Asma bronchiale - sintomi e trattamento, segni negli adulti

L'asma bronchiale è una delle malattie croniche più comuni tra la popolazione dell'intero pianeta. L'asma è una questione trattata o non aperta. Anche se consideriamo che al momento è diagnosticato nelle prime fasi e vengono utilizzati i metodi di trattamento attuali.

Cos'è l'asma? Questa è una malattia infiammatoria costantemente presente nelle vie aeree, che è sempre accompagnata da iperreattività bronchiale.

I principali sintomi di asma sono soffocamento o disturbi respiratori sotto forma di tosse parossistica e / o dispnea e mancanza di respiro. A causa dell'eccessiva produzione di muco, edema infiammatorio e spasmo, la parete del bronco si ispessisce, il suo lume si restringe. Attraverso un bronco così ristretto, non c'è abbastanza scambio di gas con l'ambiente, che porta ai sintomi caratteristici dell'asma.

Più di 250 milioni di adulti e bambini sul nostro pianeta soffrono di asma bronchiale e ogni anno il loro numero aumenta. La malattia può essere esacerbata ed è fatale. Nei paesi industrializzati, l'incidenza è significativamente più alta che nei paesi sottosviluppati.

La malattia di solito inizia in tenera età. Circa il 50% dei bambini, con un trattamento adeguato, si sbarazza dell'asma nell'età adulta. Capire come trattare l'asma, ti permetterà con l'aiuto del tuo medico di affrontare con sicurezza i suoi sintomi ogni giorno.

Cause di asma

Cos'è? Le ragioni per cui un adulto o un bambino ha una malattia di asma bronchiale, non sono completamente comprese. La base dello sviluppo dell'asma allergico è il meccanismo patogenetico dell'ipersensibilità di tipo immediato (risposta immunitaria IgE-dipendente). Nella maggior parte dei casi, la malattia si sviluppa a causa dell'ipersensibilità del corpo agli stimoli esterni. La causa dell'asma nei bambini di età superiore a 3 anni è, nella maggior parte dei casi, un allergene inalatorio.

Allo stato attuale, è stata dimostrata la natura infiammatoria cronica di questa malattia, a seguito della quale è aumentata la secrezione di muco nelle vie aeree, la produzione di un certo numero di sostanze biologicamente attive è disturbata. Un altro motivo importante - infezioni frequenti e infiammazione degli organi respiratori, che si sviluppano sotto l'influenza di virus, batteri, ecc.

Circa 1/3 dei bambini malati hanno l'asma di origine ereditaria. L'emergere di forme allergiche provoca diversi allergeni - polvere domestica, polline, batteri, virus, funghi. Spesso i pazienti vengono diagnosticati con allergie a diversi allergeni.

Forme e gradi

L'asma è diviso in forme a seconda della causa dell'evento e dei gradi, a seconda dei sintomi clinici.

  1. Allergico: la sua presenza è associata ad un allergene stabilito;
  2. Non allergico - associato a fattori non allergici, come i cambiamenti ormonali;
  3. Misto (combina le caratteristiche delle due forme precedenti).

A seconda della gravità del corso, l'asma bronchiale è diviso in tre gradi:

  1. Lieve - i sintomi di esacerbazione della malattia si verificano circa una volta o due volte al mese e scompaiono rapidamente, spesso senza trattamento;
  2. Media (esacerbazione soprattutto di notte, attacchi non più di cinque volte l'anno, accompagnati da sintomi lievi);
  3. La malattia grave comporta misure di emergenza immediate. Frequenti esacerbazioni della malattia, presenza costante di sintomi, prestazioni gravemente limitate, disturbi del sonno, funzionalità respiratoria compromessa in modo significativo a seconda della spirometria.

A seconda dell'estensione della malattia, i sintomi della malattia e i metodi di trattamento varieranno.

Sintomi di asma bronchiale

Per il quadro clinico dell'asma bronchiale, sono caratteristici sintomi come insufficienza respiratoria sotto forma di respiro affannoso e tosse. Questi sintomi negli adulti e nei bambini si verificano dopo il contatto con l'allergene.

Nella stragrande maggioranza dei casi, una persona assume una posizione specifica durante un attacco, come se facilitasse un'inalazione dolorosa e soprattutto un'espirazione.

Un attacco d'asma inizia con una sensazione di mancanza di respiro e una tosse secca e dolorosa, la respirazione diventa ronzante, l'espirazione viene ritardata. I fischi possono aumentare con la respirazione profonda. Un sintomo frequente è la tosse parossistica, solitamente secca o con un piccolo grumo di espettorato leggero alla fine di un attacco.

Sotto l'azione degli stupefacenti l'attacco è reversibile. Le forme leggere possono essere mantenute indipendentemente. In assenza di trattamento, i sequestri diventano frequenti e prolungati. Il lungo disprezzo della patologia diventa la causa dell'asma irreversibile.

I principali segni di asma negli adulti e nei bambini:

  • grave mancanza di respiro;
  • oppressione toracica;
  • attacchi d'asma - la sensazione di non avere abbastanza aria;
  • tosse molto frequente, che è particolarmente forte di notte;
  • molti asmatici hanno respiro sibilante;

La maggior parte dei pazienti sperimenta i primi sintomi di asma in tenera età: circa la metà dei pazienti di età inferiore a 10 anni e circa un terzo a 40 anni. Vale la pena notare che non tutte le persone manifestano ugualmente l'asma bronchiale - i sintomi e il trattamento della patologia sono direttamente dipendenti dalle ragioni che provocano la comparsa della malattia.

Trattamento di asma bronchiale

Attualmente, il trattamento dei pazienti con asma bronchiale include un trattamento pianificato nella fase acuta, un trattamento di emergenza mirato a fermare l'attacco, così come il trattamento nella fase di remissione.

Il trattamento farmacologico dell'asma bronchiale comprende l'uso di farmaci come questi gruppi:

  • glucocorticosteroidi in forma inalatoria;
  • Cromons (Intal, Tayled);
  • antagonisti del recettore di tipo leucotrienico (Accolate, Singolare);
  • xantine (aminofillina);
  • anticorpi monoclonali ("Xolar").;
  • agonisti.
  • anche gli espettoranti sono usati per migliorare lo scarico dell'espettorato e altri aiuti.

Come terapia vengono usati farmaci di terapia di base, che influenzano il meccanismo della malattia, attraverso il quale gli adulti controllano la malattia, così come i farmaci sintomatici che colpiscono solo la muscolatura liscia dell'albero bronchiale e fermano un attacco di asfissia.

Dieta per l'asma comporta l'esclusione dalla dieta di alimenti che possono provocare una reazione allergica, enfatizzare l'uso di verdure fresche, carne, pesce e prodotti caseari (se non c'è alcuna allergia).

Durante un attacco d'asma, seguire un piano d'azione predeterminato. Per alleviare un attacco, è necessario prendere un farmaco broncospasmolitico con l'aiuto di un inalatore e fornire aria fresca ai polmoni. Se l'inalazione non ha funzionato e l'attacco non è passato, è necessario chiamare con urgenza la squadra dell'ambulanza.

Al momento, la medicina ha fatto un passo avanti nei principi e metodi di trattamento dell'asma bronchiale, che col tempo può aiutare a curare l'asma per sempre.

Come trattare i rimedi popolari per l'asma bronchiale

È impossibile curare completamente una malattia così complessa come l'asma bronchiale, ma indebolire gli attacchi, renderli più brevi, è del tutto in grado di sopportare ogni sofferente. Va ricordato che i rimedi popolari possono essere un pericolo per la salute, quindi prima di applicarli nella pratica, si consiglia di consultare un medico.

  1. Schiacciare la radice di zenzero per ottenere circa 400 grammi di polvere finita, si dovrebbe insistere per 2 settimane su 1 litro di alcool, agitando ogni tanto. Filtrare la tintura risultante e prendere 2 volte al giorno per un cucchiaino.
  2. Macinare la propoli e versarla con alcool in rapporto 1: 4. Lasciare fermentare per 7 giorni, senza dimenticare di mescolare 1 volta al giorno. Filtra la miscela e dopo un giorno iniziano a prendere 10 gocce 3 volte al giorno, 30 minuti prima di un pasto. Corso: 2 mesi di ammissione, 1 riposo, quindi ripetere.
  3. Hai bisogno di erba issata tritata, va versata in un thermos e versare acqua bollente. Per ogni litro d'acqua occorrono 4 cucchiai. cucchiai di issopo. Dopo un'ora puoi bere, pre-sforzo. Prendi la sala da pranzo prima di andare a letto e al mattino 30 minuti prima del primo pasto. Il corso dura 10 giorni, quindi viene eseguito di nuovo.
  4. Prendi un barattolo, che vale la pena di mettere 250 grammi di aloe, quindi aggiungi 500 grammi di vino e 350 grammi di miele. Mescolare e preparare per 9-10 giorni in frigorifero. Dopo che la tintura risultante deve essere filtrata, e spremere le foglie. I primi 3 giorni per prendere un cucchiaio 3 volte al giorno, quindi ridurre la dose a un cucchiaino. Un punto importante: le foglie di aloe non possono essere annaffiate per 14 giorni, prima della potatura, quindi basta pulire la polvere, non lavare sotto il rubinetto.

Tali metodi possono essere efficaci in relazione alle principali manifestazioni della malattia, ma anche la medicina alternativa non fornisce una risposta alla domanda su come curare completamente l'asma.

Prevenzione dell'asma

La prevenzione delle malattie dovrebbe iniziare nella prima infanzia. Se i membri della famiglia hanno una predisposizione al verificarsi di allergie, la prevenzione dell'asma è semplicemente necessaria. Con un problema esistente, è necessario trattare ed eliminare adeguatamente gli allergeni, che aiuta a stabilizzare il decorso della malattia e ridurre il rischio di esacerbazioni.

Asma bronchiale

L'asma bronchiale è una malattia cronica non infettiva delle vie respiratorie di natura infiammatoria. I processi infiammatori cronici negli organi respiratori portano alla loro iperattività, a seguito della quale al momento del contatto con allergeni o sostanze irritanti si sviluppa istantaneamente l'ostruzione bronchiale, che limita la velocità del flusso d'aria e causa l'asfissia. Un attacco di asma bronchiale si sviluppa spesso dopo precursori ed è caratterizzato da un respiro corto e affilato e una lunga espirazione rumorosa. Di solito è accompagnato da tosse con espettorato viscoso e rantoli rumorosi. L'asma bronchiale può portare allo sviluppo di enfisema e cardiopatia polmonare, l'insorgenza dello stato asmatico.

Asma bronchiale

Negli ultimi due decenni, l'incidenza dell'asma bronchiale è aumentata, e oggi ci sono circa 300 milioni di persone nel mondo che ne soffrono. Questa è una delle più comuni malattie croniche a cui tutte le persone sono affette, indipendentemente dal sesso e dall'età. La mortalità tra i pazienti con asma bronchiale è piuttosto alta. Il fatto che negli ultimi vent'anni l'incidenza dell'asma bronchiale nei bambini sia in costante crescita, l'asma bronchiale non è solo una malattia, ma un problema sociale, contro il quale è diretto il massimo delle forze.

L'asma bronchiale è una malattia cronica non infettiva delle vie respiratorie di natura infiammatoria. I processi infiammatori cronici negli organi respiratori portano alla loro iperattività, a seguito della quale al momento del contatto con allergeni o sostanze irritanti si sviluppa istantaneamente l'ostruzione bronchiale, che limita la velocità del flusso d'aria e causa l'asfissia.

Gli attacchi di asma sono osservati con frequenza diversa, ma anche nella fase di remissione, il processo infiammatorio nelle vie aeree rimane. Al centro della violazione del flusso d'aria, con asma bronchiale, i seguenti componenti:

  • ostruzione delle vie aeree dovuta a spasmi della muscolatura liscia dei bronchi oa causa del gonfiore delle loro membrane mucose.
  • occlusione bronchiale con secrezione delle ghiandole sottomucose delle vie respiratorie a causa della loro iperfunzione.
  • sostituzione del tessuto muscolare dei bronchi da parte del connettivo durante un lungo decorso della malattia, a causa del quale ci sono cambiamenti sclerotici nella parete dei bronchi.

Nonostante la complessità, l'asma bronchiale risponde bene al trattamento, grazie al quale può essere raggiunta una remissione persistente e prolungata. Il costante controllo sulla sua condizione consente ai pazienti di prevenire completamente l'insorgenza di attacchi di dispnea, ridurre o eliminare l'uso di farmaci per alleviare attacchi e condurre uno stile di vita attivo. Questo aiuta a mantenere la funzionalità polmonare e ad eliminare completamente il rischio di complicanze.

Il fattore precipitante più pericoloso per lo sviluppo dell'asma sono gli allergeni esogeni, test di laboratorio per i quali si conferma un alto livello di sensibilità nei pazienti con asma e nei soggetti a rischio.

Gli allergeni più comuni sono gli allergeni domestici - polvere domestica e di libri, cibo per pesci d'acquario e peli di animali, allergeni di origine vegetale e allergeni alimentari, che sono anche chiamati nutritivi. Nel 20-40% dei pazienti con asma bronchiale, viene rilevata una reazione simile ai farmaci e nel 2% la malattia è dovuta al lavoro nella produzione pericolosa o, ad esempio, nelle profumerie.

I fattori infettivi sono anche un collegamento importante nella patogenesi dell'asma bronchiale, poiché i microrganismi, i loro prodotti metabolici, possono agire da allergeni, provocando la sensibilizzazione del corpo. Inoltre, il contatto costante con l'infezione supporta il processo infiammatorio dell'albero bronchiale nella fase attiva, che riduce la sensibilità del corpo agli allergeni esogeni.

I cosiddetti allergeni aptici, cioè gli allergeni della struttura non proteica, penetrando nel corpo umano e legandolo con le proteine ​​provocano anche attacchi allergici e aumentano la probabilità di asma. Fattori come l'ipotermia, l'ereditarietà gravosa e le condizioni stressanti occupano anche uno dei posti più importanti nell'eziologia dell'asma.

La base dei cambiamenti nei bronchi è la sensibilizzazione del corpo quando gli anticorpi vengono prodotti durante reazioni allergiche di tipo immediato che si verificano sotto forma di anafilassi, e al momento del ri-incontro con un allergene si verifica un rilascio immediato di istamina, che porta a gonfiore della mucosa bronchiale e ipersecrezione delle ghiandole. Le reazioni allergiche del complesso immunitario e le reazioni di sensibilità ritardata procedono in modo simile, ma con sintomi meno pronunciati. Recentemente anche un aumento della quantità di ioni di calcio nel sangue umano è stato considerato un fattore predisponente, poiché un eccesso di calcio può provocare spasmi, inclusi gli spasmi dei muscoli dei bronchi.

Nello studio autoptico del defunto durante un attacco di soffocamento, vi è un'ostruzione completa o parziale dei bronchi con muco denso viscoso ed espansione enfisematosa dei polmoni a causa della difficoltà di espirazione. La microscopia di tessuti il ​​più spesso ha un quadro simile - è uno strato muscolare ispessito, ghiandole bronchiali ipertrofiche, pareti infiltrative dei bronchi con desquamation dell'epitelio.

Classificazione dell'asma bronchiale

  • asma bronchiale allergico
  • asma non allergico
  • asma misto
  • asma bronchiale, non specificato

Per gravità:

  • intermittente, che è episodica
  • persistente lieve intensità
  • persistente moderata gravità
  • persistente grave
  • esacerbazione
  • remissione
  • remissione instabile
  • remissione stabile

Per livello di controllo:

  • controllata
  • parzialmente controllato
  • sfrenato

Cioè, la diagnosi di un paziente con asma include tutte le caratteristiche di cui sopra. Ad esempio, "asma bronchiale di origine non allergica, intermittente, controllata, in uno stadio di remissione stabile".

Sintomi di asma bronchiale

L'attacco di asma nell'asma bronchiale è diviso in tre periodi: il periodo dei precursori, il periodo di altezza e il periodo di sviluppo inverso. Il periodo dei precursori è più pronunciato nei pazienti con la natura infettiva-allergica dell'asma, si manifesta con reazioni vasomotorie da parte degli organi del rinofaringe (abbondante secrezione acquosa, starnuti incessanti). Il secondo periodo (può iniziare improvvisamente) è caratterizzato da una sensazione di oppressione al petto, che non consente di respirare liberamente. L'inspirazione diventa acuta e breve e l'espirazione, al contrario, è lunga e rumorosa. La respirazione è accompagnata da sibili sibilanti, tosse con espettorazione viscosa, espettorazione difficile, che rende la respirazione aritmica.

Durante un attacco, la posizione del paziente è forzata, di solito cerca di sedersi con il corpo inclinato in avanti, e trova un punto di appoggio o di riposo con i gomiti sulle ginocchia. Il viso diventa gonfio e durante l'espirazione le vene del collo si gonfiano. A seconda della gravità dell'attacco, è possibile osservare il coinvolgimento dei muscoli, che aiutano a superare la resistenza dell'espirazione.

Durante la percussione, il suono è chiaro in scatola a causa della iper-aria dei polmoni, la mobilità dei polmoni è bruscamente limitata, e i loro confini sono spostati verso il basso. L'auscultazione dei polmoni ascolta la respirazione vescicolare, indebolita da un'espirazione prolungata e con un gran numero di respiro sibilante secco. A causa dell'aumento di volume dei polmoni, il punto di ottusità assoluta del cuore diminuisce, il cuore attutito emette un secondo accento tono sull'arteria polmonare.

Nel periodo di sviluppo inverso, inizia uno scarico dell'espettorato progressivo, il numero di sibili diminuisce e l'attacco di soffocamento svanisce gradualmente.

Manifestazioni in cui si sospetta la presenza di asma bronchiale.

  • fischi acuti sibilanti quando espirate, specialmente nei bambini.
  • episodi ripetuti di respiro sibilante, difficoltà respiratoria, senso di costrizione toracica e tosse, peggio di notte.
  • stagionalità del deterioramento della salute da parte degli organi respiratori
  • la presenza di eczema, malattie allergiche nella storia.
  • peggioramento o insorgenza di sintomi durante il contatto con allergeni, assunzione di farmaci, contatto con il fumo, cambiamenti improvvisi della temperatura ambiente, infezioni respiratorie acute, sforzo fisico e stress emotivo.
  • raffreddori frequenti "che scendono" nel tratto respiratorio inferiore.
  • miglioramento dopo l'assunzione di antistaminici e farmaci anti-asma.

Complicazioni di asma bronchiale

A seconda della gravità e dell'intensità degli attacchi d'asma, l'asma bronchiale può essere complicata dall'enfisema e dall'aggiunta di insufficienza cardiopolmonare secondaria. Overdose di beta-adrenostimulyatorov o una rapida diminuzione del dosaggio di glucocorticosteroidi, così come il contatto con una dose massiccia di allergeni può portare a stato asmatico, quando gli attacchi di asma vanno uno dopo l'altro ed è quasi impossibile fermarsi. Lo stato asmatico può essere fatale.

Diagnosi di asma bronchiale

La diagnosi viene solitamente effettuata da un pneumologo sulla base dei reclami e della presenza di sintomi caratteristici. Tutti gli altri metodi di ricerca mirano a determinare la gravità e l'eziologia della malattia.

Spirometria. Aiuta a valutare il grado di ostruzione bronchiale, a chiarire la variabilità e la reversibilità dell'ostruzione, nonché a confermare la diagnosi. Con BA, l'espirazione forzata dopo inalazione con un broncodilatatore in 1 secondo aumenta del 12% (200 ml) o più. Ma per informazioni più accurate, la spirometria dovrebbe essere eseguita più volte.

La misurazione del flusso di colore o la misurazione dell'attività di picco espiratorio (PSV) consente di monitorare le condizioni del paziente, confrontando le prestazioni con quelle ottenute in precedenza. L'aumento di PSV dopo inalazione di broncodilatatori del 20% o più dal PSV prima dell'inalazione indica chiaramente la presenza di asma bronchiale.

La diagnostica aggiuntiva include test con allergeni, una valutazione della composizione del gas ematico, ECG, broncoscopia e radiografia dei polmoni.

Le analisi del sangue di laboratorio sono importanti per confermare la natura allergica dell'asma bronchiale e per monitorare l'efficacia del trattamento.

  • emocromo completo. Eosinofilia e un leggero aumento della VES nel periodo di esacerbazione.
  • analisi dell'espettorato generale. Microscopia nell'espettorato in grado di rilevare un gran numero di eosinofili, cristalli di Charcot-Leiden (cristalli trasparenti brillanti formati dopo distruzione di eosinofili e aventi la forma di rombo o ottaedro), elica di Kurshman (formata da piccole contrazioni spastiche dei bronchi e assomiglia a gusci di muco trasparenti) spirali). I leucociti neutri possono essere trovati in pazienti con asma bronchiale infettiva-dipendente nella fase infiammatoria attiva. Si nota anche il rilascio di corpi creoli durante un attacco: si tratta di formazioni arrotondate costituite da cellule epiteliali.
  • L'analisi biochimica del sangue non è il metodo diagnostico principale, poiché i cambiamenti sono di natura generale e vengono studiati studi simili per monitorare le condizioni del paziente durante l'esacerbazione.
  • studio dello stato immunitario. Nell'asma bronchiale, il numero e l'attività dei soppressori di T diminuiscono drasticamente e aumenta il numero di immunoglobuline nel sangue. L'uso di test per determinare il numero di immunoglobuline E è importante se non è possibile condurre test allergologici.

Trattamento di asma bronchiale

Poiché l'asma bronchiale è una malattia cronica, indipendentemente dalla frequenza degli attacchi, il punto fondamentale del trattamento è l'eliminazione del contatto con possibili allergeni, la conformità con le diete di eliminazione e l'impiego razionale. Se è possibile identificare l'allergene, allora una terapia iposensibilizzante specifica aiuta a ridurre la risposta dell'organismo ad esso.

Per il sollievo degli attacchi d'asma, i beta-adrenomimetici sono usati sotto forma di un aerosol, per aumentare rapidamente il lume dei bronchi e migliorare il flusso di espettorato. Questi sono fenoterolo idrobromuro, salbutamolo, orciprenalina. La dose in ciascun caso è selezionata individualmente. È anche un bene per fermare le convulsioni di farmaci del gruppo m-cholinolitico - aerosol di bromuro di ipratropio e la sua combinazione con fenoterolo.

I derivati ​​della xantina sono molto popolari tra i pazienti con asma. Sono prescritti per prevenire attacchi di dispnea sotto forma di compresse di azione prolungata. Negli ultimi anni, i farmaci che prevengono la degranulazione dei mastociti, hanno un effetto positivo nel trattamento dell'asma bronchiale. Questi sono ketotifen, sodio cromoglicato e antagonisti degli ioni calcio.

Quando si trattano forme gravi di asma, viene utilizzata la terapia ormonale, quasi un quarto dei pazienti ha bisogno di glucocorticosteroidi; al mattino vengono assunti 15-20 mg di Prednisolone con farmaci antiacidi che proteggono la mucosa gastrica. In ospedale, i farmaci ormonali possono essere prescritti sotto forma di iniezioni.

La peculiarità del trattamento dell'asma bronchiale è che è necessario utilizzare farmaci nella dose minima efficace e ottenere una riduzione ancora maggiore dei dosaggi. Per uno scarico dell'espettorato migliore, sono indicati l'espettorante e i farmaci mucolitici. È anche necessario effettuare il trattamento tempestivo di malattie associate - bronchite cronica, bronchopneumonia, poi gli antimicrobici sono indicati.

Prevenzione e prognosi per l'asma bronchiale

Il decorso dell'asma bronchiale consiste in una serie di esacerbazioni e remissioni, con il rilevamento tempestivo è possibile ottenere una remissione stabile ea lungo termine, la prognosi dipende anche in larga misura da quanto attentamente il paziente tratti la sua salute e sia conforme alle prescrizioni del medico.

Di grande importanza è la prevenzione dell'asma, che consiste nella riabilitazione dei focolai di infezione cronica, nella lotta al fumo e nel minimizzare il contatto con gli allergeni. Questo è particolarmente importante per le persone a rischio o che hanno un'eredità gravosa.

Asma bronchiale cronico

Asma bronchiale cronico

Nel mondo moderno, ci sono circa l'8% delle persone che soffrono di una malattia cronica chiamata asma bronchiale. Questa malattia è considerata incurabile e, inoltre, minaccia costantemente la vita di "asma" con attacchi d'asma, al fine di evitare che il paziente debba costantemente portare con sé un getto d'inalazione. Da dove viene l'asma cronica - i sintomi e il trattamento di questa pericolosa malattia saranno esaminati in questa pubblicazione.

Cause della malattia

L'asma è una malattia in cui un paziente ha attacchi spontanei e ricorrenti di dispnea, che sono causati dal gonfiore della mucosa. La base della malattia è la natura allergica, il che significa che un attacco si verifica a causa della maggiore sensibilità del corpo a vari allergeni e fattori scatenanti: polvere domestica, peli di animali, polline delle piante, prodotti chimici domestici, alcuni prodotti alimentari, fumo di tabacco e altre cose. Tuttavia, oltre alla natura allergica, l'asma ha anche un aspetto psicologico, il che significa che può verificarsi un attacco di asfissia a causa di forte agitazione o paura. Anche l'aria contaminata e l'assunzione di alcuni farmaci (Ibuprofen, Aspirina) possono scatenare un attacco.

Le persone la cui professione è associata a lavorare in un ambiente inquinato: stuccatori, pittori, saldatori, fornai, chimici e lavoratori del legno hanno un maggiore fattore di rischio.

I sintomi della malattia

I sintomi della malattia possono variare a seconda della forma di asma, che può essere sia lieve che grave. La maggior parte delle persone sperimenta attacchi di asma, separati da periodi asintomatici. In questo caso, l'attacco stesso può durare da alcuni minuti a un paio di giorni. Nel secondo caso, c'è una vera minaccia alla vita del paziente associata a una prolungata restrizione del flusso d'aria. Un grave attacco d'asma in medicina è chiamato stato asmatico. Si sviluppa, di solito lentamente, da 10 a 48 ore ed è particolarmente difficile per gli anziani.

I segni che caratterizzano una persona con asma includono una tosse persistente, con o senza espettorato, e la pelle viene tirata sotto le costole. Inoltre, "asma" può essere identificato da respiro sibilante, mancanza di respiro, che aumenta con l'esercizio e sotto carico, difficoltà a respirare aria fredda, così come borse scure sotto gli occhi. Nel caso di un attacco, le labbra del paziente diventano blu, comincia a sudare abbondantemente, il suo polso si accelera e il suo respiro diventa difficile. In alcuni pazienti durante l'attacco c'è confusione.

Trattamento della malattia

Come accennato in precedenza, è impossibile sbarazzarsi di questa malattia cronica. Tuttavia, grazie ai moderni metodi terapeutici, è possibile ridurre al minimo gli attacchi di asma. A questo proposito, prima di iniziare il trattamento, è necessario stabilire la causa dei sequestri e cercare di eliminarlo. Per alleviare la condizione, "l'asma" deve sempre avere broncodilatatori a portata di mano, cioè preparazioni spray che espandono i bronchi e migliorano la circolazione dell'ossigeno nei polmoni.

In caso di sintomi pronunciati della malattia, gli esperti possono prescrivere stimolanti beta-beta, antagonisti dei leucotrieni e steroidi. Un'alternativa a questi farmaci può essere: sostanza heliox, cioè una combinazione di elio e ossigeno, così come ketamina o solfato di magnesio, che viene somministrato per via endovenosa.

Avendo studiato le cause dell'asma cronico - i sintomi e il trattamento di questa malattia, vale la pena conoscere le misure preventive che prevengono la malattia. Dovrebbero includere il mantenimento della pulizia in casa e la ventilazione regolare dei locali, per evitare il raffreddore. Inoltre, dovresti evitare il contatto con possibili allergeni ed essere meno nervoso al fine di proteggerti il ​​più possibile da un possibile attacco. Salute a te!

Popolare sul sito

Le informazioni sul nostro sito sono informative ed educative. Tuttavia, questa informazione non è in alcun modo un beneficio di automedicazione. Assicurati di consultare il medico.

Asma bronchiale cronico

L'asma bronchiale è una delle più comuni malattie polmonari ed è sempre cronica. Il numero di adulti affetti da questa malattia aumenta di giorno in giorno, così come il numero di fattori negativi che causano l'asma. La malattia è caratterizzata da attacchi, accompagnati da soffocamento, e le condizioni generali del paziente possono deteriorarsi o migliorare, a seconda dell'intensità della terapia di mantenimento e dell'impatto ambientale.

Definizione e meccanismo di sviluppo

È un'asma infiammazione cronica delle vie respiratorie bronchiale con attacchi regolari di mancanza di respiro, difficoltà di respirazione e tosse. Il processo infiammatorio è causato da un'alta sensibilità dei bronchi a determinati fattori esterni, che è espressa da spasmi bronchiali. Inoltre, principalmente le parti degli organi in cui manca la struttura cartilaginea sono soggette a lesione.

Di conseguenza, l'eccessiva produzione di muco e il gonfiore portano ad un ispessimento delle pareti e una diminuzione del lume nei bronchi. E questo, a sua volta, non consente il normale scambio di gas con l'atmosfera circostante, che porta ad attacchi soffocanti che impediscono ad una persona di respirare liberamente.

La malattia può superare qualsiasi età, ma il più delle volte ha origine nell'infanzia e i ragazzi sono più suscettibili alla malattia a causa di lumi bronchiali anatomicamente più stretti. Ma in età adulta, più spesso le donne del sesso debole iniziano a soffrire di asma bronchiale.

La tosse indica sempre un grave processo infiammatorio nei bronchi. Per prevenire lo sviluppo di un decorso prolungato della malattia, familiarizzare con i sintomi della bronchite negli adulti.

Lavorare in produzione dove c'è costantemente polvere di sabbia può portare allo sviluppo della silicosi. Ulteriori informazioni sulla prevenzione di questa malattia.

Un ruolo importante nello sviluppo della malattia è l'ereditarietà gravosa. Inoltre, le persone con un forte eccesso di peso sono più sensibili a questo disturbo a causa dell'alta posizione del diaframma e della scarsa ventilazione polmonare.

Classificazione dell'asma bronchiale

In medicina, questa malattia è classificata in base ai motivi che lo hanno causato. Quindi, distinguere tra la forma immune (atopica) e non immune della malattia. La prima opzione è molto meno comune e significa che questa patologia è basata sulla distruzione del sistema endocrino e immunitario, sull'innata ipersensibilità dei bronchi e su tutto ciò che non si applica all'influenza del mondo esterno.

La forma non immune della malattia viene diagnosticata nella maggior parte dei casi ed è suddivisa in tipi, a seconda del nome dei fattori irritanti:

  • allergica;
  • tempo freddo;
  • causato da carichi di potenza eccessivi;
  • Aspirina;
  • infettive-dipendente.

Le persone che lavorano in condizioni avverse spesso sviluppano il cosiddetto asma professionale a causa dell'inalazione costante di sostanze nocive e, di conseguenza, dell'irritazione delle mucose bronchiali.

La causa principale della malattia è il cambiamento anatomico dei bronchi sotto l'influenza di fattori negativi, o predisposizione ereditaria.

Per cause più specifiche di questa malattia vengono attribuiti:

Sintomi di asma bronchiale

Per la fase iniziale dell'asma bronchiale negli adulti è caratterizzata dal rapido sviluppo di attacchi e dallo stesso rapido sollievo di essi. Con il progredire della malattia, le convulsioni diventano più frequenti e più pronunciate.

È molto importante riconoscere questa patologia all'inizio, per differenziarla dalla bronchite, quando il trattamento può ancora dare un successo significativo. Quindi, l'asma bronchiale in una fase precoce si dichiara come segue:

  • Mancanza di respiro e mancanza di respiro - compaiono sia durante l'intensa attività fisica, sia quando si è a riposo. Spesso, una condizione simile si osserva al contatto con polvere, fumo, vari allergeni e l'essere in un edificio inquinato. Il deterioramento del benessere si verifica sempre all'improvviso e all'improvviso.
  • tosse - sempre asciutta, hack, si alza, di regola, insieme con mancanza di respiro. Allo stesso tempo, sembra impossibile cancellare la gola. Al completamento dell'attacco, la tosse si trasforma in una forma umida ed è accompagnata dal rilascio di un piccolo volume di mucosa dell'espettorato trasparente.
  • il respiro sibilante mentre si respira è fischioso e necessariamente asciutto. Possono essere ascoltati da una distanza dal paziente.
  • violazione della natura della respirazione - diventa superficiale e frequente, l'espirazione è estesa nella durata.
  • posizione speciale durante l'attacco - gli asmatici siedono sul letto, stringendo forte le mani. La medicina definisce una posizione come "ortopnea", che a livello dei riflessi rende più facile respirare.

Tra i sintomi non specifici della malattia, la debolezza generale, l'incapacità di impegnarsi in un lavoro fisico a lungo termine, una leggera tachicardia (fino a 90 battiti / min), frequenti mal di testa e vertigini dovrebbero essere notati.

È anche consuetudine distinguere l'asma bronchiale per gravità:

  • Grado facile - le convulsioni non si verificano più di 1-2 volte in 30 giorni, non molto pronunciate, passano senza farmaci. Di notte, le condizioni del paziente sono favorevoli;
  • grado moderato - esacerbazione si verifica 1-4 volte a settimana, soffocamento, si nota un aumento significativo della frequenza cardiaca. La normalizzazione dello stato di solito avviene solo con l'aiuto di mezzi speciali. Gli attacchi possono verificarsi di notte;
  • gravi - le convulsioni sono visitate più volte al giorno. C'è una significativa diminuzione dell'efficienza, le esacerbazioni della malattia riducono significativamente la qualità della vita. Il sonno è disturbato dal costante deterioramento della condizione notturna.

Dopotutto, un attacco della malattia è sempre imprevedibile: se viene ritardato, il paziente inizia a sperimentare cianosi della pelle, il processo respiratorio diventa difficile da attuare e vi è il rischio di morte per mancanza di ossigeno. In questo caso, la chiamata di emergenza è vitale.

diagnostica

L'inizio della diagnosi della malattia è un'analisi dei reclami del paziente, nonché l'identificazione di fattori predisponenti.

Se un paziente ha i sintomi caratteristici di questa malattia, vengono eseguiti i seguenti esami per confermare la diagnosi:

  • Ascoltando i polmoni - determinando la rigidità della respirazione e del respiro affannoso;
  • emocromo completo - per rilevare i segni di reazioni agli allergeni aumentando la concentrazione di eosinofili;
  • analisi del sangue per la composizione del gas - l'asma spesso abbassa la percentuale di ossigeno e aumenta il livello di anidride carbonica;
  • condurre test allergologici - per rilevare possibili allergie;
  • rilevazione di anticorpi nel sangue - negli asmatici, la quantità di anticorpi è superiore al normale, se sono presenti allergie;
  • esame dell'espettorato - rivela il contenuto di eosinofili, che causano reazioni allergiche;
  • spirometria (metodo per determinare il volume dei polmoni e la frequenza espiratoria) - nei pazienti il ​​tasso di espirazione è sottostimato. Inoltre, il metodo consente di valutare la gravità della malattia e di differenziarla dalla BPCO (malattia polmonare ostruttiva cronica);
  • pletismografia corporea - definisce le funzioni della respirazione esterna, anche quelle che non sono rilevate dal metodo precedente.

La diagnostica consente di confermare con accuratezza non solo la presenza di asma bronchiale, ma anche il grado della sua progressione, forma e origine, per identificare le malattie associate (silicosi, enfisema), che contribuisce alla nomina della terapia adeguata più appropriata.

Trattamento di asma bronchiale

Per trattare la malattia dovrebbero essere metodi sia medici che non farmacologici. Se l'asma ha una natura allergica, tutti gli alimenti altamente allergenici sono esclusi dalla dieta del paziente e viene anche impedito il contatto con gli animali domestici.

La nutrizione razionale per gli asmatici suggerisce la presenza di piatti di una temperatura confortevole (sono proibiti cibi caldi e freddi), tra cui i più utili sono minestre a basso contenuto di grassi, cereali, macedonie o verdure, pollo, salsicce e salsicce, pane di segale, biscotti d'avena. Si consiglia di ridurre il consumo di ricotta, panna acida, prodotti di grano, carne di maiale, sale e zucchero, spezie.

È importante che il paziente si trovi in ​​una casa pulita e ben ventilata, pertanto la pulizia a secco e a umido deve essere eseguita quotidianamente. Lo sforzo fisico è necessario per negare, ma le passeggiate piacevoli nei parchi saranno le benvenute.

Non importa quanto scomodo, ma un inalatore è il migliore amico di un paziente con asma. I dispositivi con una composizione terapeutica raggiungono istantaneamente i bronchi, alleviando così un attacco e migliorando il benessere del paziente. I più popolari inalatori di aerosol con funzione di dosaggio, che qualsiasi asmatico può utilizzare senza problemi.

I farmaci anti-asma sono anche disponibili sotto forma di polveri, compresse, miscele, ma il loro uso è meno preferibile, in quanto i componenti dei farmaci possono influire negativamente sugli altri organi.

Il trattamento farmacologico della malattia include l'assunzione di 2 tipi di farmaci, diversi nei loro effetti:

  • Broncodilatatori: necessari come ambulanza per gli attacchi. Questi sono principalmente agonisti beta-2 e colinolitici M a breve durata d'azione. Teofillina è meno comunemente usata, a causa dei suoi molteplici effetti collaterali;
  • farmaci anti-infiammatori - mirati a un miglioramento generale del sistema respiratorio e non a sintomi bloccanti. Rappresentano gli analoghi degli ormoni umani. Tra questi farmaci sono glucocorticosteroidi, ormoni e bloccanti del sistema dei leucotrieni.

La valutazione del livello dell'effetto dei farmaci di base viene effettuata in media dopo tre mesi dall'inizio dell'assunzione. Prevedere immediatamente i risultati è impossibile, inoltre per ciascuno dei pazienti si adattano diversi nomi di farmaci.

Si consiglia di assumere le immobilizzazioni dopo un quarto d'ora dall'inalazione: i bronchi ingrossati accetteranno meglio gli ormoni, il che migliorerà la qualità del trattamento.

Asma bronchiale: trattata o no?

Le droghe ben scelte e la regolarità del loro utilizzo possono contribuire al fatto che gli attacchi non infastidiranno gli asmatici per molti anni.

In generale, la maggior parte dei farmaci ha lo scopo di combattere le manifestazioni e non la causa della malattia e, come dimostra la pratica, la terapia farmacologica non porta in tutti i casi l'effetto previsto.

È molto più importante per gli asmatici escludere i provocatori della malattia dalle loro vite, riducendo così al minimo l'effetto irritante sugli organi respiratori.

Trattamento di rimedi popolari

Come ha dimostrato la pratica dei medici naturopati in tutto il mondo, la malattia può essere curata con una purificazione qualitativa del corpo e l'uso di prodotti farmaceutici gioca qui un ruolo secondario. Oltre all'eliminazione dei rifiuti e delle tossine dal corpo, è importante completare la pulizia delle vie respiratorie dalle cellule morte dell'epitelio mucoso che sono state bloccate in esse.

Tutto ciò è possibile per creare le proprie riserve a scapito degli enzimi tissutali, la cui azione sarà volta a pulire i tessuti malati. È solo necessario fornire determinate condizioni. Per gli asmatici, sarà utile il digiuno terapeutico con l'uso di tisane con succo di limone e miele. Dopo 2-3 settimane di astinenza dai cibi duri, le insalate di verdure in forma macinata e i frutti vengono gradualmente aggiunti alla dieta. Le misure mediche sono eseguite sotto la stretta supervisione di specialisti.

prevenzione

Anche la prevenzione universale di questa malattia non esiste. Ma è possibile ridurre significativamente il rischio che si verifichi se controlli attentamente le manifestazioni allergiche, prontamente cura le malattie degli organi interni, tieni il peso normale, non sovraccarichi fisicamente ed emotivamente, ed evita anche di rimanere in luoghi con aria inquinata.

Asma, una malattia e una vista molto sgradevoli. Ma ora può essere trattato. È impossibile curare completamente, ma tutti uguali.

non puoi asmatici entrare nello stato di stress.

Quindi l'ipnosi viene ora praticata per il trattamento di una tale malattia, se è spaventosa, gli psicologi possono aiutare.

Malattia molto grave e sgradevole. Purtroppo, due miei amici intimi soffrono di asma, entrambi ricevono pagamenti sotto forma di pensioni dallo stato, da allora non può funzionare normalmente...

Fin dall'infanzia, ho sentito dire che i bambini con l'asma vanno al mare, che l'aria di mare e il clima caldo rendono la malattia più facile, e alcuni addirittura hanno una remissione, ma uno dei miei amici ora vive nel Territorio di Krasnodar e sfortunatamente non nota miglioramenti ((. sperare in nuovi farmaci che salveranno le persone da questa malattia!

Asma bronchiale cronico

L'asma è una malattia cronica, la base di questa malattia è l'infiammazione non infettiva nelle vie aeree. Lo sviluppo dell'asma bronchiale è favorito da fattori irritabili sia esterni che interni. Una varietà di fattori esterni includono vari allergeni, nonché fattori chimici, meccanici e meteorologici. Questo elenco può essere attribuito, situazioni stressanti e sovraccarico fisico. Il fattore più comune è l'allergia alla polvere.

I fattori interni dell'asma bronchiale includono difetti del sistema endocrino e immunitario, così come la reattività dei bronchi e la deviazione della sensibilità, questo può essere ereditario.

Cos'è l'asma bronchiale?

L'asma bronchiale è una malattia dell'albero bronchiale di natura immune-allergica infiammatoria, caratterizzata da un decorso parossistico cronico sotto forma di sindrome bronco-ostruttiva e asfissia. Questa malattia è diventata un problema molto serio per la società, poiché è caratterizzata da un percorso progressivo. È molto difficile curarlo completamente.

L'infiammazione dei bronchi nell'asma bronchiale è caratterizzata da una rigida specificità rispetto ad altri tipi di processi infiammatori di questa localizzazione. Nella sua base patogenetica si trova una componente allergica sullo sfondo dello squilibrio immunitario nel corpo. Questa caratteristica della malattia spiega la natura parossistica del suo corso.

Una miriade di altri fattori si uniscono alla componente allergica di base, che conferisce le sue caratteristiche all'asma bronchiale:

Iperreattività dei componenti della muscolatura liscia della parete bronchiale. Qualsiasi effetto irritante sulla mucosa bronchiale si traduce in broncospasmo;

Alcuni fattori ambientali possono causare un massiccio rilascio di mediatori dell'infiammazione e delle allergie solo all'interno dell'albero bronchiale. Non si verificano mai manifestazioni allergiche comuni;

La principale manifestazione infiammatoria è il gonfiore della mucosa. Questa caratteristica dell'asma bronchiale porta ad un peggioramento della pervietà bronchiale compromessa;

Scarsa formazione di muco Soffocamento dell'asma nell'asma bronchiale è caratterizzato dall'assenza di espettorato quando si tossisce o la sua scarsità;

Prevalentemente colpisce i bronchi medi e piccoli, privi di telaio cartilagineo;

Necessariamente c'è una trasformazione patologica del tessuto polmonare sullo sfondo di una violazione della sua ventilazione;

Ci sono diverse fasi di questa malattia, che si basano sulla reversibilità dell'ostruzione bronchiale e sulla frequenza degli attacchi d'asma. Più sono frequenti e lunghi, più alto è il livello.

Nella diagnosi di asma bronchiale, si trovano sotto i seguenti nomi:

Lieve o intermittente;

Corso lieve o persistenza di lieve;

Persistenza grave o moderata;

Asma persistente estremamente grave o grave.

Sulla base di questi dati l'asma può essere descritto come un processo infiammatorio cronico flaccida in bronchi, al centro del quale si trova un tratto esacerbazione attacco ritmo ostruzione bronchiale con il tipo di soffocamento reazione allergica ad irritare i fattori ambientali. Nelle fasi iniziali del processo, questi attacchi si verificano rapidamente e altrettanto rapidamente si fermano. Nel corso del tempo, diventano più frequenti e meno sensibili alle cure.

I primi segni di asma

Il successo del trattamento dell'asma bronchiale è molto spesso determinato dalla tempestività del rilevamento di questa malattia.

I primi sintomi della malattia includono questi sintomi:

Dispnea o soffocamento. Si alzano, sia sullo sfondo del completo benessere e del riposo notturno, sia durante lo sforzo fisico, trovandosi in condizioni di inalazione di aria inquinata, fumo, polvere, polline delle piante da fiore, cambiamento della temperatura dell'aria. La cosa principale è la loro repentinità nel tipo di attacco;

Tosse. Tipico per un attacco asmatico è considerato il suo tipo secco. Si verifica in modo sincrono con mancanza di respiro ed è caratterizzato da nadadnostyu. Il paziente, come se volesse tossire qualcosa, ma non può farlo. Solo alla fine di un attacco la tosse può diventare umida, accompagnata dallo scarico di una magra quantità di muco espettorato chiaro;

Frequente respiro superficiale con espirazione allungata. Durante un attacco di asma bronchiale, i pazienti lamentano non tanto la difficoltà di inalazione, quanto piuttosto l'impossibilità di un'esalazione conclamata, che diventa lunga e richiede un grande sforzo per la sua attuazione;

Respiro sibilante quando si respira. Sono sempre fischietti secchi. In alcuni casi, anche a distanza e ascoltarli possono essere a distanza dal paziente. Con l'auscultazione, sono ascoltati ancora meglio;

La posizione caratteristica del paziente durante l'attacco. In medicina, questa posizione è chiamata ortopnea. In questo caso, i pazienti si siedono, lasciando cadere le gambe, stringendo saldamente le mani sul letto. Tale fissazione dei muscoli ausiliari delle estremità aiuta il petto a realizzare l'espirazione.

Il primo segnale di aumento della reattività bronchiale può essere solo alcuni dei sintomi tipici dell'asma bronchiale, che caratterizzano il suo attacco, soprattutto quando si verifica durante la notte. Possono apparire per un tempo molto breve, passare in modo indipendente e non disturbare il paziente ancora per molto tempo. Solo nel tempo, i sintomi acquisiscono un decorso progressivo. È estremamente importante non perdere questo periodo di benessere immaginario e contattare specialisti, indipendentemente dal numero e dalla durata degli attacchi.

Altri sintomi di asma bronchiale

L'asma bronchiale di qualsiasi grado di gravità nelle fasi iniziali del suo sviluppo non causa disturbi generali nel corpo. Ma nel tempo, si presentano necessariamente, che si manifesta sotto forma di sintomi:

Debolezza generale e malessere. Durante l'attacco, nessuno dei pazienti è in grado di eseguire alcun movimento attivo, poiché aumenta l'insufficienza respiratoria. Tutto ciò che rimane per il paziente è di prendere la posizione di ortopnea. Nel periodo interictale di asma con un lieve ciclo di resistenza dei pazienti allo sforzo fisico non è rotto. Quanto più grave è il decorso della malattia, tanto più pronunciati sono questi disturbi;

Acrocianosi e cianosi diffusa della pelle. Questi sintomi caratterizzano l'asma grave e suggeriscono la progressione dell'insufficienza respiratoria nel corpo;

Tachicardia. Durante un attacco, il numero di contrazioni cardiache aumenta a 120-130 battiti / min. Nel periodo interictale con asma grave e moderata, la leggera tachicardia viene mantenuta entro 90 battiti / min;

Cambiamenti distrofici delle unghie sotto forma del loro rigonfiamento per il tipo di occhiali da guardia e le falangi delle dita distali sotto forma di ispessimento per tipo di bacchette;

Sintomi di enfisema. Questa condizione è tipica dell'asma bronchiale con una lunga storia di malattia o decorso grave. Manifestata sotto forma di espansione del torace nel volume, protrusione delle aree sopraclavicolari, espansione dei confini polmonari a percussione, indebolimento della respirazione durante l'auscultazione;

Segni di cuore polmonare. Caratterizzano l'asma bronchiale severa, che ha condotto a ipertensione polmonare nel piccolo cerchio. Di conseguenza - un aumento del cuore dovuto alle camere giuste, l'accento del secondo tono sulla valvola dell'arteria polmonare;

Mal di testa e vertigini. Trattare i segni di insufficienza respiratoria nell'asma bronchiale;

Tendenza a varie reazioni allergiche e malattie (rinite, dermatite atopica, psoriasi, eczema);

Cause di asma

Ci sono molte ragioni per cui i piccoli bronchi diventano irritabili. Alcuni di loro agiscono come condizioni di fondo che supportano l'infiammazione e l'allergizzazione e alcuni provocano direttamente un attacco d'asma. Ogni paziente è individualmente.

Predisposizione ereditaria Le persone con asma hanno un aumentato rischio di questa malattia nei loro bambini. Il peso della storia ereditaria è osservato in un terzo dei pazienti con asma. Questo tipo di malattia è di natura atopica. È molto difficile rintracciare i fattori che provocano attacchi di soffocamento. Tale asma può svilupparsi a qualsiasi età, sia per bambini che per adulti.

Fattori del gruppo di rischi professionali. L'aumento dell'incidenza dell'asma in seguito all'esposizione a fattori produttivi nocivi è stato registrato in modo affidabile. Può essere l'aria calda o fredda, il suo inquinamento con varie piccole particelle di polvere, composti chimici e vapori.

Bronchite cronica e infezioni. Gli agenti patogeni virali e batterici che causano l'infiammazione della mucosa bronchiale, possono provocare un aumento della reattività delle loro componenti muscolari lisce. Prova di questo sono i casi di asma bronchiale che si verifica sullo sfondo di bronchite con un lungo corso, soprattutto con segni di ostruzione bronchiale.

Qualità dell'aria inalatoria e prestazioni ambientali. I residenti di paesi con un clima secco e la popolazione rurale soffrono molto meno frequentemente rispetto ai residenti di regioni industriali e paesi con un clima umido e freddo.

Fumare come causa di asma. L'inalazione sistematica del fumo del tabacco porta a cambiamenti infiammatori nella mucosa dell'albero bronchiale. Pertanto, ogni fumatore ha la bronchite cronica. In alcuni di essi, il processo si trasforma in asma bronchiale. Il fumo può agire come un fattore a sostegno di un processo infiammatorio costante e come provocatore di ogni attacco.

Asma dalla polvere. Gli scienziati hanno stabilito una relazione causale tra la polvere della stanza e il verificarsi di asma bronchiale. Il fatto è che la polvere della stanza è un habitat naturale per gli acari della polvere domestica. Oltre a questi agenti microscopici, contiene molti allergeni sotto forma di cellule epiteliali desquamate, prodotti chimici e lana. La polvere di strada diventa un provocatore di asma bronchiale solo se nella sua composizione sono presenti allergeni: peli di animali, polline di fiori, erbe e alberi. Entrando nell'albero bronchiale, provocano una migrazione massiccia di cellule immunitarie protettive nella mucosa, che emettono un gran numero di mediatori di allergia e infiammazione. Di conseguenza - asma bronchiale.

Farmaci. I colpevoli di asma a volte possono essere farmaci. Può essere l'aspirina e tutti i farmaci antinfiammatori non steroidei. Molto spesso, tale asma porta un'origine isolata con l'inizio di un attacco solo quando il corpo viene in contatto con loro.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e qualche altra parola, premi Ctrl + Invio

Come distinguere l'asma dalla bronchite?

A volte, la diagnosi differenziale tra asma e bronchite deflagrare anche i pneumologi più esperti. La correttezza e la tempestività del trattamento dipendono dalla correttezza dell'interpretazione dei sintomi presenti nel paziente. Le differenze tra asma e bronchite sono indicate nella tabella.

Stabile, pigro con periodi alternati di esacerbazione e remissione. L'esacerbazione dura 2-3 settimane. Dopo il suo sollievo, ci sono manifestazioni della malattia sotto forma di tosse.

Flusso intermittente sotto forma di attacchi improvvisi di durata diversa (minuti, ore). Durante il suo verificarsi, le condizioni generali del paziente sono bruscamente disturbate. Alleviare un attacco porta al pieno recupero del normale benessere.

L'ipotermia, le infezioni batteriche e virali provocano un'esacerbazione nella forma di un processo incendiario. Tosse provocatoria causata da uno sforzo fisico.

L'inalazione di componenti allergenici con aria provoca un attacco di broncospasmo e ostruzione. Caratterizzato da attacchi notturni in stato di completo riposo o durante l'esercizio.

Si verifica esclusivamente con grave esacerbazione o corso prolungato di bronchite cronica ostruttiva.

Sintomo tipico e principale di qualsiasi forma e stadio della malattia. Ogni attacco è accompagnato da mancanza di respiro.

Sintomo permanente della malattia, sia nella sua esacerbazione che nella remissione. È mescolato con l'alternanza di tosse secca e umida, specialmente al mattino.

Sempre asciutto, accompagnato da un attacco. Con il suo sollievo, viene espulsa una piccola quantità di espettorato.

Muco-purulento, giallo-verdastro o marrone chiaro, raramente trasparente in grandi quantità.

Mucoso, chiaro, scarso.

Tutti i tratti distintivi dell'asma bronchiale e della bronchite cronica possono essere rintracciati solo nelle fasi iniziali di queste malattie. La loro esistenza prolungata porta all'emergere di un'ostruzione bronchiale irreversibile. In tali casi, non è più necessario condurre una diagnosi differenziale, poiché la clinica e il trattamento sono identici. Entrambe le malattie sono indicate collettivamente come BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva).

Come trattare l'asma?

Il trattamento di questa malattia è un processo rigorosamente step-by-step, che a ogni stadio e stadio della malattia deve essere accompagnato da adeguati aggiustamenti in termini di misure terapeutiche. Solo un simile approccio aiuterà nell'uso razionale dei fondi con una minima quantità di effetti collaterali. Dopo tutto, i principali farmaci per il trattamento dell'asma causano molte manifestazioni gravi, che possono essere ridotte dalla giusta combinazione di rimedi. Le tattiche di trattamento differenziate per l'asma bronchiale sono presentate nella tabella.

Tipo di farmaco

Terapia di base - trattamento antinfiammatorio di supporto

Terapia sintomatica - sollievo dagli attacchi d'asma

Farmaco per l'asma (rappresentato dalla forma di iniezione e compressa)

Indicato nell'asma compensata del polmone e nella via di mezzo. Ridurre significativamente la necessità di terapia ormonale (Singolare, Accol)

Non efficace nei casi di emergenza, quindi non utilizzato

Si verifica esclusivamente con grave esacerbazione o corso prolungato di bronchite cronica ostruttiva.

Sintomo tipico e principale di qualsiasi forma e stadio della malattia. Ogni attacco è accompagnato da mancanza di respiro.

Il farmaco Xolar sotto forma di iniezioni è indicato per un componente pronunciato allergene di asma bronchiale.

Non utilizzato in caso di emergenza

Compresse: Teofillina, Neofillina, Teopek

Forme iniettabili: alte dosi di aminofillina.

Inalatore per l'asma: inalatori tascabili e forme per inalatori ad ultrasuoni (nebulizzatori)

Applicare gli inalatori prolungati: Serevent, Berotek

Farmaci a breve durata d'azione: Salbutamolo, Ventolin

Intal, Tayled. Nominato solo per lieve asma.

Non è efficace nell'alleviare gli attacchi d'asma.

Atrovent, Ipravent, Spiriva

I farmaci sono usati per alleviare rapidamente i sintomi.

Fliksotide, Beclazone, Beclotide

Efficace per il sollievo dallo stato asmatico, specialmente se inalato attraverso un nebulizzatore

Berodual (ipratropio bromuro anticolinergico + fenoterolo b2-agonista)

Seretide (b2-agonista salmeterolo + glucocorticoide fluticasone)

Symbicort (glucocorticoide budesonide + b2-agonista formoterolo) Usato per inalazione attraverso un nebulizzatore Ha un effetto molto veloce

L'approccio patogenetico è usato nel trattamento dell'asma. Implica l'uso obbligatorio di farmaci che non solo alleviano i sintomi della malattia, ma disattivano anche i meccanismi per la loro ricomparsa. In nessun caso non può essere limitato all'uso di un solo adrenomimetik (salbutamolo, ventolina). Sfortunatamente, succede spesso. I pazienti sono attratti dal rapido effetto di questi farmaci, ma sarà anche temporaneo. Quando i recettori dell'albero bronchiale vengono usati, l'effetto dei b2-agonisti diventa più debole, fino alla sua completa assenza. Assicurati di aver bisogno di una terapia di base.

Perché gli ormoni per l'asma bronchiale?

Senza l'uso di glucocorticoidi, non si tratta di controllare la malattia. Questi agenti influenzano la principale patogenesi dell'infiammazione asmatica nei bronchi. Sono ugualmente efficaci come trattamento nei casi di emergenza e per la loro prevenzione. Sotto la loro azione, la migrazione delle cellule dei leucociti e degli eosinofili nel sistema bronchiale è significativamente ridotta, il che blocca la cascata di reazioni biochimiche per liberare i mediatori dell'infiammazione e delle allergie. Questo riduce il gonfiore della mucosa, il muco diventa più liquido e contribuisce al ripristino del lume bronchiale. Non aver paura di prendere glucocotriocidi. La selezione competente della loro dose e del metodo di somministrazione in combinazione con l'inizio precoce del trattamento si riferisce alla garanzia del massimo rallentamento della progressione della malattia. A causa della possibilità di somministrazione di inalazione, il rischio di effetti collaterali sistemici è ridotto al minimo.

Nuovo nel trattamento dell'asma bronchiale

Una direzione della terapia relativamente nuova per questa malattia è l'uso di antagonisti del recettore dei leucotrieni e anticorpi monoclonali. Questi farmaci hanno superato molti studi clinici randomizzati e sono utilizzati con successo nel trattamento di molte gravi malattie. In relazione all'asma, gli scienziati hanno registrato effetti positivi, ma le discussioni sull'adeguatezza del loro uso continuano a essere condotte.

Il principio di funzionamento di questi fondi è quello di bloccare i loro legami tra elementi cellulari durante l'infiammazione dei bronchi e dei loro mediatori. Questo porta ad un processo di rilascio più lento e insensibilità della parete bronchiale all'azione. Non sono efficaci nel trattamento isolato dell'asma bronchiale e pertanto sono usati esclusivamente in associazione con glucocorticoidi, riducendo la dose necessaria. La mancanza di questi fondi nel loro costo elevato.

La dieta è importante da seguire per un trattamento più veloce. Una corretta alimentazione si riferisce a uno degli elementi di base nella lotta contro l'asma bronchiale. Poiché questa malattia ha una natura immuno-allergica, la dieta implica anche un corrispondente aggiustamento della nutrizione in base al tipo di ipoallergenico. Le regole generali dell'alimentazione nell'asma bronchiale comprendono diversi punti:

Prodotti vietati Questi includono piatti di pesce, caviale e frutti di mare, carne grassa (anatra, oca), miele, fagioli, pomodori e salse a base di loro, prodotti a base di lievito, uova, fragole, agrumi, lamponi, ribes, meloni dolci, albicocche e pesche, cioccolato, noci, alcool;

Restrizioni all'uso di piatti a base di farina di prima scelta e muffin, zucchero e sale, maiale, latte intero, panna acida, ricotta, semolino;

Base di nutrizione: minestre non vivibili, qualsiasi porridge, condito con burro o olio vegetale, verdure e macedonie che non contengono cibi proibiti, salsicce e salsicce di dottore, pollo, coniglio, pane di segale e crusca, biscotti (latte fermentato), bevande (composte, uzvars, tè, acque minerali);

Modalità di alimentazione. Il cibo è preso 4-5 volte al giorno. Evitare l'eccesso di cibo. I pasti possono essere cotti, bolliti, in umido, al vapore. L'uso di cibi fritti e cibi affumicati è proibito. Il cibo dovrebbe essere tenuto al caldo.

Il menu settimanale approssimativo per l'asma bronchiale è presentato nella tabella.

Risposte a domande popolari

È possibile curare l'asma bronchiale? È impossibile rispondere affermativamente a questa domanda con certezza al cento per cento. Con tutta l'efficacia dei metodi di trattamento e l'emergere di farmaci moderni per eliminare completamente il contatto di una persona predisposta a questa malattia, in pratica è impossibile. Tuttavia, per controllare la malattia, per minimizzare le sue manifestazioni è del tutto possibile. Il trattamento precoce, la prevenzione attiva delle esacerbazioni, le classi di sport disponibili e gli esercizi di respirazione aiuteranno a sbarazzarsi della maggior parte dei sintomi della malattia.

L'asma è ereditata? No, l'asma non è una malattia geneticamente determinata, poiché i geni di un paziente con asma bronchiale non sono cambiati. Caratteristiche trasmesse geneticamente alla struttura dell'apparato respiratorio, in particolare ai bronchi, così come l'aumentata sensibilità del sistema endocrino e l'immunità umana agli stimoli, cioè la predisposizione dell'organismo al verificarsi di questa malattia. La combinazione di fattori di rischio insieme aumenta la probabilità di sviluppare l'asma.

Posso praticare sport con l'asma? Non c'è consenso tra gli specialisti. Da un lato, uno sport scelto scorrettamente, l'educazione fisica durante le esacerbazioni può provocare broncospasmo, d'altra parte, l'attività fisica misurata normalizza il metabolismo, aumenta l'immunità e il tono muscolare. Questo è particolarmente importante per il corpo di un bambino in crescita.

Posso fumare per l'asma? Sia il fumo attivo che quello passivo sono assolutamente incompatibili con l'asma, poiché le coppie di tabacco sono gli allergeni più forti, avendo nella loro composizione più di 4000 sostanze chimiche. Le cartucce di sigarette elettroniche non sono meno dannose per i pazienti con asma bronchiale, dal momento che i loro componenti sono in grado di provocare un attacco. Lo stesso effetto ha il monossido di carbonio emesso quando si fuma il narghilè.

E 'possibile inalare per l'asma? Questa forma di somministrazione di farmaci terapeutici è più efficace nel trattamento dell'asma bronchiale, date le controindicazioni: la presenza di tumori nel sistema respiratorio, ipertermia, patologie del cuore e dei vasi sanguigni, diabete mellito, una forma grave della malattia sottostante, suscettibilità al sanguinamento nasale. È importante osservare rigorosamente il dosaggio degli olii essenziali e delle piante medicinali e le cariche da essi, quindi l'inalazione porterà benefici inestimabili.

Posso bere alcolici e caffè nell'asma? L'alcol non influisce direttamente sul sistema respiratorio, tuttavia, il suo uso provoca lo sviluppo di infiammazione, le tossine di alcol etilico influenzano negativamente lo stato di tutti i sistemi. Inoltre, la maggior parte dei farmaci anti-asma ha un'incompatibilità con l'alcol.

Il caffè, al contrario, migliora la funzione del sistema respiratorio, a condizione che contenga caffeina. Questo effetto dura 3-4 ore dopo aver bevuto la bevanda. Secondo gli esperti, il caffè è un broncodilatatore delicato che migliora il processo respiratorio, espande i bronchi.

Stanno prendendo parte all'esercito con l'asma? I giovani con una storia di diagnosi di "asma bronchiale" non possono essere reclutati nell'esercito se la malattia è passata nella seconda o terza fase del suo sviluppo, dal momento che l'accumulo di espettorato nei bronchi, il rischio di attacchi di asma al contatto con gli allergeni minaccia non solo la salute, ma anche la vita di un draftee. Nella prima fase della malattia, il progetto di consiglio dà un rinvio di appello per un anno o un periodo di tempo più lungo, durante il quale viene condotta una nuova indagine sugli indicatori di attività polmonare. Il desiderio di un drappte di servire, supportato da un miglioramento della salute, può portare al fatto che gli verrà offerta una versione di servizio alleggerita, durante la quale il trattamento dell'asma continuerà.

Autore dell'articolo: Leonid Bafaev, pneumologo, in particolare per il sito web ayzdorov.ru

Secondo il medico iraniano F. Batmanghelidzha, la disidratazione del corpo umano e lo sviluppo dell'asma bronchiale sono due processi direttamente correlati l'uno all'altro. Seguendo il metodo di F. Batmanghelidzha, puoi fare in modo che l'acqua salata pulisca i polmoni del muco e dell'espettorato, fermi una tosse secca, aumenti la capacità di scambio d'aria dei polmoni.

L'asma allergico è la forma più comune di asma, che è espressa dall'ipersensibilità del sistema respiratorio a determinati allergeni. Inalando l'allergene, il corpo riceve un segnale di irritante e viene attivata la risposta del sistema immunitario, con conseguente contrazione acuta dei muscoli situati intorno al tratto respiratorio.

L'asma bronchiale è una malattia moderna abbastanza comune delle vie respiratorie. Manifestato sotto forma di attacchi periodici di mancanza di respiro, tosse grave, a volte capace di svilupparsi in un attacco di soffocamento. La ragione di ciò è la reazione del tratto respiratorio a qualsiasi sostanza irritante in loro.

L'asma è una malattia cronica grave che colpisce il sistema bronco-polmonare. L'asma causa un restringimento significativo delle vie aeree. Il paziente ha una tosse caratteristica, dopo lo sforzo fisico, si ha mancanza di respiro. La malattia può essere accompagnata da attacchi prolungati di asma.

Ora ho 18 anni e non ho avuto attacchi per più di 8 anni

Il flauto mi ha aiutato

Qualsiasi strumento a fiato aiuta molto, quindi non sono a conoscenza di una medicina migliore.

Le informazioni sul sito sono intese per la familiarizzazione e non richiedono auto-trattamento, è necessaria la consultazione del medico!