Risposte a tutte le domande

Risposte a domande popolari, saggi scolastici

Qual è il nome del dottore dal dottore?

La lingua russa è costantemente aggiornata con nuove parole e termini. Alcuni di loro vengono rapidamente dimenticati e non molto diffusi, specialmente se il soggetto, chiamato nuova parola, è rapidamente fuori uso. Per quanto riguarda il soggetto, che le persone chiamano "ascoltatore", è improbabile che smetta di essere usato, ma il suo nome non è così semplice e memorabile, che è probabilmente il motivo per cui le persone preferiscono chiamare questo dispositivo medico la prima parola che viene in mente. Ma qual è il vero nome di questa cosa non complicata? Qual è il nome dell'ascoltatore dal medico?

Quindi, la moderna "sala d'ascolto" del dottore si chiama stetofonendoskop. Ci sono versioni precedenti di questo indispensabile assistente medico, ma avevano una struttura diversa e altre forme. Prima del stethophonendoscope c'erano uno stetoscopio e un fonendoscopio.

Lo stetoscopio fu creato nel 1816 dal medico francese Rene Laennec, il fondatore della diagnostica scientifica (il lavoro principale dell'inventore e medico: "De l'auscultation mediate", 1819).

In precedenza, i medici ascoltavano il cuore, semplicemente mettendo l'orecchio sul petto del paziente. Laennec cercò di usare fogli di carta piegati per questi scopi, così notò gli innegabili vantaggi dell'ascolto della frequenza cardiaca "non direttamente". Successivamente, lo stetoscopio è stato modificato e migliorato, ma il principio e la fisica dello stetoscopio sono rimasti invariati.

Il fonendoscopio, che apparve in seguito, aveva una membrana allungata per migliorare il suono. Il nome del fonendoscopio è stato dato da Nikolay Sergeevich Korotkov.

Oggi i medici usano il cosiddetto stetofonendoskopom, uno dei suoi lati è dotato di un fonendoscopio con una membrana e l'altro - con uno stetoscopio senza membrana.

Insieme all'articolo "Qual è il nome dell'udienza del medico?" Leggi:

Qual è il nome dello strumento con cui i medici ascoltano i polmoni?

Lo strumento che i medici dei polmoni ascoltano è chiamato "Phonendoscope" o "Stetoscopio", il primo stetoscopio è stato inventato nel 1816, il medico francese Rene Laennec ha inventato lo stetoscopio, ed ecco come appare lo Stetofonendoscope

Di solito, i medici lavorano i polmoni e il cuore con un fonendoscopio - questo è un tubo di gomma con terminazioni speciali su entrambe le estremità, che consentono di amplificare i suoni emanati dal torace del paziente. C'è un altro modo per ascoltare il paziente. Si chiama "percussione". Il medico bussa il petto con le dita di una mano attraverso le dita dell'altra. Ma, di recente, le percussioni in pratica sono molto rare.

Qual è l'ascoltatore dal dottore

Abbastanza un nome interessante per questo dispositivo acquisito dal popolo.

Sei pronto a scoprire la risposta giusta? In modo scientifico, "l'ascoltatore dal dottore" è chiamato stetofonendoscopio. Puoi anche sentire lo stetoscopio e il fonendoscopio.

Il principio di funzionamento e lo scopo di questi dispositivi è simile: ascoltare il rumore degli organi interni (polmoni, intestino, cuore, cavità pleurica, vasi sanguigni, ecc.)

Lo stetoscopio è apparso per la prima volta nel 1816. Consiste e tubo, esteso ai bordi. Un lato viene applicato all'orecchio, l'altro all'area del corpo.

Un fonendoscopio è un 2 tubi di gomma collegati con una capsula con una membrana che serve come amplificazione e trasmissione del suono.

E infine, la versione moderna è lo stetofonendoscopio, che combina i due precedenti. Ha punte con una membrana e senza.

La storia dell'invenzione dello stetoscopio, puoi imparare dal video:

Ora non avrai una domanda, qual è il nome della "sala d'ascolto" dal dottore

Apparato di respirazione

L'auscultazione o l'ascolto è uno dei metodi diagnostici più antichi e abbastanza istruttivi, che viene utilizzato attivamente dai medici moderni. In particolare, viene utilizzato nella diagnosi di patologie del sistema broncopolmonare.

auscultazione

Il metodo di ascoltare i polmoni con l'aiuto di vari dispositivi è stato praticato nella medicina moderna per più di duecento anni. E oggi i medici possono usare nel loro lavoro:

  • Stetoscopi.
  • Stetofonendoscopi.
  • Stetofonendoscopi.
  • Dispositivi digitali

C'è una differenza tra tutti questi dispositivi, ma non tutti i pazienti o tutti i medici lo sanno.

stetoscopio

Quello era il nome del primo dispositivo, che i medici ascoltavano ai loro pazienti. Fu inventato da un medico, Laannek, all'inizio semplicemente piegò un pezzo di carta, come un imbuto, per ascoltare il battito del cuore di una ragazza dalle forme piuttosto magnifiche. Pochi anni dopo perfezionò la sua invenzione realizzandola dal legno.

Uno stetoscopio classico sembra un tubo ad imbuto in legno - le sue estremità si allargano. Il dottore mette un orlo all'orecchio e il secondo - al paziente. Ora questo dispositivo non è utilizzato nella pratica ENT, è usato solo da ostetrici-ginecologi per ascoltare il battito cardiaco fetale.

Uno stetoscopio più moderno è anche chiamato binaurale. Sembra un dispositivo che può essere visto nell'ufficio di ogni medico - ha una camera del suono e un paio di tubi con olive alle estremità (sono destinati a essere collocati nei passaggi uditivi). Uno stetoscopio di questo tipo è attualmente utilizzato in cardiologia, in quanto aiuta a sentire i suoni a bassa frequenza e valutare lo stato del muscolo cardiaco.

fonendoscopio

Un fonendoscopio è diverso da uno stetoscopio. Questo dispositivo è stato inventato dallo scienziato nazionale Korotkov ed è perfettamente adatto per lo studio delle caratteristiche della respirazione - rumore ad alta frequenza. Il fonendoscopio è ciò che la maggior parte dei terapeuti, pediatri e pneumologi in cliniche ordinarie ascolta nei polmoni. Ha una struttura più complessa:

  • Ha una camera fonoassorbente su cui è fissata la membrana. Questa struttura ti consente di aumentare il volume del suono. La fotocamera viene applicata al corpo del paziente.
  • La fotocamera è collegata alle punte delle orecchie con un tubo flessibile, tale connessione conduce perfettamente il suono.

Molti pazienti e medici chiamano stetoscopi fonendoscopi. Sebbene non sia un errore grave, c'è ancora una differenza tra questi dispositivi: consiste nella presenza di una camera di raccolta del suono con una membrana nello stetoscopio.

microstethophone

Questo è un dispositivo piuttosto interessante, che a volte viene usato dai medici nella pratica quotidiana. Lo stethophonendoscope combina le funzioni di un fonendoscopio e uno stetoscopio, poiché ha due punte (possono essere rimovibili, intercambiabili o combinate):

  • Stetoscopico (che non ha una membrana).
  • Fonendoscopico (con membrana, rispettivamente).

Si ritiene che il moderno stetofonendoskop blocchi efficacemente tutti gli altri suoni, rendendo lo studio il più informativo possibile. Pertanto, può essere utilizzato anche in luoghi piuttosto rumorosi.

Prodotti digitali

Tali dispositivi per l'auscultazione stanno guadagnando popolarità. Ma i medici dicono che possono essere più precisi dei vecchi dispositivi meccanici. I fonendoscopi e stetoscopi digitali hanno una serie di vantaggi:

  • Capace di un efficace isolamento acustico.
  • Può essere usato per ascoltare, polmoni e cuori.
  • Aiutano a salvare tutti i dati ricevuti su disco, il che rende possibile analizzarli ulteriormente e confrontarli con i dati degli studi precedenti e successivi.
  • Consenti a te stesso di regolare il volume del suono.
  • Sono resistenti, precisi e comodi da usare.

Stetoscopi elettronici e fonendoscopi sono prodotti da molti produttori mondiali. Ora possono essere ordinati anche per uso domestico via Internet.

Regole per ascoltare i polmoni

Ci sono due metodi principali di auscultazione: mediocre e immediato. L'auscultazione, in cui l'ascolto viene eseguito con uno stetoscopio, si chiama AUSCULTAZIONE ESSENZIALE.

METODO DI OCCULAZIONE DIRETTA (o diretta) - quando l'ascolto viene eseguito direttamente dall'orecchio, attaccato al corpo del paziente. Ognuno di questi metodi ha i suoi vantaggi e svantaggi.

I vantaggi dell'auscultazione diretta sono: una grande superficie di percezione, il carattere naturale dei suoni ascoltati, una grande rapidità di ricerca e un'idea più chiara del quadro generale degli organi studiati. Kebet confronta l'auscultazione diretta con la microscopia a basso ingrandimento e, quindi, con un ampio campo visivo.

Gli svantaggi sono: la difficoltà di localizzare i suoni, specialmente quando si ascolta il cuore, l'impossibilità di usarlo in tali aree del corpo come nelle aree succlavia e ascellare, il metodo non igienico quando viene usato in pazienti infettivi e senza scrupoli.

I vantaggi di un'auscultazione mediocre includono: la capacità di localizzare i suoni, la capacità di ascoltare in qualsiasi punto del corpo e in qualsiasi posizione (specialmente lo stetoscopio flessibile), che è certamente conveniente quando si ascolta un paziente pesante, metodo igienico. Confrontando l'ascolto con l'esame al microscopio, Kebet confronta l'auscultazione mediocre con un elevato ingrandimento con un sistema di microscopia a immersione, cioè vantaggioso per lo studio dei dettagli su un certo punto limitato.

SELEZIONA STETOSCOPIO. La dignità dei solidi stetoscopi: cambiano poco la natura dei suoni naturali, danno piccoli rumori spuri e, allo stesso tempo dei suoni, trasmettono sensazioni tattili.

DIFETTI DI STETOSCOPI SOLIDI. L'inconveniente e la fatica della ricerca per il dottore e per il paziente, il dolore quando premuto.

VANTAGGIO DI STETOSCOPI FLESSIBILI. Ricerca di convenienza per il medico e per il paziente, la capacità di vedere l'espressione del suo viso e un aumento significativo del suono.

SVANTAGGI. Cambiamento significativo nel carattere naturale dei suoni. L'auscultazione dei principianti è meglio usare uno stetoscopio, e quale è meglio - duro o morbido - non importa. Non è il metodo e il metodo dell'auscultazione che decide la questione, ma la capacità di auscultare.

Regole generali di ascolto

1. Rispetto della pace e tranquillità nella stanza in cui viene eseguita l'auscultazione.

2. Esposizione del corpo del paziente, in quanto l'attrito degli indumenti può causare rumori laterali.

3. È necessario prestare attenzione all'attaccatura del corpo; capelli sul posto che ascoltano o inumidiscono o sapone per evitare i rumori laterali.

4. La stanza dovrebbe essere calda, poiché l'apparizione di tremori muscolari interferirà con l'ascolto.

5. La posizione del paziente e del medico durante l'ascolto dovrebbe essere confortevole.

6. Lo stetoscopio deve essere applicato sulla superficie per essere ascoltato in modo uniforme, stretto, ma facilmente.

7. È meglio non toccare uno stetoscopio solido al momento dell'ascolto con la mano per evitare i suoni laterali e ridurre la conduttività del suono.

8. Il medico, ascoltando in posizione seduta o in piedi del paziente con la mano libera, deve abbracciare (abbraccio) in modo da formare un unico insieme.

9. Non spingere lo stetoscopio per non causare dolore al paziente.

10. Se possibile, utilizzare lo stesso stetoscopio.

11. Durante l'ascolto del sistema respiratorio, controllare la respirazione del soggetto.

12. Ascoltare sistematicamente, con insistenza.

È necessario abituarsi a essere distratto da tutto ciò che lo circonda. A tal fine, è utile quando si ascolta chiudere gli occhi e tappare l'orecchio libero (per eliminare inutili rumori e irritazioni visive).

Auscultazione dei polmoni con una tecnica semplice

Allo stesso tempo, è un metodo di ricerca molto difficile da interpretare, che nel suo valore, nel suo valore in alcuni casi non è inferiore all'esame radiografico. L'esperienza è necessaria per l'ascolto, bisogna avere una corretta comprensione delle impressioni sonore percepite dall'orecchio e, soprattutto, essere in grado di trovare in questi fenomeni acustici estremamente diversi la mappatura dei processi anatomici patologici che si sviluppano nei polmoni in base al luogo di ascolto.

Per una corretta comprensione del rumore polmonare sentito, è necessario prestare attenzione al loro carattere, forza, attitudine alle fasi respiratorie (cioè inspirazione ed espirazione), localizzazione e distribuzione. Allo stesso modo con le percussioni, all'inizio eseguiamo un'auscultazione comparativa. Ascoltando i posti del torace strettamente simmetrici, confronta i dati ottenuti. È necessario confrontare mentalmente l'inalazione con espirazione sullo stesso lato, inalazione con espirazione ed espirazione con espirazione su lati opposti.

La posizione del paziente durante l'auscultazione, a seconda dello stato può essere qualsiasi cosa. Tuttavia, il più comodo sarebbe in piedi o seduto con le mani allentate o in ginocchio. Non è necessario ascoltare in piedi per ascoltare pazienti pesanti e deboli; - Con la respirazione profonda, spesso hanno capogiri e svenimenti. La posizione più sbagliata è quando il paziente è seduto sul letto con le gambe estese. Il paziente deve essere esposto alla vita, poiché l'abbigliamento spesso introduce suoni estranei. È necessario insegnare al paziente come respirare correttamente: profondamente, con calma, in modo uniforme, attraverso il naso e solo su richiesta speciale del medico - attraverso la bocca ad un ritmo medio, cioè fare circa 25 respiri al minuto. 1Dopo il segno del medico, alla fine dell'espirazione, il paziente deve, senza inspirare, brevemente tossire vigorosamente, ma in silenzio, solo con aria residua; di nuovo subito dopo la tosse, fai un respiro profondo.

Il mancato rispetto di questa regola è una grande omissione: in quasi la metà dei pazienti con tubercolosi, il respiro sibilante si sente solo dopo aver tossito. E il dottore che non istruisce il paziente su come respirare, non riceve ciò che l'auscultazione può dare. Di grande importanza è anche la corretta installazione dello stetoscopio. Se lo stetoscopio non è aderente alla pelle, allora puoi facilmente sentire tali rumori e rantoli, che in realtà non lo sono.

Quando ascolti i polmoni, prima di tutto, devi ascoltare i rumori della respirazione, determinare la natura del respiro, la sua intensità, impostare il rapporto tra inspirazione ed espirazione.

Dopodiché, fai attenzione ai possibili rumori laterali o respiro sibilante. Quando si ascoltano i rumori respiratori, la respirazione attraverso la bocca è indesiderabile (il paziente respira attraverso il naso), mentre con il respiro affannoso, la respirazione attraverso la bocca contribuirà ad un più forte movimento d'aria nei bronchi e quindi una più facile formazione e quindi percezione del respiro sibilante.

Quindi ascolta il rumore dell'attrito pleurico, che può essere udito spesso nella parte inferiore del torace, dove l'escursione polmonare è piccola e, di conseguenza, le condizioni per ascoltare il rumore di attrito sono le migliori.

Finalmente, l'ascolto della voce è fatto. Si sentono sia la voce alta che il sussurro. Come attraverso uno stetoscopio e direttamente all'orecchio. L'ordine dei luoghi di ascolto è lo stesso di quello delle percussioni, vale a dire cime, superficie frontale (dall'alto verso il basso), superfici laterali (dalla fossa ascellare verso il basso), superficie posteriore (sopra le scapole, tra loro e sotto le scapole) in luoghi simmetrici alternativamente.

I suoni o i rumori che si verificano durante l'ascolto degli organi respiratori sono suddivisi in tre gruppi principali:

1. Respirare rumori.

2. Rumori laterali o respiro sibilante e crepitio.

3. Rumore da attrito pleurico.

I principali disturbi respiratori in natura sono divisi in due tipi: respirazione vescicolare e bronchiale. Ascoltando la laringe, la trachea e i grandi bronchi, si sente un rumore respiratorio simile al suono "X", con l'espirazione più forte, più ruvida e più lunga dell'inalazione. Rapporto di 4: 5. Questo rumore si forma nella laringe quando l'aria passa attraverso la glottide a causa del ciclo d'aria quando si inala sulle corde vocali e, quando si espira, sotto di loro. poiché durante l'espirazione la glottide viene ristretta più che durante l'inalazione, il suono durante l'espirazione è più forte, più ruvido e più lungo.

Questa è la cosiddetta respirazione laringea, tracheale o bronchiale. Fisiologicamente, si sente sopra la laringe e la trachea e nello spazio interscapolare nel processo spinoso della 4a vertebra cervicale, e l'ombra bronchiale del rumore respiratorio colpisce principalmente nell'espirazione. Sul resto della superficie del torace, un suono soffice, soffice, come se succhiasse, simile al suono "F", si sente quando lo pronunciamo, disegnando nell'aria. Questo suono è più forte e più lungo quando si inspira, più debole e più corto quando si espira e si sente solo nel suo primo terzo. Questo rumore respiratorio è chiamato respirazione vescicolare o alveolare.

La respirazione vescicolare si verifica quando i polmoni si raddrizzano durante l'inalazione. Allo stesso tempo, a causa del rapido allungamento, le pareti degli alveoli passano improvvisamente dalla tensione a uno stato rilassato in cui erano alla fine dell'espirazione. A causa di ciò, si generano vibrazioni in loro, dando un suono. Allo stesso tempo, enormi quantità di alveoli fluttuano e il livellamento di tutti gli alveoli avviene in sequenza. Come risultato dell'aggiunta dei suoni che si verificano, si verifica un rumore prolungato. Durante l'espirazione dovuta al collasso alveolare, la tensione delle loro pareti diminuisce rapidamente e, di conseguenza, la loro capacità di oscillare diminuisce simultaneamente. Pertanto, il rumore respiratorio si sente solo nella parte iniziale dell'espirazione. Questo leggero rumore respiratorio assomiglia al suono "F", ottenuto bevendo liquido da un piattino. Quindi, la respirazione vescicolare è il suono di un polmone in espansione; ascoltandolo, possiamo dire che il polmone respira in questo posto.

Qual è il nome dello strumento con cui i medici ascoltano i polmoni?

Qual è il nome dello strumento con cui i medici ascoltano i polmoni?

La prima cosa che è stata inventata e che ha un nome lungo è un normale stetoscopio. Poi ha migliorato un po 'e ha scoperto un altro nome, un fonendoscopio o un altro stetofonendoscopio. Lo chiamo stetoscopio.

I medici ascoltano i polmoni con un fonendoscopio. Questo strumento aumenta ripetutamente tutti i suoni, in modo che possano essere uditi come un rantolo impercettibile all'orecchio e determinare l'entità della malattia, e persino suggerire la diagnosi del paziente.

Uno strumento che i medici ascoltano ai polmoni chiamato quot; Phonendoscope quot; o quot; Lo stetoscopio, il primo stetoscopio inventato nel 1816, il dottore francese René Laennec inventò lo stetoscopio, ma quale quot; Stetofonendoskop quot;

Questo quot; listenerquot; chiamato un fonendoscopio. Si tratta di un tubo di gomma, alla fine del quale c'è un imbuto metallico, che il medico appoggia contro il corpo del paziente, e all'altra estremità di questo apparecchio è una forchetta, in modo che il medico lo inserisce nelle orecchie.

Questo dispositivo è chiamato in diversi modi: stetoscopio, fonendoscopio, così come il stethoscopendoscope. Quest'ultimo è come due in uno stetoscopio e fonendoscopio.

Inizialmente fu inventato uno stetoscopio e poi un fonendoscopio.

Di seguito è riportato uno stetofendoscopio.

Un fonendoscopio è un dispositivo medico.

È usato per ascoltare la presenza di rumore toracico nei polmoni, per ascoltare il ritmo del muscolo cardiaco.

Inoltre, il phonendoscope è necessario quando si ascoltano i processi di sviluppo fetale nella regione intrauterina dell'organismo materno di una donna.

È impossibile fare a meno di un dispositivo durante la misurazione della pressione sanguigna, ascolta l'impulso del battito cardiaco.

Lo strumento medico con cui il medico ascolta non solo i polmoni, ma anche il ritmo cardiaco, è chiamato quot; fonendoscopio, quot; o, più, quot; stetoscopio, quot; Non ci sono particolari differenze tra questi due concetti, il fonendoscopio e lo stetoscopio hanno un aspetto leggermente diverso, ma l'essenza è la stessa.

Il dispositivo con cui i medici ascoltano i polmoni è chiamato stetofonendoscopio. Ma più spesso puoi sentire i nomi di uno stetoscopio o di un fonendoscopio. A proposito, possono ascoltare non solo il rumore nei polmoni, ma anche in altri organi interni: bronchi, cuore, intestino, ecc.

Questo dispositivo è chiamato in modo diverso. Puoi chiamare uno stetoscopio, puoi phonendoskop, e puoi stetofonendoskop. Questo dispositivo, costituito da due parti metalliche per l'inserimento nelle orecchie del medico, è una parte rotonda in metallo che viene applicata al corpo del paziente e una parte in gomma di collegamento.

E alcuni dicono semplicemente: il tubo.

Di solito, i medici lavorano i polmoni e il cuore con un fonendoscopio - questo è un tubo di gomma con terminazioni speciali su entrambe le estremità, che consentono di amplificare i suoni emanati dal torace del paziente. C'è un altro modo per ascoltare il paziente. Si chiama quot; percussioni. " Il medico bussa il petto con le dita di una mano attraverso le dita dell'altra. Ma, di recente, le percussioni in pratica sono molto rare.

Stetoscopio e fonendoscopio: la differenza tra i dispositivi medici

Un metodo diagnostico che consente di ascoltare il rumore emesso dagli organi interni del corpo umano (chiamato auscultazione) è di condurre una procedura medica semplice e informativa. È usato così spesso che gli strumenti con cui viene eseguita la procedura sono diventati simboli della professione medica. Questo articolo discuterà lo stetoscopio e il fonendoscopio, la differenza e le caratteristiche distintive di questi dispositivi.

La storia dello stetoscopio

Lo stetoscopio è stato creato dal medico Rene Laennec nel 1816. Per ascoltare il battito cardiaco di una donna timida, che ha avuto anche un busto busty, ha dovuto mettere fogli di carta piegati sul suo seno. Di conseguenza, il medico è riuscito non solo a fare una diagnosi accurata del paziente, ma anche ad assicurarsi che con l'aiuto di carta comune arrotolata in un tubo e attaccata all'orecchio, i suoni possano essere ascoltati molto più chiaramente.

Dopo qualche tempo, Laenneck è riuscito a migliorare il dispositivo. A poco a poco in pratica hanno iniziato a usare tubi di legno o altri materiali adatti, con un'estensione alle estremità a forma di imbuto.

Al giorno d'oggi, uno stetoscopio è uno strumento dotato di diverse modalità di ascolto di suoni di diverse frequenze. Include alcuni componenti: una testa, tubi e cuffie.

In medicina, stetoscopi biauricolari attualmente in uso, dotati di due tubi. I modelli in legno sono spesso usati dai ginecologi, che con il loro aiuto ascoltano il ritmo cardiaco fetale.

Cos'è un fonendoscopio

Molti sono interessati a cosa sono uno stetoscopio e un fonendoscopio. La differenza (la foto è la prova di questo fatto) di questi dispositivi risiede in un design più avanzato del fonendoscopio.

Questi strumenti medici sono progettati per lo stesso scopo: diagnosticare il funzionamento degli organi interni del corpo umano.

Il fonendoscopio, quasi cento anni dopo l'invenzione dello stetoscopio, fu creato dal medico russo Nikolai Sergeevich Korotkov.

Un gran numero di persone desidera avere informazioni su come funzionano uno stetoscopio e un fonendoscopio. La differenza nel dispositivo di questi dispositivi sta nel fatto che il fonendoscopio, a differenza dello stetoscopio, ha un altro componente: la membrana, che amplifica le vibrazioni del suono. Consiste di una testa, due tubi e una membrana.

Stetoscopio e fonendoscopio: la differenza, foto (come distinguere i dispositivi)

In questo articolo cercheremo di distinguere le caratteristiche distintive dei dati dei dispositivi di diagnostica medica che consentono di ascoltare gli organi interni sul tema del rumore prodotto da loro.

Stetoscopio e fonendoscopio (la differenza è osservata nell'acquisizione di suoni e toni) sono usati per l'auscultazione di vari organi. Il primo offre l'opportunità di ascoltare chiaramente i toni dei suoni e viene utilizzato nello studio del cuore e dell'intestino.

Il fonendoscopio cattura meglio i suoni ad alta frequenza, ma annega i toni bassi. Questo dispositivo è più spesso usato durante l'auscultazione degli organi respiratori e dei vasi sanguigni. Con questo, ascolta davvero le anomale manifestazioni sonore, nonostante la presenza di altri rumori.

Uno stetoscopio e un fonendoscopio (la differenza tra questi dispositivi è che i fonendoscopi, a differenza dei loro predecessori, sono solo disegni binaurali) sono gli strumenti con cui si possono eseguire efficaci procedure per la diagnosi degli organi interni.

Regole per l'auscultazione

Nell'eseguire questa procedura, l'importanza principale è l'osservanza di alcune convenzioni, e non la scelta di uno stetoscopio o fonendoscopio, che ha le sue caratteristiche. Si consiglia di utilizzare un dispositivo, seguire determinate regole e aderire alle tecniche di auscultazione.

  • Questa procedura è consigliata se c'è silenzio totale nella stanza.
  • Il paziente deve togliersi i vestiti.
  • Vale la pena notare che l'attrito del dispositivo sui capelli sul corpo del paziente può causare l'imitazione del rumore che accompagna il lavoro del corpo studiato.
  • Il tubo di uno stetoscopio o fonendoscopio dovrebbe adattarsi perfettamente (ma senza una pressione eccessiva) al corpo del paziente.

Stetoscopio e fonendoscopio (la differenza tra le loro modificazioni e le loro caratteristiche è piuttosto insignificante) è da tempo uno degli strumenti diagnostici più utilizzati in medicina.

Salute dei bambini

Tempora mutantur et nos mutamur in illis

Le donne sono ben vestite e ben vestite :-)

*****************
Madre di due gemelli - Katerina e Marina (26/05/06)
ICQ 396-418-019

Tempora mutantur et nos mutamur in illis

Ogni giorno, la vita ricomincia.
-
Hai bevuto un bicchiere d'acqua? :)

Gravidanza e parto
Dalla nascita all'anno
Da 1 a 6 anni
Dai 6 ai 16 anni
famiglia
Link utili

I diritti d'autore degli articoli sono protetti dalla legge sul copyright. L'uso di materiali su Internet è possibile solo con l'indicazione di collegamenti ipertestuali al portale, aperti per l'indicizzazione. L'uso di materiali nelle pubblicazioni stampate è possibile solo con il permesso scritto dell'editore.

Docteka

Qual è il nome corretto per il dispositivo con cui il medico ascolta?

Uno stetoscopio è un dispositivo per ascoltare il rumore degli organi interni: polmoni, bronchi, cuore, vasi sanguigni, intestino, ecc. Si tratta di un tubo a forma di un cilindro cavo sottile con un lavandino concavo per l'orecchio.

Un fonendoscopio è un dispositivo medico utilizzato per ascoltare i suoni del cuore, i rumori respiratori e altri suoni che si verificano nel corpo (vale a dire, per gli stessi scopi di uno stetoscopio). F. è solo binaurale (costituito da due tubi, le cui estremità sono inserite nelle orecchie) e differisce da uno stetoscopio flessibile in quanto la camera di raccolta del suono è chiusa con una membrana rigida per migliorare i suoni da ascoltare.

Lo stetofonendoskop è un dispositivo per ascoltare il rumore negli organi interni di una persona (auscultazione binaurale). È un dispositivo costituito da uno stetoscopio morbido (diversi tubi elastici e un imbuto) e un fonendoscopio (una membrana amplificante del suono e una camera fonoassorbente)

Dillo ai tuoi amici di noi!

Commenti

Lo sai che:

Nonostante le iniezioni endovenose siano state effettuate a partire dalla metà del XVII secolo, la siringa, nella forma in cui ora la conosciamo, fu inventata solo nel 1853 dal veterinario Charles Gabriel Pravaz e Alexander Wood indipendentemente l'una dall'altra.

Qual è il suono della polmonite?

Per diagnosticare una malattia come la polmonite, la componente acustica è molto importante. Il suono della polmonite può essere diverso, dipenderà dallo stadio della malattia. Su varietà di questi suoni e sarà discusso.

Cos'è la polmonite?

La polmonite è una malattia in cui il processo infiammatorio copre qualsiasi parte del polmone. Può essere di origine diversa - virale, batterica, fungina e si sviluppa indipendentemente e come complicazione dopo altre malattie. Soprattutto spesso questa patologia si sviluppa nei bambini del primo anno di vita. Ciò è dovuto alle peculiarità del loro sistema respiratorio.

I fattori di rischio che contribuiscono allo sviluppo della polmonite includono:

  • debole immunità;
  • la presenza di malattie infettive croniche nel tratto respiratorio superiore;
  • cattiva alimentazione;
  • il fumo;
  • raffreddori frequenti.

Le manifestazioni di polmonite sono le seguenti:

  1. Segni di intossicazione (mal di testa, febbre, malessere). Inoltre, la temperatura può essere di bassa qualità (37,5 ° C) o molto alta (39-40 ° C).
  2. Tosse, accompagnata da espettorato viscoso. Allo stesso tempo, i suoni atipici si sentono nei polmoni.
  3. Difficoltà a respirare, mancanza di respiro, cianosi (cioè cianosi) del triangolo naso-labiale, causata da una mancanza di ossigeno.

Questa malattia è molto imprevedibile e pericolosa. Soprattutto le sue forme fulminee, quando dalla comparsa della malattia a cambiamenti irreversibili nei polmoni ci vogliono solo pochi giorni. Pertanto, al minimo sospetto di polmonite, il paziente viene immediatamente ricoverato.

diagnostica

Durante la diagnosi di questa malattia utilizzando diversi metodi:

  • Raggi X;
  • l'udito;
  • analisi cliniche;
  • broncoscopia.

Un ruolo importante nella diagnosi di una tale malattia ha il carattere di suoni nei polmoni, che sono più correttamente chiamati respiro sibilante. Sono come segue:

  1. Crepitus. Durante il processo infiammatorio, gli alveoli, cioè le vescicole che formano i polmoni, sono riempiti con un subfrattore. Durante l'inalazione, si attaccano insieme e allo stesso tempo emettono un suono simile a un suono scoppiettante. Di norma, tale suono può essere sentito all'inizio della malattia o, al contrario, durante il periodo di recupero. Il medico può sentire questo suono con un fonendoscopio.
  2. Rantoli bagnati Ci sono rantoli a piccole, medie e grandi bolle. Il loro carattere dipende esattamente da quali bronchi sono coinvolti nel processo infiammatorio. Questo suono è simile allo scoppio di bolle, e in alcuni casi può essere sentito anche senza l'uso di un fonendoscopio.
  3. Rantoli secchi. Si alzano, di regola, quando la polmonite succede contro lo sfondo di altre malattie del sistema respiratorio, per esempio, la bronchite. Puoi sentirli entrambi durante l'inspirazione e l'espirazione, ricordano il fruscio di un foglio di carta.
  4. Rumore da attrito pleurico. Questo suono viene unito se la pleurite viene aggiunta alla polmonite. Deriva dal fatto che i fogli di pleura si sfregano l'uno contro l'altro. Il suono di questo suono è simile al crepitio, ma di solito si verifica solo sul fondo e viene sentito come inspirare ed espirare.

Tutti questi sibili possono essere identificati con l'auscultazione. Questo è un modo di ascoltare i polmoni, che darà una risposta esatta alle domande di interesse per il medico. Questa procedura diagnostica viene eseguita per varie posizioni del paziente. Inoltre, per un risultato più accurato, vengono utilizzati diversi modelli di respirazione. Allo stesso tempo, l'immagine diventa più pronunciata prima e dopo la tosse, durante la respirazione e il suo ritardo, quando pronuncia determinati suoni.

Terapia efficace

Il trattamento della polmonite è un processo serio. Prima di tutto, al paziente viene fornito il riposo a letto e il riposo completo. Se un bambino in allattamento è malato, la testa dovrebbe essere sollevata per facilitare la respirazione.

È molto importante seguire il regime di bere e mangiare pienamente. Bere almeno 2 litri di liquidi al giorno. Può essere succhi, acqua senza gas, bevande alla frutta, composte. Cibo - vario. La preferenza dovrebbe essere data al cibo facilmente digeribile.

La pulizia umida e l'aerazione regolare nella stanza del paziente sono obbligatorie. Queste procedure forniscono aria interna fresca e pulita, che facilita notevolmente la respirazione del paziente.

Per quanto riguarda le medicine, solo un medico può prescriverle. Spesso, il trattamento non può fare a meno degli antibiotici. Con un decorso lieve della malattia, questi possono essere pillole, ma con polmonite moderatamente grave e il suo decorso grave, è impossibile fare a meno di iniezioni o addirittura di contagocce.

Una parte importante del trattamento è la fisioterapia. Questo include massaggi, terapia fisica e tutti i tipi di tecniche hardware: diatermia, elettroforesi, UHF.

La polmonite è una malattia grave che è accompagnata da sintomi diversi. Wheezing è uno di loro.

Stabilire la natura del respiro sibilante e prescrivere il trattamento corretto: il compito del medico.

Dopotutto, ciò dipenderà da una rapida e positiva guarigione da questa malattia.