Come si diffonde la tubercolosi?

Una malattia come la tubercolosi per molti anni e secoli è stata una delle cause della morte costante delle persone, insieme con la peste bubbonica, lo scorbuto, la malaria. Nel corso dell'ultimo secolo, i metodi di trattamento e le droghe hanno fatto passi da gigante, ma non consentono alle persone di superare questa malattia in tutti i casi. Pertanto, è molto importante sapere se la tubercolosi è contagiosa, come viene trasmessa la malattia e in quali casi il contatto con il paziente porterà sicuramente ad infezione. Questa è una domanda piuttosto complicata che dobbiamo capire.

Agente causale

Essendo una malattia che le persone spesso infettano, la tubercolosi non è ancora suscettibile di completare l'eradicazione. Oggi è una delle malattie più comuni al mondo. Le vie di trasmissione della tubercolosi e le caratteristiche del suo sviluppo sono studiate da una sezione speciale di phthisiology, l'epidemiologia della tubercolosi.

Secondo le statistiche:

  • quasi ogni terza persona al mondo è infettata da tubercolosi;
  • la stragrande maggioranza degli infetti vivono nei paesi sviluppati;
  • quasi un quarto delle morti di persone infette sono associate alla malattia;
  • ogni anno vengono registrati oltre 8 milioni di nuovi casi di malattia.

Questi dati mostrano che anche con l'alto sviluppo della medicina oggi e uno studio approfondito della tubercolosi, l'infezione è molto pericolosa ed è troppo probabile che si verifichi in uno qualsiasi dei giorni della vita di ogni persona.

Le modalità di infezione da tubercolosi sono studiate abbastanza bene. L'epidemiologia della tubercolosi sta anche studiando la prevalenza della malattia in diversi paesi. Quindi, è dimostrato che è più comune nelle grandi città, di cui ce ne sono molte nei paesi economicamente sviluppati.

Trambusto permanente, trasporto pubblico, vita compatta delle persone - come non essere infettati dalla tubercolosi in un ambiente così contagioso? I residenti di città e città ordinarie dovrebbero essere il più vigili possibile e preoccupati per la loro salute.

La bacchetta di Koch è la principale fonte di infezione. È stato studiato e scoperto molto tempo fa, ma fino ad oggi gli scienziati non hanno una risposta chiara e precisa alla domanda su come sconfiggerlo al 100%. La ragione di questo è la sicurezza e la capacità di adattamento rapido di questo bastone. È in grado di resistere fino a mezz'ora in acqua bollente, e nel solito - vivere fino a 5 mesi!

Inoltre, anche molti acidi non sono in grado di danneggiarlo. In condizioni normali, quando si trova su mobili, vestiti e altri articoli per la casa, è in grado di vivere fino a 3 settimane. Pertanto, il nostro corpo non ha un'alta probabilità che la bacchetta venga sconfitta dall'immunità, e se la maggior parte dell'infezione viene distrutta, quindi molto probabilmente, una piccola parte rimarrà comunque nel corpo.

Anche se sembra che questo bacillo sia eterno, ha la sua unica debolezza: la luce solare diretta. Quando è sotto di loro, perde la possibilità di vivere in 2 ore.

Inoltre, grazie alla sua potente protezione esterna, si muove estremamente lentamente attraverso gli organi interni e moltiplica molto più lentamente di molti altri bacilli. Pertanto, il primo periodo della malattia è abbastanza lungo ed è possibile combattere l'infezione in questo momento, e in modo molto efficace.

È molto importante sapere come viene trasmessa la tubercolosi, perché il principale pericolo di questa malattia è che, in primo luogo, è nascosto e può manifestarsi in qualsiasi momento e, in secondo luogo, si diffonde rapidamente tra molte persone che potrebbero non sapere sull'essere infetti.

La tubercolosi coinvolge varie vie di infezione, ma la principale via di trasmissione dell'agente causativo della tubercolosi è rappresentata dalle goccioline disperse nell'aria.

Tuttavia, a volte le persone si infettano attraverso l'acqua in cui c'è stata un'infezione, quando il contatto tattile con i siti di riproduzione del bacillo, quando si mangia cibo contaminato. Ma, naturalmente, la maggior parte dei casi di trasmissione sono aerogenici.

I modi di infezione da tubercolosi sono molto diversi, ma i principali metodi di avvertimento contro le infezioni indesiderate sono sempre gli stessi:

  • evitare luoghi affollati dove possibile;
  • non contatto con portatori della forma aperta della malattia (non baciare, non parlare, non essere nella stessa stanza);
  • visitare la clinica con una maschera o evitare il contatto con i visitatori;
  • mantenere l'immunità.
ai contenuti ↑

Contatta i percorsi di trasferimento

Per sapere esattamente come proteggersi dalla tubercolosi polmonare, è necessario essere ben consapevoli dei casi in cui vi è la possibilità di ammalarsi quando si contatta un paziente e se è alto. Quindi, come viene trasmessa la tubercolosi polmonare da persona a persona? Il metodo più ampio di diffusione dell'infezione, come menzionato sopra, è la trasmissione per via aerea.

Ciò significa che puoi essere infettato quando:

  • conversazione personale;
  • cavalca nel trasporto pubblico;
  • stare in luoghi pubblici

Si scopre che in questo modo puoi ammalarti di qualsiasi contatto diretto con un paziente affetto da tubercolosi. In questo caso, non possiamo proteggerci da quelle persone che hanno deciso di visitare i luoghi pubblici con la forma aperta della malattia.

Resta solo da fare affidamento sul fatto che la maggior parte dei pazienti che diffondono l'infezione conducono un trattamento a casa o in luoghi appositamente attrezzati e non entrano in contatto con persone sane.

È interessante notare che fino a 20 persone possono essere infette contemporaneamente se entrano in contatto con un paziente con TB!

Per quanto riguarda casi specifici, molte persone si chiedono come viene trasmessa la tubercolosi: se è possibile contrarre la tubercolosi sessualmente o attraverso un bacio, se la tubercolosi è ereditaria, così come molti altri casi speciali. Secondo i dati della ricerca, l'infezione da tubercolosi è possibile nelle seguenti circostanze:

  • la tubercolosi viene trasmessa se il paziente viene baciato dalla forma aperta della malattia;
  • La malattia può essere trasmessa durante il rapporto sessuale, se la tubercolosi extrapolmonare colpisce il tratto genitale (se polmonare, allora l'infezione si ripresenterà con un bacio o gocce d'aria);
  • durante le procedure mediche;
  • c'è la tubercolosi trasmessa dalla madre infettata dalla tubercolosi al feto dalla placenta;
  • quando si soggiorna in una stanza in cui il paziente si trova spesso;
  • quando si utilizzano le cose del paziente senza un'elaborazione corretta.

Importante: il meccanismo di trasmissione della tubercolosi non prevede la diffusione della malattia in modo ereditario.

Si può dire che una persona può ammalarsi di tubercolosi in qualsiasi posto dove sia stato il paziente. Ma non dovresti avere troppa paura di questo - spesso il numero dei bacilli è estremamente piccolo, o semplicemente non hanno il tempo di salire sul muco prima che muoiano.

L'unico caso reale e pericoloso quando la probabilità che il bacillo venga trasmesso da goccioline trasportate dall'aria è il più alto possibile - è quando comunichi con una persona con una forma aperta della malattia. Pertanto, nella maggior parte dei casi è possibile proteggersi dalla tubercolosi in assenza di contatto con il paziente. E avere paura dei luoghi pubblici, indossare una maschera o meno è solo la decisione di una persona.

Per sapere come si verifica l'infezione da tubercolosi, non è necessario avere conoscenze mediche complicate, basta capire che quando entra nel corpo, l'infezione viene inizialmente soppressa (nella maggior parte dei casi) e cade in una sorta di "ibernazione" e solo dopo molti anni inizia ad attivarsi e diffondersi nel corpo e solo se ci sono condizioni favorevoli.

Prevenzione delle malattie

Anche se una persona ha già sofferto di una malattia, è necessario fare attenzione a non infettarsi allo stesso modo di una persona che non è mai stata ammalata. Dopo tutto, la tubercolosi può essere nuovamente infettata. Devi prenderti cura della tua salute e cercare di fare tutto il possibile per minimizzare i fattori favorevoli allo sviluppo dei bacilli nel corpo (cattiva alimentazione, contatto con i pazienti, umidità, scarsa igiene, ecc.).

Dopotutto, anche se raccogli l'infezione, non è necessario che si sviluppi in una malattia. La cosa più importante è prendersi cura della propria immunità. Questo è il metodo più efficace nella lotta contro la malattia, perché anche le infezioni più innocue nella tubercolosi (ad esempio, ARVI) possono scatenare lo sviluppo della malattia.

Il mantenimento dell'immunità consiste in diversi aspetti:

  • educazione fisica e sport;
  • alimentazione sana e dieta corretta con la quantità ottimale di sostanze nutritive;
  • visite regolari dal medico, raccomandazioni e uso di complessi vitaminici.

È particolarmente importante monitorare la dieta, la presenza di grassi e proteine ​​vegetali nella dieta in quantità sufficiente e il loro corretto apporto.

È chiaro che non è necessario ottenere una consulenza professionale da un nutrizionista, ma è necessario comprendere che la quantità di proteine, grassi, carboidrati e altri nutrienti deve essere bilanciata.

Non dovresti mangiare un sacco di cibi grassi, piccanti, fritti, ma, al contrario, hai bisogno di mangiare più fibre contenute nelle verdure.

Se si desidera iniziare un ciclo di assunzione di vitamine, si consiglia di consultare un medico. Con la corretta osservanza dei tre punti precedenti che aiutano a mantenere l'immunità, anche un'infezione come la tubercolosi, trasmessa in molte comuni situazioni quotidiane, non sarà in grado di essere attivata nel corpo.

Per quanto riguarda i modi per verificare la presenza di bacillo tubercolare nel corpo o la sua assenza, è possibile ricorrere a questi tipi di esami medici:

  • Reazione di Mantoux;
  • radiografia del torace;
  • Raggi X;
  • esame batteriologico degli strisci di espettorato;
  • Diagnostica ELISA per la presenza di anticorpi contro la tubercolosi nel corpo.

Va ricordato che una forma aperta di tubercolosi può ammalarsi solo da una persona che ha trascurato di prendersi cura del proprio corpo, uno stile di vita sano, quindi bisogna sempre ricordare come proteggersi dalla tubercolosi. Non pensate che il problema aggirerà il partito e non necessariamente saprà come proteggervi dalla malattia - la tubercolosi polmonare può colpire tutti.

È necessario capire che è molto meglio fare un esercizio che è utile per il corpo e la mente, piuttosto che rimanere in ufficio per un'ora in più, che, di fatto, non svolgerà praticamente nessun ruolo importante nella sua carriera, ma piuttosto danneggerà la sua salute. Il benessere finanziario non ha alcun senso se la salute non consente di essere pienamente soddisfatti di loro.

La tubercolosi è solo una delle componenti nel mondo dei pericoli che possono minare la salute di qualsiasi persona, e la conoscenza di come essere infettati dalla tubercolosi, nonché di come prevenire l'infezione, può aiutare a preservare salute, tempo e nervi.

Come viene trasmessa la tubercolosi

Questa è una malattia infettiva causata da microbatteri che colpisce principalmente i polmoni umani, e nelle forme acute è in grado di diffondere l'infezione ad altri organi. La conoscenza di come viene trasmessa la tubercolosi e come trattarla sarà utile a chiunque. Di particolare pericolo è la capacità della malattia di diffondersi facilmente con goccioline trasportate dall'aria. Questo fatto suggerisce che nessuno è immune dall'incontro con la malattia nel trasporto o nel negozio.

Classificazione della tubercolosi polmonare

Se non si cura la malattia, inizierà a svilupparsi e passare da uno stadio di complicanze a un altro (per esempio, miliare o infiltrativa tubercolosi). I primi sintomi sono simili a un banale raffreddore: tosse, febbre, letargia e con tali lamentele nel ritmo moderno della vita e del lavoro, non ogni persona malata consulterà un medico. Vale la pena sapere che i batteri della malattia vivono nella polvere della strada per un massimo di tre mesi e le persone vengono infettate con entrambi i metodi contactless e di contatto - trattenendo la ringhiera dell'autobus, mentre si baciano, attraverso i libri della biblioteca, anche dopo aver fumato un'altra sigaretta.

La malattia letale ha una sua classificazione:

  • Tubercolosi primaria Spesso questa forma si verifica nei bambini / adolescenti, perché il loro sistema immunitario non è completamente rafforzato. Questo tipo di malattia si sviluppa dopo la prima infezione e il contatto con i microbatteri. L'agente patogeno si accumula nei polmoni e inizia a svilupparsi. Quasi sempre l'organismo affronta questa malattia nella fase primaria da solo senza un trattamento speciale.
  • Tubercolosi secondaria. Questa specie nella maggior parte dei casi si sviluppa a causa dell'esacerbazione dei fuochi dello stadio primario della malattia e di altre complicanze. Questa fase della malattia è caratterizzata da lesioni bronchiali-linfogene. Esiste una possibilità di comparsa di tubercolosi secondaria dopo la completa guarigione di quella primaria, poiché l'immunità non ha il tempo di recuperare rapidamente.

Forme e sintomi della malattia

Come viene trasmessa la tubercolosi e quali sono i suoi segni? La malattia può manifestarsi in due forme: chiusa o aperta. Entrambi i tipi di malattia hanno i loro segni / sintomi. Ma non dimenticare come viene trasmessa la tubercolosi - entrambe le forme sono ugualmente pericolose e diffuse da goccioline trasportate dall'aria. I primi sintomi sono molto ingannevoli e simili alla solita influenza. Se non si rivolge a uno specialista in tempo, la malattia si svilupperà in una fase complicata e sarà fatale.

chiuso

Con questa forma di tubercolosi, la minaccia di infettare un'altra persona è molto meno - i batteri non sono completamente trincerati nel corpo del paziente e stanno appena iniziando a svilupparsi. Dopo la fissazione nei polmoni, la malattia è asintomatica e il portatore della malattia non può nemmeno sospettare di essere infetto. Il più grande pericolo di tubercolosi chiusa è per i bambini e le persone che soffrono di immunodeficienza: la tubercolosi in forma chiusa è meglio conosciuta da un medico quando viene trasmessa una malattia e una diagnosi indipendente porterà a serie complicazioni.

aperto

È la forma più pericolosa di tubercolosi che colpisce i polmoni e gli organi respiratori. Lei ha questi sintomi:

  1. Alta temperatura (37-38 gradi).
  2. Forte tosse lunga.
  3. Dolore al petto.
  4. Mancanza di appetito
  5. Sonnolenza, letargia, stanchezza.
  6. Perdita di peso acuta.
  7. Tosse con espettorato o sangue.

Gruppi di rischio per l'incidenza:

  1. La vecchia generazione (adulti o anziani).
  2. Infetti da HIV e persone con AIDS, oncologia, diabete.
  3. Tossicodipendenti, alcolizzati cronici.
  4. Senzatetto, persone di basso livello sociale, che vivono in condizioni insalubri.

Il principale pericolo di una forma aperta di tubercolosi è un possibile esito fatale se la malattia non viene trattata tempestivamente. In una fase iniziale, la malattia è curabile con antibiotici. È necessario sottoporsi a un corso di riabilitazione in un centro polmonare speciale al fine di proteggere altre persone dalla malattia. Sebbene il tasso di malattia sia diminuito del 40% dagli anni '90, il rischio di catturarlo rimane elevato. Pertanto, tutte le persone hanno solo bisogno di sapere come trasmettere la tubercolosi di una forma aperta.

Modi di trasmettere la malattia

La gamma di possibili vie di trasmissione della malattia polmonare è molto ampia. La fonte di infezione nel corpo si sviluppa rapidamente, ma spesso nascosta. È difficile diagnosticare la tubercolosi, il cui periodo di incubazione è impossibile da rilevare a casa, quindi è meglio consultare un medico se lo si sospetta. Metodi di trasmissione della tubercolosi:

  1. Airborne.
  2. Pin.
  3. Il cibo.
  4. Prenatale.

aerotrasportato

Questo metodo di trasmissione della tubercolosi è il più pericoloso, dal momento che i batteri Koch entrano nel corpo umano senza contatto fisico con il paziente. Goccioline invisibili di infezione si diffondono nell'aria quando tossiscono, starnutiscono, parlano e poi si dissolvono a distanze diverse da due a nove metri. I microbatteri della saliva si depositano sul pavimento e si mescolano alla polvere. In questo stato, rimangono vitali per un massimo di tre mesi e sono uno dei fattori che causano la malattia.

contatto

Puoi contrarre la tubercolosi attraverso la pelle danneggiata e le mucose dell'occhio. Il metodo di contatto è raro, ma si dovrebbe sempre monitorare attentamente le aree non protette del corpo quando si è in contatto con persone malate o animali. Con la sconfitta della mucosa dell'occhio, la malattia è accompagnata da congiuntivite acuta e infiammazione del sacco lacrimale.

Cibo (alimentare)

È possibile contrarre la tubercolosi attraverso i prodotti alimentari: carne di maiale, uova di gallina, latte e altri. Il processo di insorgenza della malattia si verifica nell'intestino, ma per ammalarsi in modo simile è necessario un numero maggiore di batteri rispetto, ad esempio, al metodo aerodisperso. Spesso l'infezione si verifica quando il paziente viene ingerito dalla tubercolosi polmonare.

intrauterina

Esiste la possibilità di infezione da tubercolosi durante la gravidanza o il parto attraverso l'ingresso di infezione nella placenta danneggiata. I casi di infezione prenatale determinano un esito fatale del bambino dopo la nascita. La malattia acquisita in questo modo è meno comune di tutte le altre e non ha praticamente alcun significato epidemiologico nello sviluppo attuale della medicina.

Come vengono trasmesse le forme extrapolmonari della malattia?

La tubercolosi può colpire non solo i polmoni umani, ma anche altri organi sono sensibili alla penetrazione dei batteri e alla diffusione dell'infezione. La malattia può svilupparsi:

  1. Nell'intestino È caratterizzato da significative violazioni nel lavoro degli organi digestivi. Le pareti dell'intestino, dove il patogeno penetra con il cibo, sono altamente suscettibili alle infezioni. La complessità della diagnosi sta nella somiglianza dei sintomi della malattia gastrointestinale della tubercolosi con altre patologie, come l'infezione intestinale, l'ulcera duodenale.
  2. Nelle ossa e nelle articolazioni Questa è una forma comune di tubercolosi che colpisce le ossa dei fianchi, delle gambe e, in alcuni casi, delle vertebre. Il trattamento di tale malattia avviene in modo globale e a lungo termine, con un esame costante delle aree e degli organi circostanti. Ciò è dovuto al fatto che spesso la malattia nei tessuti solidi si forma da una forma chiusa di infezione dei polmoni. La tubercolosi delle ossa quando la malattia viene trasmessa è facile da imparare, ma proteggerti è un compito difficile.
  3. Nel sistema genito-urinario. Gli effetti distruttivi dei bacilli batterici Koch sono spesso riscontrati nei reni, negli ureteri e nella vescica. Il trattamento tardivo porterà alla deformazione degli organi, che minaccia di complicazioni gravi. La malattia si diffonde attraverso il sistema urogenitale in tutti i modi possibili.
  4. Nei linfonodi La malattia colpisce anche il sistema di filtro biologico. Molte persone sono interessate ai medici: cos'è la tubercolosi linfonodale, come viene trasmessa questa malattia? I professionisti sottolineano che è possibile cadere vittima di questa particolare malattia da uno qualsiasi dei suddetti tipi di infezione. Nella prima fase, la tubercolosi linfonodale non è contagiosa, ma in futuro si sviluppa in una forma completamente aperta e distrugge il sistema immunitario.

Oltre agli organi sopra descritti, la tubercolosi colpisce meno frequentemente i testicoli, l'utero, la ghiandola prostatica, le terminazioni nervose, le membrane cerebrali e la pelle. Tutte queste forme di malattia sono pericolose per la salute, quindi i medici con sospetti sono invitati a visitare urgentemente la struttura medica per la diagnosi e l'esame completo del corpo. Il trattamento tardivo nella maggior parte dei casi è fatale.

Prevenzione delle infezioni da tubercolosi

L'immunizzazione dei bambini con un vaccino anti-tubercolosi (BCG) svolge un ruolo importante nella prevenzione di questa antica e pericolosa malattia. Protegge il corpo da entrambe le forme primarie ed extra-polmonari della malattia. Aiuterà a identificare la malattia nelle prime fasi della fluorografia pianificata. È possibile proteggersi dalla malattia, se si evitano fattori che indeboliscono l'immunità del corpo: osservare attentamente i regimi dietetici, di riposo e di lavoro. Prevenire la malattia di morte comporta smettere di fumare e bere eccessivo.

Video: come riconoscere la tubercolosi

Per sapere quale tipo di tubercolosi viene trasmessa e quale dei metodi esistenti, non è necessario avere conoscenze mediche speciali. I professionisti del medico parleranno di alcuni punti importanti che è necessario conoscere su questo disturbo.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Come viene trasmessa la tubercolosi? Forme di tubercolosi Tubercolosi: sintomi, come viene trasmessa

La nostra vita è piena di momenti imprevedibili. Oggi una persona assolutamente sana può andare a letto domani con una grave malattia. Atteggiamento irresponsabile verso te stesso - la causa di molti disturbi, tra cui il più pericoloso. Come viene trasmessa la tubercolosi, quali ne sono le cause, le forme e il risultato, ogni adulto dovrebbe saperlo. Il trattamento precoce può salvare vite umane.

Tubercolosi - che tipo di malattia?

La tubercolosi è una malattia infettiva delle prime vie respiratorie, causata da bastoncini di Koch (batteri scoperti da un biologo tedesco). Il microbo è molto stabile nell'ambiente. Dura per settimane e talvolta mesi e viene conservato in articoli per la casa, libri e acqua. Tuttavia, quando esposto alla luce solare diretta muore in meno di un'ora.

La tubercolosi può assumere varie forme: polmonare ed extrapolmonare. La tubercolosi polmonare è aperta e chiusa.

Due fasi della malattia

La tubercolosi colpisce più spesso i polmoni. Ci sono fase primaria e secondaria della malattia.

La Primaria è presente in quelle persone che non sono mai state infettate prima. La malattia spesso in una fase iniziale si sviluppa senza sintomi. Nelle fotografie a raggi X si possono notare piccole foche: si tratta di focolai infiammatori in cui i microbi "dormono" a lungo.

Complesso di tubercolosi primaria - la diffusione dell'infezione attraverso i vasi linfatici. Di conseguenza, si formano focolai di infiammazione.

Quando, dopo una completa guarigione, una persona si infetta nuovamente, vale la pena parlare della fase secondaria della malattia. Potrebbe essere:

  • Focale - formato un piccolo numero di fuochi di forma produttiva.
  • Disseminato - più fuochi. Si sviluppa gradualmente. È caratterizzato da grave intossicazione.
  • Infiltrativo - la fusione di diversi punti focali di infiammazione in uno.
  • Cavernoso - la formazione di una cavità isolata della degradazione del tessuto polmonare. La cavità contiene micobatteri con espettorato. La forma cavernosa si verifica in seguito a forme precedenti.
  • Tuberculoma - spesso non ha sintomi pronunciati. Principalmente trovato nell'esame professionale. Il più delle volte colpisce persone fisicamente forti e sane.
  • Fibroso-cavernoso - il più pericoloso.

Forme aperte e chiuse

I pazienti affetti da tubercolosi che non hanno ricevuto una terapia adeguata, muoiono. La malattia può causare la patologia di assolutamente qualsiasi organo. Tuttavia, il sito più comune di localizzazione è il tratto respiratorio superiore.

Ogni adulto dovrebbe sapere cos'è la tubercolosi polmonare, come viene trasmessa la malattia e in quali forme può svilupparsi.

Nella forma chiusa, l'infezione non si estende oltre le collinette formate. La persona in questo caso non è contagiosa. Lui è solo un corriere. La forma aperta è più pesante. Il tessuto polmonare si rompe, provocando il rilascio dell'infezione insieme all'espettorato. La forma chiusa della tubercolosi è la fase primaria della malattia. Aperto - secondario.

Segni e sintomi della tubercolosi polmonare

Le fasi primarie della malattia spesso non hanno sintomi e possono essere rilevate solo durante la fluorografia regolare. Questo è il motivo per cui è necessario che si svolga almeno una volta all'anno. Le fasi secondarie della tubercolosi sono caratterizzate dall'aspetto dei seguenti sintomi:

  • Prima di tutto, è una lunga tosse che non passa.
  • Scarico dell'espettorato e dolore al petto.
  • Con forme gravi - emottisi.
  • Aumento della sudorazione notturna, a volte accompagnata da febbre.
  • Perdita di peso e appetito.

L'aspetto di questi segni parla solo di forma aperta.

Molte persone sono interessate a sapere se la tubercolosi (forma chiusa) viene trasmessa o meno. La risposta è semplice: no. La persona è solo una portatrice e molto raramente può essere contagiosa per gli altri.

La forma chiusa viene diagnosticata secondo i seguenti sintomi:

  • Debolezza e affaticamento (costante).
  • Con dolore respiratorio profondo si verifica nel petto.
  • I raggi X mostrano accumuli di liquidi.

Tubercolosi polmonare: come viene trasmessa la malattia?

I sintomi della tubercolosi spesso assomigliano al comune raffreddore. L'automedicazione può dare un leggero risultato temporaneo e una persona che ha una forma aperta continua a contagiare gli altri. Spesso, a proposito della sua malattia, non se ne rende nemmeno conto.

Tubercolosi aperta come viene trasmessa? Possono essere infettati come segue:

  • Goccioline trasportate dall'aria. Questo è tosse, starnuti, parlare, cantare. Allo stesso tempo, il paziente rilascia nell'aria centinaia di batteri e una persona sana con un sistema immunitario indebolito si "aggrappa" tranquillamente a loro.
  • Attraverso articoli per la casa - piatti, biancheria da letto.
  • In utero. In casi molto rari.
  • La trasmissione di cibo avviene quando una persona ha consumato cibo contaminato.

Sapendo cos'è la tubercolosi polmonare, come viene trasmessa la malattia, chiunque può proteggersi da questa malattia. Se sono stati rilevati tosse e malessere prolungati, è necessario recarsi immediatamente in ospedale per la diagnosi e il trattamento. Ai fini della profilassi, la fluorografia polmonare dovrebbe essere eseguita una volta all'anno.

È inoltre necessario ricordare che la tubercolosi (forma chiusa) viene trasmessa molto raramente, solo attraverso uno stretto contatto (ad esempio, in una coppia sposata), e non è sempre così.

Terapia della malattia

A seconda di quale forma della malattia è stata scoperta, il trattamento può essere diverso. In un modo o nell'altro, viene effettuato in modo permanente. Dispensari di TB speciali sono disponibili in ogni città. Tuttavia, sono a grande distanza dai complessi residenziali, dato come viene trasmessa la tubercolosi. Il trattamento dura almeno sei mesi.

Il principale tipo di terapia è costituito dagli antibiotici combinati con la compliance sanitaria e dietetica. Sbarazzarsi di tubercolosi a casa è impossibile. Pertanto, il trattamento viene effettuato solo in un ospedale sotto la supervisione di professionisti esperti. Le forme debolmente espresse della malattia sono completamente guarite.

La diagnosi più accurata di tubercolosi è la fluorografia, che mostra chiaramente tutti i focolai di infezione.

Il trattamento della malattia si svolge in due fasi: è una terapia intensiva ea lungo termine. Quando i cambiamenti nei polmoni diventano irreversibili e la chemioterapia non produce risultati, si possono usare metodi chirurgici. I pazienti con tubercolosi che non hanno ricevuto sollievo dagli antibiotici per 6-8 mesi vengono trattati tempestivamente.

Metodi tradizionali di trattamento

Possono essere utili solo in combinazione con una terapia complessa. Favorevolmente sul corpo, infetto dalla bacchetta di Koch, influenzano:

  • Latticini, in particolare latte (fino a 2 litri al giorno).
  • Succhi e uva
  • Infusi di radice di Althea (migliorare l'espettorazione).
  • Decotti di piante (farfara, rosmarino selvatico, boccioli di pino).
  • Olio di pesce
  • Cavolo bianco

Per un rapido recupero, i pazienti devono osservare lo stile di vita corretto, rinunciare all'alcool e alle sostanze stupefacenti. Fumatori, tossicodipendenti e tossicodipendenti sono a rischio.

Camminare e prendere il sole hanno un buon effetto. Sono particolarmente efficaci nel caso di forme extrapolmonari della malattia (tubercolosi della pelle, delle ossa, delle articolazioni).

La migliore prevenzione della malattia è un vaccino BCG, che viene fatto ai bambini mentre sono ancora in ospedale. Pertanto, le successive reazioni di Mantoux (test della tubercolina) aiutano a rilevare la malattia in una fase precoce e iniziano immediatamente il trattamento. In questo caso, la questione di cosa sia la tubercolosi, la forma aperta di come viene trasmessa e come viene trattata, non si presenterà. La malattia può essere affrontata molto più velocemente.

Tubercolosi extrapolmonare

L'insidiosità del batterio Koch è che quando entra nel corpo, può influenzare assolutamente qualsiasi organo. Molto spesso, la tubercolosi attacca i polmoni, ma si trovano anche le sue forme extrapolmonari:

  • Tubercolosi dell'apparato digerente (intestino tenue, cieco).
  • Tubercolosi del sistema genito-urinario (reni, genitali, tratto urinario).
  • Tubercolosi del sistema nervoso centrale (midollo spinale, cervello).
  • Tubercolosi di ossa, articolazioni.
  • Tubercolosi della pelle, occhi.

Di conseguenza, in ognuno degli organi colpiti si forma un focolaio di infezione. La malattia causa dolore in loro e altera la funzione.

Sintomi di forme extrapolmonari

Per identificare la malattia, è possibile utilizzare i raggi X o il test della tubercolina. Le forme extrapolmonari portano alla formazione di cavità (cavità) su qualsiasi organo e alla disintegrazione dei loro tessuti. Allo stesso tempo, il paziente può lamentarsi di varie malattie - congiuntivite, emicranie, cistite - e nemmeno essere a conoscenza dello sviluppo della tubercolosi nel corpo.

I segni della malattia possono essere molto diversi:

  • Dolore, gonfiore della pelle.
  • Aumento della temperatura
  • Sonnolenza e stanchezza.
  • Dolore agli organi.
  • Sudore, specialmente di notte.
  • Perdita di peso e appetito.

Molti pazienti sono interessati alla domanda su come viene trasmessa la tubercolosi extrapolmonare. La risposta è semplice: proprio come le altre sue forme. Dopotutto, l'agente causale è lo stesso micobatterio.

Il trattamento della tubercolosi extrapolmonare viene effettuato in modo permanente da un complesso di terapia, procedure fisiche e altre misure necessarie. Usare spesso il metodo chirurgico con cui viene rimosso il tessuto interessato.

Tubercolosi durante la gravidanza

La gravidanza è un processo molto importante per ogni futura mamma. Il corpo di una donna durante la gravidanza diventa, come nessun altro, vulnerabile e suscettibile a varie infezioni e malattie. Tutto a causa dell'immunità indebolita.

Sapendo come viene trasmessa la tubercolosi, una donna incinta dovrebbe andare in luoghi affollati con estrema cautela e ancor più evitare il contatto con i pazienti infetti. Infatti, spesso il paziente non sospetta nemmeno di avere una malattia pericolosa.

Tuttavia, ci sono casi in cui una donna è stata infettata molto prima della sua gravidanza, e per tutto questo tempo la malattia "dormiva" nel corpo, aspettando il momento giusto.

Molto spesso, la tubercolosi durante la gravidanza è determinata nel primo trimestre, un po 'meno - nel secondo. sintomi:

  • Malessere.
  • Aumento della temperatura
  • Brividi e febbre
  • Tosse (persistente e secca).

Tutti i segni possono essere confusi con toxicosis. La malattia progredisce e ritarda.

È possibile diagnosticare una malattia in donne in gravidanza con l'aiuto di un test alla tubercolina, così come la fluorografia. È prescritto in casi estremi. Dopotutto, l'esposizione è pericolosa per il feto.

Le forme polmonari di tubercolosi, a differenza di extrapolmonare, non penetrano nel bambino e non rappresentano un pericolo particolare. Tuttavia, la minaccia stessa è la terapia, che include lunghi cicli di antibiotici. Le nascite in donne in gravidanza con tubercolosi sono di solito premature.

Tubercolosi nei bambini

Per sospettare lo sviluppo dell'infezione nei bambini può essere utilizzato il test di Mantoux. Il primo vaccino - una vaccinazione BCG - viene fatto al bambino mentre è ancora in ospedale. Le complicazioni dopo il test parlano quasi sempre dell'infezione primaria con la tubercolosi.

I sintomi in un bambino sono spesso assenti. Tuttavia, i genitori possono osservare:

  • Cattivo sonno.
  • Malumore.
  • Fatica.
  • Disturbi dello stomaco
  • Perdita di peso
  • Mancanza di appetito
  • Aumento della temperatura (fino a 39 gradi).
  • La tosse può essere lieve.
  • Nessun dolore o mancanza di respiro.

Il trattamento della malattia viene effettuato in modo permanente con l'aiuto della terapia antibiotica, che non si ferma per sei mesi. Il complesso utilizza anche terapia fisica, esercizi di respirazione, dieta, acqua e altre procedure ricreative che aumentano l'immunità.

Tubercolosi Nutrizione

Grande importanza per la malattia della tubercolosi ha una corretta alimentazione. Poiché il paziente perde costantemente peso, tutti gli sforzi sono diretti a stabilizzare il suo peso. La dieta dovrebbe essere almeno 4 volte.

La dieta del paziente include una maggiore quantità di proteine, latticini, carne e pesce, oltre a verdure, frutta e succhi. Due volte tanto bisogno di vitamine, in particolare gruppi B e C.

Spesso, ai pazienti affetti da tubercolosi viene prescritta una dieta terapeutica n. 11, che prevede l'uso di tutti i cibi usuali. Tuttavia, è previsto che il paziente non abbia problemi con la digestione.

È necessario limitare l'uso di carne e pesce molto grassi, cioccolato, torte e creme, nonché piccante e salato.

Ti benedica!

Il ventunesimo secolo è stato caratterizzato dallo sviluppo di nuove tecnologie che non hanno aggirato la medicina. Tuttavia, alcune malattie rimangono intrattabili o incurabili affatto. Questi includono forme gravi di tubercolosi.

Ogni adulto dovrebbe sapere cos'è la tubercolosi, i sintomi, come viene trasmessa la malattia. Solo in questo modo puoi proteggerti da una grave malattia. Non trascurare uno stile di vita sano. Le persone con cattive abitudini sono più suscettibili alle infezioni.

Cos'è la tubercolosi?

La malattia della tubercolosi è nota all'umanità sotto il nome - consumo dai tempi antichi. Per la prima volta, una descrizione della malattia fu data dal medico Ippocrate, il quale riteneva che si trattasse di una malattia genetica. Un altro dottore dell'antichità, Avicenna, ha scoperto che una malattia può essere trasmessa da una persona all'altra. Nel 19 ° secolo, lo scienziato tedesco Robert Koch dimostrò la natura infettiva della malattia scoprendo il micobatterio che causava la malattia. L'agente eziologico della malattia La bacchetta di Koch prende il nome dal suo scopritore. Per la sua scoperta, lo scienziato ha ricevuto il premio Nobel.

La tubercolosi nel nostro tempo è ancora una delle malattie più comuni in tutti i paesi del mondo. Secondo l'OMS, ogni anno nel mondo ci sono molti casi di incidenza dell'infezione da tubercolosi - circa 9 milioni In Russia, 120.000 persone si ammalano di tubercolosi ogni anno. La mortalità per infezione in Russia è più alta che nei paesi europei.

Allora, qual è la tubercolosi? In che modo una persona viene infettata dalla tubercolosi e la malattia è sempre pericolosa? Quale trattamento è efficace ed è possibile curare completamente la tubercolosi? Diamo un'occhiata a queste domande in dettaglio.

Che malattia: la tubercolosi

L'agente eziologico della tubercolosi è il micobatterio (Mycobacterium tuberculosis). La tubercolosi è una malattia infettiva. Il modo più comune di trasmettere la tubercolosi è in volo. Il bacillo tubercolare viene trasmesso attraverso il contatto durante la conversazione, lo starnuto, il canto o la tosse, così come attraverso oggetti domestici. Il sistema immunitario di una persona sana affronta l'infezione distruggendo la bacchetta di Koch nelle vie aeree. Un'infezione troppo grande o un contatto frequente con un paziente possono causare malattie anche in una persona sana. Nelle persone con un sistema immunitario indebolito, le loro cellule non sono in grado di distruggere i micobatteri.

Il periodo di incubazione per la tubercolosi polmonare è da 3 a 12 settimane. I sintomi della malattia nel periodo di incubazione si manifestano con una leggera tosse, debolezza, un leggero aumento della temperatura. Durante questo periodo, la malattia non è contagiosa. Tuttavia, l'assenza di sintomi pronunciati durante il periodo di incubazione spiega il pericolo di tubercolosi per la persona che è infetta. Dopo tutto, i sintomi lievi non prestano molta attenzione a se stessi, possono essere scambiati per una malattia respiratoria. Se la malattia non può essere riconosciuta in questa fase, diventa polmonare. La causa principale della tubercolosi è una scarsa qualità della vita. La diffusione della malattia contribuisce all'affollamento delle persone, specialmente nei luoghi di detenzione. Immunità ridotta o diabete mellito concomitante contribuisce all'infezione dell'infezione e alla sua progressione.

I primi segni di tubercolosi

I segni della tubercolosi polmonare nelle fasi iniziali variano a seconda della forma, dello stadio e della localizzazione del processo. Nell'88% dei casi, l'infezione assume una forma polmonare.

I sintomi della tubercolosi polmonare in una fase precoce del suo sviluppo:

  • tosse con espettorato per 2-3 settimane;
  • temperature periodicamente elevate fino a 37,3 ° C;
  • sudorazioni notturne;
  • drammatica perdita di peso;
  • la presenza di sangue nell'espettorato;
  • debolezza generale e stanchezza;
  • dolore al petto.

Le manifestazioni iniziali dell'infezione da tubercolosi possono essere assunte per qualsiasi altra malattia. È nella fase iniziale che il paziente è pericoloso per gli altri. Se il paziente non si rivolge al medico in modo tempestivo, l'infezione da tubercolosi progredirà e si diffonderà nel corpo. Questo è il motivo per cui è così importante sottoporsi a una radiografia annuale, che identificherà prontamente il punto focale della malattia.

Forme di tubercolosi per decorso clinico

Ci sono tubercolosi primaria e secondaria. La Primaria si sviluppa a causa dell'infezione con una bacchetta Koch di una persona non infetta. Il processo spesso colpisce bambini e adolescenti. La manifestazione della malattia in età avanzata significa l'attivazione della tubercolosi linfatica trasferita durante l'infanzia.

Nei bambini, la tubercolosi si presenta sotto forma di un complesso tubercolare primitivo. Nell'infanzia, il processo interessa il lobo o anche il segmento polmonare. I sintomi di polmonite si manifestano con tosse, febbre fino a 40,0 ° C e dolori al petto. Nei bambini più grandi, le lesioni ai polmoni non sono così estese. La malattia nei polmoni è caratterizzata da un aumento dei linfonodi cervicali e ascellari.

Il complesso primario consiste di 4 fasi della malattia.

  1. Fase I - forma polmonare. Piccola lesione radiografica visibile nel polmone, linfonodi ingrossati nella radice del polmone.
  2. Riassorbimento dello stadio II. In questo periodo si riduce l'infiltrazione infiammatoria nei polmoni e nei linfonodi.
  3. Lo stadio successivo è lo stadio III, si manifesta mediante compattazione dei fuochi residui nel tessuto polmonare e nei linfonodi. In questi luoghi sulla radiografia si osservano depositi calcarei petecologici.
  4. Nello stadio IV, la calcificazione del precedente infiltrato si verifica nei polmoni e nei tessuti linfatici. Tali aree calcinate sono chiamate foci Gon e vengono rilevate mediante fluorografia.

Il processo tubercolare primario nei bambini e negli adulti spesso procede in una forma cronica. In questo caso, il processo attivo nei polmoni e nei linfonodi persiste per molti anni. Un tale decorso della malattia è considerato tubercolosi cronica.

Forme aperte e chiuse di infezione da tubercolosi

La forma aperta della tubercolosi: cos'è e come si diffonde? La tubercolosi è considerata aperta, se il paziente secerne i micobatteri con saliva, espettorato o secrezioni da altri organi. La secrezione di batteri viene rilevata durante la semina o la microscopia della scarica del paziente. I batteri si diffondono molto rapidamente nell'aria. Durante una conversazione, un'infezione con particelle di saliva si estende per una distanza di 70 cm e quando tossisce raggiunge i 3 metri. Il rischio di infezione è particolarmente grande per i bambini e le persone con immunità ridotta. Il termine "forma aperta" è spesso usato in relazione a pazienti con forma polmonare della malattia. Ma la secrezione di batteri avviene anche con un processo tubercolare attivo nei linfonodi, nel sistema urogenitale e in altri organi.

I sintomi della tubercolosi aperta:

  • tosse secca per più di 3 settimane;
  • dolori di parte;
  • tosse con sangue;
  • perdita di peso irragionevole;
  • linfonodi ingrossati.

Il paziente in una forma aperta è pericoloso per tutti gli altri. Sapendo con quale facilità si trasmette la tubercolosi di una forma aperta, in caso di contatto prolungato e stretto con il paziente, è necessario sottoporsi all'esame.

Se il metodo batteriologico non rivela i batteri, è una forma chiusa della malattia. Forma chiusa di tubercolosi: quanto è pericoloso? Il fatto è che i metodi di laboratorio non rivelano sempre la bacchetta di Koch, questo è dovuto alla lenta crescita del micobatterio nella coltura per la semina. E questo significa che un paziente che non ha identificato i batteri può praticamente isolarli.

È possibile prendere la tubercolosi da un paziente con una forma chiusa? Con un contatto stretto e costante con il paziente in 30 casi su 100 è possibile essere infettati. Un paziente con una forma chiusa può attivare il processo nei polmoni o in qualsiasi altro organo in qualsiasi momento. Il momento di transizione del processo verso la forma aperta è inizialmente asintomatico ed è pericoloso per gli altri. In questo caso, la tubercolosi della forma chiusa viene trasmessa, oltre che aperta, attraverso il contatto diretto durante la comunicazione e attraverso oggetti domestici. I sintomi della forma chiusa della tubercolosi sono praticamente assenti. I pazienti con una forma chiusa non si sentono nemmeno male.

Tipi di tubercolosi polmonare

In base al grado di diffusione della tubercolosi, esistono diverse forme cliniche della malattia.

Tubercolosi disseminata

La tubercolosi polmonare disseminata è una manifestazione della tubercolosi primaria. È caratterizzato dallo sviluppo di più lesioni nei polmoni. L'infezione in questa forma si diffonde attraverso il flusso sanguigno o attraverso i vasi linfatici e i bronchi. Molto spesso, i micobatteri iniziano a diffondersi per via ematogena dai linfonodi del mediastino ad altri organi. L'infezione si deposita nella milza, nel fegato, nelle meningi, nelle ossa. In questo caso, si sviluppa un processo tubercolare acuto disseminato.

La malattia si manifesta con febbre, grave debolezza, mal di testa e una grave condizione generale. Talvolta la tubercolosi disseminata si manifesta in forma cronica, quindi vi è un danno consistente ad altri organi.

La diffusione dell'infezione attraverso i dotti linfatici avviene dai linfonodi bronchiali ai polmoni. Con un processo tubercolare bilaterale, respiro corto, cianosi e tosse con espettorato appaiono nei polmoni. Dopo un lungo decorso, la malattia è complicata da pneumosclerosi, bronchiectasie, enfisema polmonare.

Tubercolosi generalizzata

La tubercolosi generalizzata si sviluppa a causa della diffusione dell'infezione ematogena in tutti gli organi contemporaneamente. Il processo può essere acuto o cronico.

Le cause della diffusione dell'infezione sono diverse. Alcuni pazienti non osservano il regime di trattamento. In alcuni pazienti, non è possibile ottenere l'effetto del trattamento. In una simile categoria di pazienti, la generalizzazione del processo avviene a ondate. Ogni nuova ondata della malattia è accompagnata dal coinvolgimento di un altro corpo. Clinicamente, una nuova ondata della malattia è accompagnata da febbre, mancanza di respiro, cianosi e sudorazione.

Tubercolosi focale

La tubercolosi polmonare focale si manifesta con piccoli focolai di infiammazione nel tessuto polmonare. Il tipo di focolaio della malattia è una manifestazione di tubercolosi secondaria ed è più spesso rilevato negli adulti che hanno avuto la malattia durante l'infanzia. Il punto focale della malattia è localizzato all'apice dei polmoni. I sintomi della malattia si manifestano con perdita di forza, sudorazione, tosse secca, dolore al lato. L'emottisi non appare sempre. La temperatura nella tubercolosi sale periodicamente a 37,2 ° C. Un nuovo processo focale è facilmente guarito completamente, ma con un trattamento inadeguato, la malattia assume una forma cronica. In alcuni casi, i fuochi si sono livellati per formare una capsula.

Tubercolosi infiltrativa

Tubercolosi polmonare infiltrativa si verifica nell'infezione primaria e forma cronica negli adulti. Si formano focolai caseosi attorno ai quali si forma una zona di infiammazione. L'infezione può diffondersi a tutto il lobo del polmone. Se l'infezione progredisce, il contenuto della caseosi si scioglie ed entra nel bronco e la cavità vacante diventa la fonte della formazione di nuovi fuochi. L'infiltrazione è accompagnata dall'essudato. Con un decorso favorevole, l'essudato non viene completamente assorbito, al suo posto si formano dense corde di tessuto connettivo. Reclami di pazienti con forma infiltrativa dipendono dalla portata del processo. La malattia può essere quasi asintomatica, ma può manifestarsi con la febbre acuta. Lo stadio iniziale dell'infezione da tubercolosi viene rilevato mediante fluorografia. Le persone che non hanno subito la fluorografia, la malattia diventa comune. Possibile morte durante emorragia polmonare.

Tubercolosi fibro-cavernosa

sintomo di tubercolosi fibro-cavernosa - perdita di peso

La tubercolosi polmonare fibroso-cavernosa si forma a seguito della progressione del processo cavernoso nei polmoni. In questo tipo di malattia, le pareti delle cavità (cavità vuote nel polmone) sono sostituite da tessuto fibroso. La fibrosi si forma anche attorno alle caverne. Insieme alle caverne, ci sono sacche di infezione. Le caverne possono essere interconnesse per formare una grande cavità. I polmoni e i bronchi sono deformati e la circolazione sanguigna è disturbata.

I sintomi della tubercolosi all'inizio della malattia manifestano debolezza, perdita di peso. Con la progressione della dispnea malattia, tosse con espettorato, unisce gli aumenti di temperatura. La tubercolosi si verifica continuamente o con periodici focolai. È la forma fibro-cavernosa della malattia che è la causa della morte. La complicazione della tubercolosi si manifesta nella formazione di cuore polmonare con insufficienza respiratoria. Con il progredire della malattia, sono colpiti anche altri organi. Una complicazione come emorragia polmonare e pneumotorace può essere fatale.

Tubercolosi cirrotica

La tubercolosi cirrotica è una manifestazione della tubercolosi secondaria. Inoltre, a seguito della durata della malattia, ci sono estese formazioni di tessuto fibroso nei polmoni e nella pleura. Insieme alla fibrosi, ci sono nuovi focolai di infiammazione nel tessuto polmonare, così come nelle vecchie caverne. La cirrosi può essere limitata o diffusa.

Gli anziani soffrono di tubercolosi cirrotica. I sintomi della malattia sono tosse con espettorato, mancanza di respiro. La temperatura aumenta in caso di esacerbazione della malattia. Le complicazioni sono sotto forma di cardiopatia polmonare con dispnea e sanguinamento nei polmoni, che causano un esito fatale della malattia. Il trattamento consiste in un ciclo di antibiotici con la riabilitazione dell'albero bronchiale. Quando il processo è localizzato nel lobo inferiore, viene resecato o il segmento polmonare viene rimosso.

Tubercolosi extrapolmonare

La tubercolosi extrapolmonare è molto meno comune. Si può sospettare un'infezione tubercolare di altri organi se la malattia non risponde al trattamento per molto tempo. Secondo la localizzazione della malattia, si distinguono forme extrapolmonari di tubercolosi, quali:

La tubercolosi dei linfonodi si sviluppa spesso durante l'infezione iniziale. La linfadenite secondaria tubercolosi può svilupparsi quando il processo viene attivato in altri organi. L'infezione è localizzata soprattutto nei linfonodi cervicali, ascellari e inguinali. La malattia si manifesta con un aumento dei linfonodi, febbre, sudorazione, debolezza. I linfonodi colpiti sono molli, mobili con la palpazione, indolori. Nel caso di una complicazione, si verifica una degenerazione dei nodi causata da un caso, altri nodi sono coinvolti nel processo e si forma un conglomerato continuo saldato alla pelle. In questo caso, i nodi sono dolorosi, la pelle su di essi è infiammata, si forma una fistola, attraverso la quale vengono prodotti prodotti di infiammazione specifica dei nodi. In questa fase, il paziente è contagioso con gli altri. Con un decorso favorevole della fistola guarita, la dimensione dei linfonodi viene ridotta.

La tubercolosi genitale femminile è più suscettibile alle giovani donne di 20-30 anni. La malattia spesso procede cancellata. La sua caratteristica principale è l'infertilità. Insieme a questo, i pazienti sono preoccupati per la violazione del ciclo mestruale. La malattia è accompagnata da un aumento della temperatura fino a 37,2 ° C e da dolori all'addome inferiore. Per stabilire la diagnosi, vengono utilizzati un esame radiografico e un metodo per seminare le secrezioni dell'utero. Sulla radiografia mostra lo spostamento dell'utero a causa di aderenze, tubi con contorni irregolari. Calcoli nelle ovaie e tubi si trovano nell'immagine panoramica. Il trattamento completo comprende diversi farmaci anti-tubercolari e viene effettuato per molto tempo.

diagnostica

Come diagnosticare la tubercolosi in una fase iniziale? Il metodo iniziale ed efficace di diagnosi viene eseguito in clinica durante la fluorografia. Viene eseguito su ciascun paziente una volta all'anno. La fluorografia nella tubercolosi rivela focolai freschi e vecchi sotto forma di infiltrazione, fuoco o caverna.

Se sospetti che la tubercolosi sia un esame del sangue. Il conteggio del sangue è molto diverso per diversi gradi di infezione. Con focolai freschi, si nota una leucocitosi neutrofila con uno spostamento a sinistra. In forma grave, vengono rilevati linfocitosi e granulosità patologica dei neutrofili. Indicatori di VES aumentati nel periodo acuto della malattia.

Un importante metodo di esame per l'individuazione dei bastoncini di Koch è la coltura dell'espettorato per la tubercolosi. I micobatteri nella semina sono quasi sempre rilevati se una cavità è visibile sulla radiografia. Con infiltrazione nei polmoni, la bacchetta Koch si trova solo il 2% dei casi durante la semina. Cultura dell'espettorato triplo più informativo.

Il test per la tubercolosi è un metodo obbligatorio per condurre la diagnostica di massa. Il test della tubercolina (Mantoux) si basa sulla reazione della pelle dopo la somministrazione intracutanea di tubercolina a varie diluizioni. Il test di Mantoux per la tubercolosi è negativo se non vi sono infiltrazioni sulla pelle. In caso di infiltrazione di 2-4 mm, il campione è dubbio. Se l'infiltrazione è superiore a 5 mm, il test di Mantoux è considerato positivo e indica la presenza di micobatteri nell'immunità corporea o antitubercolare dopo la vaccinazione.

trattamento

È possibile guarire dalla tubercolosi e quanto tempo ci vorrà per prendere le misure terapeutiche? La guarigione o meno di una malattia dipende non solo dal sito dell'infezione, ma anche dallo stadio della malattia. Di grande importanza nel successo del trattamento è la sensibilità dell'organismo ai farmaci anti-tubercolosi. Gli stessi fattori influenzano quanto a lungo verrà trattata la malattia. Quando il corpo è suscettibile di farmaci anti-tubercolari, il trattamento viene effettuato ininterrottamente per 6 mesi. Con la resistenza ai farmaci, il trattamento della tubercolosi dura fino a 24 mesi.

Un moderno regime di trattamento per l'infezione da tubercolosi comporta l'assunzione di un complesso di farmaci che hanno un effetto solo quando vengono utilizzati contemporaneamente. Con la sensibilità alla droga, la guarigione completa della forma aperta è ottenuta nel 90% dei casi. Con il trattamento sbagliato, la forma facilmente curabile dell'infezione si trasforma in tubercolosi resistente ai farmaci difficile da trattare.

Il trattamento completo comprende anche i metodi fisioterapici e gli esercizi di respirazione. Alcuni pazienti richiedono un trattamento chirurgico. La riabilitazione dei pazienti viene effettuata in una clinica specializzata.

Il trattamento farmacologico viene effettuato sullo schema dei componenti 3, 4 e 5.

Lo schema a tre componenti comprende 3 farmaci: "Streptomicina", "Isoniazide" e "PASK" (acido para-aminosalicilico). L'emergere di ceppi resistenti di micobatteri ha portato alla creazione di uno schema di trattamento in quattro parti chiamato DOTS. Lo schema include:

  • "Isoniazid" o "Ftivazid";
  • "Streptomicina" o "Kanamicina";
  • "Ethionamide" o "Pyrazinamide";
  • Rifampicina o Rifabutina.

Questo schema è stato utilizzato dal 1980 ed è utilizzato in 120 paesi.

Lo schema a cinque componenti consiste degli stessi farmaci, ma con l'aggiunta dell'antibiotico Ciprofloxacina. Questo schema è più efficace per la tubercolosi resistente ai farmaci.

Cibo salutare

La nutrizione per la tubercolosi polmonare ha lo scopo di ripristinare il peso corporeo e di reintegrare la carenza di vitamine C, B, A e di minerali.

La composizione della dieta per la tubercolosi comprende le seguenti categorie di prodotti.

  1. A causa del loro rapido esaurimento è richiesta una maggiore quantità di proteine. Si preferiscono proteine ​​facilmente digeribili presenti in prodotti caseari, pesce, pollame, carne di vitello e uova. I prodotti a base di carne devono cuocere, cuocere a fuoco lento, ma non friggere.
  2. Si consiglia di ottenere grassi sani da olio d'oliva, burro e olio vegetale.
  3. Carboidrati contenuti in qualsiasi prodotto (cereali, legumi). Miele consigliato, prodotti a base di farina. I carboidrati facilmente digeribili si trovano in frutta e verdura.

Il cibo dovrebbe essere ricco di calorie e preparato al momento. La dieta consiste in 4 volte in nutrizione.

prevenzione

Il mezzo principale per prevenire la tubercolosi è la vaccinazione. Ma, in aggiunta, i medici raccomandano:

  • condurre uno stile di vita sano e attivo, comprese le passeggiate all'aria aperta;
  • utilizzare alimenti che contengono grassi animali (pesce, carne, uova);
  • non mangiare prodotti fastfood;
  • mangiare frutta e verdura per reintegrare il corpo con vitamine e minerali che supportano il sistema immunitario;
  • i bambini piccoli e gli anziani non dovrebbero essere in stretto contatto con gli ammalati per prevenire l'infezione. Anche il contatto a breve termine con un paziente aperto può causare l'infezione in essi.

vaccinazione

La prevenzione della tubercolosi nei bambini e negli adolescenti è ridotta alla prevenzione delle infezioni e alla prevenzione delle malattie. Il metodo più efficace per prevenire la tubercolosi è la vaccinazione. Il primo vaccino contro la tubercolosi viene effettuato nell'ospedale di maternità del neonato per 3-7 giorni. La rivaccinazione è fatta in 6-7 anni.

Come si chiama il vaccino contro la tubercolosi? Al neonato viene somministrato un vaccino parsimonioso per la tubercolosi BCG-M. La vaccinazione con la rivaccinazione viene effettuata con il vaccino BCG.

Di conseguenza, concludiamo che la tubercolosi è un'infezione comune ed è pericolosa per tutti, soprattutto per i bambini e le persone con immunità ridotta. Persino i pazienti con una forma chiusa sono potenzialmente pericolosi per gli altri. La tubercolosi è pericolosa a causa delle sue complicanze ed è spesso fatale. Il trattamento della malattia richiede molto tempo, pazienza e denaro. La malattia grave e debilitante priva una persona della qualità della vita. La migliore misura preventiva per una malattia è la vaccinazione.