Cause di rinite purulenta in un bambino e caratteristiche del trattamento

Un naso che cola in un bambino può essere un sintomo di molte malattie. Le cause del comune raffreddore sono varie: infezioni, allergie, elevato contenuto di polvere nell'aria inalata. L'infiammazione può andare via senza causare complicazioni e può trasformarsi in una forma più seria. Perché un naso che cola purulento si verifica in un bambino? Quali sono i sintomi? Come trattare? Risposte a domande entusiasmanti - nell'articolo.

Cause di rinite purulenta

In realtà, naso che cola - eccessiva produzione di gusci dei passaggi nasali di muco. Le cause più comuni sono le infezioni virali acute del tratto respiratorio. In risposta all'invasione di agenti patogeni infettivi, la produzione di muco si attiva con le cellule immunitarie che sopprimono i virus. Le cellule immunitarie affrontano con successo il compito quando il muco è fluido.

Il muco denso secco (ad esempio, quando un bambino è in una stanza con aria secca, a una temperatura elevata in un bambino) diventa un ambiente favorevole allo sviluppo dei batteri. La propria microflora patogena inizia a moltiplicarsi attivamente. Di conseguenza, l'infiammazione batterica si unisce all'infezione virale, il pus inizia a essere rilasciato (muco con cellule immunitarie morte, batteri e loro prodotti metabolici, tossine).

Pertanto, la rinite purulenta è un'infiammazione (primaria o secondaria) di origine batterica. Insieme a un'infezione respiratoria, i seguenti fattori possono provocare lo sviluppo di un'infiammazione batterica in un bambino:

  • ipotermia;
  • indebolimento del sistema immunitario;
  • influenza e altre gravi malattie infettive - morbillo, scarlattina, difterite, tifo;
  • errata o mancanza di trattamento per la rinite virale acuta;
  • la presenza di focolai infettivi cronici negli organi ENT.

Sintomi di rhinitis purulento in un bambino

Quando un'infiammazione batterica si unisce a un'infezione virale, una rinite purulenta si distingue facilmente per il colore del muco secreto - in questo caso, si tratta di una tonalità verdastra o verde-giallastra. Il muco purulento irrita la pelle, provocando arrossamento e indolenzimento nell'area sotto il naso e sopra il labbro superiore.

La rinite più spesso purulenta si sviluppa dalla forma affilata di una rhinitis virale, meno spesso diventa un risultato di rhinitis cronico. Acquisisce un carattere purulento in media 4-5 giorni dopo l'inizio della rinite acuta o ipotermia. Solitamente accompagnato da:

  • il deterioramento del benessere del bambino;
  • mal di testa;
  • aumento della temperatura;
  • difficoltà a respirare;
  • gonfiore della mucosa nasale e congestione;
  • secrezioni di odore putrido dal naso.

A volte un bambino può notare una separazione del contenuto purulento con le impurità del sangue, che possono derivare da:

  • troppo intenso che spegne e pulisce i passaggi nasali dal muco, causando danni ai piccoli vasi sanguigni della mucosa (spesso osservati nei bambini piccoli a causa della debolezza delle pareti dei capillari);
  • dosi eccessive o uso a lungo termine di gocce di vasocostrittore;
  • la presenza di polipi / cisti nel naso;
  • malattie associate del sangue, del cuore e dei vasi sanguigni.

Forme di rinite purulenta

La rinite purulenta dalla natura del flusso è divisa in:

  • acuto (per i sintomi, vedi sopra);
  • cronica.

La rinite purulenta cronica (rinite atrofica, ozena) richiede molto tempo (per diversi anni), si manifesta in modo diverso. I pazienti lamentano il deterioramento dell'odore, l'odore sgradevole del naso e la formazione di croste purulente, scarsa salute generale. C'è una graduale atrofia delle mucose, l'espansione dei passaggi nasali.

Possibili complicanze della rinite purulenta

Una diagnosi tardiva e / o un trattamento inadeguato della rinite purulenta portano a serie complicazioni a carico dell'apparato respiratorio. in via di sviluppo:

  • mal di gola;
  • tracheiti;
  • bronchiti;
  • otite media;
  • sinusite (sinusite, sinusite frontale, etmoidite).

Con lo sviluppo della sinusite (infiammazione dei seni paranasali), altri sintomi - pressione negli occhi, mal di testa palpitante, sensazione di distensione nell'area dei seni colpiti e altre manifestazioni specifiche - sono associati a segni di rinite purulenta.

La rinite purulenta è molto pericolosa per i neonati e i bambini di età inferiore a un anno. Il bambino può non sempre iniziare a respirare attraverso la bocca quando i passaggi nasali sono bloccati con secrezioni purulente. Ci sono stati casi in cui una tale condizione è stata fatale. Pertanto, con lo sviluppo della rinite purulenta nei bambini di età inferiore a un anno, è necessario essere particolarmente attenti.

Quale medico ti aiuterà?

L'esame primario del bambino conduce un pediatra. Se si sospetta una rinite purulenta, il bambino viene chiamato da un otorinolaringoiatra (altrimenti un medico ENT), che è impegnato nella diagnosi e nel trattamento di questa malattia.

Diagnosi di rinite purulenta

La prima fase della diagnosi è quella di chiarire i reclami e raccogliere una storia di malattie. Quindi viene eseguita la rinoscopia, permettendo di determinare la natura del muco secreto dal naso.

Per chiarire la diagnosi ed escludere altre possibili malattie (sinusite, cisti del seno mascellare, rinite atrofica cronica), sono prescritti esami ed esami aggiuntivi:

  • semina batterica delle secrezioni dal naso;
  • esame a raggi X o tomografia computerizzata dei seni e della faringe nasale;
  • esame endoscopico dei passaggi nasali, rinofaringe.

Caratteristiche del trattamento

Il trattamento della rinite purulenta comprende:

  • terapia antibiotica;
  • rimozione di contenuti purulenti dai passaggi nasali (per prevenire lo sviluppo di sinusite e altre complicazioni);
  • trattamento sintomatico (riduzione dell'edema, congestione, croste e altre manifestazioni della malattia).

Terapia antibatterica

Gli obiettivi principali della terapia antibiotica sono la soppressione della flora patogena, la prevenzione delle complicanze e il passaggio della malattia alla forma cronica e una diminuzione dell'intensità delle manifestazioni cliniche dell'infiammazione.

Sono prescritti antibiotici locali o sistemici. I preparativi di azione sistematica sono richiesti a temperatura alta, la secrezione abbondante di secrezione purulenta, deterioramento della condizione generale del bambino.

Si raccomandano i seguenti gruppi di antibiotici sistemici:

  • penicilline ad ampio spettro (Amoxicillina, Flemoxin, Ospamox) o combinazioni protette di penicilline con acido clavulonico (Augmentin, Amoxiclav, Flemoklav) sono i farmaci di scelta;
  • macrolidi (azitromicina, rovamicina) - in presenza di una reazione allergica alle penicilline.

Con gravità da lieve a moderata dell'infiammazione, vengono utilizzati antibiotici di azione locale - Polidex, Isofra.

La diluizione e la rimozione delle secrezioni purulente dai passaggi nasali

Per facilitare l'evacuazione del pus dal naso, i medici prescrivono il seguente regime terapeutico:

  1. Passaggi nasali di lavaggio con soluzione salina ipertonica;
  2. L'uso di spray Rinofluimucil (diluisce un segreto purulento viscoso);
  3. 3 minuti dopo l'applicazione dello spray, risciacquo nasale ripetuto con soluzione salina fisiologica;
  4. Intenso soffiare;
  5. Instillare un antibiotico locale.

Dal momento che neonati e bambini piccoli non sanno come soffiarsi, hanno bisogno di pulire il naso con un aspiratore speciale (venduto in farmacia) o con una siringa morbida.

È categoricamente impossibile usare una siringa con questi bersagli, poiché l'alta pressione creata durante la procedura può portare al rilascio di pus nella tuba di Eustachio e, di conseguenza, all'otite.

Non è possibile utilizzare spray idratanti con acqua di mare per neonati. Possono provocare l'ingresso di pus nella tuba di Eustachio e lo sviluppo dell'otite e causare anche spasmi della laringe.

Terapia sintomatica

Per ridurre l'edema, vengono prescritte gocce nasali con effetto vasocostrittore - Vibrocil, Nazivin, Xylen, Per naso. Le gocce di vasocostrittore devono essere utilizzate per non più di 5 giorni, in quanto possono esserci dipendenza e l'effetto opposto - peggioramento del comune raffreddore.

Nei casi di grave gonfiore delle mucose, si raccomandano antistaminici - Zodak, Erius, Zyrtec.

Prevenzione dell'infiammazione batterica

Per prevenire lo sviluppo e la ricorrenza della rinite purulenta, vengono prescritti farmaci a base di erbe e omeopatici (Sinupret, Cinnabsin). Questi farmaci aumentano l'immunità locale e prevengono lo sviluppo dell'infiammazione cronica.

  • agenti immunostimolanti;
  • complessi vitaminici;
  • farmaci riparatori.

Le misure preventive generali includono:

  • eliminazione di ipotermia;
  • eliminazione dei focolai di infezione cronica negli organi ENT;
  • aumentare l'immunità.

Al fine di aumentare la resistenza del corpo alle infezioni, è molto importante fornire al bambino una dieta equilibrata e regolare e passeggiate regolari all'aria aperta, per condurre le procedure di indurimento.

La rinite batterica purulenta è una grave infiammazione che richiede l'intervento di uno specialista e un adeguato trattamento competente. In caso contrario, sono possibili gravi complicazioni - qualsiasi malattia infiammatoria degli organi respiratori, tra cui tonsillite (angina) e polmonite. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata allo sviluppo della rinite nei neonati e nei neonati. Sembrerebbe banale naso che cola, può minacciare la salute, e anche la vita del bambino.

Naso che cola purulento nei bambini

I bambini non portano semplicemente nessuna malattia. Sono sensibili a qualsiasi malattia. Pertanto, i genitori dovrebbero prestare particolare attenzione se c'è una rinite purulenta in un bambino. Anche se sembra che un semplice naso che cola passi rapidamente, vale la pena visitare uno specialista. In alcuni casi, i bambini ottengono serie complicazioni difficili da eliminare nel tempo. È particolarmente pericoloso se la malattia si riversa nella forma cronica. E questo problema deve essere combattuto all'inizio.

Sintomi correlati

Un genitore attento capirà immediatamente che qualcosa non va nel bambino. Annotare su un naso che cola banale non sarà nulla, dal momento che la rinite purulenta del bambino ha pronunciato sintomi.

  • Odore sgradevole dalla cavità nasale.
  • Denunce di mal di testa durante l'inclinazione della testa.
  • Dolore alle gengive.
  • Indolenzimento della regione frontale e occipitale.
  • Periodi di bassa temperatura alternati a segni che si avvicinano a 39 gradi.
  • Debolezza generale
  • Diminuzione dell'olfatto e del gusto.
  • Mancanza di appetito

Se sono presenti alcuni segni, non è consigliabile fare a meno dell'aiuto di un ENT. Il pus nelle secrezioni mucose dal naso deve essere trattato con la serie corretta di farmaci e non solo ostruire il naso con gocce di vasocostrittore. A causa del fatto che i bambini piccoli soffiano male il naso, i batteri patogeni si moltiplicano attivamente nella cavità nasale. Di conseguenza: eccessivo accumulo di pus e infiammazione.

Cause di rinite purulenta da bambini

Senza la dovuta attenzione, questa situazione in nessun caso non può essere lasciata. È molto importante non solo consultare tempestivamente un medico, ma anche rispondere alle lamentele e alle preoccupazioni del bambino.

Molto spesso i prerequisiti per il fenomeno sono i seguenti:

  • Malattia avviata senza un trattamento adeguato.
  • Contatto costante con sostanze irritanti: polvere, odori chimici, piante da fiore.
  • Infezione da denti malati e approccio errato al loro trattamento.
  • Il corpo estraneo nei seni si trova lì per molto tempo.
  • Immunità indebolita.
  • Supercooling del corpo.

A prima vista, le ragioni sono all'ordine del giorno. Ma se li osservi più da vicino, si rivelerà essere, poi praticamente ognuno di loro è provocato dal non prestare la dovuta attenzione dei genitori al loro bambino e l'omissione della situazione. La rinite purulenta in un bambino deve essere trattata immediatamente non appena viene diagnosticata.

Rinite cronica e acuta con pus

È importante prevenire la rinite acuta o cronica suppurativa nei bambini. Molto spesso il primo segue dal secondo. Al momento dell'esacerbazione della rinite, quando il numero di batteri accumulati è critico e i processi di infiammazione non possono fermarsi, la temperatura del bambino sale al punto massimo. Problemi con la mancanza di respirazione normale - ancora la metà del problema. In questo caso, possono iniziare gravi complicazioni. Soprattutto sugli organi dell'udito. L'otite è solo una piccola parte di ciò che un bambino può avere. Lo stadio acuto provoca spesso infiammazione.

La rinite acuta nei bambini è molto difficile. La debolezza generale è osservata per diversi giorni. Inoltre, se durante la fase acuta non vengono prese misure decisive, è facile prevenire la degenerazione delle strutture tissutali e la loro completa atrofia. Pertanto, è necessario reagire molto rapidamente al naso a naso che cola banale. Altrimenti, gli viene fornito un raffreddore cronico.

trattamento

In questo caso, è necessario visitare uno specialista. Anche senza l'esame iniziale, diventerà immediatamente chiaro cosa sta infastidendo il bambino. Sulla base di questo, verranno fornite raccomandazioni. Solo un processo adeguatamente costruito aiuterà a curare la rinite purulenta. Il trattamento spesso ha diverse fasi. E questo significa che tutto è calcolato da molti fattori: età, peso, reazioni ai farmaci, condizioni del bambino.

Come curare un naso che cola purulento in un bambino?

I medici dicono instancabilmente che l'automedicazione non dovrebbe essere presa. Scherzare con un'organizzazione così bella come il corpo di un bambino è ancora più scoraggiato. È possibile alleviare la condizione, ma in nessun modo fare del male. Pertanto, come curare il moccio purulento dirà e prescriverà un pediatra o specialista del profilo. Gli indicatori individuali influenzano fortemente il processo di trattamento.

Come trattare il naso che cola purulento in un bambino?

L'elenco dei farmaci che possono davvero far fronte al problema è lungo. Pertanto, cosa trattare un bambino è prescritto da uno specialista. È necessario elencare solo i principali tipi di farmaci e il loro impatto sul corpo. Ma ciò che verrà utilizzato alla fine, è deciso individualmente.

Si raccomanda di trattare la rinite purulenta in un bambino con i seguenti farmaci:

Droghe e droghe

antibiotici

Senza la loro applicazione, l'essenza del trattamento è nebbiosa, dal momento che è necessario agire con urgenza sul fuoco infiammatorio. I più comunemente raccomandati sono "Isofra", "Protargol", "Bioprox".

Farmaci anti-infiammatori

Un gran numero di batteri richiede la loro rapida e massima eliminazione completa. In questo caso, il lavaggio frequente della cavità nasale è importante. Eccellente far fronte a questo compito: "Miramistin".

Soluzione salina

Le soluzioni saline aiutano a purificare i seni di tutto ciò che è superfluo. Sono i più innocui e affrontano problemi dovuti alla frequenza delle procedure. Più spesso raccomandato:

Gocce di vasocostrittore

Grazie a lui, gli antibiotici funzionano meglio e affrontano il problema. Allevia il gonfiore della cavità nasale, facilita la respirazione, allevia la sensibilità eccessiva. Bene affrontare il compito:

pyretic

Se la rinite purulenta in un bambino è accompagnata da dolore e febbre, questi strumenti sono indispensabili. Rimuoveranno il dolore e lo stato sovraeccitato del bambino.

mucolitici

Un'abbondante quantità di batteri patogeni accumulati nei seni nasali dovrebbe essere rimossa il prima possibile. Questo compito è svolto al meglio da "ACC 100".

Molto meno comunemente prescritti farmaci di tipo antistaminico. Sono necessari per combattere i patogeni allergici che provocano il problema. Come trattare un naso che cola purulento in un bambino il dottore dirà il più in dettaglio. Scriverà il dosaggio e prescriverà ulteriori procedure per alleviare la condizione del bambino e aumentare la sua immunità di un ordine di grandezza.

Complicazioni di rhinitis purulento in bambini

Spesso le complicazioni della rinite purulenta nei bambini vengono trasferite agli organi dell'udito e dell'olfatto. Le orecchie del bambino si infiammano periodicamente e in parte si sente la perdita dell'udito. L'odore non diventa brillante. La sensibilità del recettore è ridotta di un ordine di grandezza. Quasi sempre con il pieno recupero, tutte le funzioni sono normalizzate. È più difficile quando il naso che cola purulento si trasforma in cronico. In questo caso, i problemi devono essere combattuti senza sosta.

La rinite purulenta nei bambini non è una malattia grave, se moderna e propriamente approcciata al trattamento. In questo caso, puoi salvare il tuo bambino da molte sensazioni dolorose e dargli un'infanzia felice e sana.

Come curare la rinite purulenta in un bambino

Cause della malattia

Quando rinite purulenta, o rinite, nei bambini, la mucosa della cavità nasale si infiamma e la scarica contiene pus. La rinite acuta è una frequente complicazione del virus. Se la rinite virale non viene trattata in tempo o in modo errato, un paio di giorni dopo la comparsa della malattia, la microflora batterica inizia a moltiplicarsi nella mucosa. La rinite purulenta può causare diversi tipi di microrganismi.

A volte la mucosa è infiammata a causa di microbi condizionatamente patogeni (cioè quelli che vivono costantemente nella cavità nasale). La ragione della loro attività è una diminuzione dell'immunità o dell'ipotermia. Sviluppando, i microbi provocano il naso che cola purulento. Può anche presentarsi a causa di disturbi circolatori o di un bimbo oberato di lavoro. A volte la rinite è una conseguenza dell'influenza. Oltre alle cause batteriche o virali, la rinite purulenta è causata dall'abitudine del bambino di respirare attraverso la bocca, vari fattori familiari negativi come polvere, sostanze chimiche.

Quando rinite purulenta a causa di infiammazione, una varietà di sostanze bioattive compaiono, che, insieme con le tossine dei batteri, entrano nel sangue. I bambini hanno la febbre, si sentono male, anche a causa di un mal di testa. La cavità nasale infiammata diventa rossa, la membrana mucosa si gonfia. In generale, i genitori dovrebbero essere distinti dalla rinite dalla solita rinite innocua causata da un lieve raffreddore e passando rapidamente.

sintomi

Di regola, i sintomi della rinite si verificano nei bambini 3-4 giorni dopo l'inizio dell'infezione. Sintomi comuni: debolezza, lacrimazione, perdita di appetito, febbre alta, mal di testa, senso dell'olfatto sono estremamente ridotti. Il bambino starnutisce spesso. La natura delle secrezioni nasali sta cambiando: diventano più piccoli e diventano verdastri o giallastri. Nei bambini, la respirazione nasale è difficile a causa della congestione nasale.

Solitamente la rinite purulenta acuta dura da una settimana a 10 giorni ed è facile da curare. Solo nei bambini molto deboli, la malattia può durare fino a 4 settimane. Molto raramente, la rinite purulenta può andare allo stadio cronico - al lago. Questa malattia va avanti per molto tempo e non è così facile da curarla. Sintomi gravi - in pazienti con atrofia della mucosa nasale, le pareti della sua cavità sono distrutte. L'odore non funziona e la salute generale non è importante.

Quando processo purulento di malattia - il focus dell'infezione. È in grado di andare agli organi con i quali comunica la cavità nasale. Delle frequenti complicazioni di rinite, sinusite, sinusite, etmoidite, infiammazione del sacco lacrimale e otite media sono noti. Accade che l'infezione colpisca il tratto respiratorio superiore - si sviluppino laringite, tracheite, faringite. Nella rinite purulenta grave, i batteri possono entrare nel flusso sanguigno, causando encefalite, meningite e persino sepsi, con danni agli organi interni.

La rinite purulenta viene diagnosticata sulla base di reclami, sintomi, natura della secrezione nasale, dati di rinoscopia. In caso di decorso grave o cronico della malattia, il risultato del trattamento è scadente, viene seminata la sensibilità dello striscio dalla mucosa.

Secondo le osservazioni dei medici, ci sono tre fasi della rinite acuta:

  1. Irritazione delle mucose, senza espettorato, ma con deterioramento della salute. La temperatura aumenta, la testa inizia a fare male, i passaggi nasali si restringono e la respirazione è difficile. In questa fase, la malattia può essere curata anche dai rimedi popolari.
  2. L'emergere di secrezione mucosa sierosa dal naso a causa del rafforzamento delle ghiandole mucose. Le secrezioni contengono sale, ammoniaca, che provoca irritazione del labbro superiore, con crepe e arrossamenti. I bambini spesso starnutiscono, i loro occhi lacrimano. La membrana mucosa del naso si gonfia, il muco viene debolmente secreto dalle pustole e dai seni paranasali, quindi viene attivata la flora patogena.
  3. Le escrezioni sono rese torbide, con pus giallastro o verdastro (dovuto a leucociti, cellule epiteliali e mucine). La condizione generale dei bambini sta migliorando: la scarica è inferiore, la testa quasi non fa male, è più facile respirare attraverso il naso.

trattamento

Ai primi sintomi di rinite, consultare un medico e iniziare il trattamento. È molto importante curare rapidamente la malattia, non portandola a una forma grave. I genitori usano spesso antibiotici, ma solo un pediatra dovrebbe prescriverli, dopo aver esaminato il bambino e le prove necessarie.

L'auto-trattamento con antibiotici è impossibile - non tutti i farmaci antibatterici possono far fronte a un'infezione nasale. Inoltre, gli antibiotici sono sempre stressanti per un organismo giovane e nelle prime fasi della rinite purulenta non sono richiesti potenti farmaci.

Nel trattamento della rinite purulenta, le gocce di olio e vasocostrittore - sanorin, pinosol, naftintina, si sono dimostrate efficaci. Puoi anche trattare con rimedi omeopatici, risciacquando il naso con acqua di mare, fisioterapia, magnetoterapia e digitopressione. Tutto ciò aiuta ad alleviare i sintomi sgradevoli della rinite purulenta.

È severamente vietato riscaldare il pus per riscaldare il naso, come nel caso di una rinite normale. L'infezione si intensificherà e potrà passare agli organi vicini. Le gocce di vasocostrittore vengono applicate non più di una settimana, altrimenti la mucosa si abituerà ai componenti della soluzione. L'opzione di trattamento più innocua è la digitopressione. Per un minuto, vengono massaggiati due punti: a sinistra ea destra delle ali del naso.

Dalle ricette popolari per il trattamento consiglia miele ordinario. Due pezzi di dimensioni di fagioli canditi sono posti in ciascuna narice. Dopo questo, i bambini dovrebbero sdraiarsi, buttare indietro la testa. Il miele dovrebbe ammorbidirsi ed essere nel rinofaringe. Questa procedura è meglio fare un paio d'ore prima di andare a dormire. La cavità nasale è deselezionata di pus e muco. Il vantaggio di questa terapia è che può essere eseguito a lungo, fino a quando la respirazione nasale diventa facile. Si noti che questo metodo di trattamento non può essere utilizzato per i bambini che hanno la rinite allergica (pollinosi) o che sono allergici ai prodotti delle api. Dopo la procedura, non lasciare che il bambino esca al freddo.

Anche nei primi stadi della rinite (con sintomi lievi), puoi bere mezzo litro di acqua tiepida con 5 gocce di iodio e mangiare uno spicchio d'aglio. Quando si sviluppa una malattia, vale la pena usare altri metodi tradizionali di trattamento:

  • spesso disegna il succo di limone nel naso;
  • prima di andare a letto, riempire un bagno caldo con soda, sale e senape, tenere in piedi i piedi del bambino, quindi indossare calze calde e mettere a dormire;
  • ogni mezz'ora di una narice annusa ammoniaca (un modo per i bambini più grandi).

La malattia aiuterà la cura e l'inalazione, ma non il vapore. È meglio trattare con inalatori speciali con una soluzione di temperatura ambiente, ad esempio, con il famoso inalatore Nebulizzatore. Delle droghe funziona bene cycloferon.

Il bambino nel trattamento della rinite purulenta dovrebbe mantenere la modalità di casa. Carichi eccessivi e violazioni dell'igiene nella scuola materna oa scuola possono aggravare la malattia e ritardare il recupero. Cerca anche di tenere il bambino al caldo tutto il tempo. Se si rispettano tutte queste norme, un naso che cola passerà molto presto.

Video "Come prevenire la sinusite"

Dr. Komarovsky dice come evitare la sinusite.

Manifestazione e trattamento della rinite purulenta nei bambini

Ogni bambino soffre di un raffreddore di tanto in tanto, che si sviluppa sullo sfondo delle malattie respiratorie.

Ma a volte la secrezione nasale diventa più spessa e cambia colore a giallastro o addirittura verdastro. Ciò indica che il naso che cola è complicato dall'aggiunta di flora microbica, streptococchi o Staphylococcus aureus.

La rinite purulenta è una malattia infiammatoria della mucosa nasale, caratterizzata dalla presenza di un'infezione batterica nei seni paranasali.

Questa forma di rinite può verificarsi a qualsiasi età, compresi i bambini. Il trattamento di questa patologia in un bambino dovrebbe essere completo e solo un medico può prescrivere farmaci adatti, basandosi sui sintomi esistenti.

motivi

Di per sé, questa malattia non appare, alcuni fattori lo precedono sempre:

  • rinite trascurata in un bambino e assenza del suo trattamento;
  • atrofia della mucosa dovuta all'esposizione regolare a fattori esterni: polvere, sostanze chimiche, ecc.;
  • una conseguenza della diffusione dell'infezione da denti malati (nei bambini più grandi);
  • debole immunità;
  • la presenza di un corpo estraneo nella cavità nasale: pulsante, pezzo di carta, tallone, ecc.

sintomi

Per determinare che il bambino ha la rinite purulenta, semplicemente con i seguenti sintomi:

  • secrezione nasale gialla o verdastra di consistenza spessa;
  • Reclami del bambino al dolore alle gengive, al naso, alla fronte o al collo. Questo sintomo può essere aggravato inclinando la testa in diverse direzioni;
  • mancanza di respiro;
  • diminuzione o completa assenza di odore e sapore;
  • la debolezza;
  • odore sgradevole dal naso;
  • febbre di basso grado. A volte può salire al livello di 38,5 gradi.

La maggior parte delle secrezioni nasali si verifica quando si starnutisce. La difficoltà di trattare i bambini piccoli sta nel fatto che non sanno come mettersi in mostra, quindi il pus insieme ai batteri rimane nella cavità nasale, continuando a proliferare attivamente.

La madre di un bambino di 2 anni lo ha trattato per un naso che cola con gocce di nazol. Una settimana dopo, i sintomi peggiorarono, la secrezione nasale acquisì una tonalità verdognola, il bambino ebbe una temperatura di 37.7 gradi. La donna si rivolse al pediatra.

Il ragazzo è stato riferito a un otorinolaringoiatra, è stata eseguita una rinoscopia e è stata diagnosticata una rinite purulenta. Il medico ha prescritto il seguente trattamento:

  • irrigazione della cavità nasale con Salina 5-7 volte al giorno;
  • gocce vasocostrittori nasali in Sanorin;
  • spray antimicrobico per il naso Isofra.

trattamento

È necessario comprendere che il trattamento di questa malattia nell'infanzia deve necessariamente includere farmaci, poiché, a causa delle caratteristiche individuali del corpo del bambino, esiste una maggiore probabilità di complicanze della rinite con malattie più gravi: sinusite, otite, faringite, ecc. Pertanto, il pediatra può prescrivere i seguenti farmaci e procedure :

  1. Risciacquare il naso con soluzione fisiologica. Bene, se contenga anche iodio. Tali soluzioni possono essere preparate indipendentemente (1 cucchiaino di sale per 1 litro di acqua bollita, più 1 goccia di iodio) o acquistate in farmacia. Acquamarina, delfino e salina sono adatti per i bambini. È necessario sapere che i bambini di età inferiore a 1 non possono essere risciacquati con liquido, è consentito l'uso solo di spray a base di acqua di mare (ad esempio Salin).

Antibiotici. Quando la rinite purulenta senza antibiotici non può fare. Ma c'è un altro lato della medaglia: in caso di raffreddore, solo i farmaci antimicrobici locali, come Miramistina o Isofra, possono essere efficaci.

In casi complicati, sono necessari farmaci orali: gli antibiotici ad ampio spettro sono i migliori per questo: Augmentin, Flemoxin, Summamed Forte e altri. Ma tali farmaci dovrebbero essere selezionati e prescritti solo da un medico.

  • Gocce di vasocostrittore Permettere di alleviare sintomi come congestione nasale, edema, infiammazione. Il loro scopo sta anche nel fatto che i farmaci vasocostrittori consentono un migliore effetto degli antibiotici usati per via topica. Per i bambini, il trattamento della rinite purulenta dovrebbe includere i seguenti farmaci: Sanorin, Naphthyzinum, Nazol e altri analoghi.
  • Farmaci antipiretici Se c'è una febbre alta o un forte dolore, ha bisogno di essere dato antipiretico e analgesico: Ibufen, Ibuprofen, Paracetamol.
  • Antistaminici. Se un naso che cola è accompagnato da una reazione allergica, gli antistaminici sono prescritti in piccole dosi: Suprastin, Zyrtec.
  • Mucolitici. Per il deflusso dei grappoli dai seni sono necessari i mucolitici. Eliminare bene i sintomi dei farmaci puri per rinite ACC 100 e rinofluimucile.
  • Tutti i farmaci e il loro dosaggio devono essere prescritti solo da un medico.

    Con una terapia appropriata, questa malattia scomparirà completamente entro 7-10 giorni.

    Medicina popolare

    In nessun caso questa terapia dovrebbe essere un sostituto per il trattamento farmacologico. Per i bambini, questo può essere irto di complicazioni pericolose. Pertanto, le ricette popolari possono essere utilizzate solo come terapia aggiuntiva. È meglio battere il naso che cola con scariche purulente con l'aiuto dei seguenti metodi:

    1. È utile respirare sopra il vapore delle patate bollite: questa procedura consente di eliminare i principali sintomi del comune raffreddore e di alleviare notevolmente le condizioni del bambino. Solo tu devi mantenere una certa distanza tra le patate e il viso per evitare ustioni della mucosa nasale.
    2. Seppellire il naso con le gocce preparate: 3 gocce di succo di barbabietola diluito con 3 gocce di acqua bollita.
    3. 4 gocce di succo di Kalanchoe in ogni narice. Attiverà un attacco di starnuto, che cancellerà bene i passaggi nasali. Questa ricetta può essere utilizzata solo dopo 5 anni.
    4. Se lo scarico dal naso è cattivo, è necessario preparare gocce della stessa quantità di miele liquido e cipolle o aglio.
    5. Il più spesso possibile per instillare il naso con soluzione salina: 1 cucchiaino di sale (mare, cibo o qualsiasi altro) per 1 litro di acqua bollita.
    6. Se nel naso si formano croste asciutte, è necessario pulire la cavità interna del naso con i tamponi immersi nell'olio di olivello spinoso.

    Va tenuto presente che qualsiasi componente delle ricette popolari può essere allergico, quindi è necessario monitorare attentamente la reazione del corpo del bambino a un nuovo metodo di terapia.

    Consigli utili

    Per far fronte rapidamente a un naso che cola complicato, è necessario seguire semplici regole di cura:

    1. Dando i complessi vitaminici pazienti, monitorare l'intero valore della sua dieta.
    2. Mantenere l'umidità usando strumenti speciali, asciugamani bagnati o sottovasi posizionati sopra le batterie.
    3. Fai la digitopressione nella zona delle ali del naso, della fronte e del naso. L'esatta sequenza di movimenti può mostrare un pediatra.
    4. È necessario dare al paziente di bere di più. È meglio se si tratta di decotti alle erbe (erba di San Giovanni, camomilla, tiglio), composte di bacche, bevande alla frutta, tè o latte caldo con miele.
    5. Monitora la temperatura dell'aria nella stanza - dovrebbe essere inferiore a 22 gradi.

    Se abbandonate la terapia farmacologica e lasciate che un naso che cola scompaia, è molto probabile che in futuro il bambino soffrirà della forma cronica di questa malattia, che si manifesterà ogni stagione autunnale.

    Rinite purulenta: sintomi e trattamento

    Rinite purulenta - i sintomi principali:

    • mal di testa
    • temperatura elevata
    • Disturbi del sonno
    • Difficoltà respiratoria
    • pianto
    • Congestione nasale
    • lacrimazione
    • Naso ardente
    • malessere
    • Perdita di odore
    • Respirazione rapida
    • starnuti
    • Perdita di peso
    • Respirazione superficiale
    • irrequietezza
    • Secrezione nasale purulenta
    • volubilità
    • Solletico nel naso
    • Sgabello alterato
    • Sensazione di costrizione nasale.

    Rinite purulenta - è una patologia abbastanza comune e allo stesso tempo grave, che si verifica in bambini e adulti. Una caratteristica di questa malattia è che, oltre all'infiammazione, si forma un processo purulento nella mucosa della cavità nasale.

    Questa malattia appartiene alla categoria dei polietiologicheskie, e questo significa che diversi fattori provocatori influenzano simultaneamente il suo verificarsi. In questo caso, sono considerati come la penetrazione della microflora patogena nel corpo umano, l'ipotermia e la frequente esposizione ad altre patologie catarrali.

    La clinica della malattia consiste in sintomi quali la congestione nasale, la respirazione solo attraverso la bocca, gli starnuti, la perdita dell'olfatto, così come la separazione delle impurità purulente mescolate con il sangue.

    Il processo di diagnosi si basa sulle manipolazioni eseguite direttamente dall'otorinolaringoiatra, che sono completate da una varietà di esami di laboratorio e strumentali.

    Il trattamento della rinite purulenta negli adulti e nei bambini è accettato con metodi conservativi, in particolare l'applicazione locale di farmaci vasocostrittori, inalazioni e procedure fisioterapeutiche.

    eziologia

    Un posto fondamentale nello sviluppo di un processo purulento-infiammatorio nella mucosa della cavità nasale è assegnato agli agenti patologici. Nella stragrande maggioranza delle situazioni, la rinite purulenta è innescata da un effetto negativo:

    Meno spesso i provocatori della malattia sono:

    • micoplasma;
    • clamidia;
    • Legionella;
    • microrganismi batterici specifici, come l'agente eziologico della gonorrea o della tubercolosi;
    • funghi.

    Inoltre, la rinite purulenta in un bambino, meno spesso in un adulto, può essere scatenata dalle seguenti malattie:

    Inoltre, la formazione di focolai di infezioni croniche nel corpo umano, in particolare negli organi ENT, non è esclusa.

    Tra i fattori predisponenti che aumentano la probabilità di una tale malattia, ci sono:

    • l'effetto prolungato delle temperature fredde sul corpo umano;
    • il fallimento dell'immunità nei bambini;
    • stati di immunodeficienza che portano al frequente sviluppo di disturbi catarrali;
    • completa assenza o trattamento inadeguato della rinite acuta;
    • caratteristiche professionali, ovvero contatto con sostanze chimiche o tossiche durante il lavoro;
    • caratteristiche anatomiche della struttura della cavità nasale, del cranio o del rinofaringe.

    Va notato che l'infiammazione purulenta non viene mai provocata da allergeni, ad esempio polvere, lana o polline.

    L'aumento della fragilità dei vasi sanguigni può portare al fatto che nel liquido purulento separato dal naso, ci saranno impurità di sangue. Questo è spesso facilitato da:

    • uso incontrollato di sostanze vasocostrittrici;
    • educazione nella cavità nasale di polipi o tumori cistici;
    • il paziente ha patologie cardiovascolari o disturbi del sangue.

    classificazione

    In base alla variante del flusso, vi è:

    • rhinitis purulento affilato - diagnosticato il più spesso. Ha un quadro clinico caratteristico e facilmente cede a metodi conservativi di terapia;
    • rinite purulenta cronica - è tale, se i sintomi della malattia persistono per un mese o più. Allo stesso tempo, c'è un corso ondulato con fasi alternate di remissione ed esacerbazione. In tali situazioni, la malattia dovrà essere trattata molto più a lungo rispetto al decorso acuto.

    La rinite purulenta è una patologia che si sviluppa in fasi, che comprende le seguenti fasi di progressione:

    • catarrale, cioè, infiammazione superficiale - è caratterizzata da cambiamenti iniziali nella cavità nasale, cioè la comparsa di secchezza, bruciore e solletico. In questo contesto si sviluppano starnuti e malessere generale;
    • cambiamenti sierosi - vi è un aumento del processo infiammatorio, completato da abbondanti secrezioni mucose dal naso;
    • stadio purulento - caratterizzato dal fatto che il muco che scorre dal passaggio nasale assume una tinta grigiastra e poi verdastra o giallastra. Con l'immunità normale, questa fase si conclude con il recupero, ma con il suo fallimento, la cronicità della malattia non è esclusa.

    sintomatologia

    La rinite purulenta più grave si verifica nei neonati (in particolare quelli nati prima del previsto) e nei neonati. Ciò è dovuto alla comparsa di segni clinici comuni e al frequente sviluppo di complicanze.

    Pertanto, i principali sintomi della rinite purulenta nei bambini sono considerati:

    • una netta difficoltà di respirazione nasale o la sua completa cessazione - questo si traduce nella struttura specifica della cavità nasale, vale a dire, è stretta e ha una piccola dimensione verticale, nonché un leggero rigonfiamento della mucosa nasale;
    • Respirazione "volatile": questo significa che il bambino respira superficialmente e spesso;
    • incapacità di succhiare il seno;
    • disturbo del sonno o sua assenza;
    • aumento di ansia, malumore e pianto;
    • aumento degli indicatori di temperatura;
    • diminuzione del peso corporeo;
    • sgabello sconvolto;
    • sviluppo psicomotorio ritardato, sullo sfondo di ipossia o carenza di ossigeno.

    Nei bambini più grandi, così come la rinite negli adulti ha i seguenti sintomi:

    • solleticare, bruciare e grattarsi il naso;
    • abbondanti secrezioni mucose, di colore giallo o verde, in rari casi si osserva la presenza di impurità ematiche;
    • congestione nasale;
    • starnuti;
    • lacrimazione abbondante;
    • diminuzione o perdita dell'olfatto;
    • affaticamento e malessere generale;
    • sensazione di pressione sul naso;
    • mal di testa;
    • aumento della sudorazione;
    • puzza di naso;
    • gonfiore e irritazione della pelle sul labbro superiore e sulle ali del naso.

    Se la malattia si verifica in una forma cronica, allora il paziente ha una deformità del viso, vale a dire:

    • espansione delle narici;
    • un cambiamento nella piramide del naso;
    • ispessimento delle labbra

    diagnostica

    L'otorinolaringoiatra è impegnato a stabilire la diagnosi corretta, che non solo prescrive ed esamina i dati degli esami di laboratorio e strumentali, ma esegue anche in modo indipendente le seguenti manipolazioni:

    • studia la storia della malattia - questo aiuterà a stabilire il disturbo di base contro cui potrebbe svilupparsi una tale complicazione come la rinite purulenta;
    • raccoglie e analizza la storia della vita - è necessario cercare fattori stimolanti;
    • effettua un esame approfondito della cavità nasale con l'ausilio di speciali strumenti otorinolaringoiatrici;
    • interroga dettagliatamente il paziente - per stabilire la prima volta dall'insorgenza e dal grado dei sintomi.

    I seguenti test diagnostici hanno il valore diagnostico più alto:

    • analisi del sangue generale clinica e biochimica;
    • analisi immunologiche;
    • coltura batterica dei contenuti mucosi secreti dal naso;
    • esame citologico e virologico dello striscio.

    Tuttavia, la base delle misure diagnostiche sono i seguenti esami strumentali del paziente:

    • Radiografia dei seni nasali e dell'orofaringe;
    • endoscopia dei passaggi nasali e nasofaringe;
    • biopsia nasale;
    • faringoscopia e rinoscopia;
    • CT e RM.

    La rinite purulenta nei bambini e negli adulti deve essere differenziata dal comune raffreddore di origine allergica.

    trattamento

    La terapia di una patologia simile è conservativa e sintomatica. Per fermare i sintomi si applicano:

    • aspirazione del muco nei neonati;
    • lavare la cavità nasale con soluzioni isotoniche;
    • instillazione endonasale di farmaci vasocostrittori e antivirali;
    • irrigazione nasale antibiotica;
    • inalazione;
    • l'istituzione di lattine o intonaci di senape;
    • bagni di senape

    Il trattamento della rinite purulenta comprende anche la terapia fisica, tra cui i più efficaci sono:

    • Terapia ocuf o trattamento al quarzo;
    • elettroforesi e UHF;
    • ultraphonophoresis e trattamento di paraffina;
    • magnetoterapia ed elettroagopuntura;
    • riflessologia e trattamento laser.

    È anche possibile trattare questa malattia usando rimedi omeopatici o ricette tradizionali di medicina. Se nel primo caso la terapia sarà individuale, nel secondo si suppone che preparerà decotti medicinali a base di erbe e piante. I farmaci possono essere utilizzati sotto forma di gocce, inalazioni o come bevanda orale. In questi casi, è consuetudine utilizzare:

    • camomilla e calendula;
    • succo di barbabietole, carote e polpa di cipolla;
    • Erba di San Giovanni ed eucalipto;
    • olio di pesca e sale marino;
    • achillea e centauro;
    • menta e piantaggine.

    I pazienti devono ricordare che prima di iniziare il trattamento della rinite purulenta con l'aiuto di rimedi popolari dovrebbe consultare il proprio medico.

    L'intervento chirurgico è indicato solo in presenza di polipi o tumori cistici nelle vie nasali.

    Possibili complicazioni

    Il decorso cronico, ignorando i sintomi e i tentativi indipendenti di liberarsi della malattia, spesso portano alle seguenti complicazioni:

    Vale la pena notare che il corso più pericoloso di rinite purulenta è per i bambini che non hanno ancora compiuto un anno.

    Prevenzione e prognosi

    Al fine di prevenire lo sviluppo della rinite purulenta, le persone devono solo attenersi a tali semplici regole:

    • evitare l'ipotermia;
    • rafforzare il sistema immunitario;
    • prevenire l'insorgenza o la cronologia dei processi infettivi negli organi ENT o nel tratto respiratorio superiore;
    • mangiare correttamente e completamente;
    • utilizzare farmaci con stretta osservanza delle raccomandazioni del medico curante;
    • attenersi alle precauzioni di sicurezza e utilizzare dispositivi di protezione individuale quando si lavora con sostanze pericolose;
    • più volte all'anno per sottoporsi a un esame preventivo completo in un istituto medico.

    L'esito di questa patologia in bambini e adulti può essere:

    • pieno recupero;
    • frequenti recidive, cioè passaggio della malattia alla forma cronica;
    • la formazione di complicazioni.

    In generale, la prognosi della rinite purulenta è relativamente favorevole - ciò significa che si manifestano una prognosi altrettanto favorevole e il verificarsi di conseguenze spiacevoli, che a volte possono diventare una minaccia per la vita del paziente.

    Se pensi di avere una rinite purulenta e i sintomi caratteristici di questa malattia, allora lo specialista ORL può aiutarti.

    Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

    La rinite è un processo infiammatorio nel tratto respiratorio superiore. In poche parole, congestione nasale persistente. Molto spesso, i bambini e i bambini sono interessati. La mucosa della cavità nasale è il più importante e il primo ostacolo all'ingresso di qualsiasi batterio nel corpo. Vari microrganismi o virus vengono semplicemente distrutti dal muco. La violazione della barriera primaria porta al fatto che il virus penetra più in profondità nella mucosa, provoca irritazione e si diffonde lì. Tutti questi processi sono prerequisiti per la progressione della rinite acuta.

    La rinite posteriore è anche chiamata rinofaringite ed è una malattia infiammatoria che può essere facilmente confusa con il comune raffreddore. La malattia si verifica nel tratto respiratorio superiore, in particolare nel rinofaringe, nelle tonsille o nell'anello linfatico. Di regola, è spesso possibile incontrare la rinite posteriore in un bambino, tuttavia, negli adulti è anche spesso osservato.

    Emorroidi - è un processo infiammatorio nelle mucose dei seni nasali. La malattia è abbastanza difficile, dal momento che un seno inizialmente si infiamma, quindi altre aree sono colpite. La malattia si manifesta spesso durante l'infanzia, può portare a varie complicazioni che minacciano la vita di una persona.

    La rinofaringite è un'infiammazione che si forma nella mucosa nasale e faringea. Questa malattia ha somiglianze con due malattie simili, che sono concentrate in questa zona, vale a dire faringite e rinite. In altre parole, la rinofaringite è una complicanza derivante dalla rinite acuta, in cui la mucosa faringea si infiamma, il che rende anche i reclami reali circa il verificarsi di dolore che si verifica durante la deglutizione. A sua volta, la gola diventa arrossata e la sua mucosa acquisisce un ispessimento delle membrane, diventando coperta in alcuni casi con muco o fioritura purulenta.

    La rinosinusite è una malattia caratterizzata da infiammazione della mucosa nasale e dei seni paranasali. Molto spesso, la patologia si sviluppa nelle persone di età compresa tra 45 e 70 anni, ma è possibile la progressione della rinosinusite nei bambini. Vale la pena notare che tra il gentil sesso l'incidenza è molte volte superiore a quella degli uomini.

    Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

    Rinite purulenta nei bambini

    La rinite purulenta è un'infiammazione della mucosa della cavità nasale, che è accompagnata da un'aumentata secrezione di secrezioni purulente. La rinite purulenta è classificata come una forma acuta di rinite. La rinite purulenta è sempre il risultato non solo di virus e microbi, ma anche di batteri. Dopotutto, il pus non è altro che batteri e i loro prodotti metabolici. Sono costantemente nel muco, ma sotto l'immunità normale non rappresentano un pericolo.

    motivi

    La rinite purulenta è un'infezione batterica in uno qualsiasi dei seni nasali: il labirinto mascellare, frontale, sfenoide o reticolare. Le cause dell'infezione possono essere diverse:

    • Trattamento inefficace della rinite acuta.
    • L'impatto di fattori esterni, perché i bambini hanno l'abitudine di respirare attraverso la bocca. In particolare, l'aria inquinata e polverosa può contribuire all'atrofia della mucosa, che porta allo sviluppo della rinite purulenta.
    • Contatto con qualsiasi corpo estraneo Un bambino può dimenticare che c'è un oggetto estraneo nel naso, che causa un'infiammazione infettiva.

    sintomi

    Ci sono tre fasi della rinite purulenta nei bambini. I sintomi per ciascuno di essi sono diversi. Il primo stadio è determinato da:

    • produzione di espettorato, malessere generale;
    • febbre;
    • violazione dell'olfatto;
    • disturbo respiratorio;
    • dolore quando si inclina la testa.

    Nella seconda fase appaiono queste manifestazioni:

    • lacrime, starnuti;
    • gonfiore sotto il naso;
    • secrezione sierosa e mucosa.

    Il terzo stadio è caratterizzato da:

    • l'aspetto del pus;
    • migliorare la condizione generale;
    • normalizzazione della respirazione;
    • diminuzione in scarico.

    Diagnosi di rhinitis purulento in un bambino

    La diagnosi di rinite purulenta, come ogni altra, è una prerogativa dell'otorinolaringoiatra. Per stabilire la diagnosi, è necessario un esame dettagliato di un piccolo paziente con l'aiuto di un riflettore di luce e un rinoscopio. Potrebbe essere necessaria una radiografia o una tomografia computerizzata.

    Il medico può anche prescrivere i seguenti test di laboratorio:

    • esami generali del sangue e delle urine, esami del sangue per test allergologici, inoculazione batteriologica dal naso;
    • uno studio sulla sensibilità della microflora agli antibiotici;
    • spalmare sulla determinazione quantitativa degli eosinofili.

    complicazioni

    Il pericolo di rinite purulenta sta nella sua capacità di diffondersi rapidamente in tutto il corpo. L'automedicazione o un periodo prolungato di raffreddore possono causare:

    • bronchiti;
    • la polmonite;
    • meningite - infiammazione delle membrane del cervello e del midollo spinale;
    • otite media - infiammazione dell'orecchio medio;
    • sepsi - infezione del corpo, che porta alla morte.

    trattamento

    Cosa puoi fare

    Nella rinite acuta, il bambino ha bisogno di muoversi di meno, perché c'è un'alta difficoltà nella respirazione, anche in uno stato calmo. Anche un abbondante risciacquo del naso con una soluzione contenente sale marino è una condizione necessaria. I genitori possono fare digitopressione, che allevia visibilmente i sintomi, eseguire la pulizia a umido, offrire una quantità sufficiente di liquidi e una dieta equilibrata.

    Cosa può fare un dottore

    La tempestività del trattamento della rinite purulenta è una componente necessaria per il successo della guarigione. Un lungo decorso della malattia e una terapia inadeguata sono carichi di secchezza della mucosa, a seguito della quale si sviluppa la rinite atrofica cronica. L'atrofia può colpire i tessuti situati sotto la membrana mucosa, che è l'impulso per lo sviluppo della rinite da ozena - fetale. Il trattamento di questa forma di rinite ha caratteristiche specifiche.

    Per il trattamento della rinite purulenta nei bambini usare:

    • antibiotici ad ampio spettro;
    • farmaci antipiretici;
    • agenti mucolitici;
    • gocce con effetto vasocostrittore;
    • gocce di olio;
    • rimedi omeopatici;
    • salamoia per il lavaggio;
    • farmaci antiallergici;
    • complessi vitaminici.

    Le gocce vasocostrittive non sono raccomandate per più di 10 giorni. Perché la dipendenza della mucosa nasale dai componenti di tali farmaci è molto presto.

    In caso di rinite purulenta in un bambino, il riscaldamento, il vapore o le inalazioni calde sono severamente proibiti. Stimola l'aumento dell'attività dei batteri e porta allo sviluppo di otite media e sinusite.

    La fisioterapia nel complesso trattamento della rinite dà un buon risultato. La digitopressione è molto efficace, che allevia in modo significativo i sintomi della rinite. È fatto semplicemente La semplice manipolazione consiste in punti massaggianti situati su entrambi i lati delle ali del naso.

    Utilizzare anche la terapia magnetica - il metodo della medicina alternativa, che implica l'uso di un campo magnetico statistico.

    In alcuni casi, non fare a meno della chirurgia. La puntura dei seni mascellari è necessaria se c'è una forte infiammazione e la terapia non apporta un sollievo evidente. I seni sono purificati dal pus e dalle mucose colpite, lavati. Quindi, crea un canale permanente che collega il seno mascellare e la cavità nasale.

    prevenzione

    Sono necessarie misure preventive per prevenire lo sviluppo di rinite purulenta nel bambino. Non esistono misure specifiche, ma le seguenti sono le basi della prevenzione:

    • Non trascurare alcuna manifestazione di rinite.
    • Il trattamento tempestivo e competente di rhinitis è effettuato solo sotto la supervisione di un otorinolaringoiatra.
    • Se possibile, eliminare le sostanze irritanti allergiche.
    • Aderire ai principi di uno stile di vita sano e di una corretta alimentazione.
    • Vestire il bambino per il tempo, non kutaya, ma non spogliarsi.
    • In caso di maltempo, assicurarsi che la parte posteriore della testa e le orecchie siano protette.
    • Migliora l'immunità.
    • Organizza una lunga permanenza all'aria aperta nella stagione calda.
    • Se necessario, sciacquare il naso con soluzione salina e non seppellire gocce di vasocostrittore.