Uso di azitromicina nel trattamento della bronchite

L'azitromicina è un farmaco antibatterico indicato per i pazienti affetti da bronchite acuta e cronica. Una caratteristica distintiva del farmaco è che i suoi principi attivi ad alta concentrazione si concentrano nei bronchi già 2 ore dopo l'assunzione della prima dose di antibiotico. L'emivita prolungata del farmaco al di fuori del corpo rende possibile ottenere il massimo effetto antibatterico e ridurre la durata della terapia di bronchite con antibiotici.

Proprietà farmacologiche

L'azitromicina appartiene alla categoria dei farmaci antibatterici gruppo macrolidico. Lo spettro di azione dell'antibiotico è abbastanza ampio, ma il farmaco è il più efficace nel trattamento di malattie infiammatorie di natura infettiva che sono sorte a causa dell'ingresso di agenti patogeni sulla membrana mucosa negli organi respiratori. Il più alto livello di concentrazione di antibiotici nei bronchi consente ai componenti attivi del farmaco di sopprimere la produzione di proteine ​​da parte dei batteri e minimizzarne la riproduzione.

Dopo aver assunto Azitromicina, i suoi componenti vengono trasportati attraverso il sangue ai polmoni e penetrano nei loro tessuti più profondi. Hanno una caratteristica utile da accumulare nel parenchima polmonare e nei fluidi naturali delle strutture bronchiali, il che rende impossibile per i microrganismi patogeni espandere il fuoco dell'infiammazione. Dopo aver ricevuto anche la dose terapeutica minima di Azitromicina, l'emivita del farmaco dura per 45-48 ore. A causa della sua capacità di accumularsi nei tessuti e negli organi, l'azitromicina non è raccomandata per più di 5 giorni consecutivi. Questo è il miglior corso di trattamento per la bronchite con questo farmaco.

Anche dopo la completa cessazione del farmaco, i suoi principi attivi sono ancora conservati nei tessuti dei polmoni per 5-7 giorni. L'antibiotico giustificabile merita un feedback positivo, perché consente di recuperare rapidamente dalla bronchite acuta e cronica in un breve periodo di tempo e senza danni significativi al sistema immunitario del paziente.

Recensioni di droga

I pazienti che hanno assunto Azitromicina come prescritto da un medico rispondono positivamente al farmaco, osservando che, dopo averlo assunto, tali effetti collaterali sono una violazione della microflora intestinale, della diarrea, della nausea e della mancanza di appetito. Di regola, questi sintomi si osservano in molti adulti che hanno trattato le malattie degli organi dell'apparato respiratorio con potenti antibiotici di altro tipo. Inoltre, quando si assume Azitromicina qualsiasi violazione degli organi del tratto gastrointestinale sono completamente assenti.

Contro quali batteri è efficace l'azitromicina?

Come ogni altro antibiotico, questo farmaco è in grado di inibire l'attività patogena di solo alcuni microrganismi. Dato che Azithromycin fa parte del gruppo macrolidico di agenti antibatterici, è efficacemente usato nel trattamento della bronchite, che è causata dai seguenti batteri:

  • legionella;
  • micoplasma;
  • bacillo di hemophilus;
  • clamidia;
  • Moraxella;
  • pneumococco.

Va ricordato che il trattamento non porterà un risultato positivo se la bronchite è stata causata da colonie di infezione da enterococco, resistente alla meticillina o Staphylococcus aureus. Questi tipi di microrganismi hanno una naturale immunità all'Azitromicina e, se presente nei polmoni, questo antibiotico non porterà l'effetto desiderato. Per il loro trattamento, è necessario utilizzare farmaci antibatterici semi-sintetici della serie di penicillina.

Come funziona?

Dopo aver assunto il farmaco per via orale, viene rapidamente assorbito nella parete intestinale, entra nel flusso sanguigno e si diffonde attraverso i tessuti di tutti gli organi e sistemi. La sua alta concentrazione si osserva anche nello stomaco, in quanto è resistente ad un ambiente acido. Nelle cellule del sangue, il farmaco si accumula nei leucociti responsabili delle funzioni protettive del sistema immunitario. Migliora solo le proprietà curative di Azithromycin. Il farmaco è fortemente assorbito dal cibo nello stomaco, quindi prendere il farmaco è meglio farlo tra un pasto e l'altro.

Un antibiotico viene sempre visualizzato lentamente e da diversi sistemi del corpo.

Nelle persone che soffrono di malattie renali, l'emivita di una singola dose può arrivare fino a 80 ore. Almeno il 55% del farmaco viene escreto insieme alla bile. Un altro 40% delle sostanze attive dell'antibiotico sono ossidate nei tessuti del fegato e solo il 5% del farmaco viene escreto nelle urine. Il lento metabolismo di Azitromicina nel corpo di un paziente con bronchite riduce il periodo di trattamento a diversi giorni, ma allo stesso tempo fornisce una cura completa. Questo è uno degli aspetti del feedback positivo delle persone che hanno ricevuto questo antibiotico.

Dosaggio della droga

Nel trattamento della bronchite acuta o cronica, gli adulti devono assumere 500 mg il primo giorno di terapia. Azitromicina una volta al giorno. Per tutti i successivi 4 giorni, la dose dell'antibiotico viene ridotta esattamente di 2 volte ed è di 250 grammi. una volta al giorno. Per i bambini, il dosaggio viene selezionato individualmente da un pediatra sulla base del fatto che il rapporto tra i principi attivi di un farmaco antibatterico deve essere di 10 mg. su 1 kg. peso vivo bambino. La terapia è prescritta solo dopo 1 anno di vita del bambino e sotto la supervisione dei medici. Per un effetto terapeutico più positivo, così come nel trattamento delle forme croniche trascurate di bronchite, si raccomanda di assumere contemporaneamente farmaci immunomodulatori con Azitromicina: tintura di Ginseng, Immunal, Echinacea.

Quali sono le caratteristiche di Azithromycin?

Non dobbiamo dimenticare che qualsiasi antibiotico può causare lievi danni alla salute del paziente. Certo, l'effetto positivo della sua ricezione è indubbiamente più alto, ma sono presenti anche conseguenze negative. Per eluderli, si dovrebbe seguire rigorosamente le regole per l'assunzione della medicina, vale a dire:

  • Non usare il farmaco per adulti e bambini affetti da malattie croniche del fegato e dei reni;
  • Non saltare l'assunzione di pillole, ma se è ancora successo, allora si dovrebbe bere la dose mancante il più presto possibile;
  • per il periodo di trattamento è severamente vietato bere alcolici, indipendentemente dal grado della loro forza (le molecole alcoliche distruggono i principi attivi dell'antibiotico);
  • non assumere contemporaneamente farmaci come warfarin, digitossina, disopiramide, lovastatina, rifabutina.

Il rispetto di queste raccomandazioni consentirà a un paziente con bronchite non solo di liberarsi rapidamente dalla spiacevole malattia degli organi dell'apparato respiratorio, ma anche di evitare spiacevoli complicazioni sotto forma di reazioni patologiche di vari organi e sistemi corporei.

Controindicazioni

L'azitromicina non viene utilizzata nel trattamento della bronchite solo se il paziente presenta un'intolleranza individuale nei confronti dei principali componenti del farmaco, oppure viene diagnosticata un'allergia agli antibiotici macrolidici. In tutti gli altri casi, non ci sono controindicazioni. La maggior parte delle recensioni sul farmaco sono positive e non contengono quasi lamentele sulla presenza di proprietà collaterali gravi. In casi isolati, i pazienti dopo l'assunzione del farmaco presentavano i seguenti problemi di salute:

  • eruzioni cutanee su mani e avambracci, vertigini;
  • palpitazioni lievemente cardiache;
  • vertigini;
  • vaginiti;
  • stato psico-emotivo depressivo;
  • dolore al petto;
  • apatia e indifferenza verso la vita circostante;
  • flatulenza;
  • mal di stomaco con sintomi di gastrite;
  • violazione della percezione del gusto;
  • diarrea.

Queste proprietà laterali sono estremamente rare, ma si sono ancora verificate. La maggior parte delle persone che manifestano eventi avversi sono persone anziane o hanno risorse vitali del corpo gravemente indebolite. Pertanto, il processo di trattamento della bronchite con Azitromicina negli anziani dovrebbe sempre avvenire sotto la stretta supervisione del personale medico.

Azithromycin è incinta?

È importante ricordare che questo farmaco antibatterico non può essere mantenuto dalla barriera placentare protettiva. Le sue sostanze attive possono influire negativamente sullo sviluppo dell'immunità nel nascituro. Soprattutto nel primo trimestre di gravidanza. Pertanto, senza emergenza, le medicine non sono prescritte alle donne nella posizione. Il trattamento delle malattie infiammatorie del sistema respiratorio in donne in gravidanza che usano questo antibiotico viene applicato solo nel caso di una vera minaccia alla vita della futura gestante.

Durante il periodo di allattamento, anche l'azitromicina deve essere abbandonata per non ferire le cellule del sistema immunitario del bambino. Con la normale composizione del latte materno, il bambino ottiene importanti immunoglobuline con lui, assicurando la sua protezione fino alla formazione della sua immunità, che è in grado di resistere a condizioni ambientali aggressive. La presenza di antibiotico nel latte non permetterà che questo processo finisca in modo naturale e il bambino riceverà un'immunità indebolita dall'infanzia, sarà doloroso e soggetto a frequenti malattie infiammatorie.

Preparati per il trattamento della bronchite negli adulti: farmaci efficaci ed economici

Una tosse prolungata è un sintomo caratteristico di una malattia infiammatoria dei bronchi. Se non prendi seriamente la malattia, può trasformarsi in gravi complicazioni. Il trattamento della bronchite negli adulti viene effettuato con l'aiuto di farmaci con un principio d'azione multidirezionale. I farmaci anti-infiammatori, espettoranti e antibatterici sono più comunemente usati.

Sintomi di bronchite negli adulti

Una delle malattie comuni del sistema respiratorio che molti sottovalutano è la bronchite. Comincia con uno spasmo di elementi dell'albero bronchiale, che si manifestano sullo sfondo delle malattie virali respiratorie recentemente trasferite, infezioni della gola sottotrattata, rinite avanzata. Tale patologia è particolarmente pericolosa per le persone con asma bronchiale, immunità indebolita, fumatori o allergie.

Nelle prime fasi di sviluppo, i sintomi della bronchite sono molto simili alle malattie virali respiratorie. Il paziente lamenta debolezza, affaticamento, disabilità, tosse. Se la malattia progredisce, compaiono altri sintomi:

  • raucedine;
  • mal di gola;
  • dolore al petto;
  • dolori muscolari;
  • febbre;
  • naso che cola;
  • scarico di espettorato (inizia circa 3 giorni dopo la comparsa di tosse secca);
  • mal di testa.

Quando rifiuta il trattamento o la terapia somministrata in modo improprio, con un'irritazione prolungata dei bronchi (ad esempio fumo di sigaretta, allergeni, polvere), la malattia diventa spesso cronica. Allo stesso tempo, è difficile per una persona tossire anche dopo aver assunto droghe espettoranti. Per lo stadio cronico della bronchite, anche altri sintomi sono caratteristici:

  • pallore della pelle;
  • tachicardia (palpitazioni dolorose);
  • dolore al petto quando si tossisce o si gira il tronco;
  • brividi;
  • mancanza di respiro (anche con un leggero sforzo fisico);
  • respiro affannoso quando si espira;
  • mancanza di respiro;
  • sudorazione eccessiva.

Trattamento della bronchite negli adulti

La terapia farmacologica inizia dopo una visita medica completa, rigorosamente su consiglio di un medico. I preparati per il trattamento della bronchite negli adulti sono selezionati in base alla gravità della malattia, ai sintomi associati e ai risultati del test:

  • Per la tosse secca senza espettorato, i farmaci espettoranti vengono prescritti sotto forma di sciroppi dolci o compresse. Diluiscono il muco che si è accumulato nei bronchi, contribuiscono alla sua rapida scarica.
  • Se c'è difficoltà a respirare, respiro sibilante nei bronchi, usare i broncodilatatori. Rilassano i muscoli, alleviano lo spasmo.
  • Aumentare l'immunità usando immunomodulatori. I farmaci particolarmente efficaci in questo gruppo saranno nelle fasi iniziali della terapia.
  • Se in base ai risultati dell'analisi è stato stabilito che la bronchite è di origine batterica, gli antibiotici sono inclusi nel regime di trattamento.

Oltre all'uso di medicinali, devono essere prese altre misure. Loro allevieranno la condizione e aiuteranno ad accelerare la terapia:

  1. Osservare il riposo a letto. Rinuncia ad ogni attività fisica, accantonata per almeno 8-10 ore di sonno.
  2. Bevi più liquido caldo possibile - tisane, tè caldo con lamponi e limone, latte, acqua naturale. Queste misure aiuteranno ad aumentare lo scarico dell'espettorato, alleviare la tosse, a reintegrare l'equilibrio dei liquidi nel corpo.
  3. Rinuncia al cibo pesante, difficile da digerire. È importante includere nella dieta più proteine ​​e cibi ricchi di vitamine - verdure fresche e frutta, pollo, latticini. Tutti i piatti dovrebbero essere consumati caldi. Se hai problemi con la deglutizione, dovresti dare la preferenza al cibo grattugiato o conservato.
  4. Iscriviti per un massaggio o fai un corso di fisioterapia.

antibiotici

Poiché i virus sono i principali agenti causali della bronchite, diventa poco pratico condurre una terapia antibatterica. Gli antibiotici per la bronchite negli adulti sono prescritti solo se l'alta temperatura dura per più di 5 giorni, mentre la forte debolezza persiste e l'espettorato diventa verde o giallo. La scelta del farmaco è fatta dal medico, in base ai risultati della coltura dell'espettorato batteriologico. L'analisi mostrerà quali batteri hanno causato la bronchite.

La gamma di antibiotici nelle farmacie è molto ampia, l'uso dei farmaci sbagliati potrebbe non solo non migliorare le dinamiche del trattamento, ma anche portare a complicazioni. I seguenti farmaci anti-infiammatori sono comunemente usati per la bronchite negli adulti:

  • Aminopenicilline - agiscono dannosamente sulle pareti dei batteri, senza avere un effetto sistemico sul corpo nel suo insieme. Questi includono: Amoxicillina, Arlet, Amoxiclav.
  • Macrolidi: prevengono la crescita dei batteri interrompendo la sintesi delle proteine ​​intracellulari. I macrolidi popolari sono Sumamed, Klacid e Macropen.
  • Le cefalosporine sono efficaci nel rilevare microrganismi patogeni resistenti alla penicillina. Le cefalosporine comunemente usate includono i seguenti farmaci: Supraks, Ceftriaxone.
  • Fluoroquinoloni - violano la sintesi del DNA e dell'RNA dei batteri, che porta alla loro morte. Il trattamento della bronchite cronica negli adulti è preferibile ai farmaci antibatterici di questo gruppo - Moxifloxacina, Ofloxacina.

Ospamoks

Penicillina ad ampio spettro antibiotico. Oppamox è disponibile in due forme di dosaggio: granuli per la preparazione di sospensioni e compresse. Il principio attivo principale - l'amoxicillina - ha un effetto antibatterico diretto sulle pareti dei microrganismi patogeni. Il costo del farmaco varia a seconda della forma di rilascio e volume:

  • Compresse da 500 mg, 12 pz. può essere acquistato per 200-300 r;
  • Compresse da 1000 mg, 12 pz. costo circa 470 p;
  • granuli per preparazione di sospensione 250 mg / 5 millilitri - 69-75 r.

Medicina per la tosse per adulti prescritta in un dosaggio di 1,5-2 g di polvere o 1 compressa 2-3 volte al giorno. La durata del trattamento, di regola, non supera le due settimane. È meglio prendere un antibiotico prima o dopo un pasto, poiché il cibo può rallentare l'assorbimento del principio attivo. Ospamox è categoricamente controindicato in presenza delle seguenti diagnosi o condizioni:

  • la mononucleosi di tipo infettivo è una malattia virale caratterizzata da lesioni della milza, dei linfonodi e del fegato;
  • leucemia linfatica - una lesione maligna del tessuto linfatico;
  • gravi malattie infettive dell'apparato digerente (tratto gastrointestinale), accompagnate da grave nausea o diarrea;
  • infezioni virali respiratorie;
  • diatesi allergica - una risposta inadeguata del corpo a determinati alimenti (allergie);
  • asma bronchiale;
  • la febbre da fieno (pollinosi) è una esacerbazione stagionale di allergia causata dal polline di alcune piante;
  • intolleranza individuale agli antibiotici penicillina.

L'antibiotico è ben tollerato dalla maggior parte dei pazienti. In rari casi, possono verificarsi effetti indesiderati dai seguenti sistemi corporei:

  • digestivo - nausea, diarrea, stomatite (infiammazione della mucosa orale);
  • reazioni allergiche - orticaria, dolori articolari, angioedema;
  • emopoiesi - trombocitopenia (carenza piastrinica), agranulocitosi (diminuzione del numero dei leucociti);
  • sistema nervoso centrale - mal di testa, stanchezza;
  • sistema urinario - nefrite (infiammazione dei reni).

azitromicina

Questo antibiotico appartiene al gruppo macrolidico. Disponibile in diverse forme di dosaggio - compresse e capsule rivestite con film. Il componente attivo è azithromycin (nella forma di un dihydrate). Il costo del farmaco varia a seconda della forma di dosaggio:

  • il costo di 3 compresse da 500 mg è 83-142 p;
  • Il prezzo di un pacchetto di 6 capsule da 250 mg - 137-149 p.

Nelle malattie infettive delle vie respiratorie superiori gli adulti nominano Azitromicina a 0,5 g / die. Dose di corso - 1,5 grammi, la durata della terapia - 3 giorni. Un farmaco per il trattamento della bronchite negli adulti è prescritto con cautela durante la gravidanza (quando i benefici del suo uso superano la minaccia per il feto), con aritmie (disturbo della frequenza, ritmo e consistenza della contrazione miocardica), insufficienza renale grave o malattia del fegato. I seguenti effetti collaterali sono possibili durante l'assunzione di Azithromycin:

  • nausea o vomito;
  • anemia (diminuzione del livello di emoglobina nel sangue);
  • ipertensione;
  • vertigini;
  • diarrea;
  • flatulenza;
  • sonnolenza;
  • eruzione cutanea.

amoxicillina

Un antibiotico del gruppo di penicilline di origine semi-sintetica ha un ampio spettro d'azione. L'effetto terapeutico della ricezione arriva molto rapidamente, come altri farmaci antibatterici di questo gruppo. Amoxicillina inibisce la sintesi della parete cellulare batterica. Il principio attivo del farmaco è amoxicillina triidrato. Il prezzo per l'imballaggio del farmaco varia dalla forma di rilascio:

  • capsule 16 pz. 250 mg costano circa 80 p;
  • compresse da 20 pezzi 500 mg - 69-128 r;
  • granuli per preparazione di sospensione - 110-135 r.

Tutte le forme del farmaco per il trattamento della bronchite negli adulti prescritti in dosi di 500 mg 3 volte / die con un intervallo di almeno 8 ore. L'amoxicillina è controindicata in caso di ipersensibilità del corpo alle penicilline e alla mononucleosi infettiva. Durante il trattamento con antibiotici possono verificarsi le seguenti reazioni avverse:

  • eruzione cutanea;
  • febbre da ortiche;
  • shock anafilattico (in casi isolati);
  • angioedema;
  • palpitazioni cardiache;
  • stomatiti;
  • stato depressivo (si sviluppa solo quando si usa Amoxicillina per lungo tempo).

Azitroks

L'antibiotico è un rappresentante del gruppo macrolidico, il sottogruppo è l'azalide. Inibisce la sintesi proteica, rallenta la crescita e la riproduzione dei batteri. Il principio attivo del farmaco è l'azitromicina diidrato. Azitroks è disponibile in due forme di dosaggio: capsule e sospensione, il cui prezzo approssimativo è:

  • 20 ml di sospensione - 202-218 p.;
  • 2 capsule 500 mg - 221-238 p.;
  • 3 capsule 500 mg - 336-362 r;
  • 6 capsule da 250 mg - 346-362 r.

Per la bronchite, gli adulti vengono prescritti Azitrox un'ora o due prima dei pasti, 500 mg 1 volta / giorno, un corso di tre giorni. Le capsule devono essere lavate con acqua. Il farmaco non è raccomandato per l'uso in caso di ipersensibilità al principio attivo, grave insufficienza epatica o insufficienza renale. Durante il trattamento, possono verificarsi reazioni indesiderate:

  • diarrea (diarrea);
  • sonnolenza;
  • candidosi (uno dei tipi di infezione fungina) di diversa localizzazione;
  • eruzione cutanea e prurito;
  • congiuntivite - infiammazione della mucosa degli occhi;
  • la debolezza;
  • edema periferico.

Farmaci broncodilatatori

Per alleviare il tono dei muscoli della cavità bronchiale, eliminare gli attacchi di soffocamento, alleviare gli attacchi di dispnea, normalizzare il processo di respirazione, vengono utilizzati medicinali che possono aumentare il lume dei farmaci bronchi - broncodilatatori. Nel trattamento delle malattie infettive delle alte vie respiratorie, sono preferite le seguenti classi di agenti farmacologici:

  • Adrenostimulators o adrenomimetics. Si tratta di medicinali i cui componenti attivi stimolano i beta-2-adrenorecettori, esercitando quindi un effetto broncodilatatore. Gli adrenomimetici agiscono molto rapidamente, raggiungendo una concentrazione massima nel plasma sanguigno 15-20 minuti dopo la somministrazione.
  • Anticolinergici. Questo è un gruppo di farmaci che hanno lo scopo di bloccare i recettori M-colinergici e prevenire lo spasmo. I colinolitici agiscono lentamente: il picco di efficienza è raggiunto in 30-50 minuti dopo la somministrazione.

Fenoterolo-Nativ

Agonista adrenergico selettivo con principio attivo attivo - fenoterolo bromidrato. Disponibile Fenoterolo-Nativo in una singola forma di dosaggio - soluzione per inalazione. Una bottiglia da 20 ml può essere acquistata presso una farmacia senza una prescrizione da un medico ad un prezzo che va da 228 a 287 rubli Prima dell'uso, il concentrato deve essere diluito con una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9% fino a raggiungere un volume totale di 3-4 ml.
Il farmaco per il trattamento della bronchite negli adulti è usato in dosaggi di 10 gocce per procedura, che è pari a 0,5 ml di Fenoterol-Nativ concentrato. La frequenza della ripetizione delle procedure dipende dalla gravità della malattia, ma non supera le quattro volte al giorno. L'ultima inalazione deve essere effettuata non più tardi di tre ore prima di andare a dormire. La medicina per la bronchite e la tosse negli adulti è controindicata nei casi di aritmia, cardiomiopatia ostruttiva (ispessimento del ventricolo destro e sinistro del cuore). Quando si utilizza Fenoterol-Native, tali effetti collaterali sono possibili:

Azitroks - istruzioni per l'uso, analoghi antibiotici, revisioni e forme di rilascio (capsule o compresse di 250 mg e 500 mg, polvere per sospensione) farmaci per il trattamento di angina, bronchite negli adulti, bambini e durante la gravidanza. struttura

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Azitroks. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questo medicinale, così come le opinioni di medici, esperti sull'uso dell'azoto antibiotico nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di Azitrox in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento di angina, bronchite, polmonite e altre malattie infettive negli adulti, nei bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento. La composizione e l'interazione del farmaco con l'alcol.

Azitroks - un antibiotico del gruppo macrolidico, è un rappresentante di azalidi. Inibisce la sintesi proteica dipendente dall'RNA di microrganismi suscettibili.

Attivo contro i batteri gram-positivi: Staphylococcus aureus (Staphylococcus), Streptococcus spp. (Streptococco) (incluso Streptococcus pneumoniae, Streptococcus pyogenes (gruppo A)); Batteri Gram-negativi: Haemophilus influenzae, Haemophilus parainfluenzae, Haemophilus ducreyi, Moraxella catarrhalis, Escherichia coli (Bordelia burgdorferi); batteri anaerobici: Bacteroides fragilis.

L'azitromicina è anche attiva contro la Chlamydia trachomatis (clamidia), Mycoplasma pneumoniae (Mycoplasma), Mycoplasma hominis, Treponema pallidum.

È anche attivo contro Toxoplasma gondii.

struttura

Azitromicina + eccipienti.

farmacocinetica

Rapidamente assorbito dal tubo digerente. Mangiare riduce l'assorbimento di azitromicina. È rapidamente distribuito nei tessuti e nei liquidi biologici. Il 35% dell'azitromicina viene metabolizzato nel fegato mediante demetilazione. Più del 59% viene escreto nella bile invariato, circa il 4,5% nelle urine invariato.

testimonianza

Malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili all'azitromicina:

  • bronchiti;
  • la polmonite;
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli (erisipela, foruncolo, carbonchio);
  • otite media moderata e purulenta;
  • sinusite (sinusite);
  • mal di gola;
  • mal di gola;
  • tonsilliti;
  • uretrite gonorrhea e non uretrale e / o cervicite;
  • clamidia;
  • micoplasmosi;
  • malattie gastriche e duodenali associate a Helicobacter pylori (come parte della terapia di associazione);
  • Malattia di Lyme (borreliosi).

Forme di rilascio

Capsule da 250 mg e 500 mg (a volte erroneamente chiamate compresse).

Polvere per sospensione per somministrazione orale.

Istruzioni per l'uso e il dosaggio

Azitroks viene assunto per via orale una volta al giorno, 1 ora prima o 2 ore dopo un pasto.

Gli adulti con infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore vengono prescritti 500 mg al giorno per 3 giorni (una dose del corso è di 1,5 g).

Per le infezioni della pelle e dei tessuti molli, è prescritto alla dose di 1 g al giorno per 1 dose il primo giorno, quindi 500 mg al giorno ogni giorno da 2 a 5 giorni. Dose di testa - 3 g.

Per uretrite e / o cervicite non complicata, 1 g viene prescritto una volta.

Con una uretrite / cervicite complicata e di lunga durata causata da Chlamydia trachomatis, 1 g 3 volte con un intervallo di 7 giorni (assunzione del farmaco in 1-7-14 giorni di trattamento). Dose di testa - 3 g.

Nella malattia di Lyme (borreliosi) per il trattamento della fase 1 (eritema migrante), 1 g viene prescritto il 1 ° giorno e 500 mg al giorno dal 2 ° al 5 ° giorno. Dose di testa - 3 g.

In caso di ulcera gastrica e ulcera duodenale associata a Helicobacter pylori, 1 g al giorno viene prescritto per 3 giorni nell'ambito di una terapia combinata con anti-elicobacter.

Bambini con un peso corporeo superiore a 45 kg per infezioni delle vie respiratorie superiori e inferiori, cute e tessuti molli, scarlattina, il farmaco viene prescritto a 500 mg al giorno (1 capsula) per 1 ricevimento per 3 giorni.

Per i bambini di età superiore a 12 anni, il farmaco (capsule da 250 mg) viene prescritto alla dose di 10 mg / kg 1 volta al giorno per 3 giorni o il primo giorno - 10 mg / kg, poi 4 giorni - a 5-10 mg / kg al giorno per per 3 giorni. Dose di testa - 30 mg / kg.

Nel trattamento dell'eritema migrante nei bambini, la dose del farmaco (capsule da 500 mg) è di 1 g al 1 ° giorno e di 500 mg al giorno dal 2 ° al 5 ° giorno. La dose del corso è di 3 g Azitrox sotto forma di capsule da 250 mg deve essere usato in una dose di 20 mg / kg il 1 ° giorno e 10 mg / kg - dal 2 ° al 5 ° giorno.

Impostare individualmente, tenendo conto della forma nosologica, della gravità della malattia e della sensibilità dell'agente patogeno.

Adulti dentro - 0,25-1 g 1 volta al giorno; bambini - 5-10 mg / kg 1 volta al giorno. La durata della ricezione è di 2-5 giorni.

Effetti collaterali

  • diarrea, stitichezza;
  • nausea, vomito;
  • dolore addominale;
  • dispepsia;
  • flatulenza;
  • ittero colestatico;
  • aumento dell'attività delle transaminasi epatiche;
  • anoressia;
  • gastrite;
  • Candidomicosi della mucosa orale;
  • sensazione di battito cardiaco;
  • dolore al petto;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • sonnolenza;
  • mal di testa (con otite media terapia);
  • ipercinesia;
  • ansia;
  • nevrosi;
  • disturbi del sonno;
  • candidosi vaginale;
  • giada;
  • rash cutaneo;
  • fotosensibilità;
  • prurito;
  • angioedema;
  • orticaria;
  • congiuntiviti;
  • aumento della fatica

Controindicazioni

  • insufficienza epatica;
  • insufficienza renale;
  • bambini di peso inferiore a 45 kg (per capsule da 500 mg);
  • età da bambini fino a 12 anni (per capsule);
  • Ipersensibilità agli antibiotici macrolidi.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso del farmaco durante la gravidanza è possibile solo nel caso in cui il beneficio previsto per la madre superi il potenziale rischio per il feto.

Se necessario, l'uso del farmaco durante l'allattamento dovrebbe decidere la cessazione dell'allattamento al seno.

Usare nei bambini

Azitrox sotto forma di capsule è controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni.

L'uso di sospensioni nei bambini è possibile in base al regime di dosaggio.

Istruzioni speciali

Azitrox non deve essere assunto con il cibo.

Nel caso di saltare la prossima ammissione, la dose dimenticata deve essere assunta il prima possibile e le successive - con un intervallo di 24 ore.

È necessario osservare una pausa di almeno 2 ore tra l'assunzione di Azitrox e antiacidi.

Dopo la sospensione del trattamento, in alcuni pazienti possono persistere reazioni di ipersensibilità che richiedono una terapia specifica sotto controllo medico.

Interazione farmacologica

Gli antiacidi (alluminio e magnesio), l'etanolo (alcol) e il cibo rallentano e riducono l'assorbimento di azitromicina.

L'azitromicina non si lega agli isoenzimi del citocromo P450. A differenza della maggior parte dei macrolidi, l'azitromicina non interagisce con teofillina, terfenadina, carbamazepina, triazolam, digossina.

Macrolidi (tranne azalides) lenta escrezione e aumentare le concentrazioni plasmatiche e la tossicità di cicloserina, anticoagulanti, metilprednisolone, felodipina, come pure preparazioni soffrono di ossidazione microsomiale (carbamazepina, terfenadina, ciclosporina, hexobarbital, alcaloidi dell'ergot, valproato, disopiramide, bromocriptina, fenitoina, agenti ipoglicemici orali, derivati ​​della xantina, inclusa teofillina), a causa dell'inibizione dell'ossidazione microsomiale negli epatociti, mentre azalides tale interazione fino ad oggi sono stati notati.

Con l'uso simultaneo di azitromicina con digossina, si osserva un aumento della concentrazione di quest'ultimo.

Con la somministrazione contemporanea di warfarin e azitromicina (in dosi abituali), non sono stati identificati cambiamenti nel tempo di protrombina, tuttavia, dato che l'interazione di macrolidi e warfarin può aumentare l'effetto anticoagulante, i pazienti necessitano di un attento controllo del tempo di protrombina.

Con l'uso simultaneo di Azitrox con ergotamina e diidroergotamina, il loro effetto tossico (vasospasmo, disestesia) è migliorato.

Con l'uso simultaneo di azitromicina con triazolam, la clearance è ridotta e l'azione farmacologica di triazolam è migliorata.

Le lincosammine riducono l'efficacia dell'azitromicina.

La tetraciclina e il cloramfenicolo aumentano l'efficacia dell'azitromicina.

L'azitromicina è farmaceuticamente incompatibile con l'eparina.

Analoghi della droga Azitroks

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • azivok;
  • Azimitsin;
  • Azitral;
  • azitromicina;
  • Azithromycin Forte;
  • Azithromycin dihydrate;
  • AzitRus;
  • AzitRus Forte;
  • Azitsid;
  • Zetamax retard;
  • Fattore ZI;
  • Zitnob;
  • Zitrolid;
  • Nitrolide forte;
  • Zitrotsin;
  • Sumazid;
  • Sumaklid;
  • Sumamed;
  • Sumamed forte;
  • Sumametsin;
  • Sumamecin Forte;
  • Sumamoks;
  • Sumatrolide Soluteb;
  • Sumatrolide Solution Tablets;
  • Tremak Sanovel;
  • Hemomitsin;
  • ECOMED.

Antibiotico "Azitrok": l'uso di compresse e sospensioni

Il trattamento antimicrobico è richiesto per tutti i processi infettivi nella cavità della gola, dei bronchi, della trachea, dei polmoni, dei seni paranasali, se è presente microflora batterica patogena. L'antibiotico Azitrox è disponibile in capsule e compresse da 250 mg e 500 mg. Per l'uso nei bambini, l'industria produce sospensioni Azitroks, che è conveniente da dosare e utilizzare. L'azione farmacologica è dovuta all'appartenenza al gruppo farmacologico degli ultimi agenti antibatterici macrolidici con un ampio spettro di azione antimicrobica. Appartiene anche al gruppo di azalidi utilizzati recentemente in vari processi batterici delle prime vie respiratorie.

Nome commerciale: AZITROKS

Principale ingrediente attivo: azitromicina

Forma di dosaggio: compresse, capsule, sospensione

Ambito di applicazione: infezioni batteriche infiammatorie causate da microflora sensibile.

Dosaggi disponibili: 250 mg, 500 mg

L'azione attiva dell'antibiotico Azitrox è stata osservata in relazione ai seguenti tipi di microflora patogena:

  • Gram positivi: Streptococcus pneumoniae, Streptococcus agalactiae, Streptococcus pyogenes, Staphylococcus aureus, Streptococcus viridans, Haemophilus influenzae, Legionella pneumophila, Haemophilus ducreyi;
  • Batteri anaerobici, Clostridium perfringens, Mycoplasma pneumoniae, Borrelia burgdoferi;
  • circolo ristretto di batteri gram-negativi.

Compresse "Azitroks" 500 mg e il loro uso (con dosaggi)

L'azione di questo antibiotico è dovuta alla sua capacità di penetrare rapidamente quasi tutti i tessuti e fluidi fisiologici del corpo umano. Il farmaco viene rapidamente distribuito legandosi alle proteine ​​plasmatiche. A raggiungimento di concentrazione terapeutica nel centro d'infiammazione, il processo di riproduzione e crescita di microflora patogena si ferma. Le tavolette "Azitroks" e il loro uso sono azioni semplici e facili da usare, veloci. Praticamente non hanno un effetto negativo sulla microflora intestinale. La seguente è una tabella con dosaggi per varie malattie del tratto respiratorio superiore in bambini e adulti:

Sospensione "Azitroks" - per i bambini dalla nascita

La sospensione di Azitroks è una forma conveniente di dosaggio antibiotico per i bambini della fascia d'età più giovane. È preparato a casa dalla polvere, confezionato in flaconcini. Dopo la preparazione, la durata è molto breve, non supera i 5 giorni. Dovrebbe essere conservato in frigorifero.Per il dosaggio della sospensione, i bambini "Azitrox" hanno usato il misurino. Il dosaggio standard è di 5-10 mg per 1 kg di peso del bambino. Alla corretta diluizione in 5 ml della soluzione preparata può contenere 200 mg o 100 mg della sostanza attiva. Le marcature 200 e 100 sono indicate sulla confezione del prodotto.

Per un bambino con un peso corporeo di 5 kg con una moderata gravità della malattia, sono necessari 40 mg di farmaco al giorno. Per questi scopi, è meglio prendere la polvere in una bottiglia contrassegnata con 100. Dopo la diluizione, 1 ml conterrà 20 mg, rispettivamente, per una singola dose giornaliera, sono necessari 2 ml della sospensione preparata.

Indicazioni, controindicazioni ed effetti collaterali

Le indicazioni per prendere l'antibiotico Azitrox comprendono tutte le patologie formate sotto l'influenza della microflora patogena sensibile a questa sostanza. La sensibilità può essere rilevata usando la coltura batterica. Ma, di solito, un agente ad ampio spettro viene assegnato immediatamente dopo l'identificazione delle indicazioni necessarie per questo.

L'elenco delle malattie include:

  • forma lacunare, purulenta, follicolare e catarrale di angina;
  • esacerbazione di tonsillite cronica;
  • esacerbazione di adenoidite nei bambini;
  • forme purulente di otite media;
  • bronchite, faringite, tracheite e polmonite lobare.

Inoltre, il farmaco può essere utilizzato nel trattamento di malattie del tratto gastrointestinale, del sistema urinario, della pelle e delle ossa.

Alcuni pazienti sviluppano effetti collaterali sotto forma di reazioni allergiche, disturbi dell'apparato digerente. Alcuni pazienti hanno mal di testa, stanchezza, sonnolenza, apatia. Lo sviluppo di disbiosi e candidosi intestinale si verifica molto raramente.

Azitromicina per la bronchite negli adulti: l'efficacia del farmaco

L'azitromicina è un membro del gruppo macrolidico, cioè farmaci antibiotici che agiscono efficacemente su malattie microbatteriche atipiche. Il farmaco descritto, come i suoi altri analoghi, non è in grado di risolvere il problema delle infezioni virali come l'influenza e il raffreddore.

Auto-prescrizione e regolazione dei dosaggi prescritti da uno specialista, riduce il grado della sua efficacia. L'azitromicina è uno degli antibiotici più prescritti per i medici con tosse prolungata e bronchite.

Con quale frequenza Azithromycin viene prescritta per la bronchite negli adulti e in quali casi è raccomandato questo particolare antibiotico? Le risposte dettagliate a queste domande devono essere ricevute dal lettore.

Farmacologia Azitromicina

L'azitromicina appartiene ai farmaci antibatterici dello spettro d'azione esteso del gruppo macrolidico. Ha una buona efficacia nell'esposizione battericida con la condizione di alte concentrazioni nella zona del processo infiammatorio. Il livellamento della fonte di infiammazione si verifica a causa dell'inibizione della produzione di proteine ​​da parte di microrganismi patogeni.

Il farmaco ha la capacità di penetrare nella struttura dei fluidi corporei e dei tessuti, principalmente nei bronchi e nel parenchima. Questa circostanza spiega la sua maggiore efficacia nel trattamento della bronchite nei pazienti adulti.

L'emivita del farmaco dal corpo dura per 40-45 ore. Nei pazienti anziani, l'emivita può raggiungere 80 ore.

Dopo l'ultimo utilizzo del farmaco, il farmaco può essere osservato nel corpo per altri 7 giorni. A causa dell'eliminazione a lungo termine di Azitromicina dal corpo, la durata del ciclo di terapia con il suo uso non deve superare i 5 giorni.

Il farmaco Azitromicina, come altri rappresentanti della serie macrolidica di agenti antibatterici, mostra la propria efficacia nella lotta contro i principali microrganismi patogeni che provocano la bronchite negli adulti.

Viene utilizzato per rilevare i seguenti agenti maligni nel corpo del paziente:

Attenzione! L'uso del farmaco non sarà in grado di portare l'effetto positivo necessario della terapia quando la bronchite è provocata da ceppi di stafilococchi e enterococchi resistenti alla meticillina. Questi tipi di microrganismi sono caratterizzati da una naturale resistenza al farmaco descritto.

Farmacocinetica di azitromicina

Quando il farmaco Azitromicina entra nel corpo per via orale, viene rapidamente assorbito e si disperde in tutti i tessuti, che è causato dalla resistenza del farmaco descritto agli effetti dell'ambiente acido gastrico. La concentrazione dell'agente antibatterico nei tessuti del corpo supera significativamente la sua concentrazione nel plasma sanguigno.

È caratterizzato dalla capacità di accumularsi nei leucociti, che aumenta notevolmente la sua attività antibatterica. L'uso dell'azitromicina antibiotico è indesiderabile direttamente o nelle prime 2 ore dopo l'ingestione, poiché lo stomaco pieno riduce l'assorbimento del farmaco.

L'azitromicina è venduta sotto forma di capsule, il dosaggio del principio attivo in cui vengono presentati 500 e 250 mg. L'azitromicina diidrato agisce come un componente attivo chiave del farmaco Azitromicina.

I componenti ausiliari sono rappresentati dal seguente elenco di sostanze:

  • stearato di magnesio;
  • cellulosa microcristallina;
  • sodio lauril solfato.

La maggior parte del farmaco, circa il 60%, viene escreto dalla bile in uno stato invariato. Circa il 35% è metabolizzato nel fegato e circa il 4-5% viene escreto con l'urina attraverso i canali urinari.

Regole di base della terapia

L'assunzione di agenti antibatterici non è sempre necessaria per forti attacchi di tosse. La comunità medica cerca di ridurre l'uso di antibiotici per ridurre la resistenza dei batteri ai loro effetti.

Gli antibiotici sono prescritti a condizione che ci siano significative minacce alla salute e alle malattie associate che impediscono al paziente di riprendersi.

Per questo motivo, Azithromycin, come qualsiasi altro antibiotico, è assegnato a ricevere solo per indicazione diretta, e la sua dose richiesta e la durata del trattamento sono calcolati individualmente, a seconda dei seguenti fattori:

  • gruppo di età del paziente;
  • tipo di infezione;
  • grado di rischio di complicanze;
  • malattie concomitanti.

A ricevimento dell'indebolimento antibiotico descritto di tosse è osservato, ma durante trattamento

L'azitromicina spesso sviluppa le seguenti complicanze:

  • orticaria;
  • gonfiore della lingua;
  • gonfiore della gola;
  • difficoltà a respirare;
  • diarrea;
  • nausea;
  • mal di stomaco;
  • dolore di testa;
  • accelerazione del ritmo del battito cardiaco.

Reazioni allergiche gravi si sviluppano raramente e il manifestarsi di alcune manifestazioni è urgentemente richiesto per informare il medico curante, come ad esempio:

  • linfonodi ingrossati;
  • congestione nasale;
  • aumento della temperatura corporea;
  • formicolio e intorpidimento delle membrane mucose.

Il farmaco non è raccomandato per l'uso da parte di pazienti che hanno avuto anomalie nel funzionamento dei reni e del fegato in passato. Il video in questo articolo farà conoscere ai lettori le regole di base per l'uso di composti antibatterici.

Efficacia di Azithromycin in bronchite

L'azitromicina (nella foto) è un farmaco che per decenni è rimasto il leader nella prescrizione di bronchiti. A causa di alcune delle sue peculiarità, si riferisce alle droghe della terapia di base.

Ciò è dovuto ai seguenti effetti terapeutici:

  1. È in grado di formare alte concentrazioni nei tessuti, che gli consente di influenzare il range di volume dei patogeni.
  2. Elimina gli agenti patogeni che provocano infezioni del tratto respiratorio inferiore.
  3. Il dosaggio più basso, rispetto ad altri farmaci antibatterici, è in grado di sopprimere il bacillo emofilico.
  4. È caratterizzato da un buon grado di permeabilità nelle cellule, che consente il suo utilizzo contro la bronchite provocata da agenti patogeni intracellulari.
  5. Ha un effetto sui batteri dopo la rimozione di sostanze attive dal corpo, contribuendo a ridurre la loro resistenza ai farmaci.
  6. È caratterizzato da effetti antinfiammatori e immunomodulatori, che aumentano l'attività degli T-killer. Questa affermazione è stata verificata durante gli esperimenti con la clamidia.

Secondo la pratica standard, il farmaco è prescritto in corsi, la cui durata varia entro 3-5 giorni. L'efficacia della terapia con Azitromicina può essere paragonabile all'uso di altri farmaci che richiederebbero un ciclo di più di due volte.

Nel corso di 5 studi, gli scienziati hanno confermato che Azitromicina è superiore in termini di grado di effetto positivo quando tossisce droghe come Ceftubuten, Eritromicina e Amoxiclav.

L'antibiotico viene assunto secondo i seguenti principi quando si infettano le vie respiratorie inferiore e superiore considerate nella tabella:

Secondo le statistiche mediche, un effetto positivo della ricezione è osservato nel 96% dei casi. Come prendere Azithromycin per bronchite dirà a uno specialista, lo schema di esposizione è determinato individualmente.

Caratteristiche di Azithromycin

L'assunzione di Azitromicina è strettamente necessaria secondo lo scopo dello specialista in visita 1 volta al giorno. Un agente antibatterico viene assunto 1 ora prima dell'uso previsto del cibo o 2 ore dopo un pasto.

Mangiare una capsula con il cibo ha un effetto negativo sul processo del suo assorbimento. Con la combinazione di Azitromicina e alcuni farmaci che sono in grado di ridurre l'acidità dell'ambiente gastrico, prima di mangiare una pausa è necessario aumentare a 2 ore.

È importante! Quanti giorni per prendere Azitromicina per la bronchite dipende dalla gravità della malattia del paziente.

Una caratteristica dell'Azitromicina è che agisce mantenendo costanti concentrazioni nel corpo, altrimenti si riduce l'effetto terapeutico del farmaco antibatterico. Su questa base, non è possibile interrompere il trattamento con Azithromycin prima di quanto indicato da uno specialista.

È richiesto un ciclo completo di farmaci, anche se tutte le manifestazioni sintomatiche sono già scomparse. Con la fine anticipata del corso di droga, i patogeni continueranno a moltiplicarsi e la malattia diventerà cronica.

Al fine di ridurre al minimo gli effetti negativi dell'uso dell'azotomicina antibiotico, è necessario osservare un certo numero di regole durante la sua ricezione.

Le regole per assumere Azithromycin sono le seguenti:

  1. Il trattamento della bronchite con azitromicina è inaccettabile nei pazienti con alterazioni patologiche nel funzionamento dei reni e del fegato.
  2. Se l'ammissione è stata saltata, la dose deve essere assunta il più presto possibile, e inoltre, le successive tecniche antibiotiche dovrebbero essere eseguite dopo il periodo di tempo specificato.
  3. È necessario abbandonare il consumo di prodotti contenenti alcol con qualsiasi indicatore di forza al momento del trattamento con l'agente antibatterico descritto.
  4. La combinazione della Azitromicina con gli alcaloidi può provocare la progressione dell'ergotismo.
  5. L'antibiotico Azithromycin è in grado di aumentare l'effetto positivo del warfarin allo stesso tempo.
  6. La combinazione del farmaco descritto con la digitossina può essere la causa dello sviluppo dell'intossicazione glicosidica del corpo.
  7. L'uso di azitromicina insieme a disopiramide può causare la fibulazione ventricolare.
  8. Quando Azitromicina viene combinata con Lovastatina, è possibile lo sviluppo della rabdomiolisi, cioè la distruzione delle fibre muscolari.
  9. In associazione con Azitromicina, Rifabutina aumenta la probabilità di neuropenia e leucopenia.

Con esacerbazioni della bronchite cronica, l'azitromicina ha dimostrato il 50% in più di efficacia rispetto a tutti gli altri farmaci antibatterici.

L'azitromicina penetra facilmente nella barriera placentare, che indica l'indesiderabilità del suo uso nel processo di trasporto di un bambino. Il rischio particolare di ricevere il farmaco antibatterico descritto è nel primo trimestre di gravidanza.

Attenzione! Anche l'allattamento al seno antibiotico Azitromicina è indesiderabile, in quanto penetra nel latte. Al momento del trattamento della bronchite, se è necessario assumere Azitromicina, è tenuto a rifiutare l'allattamento per il periodo di terapia.

Il prezzo dei fondi è accessibile, il che è senza dubbio attribuibile ai benefici.

Controindicazioni e possibili reazioni avverse durante l'assunzione di azitromicina

Con la bronchite diagnosticata, la terapia con Azitromicina non può essere eseguita solo se il corpo è ipersensibile ai componenti del farmaco o quando il paziente è ipersensibile agli antibiotici macrolidici.

Gli effetti collaterali dell'assunzione dell'azitromicina antibiotica sono minimi, ma alcuni pazienti sperimentano periodicamente i seguenti sintomi:

  • vaginiti;
  • candidosi orale;
  • dispepsia;
  • flatulenza;
  • sensazioni di gusto disturbate;
  • gastrite;
  • tenerezza al seno;
  • astenia;
  • aumento delle concentrazioni di bilirubina nel sangue.

Molto spesso, le reazioni avverse si sviluppano nei pazienti anziani, che è causata da un indebolimento del corpo. Le istruzioni per l'uso raccomandano l'uso dello strumento per gli anziani con cautela.

Analoghi di azitromicina

A seconda della regione di residenza del paziente, lo specialista presente può nominare un sostituto invece dell'Azitromicina:

Il principale ingrediente attivo nei preparati antibatterici elencati è la stessa sostanza - azitromicina. Tuttavia, il costo può variare notevolmente a causa di diversi produttori.

Cosa c'è di meglio con la bronchite Azitromicina o Amoxiclav - il medico ti dirà, tuttavia, non ci sono differenze nel principio dell'effetto di entrambi i farmaci.

Recensioni per Azitrox

Forma di rilascio: capsule

Zhanna (recensione positiva)

Antibiotico Azitroks, che nel più breve tempo possibile si mette in piedi.

Il grande vantaggio del farmaco è un breve ciclo di trattamento, solo tre giorni, in casi gravi, cinque giorni e devi prendere una volta al giorno. Un forte antibiotico che può far fronte a vari tipi di infezioni. Insieme ad Azitrox, assumiamo farmaci antiallergici, Diazolin, Suprastin, Lratadin, per eliminare gli effetti collaterali delle compresse. Sono stati trattati con Azitrox più di una volta. Per il bambino ha preso una sospensione, trattati mal di gola follicolare. Ha aiutato rapidamente, la stessa sera la temperatura ha iniziato a scendere, il giorno dopo il figlio ha iniziato a giocare e correre. Il gusto è piacevole, dolce, attaccato alla siringa dosatrice e al cucchiaio. Per gli adulti compriamo in capsule. Il marito ha curato la bronchite di Azitrox e la tosse più forte, in soli 5 giorni. Ne ho avuto abbastanza di prendere tre capsule per il trattamento della faringite.

Tatyana (recensione positiva)

Quando i bambini si sono ammalati, prima uno, poi l'altro, il trattamento è iniziato prima senza antibiotici. I bambini avevano ARVI: tosse, naso che cola, febbre bassa e gola rossa. Trattato sintomaticamente Dopo 10 giorni, non abbiamo avuto la tosse, dovevamo tornare di nuovo dal pediatra. Poi ci è stato assegnato l'antibiotico Azitroks. Abbiamo usato solo tre giorni, 2,5 ml una volta (i miei figli hanno 2,5 e 1,5 anni). Convenientemente, è necessario applicare solo tre giorni. Un enorme insegnamento è allegato alla preparazione, ci è voluto molto tempo per capire come preparare una sospensione dalla polvere, non è scritto molto chiaramente. È più conveniente per me quando tutto è pronto, aperto e applicato. E poi il bambino ha la febbre, è cattivo e tu ti siedi e leggi con un bambino urlante e studia le istruzioni ((È scomodo che tu possa conservare solo dopo aver cucinato per cinque giorni.) Se non viene usato, lo butti via, ma il costo del farmaco non è economico. la droga era un piacere, dal momento che è dolce, hanno anche chiesto degli integratori e dopo tre giorni la tosse non è andata all'istante, naturalmente, il farmaco continua ad agire dopo la fine dell'amministrazione, con un colpo di tosse ci siamo salutati una settimana più tardi.Il farmaco è efficace e non abbiamo effetti collaterali Ma non importa quanto sia bello un antibiotico: dopo gli antibiotici ho dovuto bere una preparazione per ripristinare la microflora intestinale.