Come determinare l'insorgenza della tubercolosi polmonare?

Vi sono molti sintomi di tubercolosi polmonare e alcuni di essi dipendono non solo dalla gravità dell'infiammazione, ma anche dall'immunità, dall'età e persino dal sesso del paziente. Tutto ciò rende la diagnosi piuttosto difficile, soprattutto nelle fasi iniziali. Inoltre, a volte per una malattia come la tubercolosi polmonare, i sintomi negli adulti e nei bambini sono quasi indistinguibili da altre malattie.

L'importanza della diagnosi rapida

Avendo identificato i segni della tubercolosi nelle fasi iniziali, è relativamente facile curarlo senza lasciare tracce nel corpo. Gli stadi recenti a volte portano al fatto che il trattamento è inutile e la malattia diventa cronica. È nella stealth comparativo del processo che si trova uno dei principali pericoli della tubercolosi. Il corpo non ha il tempo di rispondere a un piccolo numero di agenti patogeni, e una persona malata, di regola, può conoscere l'esistenza della malattia solo per caso.
Per questo motivo, la rilevazione tempestiva della tubercolosi è molto importante per il malato, che dovrebbe essere consapevole del fatto che all'inizio i sintomi sono molto deboli. E solo più tardi, quando la malattia è in corso nel corpo da qualche tempo, i sintomi della tubercolosi negli adulti diventano pronunciati. Da questo punto in poi, dovresti monitorare attentamente il tuo corpo per assicurarti che questa particolare malattia sia presente e avere il tempo di andare da un dottore.

Segni principali

I sintomi principali della tubercolosi in una fase precoce si manifestano come risultato dell'intossicazione generale del corpo del paziente, che gli fa assumere questi segni per l'influenza o ARVI. Anche se, a differenza di loro, la malattia è caratterizzata da un progressivo deterioramento della salute. Tuttavia, in una persona con un forte sistema immunitario, i sintomi possono non apparire fino agli stadi più profondi.

tosse
Questo sintomo è uno dei principali segni della malattia. All'inizio è secco e si osserva al mattino e alla sera e successivamente può diventare umido e quasi costante. Questo è particolarmente vero durante la bassa stagione, in aprile - maggio o ottobre - novembre. Spesso la tosse è accompagnata da mancanza di respiro e forte dolore al petto. In futuro, questi sintomi di tubercolosi polmonare possono manifestarsi in un paziente quasi fino alla guarigione.

emottisi
L'artroplastica sanguigna è abbastanza adatta per la polmonite e quasi qualsiasi altra tubercolosi, i cui sintomi, descrizione e caratteristiche sono meglio conosciuti dal medico, a cui dovrebbe rivolgersi immediatamente per l'emottisi, senza tentare di fare l'autodiagnosi. Molto spesso, il paziente tossisce sangue dopo un attacco di tosse, e talvolta il sintomo è accompagnato da emorragia polmonare, la cui comparsa richiede non solo il contatto con la clinica, ma, di norma, il ricovero immediato.

debolezza
Includono i primi sintomi della tubercolosi e un indicatore della malattia, come la debolezza generale. I pazienti lamentano una marcata diminuzione delle prestazioni e un rapido affaticamento. Sebbene spesso questi segni siano scambiati per pura fatica.

Sollevare la temperatura a 37-37,5 gradi di solito rende le persone nervose un po 'meno, a meno che, naturalmente, il bambino sia malato. Tuttavia, questi sono anche a volte i primi segni di tubercolosi. Inoltre, la temperatura, anche se non supera i 38 gradi, si mantiene costantemente, accompagnata dalla sudorazione notturna. Tuttavia, a volte la temperatura può salire a 39 gradi - questo significa che la malattia si sposta su una fase più pericolosa.

Altri sintomi
Quando si manifesta la tubercolosi, i sintomi, i primi segni e altri segni visibili della malattia possono manifestarsi come:

  • perdita di appetito;
  • nausea;
  • mal di testa;
  • linfonodi ingrossati.

Qualsiasi sintomo simile (specialmente 2-3 in una volta), che dura per più di 3 settimane in assenza di altri seri motivi, dovrebbe causare sospetti e servire come motivo per visitare un istituto medico. E già lì, dopo il sondaggio, e verrà scoperto, i segni della tubercolosi polmonare sono, o il risultato di, una malattia diversa.

Caratteristiche della tubercolosi femminile e infantile

A volte i sintomi della tubercolosi polmonare nelle donne possono non apparire tanto quanto negli uomini. Tuttavia, la progressione della malattia causa l'intensificazione dei sintomi, che causa gravi sofferenze. Inoltre, più una donna è anziana, più severa può essere la sintomatologia e la tubercolosi polmonare e più difficile è soffrire.
Lo sviluppo della malattia nei bambini è anche un po 'diverso da quello che può verificarsi in un adulto. Oltre a tutti i segni principali, il bambino ottiene un sonno povero e una pelle troppo pallida. La temperatura rimane a 37,5 gradi per 2-3 settimane e il mal di testa fa male più spesso di quanto suggeriscano i segni di tubercolosi negli adulti.

Definizione da parte di un medico

Molte persone credono che solo i segmenti svantaggiati della società possano ammalarsi di tubercolosi e, quindi, non sospettano neppure lo sviluppo della malattia in sé stessi. Questo è particolarmente vero per la popolazione maschile. Pertanto, i primi segni di tubercolosi negli uomini non possono essere notati a lungo dai pazienti stessi. Sebbene le prime manifestazioni di questi sintomi dovrebbero essere immediatamente trasferite in ospedale, anche se l'ipotesi di tubercolosi risulta errata, il medico in ogni caso contribuirà a determinare la malattia e prescriverà un trattamento.

Auscultazione e percussione vengono solitamente utilizzate per la diagnosi iniziale, anche se non sempre rispondono alla definizione della malattia del 100 percento. Di conseguenza, la diagnosi corretta consente di effettuare un esame completo, inclusi test cutanei, radiografie e analisi del sangue. Nei bambini, per la prevenzione della malattia, le reazioni di Mantoux sono condotte ogni anno. Il passaggio periodico della fluorografia, che rivela persino la sua forma impercettibilmente fluente, aiuta a determinare i segni della tubercolosi polmonare negli adulti.

Come diagnosticare la tubercolosi a casa?

Per molti secoli, la tubercolosi è stata la principale causa di mortalità, annualmente sostenendo milioni di vite. Oggi, grazie ai metodi attivi di tutti i tipi di profilassi di questa malattia, siamo riusciti a fermare la pandemia ea collocarla a livello epidemico. Grazie allo sviluppo della scienza e dei prodotti farmaceutici, questo disturbo viene trattato con successo. Tuttavia, la durata della terapia e la quantità di effetti residui sono direttamente influenzati dal suo rilevamento tempestivo.

L'importanza della rilevazione tempestiva della tubercolosi

L'individuazione tempestiva della tubercolosi è un momento molto importante nel suo trattamento, poiché l'agente causale della malattia MBT (Mycobacterium tuberculosis) è estremamente resistente a quasi tutte le influenze e ha anche una resistenza a molti farmaci anti-micotici e sviluppa rapidamente dipendenza da nuovi farmaci.

Poche persone sanno che è possibile uccidere un bacillo solo quando si divide, che si verifica solo una volta al giorno, e nella fase di riposo è quasi invulnerabile. Questo è il motivo per cui il più breve ciclo di trattamento dura fino a sei mesi e, in presenza di un focus elevato o di un gran numero di MBT, questo periodo aumenta molte volte e aumenta la probabilità di ricaduta. Inoltre, il micobatterio tubercolare più lungo si trova all'interno del corpo, maggiore è il danno che provocano ad esso:

  1. I micobatteri stessi sono estremamente allergenici e quindi causano una grave reazione allergica o iper-ipersensibile nei pazienti.
  2. Le loro secrezioni sono estremamente tossiche e influenzano negativamente il sistema nervoso del paziente, e anche l'intero corpo nel suo complesso a causa di ciò che, anche nelle prime fasi, diminuisce l'immunità, si sviluppa scarsa salute e depressione generale.
  3. All'inizio del danno ai tessuti polmonari, l'MBT, nella migliore delle ipotesi, causa lo sviluppo di focolai infiammatori e la morte delle cellule dei tessuti polmonari, invece dei quali si formano vuoti patologici o cicatrici da cellule connettive, che riducono permanentemente l'efficienza dell'apparato respiratorio del paziente con le conseguenze. Nel caso di una malattia trascurata, il paziente può non solo ottenere insufficienza respiratoria acuta, ma anche perdere una parte dell'organo, a volte di più.
  4. Influenzano anche il sistema linfatico.
  5. Durante i periodi di esacerbazione, c'è una probabilità di sepsi o danno ad altri tessuti di una persona malata, comprese le membrane del cervello, che è irto di morte.

Se la tubercolosi è stata rilevata nelle fasi iniziali dopo l'infezione, e ancora meglio durante il periodo di latenza, quando nel corpo sono presenti solo bacilli dormienti, oltre a prevenire conseguenze negative, è possibile utilizzare più farmaci benigni o anche solo terapie immunostimolanti sotto forma di condizioni di vita migliorate, nutrizione e condizione generale del paziente.

Come rilevare la tubercolosi a casa?

La maggior parte dei nuovi casi di malattia sono rilevati durante l'esame preventivo obbligatorio, che viene effettuato fin dalla tenera età. Tuttavia, ci sono casi in cui per qualche ragione una persona non si sottopone a una diagnosi, che non riduce la probabilità di infezione con i bacilli onnipresenti.

L'unica risposta alla domanda su come scoprire a casa che hai la tubercolosi non è in alcun modo, dal momento che questa è una diagnosi difficile e anche per i medici esperti. Ecco perché l'esame clinico richiesto a fini preventivi. Tuttavia, ci sono ancora alcuni modi per identificare la tubercolosi a casa, anche se sono inaffidabili:

Il primo modo per controllare la tubercolosi a casa è quello di esaminare l'ambiente circostante per la presenza di malati o animali, in particolare i bovini, attraverso i cui prodotti lattiero-caseari è molto facile da catturare. Se una persona vive in un'area epidemiologicamente pericolosa, non avendo l'immunità ai micobatteri, comunica strettamente con il paziente o usa cose comuni, la probabilità della presenza di almeno una forma latente di MBT all'interno del suo corpo è molto alta.

Il secondo modo per controllare la tubercolosi a casa è dare un'occhiata più da vicino al tuo benessere. Questo metodo è estremamente inaffidabile, poiché i sintomi della malattia non si manifestano nelle fasi iniziali o appaiono molto vaghi:

  • apatia, cattivo umore, stanchezza;
  • stanchezza cronica e stanchezza;
  • pallore;
  • disturbo dell'appetito;
  • immunità ridotta, che è più probabile che sia la causa che la conseguenza dell'infezione;
  • graduale leggero deterioramento della salute;
  • qualche volta ci possono essere piccole oscillazioni in temperatura in subfebrile o una sensazione di brividi ai suoi valori normali;
  • perdita di peso o aumento di peso estremamente raro;
  • i bambini possono avere un leggero ritardo nello sviluppo rispetto ai coetanei o un lento aumento di peso.

Molte persone non prestano attenzione a questi segni o iniziano a richiamarli solo quando viene richiesto uno specialista della TBC quando la diagnosi è già stata fatta. Sintomi più pronunciati, come tosse, espettorato, mancanza di respiro e più dolore si manifestano solo con la sconfitta del tessuto polmonare, ed emottisi affatto solo nelle ultime fasi o durante i periodi di esacerbazioni. Ecco perché la medicina sta ancora lavorando attivamente, inventando nuovi e nuovi modi per diagnosticare la tubercolosi.

Il modo migliore per scoprire se si ha la tubercolosi è sottoporsi a un esame profilattico solo una volta all'anno, il che non richiede molto tempo, è molto efficace e viene quasi sempre eseguito gratuitamente, piuttosto che affidarsi al caso. Perfino i veterinari esperti non sono sempre in grado di riconoscere la tubercolosi, quindi come può una persona che non possiede conoscenze mediche ed è soggettivamente imparentata con le sue condizioni?

Come rilevare la tubercolosi polmonare nelle prime fasi?

Nonostante i progressi della medicina moderna, la tubercolosi polmonare nella popolazione adulta rimane una malattia pericolosa e attiva.

In Russia, il consumo era incurabile, non solo la gente comune moriva, ma anche le celebrità: Belinsky, Cechov, Dzerzhinsky. Al giorno d'oggi, la malattia viene curata con successo se il micobatterio infetto da tubercolosi polmonare (la bacchetta di Koch) vede immediatamente un medico.

Chi è malato di tubercolosi polmonare?

La tubercolosi è un'infezione batterica trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, il che significa che il fattore sociale gioca un ruolo significativo nella sua diffusione.

Le vittime di questa malattia sono sia persone di successo che cittadini socialmente svantaggiati.

  • Bambini sotto i 14 anni;
  • persone sopra i 60 anni;
  • diabetici;
  • prigionieri nelle carceri;
  • persone senza un determinato luogo di residenza;
  • HIV-infetti;
  • tossicodipendenti.

Il rischio di ammalarsi aumenta nei membri della famiglia del paziente e nel personale medico dei dispensari della tubercolosi.

Fattori di stimolazione

Non sempre i microbi che sono entrati nel corpo di un adulto causano un processo patologico con segni evidenti.

Il bacillo tubercolare sembra essere dormiente, non si mostra fino a quel momento, fino a quando non si verifica un serio scossone del corpo:

  • lo stress;
  • SARS;
  • abuso di fumo e alcol, assunzione di droghe;
  • insufficienza ormonale.

Fattori favorevoli per lo sviluppo della malattia in un adulto sono anche cattive condizioni di vita, scarsa nutrizione e malattie croniche.

I primi segni di tubercolosi polmonare

Alcuni mesi la malattia in un adulto è quasi asintomatica. Con un'immunità indebolita - mascherata da SARS, bronchite.

I sintomi nelle prime fasi della malattia

  1. Sudorazione eccessiva durante la notte. La mattina dopo un uomo si sveglia letteralmente bagnato.
  2. Aumento regolare della temperatura della sera a 37,5 gradi.
  3. Tosse non produttiva senza espettorato.
  4. Affaticamento aumentato anche con piccoli carichi e schemi di sonno normali.
  5. Diminuzione dell'appetito
  6. Mal di testa.

Oltre a questi sintomi di base di uno stadio iniziale, un adulto può avere anche altri segni: tachicardia, linfonodi ingrossati, fegato, respiro sibilante e fischi nei polmoni.

Successivamente, l'espettorato si unisce alla tosse, a volte con il sangue.

Cosa fare se si sospetta la tubercolosi?

Hai davvero bisogno di preoccuparti se i segni sopra riportati persistono per più di tre settimane.

È necessario visitare il medico locale che scriverà il referral per i test generali e la fluorografia. È vero, questo studio non mostra sempre la presenza di tubercolosi nei polmoni, soprattutto in una fase precoce, se i fuochi si trovano negli apici, più vicini alla schiena.

I test generali mostreranno:

  • VES aumentata;
  • alti livelli di proteine ​​urinarie;
  • leucocitosi;
  • diminuzione del contenuto di linfociti.

In casi speciali, il test di Mantoux viene eseguito sugli adulti, un metodo tradizionale per diagnosticare la tubercolosi, che ha già superato i 50 anni. Ciò è necessario quando si contatta una persona malata o per determinare la forma aperta della malattia. La tubercolina viene iniettata nella pelle dell'avambraccio e contiene batteri tubercolari non pericolosi. Se dopo tre giorni non rimane traccia nel sito di iniezione, il risultato è negativo.

Le persone che sono state infettate nel passato o nel presente avranno segni di rossore e gonfiore.

Un metodo più universale e sensibile per rilevare la tubercolosi polmonare nelle fasi iniziali è Diaskintest (DST). Questa è una versione moderna di Mantoux.

Tuttavia, la DST e il test di Mantoux non devono essere eseguiti con esacerbazioni di malattie croniche, malattie della pelle, reazioni allergiche e intolleranza alla tubercolina.

Un metodo alternativo in questa situazione è il test del quantiferone, che determina la risposta immunitaria nel sangue in presenza di micobatteri. Poiché il test è effettuato non all'interno del corpo umano, ma nel sangue prelevato da esso, il test non ha reazioni avverse e controindicazioni.

Nelle cliniche moderne, la diagnostica viene eseguita utilizzando la reazione a catena della polimerasi (PCR). Identifica rapidamente i frammenti di DNA del bacillo tubercolare nelle fasi iniziali. Questo è un metodo costoso che richiede elevate qualifiche del medico.

Determinazione della forma e dello stadio della malattia

Un metodo comune per diagnosticare la forma della tubercolosi polmonare è la tomografia a raggi X (fluorografia), un metodo più accurato è la tomografia computerizzata.

Nel complesso delle misure diagnostiche, potrebbe essere necessario condurre una coltura dell'espettorato batterico. La crescita di microbi contenenti espettorato nei terreni nutritivi consente di determinare la sensibilità dei bacilli agli antibiotici e di prescrivere una terapia altamente efficace.

Un metodo comune di diagnosi è la ripetizione di espettorato in un dispensario tubercolotico. Uno striscio di espettorato viene prelevato dal paziente quando si tossisce, posto sul vetro, la sostanza viene aggiunta ed esaminata al microscopio. Se riesci a rilevare la bacchetta di Koch, questo indica una forma aperta di tubercolosi polmonare. Questa analisi richiederà circa 3 mesi.

Precauzioni e prevenzione

La prima cosa da fare se si sospetta la tubercolosi polmonare è proteggere i propri cari. Utilizzare solo articoli per l'igiene personale. Separatamente dagli altri, lavare il bucato e lavare i piatti.

Con la forma chiusa identificata della malattia nelle fasi iniziali, è importante prevenire la sua transizione verso l'esterno, in cui la tubercolosi polmonare diventa contagiosa.

Per prevenire l'insorgenza e lo sviluppo della tubercolosi, è necessario:

  • Effettuare un esame radiografico annuale;
  • persone a rischio, migliorare l'immunità, prendere immunomodulatori;
  • osservare la dieta, il lavoro e il riposo razionali;
  • rinunciare a cattive abitudini;
  • monitorare attentamente il loro benessere, ascoltare il corpo.

Prodotti di apicoltura - favi, miele, polline, sono un eccellente stimolante naturale dell'immunità.

Con la TB, le battute sono cattive. Più persone muoiono da esso che da qualsiasi altra infezione. Il trattamento di questa malattia anche nelle prime fasi è lungo e difficile per il corpo, combinando diversi farmaci. Il trattamento richiederà molto tempo e impegno da parte di una persona. Pertanto, è importante non correre, e idealmente - non permettere la malattia!

Diagnosi della tubercolosi: come identificare la tubercolosi

Prende in considerazione le forme della malattia e le sue manifestazioni cliniche. La tempestiva diagnosi di tubercolosi è molto importante, in quanto facilita notevolmente la lotta contro le infezioni e può persino salvare la vita del paziente.

Diagnosi della tubercolosi: come identificare la tubercolosi?

La diagnosi di tubercolosi è effettuata in varie istituzioni mediche. Di norma, se si sospetta una malattia, i pazienti si rivolgono al medico distrettuale o al medico di famiglia. È lui che prescrive l'esame iniziale e invia, se necessario, il paziente alle istituzioni che conducono cure e diagnosi di tubercolosi. Ci sono diverse fasi principali di rilevamento della tubercolosi.

È una diagnosi dei sintomi della malattia, come febbre prolungata, emottisi, tosse prolungata, sudorazione notturna. Inoltre, in questa fase, il medico curante accerta la presenza dei contatti del paziente con persone che portano la tubercolosi e la natura dello stato di cambiamento del paziente ultimamente.

Consiste nell'esame del paziente in ambito clinico. Nella diagnosi di tubercolosi, il medico si concentra principalmente sull'irregolarità del movimento del torace durante la respirazione, la dimensione dei linfonodi e il peso del paziente.

Se, dopo aver condotto le prime due fasi della diagnosi, è emersa un'ipotesi che una persona è ancora malata di tubercolosi, allora viene eseguita la terza fase della diagnosi di tubercolosi. In questo caso, il paziente viene inviato in una clinica specializzata nel trattamento e nella rilevazione di varie forme di tubercolosi. Per confermare la presenza di infezione da tubercolosi nel corpo del paziente, al microscopio viene esaminato un espettorato umano per verificare la presenza di micobatteri resistenti agli acidi. Questi microrganismi causano la tubercolosi. Inoltre, una radiografia del torace viene eseguita nella diagnosi di tubercolosi. Con un risultato positivo (la presenza di infiammazione si trova nei polmoni e gli agenti causali della tubercolosi sono presenti nell'espettorato), che è stata ottenuta nel processo di entrambi gli studi, il paziente viene inviato per un secondo ciclo di esame. Nella diagnosi secondaria, oltre alla conferma finale della presenza della malattia in un paziente, viene determinata la specificità della malattia. Se le paure sono confermate, il trattamento è prescritto.

Quando nei polmoni sono presenti segni di polmonite e nell'espettorato non sono presenti micobatteri resistenti agli acidi, il paziente viene sottoposto a un ciclo di trattamento di 2 settimane. Se si osserva l'effetto del trattamento dopo 14 giorni, la diagnosi di tubercolosi viene confutata, altrimenti il ​​paziente viene inviato per un ulteriore esame.

Diagnosi della tubercolosi: le fasi dello studio della malattia

La tubercolosi è una malattia complessa e abbastanza comune, la sua complessità sta nel fatto che non è sempre possibile riconoscerlo all'inizio, ma si dovrebbe consultare un medico nelle fasi iniziali. Dopotutto, se rimani in questa situazione, allora questa malattia è piuttosto aggressiva e progredisce molto rapidamente, e più a lungo non prendi provvedimenti, più difficile sarà recuperare. Al fine di prevenire una tale situazione, presentiamo diversi segni di malattia:

Come determinare la tubercolosi: cause, sintomi, diagnosi e prevenzione

La tubercolosi è oggi una delle malattie più terribili e allo stesso tempo comuni. Ogni anno circa quattro milioni di persone muoiono nel mondo. Nella gente è chiamato "consumo", perché una persona "appassisce" davanti ai nostri occhi.

Modi di infezione

  • Puoi contrarre la tubercolosi ovunque. È sufficiente che tu abbia deboli funzioni protettive del corpo e il paziente con la forma aperta della malattia starnutisca su di te. Quindi una quantità enorme di bastoncini Koch entrerà nel tuo corpo.
  • C'è un grande rischio di contrarre questa malattia nelle persone che hanno un'immunità debole: il corpo non sarà in grado di resistere all'infezione infetta.
  • Molto indebolisce il corpo cattiva alimentazione, eccessivo sforzo nervoso e fisico.
  • Il terreno di coltura più piacevole per i batteri è umido, buio, stanze non ventilate. Questi includono carceri, luoghi per i senzatetto, ospedali e persino appartamenti in affitto.
  • Cattive abitudini: alcolismo, tossicodipendenza, fumo.
  • L'immunità alla tubercolosi è ridotta dai farmaci che vengono assunti per le malattie polmonari, in quanto saturano il corpo con le tossine.

A rischio aumentato sono:

  • Coloro che sono spesso in contatto con pazienti con "consumo";
  • persone che vivono in condizioni igieniche terribili;
  • coloro che vivono in paesi in cui ci sono molte persone che soffrono di questa malattia (principalmente Africa e paesi asiatici);
  • persone con un'immunità debole (in particolare i pazienti con infezione da HIV e cancro);
  • bambini;
  • diabetici;
  • quelli che sono scarsamente nutriti e spesso super-raffreddati;
  • persone che sono trattate con farmaci per via endovenosa.

sintomi

La tubercolosi nelle fasi iniziali è difficile da determinare. Tutto questo perché i sintomi possono essere molto diversi. A volte anche un terapeuta non riconosce immediatamente la tubercolosi, ma può confonderlo con la SARS. Elenchiamo i primi sintomi più frequenti della malattia.

I primi segni della malattia, quando un gran numero di infezioni compaiono nel corpo umano, saranno:

  • Prestazioni ridotte;
  • stanchezza;
  • debolezza (anche al mattino).

I bambini infetti subiranno un calo delle prestazioni scolastiche, perdita di appetito e disturbi del sonno. Spesso, anche la temperatura aumenta, specialmente vicino alla notte. Di sera, una persona può avere brividi e sudorazione.

Nella tubercolosi polmonare, il sintomo principale è una tosse che non va via per molto tempo. All'inizio è secco, aggravato di notte e al mattino. Quindi la tosse diventa umida e l'espettorato inizia a fluire.

  • Il paziente può provare dolore alle spalle, alle articolazioni, sotto lo sterno, pallore e persino disturbi digestivi.
  • Le tossine tubercolari possono colpire il cuore, causando un aumento del battito del cuore - tachicardia.
  • Il paziente può anche iniziare a lamentare un mal di testa e i linfonodi ingrossati saranno evidenti.
  • La causa del corpo può essere la perdita di peso, la mancanza di appetito, mancanza di respiro e persino sbalzi d'umore.

forma

Molte persone si sbagliano quando pensano che ci sia solo tubercolosi polmonare. Ci sono altri tipi che hanno i loro sintomi.

Manifestata sotto forma di tosse prolungata, dolore toracico, aumento della sudorazione, mancanza di respiro, perdita di peso. Se compaiono questi sintomi, vai immediatamente dal medico.

Porta a apatia, aumento della pressione, gonfiore del cervello e affaticamento.

È possibile determinare l'aumentata fragilità delle ossa, il dolore alle articolazioni e persino la curvatura della colonna vertebrale.

Può essere facilmente confuso con l'infiammazione normale. Solo un medico qualificato sarà in grado di diagnosticarlo.

C'è un disturbo digestivo. Ci sono frequenti dolori addominali, diarrea e gonfiore. Questa forma di malattia è piena di ostruzione intestinale, con conseguente sanguinamento.

Poche persone sanno che esiste anche la tubercolosi della pelle. Se noti che il colore della pelle è cambiato, "pustole" sono apparse, i linfonodi sono aumentati, contatta immediatamente un dermatologo o un phthisiologist.

diagnostica

Una diagnosi corretta della tubercolosi è possibile solo dopo una visita dal medico della tubercolosi. Il più delle volte e più facile da identificare la malattia può essere il test di Mantoux.

A una persona viene dato un colpo al braccio e dopo 72 ore stanno guardando il segno dall'iniezione. Il diametro è misurato con un righello. La deviazione dalla norma indica che è necessario esaminare più attentamente il corpo. Nella diagnosi di tubercolosi, medici e pazienti ricorrono spesso ai raggi X dei polmoni. Ma questo metodo non è sempre preciso, perché oltre alla malattia polmonare, ci sono molte altre forme di malattia.

Suggerimenti per la prevenzione

  • Mangia
  • Prendere vitamine
  • Più spesso all'aria aperta.
  • Fare sport
  • Ventilare la casa (prendi un umidificatore per te stesso e, soprattutto, nella stanza dei bambini) e mantienilo pulito.
  • Una volta all'anno fai una radiografia dei polmoni.
  • Fai i test di Mantoux.
  • Non automedicare.

Come rilevare la tubercolosi - segni nella fase iniziale

La tubercolosi è una malattia terribile, può essere infettata, solo quelle persone che conducono uno stile di vita antisociale, sono malnutrite, non hanno un luogo di residenza permanente, e così via.

Una persona di successo, questa malattia non toccherà mai. Questi sono i pensieri di molte persone. È così? Vediamo che tipo di malattia è e come identificarla.

La tubercolosi è, prima di tutto, una malattia infettiva che può essere causata da vari tipi di microbatteri, il più delle volte con bastoncini di Koch.

La tubercolosi è contagiosa? - Sì, questa malattia è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. Quando tossisce, espettora o starnutisce, una persona infetta rilascia microbi nell'aria.

Da ciò possiamo concludere che chiunque può contrarre la tubercolosi, nonostante il suo benessere, la sua posizione finanziaria o lo status sociale.

Sì, certo, lo stile di vita asociale contribuisce a questa malattia, ma non è un singolo fattore.

Inoltre, una persona infetta può anche non sapere che è già malato di tubercolosi, continuare a lavorare, andare con i mezzi pubblici. Ecco perché è molto importante conoscere ed essere in grado di identificare i sintomi della tubercolosi polmonare nella fase iniziale.

È molto difficile fare una diagnosi di tubercolosi, nella fase iniziale, perché i sintomi sono molto simili alla SARS ordinaria o possono anche essere asintomatici, cioè i sintomi non si manifestano.

Qui, ugualmente, gioca un ruolo importante, lo stile di vita di una persona in particolare, lo stato del suo sistema immunitario. Questi fattori influenzano il rilevamento della tubercolosi in un adulto, rendendolo abbastanza difficile.

Ciononostante, come rilevare la tubercolosi, se chiaramente non si manifesta in alcun modo, a quali segni dovresti prestare attenzione?

  • debolezza, rapida estinzione.
  • segni di influenza o ARVI.
  • perdita di appetito, perdita di peso.
  • un leggero aumento della temperatura corporea (37.2-37.5)
  • tosse per 3 settimane o più (immediatamente secca e non frequente, con tempo bagnato e permanente)
  • mal di testa, linfonodi ingrossati.

Se noti uno di questi sintomi, specialmente 2 o più, allora questo è un motivo per chiedere aiuto medico.

In un istituto medico, dopo aver condotto una serie di esami, sarete in grado di fare una diagnosi accurata e condurre un trattamento immediato.

È molto importante sapere che la tubercolosi può colpire non solo i polmoni, ma anche altri organi: le ossa, il cervello, i reni.

Ci sono diverse fasi della tubercolosi:

  1. Infezione primaria A questo punto, di regola, la persona si sente bene, a volte possono essere presenti segni di indisposizione. L'infiammazione in questa fase, locale, colpisce le aree in cui sono caduti i microrganismi.
  2. Stadio dell'infezione latente. Se una persona ha un sistema immunitario indebolito, allora l'infezione inizia a diffondersi e crea focolai di infiammazione in altri organi.
  3. Tubercolosi adulta ricorrente. Questo stadio è caratterizzato dalla sconfitta di molti organi, più spesso dei polmoni. Il benessere generale del paziente peggiora. Le cavità possono formarsi sui polmoni, se entrano nei bronchi, la tubercolosi diventa aperta.

Inoltre, ci sono 2 forme di tubercolosi: aperto e chiuso.

Una forma aperta di tubercolosi è considerata la più grave e pericolosa. Con la forma aperta, i batteri possono essere rilevati nell'espettorato, nelle urine, nelle feci del paziente. Una persona diventa contagiosa.

La condizione generale del paziente si sta deteriorando, c'è costante affaticamento, di tanto in tanto aumenta la temperatura corporea, e anche più spesso, è presente emottisi.

Una forma chiusa di tubercolosi è una forma in cui i microrganismi sono già presenti nel corpo umano, ma non sono attivi.

Quando è chiuso, una persona non è contagiosa, di solito si sente bene e può non essere consapevole della presenza di tubercolosi.

È inoltre possibile identificare alcune fasi dello sviluppo della tubercolosi, vale a dire:

  • infiltrazione, decadimento, semina;
  • riassorbimento, compattazione, cicatrizzazione, calcificazione.

Queste fasi aiutano, determinano lo stadio di attività dei cambiamenti tubercolari e vedono le dinamiche del suo sviluppo inverso, cioè il recupero.

Come puoi esattamente diagnosticare questa malattia?

Prima di tutto, è necessario contattare un medico specializzato. Nelle cliniche, è un terapista / pediatra. Nei dispensari per la tubercolosi, questi sono pneumologi e phthisiatrici.

Il medico effettuerà un esame generale e, se necessario, invierà un'ulteriore diagnosi.

Esistono diversi metodi diagnostici.

  • Diagnosi di tubercolina;
  • Esame a raggi X;
  • Diagnosi microbiologica;
  • Saggio di immunoassorbimento.

La diagnosi di tubercolina è una diagnosi di bambini e adolescenti, che viene effettuata ogni anno, con un anno di età.

Il principio di funzionamento è abbastanza semplice, una soluzione speciale, la tubercolina (allergene tubercolare) viene iniettata nel bambino per rilevare la risposta immunitaria.

Il terzo giorno, il risultato viene valutato. L'operatore sanitario misura il diametro della reazione (papule - rossore, gonfiore intorno al sito di iniezione). Sulla base di questo risultato, possiamo parlare dell'adeguatezza o dell'inadeguatezza della risposta immunitaria.

L'esame a raggi X è una fluorografia o radiografia dei polmoni. Considerare ogni metodo separatamente e scoprire qual è la differenza tra questi metodi.

La fluorografia sta fotografando dallo schermo fluorescente (a raggi X) dell'immagine che appare su di esso, come risultato del passaggio dei raggi X attraverso il corpo umano.

La particolarità è che la fluorografia fornisce un'immagine ridotta di una parte del corpo. I medici consigliano di condurre questo studio almeno una volta all'anno. Questo ti permette di identificare la malattia in una fase iniziale.

La radiografia del polmone è considerata un tipo più complesso e più informativo di diagnosi di tubercolosi polmonare.

In effetti, questa è la stessa istantanea della fluorografia, ma è più grande, il che significa che possono essere visualizzate anche piccole aree di infiammazione.

Inoltre, la base di questo metodo è l'esposizione a (cambiare colore) di alcune aree del film. Che dà anche risultati più accurati.

La diagnosi microbiologica è considerata il metodo più efficace e informativo per rilevare la tubercolosi in una fase precoce.

Molto spesso vengono utilizzati 2 metodi di diagnostica microbiologica: microscopia e esame batteriologico dell'espettorato.

I vantaggi di questi studi sono che consentono di valutare il grado di infettività e l'efficacia del trattamento.

Per questo metodo, il paziente ha bisogno di raccogliere espettorato, che viene rilasciato quando si tossisce, in un contenitore pulito e asciutto, chiudere il coperchio.

L'espettorato viene raccolto entro 2 giorni, almeno dovrebbe esserci 3 porzioni, ricevute in diversi momenti della giornata. Quindi, appena possibile, portare il materiale raccolto in laboratorio.

ELISA è un metodo di determinazione, un esame del sangue che può determinare la presenza di bacillo tubercolare nel corpo.

Questo metodo è usato più come uno studio aggiuntivo, o per la diagnosi di tubercolosi latente.

Se, dopo aver eseguito questi metodi diagnostici, a una persona viene diagnosticata la tubercolosi polmonare, una domanda ovvia si manifesta nella sua testa.

Come trattare e quanto viene curata la tubercolosi polmonare?

Se riconosci e diagnostichi la tubercolosi in tempo, allora è abbastanza ben curabile. Sì, non è un trattamento facile e veloce.

In questo caso, la cosa principale è l'aderenza al regime di trattamento, da non perdere il farmaco, per completare il trattamento.

A seconda della gravità della malattia, il trattamento può durare fino a 2 anni. Se si seguono tutte le regole e le raccomandazioni del medico curante, il trattamento dura in media per circa un anno.

Il principale metodo di terapia è il farmaco. Il paziente viene prescritto, allo stesso tempo, prendendo diversi farmaci che agiscono in modo diverso sul patogeno.

Dal momento che i farmaci sono abbastanza gravi, il trattamento è meglio eseguito in regime di ricovero, nel dispensario della TBC.

Per migliorare i risultati, oltre alla terapia farmacologica, al paziente vengono offerte attività per aumentare l'immunità generale: esercizi di respirazione, fisioterapia, terapia vitaminica, terapia fisica, corretta alimentazione.

In casi estremi, viene utilizzato l'intervento chirurgico (rimozione di parte del polmone interessato).

In caso di non conformità con le raccomandazioni del medico o in assenza di trattamento, la mortalità raggiunge il 50% dei pazienti entro 1-2 anni.

In altri casi, la tubercolosi entra in uno stadio cronico e questo paziente rappresenta un pericolo per gli altri, poiché rilascia microrganismi nell'aria.

prevenzione

La principale prevenzione della tubercolosi è la fluorografia annuale per gli adulti e la reazione di Mantoux nei bambini e negli adolescenti.

Inoltre, vaccinazione dei neonati, 3-6 giorni dopo la nascita (BCG).

Non un piccolo ruolo nella prevenzione di questa malattia gioca uno stile di vita sano.

Chiunque può ammalarsi di tubercolosi. Come riconoscere la malattia nel tempo?

C'è una semplice procedura diagnostica che i medici raccomandano di fare 1 volta in 1-2 anni, ma noi la rimandiamo sempre.

La nostra eroina è stata esaminata in modo casuale in tempo. Potrebbe comunque non farlo, il suo stato di salute era buono. Immagina questa ragazza: intelligente, istruita. Ottimo lavoro e famiglia, casa accogliente. E improvvisamente... tubercolosi polmonare. Lei è un esempio del fatto che la tubercolosi non è andata nel passato, chiunque può ammalarsi di loro, anche i più socialmente prosperi.

Scoperta terribile

Il primo giorno lavorativo dopo le vacanze di Capodanno, mi sono svegliato leggermente freddo: mi faceva male la gola, la temperatura era di 37,5 °. Sono andato a lavorare perché non c'era stanchezza o debolezza, e la stagione era tale che l'intero reparto starnutì e tossì anche lui. Alcuni giorni dopo mi sentivo benissimo. Tutto era così insignificante che mi sarei dimenticato di questo episodio, ma per la terza settimana fu lasciata una leggera gola. Molte persone non prestano attenzione a questo, ma io sono un perfezionista e ho deciso di sbarazzarmi della bronchite "residua". Fotofluorogramma prepagato. Quando ha scattato la foto, il radiologo ha detto che sembrava una polmonite, poiché c'era un oscuramento nel lobo superiore del polmone destro.

Il terapeuta prescrisse antibiotici per 10 giorni, fui trattato come dovrebbe essere, e poi una radiografia di controllo passò tranquillamente, fiduciosa che non ci fosse polmonite. Ci sono molte cose nella mia testa, e poi sento: "Non ci sono cambiamenti, sto mandando uno specialista della TBC".

Tubercolosi?! Immediatamente una serie di pensieri nella mia testa si alzò: "Da dove? Questa è una malattia rara! Io non comunico con i senzatetto, vivo in una buona zona! "Mio marito confortò, e io piansi e pensai che il figlio dell'asilo sarebbe venuto, mi avrebbe appeso, e se fossi contagiosa?

Andò nella sua stanza, cercò l'intera serata su Internet per i sintomi della tubercolosi: non ho nulla del genere, né mancanza di respiro né febbre prolungata di bassa qualità o sudorazione di notte. Il cuore era fuori luogo...

Opinione degli esperti

Primo medico dell'istituto sanitario statale MO Royal Agency per l'erogatore di tubercolosi Alexander Yerofeyev

- La tubercolosi è una malattia infettiva. Una persona viene infettata da goccioline trasportate dall'aria durante il trasporto, al cinema, in un negozio, tanto più che più di 10 metri cubi di aria passano attraverso i polmoni al giorno. Questa malattia non è una complicazione di polmonite, o non può svilupparsi da una ARI non trattata, come alcune persone pensano erroneamente. Questa infezione è causata da batteri specifici - Mycobacterium tuberculosis-M.tuberculosis, altrimenti sono chiamati bastoncini di Koch. Dopo averli inalati, si diffondono attraverso il corpo con il flusso di linfa e sangue, quindi sono in grado di infettare qualsiasi organo che sia ben fornito di sangue. La tubercolosi polmonare è l'opzione più comune.

Una persona dalla quale si può contrarre un'infezione non sembra necessariamente debole, soffocando dalla tosse e questa non è necessariamente una personalità asociale. Questo potrebbe essere un collega, un vicino di casa, un membro della famiglia. I pazienti di solito non conoscono il loro pericolo per gli altri, e la tosse viene cancellata, ad esempio, asma, allergie o bronchite residua, fumo.

Dalla disperazione alla speranza

Il medico della tubercolosi ha studiato attentamente il quadro e quasi subito ha affermato che sì, l'immagine è simile alla tubercolosi infiltrativa polmonare. Mi ha rassicurato che avevano rivelato il rischio di secrezione batterica in tempo, e non era molto alto - è probabile che io non sia contagioso. Ha spiegato come eseguire un test dell'espettorato tre volte in 3 giorni per conoscerlo più precisamente. Per comprendere le sfumature dei cambiamenti nei polmoni, mi sono riferito a una TAC. Nel frattempo, anche i miei familiari sono stati esaminati: la fluorografia era normale. Sano! Dovevamo andare all'ospedale. E sebbene fosse un dispensario per i pazienti con una forma chiusa di tubercolosi, la notte prima della "conclusione" ho pianto: mi immaginavo insieme a tossicodipendenti e ex detenuti.

Sono stato fortunato Risultò che la mia clinica era speciale, perché il preside e la sua squadra mettevano tutta la loro forza, mantenendo l'istituzione in perfette condizioni. Tutto pulito, pulito. La mia vicina era una normale giovane donna. Ha lavorato per un laptop. In generale, ho immediatamente richiamato l'attenzione su due fatti: in primo luogo, ci sono molti giovani tra i 25 ei 45 anni tra i pazienti. In secondo luogo, è raro che si udisse un colpo di tosse dalle camere, ancor più nel trasporto pubblico.

Opinione degli esperti

- catturando per la prima volta il micobatterio, sei considerato infetto. Basta non confondere questo con il concetto di "malattia". L'infezione è una condizione in cui i micobatteri sono silenziosi nel corpo, ma non causano malattie. E già una malattia (tubercolosi), questo è quando i micobatteri hanno iniziato a moltiplicarsi in modo incontrollabile, perché l'immunità non li affronta. Allo stesso tempo, nelle prime fasi della malattia, una persona non secerne i micobatteri nell'ambiente.

Nel nostro paese, la situazione con la tubercolosi è la seguente: all'età di 18 anni, 8 persone su 10 sono infette e nel 5-10% di esse il portatore di bastoncini di Koch entra nella tubercolosi attiva. Si scopre che dall'età adulta la maggior parte delle persone è già infetta, non si può fare nulla. Resta da intercettare l'insorgere della malattia nel tempo, prendere i primi cambiamenti nei polmoni, se iniziano. Questo può essere fatto solo con l'aiuto della fluorografia, ripetendolo una volta all'anno.

Questo è il primo studio di cui hai bisogno se hai sintomi sospetti: tosse, mancanza di respiro di qualsiasi intensità o febbre bassa (circa 37,5 °) che ti ha infastidito per più di tre settimane.

Soprattutto se accompagnato da stanchezza, aumento della fatica, sudorazione al mattino. Sfortunatamente, la tubercolosi di altri organi, ad esempio genitale o tubercolare del rene, non può essere rilevata con l'aiuto di uno studio di screening simile. Può essere sospettato solo se ci sono sintomi evidenti.

Se un fisiologo non ama il risultato del fotofluorogramma, prescriverà anche una radiografia dei polmoni e un esame tomografico, meno frequentemente un test dell'espettorato triplo. Viene assegnato anche il test di Mantoux, ma per gli adulti viene utilizzato solo come ulteriore metodo di esame ed è interpretato in modo molto diverso rispetto ai bambini.

È possibile eseguire un test Diaskin aggiuntivo, un'alternativa al test di Mantoux. Questo è il test allergologico più recente per la tubercolosi, simile nella tecnica al test di Mantoux, ma più sensibile.

Alla fine amara

Giorni di fase intensiva di trattamento fluirono. Ogni giorno, allo stesso tempo, sotto la supervisione di un'infermiera, ho assunto 5 farmaci. Ho pianto per la prima settimana. Poi raccolse e riferì sulla malattia, a cui lei riteneva necessario: ho il diritto - non sono un paziente contagioso. Per il lavoro è venuto fuori che ho lasciato per sedermi con il bambino. Gli amici hanno percepito la verità, hanno fatto la fluorografia. Ma il coinquilino mi ha detto che alcuni dei suoi amici avevano smesso di comunicare con lei sotto vari pretesti. Bene...

Quando è diventato chiaro dopo tre settimane che stavo prendendo il farmaco normalmente, sono stato trasferito in un day hospital.

L'eroina di questo materiale è stata fortunata: il trattamento iniziato in tempo l'ha aiutata a riprendersi. La malattia è diminuita.

Opinione degli esperti

- Il trattamento prevede sempre due fasi: la fase della terapia intensiva (minimo 90 giorni) e la fase di continuazione del trattamento (minimo 120 giorni). Quanto prima è stato identificato il processo di tubercolosi, tanto meno è probabile che vi sia un'escrezione di batteri, e più breve sarà il tempo di trattamento, ed è possibile che non sia nemmeno necessario il ricovero in ospedale. Sebbene sia preferibile iniziare il trattamento in un ospedale, i farmaci sono seri.

Ci sono situazioni dubbiose quando è difficile capire se si ha una tubercolosi o qualche altra malattia, ad esempio l'oncologia. Sappi che il tuo destino non è nelle mani di un medico, nemmeno nelle mani di una clinica. La conclusione è emessa da una commissione di almeno tre esperti. Allo stesso modo, viene presa la decisione di trasferirsi in un day hospital o in un trattamento domiciliare senza il timore che il paziente manifesti reazioni avverse ai farmaci. L'insieme dei farmaci è individuale, la sensibilità dei micobatteri nei loro confronti è sempre controllata. Il minimo sono i farmaci anti-TB (pillole, iniezioni), i preparati per il mantenimento del fegato e delle vitamine. Le pillole non vengono date sulle mani, poiché alcune persone interrompono segretamente la terapia.

Ricorda: la tubercolosi è curabile, se si avvia in tempo, non interrompere la terapia, non automedicare. Mancano i farmaci ufficiali e giocando un medico autodidatta portano alla comparsa di microbi resistenti che sono difficili da antibiotici. E il trattamento risulta essere un ordine di grandezza più lungo e più costoso.

Metodi diagnostici per la determinazione della tubercolosi

La tubercolosi è caratterizzata da una varietà di manifestazioni e forme, complicando così la sua diagnosi. Tuttavia, la rilevazione tempestiva della malattia è di particolare importanza. Da ciò dipende la complessità del trattamento e l'esito. Se la malattia viene diagnosticata in una fase iniziale di sviluppo, c'è una maggiore probabilità di salvare la vita del paziente. La diagnosi consiste in diverse fasi principali: la rilevazione dei sintomi, l'esame del paziente, lo svolgimento di studi speciali.

Definizione dei sintomi

Al primo stadio, quando il paziente ha solo chiesto aiuto medico, il medico dovrebbe rilevare i segni della malattia. Le manifestazioni cliniche della tubercolosi comprendono tosse prolungata, emottisi, febbre, sudorazione, affaticamento e riduzione delle prestazioni. È importante prestare attenzione a questi sintomi, poiché indicano il possibile sviluppo della malattia. Inoltre, in questa fase è necessario scoprire le caratteristiche dell'evoluzione della malattia. Il medico chiede al paziente se ha avuto contatti con persone a cui è stata diagnosticata la tubercolosi.

Esame del paziente

Durante un esame clinico del paziente, il medico presta particolare attenzione alla perdita di peso, controlla i linfonodi, violando l'ampiezza del movimento del torace durante la respirazione. Certamente, i primi metodi di individuazione della tubercolosi non sono completamente affidabili. Per garantire lo sviluppo della malattia, è necessario condurre altri test. Ma sono queste due fasi che determinano la necessità di sottoporre il paziente a un esame speciale. Per loro, è già possibile approssimativamente formare un quadro clinico e avanzare un'ipotesi sulla presenza della malattia.

Studio speciale

Se durante l'esame del paziente nei primi due stadi ci sono stati sospetti di tubercolosi, sarà necessario un numero di studi per stabilire una diagnosi accurata. Negli adulti, lo screening per la tubercolosi richiede un test diagnostico a raggi X. Nelle sue foto è possibile determinare la presenza di lesioni nei polmoni. Se sono presenti, il paziente viene inviato per un ulteriore esame, che rivelerà la forma della malattia, la resistenza dell'infezione ai farmaci antibatterici. Quindi gli viene prescritto un trattamento.

La diagnosi di tubercolosi nei bambini comporta un test di Mantoux. Dalla sua reazione, è possibile determinare la presenza della malattia. Anche se, questo metodo non è completamente affidabile. La reazione può essere falsa positiva o falsa negativa. Se, dopo il test di Mantoux, i medici erano ancora sospettosi dello sviluppo dell'infezione nel corpo dei bambini, lo fanno di nuovo. Se conferma la presenza di un processo patologico, il bambino viene inviato per ulteriori ricerche nel dispensario della tubercolosi.

Questi metodi per diagnosticare la tubercolosi sono intermedi. Su di loro è già possibile trarre alcune conclusioni, ma è impossibile stabilire una diagnosi esatta. Per verificare finalmente la presenza della malattia, dovrai condurre un altro studio. Ciò include la diagnosi di laboratorio della tubercolosi: esami dell'espettorato, del sangue e delle urine.

Esame a raggi X.

Il metodo diagnostico più accurato negli adulti è il rilevamento della tubercolosi durante l'esame a raggi X. Nel caso dello sviluppo del processo patologico nelle immagini saranno visibili foche e oscuranti. Per quanto riguarda le ombre, occorre prestare particolare attenzione al loro numero, dimensione, forma, contorni, intensità, struttura, localizzazione. Inoltre, l'importanza è il cambiamento nel modello polmonare. Le ombre possono fondersi o avere contorni chiari.

Sulle immagini radiografiche, è possibile determinare i seguenti gradi di danno:

  • minimo (piccole lesioni, segni di decadimento sono assenti);
  • moderatamente pronunciato (si verificano piccoli cambiamenti che non superano un polmone in volume);
  • pronunciato (il volume delle lesioni è ampio).

Test di Mantoux

Il rilevamento della tubercolosi, di solito nei bambini, avviene con l'aiuto del test di Mantoux. La sua essenza sta nel fatto che gli antigeni patogeni vengono iniettati sotto la pelle. Pertanto, il test di Mantoux provoca una reazione se nel corpo è presente un'infezione tubercolare. In questo caso, il sito di iniezione è gonfio, rosso e infiammato.

La tubercolina, che viene iniettata sotto la pelle durante il test di Mantoux, viene ottenuta dai bastoncini di Koch distrutti.

Sono l'agente eziologico della tubercolosi. Il test di Mantoux viene solitamente eseguito nell'avambraccio. Il corpo riconosce la tubercolina come un'infezione. Nel caso in cui l'immunità abbia familiarità con esso, un centro di infiammazione appare nel sito di iniezione.

Un'altra opzione è il processo Pirke. La sua essenza risiede nell'applicazione cutanea della tubercolina. La sostanza stessa è sicura, quindi non in grado di causare danni a una persona. Ma la tubercolina è altamente allergenica, grazie alla quale è in grado di provocare reazioni appropriate.

Fino a quando non viene valutato il risultato del test di Mantoux, è vietato influenzare il sito di iniezione in ogni modo possibile. Pertanto, non può essere bagnato, graffiato e lubrificato con verde brillante, iodio e altri preparati antisettici. Non è consigliabile applicare un cerotto e bende che alcuni genitori praticano in modo che il bambino non tocchi il sito di iniezione. Tutto ciò può influire negativamente sui risultati e portare all'installazione di una diagnosi imprecisa.

Controindicazioni per Mantoux

Nonostante l'innocuità del test di Mantoux, in alcuni casi non è consigliabile farlo. Controindicazioni riguardano quelle persone che soffrono di malattie della pelle. In questo caso, l'iniezione può peggiorare la malattia dermatologica, portare alla sua esacerbazione. Non si dovrebbe usare questo metodo di diagnosi in presenza di malattie infettive in forma acuta e cronica. Allo stesso tempo è consentito testare un mese dopo il recupero. Controindicazioni sono febbre e varie reazioni allergiche, così come l'epilessia.

Per evitare imprecisioni durante la conduzione di Mantoux, si raccomanda di non somministrarlo nello stesso giorno con le vaccinazioni. Inoltre, questo vale per qualsiasi vaccinazione. Nel caso in cui le vaccinazioni fossero ancora fatte prima dell'introduzione della tubercolina, non aspettatevi risultati rapidi. Molto probabilmente, saranno ricevuti solo dopo sei settimane. È necessario dire alcune parole sulla cosa principale. Alcuni genitori assumono erroneamente che un campione con iniezione sottocutanea di tubercolina fornisce protezione per il corpo contro la tubercolosi, producendo immunità. Tale affermazione è fondamentalmente sbagliata. Il campione è l'unico metodo di ricerca per la presenza di questa malattia. Non sostituirà in alcun modo il vaccino BCG.

Raccolta di espettorato

La diagnosi di laboratorio della tubercolosi comporta l'analisi dell'espettorato, che viene separato quando si tossisce. La qualità del risultato dipende in gran parte dal rispetto delle regole durante la raccolta. Ce ne sono diversi:

  • espettorato deve essere raccolto in un contenitore sterile, rilasciato da un medico appositamente per questo scopo;
  • prima di procedere al prelievo si consiglia di sciacquare bene la bocca con acqua tiepida, lavarsi i denti (le particelle di cibo non devono entrare nell'espettorato);
  • la raccolta viene eseguita a stomaco vuoto, sempre al mattino, poiché in questo particolare momento la sua accumulazione è massima;
  • l'espettorato dovrebbe entrare nel contenitore, non nella saliva (il contenuto può essere determinato per consistenza e colore);

Una volta completati i preparativi di base, è possibile procedere al processo stesso. I primi due respiri profondi vengono eseguiti con il respiro trattenuto. Dopo di che, fai un respiro profondo ed espira l'aria con forza. Successivamente, è necessario sospirare di nuovo e tossire. Quindi il contenitore viene presentato alla bocca e l'espettorato viene sputato dentro. La capacità deve essere immediatamente chiusa con un coperchio. Se il contenuto della tosse non è separato, dovresti battere il pugno sul petto. Un'altra opzione è l'inalazione di acqua calda, che ha aggiunto un cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Esame dell'espettorato

Innanzitutto, la cultura dell'espettorato viene attentamente considerata. Se una persona ha la tubercolosi, può avere delle strisce di sangue nel muco che tossisce. Quindi viene effettuato un esame batterioscopico - la semina colorata viene esaminata al microscopio. Da strisci può determinare la presenza di infezione nel corpo negli adulti e nei bambini. La semina può contenere fibre elastiche o corallo, particelle calcaree. Per rilevare la tubercolosi del micobatterio, l'espettorato è sottoposto a ripetute ricerche. A volte un esame a raggi X non mostra processi patologici che si verificano nei polmoni e la semina indica la loro presenza.

L'essenza del metodo batteriologico è che il materiale in esame è seminato su terreni nutritivi. Prima di questo, l'espettorato viene elaborato per prevenire la crescita di microflora aspecifica. La semina viene eseguita su terreno nutriente solido, liquido o semi-liquido. A volte i micobatteri, che sono determinati da questa analisi, non crescono in queste condizioni. La ragione di ciò è la perdita della capacità di riprodursi, avvenuta sotto l'effetto di droghe.

Inoltre, viene utilizzato un metodo biologico di ricerca dell'espettorato per la tubercolosi - la sua essenza consiste nell'infettare gli animali con il contenuto mucoso dei polmoni del paziente. Per questo, sono comunemente usati i porcellini d'India, che esprimono un'alta sensibilità ai micobatteri di questa malattia.

Più recentemente, il metodo batteriologico è stato considerato il più affidabile, ma gli scienziati hanno scoperto che il micobatterio tubercolosi, che è contenuto nella coltura dell'espettorato, può crescere sui terreni nutritivi, ma non influisce sugli animali. Si tratta di perdere la capacità di infettare. Pertanto, per ottenere un risultato affidabile, si consiglia di analizzare la semina con diversi metodi.

broncoscopia

Se la raccolta dell'espettorato non può essere eseguita da sola, viene utilizzata la broncoscopia. L'essenza del metodo è usare un dispositivo speciale chiamato broncoscopio, che attraverso la bocca o la cavità nasale entra nei bronchi. Tale studio è condotto a stomaco vuoto. Questo evita l'ingresso di particelle di cibo nel tratto respiratorio, se c'è tosse o stimolo emetico.

Prima di condurre uno studio, il paziente viene esaminato da un medico. Se necessario, i sedativi saranno prescritti. La procedura viene eseguita in anestesia locale negli adulti e in anestesia generale nei bambini.

Esame del sangue

Come riconoscere la tubercolosi nel sangue del paziente? Con la sconfitta di questa malattia in esso ci sono piccoli cambiamenti. Nei pazienti con un comune processo patologico, così come grave intossicazione, viene determinata l'anemia. Con le esacerbazioni della malattia, l'indicatore ESR (tasso di sedimentazione degli eritrociti) aumenta. Questo cambia il numero di leucociti, che contribuisce anche alla rottura del tessuto polmonare.

L'analisi biochimica del sangue mostra un alto contenuto di proteine, acido urico, colesterolo, rame. Vale la pena notare che tutti questi indicatori non indicano necessariamente la tubercolosi. È possibile che un'altra malattia infettiva si sviluppi nel corpo. Pertanto, si raccomanda di condurre una diagnosi completa.

Test delle urine

Di solito, un test delle urine non è in grado di rilevare la tubercolosi negli adulti e nei bambini. Un metodo diagnostico più accurato è la coltura dell'espettorato o il test di Mantoux. Ma per compilare un quadro completo del suo bisogno di. A volte l'analisi delle urine rivela complicanze piuttosto gravi. Se i reni sono colpiti, viene determinata una grande quantità di proteine, eritrociti, leucociti.

Diaskintest

Questo metodo diagnostico è nuovo. Permette di determinare con precisione la tubercolosi e di verificare l'efficacia della terapia. L'essenza del metodo è di valutare la risposta del corpo a due tipi di proteine, che sono presenti solo nella barra di Koch. Viene eseguita l'iniezione, quindi viene controllato il risultato. Se il rossore nel sito di iniezione si è diffuso di 5 mm o più, il test è considerato positivo. Ciò significa che il paziente è infetto.

Recentemente, un aumento dell'incidenza della tubercolosi è aumentato inesorabilmente.

A questo proposito, vale la pena di pensare ai mezzi di protezione da una malattia così pericolosa. Ogni persona, a partire dai 18 anni, deve sottoporsi a una visita medica annuale con un esame radiologico. Solo in questo modo diventa possibile rilevare la tubercolosi nelle fasi iniziali dello sviluppo e un trattamento tempestivo. Se si sospetta la presenza della malattia, è necessario consultare urgentemente un medico, superare tutti i test necessari (espettorato, sangue, urina). Quando la prescrizione del trattamento non deve essere interrotta, perché rischia di avere conseguenze negative. La tubercolosi è una malattia pericolosa, può portare alla morte.