Tubercolosi polmonare negli adulti - sintomi e trattamento

La tubercolosi polmonare è una malattia infettiva causata dal micobatterio (Mycobacterium tuberculosis), caratterizzata dalla formazione di focolai specifici di infiammazione nei tessuti colpiti e da una pronunciata reazione del corpo.

Recentemente, nella maggior parte dei paesi economicamente sviluppati, l'incidenza della tubercolosi polmonare e la sua mortalità sono diminuite. Ma nonostante questo, la tubercolosi rimane una malattia diffusa, che colpisce, in misura maggiore, adolescenti, bambini piccoli, donne adulte e anziani di entrambi i sessi e, in misura minore, uomini adulti.

Di norma, l'insorgenza della malattia è associata a una diminuzione della difesa immunitaria dell'organismo. Entrando in un corpo indebolito, i micobatteri iniziano a moltiplicarsi e causano lo sviluppo di infiammazione nei polmoni, costituito dai cosiddetti granulomi tubercolari.

Si ritiene che la tubercolosi sia una malattia di persone a basso reddito che vivono in condizioni insalubri. In effetti, nessuno è immune da questa malattia - le persone di qualsiasi età e condizione sociale nella società sono malate. In questo articolo parleremo dei sintomi della tubercolosi polmonare negli adulti, i primi segni nelle prime fasi, così come i principi di trattamento di questa malattia.

cause di

L'agente eziologico della tubercolosi fu scoperto nel 1882 dallo scienziato R. Koch, a causa del quale il nome Koch è ancora comune. L'infezione può colpire qualsiasi organo, ma il più delle volte i polmoni sono coinvolti nel processo patologico. Nel 19 ° secolo, la tubercolosi era una delle principali cause di morte.

Questa cifra è diminuita significativamente nel 20 ° secolo, grazie ai miglioramenti della salute generale, all'emergenza di antibiotici e vaccinazione. Negli ultimi anni si sono registrati ripetuti episodi di tubercolosi a causa dell'aumento del numero di persone con infezione da HIV in cui questa infezione è una frequente complicazione.

L'infezione si verifica da una persona malata per via aerea, meno spesso attraverso il latte crudo di una mucca affetta da tubercolosi. Ma la malattia non può comparire se il corpo umano affronta l'infezione. L'insorgenza della malattia contribuisce a un indebolimento del sistema immunitario, a una cattiva alimentazione, all'esaurimento nervoso o fisico del corpo, a condizioni di vita igieniche e igieniche inadeguate.

Il periodo di incubazione (dall'infezione nel corpo allo sviluppo di manifestazioni della malattia) può durare per decenni. A rischio di sviluppare la malattia vi sono persone con patologia cronica (diabete, HIV, malattie cardiache croniche, ecc.), Pazienti con malattie mentali, persone senza un luogo di residenza, tossicodipendenti, persone in prigione.

Tubercolosi polmonare: forma aperta e chiusa

Il termine tubercolosi aperta significa che un paziente rilascia microbi di patogeni della tubercolosi nell'ambiente. Questo termine si applica principalmente alla tubercolosi polmonare, in cui si verifica il rilascio di microbi durante la tosse, l'espettorazione dell'espettorato.

La forma aperta è anche chiamata BK + (o TB +) - questo significa che l'esame al microscopio di uno striscio di espettorato di un paziente ha rivelato batteri che causano la tubercolosi (bacillo di BK - Koch, TB - bacilli della tubercolosi). Contrariamente alla forma BK +, esiste una forma di BK- (o TB -), il che significa che il paziente non secerne microbi nell'ambiente e non è contagioso.

Il termine chiuso tubercolosi è usato raramente, i suoi equivalenti di BK- (o TB -) sono spesso usati. Un paziente con una forma chiusa non può infettare altre persone.

Primario e secondario

Di grande importanza clinica è la divisione della malattia in primaria e secondaria. La tubercolosi primaria si verifica quando la malattia si sviluppa a seguito del primo contatto della persona con il microbatterio che causa la tubercolosi. In questo caso, il corpo del paziente non ha ancora familiarità con l'infezione.

Nel tipo primario, il processo infiammatorio termina con la formazione di focolai fossilizzati. In essi, i microbi possono "sonnecchiare" a lungo. In determinate condizioni, ad esempio, se l'immunità diminuisce, l'infezione può essere nuovamente attivata, quindi inizia un nuovo episodio della malattia.

Casi di un episodio ricorrente della malattia sono comunemente indicati come tubercolosi secondaria, quando il corpo ha già familiarità con l'infezione. Procede in modo diverso da come accade quando una persona si ammala per la prima volta.

Segni di tubercolosi polmonare nelle prime fasi

La tubercolosi dei polmoni può andare avanti per un lungo periodo senza sintomi o mancanza di sintomi e può essere rilevata per caso durante una radiografia del torace o una radiografia del torace.

Il fatto che il corpo sia colonizzato con micobatteri tubercolari e la formazione di un'iperresponsività immunologica specifica può anche essere rilevato durante il test dei campioni di tubercolina. Nei casi in cui la malattia si manifesta clinicamente, di solito i primi segni di tubercolosi polmonare nelle fasi iniziali sono:

  • la debolezza;
  • diminuzione della capacità lavorativa;
  • stanchezza;
  • aumento della sudorazione;
  • aumento prolungato della temperatura corporea (di solito le cifre basse sono tipiche - fino a 38 ° C, ma possono essere più elevate);
  • perdita di peso;
  • diminuzione dell'appetito;
  • linfonodi ingrossati;
  • apatia, diminuzione dell'umore, perdita di interesse nel mondo circostante.

Spesso, linfoadenopatia, generalizzata o limitata a qualsiasi gruppo di linfonodi, è un aumento delle dimensioni dei linfonodi.

I sintomi della tubercolosi polmonare negli adulti

Come lo sviluppo della tubercolosi polmonare negli adulti, i sintomi più o meno evidenti dell'organo colpito si uniscono. Con questa malattia, tosse, secrezione di espettorato, respiro sibilante nei polmoni, naso che cola, a volte difficoltà di respirazione o dolore al petto (che di solito indica l'aderenza della pleurite tubercolare), emottisi.

I sintomi della tubercolosi polmonare negli adulti sono:

  • temperatura costantemente aumentata (non superiore a 38 ° C);
  • mal di testa;
  • perdita di peso;
  • mancanza di appetito;
  • tosse (sia secca che espettorato, con sangue nell'espettorato);
  • mancanza di respiro;
  • sudare di notte.

Appaiono sbalzi d'umore, irritabilità, prestazioni ridotte. Possono comparire solo 1-2 sintomi e non sarà necessariamente un colpo di tosse. Pertanto, quando compare uno di questi sintomi, si raccomanda di non essere trattati da soli, ma di consultare un medico in tempo utile per diagnosticare la possibile tubercolosi e iniziare il trattamento tempestivo.

diagnostica

La diagnosi di questa pericolosa malattia mette solo un medico. Per determinare la malattia è necessario un esame radiografico. Inoltre, per la diagnosi di tubercolosi polmonare, l'espettorato viene esaminato per la presenza di microbatteri tubercolari. La tubercolosi nei bambini può indicare un test di Mantoux positivo. In alcuni casi, viene eseguita un'analisi del sangue per verificarne l'accuratezza.

complicazioni

La malattia può portare a tali conseguenze negli adulti:

  1. Emorragia polmonare. Le sue difficoltà massicce e tecniche nel fermarlo sono spesso la causa della morte.
  2. Pneumotorace spontaneo. La penetrazione nella cavità pleurica dell'aria in quantità significative con forme cavernose può portare a uno spostamento del mediastino e dell'arresto cardiaco riflesso.
  3. Pleurite tubercolare. Le forme essudative, con un graduale accumulo di liquido nella cavità pleurica, portano anche alla progressione della respirazione e alla successiva insufficienza cardiaca.
  4. Generalizzazione del processo per diffusione ematogena con lo sviluppo della sepsi tubercolare.
  5. Lo sviluppo del cuore polmonare cronico aumentando la pressione nella circolazione polmonare con cambiamenti significativi nel tessuto polmonare.

prevenzione

Per la prevenzione della tubercolosi, è necessario rilevare tempestivamente i casi della malattia. Per fare questo, è necessario eseguire regolarmente le radiografie. È necessario limitare i contatti con persone che soffrono di tubercolosi. Per fare questo, coloro che vivono in appartamenti sovraffollati devono essere isolati dal resto dei residenti. È importante vaccinare i neonati in tempo.

Uno dei modi di infezione umana è attraverso il cibo. È molto importante stabilire un attento monitoraggio del latte e della carne, nonché ispezionare regolarmente i lavoratori con i bovini.

Trattamento della tubercolosi polmonare

Fino al 20 ° secolo, la tubercolosi non era praticamente curabile. Ora ci sono molti farmaci anti-TBC. Tuttavia, il problema è piuttosto acuto.

Molti pazienti non sanno di soffrire di questa malattia, alcuni non vogliono andare dal medico e sono trattati da soli. Ma questo è pericoloso, perché con il trattamento sbagliato, una forma facilmente curabile di tubercolosi può trasformarsi in una forma resistente ai farmaci.

Per curare la tubercolosi nelle donne e negli uomini adulti è possibile solo a seguito dell'uso di un intero complesso di farmaci anti-tubercolosi. Come trattare la tubercolosi: lo scopo dello schema, la dose utilizzata e la durata della terapia sono determinati solo da un medico.

Uno dei punti importanti nel trattamento è l'attitudine del paziente ad una pronta guarigione. Poiché questo processo è piuttosto lungo, di solito da 3 a 18 mesi, molto spesso i pazienti semplicemente non hanno abbastanza pazienza per portare il trattamento alla fine. Inoltre, la cura del paziente può interferire con le comorbidità, come l'alcolismo e la tossicodipendenza.

In conclusione: ricorda, prima identificherai i sintomi della malattia, più possibilità avrai per una pronta guarigione e un corso più facile del processo di trattamento. È necessario prestare attenzione alla propria salute e passare tempestivamente una visita medica.

Trattamento termale

Nel caso della tubercolosi polmonare, la fase più importante sulla via del recupero è il trattamento di sanatorio-resort. È raccomandato per tutti i pazienti in fase di convalescenza (recupero), nonché per gradi lievi di gravità della malattia.

È controindicato nelle forme aperte della malattia, batteri, tubercolosi miliare. Il metodo di trattamento di sanatorio-resort di tubercolosi è eccellente nel trattamento complesso nei bambini. Un effetto positivo si ottiene a causa del complesso effetto dei fattori climatici, fisioterapia, nutrizione nutrizionale.

Come rilevare la tubercolosi polmonare nelle prime fasi?

Nonostante i progressi della medicina moderna, la tubercolosi polmonare nella popolazione adulta rimane una malattia pericolosa e attiva.

In Russia, il consumo era incurabile, non solo la gente comune moriva, ma anche le celebrità: Belinsky, Cechov, Dzerzhinsky. Al giorno d'oggi, la malattia viene curata con successo se il micobatterio infetto da tubercolosi polmonare (la bacchetta di Koch) vede immediatamente un medico.

Chi è malato di tubercolosi polmonare?

La tubercolosi è un'infezione batterica trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, il che significa che il fattore sociale gioca un ruolo significativo nella sua diffusione.

Le vittime di questa malattia sono sia persone di successo che cittadini socialmente svantaggiati.

  • Bambini sotto i 14 anni;
  • persone sopra i 60 anni;
  • diabetici;
  • prigionieri nelle carceri;
  • persone senza un determinato luogo di residenza;
  • HIV-infetti;
  • tossicodipendenti.

Il rischio di ammalarsi aumenta nei membri della famiglia del paziente e nel personale medico dei dispensari della tubercolosi.

Fattori di stimolazione

Non sempre i microbi che sono entrati nel corpo di un adulto causano un processo patologico con segni evidenti.

Il bacillo tubercolare sembra essere dormiente, non si mostra fino a quel momento, fino a quando non si verifica un serio scossone del corpo:

  • lo stress;
  • SARS;
  • abuso di fumo e alcol, assunzione di droghe;
  • insufficienza ormonale.

Fattori favorevoli per lo sviluppo della malattia in un adulto sono anche cattive condizioni di vita, scarsa nutrizione e malattie croniche.

I primi segni di tubercolosi polmonare

Alcuni mesi la malattia in un adulto è quasi asintomatica. Con un'immunità indebolita - mascherata da SARS, bronchite.

I sintomi nelle prime fasi della malattia

  1. Sudorazione eccessiva durante la notte. La mattina dopo un uomo si sveglia letteralmente bagnato.
  2. Aumento regolare della temperatura della sera a 37,5 gradi.
  3. Tosse non produttiva senza espettorato.
  4. Affaticamento aumentato anche con piccoli carichi e schemi di sonno normali.
  5. Diminuzione dell'appetito
  6. Mal di testa.

Oltre a questi sintomi di base di uno stadio iniziale, un adulto può avere anche altri segni: tachicardia, linfonodi ingrossati, fegato, respiro sibilante e fischi nei polmoni.

Successivamente, l'espettorato si unisce alla tosse, a volte con il sangue.

Cosa fare se si sospetta la tubercolosi?

Hai davvero bisogno di preoccuparti se i segni sopra riportati persistono per più di tre settimane.

È necessario visitare il medico locale che scriverà il referral per i test generali e la fluorografia. È vero, questo studio non mostra sempre la presenza di tubercolosi nei polmoni, soprattutto in una fase precoce, se i fuochi si trovano negli apici, più vicini alla schiena.

I test generali mostreranno:

  • VES aumentata;
  • alti livelli di proteine ​​urinarie;
  • leucocitosi;
  • diminuzione del contenuto di linfociti.

In casi speciali, il test di Mantoux viene eseguito sugli adulti, un metodo tradizionale per diagnosticare la tubercolosi, che ha già superato i 50 anni. Ciò è necessario quando si contatta una persona malata o per determinare la forma aperta della malattia. La tubercolina viene iniettata nella pelle dell'avambraccio e contiene batteri tubercolari non pericolosi. Se dopo tre giorni non rimane traccia nel sito di iniezione, il risultato è negativo.

Le persone che sono state infettate nel passato o nel presente avranno segni di rossore e gonfiore.

Un metodo più universale e sensibile per rilevare la tubercolosi polmonare nelle fasi iniziali è Diaskintest (DST). Questa è una versione moderna di Mantoux.

Tuttavia, la DST e il test di Mantoux non devono essere eseguiti con esacerbazioni di malattie croniche, malattie della pelle, reazioni allergiche e intolleranza alla tubercolina.

Un metodo alternativo in questa situazione è il test del quantiferone, che determina la risposta immunitaria nel sangue in presenza di micobatteri. Poiché il test è effettuato non all'interno del corpo umano, ma nel sangue prelevato da esso, il test non ha reazioni avverse e controindicazioni.

Nelle cliniche moderne, la diagnostica viene eseguita utilizzando la reazione a catena della polimerasi (PCR). Identifica rapidamente i frammenti di DNA del bacillo tubercolare nelle fasi iniziali. Questo è un metodo costoso che richiede elevate qualifiche del medico.

Determinazione della forma e dello stadio della malattia

Un metodo comune per diagnosticare la forma della tubercolosi polmonare è la tomografia a raggi X (fluorografia), un metodo più accurato è la tomografia computerizzata.

Nel complesso delle misure diagnostiche, potrebbe essere necessario condurre una coltura dell'espettorato batterico. La crescita di microbi contenenti espettorato nei terreni nutritivi consente di determinare la sensibilità dei bacilli agli antibiotici e di prescrivere una terapia altamente efficace.

Un metodo comune di diagnosi è la ripetizione di espettorato in un dispensario tubercolotico. Uno striscio di espettorato viene prelevato dal paziente quando si tossisce, posto sul vetro, la sostanza viene aggiunta ed esaminata al microscopio. Se riesci a rilevare la bacchetta di Koch, questo indica una forma aperta di tubercolosi polmonare. Questa analisi richiederà circa 3 mesi.

Precauzioni e prevenzione

La prima cosa da fare se si sospetta la tubercolosi polmonare è proteggere i propri cari. Utilizzare solo articoli per l'igiene personale. Separatamente dagli altri, lavare il bucato e lavare i piatti.

Con la forma chiusa identificata della malattia nelle fasi iniziali, è importante prevenire la sua transizione verso l'esterno, in cui la tubercolosi polmonare diventa contagiosa.

Per prevenire l'insorgenza e lo sviluppo della tubercolosi, è necessario:

  • Effettuare un esame radiografico annuale;
  • persone a rischio, migliorare l'immunità, prendere immunomodulatori;
  • osservare la dieta, il lavoro e il riposo razionali;
  • rinunciare a cattive abitudini;
  • monitorare attentamente il loro benessere, ascoltare il corpo.

Prodotti di apicoltura - favi, miele, polline, sono un eccellente stimolante naturale dell'immunità.

Con la TB, le battute sono cattive. Più persone muoiono da esso che da qualsiasi altra infezione. Il trattamento di questa malattia anche nelle prime fasi è lungo e difficile per il corpo, combinando diversi farmaci. Il trattamento richiederà molto tempo e impegno da parte di una persona. Pertanto, è importante non correre, e idealmente - non permettere la malattia!

Tubercolosi negli adulti

La tubercolosi adulta è una malattia causata da ceppi di Mycobacterium tuberculosis resistenti agli acidi. L'infezione con questo tipo di tubercolosi micobatterica si verifica durante una conversazione con una persona che soffre di una forma aperta, in cui vengono rilasciati bastoncini di Koch insieme a goccioline di espettorato infetto nell'ambiente. La maggior parte delle persone-estrattori di batteri non sono consapevoli dello sviluppo del processo tubercolare nei loro corpi. L'individuazione del fatto che la bacchetta di Koch è evidenziata spesso accade accidentalmente quando si visita l'ufficio di un terapeuta per qualche altra ragione o quando si esegue un fluorogramma profilattico non pianificato, ad esempio, quando si fa domanda per un nuovo lavoro. Vale la pena ricordare quante persone riescono a infettare durante il tempo dell'ignoranza sullo stato deplorevole della loro condizione.

Cause della tubercolosi adulta

Le cause dello sviluppo della tubercolosi negli adulti sono i ceppi resistenti agli acidi di Mycobacterium tuberculosis (bastoncini di Koch). La bacchetta di Koch è diventata nota sin dai tempi antichi, l'umanità ha lottato per oltre un secolo contro gli effetti dell'infezione da questo agente patogeno. Una lotta così lunga e infruttuosa è associata all'estrema vitalità di questo batterio.

Le caratteristiche distintive di questo microrganismo sono un'enorme varietà di variazioni geniche nella parete cellulare batterica. Questo è associato a certe difficoltà nel trattamento della tubercolosi negli adulti. Inoltre, la bacchetta Koch è capace di persistenza a lungo termine nel corpo umano. Formando forme di esistenza inattive, come le forme L, la bacchetta può esistere per lungo tempo in uno stato "dormiente". Inoltre, il bacillo di Koch impedisce il completamento della fagocitosi da parte delle cellule dei macrofagi, che porta alla conservazione di batteri vitali nei macrofagi stessi, il cui compito era quello di distruggere il micobatterio. Spesso ciò accade quando l'immunità della persona è incoerente, ad esempio con un esaurimento generale, con stati di immunodeficienza, durante il periodo di recupero da una malattia, con l'uso di sostanze nocive da una persona, come tabacco da fumo e miscele di fumo, uso frequente di alcool e droghe.

La penetrazione dei batteri Koch si verifica principalmente attraverso il tratto respiratorio. Questo percorso di trasmissione è chiamato aereo. Quando si parla con un estrattore di batteri umani, i micobatteri sono estremamente contenuti in goccioline di espettorato, che vengono rilasciati insieme all'aria dalle vie respiratorie del paziente e con l'aria che entra nei polmoni dell'interlocutore.

Spesso, una persona malata sputa l'espettorato infetto sul terreno, dove si asciuga e si mescola con la polvere di strada. Con la forte polvere del vento sale nell'aria, che può entrare nel tratto respiratorio dell'uomo.

Possibile trasmissione domiciliare della tubercolosi negli adulti quando si usano utensili comuni, spazzolino da denti. Attualmente raro.

Inizialmente, entrando nel sistema respiratorio umano, il micobatterio è localizzato nel suo sistema linfatico, le forme primarie di tubercolosi si sviluppano negli adulti. Inoltre, se un trattamento adeguato non viene in aiuto al corpo, il processo tubercolare progredisce. Inizialmente, il processo è generalizzato linfatico e, dopo la formazione di aree di necrosi caseosa (caverne), i bastoncini di Koch possono penetrare nel flusso sanguigno e il danno ad altri organi viene aggiunto alle forme esistenti di tubercolosi polmonare.

Con la formazione di cavità nei polmoni, la tubercolosi negli adulti cessa di essere una forma chiusa perché Koch passa attraverso l'albero bronchiale inizia a tossire e starnutire quando tossiscono e starnutiscono nell'ambiente. Da questo momento in poi, una persona diventa un emettitore di batteri ed è estremamente pericolosa per il suo ambiente.

I primi segni di tubercolosi negli adulti

Gli studi hanno dimostrato che nel 90-95% delle persone, l'ingresso iniziale di Mycobacterium tuberculosis nel corpo è limitato a cambiamenti specifici minori, e la progressione del processo non si verifica e il quadro clinico dettagliato non si sviluppa. Questa categoria di persone di solito ha il vaccino BCG corretto e un sistema immunitario ben funzionante.

Il restante 5-10% delle persone sviluppa i primi segni di tubercolosi negli adulti. I primi segni di tubercolosi negli adulti sono principalmente associati alla sindrome da intossicazione. Dopo essere entrati nel corpo, la bacchetta di Koch può essere localizzata nel sistema linfatico (l'opzione più frequente), reni, polmoni, articolazioni, pleura e altri organi, ma indipendentemente dalla sua posizione primaria, la prima manifestazione di tubercolosi negli adulti sarà sempre la sindrome da intossicazione. La sindrome da intossicazione a volte rimane l'unica manifestazione del processo tubercolare.

Le manifestazioni di intossicazione sono associate al fatto che la bacchetta durante la sua attività vitale secerne i prodotti tossici nel corpo, inoltre i cambiamenti che avvengono nei tessuti umani sono accompagnati anche dalla formazione di prodotti che violano il metabolismo cellulare.

Tutti questi cambiamenti risultano principalmente in disordini funzionali del sistema nervoso centrale, cioè variabilità dell'umore, frequente irritabilità, apatia. La tolleranza dello stress fisico e mentale diminuisce bruscamente, una persona si stanca rapidamente e lentamente recupera, diventa distratta.

Disturbi vegetativi sono notati: sudorazione eccessiva durante la notte, interruzioni nel lavoro del cuore (aritmia), che vengono percepite dai pazienti come un affondamento periodico del cuore. Temperatura corporea instabile. La temperatura per brevi periodi di tempo sale ai numeri subfebrilari, più spesso si verifica nelle ore serali.

Inoltre, i primi segni di tubercolosi negli adulti comprendono un aumento dei linfonodi periferici, il più delle volte questo è il gruppo cubitale e sovraclaveare. Aumentano moderatamente di dimensioni, non formano "pacchetti" tra loro e con i tessuti circostanti, rispettivamente, sono mobili, morbidi elastici nella loro consistenza. Nel corso cronico significativamente compattato, raggiungendo la densità rocciosa.

Se il sistema immunitario di una persona funziona correttamente, la reazione infiammatoria sviluppata si attenua, il micobatterio tubercolosi viene eliminato dal corpo, ma alcuni di essi possono persistere a lungo nel corpo sotto forma di forme "dormienti" (forme a L).

Se c'è un dato di immunodeficienza, allora altre manifestazioni cliniche si uniscono alla sindrome da intossicazione.

Le forme primarie di tubercolosi negli adulti sono: intossicazione tubercolare, tubercolosi dei linfonodi intratoracici (VLHU) e il complesso della tubercolosi primaria (PTC).

In caso di tubercolosi del VLHU, con il progredire del processo, una speciale tosse bitonale si unisce alla sindrome da intossicazione. Il suo aspetto è associato alla spremitura del bronco e alla trachea aumentata dal VLHU. Per lo stesso motivo, è possibile sviluppare la bronchite ostruttiva, che non è corretta con i metodi convenzionali di trattamento.

PTC è anche caratterizzato da una tosse, ma con altre caratteristiche, c'è un piccolo compartimento espettorato. Nei polmoni sono possibili rantoli di gorgogliante fini e umidi, che erroneamente inducono a sospettare lo sviluppo di polmonite.

Sintomi e segni di tubercolosi negli adulti

Se le forme primarie non sono state riconosciute o sono state trattate con successo, ma le forme "dormienti" di micobatteri sono rimaste, che sono state successivamente riattivate, il processo progredisce (disseminazione) con la formazione di focolai di posizione extrapolmonare.

Altre forme di tubercolosi polmonare sono possibili anche negli adulti: focali, miliari, infiltrativi, polmonite caseosa e molti altri.

La tubercolosi polmonare disseminata negli adulti può presentarsi come un processo acuto, subacuto e cronico.

Il processo acuto inizia improvvisamente con sintomi pronunciati di intossicazione, probabilmente l'aggiunta di eruzioni allergiche. Il danno tossico al sistema nervoso centrale può essere espresso fino alla comparsa di confusione e delusioni, che assomigliano a un quadro di febbre tifoide. Tali pazienti sono spesso prima ospedalizzati nel reparto di malattie infettive.

La comparsa di mancanza di respiro a causa dello sviluppo di enfisema e di rantoli spumeggianti nei polmoni è caratteristica. il microrganismo colpisce le pareti interalveolari e il muro degli alveoli stessi. Nel corso dei capillari sviluppano focacce grigio-gialle delle dimensioni di un miglio. Questa forma di tubercolosi è chiamata miliare. I centri si trovano simmetricamente in entrambi i polmoni. Il paziente soffre di tosse agonizzante, che è il risultato della localizzazione intrabronchiale dei fuochi miliari.

Un processo acuto è possibile se il patogeno ha una elevata virulenza e il corpo umano soffre di stati di immunodeficienza. Con un trattamento tempestivo e corretto, le lesioni sono completamente assorbite e l'enfisema regredisce. Se ciò non accade, allora due mesi sono sufficienti per la morte del paziente.

Il processo subacuto è meno pronunciato, le lesioni sono più grandi e la simmetria della loro posizione è interrotta. C'è una discrepanza tra il quadro clinico scarso e, piuttosto, un esteso danno polmonare. In primo luogo, i sintomi sono lievi sintomi di intossicazione. I pazienti spesso non considerano la loro condizione pericolosa e non vanno dal medico fino a quando compaiono complicazioni (pleurite, laringe tubercolare), i cui sintomi sono dolore al lato, un aumento significativo della temperatura e raucedine.

Quando si esamina un tale paziente, sopra le lesioni, di solito nella regione interscapolare, si possono sentire rantoli secchi o bagnati.

Il decorso cronico della tubercolosi polmonare disseminata è possibile in assenza di una diagnosi tempestiva, che consente ai micobatteri di infettare nuove e nuove aree polmonari con ripetute ondate di disseminazione linfatica. Questo dà un'immagine della posizione "piano per piano" delle lesioni nei polmoni. Il quadro clinico è lentamente arricchito dall'aumento dei sintomi. Il decorso di questa forma di tubercolosi negli adulti è ondulato, con il processo di recessione quasi asintomatico. Il decorso cronico termina con lo sviluppo di marcati cambiamenti fibrosi e, in assenza di trattamento, la formazione di cavità.

Un'altra forma di tubercolosi negli adulti è la tubercolosi polmonare focale. Il processo è nel range di uno - due lobuli, più spesso i pazienti già trattati ne soffrono. La formazione di cavità di decadimento in tali fuochi porta al rilascio di masse caseose nel bronco, un modello di bronchite caseosa si sviluppa.

Con la formazione di cavità di decomposizione, anche i vasi sanguigni adiacenti vengono distrutti e il sangue appare nell'espettorato. Inizialmente, viene rilasciato sangue fresco, che viene poi sostituito dall'espettorazione di coaguli scuri. Lo scarico di coaguli scuri dura diversi giorni.

La progressione del processo tubercolare porta spesso a segni di insufficienza cardiaca cronica.

Diagnosi e analisi della tubercolosi negli adulti

Il rilevamento della tubercolosi negli adulti inizia con un'indagine e un esame generale del paziente. L'indagine rivela le dinamiche del quadro clinico, identifica la probabilità di contatto con i pazienti, nonché la presenza nell'ambiente immediato di persone a rischio di sviluppare tubercolosi negli adulti.

Quando si esaminano pazienti con forme progressive di tubercolosi polmonare, l'aspetto del paziente, che è stato a lungo descritto in letteratura, attira l'attenzione su di sé. Questo è il cosiddetto habitus phtisicus. L'esaurimento generale, il pallore espresso di pelle su cui è arrossito il rossore luminoso e la luminosità di occhi attirano l'attenzione. Gli spazi intercostali sono espansi a causa dell'enfisema sviluppato, le scapole sporgono. Questo aspetto è caratteristico della tubercolosi avanzata negli adulti.

Nelle fasi iniziali dello sviluppo del processo tubercolare, qualsiasi cambiamento nell'esame di un paziente è difficile da rilevare.

All'esame, è necessario verificare la presenza di cicatrici dopo il BCG.

I test di routine su sangue e urine non hanno segni patognomonici. In generale, il sangue può essere anemia, leucocitosi, il contenuto di granularità tossica nei neutrofili. Con un esame del sangue biochimico, gli enzimi epatici possono essere aumentati.

Il rilevamento della tubercolosi negli adulti è collegato, prima di tutto, all'esame radiologico. I principali segni di tubercolosi polmonare nelle immagini radiografiche sono ombre focale nei polmoni. Nella distribuzione linfogena del processo, le ombre sono localizzate in un polmone e più spesso nelle sezioni centrali, e nella distribuzione linfatica ed ematogena - in entrambi i polmoni e relativamente simmetriche.

La tubercolosi miliare dei polmoni viene rilevata alla radiografia solo al decimo - il quattordicesimo giorno della sua esistenza. Questi sono focolai simmetrici su tutta la lunghezza del polmone. I fuochi possono allineare o accompagnare le navi per tutta la loro lunghezza.

Con forma subacuta di tubercolosi disseminata negli adulti, i fuochi di dimensioni maggiori (5-10 mm), hanno bordi sfocati, possono fondersi tra loro nelle aree di oscuramento. Le zone distruttive sembrano aree di illuminazione al centro dei fuochi oscuranti, a volte assumono la forma di un anello. Oltre a questo, si possono trovare calcificazioni nei linfonodi.

In un processo cronico, l'immagine a raggi X è polimorfica, i fuochi di varie dimensioni, non si fondono, nelle parti superiori dei polmoni sono più grandi che nella parte inferiore. Le cavità possono essere rilevate, sembrano un'ombra a forma di anello con bordi chiari.

Per il rilevamento dei micobatteri mediante metodi di laboratorio, viene raccolto il seguente materiale diagnostico: espettorato, lavaggio bronchiale, campioni bioptici prelevati dagli organi interessati, scarico e tamponi dalle ferite. Il materiale raccolto è sottoposto a colorazione secondo Ziehl-Nielsen, seguita da un esame microbiologico.

Con la microscopia a fluorescenza, la bacchetta Koch si illumina d'oro.

Il metodo culturale è associato a una lunga attesa dei risultati (l'MBT resistente agli acidi dà origine all'inizio della seconda settimana dopo la semina), pertanto non viene utilizzato per la diagnosi rapida.

Come metodo ausiliario per fare una diagnosi, è possibile utilizzare la tomografia computerizzata.

Trattamento della tubercolosi negli adulti

La diagnosi precoce della tubercolosi negli adulti è necessaria per iniziare una terapia adeguata il più presto possibile.

Il trattamento della tubercolosi polmonare negli adulti è associato all'uso di un complesso di farmaci anti-tubercolari. Va ricordato che i farmaci dovrebbero influenzare non solo le forme moltiplicatrici di micobatteri, ma anche le forme L "dormienti".

Cinque farmaci chemioterapici soddisfano questi parametri: Isoniazide, Rifampicina, Etambutolo, Streptomicina e Pirazinamide. Per superare la resistenza ai farmaci con uno o due farmaci, viene prescritta una combinazione di quattro farmaci: Rifampicina + Isoniazide + Pirazinamide + Streptomicina o Etambutolo. Il corso del trattamento con questi farmaci è lungo, da due a tre mesi.

Il trattamento della tubercolosi polmonare negli adulti non si limita alla nomina di farmaci anti-tubercolari. È necessario sostenere il sistema immunitario del paziente, stimolare i processi riparativi nei polmoni. Questi obiettivi sono raggiunti prescrivendo un complesso di vitamine, agenti antiossidanti (tocoferolo, tiosolfato di sodio), preparati immunostimolanti sono prescritti per mantenere l'immunità (Levamisole, Dekaris).

Il trattamento della tubercolosi polmonare negli adulti mira anche a minimizzare lo sviluppo di cambiamenti fibrotici nelle aree interessate dei polmoni. Per questo, Lidaza è usato con successo, è anche possibile usare glucocorticosteroidi, ma va ricordato che contribuiscono alla soppressione dell'immunità, che è altamente indesiderabile.

Cibo ipercalorico raccomandato, i pazienti non dovrebbero limitarsi a una varietà di prodotti. È desiderabile arricchire la dieta con prodotti lattiero-caseari, latticini, ad es. ricco di sali di calcio. I sali di calcio contribuiscono all'eliminazione della componente allergica del processo tubercolare.

Utilizzato con successo nel trattamento della tubercolosi polmonare negli adulti con trattamento di kumis. Questo prodotto è ricco di vitamine, oligoelementi, così necessari per il recupero del corpo dopo una malattia. Inoltre, il latte di cavalla contribuisce al miglior funzionamento del sistema digestivo. Quando si consuma koumiss, una persona impoverita guadagna rapidamente i chili mancanti.

Prevenzione della tubercolosi negli adulti

La prevenzione specifica della tubercolosi negli adulti inizia nella prima infanzia, quando il bambino riceve il primo vaccino BCG. Le forze protettive create da questo vaccino durano circa sette anni, quindi la vaccinazione deve essere ripetuta, a condizione che la persona non sia stata infettata da Mycobacterium tuberculosis. Nell'età adulta, l'assenza di infezione con la bacchetta di Koch è molto rara.

La diagnosi precoce della tubercolosi negli adulti è una misura per prevenire la diffusione di bastoncini di Koch tra la popolazione. A tale scopo vengono effettuati esami fluorografici di massa. I fluorografi possono essere sia fissi che mobili. L'uso della fluorografia mobile consente di condurre sondaggi pianificati sulla popolazione rurale, nonché sui dipendenti di grandi imprese.

I fotofluorografi stazionari vengono utilizzati per controlli di routine in condizioni policliniche.

Al fine di prevenire la diffusione del micobatterio tubercolare, gli ospedali specializzati in cui i pazienti sono sottoposti a trattamento vengono portati fuori città, più spesso si tratta di un territorio con alberi di conifere. hanno proprietà antisettiche.

Dopo l'ospedalizzazione dei pazienti in un ospedale specializzato, la disinfezione finale viene effettuata nel focolaio.

Inoltre, la chemioterapia viene somministrata a persone con segni di nuova diagnosi di un precedente processo di tubercolosi, nonché a persone che hanno subito un trattamento per questa malattia che hanno effetti residui pronunciati al fine di evitare la riattivazione del processo di tubercolosi.

È anche necessario aumentare la cultura domestica della popolazione per evitare che l'espettorato infetto entri nel suolo. I pazienti con tubercolosi polmonare dovrebbero avere a disposizione un contenitore speciale con un coperchio per raccogliere l'espettorato contenente bastoncini di Koch. Inoltre, è necessario osservare semplici abilità igieniche, utilizzare i singoli piatti.

Tubercolosi adulta - sintomi, primi segni

I sintomi e i primi segni di tubercolosi negli adulti possono non apparire, nonostante si tratti di una pericolosa malattia infettiva.
Nella maggior parte dei casi, la malattia colpisce le persone con un'immunità debole, di solito bambini e anziani. Si pensava che le classi inferiori della società fossero soggette ad infezione, a causa delle cattive condizioni igieniche, ma i pregiudizi di classe scomparivano, tutti possono essere infettati.

Tubercolosi - sintomi, primi segni negli adulti in una fase precoce.

La malattia è la causa più comune di morte per malattie infettive in tutto il mondo. L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima che circa 2 miliardi di persone abbiano la tubercolosi latente. I polmoni sono il luogo più comune per lo sviluppo della malattia. La malattia è provocata dal batterio mycobacterium tuberculosis.

Tubercolosi nascosta. Con questo tipo di patologia nel corpo, c'è già un'infezione da micobatteri, ma i patogeni rimangono inattivi, non causano sintomi e la persona non è contagiosa con gli altri. In una fase iniziale, i sintomi della tubercolosi negli adulti non compaiono.

Con l'attivazione di microrganismi, il processo passa alla fase successiva.

I primi segni clinici classici di tubercolosi negli adulti (con lo sviluppo della malattia nel tessuto polmonare) sono i seguenti:

  • anoressia;
  • dolore al petto;
  • tosse;
  • tosse con sangue;
  • febbre;
  • perdita di peso;
  • aumento della sudorazione durante la notte;
  • affaticamento.

La tenerezza toracica può anche essere associata a pericardite tubercolare acuta, che può portare a tamponamento cardiaco (eccessivo accumulo di liquidi).

Le persone anziane con questa patologia potrebbero non mostrare i segni e i sintomi tipici dell'infezione, perché con l'età l'attività di protezione immunitaria diminuisce molte volte. In questa categoria di pazienti, la principale condizione associata è la polmonite non permanente (permanente).

I primi segni e manifestazioni di tubercolosi extrapolmonare possono essere aspecifici. Possono includere leucocitosi, anemia e iposodiemia a causa del rilascio di ormone antidiuretico dal tessuto polmonare interessato.

Guarda i video su questo argomento.

Diagnosi richiesta della malattia

Il rilevamento della malattia inizia con una visita medica. Il medico controlla i linfonodi per il gonfiore, conduce le percussioni e ascolta i rumori respiratori nei polmoni.

Il test più comunemente utilizzato è il test della tubercolina (test di Mantoux). Per fare ciò, una piccola quantità di una speciale formulazione liquida (antigeni micobatterici) viene iniettata per via intracutanea (o dermica) nella regione dell'avambraccio.

Dopo 2-3 giorni, l'infermiera controlla il braccio per il gonfiore nel sito di iniezione. Un forte gonfiore rosso significa che probabilmente hai un'infezione da tubercolosi. Il test non è perfetto.

Un risultato falso positivo può essere ottenuto se è stato recentemente vaccinato con il vaccino BCG. Le risposte false negative si verificano a volte in alcune popolazioni, compresi bambini, anziani e persone con AIDS.

Per confermare o escludere la tubercolosi latente e attiva, è possibile utilizzare gli esami del sangue, in particolare la diagnosi di tubercolosi negli adulti è rilevante in una fase precoce della malattia. I campioni vengono eseguiti per misurare la risposta del sistema immunitario a batteri estranei. Questi test sono utili ad alto rischio di infezione e una risposta negativa al test di Mantoux.

Analisi dell'espettorato Se la radiografia mostra segni di tubercolosi, vengono prelevati campioni di muco, che vengono escreti quando si tossisce. I campioni sono testati per la presenza di micobatteri e utilizzati anche per monitorare l'efficacia del trattamento.

Sintomi senza temperatura

In molti casi, il più delle volte con una ridotta reazione del corpo, la malattia può manifestarsi senza temperatura e con minimi segni di infiammazione da parte del laboratorio. È anche possibile con forme extrapolmonari della malattia o con bassa attività degli agenti.

Di solito si considera che la tubercolosi sia accompagnata da febbre. Tuttavia, uno studio su 103 casi di malattia in ospedale ha mostrato che il 53% dei pazienti non ha avuto una temperatura corporea elevata durante la visita iniziale in una clinica ambulatoriale.

Allo stesso tempo, il 10% non ha avuto febbre durante l'osservazione. Pertanto, non è necessario diagnosticare la tubercolosi a causa dell'elevata temperatura nei pazienti con malattie polmonari.

Trattamento efficace della malattia

Un paziente con una forma attiva di tubercolosi deve essere immediatamente ospedalizzato e isolato in un reparto separato, in quanto pericoloso per gli altri. La durata del contenuto descritto deve continuare fino a quando gli strisci dell'espettorato diventano negativi dopo 3 test consecutivi, di solito entro 2-4 settimane dalla terapia.

Per il trattamento empirico primario (diretto contro i microrganismi), viene utilizzata la modalità di esposizione con quattro farmaci:

  • isoniazide,
  • rifampicina,
  • pirazinamide,
  • etambutolo o streptomicina.

È importante che il paziente prenda questi medicinali per la prima volta, altrimenti il ​​micobatterio potrebbe essere resistente a uno di essi.

Dopo 2 mesi di terapia (con dinamica positiva del processo), la pirazinamide può essere annullata. Il ricevimento di isoniazide con rifampicina come terapia giornaliera o intermittente dovrebbe continuare per altri 4 mesi. Se viene rivelata la resistenza della malattia all'isoniazide, il trattamento viene continuato solo con rifampicina, pirazinamide ed etambutolo per mezzo anno.

Le donne in gravidanza con tubercolosi attiva devono essere trattate anche nella prima fase della gravidanza. Possono essere usati isoniazide, rifampicina e etambutolo. In molti paesi, la pirazinamide è riservata al trattamento di persone con sospetta malattia multiresistente.

La streptomicina non deve essere usata perché ha un effetto dannoso sul feto. Le donne in gravidanza sono ad alto rischio a causa dell'epatotossicità isoniazide e dovrebbero essere sottoposte a un'analisi mensile dei livelli di alanina aminotransferasi. Questo pericolo persiste fino a 2-3 mesi dopo la consegna.

I regimi di trattamento per la tubercolosi attiva o latente in pazienti con infezione da HIV sono simili alle terapie per pazienti normali, ma potrebbe essere necessario un aggiustamento della dose. Le differenze più significative sono dovute al divieto di assunzione di rifampicina in quei pazienti che assumono inibitori della proteasi. Invece di questo farmaco, puoi usare la rifabutina.

Nei pazienti con meningite tubercolare, il desametasone viene aggiunto alla terapia standard. Il trattamento della forma multiresistente è difficile a causa dell'incapacità di usare isoniazide e rifampicina.

Il primo ha la più forte azione antibatterica e il secondo è efficace contro i bacilli addormentati che non sono più nella fase attiva della replicazione. Allo stesso tempo, vengono usati 3-5 farmaci precedentemente non utilizzati.

Il trattamento della forma inattiva è effettuato secondo lo schema: isoniazide 900 mg più rifapentina 900 mg una volta alla settimana per 3 mesi. Il regime non è raccomandato per i bambini sotto i 2 anni di età, le donne in gravidanza o quelle con un'infezione da tubercolosi a seguito del contatto con una persona con patologia attiva e resistenza a uno dei due farmaci.

Le forme più comuni di tubercolosi

Oltre al tipo polmonare della malattia, ci sono molti altri gruppi di malattie a seconda della localizzazione del processo patologico nel corpo. Il periodo di incubazione può durare per diverse settimane.

Meningite tubercolare negli adulti e nei bambini

I pazienti con meningite tubercolare, che vengono vaccinati contro la popolazione generale, possono avere mal di testa intermittente o persistente per 2-3 settimane. I cambiamenti nello stato mentale possono progredire in coma in pochi giorni o settimane. La febbre può essere minima o assente.

Sistema osseo scheletrico umano

Il luogo più comune di manifestazione di questa forma di patologia è la spina dorsale (malattia di Pott). I sintomi includono mal di schiena o spasticità. La paralisi degli arti inferiori si verifica in metà dei pazienti con una lesione non rilevata della colonna vertebrale.

Artrite tubercolare delle articolazioni del paziente

Di solito si sviluppa in una singola articolazione. Sebbene nel processo siano coinvolte diverse articolazioni, più spesso le aree del femore e del ginocchio. Meno comunemente, la patologia colpisce le articolazioni di caviglie, gomiti, polsi e spalle. Il dolore è il primo sintomo significativo che può precedere i cambiamenti radiografici nell'arco di diverse settimane o mesi.

Forma genitale della malattia

I sintomi della tubercolosi urogenitale possono includere dolore lombare, disuria e minzione frequente. Negli uomini può apparire gonfiore doloroso di scroto, prostatite, orchite o epididimite.

Nelle donne, la tubercolosi genitale può simulare la malattia infiammatoria pelvica e provoca infertilità in ogni decima donna. È per le ragioni di cui sopra, la malattia è estremamente difficile da distinguere da altre malattie del sistema genito-urinario, soprattutto nella fase iniziale.

Manifestazioni delle specie gastrointestinali

Qualsiasi parte del sistema digestivo può essere esposta ai batteri.

I sintomi di questa forma di patologia includono quanto segue:

  • ulcere (non cicatrizzanti) ricorrenti della bocca o dell'ano;
  • difficoltà a deglutire (disfagia) - con la sconfitta dell'esofago;
  • dolore allo stomaco, imitazione della patologia ulcerosa - con sviluppo dell'infezione nello stomaco o nel duodeno;
  • malassorbimento - dopo l'infezione dell'intestino tenue;
  • dolore, diarrea o feci sanguinolente quando il processo è localizzato nel tratto digestivo inferiore.

Complicazioni e possibili conseguenze

Senza trattamento, la malattia può portare alla morte. La mancanza di terapia porta al fatto che la malattia colpisce i polmoni (il più delle volte), ma può diffondersi in altre parti del corpo attraverso il flusso sanguigno.

L'elenco delle complicazioni è vario:

  1. Mal di schiena La sensazione di rigidità della colonna vertebrale e il dolore in diverse aree sono comuni in questa patologia.
  2. Lesione multipla di organi Ad esempio, l'artrite tubercolare può interessare diversi gruppi di articolazioni contemporaneamente.
  3. Interruzione del fegato o dei reni Aiutano a liberare il flusso sanguigno dalle impurità dannose per il corpo. Le tossine del Bacillus nel corso della loro vita, aumentando il carico sugli organi. Il trattamento effettuato, finalizzato alla lotta contro i microbi, influisce negativamente sul funzionamento di sistemi importanti ed è epatotossico.
  4. Gonfiore e infiammazione delle membrane del cervello e del midollo spinale (meningite). Può causare mal di testa prolungato o intermittente che dura per diverse settimane. Sono possibili cambiamenti nello stato mentale.
  5. Disturbi cardiaci A volte un agente patogeno può infettare i tessuti che circondano il cuore, causando l'infiammazione e l'accumulo di liquido intorno ad esso. Questo può interferire con il normale funzionamento della pompa muscolare. Una condizione chiamata tamponamento cardiaco può essere fatale.

Profilassi preventiva essenziale

L'unica forma di tubercolosi contagiosa è attiva con danni ai polmoni. I bastoncini di Koch in questo caso sono il principale agente causale dell'infezione.

In altri casi, il paziente non è una fonte di infezione e non è in grado di infettare gli altri. Nelle fasi iniziali della malattia è difficile da identificare.

Con la tubercolosi attiva, è necessario prendere diverse misure efficaci, oltre al trattamento, per proteggere altre persone:

  1. Indossa una maschera Ciò contribuirà a ridurre il rischio di trasmissione.
  2. Resta a casa. Non andare a lavoro, a scuola o dormire in una stanza con altre persone durante le prime settimane di trattamento.
  3. Copriti la bocca. Usa un fazzoletto per creare una barriera mentre ridi, starnutisci o tossisci.
  4. Per ventilare la stanza. La patologia è più facile da diffondere in piccoli spazi chiusi.
  5. Completa l'intero corso del trattamento. Questo è il passo più importante che puoi fare per proteggere te stesso e gli altri dalla malattia. Quando si interrompe la terapia precoce, i batteri hanno la possibilità di mutazioni che consentano loro di sviluppare resistenza da potenti farmaci anti-tubercolari.
  6. La vaccinazione. In molti paesi, i bambini vengono vaccinati senza fallo. Per questi scopi, è stato sviluppato BCG - un vaccino composto da micobatteri vivi, ma indeboliti che stimolano l'organismo a produrre anticorpi speciali.

Diagnosi della tubercolosi polmonare e metodi di esame nelle prime fasi

L'infezione trasmessa per via aerea da un agente patogeno noto come Koch Stick o Mycobacterium è un organo dell'apparato respiratorio ed è la causa della tubercolosi polmonare. Oltre 1 milione di bambini e circa 9 milioni della popolazione adulta del pianeta sono esposti all'infezione ogni anno e, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, su 10 persone, 3 già ne sono i portatori. Ecco perché è così importante sottoporsi a uno screening approfondito annuale per la tubercolosi a tutti, indipendentemente dall'età, dallo status sociale e dal genere. I moderni metodi di diagnosi della tubercolosi polmonare consentono di determinare la forma, la gravità e prevedere le conseguenze della malattia, prescrivendo un trattamento intensivo completo. E non pensare che la diagnosi di tubercolosi sia una frase. Un precedente rilevamento della tubercolosi e le possibilità che attualmente la medicina possiede contribuiscono al recupero di oltre il 70% di tutti i pazienti che hanno presentato domanda.

Quando viene prescritto un test di tubercolosi polmonare

Il moderno bacillo di Koch e le sue numerose varietà, che ne contano più di 74, sono molto diversi dal micobatterio precedentemente scoperto. La capacità del bacillo virulento di penetrare nelle cellule sane del vettore e rimanere inosservato nel corpo umano, la vitalità e la resistenza ai mezzi acidi e ai disinfettanti è un compito molto difficile per i medici e il personale di laboratorio.

La diagnosi di tubercolosi polmonare richiede nuove opportunità per condurre uno studio completo. Questo vale anche per le persone che si trovano in un gruppo a rischio speciale e che sono suscettibili al verificarsi di tubercolosi: pazienti con infezione da HIV o con diagnosi di AIDS, con dipendenza da alcol, droghe e prodotti a base di nicotina, in presenza di diabete, asma e fattori ereditari. I bambini appena nati da una madre infetta, i minori e gli adolescenti sotto i 17 anni, i pensionati e gli anziani hanno anche bisogno di un controllo medico.

Esiste un'altra categoria di potenziali portatori della malattia: i detenuti infetti. Ma la tubercolosi "carceraria", i cui agenti causali sono principalmente nuovi ceppi resistenti del virus Koch, e la sua diagnosi e il successivo trattamento saranno in grado di prevenire la diffusione della malattia e il rischio di infezione di altri dopo che una persona lascia la prigione.

Come si manifesta la tubercolosi polmonare

Il pericolo rappresentato da una forma latente di tubercolosi è che la diagnosi precoce della malattia non è sempre possibile a causa dell'assenza di sintomi marcati. In altri casi, la malattia sta progredendo attivamente. Come diagnosticare la tubercolosi e quali segni dovrebbero prestare attenzione a:

  1. tosse secca, prolungata o con espettorato, respiro sibilante;
  2. temperatura corporea costante 37 ° C;
  3. carnagione pallida e aspetto stanco;
  4. perdita di appetito e perdita di peso;
  5. mancanza di respiro e dolore nel lato;
  6. sudore abbondante

Nelle donne, i modi per determinare la tubercolosi polmonare sono disturbi mestruali e frequenti mal di testa: da parte del sistema urinario è possibile la cistite o la secrezione di sangue nelle urine.

Diagnosi precoce della tubercolosi nei bambini e negli adolescenti

Le persone anziane sono in grado di valutare oggettivamente il loro stato di salute e monitorarlo, chiedere aiuto agli specialisti. I bambini minori non comprendono ancora tutti i pericoli delle malattie infettive, pertanto le istituzioni prescolari e scolastiche adottano costantemente misure per prevenire e prevenire la tubercolosi.

Esame clinico - il principale tipo di esame principale. Un pediatra o un phthisiatrician è obbligato ad ascoltare le lamentele di un piccolo paziente e leggere attentamente la sua cartella clinica per determinare le anomalie congenite del sistema respiratorio, le malattie croniche della tiroide. Un ruolo importante è svolto dall'integrità e dal colore della pelle, l'indicatore di temperatura normale è 36.6 ° C - 36.7 ° C e l'assenza di respiro sibilante, mancanza di respiro quando si ascolta con uno stetoscopio.

Se la condizione generale è valutata dal medico come soddisfacente, ulteriori metodi per la diagnosi precoce della tubercolosi in un bambino richiedono il test di Mantoux e la vaccinazione BCG una volta all'anno. I genitori non si fidano della composizione delle vaccinazioni e rifiutano di introdurre la tubercolina nel bambino. In questo caso, sono obbligati a fornire nel prossimo futuro i risultati dell'analisi per la tubercolosi, che è stata fatta al posto di Mantoux.

Rilevazione di tubercolosi polmonare negli adulti

Frequenti raffreddori o esacerbazioni di malattie croniche, infezioni e processi infiammatori provocati da ipotermia, lavoro fisico pesante o bassa immunità, possono causare la tubercolosi nella vecchia generazione. La reazione di Mantoux non è uno studio abbastanza efficace per gli adulti. La vaccinazione viene utilizzata dopo il trattamento dell'infezione da tubercolosi o in presenza di segni pronunciati della malattia. Esistono metodi diagnostici per esaminare come riconoscere la tubercolosi negli adulti.

Più spesso alla visita medica annuale, i medici prescrivono la fluorografia o la radiografia dei polmoni. Un metodo generale di visualizzazione del torace, dà un'idea dello stato del sistema respiratorio sotto forma di un'immagine in bianco e nero, sulla base della quale può essere rilevato il centro della tubercolosi. Sospetto di un radiologo o patologie identificate del sistema respiratorio richiederà un esame aggiuntivo.

Diagnosi di tubercolina

Al fine di prevenire la diffusione della morbilità tra le giovani generazioni, viene utilizzata un'iniezione sottocutanea o un test di Mantoux, che si tiene ogni anno. Il bambino riceve la sostanza tubercolina o un ceppo dell'agente eziologico della tubercolosi, creato in condizioni di laboratorio artificiali. Un micobatterio indebolito dovrebbe causare una reazione dal sistema immunitario nel sito di iniezione. Valutare il risultato del test di Mantoux dopo 72 ore:

  1. negativo - fino a 1 mm
  2. dubbioso - 2-5 mm;
  3. positivo - più di 6 mm;
  4. debolmente positivo - 5-9 mm;
  5. livello medio di intensità - 10-14 mm;
  6. pronunciato - fino a 16 mm;
  7. iperergico. In bambini e adolescenti - più di 17 mm, negli adulti - più di 21 mm.

Inoltre, ci sono falsi indicatori. Prendi in considerazione i dati precedenti. Anche un risultato negativo non è una garanzia dell'assenza di bastoncini Koch nel corpo. Ma anche con tali carenze, il test di Mantoux è la prevenzione e la diagnosi più comune di tubercolosi nei bambini e negli adolescenti nelle fasi iniziali. La vaccinazione per le allergie e l'asma bronchiale, il processo infiammatorio e le malattie dell'apparato digerente, il diabete mellito è inaccettabile.

Test di tubercolosi

Sostituendo i metodi tradizionali di prevenzione e diagnosi precoce della tubercolosi è possibile utilizzare un test immunoenzimatico, che viene spesso utilizzato al posto del test di Mantoux. Il principio di questo studio consiste nella risposta immunitaria del corpo, anticorpi, agli antigeni dei patogeni IgG e IgM, micobatteri. Nel processo di analisi, l'ambiente con il sospetto M. tuberculosis tubercolo bacilli è posto sulla colorazione contenente cellule protettive, che interagiscono con la fonte dell'infezione e trasferiscono parte dell'enzima al virus.

"Diaskintest". Tentativo di sostituire un test tubercolinico esistente. Il principale ingrediente attivo non è un ceppo indebolito del micobatterio del tipo umano e bovino, come nella tubercolina, ma una proteina con un antigene dell'agente eziologico della tubercolosi, che è unico per l'uomo. Diaskintext limita il numero di risultati falsi positivi e determina solo il virus attivo. All'inizio della malattia dà risultati negativi.

Metodo diagnostico PCR. Per gli studi di laboratorio, è meglio usare l'espettorato. Sotto l'influenza di alta temperatura secernono DNA estraneo. Per determinare i micobatteri oi loro ceppi, confrontare il campione con quelli già ottenuti in precedenza. La tubercolosi diagnosticata può essere ottenuta entro 5 ore dalla consegna del materiale di partenza. La procedura viene spesso utilizzata per i bambini con controindicazioni per la diagnosi di tubercolina o per confermare la diagnosi.

Esame a raggi X.

Nominato alla visita medica annuale della vecchia generazione. I bambini non sono autorizzati alla procedura a causa dell'elevata dose di radiazioni per l'immunità che non è ancora diventata sufficientemente completa. La diagnosi radiologica è destinata allo screening del torace, alla ricerca di focolai tubercolari e alla prevenzione di altre patologie.

Radiografia e fluorografia del torace. Con l'aiuto di uno schermo speciale, i raggi X attraversano il corpo della persona che viene esaminata, un'immagine ombra viene elaborata e trasferita al film. La manifestazione richiede alcuni minuti. La fluorografia digitale visualizza un'immagine pronta sul monitor, stampata in bianco e nero su una stampante o salvata in formato elettronico. La tubercolosi focale, infiltrativa e cronica avanzata sotto forma di lesioni è visibile nell'immagine radiografica.

Immagine computerizzata e risonanza magnetica dei polmoni. Metodi più informativi per il rilevamento accurato della tubercolosi, che consentono di determinare con precisione la dimensione delle lesioni e degli accumuli di liquidi, la patologia. Sensibilità 100 volte superiore ai raggi X e ai raggi X.

Emocromo completo per tubercolosi

Lo studio della composizione e degli indicatori quantitativi del tessuto connettivo liquido, che, in un modo o nell'altro, è confrontato con il bacillo M. Tuberculosis, è importante per la diagnosi precoce della malattia. In un paziente con tubercolosi si osserva anemia moderata, il livello di emoglobina negli uomini è inferiore a 130, nelle donne con meno di 120. Durante l'esacerbazione della forma polmonare, la granularità dei leucociti cambia e il loro numero aumenta dal 20% al 50%, il numero di eosinofili e le cellule immunitarie giovani diminuiscono.

Ma l'indicatore principale dell'attività della tubercolosi è il tasso di sedimentazione degli eritrociti o la VES. Questo test mostra la capacità degli eritrociti, la cui densità è maggiore del plasma, di stabilirsi sotto l'azione della gravità. In un corpo sano, il tasso per le donne non deve superare i 15 mm / ora, per gli uomini - 10 mm / ora. Elevata ESR da 20 mm / ha 80 mm / h indica un gran numero di immunoglobuline e bassi livelli di albumina nel sangue, il che significa l'attivazione delle difese del corpo sotto l'azione di cellule estranee.

Anche il leucogramma, che si basa sui cambiamenti nella composizione proteica del sangue durante un processo infiammatorio acuto, è spesso usato. Conteggi di leucociti come neutrofili, eosinofili, basofili, monociti e linfociti sono contati. Un test per la tubercolosi polmonare evidenzia tre fasi di danno al sistema immunitario del corpo:

  • neutrofili. Reazione protettiva attiva Il numero di neutrofili aumenta, il livello dei monociti e dei linfociti diminuisce, gli eosinofili sono assenti;
  • monocitica. Tentativo di superare l'infezione da tubercolosi. Il numero di neutrofili è basso, si possono rintracciare singoli eosinofili, aumentare i linfociti;
  • il recupero. Osservato dopo il recupero del paziente. Il numero di linfociti ed eosinofili è aumentato, ma i loro indicatori tornano alla normalità.

Rispetto alle analisi ELISA e PCR, il patogeno tubercolare non sarà rilevato, ma i cambiamenti nella composizione del sangue saranno sufficienti a sospettare la presenza di un processo infiammatorio nel corpo e continuare l'esame mirato a trovare la fonte.

Metodo per il rilevamento di micobatteri resistenti agli acidi

Una caratteristica della parete cellulare del bacillo tubercolare è la mancanza di risposta agli agenti contenenti cloro e ai mezzi acidi. Pertanto, la conduzione di misure diagnostiche in laboratorio è spesso impossibile da eseguire. Sostituisce i metodi microscopici di esame dello striscio in questi casi, batterioscopia o colorazione dell'espettorato.

La microscopia di uno striscio o di un materiale contenente CUB viene eseguita secondo il metodo Gram e il metodo di colorazione noto come metodo Ziehl-Nielsen. Il virus Koch viene prima esposto alla sostanza rossa Carbol-Fuchsin, che penetra nella membrana cellulare, e quindi viene trattato dall'alto con una soluzione di blu di metilene. Un risultato positivo di avere un bacillo tubercolare sarà la presenza di micobatteri rossi nello striscio su sfondo blu. Nella medicina moderna, l'auramina-rodamina è più comunemente usata. Dopo lo spettro ultravioletto, i bacilli acquisiscono una tinta gialla.

Studio batteriologico dell'acqua di lavaggio bronchiale

Viene utilizzato come metodo aggiuntivo per la raccolta dell'espettorato e un metodo per rilevare l'agente causale della tubercolosi in esso, quando il paziente non riesce a raccogliere il materiale da solo o la quantità di secrezioni è insufficiente per condurre l'esame. E 'vietato nominare persone in età pensionabile, con malattie del sistema cardiovascolare e asma bronchiale, bambini sotto i 15 anni.

La procedura prevede l'anestesia locale delle vie respiratorie e l'introduzione nella laringe utilizzando una siringa speciale di soluzione salina riscaldata per aumentare il livello di secrezione. Dopo le manipolazioni, l'espettorato dal paziente viene espulso intensivamente in modo naturale e viene raccolto dagli operatori sanitari in una provetta per la successiva semina e coltivazione di micobatteri.

Biopsia puntura del polmone

Per determinare il processo patologico che si verifica nei polmoni e ottenere il campione originale, viene prescritta una diagnosi invasiva della tubercolosi negli adulti. È finalizzato allo studio delle cause di tosse con sangue, emorragia polmonare interna, insufficienza respiratoria evidente, assunzione di materiale mucoso, secrezione bronchiale o espettorato e ottenimento di un campione dell'area interessata.

Un prerequisito per la biopsia puntura è un chiaro controllo sulle azioni eseguite attraverso una macchina ad ultrasuoni o con l'aiuto dei raggi x. L'essenza della procedura consiste nell'anestesia locale dell'area toracica e nell'inserimento di un ago Silverman per catturare e separare un pezzo di tessuto polmonare. Dopo la biopsia, viene determinato il grado e la forma della lesione dell'apparato respiratorio. Nei casi avanzati, ricorrere alla chirurgia aperta in anestesia generale.

broncoscopia

Al fine di studiare e valutare l'entità del danno al sistema polmonare, inclusi trachea, bronchi e mucose, nella pratica medica, è sempre più frequente la diagnosi endoscopica della tubercolosi. Le indicazioni per la procedura includono una tosse prolungata, che viene osservata in una persona per più di 1 mese, espettorato con sangue, patologie precedentemente rivelate nei polmoni.

Durante l'esame, sono necessari anestesia locale e rilassanti muscolari per assicurare libero accesso alle vie aeree del tubo flessibile con il dispositivo di guida della luce. L'assunzione di materiale mucoso o secrezioni dalla trachea e dai bronchi facilita lo studio della composizione citologica dell'espettorato per la presenza di cellule estranee del bacillo tubercolare.