Fibrosi polmonare

Senza meccanismi di auto-guarigione, il corpo umano non potrebbe resistere all'ambiente aggressivo. Questi processi hanno un effetto collaterale se il fattore a cui resistono ha un grande potere distruttivo. Quindi il tessuto connettivo protettivo che si forma sul sito di infiammazione cronica degli alveoli nei polmoni può crescere fino al punto in cui viene diagnosticata una fibrosi polmonare, il rischio di cambiamenti patologici dipende dalle caratteristiche; per esempio, potrebbe essere una fibrosi locale (interstiziale) sviluppata sotto l'influenza di fattori negativi.

Cos'è la fibrosi polmonare

La fibrosi polmonare è una malattia in cui si crea una minaccia alla funzione respiratoria dovuta al fatto che il tessuto connettivo si forma nei polmoni, che ha la tendenza ad accumulare una massa critica. La velocità e il grado di effetti devastanti dipendono dalle caratteristiche della malattia. L'ampiezza della diffusione della fibrosi o del polmone epatico è divisa in:

  • focale in cui le aree locali sono esposte ai cambiamenti.
  • diffuso, in cui l'area di crescita e compattazione del tessuto connettivo cattura ampie aree (nella foto) e l'elasticità del tessuto polmonare diminuisce.

La fibrosi delle radici polmonari è considerata come una specie separata: grandi vasi alla base del polmone sono a rischio. Per la natura della crescita, la fibrosi assomiglia al cancro, ma queste malattie hanno una natura fondamentalmente diversa ed è sbagliato mescolarle. Il cancro è un conglomerato in crescita di cellule danneggiate dal DNA di un organo, la fibrosi è un normale tessuto cicatriziale espanso. Il processo di crescita del tessuto fibroso è irreversibile, ma sottoposto a correzione.

sintomi

A seconda della larghezza della fibrosi, i sintomi variano in gravità. In una forma focale, il paziente potrebbe non notare la malattia in un primo momento. Nel tipo diffuso, l'accesso dell'aria ai vasi polmonari è chiuso da tessuto fibroso e i sintomi non richiedono molto tempo a:

  • tosse secca;
  • dispnea accompagnata da sforzo anche leggero;
  • pallore della pelle e delle mucose, fino alla cianosi (cianosi);
  • gonfiore delle unghie delle falangi delle dita;
  • in stadi gravi - insufficienza cardiaca.

Cause di malattia

A causa dell'origine della fibrosi è diviso in interstiziale e idiopatico. Il primo tipo si verifica a causa dell'esposizione a fattori avversi polmonari esterni. Le cause del secondo tipo di fibrosi non sono ancora sufficientemente chiarite dalla medicina, ma questo tipo si distingue per la diffusione aggressiva sul tessuto polmonare. Il tipo interstiziale è la fibrosi, causata da:

  • inalazione di frazioni di polveri nocive con berillio e biossido di silicio;
  • droghe: antibiotici, chemioterapia;
  • malattie infettive: tubercolosi (che porta alla cirrosi dei polmoni), polmonite atipica, enfisema polmonare.

classificazione

La fibrosi polmonare è classificata secondo diversi criteri. Le manifestazioni della malattia sono sintomi, gravità e localizzazione diversi:

Dalla natura della diffusione

Sconfitta unilaterale lineare

Un polmone è interessato

Colpisce entrambi i polmoni

Una piccola messa a fuoco dell'organo è soggetta a cambiamenti.

Stupito di tutto il polmone

Per ragioni di educazione

Malattia causata da fattori ambientali negativi

Causa di sviluppo non identificata

La ventilazione alterata colpisce gli organi superiori.

Danneggiamento di aree ristrette vicino alle radici dei polmoni

Si verifica alla radice

diagnostica

I reclami vengono presi in considerazione per valutare le condizioni del paziente. Il medico ascolta e bussa al petto, controlla la funzione respiratoria e il volume polmonare. La determinazione della funzionalità viene eseguita con un test speciale: verifica la forza espiratoria. L'ossimetria misura il livello di ossigeno nel sangue. Per comprendere il quadro clinico completo, il pneumologo esegue la diagnostica strumentale - raggi X, imaging a risonanza magnetica.

La tomografia computerizzata viene utilizzata per determinare le manifestazioni cistiche, l'oscurità. Un ecocardiogramma è usato per rilevare l'ipertensione polmonare. La broncoscopia viene utilizzata per studiare la superficie interna e la funzione dei bronchi. Una biopsia polmonare (prendendo un pezzo di tessuto) viene eseguita con chirurgia mini-invasiva o lavaggio broncoalveolare.

Trattamento della fibrosi polmonare

Ai pazienti viene prescritta una terapia complessa, composta da farmaci e misure di riabilitazione. La fibrosi totale delle radici e altre aree dei polmoni sono trattate con ossigenoterapia, che combatte la mancanza di respiro e migliora lo stato durante lo sforzo fisico. Se la malattia si è arrestata in uno stadio grave, al paziente vengono prescritte procedure di plasmaferesi e di emosferimento. La fibrosi non può essere completamente curata, ma è possibile rallentare il processo di sostituzione del tessuto fibroso.

Trattamento farmacologico

La terapia farmacologica prevede l'uso dei seguenti farmaci per alleviare le condizioni del paziente:

  1. Glucocorticosteroidi - Il prednisolone è prescritto per 12 settimane, la terapia di supporto dura due anni. La dose è 0,5-1,2 g / giorno.
  2. Cytostatics - fermi la crescita di tessuto connettivo. Prescritto se Prednisolone non dà l'azione desiderata. Azatioprina e Ciclofosfamide sono prescritti, il corso del trattamento dura sei mesi. Ricevimento su 1,5-2 mg / kg in 3-4 ricevimenti.
  3. Farmaci antifibro - La colchicina non consente alle fibrille amiloidi di formare, accumulare proteine. Veroshpiron riduce il tasso di formazione del tessuto connettivo.
  4. Farmaci antitosse ed espettoranti - riducono i sintomi. Tratta Eufillin, Salbutamol, Ambroxol.
  5. Antibiotici - eliminare gli effetti di bronchite, polmonite. Applicare Streptomicina, Metronidazolo, Mebendazole.
  6. Vaccini - per prevenire il declino dell'immunità. Ogni cinque anni, si raccomanda di ricevere un vaccino contro lo pneumococco.
  7. Glicosidi cardiaci - Strofantin e Metotrexato sono prescritti per prevenire l'insufficienza cardiaca.

Fibrosi della radice polmonare: caratteristiche patologiche

La fibrosi polmonare è una malattia in cui si forma tessuto fibroso nei polmoni e la funzione respiratoria dell'organo è compromessa. Con questa malattia si osserva una diminuzione dell'elasticità del tessuto polmonare e la complicata penetrazione dell'ossigeno e dell'anidride carbonica attraverso gli alveoli.

Questa condizione patologica è abbastanza pericolosa, in quanto può portare a una varietà di complicazioni.

Questo è il motivo per cui si raccomanda di effettuare un trattamento tempestivo della patologia.

Fibrosi delle radici dei polmoni: cosa è pericoloso?

In caso di trattamento inopportuno o errato della fibrosi delle radici dei polmoni, possono comparire varie complicazioni. La prognosi è influenzata dal tipo e dallo stadio della malattia.

Se a un paziente viene diagnosticata una fibrosi diffusa, nella maggior parte dei casi sarà fatale.

La forma focale della malattia è caratterizzata da complicanze più lievi.

La durata della vita nella fibrosi polmonare dipende dalle complicanze di questa malattia.

Il trattamento più spesso irrazionale del processo patologico è la causa del cuore polmonare. Poiché il sangue è saturo di ossigeno non è sufficiente, a causa di ciò, il lato destro del cuore ha un carico significativo. Sullo sfondo dello stato patologico, ai pazienti può essere diagnosticata una privazione di ossigeno.

In questo caso, vi è cianosi della pelle, così come una violazione delle prestazioni di vari organi e sistemi.

Un sintomo comune di patologia è l'ipertensione polmonare. Se la malattia non viene curata, può portare alla morte.

Con la fibrosi polmonare, si può unire un'infezione secondaria. In questo caso, il paziente spesso sviluppa polmonite.

Le conseguenze della fibrosi polmonare sono piuttosto gravi. Ecco perché il paziente deve essere una terapia patologica tempestiva.

Fibrosi della radice polmonare: trattamento

Il trattamento della fibrosi polmonare dovrebbe iniziare con una diagnosi.

Inizialmente, il medico analizza i reclami del paziente, che sono:

  • tosse
  • Perdita di peso intensiva
  • Debolezza generale
  • Dispnea progressiva

Dopo questo, il dottore raccoglie l'anamnesi, così come l'esame del paziente. Per confermare la diagnosi preliminare, si consiglia di utilizzare metodi strumentali di esame - radiografia del torace, tomografia computerizzata, auscultazione, biopsia.

La fibrosi polmonare è una grave patologia dell'apparato respiratorio

Poiché è piuttosto difficile determinare le cause della fibrosi polmonare, il trattamento è diretto all'eliminazione dei sintomi della patologia e all'inibizione del processo di ispessimento dei tessuti.

Il trattamento patologico è sintomatico e profilattico. Per ridurre la mancanza di respiro e l'affaticamento eccessivo del paziente, si raccomanda l'uso dell'ossigenoterapia.

Inoltre, i pazienti sono invitati a praticare ginnastica respiratoria e utilizzare farmaci per curare la malattia.

Nei casi più gravi, si raccomanda il trapianto chirurgico.

La scelta di determinati farmaci dipende dalla forma della malattia. Se a un paziente viene diagnosticata una forma diffusamente interstiziale della malattia, il trattamento della patologia viene eseguito utilizzando:

  • immunosoppressori
  • glucocorticoidi
  • citostatici

Per eliminare la mancanza di respiro, si consiglia di utilizzare farmaci broncodilatatori. Se un paziente ha una esacerbazione della malattia, ciò richiede l'uso di antibiotici, glicosidi cardiaci e inalazioni di ossigeno.

Durante il trattamento della malattia, i pazienti sono severamente vietati l'esercizio fisico. Il paziente deve condurre regolarmente un esame presso il pulmologo ed è obbligatorio smettere di fumare.

Poiché non esiste un trattamento specifico per la fibrosi polmonare, si consiglia al paziente di seguire alcune raccomandazioni.

In questo caso, l'eliminazione degli effetti di fattori avversi sotto forma di veleni e tossine, che il paziente deve inalare durante l'esecuzione del suo lavoro. Se il paziente ha la presenza di aree limitate di pneumosclerosi senza manifestazioni cliniche, la terapia non viene eseguita.

Il trattamento della fibrosi polmonare dovrebbe essere completo. Ecco perché nel periodo della condizione patologica del paziente deve seguire una dieta.

Si raccomandano anche farmaci steroidi per eliminare i sintomi spiacevoli. Dal momento che, quando vengono prelevati, possono comparire effetti indesiderati, un regime di trattamento deve essere sviluppato solo da un medico.

La terapia patologica può essere eseguita usando:

  • ambroxolo
  • eufillina
  • desametasone
  • prednisolone
  • salbutamolo

Se l'assunzione di questi farmaci non porta i risultati desiderati, si consiglia al paziente di assumere Prednisolone, che deve essere associato a farmaci come la ciclofosfamide, l'azatioprina.

Il trattamento della malattia deve essere somministrato solo da uno specialista dopo la diagnosi appropriata, che garantirà la sua efficacia.

Fibrosi delle radici polmonari: trattamento dei rimedi popolari

Per il trattamento della malattia, si consiglia spesso di utilizzare la medicina tradizionale. Con il loro aiuto, puoi non solo alleviare le condizioni del paziente, ma anche prolungare la sua vita.

Nella maggior parte dei casi, i farmaci vengono preparati sulla base di:

Con l'aiuto dei cinorrodi, le vie aeree del paziente vengono pulite. I frutti di questa pianta, così come la radice dell'Elecampane, sono macinati e mescolati in quantità uguali. Alcuni cucchiai della miscela sono riempiti con un bicchiere di acqua bollente. Il farmaco deve essere bollito per un quarto d'ora. Dopo questo, il brodo viene versato in un thermos e infuso per tre ore.

Tosse e mancanza di respiro - i principali sintomi della malattia

Prendi la medicina prima dei pasti. Una singola dose del farmaco è mezzo bicchiere. Il corso del trattamento dovrebbe essere di almeno due mesi. Ai pazienti è severamente vietato interrompere il trattamento. Grazie alla combinazione di elecampane e rosa canina, l'espettorato viene rimosso dai polmoni nel modo più efficace possibile, il che aiuta ad eliminare il muco e la tosse.

A causa delle proprietà curative dell'anice, il tessuto polmonare viene ripristinato. Si prepara un medicinale sulla base di un cucchiaio di semi di questa pianta, che vengono versati con 250 millilitri di acqua bollente. Dopo che la miscela raggiunge l'ebollizione, deve essere immediatamente rimossa dal calore. Il farmaco viene eseguito due volte al giorno per 0,5 di vetro.

Si raccomanda l'uso del rosmarino per eliminare il muco e le tossine dai polmoni. È un potente antiossidante usato per combattere il cancro ai polmoni. La sua azione è mirata a rilassare i passaggi bronchiali e ad aumentare la circolazione sanguigna.

Il rosmarino è consigliato per essere schiacciato e mescolato con acqua in quantità uguali. La composizione risultante viene posta nel forno per 2 ore. Dopo aver raffreddato la soluzione, viene aggiunta una piccola quantità di miele. Conservare il farmaco in frigorifero. I pazienti sono invitati a prendere due dosi del farmaco in un cucchiaio.

I semi di lino sono utilizzati per combattere la tosse e la mancanza di respiro. 250 ml di acqua bollente vengono versati su un cucchiaio di materie prime e lasciati per mezz'ora. I farmaci dovrebbero essere assunti la sera. Una volta, si consiglia a una persona di bere almeno un bicchiere di denaro.

Il cavolo è usato per le compresse. Si consiglia di prelavare le foglie. Dopo di ciò, li battono con un martello finché non appare il succo. Successivamente, le foglie sono sovrapposte sul petto e avvolte nel cellophane. Per garantire il trattamento più efficace, si consiglia di eseguire la procedura alla sera.

Dovrebbe anche essere consapevole delle proprietà curative delle erbe.

Il vischio bianco e il devaysil sono macinati e usati in un cucchiaio. La miscela viene aggiunta a un cucchiaino di piante come biancospino, rosa canina, cianosi blu.

Un cucchiaio della collezione viene versato con un bicchiere di acqua bollente. Dopo aver fatto bollire per 10 minuti, il medicinale viene infuso per 1 ora. Deve essere diviso in 4 dosi.

Quando la fibrosi delle radici dei polmoni, il paziente deve ricevere un trattamento completo utilizzando una varietà di farmaci. Devono essere nominati dal medico in base ai risultati dello studio.

Guarda il video informativo:

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Fibrosi polmonare - che cos'è? Tipi, foto, sintomi e come trattare la fibrosi

Il tessuto polmonare è elastico - è necessario per lo scambio completo di gas. Gli alveoli devono essere riempiti liberamente con un tale volume d'aria, che dà al corpo una quantità sufficiente di ossigeno.

Se per un motivo o per un altro il tessuto polmonare viene compattato, si sviluppa la fibrosi polmonare. Che cos'è e come trattare questa malattia?

Transizione rapida sulla pagina

Fibrosi polmonare - che cos'è?

La fibrosi polmonare è la compattazione del tessuto polmonare nel processo di sostituzione con tessuto connettivo, la formazione di cicatrici. A causa di una diminuzione dell'elasticità degli alveoli, la funzione respiratoria è compromessa. Ossigeno e anidride carbonica difficilmente attraversano le pareti alveolari.

La fame di ossigeno si sviluppa a causa del fatto che gli alveoli non possono essere ridotti all'espirazione e screpolati sull'ispirazione, come prima. Di conseguenza, poco ossigeno entra nel corpo e l'aria di scarico non viene completamente rimossa.

Foto a raggi x polmone fibrosi

Cause della fibrosi polmonare:

  • atmosfera inquinata, inalazione di polvere, schegge, silicati, muffe e altre sostanze nocive;
  • allergie a farmaci o radioterapia di tumori;
  • il fumo;
  • patologie interne che interessano i tessuti connettivi (reumatismi, sclerodermia, lupus eritematoso sistemico, artrite);
  • infezioni e malattie infiammatorie (tubercolosi, vasculite, polmonite e altri);
  • diabete mellito;
  • se la causa non può essere scoperta, parlano di fibrosi polmonare idiopatica.

I fattori che scatenano la fibrosi polmonare nei bambini sono simili a quelli negli adulti. In questo caso, fino a tre anni, questa malattia viene diagnosticata molto raramente.

I genitori dovrebbero sapere che l'impulso allo sviluppo della fibrosi nell'infanzia può essere il fumo passivo, così come la polmonite o altre malattie respiratorie.

La patologia ha una gravità diversa, a seconda di questo ci sono tali stadi della fibrosi polmonare:

  1. Fibrosi polmonare - il tessuto connettivo si alterna con aree polmonari sane.
  2. Cirrosi: sostituita la maggior parte del tessuto alveolare, i bronchi sono deformati.
  3. Sclerosi: il tessuto viene completamente sostituito, il polmone è fortemente compattato.

Sintomi e tipi di fibrosi polmonare

Dalla distribuzione nel tessuto della malattia è diviso in due tipi:

  • Fibrosi focale dei polmoni, in cui è interessata una certa piccola parte dell'organo. I suoi sintomi possono comparire in pochi mesi o anni. Questo tipo si verifica spesso nella sarcoidosi.
  • Fibrosi diffusa dei polmoni, o totale - il processo patologico colpisce tutti i tessuti in modo uniforme, questo tipo è più pericoloso. I segni si sviluppano rapidamente e la prognosi è scarsa.

La patologia può anche essere unilaterale (fibrosi del polmone destro o sinistro) o bilaterale. Quest'ultimo tipo colpisce entrambi i polmoni, ma può essere confuso con una lesione unilaterale diffusa. Ad esempio, quando la fibrosi totale del polmone sinistro si diffonde alle radici dei polmoni, che si trovano su entrambi i lati.

La malattia può svilupparsi a lungo senza mostrarsi. I sintomi gravi nelle prime fasi si verificano in una piccola percentuale di pazienti. Con la fibrosi polmonare, i sintomi sono:

  • grave mancanza di respiro;
  • leggero aumento della temperatura;
  • tosse persistente - secca o con una piccola quantità di espettorato, a seconda della causa sottostante della fibrosi;
  • cianosi (cianosi) delle mani e della mucosa orale;
  • la respirazione scende, diventa superficiale e frequente;
  • gonfiore;
  • debolezza generale;
  • palpitazioni cardiache.

Non tutti questi segni compaiono allo stesso tempo. All'inizio, solo la dispnea e la tosse possono essere presenti e la persona non ne presta attenzione. I sintomi rimanenti si sviluppano con la progressione della malattia.

Nella fibrosi polmonare apicale, che colpisce la parte superiore dei polmoni e nelle fasi successive della fibrosi, le manifestazioni possono essere le seguenti:

  • grave mancanza di respiro;
  • palpitazioni cardiache;
  • dolore al petto;
  • grave gonfiore delle gambe;
  • ispessimento delle dita e delle unghie;
  • letargia, basso tono muscolare e il corpo nel suo complesso;
  • aumento delle vene del collo.

Se prestate attenzione ai sintomi, esaminate immediatamente e iniziate il trattamento, potete evitare pericolosi cambiamenti irreversibili nei polmoni.

Come trattare la fibrosi polmonare - farmaci e metodi

Poiché la patologia è spesso una complicazione di altre malattie, al fine di trattare efficacemente la fibrosi polmonare, è prima di tutto importante identificare e correggere la causa patologica sottostante.

Il cambiamento del tessuto fibroso è un processo irreversibile. Pertanto, non esiste un trattamento specifico per la fibrosi polmonare. L'approccio dovrebbe essere individuale, complesso e finalizzato a fermare la crescita del tessuto connettivo e prevenire lo sviluppo di infezioni secondarie.

I metodi per il trattamento della fibrosi sono i seguenti:

  1. Trattamento farmacologico, a seconda della causa sottostante e dei farmaci ormonali.
  2. Esercizi di respirazione, jogging facile, camminata.
  3. Inalazione di ossigeno
  4. Una dieta sana, la corretta modalità di lavoro e di riposo, la mancanza di un alto sforzo fisico.
  5. L'intervento chirurgico viene utilizzato per la fibrosi totale in fase avanzata e consiste in un trapianto di polmone.

Per il trattamento della fibrosi polmonare, il medico può prescrivere tali farmaci:

  • citostatici (ciclofosfamide);
  • glucocorticoidi (Prednisolone 0,5-1 g al giorno con un'ulteriore diminuzione graduale del dosaggio);
  • immunosoppressori (azatioprina 20-50 mg 3 volte al giorno);
  • antibiotici in presenza di un processo infettivo-infiammatorio;
  • broncodilatatori con forte tosse;
  • glicosidi cardiaci nello sviluppo di insufficienza cardiaca;
  • vitamine, agenti fortificanti.

Esempio di esercizi di respirazione:

1. Digitare aria nei polmoni e tenere premuto per 5-15 secondi.

2. Le labbra stringono strettamente, ma non gonfiano le guance.

3. Soffiare aria dai polmoni.

4. Espirare lentamente l'aria rimanente.

Esegui questo esercizio 3-4 volte al giorno e per la profilassi 1-2 volte.

Se il processo fibroso non può essere fermato, viene indicato un trapianto di polmone o la rimozione delle aree interessate.

prospettiva

Nella fibrosi polmonare, l'aspettativa di vita dipende dal tipo di malattia, dal suo stadio e dalla data di inizio del trattamento.
Complicazioni comuni della malattia:

  • cuore polmonare;
  • sviluppo dell'infezione secondaria;
  • insufficienza respiratoria cronica.

La forma diffusa è spesso fatale. Una prognosi relativamente favorevole, se non ci sono conseguenze pericolose, ha una fibrosi polmonare focale. Quanti vivono con questa malattia?

Nella fibrosi cronica a sviluppo lento senza trattamento, l'aspettativa di vita non supera i 3-5 anni. Il trapianto del polmone o dei suoi tessuti, un trattamento tempestivo adeguato prolunga questo periodo a 8-10 anni o più.

Fibrosi polmonare: sintomi e trattamento

Fibrosi polmonare - i sintomi principali:

  • debolezza
  • Palpitazioni cardiache
  • Mancanza di respiro
  • tosse
  • sudorazione
  • Dolore al petto
  • Gonfiore delle gambe
  • Stanchezza aumentata
  • Cianosi della pelle
  • Deformazione delle dita
  • Respiro affannoso al petto
  • Vene dilatate nel collo
  • Pulsazione delle vene del collo

La fibrosi polmonare è una malattia che comporta la presenza di tessuto cicatriziale nella zona del polmone, che altera la funzione della respirazione. La fibrosi riduce l'elasticità dei tessuti, il che rende più difficile il passaggio dell'ossigeno attraverso gli alveoli (bolle, dove l'aria è a contatto con il sangue). Questa malattia comporta la sostituzione del normale tessuto polmonare con tessuto connettivo. Il processo inverso di rigenerazione del tessuto connettivo nel tessuto polmonare non è possibile, quindi il paziente non può riprendersi completamente, ma è comunque possibile migliorare la qualità della vita del paziente.

Le cause della malattia

Le modifiche fibrose appaiono per i seguenti motivi:

  • la presenza di malattie infettive a lungo scorrimento;
  • la presenza di allergie;
  • effetti delle radiazioni sugli organi umani;
  • malattie granulomatose;
  • inalazione prolungata di polvere.

Un tipo locale di disturbo che interessa un'area specifica può svilupparsi in modo asintomatico, e in stadi severi sia la fibrosi locale che quella diffusa delle radici dei polmoni e le loro altre parti si faranno sicuramente sentire con sintomi così vividi:

  • mancanza di respiro. Nella fase iniziale della fibrosi diffusa, appare solo dopo uno sforzo fisico, ma in seguito inizia a perseguire il paziente, anche a riposo;
  • presenza di tosse. All'inizio, la tosse può essere secca, ma dopo un po 'sarà accompagnata da espettorato;
  • dolore al petto;
  • la presenza di respiro sibilante nei polmoni;
  • aumento della sudorazione;
  • cianosi (più spesso sul tessuto mucoso della bocca e delle dita).

La fibrosi polmonare apicale può causare:

  • deformazione delle dita (ispessimento dell'unghia e delle dita stesse);
  • aumento della dispnea;
  • palpitazioni cardiache;
  • la presenza di un gran numero di edemi nelle gambe;
  • gonfiore delle vene nel collo;
  • la presenza di dolore nella regione toracica;
  • debolezza e incapacità di esercizio.

Questi sintomi compaiono solitamente nelle fasi successive del processo patologico.

Malattie associate alla fibrosi

Grave tipo di malattia, che contribuisce alla trasformazione del normale tessuto polmonare in connettivo, può svilupparsi sullo sfondo:

  • alveolite, il cui sintomo è l'insufficienza respiratoria. È il precursore della malattia;
  • asbestosi (una malattia che si manifesta a causa del frequente contatto con la polvere di amianto);
  • micosi dei polmoni (lesioni fungine dei tessuti in pazienti con immunità debole);
  • diabete;
  • lesioni polmonari;
  • tubercolosi polmonare (un tipo infettivo di malattia che si sviluppa a causa dell'esposizione ai polmoni micobatterici).

Spesso i pazienti sviluppano una fibrosi basale. La "base" per la sua progressione nella maggior parte delle situazioni cliniche è la bronchite cronica. Nelle prime fasi della malattia è quasi asintomatico, ma con la progressione dei sintomi che diventa più pronunciata. Il tessuto connettivo cresce, causando una disfunzione dei polmoni. È importante diagnosticare il disturbo in tempo e iniziare a trattarlo in modo che non si verifichino complicanze più gravi.

Forme della malattia

La fibrosi polmonare può essere:

  • unilaterale (colpisce un polmone);
  • bilaterale (colpisce entrambi i polmoni).

Inoltre, la malattia sulla localizzazione dell'occorrenza è divisa in:

  • fibrosi focale (danno ad una piccola area);
  • fibrosi totale (lesione polmonare completamente).

A seconda della gravità dello sviluppo della malattia è diviso in:

  • fibrosi polmonare dei polmoni. È una proliferazione del tessuto connettivo che si alterna con le aree del tessuto polmonare;
  • cirrosi. È una sostituzione completa dei tessuti, che causa problemi nel funzionamento dei vasi polmonari e nella deformazione dei bronchi;
  • la sclerosi. Espresso nella sostituzione completa del tessuto polmonare connettivo, che causa l'organo di tenuta.

Secondo il motivo dell'apparenza, si distinguono questi tipi di malattie:

  • fibrosi della polvere che di solito si verifica nei rappresentanti di alcune professioni che sono costrette a venire a contatto con la polvere (silicosi, asbestosi);
  • fibrosi focale, che si verifica nelle malattie del tessuto connettivo (lupus, artrite, tipo reumatoide);
  • dopo un'infezione;
  • fibrosi polmonare idiopatica. Questo tipo di malattia si verifica senza motivo apparente.

Cause della malattia

Tra i principali fattori che contribuiscono allo sviluppo della trasformazione dei tessuti, emettono:

  • esposizione a fattori di produzione (inalazione del paziente di farina, trucioli, sabbia, polvere di cemento e altre piccole sostanze);
  • vasculite (un processo infiammatorio che colpisce i vasi sanguigni);
  • trasferito tubercolosi o polmonite. Dopo queste malattie si può sviluppare tubercolosi polmonare cavernosa-fibrosa. Questa è una patologia pericolosa in cui il tessuto polmonare è ampiamente colpito. È importante diagnosticare tempestivamente e iniziare a trattare la tubercolosi polmonare cavernosa fibrosa, poiché senza un adeguato trattamento è possibile sviluppare gravi complicanze pericolose non solo per la salute, ma anche per la vita del paziente.

diagnostica

Per iniziare a curare la malattia è possibile solo dopo una diagnosi approfondita. Per questo, i medici usano metodi di esame sia di laboratorio che strumentali, che consentono di determinare la localizzazione della malattia, l'estensione della lesione e così via.

Il metodo più efficace di diagnosi è la nomina della radiografia. Aiuta ad identificare le patologie nella radice e in altre aree. Inoltre, al fine di rilevare i cambiamenti fibrotici nei polmoni, viene utilizzata la TC dei polmoni (tomografia computerizzata). Inoltre, il medico prescriverà l'angiopulmonografia del paziente, che mostrerà se ci sono cambiamenti nei vasi sanguigni (restringimento o espansione dei rami dei vasi).

La fibrosi polmonare fibroso-cavernosa può anche essere rilevata mediante broncoscopia o analisi della funzione respiratoria. Come risultato dell'analisi, è possibile determinare la frequenza respiratoria, il volume inspiratorio e la conduttività dell'aria nei bronchi.

Come trattare una malattia

Il trattamento della fibrosi polmonare dovrebbe essere basato su:

  • esclusione dell'influenza dei componenti nocivi alla luce (polvere);
  • ossigenoterapia In questo caso, il paziente deve indossare una maschera in cui viene fornita l'ossigeno;
  • l'uso di farmaci ad ampio spettro;
  • intervento chirurgico (rimozione del sito polmonare danneggiato dalla fibrosi).

Inoltre, a volte usando rimedi popolari per combattere la malattia. I medici non riconoscono ufficialmente la terapia tradizionale, ma in alcuni casi sono autorizzati a usare i mezzi approvati. Ad esempio, la tintura di adonis con l'aggiunta di finocchio e frutti di cumino aiuterà a compensare la quantità di ossigeno. Questo rimedio popolare deve essere insistito, filtrato e bevuto 3 volte al giorno.

Inoltre, il trattamento della fibrosi polmonare viene effettuato con l'aiuto di esercizi speciali. La ginnastica respiratoria aiuta a curare la malattia. È finalizzato alla ripresa parziale o totale del lavoro del corpo.

Prevenzione delle malattie

Per non trattare questa grave malattia, i medici raccomandano di seguire tali misure preventive:

  • evitare lo stress;
  • smettere di fumare;
  • osservare le misure di sicurezza sul lavoro;
  • sottoporsi periodicamente ad un esame fisico

Se pensi di avere la fibrosi dei polmoni e i sintomi caratteristici di questa malattia, allora il tuo pneumologo può aiutarti.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

La malattia, che è caratterizzata dalla formazione di insufficienza polmonare, presentata sotto forma di rilascio in massa del trasudato dai capillari nella cavità polmonare e come conseguenza dell'infiltrazione degli alveoli, è chiamata edema polmonare. In termini semplici, l'edema polmonare è una situazione in cui il liquido nei polmoni ristagna e perde attraverso i vasi sanguigni. La malattia è caratterizzata come un sintomo indipendente e può essere formata sulla base di altri gravi disturbi del corpo.

L'insufficienza cardiopolmonare è una patologia del sistema respiratorio e cardiovascolare, che progredisce a seguito di un aumento della pressione nella circolazione polmonare. Di conseguenza, il ventricolo destro del cuore inizia a funzionare più intensamente. Se la malattia progredisce per un lungo periodo di tempo e il suo trattamento non viene eseguito, le strutture muscolari del lato destro del cuore aumenteranno gradualmente la loro massa (a causa di un intenso lavoro).

La mediastinite è un processo infiammatorio nel tessuto mediastinico. In questo disturbo, i nervi e le navi sono compressi, il che provoca lo sviluppo del quadro clinico. Se il trattamento non viene avviato in modo tempestivo, la probabilità di morte è elevata. Va notato che questo processo patologico comporta gravi complicazioni per il lavoro di altri sistemi corporei.

La miocardite è un nome generico per i processi infiammatori nel muscolo cardiaco o nel miocardio. La malattia può apparire sullo sfondo di varie infezioni e lesioni autoimmuni, esposizione a tossine o allergeni. Ci sono infiammazione primaria del miocardio, che si sviluppa come una malattia indipendente, e secondaria, quando la patologia cardiaca è una delle principali manifestazioni di una malattia sistemica. Con una diagnosi tempestiva e un trattamento complesso della miocardite e delle sue cause, la prognosi per il recupero è la più efficace.

La cardiopatia cronica, che si verifica a causa della formazione di tessuto connettivo nello spessore del muscolo cardiaco, è chiamata cardiosclerosi. Questa malattia è prevalentemente non autonoma e spesso si manifesta sullo sfondo di altri disturbi del corpo. La cardiosclerosi è una malattia grave che sconvolge il funzionamento del cuore e si verifica sullo sfondo di varie cause e patogeni.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

2 tipi di fibrosi polmonare - quali sono le possibilità di morire?

La fibrosi polmonare è una patologia caratterizzata dalla comparsa di tessuto fibroso nell'organo. Quest'ultimo è altrimenti chiamato fibroso. È abbastanza resistente e nel corso della malattia sostituisce il tessuto polmonare. La malattia è anche caratterizzata da movimenti ostruiti di ossigeno attraverso gli alveoli. Un paziente con fibrosi ha gravi problemi respiratori.

Le conseguenze di questa malattia sono abbastanza imprevedibili. Il paziente deve capire attentamente cosa sia la fibrosi polmonare, quali sono i sintomi della malattia e come trattarla.

Varietà della malattia

La classificazione della patologia nei polmoni è ampia.

La forma idiopatica della malattia si verifica più frequentemente. Inoltre, le cause specifiche del suo verificarsi rimangono un mistero. Secondo le statistiche, si può giudicare solo l'influenza della genetica e delle condizioni ambientali avverse.

Solitamente la fibrosi idiopatica colpisce i polmoni dei rappresentanti maschili. La categoria di età di quest'ultimo è di 50-60 anni. Il trattamento si basa sul prendere ninededib (il farmaco Vargatef), che solo un medico ha il diritto di prescrivere.

I fattori negativi fungono da catalizzatore per lo sviluppo della fibrosi interstiziale. Questa forma della malattia ha le sue sottospecie. Puoi vedere i motivi della loro occorrenza nella tabella sottostante.

Nome della malattia

Fibrosi polmonare postradizionale

Malattie infettive trasmesse

Farmaco sistematico

Processi infiammatori nella fase cronica

  • fibrosi polmonare. Per la malattia è caratterizzata da una moderata alternanza di tessuto connettivo con polmone.
  • fibrosi polmonare. Oltre all'ovvia sostituzione, il sigillo viene diagnosticato all'organo.
  • Cirrosi del polmone. Il tessuto fibroso ha completamente sostituito il polmone. Vasi e bronchi sono danneggiati.

La fibrosi polmonare dei polmoni può essere una specie locale o diffusa. La pneumofibrosi locale è caratterizzata dalla presenza di focolai separati nell'organo interessato. Con un tipo di patologia diffusa, si verifica una violazione della ventilazione dei polmoni, la densità di quest'ultima aumenta e la loro forma e struttura vengono modificate.

Un'altra classificazione della malattia: lineare e basale. La fibrosi lineare dei polmoni si sviluppa a causa di infezioni, tubercolosi, ecc.

Perché la fibrosi delle radici dei polmoni si verifica non è completamente compresa. Di solito è diagnosticato sullo sfondo di polmonite o bronchite. Come una malattia indipendente, è abbastanza raro.

Nota: indipendentemente dal tipo di disturbo, è impossibile convertire tessuto fibroso in tessuto polmonare.

Segni di patologia

Con la fibrosi polmonare, i sintomi compaiono gradualmente, man mano che la malattia progredisce. Se la fibrosi interessa un'area specifica (sinistra o destra), la patologia procede senza alcun segno. Per i casi rimanenti, il sintomo principale che può essere diagnosticato quasi immediatamente è mancanza di respiro. All'inizio, le difficoltà respiratorie si verificano dopo l'esercizio. Nel tempo, anche a riposo, il paziente con fibrosi polmonare è difficile da respirare.

  • Tosse (prima secca, poi inizia la separazione del segreto).
  • Cianosi della pelle (la maggior parte delle dita e della mucosa orale).
  • Deformazione delle dita (occasionalmente).

Con un lungo decorso della malattia da parte del cuore e dei vasi, si manifestano anche alcuni sintomi.

  • Puffiness degli arti inferiori.
  • Il battito cardiaco rafforzato.
  • Il rigonfiamento delle vene sul collo.
  • Dolore nella regione toracica.
  • Ascoltando i rantoli polmonari.
  • Eccesso di sudorazione
  • Affaticamento eccessivo, stanchezza.

In una fase iniziale, la fibrosi polmonare viene diagnosticata solo nel 20% dei pazienti. Se trovi qualcuno di questi sintomi, dovresti consultare uno specialista competente.

Metodi diagnostici

  • Raccogli e analizza la storia.
  • Affina i segni disponibili.
  • Valutare lo stato attuale del paziente.
  • Eseguire un'ispezione completa.

Non l'ultimo ruolo è svolto da test di laboratorio. Per controllare la quantità di ossigeno contenuta nel sangue del paziente, uno specialista eseguirà l'ossimetria. Un emocromo completo aiuterà a identificare la leucocitosi che si è sviluppata a causa di un'infezione secondaria.

Il quadro clinico della malattia diventerà più pronunciato quando si usano diversi metodi di diagnosi.

  • Radiografia.
  • MR.
  • Biopsia dell'organo interessato.
  • Tomografia computerizzata

Lo stesso medico esegue l'auscultazione del torace. La fluorografia conduttiva consente di identificare l'amplificazione focale o diffusa del pattern polmonare. A volte le immagini hanno un'illuminazione cistica. L'ipertensione polmonare può essere rilevata mediante CG ECHO.

video

Video - fibrosi polmonare idiopatica

Libertà dalla patologia

Il trattamento della fibrosi polmonare deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. Nella prima fase è necessario un approccio integrato, composto da farmaci, terapia fisica e dieta. Tutte le attività sono svolte al fine di fermare i segni di fibrosi polmonare e rendere la vita più facile per il paziente. Se la malattia viene rilevata in uno stadio avanzato, la prognosi è deludente. È importante capire che è impossibile curare completamente questo tipo di patologia.

Spiegare come trattare il pneumovirus, può essere solo uno specialista. Se il problema è insorto in seguito a processi infiammatori, al paziente vengono prescritti antibiotici e farmaci che curano l'infiammazione. Per ridurre il tasso di insorgenza del tessuto connettivo, nominare Veroshpiron. La sua reception è progettata per un lungo periodo. È necessario un attento esame delle istruzioni per l'uso.

Il trattamento della fibrosi polmonare a volte si riduce all'intervento chirurgico, cioè a un trapianto di polmone.

Assicurati di ridurre l'impatto dei fattori che possono causare il deterioramento. Il luogo di lavoro del paziente deve essere dotato di ventilazione di alta qualità.

Esercizi di respirazione

L'esercizio fisico entro limiti ragionevoli contribuisce al rapido sollievo dei sintomi della malattia.

  • ciclismo regolare;
  • corse mattutine;
  • camminare all'aperto;
  • esercizi di respirazione

Quest'ultimo riempie il sangue di ossigeno e normalizza il lavoro del sistema respiratorio. Una serie di esercizi aiuta a migliorare lo scarico dell'espettorato e rilassare i muscoli coinvolti nella respirazione.

La ginnastica respiratoria nella fibrosi polmonare viene eseguita in posizione eretta.

  1. È necessario inalare lentamente, sporgendosi con lo stomaco. All'espirazione, dovrebbe essere assorbito il più possibile. Il petto è calmo
  2. Inspirare profondamente e senza intoppi in modo che l'addome rimanga stazionario. Mentre espiri, lo sterno discende, mentre inspiri si alza.
  3. L'esercizio per la respirazione completa è il finale. L'inalazione inizia con l'aggancio del peritoneo. Con un addome completamente sporgente, continua ad inalare usando il torace. L'espirazione avviene nello stesso modo: prima la regione addominale, poi lo sterno. Tutte le transizioni sono lente e lisce.

Per ottenere l'effetto desiderato sarà la ripetizione giornaliera di ogni esercizio per 5-6 volte.

Rimedi popolari

Oltre alla terapia farmacologica, ha senso provare i metodi domestici. Il trattamento dei rimedi popolari è efficace in molte malattie. È importante non dimenticare la necessità di farmaci paralleli.

L'etichetta significa che la terapia adiuvante può essere solo un medico. Altrimenti, è possibile la comparsa di reazioni allergiche, che renderanno la fibrosi polmonare ancora più pericolosa.

Il trattamento si basa sulla massima eliminazione di espettorato e muco dal sistema respiratorio. Questo può aiutare le infusioni e i decotti di erbe.

È consigliabile sbarazzarsi di pneumosclerosi con l'aiuto di fianchi e radici di elecampane, che contribuirà a pulire i polmoni e ripristinare il tessuto polmonare. Per preparare il brodo bisogna mescolare le erbe in proporzioni uguali (1 cucchiaio e L) e versare l'acqua (circa 1,5 tazze). Far bollire la miscela risultante per 10-20 minuti, raffreddare e filtrare. Prendi il brodo ogni giorno per almeno 2 mesi.

Normalizza il polmone e previeni il cancro nel rosmarino. Dovresti tritare i ramoscelli e riempirli con acqua pulita (in uguali quantità). Tenere il composto in forno per circa 45-60 minuti, quindi aggiungere un po 'di miele. Assumere due volte al giorno per 1 cucchiaino.

È possibile liberarsi da mancanza di respiro e minimizzare la tosse con l'aiuto di semi di lino. È necessario mescolare in parti uguali l'ingrediente principale e l'acqua bollente, lasciare fermentare per 30 minuti. Prenditi una settimana tre volte al giorno per 1/3 di tazza.

L'efficacia della terapia popolare è stata dimostrata esclusivamente nella fase iniziale della patologia polmonare. Nei casi più avanzati, solo le droghe possono alleviare la situazione.

Quanti vivono con la malattia

Per quanto sia dura la malattia, si può giudicare la prognosi generale. In un paziente con fibrosi polmonare, l'aspettativa di vita dipende dallo stadio in cui è stata rilevata la patologia.

La forma acuta della malattia non è quasi suscettibile a nessuna terapia conservativa. Un risultato fatale si verifica letteralmente dopo un paio di mesi.

Patologia in un bambino

La fibrosi polmonare nei bambini di età inferiore ai 3 anni è abbastanza rara. Le cause dello sviluppo della malattia sono simili a quelle che provocano la malattia negli adulti.

È possibile diagnosticare la patologia nei polmoni utilizzando i metodi usuali (radiografia, biopsia, risonanza magnetica, TC). A volte, inoltre, potrebbe essere necessario consultare un pneumologo pediatrico.

L'autotrattamento può basarsi solo sull'eliminazione delle principali sostanze irritanti (polvere, sabbia, ecc.). Il medico raccomanderà una terapia antibiotica per prevenire l'insorgenza di infezioni polmonari.

Importanti sono anche le procedure di inalazione che aumentano il contenuto di ossigeno nel sangue del paziente. Cosa può essere usato per inalatori, solo il medico decide.

Candidosi polmonare

Questo è il nome della lesione del tessuto d'organo da funghi simili a lieviti. La malattia si verifica spesso sullo sfondo del cancro del polmone.

Per la malattia è caratterizzata dalla formazione di piccoli focolai di infiammazione. La loro localizzazione principale è la parte centrale e quella inferiore dell'organo. C'è una lesione dei piccoli bronchi, l'accumulo di liquido infiammatorio leucocitario in essi.

  • Tosse grave (di solito secca).
  • Mancanza di respiro
  • Aumento della temperatura basale.
  • Dolore della regione toracica.

L'eliminazione della malattia si basa sull'uso di farmaci anti-micotici.

Maggiori informazioni sui farmaci

Il trattamento per la forma idiopatica della fibrosi polmonare si basa solitamente sull'uso di un farmaco come Vargatef. Questo farmaco è un inibitore della tripla angiokinase. Numerosi studi clinici hanno confermato l'efficacia di questo strumento.

Dopo un po 'di tempo, Vargatef si è affermata con successo come farmaco per combattere il cancro ai polmoni. Tuttavia, nintedanib deve essere usato insieme a docetaxel. La valutazione dell'efficacia di Vargatef è stata effettuata sulla base di numerosi studi in cui hanno partecipato circa 1,5 mila pazienti. In base ai risultati, l'aspettativa di vita e il tasso di sopravvivenza globale tra i pazienti sono aumentati in modo significativo.

Naturalmente, solo uno specialista competente ha il diritto di prescrivere un farmaco di questo tipo, sulla base dei risultati del sondaggio.

Nota: Vargatef appartiene alla categoria di farmaci piuttosto costosi. Trovarlo in farmacia nel nostro paese non è sempre possibile.

Nella fibrosi polmonare, il trattamento può essere prescritto solo da un medico qualificato, tenendo conto dell'età e dei sintomi del paziente. Il lavoro autonomo è estremamente inaccettabile! La chiave per una terapia efficace è l'accesso tempestivo a un medico.

Caratteristiche patologiche della fibrosi polmonare, trattamento e prognosi

La fibrosi polmonare è un processo patologico in cui si forma tessuto fibroso nell'organo. Questa è una forma speciale di tessuto connettivo ad alta resistenza alla trazione. Ha una struttura di collagene di fibre elastiche. Normale nel corpo, questo tessuto allinea le articolazioni ei tendini.

Nella fibrosi polmonare si verificano cambiamenti fibro-focali nell'organo, che sostituiscono i tessuti sani e portano a disfunzioni dell'apparato respiratorio.

Cause della malattia e cambiamenti patologici

Nella fibrosi polmonare, la produzione attiva di collagene si verifica, la proliferazione anormale del tessuto connettivo sostituisce gradualmente il parenchima sano. Questo processo è irreversibile, il meccanismo di sostituzione inversa non funziona.

Cause e fattori predisponenti:

  • malattie infettive e infiammatorie croniche dell'apparato respiratorio;
  • reazioni allergiche generali, asma bronchiale;
  • esposizione alle radiazioni;
  • lesioni meccaniche;
  • patologie congenite ed ereditarie;
  • malattie professionali - granulomatosi (silicosi, amilosio, asbestosi, antracosi, berillio);
  • gli effetti dei farmaci - sulfonamidi, antibiotici, citostatici (farmaci per la chemioterapia);
  • malattie infettive - sifilide, tubercolosi.

I fattori di rischio comprendono il fumo, condizioni sfavorevoli ambientali (polveri di metallo, legno), malattia da reflusso gastroesofageo, in cui v'è microaspirazione vie aeree (penetrazione del contenuto dello stomaco).

I cambiamenti fibrosi nel tessuto polmonare durante l'infiammazione prolungata iniziano con cambiamenti strutturali nei vasi sanguigni. Il primo a cadere sotto la distruzione dell'arteria. Si verifica gradualmente la sostituzione fibrosa del parenchima dell'organo stesso. Il tessuto connettivo influisce sui normali strati anatomici che separano i capillari e le cavità alveolari. Pertanto, l'epitelio, l'endotelio e le membrane capillari vengono gradualmente distrutti.

Per fermare tali cambiamenti, il corpo include un processo riparativo (recupero). I mediatori sono attivati ​​- sostanze biologicamente attive che innescano il processo di cicatrizzazione. A poco a poco, queste trasformazioni stanno andando fuori controllo e inizia la degenerazione onnipresente del tessuto polmonare nel tessuto connettivo.

Negli stadi finali della malattia si forma una fibromatosi estesa, una patologia in cui il parenchima perde completamente la sua estensibilità ed elasticità. La ripetuta stratificazione delle fibre connettive porta alla formazione di corde fibrose nei polmoni, che modificano non solo gli alveoli, ma anche i vasi e i nervi. Ci sono cavità chiuse e limitate.

I cambiamenti fibrosi nei polmoni sono una patologia in cui si sviluppano gravi violazioni della funzione respiratoria dei polmoni (insufficienza di scambio gassoso).

Tipi di fibrosi polmonare

La malattia, a seconda del grado di distribuzione nel corpo, la localizzazione è divisa in diversi tipi, il che crea valore diagnostico e consente di assegnare un trattamento adeguato:

  • La fibrosi locale è una parte del tessuto polmonare strettamente limitata. Sulle immagini a raggi X i confini chiaramente visibili del processo patologico. Pazienti asintomatici e raramente fastidiosi.
  • Fibrosi focale: presenza nei polmoni di numerosi focolai infiammatori di area e struttura della ferita. Possono essere sia limitati che diffusi (diffusi, senza confini chiari).
  • Fibrosi basale - segmento parenchimale, che è anatomicamente trova il bivio polmonari organi mediastino (cuore, aorta, arteria polmonare).
  • La fibrosi apicale è la proliferazione del tessuto connettivo all'apice del polmone (segmento apicale). Le manifestazioni iniziali della malattia sono simili alla bronchite. Determinato facilmente ai raggi x.
  • La fibrosi peribronchiale - tessuto connettivo formato attorno ai bronchioli, è una conseguenza della bronchite o della broncopolmonite. Anche nel tempo si sviluppa la fibrosi dei bronchi. Le cicatrici dell'albero bronchiale portano all'ostruzione delle vie respiratorie inferiori.
  • Fibrosi interstiziale: il tessuto connettivo cresce attorno ai vasi e nei setti interalveolari. Si sviluppa dopo aver sofferto di polmonite.
  • La fibrosi postradica è una malattia secondaria che si verifica nei pazienti dopo l'irradiazione dei polmoni nel trattamento del cancro.

I sintomi della fibrosi polmonare

I principali sintomi della fibrosi stanno gradualmente aumentando la mancanza di respiro e la tosse secca e improduttiva, che è parossistica. Quando si usano antitosse, un attacco non è alleviato a causa della bassa sensibilità della fibrosi a questi farmaci.

La fibrosi prevalentemente polmonare colpisce persone con più di 50 anni. Ma i segni tangibili della malattia, che peggiorano lo stato di salute, compaiono dopo 60-70 anni di vita. La condizione generale di una persona sta gradualmente peggiorando, ma ci sono casi di rapida progressione della malattia.

All'inizio della malattia, la mancanza di respiro non è evidente e non infastidisce le persone. Poi gradualmente cresce ed è difficile per una persona sopportare anche un piccolo esercizio (camminare tardi, piegarsi, accovacciarsi). Nelle fasi finali, è difficile per il paziente parlare, una grave mancanza di respiro è presente a riposo, in posizione orizzontale.

Sullo sfondo di cambiamenti distruttivi nei polmoni, si sviluppano insufficienza respiratoria e ipossia. sintomi:

  • frequente respiro superficiale;
  • pelle pallida con una sfumatura blu;
  • palpitazioni cardiache;
  • i muscoli aggiuntivi sono coinvolti nell'atto di respirare;
  • un forte calo della forza, stanchezza cronica;
  • perdita di peso, astenia;
  • vertigini, sonno notturno povero, sonnolenza diurna;
  • gonfiore, insufficienza cardiaca.

La principale complicazione della malattia è lo sviluppo di un "cuore polmonare". Formazioni fibrose negli alveoli portano ad un aumento della pressione nella circolazione polmonare. Di conseguenza, aumenta il carico sul miocardio, ipertrofici. Segno - un aumento della metà del cuore a destra (ventricolo e atrio) rispetto a sinistra.

In alcuni pazienti, sullo sfondo della fibrosi, si sviluppa il fibroma polmonare, un tumore benigno delle fibre del tessuto connettivo.

Diagnosi della malattia

Prima di trattare la fibrosi polmonare, viene effettuata una diagnosi approfondita nell'ambito di una consultazione di specialisti di diversi rami della medicina.

Spesso la malattia viene rilevata dalla fluorografia profilattica. L'immagine mostra chiaramente aree scure del polmone, che indicano la presenza di un processo patologico. Per un esame più dettagliato del petto umano viene inviato ai raggi X.

Le radiografie mostrano chiaramente lesioni con fibrosi limitata. In caso di danno radicale, le macchie scure nell'immagine sono radici dei polmoni modificate con fibra. Sulla fibrosi del fluorogramma delle radici polmonari con contorni sfumati.

La tomografia computerizzata ad alta risoluzione ha una grande importanza diagnostica. Nell'analisi layer-by-layer vengono determinati i seguenti segni patologici:

  • ombre caratteristiche con fibrosi lineare;
  • fibrosi typha con una struttura a nido d'ape sotto forma di spazi cistici riempiti con aria con un diametro massimo di 1 cm;
  • fibrosi dei bronchi, che è accompagnata da bronchiectasie (aree allargate dell'albero bronchiale con un muro danneggiato);
  • i fili del parenchima hanno ottusità, ma non sono pronunciati;
  • in caso di una lesione correlata alla pleura apicale, si trovano microarrows, cisti e trappole d'aria.

In alcuni casi, per chiarire la diagnosi, ai pazienti viene prescritta una biopsia, che non è obbligatoria per tutti i pazienti. L'esame istologico dei tessuti mostra chiaramente l'alternanza di aree sane del parenchima con cambiamenti fibrosi cellulari. L'infiammazione nei tessuti è debole, ci sono aree di infiltrazione con plasma e linfociti. Il collagene è molto denso. Le cisti sono piene di epitelio infiammato e muco.

Trattamento della fibrosi polmonare

Il trattamento della fibrosi polmonare è conservativo e basato su una medicina basata sull'evidenza. La terapia farmacologica non è in grado di fermare i cambiamenti distruttivi nei polmoni e curare il paziente. Pertanto, è di natura palliativa ed è finalizzato alla massima estensione della vita di una persona.

Farmaci per il trattamento della fibrosi polmonare:

  1. Farmaci ormonali - glucocorticosteroidi. Riducono la gravità dell'infiammazione cronica, ma non fermano la produzione di collagene (idrocortisone, prednisolone).
  2. Antispasmodici - per rilassare la muscolatura liscia delle vie respiratorie e migliorare il drenaggio (noradrenalina, izadrina, teofedrina).
  3. Mucolitici (espettorante) - eliminare l'ostruzione, alleviare la tosse (Lasolvan, Erespal, Ascoril).
  4. Glicosidi cardiaci - supportano il lavoro del muscolo cardiaco (Digossina, Adonizide, Strofantina).
  5. Farmaci antinfiammatori non periodici - riducono e allevia il dolore toracico (Nimesil, Diclofenac, Ibuprofen).
  6. Preparati di potassio - alimenti per mikarda (Asparkam, Panangin).

Ad ogni paziente sottoposto a trattamento ospedaliero viene somministrata l'ossigenoterapia - saturazione di ossigeno del corpo.

La ginnastica respiratoria nella fibrosi polmonare è il principio fondamentale della lotta contro la dispnea. Ti permette di rafforzare i muscoli respiratori, che rende il respiro più profondo.

Il trattamento della fibrosi polmonare con rimedi popolari è inefficace. Le erbe medicinali possono essere prescritte per rafforzare il sistema immunitario e mantenere la vitalità del paziente.

L'aspettativa di vita nella fibrosi polmonare non supera i 5 anni. Con una patologia in rapido sviluppo, il risultato letale si verifica entro pochi mesi. Prevenzione delle malattie - smettere di fumare, rispettare le norme di sicurezza sul lavoro, protezione del lavoro, cautela nell'uso di composti chimici volatili nella vita di tutti i giorni.