Esercizio terapia e massaggio per polmonite

La polmonite è un'infiammazione dei polmoni. Questa è un'infiammazione infettiva del tessuto polmonare, accompagnata dalla formazione di essudato nel lume degli alveoli, che esclude l'area interessata dall'atto di respirare. La malattia può essere complicata dalla pleurite e dalla formazione di aderenze che limitano la normale respirazione. Sotto l'azione delle tossine microbiche, le funzioni del sistema cardiovascolare e nervoso vengono interrotte.

Compiti di terapia fisica e massaggio

Rafforzare la circolazione sanguigna e linfatica nei polmoni per un rapido riassorbimento dell'essudato e dell'espettorato; migliorare la ventilazione del polmone interessato; prevenire la formazione di aderenze nella cavità pleurica; normalizzare il metabolismo dei tessuti per eliminare la tossicità del corpo; ripristinare la normale respirazione e adattare l'organismo allo stress fisico; migliorare le condizioni neuropsichiatriche e generali.

Caratteristiche del metodo di terapia fisica

La ginnastica medica è prescritta per la febbre bassa o normale e stabile e una tendenza a invertire lo sviluppo dell'infiammazione.

Polmonite acuta

Riposo a letto LH in IP sdraiato sulla schiena e seduto. Esegui esercizi elementari per gli arti a passo lento con un'ampiezza di movimento limitata, girando il corpo su un lato sano, sollevando il bacino con il supporto sul letto. La durata dell'occupazione è di 10-15 minuti. Dopo ogni esercizio, riposare.

Modalità Ward. LH viene eseguito in PI, sdraiato, seduto e in piedi per 20-25 minuti. Esegui esercizi di respirazione speciali (inspirazione profonda ed estesa ed espirazione) in combinazione con lo sviluppo generale per arti e corpo (inclusa camminata lenta) nel rapporto 1: 1 e 1: 2. L'intervallo di movimento dovrebbe essere il più alto possibile e per evitare aderenze, le curve e le curve del corpo dovrebbero essere combinate con l'inspirazione e l'espirazione.

Modalità libera. Applicare esercizi di fortificazione e respirazione speciale in una combinazione di 3: 1 e 4: 1. Il movimento dovrebbe essere dinamico con una grande ampiezza e l'uso di proiettili (per attivare la respirazione), i giochi, camminare a un ritmo medio.

A casa, le lezioni continuano fino al pieno recupero della salute.

Polmonite cronica

Esistono due forme di polmonite cronica:

  1. Con la prevalenza dei processi proliferativi con il possibile sviluppo della pneumosclerosi, viene prescritta la ginnastica respiratoria e gli esercizi di restauro vengono eseguiti con intensità relativamente elevata.
  2. In presenza di processi purulenti applicare il drenaggio posturale - posizione di trattamento. Al corpo viene assegnata una posizione in cui la messa a fuoco purulenta si trova al di sopra dei percorsi di deflusso (distesi sul lato sano, con una estremità del piede sollevata, con la testata abbassata sul letto, posizionata a quattro zampe). Il drenaggio posturale viene effettuato due o tre volte al giorno per 10-30 minuti, a seconda delle condizioni generali del paziente. La ginnastica di drenaggio viene eseguita in remissione. Quindi, l'espettorato dal lobo inferiore del polmone destro è ben separato quando il corpo è inclinato in avanti dal PI mentre è seduto su una sedia, su un'espirazione, il paziente tossisce, estrae la punta della gamba sinistra con le mani.

Caratteristiche della tecnica del massaggio. Il massaggio è prescritto per una diminuzione della temperatura e la scomparsa dell'intossicazione nel processo acuto, così come nella polmonite cronica. Massaggi il petto e le gambe. Durante il massaggio, per non trattenere il respiro, il paziente deve respirare correttamente con il naso. La durata della procedura è di 15-20 minuti. Il corso del trattamento è di 15-20 procedure.

polmonite

Cultura fisica terapeutica in polmonite acuta

Esercitare la terapia per la polmonite acuta

La polmonite è una malattia caratterizzata da infiammazione di tutte le strutture del tessuto polmonare. La gravità e la durata della polmonite dipende in gran parte dal tipo di agente patogeno e dalla risposta del corpo. L'infiammazione del parenchima polmonare copre la parte distale dei bronchioli terminali, bronchioli respiratori, passaggi alveolari, sacche alveolari e alveoli, che porta alla restrizione della superficie respiratoria dei polmoni. Il processo infiammatorio spesso non si limita al parenchima polmonare e si estende ai vicini bronchi, vasi e pleura, quindi si può parlare di concomitante bronchite, vasculite, pleurite.

La base della moderna classificazione della polmonite è il fattore eziologico. Scoprire l'eziologia della polmonite è importante non solo per la corretta scelta del trattamento farmacologico, in particolare, un antibiotico, ma anche per la nomina tempestiva di terapia fisica, fisioterapia. Conoscenza dei cambiamenti morfologici nei tessuti dei polmoni e dei bronchi nella polmonite causata da uno o un altro agente patogeno, la forma e lo stadio della malattia contribuisce all'appuntamento corretto e tempestivo degli esercizi di fisioterapia e alla scelta dei mezzi adeguati.

La terapia fisica svolge un ruolo importante nella complessa terapia della polmonite. L'uso precoce di esercizi di respirazione speciali, tenendo conto di indicazioni e controindicazioni, accelera significativamente il recupero dei pazienti.

L'effetto terapeutico dell'esercizio nelle malattie dell'apparato respiratorio si basa principalmente sulla possibilità di regolazione arbitraria della profondità e della frequenza della respirazione, del suo ritardo e della sua forzatura. Con l'ausilio di speciali esercizi di respirazione statica e dinamica è possibile trasferire la respirazione superficiale a una più profonda, allungare o accorciare le fasi di inspirazione ed espirazione, migliorare il ritmo respiratorio e aumentare la ventilazione dei polmoni. La ginnastica terapeutica con una combinazione razionale di esercizi fisici generali con esercizi di respirazione speciali e diverse fasi di respirazione rafforza la circolazione linfatica e sanguigna nei polmoni e quindi contribuisce a un riassorbimento più rapido e completo di infiltrati ed essudati nei polmoni e nella cavità pleurica, prevenendo la formazione di aderenze in essa e in altri l'inclusione della ginnastica terapeutica nel complesso trattamento delle malattie acute degli organi respiratori aumenta notevolmente la sua efficacia e salva ulteriormente i pazienti botosposobnost. Nelle malattie polmonari croniche, con l'aiuto dell'esercizio, è possibile ottenere la normalizzazione della funzione respiratoria compromessa.

ripristino o miglioramento della funzione respiratoria;

rafforzare i muscoli respiratori;

aumentare l'escursione del torace e del diaframma;

promuovere lo stiramento delle aderenze pleuriche e la pulizia delle vie aeree dalla secrezione patologica.

ripristino dell'uniformità della ventilazione;

eliminazione dello squilibrio muscolare;

miglioramento dell'attività dei meccanismi neuroumorali della regolazione della funzione della respirazione esterna;

miglioramento delle relazioni di ventilazione e perfusione (eliminazione della dissociazione tra ventilazione alveolare e flusso sanguigno polmonare);

miglioramento del sistema cardiovascolare e delle proprietà protettive dell'organismo;

aumento dello stato psicologico e tolleranza alle attività fisiche.

L'esercizio aiuta ad aumentare la ventilazione dei polmoni, che si ottiene aumentando la mobilità della regione polmonare inferiore e l'escursione dei polmoni, eliminando atelettasia marginale, accelerando il riassorbimento nel fuoco infiammatorio a causa dell'attivazione del flusso linfatico e del flusso sanguigno attraverso il sistema bronchiale, drenaggio dei bronchi. Esercizi di utilizzo: aderenze statiche (respirazione localizzata), respirazione dinamica, drenanti e stiranti. Il miglioramento dei processi trofici nel tessuto polmonare aiuta a prevenire il pneumovirus.

Esercizi di respirazione e movimenti per i muscoli del collo, della fascia scapolare, delle braccia e delle gambe influenzano l'attività del sistema cardiovascolare, aumentando le riserve funzionali del miocardio, aumentando il flusso sanguigno muscolare, riducendo la resistenza vascolare periferica generale, aumentando l'ossigenazione del sangue e l'utilizzo di ossigeno.

Controindicazioni alla nomina di esercizi terapeutici:

stadio acuto della malattia (febbre, attacco d'asma);

neoplasie maligne del polmone;

infiammazione purulenta acuta;

rischio di sanguinamento.

cuore grave e insufficienza polmonare.

Criteri generali per la nomina della terapia fisica: miglioramento della condizione generale, riduzione della temperatura a numeri subfebrillari o normali, riduzione della leucocitosi, scomparsa delle reazioni di fase acuta del sangue periferico. Determinazione del termine di nomina di terapia fisica in un caso particolare aiuta la conoscenza dei patogeni della malattia, i disturbi morfologici e patofisiologici che causano nel corpo.

Complesso numero 1. Esercizi per pazienti con polmonite acuta (riposo a letto)

PI - supino

1. Respirazione diaframmatica, le mani per il controllo si trovano sul petto e sull'addome.

2. Durante l'inspirazione, sollevare le braccia verso l'alto, mentre si espira - più in basso. Espirare il doppio del respiro.

3. Mentre inspiri, prendi la gamba dritta di lato, mentre esali, torna al PI.

4. Braccia piegate ai gomiti. Durante l'inspirazione, diluire le braccia sui lati, abbassare le braccia mentre si espira.

5. Mentre inspiri, allarga le braccia verso i lati, mentre espiri, tira le ginocchia allo stomaco con le mani.

IP - sdraiato su un lato

6. Nell'inalazione, togli la mano indietro con un giro indietro del corpo, sul ritorno dell'espirazione sul PI, metti la mano sulla regione epigastrica.

7. Metti la mano sulle costole inferiori, inspira, premendo sulle costole inferiori con il palmo della mano, crea resistenza.

8. La palma copre il collo da dietro, creando una tensione statica dei muscoli della cintura della spalla. Quando si esegue la respirazione profonda, l'accento cade sul lobo inferiore. Finisci il complesso in posizione supina con la respirazione diaframmatica.

Complesso numero 2. Esercizi per pazienti con polmonite acuta (modalità reparto)

IP - seduto su una sedia

1. Respirazione diaframmatica, le mani per il controllo si trovano sul petto e sull'addome.

2. Sollevare la mano, inclinare nella direzione opposta, mentre si espira, abbassare la mano.

3. Tira indietro i gomiti, inspira, mentre espiri, torna al PI.

4. Mani per ripetere il movimento del nuotatore a rana. Inspirare - nel PI, espirare - le mani divaricate.

5. Quando inspiri, allarga le braccia ai lati, espira, "abbraccia" te stesso per le spalle.

6. Nelle mani di un bastone ginnico. Quando inspiri, alza le braccia, piegati, sposta la gamba indietro, mettila in punta.

7. Movimenti circolari delle braccia - "canottaggio".

8. Nelle mani della mazza. Mentre inalate le braccia di lato, i club sono paralleli al pavimento.

Nell'espirazione, inclinazione, mazze si mettono sul pavimento.

9. Durante l'inspirazione, sollevare le braccia, espirare lo squat, le braccia con un'enfasi sul pavimento.

10. Il bastoncino dietro viene avvolto dalle curve del gomito, si piega all'indietro durante l'inspirazione, si piega in avanti su un'espirazione.

Termina il complesso nella seduta di SP. Il numero totale di esercizi nella procedura di ginnastica terapeutica è 20-25.

Complesso numero 3. Esercizi per pazienti con polmonite acuta (modalità generale)

Camminando attraverso la palestra, camminando sulle dita dei piedi, sui talloni, sul lato esterno e interno dei piedi (3-5 minuti).

1. Per salire sulle dita dei piedi, sollevare le spalle, le dita a pugno, l'espirazione per tornare a E P.

2. Mentre inspiri, braccia in alto, la testa sollevata, piegati, mentre espiri - tozzo, mani sulle ginocchia.

3. "Pompa". Mentre inspiri, alternativamente piegandoti ai lati, la mano scivola lungo la coscia. All'esito, torna al PI.

4. Nelle mani del medico, le mani davanti al petto. Mentre inspiri, gira sui lati, mentre espiri, torna al PI.

5. Camminare con l'altezza elevata dell'anca e il lavoro manuale attivo (3-5 minuti).

6. PI - in piedi, un bastone sdraiato su una sedia. Inspirare - sollevare le mani, su una curva espiratoria, prendere un bastone. Il prossimo respiro con un bastone tra le mani. All'espirazione, metti un bastone sul sedile.

7. In piedi di fianco al muro ginnico. Tenere la traversa a livello del torace a mano. Quando inspiri, devia dal muro, mentre espiri, torna al PI.

8. Di fronte al muro ginnico. Mentre inspiri, alza le braccia, allunga le mani verso il gradino più alto, mentre espiri, tieni la barra trasversale all'altezza della vita, leggermente accovacciata.

9. Nelle mani di un bastone ginnico, mani in giù. Mentre inspiri, alza le mani, mentre espiri, premi il ginocchio verso lo stomaco con un bastone.

10. Le mani davanti al petto, inalando le braccia lateralmente, girando il corpo di lato, il respiro torna al PI.

Termina la procedura di LH camminando ad un ritmo medio con la transizione verso il lento.

Esercizio terapia per la polmonite lobare

Con la polmonite lobare (in assenza di controindicazioni) la terapia fisica è prescritta per il 3-7esimo giorno della malattia. Durata del corso almeno 4-6 settimane. Nella polmonite acuta causata da altri agenti patogeni batterici e virali, la terapia di esercizio viene prescritta in un secondo momento - circa il 7-10 ° giorno, e in caso di polmonite prolungata - il 14 ° giorno e successivamente; Il corso del trattamento dura 5-8 settimane o più.

Fase I - modalità risparmio motore (2-4 giorni): ospedale, clinica. L'intera serie di esercizi deve essere ripetuta 2-3 volte al giorno. Le lezioni si svolgono nella posizione supina originale, includono esercizi generali di sviluppo che promuovono i movimenti del petto in diverse direzioni, per i muscoli addominali e gli esercizi di respirazione.

Fase II - regime di sparing-coaching (6-9 giorni): clinica ospedaliera, centro di riabilitazione. In caso di decorso grave della malattia, la terapia fisica viene eseguita nell'ip sdraiato e seduto, negli altri casi - sdraiato, seduto, cento. Le lezioni comprendono esercizi con oggetti (una palla di gomma e un bastone ginnico).

La respirazione localizzata viene eseguita non solo per migliorare la ventilazione nelle parti inalterate dei polmoni (durante i primi giorni di trattamento), ma anche direttamente nel sito di infiammazione.

Esercizi di respirazione statici e dinamici sono eseguiti con un'espirazione prolungata e un approfondimento graduale dell'inalazione.

Aumentare il numero di esercizi di drenaggio.

Esegui esercizi per gruppi muscolari piccoli, medi e grandi degli arti, che hanno un effetto benefico sui fattori circolatori extracardiaci e cardiaci.

Se la polmonite è complicata dalla pleurite, è necessario entrare prontamente negli esercizi del complesso LH per allungare le aderenze, mentre è possibile la loro eliminazione o stiramento.

Gli esercizi respiratori e di drenaggio dovrebbero essere alternati con esercizi per gli arti e per rilassare i muscoli della fascia scapolare, del collo, del viso, delle braccia, delle gambe e del tronco in un rapporto di 2: 1: 1: 1.

Quando si eseguono gli esercizi, è possibile utilizzare vari oggetti, per un flusso facile e una buona preparazione fisica del paziente: proiettili leggeri (ad esempio manubri da 1 a 3 kg) e attrezzature per esercizi (cyclette). Lezioni di gruppo Una serie di esercizi viene ripetuta 2-3 volte al giorno (una volta con un istruttore, il resto - da soli). Inoltre, si raccomanda al paziente di camminare all'aria aperta (nella stagione calda) per 30-40 minuti al giorno, bagni d'aria e rubinetti caldi.

Fase III - il periodo di allenamento (15-20 o più lezioni) - centro di riabilitazione - clinica - sanatorio. Esercizi di terapia fisica vengono eseguiti una volta al giorno, ma il paziente è obbligato a svolgere autonomamente gli esercizi di respirazione raccomandati più volte durante il giorno.

Gli esercizi fisici vengono eseguiti in qualsiasi posizione iniziale:

esercizi di respirazione statici e dinamici con un respiro profondo;

esercizi, stretching delle aderenze pleuriche;

se il paziente ha segni di compromissione della pervietà bronchiale, si raccomanda di usare esercizi di respirazione con un'espirazione prolungata;

Esercizi per i muscoli degli arti e del tronco possono essere eseguiti con pesi e simulatori.

Durata dell'occupazione - 30-40 minuti; densità - da 60-70 a 70-80%; HR - dal 55 al 75% dell'impulso di età massima. Camminare a dosi consigliate (da 1500 a 3000 m o più al giorno), una diminuzione graduale della temperatura dell'acqua durante la pulizia, quindi il passaggio a procedure di rinvenimento più attive, tenendo conto del periodo dell'anno e della reattività del corpo (versamento, bagno, nuoto).

Nel terzo periodo (allenamento), gli esercizi vengono eseguiti in diverse posizioni di partenza, con e senza oggetti, sul muro ginnico, mentre si cammina. Passeggiate consigliate, giochi - pallavolo, tennis, ping pong, canottaggio.

Ip - seduti, con le spalle larghe alle spalle, i piedi sul pavimento, le braccia abbassate. Alza le mani in alto, metti le mani sulle ginocchia e spingile verso le calze. Ripeti 2-4 volte. Il ritmo è lento. La respirazione è gratuita.

Ip - lo stesso, le mani su una cintura. Girare il busto a destra e senza fermarsi a sinistra. Ripeti 2-4 volte in ogni direzione. Il ritmo è lento. La respirazione è gratuita.

Ip - lo stesso. Sollevare le spalle - inspirare, abbassare - espirare. Ripeti 3 volte. Il ritmo è lento.

Ip - seduta, piedi alla larghezza delle spalle, braccia ai lati. Sollevare la gamba destra piegata al ginocchio e premerla sul torace con le mani, quindi tornare alla SP Lo stesso con il piede sinistro. Ripeti 2-4 volte con ogni gamba. Il ritmo è nella media. La respirazione è gratuita.

Ip - lo stesso, giù le mani. Piegare il più avanti possibile, piegando le articolazioni dell'anca e allo stesso tempo alzando le braccia

indietro, quindi tornare a ip Ripeti 2-6 volte. Il ritmo è nella media. La respirazione è gratuita.

Ip - seduti, le gambe alla larghezza delle spalle. Alza le mani lungo i lati, collega i palmi dei lati posteriori - inspira, abbassa - espira. Ripeti 3 volte. Il ritmo è lento.

Ip - in piedi, i piedi alla larghezza delle spalle, nelle mani di una palla di gomma. Sollevare la palla sopra la testa, piegare e abbassare le dita dei piedi. Ripeti 2-4 volte. Il ritmo è lento. La respirazione è gratuita.

Ip - in piedi, le mani con la palla sollevata sopra la testa. Movimenti circolari del tronco in senso orario e antiorario. Ripeti 4-6 volte in ogni direzione. Il ritmo è nella media. La respirazione è gratuita.

Ip - lo stesso. Abbassa le braccia con la palla sul ginocchio destro, inclinando il busto verso destra - espira, ritorna alla SP - inalare. Lo stesso a sinistra. Ripeti 2 volte in ogni direzione. Il ritmo è lento.

Ip - in piedi, braccia lungo il corpo. Piegati a destra, facendo scorrere la mano destra lungo il corpo in basso, e la sinistra, fino all'ascella. Anche nella direzione opposta. Ripeti 2-4 volte. Il ritmo è nella media. La respirazione è gratuita.

Ip - in piedi, nel bastone delle mani abbassate. Siediti, alzando il bastone di fronte al petto - espira, alzati - inspira. Ripeti 2-4 volte. Il ritmo è lento.

Ip - stando in piedi, il bastone viene bloccato dietro le articolazioni del gomito. Magra a destra, a sinistra. Ripeti 4-6 volte. Il ritmo è nella media. La respirazione è gratuita.

Camminando per 1-2 minuti, rilassare completamente i muscoli delle braccia e del corpo.

Massaggi torace (classico terapeutico, segmentale, l'hardware - vibrazione) utilizzando tutte le tecniche prescritte alla fine del secondo al terzo all'inizio del periodo di trattamento (se espresso manifestazioni ostruttive non usano vibrazioni discontinua fino rilievo di questa condizione).

Particolare attenzione è rivolta alla eliminazione massaggio di alterazioni patologiche della pelle e le tecniche di tessuto connettivo sfregamento nei settori sopra e sotto il clavicole, sterno e sopra le scapole, nelle zone paravertebrali sopra costale inferiore e l'attacco a terra di costole allo sterno. Particolare cura è necessario eseguire trucchi impastare semicircolare e allungamento dei muscoli durante la regione paravertebrale massaggio sul lato della infiammazione dei tessuti del polmone.

Segni oggettivi di miglioramento alla fine del trattamento complesso: la scomparsa di manifestazioni cliniche, radiologiche, di laboratorio di polmonite; migliorare la ventilazione polmonare; diminuzione o scomparsa dell'ostruzione bronchiale; riduzione dei cambiamenti nella pelle e nelle strutture miofasciali; aumentare la tolleranza all'esercizio

esercizi terapeutici polmonari polmonari

Epifanov V. A. // Cultura fisica terapeutica e medicina dello sport // - V.A. Epifanov M. Medicine 1999 139, 140 ss

Kalashnikova A. // Il libro sull'esercizio fisico e il benessere. // A.Kalashnikova 1996 - 156-159 ss

Popolare enciclopedia medica.

Tolkachev B.S. / »Barriera fisica» ORZ / B.S. Tolkachev 1992 - 45,46ss

Tranquilitaty A.N. / "Restore Health" / А.N. Tranquilitat 1992 p 66

Massaggio e terapia fisica per la polmonite

Esercizio terapia e massaggio per polmonite

La polmonite è un'infiammazione dei polmoni. Può essere acuto, subacuto e cronico. La dimensione della superficie interessata nei polmoni si distingue: polmonite lobare (il tutto è interessato

lobo del polmone e della pleura che lo coprono) e focale (focolai separati in diversi lobi del polmone). Nei bambini, la polmonite focale piccola è più comune. La forma acuta inizia con un aumento della temperatura, l'aspetto di una tosse dolorosa, mancanza di respiro, tachicardia. Sullo sfondo del trattamento, al 2 ° - 3 ° giorno, le condizioni del paziente migliorano: la temperatura diminuisce, l'espettorato appare quando si tossisce, la respirazione diminuisce. Nel corso del trattamento, il regime motorio è limitato, sono prescritti farmaci antibatterici e antispastici, ossigenoterapia, fisioterapia, terapia fisica e massaggio, climatoterapia.

La terapia sportiva nel periodo acuto della malattia è controindicata, ma dal 3-5 ° giorno, se le condizioni del paziente migliorano, la terapia fisica dovrebbe essere inclusa nel trattamento.

La terapia sportiva in questo periodo normalizza l'atto respiratorio (approfondimento, riduzione della respirazione), riduce l'insufficienza respiratoria, accelera il riassorbimento del focus infiammatorio, migliora le condizioni di altri organi e sistemi (nervoso, cardiovascolare, digestivo), previene le complicanze.

La terapia di esercizio sul riposo a letto rigoroso consiste in esercizi di respirazione statica (massima inspirazione e lunga espirazione attraverso le labbra piegate in un tubo, 2-3 volte), quindi viene eseguita la massima inspirazione dell'addome durante l'inalazione (la mano dell'istruttore si trova sull'addome superiore nell'area del diaframma). Il paziente fa questi esercizi 5-6 volte al giorno. Migliorano la respirazione diaframmatica e la ventilazione dei polmoni. Per migliorare la ventilazione del polmone interessato, il paziente viene posto sul lato sano. All'inalazione - mano in alto, espirazione - mano in giù, premere delicatamente sul torace. Tutto ciò si ripete dal lato affetto. Un paziente indebolito (bambini, anziani) riceve un massaggio alla schiena in una posizione sana per evitare complicazioni.

In modalità letto, vengono aggiunti esercizi per gruppi muscolari piccoli e medi degli arti superiori e inferiori (3-4 ripetizioni) e massaggio alla schiena da una posizione prona sul lato del paziente (carezza e sfregamento). Inoltre, gli esercizi passivi (con l'aiuto di un istruttore) vengono eseguiti per i grandi gruppi muscolari delle braccia e delle gambe ad un ritmo lento (ripetuto 3-4 volte). Gravemente malata, gli anziani massaggiano il torace, la schiena (sdraiati su un lato sano), massaggiano gli arti superiori e inferiori (sdraiati sulla schiena). Tempo di massaggio - 10-15 minuti.

Modalità letto a metà (dal 5 ° al 9 ° giorno di malattia). La terapia di esercizio risolve i seguenti compiti: normalizzazione della respirazione, eliminazione dell'insufficienza respiratoria, aumento del tono del sistema nervoso centrale, prevenzione delle complicanze, riassorbimento del focus infiammatorio, aderenze, prevenzione, escrezione dell'espettorato, ripristino della funzione di altri sistemi corporei. Esercizi di respirazione statica raccomandati dalla posizione iniziale distesa su un lato, sul retro, semi-seduta. Massaggio obbligatorio del petto, in particolare il lato interessato. Gli esercizi di respirazione dovrebbero essere combinati con i movimenti delle braccia e delle gambe (1: 3). Il numero di ripetizioni - 3-4; è consentita la posizione seduta iniziale, avendo le gambe abbassate da un letto. Dopo 3-4 giorni nel complesso della ginnastica medica sono inclusi esercizi di respirazione dinamica che migliorano l'escrezione dell'espettorato, aumentano la mobilità del diaframma, attivano la circolazione periferica, migliorano la respirazione esterna.

Modalità libera (dal 10-12 ° giorno di trattamento). La terapia di esercizio ripristina le funzioni dell'apparato respiratorio esterno, la struttura anatomica di tutti i tessuti respiratori, le funzioni di tutti i sistemi corporei, contribuisce all'adattamento alle attività domestiche e lavorative. Le lezioni di ginnastica terapeutica sono tenute in reparto dal metodo del piccolo gruppo da una posizione di partenza seduti e in piedi. Sono inclusi esercizi con pesi (bastoni, manubri, palle mediche), camminando nel reparto. Massaggio del torace nella posizione iniziale stando seduti su una sedia con supporto sulla schiena utilizzando tutte le tecniche. Gli esercizi per un tronco, estremità superiori e più basse, una cintura di spalla sono permessi. Migliorano il flusso sanguigno periferico e preparano il sistema cardiovascolare per il carico. Tre esercizi di rinforzo (3: 1) vengono eseguiti su tre esercizi di respirazione dinamica. Ogni esercizio viene ripetuto 5-6 volte. Il tempo di lezione è esteso a 20-25 minuti. Dal 12 ° al 14 ° giorno, vengono aggiunti esercizi che i pazienti stessi eseguono 2 volte al giorno, partendo dalla posizione iniziale della posizione prona, terminando con il camminare.

Possibili esercizi terapeutici nella palestra con gusci e conchiglie (panca, muro), la sua durata - 30-40 minuti. Per completare l'esercizio dovrebbero essere 2-3 esercizi di respirazione statica. È necessario controllare rigorosamente il carico, cioè il polso, la frequenza respiratoria, la pressione arteriosa viene controllata, viene eseguito un ossimogramma. L'ottimale per il corpo è il carico a cui la frequenza respiratoria aumenta di non più di 2-3 respirazioni o diminuisce di 1-2 cicli (a causa dell'approfondimento); l'impulso aumenta di non più di 10-15 battiti / min. La PA massima aumenta di 10-15 mm Hg. Art., La pressione sanguigna bassa non cambia. Tutti gli indicatori dovrebbero essere normalizzati in 5-7 minuti. Ridurre il carico prodotto riducendo il numero di esercizi, le loro ripetizioni, allungando il resto. Dopo la dimissione dall'ospedale, i pazienti devono continuare a praticare esercizi terapeutici a casa e in clinica. È possibile aggiungere i massaggiatori per la schiena, la fascia scapolare, gli espansori, le bende elastiche; formazione sui simulatori (vogatore, muro "Salute", cyclette); nuoto, sci, pattinaggio, jogging (gruppi di salute).

Esercizi di drenaggio Per creare un migliore deflusso della secrezione patologica dal lobo superiore interessato del polmone destro, è necessario che il paziente dalla posizione iniziale sia seduto su una sedia o sdraiato, il busto inclinato verso sinistra mentre contemporaneamente lo gira di 45 ° in avanti, mentre la mano del paziente si solleva. Il paziente prende un respiro. Dopo 30 secondi - 1 minuto (con la comparsa di tosse sull'espirazione), la tosse dovrebbe essere seguita inclinando il corpo in avanti tirando le dita dei piedi (per quanto possa farlo). In questa posizione, schiarendosi la gola, trattiene il respiro per alcuni secondi, e l'istruttore (o un altro paziente durante lo studio individuale) preme in modo sincrono con una tosse nella parte superiore del torace, come se stesse contribuendo meccanicamente alla rimozione dell'espettorato. Nei pazienti indeboliti subito dopo la fine del processo acuto con la comparsa dell'espettorato, il drenaggio delle cavità localizzate nel lobo superiore viene effettuato in e. sdraiato sul lato sano, la testata del letto si abbassa di 25-30 cm e la mano sul lato colpito viene sollevata (inspirazione). Durante l'espirazione, per evitare che l'espettorato si riversi nel polmone sano, il paziente gira lentamente verso l'addome; in questa posizione, ha pochi secondi e tossisce. L'istruttore in questo momento in modo sincrono con la tosse del paziente preme sulla parte superiore del torace.

Dato il danno al bronco del lobo medio, per drenarlo al paziente dalla posizione di partenza mentre si è seduti sul divano (l'estremità del piede del lettino è sollevata di 20-30 cm) è necessario distendere completamente il busto all'indietro a passo lento. L'istruttore allo stesso tempo preme facilmente sulla superficie anteriore del torace, promuovendo la promozione dell'espettorato. All'esito, tossendo, il paziente fa il busto a sinistra e in avanti. Alzandosi dal divano, si sporge in avanti, cercando di toccare i piedi. Durante l'inclinazione in avanti, il paziente emette espettorato. Durante la tosse del paziente, l'istruttore preme sull'area del lobo medio (superficie antero-laterale del torace) in modo sincrono con la tosse. Quindi la fase di riposo segue da 30 minuti a 1 ora e si ripete per 3-4 volte.

Il drenaggio più completo delle cavità situate nei segmenti anteriori del lobo medio del polmone destro è facilitato dal paziente che esegue un esercizio dalla posizione iniziale sdraiata sulla schiena con la testata del letto abbassata di 40 cm. Dopo aver diluito le braccia ai lati, il paziente inspira e sull'esalato verso la metà destra delle cellule del torace stringe gamba destra piegata al ginocchio. Il paziente tossisce, rimanendo in questa posizione fino a 30 minuti o più. Dopo la produzione di espettorato, c'è una fase di riposo e ripetuti esercizi.

Il drenaggio del lobo inferiore destro del polmone viene effettuato dalla posizione iniziale sdraiata sull'addome con la testata del divano o del letto abbassato a 30-40 cm, a volte le braccia vengono abbassate sul pavimento. Con la mano destra nella direzione del paziente fa un lento mezzo giro al lato sinistro, un respiro profondo, poi su un'espirazione lenta con tosse ritorna alla sua posizione originale. L'istruttore sincrono con la tosse del paziente preme le mani sulle parti inferiori del torace. L'espettorato è ben separato se il lobo inferiore destro del polmone è danneggiato nella posizione del paziente sul lato sinistro (l'estremità inferiore del letto è sollevata). Mentre inspira, il paziente solleva il braccio destro verso l'alto, mentre espira con una tosse, lo spinge contro le parti laterali e inferiori della gabbia toracica, in sincrono con la tosse. A questo punto, l'istruttore colpisce leggermente la sezione centrale posteriore del torace tra le scapole, contribuendo così alla separazione dell'espettorato dalle pareti dei bronchi. Anche il drenaggio del lobo inferiore destro del polmone contribuisce all'esercizio dalla posizione di partenza, sdraiato sulla schiena. Il paziente allarga le braccia di lato (inspirazione), espira, tossisce, stringe la gamba destra al petto. Dalla posizione iniziale, mentre si è seduti su una sedia, l'espettorato dal lobo inferiore del polmone destro è ben separato quando il corpo è inclinato lentamente in avanti. Durante l'espirazione, il paziente, tossendo, estrae la punta del piede sinistro. Lo stesso effetto è dato all'esecuzione di questo esercizio da parte del paziente dalla posizione di partenza mentre si è in piedi, le gambe sono divaricate alla larghezza delle spalle.

Elementi di yoga nel gioco

Questo blocco presenta i complessi di esercizi ginnici con elementi di hatha yoga. Il compito principale risolto dall'uso di questi esercizi: la normalizzazione degli organi interni e dei sistemi corporei. Gli esercizi sono interessanti perché sono tutti eseguiti sotto forma di giochi. Si propone di presentarsi come animali diversi e ritrarli nel modo in cui l'istruttore mostra. A differenza di altri esercizi fisici che hanno una natura dinamica, nella ginnastica di hatha yoga l'attenzione principale è dedicata alla manutenzione statica delle pose (asana). Esercizio Hatha Yoga migliora la circolazione sanguigna, aiuta a normalizzare il lavoro degli organi interni. Sono una buona profilassi per l'asma bronchiale, le malattie catarrali, sviluppano l'attenzione, dal momento che ognuno di questi esercizi richiede una concentrazione speciale.

Elementi di yoga nel gioco possono essere utilizzati per le persone malate e deboli nelle lezioni di educazione fisica, coreografia, dopo le ore di scuola, così come i compiti a casa. Le caratteristiche metodiche di condurre le lezioni utilizzando gli elementi dello yoga consistono nel tenere strettamente conto delle caratteristiche individuali, dello sviluppo fisico e della forma fisica, dei tratti della personalità, ecc.

Puoi completamente trarre la pratica della ginnastica da questi esercizi. Quando si usano gli elementi dello yoga, è necessario un riscaldamento preliminare, che consiste in un quadro aperto, esercizi di respirazione, stretching, alla fine, postura per il relax e il riposo. Gli asana dovrebbero essere eseguiti con la respirazione naturale. Dopo ogni postura, è necessario rilassarsi e distendersi (3-4 s).

Gli elementi di yoga nel gioco sono raccomandati per i bambini in età prescolare e primaria.

1. Posa di gatto

a) sdraiarsi in una posa di un gatto addormentato, facendo le fusa;

b) il gattino si inginocchia e arcua la schiena con il suono di sh-sh-sh. Questa posizione insegna tecniche di auto rilassamento e rilassamento. Dovrebbe essere eseguito tra le asana per 10-15 secondi e fino a 30 secondi, così come alla fine della lezione;

c) "il gatto striscia sotto il recinto". Abbassare lentamente i gomiti, sedersi sulle gambe con le natiche e lentamente, con la testa bassa, imitare l'avanzamento sotto la recinzione, sdraiarsi sul ventre sul pavimento e sollevarsi sulle braccia distese, andare nella posa del "serpente".

Questo esercizio aiuta a migliorare la funzione degli organi delle cavità toracica e addominale, migliora la funzione della respirazione, rafforza i muscoli del corpo, rende elastica la colonna vertebrale.

2. Posa di un cigno

I. p. - seduto sui talloni, braccia dritte dalla schiena "nella serratura" - inspirare. Espirando, piegati lentamente in avanti, sollevando delicatamente le braccia il più in alto possibile, la fronte tocca il pavimento, torna da e verso. n. - inalare. Ripeti 6-8 volte. Rafforza i muscoli del cingolo scapolare e sviluppa anche la mobilità delle articolazioni della spalla, flessibilità della colonna vertebrale.

Un innovativo complesso di ginnastica terapeutica per la polmonite cronica con l'uso di elementi di yoga nei bambini in età prescolare e primaria (periodo subacuto)

La scelta degli esercizi è fatta in accordo con le condizioni del paziente.

prodromo

Camminare a passo lento con piegamenti simultanei delle dita in un pugno, 2-3 minuti. Respirare liberamente, coordinare la respirazione con i movimenti delle mani.

Parte principale

1. I. p. - enfasi, in ginocchio. Le natiche sollevate. Il "cane" abbaia, agita la coda, le natiche si spostano da sinistra a destra.

2. I. p. - Lo stesso, ma le ginocchia leggermente divorziate. Abbassa il bacino sulle gambe, premi la testa sul petto, rilassati. "Il gatto sta dormendo," fa le fusa. "Il gatto ha visto il cane", il bambino si alza e. p., quindi, dopo aver abbassato la testa, inarca una schiena, lo stomaco (sh-sh-sh), torna dentro e. n.

3. I. p. - Lo stesso. "Il gatto striscia sotto il recinto." Scendi lentamente sui gomiti, siediti sulle gambe con i glutei e lentamente, a testa bassa, imita l'avanzamento sotto il recinto, sdraiati sul ventre sul pavimento e sollevati sulle braccia tese, esci in una posa di serpente.

4. "Serpente" strettamente premuto a terra con il suo stomaco, l'enfasi sulle sue braccia distese, la sua testa gira orgogliosamente a destra ea sinistra (sibila). Tenere premuto 5-8 s.

5. I. p. - o. a. Alza le braccia verso le spalle, allarga i gomiti - inspira; rilassate lentamente le mani - espirate. Ripeti 4-6 volte.

6. I. p. - lo stesso. Riporta il piede in punta, le braccia di lato - inspira, torna a e. n. - espirare. Ripeti alternativamente con ciascuna gamba 6-8 volte. Il ritmo è nella media.

7. I. p. - lo stesso. Prendi (alternativamente) la stessa mano e il medesimo lato - inspira; di nuovo dentro e fuori. n. - espirare. 8-10 volte in ogni direzione. Il ritmo è nella media.

8. I. p. - in piedi, bastone orizzontalmente sotto. Sollevare lentamente il bastone, abbassare lentamente la parte bassa della schiena, alzare lentamente il bastone, tornare a e. 8-10 volte. Il ritmo è lento, la respirazione è libera.

9. I. p. - lo stesso. Sollevare lentamente il bastone - inspirare; Siediti lentamente - espira. 6-8 volte. Il ritmo è lento, quando sei accovacciato, tieni la schiena dritta.

10. I. n. - o. a. Alza le braccia e piegati, allungati. Concentrarsi sui palmi. Respirare è calmo. Immagina mezzogiorno, il sole è alto, i raggi del sole penetrano in ogni cellula del corpo. Pausa riposo. Completo rilassamento muscolare

11. I. p. - in piedi. Alza le braccia di lato - inspirare; 2-3 secondi per rilassare la cintura degli arti superiori, abbassare le braccia e la testa - espirare; di nuovo dentro e fuori. 4-6 volte. Il ritmo è lento.

12. Esercizi di respirazione isometrica. I. n. - in piedi. 1-4 - respiro profondo; 5-8 - trattenere il respiro, filtrare i muscoli del corpo; 9-12 - espirazione lenta, rilassamento muscolare. Ripeti 6-8 volte. Respirazione meditativa 30 s.

13. In piedi sul muro ginnico, le mani sulla ringhiera a livello del torace. Porta la mano sul lato - indietro con un giro del corpo - inspira; fissa la posizione estrema, trattenendo il respiro mentre inspiri, torna a e. n. - espirare. 8-10 volte in ogni direzione. Il ritmo è nella media.

14. I. n. - lo stesso. Salire con un piede sul muro ginnico (fino al 3 ° reiki), scendere. 6-8 volte ogni gamba. Il ritmo è nella media. La respirazione è gratuita. Movimento da eseguire alternativamente con ciascuna gamba.

15. I. n. - lo stesso. Respirazione profonda meditativa per 20-25 secondi. Il diaframma e il torace partecipano all'atto della respirazione.

16. I. p. - in piedi di lato al muro ginnastica, la mano sinistra sul binario. Sollevare la mano destra con un arco attraverso il lato verso l'alto (inspirare, trattenere il respiro per 3-4 s), inclinare delicatamente sul lato destro (espirare, trattenere il respiro per 1-2 s). 6-8 volte in ogni direzione. Il ritmo è lento.

17. I. p. - in piedi con la schiena al muro ginnico, le mani sulla ringhiera a livello della cintura. Piegare lentamente, tornare indietro (inspirare, trattenere il respiro per 3-4 s), tornare a e. n. (espirare, trattenere il respiro per 1-2 s). 4-6 volte. Il ritmo è nella media.

18. I. p. - in piedi, a una distanza di 3 m dal muro. Nelle mani di una pallavolo. Lancia la palla dal torace espirando con un colpo al muro e poi afferrando. 8-10 volte.

19. I. p. - lo stesso. Getta la palla al compagno, situato a una distanza di 2 m, con una mano dalla spalla. 6-8 volte con ogni mano. Getta da fare sull'espirazione alternativamente con ogni mano.

20. I. n. - lo stesso. Getta la palla da dietro la testa al partner, che si trova a una distanza di 2 m 8-10 volte. Getta da fare mentre espiri.

21. I. p. - o. a. Tirare lentamente le mani ai lati - inspirare; lentamente abbassare le braccia e la testa, agitare le mani - espirare; all'espirazione, rilassare la cintura degli arti superiori. 6-8 volte.

22. I. p. - in piedi, gambe divaricate, mani davanti al petto. Tirare le mani ai lati con la rotazione del corpo - espirare; e. n. - inalare. Movimento per eseguire alternativamente in ogni direzione. 6-8 volte.

23. I. p. - in piedi, le braccia di lato. 1 - bruscamente allo stesso tempo con movimenti incrociati afferrare saldamente la spalla sinistra con la mano destra, e la spalla destra con la mano sinistra - un forte respiro; 2 - e. n. - espirazione involontaria.

24. I. p. - in piedi, le mani alle spalle. Tirare il braccio destro e il piede sinistro di lato (inspirare, trattenere il respiro), tornare a e. n. (espira, trattenendo il respiro). 6-8 volte in ogni direzione. Il ritmo è nella media.

25. Respirazione meditativa quando si camminano 50 cicli al minuto.

Parte finale

1. I. p. - in piedi. Camminando a passo lento, 1-2 minuti La respirazione è gratuita.

2. I. p. - in piedi, gambe divaricate, le mani sulla cintura. Tirare indietro i gomiti, piegare - inspirare, spostare i gomiti in avanti, abbassare la testa - espirare. 4-6 volte. Il ritmo è lento, mentre espiri, rilassa la cintura degli arti superiori.

3. I. p. - in piedi con un supporto sul muro (tavolo, sedia). Alternanza sequenziale (piede, stinco, coscia, gamba nel suo complesso) movimento ondulatorio degli arti inferiori. 4-6 volte ogni gamba.

4. Esercizi di respirazione isometrica. I. n. - in piedi. Su 4 conteggi - respiro profondo, su 4 conteggi - tenuta del respiro, tensione dei muscoli del corpo, su 4 conteggi - espirazione lenta, rilassamento muscolare. 30-35 s.

5. I. p. - in piedi, con la mano destra sul petto, a sinistra sullo stomaco. Respiro completo. 4-6 volte. All'inalazione, i rigonfiamenti della parete addominale, durante l'espirazione, vengono assorbiti.

6. I. p. - grigio sui talloni. Tranquillamente nell'espirazione, piegati in avanti e tocca il pavimento con la fronte, le mani sono posizionate lungo il corpo, con i palmi rivolti verso l'alto. Respirare è calmo.

7. I. p. - seduto sui talloni, mani dietro il castello (dritto) - inspira. Espirando, piegati lentamente in avanti, sollevando gentilmente le braccia il più in alto possibile, la fronte tocca il pavimento. 6-8 volte.

8. I. p. - lo stesso. "Kitten" si inginocchia e si inarca indietro con il suono di sh-sh-sh. 8-10 volte.

9. I. p. - sdraiato a pancia in giù. Nella posizione di un gattino dorme sdraiati, facendo le fusa. 30-40 s.

Occupazione innovativa di ginnastica terapeutica in polmonite acuta in pazienti in una modalità di reparto

Gli esercizi sono selezionati in base alle condizioni del paziente.

1. I. p. - seduti, le mani sulle ginocchia. Calma respirazione ritmica meditativa con una diminuzione arbitraria e aumento della sua frequenza. 30-40 s.

2. I. p. - lo stesso. Calma inspirare ed espirare velocemente con lo stomaco. 6-8 volte. Respirazione profonda per 20-25 s.

3. I. p. - lo stesso. Mani alle spalle, stringendo la mano in un pugno (inspirare, trattenere il respiro per 3-4 s), tornare a e. n. - espirare. 8-10 volte a passo lento.

4. I. p. - lo stesso. Inalazione profonda e profonda per 2-3 secondi, respiro che dura 3-4 secondi, espirazione completa rapida. Ripeti 5-6 volte, respirando liberamente 10-12 secondi.

5. I. p. - lo stesso. Piegare la gamba destra, stringendo il ginocchio allo stomaco - espirare; e. n. - inalare. Lo stesso con il piede sinistro. 5-6 volte.

6. Respirazione toracica accentuata. I. p. - Seduto su una sedia, l'enfasi dietro. Per fare un respiro incompleto, trattenere il respiro mentre si inspira (2-3 s), senza espirare, fare di nuovo un piccolo respiro, trattenere nuovamente il respiro (1-2 s), respirare profondamente e lentamente, respirare liberamente per 8-10 s.

7. I. p. - lo stesso. Girare a destra, la mano destra nella direzione del palmo verso l'alto - inspirare; e. n. - espirare. Lo stesso a sinistra. 3-4 volte.

8. I. p. - seduto su una sedia. Gioco "Vento-brezza". Per 10 secondi, inspirare rumorosamente e profondamente ed espirare (chi è meglio), respirare calma per 10-15 secondi.

9. I. p. - lo stesso. Respirazione calma con un'espirazione prolungata e pronuncia mentre espiri le consonanti. 5-6 volte. Opzione: piegare leggermente la parte toracica della colonna vertebrale e tirare leggermente indietro le spalle - inspirare; di nuovo dentro e fuori. p., pronunciando trrr - espirazione - "La cavalletta si sta spezzando".

10. I. n. - lo stesso. Inclina la testa in avanti, un respiro breve e rumoroso nel naso, torna a e. n., espirazione involontaria, lo stesso quando inclinando la testa indietro. 8-10 volte.

11. I. p. - lo stesso. "Canottaggio" - inclinare il busto in avanti e contemporaneamente allungare le braccia in avanti - inspirare; quindi raddrizzare e condurre

braccia piegate ai gomiti indietro - espira. Il ritmo è medio e lento. 5-6 volte.

12. I. p. - lo stesso. Inclinare verso destra con lo scivolamento del braccio destro lungo la gamba - inspirare; e. n. - espirare. Lo stesso a sinistra. 5-6 volte.

13. Camminare meditativo in combinazione con la respirazione: per 2 passi - inalare, per 2-3 passi - espirare (negli esercizi successivi, espirare allungare - 3-4 passi). 35-40 sec.

14. I. p. - in piedi, le braccia di lato. Con una camminata arbitraria sul punteggio di 1, bruscamente allo stesso tempo, in senso incrociato, afferra saldamente la spalla sinistra con la mano destra e la spalla destra con la mano sinistra; 2 - e. n. - espirazione involontaria.

15. I. p. - in piedi, tenendo la schiena di una sedia. Siediti - espira; e. n. - inalare. 4-5 volte.

16. I. p. - Larghezza delle spalle dei piedi, mani sulla cintura. Respirazione con un'espirazione prolungata e pronuncia delle vocali sull'espirazione. 8-9 volte.

17. I. p. - in piedi di fronte a una sedia, le gambe divaricate, le mani su una cintura. Sporgendosi in avanti, prendendo la sedia con le mani, - inspira; e. n. - espirare. 6-8 volte.

18. I. p. - sdraiato sulla schiena. Mano destra rivolta verso l'alto: inspirare, rilassare i muscoli del braccio e "lasciarlo cadere" - espirare. Stessa mano sinistra 6-8 volte.

19. I. p. - lo stesso. Gamba destra - espira; e. n. - inalare. Lo stesso con il piede sinistro. 5-6 volte.

20. I. p. - supino, gambe piegate alle articolazioni del ginocchio e dell'anca. Respirazione diaframmatica con una diminuzione arbitraria della sua frequenza in combinazione con una leggera estensione della flessione delle gambe nelle articolazioni. 30-40 s.

21. I. p. - seduti, le mani sulle ginocchia. Sporgendosi in avanti, facendo scorrere le mani lungo le gambe, - inspira; e. n. - espirare. 6-7 volte.

22. I. p. - supina, gambe piegate e divorziate nelle articolazioni del ginocchio e dell'anca. Respirazione diaframmatica con una diminuzione arbitraria della sua frequenza e profondità. 30-40 s.

23. Calma inspirare ed espirare velocemente, con una contrazione dell'addome per 10 s.

24. Respiro meditativo profondo 40 s.

25. I. n. - lo stesso. Respiro forzato veloce seguito da una lenta espirazione.

26. I. n. - lo stesso. Piegare e distendere le gambe alle caviglie. Allo stesso tempo stringi e apri le dita. Respiro - nella fase di tensione, espirazione - nella fase di rilassamento. 12-16 volte.

27. I. p. - seduto, le mani sulla cintura. Respiro meditativo tranquillo con una diminuzione arbitraria della sua frequenza e profondità di 30-40 s. L'esercizio può essere eseguito con un'espirazione nell'acqua attraverso il tubo. 5-6 volte.

28. "Gatto che riposa". L'istruttore dice le parole: "Immagina un gattino che ha appena giocato, saltato, inseguito una palla, e poi lo ha rotolato sotto l'armadio e si è sdraiato per riposare, allungando per tutta la sua lunghezza. Non c'è una singola cella in esso. " I pazienti ritraggono un tale gatto. L'istruttore dice le seguenti parole: "E ora, quando sei seduto o sdraiato comodamente, ancora più comodamente, così comodamente che è impossibile immaginare una postura più comoda, concentrati sulla respirazione. Il tuo respiro è leggero, libero, il tuo petto oscilla sensibilmente. Ora devi dire la formula della salute: "Sto diventando più sano ogni giorno". I pazienti ripetono le parole della formula di "salute" per l'insegnante.

Esercizio terapia per la polmonite: uno sport finalizzato al recupero

L'uso della terapia fisica come parte del trattamento della polmonite non è meno importante dell'uso di droghe e sotto la supervisione di un medico specialista. Il risultato dell'uso di tecniche di esercizio fisico in polmonite è l'accelerazione della convalescenza e la riduzione del tempo per il completo recupero. Pertanto, è richiesto il programma di esercizi prescritto dal medico curante.

L'essenza della terapia di esercizio nel trattamento della polmonite

La nomina della terapia di esercizio nelle lesioni infiammatorie dei polmoni come necessità è determinata dagli indicatori sintomatici e dalle sfumature fisiologiche della malattia. La polmonite è una malattia infiammatoria del sistema respiratorio, la cui principale localizzazione è la regione alveolare dei polmoni.

A causa del focolaio infiammatorio, lo scambio di ossigeno con il sangue venoso è disturbato, il che porta all'inadeguatezza del sistema respiratorio. Come risultato del metabolismo dell'ossigeno compromesso, anche il sangue arterioso delle parti sane del sistema polmonare viene mescolato con il venoso, che a sua volta aggrava le condizioni del corpo con l'ipossia.

È importante! La terapia sportiva per la bronchite e la polmonite acuta è uno dei fondamenti del recupero. L'esercizio terapeutico consente di accelerare i tempi di recupero completo e, in un certo senso, aumenta l'efficacia del trattamento farmacologico.

Come risultato di tutti questi processi, una persona passa inconsciamente alla frequente respirazione superficiale e riduce la forza del riflesso della tosse, che può causare tali disturbi:

  • congestione di essudati nei polmoni;
  • blocco delle singole sezioni dei bronchi;
  • la formazione di ulteriori focolai di infiammazione;
  • atelettasia delle singole sezioni (attaccamento delle vescicole polmonari con diminuzione del volume interno).

Tutto ciò porta a una maggiore diffusione del processo infiammatorio e all'aggravamento dell'insufficienza respiratoria. La terapia fisica riduce in gran parte i rischi di tale sviluppo di polmonite. Una serie di esercizi per la polmonite viene scelta individualmente da uno specialista, a seconda delle indicazioni presenti nel paziente.

Esercizi di orientamento nella terapia fisica

La terapia sportiva dopo la polmonite ha alcune peculiarità delle prestazioni e, con il corretto esercizio, contribuisce al recupero del paziente.

Il risultato dell'applicazione di questo orientamento della fisioterapia sono tali effetti positivi sullo stato dell'apparato respiratorio:

  • ripristino di un ritmo pieno di respirazione;
  • normalizzazione del riflesso della tosse e pulizia naturale dei polmoni;
  • aumento della ventilazione polmonare, che aumenta il flusso di ossigeno;
  • miglioramento dell'escursione (ampiezza del movimento) del diaframma;
  • un aumento del volume interno dei polmoni.

Oltre al corso principale della terapia fisica (nella foto), vengono spesso prescritti massaggi toracici generali e vibratori, che in combinazione danno un alto risultato nel rinnovare la corretta respirazione e nel fornire ossigeno all'organismo. Di conseguenza, la prevenzione dello sviluppo di complicazioni dopo la polmonite e la riduzione dei tempi di trattamento.

Il video in questo articolo (presentazione) aiuterà il lettore a comprendere e comprendere la necessità di eseguire la terapia fisica in polmonite.

Sfumature generali del complesso di trattamento

In generale, gli esercizi di fisioterapia durante i processi infiammatori nell'apparato respiratorio del paziente sono prescritti secondo i principi del graduale aumento dei carichi. Ciò è dovuto al fatto che il sovraccarico del sistema respiratorio può esacerbare i processi infiammatori patologici.

Le principali sfumature della fase iniziale della terapia di esercizio sono discusse di seguito:

  1. La ginnastica respiratoria è il miglior esercizio iniziale nel trattamento della polmonite. Questo dovrebbe tenere conto della necessità di limiti di tempo nella fase iniziale della terapia.
  2. Oltre al corso base, lo specialista che supervisiona il paziente fornisce istruzioni su come eseguire gli esercizi durante il giorno, limitando ogni approccio a 2-3 minuti all'ora.
  3. Iniziare a seguire un percorso immediatamente dopo il declino dei principali sintomi della malattia - aumento della temperatura corporea, intossicazione generale del corpo e tachicardia.
  4. Gli esercizi nella stanza di terapia funzionale vengono eseguiti con l'aiuto supplementare di un istruttore che, durante il periodo di inalazione del paziente, eseguirà le manipolazioni del massaggio vibratorio con una pressione sullo sterno.
  5. Il deterioramento della condizione generale del paziente con un aumento della temperatura corporea indica la necessità di una sospensione temporanea del ciclo di trattamento.
  6. La limitazione unilaterale dell'escursione del diaframma richiede esercizi in posizione supina sul lato del polmone infiammato. Ciò ridurrà l'attività di infiammazione e massimizzerà il lavoro di un polmone sano.

Il risultato del rispetto di tutte le sfumature è quello di massimizzare l'efficienza dei sistemi che forniscono ossigeno all'organismo.

Un'amplificazione aggiuntiva dell'ampiezza del movimento dello sterno consente di raddrizzare le aree dei polmoni colpite da atelettasia, e la combinazione del carico respiratorio con le tecniche di massaggio aiuta a pulire i piccoli bronchi dall'essudato. Una migliore circolazione sanguigna e il drenaggio linfatico portano ad un'accelerazione dei processi di distruzione immunitaria dell'infezione e una riduzione dell'espettorato nello spazio polmonare.

Fase iniziale approssimativa della terapia di esercizio complessa

Per comprendere il principio dell'impatto della terapia fisica complessa sul paziente con polmonite, è possibile fornire un esempio degli esercizi di base del livello iniziale, discussi in tabella.

Metodi di terapia fisica per la polmonite

La terapia fisica ha un grande valore terapeutico nella lotta contro la polmonite. Oggi, i medici raccomandano di non portare la terapia fisica all'oblio. Una serie speciale di esercizi consente di ridurre i tempi di recupero e di riabilitare più velocemente. Come mostra la pratica, la terapia fisica per la polmonite è una misura integrale del trattamento. I professionisti devono essere sicuri di raccomandare i metodi sviluppati di terapia fisica ai loro pazienti.

L'obiettivo della terapia fisica

Se prendiamo in considerazione la versione standard della terapia di esercizio per la polmonite, una serie di esercizi dovrebbe essere finalizzata all'eliminazione delle complicanze cliniche. Gli esercizi devono:

  • migliorare la funzione del sistema respiratorio;
  • prevenire lo sviluppo di insufficienza polmonare;
  • aumentare la microcircolazione sanguigna nei tessuti polmonari;
  • contribuire al ripristino della superficie dei polmoni.

La terapia fisica, eseguita dal paziente, dovrebbe aiutare a eliminare rapidamente l'infiammazione nel corso del trattamento. Quando la polmonite sviluppa un sigillo del tessuto polmonare. Di conseguenza, il processo di microcircolazione delle masse venose è disturbato. L'insufficienza respiratoria si sviluppa a causa di un alterato ricambio d'aria negli alveoli dell'organo.

La malattia contribuisce allo sviluppo di una debole escursione al torace e ristagno. Le funzioni del tessuto polmonare interessato sono limitate, la circolazione sanguigna locale e l'afflusso di sangue ai polmoni sono disturbati. Quando la malattia deteriora anche la funzione di drenaggio dei polmoni. Il complesso di terapia di esercizio sviluppato da specialisti per la polmonite fornisce il volume respiratorio necessario. esercizi:

  • stabilizzare la ventilazione polmonare alterata;
  • migliorare la funzione del diaframma;
  • migliorare il drenaggio degli organi.

Carico iniziale

L'esercizio è necessario con un aumento graduale dei carichi. Il principale nel complesso è la ginnastica respiratoria. Fornisce una migliore espettorato della tosse, migliora il tono del tessuto polmonare e riduce la temperatura corporea. La durata degli esercizi di respirazione non deve superare i 10 minuti. Dobbiamo iniziare con cinque minuti.

La ginnastica respiratoria include:

  • respiro esteso;
  • pressione sul petto;
  • leggero massaggio vibratorio.

Terapia di esercizio particolarmente indicata in polmonite acuta, quando soffoca una tosse dolorosa. La ginnastica aiuta a ridurre la tachicardia e l'intossicazione, migliora il flusso di sangue ai polmoni.

Inizialmente, è meglio esercitare la terapia di esercizio in caso di polmonite in posizione prona. Se si sente dolore, allora la ginnastica è fatta sdraiata su un lato. Nella zona interessata dovrebbe essere limitato alla massima attività locomotoria. Il complesso aiuta a migliorare l'irrorazione sanguigna e il drenaggio linfatico, contribuendo alla levigatura dei tessuti polmonari. Di conseguenza, il flusso sanguigno locale aumenta.

Esercizi iniziali del complesso respiratorio:

  • sdraiarsi e allungare le braccia lungo. Respirare ad un ritmo medio tranquillo;
  • alza le braccia in alto e raggiungi facilmente il retro della scatola;
  • piegati e apri il piede, rimanendo nella posizione prona;
  • braccia giù lungo il corpo, poi allargarle di lato, prendendo un respiro. All'espirazione, riporta le mani nella posizione iniziale;
  • sdraiato, mani ai lati. Piegare alternativamente le gambe sinistra e destra. Il tallone non può essere rimosso dal letto: deve scorrere durante la flessione. Corri lentamente a 3-4 volte;
  • mani piegate e sollevate sopra la testa. Girare i palmi e fare un respiro lento. Quando espiri l'aria, torna alla posizione iniziale;
  • alternativamente dovrebbe spostare la gamba di lato. Respirare è calmo. Ripeti fino a 40 volte la retrazione della gamba;
  • mani sulle spalle. Nell'inalazione, separare le spalle, sulla espirazione tornare alla posizione di partenza;
  • alternativamente sollevare e lasciare la gamba. Esegui un esercizio di respirazione libera a un ritmo lento.

Hai bisogno di provare ad esercitare esercizi per la terapia di esercizio in polmonite in un'atmosfera rilassata. La polmonite è caratterizzata da lesioni ai bronchioli e l'esercizio quotidiano del complesso ginnico aiuta a ripristinare la pleura e i vasi sanguigni. A poco a poco, il carico dovrebbe essere aumentato e passare ad esercizi più complessi.

Esercizi dinamici

A poco a poco, nel complesso medico dovrebbero essere inclusi esercizi che aumentano l'apporto di sangue all'organo. Necessario per eseguire movimenti mirati all'attività dei muscoli del cingolo scapolare, delle gambe, del corpo. Iniziando a fortificare la terapia di esercizio nella polmonite nei bambini, dovresti prestare particolare attenzione. I corpi dei bambini sono meno stabili e soggetti a gravi complicazioni durante il processo infiammatorio. Estendere al minimo il tempo di esercizio.

Si raccomanda agli adulti di eseguire il complesso con l'uso di manubri, panche, muro ginnico. L'esercizio terapeutico dovrebbe sempre includere una camminata dosata.

Se viene colpito solo il polmone sinistro, la terapia di esercizio viene eseguita in caso di polmonite del lobo superiore sinistro - gli esercizi mirano ad eliminare la fonte di infiammazione e migliorare la respirazione. Il complesso include i seguenti movimenti:

  • sdraiarsi su un lato sano e allungare le braccia lungo il corpo. Quando inspiri, alza la mano: mentre espiri, l'istruttore preme sul petto. A poco a poco, il ritmo del movimento dovrebbe essere aumentato;
  • giacciono sul lato sano su un rullo speciale. Inspirare e stringere la coscia della gamba allo stomaco. L'istruttore stringe il petto.

Ogni esercizio deve essere ripetuto circa cinque volte. Eseguire tali esercizi dovrebbe essere 8 volte. È necessario effettuare un complesso non meno di 4 giorni.

Azione drenante

Il metodo più efficace di terapia fisica nella polmonite include certamente il drenaggio posturale. Il paziente è posto a letto sulla sua schiena ad angolo con un bacino sollevato sopra il cranio. Una posizione simile del corpo assicura il rapido movimento dell'espettorato da una sezione dei bronchi all'altra. È impossibile eseguire il drenaggio per l'infiammazione dei polmoni, se la costola o la colonna vertebrale si rompono, c'è una lesione cerebrale traumatica.

In combinazione con la terapia fisica, il massaggio è obbligatorio. Include toccando sul petto, movimenti vibranti delle mani. Tutte queste azioni migliorano lo scarico e il ritiro dell'espettorato.

Le manipolazioni del massaggio vibratorio giocano un ruolo secondario nel recupero. Non interrompere l'implementazione del complesso dopo il recupero. La ginnastica consente di ripristinare rapidamente la struttura dell'organo associato.

Tali esercizi faciliteranno lo scarico dell'espettorato:

  • mentre inspiri, esegui movimenti di vibrazione con le mani sul petto;
  • durante l'espirazione, spremere la parte inferiore dello sterno.

Fare gli esercizi previene l'accumulo di liquido nella zona pleurica ed evita l'insufficienza respiratoria. Per ripristinare la respirazione, trattenere il respiro dopo aver inspirato per un minuto e poi espirare lentamente l'aria.

Fisioterapia per il recupero

Non si può rinunciare alla LFK dopo la polmonite negli adulti, in modo da non provocare una recidiva pericolosa. La riabilitazione è un processo importante, le cui regole è meglio non ignorare. È importante condurre costantemente la pronazione delle mani. L'esercizio viene ripetuto circa 8 volte a passo lento.

Una terapia efficace dopo la polmonite aiuta a recuperare e rafforzare rapidamente il corpo. Il complesso include le seguenti azioni:

  1. Alzati e allarga le gambe alla larghezza delle spalle, metti le mani sulla cintura. Eseguire alternativamente inclinazioni in una direzione e l'altra. Alza lentamente le mani sopra la testa mentre inspiri e abbassale mentre espiri.
  2. Il secondo esercizio può essere eseguito sulla sedia. Per farlo, siediti, rilassa le mani, sollevale e stringi le mani a pugno. Allo stesso tempo dovrebbe spremere le dita dei piedi. La respirazione deve essere rallentata. Dopo una pausa, si desidera tornare alla posizione iniziale.
  3. Esibirsi in piedi Le braccia penzolano lungo il corpo, quindi eseguono le pendenze. È necessario cercare di ottenere le dita del palmo della mano destra del piede sinistro. La respirazione deve essere libera e calma.

Nella ginnastica respiratoria, è possibile alternare il ritmo, allargare le braccia lateralmente mentre si espira e si inspira. È utile eseguire complessi lfk con polmonite, una tabella che indica la molteplicità di esercizi e tempi.

Sulla via del recupero, è necessario un allenamento per rigenerare le strutture polmonari. L'esercizio regolare sulla scala ginnica migliorerà la funzione respiratoria. Puoi fare questo esercizio:

  1. Stare di lato verso le scale.
  2. Tenere le scale a mano.
  3. Prepara il busto e alza la mano libera.

Tali esercizi dovrebbero essere eseguiti al mattino presto. Aiuta a migliorare la ventilazione polmonare ed elimina la sindrome bronco-ostruttiva. Gli esercizi fanno a stomaco vuoto.

Dovresti sapere come scegliere l'opzione della terapia fisica dopo la polmonite - una serie di esercizi dovrebbe includere corsa lenta, corsa a piedi, ciclismo. Tali esercizi forniscono il rafforzamento dell'apparato respiratorio e dei vasi sanguigni.

Per quanto riguarda l'esecuzione della terapia fisica dopo la polmonite nei bambini, il carico per un piccolo corpo dovrebbe essere moderato e delicato. È necessario consultarsi con il pediatra prima dell'inizio della ginnastica. Dovrebbe ripristinare con competenza l'immunità del bambino dopo la polmonite. Un'opzione eccellente sarebbe le passeggiate e i giochi attivi nel parco giochi, il nuoto in piscina o il tempo libero in mare.