JMedic.ru

I cosiddetti esercizi di respirazione paradossali A.N. Strelnikova è stata sviluppata e formata dall'autore nella tecnica alcuni decenni fa. Durante questo periodo, i suoi risultati hanno sorpreso molti. Alexandra Nikolayevna Strelnikova, con l'obiettivo della ginnastica, ha visto non solo il trattamento dei pazienti, ma anche la promozione generale della salute, così come il ritorno della sua voce, se fosse stato perso, il suo sviluppo e la sua messa in scena.

Sull'immagine di A. Strelnikov

La copertura di malattie per le quali gli esercizi di respirazione aiutano è piuttosto ampia. Nel 1980, al metodo di A.N. Strelnikova tornò più volte alla rivista di moda "Cultura fisica e sport" a quel tempo, e la ginnastica ottenne una vera fama dopo due articoli sul giornale Trud del 1981. Di seguito discuteremo i principali compiti, i principi del lavoro e gli esercizi, che A.N. Strelnikov e chi ha bisogno di essere regolarmente eseguito da qualsiasi paziente affetto da malattie delle vie respiratorie, per la sua pronta guarigione.

Descrizione introduttiva della ginnastica A.N. Strelnikova e la sua motivazione razionale

La pratica dimostra che i risultati possono essere raggiunti abbastanza rapidamente se gli esercizi ginnici per la respirazione vengono eseguiti dal paziente due volte al giorno.
La ginnastica respiratoria ha un effetto multidirezionale sul corpo umano. Ha un effetto positivo sui processi metabolici (metabolismo), sulla circolazione sanguigna (incluso nel tessuto polmonare), aiuta a ripristinare la regolazione nervosa, se per qualche motivo si verificano i suoi disturbi, migliora la funzione di drenaggio delle vie respiratorie (la capacità dei bronchi di espellere espettorato e, insieme con ci sono sostanze che non dovrebbero cadere nelle parti profonde dell'apparato respiratorio). Anche la respirazione nasale viene ripristinata e il recupero viene accelerato in processi patologici quali ascessi, polmoniti e congestione polmonare. Inoltre, l'educazione fisica respiratoria consente di rafforzare l'apparato cardiopolmonare nel suo complesso e aumentare la capacità del corpo di resistere alle influenze esterne, compreso l'aumento del tono psicologico dei pazienti.

Tutti questi, indubbiamente, le influenze positive sono causate dalle caratteristiche fisiologiche di una persona. Il fatto è che la base della ginnastica respiratoria A.N. Strelnikova è la nitidezza e, allo stesso tempo, la profondità dell'inalazione, che fornisce da tre a quattro volte più ossigeno alle parti inferiori dei polmoni e l'accelerazione con un maggiore scambio di gas in esse.

Inoltre, gli esercizi di Strelnikov coinvolgono tutto il corpo: la testa, gli arti (gambe e braccia), gli addominali e la cintura pelvica, e quindi il bisogno di ossigeno dell'organismo aumenta in modo sincrono con un aumento della sua assunzione nel corpo del paziente e la respirazione del tessuto aumenta di conseguenza.. L'educazione fisica respiratoria presuppone che tutti i movimenti del corpo corrispondano a specifiche fasi della respirazione: il respiro, per esempio, viene prodotto durante i movimenti che riducono il torace. In parallelo, i muscoli che prendono parte ai movimenti respiratori del torace sono rafforzati. Anche raggiunto l'allenamento del diaframma - il principale muscolo per la respirazione.

L'effetto sui focolai infiammatori si verifica a causa del rafforzamento della loro ventilazione (accelerazione del movimento dell'aria e dello scambio di gas in essi). Anche i processi adesivi nei polmoni possono essere facilitati.

In alcuni casi, l'educazione fisica respiratoria è in grado di correggere i difetti dello scheletro e dell'apparato legamentoso: i movimenti del corpo quando si esegue qualsiasi esercizio sono sufficientemente attivi per questo.

Lezione introduttiva ed esercizi di base

Indipendentemente da come una persona soffre di una malattia del sistema respiratorio, al fine di ottenere il massimo beneficio dagli esercizi di A.N. Strelnikova, mirata ad una specifica patologia, devi prima imparare i principi di base della ginnastica e una serie di esercizi di base.


Eseguendo esercizi, è importante considerare diverse regole:

  1. Hai solo bisogno di pensare ad inalare con il naso. Dovrebbe essere acuto, breve, rumoroso. Concentrati sull'espirazione non dovrebbe essere. Batte giù.
  2. L'espirazione è effettuata spontaneamente, attraverso la bocca, passivamente. Trattenete l'espirazione o provate intenzionalmente a rafforzarlo. Dovrebbe essere silenzioso e leggero.
  3. Il respiro è fatto insieme ai movimenti del corpo.
  4. Tutti i respiri sono fatti al ritmo del campo.
  5. Il punteggio è 8. Dovrebbe essere considerato silenziosamente, mentalmente e non ad alta voce.
  6. La ginnastica per la respirazione può essere praticata sia in piedi che seduti o addirittura sdraiati: dipende dalla condizione fisica del paziente al momento dell'allenamento.

L'esercizio iniziale, che il paziente impara, è convenzionalmente chiamato "Ladoshki"

È fatto in questo modo: una persona è in piedi con le gambe divaricate alla larghezza delle spalle, le braccia leggermente piegate ai gomiti, con i palmi rivolti in avanti. 4 respiri rapidi, rumorosi e corti sono fatti. Insieme ad ogni respiro, i palmi sono serrati a pugno, e con ogni espirazione passiva, vengono raddrizzati. Dopo quella pausa per 4 secondi. Quindi è necessario ripetere questo ciclo fino a 96 respiri (questi respiri hanno anche il nome di Strelnikovskaya Hundred). È necessario monitorare attentamente che le spalle non si muovano durante l'inalazione.

Il secondo esercizio si chiama "cacciatori"

È fatto in questo modo: il paziente diventa dritto, allarga le gambe lungo la larghezza delle sue spalle e preme le mani (serrate a pugno) sul corpo a livello della vita. Con ogni nuova inspirazione, un movimento a scatti delle mani viene abbassato, insieme alle espirazioni, le mani ritornano alla cintura. Viene eseguito un ciclo di 8 movimenti respiratori. Quindi 4 secondi di riposo e ripetere il ciclo. Solo 12 volte (un totale di 96 respiri saranno rilasciati di nuovo).

Il terzo compito è chiamato "Pump"

Il paziente diventa, allargando le sue gambe attraverso la larghezza delle sue spalle, dopo di che fa un inchino senza toccare il terreno con le mani, combinato con l'inalazione rumorosa e breve (il naso, nella seconda metà del movimento). La fine dell'inalazione dovrebbe coincidere con l'arresto del movimento del corpo in avanti. Quindi è necessario sollevare leggermente il corpo, quindi piegarsi nuovamente e prendere un respiro (come se il paziente stesse gonfiando il pneumatico usando una pompa a mano). Ripeti 12 volte, 8 respiri per ciclo (96 respiri).

La sera del primo giorno di ginnastica, ripetendo quanto appreso, dovresti provare a fare "Ladosha", inclusi 8 movimenti respiratori per ciclo (12 cicli, rispettivamente).

Quindi ogni giorno il paziente deve aggiungere un nuovo agli esercizi esistenti ed eseguire l'insieme di esercizi (a sua disposizione al momento) due volte al giorno. Allo stesso tempo, in ogni esercizio, dovresti provare a fare 12 serie di 8 respiri, alternandoli con un riposo di 4 secondi.

Complesso ginnico "Ultrabase"

Gli esercizi principali sviluppati da A.N. Strelnikova. I loro pazienti dovrebbero essere inclusi nelle classi. È necessario studiare ogni giorno ed entrare nel proprio programma attraverso un nuovo esercizio (nell'ordine della seguente presentazione, cioè quando diventa più complicato).

Esercizio "gatto"

In altre parole, accovacciata con una svolta, viene eseguita come segue: il paziente si alza in piedi, allargando le gambe lungo la larghezza delle spalle, i piedi saldamente in contatto con il pavimento. Quindi, fai un leggero squat con un giro del corpo di lato e un breve respiro acuto (inspira con il naso).

Dopo di che il movimento viene ripetuto, ma nella direzione opposta. Di fronte al giro della mano durante il movimento del corpo sta "afferrando" l'aria al livello della vita. (12 volte per 8 respiri - "Strelnikovskaya cento")

Esercizio "Abbraccia le spalle"

È necessario farlo: il paziente "getta" le sue braccia, abbracciandosi con le spalle, cercando di farlo molto forte.

Insieme ad ogni nuovo abbraccio si respira. La posizione delle mani non cambia nel corso dell'esecuzione. Controindicazioni a questo esercizio sono le malattie cardiache e la gravidanza (a partire dal sesto mese). Fai 12 volte per 8 respiri.

Quest "The Big Pendulum"

È una raccolta di "Pump" e "Hug the shoulders".

L'inspirazione è fatta insieme con l'inclinazione in avanti, e l'abbraccio insieme con l'espirazione e il movimento del corpo indietro, come se fosse reclinato (inalando "dal pavimento" - espirando "dal soffitto"). È necessario fare 8 cicli di movimenti respiratori 12 volte. Se il paziente ha problemi con dischi intervertebrali o lesioni spinali, è meglio astenersi da questo combinato con tecniche di respirazione fisica.

Esercizio "Gira la testa"

È necessario girare alternativamente la testa ai lati, combinando ogni nuova torsione con un movimento di respirazione. Fai anche 12 volte in 8 cicli di movimenti respiratori.

Compito "Orecchie"

Il paziente sta dritto e le sue gambe sono leggermente più strette della larghezza delle sue spalle, la sua testa si appoggia a destra, poi a sinistra, come se cercasse di toccare la spalla corrispondente con la punta dell'orecchio (ma il punto non è da toccare, quindi il movimento può essere abbastanza facile ampiezza).

Insieme ad ogni movimento ha prodotto respiro. Viene eseguito 12 volte in 8 cicli respiratori (96 respiri in totale).

"Piccolo pendolo"

Questo esercizio consiste in un movimento verticale della testa (su e giù).

Con ogni nuovo movimento mentre respiri. Viene eseguito 12 volte in 8 cicli respiratori. Severe controindicazioni sono lesioni alla testa ed epilessia. In generale, è importante che il paziente non compia movimenti troppo acuti. Possono portare a esercizi fisici respiratori che fanno più male che bene.

Esercizio "Passi"

Probabilmente il più difficile. Per eseguirlo, devi stare su una gamba e l'altra piegare il ginocchio all'altezza della cintura (o dell'addome), allungando contemporaneamente la punta della stessa gamba.

Il paziente si accuccia leggermente sull'altra gamba e prende un respiro, dopo di che sostituisce la gamba di supporto con il secondo e ripete il movimento insieme con l'inalazione. I "passaggi" vengono eseguiti 8 volte in 8 cicli respiratori. Se il paziente è gravemente ammalato (malattie cardiache, lesioni, ecc.), È meglio astenersi da test non necessari.

L'uso di esercizi di respirazione nell'asma bronchiale

La ginnastica respiratoria nell'asma bronchiale è riconosciuta come un modo abbastanza efficace di agire sul corpo del paziente. Questo diventa più importante durante un attacco di malattia.

Se il paziente avverte l'attacco di un attacco di asma bronchiale, dovrebbe sedersi, con le mani sulle sue ginocchia, e provare a fare un esercizio con se stesso per l'esercizio "Pompa" in questa posizione. Inclinare leggermente, inalare e poi leggermente deviare il busto posteriormente, lasciando che l'aria sfugga attraverso la bocca senza ulteriore sforzo. Fare 2-4 cicli respiratori, quindi riposare (non più di 10 secondi). Ginnastica alternata con riposo fino a quando arriva un chiaro sollievo. Di solito ci vogliono dai 7 ai 10 minuti.
Se l'inalazione sopra descritta con inclinazione in avanti non ha aiutato ad alleviare l'attacco, è necessario chinarsi di più, abbassando la testa in avanti ("guardando il pavimento"), appoggiando i gomiti sulle ginocchia, dietro la schiena. Non ha bisogno di muoversi. Basta solo fare respiri acuti e brevi 2 volte, poi riposare per qualche secondo. È necessario assicurarsi che le spalle non si muovano.

Inoltre, l'attacco di soffocamento può essere interrotto con l'aiuto degli esercizi "Girare la testa" e "Abbracciare le spalle", che vengono eseguite in posizione seduta, nella quantità di 2-4 cicli di respirazione alternati con riposo per 4 secondi. La durata dell'esecuzione è determinata dal tempo trascorso il quale il paziente si sente sollevato.

Gli esercizi respiratori nell'asma riducono anche i sintomi della malattia nel periodo tra le esacerbazioni.

Ginnastica terapeutica nell'asma bronchiale nei bambini

Purtroppo, l'asma tra i bambini è ormai diffusa.

Per prevenire attacchi di asma nei bambini, sono spesso raccomandati esercizi di terapia per l'asma bronchiale (esercizio fisico - fisioterapia). Ma l'educazione fisica stessa può causare i sintomi infantili della malattia sullo sfondo di uno sforzo fisico eccessivo durante l'esecuzione di un particolare esercizio. Controllare questi ultimi è difficile per loro.

Un metodo più semplice nell'apprendimento (e non meno efficace, rispetto alla terapia fisica) per i bambini è la respirazione degli esercizi A.N. Strelnikova. Oltre a prevenire gli attacchi della malattia e rafforzare il sistema respiratorio nel suo complesso, gli esercizi di respirazione contribuiranno al corretto sviluppo dei bambini, rafforzeranno la loro resistenza, sia fisica che psicologica.

È più facile insegnare agli esercizi di respirazione dei bambini se fai tutti gli esercizi con loro.

avvertimento

È estremamente importante per ogni paziente ricordare che, nonostante tutti gli aspetti positivi e il successo dei risultati degli esercizi di respirazione, A.N. Strelnikova, così come la disponibilità generale di uno qualsiasi dei suoi esercizi, dovrebbe SEMPRE rimanere sotto la supervisione di uno specialista. Succede che facendo solo un esercizio di respirazione, senza l'uso di droghe, proprio non ci riesci.

Potrebbe essere PERICOLOSO per la vita del paziente. Pertanto, un approccio fanatico agli esercizi A.N. Strelnikova non può essere permesso. Tutto è buono con moderazione.

Esercizi di respirazione di tecnica su Strelnikova con asma

La ginnastica, condotta in stretta conformità con le raccomandazioni, ha un buon effetto terapeutico contro molte malattie dell'apparato respiratorio.

L'asma bronchiale, sotto la quale si è sviluppata una ginnastica separata, non fa eccezione.

In onore di chi viene nominato

La tecnica sviluppata appartiene ad Alexandra Severovna Strelnikova - la madre della famosa Alexandra Nikolaevna.

Alexandra Severovna, come sua figlia, ha insegnato canto e sviluppato questa ginnastica per mettere una voce ai suoi studenti.

Test di ginnastica per il trattamento di una malattia per la prima volta, e non per la messa in scena di una voce, si è verificato quando Alexandra Nikolaevna Strelnikova ha sofferto di un grave infarto.

Era una notte profonda, ed era impossibile contare su un'ambulanza in quel momento: Alexandra Nikolaevna ricordò una serie di esercizi e, usandoli, fu in grado di alleviare un infarto.

Più tardi, già negli anni del dopoguerra, Alexandra Nikolaevna brevettò la ginnastica come rimedio efficace per varie malattie respiratorie, e non solo.

La decisione di brevettare la tecnica è arrivata alla donna dopo che ha iniziato a notare che una serie di esercizi aiuta non solo a parlare, ma anche nel trattamento di alcune malattie.

testimonianza

Questa palestra ha una serie di indicazioni:

  • bronchite di varia origine;
  • la polmonite;
  • asma bronchiale, sia congenito che acquisito;
  • rinite;
  • sinusite;
  • malattie della pelle;
  • malattie che colpiscono il sistema muscolo-scheletrico;
  • patologia del sistema genito-urinario;
  • balbuzie;
  • perdita della voce;
  • nevrosi;
  • patologia cardiovascolare.

Foto: Esercizio "Abbracciami"

Controindicazioni

Sebbene la tecnica si sia affermata come un metodo efficace sotto molti aspetti, si è rivelato impossibile da gestire senza controindicazioni:

  • malattia grave in forma acuta;
  • stato febbrile;
  • lesioni traumatiche della colonna vertebrale;
  • contusione cerebrale;
  • osteocondrosi del rachide cervicale;
  • danno visivo acuto;
  • il glaucoma;
  • tromboflebite;
  • urolitiasi;
  • malattia da calcoli biliari;
  • malattia cardiovascolare acuta;
  • numeri di alta pressione;
  • sanguinamento.

Qual è l'essenza della tecnologia

Inspirare, accompagnato dall'impossibilità di espandere completamente il torace: questo è il componente principale della tecnica Strelnikova. Quindi, questa ginnastica e il nome "paradossale".

La principale forza della ginnastica è mirata a massimizzare l'abilità di respirare di una persona. In questo caso, l'inalazione viene eseguita al momento dello stress maggiore di tutti i sistemi, il che consente di ottenere i risultati desiderati.

Un'espirazione che segue spontaneamente l'inalazione non è affatto presa in considerazione nella ginnastica.

L'autore della tecnica riteneva che non fosse necessario allenare un processo già naturale e riflesso.

Nel processo di esecuzione della ginnastica secondo il metodo Strelnikova, si attiva l'autoregolazione, cioè il cervello riceve una grande dose di ossigeno e i muscoli si allenano.

Video: dimostrazione di tecnologia

Principi di base della respirazione

Prima di imparare gli esercizi inclusi nel complesso Strelnikova, è necessario comprendere i principi su cui dovrebbe basarsi la respirazione. Se questi principi vengono trascurati, la ginnastica non sarà efficace.

Ce ne sono 4:

  1. tutti i respiri dovrebbero essere brevi e veloci. Non ci sono obiettivi per riempire i polmoni di ossigeno, al contrario, questa è una violazione molto grossolana della metodologia. È come se l'odore, prendendo piccoli respiri, come se tu fossi un cane che segue la pista;
  2. il processo di espirazione è completamente ignorato. L'unica raccomandazione è quella di espirare con la bocca. Come ciò accadrà, quali movimenti da accompagnare sono completamente irrilevanti. Il principio è semplice: se si è verificata l'inalazione, si verificherà anche l'espirazione, non è necessario focalizzare l'attenzione su di essa;
  3. Il numero di brevi respiri al minuto è ideale quando è uguale alla frequenza cardiaca. In media, questi valori sono al livello di 60-75. Pause, che vengono date per l'espirazione - non più di 5 secondi;
  4. L'obiettivo della ginnastica non è quello di eseguire un esercizio ad ogni costo, ma di ottenere un effetto terapeutico. Se il tuo corpo non può padroneggiare il numero richiesto di respiri, allora non puoi farlo con la forza - questo annullerà tutti i risultati ottenuti in precedenza.

Quali sono gli effetti benefici nel corpo?

Ginnastica respiratoria Strelnikova con asma bronchiale dà parecchi effetti.

Ecco i principali:

  • Esiste una saturazione attiva dei tessuti dei polmoni e del sangue con l'ossigeno atmosferico, che consente di ripristinare parzialmente o completamente la funzione del sistema respiratorio.
  • La ginnastica ha un effetto benefico sulla circolazione del sangue, attiva i processi immunitari degli organismi.
  • L'afflusso di aria fresca e le espirazioni attive che accompagnano naturalmente l'inalazione aiutano il processo di pulizia dei polmoni.
  • La ginnastica stimola l'innervazione polmonare.
  • I muscoli del petto e del torace sono tonica, il che rende possibile ridurre la mancanza di respiro o rimuoverlo completamente.
  • Esercizi sonori che sono presenti nei complessi degli esercizi, aiutano a liberarsi dallo spasmo laringeo, che consente anche di respirare più liberamente.

Esercizi di base

Il complesso include esercizi che costituiscono la spina dorsale di tutta la ginnastica. Di solito, dopo un riscaldamento step-by-step (una semplice stimolazione intorno alla stanza in modo da fare un respiro corto per ogni nuovo passo) sono quelli che vengono eseguiti.

In totale, il ciclo principale comprende 7 esercizi:

  • Attiva. Hai bisogno di stare in piedi liberamente, la larghezza delle gambe non deve superare la larghezza delle spalle. Inoltre, sotto il conto, la testa gira da un lato all'altro in modo da fare un respiro corto ad ogni turno.

I turni non dovrebbero essere interrotti nel mezzo e dovresti anche evitare di tenere la testa in una posizione diritta. Esegui 8-10 respiri, quindi espirazione rilassata.

Il ciclo viene ripetuto 12 volte.

  • ushiki. La posizione di partenza è la stessa. Ora, secondo lo stesso principio di cui sopra, la testa si inclina da una spalla all'altra. Il corpo deve rimanere completamente immobile, solo i muscoli del collo sono autorizzati a lavorare. Ad ogni pendenza c'è un respiro corto.

L'ispirazione non può essere interrotta non nel mezzo, anche la testa in posizione diritta non tarda. Esegui 8-10 respiri, quindi espirazione rilassata.

Il ciclo viene ripetuto 12 volte.

  • piccolo pendolo. La posizione originale non cambia. Il principio dell'esercizio è simile a quanto sopra, solo ora la testa si inclina verso il petto e si solleva al soffitto.

Questa volta, la particolarità delle esalazioni è che non vengono ritardate, consentendo all'aria di uscire liberamente dal torace attraverso la bocca aperta. Esegui 8-10 respiri. Il ciclo viene ripetuto 12 volte.

  • un gatto In questo momento, la larghezza delle gambe supera leggermente la larghezza delle spalle. Caratteristica dei palmi delle mani in vita. Piedi non validi dal pavimento durante l'esercizio!

L'essenza dell'esercizio in luce si trasforma in squat. Girando il corpo, trasferendo il peso sulla gamba appropriata, fai un respiro breve, poi dall'altra parte un altro breve respiro. Immagina di afferrare qualcosa al momento della svolta.

È importante! Non c'è bisogno di fare squat in profondità, le gambe dovrebbero solo piegarsi leggermente alle ginocchia. L'espirazione avviene arbitrariamente attraverso la bocca. La diffusione nelle spalle non è fatta, solo la vita funziona.

Esegui 8-10 respiri. Il ciclo viene ripetuto 12 volte.

  • abbracciati. La posizione di partenza, come nel primo esercizio. Le braccia sono sollevate all'altezza delle spalle, e poi gli scarichi bruschi delle braccia sono fatti con un abbraccio a se stessi per le spalle. La direzione delle mani dovrebbe rimanere parallela, la sovrapposizione non dovrebbe essere consentita.

Fare attenzione a non allargare le braccia durante l'esercizio, non lasciare che i gomiti siano inflessibili. Ogni abbraccio dovrebbe avere un respiro. Forse al momento dell'abbraccio un facile innalzamento della testa al soffitto.

Esegui 8-10 respiri. Il ciclo viene ripetuto 12 volte.

  • grande pendolo. La posizione di partenza è la stessa. Il corpo si piega in avanti, le braccia tese verso il terreno - inspira, poi l'esercizio "abbracci" - anche inalare.

L'esercizio può essere fatto stando seduti, se il paziente non può alzarsi.

Esegui 8-10 respiri. Il ciclo viene ripetuto 12 volte.

  • banchi. Per questo esercizio viene proposta una gamba. È necessario fare una serie di brevi squat di danza su una gamba piegata. Quindi cambia la gamba. Un breve respiro è preso per ogni squat.

Effettua 8 respiri su ciascuna gamba. Il ciclo viene ripetuto 12 volte.

Qual è la pollinosi stagionale? La risposta è qui

Complesso quotidiano

Nell'insieme giornaliero di esercizi, ci sono anche altri movimenti che devono essere eseguiti.

Ce ne sono tre:

  • pugni. Hai bisogno di stare in piedi liberamente, la larghezza delle gambe non deve superare la larghezza delle spalle. Le braccia sono piegate sui gomiti, i palmi leggermente più alti delle spalle. Comprime il pennello in un pugno e rilascia. Ogni movimento è accompagnato da un breve respiro.

Esegui 4 respiri. Il ciclo viene ripetuto 24 volte.

  • carico pesante La posizione di partenza è la stessa. Le spazzole si piegano a pugno e si posizionano a livello della cintura. Mentre inspiri, fai movimenti bruschi con le mani verso il basso, raddrizzando le braccia nella giuntura del gomito.

Esegui 8 respiri. Il ciclo viene ripetuto 12 volte.

  • pompare. In questo momento, la larghezza delle gambe supera leggermente la larghezza delle spalle. Fai i pendii, seguito da respiri, come se pompassi qualcosa con una pompa a mano. Per autenticità, puoi persino prendere un giornale. Non è nemmeno completamente infaticabile, inalare per allungare il respiro.

Esegui 8 respiri. Il ciclo viene ripetuto 12 volte con intervalli di 4-5 secondi tra i cicli.

Ginnastica respiratoria Strelkova con un attacco di asma bronchiale

Se l'attacco è già completo, dovresti concentrarti su esercizi come "abbraccia te stesso" e "gira".

Inoltre, se lo stato lo consente, puoi ricorrere all'esercizio "Pompa", che può essere fatto non solo durante le esacerbazioni, ma anche per prevenire lo sviluppo di un attacco.

Il paziente deve ricordare che se la ginnastica non dà un effetto durante un attacco sviluppato per 5-7 minuti, allora è necessario usare i farmaci.

L'efficacia della ginnastica dipende molto dalla frequenza dell'allenamento. Se le lezioni vengono impartite ai pazienti in modo irregolare, non ci si deve aspettare che una serie di esercizi alleggerisca immediatamente un attacco.

Questa tecnica è efficace?

È difficile dirlo con certezza:

  1. Alcuni medici considerano questa tecnica, sebbene paradossale, ma comunque efficace in molte malattie respiratorie e non solo.
  2. Qualcuno, al contrario, crede che non abbia senso, e tutti i casi noti di eliminazione delle convulsioni sono pura autoipnosi.

Quando si ricorre alla ginnastica di Strelnikova, è necessario sapere che non ci sono motivi scientifici, e non c'è mai stato.

La ginnastica è efficace e viene utilizzata in una serie di esercizi per la prevenzione e il trattamento dell'asma, ma non è noto in base a quale principio funzioni.

Precauzioni di sicurezza

Quando si esegue la ginnastica, è necessario osservare le seguenti precauzioni:

  • puoi iniziare gli esercizi solo se il paziente si sente normale;
  • a temperatura gli esercizi non vengono eseguiti;
  • se un attacco di tosse si sviluppa come risultato degli esercizi, al paziente viene dato il tempo di tossire;
  • gli esercizi non vengono eseguiti attraverso il potere di "per spettacolo".

Quale dovrebbe essere la nutrizione nell'asma bronchiale negli adulti? Dettagli nell'articolo.

Hai bisogno di un piano di riabilitazione per l'asma bronchiale? Lui è qui.

Devo consultare un medico

Come ogni evento medico, la ginnastica Strelnikova ha una serie di controindicazioni e caratteristiche.

Una consulenza individuale con il medico ti aiuterà a capire se l'esercizio ne trarrà beneficio, o peggiorerà solo la situazione.

Se non c'è la possibilità di consultare un medico, e c'è un attacco di asma, allora puoi provare a usare la ginnastica di Strelnikova.

Se non ci sono effetti, usano farmaci o chiamano un'ambulanza.

Se si desidera utilizzare la tecnica come una costante prevenzione delle malattie polmonari, è assolutamente necessario consultare un medico.

Non solo apprezzerà il bisogno di ginnastica, ma aiuterà anche a correggere il complesso di esercizi a seconda delle caratteristiche del paziente.

Educazione fisica e esercizi respiratori di asma bronchiale: esercizi e tecniche di base

Asma bronchiale - molte persone considerano questa diagnosi come un verdetto e mettono una croce sulla loro vita attiva e gioiosa. Ma è tutto davvero buio? È possibile che nell'era dell'innovazione e del rapido sviluppo della medicina, questo disturbo sia terribile come prima? La terapia ormonale è una componente necessaria e di base nel trattamento in tutte le fasi della malattia? Dopo tutto, ci sono altri metodi non farmacologici per il trattamento dell'asma, come esercizi di fisioterapia (esercizi di fisioterapia) ed esercizi di respirazione.

Allenamento fisico terapeutico per l'asma bronchiale: è necessario?

È richiesta l'inclusione nello schema della terapia di esercizio terapeutica per tutte le malattie polmonari. Le lezioni di fisioterapia contribuiscono ad un decorso più facile della malattia, riducendo gli episodi di esacerbazioni e convulsioni. Inoltre, la tecnica non richiede l'uso di attrezzature speciali. Di regola, gli esercizi sono prescritti a tutti i pazienti che non hanno controindicazioni durante il periodo di remissione della malattia.

L'elenco delle controindicazioni è piccolo:

  • insufficienza cardiopolmonare concomitante (frequenza cardiaca superiore a 120, frequenza respiratoria superiore a 25 al minuto);
  • malattie infettive e virali acute con una temperatura corporea di 38 ° C e più.

Le classi sistematiche contribuiscono a:

  • ripristino della frequenza fisiologica e profondità della respirazione;
  • normalizzazione della composizione del sangue nel sangue - un aumento della concentrazione di ossigeno nei tessuti, miglioramento della loro nutrizione;
  • migliorare la capacità di ventilazione dei polmoni;
  • sviluppo di capacità adattive dell'organismo;
  • ridurre le reazioni allergiche e la suscettibilità al broncospasmo.

Tutto quanto sopra comporta una riduzione della gravità della malattia, una diminuzione dell'insufficienza respiratoria, una riduzione del numero di esacerbazioni e un miglioramento della qualità della vita del paziente.

Metodi di esercizio

Quando si fa terapia fisica, è imperativo osservare il principio della gradualità. L'esecuzione acuta di un grande complesso di esercizi fisici attivi può provocare un attacco di soffocamento. Dovrebbe andare dal più piccolo al più grande.

Il paziente per cinque giorni esegue l'iniziale - complesso preparatorio di esercizi, consentendo così gradualmente di adattarsi e adattarsi al carico fisico del suo corpo. Quindi è possibile iniziare a eseguire il complesso principale, più stressante, che il paziente utilizza per tutta la vita.

Fase preparatoria introduttiva:

  1. Sedetevi sulla sedia, tornate dritte, inalate profondamente con il naso - espirate attraverso la bocca. Esegui approcci 4-8.
  2. Sedersi su una sedia, inalare lentamente. Sollevare la mano destra, sospendere la respirazione per 1-2 secondi, espirare, abbassando la mano. Esegui l'esercizio con la mano sinistra. Solo 4-8 approcci.
  3. Siediti sul bordo della sedia, le mani sulle ginocchia. Piegare e piegare le articolazioni delle mani e dei piedi. Esegui 9-12 approcci.
  4. Sedersi su una sedia, appoggiandosi allo schienale. Inspirare il più possibile - espirare, quindi trattenere il respiro per 1-2 secondi - espirare. Esegui approcci 4-8.
  5. Premere i palmi delle mani sul petto, tossire, fare 5-6 set.
  6. Sedersi su una sedia, appoggiare le dita sulle ginocchia. Inspirare attraverso il naso - espirare attraverso la bocca. Esegui approcci 4-8.
  7. Stare con le mani abbassate "alle giunture", inspirare - sollevare la cintura della spalla, sull'esagono - inferiore, 4-8 avvicinamenti.
  8. Sedersi comodamente su una sedia, rilassarsi.
  1. Stai dritto. In avanti, le braccia rilassate. Fai un respiro profondo con il naso, espira con la bocca. Fai 3-6 ripetizioni.
  2. Stare dritto, le braccia premute sul corpo. Inspirare con il naso, mettendo le mani sotto le ascelle. All'espirazione, alza le braccia tese verso l'alto. Rilassati, abbassa le braccia. Fai 4-6 ripetizioni.
  3. La posizione di partenza è la stessa. Respirazione diaframmatica: inspirare, gonfiare l'addome ed estrarre i muscoli, espirare, sgonfiare l'addome e ritrarre i muscoli. Esegui 1 minuto.
  4. Stare dritto, le braccia premute sul corpo. Inspirate profondamente, mentre espirate, piegate la gamba destra e portate il ginocchio al petto. Esegui l'esercizio per la gamba sinistra. Solo 4-6 volte.
  5. Sedetevi su una sedia, spingete le spalle alla schiena, le braccia lungo il corpo. Inspirare, espirare, piegarsi di lato, far scorrere la mano lungo il corpo. Esegui l'altro modo. Solo 4-6 volte.

Ginnastica respiratoria in guardia della salute

Esercizi di respirazione sono uno dei metodi più antichi, ma efficaci nel trattamento dell'asma bronchiale e la prevenzione dello sviluppo delle sue complicanze. Grazie alla respirazione completa, non solo i polmoni e i bronchi vengono rinforzati, ma anche l'intero corpo. I tessuti e le cellule sono saturi di ossigeno, normalizzano il loro lavoro e accelerano la rigenerazione. Nei polmoni, con esercizi di respirazione ben scelti, si verificano cambiamenti positivi: i bronchi e i bronchioli vengono liberati dal muco, dai batteri e dai virus che si accumulano. Il tono muscolare delle pareti bronchiali migliora, il loro apporto di sangue è normalizzato.

Per ottenere il risultato di esercizi di respirazione è necessario un allenamento regolare. Esegui esercizi all'aria aperta o in un'area ben ventilata.

La ginnastica respiratoria ha una serie di controindicazioni:

  • periodo di malattia acuta;
  • la presenza di malattie infettive e infiammatorie acute;
  • esacerbazione di malattie di altri organi e sistemi;
  • condizioni meteorologiche avverse

I principali tipi di esercizi:

  1. Esercizio "Buongiorno". Questo esercizio viene eseguito al mattino, senza alzarsi dal letto. Tirare le ginocchia vicino al petto e contemporaneamente espirare lentamente attraverso la bocca. Raddrizza le gambe, rilassati. Esegui 4-6 ripetizioni.
  2. Esercizio "Balloon". Stare dritti, inalare con il naso, sporgere fortemente la pancia. Espirare bruscamente, tirando nell'addome. Esegui 6-8 ripetizioni.
  3. Esercizio "Abbracci". Stare in punta di piedi, allungare le braccia lateralmente, parallelamente al pavimento, inclinarsi in avanti. Espirando profondamente, allo stesso tempo, incrociando bruscamente le braccia sul petto, come se stessi abbracciandoti, colpendo le scapole con le mani, allarghi di nuovo le braccia e ripeti l'esercizio, continuando ad espirare. Inspirare e tornare alla posizione di partenza.
  4. Esercizio con una cannuccia. Metti un barattolo d'acqua di fronte a te, prendi una cannuccia, per esempio, dal succo del bambino. Fai un respiro molto profondo attraverso il tubo e poi espira gradualmente nell'acqua. L'esercizio viene eseguito 8-10 volte al giorno per 5 minuti.
  5. Esercizio con palloncini. La linea di fondo è questa: devi gonfiare un palloncino finché non scoppia. È importante non esagerare: se si sente un po 'di vertigini, è necessario interrompere l'esercizio, sedersi e respirare tranquillamente - inalare con il naso, espirare con la bocca.

È anche utile usare esercizi con la pronuncia mentre espiri varie vocali e consonanti. Nella fase iniziale, queste sono le vocali (e, o, y) e nella fase di addestramento - consonanti (s, f, w). Inspirare profondamente con il naso, espirare lentamente, emettere un certo suono in quel momento. L'espirazione può durare da 5 a 30 secondi.

Dai un'occhiata agli esercizi di base:

  1. Stare dritti, piegare le braccia alle articolazioni del gomito, inalare delicatamente con il naso, allargando i gomiti sui lati. Espirare e chiudere i gomiti. Tirando nello stomaco, pronuncia il suono "sh";
  2. Stare dritti, sollevare le spalle per inalazione, abbassare l'espirazione. Parla con il suono "kha";
  3. Stare dritto, stringere il torace con i palmi delle mani, inspirare attraverso il naso. All'espirazione, pronunciare le seguenti combinazioni di consonanti: "pf", "br", "brrh", "drrh". Inizia con un tempo di scadenza di 5 secondi, aumentando gradualmente fino a 30.

Esercizi di respirazione generale - video

Esercizi di respirazione Yogi

Nell'est, un ruolo importante è stato dato alla corretta respirazione fin dai tempi antichi. Gli yogi lo chiamano "completo". La respirazione completa è una tale respirazione, quando tutte le parti dei polmoni e i muscoli adiacenti sono coinvolti nell'atto di inspirare ed espirare. Tutte le lezioni di yoga si basano su questo respiro. Per dominarlo, fai il seguente esercizio: sedersi con le gambe incrociate sotto la testa - "in turco". Inspirare lentamente attraverso il naso, allargando le braccia dritte ai lati. Provate a sentire il movimento dell'aria all'interno del: prima, hanno riempito la pancia, poi il petto e, infine, l'aria va alla clavicola - nelle parti più remote dei polmoni. Trattenere il respiro per 2-4 secondi, espirare lentamente, portando le mani nella posizione di partenza. Esegui 3-5 ripetizioni.

Una serie di esercizi di allenamento:

  1. Stare dritti, inspirare lentamente attraverso il naso. Espirare in piccole parti intermittenti. È importante che l'espirazione sia forzata, è necessario utilizzare i muscoli respiratori ausiliari - il diaframma e la pressa. Eseguire 3 serie di 5 serie al giorno.
  2. Stare dritti, inspirare profondamente con il naso, le braccia sollevate sopra la testa. Mentre espiri, fai una piega in avanti. Rilassati e riporta le mani alla posizione di partenza, pronunciando il suono "ha" in questo momento. Esegui 3-5 ripetizioni.
  3. Vibrazione del suono Inspirate con il naso, pronunciando un lungo "and-and-and" mentre espirate. Eseguire 3-5 approcci.

Gli yogi credono che questi esercizi purifichino gli organi interni, danno una sensazione di leggerezza. La vibrazione del suono viene eseguita una volta al giorno. Regolarità delle classi: la chiave del successo!

Nozioni di base di Yoga Terapia - Video

Metodo Strelnikova

Questa tecnica è stata utilizzata con successo nel trattamento delle malattie dell'apparato respiratorio per decenni. Il famoso medico chirurgo di otorinolaringoiatria, dottore in scienze mediche, la professoressa Valentina Aleksandrovna Zagoryanskaya-Feldman ha scritto:

Per oltre trenta anni ho osservato il magnifico effetto terapeutico della ginnastica respiratoria di Strelnikovo tra cantanti e attori con varie malattie dell'apparato vocale. È utile a tutti ea qualsiasi età, in particolare i bambini, con frequenti raffreddori e infezioni respiratorie acute. Migliorando i processi metabolici generali, questi esercizi di respirazione rafforzano l'intero corpo del bambino, lo rendono sano.

Gli esercizi di respirazione Strelnikova si basano sul controllo della respirazione profonda - "respirazione nella schiena". Tutti gli esercizi consistono nella combinazione di una forte inspirazione forzata attraverso il naso, combinata con un movimento specifico e un'espirazione passiva.

È preferibile iniziare a fare gli esercizi con un fisioterapista o un pneumologo, ma puoi provarlo tu stesso, con l'aiuto di istruzioni dettagliate e video tutorial.

Il principale complesso di esercizi

  1. Esercizio "Palm". Stare dritti, piegare i gomiti e sollevare, parallelamente alla gabbia toracica. I pugni si diffondono, i palmi si trovano da soli. Fai quattro espirazioni veloci, forzate e rumorose con il naso, con le mani serrate nei pugni. Rilassa e abbassa le braccia, prenditi una pausa per 3-4 secondi. Fai 6 set. All'inizio potresti avvertire un leggero senso di vertigine: è normale e passerà abbastanza velocemente. Se il disagio persiste, fai l'esercizio di seduta.

Esercizi di respirazione Strelnikova - video

Sistema Buteyko

Questo metodo è stato inventato nel 1952 dal fisiologo Konstantin Buteyko ed è stato usato con successo fino ad oggi. L'autore ritiene che malattie come l'asma bronchiale, varie allergie, ipertensione, cardiopatia ischemica siano dovute ad iperventilazione. Con un respiro profondo, la concentrazione di ossigeno non aumenta, ma la concentrazione di anidride carbonica diminuisce. Carenza di CO2 conduce allo spasmo dei muscoli lisci di bronchi, vasi, intestino, tratto biliare. A causa dello spasmo, meno sangue viene fornito agli organi e ai tessuti, rispettivamente, c'è anche meno ossigeno. Inizia un circolo vizioso: si sviluppa la fame cronica di ossigeno.

L'essenza della tecnica è di aumentare il tempo tra i respiri - riducendo il numero di respiri al minuto. Nelle pause tra i respiri, il corpo riposa e si accumula l'anidride carbonica mancante. Per ottenere risultati, il paziente dovrà superare molte difficoltà. Inizialmente, può essere un leggero disagio, una sensazione di mancanza d'aria, perdita di appetito. Nelle fasi più avanzate, può apparire un'avversione completa all'esercizio fisico, improvvisa perdita di peso, vomito, dolore alle articolazioni e sangue dal naso. Tutto ciò dice solo che sei sulla strada giusta.

Scopo dello studio: imparare a respirare correttamente superficialmente. Non dovresti impiegare più di tre secondi per inalare, non più di quattro per espirare. Pausa tra di loro per 3-5 secondi.

  1. Respirazione superficiale dei polmoni: inspirazione, espirazione, pausa per cinque secondi, 10 avvicinamenti.
  2. Respirazione del diaframma e del torace: inspirare ed espirare per 7,5 secondi, mettere in pausa - 5 secondi, 10 set
  3. Massaggiare con la punta delle dita dei punti riflessi del naso all'altezza del respiro. 1 approccio.
  4. Respiro a destra, poi a sinistra delle narici. 10 approcci.
  5. Inspirare ed espirare per 7,5 secondi, mettere in pausa - 5 secondi, inspirare - aspirare lo stomaco, espirare - spingere in avanti. 10 approcci.
  6. Ventilazione profonda dei polmoni - 12 respiri estremamente profondi in 60 secondi (5 secondi ciascuno). Alla fine è necessario fare il massimo respiro trattenendo la piena espirazione (1 volta).
  7. Respirazione rara (per livello):

    Primo livello Per 60 secondi: inspira, espira, si interrompe per 5 secondi (quattro set al minuto).

    Secondo livello. In 120 secondi: ispirazione - 5 secondi, pausa - 5 secondi, espirazione - 5 secondi, pausa - 5 secondi (tre set al minuto).

    Terzo livello. Per 180 secondi: inalazione - 7,5 secondi, una pausa - 5 secondi, espirazione - 7,5 secondi, una pausa - 5 secondi (due set al minuto).

    Quarto livello Per 240 secondi: inalare - interrompere - espirare - interrompere - tutto per 10 secondi (l'obiettivo finale è un respiro al minuto).

  8. Respirazione doppia. Il periodo più lungo senza respirare è espirazione, poi inspirazione. (1 approccio).
  9. Il periodo più lungo senza respirare in posizione seduta (4-10 approcci).
  10. Il più bel periodo senza respirare quando si cammina sul posto (avvicinamenti 5-10).
  11. Il periodo più grande senza respirare quando si accovaccia (5-10 approcci).
  12. Respirazione superficiale (5-10 minuti).
  13. Dopo aver fatto gli esercizi, si dovrebbe prendere una posizione comoda, rilassarsi, eseguire la respirazione toracica, riducendo ogni volta l'ampiezza dei movimenti respiratori, fino a quando il respiro diventa invisibile.

    Esecuzione di esercizi su Buteyko - video

    Offre attività per bambini

    Gli esperti ritengono che l'inizio precoce delle lezioni e la piccola età del bambino offrano maggiori possibilità di successo.

    La terapia sportiva e gli esercizi di respirazione sono consentiti dall'età di tre anni e hanno le stesse controindicazioni degli anziani. Gli esercizi sono come esercizi per adulti, eseguiti solo con un bambino nella forma di un gioco.

    È auspicabile che il bambino abbia prima imparato gli esercizi insieme agli esercizi di fisioterapia in presenza dei genitori. A casa, saprai esattamente come eseguire questo o quell'esercizio. Il compito principale è insegnare al bambino a respirare attraverso il naso, a imparare a trattenere il respiro, a superare il disagio durante l'ipossia nelle fasi iniziali dell'allenamento.

    Importante: non correre! Atteggiamento graduale e positivo - la chiave del tuo successo. In media, ci vuole circa un mese e mezzo per padroneggiare una serie di esercizi con un bambino.

    Riassumendo, diciamo che l'asma bronchiale non è una frase. Tutto dipende da te, dal tuo desiderio di essere sano, dalla tua perseveranza e, naturalmente, dalla fiducia in te stesso. Il rispetto di tutte queste condizioni aiuterà sicuramente a superare una terribile malattia. Ti benedica!

    Esercizi di respirazione nell'asma bronchiale

    Le lezioni di ginnastica respiratoria nello sviluppo di malattie bronchiali, contrariamente alla credenza popolare secondo cui le malattie asmatiche proibiscono qualsiasi stress fisico e respiratorio, hanno l'impatto più positivo sulle condizioni del paziente.

    Esercizi di dosaggio ragionevoli aiutano a migliorare la respirazione e ad alleviare i sintomi del soffocamento, che spesso accompagnano le malattie asmatiche. La ginnastica respiratoria nell'asma è uno dei tipi alternativi di trattamento per gli asmatici, ma in nessun caso questa tecnica sostituisce la terapia farmacologica, essendo solo un metodo ausiliario nel complesso di trattamento.

    I benefici della ginnastica per l'asma

    Con la ginnastica regolare, è possibile ridurre i sintomi acuti della malattia e ottenere un miglioramento significativo. Inoltre, si notano i seguenti effetti positivi:

    1. Le membrane respiratorie sono attivamente liberate da contenuti mucosi.
    2. Aumenta il lume del tratto respiratorio, che aumenta la ventilazione bronchiale e polmonare.
    3. Grazie alla ginnastica, la funzionalità del respiratore è normalizzata.
    4. I casi di broncospasmo sono ridotti.
    5. C'è un rafforzamento diaframmatico e muscolare, responsabile del lavoro dei muscoli respiratori.
    6. Viene ripristinata la normale attività del sistema cardiovascolare.
    7. Grazie alla normalizzazione degli organi respiratori, la frequenza degli attacchi di soffocamento è ridotta, specialmente nei bambini.
    8. Grazie alla ginnastica, il paziente impara a controllare la propria respirazione, riducendo in modo indipendente l'intensità degli attacchi.

    Inoltre, durante la ginnastica respiratoria, quando le condizioni generali si normalizzano, viene alleviato lo stress, che è una causa comune dello sviluppo di un attacco bronchiale.

    Controindicazioni per la ginnastica

    Va ricordato che, come ogni trattamento, la ginnastica respiratoria può avere controindicazioni, pertanto, deve essere abbandonata nei seguenti casi:

    • se il paziente ha un attacco acuto di soffocamento, accompagnato da tosse grave e broncospasmo;
    • nel caso in cui le condizioni meteorologiche esterne (gelo, caldo, pioggia, vento, ecc.) non permettano di fare ginnastica;
    • la mancanza di una buona ventilazione della stanza per l'allenamento;
    • subito dopo un'intensa camminata o jogging, che può causare una respirazione confusa;
    • sintomi di stanchezza aumentata e situazioni stressanti;
    • polmonite recente e bronchite acuta.

    Nel caso in cui non ci siano controindicazioni per lo svolgimento di esercizi di respirazione, è possibile procedere agli esercizi. Tuttavia, anche in questo caso è necessario rispettare determinate regole.

    Regole della palestra

    1. Una delle regole principali è la respirazione della bocca durante gli esercizi di respirazione. Altrimenti, il contenuto nasofaringeo può entrare nei bronchi. Questo può provocare un attacco acuto della malattia, che è particolarmente pericoloso per i bambini. Ma bisogna ricordare che alcune tecniche comportano la respirazione principalmente con il naso.
    2. Inoltre, con la complicazione dell'asma e l'eccessivo accumulo di espettorato nei sistemi polmonari e bronchiali, è necessario eseguire esercizi solo negli intervalli tra l'inspirazione e l'espirazione. Altrimenti è possibile il broncospasmo e la tosse.
    3. Un altro punto importante è la capacità di respirare superficialmente, poiché la respirazione profonda può innescare nuovi sintomi di asma. Inoltre, devi essere in grado di controllare le tue emozioni.
    4. La ginnastica respiratoria può avere un effetto terapeutico completo solo se viene eseguita regolarmente, tenendo conto delle caratteristiche individuali dell'organismo e dell'età del paziente.

    Esercizi di respirazione

    Ad oggi, ci sono 2 metodi principali che svolgono più efficacemente il trattamento dell'asma bronchiale. Questi includono la ginnastica di Strelnikova e Buteyko.

    Questi 2 tipi di esercizi ginnici sono raccomandati anche per bambini e pazienti anziani. La ginnastica viene eseguita non prima di 1,5 ore dopo aver mangiato cibo, e la temperatura nella stanza non dovrebbe essere eccessivamente bagnata e fredda.

    Nel caso in cui durante l'esercizio ci siano sensazioni spiacevoli, è necessario consultare e correggere ulteriori trattamenti con il proprio medico, poiché non dovrebbe insorgere un disagio adeguato alla ginnastica.

    Per eseguire correttamente la ginnastica Strelnikova o Buteyko devono aderire alla sequenza di azioni. Solo in questo caso, il complesso su Strelnikova darà un risultato positivo.

    Ginnastica respiratoria su Strelnikova

    Gli esercizi respiratori sono di grande importanza, quindi è necessario conoscere lo sviluppo di A.N. Strelnikova.

    La tecnica Strelnikova è stata usata a lungo nel complesso trattamento dei pazienti con malattie respiratorie. L'efficacia di questo metodo è confermata da numerosi risultati positivi.

    Il complesso di ginnastica consiste in diversi esercizi che vengono eseguiti senza molto allenamento. Di norma, tali esercizi richiedono la compressione toracica durante l'inalazione. È con questa tecnica che puoi fermare gli attacchi d'asma. Inoltre, gli esercizi di respirazione possono non solo trattare l'asma, ma anche la bronchite cronica.

    Il feedback positivo ricevuto esercizio chiamato "pompa". Fornisce la rimozione dell'attacco, anche tra i bambini, quindi è necessario studiare in anticipo la correttezza della sua attuazione.

    1. Esercitare "Pompa". Eseguito in piedi o seduto su una sedia. Quando si è seduti, è necessario riposare con entrambe le mani sulle ginocchia. L'esercizio viene eseguito in una serie di 2-4 inalazioni nasali acuminate corte. Non è consigliabile raddrizzarsi con forza e appoggiarsi all'indietro. Poi dovresti prendere un giornale arrotolato in un tubo o in un oggetto oblungo e il movimento è raffigurato come se si stesse pompando un pneumatico per auto. Quando si inclina l'inalazione, quando si esegue l'espirazione viene eseguita.

    Le piste sono fatte con calma, spesso e facilmente. In tal modo, la testa dovrebbe essere leggermente piegata, come se il paziente stesse osservando la pompa. Le pendenze non dovrebbero essere effettuate al di sotto della cintura, e la parte posteriore dovrebbe essere rotonda. L'inalazione deve essere effettuata con il naso ed espirare la bocca. È importante osservare il ritmo dei movimenti (come una marcia in marcia). È necessario fare almeno 8 respiri consecutivi con una pausa di 5 secondi, dopo di che si verifica una ripetizione, altri 10 respiri. È importante notare che il trattamento in questo modo può essere effettuato non solo in relazione all'asma, ma anche cardiaco, nonché per alleviare la colica epatica.

    2. "Pendii". Questo esercizio è anche efficace nel prevenire un attacco asmatico, ha ricevuto il feedback più positivo dai pazienti. Per eseguirlo, è consigliabile inclinarsi leggermente in avanti, a testa in giù. Le braccia dovrebbero essere piegate al gomito. Questo fa un respiro corto rumoroso. Per il raddrizzamento lento, è necessario espirare e ripetere questo algoritmo altre 2-3 volte con una pausa di 5-7 secondi. Assicurati di eseguire 2 respiri (quando ti muovi con una pendenza) e 4 respiri.

    Non è necessario contare il numero di azioni, vengono ripetute fino a quando non si avverte una leggera stanchezza. È importante contare il numero di respiri nel complesso delle occupazioni (2 o 4). La durata media dell'esercizio non supera i 15 minuti.

    Con grave sviluppo della malattia il paziente è abbastanza difficile da eseguire respiri sul pendio, è consentito sedersi su una sedia. In questo caso, il corpo si inclina leggermente in avanti, la testa è abbassata, la schiena dovrebbe essere rotonda e i gomiti dovrebbero essere posizionati sulle ginocchia. Questa posizione è accompagnata da una rumorosa inalazione nasale almeno 2 volte. Dopo ogni 2 respiri, è necessario riposare per 5 secondi. È importante ricordare che in questo esercizio, naturalmente, c'è un'espirazione, ma è fatta molto tranquillamente e facilmente, a differenza dell'inalazione, che viene eseguita a tutta la profondità del polmone.

    3. "Abbraccia le spalle". Quando esegui questo esercizio, devi piegare le braccia al gomito e sollevarle allo stesso livello delle spalle. I palmi delle mani devono essere rivolti verso il viso a livello del torace. Una mano deve essere lanciata bruscamente per incontrare l'altra mano. Una mano dovrebbe toccare la spalla opposta e l'altra dovrebbe toccare l'ascella opposta. Le mani dovrebbero lavorare in una direzione parallela. L'inalazione rumorosa acuta deve essere ripetuta con ciascuno di questi "abbracci".

    Inoltre, quando si pratica Strelnikova sono richieste le seguenti abilità:

    1. PRESTAZIONI CORRETTE DELL'ISPIRAZIONE. Per comprendere i principi della corretta respirazione, è necessario immaginare una situazione in cui nella stanza c'è un odore di bruciato. In conformità con questa situazione, è necessario odore, così come rumoroso inalare l'aria. Questa sarà la tattica corretta per respirare su Strelnikova.

    2. SCARICO. L'inalazione e l'espirazione devono essere eseguite attraverso il naso. Non dovresti sforzarti e aspettare l'esordio dell'espirazione. Lui verrà da solo. Per l'effetto migliore, la bocca sull'espirazione deve essere leggermente aperta, il che contribuisce ad una migliore attività respiratoria.

    3. TEMP. Per una migliore respirazione, è necessario contare mentalmente il ritmo durante "gonfiaggio dei pneumatici". La frequenza dei respiri dovrebbe essere di almeno 60-70 movimenti in 1 minuto. Inspirare per fare rumore, ed espirare dovrebbe essere tranquillo. La norma è l'esecuzione di 100-200 respiri con una pausa di 3 secondi. Nel caso in cui gli esercizi non contribuiscano alla normalizzazione dell'attività respiratoria, si raccomanda di utilizzare la terapia farmacologica con broncodilatatori tradizionali.

    I benefici degli esercizi di respirazione per i bambini con asma

    Per i bambini, si consiglia di formare esercizi di gruppo sulla terapia fisica, poiché lo stato emotivo del bambino consente di assorbire meglio la conoscenza tra pari. E solo quando il bambino ha imparato a padroneggiare il complesso respiratorio di Buteyko o Strelnikova in una squadra, sono autorizzati a svolgere attività indipendenti. Tuttavia, va ricordato che gli adulti dovrebbero sempre essere in giro, e se conducono attività congiunte, questo sarà un ulteriore incentivo per i bambini.

    Per prevenire lo sviluppo di un attacco d'asma nei bambini che usa la tecnica Strelnikova, si raccomandano frequenti e veloci respirazione attraverso il naso e l'attuazione obbligatoria dell'esercizio "pompa".

    Molti pazienti sono interessati alla questione della differenza fondamentale tra ginnastica Buteyko e Strelnikova. Utilizzando la tecnica Buteyko, nel più breve tempo possibile è possibile insegnare ai bambini a controllare l'attività respiratoria. In questo caso, la respirazione viene eseguita con un ritardo, che è molto più facile da seguire rispetto all'inalazione e all'esalazione. Entrambi i metodi forniscono un trattamento efficace delle malattie asmatiche e un trattamento adeguato, a sua volta, riduce il numero di attacchi e neutralizza i sintomi della malattia.

    Ginnastica respiratoria su Buteyko

    Le lezioni su Buteyko aiutano a ottimizzare i polmoni durante l'inspirazione e l'espirazione. In condizioni normali, si osservano le seguenti indicazioni:

    • inalare per 2-3 secondi;
    • l'espirazione deve essere effettuata tra 2 e 4 secondi;
    • la pausa non deve superare i 4 secondi.

    Le classi di Buteyko sono autorizzate a rimanere seduti. In questo caso, il torace dovrebbe essere il più raddrizzato possibile e le mani dovrebbero essere posizionate sulle ginocchia. I principali esercizi di respirazione Buteyko includono:

    • respirazione nasale superficiale rapida per 10-12 minuti;
    • l'inspirazione deve essere lenta, proprio come l'espirazione, quando tutti i gruppi di muscoli respiratori dovrebbero rilassarsi;
    • è necessario effettuare respiri consecutivi per includere tutte le parti del polmone, dal più basso, con la massima apertura del torace. L'espirazione deve essere eseguita il più a lungo possibile (almeno 5 secondi). Se all'inizio non è possibile raggiungere gli indicatori di respirazione richiesti, è possibile eseguire il complesso Buteyko come risulta, ma in nessun caso può essere interrotto;
    • il respiro dovrebbe essere effettuato gradualmente, usando diversi reparti polmonari usando entrambe le narici. Per impedire l'ingresso di aria in eccesso, è consentito bloccare una narice;
    • tutti i movimenti respiratori sono eseguiti dalla respirazione nasale con il diaframma retratto, che consente di rafforzare i muscoli addominali. Ogni movimento viene eseguito 9 volte;
    • il respiro più forte o il respiro completo dovrebbero essere eseguiti ad un ritmo accelerato. Le riproduzioni possono essere eseguite in 1 minuto. È importante ricordare che l'aumentata ventilazione del sistema polmonare può manifestare una lieve vertigine;
    • Il tempo di inspirazione richiesto è di 1, 5 - 2 secondi con una pausa tra la respirazione per 5 secondi, dopodiché viene effettuato un respiro veloce. Il ciclo completo non dovrebbe superare i 4 minuti. In futuro, le classi possono fare, sia seduti che in piedi, nonché in combinazione con accovacciarsi e fare jogging facile.

    Un'adeguata percezione degli esercizi di respirazione e la stretta aderenza a tutte le prescrizioni mediche, consente una terapia efficace, specialmente tra i bambini. Numerose recensioni confermano che il complesso di allenamento Buteyko è una salvezza per molti pazienti. Il trattamento precoce aiuta a minimizzare gli effetti indesiderati e la remissione prolungata della malattia.

    L'ARTICOLO È IN ROTTA - malattie, asma.