Dieta per la tubercolosi polmonare

Descrizione aggiornata al 15/03/2018

  • Il costo dei prodotti: 1900-2000 rubli. a settimana

Regole generali

In alcuni paesi, la tubercolosi è un problema enorme, dal momento che la sua mortalità, se consideriamo la mortalità totale da malattie infettive, occupa il primo posto. I fattori che predispongono alla tubercolosi sono: immunità alterata (ad esempio, immunodeficienza dovuta all'infezione da HIV) e malnutrizione. I sintomi classici della tubercolosi polmonare sono: tosse, febbre, perdita di peso, emottisi. Tuttavia, può verificarsi atipicamente - con sintomi non specifici (debolezza generale, affaticamento, perdita di appetito e prestazioni), o nessun sintomo.

La terapia farmacologica, effettuata senza il controllo di un fisioterapista, porta a frequenti recidive o all'emergenza della resistenza ai farmaci, soprattutto quando si utilizzano regimi farmacologici inadeguati. Con il giusto approccio, questa malattia è curabile e la nutrizione svolge un ruolo importante.

La nutrizione per la tubercolosi polmonare dovrebbe essere completa e soddisfare pienamente i bisogni del corpo di proteine, grassi, vitamine, carboidrati. Questo è necessario per aumentare le forze protettive e migliorare i processi riparativi.

Il metodo principale per correggere lo stato nutrizionale dei pazienti affetti da tubercolosi è quello di garantire un alto contenuto calorico del cibo - 45 o più kcal per 1 kg di peso. In questo caso, il contenuto calorico totale dovrebbe essere coperto dal consumo di proteine ​​nella quantità di 2 g per kg di peso. Nei pazienti con tubercolosi, le proteine ​​si rompono più velocemente e questo spiega il loro alto contenuto nella dieta. In questo caso, le proteine ​​dovrebbero essere facilmente digerite e completamente.

Le proteine ​​sono una fonte di energia per il tessuto muscolare, svolgono il ruolo di neurotrasmettitori e contribuiscono al normale assorbimento di minerali e vitamine.

I grassi sono raccomandati in circa la stessa quantità di proteine. La composizione dei lipidi comprende acidi grassi, fosfolipidi, steroli e acidi grassi essenziali, necessari per i processi di riparazione e la vita normale. L'acido linoleico deve essere contenuto nella dieta (le fonti del suo mais e olio di soia, varietà di maiale grasse). Nella dieta è dominata da oli vegetali.

Dai carboidrati nella dieta ci sono carboidrati semplici (zucchero, miele, marmellata, frutta dolce, farina bianca) e complessi (cereali, verdure, prodotti di farina integrale).

I componenti essenziali del supporto nutrizionale includono minerali e vitamine, il cui effetto sui parametri immunitari è di grande importanza, che è particolarmente importante per la tubercolosi. Oltre alle proteine ​​e ai grassi, un potenziale immunogenico ha un'intera gamma di vitamine e minerali. Un effetto ampiamente immunogenico è inerente alle vitamine, in particolare liposolubili (A, D, E e K) e solubili in acqua (C, B1, B12).

La vitamina A è ricca di fegato animale, tuorli d'uovo e burro, e caroteni (vitamina A provitamine) si formano in carote, lattuga e albicocche fresche e secche.

Fonti di vitamina D sono formaggio e ricotta, tuorlo crudo, latticini, fegato di pesce (merluzzo e halibut), burro, aringhe, sgombri, tonno.

La vitamina E può essere ottenuta mangiando germogli di cereali, uova, latte, vari oli vegetali (girasole, mais, semi di cotone, soia, arachidi).

La vitamina C, il paziente deve ricevere 2 volte di più, perché l'assunzione di farmaci anti-TB colpisce lo scambio di vitamine e ne altera l'assorbimento. Fonti di vitamina C devono essere nella dieta quotidiana. Questi sono arance, kiwi, fragole, ribes nero, limoni, peperoni, cavoli (soprattutto crauti), mandarini, ribes, uva spina, tutti i tipi di cipolle, olivello spinoso, decotti di rosa canina.

La vitamina B1 deve essere fornita quotidianamente con il cibo, dal momento che questa vitamina non è sintetizzata nel corpo. Questa vitamina è presente nel lievito di birra, nel riso (selvatico) marrone, nel grano, nei legumi, nella carne bovina, nella segale germinata e in altri cereali, reni, fegato, tuorlo d'uovo. Poiché la vitamina B12 stimola la sintesi proteica, è molto importante nella dieta dei pazienti con tubercolosi. Il suo alto contenuto in fegato di pesce, carne, fegato di manzo e maiale, uova di pesce, latticini, lievito di birra e birra, insalate, spinaci, cipolle verdi, foglie vegetali, germe di grano, alghe. Le restanti vitamine del gruppo B si trovano in noci, lievito di birra, legumi, mais, cereali, carne.

Tutti i requisiti di cui sopra sono soddisfatti dalla nutrizione medica della Tabella n. 11, che è prescritta non solo per la tubercolosi, ma anche per altre malattie accompagnate da esaurimento e astenia. Questa è una nutrizione fisiologicamente buona di contenuto calorico aumentato, con un aumento del contenuto di proteine, carboidrati, grassi e vitamine. Allo stesso tempo, il cibo non dovrebbe irritare fortemente la mucosa gastrica e la cistifellea.

Pertanto, una dieta per la tubercolosi polmonare dovrebbe includere i seguenti punti:

  • Elevato contenuto proteico (non inferiore a 120 g e per lo più di origine animale), la stessa quantità di grassi e carboidrati 350-500 g.
  • Ricca di vitamine e composizione minerale. La fonte di essi sono verdure, frutta, succhi, decotti di cenere di montagna, rosa selvatica e viburno. I pazienti di calcio dovrebbero ricevere, utilizzando prodotti lattiero-caseari, il cui numero non è limitato.
  • Contenuto calorico di almeno 3000-3500 kcal.
  • Contenuto di sale normale (fino a 15 g). I suoi limiti sono giustificati in caso di tubercolosi essudativa o di una condizione grave del paziente, che contribuisce ad aumentare la diuresi e la riduzione dell'infiammazione.
  • Nel caso dell'anemia da carenza di ferro, la quantità di proteine ​​consumate aumenta a 140 g (migliora l'assorbimento di ferro dal cibo) e diminuisce la quantità di grasso, l'assorbimento del ferro è ostacolato.
  • Piatti stufati, al vapore, bolliti o al forno. Il grado di macinazione dipende dalle condizioni del paziente e dalle malattie gastrointestinali associate.
  • Bere fino a 1,5-2 litri.
  • Alimentazione frazionata almeno 5 volte.

Questi sono i principi di base dell'alimentazione per i pazienti. Dato che la maggior parte dei farmaci anti-TBC causano l'epatite da farmaci, è necessario apportare correzioni alla dieta.

Prodotti consentiti

La dieta per la tubercolosi comprende:

  • La componente proteica, costituita da latticini e uova, la cui proteina è facilmente digeribile. Al secondo posto - carne magra, carne di manzo, pollo, maiale magro, che può essere cucinato in qualsiasi forma, anche fritta. Se non ci sono controindicazioni dal tratto gastrointestinale. Va tenuto presente che i piatti fritti e al forno ben appetito, se a questo proposito, ci sono problemi. Puoi preparare piatti dal fegato e altri sottoprodotti ricchi di vitamina B12. Dal punto di vista della sana alimentazione, è indesiderabile usare prodotti a base di carne finita (salsicce, prosciutto, ecc.) E carni grasse, carne d'oca e anatra.
  • Pesce di qualsiasi varietà e metodo di lavorazione, antipasti a forma di aringa, caviale di pesce e cibo in scatola.
  • Eventuali prodotti caseari secondo le preferenze del paziente, formaggi a media percentuale di grassi, ricotta e piatti da esso.
  • Qualsiasi pane, a seconda delle preferenze del paziente. Vari pasticcini e prodotti di farina con moderazione. Con gastrite concomitante e colite, sono esclusi la segale e i cereali.
  • Una varietà di zuppe (vegetali e cereali), ad eccezione di zuppe e brodi eccessivamente grassi su carne di montone, anatra e carne d'oca, maiale grasso. Con una buona tolleranza e l'assenza di controindicazioni dal tratto gastrointestinale ai primi piatti puoi servire cipolle fresche e aglio, stimolando l'appetito.
  • Guarnire con cereali, pasta, fagioli e verdure. L'alternanza di diversi cereali, piatti vegetali (caviale, stufati, polpette di carne, purè di patate, casseruole) diversifica significativamente la dieta del paziente. Puoi cucinare porridge di latte, casseruole di cereali con ricotta e verdure.
  • Oli vegetali (2-3 cucchiai al giorno per condire insalate e cereali), burro (30-50 g al giorno) e olio di pesce, assunto sotto forma di preparati. Non è consigliabile utilizzare una grande quantità di pesante per la digestione di grasso d'oca, anatra, maiale e agnello.
  • Qualsiasi frutta fresca, macedonie, bevande alla frutta e succo di frutta, composte e gelatine. Fondi di brodo utili, decotti di erbe con miele e limone. Come dessert, puoi mangiare marmellate, marmellate, dolci, marshmallow, marmellate.
  • Salse non troppo grasse e calde.
  • Prodotti ricchi di calcio e fosforo: cavolfiore, latte, formaggio, kefir, ricotta, panna acida, pomodori, fichi.
  • Pasti che stimolano l'appetito: brodi, spezie.
  • In generale, il cibo dovrebbe essere gustoso e stuzzicare l'appetito. I piatti principali dovrebbero essere preceduti da antipasti (insalate di verdure con verdure, verdure sott'aceto).

Nutrizione medica e dieta per la tubercolosi

La tubercolosi è una malattia infettiva cronica causata dalla comparsa di batteri nel corpo, scoperta nel 1882 da Robert Koch.

Molto spesso, la malattia colpisce gli organi respiratori e i linfonodi, meno spesso gli occhi, le ossa, le articolazioni o il sistema urogenitale. Oltre al trattamento medico, con la malattia è fondamentale seguire una dieta che aiuti ad alleviare i sintomi e rafforzare il sistema immunitario.

Quale dovrebbe essere il cibo nella tubercolosi polmonare

La tubercolosi è chiamata la "piaga del secolo" per una buona ragione, perché secondo le statistiche, causa ancora più complicazioni fino alla morte dell'AIDS. Molto spesso, sono infetti da goccioline trasportate dall'aria o dopo aver bevuto latte fatto in casa da una mucca malata, ma ci sono altri motivi:

  • Nutrizione impropria;
  • Sistema immunitario debole;
  • il fumo;
  • Esaurimento fisico o emotivo;
  • Infezione da HIV;
  • Addiction.

I sintomi della tubercolosi, indipendentemente dalla lesione, sono identici:

  • Debolezza e stanchezza;
  • Aumento della sudorazione;
  • Mancanza di appetito, drastica perdita di peso;
  • Mancanza di respiro;
  • Tossire espettorato con sangue;
  • Bagliore febbrile negli occhi.

Ho bisogno di una dieta per la tubercolosi

I medici prescrivono di solito un trattamento complesso per questa malattia e questo include quanto segue:

In rari casi, possono essere prese misure radicali - la chirurgia, ma è appropriata solo quando il trattamento conservativo non aiuta.

Il principio fondamentale della dieta terapeutica è la presenza di un gran numero di prodotti contenenti vitamine, poiché sono necessari per rafforzare il sistema immunitario.

La dieta per i pazienti affetti da tubercolosi include quanto segue:

  • Biscotti, cracker, pane bianco;
  • Zuppe fritte;
  • Carne magra;
  • Pesce di fiume;
  • Latticini fermentati;
  • uova;
  • Pappe di latte;
  • Mousse e gelatina;
  • Succhi naturali;
  • Frutta, bacche e verdure;
  • Oli cremosi e vegetali.

L'obiettivo del rispetto di tale dieta è di rafforzare il sistema immunitario e ripristinare gli organi colpiti, e affinché ciò accada più velocemente, si dovrebbe rinunciare all'alcool e mangiare cibo per lo più in forma squallida, ma in nessun caso si dovrebbe ridurre l'apporto calorico della dieta - la nutrizione deve essere completa.

Dieta per la tubercolosi: il menu e le caratteristiche della nutrizione terapeutica ^

Regole di potenza

  • La maggior parte dei piatti dovrebbe essere strofinata e dovresti sederti al tavolo ogni 2-3 ore;
  • Durante il giorno è necessario "mangiare" almeno 2700 Kcal, e con un peggioramento della salute e una forte diminuzione del peso, aumentare a 3500 Kcal;
  • Se ci sono reazioni allergiche, allora il miele, il cioccolato e altri alimenti con carboidrati veloci dovrebbero essere limitati.

Dieta medica - tabella numero 11 per la tubercolosi

La dieta di un paziente con tubercolosi dovrebbe consistere dei seguenti prodotti:

  • Grano o pane di segale, prodotti a base di farina;
  • Tutti i tipi di pesce e carne, tranne quelli troppo grassi;
  • Latticini e latticini;
  • Uova fritte, al vapore o bollite;
  • Tutti i cereali;
  • Frutta, bacche e verdure in qualsiasi lavorazione, ma alcuni di essi devono essere serviti crudi;
  • Spezie e salse - limitato.

Dieta per la tubercolosi polmonare: menu

Un menu di esempio per i pazienti tubercolosi è il seguente:

  • Facciamo colazione con insalata di cavolo, uova strapazzate, farina d'avena e tè con latte;
  • A pranzo, mangia una fetta di formaggio, bevi un tè;
  • Zuppa di pranzo, porridge di riso, pollo alla griglia e frutta in umido;
  • Ceniamo 250 g di brodo di rosa canina;
  • Ceniamo con carne zrazy, purea di carote, casseruola di ricotta e tè.

Dieta per la tubercolosi intestinale

Con questa malattia, al paziente è permesso di mangiare solo cibo frullato e facilmente digeribile:

  • Minestre o brodi a basso contenuto di grassi;
  • hamburger;
  • Patè e soufflé;
  • Pesce bollito;
  • Ricotta, panna acida;
  • Omelette e uova alla coque bollite;
  • Latte, kefir, yogurt;
  • Kissels, gelatina, mousse.

Dieta per i bambini con tubercolosi

I casi della malattia durante l'infanzia non sono rari e l'alimentazione dei bambini dovrebbe essere costruita secondo le seguenti regole:

  • La norma delle calorie giornaliere - 3000-4000 Kcal;
  • La dieta dovrebbe dare la preferenza a prodotti contenenti proteine ​​animali, oligoelementi e vitamine;
  • Limitare la necessità di cibi troppo grassi e pasticcini con panna.

Dieta per la tubercolosi dei reni

Se i reni sono affetti dalla malattia, è necessario mangiare secondo i seguenti principi:

  • È necessario ridurre la quantità o rifiutare di salare;
  • Solo un medico dovrebbe determinare la giusta quantità di proteine ​​nel cibo;
  • Non puoi mangiare piatti speziati e spezie.

Dieta per la tubercolosi e la malnutrizione

Con una drastica perdita di peso, è sufficiente mangiare come segue:

  • Aumentare l'apporto calorico a 3700 Kcal;
  • Mangiare 6 volte al giorno;
  • Osservare la velocità giornaliera di BJU: 150 g, 130 ge 500 g, rispettivamente.

Prodotti vietati dalla tubercolosi

In generale, la nutrizione dei pazienti con tubercolosi è diversa e non include restrizioni severe, ma ci sono prodotti che possono aggravare il decorso della malattia: aceto, senape, rafano, pepe, spezie piccanti. Inoltre, non puoi mangiare troppo freddo, o viceversa, pasti caldi.

Risultati, feedback e consigli dei medici sulla corretta alimentazione per la tubercolosi ^

Non è raro che le persone curino la tubercolosi, ma questo è possibile solo in una fase iniziale. Se la malattia è già in esecuzione, è possibile ottenere la remissione e alleviare i sintomi, ma in futuro sarà necessario monitorare costantemente il medico, il trattamento e una corretta alimentazione. I risultati positivi della dieta per la tubercolosi si fanno sentire già dopo 1-2 settimane, quando appare la forza e migliora lo stato di salute.

Suggerimenti per evitare la tubercolosi

  • Cerca di non contattare persone malate;
  • Rafforzare l'immunità assumendo complessi vitaminici e una corretta alimentazione;
  • Smettere di fumare e bere alcolici.

Per la prevenzione della tubercolosi, è necessario utilizzare i suggerimenti di cui sopra, nonché ogni anno sottoporsi a visite mediche per identificare la malattia nel tempo.

Recensioni dei medici sulla dieta per la tubercolosi

Margarita, 35 anni, dottore in tubercolosi:

"Nella maggior parte dei casi, le persone che soffrono di tubercolosi soffrono di un'immunità debole, che può essere rafforzata solo attraverso una corretta alimentazione. Una dieta con una tale malattia è obbligatoria, perché dà a una persona una forza supplementare e un effetto benefico sul sistema immunitario. "

Olga, 39 anni, phthisiatrician:

"La dieta deve essere seguita, ma in aggiunta consiglierei di prendere rimedi popolari che hanno effetto anti-infiammatorio: pergu, miele o tintura di propoli (aggiungere all'acqua o al latte)"

Galina, 43 anni, dottore in tubercolosi:

"La misura più importante per il trattamento di una malattia è una visita tempestiva a un medico. Le diete devono essere seguite in un rigoroso ordine, altrimenti i farmaci potrebbero non avere l'effetto appropriato ".

Dieta medica numero 11, con tubercolosi

La dieta terapeutica numero 11 per la tubercolosi è prescritta solo se non vi sono segni di danni agli organi digestivi.

La dieta terapeutica numero 11 è indicata:

  • nella fase di esacerbazione di contrasto della tubercolosi polmonare, linfonodi, ossa e articolazioni;
  • nella fase di attenuazione della tubercolosi polmonare, dei linfonodi, delle ossa e delle articolazioni;
  • con esaurimento dopo malattie infettive, lesioni e interventi chirurgici, accompagnati da sottopeso.

La dieta medica numero 11 è prescritta per:

  • migliorare la nutrizione del corpo;
  • aumentare le sue forze protettive;
  • migliorare i processi di recupero nell'organo interessato

La dieta terapeutica per la tubercolosi è caratterizzata da un aumento del contenuto calorico. Quando aumenta il contenuto nella dieta delle proteine ​​animali, in particolare prodotti lattiero-caseari, vitamine, oligoelementi e aumenta moderatamente la quantità di grassi e carboidrati. Sono consentiti la cottura standard e l'assunzione di cibo normale. Consigliato 5 modalità di consumo alimentare una tantum.

La composizione chimica delle diete terapeutiche per la tubercolosi

  • 100-110 g di proteine, il 60% delle quali sono animali;
  • 100-110 g di grassi, il 20-25% dei quali vegetali;
  • 400-450 g di carboidrati;
  • 12-15 g di sale;
  • 1,5 litri di liquido.

La dieta medica numero 11 ha un valore energetico pari a 2900-3100 calorie.

Consigli sul prodotto

Pane, prodotti di farina

Consentito l'uso di grano, pane di segale, vari prodotti di farina (torte, biscotti, biscotti, muffin, ecc.).

Le zuppe sono permesse di qualsiasi tipo.

Sono ammessi diversi tipi di carne, pollame e pesce, ad eccezione di quelli molto grassi. È consentita qualsiasi elaborazione culinaria. Puoi mangiare fegato, salsiccia, prosciutto, salsicce, prodotti ittici come aringhe, balyk, caviale, spratti, sardine in scatola, ecc., Frutti di mare non di pesce.

È consentito consumare l'intera gamma di prodotti caseari con l'inclusione obbligatoria di formaggio fresco e formaggio nella dieta.

Le uova possono essere mangiate in qualsiasi preparazione.

Ammessi cereali diversi Consumo particolarmente consigliato di grano saraceno e farina d'avena. La pasta è permesso di mangiare. Puoi anche mangiare legumi ben cotti in una forma purea...

Verdure, frutta, bacche possono essere consumate in qualsiasi processo culinario. Tuttavia, alcuni di loro devono essere rappresentati da frutti crudi.

Sono ammessi vari snack. Particolare preferenza viene data alle insalate a foglia e verdure.

Piatti dolci, dolci

Puoi mangiare una varietà di piatti dolci, marmellata, miele, ecc.

Consentito il consumo di carne rossa, besciamella, panna acida, latte d'uovo e altre salse, spezie con moderazione.

Le bevande sono consentite. Il consumo di succhi vegetali e di frutta, brodo di rosa canina e crusca di frumento è raccomandato senza fallo.

Burro, l'olio vegetale può essere mangiato nella sua forma naturale, il burro chiarificato può essere usato in cucina.

È vietato consumare carni molto grasse e pollame, carne di agnello, manzo e oli da cucina, salse piccanti e grassi, torte e pasticcini con molta crema.

L'esempio del menu della dieta medica numero 11

Per la prima colazione, insalata di cavolo fresca con mele e panna acida, frittata, porridge con latte, tè con latte è raccomandato.

Alla seconda colazione ci si può permettere formaggi e tè.

Il pranzo consiste in borscht in brodo di carne con panna acida, pollo fritto con riso bollito, composta.

Lo spuntino pomeridiano comprende brodo di rosa canina.

em> Per cena, carne zrazy farcita con uova e cipolla, purea di carote, casseruola di grano saraceno con fiocchi di latte, il tè è permesso mangiare.

Al momento di coricarsi, viene mostrato il consumo di kefir.

Come mangiare con la tubercolosi

Una corretta alimentazione nella tubercolosi contribuirà a rafforzare le difese del corpo, stabilizzare il peso e ridurre i sintomi di intossicazione. La nutrizione dietetica in questa patologia è mirata a fornire al paziente tutti i nutrienti e le vitamine, oltre a rafforzare il corpo per combattere ulteriormente l'infezione. Nel menu di un paziente con tubercolosi dovrebbero essere un sacco di proteine ​​e sali minerali. L'assunzione di liquidi è limitata per evitare il gonfiore. I pazienti devono assumere le vitamine C e A in dose elevata. Tale assunzione di vitamine è possibile con il cibo, l'importante è rendere il menu correttamente.

Principi di nutrizione

La nutrizione per la tubercolosi polmonare dovrebbe essere molto alta in termini di calorie. Ma questo non significa che il paziente dovrebbe cercare di nutrirsi sempre più spesso.

La credenza popolare che una persona con una fase lieve e moderata della malattia deve essere fortemente alimentata, i medici considerano un pregiudizio. Se un paziente ha una deplezione o altre complicazioni di una malattia infettiva, viene prescritta una dieta specifica, che è il 25% in più di calorie in eccesso rispetto alla norma. In altri casi, devi solo assicurarti che il paziente mangi correttamente e nella sua dieta ci siano abbastanza vitamine, minerali e sostanze nutritive. Soprattutto per un tale paziente sono utili vitamine A, B, C e un complesso di minerali.

La sovralimentazione di un paziente affetto da tubercolosi è inaccettabile. Questo porta all'obesità e ai processi metabolici compromessi nel corpo.

Obiettivi dietetici

Una dieta per la tubercolosi è la chiave per un trattamento efficace e rapido della malattia. Gli obiettivi di una dieta equilibrata sono:

  • Fornire una persona con un'alimentazione complessa, che garantisca un adeguato apporto di nutrienti al corpo. Minerali e vitamine.
  • Normalizzazione del peso. Per i pazienti con tubercolosi è pericoloso sia l'obesità che l'esaurimento.
  • Il corpo diventa più resistente a varie infezioni.
  • Riduzione di intossicazione e altri sintomi, che sono spesso il caso quando infettati con canna di Koch.

Per saturare il corpo con vitamine, complessi vitaminici prescritti in aggiunta. Tali farmaci dovrebbero essere prescritti da un medico, in base all'età e alle condizioni del paziente.

I pazienti con tubercolosi possono mangiare alcuni alimenti, ma è severamente vietato utilizzarne altri. Devi sapere cosa mangiare e cosa no.

Cosa mangiare

La dieta alimentare dovrebbe essere progettata in modo tale che la dieta sia il più possibile proteica e grassi. Le proteine ​​della tubercolosi nel corpo si disintegrano di un ordine di grandezza più velocemente di una persona completamente sana. Pertanto, il menu dovrebbe essere il più possibile alimenti proteici. Questi sono uova sode, latticini, pesce, pollame e manzo.

Per mangiare il paziente dovrebbe in piccole porzioni, ma spesso. Questo è necessario per una migliore digestione e prevenzione della disbiosi. Se parliamo di prodotti che hanno molto grasso nella loro composizione, la loro dieta dovrebbe essere solo un po 'più della norma. Gli alimenti troppo grassi possono portare a vari disturbi digestivi e malattie del fegato. Questo può influire negativamente sulla salute anche di una persona completamente sana, e cosa si può dire di una tubercolosi.

I pazienti, è desiderabile mangiare piatti, conditi con oliva o burro, così come l'olio di pesce. I filosofi parlano dell'irricevibilità del consumo di carne di manzo, montone o grasso di maiale. Tali prodotti sono molto pesanti e un corpo indebolito non può elaborarli completamente.

Mangiare con la tubercolosi dovrebbe essere vario, ma allo stesso tempo pienamente. Nella dieta di un paziente tubercolotico dovrebbe essere tale cibo:

  • latticini e latticini, uova, pesce, carne di vitello e pollame vario;
  • verdure e burro, olio di pesce;
  • dolci, zucchero, cereali, marmellata e miele;
  • agrumi, fragole, lamponi, kiwi e mele;
  • cavolo, cipolle, aglio e peperoncino.

Le verdure possono essere consumate fresche o preparate con stufati, zuppe o altri contorni. Verdure e frutta non hanno controindicazioni per un paziente affetto da tubercolosi, quindi il loro consumo è quasi illimitato.

Gli agrumi possono essere mangiati solo se non ci sono controindicazioni per tali prodotti.

Dieta per un giorno

Con la stretta aderenza alla terapia dietetica, la malattia è più facile e il recupero avviene più velocemente. I fitofisiti insieme ai nutrizionisti hanno sviluppato una dieta approssimativa per un giorno. La dieta al n. 11 per la tubercolosi comprende quattro pasti, mentre gli intervalli tra i pasti dovrebbero essere uguali. La colazione può essere purè di patate e un pezzo di pesce bollito, completare la colazione con insalata di verdure e un pezzo di pane fresco con burro e tè.

Per il pranzo, il paziente dovrebbe mangiare un piatto di ricco borsch con panna acida e aglio e un secondo pollo al forno con porridge di grano saraceno e piselli verdi. Puoi bere il tè verde con miele, succo di frutta o succo appena spremuto.

Per cena, è possibile prendere la ricotta con panna acida, un panino e tè con marmellata. Adatto a cena e semolino con macedonia. Al momento di coricarsi, bere un bicchiere di kefir con i biscotti.

Tra i pasti un paziente con tubercolosi, è preferibile bere il tè con latte o caffè e panna.

Cosa non può essere mangiato con la tubercolosi

La dieta per la tubercolosi polmonare durante il trattamento e il recupero è praticamente illimitata. Sotto il divieto sono solo alcuni prodotti, che includono:

  • pesce grasso;
  • carni grasse - maiale, manzo, agnello e anche oche e anatre troppo grassi;
  • carne affumicata;
  • prodotti semilavorati Il divieto è spiegato dal fatto che questo prodotto può contenere coloranti e conservanti, che hanno un effetto negativo su un organismo indebolito.

Non è necessario usare durante l'alcolismo e dopo di esso tutte le bevande alcoliche, compresa la birra. Questo può portare ad esacerbazione della malattia.

Quando si segue una dieta è molto importante seguire la dieta. Il cibo dovrebbe essere abbastanza proteine, grassi e carboidrati.

Prodotti per il restauro

Per rafforzare le difese del corpo, i pazienti con tubercolosi sono incoraggiati a utilizzare diversi prodotti delle api. Non solo il miele, ma anche la propoli, così come la pappa reale, il polline e il perga saranno utili. Tutti i prodotti delle api rafforzano il sistema immunitario e aiutano il corpo a combattere una malattia infettiva.

Bene aiuta a rafforzare il sistema immunitario tali prodotti naturali:

  • Un estratto delle larve di cera falena è un antisettico che, insieme al trattamento medico, aiuta a superare l'infezione.
  • Propoli. Questo prodotto delle api è considerato un antibiotico naturale. Ha un effetto dannoso sui batteri e contribuisce alla rimozione di sostanze nocive dal corpo.
  • Ambrosia. In questo prodotto c'è molto potassio, grazie al quale il lavoro del cuore è migliorato e il metabolismo nel corpo si è stabilizzato.

La perga deve essere bevuta tre volte al giorno, 3 grammi alla volta. Questa sostanza aiuta a recuperare rapidamente dalla malattia, quindi è necessario berlo per qualche tempo dopo la malattia.

Qualsiasi prodotto delle api può essere assunto solo in assenza di allergie. Altrimenti, tale trattamento può solo aggravare la situazione.

Cosa bere

Quando la tubercolosi nella dieta del paziente deve essere una varietà di bevande vitaminiche. Durante il giorno puoi bere:

  • tè, sia nero che verde;
  • decotti di erbe medicinali. Le tisane aiutano a smettere rapidamente di tossire e migliorare il benessere del paziente;
  • composte, contengono molte vitamine, tonificano e rinfrescano;
  • I succhi appena spremuti sono una fonte di un complesso di vitamine e minerali che sono così necessari per un paziente affetto da tubercolosi;
  • gelatina. Migliora la digestione e normalizza l'intestino.

È utile bere latte e latticini. Il paziente dovrebbe bere un paio di bicchieri di latticini al giorno.

La dieta dei pazienti con tubercolosi è speciale, ha molti prodotti ipercalorici e vitaminici. Il paziente non dovrebbe mangiare troppo, poiché il sovrappeso è altrettanto pericoloso per lui come l'esaurimento. Per organizzare correttamente la dieta, è necessario consultare un phthisiologist e un nutrizionista.

Nutrizione per la tubercolosi

Nutrizione per la tubercolosi

CARATTERISTICHE GENERALI

La tubercolosi è un'infezione prevalentemente cronica in cui i polmoni sono maggiormente colpiti. Meno comune è la tubercolosi della laringe, dell'intestino, dei reni, delle ossa e delle articolazioni e della pelle. Nella tubercolosi sono possibili alterazioni degli organi interessati, intossicazione del corpo, metabolismo disturbato, lavoro di vari organi e sistemi, in particolare degli organi digestivi.

Il regime alimentare è, tenendo conto della natura e dell'estensione del danno d'organo, delle condizioni generali del corpo e delle complicanze di altri organi. L'apporto calorico dipende dalle caratteristiche della malattia, dal peso corporeo e dalle malattie associate. Con l'esacerbazione della tubercolosi e del riposo a letto, sono sufficienti 2500-2600 kcal al giorno. Con la modalità mezzo letto - 2700 kcal; con attenuazione di esacerbazione - 3000-3400 kcal. Con la tubercolosi polmonare con un decorso cronico, specialmente nei giovani, si raccomanda di mangiare ad alto contenuto calorico - 3600 kcal. Una dieta più nutriente non è utile. Un aumento rapido e consistente del peso corporeo potrebbe non migliorare, ma peggiorare le condizioni del paziente.

COMPITI DI SUPPORTO MEDICO

Gli obiettivi principali della nutrizione clinica nella tubercolosi polmonare sono:

1. Fornire al corpo un'alimentazione adeguata in termini di degradazione delle proteine, deterioramento del metabolismo di grassi e carboidrati, aumento del consumo di vitamine e minerali.

2. Aumentare la resistenza del corpo alle infezioni e intossicazione.

3. Contribuire alla normalizzazione del metabolismo.

4. Promuovere il restauro di tessuti affetti da infezione da tubercolosi.

Per svolgere questi compiti, è necessario introdurre una quantità maggiore di proteine ​​(almeno 120-140 g) con il cibo, il cui consumo è aumentato nei pazienti con tubercolosi. Si raccomandano prodotti proteici altamente digeribili (latte, pesce, uova, carne). La quantità di grasso è raccomandata entro la norma fisiologica (100-120 g). I grassi dovrebbero essere facilmente digeribili, ricchi di vitamina A (burro, panna, panna acida), circa un terzo - sotto forma di grasso vegetale.

La quantità di carboidrati entro la norma fisiologica (450-500 g). Nei casi in cui vi è una violazione del metabolismo dei carboidrati, allergia del corpo (diatesi allergica, asma bronchiale, eczema cronico), sovrappeso, i pazienti devono limitare il consumo di carboidrati a 300-400 g, principalmente a causa di una facile digeribilità (zucchero, miele, marmellata)., sciroppo, ecc.).

Durante l'esacerbazione del processo tubercolare si può osservare un aumento del rilascio di sali minerali (calcio, potassio, fosforo, cloruro di sodio), quindi vengono introdotti prodotti ricchi (latte, formaggio, ricotta, uova, fichi, albicocche secche, uvetta, carne e prodotti a base di pesce, noci ecc.).. d.).

Quando la pleurite essudativa, la transudazione, la meningite tubercolare, con aumentate secrezioni nei bronchi, danni ai reni, che portano all'edema, viene prescritta una dieta iposodica, cioè il cibo viene preparato senza aggiunta di sale. Questa dieta contribuisce ad aumentare la diuresi, il riassorbimento del fluido accumulato nelle cavità, l'attenuazione del processo infiammatorio. Il liquido viene introdotto nella quantità di 900-1000 ml. Con una grande perdita di sangue, vomito ripetuto, diarrea, sudorazione eccessiva, la quantità di sale viene aumentata a 20 g.

I pazienti con tubercolosi sviluppano una carenza di vitamine (soprattutto acido ascorbico, vitamine A e gruppo B). L'uso di una quantità sufficiente di acido ascorbico aumenta le proprietà battericide del siero del sangue, aumenta la formazione di anticorpi, riduce l'intossicazione. La necessità di vitamina C è particolarmente alta nei pazienti con il processo fibro-cavernoso, ad alta temperatura e rottura dei tessuti. Dei prodotti in questo caso, si raccomanda una quantità sufficiente di frutta e verdura e fino a 300 mg di acido ascorbico al giorno dovrebbero essere presi periodicamente.

I pazienti con tubercolosi polmonare, laringe, intestino e pelle hanno anche bisogno di una maggiore quantità di vitamina A - circa 5 mg. Per soddisfare la necessità di vitamina A, sono raccomandati prodotti caseari, olio di pesce, tuorlo d'uovo e prodotti contenenti carotene - carote, pomodori, albicocche, peperoncino rosso, ecc.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a fornire ai pazienti le vitamine del gruppo B. Sono direttamente correlate al metabolismo delle proteine, la cui necessità in questo gruppo di pazienti è aumentata. Nella dieta, è necessario immettere alimenti ricchi di vitamine B - verdure fresche, carne, piatti di crusca, birra o lievito di birra.

Assunzione calorica - 2500-3600 kcal.

PRINCIPI BASE DEL CIBO MEDICO

1. La dieta dovrebbe essere variata, tenendo conto dello sviluppo del processo tubercolare e delle condizioni generali del corpo.

2. Regimi rigidi e alimentazione limitata possono essere prescritti solo per un breve periodo (con complicanze e esacerbazioni della malattia).

3. In tutte le fasi del trattamento, la nutrizione dovrebbe essere differenziata.

È necessario seguire i principi di base della costruzione qualitativa e quantitativa della dieta, a seconda della natura e della fase del processo tubercolare, dello stato dell'apparato digerente, della presenza di complicanze e delle malattie associate.

Ci sono diverse opzioni per la nutrizione terapeutica per i pazienti con tubercolosi.

ALCUNE VARIANTI DEL CIBO MEDICO

La prima opzione di alimentazione.

È prescritto a pazienti con ridotta capacità reattiva del corpo, ipotensione generale, febbre di basso grado, con un decorso lento della malattia.

La composizione chimica di questa dieta: 140 g di proteine, 100 g di grassi, 400 g di carboidrati, limitanti facilmente digeribili.

Calorie 2.700-3.000 kcal. Il contenuto di acido ascorbico è fino a 350 mg, vitamina B1 5 g.

Elaborazione culinaria ordinaria.

Nutrizione frazionaria - 5 volte al giorno.

Nominato per i pazienti con aumento dell'eccitabilità nervosa, peso corporeo ridotto, temperatura elevata - fino a 30 gradi, senza segni di rottura del tessuto, durante il processo di attenuazione del processo nella tubercolosi polmonare, polmonare e tubercolare.

La composizione chimica della dieta: proteine ​​110-120 g, grassi fino a 120 g, carboidrati 500-550 g Il contenuto di acido ascorbico è fino a 300 mg.

Il contenuto calorico è di 3000-3500 kcal.

Si raccomandano alimenti ricchi di calcio come latte e latticini, uova.

Elaborazione culinaria ordinaria.

Nutrizione frazionaria - 5 volte al giorno.

La terza opzione è la nutrizione.

Questa opzione viene assegnata durante l'esacerbazione del processo con una ripartizione pronunciata dei tessuti, eventi infiammatori significativi che si verificano con alta temperatura ed esaurimento. In questi casi, si osserva di solito una maggiore ripartizione della proteina.

La composizione chimica della dieta: proteine ​​120-140 g, grassi 100 g, carboidrati 400-500 g

Il contenuto calorico è di 3000-3500 kcal.

È necessario introdurre una quantità in eccesso di acido ascorbico. Le restanti vitamine sono raccomandate nella norma fisiologica. Calcio fino a 2 mg al giorno. Sale 8 g Si consiglia di consumare un gran numero di bevande diverse, succhi crudi, verdure e frutta, ricchi di sali minerali e vitamine.

Durante una esacerbazione della malattia, l'appetito è spesso ridotto e si verificano spesso disturbi del tratto gastrointestinale, che devono essere presi in considerazione quando si compone una dieta.

Elaborazione culinaria: tutto il cibo è cotto in forma squallida.

Frazionario dietetico, ogni 2-3 ore.

Nutrizione per i pazienti con tubercolosi con disturbi concomitanti dell'apparato digerente

I pazienti con tubercolosi spesso sviluppano comorbidità da parte degli organi digestivi. La gastrite cronica e la colite si verificano spesso in connessione con l'assunzione di farmaci anti-tubercolosi. La gastrite è solitamente a bassa acidità. In questo caso, l'assunzione di cibo frazionato è raccomandata con l'esclusione obbligatoria della fibra vegetale grezza dalla dieta. Verdure e frutta sono date solo in specie bollite e malandate, le carni dure sono anche date in specie squallide o macinate.

Se l'attività del fegato e delle vie biliari è compromessa, escludere i prodotti che causano la loro irritazione dalla dieta. Carne e pesce grassi vietati, cibi fritti, pasta frolla, carne affumicata, prodotti in scatola, sottaceti, tè forte e caffè.

CAMPIONE UN MENU DEL GIORNO A TUBERCOLOSI

Prima colazione: budino di ricotta, porridge di grano saraceno, tè.

Seconda colazione: ricotta calcinata, mousse di frutta.

Pranzo: brodo con gnocchi, bistecca con verdure, composta di mele senza zucchero.

Snack: un uovo alla coque (1 pezzo), brodo di rosa canina.

Cena: pesce bollito, al forno con patate, purea di carote, tè al limone senza zucchero.

CAMPIONE UN MENU DEL GIORNO A TUBERCOLOSI

Prima colazione: uovo alla coque (1 pezzo), ricotta, porridge di farina d'avena al latte, tè al limone.

La seconda colazione: formaggio, tè.

Pranzo: zuppa di brodo di carne con panna acida, pollo fritto, riso bollito, composta di mele.

Pranzo: crackers, brodo fianchi.

Cena: carne zrazy farcita con cipolla e uovo, stufato di carote, tagliatelle con ricotta.

CAMPIONE UN MENU DEL GIORNO A TUBERCOLOSI

Prima colazione: lingua bollita, cereali al latte di grano saraceno grattugiato, formaggio, tè.

Seconda colazione: ricotta, mele cotte.

Pranzo: zuppa di verdure assortite (eccetto cavolo) in brodo di carne con panna acida, purè di manzo alla Stroganoff, purè di patate, gelatina di frutta.

Pranzo: vapore di proteine ​​omelette, fianchi di brodo.

Cena: polpettone, lapshevik con ricotta.

CAMPIONE UN MENU DEL GIORNO A TUBERCOLOSI

Prima colazione: insalata di verdure, carne bollita, patate bollite, tè.

Seconda colazione: formaggio olandese, tè.

Pranzo: zuppa di brodo di carne, bistecca arrosto o langet, zucchine fritte, mousse di mele su xilitolo.

Pranzo: ricotta, fianchi di brodo.

Cena: polpettine di carne, purè di patate, tè.

CAMPIONE UN MENU DEL GIORNO A TUBERCOLOSI

Prima colazione: bollito, cotto in salsa bianca senza sale, purè di patate e carote senza sale, farina d'avena senza sale.

La seconda colazione: purea di carote con mele, tè.

Pranzo: zuppa di vermicelli al latte senza sale, pesce bollito senza sale, purè di patate senza sale, composta di frutta fresca.

Sicuro, braciole di carne, cotte in panna acida senza sale, brodo fianchi.

Cena: uova strapazzate senza sale, porridge semi-viscoso di grano saraceno senza sale, tè con latte.

ELENCO DEI PRODOTTI E DEI PIATTI RACCOMANDATI

Pane e prodotti di farina: grano e pane di segale e vari prodotti di farina (torte al forno, biscotti, muffin, ecc.).

Piatti di carne e pollame: manzo, vitello, pollo sotto forma di cotolette, soufflé, paté; fegato, prodotti a base di carne (salsiccia, prosciutto, salsicce).

Piatti di pesce: aringa, balyk, caviale, pesce di fiume fresco bollito, pesce di mare, frutti di mare, latticini in scatola, sardine, ecc.

Latte e latticini e piatti da loro: latte, latte acido, kefir, panna acida, formaggio, ricotta, casseruola di ricotta.

Piatti da uova: in diverse cotture (omelette, uova alla coque, ecc.).

Piatti e contorni di cereali: cereali con latte (farina d'avena, grano saraceno, riso, semola), pasta. Legumi, ben bolliti, purè.

Piatti e contorni di verdure: in qualsiasi processo culinario (bollito, malconcio, ecc.), Ma alcuni di essi sono necessariamente crudi.

Spuntini: varie, in particolare insalate di verdure.

Salse: carni rosse, besciamella, panna acida, ecc.

Piatti dolci: miele, marmellata, ecc.

Bevande: qualsiasi: gelatina, mousse, gelatina, bevande alla frutta, frutta, verdura, succhi di bacche, decotto di rosa canina, decotto di crusca di frumento.

Grassi: burro e verdura.

PRODOTTI E PIATTI ESCLUSI

Esclusi dalla dieta: pesce molto grasso e pollame, carne di montone, manzo e grassi da cucina; salse piccanti e grassi, torte e pasticcini con molta crema.

CIBO E PRINCIPALI SOSTANZE ALIMENTARI

La condizione più importante per la nutrizione è la corretta combinazione di tutti i nutrienti nella razione giornaliera di una persona, inoltre, devono essere introdotti in quantità che coprono completamente tutti i rifiuti corporei sia in termini quantitativi che qualitativi.

Nel corpo umano, i processi di ossidazione (combinazione con l'ossigeno) di varie sostanze alimentari - proteine, grassi, carboidrati - vengono continuamente eseguiti, che sono accompagnati dalla formazione e dal rilascio di calore. Questo calore è necessario per tutti i processi vitali, viene speso per riscaldare l'aria inalata, per mantenere la temperatura corporea. L'energia termica fornisce anche l'attività del sistema muscolare. Più movimenti muscolari una persona esegue, più lui produce perdite, che richiedono più cibo da coprire.

La necessità di più cibo è espressa in unità di calore - calorie. Attualmente, secondo il sistema di misurazione internazionale (SI), il valore energetico del cibo è espresso in joule (1 kcal = 4,184 kJ). Il contenuto calorico del cibo è la quantità di energia che si forma nel corpo a causa dell'assorbimento del cibo. Una caloria è la quantità di calore necessaria per riscaldare 1 litro (grandi calorie) e 1 ml (calorie) di acqua con una temperatura di 15 gradi Celsius, un grado. Ogni grammo di proteine ​​e ogni grammo di carboidrati di qualsiasi alimento, quando viene bruciato nel corpo (durante l'ossidazione), forma calore, pari in quantità a 4 kcal, e quando si brucia 1 g di grasso, si formano 9 kcal. Conoscendo l'importanza del bisogno di energia, è possibile determinare la necessità dei principali nutrienti - proteine, grassi e carboidrati. Importanti per la vita del corpo sono anche minerali, vitamine e acqua.

Le proteine ​​sono di particolare importanza nell'alimentazione. Le principali manifestazioni della vita sono legate alla loro azione: metabolismo, contrazione muscolare, irritabilità nervosa, capacità di crescere e riprodursi e persino di pensare. Sono contenuti in tutti i tessuti e fluidi corporei, essendo il loro componente principale. Le proteine ​​sono composte da vari amminoacidi che determinano il loro significato biologico. Alcuni degli aminoacidi si formano nel corpo. Sono chiamati aminoacidi intercambiabili. Altri entrano nel corpo solo con il cibo. Questi amminoacidi sono chiamati aminoacidi essenziali. Per un'attività vitale fisiologicamente a tutti gli effetti del corpo, è necessario avere tutti gli aminoacidi essenziali nel cibo. Un contenuto inadeguato nella dieta di almeno un aminoacido essenziale porta ad una diminuzione del valore biologico delle proteine ​​e può essere la causa della carenza proteica, nonostante la quantità sufficiente di proteine ​​nella dieta. Gli aminoacidi essenziali si trovano principalmente in prodotti di origine animale: nel latte, nella ricotta, nella carne, nel pesce e nelle uova.

Tuttavia, il corpo umano non può fare a meno di proteine ​​di origine vegetale, che sono contenute in pane, cereali e verdure, che sono principalmente composti da aminoacidi essenziali. Le proteine ​​di prodotti animali in combinazione con proteine ​​di origine vegetale forniscono all'organismo le sostanze necessarie per il suo sviluppo e l'attività vitale.

Un corpo umano medio ha bisogno, in media, di circa 1-1,2 g di proteine ​​per 1 kg di peso corporeo. Ciò significa che una persona che pesa 70-75 kg dovrebbe ricevere da 70 a 90 g di proteine ​​al giorno.

Se aumenta l'intensità del lavoro fisico, aumenta anche il fabbisogno di proteine ​​del corpo. Il tasso medio giornaliero di una proteina umana adulta è considerato di 90-100 g al giorno, inoltre, il 55% di esso dovrebbe essere fornito da proteine ​​animali.

Le fonti più importanti di proteine ​​sono carne, pesce, uova, formaggio, latte, pane, patate, fagioli, soia, piselli.

Le proteine ​​nella dieta non possono essere sostituite da altre sostanze.

Il significato fisiologico dei grassi è molto vario. Sono una fonte di energia e superano l'energia di tutte le altre sostanze. I grassi sono coinvolti nei processi di recupero, essendo una parte strutturale delle cellule e dei loro sistemi a membrana; servire come solventi delle vitamine A, E, D e promuovere il loro assorbimento. Migliorando le proprietà gustative del cibo, i grassi aumentano il suo valore nutrizionale. Inoltre, contribuiscono allo sviluppo dell'immunità e aiutano il corpo a stare al caldo.

L'assunzione insufficiente di grasso nel corpo può portare all'interruzione del sistema nervoso centrale, ai cambiamenti della pelle, ai reni, agli orchi della vista, ecc. Gli animali che hanno ricevuto una dieta priva di grassi sono stati meno stabili e hanno avuto una vita più lunga.

La composizione del grasso e le sostanze ad essa associate hanno rivelato componenti vitali della nutrizione come acidi grassi polinsaturi, lecitina, vitamine A, E, ecc.

Il fabbisogno medio di un adulto in grasso è di 80-100 g al giorno, compreso il vegetale - 25-30 g.

Nel cibo, a scapito del grasso, dovrebbe essere fornito il 33% del valore energetico giornaliero della dieta, che secondo i dati moderni è ottimale. Per 1000 kcal rappresenta 37 g di grassi.

Il grasso è contenuto in quantità sufficienti in alimenti come cervello, cuori, uova, fegato, burro, formaggio, carne, strutto, pollame, pesce e latte. I grassi vegetali sono anche preziosi, soprattutto nella nutrizione degli anziani, in quanto non contengono colesterolo.

I carboidrati sono la principale fonte di energia. In media, rappresentano il 50-70% dell'apporto calorico giornaliero. Ogni grammo di carboidrati fornisce 4 kcal di energia. Il fabbisogno di carboidrati dipende dallo spreco di energia del corpo.

Per le persone impegnate in lavori fisici mentali o leggeri, il fabbisogno giornaliero varia da 300 a 500 g. Per coloro che sono impegnati nel lavoro fisico e negli atleti, è molto più alto. Inclinato per il grasso, è possibile ridurre la quantità di carboidrati nella dieta senza compromettere la salute.

I prodotti vegetali sono i più ricchi di carboidrati: pane, cereali, pasta, patate. Il carboidrato puro è lo zucchero.

Quantità eccessive di carboidrati violano il corretto rapporto tra le parti principali del cibo, che a sua volta porta a disturbi metabolici.

Le vitamine sono sostanze che non forniscono energia al corpo, ma sono assolutamente necessarie in quantità minime per sostenere la vita. Sono insostituibili, perché non sono sintetizzati o quasi non sintetizzati, non sono prodotti dalle cellule del corpo. Le vitamine vengono o con il cibo, che contiene o sotto forma di droghe sintetiche. Regolano, dirigono e accelerano i processi metabolici.

Le vitamine sono divise in due grandi gruppi: solubile in acqua e liposolubile.

Il gruppo di vitamine liposolubili comprende vitamine A, D, E, K.

La vitamina A colpisce la crescita del corpo, la sua resistenza alle infezioni. È necessario mantenere una visione normale, condizioni della pelle e delle mucose. Contiene vitamina A in grandi quantità in olio di pesce, panna, burro, tuorlo d'uovo, fegato. Alcuni prodotti vegetali: carote, lattuga, spinaci, pomodori, piselli, albicocche, arance - contiene carotene - provitamina A, che nel corpo si trasforma in vitamina A.

La vitamina D favorisce la formazione delle ossa e stimola la crescita del corpo. Con una carenza di vitamina D nel cibo, il normale assorbimento del corpo di calcio e fosforo viene disturbato, portando al rachitismo. La maggior quantità di vitamina D si trova nell'olio di pesce, nel tuorlo d'uovo, nel fegato e nelle uova di pesce. La vitamina D si trova in latte e burro in una piccola quantità.

La vitamina K è coinvolta nella respirazione dei tessuti, contribuisce alla conservazione della normale coagulazione del sangue. Questa vitamina è sintetizzata nel corpo da batteri intestinali. La mancanza di esso può verificarsi quando le malattie del sistema digestivo o quando si assumono vari farmaci antibatterici. La vitamina K si trova principalmente nei pomodori, nelle parti verdi delle piante, negli spinaci, nei cavoli, nelle ortiche.

Il gruppo di vitamine idrosolubili comprende vitamina C e vitamine del gruppo B.

La vitamina C, o acido ascorbico, è attivamente coinvolta nei processi redox, influisce sul metabolismo dei carboidrati e delle proteine, aumenta la resistenza del corpo alle varie infezioni. Questa vitamina si trova in molte verdure fresche e frutta. I frutti più ricchi sono rosa selvatica, ribes nero, aronia nera, olivello spinoso, uva spina, agrumi, cavoli, patate, verdure a foglia verde.

Il gruppo di vitamine B consiste di 15 vitamine attive, idrosolubili, indipendenti che partecipano ai processi metabolici del corpo, alla formazione del sangue e svolge anche un ruolo importante nel metabolismo dei carboidrati, dei grassi e dell'acqua. Le vitamine del gruppo B sono promotori della crescita. Le vitamine di questo gruppo si trovano in birra e lievito di birra, grano saraceno e farina d'avena, pane di segale, latte, carne, fegato, tuorlo d'uovo, parti verdi delle piante.

La vitamina E (tocoferolo) si riferisce alle vitamine liposolubili. Colpisce l'attività delle ghiandole endocrine, il metabolismo delle proteine, i carboidrati, fornisce il metabolismo intracellulare. La vitamina E ha un effetto positivo sul corso della gravidanza e sullo sviluppo fetale. La maggior parte di questa vitamina si trova in chicchi di mais, carote, cavoli, piselli, uova, carne e prodotti ittici, in mucca e olio d'oliva.

La mancanza prolungata di vitamine nella dieta porta all'avitaminosi. Ma più spesso ci sono ipovitaminosi, il cui sviluppo è associato a una mancanza di vitamine nel cibo; Ciò è particolarmente evidente nei mesi primaverili e invernali. Quando l'ipovitaminosi aumenta l'affaticamento, c'è una debolezza, apatia, prestazioni ridotte, diminuisce la resistenza del corpo.

Esiste una stretta relazione tra l'azione delle singole vitamine. La mancanza di cibo in una delle vitamine porta ad altre sostanze metaboliche; solo con una corretta alimentazione le vitamine hanno l'effetto giusto.

Il cibo deve contenere minerali che fanno parte delle cellule e dei tessuti del corpo e sono coinvolti in vari processi metabolici. Il calcio, il potassio, il magnesio, il fosforo, il cloro, i sali di sodio sono macroelementi, sono necessari quotidianamente in quantità relativamente elevate, come ferro, zinco, manganese, cromo, iodio e fluoro. che sono necessari in quantità molto piccole, quindi sono chiamati oligoelementi. Gli oligoelementi entrano nel corpo umano con prodotti di origine animale e vegetale. Ad esempio, lo iodio è ricco di alimenti marini; lo zinco è il più ricco di cereali, lievito, legumi e fegato; Rame e cobalto si trovano nel fegato di manzo, nei reni, nel tuorlo d'uovo di gallina, nel miele.

La composizione minerale di bacche e frutti è molto varia. Hanno un sacco di potassio, ferro, rame, fosforo. E tutti questi minerali sono perfettamente digeriti. Inoltre, sono a basso contenuto calorico, mancano grassi e colesterolo, molta vitamina C - tutto ciò li rende indispensabili nella dieta delle persone che soffrono di molte malattie: ipertensione, disturbi circolatori, danni ai reni, in particolare con la formazione di edema. Il potassio contenuto in questi prodotti aumenta l'escrezione di liquidi dal corpo.

Il buon assorbimento del cibo da parte dell'organismo dipende dalla sua preparazione, dall'aspetto e dalla varietà del menu. È molto importante l'aspetto del cibo, se il tavolo è ben apparecchiato. Da un tipo di piatto piacevole, il succo gastrico inizia a risaltare attivamente e l'intero sistema digestivo viene preparato al momento del consumo.

Non puoi mangiare cibo molto caldo e molto freddo. La temperatura dei piatti caldi dovrebbe essere non più di 60 gradi, a freddo - non meno di 10 gradi.

In alcune malattie, ad esempio, nel diabete, il cibo deve contenere non solo determinati alimenti, ma l'intera dieta quotidiana deve avere una composizione chimica stabilita. È necessario osservare un determinato menu, ogni piatto del quale è preparato secondo le norme stabilite e con l'elaborazione culinaria appropriata.

L'alimentazione medica a casa ha le sue caratteristiche, perché devi tenere conto che l'appetito del paziente è generalmente ridotto, e l'elenco dei prodotti nel suo menu è limitato, e i condimenti sono proibiti. Tuttavia, i piatti dietetici possono essere molto gustosi se preparati con la conoscenza della materia.

RICETTE PER CREARE CORSI INDIVIDUALI IN CONDIZIONI CASA

INSALATE E SNACK

INSALATA CON FUMATORI

Prodotti: 5 mazzi di lattuga (300 g), 200 g di panna acida, aneto, sale.

Preparazione: separare le foglie di lattuga, sciacquarle, tagliarle a pezzi grossi, cospargere di sale, versare la panna acida e mescolare delicatamente. Mettere in un'insalatiera, cospargere con aneto tritato finemente o cipolle verdi.

INSALATA DA POMODORI CON CIPOLLA E SOMEETANE

Prodotti: pomodori 5 pezzi, 2 cipolle, panna acida 100 g, prezzemolo, sale.

Lavare i pomodori, tagliarli a fette, aggiungere la cipolla tritata, aggiustare di sale e versare la panna acida. Mettere in un'insalatiera e cospargere di prezzemolo.

INSALATA DI CAROTA E MELA

Prodotti: 4 pezzi di carote, 3 mele, acido citrico, sale, 50 g di panna acida.

Lavare le carote, sbucciare, grattugiare, aggiungere le mele sbucciate e grattugiate, il sale, la panna acida e mescolare. Puoi aggiungere un po 'di acido citrico o aceto diluito.

INSALATA DI CAVOLO FRESCO

Prodotti: una piccola testa di cavolo, 1 carota, 1 cipolla, 2 cucchiai di olio vegetale, un po 'di acido citrico o aceto, sale, prezzemolo.

Dopo aver tolto le foglie superiori del cavolo, tagliare il cavolo a pezzi longitudinali sottili, mettere in una casseruola, cospargere con aceto diluito con olio vegetale, sale e, mescolando leggermente, stufare un po ', in modo che il cavolo diventi morbido. Quindi lasciare raffreddare, aggiungere la cipolla tritata, sale a piacere, mescolare e mettere in un'insalatiera. Cospargere con le carote grattugiate e guarnire con prezzemolo.

INSALATA DA FAGIOLI CON PROSCIUTTO O ARINGHE

Prodotti: 1 tazza di fagioli, 150 g di prosciutto o aringa affumicata, 2 uova ripide, 100 g di panna acida o maionese.

Immergere i fagioli, farli bollire in acqua non salata, scolare il brodo e raffreddare. Aggiungere il prosciutto affumicato, tagliare a pezzetti, versare la panna acida o la maionese o la salsa di pomodoro, mescolare e mettere in un'insalatiera.

Lessare le uova sode, sbucciate, tagliate a metà, togliere i tuorli e al posto di farcire le uova con il prosciutto tritato finemente. Così preparato metà uovo per decorare l'insalata. I tuorli pestati possono essere messi nella maionese, infilandoli nei fagioli.

insalata

Prodotti: 3 pezzi di patate, 2 barbabietole, 1 carota, 1 uovo, mezzo bulbo o poche penne di cipolla verde, 1 cetriolo sottaceto, mezza tazza di fagioli, 100 g di panna acida, sale.

Lessare le patate, le barbabietole, le carote e i fagioli separatamente. Le patate cucinano meglio non sbucciate. Immergere i fagioli, far bollire, scolare l'acqua e salarla leggermente. Le barbabietole cucinano non pelate.

Verdure bollite fresche, sbucciate, tagliate a pezzetti e messe in una ciotola. Aggiungere i cetrioli pelati e affettati negli stessi pezzi, cipolla tritata finemente e sale. Versare la panna acida e mescolare delicatamente. Mettere la vinaigrette cotta in un'insalatiera, guarnire con fette di uova sode, barbabietole e cetriolo. La vinaigrette può anche essere decorata con cipolle verdi tritate finemente e piselli verdi lessati.

BOTTIGLIE DI PESCE IN SALSA DI POMODORO

Prodotti: 500 g di pesce, 1 fetta di pane, latte per ammollare la pagnotta, 1 uovo, 1 cipolla, 30 g di olio vegetale, 1 cucchiaio di panna acida, brodo, 1 cucchiaio di passata di pomodoro, sale, farina, brodo di pesce.

Pesce intinto, togliere la pelle, rimuovere le ossa e saltare la polpa attraverso un tritacarne insieme a una pagnotta imbevuta di latte e cipolle, arrostite in olio vegetale. Aggiungere l'uovo, salare, mescolare molto e dividere le palle delle dimensioni di una castagna. Arrotolarli nella farina, friggerli in olio vegetale, aggiungere passata di pomodoro, panna acida, un po 'di sale, aggiungere il brodo di pesce e coprire la padella, fate sobbollire per 15 minuti. Mettete le polpette raffreddate su un piatto e versatevi sopra la salsa in cui sono state stufate. Decorare il piatto sui bordi con cetrioli freschi, pomodori, verdure salate.

FROZEN WITH Fried ONION

Prodotti: 500 g di fegato di vitello o di maiale, 150 g di farina di frumento, 70 g di olio vegetale, 70 g di panna acida, 0,5 cipolle, sale.

Immergere il fegato in acqua, pelare le pellicole, tagliarle a fettine sottili, sbattere leggermente, cospargere di sale, far rotolare la farina, friggere in olio vegetale, mettere in una casseruola, versare un po 'di brodo, panna acida e stendere lo stufato.

Sbucciare le cipolle, tagliarle a fette e friggerle separatamente.

Prima di servire su ogni fetta di fegato, metti un cucchiaio di cipolle fritte.

PRIMI PIATTI

Prodotti: 0,5 kg di carne di manzo con ossa, 1 barbabietola, 1/4 di cavolo, 2 carote, 0,5 prezzemolo, 1/4 di sedano (radice), 1 foglia di alloro, 8 piselli, 1 cipolla, 2 pomodori o 2 cucchiai di passata di pomodoro, 2 cucchiaini di farina, 1 cucchiaio di burro, 2 cucchiai di panna acida, prezzemolo, sale, 3,5 litri di acqua.

Da carne e radici cuocete il brodo. Barbabietole, carote, cavoli, puliti e tagliati a quadretti. In una ciotola separata, mettere le barbabietole tagliate, versare un po 'di brodo, aggiungere burro, passata di pomodoro, coprire i piatti e, mescolando, far cuocere a fuoco lento. Quindi mettere le carote, il prezzemolo e lo spezzatino affettati tostati fino a quando tutte le verdure saranno morbide. Dopo averlo stufato, aggiungi sale.

Mettere il cavolo fresco tritato, l'alloro, il pepe nel brodo bollente filtrato e far bollire per 10 minuti. Quindi mettete le barbabietole in umido e cucinate un altro po '. Friggere la farina nel burro, diluire con il brodo e versare nella zuppa.

Puoi mettere le patate nella zuppa. Si mette dopo che il cavolo fresco fa bollire 5 minuti. Se invece si usano pomodori passati di pomodoro, vengono messi a fette prima di cuocere con pepe e alloro.

Al momento di servire, mettere in un piatto di carne bollita a fette, panna acida e prezzemolo tritato.

sottaceto

Prodotti: 0,5 kg di carne di manzo con ossa, 1/4 di testa di cavolo fresco, 10 patate, 1 carota, 2 prezzemolo (radice), 0,5 sedano (radice), 1 cipolla, 2 cetrioli sottaceto, 1 cucchiaio di burro, 70 g di panna acida, prezzemolo, 2 foglie di alloro, sale, pepe, 3,5 litri di acqua.

Lessare il brodo con carne e ossa. Sbucciare i cetrioli sottaceto, togliere i semi, tagliarli a quadretti piccoli. Le restanti verdure sbucciate si dividono in quadrati e cerchi.

Mettere il cavolo in brodo bollente salato e cuocere per 15 minuti in una casseruola aperta, quindi mettere le patate a fette e le radici arrostite. Bollire fino a quando le verdure sono morbide. Alla fine della cottura mettere cetrioli, peperoni, foglie di alloro e, se c'è poco acido, aggiungere cetriolo sottaceto.

Al momento di servire, riempire la zuppa con panna acida e aggiungere prezzemolo tritato.

Zuppe di patate

Prodotti: 0,5 kg di carne di manzo, mezza radice di prezzemolo, metà di radice di sedano, 5 grani di pepe, 1 foglia di alloro, 12 patate, 2 carote, 1 cipolla, sale, 1 cucchiaio di passata di pomodoro, 3 litri di acqua.

Lessare il brodo e filtrarlo. Sbucciare le patate, tagliarle a cubetti e metterle nel brodo salato teso. Quando il brodo bolle, mettere le carote arrostite, il prezzemolo, le cipolle e cuocere per 20 minuti. Aggiungere un cucchiaio di passata di pomodoro, pepe, alloro e cuocere per altri 3-5 minuti.

BOUQUE BIANCO DALLA CARNE E DALLE OSSA

Prodotti: 0,5 kg di carne con le ossa, 1 cipolla, 1 carota, 0,5 sedano, 0,5 radice di prezzemolo, 1 foglia di alloro, 10 grani di pepe, 3,5 litri di acqua, sale.

Lavare carne e ossa con acqua fredda prima della cottura. Quindi tagliare le ossa in piccoli pezzi, metterle insieme con la carne in una casseruola, coprire con acqua fredda, coprire la padella con un coperchio e cuocere a fuoco alto. Quando l'acqua bolle, aprire la padella, rimuovere la schiuma, sale e, senza coprire la padella, cuocere a fuoco basso per 2 ore. Il grasso che è apparso sulla superficie deve essere rimosso. Parte del grasso deve essere lasciato nel brodo per preservare le sostanze aromatiche delle verdure contenute in esso, che danno al brodo un sapore gradevole.

Quando la carne nel brodo è cotta e diventa morbida (se la spina è inserita liberamente in essa, la carne è pronta), deve essere rimossa, mettere le radici arrostite, quindi continuare a cuocere il brodo.

Lasciare riposare il brodo preparato, quindi filtrare con un setaccio.

POZIONE CON PELMEN

Prodotti: per i ravioli: 400 g di carne di manzo con grasso, 1 cipolla, 2 tazze di farina, 1 uovo, pepe, sale.

Lessare il brodo, la cui ricetta è data sopra. Gli gnocchi possono essere cucinati da una singola carne o aggiungere un po 'di maiale. Manzo con cipolle saltare 2 volte attraverso un tritacarne, aggiungere sale, pepe, un po 'di brodo e mescolare bene.

Impastare con farina, uova e un quarto di tazza d'acqua, stendere sottili, mettere delle polpette e tagliare gli gnocchi in uno stampo rotondo.

Lessare il brodo, mettere gli gnocchi e cuocere per 10 minuti fino a quando non galleggiano in superficie. Se si desidera ottenere una zuppa chiara, i gnocchi devono essere cotti separatamente in acqua salata e, rimuovendoli, versare il brodo caldo.

Al momento di servire, mettere gli gnocchi di prezzemolo tritato e un po 'di burro.

ZUPPA DI PESCE

Prodotti: carne di pesce 100 g, testa, grandi ossa 250 g, cipolla 25 g, radice di prezzemolo 10 g, acqua 1200 g, patate 300 g, carote 25 g, riso 25 g, prezzemolo e aneto 20 g

Risciacquare la testa e le ossa, tritare, versare con acqua fredda e far bollire per un'ora dopo l'ebollizione. Lasciare indurire la schiuma e rimuoverla. Dopo aver fatto bollire le ossa per un'ora, aggiungere la carne di pesce nella padella e continuare la cottura per un'altra ora. 30 minuti prima della fine della cottura aggiungere cipolla, radici, sale al brodo. Prolunga brodo pronto. Quindi separare il riso, sciacquarlo in acqua calda, farlo cadere nel brodo e cuocere fino a metà cottura, aggiungere le patate tritate, le carote, tritate su una grattugia grande. Prima di servire, metti prezzemolo tritato e aneto in zuppa di pesce.

RISO AL LATTE MERIDIONALE

Prodotti: 0,5 tazze di riso, 1,5 litri di latte, 2 cucchiai di burro, 20 g di zucchero, sale, cannella a piacere.

Immergere il riso lavato in acqua bollente e cuocere fino a quando non si ammorbidisce e quasi fino a quando l'acqua scompare. Aggiungere il latte, lo zucchero e il sale e far bollire fino a cottura. Al momento di servire, mettere l'olio, cannella.

Puoi cucinare questa zuppa in modo diverso. Riso puro, lavato e asciugato, friggere il burro fino a metà rosa a una velocità normale, versare il latte bollente, salare, mettere il burro rimasto, farlo bollire e servire in tavola con zucchero e cannella.

ZUPPA DALLA CORRENTE

Prodotti: 0,5 kg di ribes, 60 g di semolino, buccia di limone o cannella, sale e zucchero a piacere, 40 g di burro.

Enumerare il ribes, sciacquare abbondantemente, aggiungere allo sciroppo d'acqua, zucchero e scorza di limone, cuocere le bacche in questo sciroppo fino a renderle morbide, piegarle in uno scolapasta e asciugarle. Quindi far bollire il brodo, aggiungere il semolino, cuocere per 15 minuti, aggiungere il burro e servire caldo o freddo.

ZUPPA DI CURAGI CON RISO

Prodotti: 220 g di albicocche secche, 35 g di riso, 40 g di zucchero, 1,2 litri di acqua.

Albicocche secche, sciacquare, versare acqua bollente, coprire, lasciar riposare per un'ora, aggiungere il riso bollito, lo zucchero e asciugare il tutto con un colino. Servire freddo.

MINESTRA DI FRUTTA DI VITAMINE

Prodotti: 150 grammi di crusca di frumento, 350 grammi di fragole, 80 grammi di rosa selvatica, 300 grammi di mele, 60 grammi di zucchero, 20 grammi di fecola, 200 grammi di crema.

Preparare la crusca in 250 g di acqua bollente, coprire con un coperchio, lasciar riposare per un'ora. Macinare il dogrose con il matterello, versare 200 g di acqua bollente, coprire bene e far bollire per 5 minuti, togliere dal fuoco, lasciar riposare per 2 ore, quindi filtrare la crusca e l'infuso di rosa canina, unire, scaldare, far bollire l'amido con acqua fredda, mettere le fragole, le mele affettate, lo zucchero, condire con panna. Servire caldo o freddo.

ZUPPA DI LATTE CON ZUCCA E MELE

Prodotti: 350 g di zucca, 55 g di semola, 1,5 burro, 40 g di zucchero, 250 g di mele, prezzemolo, 1,5 l di latte, sale.

Zucca e mele tagliate a cubetti, cospargere con olio nel suo stesso succo, mescolando in modo da non bruciare. Aggiungere lo zucchero e la semola, versare il latte bollente e far bollire tutto per 15 minuti, mescolando continuamente. Servire la zuppa, cospargere con prezzemolo tritato e annaffiare con burro fuso.

SECONDI PIATTI

CARNE FRITTA

Prodotti: 0,5 kg di carne bovina, 18 g di zucchero, 300 g di cipolla, 800 g di patate, 100 g di panna acida, 35 g di farina di frumento, 40 g di salsa di pomodoro, 70 g di pane o burro, 35 g di prezzemolo, sale, terra pepe.

Lavare la carne, eliminare i tendini, tagliarli a pezzi, batterli, cospargere di sale, zucchero e pepe macinato. Metti una padella ben riscaldata e, girando tutto il tempo, friggi per 10 minuti nel suo stesso succo e grasso. Quando le cipolle sono tostate, cospargere di farina e friggere ancora, aggiungere la panna acida e il succo ottenuto arrostendo la carne, tenere a fuoco per altri 2 minuti. Mettere la carne su un piatto, versare sopra la salsa, cospargere con prezzemolo tritato finemente. Servire come contorno con patate fritte.

BASTSTROGANS DI MANZO

Prodotti: 500 g di manzo, 1 cucchiaio di burro cotto, 100 g di panna acida, 1 cucchiaio di farina, 1 cucchiaio di pomodoro, pepe macinato, prezzemolo, sale.

Lavare la carne, rimuovere il film, tagliare le fibre in pezzi di 2 cm di spessore e battere con un martello. Quindi tagliare questi pezzi in pezzi oblunghi lunghi 3 cm, cospargerli di sale, pepe e friggerli in un grasso ben caldo finché i pezzi non saranno dorati su tutti i lati. Aggiungere la cipolla tritata finemente, cospargere di farina, soffriggere per un altro paio di minuti, aggiungere la panna acida, la salsa di pomodoro e far bollire. La salsa di pomodoro non può essere messa. Il piatto cucinato serve immediatamente. Servire come contorno patate bollite o fritte.

MANZO GULASH

Prodotti: 0,5 kg di carne bovina, 20 g di sale, 700 g di patate, 300 g di cipolla, 70 g di farina di frumento, 70 g di salsa di pomodoro, 60 g di burro, 50 g di panna acida, 35 g di prezzemolo e aneto, pepe macinato da gustare.

Lavare il manzo, asciugare con un tovagliolo, leggermente sbattuto, tagliato a cubetti. Cospargere di sale e spezie e soffriggere per 10 minuti nel proprio succo e olio in una padella ben riscaldata, quindi mettere il burro e le cipolle tritate e friggere per altri 1-2 minuti. Mettere la carne preparata in una padella preriscaldata, versare due tazze di brodo o acqua calda, aggiungere il pomodoro, la panna acida, le 2 foglie di alloro, coprire con un coperchio e mettere lo spezzatino per 10 minuti. Servire il goulash con patate fritte o bollite, cospargere con prezzemolo tritato e aneto.

ANTHRECOT CON PATATA

Prodotti: 0,5 kg di carne, 70 g di burro, 700 g di patate, 15 g di sale, 20 g di prezzemolo e aneto, 70 g di burro, spezie e sale a piacere.

Lavare la carne, pulirla dai tendini, tagliare le fibre in pezzi di 2 cm di spessore e scartare, cospargere di sale, pepe, mettere in una padella ben riscaldata e friggere, trasformando il proprio succo e grasso per 10 minuti. Quindi aggiungere il burro e friggere su entrambi i lati per altri 8 minuti fino a doratura. Cuocere le patate fritte separatamente. Quando si serve su un piatto vicino all'entrecote, mettere le patate fritte innaffiate con carne e burro fuso. Cospargere con prezzemolo o aneto tritato finemente.

CUTLETS MEAT STEAM

Prodotti: per 100 g: carne 150 g, pane di grano 20 g, cracker di grano 6 g, burro 6 g, acqua 30 g, sale.

Separare la carne dalle ossa, i tendini, i film, tagliarli a pezzetti e saltare attraverso un tritacarne insieme a pane impregnato e strizzato in acqua. Tritare la carne con il sale e mescolare bene, aggiungendo gradualmente un cucchiaio di acqua fredda. Dalla massa di cotoletta per fare hamburger che può essere cotto a vapore in una doppia caldaia. In assenza di una tale padella, utilizzare la griglia sulle gambe: è posizionata sul fondo della padella. L'acqua dovrebbe essere versata in modo che fosse al di sotto della griglia. Dal momento in cui l'acqua bolle fino a quando le cotolette sono pronte, ci vogliono 20 minuti.

CARATTERISTICHE DEL MANZO

Prodotti: 0,7 kg di carne bovina, 2 fette di pane, 150 g di latte, pepe macinato, 2 cucchiai di farina, 80 g di panna acida, 2 cucchiai di pomodoro, brodo, 1 cucchiaio di burro cotto, sale.

Per il ripieno di uova e cipolle: 5 cipolle, 1 uovo sodo, 1 cucchiaio di burro, prezzemolo, 1 cucchiaio di cracker, pepe macinato, sale.

Preparare la massa macinata dalla carne e altri additivi come per le polpette e distribuirla in porzioni di circa 50-60 g, distribuire la massa e mettere mezzo cucchiaio di ripieno di uova e cipolle su ciascuna porzione. Quindi tra i palmi per tagliare zrazy oblungo in modo che il ripieno sia all'interno. Arrotolare con farina o pane grattugiato e friggere su tutti i lati con un grasso ben riscaldato. Quindi mettete lo zrazy nella padella, versate un po 'di brodo, aggiungete la panna acida, il pomodoro, chiudete la padella e fate sobbollire. Prima di servire, mettere lo zrazy su un piatto riscaldato e versare lo stesso succo in cui sono stati in umido. Mettere in giro patate lesse, purè di patate, carote in umido, grano saraceno o porridge di riso. Separatamente presentare insalata verde.

Per riempire la cipolla tritata fine, friggere nel burro, aggiungere le uova sode tritate, i cracker, il prezzemolo tritato, il pepe, il sale, mescolare il tutto e riempirlo di zrazy con questa massa.

PESCE fritto con patate

Prodotti: 0,7 kg di pesce, 700 g di patate, 80 g di olio vegetale, 20 g di farina, sale, pepe qb, prezzemolo.

Tagliare il pesce lavorato a metà in due strati, tagliare in 2 pezzi per porzione, cospargere di sale e pepe, tenere per 20 minuti, quindi rotolare nella farina e friggere in una padella in olio vegetale, quindi mettere in forno per 2 minuti. Servire come contorno di patate fritte o porridge di grano saraceno sfuso, condito con burro, cospargere con verdure tritate finemente.

CASA DEI PESCI

Prodotti: 400 g di pesce, 100 g di panna acida, 110 g di cipolla, 4 g di zucchero, 40 g di olio vegetale, 0,5 kg di patate, sale e pepe a piacere.

Per elaborare il pesce, budello, rimuovere le branchie e mettere in un latte salato per 20 minuti, quindi rimuovere e asciugare con un tovagliolo. Dentro e fuori, strofinare il pesce con sale, pepe, impanato nella farina e friggere fino a metà cottura. Mettere il pesce in una padella profonda, versare la panna acida e metterlo in un forno caldo. Dopo 10 minuti, mettere la cipolla tritata, mettere di nuovo in forno e portare a prontezza. Invia a pescare patate bollite.

CUTLETS DA PESCE

Prodotti: 0,5 kg di pesce, 1 fetta di pesce, 0,5 tazze di latte, 1 cipolla, 0,5 uova, 50 g di farina, 50 g di olio vegetale e 0,5 cucchiai di burro, pepe macinato, sale, 0, 5 tazze di salsa di panna acida.

Tagliare il pesce preparato a metà longitudinalmente, rimuovere le ossa, rimuovere la pelle. Polpa insieme al pane imbevuto di latte e arrostito con burro o olio vegetale cipolle attraverso un tritacarne, aggiungere pepe macinato, se necessario - sale, uovo, mescolare tutto bene e tagliare le polpette. Arrotolarli nella farina e friggerli in olio vegetale. Quindi, per alcuni minuti, mettete il forno per la promozione.

Prima di servire le cotolette mettere su un piatto, versare la salsa di panna acida o burro fuso. Accanto a mettere patate bollite, purè di patate o stufato di cavolo fresco.

CASTE DALLA PATATA CON LA COLTURA

Prodotti: 4 patate, 0,5 kg di fiocchi di latte, 1 uovo, 0,5 tazze di latte, 1 cucchiaio di burro.

Ricotta al setaccio, aggiungere il sale, l'uovo, diluire un po 'con il latte e mescolare.

Tagliare le patate bollite a fette o friggere le fette di patate crude nel burro e mescolare con la ricotta. Mettere tutto questo in una teglia o in una ciotola, oliato, coprire con pezzi di burro e cuocere in forno fino a doratura.

PATATE DI FANGO

Prodotti: 13 patate, 1 uovo, 70 g di olio vegetale per friggere, 100 g di panna acida.

Grattugiare le patate, spremere il succo in eccesso, aggiungere l'uovo (opzionale), salare, mescolare. Soffriggi in una padella con burro ben riscaldato, mettendo un cucchiaio di massa per ogni frittella.

Una massa per i pancake può essere fatta anche con il latte. Spremere il succo di patate spremuto attraverso la garza, infornare molto latte bollente, aggiungere l'uovo, il sale, mescolare bene e friggere i pancakes.

Invia al tavolo con panna acida e pancetta.

Cavolo in umido

Prodotti: 1 testa di cavolo, 2 cipolle, 1 cucchiaio di passata di pomodoro, sale, 0,5 cucchiai di farina, 1 cucchiaio di burro.

Una testa di cavolo tagliata in pezzi quadrangolari. Mettere in una casseruola, versare l'acqua a 1/3 dell'altezza del cavolo. Aggiungi un po 'di aceto in modo che il cavolo non bolle e sobbolliti. Friggere la farina nel burro, aggiungere la cipolla tritata finemente, passata di pomodoro, soffriggere ancora un po 'e, diluita con acqua calda, far bollire un po'. Preparare la salsa preparata in questo modo per versare il cavolo stufato, mescolare, aggiungere sale, zucchero a piacere e stufare un po 'di più. Invece di passata di pomodoro nel cavolo, puoi mettere le mele fresche tritate.

CARROT BASKET

Prodotti: 6 pezzi di carote, 1 uovo, 1 cucchiaio di zucchero, 50 g di semolino, 1 mela, 15 g di burro, cannella, sale, 80 g di panna acida.

Mettere la mela grattugiata, la semola, i tuorli, lo zucchero, la cannella e un po 'di sale in una carota cruda grattugiata, mescolare il tutto e iniettare gli albumi montati. Ungete una teglia con il burro, cospargetela con il pangrattato e mettete sopra la massa di carota. Completare con pezzi di burro e infornare in forno.

Quando servite a tavola, tagliate la casseruola a pezzi e versatela con burro fuso. Servire separatamente la panna acida, il latte o la salsa di panna acida.

Tykva bollito

Prodotti: 1 kg di zucca, acido citrico, 0,5 cucchiai di burro, 1 cucchiaio di cracker bianchi.

Sbucciare la zucca e togliere i semi, tagliarli a quadrilatero e farli bollire in acqua salata. Scolare, aggiungere acido citrico a piacere e scaldare un po 'di più.

Al momento di servire, cospargere di pangrattato fritto.

RAGU VEGETABLE

Prodotti: 5 patate, 3 carote, 1 bicchiere di piselli verdi, 2 cipolle, 1 cucchiaio d'olio, 150 g di panna acida, sale.

Tritare la cipolla e farla soffriggere nel burro. Aggiungere le carote, a fette e cuocere a fuoco lento fino a quando non si ammorbidisce. Quindi aggiungere i piselli lessati, le patate lessate, la panna acida, il sale, mescolare leggermente e cuocere ancora un po '.

Invece di panna acida, le verdure possono essere versate con salsa di panna acida. Al momento di servire, versare lo stufato con burro fuso.

CREARE IL MUSCHIO DI APPLE

Prodotti: 200 g: ricotta 75 g, mele 85 g, 1/2 uova, zucchero 20 g, cracker di grano 6 g, burro 6 g, sciroppo di marmellata 10 g

Ricotta al setaccio, aggiungere grattugiato su una grattugiata fine mele, zucchero, cracker, tuorlo. Battere la proteina e aggiungere alla massa, mescolando verso l'alto. Metti la massa preparata nella forma oliata e cosparsa di pangrattato, copri con carta oleata. Bollire il budino a bagnomaria per 40 minuti. Budino pronto versare lo sciroppo di marmellata. Invece di mele, puoi usare ribes nero, lamponi, ecc.

DRENAGGIO DA CREATURO CON VEREMICHELIUM

Prodotti: ricotta 45 g, vermicelli 45 g, latte 80 g, 1/2 uovo, zucchero 20 g, burro 18 g.

Lessare le tagliatelle in 800 g di acqua quasi per prontezza, piegarle in un colino e metterle in una ciotola. Nei noodles, leggermente raffreddati, unite l'uovo, mescolate e metà di esso in uno stampo, imburrate, distribuite le tagliatelle su uno strato uniforme di ricotta mescolato con lo zucchero, mettete i restanti noodles sulla ricotta, versatela con il burro e infornate a temperatura media.

OMELET CON MELE O POMODORI

Prodotti: mele 100 g, uova 1 pezzo, latte 70 g, burro 10 g.

Tagliare a fettine sottili le mele sbucciate, stufare in una padella con il burro, versare le uova, montare con il latte e infornare. Cospargere l'omelette con lo zucchero a velo e servire caldo.

FRITTATA

Prodotti: uova 2 pezzi, latte 140 g, burro 4 g, farina di grano 4 g.

In 20 g di latte, strofinare accuratamente la farina, unire con un uovo sbattuto, aggiungere il latte rimanente, mescolare bene, versare in una padella, ungere con burro e mettere in un forno a fuoco medio.

Per frittata servire pomodori freschi, purea di verdure.

Cool Pud

Prodotti: 150 g di ricotta, 20 g di latte, 1/2 uovo, 10 g di semolino, 15 g di zucchero, 10 g di burro, 30 g di panna acida.

Versare la semola nel latte. Passare il formaggio con il setaccio, aggiungere la semola gonfia di latte, il tuorlo d'uovo, pestarla con lo zucchero, aggiungere l'albume sbattuto e mescolare delicatamente. Mettere la massa nel piatto per il budino, coprire e cuocere per 1 ora, mettere il piatto in acqua bollente, o mettere la massa nel piatto per la cottura e cuocere in forno.

Servire con burro o gelatina di frutta.

FARINA DI GRANO SARACENO

Prodotti: latte 200 g, semole 35 g, zucchero 10 g, burro 6 g, acqua 200 g

Con agitazione continua, far bollire gradualmente il cereale in acqua bollente e farlo bollire a fuoco basso fino a ottenere una massa omogenea. Metti la pentola di porridge su un piccolo fuoco o in un bagno d'acqua per 1 ora. Nel porridge finito mettere il burro e mescolare.

Il porridge caldo può essere strofinato con un setaccio, aggiungere lo zucchero, il latte crudo e cuocere mescolando per 3 minuti.

GRANO SARACENO

Prodotti: semole 85 g, acqua 170 g, burro 6 g.

Versare i cereali nell'acqua, mescolare, chiudere bene il coperchio e mettere a fuoco medio. Quando la groppa ha assorbito tutta l'acqua, mettete la padella con il porridge su un fuoco piccolo per 30 minuti. Nel porridge finito aggiungere burro o latte e mescolare.

FUMI BOLLATI

Prodotti: 500 g di zucchine, sale, 0,5 cucchiai di pangrattato.

Lavare la zucca, tagliarla a metà nel senso della lunghezza, togliere i semi, tagliarli a pezzi longitudinali, cuocere, mettere in acqua bollente leggermente salata. Quando diventano morbidi, scolarli, servirli con il pane grattugiato.

FUNGHI FRITTI AFFUMICATI

Prodotti: 3 zucchine, 300 g di funghi tritati finemente, 300 g di cipolla, sale, aneto, 100 g di panna acida.

Sbucciate le zucchine, tagliate le punte, tagliatele a fette, salate, arrotolate la farina e fate soffriggere il burro da entrambi i lati, mettete in una casseruola.

Sbucciare i funghi, sciacquare bene, mettere in acqua bollente per 2 minuti, tagliare a fette, salare e friggere. Unire con le zucchine, aggiungere le cipolle, friggere con il pomodoro, versare la panna acida e cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Alla fine della cottura, condire le verdure a piacere con sale, pepe, cospargere con aneto tritato finemente.

Carota strofinata

Prodotti: 400 g di carote, sale, zucchero, 3 cucchiai di latte, 2 cucchiaini di burro.

Lavare le carote, sbucciare, sciacquare, tritare, mettere in acqua bollente salata, quando diventa soffice per drenare, passare un setaccio grosso, diluire con il latte, far bollire, riempire a piacere, prima di servire in tavola, mettere il burro.

PATATE BOLLITE CON IL FUMO

Prodotti: patate 240 g, prezzemolo e aneto 10 g, panna acida 20 g

Le patate di medie dimensioni lavano bene, sbucciano e cuociono a vapore. Sale durante la cottura in 2 minuti. Patate bollenti cospargere con verdure tritate e versare la panna acida.

SALSE

SALSA DI LATTE

Prodotti: latte 90 g, farina di grano tenero 5 g, zucchero 12 g.

Friggere la farina in una padella senza il grasso fino a quando non diventa di colore giallo chiaro, raffreddare e incorporare 15 g di latte, in modo che non ci siano grumi. Mettere lo zucchero nel resto del latte, portarlo a ebollizione, versare gradualmente il latte con la farina diluita nel latte bollente e portarlo a ebollizione mescolando, quindi raffreddare un po '.

SALSA BIANCA

Prodotti: brodo 100 g, farina di grano tenero 6 g, burro 4 g.

Friggere la farina fino a renderla giallastra, massaggiare con il burro e, mescolando continuamente, unire al brodo caldo e, continuando a mescolare, far bollire la salsa per 10 minuti.

SALSA AFFUMICATA

Prodotti: 1 cucchiaio di farina, 1 cucchiaio di burro, 1 tazza di brodo vegetale o di carne, 100 g di panna acida, sale.

Far passare la farina tostata a una tonalità di giallo chiaro nel burro o asciutta, mescolando lentamente, mescolare con carne o brodo vegetale, quindi cuocere per 5 minuti. Alla fine della cottura aggiungi panna acida, sale, puoi aggiungere tuorli, zucchero e acido citrico. Per condire addensato, è necessario, aggiungendo i tuorli, riscaldarlo.

BEVANDE E SUCCHI DI VITAMINA

SCOPO DELLA MANIGLIA

Prodotti: rosa canina essiccata 35 g, acqua 300 g, zucchero 20 g (aggiunto prima dell'uso).

Secchi di cinorrodi secchi dai capelli, risciacquare con acqua fredda, tritare, mettere in una padella smaltata, coprire con acqua fredda, far bollire per 10 minuti sotto un coperchio chiuso. Togliere dal fuoco e insistere per 3 ore in un luogo fresco. I cinorrodi non piantati insistono per 10 ore. Ceppo di infusione

COMPOSTA DI FRUTTA SECCA

Prodotti: frutta secca 120 g, zucchero 100 g, acqua 1 l.

Asciugare accuratamente la frutta secca, metterla in un setaccio o scolapasta e lavare in acqua corrente. Pere e grandi mele tagliate a fette. Mettere i frutti preparati in acqua fredda e cuocere a fuoco basso fino a quando tutta la frutta è posata dolcemente. Zucchero messo in composta alla fine della cottura. Per il gusto puoi mettere una crosta di arancia o limone. Composta fresca, rimuovi le bucce di limone.

KOMPOT DA MELE E CILIEGIE

Prodotti: 250 g di mele, 250 g di ciliegie, 120 g di zucchero, 2,5 litri di acqua.

Enumerare le ciliegie, sciacquare con acqua fredda, rimuovere le ossa. Versare le bacche con acqua calda e portare a ebollizione. Dopo 5 minuti, filtrare il brodo, mettere lo zucchero, far bollire, aggiungere le mele lavate e tritate, le ciliegie snocciolate, far bollire per altri 5 minuti e togliere dal fuoco.

SUCCO DA MELE FRESCHE

Quando si preparano le mele per uno spremiagrumi, è sufficiente rimuovere il core e tritarle grossolanamente. Per la preparazione manuale del succo è necessario tagliare la pelle dalle mele, rimuovere l'anima, grattugiare su una grattugia e spremere con una garza.

SUCCO DI CAROTA

Quando spremete il succo a mano, preparare le carote preparate e grattarle su una grattugia e spremere il succo con una garza.

KISSEL DALLA FRAGOLA, I lamponi

Prodotti: 800 g kissel 1 tazza di bacche, 150 g di zucchero, 40 g di amido.

Mescolare le bacche, lavarle in acqua fredda e spremere il succo. Versare l'acqua calda in una casseruola, aggiungere lo zucchero e far bollire fino a completa dissoluzione, quindi aggiungere le purea di bacche. Sciogliere l'amido sulla parte del brodo raffreddato, versare il brodo e, mescolando, portare a ebollizione. Togliere la padella dal fuoco, versare il succo della bacca nella gelatina, mescolare accuratamente.

KISSEL DEL LATTE

Prodotti: 800 g di latte, 100 g di zucchero, 80 g di amido.

Nel latte caldo, aggiungere lo zucchero, far bollire. Sciogliere l'amido in una piccola quantità di latte, aggiungere, mescolando, nel latte, portare ad ebollizione e immergere per 5 minuti a fuoco basso, mescolando tutto il tempo. Per rinfrescare

KISSEL DALLE MELE

Prodotti: 5 mele, 4 cucchiai di amido, 150 g di zucchero, 4 tazze d'acqua.

Lavare le mele, tagliarle a fette sottili, mettere in una padella di smalto, versare acqua bollente e cuocere fino a quando non è pronto. Quando le mele si sono sciolte, filtrare con un colino. Mele da strofinare, mescolare purè di patate con il brodo, aggiungere lo zucchero e far bollire, quindi versare diluito con acqua fredda, amido, portare ad ebollizione e raffreddare.

GEL AL LIMONE

Prodotti: succo di 1 limone, 1,5 bicchieri d'acqua, 15 g di gelatina, zucchero a piacere.

Lavare la gelatina e bagnarla in acqua fredda. Lavare il limone, spremere il succo, filtrare con una garza.

Metti zucchero, succo di limone in acqua bollita calda. In pochi cucchiai di acqua calda, sciogliere la gelatina, versare nel liquido preparato, mettere lo zucchero a piacere, fresco.

PUREA DI FRUTTA

Prodotti: 2 mele di medie dimensioni, 150 g di prugne o altri frutti, scorza di limone, zucchero.

Lavare la frutta, metterla in acqua bollente, far bollire, passare il setaccio, mettere lo zucchero e la scorza di limone grattugiata a piacere.

FRUTTA MUSS

Prodotti: 300 g di mele (lamponi, fragole, ciliegie), zucchero, 10 g di gelatina, 2 proteine.

Lavare la gelatina, immergere per 30 minuti in acqua fredda. Lavare le mele, tritare, far bollire, cospargere con acqua, passare un setaccio, mettere in una casseruola, aggiungere lo zucchero, far bollire. Sbattere i bianchi nella schiuma, aggiungere la salsa di mele bollente e la gelatina sciolta in acqua calda. Mescolare bene, versare nei vasi, raffreddare.

Indice

Il nostro sito è una stanza della biblioteca. Sulla base della legge federale della Federazione russa "Diritti d'autore e diritti connessi" (come modificata dalla legge federale del 19.07.1995 N 110-ФЗ, del 20.07.2004 N 72-ФЗ) copiatura, salvataggio su hard disk o altro metodo di conservazione di opere collocate su questa libreria è severamente vietata. Tutti i materiali sono presentati solo a scopo informativo.