asma non consente di rilevare le caratteristiche della malattia. Per ottenere le informazioni necessarie, vengono utilizzati metodi diagnostici aggiuntivi.

Trattamento di asma bronchiale

I metodi di trattamento dell'asma bronchiale forniscono due tipi di cure mediche - programmate, progettate per ottenere il controllo della malattia, e urgenti, che forniscono sollievo dagli attacchi al momento della riacutizzazione.

Terapia di supporto

La scelta delle decisioni terapeutiche dipende dal tipo e dalla gravità della malattia.

Poiché il primo stadio della malattia è considerato controllato, il trattamento di base applicato ha lo scopo di eliminare la causa dell'asma, di neutralizzare le esacerbazioni e anche di massimizzare il potenziale del sistema immunitario.

Per fare questo, nominare i b2-agonisti per inalazione e altri broncodilatatori, Cromons Intal e Tayled, così come teofillina a breve durata d'azione.

Se aumenta la necessità di usare inalatori, significa che il controllo della malattia viene perso e è necessario un trattamento più intensivo.

I pneumologi usano glucocorticosteroidi per via inalatoria e terapia immunocorrettiva per riprendere il controllo della malattia.

Sollievo da attacchi acuti con farmaci

Al momento di esacerbare l'asma bronchiale, è necessario liberare al massimo la respirazione del paziente - sciogliere il colletto, rimuovere la cravatta, fornire aria fresca. Quindi, vengono usati agonisti di veta ad azione rapida, glucocorticosteroidi compressi e farmaci anticolinergici, e sono sicuri di chiamare un'ambulanza.

Trattamento di rimedi popolari

La medicina tradizionale consiglia agli asmatici di alleviare la condizione con l'aiuto di tè di origano, infusione di avena, inalazioni con olio essenziale di zenzero, decotto di tè al rosmarino selvatico. Inoltre, l'uso di lampade al sale e haloterapia è indicato per i pazienti con asma.

Prevenzione dell'asma negli adulti

La prevenzione dell'asma deve essere effettuata non solo per i pazienti con una diagnosi accertata, ma anche per le persone a rischio - fumatori, allergie, parenti dei pazienti.

Le principali misure preventive includono:

  • eliminare o minimizzare gli allergeni;
  • smettere di fumare e altre cattive abitudini;
  • manutenzione regolare dell'igiene interna;
  • sostituzione tempestiva di vecchi mobili, letti, tende e altri arredi;
  • cibo sano, esclusione di prodotti contenenti conservanti e aromi;
  • rifiuto di tenere animali domestici

Per la promozione della salute, si raccomanda anche un soggiorno annuale in strutture sanitarie-resort.