Antibiotici per la polmonite nei bambini

Medicina e farmacologia avanzano, si sviluppano. Ma alcune malattie pericolose non sono molto distanti da loro. Stanno anche sviluppando e guadagnando slancio. Quindi risulta, in particolare, con la polmonite. Il numero di casi di polmonite nei bambini, nonostante un miglioramento generale della qualità della vita, sta crescendo. Ciò è indicato da statistiche imparziali: la polmonite è il leader incondizionato nella mortalità infantile (18% di tutti i casi fatali per bambini di età 1-5 anni).

Quasi un milione e mezzo di bambini muoiono di polmonite ogni anno nel mondo. Questo è più della somma di AIDS e morbillo. In ogni terzo bambino malato, i sintomi della polmonite sono confusi con altri sintomi e la polmonite si prolunga. E la cosa più triste a mio parere: con tutto lo sviluppo moderno del settore farmaceutico, la varietà di farmaci, solo un terzo dei giovani pazienti riceve gli antibiotici necessari e appropriati per il trattamento.

La polmonite pediatrica e il suo trattamento antibatterico... Cosa dovrebbero sapere i genitori del disturbo e quali antibiotici possono prescrivere un medico ai nostri piccoli, se improvvisamente hanno la polmonite?

Cos'è?

loading...

In realtà, la polmonite è una malattia molto pericolosa e sgradevole. Nessuna meraviglia che le nonne fossero così spaventate da lei. La principale astuzia della polmonite risiede nel fatto che i sintomi della malattia sono abilmente nascosti dietro i sintomi del raffreddore comune. È difficile da riconoscere. Ed è consigliabile farlo in tempo per curare la polmonite nelle prime fasi.

La polmonite nei bambini è tipica e atipica. I medici dividono anche i tipi di malattia in ospedale e acquisiti in comunità. La differenza tra le specie - nel nome del microrganismo - l'agente eziologico della malattia. Molto spesso, la polmonite provoca pneumococchi. Questi sono bastoncini che vivono nei passaggi nasali e nelle cavità. Hanno paura degli antibiotici e la polmonite, causata da pneumococchi mancati, di solito è facilmente curabile.

Nelle briciole di età inferiore ai 6 anni, la causa della malattia può essere un bacillo di Haemophilus, mentre negli scolari i "colpevoli" della malattia sono spesso la polmonite da Mycoplasma e Chlamydia.

C'è anche polmonite da aspirazione - l'infiammazione dei polmoni in un bambino si verifica per motivi "meccanici" - l'acqua è penetrata nei polmoni, il cibo, o c'è un corpo estraneo nelle vie aeree.

Come riconoscere?

loading...

Dirò subito che a casa è quasi impossibile determinare se un bambino ha la polmonite, perché il metodo principale per diagnosticare questo disturbo è la radiografia. Solo dopo che il bambino ha scattato una foto e preso il sangue e il catarro per l'analisi sarà possibile parlare con sicurezza della diagnosi.

Quando andare dal dottore?

loading...

I sintomi della polmonite, come già accennato, sono molto simili ai sintomi della maggior parte dei raffreddori e delle malattie virali. Ma ci sono sfumature. Quindi, puoi sospettare la polmonite in un bambino se:

  • La temperatura corporea del bambino è salita sopra i 38 gradi e dura più di tre giorni,
  • Il bambino non ha appetito,
  • Il bambino vuole dormire tutto il tempo e lamenta la fatica,
  • Ha difficoltà a respirare, mancanza di respiro,
  • Le labbra e la pelle del bambino diventano blu (si osserva la cosiddetta "cianosi"),
  • Il numero di respiri al minuto più di 40,
  • Il bambino suda molto, lamenta dolori al petto,
  • Da parte del polmone del paziente, la pelle "respira" nello spazio intercostale mentre respira.

Perché è importante diagnosticare la polmonite in modo tempestivo? Perché la polmonite è piena di complicazioni gravi per il bambino: attività alterata del cuore e altri organi. Si può sviluppare una pleurite, in cui si formano delle cavità nei polmoni con pus. Sappiamo già dell'esito letale della polmonite.

trattamento

loading...

Il trattamento della polmonite nei bambini è sempre prescritto in combinazione: vitamine, antistaminici e antibiotici. Anche se gli antibiotici varrebbero la pena di essere inseriti nell'elenco, perché, di fatto, saranno basati sul trattamento.

La domanda di ospedalizzazione deve essere decisa da un medico. Ora molti medici stanno guardando con lealtà a un corso di trattamento per la polmonite a casa. Certo, se il medico non ha timori per la vita del giovane paziente.

I bambini di età inferiore a 1 anno devono essere ricoverati in ospedale per evitare complicazioni impreviste di polmonite. E non dovresti discutere con un dottore qui - è una questione di vita o di morte per tuo figlio.

Nei casi con bambini più grandi, il medico valuterà il grado di sviluppo e la forma della malattia. La percezione comune che il trattamento della polmonite richiederà necessariamente un'enorme quantità di iniezioni è sbagliato alla radice. Molti medici, tra cui il famoso medico Komarovsky, sostengono che la polmonite è perfettamente trattata con le pillole, se la malattia non è protratta, non funziona e procede senza complicazioni. In tali situazioni, il medico può consentire di trattare il bambino a casa.

Il rilascio del programma di polmonite del Dr. Komarovsky è qui sotto:

Per i bambini, il trattamento domiciliare è decisamente migliore. In un ambiente familiare, circondato da persone vicine e comprensibili, la ripresa si fa più veloce. Purché sia ​​possibile fornire briciole con una buona alimentazione e una cura meticolosa.

antibiotici

loading...

I farmaci antibatterici hanno dimostrato di essere molto efficaci nella lotta contro gli agenti patogeni polmonari. Se la malattia viene rilevata in una fase precoce, quindi, molto probabilmente, il medico prescriverà un bambino dal gruppo della penicillina. Se la malattia non è grave - il farmaco può essere preso in pillole o sospensioni, se il medico insiste su somministrazione intramuscolare o endovenosa, non discutere - il medico sa meglio. Ecco i nomi che i genitori vogliono sapere:

La meslocillina è un antibiotico della famiglia delle penicilline di origine semisintetica. I suoi figli vengono solo punteggiati, poiché la forma di rilascio dell'antibiotico è una sostanza secca per iniezione. Nelle farmacie puoi trovare bottiglie da 0,5 g, 1 g, 2,5 ge 10 g. I bambini piccoli (il cui peso è inferiore ai tre chilogrammi) e i neonati prematuri ricevono una dose di 75 mg di un agente per kg di peso corporeo due volte al giorno. I neonati che pesano più di 3 chili, così come i bambini di età inferiore ai 14 anni, vengono contati allo stesso modo: 75 mg per 1 kg di peso, ma già tre volte al giorno.

L'amoxicillina è un antibiotico ad ampio spettro che non può essere somministrato iniezioni perché non esiste in questa forma. Questo farmaco può essere assunto dai bambini fin dalla nascita. L'antibiotico sugli scaffali delle farmacie esiste sotto forma di capsule e granuli per l'auto-preparazione della sospensione. La preparazione è semplice: l'acqua bollita fresca viene aggiunta al segno sulla bottiglia. Dopo aver mescolato e mescolato accuratamente, si ottiene una piacevole massa per il bambino con sapore e sapore di fragola o lampone.

Giovani pazienti di età inferiore ai 2 anni possono ricevere una sospensione al tasso di 20 mg del farmaco per kg di peso corporeo al giorno. Non dimenticare di dividere la dose risultante in tre dosi uguali. I bambini dai 3 anni possono assumere mezzo cucchiaio dosatore della sospensione tre volte al giorno, ei bambini dopo i 5 anni devono dividere un intero misurino in tre dosi giornaliere. Ricorda che la bottiglia con sospensione finita può essere conservata solo per 14 giorni.

Trattamento della polmonite nei bambini

loading...

Una delle malattie più gravi non solo delle vie respiratorie, ma anche dell'intero organismo, specialmente nei bambini dei primi tre anni di vita, è la polmonite. Può, senza riconoscimento tempestivo e trattamento attivo, causare la morte di un bambino da disturbi respiratori e disturbi metabolici. Spesso si presenta come una complicazione delle infezioni virali respiratorie acute o delle infezioni infantili, dell'influenza o di alcune patologie somatiche, può formarsi come stagnante nei bambini piccoli e anche nei neonati che sono deboli e in ospedale a causa di un'infezione intrauterina. Qual è il trattamento della polmonite oggi, quali farmaci e attività sono inclusi negli standard terapeutici e cosa è importante sapere per i genitori?

Cosa si intende con il termine "polmonite"

loading...

La polmonite (o polmonite, come viene anche chiamata) è un processo acuto con una natura microbica, meno comunemente virale o fungina, non infettiva. Di solito il processo infiammatorio nella polmonite è localizzato nella regione degli alveoli e dei rami terminali dei bronchi, il luogo della loro transizione nel tessuto polmonare.

Gli alveoli dei polmoni sono le loro unità funzionali più importanti, sono disposti in modo tale da effettuare continuamente lo scambio di gas e fornire ossigeno alle cellule del corpo attraverso il sistema circolatorio, risparmiando contemporaneamente il corpo dall'acido carbonico formato a seguito della respirazione cellulare. Se l'infiammazione si forma nell'area del tessuto polmonare, dove si trovano questi alveoli, il processo di scambio gassoso viene disturbato e il metabolismo soffre in modo naturale, si formano ipossia tissutale e alterata respirazione cellulare e formazione di energia per la vita.

Nella polmonite infantile di solito ha un'origine infettiva secondaria, essendo una complicazione di raffreddori e altre malattie. Varianti rari possono essere polmonite primaria e lesioni non infettive dei polmoni.

Qual è la polmonite pericolosa nei bambini?

loading...

La polmonite è particolarmente pericolosa nei lattanti e nei neonati, specialmente nei bambini piccoli, poiché l'infiammazione è raramente limitata a un segmento o al lobo del polmone, solitamente l'infiammazione è soggetta a una rapida e attiva diffusione all'intero tessuto polmonare a causa dell'immunità imperfetta. e debolezze nei meccanismi di difesa. Un danno esteso al tessuto polmonare porta alla sua perdita dal funzionamento a causa di edema e processi infiammatori, che possono portare a grave ipossia, particolarmente pericolosa per il tessuto nervoso (e il cervello in particolare), così come il cuore e i reni.

Secondo le statistiche, la polmonite nei bambini al di sotto di un anno è particolarmente comune, fino a 20 bambini su mille ne soffrono e all'età di tre anni questo numero è ridotto a 4-6 persone ogni 1000 bambini.

La polmonite è pericolosa per la vita, quindi è sempre importante monitorare lo stato dei bambini con il raffreddore, se avete dubbi o complicazioni, consultare immediatamente un medico per determinare i segni di infiammazione nel tessuto polmonare e immediatamente effettuare una diagnosi approfondita.

Se la diagnosi è confermata, è necessario un trattamento completo e corretto secondo i protocolli e gli standard, ti permetterà di migliorare il prima possibile.

Cosa considerare durante il trattamento della polmonite

loading...

In caso di polmonite nei bambini, è impossibile fare solo uno o un paio di farmaci, è necessario un trattamento completo composto da entrambi i farmaci e ulteriori influenze (regime, alimentazione, assunzione di liquidi, fisioterapia, terapia fisica, ecc.). Più giovane è il bambino, più accuratamente tutte le attività devono essere svolte sulla selezione di farmaci e trattamenti, spesso i neonati e i bambini con forme atipiche di polmonite vengono trattati come degenti. In caso di polmonite di origine acquisita in comunità nei bambini dopo tre anni, il trattamento a casa è consentito sotto la stretta supervisione di un medico. Il trattamento è suddiviso in gruppi specifici e si basa sulla causa, la gravità e la presenza di determinati sintomi. Parliamo più dettagliatamente di tutte le misure mediche, gruppi di farmaci e metodi di terapia. Solitamente selezionato un set di farmaci e attività basate su:

  • Agente causativo e fattori stimolanti
  • Possibili complicazioni
  • Processo di localizzazione
  • L'età e le condizioni del bambino.

Tutti i farmaci sono calcolati rigorosamente sul peso e l'età delle briciole, tenendo conto della tolleranza e della compatibilità tra loro, dei dati sulle allergie e altre condizioni, al fine di non causare danni da un gran numero di farmaci.

Trattamento della polmonite batterica nei bambini

loading...

Il più comune e frequente è la polmonite batterica, che di solito è causata da una flora opportunistica o patogena, che il bambino spesso contatta. Le cause più comuni sono forme di cocchi di microbi o bastoncini, infezione emofilica. Gli antibiotici sono usati per sopprimere la loro attività e gli effetti nocivi sui polmoni dei bambini. Tali microbi possono essere sensibili a una delle loro specie e sono resistenti agli altri, quindi la selezione dovrebbe essere effettuata idealmente in base alla coltura dell'espettorato e alla determinazione della sensibilità individuale agli antibiotici di un particolare microbo. Ma possono essere necessari diversi giorni, durante i quali la polmonite può raggiungere un decorso critico e distruggere il bambino, quindi l'espettorato viene preso per la semina e gli antibiotici prescritti empiricamente (sulla base dell'esperienza dei medici e dei patogeni più frequenti) e l'efficacia del trattamento viene attentamente monitorata. Se non è molto efficace e i dati di impianto sono già arrivati, gli antibiotici sono già stati cambiati in quelli per cui il microbo che ha causato il processo infiammatorio, determinato in base ai dati di test, è attendibilmente sensibile. Molto spesso questi gruppi di farmaci sono prescritti come penicilline protette (clavulanati), macrolidi o cefalosporine delle ultime generazioni.

Quando si prescrivono antibiotici, vengono prese in considerazione l'età del bambino e la gravità della sua condizione, vengono utilizzate forme come soluzioni, sciroppi e sospensioni, compresse e capsule, oppure i farmaci vengono iniettati.

Oggi, a causa dell'emergere di un gran numero di forme orali di antibiotici moderni, potenti ed efficaci per la polmonite domestica acquisita in comunità (da lieve a moderata), non vi è alcun vantaggio di iniettare prima di prendere antibiotici per via orale. Farmaci in sciroppi e compresse, le sospensioni sopportano bene l'infiammazione e le iniezioni sono un trauma morale e fisico non necessario, lo stress per i bambini, l'indebolimento dell'immunità.

Le forme iniettabili sono mostrate ai bambini che, per ragioni oggettive, non possono assumere forme orali - sono in condizioni gravi, ci sono gravi patologie digestive, in cui sono proibiti gli antibiotici attraverso la bocca, o in circostanze particolari, con la transizione alla prima opportunità di trattamento di follow-up forme orali.

Trattamento della polmonite virale e fungina nei bambini

loading...

Alcuni virus possono causare infiammazione dei polmoni - questo è tipico dell'infezione adenovirale, parainfluenzale e influenzale. Il trattamento della polmonite virale è complicato e spesso il componente microbico secondario si unisce rapidamente a esso. In questo caso sono applicabili la gamma globulina antinfluenzale e gli antibiotici dello stesso tipo della polmonite microbica.

Se si tratta di polmonite a causa dell'infezione con il virus dell'influenza A (specialmente ceppi di maiale e aviaria), viene mostrato l'uso di farmaci antivirali di nuova generazione - questo è Tamiflu o Relenza. Tale polmonite è trattata a causa del loro alto pericolo e la tendenza a complicazioni solo in ospedale. I farmaci devono essere somministrati durante i primi due giorni dall'inizio della malattia, quindi saranno in grado di fornire l'effetto necessario sui virus.

In presenza di polmonite di origine virale, che è stata provocata dalla varicella o citomegalovirus, i preparati di Acyclovir sono iniezioni prescritte per ottenere un effetto rapido e concentrazioni massime. Il trattamento è integrato con preparazioni di interferone e induttori della sua sintesi endogena.

La polmonite atipica, i cui agenti patogeni sono una flora specifica, è pericolosa per i bambini. Questo gruppo include - micoplasma e infezione da clamidia, nonché ligionella polmonite. Questi patogeni hanno specificità nello sviluppo dell'infiammazione dei polmoni e il decorso dell'infezione, appartengono ai parassiti intracellulari, motivo per cui vi sono difficoltà nell'esposizione ad essi con antibiotici. Pertanto, vengono spesso prescritti specifici gruppi di antibiotici che sono applicabili a forme gravi di polmonite, in combinazione con farmaci immunomodulanti, antivirali e antinfiammatori. Il trattamento viene eseguito, costringendo i patogeni a lasciare le cellule colpite, quindi esponendole agli antibiotici. Il trattamento viene eseguito in ospedale, spesso integrandolo con farmaci chemioterapici per via endovenosa e monitorando l'efficacia, adeguando il trattamento secondo necessità.

Polmonite fungina e pneumocistica (questi sono funghi appartenenti al gruppo di patogeni patogeni o condizionatamente patogeni) sono trattati con l'uso di farmaci antifungini, gli antibiotici per questi tipi di infiammazione sono proibiti, peggiorano solo la situazione. Applicare soluzioni di specifici potenti agenti antifungini in combinazione con inibitori dell'acido folico, iniettare clindamicina.

La polmonite parassitaria causata da infezione da elminti è trattata in modo completo con l'uso di farmaci antiparassitari nei dosaggi di età come base, inoltre, vengono utilizzati farmaci immunostimolanti e antinfiammatori.

Forme specifiche di infiammazione

loading...

Forse in rari casi, lo sviluppo di polmonite allergica, in cui il processo infiammatorio è innescato dall'esposizione agli allergeni - polline, piume, lanugine, medicine, spore fungine, ecc. In questo caso, viene mostrata la dissociazione con l'allergene e l'assunzione di antistaminici, farmaci ormonali e terapia antiinfiammatoria non steroidea.

Nel trattamento della polmonite chimica, provocata dall'inalazione di vapori di vari composti chimici, tossine e sostanze tossiche, i gas, la terapia sintomatica e antinfiammatoria è mostrata in combinazione con la disintossicazione generale del corpo (l'uso di antidoti che si legano e disintossicano).

La polmonite da aspirazione, causata dall'inalazione del contenuto dell'orofaringe, il liquido amniotico con meconio e fluidi, mostra un trattamento complesso con l'uso di antibiotici nelle iniezioni, oltre a terapia antinfiammatoria e immunofarmacologica, regime generale e nutrizione e consumo adeguati.

Meccanismi di polmonite e principi di trattamento

loading...

Per origine, la polmonite è divisa in primaria e secondaria e, a causa di questa divisione, i meccanismi di trattamento, i tipi di farmaci prescritti e le tattiche per un bambino malato possono variare in modo significativo. Pertanto, la polmonite primaria si forma a causa della penetrazione di una flora microbica pericolosa nella regione delle vie respiratorie e del tessuto polmonare stesso, oppure viene introdotta nella regione degli alveoli con una corrente di linfa o sangue. Con tale polmonite, il trattamento sarà diretto alla lotta direttamente contro il patogeno stesso, richiede la soppressione attiva di tutti i processi infiammatori all'interno del corpo.

La polmonite secondaria si verifica come complicazione di alcune infezioni - esacerbazioni acute o acute di cronica, mentre il trattamento deve essere diretto, prima di tutto, ad eliminare la causa sottostante della patologia.

Terapia della polmonite, in base alla posizione e alle dimensioni delle lesioni

loading...

La polmonite può essere focale, in questo caso si formano aree infiammatorie nel tessuto polmonare di circa 1-2 cm. Con questa forma di malattia, è necessaria una selezione di terapia antimicrobica a seconda del tipo di patogeno. Inoltre, sullo sfondo di tale polmonite, possono esserci tosse e mancanza di respiro, che gradualmente scompaiono quando il processo infiammatorio diminuisce e l'attività dei microbi viene soppressa. Pertanto, non sono necessari ulteriori farmaci antispasmodici e broncocostruttivi, sono indicati agenti sintomatici. Tale polmonite nella prognosi e nel trattamento è molto più favorevole, per il resto della settimana.

Varianti segmentali o polisegmentali della patologia - con esse, il fuoco infiammatorio prende da uno a più segmenti del polmone, ma meno di un lobo nel suo insieme. Quando devono essere prescritti antibiotici in base ai risultati delle colture, nonché ossigenoterapia applicabile - l'uso di miscele con arricchimento con ossigeno, che migliora la ventilazione polmonare e l'ossigenazione del sangue, inalazioni applicabili con farmaci per l'espansione dei bronchi (broncodilatatori e fondi broncidilatiruyuschie).

Nel processo infiammatorio nella regione dell'intero lobo polmonare si forma la polmonite lobare, è molto difficile, oltre alla massiccia terapia antibiotica, è stato dimostrato di utilizzare inalazioni con farmaci che alleviano l'ostruzione bronchiale, a volte è necessario utilizzare ventilazione polmonare forzata ed elettroforesi con farmaci analgesici e broncodilatatori. Altrettanto importante sarà la localizzazione del fuoco infiammatorio - nell'apice del polmone o nella sua base, così come l'età delle briciole e la gravità della condizione.

Per la polmonite e la correzione del trattamento

loading...

Se non è complicato da polmonite batterica, che procede secondo le leggi classiche, sono applicabili penicillina antibiotica (protetta - Amoxiclav) o penicillina semisintetica (Flemoxin, Augmentin). Possono anche essere usati preparati di cefalosporina (Supraks, Zatsef, Zinnat), macrolidi (Sumamed, Klacid, Macropen).

Se si tratta di una polmonite con complicanze come ascessi polmonari, pleurite o sindrome broncopolmonare, sullo sfondo di anemia o sepsi minacciata, combinazioni di due antibiotici sono applicabili per l'edema polmonare - di solito questi sono i rimedi sopra con aminoglicosidi, imipinemi (il farmaco Tienam).

Trattamento di polmonite acquisita in ospedale e in comunità

loading...

Nel caso di trattamento della polmonite acquisita in comunità, vengono utilizzati preparati macrolidici o penicilline, cefalosporine. Con la polmonite ospedaliera, è necessario prendere antibiotici di riserva, che sono accuratamente selezionati per il trattamento della flora resistente al trattamento convenzionale - possono utilizzare combinazioni delle loro ultime generazioni di cefalosporine e aminoglicosidi, fluorochinoloni.

Nel trattamento della polmonite congenita, quando il bambino riceve un'infezione nell'utero o durante il parto, sono applicabili antibiotici macrolidici di nuova generazione.

Principi generali di trattamento della polmonite nei bambini

loading...

La durata del trattamento per la polmonite dipenderà dal tipo e dalle comorbilità, dall'età del piccolo paziente e da molte delle condizioni concomitanti, da alcuni sintomi e dal grado di disordine dei processi metabolici. Tutto ciò verrà preso in considerazione dal medico curante quando prescrive farmaci e le loro dosi, tenendo conto dei dati dell'esame esterno, dell'ascolto dei polmoni, della temperatura e della radiografia.

Qualsiasi tentativo di trattare una tale patologia a casa è severamente vietato, questo può non solo non migliorare la condizione, ma anche portare a complicazioni gravi e fatali, la transizione dell'infiammazione alla forma cronica e l'invalidità del bambino.

In media, i casi di trattamento non complicati durano circa 8-10 giorni, quindi è anche necessario un periodo di riabilitazione fino a tre mesi. Con tipi atipici di polmonite, il trattamento può richiedere da due settimane a un mese, ma si ritiene che anche la normale polmonite casalinga non complicata possa essere trattata per circa un mese dopo l'inizio degli antibiotici.

Vale la pena sapere che senza l'uso di antibiotici, la polmonite non sarà curata, nessun metodo popolare e farmaci elimineranno l'infiammazione microbica e la prognosi è favorevole solo con una terapia complessa a tutti gli effetti. Senza l'aiuto di medici è possibile la morte o complicanze gravi.

La polmonite può essere trattata sia a casa che in ospedale, la decisione su dove ciò sarà fatto, il medico prende sulla base di determinati criteri e caratteristiche:

  • aspetto dell'età. Per i bambini al di sotto dei tre anni, questo è sicuramente un trattamento ospedaliero, dal momento che è necessaria la supervisione medica 24 ore su 24. Sono possibili complicazioni che si sviluppano rapidamente e attivamente.
  • condizione generale del bambino. Dopo tre anni, il trattamento domiciliare della polmonite non complicata è possibile, in assenza di patologie croniche e con uno stato di salute relativamente soddisfacente, una dinamica positiva nel trattamento.
  • tipo di polmonite. In presenza di una forma focale, è possibile il trattamento domiciliare, in cui non sono necessarie iniezioni e iniezioni, con lesioni estese e la necessità di manipolazioni invasive, inalazioni e ossigenoterapia.

Farmaci sintomatici nel trattamento della polmonite

loading...

Oltre alla nomina di antibiotici per alleviare la condizione del bambino, per aiutarlo a far fronte più attivamente alla malattia e migliorare rapidamente, i farmaci sintomatici sono applicabili. Questi includono diversi gruppi di sostanze e droghe:

  • con febbre alta, gli agenti antipiretici a base di paracetamolo o ibuprofene sono preferiti per ridurre il malessere e migliorare la loro condizione (sono preferiti). Sono usati per aumentare i numeri sul termometro sopra 38,5 ℃ e nei neonati fino a tre mesi - sopra 38,0.
  • preparati per la liquefazione e la separazione dell'espettorato, sollievo dalla tosse, tosse più facile dai bronchi. I preparati possono essere usati per via orale sotto forma di soluzioni e sciroppi, gocce e sono anche usati sotto forma di soluzioni per inalazione con un nebulizzatore.
  • preparazioni della serie broncoscopica e broncodilatatoria - espandere il lume dei bronchi e alleviare lo spasmo della muscolatura liscia dei bronchi, contribuendo a migliorare e facilitare la respirazione, utilizzato sotto forma di inalazioni o gocce, compresse e sciroppi all'interno. Si può anche usare l'elettroforesi con amminofillina.
  • antistaminici per ridurre l'edema polmonare e l'ingrossamento dei bronchi in caso di complicazioni della polmonite e della componente allergica dell'infiammazione. Applicare sotto forma di gocce, soluzioni e compresse.
  • Gli anestetici locali sono indicati con cautela per il dolore al petto durante la tosse e la respirazione, usati sotto forma di elettroforesi.

Possono anche essere usati preparati di riassorbimento, preparati multivitaminici e fisioterapia, l'uso dell'elettroforesi con vari farmaci.

In presenza di polmonite, sono vietati gli argini con intonaci di senape, i bagni e le eventuali procedure di riscaldamento. Aumentano solo l'infiammazione e la diffusione dei germi.

L'uso di ossigeno, aeroterapia con polmonite

loading...

Tutti i bambini con polmonite soffrono di ipossia e più difficile è il processo, i disturbi metabolici più pronunciati. Viene mostrato l'uso di ossigenoterapia (respirazione con ossigeno umidificato) o aeroterapia (respirando la miscela con aria in proporzioni date). Grotte saline e "aria di montagna", altre procedure fisiche e passeggiate all'aria aperta, e dormire con una finestra aperta sono mostrate anche nella fase di cura di follow-up. Possono anche essere utilizzati bagni di ossigeno e tende di ossigeno, tutto dipende dall'età del paziente e dalle sue condizioni. Quando la riabilitazione viene utilizzata nel corso del trattamento riabilitativo con cinque anni di ossigenoterapia con variazioni di pressione corsi fino a 10 procedure.

Ginnastica, terapia fisica, massaggi

loading...

Al fine di evitare la stagnazione e una migliore aerazione dei campi polmonari, sono applicabili esercizi di respirazione ed esercizi fisici speciali che normalizzano gradualmente le funzioni dei polmoni. Con un carico moderato, il bambino attiva anche il metabolismo, combatte la debolezza e riduce la tosse, sviluppa i polmoni. Una serie specifica di esercizi sarà selezionata dal medico della stanza di terapia di esercizio, dove il medico curante dirigerà il bambino. Genitori e bambini saranno anche istruiti su esercizi di respirazione e esercizi per il trattamento domiciliare.

Per migliorare l'espettorato e stimolare la tosse, viene mostrato il massaggio drenante, che viene eseguito da corsi di un massimo di 10 procedure con una durata non superiore a 6-8 minuti. Questi toccano i movimenti vibratori sulla superficie del petto e un massaggio della pelle. Dopo un tale massaggio di drenaggio, l'espettorato è più facile da tossire e recedere, nei neonati è necessario premere sulla radice della lingua per stimolare il riflesso della tosse dopo il massaggio.

Il massaggio di drenaggio è consentito solo in presenza di una tosse produttiva umida. Sullo sfondo di febbre e tosse secca, è vietato.

Cura generale per un bambino malato

È importante mantenere un rigoroso riposo a letto durante la febbre e la cattiva salute e l'intero periodo acuto della malattia. Quando il bambino migliora, è necessario alzarsi periodicamente dal letto, cambiare posizione, in modo che tossi l'espettorato e non ci sia ristagno. Se non c'è temperatura e lo stato è relativamente soddisfacente, è possibile in posizione supina condurre esercizi in terapia fisica per facilitare l'espettorazione dell'espettorato. Ciò contribuirà a migliorare la ventilazione polmonare e fornire più ossigeno al sangue. Nella stanza in cui si trova il bambino, è necessaria una costante pulizia con acqua al mattino e alla sera con disinfettanti, è necessario umidificare costantemente l'aria e spesso ventilare l'accesso all'ossigeno.

È necessario bere molti liquidi per ridurre la sindrome da intossicazione e rimuovere i prodotti metabolici e le tossine, i residui microbici e i farmaci. Decotti di acqua e verdure, composte e bevande alla frutta, decotti di frutta secca e acqua minerale senza gas sono utili, in una condizione seria, le soluzioni vengono iniettate in una vena. La tabella n. 15 è mostrata con piatti caldi, purificati e non irritanti, il sale nella dieta è limitato, è importante consumare più proteine ​​e vitamine, carboidrati per il recupero, rifiutare cibi grassi e cibi pesanti.

Quali antibiotici sono prescritti per il trattamento della polmonite nei bambini?

L'infiammazione del sistema respiratorio è una malattia abbastanza complessa che può verificarsi indipendentemente dall'età del paziente. Gli antibiotici per la polmonite nei bambini sono considerati il ​​principale mezzo efficace con cui è possibile curare anche il tipo più avanzato di malattia. Grazie alla terapia antibatterica, il risultato efficace è in quasi tutte le situazioni. I pneumococchi sono attribuiti agli agenti causali di una malattia grave. Oggi, si può osservare che un gran numero dei loro batteri sono ipersensibilità intatta agli antibiotici.

Come si ammala un bambino?

Il processo infiammatorio negli organi respiratori nei bambini di età diverse si sviluppa e passa in modi diversi. Pertanto, il trattamento verrà somministrato a seconda della gravità della malattia, l'età del paziente.

Se il bambino ha meno di un anno, viene mostrato un ricovero urgente, dal momento che una tale malattia può portare a gravi conseguenze per il sistema immunitario del bambino. Nei bambini di età inferiore ai 6 anni, la malattia causa un bacillo di hemophilus. Per l'età scolare è caratterizzata da infezione da micoplasma e clamidia. Tuttavia, il più delle volte lo pneumococco appartiene al principale agente patogeno. Questo bastone, che si trova nel naso, il passaggio del corpo.

Per eliminare la malattia, il medico curante prescrive esami di laboratorio, una radiografia che darà l'opportunità di prescrivere correttamente farmaci efficaci. La radiografia in questo caso è considerata il materiale di un risultato esatto nella cura dell'infiammazione degli organi respiratori.

Nei bambini con la malattia compaiono i seguenti sintomi:

  • aumentare la temperatura a livelli elevati e non cadere 3 giorni o più;
  • mancanza di respiro, rapido;
  • mancanza di respiro, che è caratterizzato dalla frequenza di respirazione più di 40 volte al minuto;
  • blueness della pelle e delle labbra;
  • riluttanza a mangiare cibo;
  • stato costantemente assonnato;
  • affaticamento.

Ci sono alcuni tipi di polmonite, che manifestano inizialmente sintomi simili a quelli del raffreddore, accompagnati da:

  • naso che cola;
  • starnuti;
  • tosse secca;
  • ansia;
  • letargia;
  • pianto.

Riconoscendo che il danno polmonare bronchiale si sviluppa è possibile se si aggiungono febbre e affanno più frequenti ai segni di un raffreddore.

Inoltre, la malattia è riconosciuta quando il bambino, durante la respirazione, attira la pelle tra le costole, dove l'organo fa male. Questa caratteristica può essere determinata da uno specialista, facendo osservazioni dei cambiamenti nello spazio cutaneo intercostale durante l'inalazione. Per decidere come curare la malattia, è anche importante stimare il numero di respiri al minuto.

Momenti generali

Oggi, i bambini con polmonite sono sempre più prescritti antibiotici. Il bisogno sta nel fatto che i metodi di ispezione disponibili per lo specialista non consentono di identificare rapidamente e accuratamente la causa della malattia.

Con lo sviluppo di tipi candidosi di infezione dei tessuti polmonari, vengono utilizzati i mezzi e le iniezioni, che appartengono al gruppo degli aminoglicosidi. Questi componenti rendono possibile facilitare il processo di guarigione a causa del fatto che la maggior parte delle varianti del fungo vengono stimolate.

Nel corso dello sviluppo virale della malattia, i farmaci vengono utilizzati in misura ridotta. Questo è necessario per prevenire l'attaccamento delle seguenti specie patogene di flora nell'area del tessuto alveolare acuto. L'efficacia sarà molto più forte a causa del declino della conformità delle difese del corpo con il sistema polmonare.

In caso di danno d'organo da parte di batteri, gli antibiotici vengono prescritti in base al test del muco per la rilevazione della sensibilità microbica.

La cura dei bambini richiede il ricovero in urgenza nel reparto di terapia intensiva o terapia, in base al grado di sviluppo della malattia. Il paziente ha bisogno di riposo a letto, nutrimento ricco di vitamine e di bere grandi quantità di liquidi.

A causa del fatto che il processo infiammatorio nel polmone è spesso derivato da specifici microrganismi, quindi l'introduzione di agenti antibatterici nel muscolo o nella vena è il metodo giusto per combattere l'infezione. Questo metodo di somministrazione fornirà un'opportunità per mantenere un'alta saturazione del farmaco nel sangue, che porta alla lotta contro i batteri.

Spesso vengono prescritti farmaci con una vasta gamma di effetti, poiché è impossibile rilevare rapidamente l'infezione e un leggero ritardo può costare la vita.

Per curare principalmente prescritto:

  • macrolidi - midecamycin, spiramicina, azitromicina, claritromicina;
  • antibiotici del gruppo Frothinolone - moxifloxacina, levofloxacina, ciprofloxacina.

Per aumentare l'efficacia della terapia, l'uso di droghe viene effettuato secondo un piano speciale.

  1. L'antibiotico viene somministrato per via intramuscolare o endovenosa.
  2. Assegna la forma di ammissione della compressa.

Polmonite antibiotica

Altrettanto importanti sono gli strumenti che possono facilitare il benessere del bambino. I farmaci sintomatici includono:

  • significa che rimuovere il calore;
  • espettoranti;
  • alleviare il dolore.

Per eliminare la malattia, ha prescritto una nuova generazione di antibiotici. Questo è il più delle volte uno dei farmaci più forti e più recenti.

Quando prescrivono tali farmaci ai bambini, vale la pena considerare che molti farmaci sono allergeni e possono causare una forte reazione durante il trattamento. Allora la medicina è sostituita da un'altra.

Se il trattamento è stato prescritto correttamente, il bambino si sente già meglio il 4 ° giorno dall'inizio del trattamento. Se l'antibiotico con polmonite non dà una dinamica positiva, deve essere cambiato. Vale anche la pena di prestare attenzione al fatto che il dosaggio e la modalità di utilizzo del farmaco siano seguiti correttamente. Inoltre, l'effetto può essere assente se l'infezione è di natura virale. Quindi il trattamento antibatterico è solo una prevenzione dall'attaccamento dei batteri e la terapia principale dovrebbe includere farmaci contro il virus.

Farmaco richiesto

Con la sconfitta dei polmoni richiede una terapia conservativa avanzata. Il medico deve scegliere il miglior farmaco per il bambino.

La presenza di flora pneumococcica e gram-negativa del tratto respiratorio superiore in un paziente indica l'uso di penicilline semi-sintetiche. I medici consigliano l'uso di farmaci protettivi contenenti acido clavulanico. Nella fase iniziale dello sviluppo, la polmonite viene trattata con cefalosporine, che appartengono al gruppo 3-4.

L'effetto terapeutico combinato passa macrolidi.

Se la malattia diventa grave, vengono prescritti analoghi del metronidazolo (metrogil). Con complicazioni della malattia, se un bambino di età superiore ai 12 anni può essere chiamato un gruppo di fluorochinoloni. Se lo pneumococco non è sensibile alle ampicilline, vengono utilizzati aminoglicosidi di 3 generazioni e anche il solfato di gentamicina.

In assenza di informazioni sull'agente causale, la terapia empirica sarà speciale. Macrolidi, beta-lattamici, che contengono acido clavulanico, sono prescritti per il bambino. Risultati positivi possono essere raggiunti se il bambino ha una fase facile o intermedia della malattia, utilizzando l'augmentina. Allo stesso tempo, c'è insensibilità da parte di certi tipi di cocchi ai principi attivi del farmaco. Pertanto, in tali situazioni, il medicinale è sostituito dalla prescrizione:

Ceftriaxone ha un ampio spettro di azione. Grazie al farmaco può far fronte all'essudazione alveolare in un bambino.

È impossibile cambiare terapia senza autorizzazione, può portare alla comparsa della resistenza microbica a determinati tipi di farmaci. Di conseguenza, la cura sarà inefficace.

Combinazione di farmaci

Combinazioni di agenti antibatterici, il medico può richiedere manifestazioni cliniche della malattia, aggravanti. In generale, l'uso di 2 o più farmaci non consente, poiché c'è un grande carico sul corpo. I reni e il fegato del paziente non sono in grado di superare questa quantità di tossine. Pertanto, in pratica, la terapia avviene con l'uso di un singolo antibiotico, che influenza fortemente la flora patogena.

Gli antibiotici si combinano in tali circostanze:

  • polmonite grave, lo sviluppo della malattia per la seconda volta;
  • infezione mista;
  • la presenza di infezioni nella difesa oppressa del corpo (cancro, linfogranulematoz, uso di citostatici);
  • la minaccia o lo sviluppo di resistenza al farmaco selezionato.

In tali situazioni, viene selezionato un piano di trattamento che si basa sull'introduzione di antibiotici che influenzano i microrganismi gram-positivi e gram-negativi.

  1. Penicilline.
  2. Aminoglicosidi o cefalosporine.
  3. Aminoglicosidi.

Per migliorare l'effetto patogeno sui batteri, applicare i preparati sulfanilamide.

  1. Sulfalen.
  2. Cotrimoxazole.
  3. Biseptol.
  4. Metronidazolo.
  5. Trihopol.

Questa cura per i bambini sarà anche rilevante, in caso di paura di penetrazione nella microflora del bacillo di Piperis, micoplasma.

prevenzione

Affinché una terapia abbia un effetto al 100%, non bisogna dimenticare l'attuazione delle misure preventive necessarie. Quando il danno al sistema respiratorio è già stato interrotto, è necessario intraprendere il rafforzamento olistico del sistema immunitario.

  1. Usa la massima quantità di vitamine naturali.
  2. Cammina a piedi, ma solo quando fa caldo.

Sarà necessaria l'immunizzazione, che prevede l'uso di fondi e multivitaminici che formano uno strato immunitario protettivo. Il rispetto di tutte le regole e il rifiuto delle abitudini dannose aiuteranno il bambino a raggiungere la salute a tutti gli effetti.

L'uso di antibiotici può superare la malattia. Le medicine raggiungeranno l'effetto desiderato, se adeguatamente trattate.

Trattamento completo della polmonite nei bambini di età diverse

La polmonite, o la polmonite, durante l'infanzia è considerata una delle più gravi malattie dell'apparato respiratorio. Lo sviluppo della patologia nel più piccolo ha immaturità delle vie respiratorie e un sistema immunitario imperfetto. La malattia può minacciare non solo la salute, ma anche la vita del bambino, quindi è molto importante diagnosticare la polmonite il più presto possibile e iniziare il trattamento.

Cos'è la polmonite

La polmonite è un processo infiammatorio acuto di natura virale, batterica o fungina, che si trova principalmente nel reparto respiratorio del tessuto polmonare (alveoli - piccole vescicole situate alle estremità dei bronchi e che forniscono ossigeno e anidride carbonica nel corpo).

La polmonite è una malattia infettiva caratterizzata da infiammazione del tessuto polmonare.

La malattia è pericolosa a causa del fatto che durante lo sviluppo lo scambio di gas è disturbato, l'ossigeno cessa di fluire in cellule in quantità sufficiente, a causa della quale si verifica la fame di ossigeno, che influisce negativamente sul funzionamento del sistema cardiovascolare e del cervello del bambino.

In un anno su un migliaio di bambini piccoli fino a un anno, 15-20 bambini soffrono di polmonite e 5-6 bambini di età superiore ai tre anni.

La mancata diagnosi e il trattamento adeguato della polmonite possono essere fatali. Pertanto, è così importante consultare un medico in tempo per ottenere cure mediche qualificate ai primi segni della malattia.

Komarovsky su polmonite in bambini - il video

trattamento

In caso di polmonite, viene effettuato un trattamento complesso con l'uso di terapia antibatterica, antinfiammatoria, sintomatica, fisioterapia e metodi tradizionali (come raccomandato dal medico). La cura adeguata di un bambino malato e una dieta speciale contribuiranno a raggiungere risultati positivi e a superare la malattia.

Terapia a seconda del tipo di polmonite

In ogni caso, il trattamento viene selezionato in base al tipo di polmonite. La malattia è classificata in base alla localizzazione del processo infiammatorio, l'agente eziologico, i fattori precipitanti, le complicanze, l'età, ecc.

Da agente patogeno

  1. Batteri (patogeni - pneumococchi, streptococchi e stafilococchi, pseudomonas o E. coli, infezione emofilica, ecc.) I batteri possono essere sensibili a un antibiotico e insensibili agli altri. Pertanto, la terapia antibatterica viene inizialmente selezionata in modo intuitivo, seguita dal monitoraggio dell'efficacia e, in futuro, se necessario, viene effettuata la correzione del trattamento prescritto in precedenza. Qui si possono usare aminopenicilline, cefalosporine, macrolidi.

A seconda dell'età del bambino e della gravità della malattia, gli antibiotici vengono prescritti sotto forma di sciroppo, sospensione o compresse per somministrazione orale o iniettati per via intramuscolare, per via endovenosa.

  • Virali (virus influenzali e parainfluenzali, adenovirus). Insieme agli antibiotici, viene introdotta una γ-globulina anti-influenza donatrice specifica. Se la polmonite è causata dai virus dell'influenza A e B, allora viene prescritto Tamiflu, Relenza. Tuttavia, questi farmaci sono efficaci solo entro 48 ore dalla rilevazione dei primi sintomi. Se il citomegalovirus (herpes, varicella) diventa la causa dell'infiammazione polmonare, è indicato Aciclovir. Le difese del corpo possono essere supportate anche da Interferon.
  • Atipico (micoplasma o clamidia - clamidia, micoplasma, legionella). Ad oggi non esiste un gruppo speciale di farmaci per il trattamento di questo particolare tipo di malattia. Pertanto, sono prescritti antibiotici, che vengono utilizzati per il trattamento di forme gravi di polmonite e agenti antivirali. Inoltre, trattamento sintomatico e monitoraggio costante dell'efficacia.
  • Allergico (allergeni - giù, lana, spore di funghi, ecc.) Per alleviare la condizione, è escluso qualsiasi contatto con l'allergene e antistaminici e corticosteroidi sono prescritti come parte della terapia complessa.
  • Funghi fungini o pneumocistici (patogeni o condizionalmente patogeni di funghi). L'uso di antibiotici qui porterà solo ad un peggioramento del decorso della malattia. Pertanto, per il trattamento vengono utilizzati specifici preparati micotici (Fluconazolo, Diflucan, Itraconazolo, Amfotericina B, Ketoconazolo, ecc.) O inibitori dell'acido folico (Trimethoprim) più Clindamicina.
  • Se infetto da elminti. Oltre al complesso di misure volte ad alleviare l'infiammazione, viene effettuata una terapia antielmintica.
  • Chimico (inalazione di veleni e tossine). Le misure di disintossicazione sono aggiunte alla terapia antinfiammatoria e sintomatica.
  • Aspirazione. Viene mostrata la complessa terapia con l'uso di farmaci antibatterici e antinfiammatori, correzione della nutrizione e regime giornaliero.
  • In conformità con il meccanismo di azione

    1. Primaria. Si sviluppa direttamente quando la microflora patogena penetra nel tratto respiratorio o quando si diffonde attraverso il sangue e la linfa. La terapia è mirata alla lotta contro l'agente patogeno e alla soppressione del processo infiammatorio.
    2. Secondario. Si verifica sullo sfondo di altre malattie del bambino o esacerbazione cronica. La patologia trattata è la causa principale.

    Per localizzazione

    1. Alopecia. L'infiammazione del tessuto polmonare può essere fino a 1 cm o più. La terapia antibatterica è selezionata a seconda dell'agente patogeno. E l'inconveniente per il paziente nella forma di tosse e mancanza di respiro quasi non porta. Pertanto, gli agenti che alleviano l'ostruzione bronchiale e lo spasmo non possono essere prescritti qui.

    La polmonite focale è più facilmente curabile rispetto a quella segmentale e cistica.

  • Segmentale, polisegmentale. L'infiammazione si è diffusa in 1 segmento o in più segmenti del lobo del polmone. Gli antibiotici sono prescritti in base ai risultati dei test. Inoltre, è indicata una terapia mirata ad arricchire il corpo con ossigeno e migliorare la ventilazione dei polmoni (ossigenoterapia, inalazione con broncodilatatori e broncodilatatori).
  • Lobare. L'infiammazione colpisce l'intero lobo del polmone. Oltre agli antibiotici, le inalazioni vengono utilizzate per alleviare i sintomi di ostruzione bronchiale, ventilazione forzata dei polmoni, elettroforesi con antidolorifici e broncodilatatori.
  • La complessità e la durata del trattamento e il periodo di riabilitazione dipenderanno dalla posizione dell'infiammazione e dalla gravità della malattia.

    Tipi di polmonite a seconda della localizzazione dell'infiammazione - galleria fotografica

    Lungo il corso della malattia

    1. Polmonite complicata
    2. Nel caso di un animale non complicato, Macropene, Klacid, Erythromycin, Rovamycin).

    Casa, ospedale e congenita

    1. Casa (comunità). Di solito, con questa forma di polmonite, vengono prescritti macrolidi di nuova generazione o penicilline semisintetiche.
    2. Ospedale (ospedale). Si sviluppa non prima di 48 ore dopo il ricovero in ospedale, e molto spesso diventa una conseguenza della terapia antibatterica, che sopprime la microflora polmonare ordinaria. Allo stesso tempo, le penicilline "protette" e altri antibiotici del gruppo di riserva - i fluorochinoloni, le cefalosporine di 2a e 3a generazione e gli aminoglicosidi - funzionano meglio.
    3. Intrauterino (congenito). Il bambino si infetta mentre è ancora nell'utero. Macrolidi nominati della nuova generazione - Azitromicina, Spiramicina, Roxithromycin.

    Mezzi di terapia antibatterica di polmonite nei bambini - galleria fotografica

    Principi di base del trattamento dell'infiammazione polmonare nei bambini

    La durata del trattamento dipenderà dal tipo di polmonite, dalla presenza di altre malattie nella storia della malattia, dalle caratteristiche individuali e dallo stato generale del corpo, dalle complicanze, dall'età del bambino, ecc. La durata della terapia e il dosaggio dei medicinali possono essere determinati solo da un medico in base ai risultati di esami, esami di laboratorio e radiografie.

    È importante! Non cercare di combattere la polmonite da solo. Solo un trattamento adeguato garantisce il completo recupero, previene lo sviluppo di complicazioni e la malattia trabocca nella forma cronica.

    La durata del trattamento della polmonite

    Di regola, il trattamento della polmonite nei bambini richiede 7-10 giorni. Questo è in assenza di complicazioni. Inoltre, il periodo di riabilitazione, che è di 2-3 mesi.

    La polmonite atipica può richiedere un trattamento più lungo - da 2 settimane a 1 mese. Ma anche nei casi più semplici, si ritiene che il recupero completo avvenga non prima di un mese dall'inizio della terapia antibiotica.

    L'importante è consultare un medico in tempo e non ritardare l'inizio dell'assunzione di antibiotici. Quindi la prognosi per i pazienti è favorevole. In assenza di assistenza qualificata, le conseguenze possono essere molto gravi, persino fatali.

    A casa o in ospedale?

    È possibile il trattamento domiciliare? Non c'è una sola risposta a questa domanda. La decisione è presa tenendo conto:

    • l'età del bambino (i bambini sotto i tre anni devono essere ricoverati in ospedale, in quanto devono essere sottoposti al controllo medico 24 ore su 24 per evitare complicazioni);
    • condizione generale (i pazienti di età superiore a tre anni possono essere trattati a domicilio solo nel caso di un decorso della malattia senza complicazioni, un benessere soddisfacente e l'assenza di patologie croniche nella storia della malattia);
    • tipi di polmonite (la malattia focale può essere curata a casa, senza iniezioni e contagocce, mentre le lesioni estese del tessuto polmonare richiedono il ricovero ospedaliero - vengono fornite misure per la disintossicazione, la diluizione e la rimozione dell'espettorato da loro, ecc.)

    Terapia sintomatica

    Al fine di accelerare il processo di recupero del bambino e alleviare al massimo la sua condizione, è prescritta una terapia sintomatica.

    1. Farmaci antipiretici - farmaci a base di paracetamolo (Panadol, Efferalgun, Calpol), ibuprofene (Nurofen, Ibufen), rimedio omeopatico Viburkol. Applicare solo a temperature superiori a 38,2 ° C.
    2. Mukoregulatory e mucolitico (per liquefare l'espettorato e facilitare la sua evacuazione dal tratto respiratorio) - Flyuditek, Bronkatar, Bromheksin, Ambroksol, ACC Long, Erdostein. Possono essere somministrati sotto forma di sciroppi o compresse o consegnati alle vie respiratorie localmente attraverso l'inalazione di nebulizzatore.
    3. Broncodilatatori e broncodilatatori (per espandere il lume delle vie respiratorie, alleviare lo spasmo e l'ostruzione bronchiale) - inalazione con Pulmicort, Berodual, Salbutamol, Fenoterol, nonché teofillina, teobromina, compresse di eufillina. Quest'ultimo può essere consegnato mediante elettroforesi.
    4. Antistaminici (per alleviare l'edema polmonare e l'allargamento del lume delle vie aeree in polmonite allergica e complicata) - Ketotifen, Cromolin, Nedocromil, Claritin, Cetrin.
    5. Anestetici - Novocain. Consegnato localmente utilizzando la procedura di elettroforesi. È prescritto per il dolore al petto durante la respirazione e la tosse.
    6. Mezzi di assorbimento - Eparina. Consegnato principalmente localmente durante la procedura di elettroforesi. Diluisce il sangue e ammorbidisce i tessuti, mentre i processi metabolici si attivano, diminuiscono i gonfiori e si bloccano le aderenze dei processi cicatriziali che si sviluppano nel sito di infiammazione.
    7. Multivitaminici (per rafforzare il corpo nel suo insieme e mantenere le proprietà protettive del sistema immunitario) - Undevit, Kiddi Pharmaton, Pikovit, Kiddi Pharmaton.
    8. Fisioterapia (per migliorare la circolazione sanguigna nei polmoni, per stimolare l'escrezione dell'espettorato, per prevenire il ristagno dell'essudato, per aumentare la resistenza generale del corpo - elettroforesi con novocaina, Eupillina, eparina.

    Per il trattamento della polmonite non dovrebbero usare banche, intonaci di senape e altre procedure di riscaldamento!

    Farmaci utilizzati per alleviare i sintomi della malattia - galleria fotografica

    Ossigenoterapia, aeroterapia

    Un bambino che soffre di polmonite in una certa misura o un altro soffre di ipossia, dal momento che i suoi polmoni non funzionano a pieno ritmo a causa dell'infiammazione che progredisce in essi. La terapia sintomatica finalizzata a compensare gli effetti della carenza di ossigeno nei tessuti e nelle cellule del corpo è chiamata ossigenoterapia e aeroterapia.

    Per saturare i tessuti e le cellule del corpo con l'ossigeno, viene prescritta l'ossigenoterapia.

    Allo stesso tempo vengono utilizzati ossigeno umidificato, tenda a ossigeno e bagni di ossigeno. L'ossigenoterapia (ventilazione polmonare con pressione positiva alla fine dell'espirazione) è prescritta per i bambini dai 5 anni di età e viene somministrata in un corso (8-10 procedure).

    Esercizio terapeutico (esercizi di fisioterapia) ed esercizi di respirazione

    Nella fase di recupero, vengono assegnati esercizi fisici speciali ed esercizi di respirazione per ripristinare la funzione delle vie respiratorie e migliorare la salute generale.

    Un esercizio moderato aiuterà a superare la debolezza e respirare con una tecnica speciale può far fronte a tosse e sviluppare polmoni.

    1. Ci alziamo, le spalle rilassate. Iniziamo a camminare lentamente intorno al reparto - 2-3 minuti. Respira in modo arbitrario.
    2. Alza le braccia e fai un giro di lato, respira profondamente - 4-6 ripetizioni.
    3. Ci alziamo sulle calze, respiriamo liberamente - 7-8 ripetizioni.
    4. Sdraiati sulla schiena e respira con calma per 2-3 minuti.
    5. Rimanendo in posizione prona, alziamo le mani mentre inspiriamo, lo abbassiamo mentre espiriamo.
    6. Posizione sdraiata Allargiamo le braccia ai lati mentre inspiriamo, sollevando le ginocchia al petto mentre espiriamo.
    7. Posizione sdraiata Mani giù lungo il corpo. Le gambe sono alternativamente divaricate. Respira in modo arbitrario.
    8. Sdraiati sul lato. Eseguire i movimenti circolari prima con una mano. Poi giriamo dall'altra parte e facciamo un esercizio simile. La respirazione è arbitraria.
    9. Siediti sulla sedia. Distendiamo le braccia da una parte mentre inspiriamo, abbracciando le nostre spalle mentre espiriamo.
    10. Stai dritto, le braccia penzolano liberamente lungo il corpo. Facciamo le piste, cercando di ottenere uno per uno con la mano destra del piede sinistro, con la mano sinistra - del piede destro. La respirazione è arbitraria. Fai 7-8 ripetizioni.
    11. Siamo dritti, i piedi alla larghezza delle spalle. Ripristinare la respirazione. Alza le braccia mentre inspiri, abbassa le braccia e fletti mentre espiri. Respira profondamente.

    Massaggio a percussione ed esercizi di respirazione per bambini - video

    Massaggio drenante

    Il massaggio per la polmonite viene eseguito da un corso (7-10 sedute), la durata della procedura non deve superare i 7-8 minuti. Algoritmo di azioni:

    1. Iniziamo con la zona del petto. Massaggiare con un piccolo sforzo fino alla comparsa di un leggero rossore sulla pelle. Particolare attenzione è rivolta agli spazi intercostali.
    2. Vai dietro. Lo ammassiamo, compresi i muscoli più larghi e trapeziosi.
    3. Esegui le percussioni. Picchietti delicatamente con le punte delle dita sul retro del bambino, senza intaccare la colonna vertebrale e la regione del cuore.
    4. Chiedi al piccolo paziente di tossire. Se il muco si accumula nelle vie aeree, dovrebbe essere ben versato dopo un tale massaggio. I bambini sono premuti sulla radice della lingua e hanno provocato una tosse per alleviare i polmoni dall'essudato.

    Il massaggio di drenaggio o percussione è indicato solo in presenza di tosse produttiva. Tosse secca e alta temperatura corporea sono considerate controindicazioni per la sua attuazione.

    Massaggio del bambino torace con bronchite e polmonite - video

    Rimedi popolari

    Per quanto riguarda i rimedi popolari, il loro uso nell'infiammazione dei polmoni nei bambini è ammissibile, ma a condizione che le infusioni e i decotti a base di erbe vengano utilizzati in consultazione con il medico e in parallelo con la loro terapia antibatterica e sintomatica prescritta.

    1. Grasso di tasso. Rafforza il sistema immunitario, aiuta la digestione delle droghe nel modo migliore. È necessario prendere 3 volte al giorno per un cucchiaino prima dei pasti. Puoi aggiungerlo al latte caldo.
    2. Avena con uvetta Ha un effetto espettorante. Mescolare 2 cucchiai. l. avena e 2 cucchiai. l. uvetta, versare 1,5 litri di acqua fredda e cuocere a fuoco basso fino a metà del liquido è evaporato. Lasciare che il brodo si raffreddi leggermente e infornare, quindi filtrare, spremere, aggiungere 1 cucchiaio. Miele e mi mischio bene. Conservare in frigorifero. Scaldare leggermente prima dell'uso. Prendere più volte al giorno e 1 cucchiaio. l.
    3. Madre e matrigna. Ha proprietà anti-infiammatorie, facilita l'evacuazione dell'espettorato dal tratto respiratorio, allevia edema durante l'infiammazione, allevia la tosse irritante. Un cucchiaio di materie prime versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare fermentare per mezz'ora. L'infusione assunta raffreddata 50 ml 5 volte al giorno.

    È importante! Polmonite Cure solo rimedi popolari impossibile!

  • Aghi d'abete siberiano. Allevia e allevia lo spasmo. 4 cucchiai. l. materie prime versare 2,5 tazze di acqua bollente e insistere per 3 giorni. Bere 5 volte al giorno per 3 cucchiai. l.
  • Aloe. Rafforza il sistema immunitario. Tagliare le foglie della pianta e metterla in frigorifero per una notte. Al mattino, saltare loro attraverso un tritacarne, aggiungere 1 cucchiaino di pappa. sale. Lasciare un po 'per spremere il succo. Spremere e prendere tre volte al giorno e 1 cucchiaio. l. 1 ora prima dei pasti
  • Radice devyasila. Deterge il corpo, ha proprietà battericide, antinfiammatorie, espettoranti. Un cucchiaio di materie prime versare 1 tazza di acqua bollente e lasciare in infusione per mezz'ora. Prendi un cucchiaio 3-5 volte al giorno.
  • Succo di cipolla con miele Rafforza il sistema immunitario e riduce l'infiammazione. Grattugiare la cipolla, spremere il succo, mescolarlo al miele in proporzioni uguali e prendere 15-20 minuti prima di mangiare 3-4 volte al giorno in un cucchiaino.
  • Medicina tradizionale per il trattamento della polmonite nei bambini - galleria fotografica

    Cura dei bambini malati e dieta

    1. Il riposo a letto deve essere osservato durante l'intero periodo acuto della malattia. Ma il bambino ha bisogno di cambiare periodicamente posizione: alzarsi e tossire espettorato.
    2. In assenza di febbre e sintomi pronunciati di intossicazione, si può fare una leggera ginnastica per facilitare lo scarico del muco. Ciò garantirà il corretto drenaggio e ventilazione dei polmoni.
    3. L'espettorato deve essere raccolto in un barattolo e chiuso ermeticamente con un coperchio (per evitare la diffusione dell'infezione da goccioline trasportate dall'aria).
    4. Nella stanza in cui si trova il paziente, due volte al giorno è necessario eseguire una pulizia a umido.
    5. L'aria interna dovrebbe essere sufficientemente umidificata.
    6. Si raccomanda di osservare la modalità di consumo. Per alleviare i sintomi dell'intossicazione, è consigliabile somministrare al paziente 1/3 del volume giornaliero di liquido sotto forma di decotti di frutta o verdura, succhi diluiti o soluzioni glucosaliniche, come Oralit o Regidron.
    7. L'alimentazione del bambino durante la malattia deve essere adeguata all'età. Alimento - risparmiando chimicamente, meccanicamente e termicamente (per evitare ulteriori irritazioni del tratto respiratorio). Limitare l'assunzione di sale.

    Di norma, viene prescritta la dieta n. 15, ricca di vitamine, proteine, carboidrati, ma escludendo l'uso di carni grasse (pollame), grassi refrattari, pepe, senape.

    reinserimento

    Seguendo il corso della terapia della polmonite, segue la riabilitazione. Il bambino deve riprendersi completamente dalla malattia. Il trattamento riabilitativo include:

    • inalazioni, bagni di ossigeno e cocktail, ecc.;
    • ricevimento di biostimolanti per il ripristino più efficace dell'immunità (tintura di ginseng, eleuterococco, echinacea);
    • passeggiate regolari all'aria aperta, procedure di tempra;
    • massaggio, esercizi di respirazione e terapia fisica;
    • assunzione di vitamine;
    • Esame obbligatorio per la presenza di focolai residui di infezione - sinusite, tonsillite, carie, ecc. - e loro eliminazione.

    Tutte le attività sono svolte nel quadro del follow-up del bambino. Monitorare intensamente lo stato di salute del neonato e il bambino il medico curante sarà per 3 mesi, il bambino più grande - 2 mesi.

    Se possibile, il periodo di riabilitazione per il bambino è meglio speso in un sanatorio specializzato.

    La polmonite nei bambini è una malattia che richiede un intervento immediato e qualificato da parte di professionisti del settore medico. Pertanto, è molto importante quando si tossisce e si aggrava il benessere generale del bambino, in particolare i bambini piccoli, di consultare un medico e seguire tutte le sue raccomandazioni.