Broncospasmo: sintomi, cause e trattamento

Il broncospasmo è una contrazione incontrollata e di lunga durata della muscolatura liscia dei bronchi, che a livello dell'organismo si manifesta con una tale combinazione di sintomi (sindrome), come fischi, difficoltà nell'espirazione, mancanza di respiro e aumento dell'insufficienza respiratoria.

Cosa succede con il broncospasmo

Una forte riduzione delle cellule muscolari lisce delle pareti bronchiali:

  • restringe il lume del tratto respiratorio;
  • ostruisce la circolazione d'aria;
  • interrompe la circolazione sanguigna;
  • provoca gonfiore della mucosa;
  • porta all'accumulo di muco sullo spasmo dell'albero bronchiale.

Uno spasmo di cellule muscolari lisce può risolversi da solo, ma in condizioni avverse diventa stabile e si diffonde in diverse aree. Ciò causa un accumulo di muco nei polmoni, che aumenta l'ostruzione (sovrapposizione del lume) delle vie respiratorie.

E più tubi bronchiali di diverso calibro sono coinvolti nel broncospasmo, più pronunciati sono i sintomi della carenza di ossigeno nei bambini e negli adulti, e più velocemente dovrebbe iniziare il trattamento.

motivi

Uno spasmo delle cellule muscolari lisce dei bronchi di qualsiasi calibro, causato da varie cause, manifestato da sintomi di aumento della mancanza di respiro, e si sviluppa in malattie:

  • sistema respiratorio:
    • bronchite ostruttiva;
    • asma bronchiale;
    • bronchiolite;
    • fibrosi cistica;
  • malattie cardiache;
  • attacco isterico;
  • le allergie;
  • intossicazione alimentare; +
  • la presenza di un corpo estraneo nelle vie aeree.

Nei nuclei, lo spasmo bronchiale è più spesso causato da insufficienza cardiaca ventricolare sinistra, a seguito della quale il sangue ristagna nel circolo polmonare della circolazione sanguigna. Schiacciando le estremità sensibili delle cellule nervose nelle pareti dei bronchi, il sangue accumulato provoca uno spasmo muscolare.

Un corpo estraneo nel tratto respiratorio, così come particelle di cibo che si depositano durante il vomito, causano infiammazione, che porta all'edema e provoca la contrazione muscolare.

Nelle allergie, l'infiammazione è causata da una reazione immunitaria che si sviluppa nella mucosa delle vie respiratorie sotto l'influenza di un allergene. L'azione dell'allergene provoca il rilascio di istamina, l'accumulo di fluido nella membrana mucosa, innescando il meccanismo di contrazione spastica delle cellule muscolari lisce delle pareti bronchiali.

Come si sviluppa il broncospasmo

In modo che i bronchi non collassano durante l'espirazione, le loro pareti sono rinforzate con cartilagine ialina e il tono è mantenuto da cellule muscolari lisce. I più piccoli bronchi e bronchioli sono privi di uno scheletro cartilagineo e il tono di questi rami finali dell'albero bronchiale è interamente regolato da muscoli lisci.

Il segnale per ridurre le cellule muscolari della parete bronchiale è innescato da numerosi fattori:

  • composti biologicamente attivi, tra cui istamina, ormoni;
  • cambiamenti nella concentrazione di ioni di calcio;
  • aumentare la concentrazione di anidride carbonica nel sangue;
  • cambiamenti nell'acidità del sangue;
  • tensione meccanica causata dalla pressione;
    • muco accumulato nella bronchite;
    • edema dei tessuti infiammatori causato dall'azione di un allergene nell'asma;
    • sangue stagnante nei capillari polmonari più piccoli nello scompenso cardiaco;
  • sistema nervoso autonomo - sulle membrane delle cellule muscolari lisce sono gli adrenorecettori, tra i quali i beta-2-adrenorecettori sono dominanti.

Normalmente, l'espirazione viene effettuata passivamente rilassando i muscoli scheletrici dei muscoli respiratori e la spinta elastica dei polmoni, la forza che fa contrarre i polmoni.

Ma a causa dello spasmo delle cellule muscolari lisce, la forza elastica dei polmoni diminuisce, il che rende impossibile la contrazione dei polmoni. Il paziente deve usare i muscoli respiratori e la forza dei muscoli scheletrici per spingere l'aria fuori dai polmoni.

Exhale è un lungo, doloroso, e passando attraverso le aree spasmo, intasato di muco, produce sibili, fischi, che sono riconosciuti dal broncospasmo.

Sintomi di broncospasmo

Un attacco di broncospasmo può essere preceduto da segni (aura), secondo i quali i pazienti sono in grado di determinare la sua approssimazione, che abbiamo già descritto descrivendo l'asma bronchiale negli adulti - i primi segni, il trattamento.

Un attacco di broncospasmo si manifesta:

  • dispnea aggravata, accompagnata da respiro sibilante, espirazione prolungata, respiro sibilante, ben udito da lontano;
  • crescente mancanza di aria, soffocamento;
  • posizione caratteristica del paziente con il corpo inclinato leggermente in avanti, il resto delle braccia in una superficie orizzontale;
  • petto espanso, spalle sollevate;
  • attrazione attiva dei muscoli respiratori sull'espirazione, tensione visibile dei muscoli del collo, muscoli intercostali;
  • l'espansione delle ali del naso, aumento della sudorazione, occhiaie sotto gli occhi;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • cianosi della pelle - l'aspetto di una tinta bluastra a causa di una violazione dello scambio di gas negli alveoli - mancanza di ossigeno e accumulo di anidride carbonica nel sangue;
  • gonfiore, gonfiore del viso, causato da alterata circolazione linfatica e aumento del gonfiore dei tessuti;
  • panico, paura della morte, che rafforzano ulteriormente il broncospasmo.

Le malattie otorinolaringoiatriche, in cui la funzionalità dell'epitelio mucoso ciliato delle vie respiratorie è sempre disturbata, possono essere accompagnate da broncospasmo nascosto. Il broncospasmo nascosto è una condizione del sistema respiratorio in cui i cambiamenti spastici sono compensati, non manifestati dai sintomi del broncospasmo, ma generalmente compromettono la funzionalità polmonare, che aumenta il rischio di asma.

Il broncospasmo nascosto si osserva nella rinite allergica, nell'adenoidite, nella laringotracheite. Il rilevamento di questa condizione indica un'alta probabilità di sviluppare un paziente, in particolare bambini, di asma bronchiale.

La condizione di broncospasmo latente viene rilevata con l'aiuto di test con broncodilatatori. Un test positivo significa aumento della reattività bronchiale, alto rischio di broncospasmo improvviso.

Aiuta con il broncospasmo

Se il broncospasmo si verifica per la prima volta, è necessario chiamare immediatamente "cure di emergenza", e dopo aver migliorato la condizione, è necessario sottoporsi a un esame da un allergologo, pneumologo, cardiologo e un otorinolaringoiatra.

Come rimuovere il broncospasmo negli adulti rispetto a trattare a casa?

Il paziente deve eseguire un appuntamento con un medico per situazioni di emergenza:

  • inalazioni con adrenomimetici Ventolin, Berodual, Seretide, Atrovent, Salbutamol con bronchite ostruttiva, bronchiolite, asma;
  • Prodotti per inalazione contenenti glucocorticosteroidi - Pulmicort, Becladon, Budesonide, Budecort per l'asma;
  • somministrare farmaci antiallergici Intal, Nalkrom con una natura allergica dell'attacco;
  • per inalare antracite holinoblokatory, Atrovent.

A volte l'uso anche del solito farmaco nel solito dosaggio provoca un aumento dello spasmo. Invece del rilassamento, si verifica il cosiddetto broncospasmo paradosso, in cui la continuazione del trattamento senza modificare il farmaco intensifica solo i sintomi dell'attacco.

È possibile interrompere questa condizione solo in ospedale, poiché al fine di alleviare il broncospasmo paradossale, il medico deve scegliere rapidamente una medicina, e il rischio di aumento dello spasmo esiste anche quando il farmaco viene cambiato.

Al fine di fornire il primo soccorso e non danneggiare il broncospasmo, anche prima dell'arrivo del medico, è necessario valutare le condizioni del paziente. Negli adulti, per la prima volta, si verifica uno spasmo delle vie respiratorie nell'enfisema, nell'asma professionale e nella BPCO. Ma la causa dell'attacco può essere una malattia cardiaca.

Negli adulti affetti da malattie cardiache, lo sviluppo di broncospasmo può causare un forte aumento della frequenza dei battiti cardiaci e provocare un attacco di fibrillazione atriale parossistica - una malattia pericolosa da shock, edema polmonare, arresto cardiaco.

Aiuto per i bambini

Come rimuovere il broncospasmo causato da un attacco di asma bronchiale allergico in un bambino durante la notte piuttosto che interrompere il broncospasmo a casa?

Il broncospasmo causato da un attacco di asma bronchiale, che si manifesta in forma lieve, viene rimosso in 10-15 minuti:

  • Solfato di orciprenalina - 1 / 2- 1/2 compresse o inalazione di un aerosol;
  • Asthmament - inalatore 1-2 clic.

Per 5-10 minuti il ​​broncospasmo allevia i broncodilatatori, che possono essere utilizzati fino a 4 volte al giorno:

  • Salbutamol - 4 - 7 anni - 1 inalazione, dopo 7 anni - 1-2 dosi;
  • Ventolin - in ignals, come Salbutamol, in targhe - in 3-4 anni su 1/6 targhe, in 5-7 anni - su un terzo del tablet, dopo 7 a 14 anni su metà;
  • Berotek - da 6 anni 1 dose di aerosol;
  • Atrovent - 1-2 presse di un aerosol o inalazione con un nebulizzatore 0, 25 - 0,5 mg del farmaco.

Nei bambini, la causa del broncospasmo nella maggior parte dei casi è una reazione allergica. A causa della debolezza dei muscoli respiratori e della ristrettezza del lume bronchiale, il broncospasmo nei bambini si sviluppa in modo particolarmente rapido.

Rimuovere il broncospasmo da soli a casa è permesso solo in casi eccezionali:

  • viene effettuata l'inalazione di un agente ad azione rapida - Berotec, Astmopent, Salbutamol, Ventolin;
  • Si somministra 0,01% di adrenalina (0,01 mg / kg di peso corporeo) e 5% di soluzione di efedrina (0,75 mg per 1 kg di peso).

I broncospasmi gravi vengono rimossi dalla somministrazione endovenosa di aminofillina, prednisolone, idrocortisone, corglycone.

Insufficienza respiratoria nei bambini causata da spasmo dei bronchi, manifesta sintomi simili al laringospasmo, edema laringeo.

Tuttavia, queste condizioni sono trattate in modo diverso. Negli articoli laringospasmo, edema della laringe, abbiamo detto come trattare un bambino, cosa fare in questi casi.

In caso di broncospasmo provocato da una reazione allergica, il contatto con gli allergeni deve essere immediatamente escluso:

  • se sei allergico al polline in estate, chiudi la finestra;
  • se siete allergici agli animali, al fumo, ai prodotti chimici domestici, trasferite il paziente in una stanza dove questi allergeni sono assenti.

Le allergie alimentari possono provocare broncospasmo, nei bambini è spesso causato da:

  • miele, agrumi, noci;
  • in caso di allergia alla muffa - kefir, cottura al forno, formaggi;
  • pesce, frutti di mare

Cosa fare e cosa è pericoloso

Preparati per la rimozione del broncospasmo e del dosaggio prescritti dal medico. I bambini sono trattati con gli stessi farmaci degli adulti, ma il dosaggio è selezionato, tenendo conto dell'età, del peso e delle malattie concomitanti.

È pericoloso fare tutto ciò che può causare un aumento del broncospasmo:

  • strofinare con oli aromatici;
  • spalanca la finestra al freddo (aria fredda - uno dei provocatori del broncospasmo);
  • dare al bambino cibo non familiare, farmaci che il medico non ha prescritto.

Una complicazione dello spasmo delle cellule muscolari lisce dei bronchioli può essere la formazione di muco plug in loro, la formazione di atelettasia, che, a causa della relativa ristrettezza del tratto respiratorio, si forma più facilmente nei bambini piccoli.

Per la prevenzione del broncospasmo nell'asma bronchiale nei bambini causati da allergie, la nutrizione dovrebbe essere abbastanza vitamine B6, B5, C. È anche necessario trattare le malattie otorinolaringoiatriche.

Il broncospasmo può aumentare a causa di sinusite, adenoidi, laringotracheite, poiché le malattie otorinolaringoiatriche riducono significativamente l'immunità locale della membrana mucosa, rendendola incapace di contrastare completamente l'invasione di allergeni e infezioni straniere.

Broncospasmo causato da allergie

Il termine si riferisce al broncospasmo reazione del corpo, che manifesta la comparsa di improvvisa asfissia causata da una forte diminuzione lume presenti nelle pareti dei bronchi, provocato contrazione delle fibre muscolari lisce, o gonfiore delle mucose. Considerato patologia porta alla rottura di ostruzione bronchiale, causando difficoltà a svolgere la funzione di ventilazione polmonare. Pertanto, l'assenza di organi e tessuti di ossigeno e anidride carbonica di sovrasaturazione provoca verificarsi di respiro e soffocamento.

Broncospasmo allergico: cause

Lo spasmo è una potente reazione protettiva del corpo umano, che si manifesta sotto l'influenza di uno stimolo esterno o di più. Il modo migliore per sviluppare una situazione è quando, dopo che i componenti aggressivi penetrano negli strati dei polmoni, inizia un forte flusso di sangue verso la mucosa del sistema bronchiale. Ciò accade perché il sistema immunitario del corpo umano potrebbe avvicinarsi il più possibile all'infiammazione e costruire una barriera protettiva attorno al componente della natura tossica.

Questo processo, infatti, assomiglia all'aspetto di rossore o gonfiore intorno alla ferita o ai graffi sulla pelle. Il bronco è un tubo cavo, il cui lume interno tende a diminuire a causa dell'ispessimento della mucosa dovuto all'edema. Inoltre, le fibre muscolari della parete bronchiale sono in uno stato di spasmo, quando una tossina entra nel flusso sanguigno, con una forte contrazione del bronco, e il lume del tubo diminuisce di conseguenza. Il processo avviene per proteggere i reparti sottostanti dall'influenza degli inquinanti, piuttosto lasciando il corpo attraverso il lume ristretto del bronco.

Spasmo bronchiale si verifica spesso in chi soffre di allergie che soffrono di asma bronchiale. Inoltre, vale la pena notare che il broncospasmo può causare la morte del paziente. Una forma leggera di asma bronchiale spesso provoca la comparsa di complicazioni che possono uccidere una persona allergica.


Il fumo di tabacco, che causa una grave mancanza di respiro e difficoltà di respirazione, dà una forte reazione negativa. Gli asmatici di solito abbandonano una causa disastrosa dopo il primo spasmo.

Lo spasmo dei bronchi può svilupparsi per una serie di motivi. Oggi, il broncospasmo allergico, che si sviluppa a causa dell'aumentata sensibilità dei sistemi corporei all'influenza degli antigeni esterni e interni, è abbastanza comune. Sotto gli allergeni esterni si intendono le sostanze che penetrano nel corpo dall'ambiente. Questa categoria di sostanze include:

antigeni comuni nelle condizioni di vita tradizionali. Ad esempio, biblioteca o polvere domestica, componenti contenuti nei cuscini con imbottitura di piume e così via; antigeni contenuti sui cuscinetti delle dita umane; allergeni alimentari; antigeni epidermici, come pelucchi, peli di animali e capelli umani, forfora e altri componenti; allergeni di proprietà chimiche, inclusi detersivi per bucato, vernici, prodotti chimici per uso domestico, conservanti e così via; preparazioni mediche, ad esempio antibiotici, iodio, ecc.

La forma considerata della malattia può essere scatenata dalla combinazione di più elementi contemporaneamente, che si manifestano nel corpo come una reazione protettiva specifica risultante dal danneggiamento di vari organi interni o tessuti. Il broncospasmo allergico può svilupparsi in due forme, comprese quelle allergiche e non infettive. La chiave per una terapia efficace è l'identificazione tempestiva dell'allergene e la successiva eliminazione.

Sintomi di broncospasmo allergico

Lo spasmo bronchiale è una condizione clinica grave che rappresenta una seria minaccia per la vita umana, specialmente in assenza di cure mediche tempestive.


La mancanza di ossigeno durante lo spasmo aumenta, provocando lo sviluppo di cambiamenti irreversibili in tutti gli organi e tessuti del paziente, che sono associati con l'ipossia e possibile ulteriore morte del paziente.

sensazione di eccessiva pesantezza e paura, mancanza di aria, congestione nel petto; ogni respiro è accompagnato dal lavoro dei muscoli ausiliari degli spazi intercostali, i muscoli dell'addome e del collo. Gli spazi intercostali, come le ali del naso, si ritraggono fortemente; Allergia respirando durante un attacco rumoroso con un lungo respiro, accompagnato da un fischio, udito da lontano. All'espirazione, il paziente fa sibilo, venendo direttamente dai polmoni; la pelle del viso diventa pallida con una sfumatura bluastra intorno agli occhi; broncospasmo allergico nei bambini e negli adulti è accompagnato da una tosse secca e malaticcia con espettorato trasparente consumante difficile di consistenza spessa.

Trattamento di broncospasmo allergico

Il piano di trattamento per broncospasmo allergico è prescritto solo dal medico curante in accordo con le caratteristiche individuali del corpo. Possiamo dare un regime di trattamento approssimativo generale:

Inizialmente, un antigene irritante deve essere identificato ed eliminato, dal momento che l'insorgenza del disturbo è di natura allergica. Spesso si verifica una reazione allergica sotto l'influenza di pollini o polvere domestica. Per impedire l'accesso al componente irritante in questo caso, chiudere bene i finestrini nelle stanze ed effettuare un'accurata pulizia a umido. Una persona allergica deve anche lavare il viso, sciacquarsi la gola e asciugare il naso; Un modo efficace per prevenire gli spasmi bronchiali è l'uso di un inalatore come mezzo per promuovere l'espansione dei bronchi; Se necessario, i pazienti in pericolo di ripetizione del broncospasmo alla prima della sua manifestazione visiva di allergia dovrebbero sedersi in modo uniforme, togliendosi la cintura e sbottonato la sua indumenti stretti. Ventilare l'area il più possibile, se si sa che non è un polline allergene; Per accelerare lo scarico dell'espettorato, al paziente deve essere somministrata una bevanda calda. Inoltre, è possibile utilizzare strumenti medici speciali per rimuovere l'espettorato; Di solito, il rilevamento tempestivo di una minaccia e l'adozione di tutte le misure di cui sopra aiuta a prevenire o fermare gli attacchi di spasmi bronchiali. Se tutto il resto fallisce, è necessario chiamare un medico.

Il trattamento del broncospasmo allergico proibisce l'uso di tali tecniche:

Il paziente non deve sfregare con nessuna composizione odorosa, né dissotterrarlo con infusi a base di erbe o miele. È vietato utilizzare intonaci di senape. Queste misure possono servire da catalizzatore per una reazione allergica; Non puoi sopprimere la tosse e richiedere questo farmaco. L'indebolimento dell'espettorato dell'espettorato può anche innescare antistaminici; È vietato usare sedativi per il trattamento.


Il trattamento deve essere effettuato in modo tempestivo, rapido ed efficiente. Le iniezioni ideali di metacina o atropina, nonché l'uso di agenti antispastici, come eufilina e alogenuro, sono ideali.

Quali farmaci usare?

Quando è necessario curare lo spasmo bronchiale nei bambini o negli adulti, si dovrebbe essere estremamente attenti alla selezione di farmaci che devono essere rigorosamente prescritti da un medico. Particolarmente efficaci sono i mezzi che possono eliminare i sintomi della malattia, che appartengono alla linea adrenomimetica.

L'uso di epinefrina o efedrina aiuta a espandere notevolmente i bronchi, riducendo il gonfiore della mucosa del sistema bronchiale. Ma il loro uso è anche irto di effetti collaterali, tra cui tachicardia, aumento della pressione sanguigna, rischio di ictus o infarto. Entrambi i farmaci devono essere utilizzati allo stesso tempo, a causa della diversa durata dell'azione. Se l'adrenalina agisce quasi istantaneamente, allora l'efedrina inizia ad agire solo dopo un'ora.

L'eufilina, la cui soluzione viene somministrata per via endovenosa, elimina il broncospasmo allergico, espandendo i bronchi durante lo spasmo. Il farmaco riduce la pressione all'interno dell'arteria polmonare, così come la pressione sanguigna. È consentito riutilizzare ogni sei ore 0,2 grammi di aminofillina.

Per eliminare efficacemente lo spasmo bronchiale, si raccomanda l'uso di farmaci ad azione anticolinergica, inclusi plafillina e atropina. Tuttavia, nonostante questi fondi espandano effettivamente i bronchi, contribuiscono anche all'ispessimento dell'espettorato a causa della secrezione bronchiale più lenta. Gli effetti collaterali dei farmaci comprendono problemi alla vista e comparsa di tachicardia.

Inalazione come trattamento

Il trattamento completo dello spasmo bronchiale implica anche l'uso di inalazioni con infusi o droghe a base di erbe. Efficace e facile da usare è considerato un inalatore ad ultrasuoni, che è anche noto come nebulizzatore. In questo dispositivo, di regola, non è possibile utilizzare erbe o agenti aromatici, solo l'acqua minerale o una soluzione medicinale speciale per farmacia è adatta all'uso.

Se si verifica broncospasmo allergico, è possibile utilizzare due metodi di inalazione senza infusi o oli a base di erbe che possono peggiorare la condizione:

Compressore, ultrasuoni o dispositivi combinati si distinguono per l'alta efficienza; Le inalazioni di vapore sono effettuate con una soluzione di guarigione a caldo.

Inalazione svolge le seguenti funzioni:

diluisce al massimo l'espettorato che è secreto dalla membrana mucosa delle vie respiratorie, così come il naso; idrata le mucose; l'uso di farmaci speciali aiuta ad espandere efficacemente il lume dei bronchi, fornendo una protezione antibatterica e fornendo un effetto antinfiammatorio, oltre ad un efficace effetto espettorante; arricchisce con il sangue i sistemi mucosi dei bronchi, contribuendo a migliorare la sua microcircolazione; aiuta ad accelerare la rigenerazione dei tessuti infiammati e danneggiati.

Come curare il broncospasmo con allergie rimedi popolari?

La medicina tradizionale influisce su una varietà di ricette che aiutano efficacemente nella lotta contro il broncospasmo. Tali fondi al giusto livello adeguato mantengono lo stato dell'apparato respiratorio, riducendo il rischio di ricorrenza di attacchi spasmodici, facilitano il loro passaggio e addirittura lo eliminano completamente. Esistono diverse ricette comunemente usate:

Il contenitore preparato è riempito con venti grammi di foglie di ortica e foglie di ledum. Successivamente, la composizione risultante viene riempita con 1 litro di acqua bollente e infusa per circa un'ora. Prima di bere il tè viene filtrato. Prendi la composizione richiesta più volte al giorno in piccole porzioni. Si versano dieci grammi di radice di liquirizia essiccata all'interno del contenitore e si versa mezzo litro di acqua bollente. Quindi la composizione viene cotta a fuoco basso per circa quindici minuti, dopo di che viene versata in un barattolo e mescolata con 0,5 grammi di mummia. Questo brodo è necessario per bere un bicchiere ogni giorno per un mese. Quando è necessario curare un bambino, la dose giornaliera è ridotta a cento grammi del rimedio.


Prima di usare questi farmaci, il paziente deve consultare il proprio medico, poiché l'uso di erbe per broncospasmo allergico può peggiorare le condizioni generali dell'allergia.

È necessario mantenere rigorosamente la dose di farmaci usati. La minima deviazione da questa norma può interrompere il corso del processo di trattamento.

Il broncospasmo allergico è una reazione sgradevole del corpo in risposta all'introduzione di un allergene. E non importa se questo percorso fosse un contatto, cibo o sostanza allergenica nei polmoni. È il broncospasmo che è la chiave per la diagnosi di "bronchite asmatica cronica", "bronchite cronica con componente asmatico". La fine completa del broncospasmo cronico è l'asma bronchiale, che può portare a invalidità permanente. Allora, cos'è il broncospasmo e come affrontarlo?

definizione

Il restringimento del lume dei bronchi con broncospasmo.

Il broncospasmo si presenta sotto forma di attacchi. Un tipico attacco di broncospasmo è un temporaneo restringimento del lume dei bronchi sotto l'influenza di fattori esterni, che si verifica a seguito di una riduzione della muscolatura liscia dei bronchi sotto l'influenza di sostanze biologicamente attive, principalmente istamina, prodotte da mastociti in risposta ad un allergene nel corpo.

Il broncospasmo allergico, che persiste per lungo tempo, può essere trasformato in uno stato stazionario, che si chiama asma bronchiale. Inoltre, il broncospasmo nelle allergie può svilupparsi insieme ad altri segni di ipersensibilità del corpo, come angioedema, prurito, orticaria, enteropatia allergica e molti altri.

Assistenza medica di emergenza

Come rimuovere il broncospasmo a casa? Ricorda che questa condizione richiederà cure mediche di emergenza. Per fare ciò, è necessario eseguire le seguenti attività:

fornire aria fresca aprendo le finestre, rimuovere gli indumenti in eccesso dal paziente, sbottonare i colletti, i polsini, rimuovere la cintura dei pantaloni e legare;
chiedi se una persona ha un inalatore. Di norma, se un paziente soffre di asma bronchiale, quindi porta con sé farmaci per effettuare inalazioni durante broncospasmo, si deve ricordare che l'acqua minerale alcalina, che è sempre prescritta da medici competenti, contribuisce allo scarico dell'espettorato. Inoltre, l'ambiente alcalino ha un effetto broncodilatatore, che accelera la rimozione del broncospasmo. Pertanto, al paziente deve essere somministrata acqua minerale calda, aggiungendo un cucchiaino di soda per aumentare l'effetto, in tal caso, se ci sono broncodilatatori, è possibile utilizzarli. Ad esempio, l'eufilina fa parte del classico farmaco per il broncospasmo: vale la pena di avvertire un singolo errore: il broncospasmo non può essere rimosso con farmaci antistaminici di prima generazione, ad esempio Pipolfen, Dimedrol o Suprastin. Il fatto è che sono in grado di sopprimere la tosse, e questo è un segno di oppressione del centro respiratorio.

A proposito di broncospasmo paradosso

Confronto tra i bronchi di una persona sana e broncospasmo.

Esiste una forma speciale chiamata "broncospasmo paradosso". In questa forma, sono i farmaci che il medico ha prescritto al paziente per rimuovere il broncospasmo, cioè il trattamento peggiora la condizione, che aumenta drasticamente i sintomi. Ciò è dovuto al fatto che le pareti dei bronchi, a differenza di quelle sane, hanno un'ipersensibilità della mucosa e la prontezza dei muscoli allo spasmo.

Molto spesso, una reazione paradossale si verifica su tali farmaci come Salbutamolo, Ventolin e altri. Lo sviluppo di spasmo paradossale è un'indicazione diretta per cancellare il farmaco esistente e modificare il regime di trattamento.

sintomi

Il broncospasmo acuto può "senza alcun preavviso" svilupparsi in pochi minuti. Ma, di regola, ci sono sintomi che possono essere considerati "precursori". Questi includono l'ansia, una sensazione di costrizione al petto, ci può essere un attacco di panico o lo sviluppo di umore depresso negli adulti. Il broncospasmo grave può essere considerato una sindrome clinica indipendente e consiste nei seguenti sintomi o segni:

un aumento della dispnea progredisce, che inizialmente si nota solo durante lo sforzo fisico, ma poi inizia a disturbare a riposo. Quindi la mancanza di respiro può andare in asfissia, cioè una sensazione di mancanza acuta di aria. Inoltre, in caso di broncospasmo, non è inspiratorio, ma dispnea espiratoria, cioè dispnea che si sviluppa non sull'inalazione, ma sull'espirazione. È difficile per il paziente espirare. Questo è il motivo per cui il tessuto delle vescicole polmonari (alveoli) diventa troppo saturo di anidride carbonica e la sua parziale pressione nel sangue periferico aumenta gradualmente, e con una maggiore mancanza di respiro, il suono della respirazione diventa udibile a distanza. Assomiglia a un fischio, o rumore, che può essere accompagnato da crepitii secchi, sentito da una lunga distanza, dal momento che è difficile espirare quando broncospachma, è necessario collegare ulteriori muscoli. Per capire come appare, prova a sollevare un peso pesante, o trattieni il respiro mentre inspiri. Come risultato, la pressione venosa nel sistema della vena cava giugulare e superiore, nelle vene della metà superiore del corpo, aumenta. Una faccia gonfi e gonfia appare con le palpebre gonfie. Con broncospasmo prolungato, si verifica un aumento della pressione intracranica.
Questa immagine del broncospasmo differisce nettamente dall'edema laringeo, dove la respirazione è difficile. In questo caso, i muscoli ausiliari non saranno il diaframma e non la pressione degli addominali, ma i muscoli del petto e dei muscoli intercostali. Ora è chiaro il motivo per cui le persone spesso chiedono: "broncospasmo, che cosa fare?" Dopotutto, per le persone ignoranti, i sintomi sono abbastanza simili.L'ipoventilazione in corso del tessuto alveolare porta ad una diminuzione della saturazione di ossigeno arterioso. Questo si manifesta in acrocianosi - sbiancamento e persino colorazione blu di tali aree della pelle dove la rete capillare è più visibile: i lobi delle orecchie, la punta del naso, il triangolo naso-labiale, le labbra, la punta delle dita e le unghie. La persona inizia a "diventare blu", i segni di broncospasmo sono caratterizzati da una facile riconoscibilità: anche la postura del paziente dà una risposta. Per facilitare l'espirazione, è necessario raddrizzare la schiena, quindi è necessario appoggiare le mani sul bordo della sedia e del letto, in modo da collegare attivamente i muscoli addominali "spingenti" aggiuntivi.

I sintomi del broncospasmo, come si può vedere da quanto sopra, sono così caratteristici che non è senza motivo che gli studenti di medicina del dipartimento di propedeutica delle malattie interne iniziano a studiare la patologia degli organi respiratori.

Ora sai come aiutare una persona con broncospasmo nella fase preospedaliera. Inoltre, va ricordato che tutti gli odori sono dannosi per il paziente, quindi è necessario proteggerlo da tutti gli unguenti odorosi, sfregamenti e odori. Aiuta anche i rimedi per il broncospasmo. Pertanto, l'esito dell'attacco dipende dall'arrivo anticipato del medico.

Se trovi un errore nel testo, assicurati di farcelo sapere. Per fare ciò, basta evidenziare il testo con un errore e premere Maiusc + Invio o semplicemente fare clic qui. Grazie mille!

Grazie per averci comunicato l'errore. Nel prossimo futuro sistemeremo tutto e il sito sarà ancora migliore!

Il broncospasmo è una reazione del corpo, manifestata nell'improvvisa comparsa di asfissia causata da un forte restringimento del lume nelle pareti dei bronchi dovuto al gonfiore della loro membrana mucosa o alla compressione delle fibre muscolari lisce. Con questa patologia, la normale pervietà dei bronchi è disturbata, il che complica la ventilazione polmonare e il deflusso delle secrezioni bronchiali. Una mancanza di ossigeno nei tessuti e negli organi e un eccesso di anidride carbonica in essi causa mancanza di respiro e soffocamento.

Il meccanismo e la natura dell'occorrenza

Il meccanismo scatenante del broncospasmo può essere batteri o virus, allergeni, farmaci, sotto l'influenza di cui la membrana mucosa delle pareti bronchiali diventa sangue intero ed edematoso, si forma una grande quantità di espettorato. Il segreto patologico consiste di muco bronchiale, leucociti morti e microrganismi. Con i lumi stretti, l'espettorato non viene espulso durante la tosse e l'aria non può passare liberamente attraverso le vie respiratorie agli alveoli polmonari.

Compensando per la mancanza di ossigeno a causa della scarsa pervietà bronchiale, una persona inizia a prendere respiri convulsi. Tuttavia, il lume ristretto rende difficile l'espirazione e l'aria è concentrata nel tratto respiratorio inferiore, espellendo i polmoni e impedendo l'ingestione di nuove dosi di ossigeno.

Fattori di rischio

Il broncospasmo non è una malattia. Questa è una sindrome che si verifica sullo sfondo di un numero di malattie. Tale stato può durare da alcuni minuti a diverse ore o persino giorni. Se a una persona non viene fornita assistenza medica tempestiva, vi è un alto rischio di ostruzione completa del lume dei bronchi, che può portare una seria minaccia alla vita.

Le seguenti persone sono a rischio:

avere una predisposizione ereditaria all'asma bronchiale, alla bronchite cronica ostruttiva, sullo sfondo del quale si sviluppa il broncospasmo; spesso malato nel raffreddore infantile; con caratteristiche congenite della struttura della trachea e dei bronchi (displasia del tessuto connettivo), quando l'albero bronchiale viene debolmente rimosso dal segreto accumulato in esso. incline alle allergie, atopia; soffre di frequenti malattie infiammatorie respiratorie; con iperreattività bronchiale (il fenomeno è tipico per i bambini piccoli); fumatori attivi e passivi; lavorare in industrie pericolose, ecc.

Le persone inclini al broncospasmo devono essere consapevoli che i seguenti fattori possono scatenare un attacco:

domestici, alimentari, medicinali e altri allergeni; vari prodotti chimici; farmaci: antibiotici penicillina, farmaci anti-ipertensione (beta-bloccanti - metoprol, egilok, atenololo, concor, ecc.), farmaci antinfiammatori non steroidei (aspirina, diclofenac, nimesulide, ecc.); irritazione meccanica delle vie respiratorie (ad esempio durante le procedure mediche), penetrazione di corpi estranei nei bronchi; intossicazione del corpo in caso di infezione virale o batterica; elmintiasi, infezioni fungine; esacerbazione della patologia principale (asma, malattie polmonari croniche, ecc.); stati stressanti; condizioni climatiche avverse.

Sindrome dello spasmo bronchiale

A seconda della natura del verificarsi dell'attacco, le condizioni del suo verificarsi, il fattore irritante, ci sono diversi tipi di broncospasmo.

allergico

Il broncospasmo allergico si sviluppa a causa della maggiore sensibilità del corpo di un adulto o di un bambino a varie sostanze:

Famiglia, polvere da costruzione; Polline delle piante; Giù, lana, forfora, capelli; Agenti chimici: vernice, polvere, detergenti, conservanti; Droga.

Nel trattamento del broncospasmo di questo tipo, l'allergene che ha causato la reazione è prima di tutto determinato ed eliminato.

nascosto

A volte con raffreddori e malattie croniche, si verifica broncospasmo nascosto. Direttamente durante la malattia, i sintomi tipici della sindrome sono assenti, tuttavia, sullo sfondo del recupero completo, l'attacco può manifestarsi.

Molto spesso, la forma latente è provocata dalle seguenti malattie:

cardite; rinite; periarterite nodosa; febbre da fieno; bronchiti; laringiti; polmonite interstiziale; fumo passivo lungo, ecc.

paradossale

Accade che dopo aver assunto farmaci mirati a fermare un attacco, le condizioni del paziente peggiorino. Questa sindrome è chiamata broncospasmo paradosso. Si sviluppa a causa dell'irritazione della mucosa bronchiale con sostanze che fanno parte del farmaco. Inoltre, questo fenomeno si verifica dopo l'uso di broncodilatatori, alleviando la tensione della muscolatura liscia. Un attacco di questa natura deve essere curato in ospedale.

sintomatologia

Il broncospasmo si verifica all'improvviso, ma il paziente può avvertirne l'insorgenza in pochi giorni o ore. I precursori di un attacco in arrivo sono:

sensazione di mal di petto; mancanza di respiro, difficoltà a espirare; comparsa di tosse secca; mal di testa; starnuti; prurito; abbondante scarico di liquidi dal naso; irritazione oculare; minzione frequente in grandi volumi; sentirsi ansiosi, stanchi, depressi o irritabili.

Nei bambini che spesso soffrono di broncospasmo, è facile per i genitori riconoscere i sintomi di cui sopra. La cosa principale è reagire in tempo e fornire assistenza di emergenza al bambino. In molti casi, è possibile evitare l'insorgere di un fenomeno pericoloso.

Sintomi di un attacco

Con la progressione dello spasmo in un breve periodo di tempo, i seguenti sintomi di broncospasmo si osservano negli adulti:

Mancanza di respiro, sensazione di soffocamento, pesantezza e dolore al petto diventano più intensi. Durante una breve inspirazione e difficoltà di espirazione, si sente il respiro affannoso. La tosse con bronchospasm è improduttiva - l'espettorato con difficoltà. C'è tachicardia, suoni di cuore attutiti.

Tutte queste sensazioni generano sentimenti di ansia, paura e panico. Riflessivamente, il paziente prova a sedersi, alza le spalle, tira la testa e appoggia le mani su una superficie dura. In questa posizione, i polmoni si riempiono meglio di aria e i muscoli intercostali coinvolti nel processo respiratorio lavorano in modo più produttivo.

L'aspetto di una persona cambia:

la pelle diventa pallida, i cerchi scuri appaiono sotto gli occhi; gli spazi intercostali affondano; le ali del naso si ritirano e i vasi attorno al collo si gonfiano; in un attacco grave, la cianosi può svilupparsi - la pelle blu.

Sintomi nei bambini

I sintomi del broncospasmo nei bambini sono simili a quelli dei pazienti adulti. Tuttavia, spesso il bambino non può valutare adeguatamente le sue condizioni. Pertanto, è molto importante che i genitori imparino a riconoscere l'inizio di un attacco e prontamente intraprendono azioni immediate per fermarlo. La chiave per un sollievo rapido e di successo del paziente è la rilevazione tempestiva dei sintomi clinici.

Nei bambini, è necessario distinguere i sintomi del broncospasmo dalla tosse nella bronchite ostruttiva, quando in un bambino, anche in uno stato di quiete, si sentono rantoli di fischio nel torace. La principale caratteristica del broncospasmo è l'improvvisa mancanza di respiro, che si trasforma in asfissia e incapacità di espirare l'aria normalmente. In questo stato, la pelle del bambino inizia a impallidire e il triangolo naso-labiale diventa bluastro. Il bambino inizia a respirare spesso, usando il lavoro dei muscoli intercostali e addominali.

Assistenza medica

Se il broncospasmo si verifica per la prima volta, un'ambulanza deve essere chiamata urgentemente. Dopo aver migliorato le condizioni del paziente deve necessariamente ottenere un appuntamento con il terapeuta, che nominerà le misure diagnostiche e invierà per la consultazione a specialisti stretti - un allergologo, pneumologo. Daranno consigli su come rimuovere il broncospasmo quando riappare.

L'assistenza medica di emergenza è necessaria anche in caso di attacco grave, quando la pelle ha acquisito cianosi pronunciata e il paziente ha perso conoscenza. In questo caso, è possibile il ricovero in ospedale, dove, in un ospedale, determineranno le cause del broncospasmo e condurranno la terapia necessaria. Inoltre, i medici di emergenza sono necessari se entro un'ora negli adulti e 15-30 minuti nei bambini e negli adolescenti non possono alleviare i sintomi acuti di broncospasmo.

Gli eventi prima dell'arrivo dei medici sono i seguenti:

Riduzione delle concentrazioni atmosferiche di allergeni e altre sostanze irritanti. È necessario garantire l'accesso di aria fresca alla stanza aprendo le finestre o, al contrario, bloccandole. Risciacquare il naso e sciacquare la gola con acqua. L'uso di farmaci prescritti da uno specialista. Garantire la pace per il paziente: deve essere seduto in una posizione comoda, sollevato dallo spremere gli indumenti (sbottonare il colletto, allentare la cintura).

È anche importante che una persona, in particolare un bambino, respiri il più calmo e uniforme possibile, poiché nello stato di panico il consumo di ossigeno da parte del corpo aumenta in modo drammatico.

I pazienti che soffrono di episodi ricorrenti dovrebbero sempre avere farmaci per alleviare il broncospasmo a portata di mano. Questi sono farmaci che rilassano le pareti dei bronchi ed espandono il loro lume. Inoltre, nel kit di pronto soccorso domestico, è necessario disporre di farmaci per eliminare il gonfiore delle mucose e facilitare lo scarico dell'espettorato.

Broncolina, clenbuterolo, salbutamolo, singlon sono broncodilatatori per somministrazione orale (sciroppo, compresse). Berodual, berotok, salbutamolo, asmatico, seretide - broncodilatatori simpaticomimetici per inalazione. Pulmicort, beklazon - farmaci ormonali sotto forma di un aerosol o soluzione per inalazione. Intal, nalkrom - antistaminici contenenti acido cromoglicico. Spiriva, atrovent - cholinblockers nella forma di soluzioni per inalazione.

Tutti i farmaci per il broncospasmo devono essere prescritti da uno specialista, pertanto, dopo il primo attacco, è necessario ricevere un aiuto qualificato da un medico che prescriverà i farmaci migliori per il loro ulteriore utilizzo.

Se il pronto soccorso non ha portato sollievo al paziente nel giro di un'ora, si dovrebbe vedere un medico, perché il processo di locale può andare in un diffuso o broncospasmo totale, il trattamento che è necessario effettuare, sotto la supervisione di specialisti che utilizzano ossigeno.

Sfumature di aiutare un bambino con broncospasmo

Un attacco broncospasmodico in un bambino viene interrotto con gli stessi metodi dei pazienti adulti. Tuttavia, quando fornisci il primo soccorso al bambino, devi sapere quali manipolazioni possono essere eseguite e cosa è severamente proibito. Le azioni non valide includono:

Aumento della reazione allergica È impossibile effettuare lo sfregamento con preparati odorosi, mettere intonaci di senape, dare miele, decotti di erbe e altri prodotti allergenici. L'uso di sedativi, farmaci antitosse con codeina e antistaminici di prima generazione (Suprastinum, Tavegilum, difenidramina), che riducono l'intensità della espettorazione. Rimozione dell'attacco con inalatori Intal, Tayled, che hanno un effetto preventivo nell'asma bronchiale. Durante un attacco, è necessario usare farmaci broncodilatatori.

Come e cosa trattare il broncospasmo

Il trattamento del broncospasmo dopo l'interruzione di un attacco consiste nell'assunzione di farmaci antibatterici, antivirali e antiallergici. Se necessario, prescrivere agenti antiallergici e ormonali in varie forme di rilascio.

farmaci

Glucocorticoidi (fliksotid, benacort, ingakort, bekotid) hanno azione antinfiammatoria, riducono il rischio di penetrazione nei muscoli bronchiali dei componenti biologicamente attivi. Questi medicinali sono usati per proteggere dagli attacchi di dispnea. Hanno un effetto liscio, quindi non sono adatti per una rapida eliminazione dell'attacco. Agonisti. I farmaci in questo gruppo hanno un effetto di espansione diretta sul tessuto muscolare dei bronchi. È adrenomimetica utilizzata per alleviare un attacco acuto di broncospasmo, specialmente nei pazienti giovani. Molto spesso, i fondi sono disponibili sotto forma di spray tascabili. M-holinoblokatory. Farmaci prescritti per l'espansione dei bronchi e la rapida rimozione degli attacchi di soffocamento. Tuttavia, non tutti i pazienti hanno l'effetto desiderato.

Metodi di trattamento

Per prevenire il verificarsi di broncospasmo, prima di tutto, è necessario eliminare la causa della malattia. Se, ad esempio, si tratta di bronchite cronica, la terapia deve mirare alla sua eliminazione e prevenzione della riduzione delle ricadute.

Oltre alle iniezioni, l'assunzione di pillole, l'inalazione ha un effetto efficace (è possibile utilizzare un normale bollitore o nebulizzatore), il riscaldamento (a temperatura corporea normale), massaggi e esercizi di respirazione.

Il broncospasmo è una patologia che richiede molta attenzione, perché in forma grave può essere fatale. È particolarmente importante monitorare la salute e le condizioni dei bambini che hanno subito varie malattie dei bronchi, persone affette da patologie polmonari e allergie.

Il termine si riferisce al broncospasmo reazione del corpo, che manifesta la comparsa di improvvisa asfissia causata da una forte diminuzione lume presenti nelle pareti dei bronchi, provocato contrazione delle fibre muscolari lisce, o gonfiore delle mucose. Considerato patologia porta alla rottura di ostruzione bronchiale, causando difficoltà a svolgere la funzione di ventilazione polmonare. Pertanto, l'assenza di organi e tessuti di ossigeno e anidride carbonica di sovrasaturazione provoca verificarsi di respiro e soffocamento.

Broncospasmo allergico: cause

Lo spasmo è una potente reazione protettiva del corpo umano, che si manifesta sotto l'influenza di uno stimolo esterno o di più. Il modo migliore per sviluppare una situazione è quando, dopo che i componenti aggressivi penetrano negli strati dei polmoni, inizia un forte flusso di sangue verso la mucosa del sistema bronchiale. Ciò accade perché il sistema immunitario del corpo umano potrebbe avvicinarsi il più possibile all'infiammazione e costruire una barriera protettiva attorno al componente della natura tossica.

Questo processo, infatti, assomiglia all'aspetto di rossore o gonfiore intorno alla ferita o ai graffi sulla pelle. Il bronco è un tubo cavo, il cui lume interno tende a diminuire a causa dell'ispessimento della mucosa dovuto all'edema. Inoltre, le fibre muscolari della parete bronchiale sono in uno stato di spasmo, quando una tossina entra nel flusso sanguigno, con una forte contrazione del bronco, e il lume del tubo diminuisce di conseguenza. Il processo avviene per proteggere i reparti sottostanti dall'influenza degli inquinanti, piuttosto lasciando il corpo attraverso il lume ristretto del bronco.

Spasmo bronchiale si verifica spesso in chi soffre di allergie che soffrono di asma bronchiale. Inoltre, vale la pena notare che il broncospasmo può causare la morte del paziente. Una forma leggera di asma bronchiale spesso provoca la comparsa di complicazioni che possono uccidere una persona allergica.

Il fumo di tabacco, che causa una grave mancanza di respiro e difficoltà di respirazione, dà una forte reazione negativa. Gli asmatici di solito abbandonano una causa disastrosa dopo il primo spasmo.

Lo spasmo dei bronchi può svilupparsi per una serie di motivi. Oggi, il broncospasmo allergico, che si sviluppa a causa dell'aumentata sensibilità dei sistemi corporei all'influenza degli antigeni esterni e interni, è abbastanza comune. Sotto gli allergeni esterni si intendono le sostanze che penetrano nel corpo dall'ambiente. Questa categoria di sostanze include:

antigeni comuni nelle condizioni di vita tradizionali. Ad esempio, biblioteca o polvere domestica, componenti contenuti nei cuscini con imbottitura di piume e così via; antigeni contenuti sui cuscinetti delle dita umane; allergeni alimentari; antigeni epidermici, come pelucchi, peli di animali e capelli umani, forfora e altri componenti; allergeni di proprietà chimiche, inclusi detersivi per bucato, vernici, prodotti chimici per uso domestico, conservanti e così via; preparazioni mediche, ad esempio antibiotici, iodio, ecc.

La forma considerata della malattia può essere scatenata dalla combinazione di più elementi contemporaneamente, che si manifestano nel corpo come una reazione protettiva specifica risultante dal danneggiamento di vari organi interni o tessuti. Il broncospasmo allergico può svilupparsi in due forme, comprese quelle allergiche e non infettive. La chiave per una terapia efficace è l'identificazione tempestiva dell'allergene e la successiva eliminazione.

Sintomi di broncospasmo allergico

Lo spasmo bronchiale è una condizione clinica grave che rappresenta una seria minaccia per la vita umana, specialmente in assenza di cure mediche tempestive.

La mancanza di ossigeno durante lo spasmo aumenta, provocando lo sviluppo di cambiamenti irreversibili in tutti gli organi e tessuti del paziente, che sono associati con l'ipossia e possibile ulteriore morte del paziente.

sensazione di eccessiva pesantezza e paura, mancanza di aria, congestione nel petto; ogni respiro è accompagnato dal lavoro dei muscoli ausiliari degli spazi intercostali, i muscoli dell'addome e del collo. Gli spazi intercostali, come le ali del naso, si ritraggono fortemente; Allergia respirando durante un attacco rumoroso con un lungo respiro, accompagnato da un fischio, udito da lontano. All'espirazione, il paziente fa sibilo, venendo direttamente dai polmoni; la pelle del viso diventa pallida con una sfumatura bluastra intorno agli occhi; broncospasmo allergico nei bambini e negli adulti è accompagnato da una tosse secca e malaticcia con espettorato trasparente consumante difficile di consistenza spessa.

Trattamento di broncospasmo allergico

Il piano di trattamento per broncospasmo allergico è prescritto solo dal medico curante in accordo con le caratteristiche individuali del corpo. Possiamo dare un regime di trattamento approssimativo generale:

Inizialmente, un antigene irritante deve essere identificato ed eliminato, dal momento che l'insorgenza del disturbo è di natura allergica. Spesso si verifica una reazione allergica sotto l'influenza di pollini o polvere domestica. Per impedire l'accesso al componente irritante in questo caso, chiudere bene i finestrini nelle stanze ed effettuare un'accurata pulizia a umido. Una persona allergica deve anche lavare il viso, sciacquarsi la gola e asciugare il naso; Un modo efficace per prevenire gli spasmi bronchiali è l'uso di un inalatore come mezzo per promuovere l'espansione dei bronchi; Se necessario, i pazienti in pericolo di ripetizione del broncospasmo alla prima della sua manifestazione visiva di allergia dovrebbero sedersi in modo uniforme, togliendosi la cintura e sbottonato la sua indumenti stretti. Ventilare l'area il più possibile, se si sa che non è un polline allergene; Per accelerare lo scarico dell'espettorato, al paziente deve essere somministrata una bevanda calda. Inoltre, è possibile utilizzare strumenti medici speciali per rimuovere l'espettorato; Di solito, il rilevamento tempestivo di una minaccia e l'adozione di tutte le misure di cui sopra aiuta a prevenire o fermare gli attacchi di spasmi bronchiali. Se tutto il resto fallisce, è necessario chiamare un medico.

Il trattamento del broncospasmo allergico proibisce l'uso di tali tecniche:

Il paziente non deve sfregare con nessuna composizione odorosa, né dissotterrarlo con infusi a base di erbe o miele. È vietato utilizzare intonaci di senape. Queste misure possono servire da catalizzatore per una reazione allergica; Non puoi sopprimere la tosse e richiedere questo farmaco. L'indebolimento dell'espettorato dell'espettorato può anche innescare antistaminici; È vietato usare sedativi per il trattamento.

Il trattamento deve essere effettuato in modo tempestivo, rapido ed efficiente. Le iniezioni ideali di metacina o atropina, nonché l'uso di agenti antispastici, come eufilina e alogenuro, sono ideali.

Quali farmaci usare?

Quando è necessario curare lo spasmo bronchiale nei bambini o negli adulti, si dovrebbe essere estremamente attenti alla selezione di farmaci che devono essere rigorosamente prescritti da un medico. Particolarmente efficaci sono i mezzi che possono eliminare i sintomi della malattia, che appartengono alla linea adrenomimetica.

L'uso di epinefrina o efedrina aiuta a espandere notevolmente i bronchi, riducendo il gonfiore della mucosa del sistema bronchiale. Ma il loro uso è anche irto di effetti collaterali, tra cui tachicardia, aumento della pressione sanguigna, rischio di ictus o infarto. Entrambi i farmaci devono essere utilizzati allo stesso tempo, a causa della diversa durata dell'azione. Se l'adrenalina agisce quasi istantaneamente, allora l'efedrina inizia ad agire solo dopo un'ora.

L'eufilina, la cui soluzione viene somministrata per via endovenosa, elimina il broncospasmo allergico, espandendo i bronchi durante lo spasmo. Il farmaco riduce la pressione all'interno dell'arteria polmonare, così come la pressione sanguigna. È consentito riutilizzare ogni sei ore 0,2 grammi di aminofillina.

Per eliminare efficacemente lo spasmo bronchiale, si raccomanda l'uso di farmaci ad azione anticolinergica, inclusi plafillina e atropina. Tuttavia, nonostante questi fondi espandano effettivamente i bronchi, contribuiscono anche all'ispessimento dell'espettorato a causa della secrezione bronchiale più lenta. Gli effetti collaterali dei farmaci comprendono problemi alla vista e comparsa di tachicardia.

Inalazione come trattamento

Il trattamento completo dello spasmo bronchiale implica anche l'uso di inalazioni con infusi o droghe a base di erbe. Efficace e facile da usare è considerato un inalatore ad ultrasuoni, che è anche noto come nebulizzatore. In questo dispositivo, di regola, non è possibile utilizzare erbe o agenti aromatici, solo l'acqua minerale o una soluzione medicinale speciale per farmacia è adatta all'uso.

Se si verifica broncospasmo allergico, è possibile utilizzare due metodi di inalazione senza infusi o oli a base di erbe che possono peggiorare la condizione:

Compressore, ultrasuoni o dispositivi combinati si distinguono per l'alta efficienza; Le inalazioni di vapore sono effettuate con una soluzione di guarigione a caldo.

Inalazione svolge le seguenti funzioni:

diluisce al massimo l'espettorato che è secreto dalla membrana mucosa delle vie respiratorie, così come il naso; idrata le mucose; l'uso di farmaci speciali aiuta ad espandere efficacemente il lume dei bronchi, fornendo una protezione antibatterica e fornendo un effetto antinfiammatorio, oltre ad un efficace effetto espettorante; arricchisce con il sangue i sistemi mucosi dei bronchi, contribuendo a migliorare la sua microcircolazione; aiuta ad accelerare la rigenerazione dei tessuti infiammati e danneggiati.

Come curare il broncospasmo con allergie rimedi popolari?

La medicina tradizionale influisce su una varietà di ricette che aiutano efficacemente nella lotta contro il broncospasmo. Tali fondi al giusto livello adeguato mantengono lo stato dell'apparato respiratorio, riducendo il rischio di ricorrenza di attacchi spasmodici, facilitano il loro passaggio e addirittura lo eliminano completamente. Esistono diverse ricette comunemente usate:

Il contenitore preparato è riempito con venti grammi di foglie di ortica e foglie di ledum. Successivamente, la composizione risultante viene riempita con 1 litro di acqua bollente e infusa per circa un'ora. Prima di bere il tè viene filtrato. Prendi la composizione richiesta più volte al giorno in piccole porzioni. Si versano dieci grammi di radice di liquirizia essiccata all'interno del contenitore e si versa mezzo litro di acqua bollente. Quindi la composizione viene cotta a fuoco basso per circa quindici minuti, dopo di che viene versata in un barattolo e mescolata con 0,5 grammi di mummia. Questo brodo è necessario per bere un bicchiere ogni giorno per un mese. Quando è necessario curare un bambino, la dose giornaliera è ridotta a cento grammi del rimedio.

Prima di usare questi farmaci, il paziente deve consultare il proprio medico, poiché l'uso di erbe per broncospasmo allergico può peggiorare le condizioni generali dell'allergia.

È necessario mantenere rigorosamente la dose di farmaci usati. La minima deviazione da questa norma può interrompere il corso del processo di trattamento.

Nel 10% dei casi, i pazienti con bronchite e asma bronchiale manifestano tale patologia come il broncospasmo. Questo può essere non solo un bambino, ma anche un adulto. In questo caso, quando i sintomi di broncospasmo compaiono negli adulti, il trattamento deve essere effettuato non solo a casa, ma anche con l'assistenza obbligatoria di un medico. Su quali sono i segni e le cause di questa patologia, così come il trattamento previsto per fermare ulteriormente la malattia.

Informazioni generali

Prima di poter applicare le cure di emergenza, è necessario capire quali sono le cause dei broncospasmi. La medicina moderna non la distingue come una malattia o sindrome separata. Gli esperti ritengono che questa sia una complicanza associata ad altre malattie dell'apparato respiratorio. Le cause più probabili di perdita muscolare improvvisa nell'area bronchiale sono:

asma bronchiale; laringiti; bronchite ostruttiva; shock anafilattico e allergico - Eufillin, supposte, inalazioni e regdelt non dovrebbero essere usati simultaneamente; in un bambino, la sindrome si forma quando i componenti con un forte odore penetrano nel tratto respiratorio; colpo di un oggetto alieno nel lume bronchiale.

sintomi

Segni che indicano che è necessario aiutare il broncospasmo il prima possibile dopo:

mancanza di ossigeno, sensazione di pesantezza, paura e congestione nella zona sternale; respirazione distinta del paziente con espirazione prolungata e fischio (sono sempre udibili a distanza e indicano le cause gravi della malattia in cui sono utilizzati i seguenti metodi: inalazione, Eufillin, candele o rectodelt); nel respiro prende parte i muscoli addizionali associati agli spazi intercostali, e il bambino può sperimentare una retrazione del seno nasale, che implica anche un trattamento tempestivo; respiro sibilante secco e distinto nella regione polmonare, che indica fattori estranei, ad esempio allergie; il verificarsi di una tosse dolorosa - il trattamento e il sollievo in questo caso è difficile, perché i fattori a causa dei quali la sindrome si è sviluppata non sono sempre chiari; il paziente, molto spesso si manifesta in un bambino, assume una posizione innaturale - sedendosi, appoggiandosi agli arti con un'espressione di spavento, alcuni cominciano a fare strani movimenti; decolorazione del viso a molto pallido con cerchi blu sotto gli occhi.

A causa di allergie o se la sindrome paradossale si manifesta nella fase lieve, l'attacco può essere rimosso con rimedi popolari. Cioè, componenti come inalazione, Eufillin, rectodelt e candele non sono usati. In tutti gli altri casi, cure di emergenza e soccorso.

Pronto soccorso per il broncospasmo

È necessario rimuovere gli indumenti stretti da una persona e portarlo fuori dalla stanza. Ciò è necessario solo se si tratta di componente dell'odore concentrato, irritante per i bronchi, che ha provocato la sindrome in un bambino.

In larga misura, facilita il flusso di aria fresca. Agisce positivamente come inalazioni, Rectodelt, Eufillin, candele e alcune componenti folcloristiche indispensabili per fermarsi.

Se qualcuno ha una storia di asma bronchiale. sempre presente e mezzi per l'inalazione. Viene usato immediatamente all'inizio di un attacco per alleviare la sindrome il più presto possibile, perché i sintomi del broncospasmo progrediscono molto rapidamente e possono causare complicanze. Il loro trattamento è sempre complesso, puoi usare i metodi popolari.

È importante considerare che:

Facilita parzialmente il sollievo dallo spasmo e dalla bevanda calda su base alcalina. Questi mezzi possono essere riscaldati con acqua minerale o latte con un rapporto di soda trascurabile. È sufficiente usare 2-3 sorsi, ma è meglio farlo dopo 30-60 minuti dal momento in cui si è manifestato il broncospasmo. Il sollievo dal farmaco dovrebbe essere corretto. È importante che espandano il lume nei bronchi. Molto spesso, il sollievo, anche in caso di allergie, garantisce Eufillin o Efedrina sotto forma di compresse. Pronto soccorso - è anche l'inalazione, così come l'impostazione di contagocce. Molto spesso questo viene eseguito con un grave attacco di soffocamento. Rectodelt, Euphyllinum, inalazioni o supposte possono anche essere usati, ma solo se c'è fiducia nel loro assorbimento al 100% da parte del corpo del bambino.

Controindicazioni

I medici vietano l'uso del paziente con un attacco di convulsioni o allergie che sopprime la tosse. L'estremamente indesiderabile per l'uso di farmaci farmaci comprende la generazione di antistaminico 1. Riguarda Suprastin e Dimedrol, fermandosi con l'aiuto del quale è impossibile. Questi componenti bloccano lo scarico del muco.

L'uso di rectodelt, inalazione e Eufillin dopo una singola dose di sostanze proibite non può essere entro 24 ore.

Nel momento in cui la sindrome si aggrava, non è consigliabile eseguire trattamenti esterni con sostanze popolari caratterizzate da odori acuti.

Pertanto, è vietato strofinare lo sterno con l'aiuto di olio aromatico e unguenti con un forte odore. La riduzione dei sintomi dovuti all'intonaco di senape è inaccettabile.

Nel quadro di bronchospasm in un bambino non è consigliato usare e sedativi.

trattamento

Il normale recupero si esegue in condizioni stazionarie oa casa - a seconda di quanto spesso è necessario fare l'inalazione, prendere Eufillin o rektodelt. Poiché la sindrome può manifestarsi inaspettatamente, è consigliabile trasportare un inalatore e altri ingredienti medicinali.

Il processo di trattamento standard può anche comportare un intervento chirurgico, se è necessario eliminare l'area bronchiale. L'intervento viene eseguito in anestesia generale e non richiede alcuna preparazione speciale. Cosa si può dire del trattamento dei rimedi popolari?

Restauro di rimedi popolari

componenti folk possono essere trattati con un tale broncospasmo, che si ripete più di 2-3 volte; queste tecniche sono mirate, prima di tutto, al diradamento del muco, facilitando il suo scarico dalla regione bronchiale, nonché alleviare eventuali reazioni infiammatorie, a volte rectodelt aiuta a far fronte a loro - in caso di allergie; utilizzare decotti a base di erbe, tutti i tipi di tinture e prodotti apicoli; è necessario essere sicuri al 100% che non vi sia alcuna allergia al prodotto utilizzato, perché, altrimenti, tale trattamento può essere un catalizzatore per un attacco di asfissia.

Rectodelt e altri farmaci possono e dovrebbero essere combinati con rimedi popolari, perché in questo modo verrà fornito un ulteriore effetto. A causa di ciò, il paziente sarà in grado di recuperare il più rapidamente possibile e imparerà a far fronte anche agli spasmi bronchiali più inattesi in futuro.