Asma bronchiale - sintomi e trattamento, segni negli adulti

L'asma bronchiale è una delle malattie croniche più comuni tra la popolazione dell'intero pianeta. L'asma è una questione trattata o non aperta. Anche se consideriamo che al momento è diagnosticato nelle prime fasi e vengono utilizzati i metodi di trattamento attuali.

Cos'è l'asma? Questa è una malattia infiammatoria costantemente presente nelle vie aeree, che è sempre accompagnata da iperreattività bronchiale.

I principali sintomi di asma sono soffocamento o disturbi respiratori sotto forma di tosse parossistica e / o dispnea e mancanza di respiro. A causa dell'eccessiva produzione di muco, edema infiammatorio e spasmo, la parete del bronco si ispessisce, il suo lume si restringe. Attraverso un bronco così ristretto, non c'è abbastanza scambio di gas con l'ambiente, che porta ai sintomi caratteristici dell'asma.

Più di 250 milioni di adulti e bambini sul nostro pianeta soffrono di asma bronchiale e ogni anno il loro numero aumenta. La malattia può essere esacerbata ed è fatale. Nei paesi industrializzati, l'incidenza è significativamente più alta che nei paesi sottosviluppati.

La malattia di solito inizia in tenera età. Circa il 50% dei bambini, con un trattamento adeguato, si sbarazza dell'asma nell'età adulta. Capire come trattare l'asma, ti permetterà con l'aiuto del tuo medico di affrontare con sicurezza i suoi sintomi ogni giorno.

Cause di asma

Cos'è? Le ragioni per cui un adulto o un bambino ha una malattia di asma bronchiale, non sono completamente comprese. La base dello sviluppo dell'asma allergico è il meccanismo patogenetico dell'ipersensibilità di tipo immediato (risposta immunitaria IgE-dipendente). Nella maggior parte dei casi, la malattia si sviluppa a causa dell'ipersensibilità del corpo agli stimoli esterni. La causa dell'asma nei bambini di età superiore a 3 anni è, nella maggior parte dei casi, un allergene inalatorio.

Allo stato attuale, è stata dimostrata la natura infiammatoria cronica di questa malattia, a seguito della quale è aumentata la secrezione di muco nelle vie aeree, la produzione di un certo numero di sostanze biologicamente attive è disturbata. Un altro motivo importante - infezioni frequenti e infiammazione degli organi respiratori, che si sviluppano sotto l'influenza di virus, batteri, ecc.

Circa 1/3 dei bambini malati hanno l'asma di origine ereditaria. L'emergere di forme allergiche provoca diversi allergeni - polvere domestica, polline, batteri, virus, funghi. Spesso i pazienti vengono diagnosticati con allergie a diversi allergeni.

Forme e gradi

L'asma è diviso in forme a seconda della causa dell'evento e dei gradi, a seconda dei sintomi clinici.

  1. Allergico: la sua presenza è associata ad un allergene stabilito;
  2. Non allergico - associato a fattori non allergici, come i cambiamenti ormonali;
  3. Misto (combina le caratteristiche delle due forme precedenti).

A seconda della gravità del corso, l'asma bronchiale è diviso in tre gradi:

  1. Lieve - i sintomi di esacerbazione della malattia si verificano circa una volta o due volte al mese e scompaiono rapidamente, spesso senza trattamento;
  2. Media (esacerbazione soprattutto di notte, attacchi non più di cinque volte l'anno, accompagnati da sintomi lievi);
  3. La malattia grave comporta misure di emergenza immediate. Frequenti esacerbazioni della malattia, presenza costante di sintomi, prestazioni gravemente limitate, disturbi del sonno, funzionalità respiratoria compromessa in modo significativo a seconda della spirometria.

A seconda dell'estensione della malattia, i sintomi della malattia e i metodi di trattamento varieranno.

Sintomi di asma bronchiale

Per il quadro clinico dell'asma bronchiale, sono caratteristici sintomi come insufficienza respiratoria sotto forma di respiro affannoso e tosse. Questi sintomi negli adulti e nei bambini si verificano dopo il contatto con l'allergene.

Nella stragrande maggioranza dei casi, una persona assume una posizione specifica durante un attacco, come se facilitasse un'inalazione dolorosa e soprattutto un'espirazione.

Un attacco d'asma inizia con una sensazione di mancanza di respiro e una tosse secca e dolorosa, la respirazione diventa ronzante, l'espirazione viene ritardata. I fischi possono aumentare con la respirazione profonda. Un sintomo frequente è la tosse parossistica, solitamente secca o con un piccolo grumo di espettorato leggero alla fine di un attacco.

Sotto l'azione degli stupefacenti l'attacco è reversibile. Le forme leggere possono essere mantenute indipendentemente. In assenza di trattamento, i sequestri diventano frequenti e prolungati. Il lungo disprezzo della patologia diventa la causa dell'asma irreversibile.

I principali segni di asma negli adulti e nei bambini:

  • grave mancanza di respiro;
  • oppressione toracica;
  • attacchi d'asma - la sensazione di non avere abbastanza aria;
  • tosse molto frequente, che è particolarmente forte di notte;
  • molti asmatici hanno respiro sibilante;

La maggior parte dei pazienti sperimenta i primi sintomi di asma in tenera età: circa la metà dei pazienti di età inferiore a 10 anni e circa un terzo a 40 anni. Vale la pena notare che non tutte le persone manifestano ugualmente l'asma bronchiale - i sintomi e il trattamento della patologia sono direttamente dipendenti dalle ragioni che provocano la comparsa della malattia.

Trattamento di asma bronchiale

Attualmente, il trattamento dei pazienti con asma bronchiale include un trattamento pianificato nella fase acuta, un trattamento di emergenza mirato a fermare l'attacco, così come il trattamento nella fase di remissione.

Il trattamento farmacologico dell'asma bronchiale comprende l'uso di farmaci come questi gruppi:

  • glucocorticosteroidi in forma inalatoria;
  • Cromons (Intal, Tayled);
  • antagonisti del recettore di tipo leucotrienico (Accolate, Singolare);
  • xantine (aminofillina);
  • anticorpi monoclonali ("Xolar").;
  • agonisti.
  • anche gli espettoranti sono usati per migliorare lo scarico dell'espettorato e altri aiuti.

Come terapia vengono usati farmaci di terapia di base, che influenzano il meccanismo della malattia, attraverso il quale gli adulti controllano la malattia, così come i farmaci sintomatici che colpiscono solo la muscolatura liscia dell'albero bronchiale e fermano un attacco di asfissia.

Dieta per l'asma comporta l'esclusione dalla dieta di alimenti che possono provocare una reazione allergica, enfatizzare l'uso di verdure fresche, carne, pesce e prodotti caseari (se non c'è alcuna allergia).

Durante un attacco d'asma, seguire un piano d'azione predeterminato. Per alleviare un attacco, è necessario prendere un farmaco broncospasmolitico con l'aiuto di un inalatore e fornire aria fresca ai polmoni. Se l'inalazione non ha funzionato e l'attacco non è passato, è necessario chiamare con urgenza la squadra dell'ambulanza.

Al momento, la medicina ha fatto un passo avanti nei principi e metodi di trattamento dell'asma bronchiale, che col tempo può aiutare a curare l'asma per sempre.

Come trattare i rimedi popolari per l'asma bronchiale

È impossibile curare completamente una malattia così complessa come l'asma bronchiale, ma indebolire gli attacchi, renderli più brevi, è del tutto in grado di sopportare ogni sofferente. Va ricordato che i rimedi popolari possono essere un pericolo per la salute, quindi prima di applicarli nella pratica, si consiglia di consultare un medico.

  1. Schiacciare la radice di zenzero per ottenere circa 400 grammi di polvere finita, si dovrebbe insistere per 2 settimane su 1 litro di alcool, agitando ogni tanto. Filtrare la tintura risultante e prendere 2 volte al giorno per un cucchiaino.
  2. Macinare la propoli e versarla con alcool in rapporto 1: 4. Lasciare fermentare per 7 giorni, senza dimenticare di mescolare 1 volta al giorno. Filtra la miscela e dopo un giorno iniziano a prendere 10 gocce 3 volte al giorno, 30 minuti prima di un pasto. Corso: 2 mesi di ammissione, 1 riposo, quindi ripetere.
  3. Hai bisogno di erba issata tritata, va versata in un thermos e versare acqua bollente. Per ogni litro d'acqua occorrono 4 cucchiai. cucchiai di issopo. Dopo un'ora puoi bere, pre-sforzo. Prendi la sala da pranzo prima di andare a letto e al mattino 30 minuti prima del primo pasto. Il corso dura 10 giorni, quindi viene eseguito di nuovo.
  4. Prendi un barattolo, che vale la pena di mettere 250 grammi di aloe, quindi aggiungi 500 grammi di vino e 350 grammi di miele. Mescolare e preparare per 9-10 giorni in frigorifero. Dopo che la tintura risultante deve essere filtrata, e spremere le foglie. I primi 3 giorni per prendere un cucchiaio 3 volte al giorno, quindi ridurre la dose a un cucchiaino. Un punto importante: le foglie di aloe non possono essere annaffiate per 14 giorni, prima della potatura, quindi basta pulire la polvere, non lavare sotto il rubinetto.

Tali metodi possono essere efficaci in relazione alle principali manifestazioni della malattia, ma anche la medicina alternativa non fornisce una risposta alla domanda su come curare completamente l'asma.

Prevenzione dell'asma

La prevenzione delle malattie dovrebbe iniziare nella prima infanzia. Se i membri della famiglia hanno una predisposizione al verificarsi di allergie, la prevenzione dell'asma è semplicemente necessaria. Con un problema esistente, è necessario trattare ed eliminare adeguatamente gli allergeni, che aiuta a stabilizzare il decorso della malattia e ridurre il rischio di esacerbazioni.

Asma bronchiale: cause, sintomi, trattamento

L'asma è una malattia molto grave di origine immuno-allergica, che si sviluppa a causa dell'infiammazione non infettiva nel sistema respiratorio (il cosiddetto "albero bronchiale"). Per l'asma bronchiale è caratterizzata da un decorso progressivo cronico con attacchi periodici, che sviluppa ostruzione bronchiale e soffocamento.

La patologia deriva da una combinazione di un numero di fattori endogeni ed esogeni. Tra i fattori esterni ci sono lo stress psico-emotivo, l'esercizio eccessivo, il clima avverso, l'esposizione a sostanze irritanti e allergeni chimici. I fattori interni includono disturbi del sistema immunitario ed endocrino, così come iperreattività bronchiale.

Molti pazienti hanno una suscettibilità familiare alla malattia.

L'asma negli adulti e nei bambini, purtroppo, è abbastanza comune e, infine, curare questa malattia è estremamente difficile.

Cause di asma

Il processo infiammatorio che si sviluppa nell'albero bronchiale nell'asma, è caratterizzato da un'elevata specificità. La causa del processo patologico è l'effetto della componente allergica in combinazione con i disturbi immunitari, che provoca un attacco della malattia.

Nota: Storia familiare gravata - ogni terza persona affetta da asma. Con predisposizioni ereditarie, elementi che provocano attacchi di asma sono molto difficili da rintracciare; la malattia ha carattere atopico.

Oltre alla componente principale (allergica), ci sono una serie di fattori aggiuntivi che determinano il decorso della malattia e la frequenza degli attacchi d'asma.

Questi includono:

  • aumentata reattività degli elementi muscolari lisci delle pareti dell'albero bronchiale, portando a spasmo con qualsiasi irritazione;
  • fattori esogeni che causano un rilascio massiccio di mediatori di allergia e infiammazione, ma che non portano a una reazione allergica generale;
  • gonfiore della mucosa dei bronchi, peggioramento delle vie respiratorie;
  • insufficiente formazione di secrezioni bronchiali mucose (la tosse da asma è solitamente improduttiva);
  • danno primario ai bronchi di piccolo diametro;
  • cambiamenti nel tessuto polmonare dovuti all'ipoventilazione.

Importante: uno dei principali fattori che portano all'asma si chiama polvere domestica ordinaria. Contiene un gran numero di acari microscopici, la cui chitina è un potente allergene.

Fasi e forme di asma bronchiale

È accettato assegnare 4 stadi di sviluppo di asma:

  • intermittente (caratterizzato da un corso relativamente facile);
  • lieve persistenza (flusso moderato);
  • persistenza media (corso grave);
  • persistenza severa (forma estremamente severa).

Nelle fasi iniziali, le convulsioni si sviluppano relativamente raramente e possono essere rapidamente interrotte. Come la progressione della esacerbazione di tutti i meno sensibili alla terapia farmacologica.

Per eziologia (origine) sono le seguenti forme:

  • esogeno (gli attacchi di asma provocano il contatto con l'allergene);
  • endogeno (convulsioni provocate da infezione, ipotermia o stress);
  • asma della genesi mista.

Le seguenti forme cliniche e patogenetiche sono elencate come forme speciali:

  • aspirina (dovuta all'assunzione di salicilati);
  • indotto da reflusso (sullo sfondo di "reverse casting" gastroesofageo);
  • notte;
  • professionale;
  • asma sforzo fisico.

Asma bronchiale atopico (allergico) - Questa è la forma più comune di patologia, a causa della maggiore sensibilità degli organi dell'apparato respiratorio a vari tipi di allergeni. La reazione protettiva del sistema immunitario provoca una forte contrazione spastica degli elementi muscolari dei bronchi, cioè il broncospasmo si sviluppa. L'asma atopico è una variante considerata separatamente della forma esogena. Il ruolo principale nella sua patogenesi è giocato da una predisposizione genetica alle allergie.

Sintomi di asma bronchiale

  1. Soffocamento o mancanza di respiro a riposo o sotto sforzo. L'inalazione di polline delle piante, un brusco cambiamento della temperatura ambientale, ecc., Può provocare la comparsa di tali sintomi.Un importante aspetto distintivo degli attacchi di asma in uno stadio precoce della malattia è la repentinità del loro sviluppo.
  2. Respirazione superficiale di tipo espiratorio (con espirazione estesa). I pazienti sono preoccupati che non riescano a espirare completamente.
  3. Tosse da incisione a secco che si sviluppa parallelamente alla mancanza di respiro. Tossire a lungo non funziona; solo alla fine dell'attacco segnò lo scarico di una piccola quantità di secrezioni bronchiali mucose (espettorato).
  4. Respiro affannoso quando si respira. In alcuni casi, possono essere determinati a distanza, ma sono meglio udibili durante l'auscultazione.
  5. orthopnea - caratteristica postura forzata, che facilita il processo di espirazione. Il paziente deve prendere una posizione seduta con le gambe abbassate e tenere le mani sul supporto.

Importante: testimoniare l'aumento patologico della reattività dei bronchi, solo alcuni dei segni sopra citati possono farlo. Di regola, in un primo momento gli attacchi sono brevi e non si sviluppano più a lungo. In questo caso stiamo parlando del "periodo del benessere immaginario". A poco a poco, i sintomi saranno più pronunciati e spesso si manifestano. Una visita precedente a un medico quando compaiono i primi segni è la chiave dell'efficacia della terapia.

Nelle prime fasi, le manifestazioni cliniche non sono accompagnate da disturbi generali, ma con il progredire della malattia, si sviluppano certamente.

Allo stesso tempo, si distinguono i seguenti sintomi che accompagnano l'asma bronchiale:

  • mal di testae vertigini. I sintomi possono essere osservati con moderata asma bronchiale e indicare la presenza di insufficienza respiratoria;
  • debolezza generale. Se una persona che soffre di asma, sta cercando di eseguire movimenti attivi durante un attacco, la mancanza di aria aumenta. Con un flusso leggero tra gli attacchi, i pazienti normalmente tollerano uno sforzo fisico adeguato;
  • palpitazioni cardiache (tachicardia) celebrato durante un attacco. Frequenza cardiaca: fino a 120-130 al minuto. Nei pazienti con asma moderato e grave, si verifica anche una leggera tachicardia (fino a 90 battiti / min) tra un attacco e l'altro;
  • azzurramento delle estremità (acrocianosi) e cianosi diffusa della pelle. L'aspetto di questo segno clinico è dovuto a un grave aumento dell'insufficienza respiratoria e indica una forma grave di asma;
  • cambiamento caratteristico nella forma delle falangi terminali ("Bacchette per batteria") e piastre per unghie ("occhiali da guardia");
  • sintomi di enfisema. I cambiamenti sono caratteristici di un lungo e (o) grave decorso della malattia. La larghezza del torace del paziente aumenta e le regioni sovraclavicolare si protrudono. Quando la percussione è determinata dall'espansione dei confini dei polmoni e durante l'ascolto - l'indebolimento della respirazione;
  • sintomi di "cuore polmonare". Nell'asma grave, si sviluppa un costante aumento della pressione nella circolazione polmonare, che porta ad un aumento del ventricolo destro e dell'atrio. Con l'auscultazione nella proiezione della valvola polmonare, si può identificare un accento di un secondo tono;
  • suscettibilità alle reazioni allergiche e malattie di origine allergica.

Importante: lo stato post-ritmico è un soffocamento prolungato, che non è inibito dalla terapia medica convenzionale. Lo stato è accompagnato da una violazione della coscienza, fino a una perdita completa. Lo stato asmatico può causare la morte.

Diagnosi di asma

La diagnosi di "asma bronchiale" viene effettuata sulla base della presenza di sintomi caratteristici della malattia. La diagnosi differenziale di asma con bronchite cronica può essere di qualche difficoltà. Quest'ultimo è caratterizzato da fasi alternate di esacerbazione (della durata di 2-3 settimane) e di remissione.

L'asma è caratterizzata da attacchi improvvisi di durata variabile (da alcuni minuti a diverse ore), tra i quali il paziente riacquista la salute normale. Per la bronchite, attacchi notturni improvvisi a riposo non sono caratteristici. La dispnea è un sintomo "classico" di un attacco d'asma, indipendentemente dalla gravità del decorso, e in caso di bronchite si sviluppa solo con una forma ostruttiva a lungo termine o una riacutizzazione molto grave.

La tosse accompagna la bronchite sia nel periodo di esacerbazione, sia durante la remissione, e negli asmatici questo sintomo si verifica solo direttamente durante l'attacco. L'aumento della temperatura corporea spesso accompagna l'esacerbazione della bronchite e l'ipertermia è insolita per l'asma.

Nota: La diagnosi differenziale è importante nelle fasi iniziali della bronchite cronica e dell'asma bronchiale. Il decorso prolungato di entrambe le patologie porta inevitabilmente a cambiamenti simili nel sistema respiratorio - l'ostruzione bronchiale.

Trattamento di asma bronchiale

Il trattamento dell'asma bronchiale viene effettuato in più fasi. Ciascuno degli stadi di sviluppo richiede di apportare modifiche al piano delle misure terapeutiche. Per valutare l'asma nella dinamica e il grado di controllo della malattia, è necessario utilizzare un misuratore di flusso di picco.

I principali farmaci usati per trattare l'asma hanno una serie di effetti collaterali. La manifestazione degli effetti indesiderati può essere minimizzata applicando la combinazione più razionale di farmaci.

La terapia di base (di base) prevede un trattamento di supporto volto a ridurre la risposta infiammatoria. La terapia sintomatica è una misura presa per alleviare le convulsioni.

Gli esperti notano che la nomina di farmaci ormonali (glucocorticosteroidi) consente di controllare il processo patologico. I farmaci in questo gruppo non solo alleviano i sintomi durante un attacco, ma sono anche in grado di agire sui principali collegamenti di patogenesi, bloccando il rilascio di mediatori di allergia e infiammazione. La terapia ormonale razionale, iniziata il prima possibile, rallenta significativamente lo sviluppo dell'asma.

I principali gruppi di farmaci usati per il trattamento dell'asma bronchiale:

  • glucocorticosteroidi. Questi fondi sono prescritti per un corso del processo facile e moderatamente compensato. Nei casi di emergenza in pillole, sono inefficaci, ma l'inalazione con questi farmaci farmacologici aiuta a fermare lo stato asmatico del paziente;
  • antagonisti dei leucotrieni (prescritti per l'ostruzione bronchiale);
  • metilxantine. Le compresse sono utilizzate per la terapia di base e sono necessarie iniezioni per alleviare le convulsioni (Eufillin in alte dosi);
  • anticorpi monoclonali. Le iniezioni sono indicate quando viene stabilita la componente allergica. Per la rimozione di attacchi non si applicano;
  • Cromoni. Le preparazioni di inalazione di questo gruppo sono mostrate per il trattamento di base di forme più mite. L'attacco non viene rimosso;
  • b2-agonisti. Per il trattamento di mantenimento, vengono usati inalatori prolungati e per il sollievo di un attacco - agenti a breve durata d'azione (Salbutamolo, Ventolin);
  • anticolinergici. In inalatori speciali sono indicati per il soccorso di emergenza in caso di asma bronchiale durante un attacco.

Agenti combinati per inalazione possono essere prescritti per cure di emergenza (il farmaco Symbicort) e per uso regolare (Seretide, Beroduale).

Asma bronchiale nei bambini

Nei bambini non è sempre possibile fare una diagnosi in tempo, poiché l'asma bronchiale si manifesta spesso con gli stessi sintomi delle infezioni respiratorie acute. È caratteristico che nell'asma la temperatura non aumenta, e spesso ci sono i cosiddetti. "precursori".
Sintomi precursori:

  • comportamento irrequieto del bambino 1-2 giorni prima dell'attacco;
  • scarico mucoso-acquoso dal naso al mattino subito dopo il risveglio;
  • starnuti frequenti;
  • dopo poche ore - una leggera tosse secca.

L'attacco nei bambini di solito si sviluppa prima di coricarsi o immediatamente dopo il risveglio. L'intensità della tosse si riduce se al bambino viene data una posizione seduta o eretta. La respirazione diventa intermittente con respiri frequenti abbreviati.

Nota: nei bambini di età superiore ad 1 anno possono manifestarsi sintomi atipici come lacrimazione, prurito e eruzione cutanea.

L'asma bronchiale nei bambini è più comune nei maschi perché il diametro del lume bronchiale è più ristretto rispetto a quello femminile.

L'obesità nei bambini aumenta il rischio di sviluppare asma, poiché il diaframma è più alto in questo caso e la ventilazione polmonare è difficile.

I farmaci moderni non curano completamente l'asma bronchiale nei bambini, ma i farmaci aiutano ad alleviare un attacco e minimizzano la reazione allergica e infiammatoria. La specificità della terapia sta nel fatto che le inalazioni sono indicate come il principale metodo di somministrazione dei farmaci.

A proposito di asma bronchiale nei bambini è descritto in dettaglio in questa rassegna video:

Asma durante la gravidanza

Durante la gravidanza, un attacco d'asma non solo influisce negativamente sul corpo di una donna, ma può anche causare l'ipossia (fame di ossigeno) del feto.

Il controllo della malattia consente di minimizzare il possibile rischio per il nascituro. La terapia di base non deve essere interrotta. Naturalmente, non è possibile abbandonare i fondi necessari per gli aiuti di emergenza nell'asma bronchiale. La perdita del controllo minaccia la preeclampsia (con lesioni della placenta), l'ipermesi (pronuncia tossicosi), le complicazioni durante il parto e il travaglio pretermine. Non è escluso il ritardo di crescita intrauterino.

La maggior parte dei farmaci usati per trattare questa malattia sono praticamente sicuri per il feto.

Nota: Il farmaco ormonale più sicuro (corticosteroide) per inalazione è budesonide.

Nella seconda metà della gravidanza, il decorso dell'asma può diventare più grave. La futura madre ha bisogno di un costante monitoraggio della sua funzione polmonare. In forma grave, dopo la 32a settimana di gravidanza, è assolutamente necessaria l'ecografia fetale.

Prevenzione dell'asma

Purtroppo, attualmente non sono state sviluppate misure efficaci sufficienti per la prevenzione dell'asma. Le persone con una predisposizione ereditaria possono essere raccomandate per ridurre al minimo il contatto con sostanze allergeniche, per quanto possibile, per escludere la sovraraffreddamento del corpo e per prestare maggiore attenzione ai cambiamenti nel benessere.

Si consiglia ai bambini di allattare al seno per almeno 1 anno. Se è necessario trasferire il bambino all'alimentazione artificiale, la miscela deve essere selezionata, previa consultazione con un pediatra. Non è consigliabile avviare gli animali domestici se c'è un bambino piccolo in casa. Anche l'acquario non dovrebbe contenere, perché il cibo secco è un potente allergene. Usa cuscini, coperte e materassi solo con un cuscinetto ipoallergenico.

Indurimento e nutrizione razionale aiuteranno a rafforzare le difese del corpo, riducendo la probabilità di una risposta immunitaria inadeguata.

Gli esperti parlano del problema di aumentare il numero di pazienti con asma bronchiale e metodi di diagnosi e prevenzione di questa malattia:

Konev Alexander, terapista

15.293 visualizzazioni totali, 5 visualizzazioni oggi

Asma: sintomi e trattamento

Asma - sintomi principali:

  • Mancanza di respiro
  • Dolore al petto
  • sudorazione
  • confusione
  • dispnea
  • sonnolenza
  • Naso che cola
  • Tosse secca
  • Attacchi soffocanti
  • lacrimazione
  • Tosse con espettorato
  • Tosse umida
  • pallore
  • Fluttuazioni della pressione sanguigna
  • starnuti
  • eccitazione
  • Respiro affannoso al petto
  • Vene dilatate nel collo
  • Respirazione superficiale
  • Sensazione di spremitura del torace
  • Respirazione rumorosa

L'asma è una malattia cronica caratterizzata da attacchi a breve termine di dispnea causati da spasmi nei bronchi e gonfiore della mucosa. Non ci sono particolari rischi e limiti di età per questa malattia. Ma, come dimostra la pratica medica, le donne soffrono di asma 2 volte più spesso. Secondo i dati ufficiali, oggi più di 300 milioni di persone con asma vivono nel mondo. I primi sintomi della malattia compaiono più spesso durante l'infanzia. Le persone anziane soffrono la malattia molto più difficile.

eziologia

L'esatta eziologia di questa malattia è ancora sconosciuta. Ma, come dimostra la pratica medica, fattori ereditari e stimoli esterni possono essere le cause dello sviluppo della malattia. Molto spesso, i fattori eziologici di entrambi i gruppi possono agire collettivamente.

Inizialmente, dovrebbero essere evidenziati i seguenti possibili fattori di rischio:

  • predisposizione genetica;
  • la presenza di allergeni;
  • sovrappeso, metabolismo compromesso.

I principali allergeni che possono causare un attacco d'asma sono i seguenti:

  • peli e peli di animali domestici;
  • polvere;
  • detergenti per la pulizia in casa, detersivi in ​​polvere;
  • prodotti alimentari che contengono solfito e la sua marcia;
  • stampo;
  • fumo di tabacco;
  • alcuni farmaci;
  • malattie infettive o virali.

Anche provocare un attacco d'asma può tali mali:

  • malattie infiammatorie nei bronchi;
  • malattie infettive acute;
  • uso frequente di aspirina;
  • uso a lungo termine di droghe;
  • sistema immunitario gravemente indebolito.

Sintomi generali

Nella fase iniziale, i sintomi dell'asma possono assomigliare a questo:

  • tosse - secca o con espettorato;
  • mancanza di respiro;
  • assunzione di pelle nella regione delle costole durante l'assunzione di aria;
  • respirazione superficiale, che peggiora dopo l'attività fisica;
  • tosse secca quasi costante, senza una ragione apparente.

Con il progredire della malattia e durante l'attacco stesso, il paziente può manifestare i seguenti sintomi:

  • dolore al petto;
  • respirazione rapida;
  • aumento della sudorazione;
  • vene gonfie nel collo;
  • pressione sanguigna instabile;
  • respiro affannoso e oppressione al petto;
  • sonnolenza o confusione.

In alcuni casi, possibile arresto respiratorio a breve termine.

In medicina, ci sono 2 tipi di asma, che differiscono tra loro per eziologia e sintomatologia:

L'asma bronchiale, a sua volta, ha diverse altre sottospecie:

  • stressare l'asma;
  • tosse d'asma;
  • asma professionale;
  • asma notturno;
  • Asma Aspirina

Asma bronchiale

Oggi, nella medicina ufficiale, è consuetudine distinguere quattro fasi dello sviluppo dell'asma:

  • imitare (variabile);
  • leggero persistente;
  • asma moderato;
  • asma persistente grave.

Va da sé che il trattamento di questa malattia nelle fasi iniziali è molto più efficace e praticamente non costituisce una minaccia per la vita del bambino o dell'adulto. Le ragioni per lo sviluppo delle fasi iniziali possono essere il contatto prolungato con l'allergene. Di norma, escludendo il contatto e assumendo i farmaci appropriati, i sintomi scompaiono completamente.

Per quanto riguarda l'ultimo stadio di sviluppo dell'asma, esiste già una vera minaccia per la vita umana. Se il paziente non riceve cure mediche tempestive, la morte non fa eccezione.

Stadio di sviluppo di asma bronchiale

  • un attacco si verifica non più di 2 volte a settimana;
  • attacchi notturni non più di una volta al mese;
  • le riacutizzazioni sono di breve durata.
  • il quadro clinico si manifesta non più di una volta al giorno;
  • gli attacchi notturni disturbano il paziente più spesso - 3-4 volte al mese;
  • l'insonnia è possibile;
  • pressione sanguigna instabile.
  • attacchi di malattia disturbano il paziente ogni giorno;
  • sintomi notturni frequenti della malattia;
  • la malattia può influenzare significativamente la vita del paziente.
  • attacchi quotidiani, più volte al giorno;
  • insonnia, frequente soffocamento notturno;
  • il paziente conduce uno stile di vita limitato.

All'ultimo stadio della malattia, viene chiaramente diagnosticata la riacutizzazione della malattia. Devi cercare immediatamente un medico.

Sottospecie di asma

Asma Aspirina

Tra tutte le possibili cause dello sviluppo di questa malattia nei bambini o negli adulti, è necessario evidenziare in particolare l'acido acetilsalicilico, in comune l'aspirina. La sensibilità a questo farmaco è osservata nel 25% della popolazione totale. Di conseguenza, una sottospecie di asma bronchiale - l'asma dell'aspirina può svilupparsi. Questo sottotipo di malattia è caratterizzato da un quadro clinico pronunciato e da una grave condizione del paziente.

Va notato che non solo l'aspirina può provocare un attacco d'asma o una tosse asmatica. Questo effetto sul corpo può avere quasi qualsiasi farmaco con una composizione chimica simile. Le fasi di sviluppo della malattia sono le stesse del quadro clinico generale.

Con l'asma dell'aspirina, si osservano i seguenti sintomi:

  • attacchi d'asma;
  • infiammazione della mucosa nasale;
  • la formazione di polipi sulla mucosa nasale.

L'asma dell'aspirina viene diagnosticata raramente in un bambino. Nel gruppo a rischio principale, le donne hanno 30-40 anni. È interessante notare che inizialmente la malattia può manifestarsi sotto forma di influenza o ARVI. Pertanto, i pazienti non cercano cure mediche tempestive, il che aggrava notevolmente la situazione.

Asma allergico

Questa sottospecie di asma bronchiale è considerata la più comune tra le persone. Per la prima volta, i sintomi della patologia compaiono nell'infanzia e con il tempo possono solo intensificarsi. Le principali manifestazioni della patologia:

Tale asma si sviluppa a causa di un eccesso di istamina nel corpo, che inizia a essere più attivamente sviluppato a causa dell'esposizione agli allergeni.

Molto spesso la malattia si sviluppa a seguito di una prolungata esposizione del corpo a tali sostanze allergiche:

  • peli di animali;
  • fumo - tabacco, dai fuochi d'artificio, ecc.;
  • sostanze aromatizzate;
  • polvere;
  • polline delle piante e altro

La principale tattica di trattamento in questo caso è l'assunzione di antistaminici. Sono prescritti da un allergologo o immunologo. È vietato autonomamente "prescrivere" farmaci a se stessi, poiché è possibile solo aggravare le condizioni generali del corpo.

Stress asmatico

Segni di progressione di questa malattia compaiono, di regola, durante l'intenso sforzo fisico. Il paziente ha difficoltà a respirare, una forte tosse. La massima via aerea si restringe dopo 5-20 minuti dall'inizio di determinati esercizi. Il trattamento di tale condizione è ridotto al fatto che il paziente dovrà usare inalatori per controllare l'insorgenza di tali attacchi.

Asma per la tosse

Il sintomo principale della malattia è una forte tosse, che dura a lungo. L'asma per la tosse è molto difficile da diagnosticare e difficile da trattare. Esercizio e infezioni respiratorie possono più spesso innescare la progressione della patologia.

Se il paziente ha ripetutamente sviluppato attacchi di tosse, allora dovrebbe immediatamente consultare un medico per una diagnosi. È necessario superare un test che aiuterà a determinare la presenza della malattia - un test delle funzioni polmonari.

Asma professionale

Gli agenti causali di questo tipo di asma si trovano direttamente sul posto di lavoro di una persona. Molto spesso, una persona nota che sviluppa una esacerbazione della malattia nei giorni lavorativi, e nei fine settimana i sintomi diminuiscono.

Lo sviluppo di tale asma è osservato nelle persone delle seguenti professioni:

Asma notturno

Nel caso dello sviluppo di questa malattia, i sintomi diventano più intensi durante la notte, durante il sonno. Vale la pena notare che secondo le statistiche, un numero maggiore di decessi dovuti all'asma si è verificato esattamente di notte. Ciò è dovuto a molti fattori:

  • diminuzione della prestazione polmonare durante il sonno;
  • posizione orizzontale del corpo;
  • disturbo del ritmo circadiano e così via.
  • grave tosse;
  • mancanza di respiro;
  • dispnea.

Asma cardiaco

L'asma cardiaco è un soffocamento e mancanza di respiro che si verifica in una persona a causa del sangue stagnante nelle vene polmonari. Questa condizione si sviluppa in violazione del lavoro del cuore sinistro. Di norma, le convulsioni si sviluppano dopo lo stress sofferente, l'aumento dello sforzo fisico o di notte.

  • violazione del flusso di sangue dai polmoni;
  • varie patologie del cuore - aneurisma cronico del cuore, miocardite acuta, ecc.;
  • ipertensione;
  • violazione della circolazione cerebrale;
  • malattie infettive - polmonite, glomerulonefrite e così via.

Fattori che aumentano il rischio di sviluppare la malattia:

  • alto consumo di alcol;
  • affaticamento costante;
  • posizione sdraiata;
  • lo stress;
  • l'introduzione nella vena di un gran numero di soluzioni.
  • mancanza di respiro. È difficile per una persona respirare. L'espirazione è lunga;
  • a causa della stasi venosa, si verifica il gonfiore delle vene del collo;
  • tosse soffocante e dolorosa. Questa è la reazione del corpo umano all'edema della mucosa bronchiale. Prima la tosse è secca, ma in seguito l'espettorato inizia a risaltare. La sua quantità è insignificante e il colore è trasparente. Più tardi, il suo volume aumenta, diventa schiumoso e cambia colore in rosa pallido (a causa della mescolanza di sangue);
  • pelle pallida;
  • paura della morte;
  • aumento dell'eccitazione;
  • tono della pelle cianotica nel triangolo nasolabiale;
  • scarico di sudore pesante e freddo.

Asma nei bambini

Nei paesi della CSI, l'asma viene diagnosticata nel 10% dei bambini. La malattia viene più spesso diagnosticata in un bambino di età compresa tra 2 e 5 anni. Ma, come dimostra la pratica medica, la malattia può colpire un bambino a qualsiasi età.

Va notato che l'asma bronchiale non è completamente trattata. In alcuni casi, durante la pubertà, i sintomi del bambino possono scomparire. Ma parlare di pieno recupero, in questo caso, è impossibile.

In generale, ci sono tre forme di questa malattia nei bambini:

  • atopica;
  • Malattie infettive;
  • tipo misto

Come nel caso dello sviluppo della malattia negli adulti, il principale fattore eziologico è l'allergene. Questo, a sua volta, può essere qualsiasi cosa: polvere, peli di animali domestici, detergenti, piante da fiore e medicinali.

I sintomi di asma nei bambini sono i seguenti:

  • 2-3 giorni prima dell'attacco - irritabilità, pianto, perdita di appetito;
  • attacco d'asma (più spesso di sera o di notte);
  • tosse;
  • aumento della sudorazione.

Gli attacchi di tosse asmatica in un bambino possono durare da 2 a 3 giorni. Durante la remissione, il bambino non si lamenta del benessere e conduce una vita normale.

Il corso principale di trattamento per l'asma bronchiale in un bambino consiste nella terapia programmata. Il trattamento deve avvenire rigorosamente sotto la supervisione di un allergologo.

È importante che gli adulti capiscano che le condizioni del bambino e il periodo di remissione dipendono direttamente da loro. È necessario non solo dare al bambino i farmaci necessari in modo tempestivo, ma anche escludere l'ingresso dell'allergene nel campo vitale del bambino.

Per quanto riguarda la vita ipoallergenica, qui è necessario aderire a tali regole:

  • libri e armadi con vestiti devono essere chiusi;
  • non ci dovrebbero essere piumini o cuscini di piume in casa;
  • dovrebbe ridurre al minimo la presenza di giocattoli morbidi nel bambino;
  • pulire in un luogo inaccessibile tutti i mezzi per la pulizia e il lavaggio;
  • pulire accuratamente la casa, non permettere la formazione di muffe;
  • se ci sono animali domestici in casa, dovrebbero essere lavati e pettinati a fondo.

Il rispetto di queste regole a casa e le raccomandazioni del medico contribuiranno a ridurre al minimo la frequenza degli attacchi acuti e della tosse asmatica nel bambino. I più piccoli segni di asma nei bambini richiedono cure mediche immediate.

Asma durante la gravidanza

Se una donna ha l'asma, la malattia può peggiorare durante la gravidanza o viceversa - ci sarà un lungo periodo di remissione. Ma, come mostrano le statistiche, questi casi sono piuttosto rari - solo il 14%.

Per quanto riguarda la gravidanza nell'asma, ci sono solo due forme di questa malattia:

  • Malattie infettive;
  • allergico, ma non infettivo.

Nel primo caso, le malattie infettive del tratto respiratorio superiore sono il fattore eziologico. Per quanto riguarda la seconda forma, si può affermare che gli allergeni sono diventati la causa dello sviluppo del disturbo.

Durante la gravidanza, una donna può sperimentare il seguente quadro clinico:

  • disagio alla gola;
  • naso che cola;
  • premendo il dolore al petto;
  • respirazione rumorosa e superficiale;
  • pelle pallida;
  • tosse con lieve espettorato.

In alcuni casi, le donne incinte possono provare eccessiva sudorazione e cianosi della pelle.

Alla fine di questi sintomi, di regola, si verifica un attacco asmatico. Questa è una condizione umana in cui i sintomi peggiorano e il sequestro non si ferma per 2-3 giorni.

Ma il più grande pericolo non è il caso. Alcune donne durante la gravidanza rifiutano di assumere farmaci, ritenendo che ciò potrebbe danneggiare il bambino. E grandi errori. Il rifiuto di assumere i farmaci necessari è una minaccia diretta alla vita non solo della madre, ma anche del bambino. In poche parole, potrebbe semplicemente soffocare mentre è ancora nell'utero. Trattare l'asma dovrebbe sempre, anche durante la gravidanza.

È più facile trattare l'asma durante la gravidanza e mantenere un periodo di remissione con l'aiuto di inalatori speciali. Non minaccia la vita e lo sviluppo del feto. Inoltre, è necessario rispettare lo stile di vita corretto ed eliminare il contatto con gli allergeni.

diagnostica

Nella diagnosi di questa malattia è molto importante scoprire le possibili cause, la storia del paziente, sia personale che familiare. Successivamente, il paziente viene inviato per la diagnostica strumentale.

Diagnosi di asma bronchiale

Il programma diagnostico standard include quanto segue:

  • spirometria - test per la funzionalità polmonare;
  • peakmetria di picco - studi per determinare la portata d'aria;
  • radiografia del torace;
  • test per identificare le allergie - per determinare la causa dello sviluppo della malattia;
  • test per la determinazione della concentrazione di ossido d'aria - questo consente di diagnosticare l'infiammazione del tratto respiratorio superiore.

Per quanto riguarda gli esami di laboratorio, il medico può prescrivere un esame del sangue generale e biochimico. Questo è necessario per valutare le condizioni generali del paziente e misurare il numero di globuli bianchi.

Diagnosi di asma cardiaco

Metodi diagnostici di base:

Solo sulla base dei risultati ottenuti il ​​medico può fare la diagnosi corretta e prescrivere un trattamento per un adulto o un bambino. Vale la pena notare che la ricerca è necessaria non solo per una diagnosi accurata, ma anche per identificare la causa della malattia. Il trattamento non autorizzato a casa o attraverso i rimedi popolari è inaccettabile.

trattamento

Asma bronchiale

Completamente questa malattia non è trattata. All'osservanza di un modo corretto di vita e raccomandazioni del dottore è possibile prolungare solo il periodo di remissione e minimizzare la frequenza di attacchi. Inizialmente, dovresti eliminare completamente la causa dello sviluppo di questo processo allergico.

La terapia farmacologica comporta l'assunzione di droghe in due direzioni:

  • per bloccare gli attacchi - farmaci anti-infiammatori;
  • per un rapido sollievo durante l'attacco stesso - broncodilatatori.

Gli steroidi orali possono essere attribuiti al primo gruppo. Possono essere sotto forma di compresse, capsule o un liquido speciale. Il secondo gruppo può essere attribuito ai beta-agonisti. Cioè, inalatori di asma. Gli inalatori dovrebbero essere sempre a portata di mano in una persona che ha l'asma. Tali inalatori di asma dovrebbero essere usati con steroidi per via inalatoria.

In generale, la terapia farmacologica comporta l'assunzione di tali farmaci:

In media, il corso di assunzione di questi farmaci dura da 3 a 10 giorni. Ma il dosaggio e la frequenza di somministrazione sono prescritti solo dal medico curante.

Inoltre, il trattamento dell'asma negli adulti comporta l'assunzione di farmaci per la rimozione dell'espettorato con sessioni di tosse asmatica e nebulizzatore.

Asma cardiaco

Se l'asma cardiaco si sviluppa, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza. Prima del suo arrivo, è necessario abbassare comodamente il paziente, abbassare le gambe dal letto. È meglio preparargli un pediluvio caldo per assicurare un sufficiente flusso di sangue alle gambe. Un'imbracatura viene applicata agli arti inferiori per 15 minuti. Ciò contribuirà ad alleviare il circolo ristretto di circolazione sanguigna.

Il trattamento di asma cardiaco è effettuato solo in condizioni stazionarie. La terapia farmacologica prevede la nomina dei seguenti farmaci:

  • analgesici narcotici;
  • nitrati;
  • antipsicotici;
  • antistaminici;
  • antipertensivi.

Ricorda che qualsiasi farmaco per l'asma dovrebbe essere preso solo su consiglio di un medico e nel dosaggio indicato da lui.

Trattamento di rimedi popolari

Secondo la raccomandazione del medico e se le condizioni di salute del paziente lo consentono, il trattamento può essere effettuato a casa. I rimedi popolari dovrebbero essere usati solo su raccomandazione di un medico. Ciò è dovuto al fatto che la maggior parte di questi strumenti non è testata, il paziente può avere intolleranza individuale ad alcuni ingredienti.

I rimedi popolari dovrebbero essere considerati profilattici e non come il corso principale del trattamento. Se è stato deciso di trattare a casa con rimedi popolari, è meglio usare un infuso di zenzero. Non male aiuto in questo caso, inalazione con coppie di patate bollite.

Va notato che il trattamento dell'asma cardiaco a casa è inaccettabile, in quanto ciò può portare alla morte del paziente. Questa malattia è estremamente pericolosa, quindi dovrebbe essere trattata solo in condizioni stazionarie.

prevenzione

Prevenzione di per sé per prevenire l'asma, no. Ma puoi minimizzare la frequenza degli attacchi. Per questo, le seguenti regole dovrebbero essere applicate nella pratica:

  • effettuare regolarmente la pulizia a umido dei locali, senza l'uso di detersivo con l'odore;
  • le librerie devono essere chiuse;
  • se ci sono animali domestici in casa, deve essere eseguita una disinfezione regolare;
  • la biancheria da letto non dovrebbe contenere lanugine, piume. È meglio sostituirlo con uno sintetico;
  • la stanza dovrebbe avere un minimo di stoffa e tende;
  • avere sempre un inalatore a portata di mano per alleviare un attacco;
  • tempo per curare le malattie degli organi interni di natura infettiva e non infettiva.

L'uso di tali semplici regole aiuterà a ridurre significativamente la frequenza degli attacchi e faciliterà notevolmente la vita umana. Ma, dovrebbe essere capito che un tale stile di vita una persona ha bisogno di aderire a tutta la sua vita. Curare completamente questa malattia è impossibile.

Se pensi di avere l'asma e i sintomi caratteristici di questa malattia, i medici possono aiutarti: allergologo, pneumologo, pediatra.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

Il broncospasmo è una condizione patologica caratterizzata dal verificarsi di un improvviso attacco di soffocamento. Progredisce a causa della compressione riflessa delle strutture muscolari lisce nelle pareti dei bronchi, e anche a causa del rigonfiamento della membrana mucosa, accompagnata da una violazione dello scarico espettorato.

La bronchite allergica è un tipo di infiammazione della mucosa dei bronchi. Una caratteristica della malattia è che, a differenza della bronchite convenzionale, che si manifesta sullo sfondo dell'esposizione a virus e batteri, si forma una reazione allergica sullo sfondo di un contatto prolungato con vari allergeni. Questa malattia è spesso diagnosticata nei bambini in età prescolare e primaria. È per questo motivo che deve essere curato il più rapidamente possibile. Altrimenti, assume un decorso cronico che può portare allo sviluppo di asma bronchiale.

Tracheite e bronchite sono spesso correlate tra loro, combinandosi in una condizione patologica: la tracheobronchite. Questa è una malattia, a causa della quale il processo infiammatorio copre la trachea e i bronchi. Secondo l'ICD-10, la malattia ha il codice J06-J21. Può essere completamente curato solo in un ospedale. È inaccettabile intraprendere l'auto-medicazione con l'aiuto di rimedi popolari (senza prescrizione).

La malattia, che è caratterizzata dalla formazione di insufficienza polmonare, presentata sotto forma di rilascio in massa del trasudato dai capillari nella cavità polmonare e come conseguenza dell'infiltrazione degli alveoli, è chiamata edema polmonare. In termini semplici, l'edema polmonare è una situazione in cui il liquido nei polmoni ristagna e perde attraverso i vasi sanguigni. La malattia è caratterizzata come un sintomo indipendente e può essere formata sulla base di altri gravi disturbi del corpo.

La stenosi laringea è un processo patologico che porta a un significativo restringimento del lume laringeo, che rende difficile deglutire il cibo e la respirazione. La stenosi più spesso osservata della laringe nei bambini. Questa patologia richiede una visita immediata dal medico e il trattamento corretto del bambino. La mancanza di una rianimazione tempestiva può causare la morte.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Asma bronchiale. Cause, sintomi, tipi, trattamento e prevenzione dell'asma

Asma - malattie respiratorie di varie eziologie, il cui principale sintomo è il soffocamento. Ci sono asma bronchiale, cardiaco e dispeptico.

Nell'articolo di oggi considereremo l'asma bronchiale, così come le sue cause, i sintomi, le forme, la gravità, la diagnosi, il trattamento, i rimedi popolari e la prevenzione. E alla fine dell'articolo o sul forum parleremo di questa malattia. So.

Cos'è l'asma bronchiale?

L'asma bronchiale è una malattia infiammatoria cronica dell'apparato respiratorio, i cui sintomi principali sono attacchi di mancanza di respiro, tosse e talvolta soffocamento.

Il termine "ἆσθμα" (asma) dalla lingua greca antica è letteralmente tradotto come "mancanza di respiro" o "respiro pesante". Per la prima volta, i record di questa malattia si trovano in Omero, Ippocrate

I sintomi dell'asma bronchiale si manifestano dopo gli effetti negativi su cellule ed elementi cellulari (eosinofili, mastociti, macrofagi, cellule dendritiche, linfociti T, ecc.) Dell'organismo delle vie respiratorie di vari fattori patologici, come gli allergeni. Inoltre, l'ipersensibilità del corpo (cellule) a questi fattori contribuisce al restringimento del tratto respiratorio - il lume dei bronchi (ostruzione bronchiale) e lo sviluppo di muco abbondante in essi, a causa della quale la normale circolazione dell'aria è disturbata, e le principali manifestazioni cliniche - respiro sibilante, tosse, sensazione congestione toracica, mancanza di respiro, difficoltà di respirazione, ecc.

Gli attacchi di asma bronchiale sono più spesso attivati ​​di notte e al mattino presto.

La causa dell'asma è una combinazione di fattori esterni e interni. Fattori esterni - allergeni (polvere domestica, gas, vapori chimici, odori, aria secca, stress, ecc.). I fattori interni sono disturbi del sistema immunitario, endocrino e respiratorio, che possono essere sia congeniti che acquisiti (ad esempio, ipovitaminosi).

Le cause più comuni di asma sono l'allergia alla polvere, il lavoro in luoghi con forti odori chimici (prodotti chimici domestici, profumi), il fumo.

epidemiologia

Secondo le statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il numero di pazienti con asma bronchiale è dal 4 al 10% della popolazione sulla Terra. La percentuale più alta dei quali sono residenti nel Regno Unito, in Nuova Zelanda, a Cuba, principalmente a causa della flora locale, così come l'alta concentrazione di allergeni trasferiti in queste aree da masse d'aria oceaniche. In Russia, la percentuale di morbilità negli adulti è fino al 7%, i bambini - fino al 10%.

Un aumento dell'incidenza dell'asma è stato notato dalla metà degli anni '80. Le ragioni del deterioramento della situazione ambientale - inquinamento atmosferico da prodotti petroliferi, deterioramento della qualità degli alimenti (OGM), nonché uno stile di vita sedentario.

Il primo martedì di maggio, dal 1998, l'OMS ha istituito il World Asthma Day, che si svolge sotto l'egida dell'Iniziativa Globale sull'asma bronchiale (Global Initiative for Asthma, GINA).

Asma bronchiale. ICD

ICD-10: J45
ICD-9: 493

Cause di asma

Le cause dell'asma sono molto diverse e il loro numero è piuttosto ampio. Tuttavia, come già notato, tutti sono divisi in 2 gruppi: esterni e interni.

Cause esterne di asma

Polvere. La polvere di casa incorpora un gran numero di varie particelle e microrganismi: particelle di pelle morta, lana, sostanze chimiche, polline delle piante, acari della polvere e i loro escrementi. Tutte queste particelle di polvere, in particolare gli acari della polvere, sono noti allergeni che, quando rilasciati in un albero bronchiale, provocano attacchi di asma bronchiale.

Cattiva situazione ambientale I medici dicono che i residenti delle aree industriali, le città dove c'è una grande quantità di fumo, gas di scarico, fumi nocivi, così come le persone che vivono in luoghi con un clima freddo e umido, soffrono di asma più spesso dei residenti di villaggi e luoghi con un clima secco e caldo..

Attività professionale Un'aumentata percentuale di persone con asma tra i lavoratori dell'industria chimica, maestri nel lavorare con materiali da costruzione (soprattutto gesso, cartongesso, vernice, vernice), lavoratori in locali scarsamente ventilati e inquinati (uffici, magazzini), maestri di saloni di bellezza (lavorando con le unghie, dipingendo capelli).

Fumo. L'inalazione sistematica del fumo di tabacco e delle miscele di fumo porta allo sviluppo di alterazioni patologiche nella mucosa respiratoria, a causa delle quali i fumatori spesso hanno malattie come la bronchite cronica, l'asma bronchiale e il cancro.

Prodotti chimici per la casa e prodotti per la cura personale. Molti detergenti e detergenti, oltre a prodotti per la cura della persona (lacca per capelli, eau de toilette, deodorante per ambienti) contengono sostanze chimiche che possono sviluppare tosse, soffocamento e talvolta asma.

Malattie dell'apparato respiratorio. Malattie come la bronchite cronica, la tracheite, la polmonite, così come i loro agenti causali - l'infezione, contribuiscono allo sviluppo di processi infiammatori nelle membrane mucose e all'interruzione delle componenti muscolari lisce dell'apparato respiratorio, ostruzione bronchiale.

Farmaci. L'assunzione di alcuni farmaci può anche interrompere la normale attività della colonna bronchiale e portare ad attacchi di asma, soprattutto tra tali farmaci, l'aspirina e altri farmaci da un certo numero di farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) sono noti.

Lo stress. Situazioni stressanti frequenti, così come l'incapacità di superare e rispondere adeguatamente a vari problemi portano allo stress. Lo stress contribuisce a indebolire il sistema immunitario, il che rende più difficile per il corpo far fronte agli allergeni e ad altri fattori patologici che possono portare allo sviluppo di asma bronchiale.

Potenza. Si osserva che con la nutrizione completa, principalmente alimentare, di origine vegetale, arricchita con vitamine e oligoelementi - frutta fresca, verdura, succhi, cibo con trattamento termico minimo, riduce al minimo l'iperattività del corpo per gli allergeni, riducendo così il rischio di sviluppare l'asma. Inoltre, questo cibo migliora il corso dell'asma. Allo stesso tempo, cibi malsani e nocivi, così come cibi ricchi di proteine ​​e grassi animali, carboidrati raffinati e facilmente digeribili, peggiorano il decorso clinico dell'asma e aumentano anche il numero di esacerbazioni della malattia. Gli additivi alimentari possono anche innescare attacchi di asma, come i solfiti, che sono conservanti usati da molti produttori nel vino e nella birra.

Cause interne di asma

Predisposizione ereditaria Se i futuri genitori hanno asma bronchiale, c'è il rischio che si verifichi questa malattia nel bambino e non importa a quale età dopo la nascita. I medici notano che la percentuale di asma con un fattore ereditario è di circa il 30-35%. Se il fattore ereditario è stabilito, tale asma è anche chiamato - asma bronchiale atopico.

Disturbi del sistema nervoso autonomo (ANS), sistemi immunitari ed endocrini.

Sintomi di asma bronchiale

Segni o sintomi di asma bronchiale sono spesso simili ai sintomi di bronchite, distonia vegetativa-vascolare (VVD) e altre malattie, pertanto, designeremo i primi e principali segni di asma bronchiale.

È importante! Di notte e al mattino presto, gli attacchi di asma di solito aumentano.

I primi segni di asma

  • Mancanza di respiro, specialmente dopo l'esercizio;
  • Sensazione di petto, soffocamento;
  • Tosse, prima asciutta, poi con espettorato chiaro;
  • starnuti;
  • Respiro veloce e superficiale, con un senso di difficoltà che espira;
  • Respiro sibilante quando si respira, con un fischio;
  • orticaria;
  • Ortopnea (il paziente, seduto su un letto o su una sedia, si aggrappa a lei strettamente, le sue gambe sono abbassate sul pavimento, quindi è più facile per lui fare un respiro completo).

Ai primi segni di asma, è meglio cercare un aiuto medico, perché anche se i sintomi della malattia compaiono e poi scompaiono da soli, ogni volta, questo può portare a un corso cronico complesso con esacerbazioni. Inoltre, un'assistenza tempestiva metterà in guardia contro i cambiamenti patologici nel tratto respiratorio, che a volte sono quasi impossibili da trasformare in uno stato completamente sano.

I principali sintomi di asma bronchiale

  • Debolezza generale, malessere;
  • Violazione del ritmo del cuore (tachicardia) - l'impulso durante la malattia è nell'intervallo di fino a 90 battiti / min. E durante un attacco, aumenta a 130 battiti / min;
  • Respiro sibilante quando si respira, con un fischio;
  • Sensazione di petto, soffocamento;
  • Mal di testa, vertigini;
  • Dolore nella parte inferiore del torace (con convulsioni prolungate)

I sintomi nella malattia grave

  • Acrocianosi e cianosi diffusa della pelle;
  • Cuore ingrandito;
  • Sintomi dell'enfisema polmonare: aumento del torace, indebolimento della respirazione;
  • Cambiamenti patologici nella struttura della lamina ungueale - crepa unghie;
  • sonnolenza
  • Lo sviluppo di malattie minori - dermatiti, eczemi, psoriasi, riniti (riniti).

Classificazione dell'asma bronchiale

L'asma bronchiale è classificata come segue:

Secondo l'eziologia:

  • asma bronchiale esogeno: gli attacchi di asma sono causati dall'ingestione di allergeni nelle vie aeree (polvere, polline delle piante, peli di animali, muffe, acari della polvere);
  • asma bronchiale endogeno - gli attacchi di asma sono causati da fattori interni - aria fredda, infezioni, stress, esercizio fisico;
  • asma bronchiale di genesi mista - gli attacchi di asma sono causati dall'impatto simultaneo sul corpo di fattori sia esterni che interni.

Dalla gravità

Ogni grado ha le sue caratteristiche.

Fase 1: asma intermittente. Gli attacchi di asma si verificano non più di 1 volta a settimana e per un breve periodo. Attacchi notturni ancora meno, non più di 2 volte al mese. Il volume espiratorio forzato nel primo secondo della manovra espiratoria forzata (FEV1) o della velocità di flusso espiratorio di picco (PSV) è superiore all'80% della frequenza respiratoria normale. La dispersione del PSV è inferiore al 20%.

Stadio 2: asma persistente lieve. Gli attacchi della malattia si verificano più di 1 volta a settimana, ma non più di 1 volta al giorno. Attacchi notturni - 2-3 al mese. Le esacerbazioni sono rivelate più chiaramente - il sonno del paziente è disturbato, l'attività fisica è inibita. FEV1 o PSV, come con il primo grado - oltre l'80%. La dispersione di PSV è dal 20 al 30%.

Fase 3: asma moderato persistente. Il paziente è perseguito da attacchi quasi quotidiani della malattia. Le convulsioni notturne sono anche osservate più di 1 a settimana. Il paziente ha disturbato il sonno, l'attività fisica. FEV1 o PSV - 60-80% della respirazione normale, la variazione di PSV - 30% o più.

Step 4: Grave asma persistente. Il paziente è seguito da attacchi giornalieri di asma, attacchi notturni più volte alla settimana. L'attività fisica è limitata, accompagnata da insonnia. FEV1 o PSV: circa il 60% della respirazione normale, la diffusione di PSV - 30% o più.

Forme speciali di asma

Ci sono anche una serie di forme specifiche di asma bronchiale, che si differenziano nei processi clinici e patologici nel corpo. Considerali.

Asma bronchiale atopico. La malattia si sviluppa sullo sfondo di un fattore ereditario.

Asma bronchiale indotta da reflusso. La malattia si sviluppa sullo sfondo del reflusso gastroesofageo (GER), o inalazione (lume dell'albero bronchiale) del contenuto dello stomaco. Oltre all'asma, penetrare nelle vie aeree dal contenuto acido dello stomaco porta talvolta allo sviluppo di malattie come la bronchite, la polmonite, la fibrosi polmonare, l'apnea notturna.

Asma Asma bronchiale. La malattia si sviluppa sullo sfondo di assumere tali farmaci come - Aspirina, così come altri farmaci da un numero di antinfiammatori non steroidei (FANS).

Asma fisico bronchiale. La malattia si sviluppa sullo sfondo dell'attività fisica, principalmente dopo 5-10 minuti di movimento / lavoro. Soprattutto gli attacchi vengono attivati ​​dopo aver lavorato in aria fredda. Accompagnato principalmente dalla tosse, che a sua volta passa in 30-45 minuti.

Asma professionale La malattia si sviluppa a causa del lavoro in luoghi inquinati o quando si lavora con sostanze che hanno un forte odore / evaporazione chimica.

Asma notturno Questa forma di asma è solo la definizione di attacchi notturni della malattia. Al momento, le cause dell'asma di notte non sono completamente comprese. Tra le ipotesi avanzate - la posizione supina del corpo, l'ipotermia, un'influenza più attiva sul corpo degli allergeni durante la notte.

Asma per la tosse È caratterizzato da un decorso clinico specifico della malattia - solo la tosse è presente. I sintomi rimanenti sono assenti, o sono presenti, ma minimi. La forma di tosse di asma bronchiale è osservata principalmente in bambini. I sintomi di solito peggiorano di notte.

Diagnosi di asma bronchiale

La diagnosi di asma bronchiale comprende i seguenti metodi e caratteristiche di esame:

  • Storia e lamentele dei pazienti;
  • Esame fisico;
  • Spirometria (esame della funzione della respirazione esterna) - FEV1 (volume espiratorio forzato in 1 secondo), PSV (picco del flusso espiratorio), FVC (capacità vitale forzata dei polmoni);
  • Test respiratori con broncodilatatori;
  • Uno studio sulla presenza di espettorato (secrezioni bronchiali) e eosinofili nel sangue, cristalli di Charcot-Leiden e spirali di Kurshman;
  • Installazione di stato allergologico (test cutaneo, congiuntivale, inalatorio e nasale, determinazione di IgE totali e specifiche, test allergico radio);
  • Radiografia (radiografia) del torace;
  • Tomografia computerizzata (CT);
  • Elettrocardiogramma (ECG);
  • PH-metria giornaliera in caso di sospetta natura di reflusso dell'asma bronchiale;
  • Prova con una corsa di 8 minuti.

Trattamento di asma bronchiale

Come trattare l'asma? Il trattamento dell'asma bronchiale è un lavoro scrupoloso ea lungo termine, che include i seguenti metodi di terapia:

  • Terapia farmacologica, che comprende una terapia di base mirata al supporto e un trattamento antinfiammatorio, nonché una terapia sintomatica finalizzata al sollievo dei sintomi che accompagnano l'asma;
  • Esclusione dai fattori di vita del paziente dello sviluppo della malattia (allergeni, ecc.);
  • dieta;
  • Rafforzamento generale del corpo

È molto importante nel trattamento dell'asma non utilizzare solo mezzi sintomatici (sollievo a breve termine del decorso della malattia), ad esempio, i mimetici beta-adrenergici ("Ventolin," Salbutamol "), perché il corpo si abitua a loro e, nel tempo, l'efficacia di questi fondi è ridotta, e talvolta addirittura completamente assente, mentre i processi patologici continuano a svilupparsi e l'ulteriore trattamento, così come una prognosi positiva per il pieno recupero, diventano più complessi.

1. Trattamento farmacologico dell'asma. Farmaco per l'asma

La terapia di base dell'asma bronchiale influenza il meccanismo della malattia, ti permette di controllarlo. I farmaci di terapia di base includono: glucocorticosteroidi (compresi quelli inalatori), cromoni, antagonisti dei recettori dei leucotrieni e anticorpi monoclonali.

La terapia sintomatica può influire sulla muscolatura liscia dell'albero bronchiale e alleviare gli attacchi di asma. I farmaci sintomatici comprendono broncodilatatori: β2-adrenomimetici e xantine.

Considerare i farmaci per l'asma bronchiale in modo più dettagliato...

Terapia di base di asma bronchiale

Glucocorticosteroidi. Utilizzato nel trattamento dell'asma lieve e moderato, nonché nella prevenzione delle esacerbazioni del suo corso. Questa serie di ormoni aiuta a ridurre la migrazione delle cellule eosinofile e leucocitarie nel sistema bronchiale quando entra un allergene, che a sua volta porta ad una diminuzione dei processi patologici nel lume dei bronchi e dell'edema. Inoltre, i glucocorticosteroidi rallentano la progressione della malattia. Per ridurre al minimo gli effetti collaterali, i glucocorticosteroidi sono usati come inalazione. Con le esacerbazioni della malattia, non trovano efficacia nella loro applicazione.

Glucocorticosteroidi per l'asma: Accolate, Singolare.

Antagonisti dei recettori dei leucotrieni (leucotrieni). Sono utilizzati per tutti i gradi di asma, così come nel trattamento della bronchite cronica ostruttiva. Efficacia osservata nel trattamento dell'asma bronchiale dell'aspirina. Il principio di azione è quello di bloccare la connessione tra le cellule che migrano nell'albero bronchiale quando entra un allergene e i mediatori di queste cellule, che in realtà portano ad un restringimento del lume bronchiale. In questo modo, il gonfiore e la secrezione delle pareti dell'albero bronchiale vengono interrotte. Uno svantaggio dei farmaci di un certo numero di antagonisti dei recettori dei leucotrieni è la mancanza della loro efficacia nel trattamento dell'asma isolato, motivo per cui sono spesso usati in combinazione con farmaci ormonali (glucocorticosteroidi), che, a proposito, aumentano l'efficacia di questi farmaci. Anche uno svantaggio è il prezzo elevato di questi fondi.

Antagonisti del recettore dei leucotrieni nell'asma: zafirlukast ("Accolate"), montelukast ("Singolare"), pranlukast.

Cromoni. Sono usati per 1 (intermittente) e 2 (leggeri) stadi di asma bronchiale. A poco a poco, questo gruppo di farmaci è sostituito da glucocorticosteroidi per via inalatoria (ICS), perché i secondi con il dosaggio più basso hanno la migliore efficacia e facilità d'uso.

Cromone per l'asma: sodio cromoglicato ("Intal"), nedocromil sodico ("Piastrellato").

Anticorpi monoclonali. È usato nel trattamento di 3 (medie) e 4 (gravi) fasi di asma bronchiale, con asma allergico. Il principio di azione consiste nell'influenza specifica e nel blocco di alcune cellule e dei loro mediatori in caso di malattia. Lo svantaggio è il limite di età di 12 anni. Per esacerbazioni della malattia non si applica.

Anticorpi monoclonali nell'asma: Xolar, Omalizumab.

Immunoterapia allergene-specifica (ASIT). È un metodo tradizionale di trattamento dell'asma bronchiale esogeno in pazienti di età compresa tra 5 e 50 anni. ASIT si basa sulla traduzione della risposta immunitaria di un organismo a un allergene da un tipo Th2 a un tipo Th1. Allo stesso tempo, si verifica l'inibizione di una reazione allergica, diminuisce l'ipersensibilità del tessuto del lume bronchiale all'allergene. L'essenza del trattamento ASIT è la graduale, con certi intervalli di tempo, l'introduzione di una piccola dose di allergeni. La dose aumenta gradualmente, producendo in tal modo la resistenza del sistema immunitario a possibili agenti allergici, ad esempio gli acari della polvere, spesso contenuti nella polvere domestica. Tra gli allergeni iniettati, acari, polline degli alberi e funghi hanno guadagnato la maggior popolarità.

Terapia sintomatica dell'asma bronchiale

β2-adrenomimetici (beta-adrenomimetici) a breve durata d'azione. Sono il gruppo più efficace di agenti (broncodilatatori) per alleviare esacerbazioni e attacchi di asma bronchiale e senza limitare il gruppo di età dei pazienti. L'effetto più rapido (da 30 a 120 minuti) e con meno effetti collaterali è osservato nella forma inalatoria dei mimetici beta-adrenergici. Ben protegge contro il broncospasmo sullo sfondo dello sforzo fisico.

Β2-adrenomimetici a breve durata d'azione per l'asma: salbutamolo ("Ventolin", "Salamol Steri-Neb"), terbutalina ("Bricanil"), fenoterolo ("Berotec").

β2-adrenomimetiki (beta-adrenomimetiki) a lunga durata d'azione. Usato per alleviare attacchi di asma e le sue esacerbazioni, così come la loro frequenza. Quando si utilizzano farmaci a base di salmeterolo, per il trattamento dell'asma con complicanze respiratorie, sono stati osservati decessi. I farmaci a base di formoterolo sono più sicuri.

Β2-adrenomimetici a lunga durata d'azione per l'asma: salmeterolo ("Serevent"), formoterolo ("Oxis", "Foradil"), indacaterolo.

Xantine. Utilizzato per il soccorso di emergenza di attacchi di asma, ma soprattutto nei casi in cui non ci sono altri farmaci, o per migliorare l'efficacia dei mimetici beta-adrenergici. Tuttavia, i β2-adrenomimetici sostituiscono gradualmente le xantine, precedentemente utilizzate in precedenza. È stata osservata l'efficacia dell'uso simultaneo di xantine, ad esempio farmaci a base di teofillina, insieme a corticosteroidi per inalazione o CBCS Le xantine sono anche utilizzate per eliminare gli attacchi di asma diurni e notturni, migliorare la funzionalità polmonare, ridurre il dosaggio degli ormoni nell'asma grave nei bambini.

Xanthins in asma: "Teopek", "Teotard", "Teofillina", "Euphyllinum".

Inalatori per l'asma bronchiale

Gli inalatori di asma sono piccoli inalatori (tascabili) in grado di fornire rapidamente il farmaco attivo (farmaco) dall'asma al posto giusto nel sistema respiratorio. Pertanto, lo strumento inizia a influenzare il corpo il più rapidamente possibile, il che in alcuni casi consente di minimizzare gli attacchi acuti con tutte le conseguenze derivanti dall'attacco. Tra gli inalatori per l'asma, si possono distinguere i seguenti agenti:

Glucocorticosteroidi per via inalatoria (IGCC): non alogenati (budesonide (Benacort, Budenit Steri-Neb)), ciclesonide (Alvesco), clorurati (beclometasone dipropionato (Becotidus, Beaclazon Eco), mometasone furophon furo body). ")), Fluorurato (azmort, triamcenolone acetonide, flunisolide, fluticasone propionato).

b2-adrenomimetica: a breve durata d'azione ("Ventolin", "Salbutamol"), a lunga durata d'azione ("Berotec", "Serevent").

Cholinolitici: Atrovent, Spiriva.

Cromons: Intal, Tayled.

Preparazioni combinate: "Berodual", "Seretid", "Symbicort". Hanno un effetto molto veloce sull'asma che allevia l'asma bronchiale.

Altri farmaci per il trattamento dell'asma bronchiale

Farmaci espettoranti. Aiuta a ridurre la viscosità dell'espettorato, allentando i tappi di muco, così come la rimozione dell'espettorato dalle vie respiratorie. L'efficacia si nota attraverso l'uso di farmaci espettoranti attraverso l'inalazione.

Espettoranti: Ambroxol, Codelac Broncho.

Agenti antibatterici (antibiotici). Utilizzato con una combinazione di asma e malattie infettive dell'apparato respiratorio (sinusite, tracheite, bronchite, polmonite). Gli antibiotici sono controindicati per i bambini sotto i 5 anni. Gli antibiotici sono selezionati sulla base della diagnosi, a seconda del tipo di agente patogeno.

Tra gli antibiotici si possono notare: "Tetraciclina", "Eritromicina" (con infezione da micoplasma), penicillina e cefalosporina (con infezione da streptococco).

2. Trattamento non farmacologico dell'asma bronchiale

Eliminazione dei fattori di rischio per l'asma

Senza dubbio, l'eliminazione dei fattori che contribuiscono al rischio di sviluppare ed esacerbare gli attacchi di asma bronchiale è uno dei passi fondamentali nel trattamento di questa malattia. Fattori di rischio per lo sviluppo di asma bronchiale, abbiamo già preso in considerazione all'inizio dell'articolo, nel paragrafo Cause dell'asma bronchiale ", quindi qui li elenchiamo solo brevemente.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo dell'asma: polvere (casa e strada), acari della polvere, polline delle piante, ossidi di azoto (NO, NO2), ossidi di zolfo (SO2, O3), monossido di carbonio (CO), ossigeno atomico O, formaldeide, fenolo, benzopirene, peli di animali domestici, fumo di tabacco e miscele di fumatori (fumo, compresi passivi), malattie infettive (influenza, infezioni respiratorie acute, SARS, sinusiti), alcuni farmaci ("Aspirina" e altri FANS), filtri per condizionatori d'aria contaminati, prodotti chimici per la casa (prodotti per la pulizia e la pulizia) e cosmetici (lacca per capelli, profumo), che con materiali da costruzione (gesso, cartongesso, intonaco, vernice, vernici), ecc.

Speleoterapia e haloterapia

La speleoterapia è un metodo di trattamento dell'asma e di altre malattie degli organi respiratori, basato sulla prolungata permanenza del paziente in una stanza in cui è presente il microclima delle grotte carsiche naturali, in cui sono presenti sali contenenti aria e altri minerali che hanno un effetto benefico sugli organi respiratori.

L'haloterapia è in effetti un analogo della speleoterapia, l'unica differenza è che l'haloterapia implica il trattamento solo con l'aria "salata".

In alcune località, così come in alcuni luoghi di salute, ci sono stanze speciali completamente coperte di sale. Le sessioni nelle cavità saline alleviano l'infiammazione delle mucose, disattivano i patogeni, aumentano la produzione di ormoni da parte del sistema endocrino, diminuiscono il contenuto di immunoglobuline nel corpo (A, G, E) e molto altro. Tutto ciò porta ad un aumento del periodo di remissione e aiuta anche a ridurre la dose di terapia farmacologica per l'asma.

Dieta per l'asma bronchiale

La dieta per l'asma contribuisce all'accelerazione del processo di trattamento e aumenta anche la prognosi positiva per il trattamento di questa malattia. Inoltre, la dieta consente di escludere dalla dieta alimenti ad alta allergenicità.

Cosa non mangiare nell'asma: prodotti ittici, frutti di mare, caviale, carni grasse (pollame, maiale), carni affumicate, cibi grassi, uova, legumi, noci, cioccolato, miele, pomodori, salse a base di pomodoro, cibo su lievito, agrumi (arance, limone, mandarini, pomelo, pompelmi), fragola, lampone, ribes, albicocca, pesca, melone, alcool.

Cosa dovrebbe essere limitato in uso: prodotti da forno di farina di prima scelta, cottura al forno, zucchero e sale, prodotti caseari (latte, panna acida, ricotta).

Cosa si può mangiare con l'asma: cereali (con burro), zuppe (senza pretese), pollo, salsicce e salumi magri (dottore), pane di segale, pane nero, biscotti d'avena o galetny, verdure e macedonie, composte, acqua minerale, tè, caffè (se ha caffeina).

Dieta - 4-5 volte al giorno, senza eccesso di cibo. Cucinare è meglio per una coppia, ma puoi cucinare, cuocere a fuoco lento, cuocere. Mangiare solo sotto forma di calore.

Con un trattamento termico minimo, il cibo perde meno di tutte le vitamine contenute negli alimenti, perché Molte vitamine vengono distrutte se esposte all'acqua bollente o semplicemente all'acqua. Un eccellente elettrodomestico è una doppia caldaia, che tiene conto di molte caratteristiche della dieta, non solo per l'asma, ma anche per molte altre malattie.

prospettiva

La prognosi per il trattamento dell'asma bronchiale è positiva, ma dipende in larga misura dalla misura in cui la malattia è rilevata, dalla diagnosi approfondita, dall'esatta esecuzione da parte del paziente di tutte le prescrizioni del medico curante e dalle limitazioni sui fattori che possono provocare attacchi della malattia. Più a lungo il paziente si auto-tratta, meno favorevole è la prognosi del trattamento.

Trattamento dei rimedi popolari per l'asma bronchiale

È importante! Prima di utilizzare rimedi popolari per il trattamento dell'asma bronchiale, assicurati di consultare il medico.

Trattamento per l'asma dell'acqua (metodo Dr. Batmanghelidzha). L'essenza del trattamento è l'uso di acqua secondo il seguente schema: 2 tazze 30 minuti prima di un pasto e 1 tazza 2,5 ore dopo un pasto. Inoltre, l'acqua deve essere bevuta durante il giorno per placare la sete. L'acqua può essere alternata, prima salata (½ cucchiaino di sale marino per 2 l di acqua), quindi scongelata, l'acqua bollita non può essere utilizzata. L'efficienza aumenta con la posizione di diversi cristalli di sale marino sotto la lingua dopo aver bevuto acqua, nonché con l'assunzione aggiuntiva di complessi vitaminici. Per facilitare gli attacchi, puoi mettere un pizzico di sale sotto la lingua, quindi bere un bicchiere d'acqua. Il trattamento non è consentito l'uso di bevande alcoliche e caffeinate. Il trattamento farmacologico è preservato.

Ginger. Grattugiare circa 4-5 cm di radice di zenzero essiccato e riempirlo con acqua fredda. Quindi, riscaldare la miscela in un bagno d'acqua fino a quando non inizia a bollire, quindi coprire la miscela con un coperchio e far bollire il prodotto per circa 20 minuti. Quindi, mettere da parte il contenitore con l'agente, con il coperchio ben chiuso, di lato e lasciarlo in infusione fino a quando non si raffredda. Prendere il decotto di radice di zenzero dovrebbe essere in una forma riscaldata, 100 ml prima dei pasti. Può anche essere aggiunto al tè.

Con forti crisi, puoi usare il succo di zenzero. Per fare questo, spremere dalla radice di zenzero fresco, e in 30 g di succo di frutta aggiungere un pizzico di sale e bere un rimedio. Al momento di coricarsi, una miscela di 1 cucchiaio è anche utile. cucchiai di succo di zenzero e miele, che possono essere lavati con tisana o acqua calda.

Come inalazione, puoi usare l'olio essenziale di zenzero.

Avena. Raschiare e pulire 500 g di chicchi di avena, quindi lavarli accuratamente e aggiungere a una miscela bollente di 2 litri di latte e 500 ml di acqua. Coprire la pentola con un coperchio e cuocere per 2 ore a fuoco basso. Dopo la bollitura, dovresti avere circa 2 litri di fondi. Quindi aggiungere 150 ml di brodo, 1 cucchiaino di miele e 1 cucchiaino di burro. È necessario bere mezzi a stomaco vuoto, in una forma calda. Conservare lo strumento in frigorifero. Il corso del trattamento è di 1 anno o più.

Lampada di sale Come è stato già scritto, un po 'prima, nel paragrafo "Trattamento non farmacologico dell'asma bronchiale", nella lotta contro questo disturbo, l'inalazione di aria salmastra si è dimostrata efficace. Per fare questo, è possibile visitare le grotte di sale speciali. È anche possibile nella stanza con il paziente installare una lampada di sale, che può essere acquistata nei negozi di articoli per la casa. Se le risorse finanziarie ti permettono, puoi equipaggiare la sala del sale della tua dacia, a questo scopo puoi cercare schemi nella rete, così come venditori di salgemma. L'haloterapia non solo contribuisce al trattamento dell'asma, ma anche a molte altre malattie e, in generale, rafforza il corpo.

Prevenzione dell'asma

La prevenzione dell'asma include le seguenti raccomandazioni:

- Cerca di scegliere il tuo luogo di residenza e, se possibile, luoghi di lavoro con una situazione ambientale pulita, lontano da aree industriali, costruzioni, grandi concentrazioni di veicoli;

- Smettere di fumare (compresi passivi), bevande alcoliche;

- Effettuare la pulizia a casa e sul posto di lavoro con acqua almeno 2 volte a settimana;

- Ricorda, i più grandi collezionisti di polvere, e quindi i terreni di coltura della microflora patogena sono tappeti naturali, piumoni e cuscini, filtri per l'aria condizionata e aspirapolvere e imbottiture per mobili imbottiti. Se possibile, cambiare la biancheria da letto in sintetico, ridurre il numero di tappeti in casa, non dimenticare di pulire periodicamente i filtri del condizionatore d'aria e dell'aspirapolvere.

- Se la casa raccoglie spesso una grande quantità di polvere, installare un depuratore d'aria;

- Ventilare la stanza in cui vivi / lavori;

- Evita lo stress, o impara a rispondere adeguatamente alle difficoltà della vita e superarle;

- Cerca di dare la preferenza nel cibo al cibo arricchito con vitamine e minerali;

- Al lavoro con un alto contenuto di polvere o gas, indossare una maschera protettiva e, se possibile, sostituirla con una meno dannosa;

- Pensa, forse dovresti già abbandonare la lacca per capelli? I deodoranti, a proposito, sono meglio usare gel o liquido, ma non spruzzatori;

- Hai un animale domestico preferito a casa? Gatto, cane, coniglio o cincillà? Eccellente! Ma non dimenticare di prendertene cura. È meglio pettinare la lana sbiadita, piuttosto che il tuo preferito in tutto l'appartamento;

- Non permettere alle malattie respiratorie di andare alla deriva;

- Prendi i farmaci solo dopo aver consultato un medico;

- Muoviti di più, temperamento;

- Metti nella tua casa una lampada di sale, questo è sia un buon e un grande pezzo di arredamento;

- Prova almeno una volta all'anno a riposare in luoghi ecocompatibili - al mare, in montagna, nelle foreste.