Altre malattie polmonari interstiziali (J84)

Non comprende:

  • Malattie interstiziali polmonari indotte da farmaci (J70.2-J70.4)
  • enfisema interstiziale (J98.2)
  • malattie polmonari causate da agenti esterni (J60-J70)
  • polmonite interstiziale linfoide causata dal virus dell'immunodeficienza umana [HIV] (B22.1)

Microlitiasi alveolare polmonare

Fibrosi polmonare diffusa

Fibrosi alveolitica (criptogenetica)

Fibrosi polmonare idiopatica

Polmonite interstiziale comune

Escluso: fibrosi polmonare (cronica):

  • causato dall'inalazione di sostanze chimiche, gas, fumi o vapori (J68.4)
  • causato da radiazioni (J70.1)

Polmonite interstiziale NOS

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione (ICD-10) è stata adottata come documento normativo unico per spiegare l'incidenza, le cause delle chiamate pubbliche alle istituzioni mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il territorio della Federazione Russa nel 1999 per ordine del Ministero della Sanità della Russia, datato 27 maggio 1997. №170

Il rilascio di una nuova revisione (ICD-11) è pianificato dall'OMS in 2017 2018.

Cos'è la pneumosclerosi dei polmoni: come trattarla, sintomi e segni

La sclerosi nel sistema polmonare porta a sintomi di insufficienza respiratoria. Se non si cura la malattia, aumenta il rischio di infarto e morte, che riduce significativamente l'aspettativa di vita. I sintomi e il trattamento per la fibrosi polmonare polmonare sono discussi di seguito.

Cos'è?

La pneumosclerosi si riferisce alla sostituzione patologica del tessuto polmonare con altri tipi di strutture, che causa problemi respiratori a causa di una riduzione dell'area che è responsabile dell'assorbimento d'aria.

Con patologie polmonari e bronchiali prolungate, la formazione di elementi cicatriziali avviene gradualmente in questi organi. Inoltre, questo processo è facilitato dalla normale inalazione di aria inquinata da particelle di polvere, odori sgradevoli tossici, malattie cardiache e polmonite. Questo processo è chiamato fibrosi polmonare polmonare, quando il tessuto polmonare subisce la sclerosi, il che significa la perdita della sua funzionalità.

I sintomi di questa malattia si verificano negli adulti di età diverse, di solito negli uomini. Per rallentare la progressione della fibrosi polmonare è necessario eseguire un trattamento speciale e aderire alle misure preventive.

Se la pneumosclerosi non viene trattata, nella fase grave influisce sulla longevità, portando a problemi cardiaci e altre complicanze.

Codice ICD-10

La pneumosclerosi polmonare appartiene alla classe J84

classificazione

Per facilitare la comprensione di come trattare una malattia, di solito è divisa in diversi tipi.

La prima classificazione riguarda il modo in cui la pneumosclerosi polmonare comune è:

  1. La fibrosi si riferisce alla presenza simultanea di tessuto polmonare e connettivo;
  2. Per la sclerosi comprende la situazione di transizione delle strutture tissutali nel connettivo;
  3. La cirrosi si riferisce a una forma grave con la diagnosi di un sigillo nella pleura e vasi polmonari, che si traduce in una notevole complicazione del processo respiratorio;

Un altro tipo di classificazione è in base al luogo in cui si trova il centro:

  • Nella pneumosclerosi apicale, la proliferazione di tessuti non convenzionali si osserva nella regione superiore del polmone;
  • La forma radicale è caratterizzata dallo sviluppo della patologia nella zona della radice;
  • Basale - significa cambiamenti nelle aree basali;
Un'altra divisione va secondo quanto è diffusa nell'organo interessato. Nella pneumosclerosi si distingue un tipo focale e diffuso, a seconda che sia colpito un polmone o entrambi. La forma diffusa richiede un trattamento urgente e significa malattia bilaterale, con un'alta probabilità di formazioni cistiche, problemi con la nutrizione del tessuto polmonare, che porta ad una diminuzione della loro dimensione.

motivi

La pneumosclerosi del polmone si verifica più spesso come complicazione di malattie croniche del sistema bronchiale polmonare. Elenchiamo quali malattie comportano un rischio maggiore:

  1. Infiammazione infettiva del tessuto polmonare, ad esempio, con tubercolosi;
  2. Bronchite cronica;
  3. Permanenza costante in stanze polverose, che è spesso associata a condizioni di lavoro. Per evitare sintomi severi e trattamenti complessi, è necessario utilizzare sempre il dispositivo di protezione individuale adeguato.
  4. Reazioni allergiche negli organi respiratori;
  5. Lesioni al torace che portano a un cambiamento nella geometria polmonare;
  6. Cause ereditarie;

Nella maggior parte dei casi, la pneumosclerosi appare come una complicazione di bronchite o polmonite.

sintomi

I segni della pneumosclerosi nell'uomo dipendono in larga misura dalla sua forma: diffusa o focale. I sintomi di quest'ultimo sono lieve dispnea, le condizioni del paziente sono generalmente soddisfacenti.

La pneumosclerosi diffusa corrisponde al seguente insieme di sintomi:

  • Gli attacchi di tosse forte, accompagnati dal rilascio di espettorato, in cui ci sono elementi che assomigliano a pus.
  • Il paziente avverte costantemente disagio, vertigini, debolezza nei muscoli.
  • Nella profondità del torace dolore visibile.
  • La presenza di una profonda mancanza di respiro. Nella fase iniziale di sviluppo di una forma diffusa, appare solo con movimenti e carichi. Se la malattia non viene curata, si osserverà un'ulteriore mancanza di respiro anche in posizione prona.
  • Cianosi della pelle, a causa della mancanza di fornitura di ossigeno a loro.
  • Sintomi di insufficienza polmonare, simili all'attacco dell'asma bronchiale, quando non si riesce a respirare.
  • Se il trattamento della pneumosclerosi diffusa non viene eseguito, nel tempo la geometria della regione toracica si deforma. Allo stesso tempo, ci sono segni di ispessimento sulla punta delle dita.
  • Se c'è bronchoextase, che significa un'espansione irreversibile di una certa parte dei bronchi, allora la persona tossisce sangue ed essudato purulento.
La pneumosclerosi è caratterizzata da sintomi di respirazione superficiale e rapida a causa dell'elevato posizionamento del diaframma, che si spiega con una diminuzione dell'area interna dei polmoni e delle deformità nell'albero bronchiale.

Se la malattia progredisce, ci sono congestione nello spazio polmonare e espansione del ventricolo destro del cuore. In forma grave, una persona è minacciata di insufficienza cardiaca, che richiede un trattamento profilattico aggiuntivo e può influire direttamente sull'aspettativa di vita. Questa complicazione si manifesta con sintomi di edema.

diagnostica

Il modo principale in cui viene rilevata la pneumosclerosi è una radiografia del torace. L'immagine mostra chiaramente tutti i cambiamenti nelle strutture tissutali. Se la malattia è appena iniziata, il focus dei cambiamenti sarà solo in un punto, trascurando la patologia, una radiografia mostrerà più aree interessate.

Un altro modo per chiarire la diagnosi è condurre test polmonari funzionali. Mostrano un risultato soddisfacente, ma la pneumosclerosi diffusa corrisponde a una deviazione significativa dalla norma, che non può essere rimediata dal punto di vista terapeutico.

Se la malattia è associata a enfisema o bronchite, c'è una violazione della conduzione aerea, che porta all'ipossiemia, che significa bassa saturazione del sangue con l'ossigeno.

Se necessario, nella diagnosi vengono utilizzati broncoscopia, broncografia, risonanza magnetica.

Come trattare

Il medico di profilo coinvolto nel trattamento della fibrosi polmonare polmonare è un pneumologo. Se non esiste uno specialista del genere, è necessario contattare il terapeuta. La tattica della terapia è determinata dallo stadio della malattia e dalla malattia di fondo, la cui conseguenza è la lesione polmonare in questione.

Non viene effettuato un trattamento speciale per la pneumosclerosi, poiché per curare un paziente è necessario eliminare la causa della patologia. In forma moderata, la principale direzione terapeutica è di mantenere le funzioni respiratorie a un livello normale e di minimizzare i fattori che portano ad un aumento dei sintomi.

Un'altra cosa è la pneumosclerosi diffusa, che è piuttosto difficile da trattare, perché Le procedure mediche consistono nella seguente serie di misure:

  1. Prescrizione antimicrobica;
  2. Aumentata espettorazione con broncodilatatori;
  3. Se necessario, i bronchi sono sottoposti a drenaggio;
  4. Supporta la funzione cardiaca con farmaci cardiaci e profilassi.

In caso di insufficienza polmonare lieve, viene posto un complesso di procedure fisioterapeutiche. Se è impossibile respirare, è impossibile evitare il trattamento chirurgico.

Terapia di rimedi popolari

La medicina tradizionale può essere considerata solo come trattamento aggiuntivo, che richiede l'approvazione del medico. Per essere trattati per la pneumosclerosi con metodi tradizionali, è possibile applicare ricette per la prevenzione dell'asma bronchiale o della bronchite:

  • L'avena del seme versa un litro di acqua calda bollita e la mette in un thermos. Dopo il raffreddamento e il filtraggio, prendi un po 'per tutto il corso della giornata.
  • Lavare accuratamente i frutti secchi e lasciarli in acqua per diverse ore. Dopo, mangiali. I frutti secchi inzuppati hanno un effetto diuretico e lassativo, purificando tutto il corpo e gli organi respiratori.

Usando i rimedi popolari, si dovrebbe ricordare i limiti del loro impatto, così come la necessità di una diagnosi accurata.

Cosa succederà se non trattato

Considerare il pericolo della pneumosclerosi dei polmoni, se non affrontarlo, se incide sull'aspettativa di vita.

Ci sono due principali conseguenze patologiche della malattia: insufficienza cardiaca o polmonare. Questa complicazione è osservata in situazioni trascurate, quando il polmone danneggiato ha l'aspetto di una spugna porosa e non adempie alla sua funzione di assorbire ossigeno e di saturare il sangue con esso.

In condizioni in cui la malattia viene tenuta sotto controllo e si combatte con essa una lotta, non vi è alcuna influenza diretta sull'aspettativa di vita. Ma nella situazione inversa, dopo un po 'il paziente dovrà affrontare un attacco di cuore o sarà senza fiato ansare e aiutarlo sarà possibile solo in condizioni di rianimazione di emergenza.

Autore: redattore del sito, data 23 aprile 2018

Pneumosclerosi diffusa: sintomi e trattamento

Pneumosclerosi diffusa - i sintomi principali:

  • debolezza
  • vertigini
  • Disturbi del sonno
  • Perdita di peso
  • Dolore al petto
  • Mancanza di respiro
  • fatica
  • Tosse secca
  • Tosse umida
  • malessere
  • Cianosi della pelle
  • Deformità del torace
  • Respiro sibilante mentre si respira
  • Ispessimento delle dita
  • Tosse mattutina
  • Atrofia muscolare intercostale

La pneumosclerosi diffusa è una patologia secondaria per la quale è caratteristica la proliferazione del tessuto connettivo nel polmone. Sullo sfondo di tale processo, il funzionamento di questo corpo è disturbato. Nella stragrande maggioranza delle situazioni, la malattia è formata sullo sfondo del verificarsi di tubercolosi o polmonite, bronchite o stasi venosa. Tuttavia, altri fattori predisponenti sono identificati dai medici.

L'immagine sintomatica non è specifica, motivo per cui è caratteristica di quasi tutte le malattie che influiscono negativamente sui polmoni. Ne consegue che la base della clinica è dispnea e tosse, dolore e disagio al petto, affaticamento veloce e cianosi della pelle.

La diagnostica include un'intera gamma di attività, ma la base è costituita da procedure strumentali e da manipolazioni eseguite direttamente dal pneumologo.

Il trattamento della pneumosclerosi diffusa viene assunto senza interventi chirurgici, cioè farmaci, procedure di fisioterapia e l'uso di rimedi popolari.

Nella classificazione internazionale delle malattie, tale disturbo non ha il suo significato, ma appartiene alla categoria "altre malattie polmonari interstiziali". Pertanto, il codice ICD-10 sarà - J84.

eziologia

Tale malattia è una conseguenza del verificarsi di una vasta gamma di processi patologici, sullo sfondo del quale il processo di diffusione del tessuto connettivo nei polmoni sostituisce il normale rivestimento di questo organo e interrompe lo scambio di gas.

Nella maggior parte delle situazioni, la causa della pneumosclerosi può essere:

  • pleurite e tubercolosi;
  • bronchite cronica o polmonite;
  • qualsiasi danno al parenchima polmonare;
  • congestione venosa, che a sua volta si sviluppa sullo sfondo di difetti cardiaci congeniti o secondari;
  • danno al petto.

Inoltre, la probabilità di influenza della predisposizione genetica non è esclusa.

Tuttavia, vale la pena notare che esistono diverse forme di tale malattia, ognuna delle quali ha i suoi fattori predisponenti. Ad esempio, la base della fibrosi polmonare diffusa infettiva non specifica è:

  • infiammazione batterica, aspirazione o ascesso dei polmoni;
  • bronchiectasie;
  • danno al tessuto polmonare da parte di un oggetto estraneo;
  • gemopnevmotoraks;
  • infarto polmonare.

Lo sviluppo di un tipo specifico di fibrosi polmonare diffusa è promosso da:

  • polmonite fungina;
  • sconfitta polmonare con echinococcosi;
  • la sifilide;
  • effetti negativi dei parassiti;
  • tubercolosi disseminata;
  • bronchite aspecifica.

La forma tossica della malattia si verifica a causa di esposizione:

  • emissioni industriali;
  • alta concentrazione di ossigeno e ozono;
  • smog;
  • fumo di tabacco

La malattia pneumoconiotica è causata da:

  • silicosi;
  • talcosis;
  • asbestosi;
  • berillio e altre lesioni professionali di questo organo.

Le cause della pneumosclerosi alveolare sono presentate:

Il tipo di malattia displastica è più comune nel corso di:

I provocatori della pneumosclerosi cardiovascolare sono:

Qualunque delle condizioni patologiche di cui sopra è irto di compattazione e una diminuzione del volume dell'organo colpito. Inoltre, i polmoni diventano senz'aria e perdono la loro normale struttura, e ciò contribuisce alla comparsa di cambiamenti sclerotici nelle pareti dei bronchi.

classificazione

I pneumologi hanno deciso di distinguere tali tipi di malattia:

  • pneumosclerosi aplicale - la lesione primaria si trova nella parte superiore del polmone ed è una conseguenza della bronchite;
  • pneumosclerosi basale - questo significa che i tessuti anormali si trovano alla base del polmone. Si verifica più spesso a causa di polmonite;
  • pneumosclerosi interstiziale - una caratteristica distintiva è che i tessuti che circondano i bronchi, i vasi e i setti interalveolari sono suscettibili di cambiamenti patologici. Spesso è una complicazione della polmonite interstiziale;
  • pneumosclerosi locale - è piccola focale e grande focale;
  • pneumosclerosi focale - si forma in caso di distruzione del parenchima polmonare, che si verifica a causa della comparsa di un ascesso o di un danno tubercolare al tessuto polmonare;
  • pneumosclerosi peribronchiale - in questi casi, i cambiamenti nel tessuto polmonare si osservano vicino ai bronchi, e questo si basa sulla bronchite cronica;
  • pneumosclerosi radicale, che contribuisce al decorso di processi infiammatori o distrofici;
  • pneumosclerosi netta.

La pneumosclerosi diffusa combina tutte le caratteristiche dei suddetti tipi di patologia.

Sulla base del fattore eziologico della malattia è:

  • età - viene diagnosticata nelle persone anziane e si sviluppa sullo sfondo della stagnazione, che si verifica spesso durante il corso dell'ipertensione polmonare. Il più delle volte diagnosticato negli uomini con anni di esperienza nel fumo;
  • post tubercolare;
  • batterico e infettivo;
  • postpneumonic;
  • tossici;
  • asmatica;
  • infiammatorio;
  • lymphogenous;
  • atelektaticheskim;
  • immunitario.

Anche le lesioni polmonari singole o bilaterali sono isolate.

sintomatologia

Nelle fasi iniziali del suo sviluppo, la malattia può procedere senza l'espressione di alcun segno. In alcuni casi, c'è una leggera manifestazione di questi sintomi:

  • tosse secca, spesso al mattino;
  • mancanza di respiro, ma solo dopo un'intensa attività fisica;
  • debolezza generale e malessere generale;
  • disturbo del sonno;
  • dolore doloroso intermittente al petto;
  • stanchezza;
  • perdita di peso.

Con il progredire della malattia, i sintomi sono completati dalle seguenti manifestazioni cliniche:

  • tosse persistente bagnata;
  • respiro affannoso mentre si respira;
  • aumento del dolore al petto;
  • vertigini intense;
  • debolezza senza causa;
  • cyatonic, cioè la sfumatura bluastra della pelle;
  • ispessimento delle dita, che è chiamato il sintomo di "bacchette";
  • deformazione dello sterno, diventa a forma di botte;
  • mancanza di respiro anche in uno stato di completo riposo;
  • aritmia;
  • atrofia dei muscoli intercostali.

Maggiore è il volume dei tessuti non funzionanti, più intensa è la gravità dei sintomi di fibrosi polmonare polmonare diffusa, che rende più difficile la malattia sottostante.

diagnostica

Nel piano diagnostico, i dati di esame strumentale del paziente hanno le informazioni più preziose, tuttavia, prima di tutto, il pneumologo deve condurre in modo indipendente:

  • studiando la storia della malattia - per identificare la malattia che ha portato allo sviluppo di una patologia simile;
  • raccolta e analisi della storia della vita umana - per stabilire il fatto della dipendenza da cattive abitudini o dalla penetrazione di un oggetto estraneo;
  • un esame dettagliato del paziente, durante il quale viene valutata la forma del torace e la condizione della pelle, nonché l'ascolto con uno stetoscopio;
  • colloquio paziente - è necessario affinché il medico possa determinare l'intensità con cui vengono espressi i segni clinici di fibrosi polmonare diffusa.

Vengono presentate procedure diagnostiche strumentali:

  • Radiografia e ecografia polmonare;
  • broncografia e angiopulmonografia;
  • TC e RM dell'organo interessato;
  • scintigrafia ventilatoria;
  • spirometria e pneumotacografia;
  • pletismografia e broncoscopia;
  • biopsia polmonare transbronchiale.

Gli studi di laboratorio sono finalizzati all'implementazione di analisi generali e biochimiche di sangue, campioni di PCR e coltura dell'espettorato batterico.

Durante la diagnosi differenziale, la fibrosi polmonare diffusa si distingue da tali disturbi:

trattamento

Lo schema di trattamento è fatto individualmente per ogni paziente e dipende interamente dal fattore eziologico, ma in tutti i casi è conservativo. Prima di tutto, i pazienti vengono mostrati farmaci, vale a dire:

  • espettoranti;
  • farmaci per la dilatazione della flemma;
  • broncospasmoestrici che aiutano a combattere la dispnea;
  • glicosidi cardiaci - per ripristinare la normale circolazione sanguigna;
  • glucocorticoidi;
  • agenti antimicrobici;
  • immunomodulatori.

Tra le procedure fisioterapeutiche, le più efficaci sono:

  • ultrasuoni;
  • inalazione;
  • diatermia;
  • UHF;
  • lavaggio broncoalveolare;
  • ossigenoterapia

Inoltre, il trattamento della fibrosi polmonare polmonare diffusa dovrebbe includere necessariamente l'implementazione di:

  • esercizi di respirazione;
  • Terapia fisica;
  • massaggio terapeutico al petto.

Non è vietato utilizzare metodi terapeutici di medicina alternativa - per la preparazione di decotti e infusi medicinali usare:

  • ortiche;
  • salvia;
  • aloe;
  • boccioli di betulla;
  • fiori di tiglio;
  • barbabietole;
  • agave;
  • frutta secca

Il trattamento con i rimedi popolari deve essere approvato dal medico curante, altrimenti non si può escludere l'aggravamento del problema e l'aumento del rischio di formazione di conseguenze.

Prevenzione e prognosi

Per prevenire lo sviluppo della malattia, si raccomanda di seguire queste semplici regole:

  • abbandonare completamente alcol e tabacco;
  • passare più tempo all'aria aperta;
  • prevenire lesioni al torace e penetrazione di corpi estranei nei bronchi;
  • applicare correttamente le sostanze medicinali, seguendo rigorosamente le raccomandazioni del medico;
  • eliminare l'interazione con sostanze pneumotossiche;
  • impegnarsi nella diagnosi tempestiva e l'eliminazione delle patologie che portano alla pneumosclerosi diffusa - per questo è necessario sottoporsi a una visita medica preventiva completa più volte l'anno.

La prognosi della pneumosclerosi diffusa è dettata dalla gravità della patologia sottostante. La morte è spesso dovuta allo sviluppo di complicanze come la sindrome del cuore polmonare, l'aggiunta di un'infezione batterica secondaria, la pneumomicosi e la tubercolosi.

Se pensi di avere una pneumosclerosi diffusa e i sintomi caratteristici di questa malattia, allora il tuo pneumologo può aiutarti.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

La pneumosclerosi è un processo patologico di sostituzione del tessuto polmonare con tessuto connettivo. Di conseguenza, si verifica una violazione della funzione respiratoria. Tipicamente, i clinici non considerano questo processo patologico come una forma nosologica indipendente. Ciò è spiegato dal fatto che la pneumosclerosi dei polmoni è una complicazione di patologie già progredite nell'organismo o si sviluppa a causa degli effetti avversi dei fattori endogeni.

La polmonite cronica è un'infiammazione dei polmoni, a seguito della progressione di cui sono colpiti i tessuti molli dell'organo. Porta un tale nome, come il processo si ripete costantemente ed è caratterizzato da periodi di esacerbazioni e apostati di sintomi.

La miocardite è un nome generico per i processi infiammatori nel muscolo cardiaco o nel miocardio. La malattia può apparire sullo sfondo di varie infezioni e lesioni autoimmuni, esposizione a tossine o allergeni. Ci sono infiammazione primaria del miocardio, che si sviluppa come una malattia indipendente, e secondaria, quando la patologia cardiaca è una delle principali manifestazioni di una malattia sistemica. Con una diagnosi tempestiva e un trattamento complesso della miocardite e delle sue cause, la prognosi per il recupero è la più efficace.

Leucocitosi è il cambiamento nel livello assoluto dei leucociti nel sangue di una persona. Questa condizione è caratterizzata da uno spostamento a sinistra della formula dei leucociti. Secondo l'ICD-10, la leucocitosi non è una malattia, ma una reazione peculiare del corpo nel suo complesso all'impatto negativo di alcuni fattori (può verificarsi durante la malattia, con l'assunzione di cibo, durante la gravidanza, nelle donne dopo il parto, ecc.). La rapida crescita dei leucociti nel sangue o nelle urine è uno dei segni diagnostici significativi.

L'echinococcosi è un disturbo parassitario comune negli esseri umani. È distribuito in modo non uniforme in tutto il mondo. Frequenti casi di morbilità sono noti in quei paesi in cui prevale l'attività agricola. Echinococcus può attaccare qualsiasi organo nel corpo umano. L'echinococcosi si sviluppa nei bambini e negli adulti di diverse fasce d'età.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

LiveInternetLiveInternet

-tag

-categorie

  • 1. Informazioni (1023)
  • 1. Il blog di Nikolay Starikov (221)
  • 1. ekola (171)
  • 1. SoftMixer (170)
  • 1. Seedoff (124)
  • 1. Messaggi di amici (102)
  • 1. https://nstarikov.ru/blog/ (56)
  • 1. Messaggi di amici 02 (52)
  • 1. ZSerials.TV (52)
  • 1. 1. Yandex. ru (51)
  • SoftMixer 01 (48)
  • 1. Messaggi di amici 01 (24)
  • 2. 3. 4. 5. Le notizie di Sergey Blinov (528)
  • Working Papers (1) (96)
  • Working Papers (73)
  • Messaggi di Olga Blinov (60)
  • Messaggi di Olga Blinovoy 01 (50)
  • Politica (44)
  • Fair Masters (39)
  • Filmstrip (32)
  • Nel paese e nel mondo (25)
  • Iron News (16)
  • Secrets, enigmi, fatti (14)
  • Interlude (12)
  • Auguri ad amici (10)
  • My poetic diary (10)
  • 4. Giochi radiofonici da My World (7)
  • 2. Wild World (6)
  • Caller ID (3)
  • Libreria online (leggi24.ru) (2)
  • President of the Albany Federation (2)
  • Semi di creatività (1)
  • Diario (1)
  • Fata biblioteca Hobobo (1)
  • MAMM (1)
  • 3. Psicologia (164)
  • Psicologa e io (77)
  • Sviluppo personale (37)
  • 5. Programmi (135)
  • Programmi effettivi (56)
  • Programmi popolari (21)
  • 1. World Tesen (132)
  • 1. 4. Poesia (125)
  • Arkady Lukyanov (16)
  • Irina Cherkasova (13)
  • Hieromonk Roman (8)
  • Inna Snegina (6)
  • Olga Bergholz (4)
  • Galina Koloskova (3)
  • Arkady Lukyanov (2)
  • Anna Rtishcheva 2 (2)
  • Marina Belokopytova (2)
  • Gilles de Rais (1)
  • Greta Stefanes (1)
  • 4. Video (122)
  • Serie TV (35)
  • 2. World of Wildlife (4)
  • 4. Libri (95)
  • Letteratura cognitiva (20)
  • Computer (7)
  • Libri per bambini (6)
  • Fixbook (3)
  • 5. Parco guida (88)
  • Maxpark (20)
  • 1. Difesa aerea e patria (86)
  • 1. 4. La vita nell'URSS (70)
  • aBook Club (66)
  • 1. 3. Medicina (65)
  • Fatti interessanti (63)
  • Immagini (62)
  • Audiolibri (54)
  • 1. 1. 1. https://nstarikov.ru/blog/ (52)
  • Programma di istruzione legale (52)
  • 1. 1. https://nstarikov.ru/blog/ (51)
  • Messaggi di Olga Blinovoy 02 (51)
  • 1. 4. Vita nell'URSS 01 (51)
  • Appunti (51)
  • 1. 4. Poesia 01 (50)
  • 1. 4. Informazioni utili 02 (50)
  • 1. 4. Informazioni utili 01 (50)
  • Posts di Olga Blinova 03 (49)
  • Articoli (49)
  • Medicina 01 (45)
  • 2. Orecchie. zampe. coda (44)
  • 1. 4. Misteri della genetica (43)
  • 1. Sokolniki (42)
  • Salotto letterario Natalia Saveleva (2)
  • Sokolniki Park (40)
  • Preferiti (40)
  • Air Defense + Homeland (36)
  • 1. emosurf (35)
  • 1. 4. Libreria audio (30)
  • 1. Godimento della creatività (27)
  • 1. ussrlife.blogspot.ru (26)
  • 1. 1. https://nstarikov.ru/blog/ 01 (25)
  • Medicina 03 (25)
  • 1. 4. Informazioni utili 03 (21)
  • Dog Social Network (21)
  • Veterinary portal pets-help.ru (1)
  • 1. 4. Informazioni utili (19)
  • Amore. Famiglia. Life (19)
  • 1. 5. Consulenza legale online (18)
  • Libri audio popolari (17)
  • 1. Soft - file.ru (16)
  • 1. SoftMixer 01 (14)
  • Audiolibri 01 (14)
  • Materiali per gli articoli (14)
  • 1. 4. Sokolniki (13)
  • TCSO "Sokolniki" (12)
  • Sii bella! (11)
  • 1. Messaggi di amici 04 (10)
  • Food Recipes (10)
  • Leech (8)
  • Posts di Olga Blinovoy 04 (7)
  • 1. webtous.ru (7)
  • 1. kino-online.tv; russia.tv; vseserialy.org (7)
  • 2. Green House (7)
  • 1. 5. Blog Sergei Sobyanin (5)
  • 1. 1. Il blog di Nikolay Starikov (5)
  • 1. 4. Conoscenza (5)
  • 1. 1. izborsk-club.ru (4)
  • 1. Blog Sergei Sobyanin (3)
  • 1. Messaggi di amici 03 (3)
  • 1. 4. Mondi perduti (3)
  • 1. World Tesen 01 (2)
  • 1. 4. Vita nell'URSS 02 (2)
  • 1. obg.kz (2)
  • 2. Natura (2)
  • Joomla (crea sito) (2)
  • Capolavori di cucito (2)
  • www.novate.ru (1)
  • 1. 1. tv - çinema.çlub (1)
  • 1. 4. Hurt (1)
  • 1. mleks.com (1)
  • 1. kino-ussr.ru (1)
  • 4. Cultura (1)
  • Medicine 02 (1)
  • 1. 4. Le proporzioni della felicità (1)
  • Institute of Naturotherapy (1)
  • Science News (1)
  • PozdraOK (0)
  • SoftMixer 02 (0)
  • 1. Messaggi di amici 01 (0)
  • 1.m. mbook.ru (0)
  • 5. Civilization (0)
  • 3. Salute (0)
  • (0)
  • Mysteries of Genetics (0)

-notizie

-applicazioni

  • Programma tv programma tv
  • Programma TV Un comodo programma TV per la settimana, fornito da Akado TV Guide.
  • Sono un fotografo Plugin per pubblicare foto nel diario di un utente. Requisiti minimi di sistema: Internet Explorer 6, Fire Fox 1.5, Opera 9.5, Safari 3.1.1 con JavaScript abilitato. Forse funzionerà
  • Editor di foto Editor di foto e immagini per l'elaborazione e il salvataggio rapidi. Le caratteristiche includono: ridimensionamento, ritaglio, fusione di alcuni effetti, miglioramento della qualità dell'immagine.
  • Sempre non c'è dialogo disponibile ^ _ ^ Ti permette di inserire un pannello con un codice Html arbitrario nel tuo profilo. Puoi posizionare banner, contatori, ecc.

-musica

-Album fotografico

-Cerca per diario

-Iscriviti per e-mail

-interessi

-amici

-Lettori regolari

-comunità

-trasmissioni

-statistica

fibrosi polmonare. Complicazioni e conseguenze

La pneumosclerosi è una malattia polmonare caratterizzata dalla sostituzione del tessuto polmonare con tessuto connettivo.

Ciò si verifica a causa dell'infiammazione e della distrofia dei tessuti polmonari, che causa interruzioni e trasporto di gas nelle lesioni. La matrice extracellulare, espandendosi nei principali organi respiratori, deforma i rami della gola respiratoria, e il polmone stesso diventa più denso e si restringe. Il risultato è senz'aria, i polmoni sono di dimensioni ridotte.

epidemiologia

L'incidenza della pneumosclerosi è altrettanto comune tra le persone di qualsiasi età, una metà forte dell'umanità è malata più spesso.

Cause della pneumosclerosi

Spesso la pneumosclerosi è l'accompagnamento e l'esito delle malattie polmonari:

  • Natura infettiva, causata dall'ingestione di sostanze estranee nei polmoni, infiammazione del tessuto polmonare causata da un virus non risolto, tubercolosi polmonare, micosi;
  • Bronchite con decorso cronico, infiammazione del tessuto circostante i bronchi, malattie ostruttive croniche dei polmoni;
  • Pneumoconicosi, che si manifesta dopo inalazione prolungata di polveri e gas, per origine industriale, causata da irradiazione;
  • Fibrosi e alveoliti causati dall'azione dell'allergene;
  • Forma polmonare della malattia di Beck;
  • La presenza di tesarcoidosi estranea nei rami della gola polmonare;
  • Lesioni dovute a ferite, traumi al torace, polmoni.
  • Malattie polmonari, eredità devozionale.

Il trattamento inefficace e insufficiente dei processi acuti e cronici negli organi respiratori in termini di volume e durata può portare alla comparsa di pneumosclerosi.

Difetti nel circolo ristretto di flusso sanguigno dovuto alla costrizione dell'orifizio atrioventricolare sinistro, al fallimento del ventricolo sinistro del cuore e alla trombosi polmonare possono contribuire alla comparsa di pneumosclerosi. Inoltre, questa patologia può essere una conseguenza delle radiazioni ionizzanti, dopo aver assunto agenti lessicali pneumotropici che sono tossici. L'indebolimento dell'immunità può anche contribuire allo sviluppo della pneumosclerosi.

Con una risoluzione incompleta del processo infiammatorio polmonare, il restauro del tessuto polmonare non si verifica completamente, le cicatrici del tessuto connettivo iniziano a crescere, le lacune alveolari si restringono, il che può provocare la comparsa di pneumosclerosi. Un evento molto frequente di pneumosclerosi in pazienti sottoposti a polmonite da stafilococco, che sono stati accompagnati dalla formazione di tessuto polmonare necrotico e dalla comparsa di un ascesso, dopo la guarigione, che è stata osservata proliferazione di tessuto fibroso.

In caso di pneumosclerosi da tubercolosi, nei polmoni si può formare tessuto connettivo che può causare enfisema perineale.

Una complicazione dell'infiammazione cronica nei bronchi, come la bronchite e la bronchiolite, è l'insorgenza di fibrosi polmonare perilobulare e peribronchiale.

La pneumosclerosi plevrogenica può iniziare dopo molteplici infiammazioni della pleura, in cui gli strati superficiali del polmone si uniscono al processo infiammatorio, il suo parenchima viene compresso dall'essudato.

La sindrome da radiazioni e ricche di Hammen spesso provoca la sclerosi polmonare diffusa e la comparsa di un polmone simile a un favo. L'insufficienza ventricolare sinistra cardiaca, così come la stenosi della valvola mitrale, possono portare alla sudorazione del fluido dai vasi sanguigni, che può in seguito causare la pneumosclerosi cardiogenica.

A volte la pneumosclerosi è causata dal meccanismo del suo sviluppo. Ma i meccanismi generali di varie forme di eziologia sono quelli che sono il risultato di patologia nella ventilazione del polmone, difetti nel flusso sanguigno, così come la linfa nel tessuto polmonare, l'insolvenza della capacità di drenaggio polmonare. La violazione della struttura e la distruzione alveolare può portare alla sostituzione del tessuto polmonare con tessuto connettivo. Patologia vascolare, bronchiale e polmonare porta spesso a una ridotta circolazione linfatica, così come la circolazione del sangue, quindi, può verificarsi la pneumosclerosi.

Altre cause di pneumosclerosi:

  1. Polmonite acuta irrisolta, polmonite cronica, bronchiectasie.
  2. Bronchite cronica, che è accompagnata da peribronchite e porta allo sviluppo della sclerosi peribronchiale.
  3. Pneumoconiosi di varia origine.
  4. Congestione nei polmoni con un numero di malattie cardiache e soprattutto con difetti della valvola mitrale.
  5. Atelettasia del polmone.
  6. Pleurite essudativa lunga e grave, che porta allo sviluppo della pneumosclerosi a causa del coinvolgimento nel processo infiammatorio degli strati superficiali dei polmoni, nonché in connessione con atelettasia, che si verifica durante la spremitura prolungata del parenchima essudato (cirrosi pleurogena).
  7. Lesione traumatica al torace e ai polmoni.
  8. Tubercolosi polmonare e pleura.
  9. Trattamento con alcuni farmaci (cordaron, apressina).
  10. Malattie sistemiche del tessuto connettivo.
  11. Alveolite fibrosante idiopatica.
  12. Esposizione a radiazioni ionizzanti.
  13. Danneggiamento dei polmoni con agenti di guerra chimica.

patogenesi

La patogenesi della pneumosclerosi dipende dalla sua eziologia. Tuttavia, per tutte le sue forme eziologiche, i meccanismi patogenetici più importanti sono la ridotta ventilazione dei polmoni, la funzione drenante dei bronchi, la circolazione sanguigna e linfatica. La proliferazione del tessuto connettivo è associata a una violazione della struttura e della distruzione degli elementi morfofunzionali specializzati del parenchima polmonare. Disturbi nei sistemi broncopolmonari e vascolari che si verificano durante i processi patologici contribuiscono allo sviluppo della pneumosclerosi.

Ci sono fibrosi polmonare diffusa (locale), quest'ultima è focale grande e piccola.

A seconda della gravità della crescita del tessuto connettivo, si distinguono fibrosi, sclerosi e cirrosi dei polmoni. Con la fibrosi polmonare, i cambiamenti cicatriziali nei polmoni sono moderatamente espressi. Con la fibrosi polmonare si verifica una sostituzione più grossolana dei polmoni con tessuto connettivo. Nella cirrosi, c'è una completa sostituzione degli alveoli, così come parzialmente dei bronchi e dei vasi con tessuto connettivo disorganizzato. La pneumosclerosi è un sintomo o il risultato di una serie di malattie.

I sintomi della pneumosclerosi

I seguenti sintomi di pneumosclerosi si distinguono:

  1. Segni della malattia sottostante che portano alla pneumosclerosi (bronchite cronica, polmonite cronica, bronchiectasie, ecc.).
  2. Dispnea con pneumosclerosi diffusa, prima con sforzo fisico, poi a riposo; tosse con espettorato purulento; cianosi diffusa pronunciata.
  3. Limitare la mobilità del margine polmonare, a volte accorciare il suono della percussione durante la percussione, indebolire la respirazione vescicolare con un'ombra dura, respiro sibilante sparso, a volte finemente bubbling durante l'auscultazione. Di regola, contemporaneamente alla clinica di pneumosclerosi, c'è sintomatologia di bronchite cronica ed enfisema. Le forme diffuse di pneumosclerosi sono accompagnate da ipertensione precapillare della circolazione polmonare e dallo sviluppo dei sintomi polmonari del cuore.
  4. Sintomi clinici della cirrosi: grave deformità del torace, atrofia parziale dei muscoli pettorali, increspature degli spazi intercostali, spostamento della trachea, grandi vasi e cuore verso la lesione, suono sordo durante le percussioni, forte indebolimento della respirazione, rantoli secchi e umidi durante l'auscultazione.

La pneumosclerosi limitata il più delle volte non provoca quasi nessuna sensazione al paziente, tranne che per una tosse debole con una piccola quantità di scarico sotto forma di espettorato. Se guardi il lato affetto, puoi scoprire che il torace in questo posto ha una specie di cavo.

Il sintomo principale della pneumosclerosi di origine diffusa è la mancanza di respiro: prima - durante l'esercizio fisico, più tardi - ea riposo. Il tessuto alveolare è scarsamente ventilato, quindi la pelle di tali pazienti è di colore bluastro. Le dita del paziente assomigliano a bacchette (un sintomo delle dita di Ippocrate), che indica un aumento dell'insufficienza respiratoria.

La pneumosclerosi diffusa si verifica con l'infiammazione cronica dei rami della gola respiratoria. Il paziente si lamenta solo di tosse - in un primo momento raro, che diventa invadente, forte con abbondante secrezione purulenta. Il decorso della pneumosclerosi pesa sulla malattia principale: bronchiectasie o polmonite cronica.

Dolore del carattere lamentoso nella regione toracica, non è esclusa una drammatica perdita di peso, tali pazienti sembrano indeboliti, si stancano rapidamente.

Può svilupparsi una clinica di cirrosi polmonare: il torace è grosso modo deformato, i muscoli dello spazio intercostale sono atrofizzati, la gola respiratoria, il cuore, le grandi navi sono spostate verso il lato colpito.

Con fibrosi polmonare diffusa, che si è sviluppata a causa di una violazione del movimento del sangue nel piccolo flusso sanguigno, si possono osservare i sintomi del cuore polmonare.

Quanto pesa la corrente dipende dalle dimensioni delle aree interessate.

Quale percentuale di tessuto polmonare è già stata sostituita dallo spazio di Pishinger si riflette nella seguente classificazione di pneumosclerosi:

  • La fibrosi, in cui le aree affette limitate del tessuto polmonare si presentano sotto forma di corde, si alternano a tessuti sani pieni di aria;
  • Sclerosi o pneumosclerosi stessa - caratterizzata dalla presenza di tessuti di consistenza più densa, il tessuto connettivo sostituisce il polmone;
  • Il grado più grave di pneumosclerosi, in cui il tessuto connettivo sostituisce completamente il polmone, e la pleura, gli alveoli e i vasi sanguigni sono compatti, gli organi mediastinici sono spostati sul lato dove si trova l'area interessata, si chiama cirrosi. La pneumosclerosi è divisa in due tipi in base al grado di prevalenza nel polmone: diffuso e limitato (locale), che distingue tra piccolo focale e grande-focale.

Macroscopicamente pneumosclerotica ha l'aspetto di un tessuto polmonare più denso, questa parte del polmone si distingue per dimensioni nettamente ridotte rispetto ad altre aree sane del polmone. La pneumosclerosi focale ha una forma speciale - la carnificazione - la sclerosi post-pneumotica, caratterizzata dal fatto che il parenchima polmonare nell'area infiammata ha un aspetto e una consistenza simili alla carne nella sua forma grezza. Microscopicamente, è possibile rilevare aree di sclerosi e suppurazione, essudato fibrinoso, fibroelettasia, ecc.

Per la fibrosi polmonare diffusa è caratterizzata dalla diffusione a tutto il polmone o entrambi i polmoni. L'organo interessato appare più denso, la sua dimensione è molto più piccola di quella di un polmone sano, la struttura dell'organo è diversa dai tessuti sani.

La pneumosclerosi limitata da diffuse differisce dal fatto che la funzione di scambio gassoso non ne soffre in modo significativo, il polmone rimane elastico. Con la pneumosclerosi diffusa, il polmone interessato è rigido, la sua ventilazione è ridotta.

Con il danno preferenziale a varie strutture dei polmoni, la pneumosclerosi può essere suddivisa in alveolare, peribronchiale, perivascolare, interstiziale, perilobulare.

Per le cause della pneumosclerosi è diviso in dyscirculatory, postnecrotic, postinfiammatorio e dystrophic.

Dove fa male?

Cosa ti infastidisce?

palcoscenico

La pneumosclerosi può verificarsi in varie fasi, ce ne sono tre:

  • I. compensato;
  • II. subcompensated;
  • III. scompensata.

forma

Enfisema e pneumosclerosi

Con enfisema polmonare, l'aria è aumentata nei polmoni. La pneumosclerosi può essere il risultato di polmonite, che si verifica cronicamente, mentre hanno una grande somiglianza nella clinica. Lo sviluppo di enfisema e pneumosclerosi è influenzato dall'infiammazione dei rami della gola respiratoria, dall'infezione della parete bronchiale e da ostacoli alla pervietà bronchiale. C'è un accumulo di espettorato nei piccoli bronchi, la ventilazione in questa zona del polmone può innescare lo sviluppo di enfisema e pneumosclerosi. Le malattie che sono accompagnate da spasmo dei bronchi, ad esempio l'asma bronchiale, possono accelerare lo sviluppo di queste malattie.

Pneumosclerosi basale

A volte il tessuto connettivo cresce nelle regioni basali del polmone. Questa condizione è chiamata pneumosclerosi basale. Appare sullo sfondo dei processi di distrofia o infiammazione, portando al fatto che il sito della lesione non è più elastico e lo scambio di gas è anche disturbato.

Pneumosclerosi locale

La pneumosclerosi locale o limitata non può manifestarsi clinicamente per un lungo periodo, tranne che durante l'auscultazione si sente una respirazione intensa e rantoli di gorgogliamento fini. Può essere rilevato solo radiologicamente: una trama di tessuto polmonare compatto è evidente. La pneumosclerosi locale praticamente non porta all'insufficienza polmonare.

Pneumosclerosi focale

La fibrosi focale polmonare può svilupparsi a causa della distruzione del parenchima polmonare a causa di ascesso polmonare (eziologia infettiva) o con carie (con tubercolosi). Il tessuto connettivo può crescere al posto delle lesioni e delle cavità già guarite e ancora esistenti.

Pneumosclerosi apicale

Nella pneumosclerosi apicale, la lesione si trova all'apice del polmone. Come risultato di processi infiammatori e distruttivi, il tessuto polmonare all'apice viene sostituito dal tessuto connettivo. All'inizio, il processo assomiglia al fenomeno della bronchite, la cui conseguenza è più spesso, ed è determinata solo radiologicamente.

Età della pneumosclerosi

La fibrosi polmonare legata all'età provoca cambiamenti a causa dell'invecchiamento del corpo. La pneumosclerosi correlata all'età si sviluppa in età avanzata quando hanno ristagno di ipertensione polmonare, più spesso negli uomini, soprattutto i fumatori a lungo termine. Se un paziente dopo 80 anni sul roentgenogramma determina la pneumosclerosi in assenza di disturbi, questo è considerato normale, in quanto è una conseguenza dei naturali cambiamenti involutivi nel corpo umano.

Pneumosclerosi a rete

Se il volume del tessuto reticolare connettivo aumenta, i polmoni perdono la loro chiarezza e purezza, diventa reticolato, come ragnatele. A causa di questa frequenza di rete, il modello normale non è praticamente visibile, sembra debole. Nella scansione TC, il tessuto connettivo è più spesso.

Pneumosclerosi basale

Sotto la pneumosclerosi basale comprendere la sostituzione del tessuto connettivo del polmone principalmente nelle sue regioni basali. Spesso, la pneumosclerosi basale parla di una precedente infiammazione polmonare inferiore. Alla radiografia, la chiarezza dei tessuti polmonari delle divisioni basali è aumentata, il modello è rafforzato.

Pneumosclerosi moderata

Il tessuto connettivo all'inizio dello sviluppo della pneumosclerosi cresce più spesso moderatamente. Il tessuto polmonare alterato caratteristico di questa forma si alterna al parenchima polmonare sano. Questo viene spesso rilevato solo su un'immagine a raggi X, poiché praticamente non disturba le condizioni del paziente.

Pneumoporosi postpneumonia

Pneumoporosi postpneumonia: la carnificazione è un punto focale del tessuto polmonare infiammatorio, che è una complicazione della polmonite. L'area infiammata sembra carne cruda. In macroscopia, questa è l'area del polmone che sembra più densa, questa parte del polmone è di dimensioni ridotte.

Pneumosclerosi interstiziale

La pneumosclerosi interstiziale è caratterizzata dal fatto che il tessuto connettivo cattura principalmente il trabocco interalveolare, il tessuto attorno ai vasi e ai bronchi. È una conseguenza della polmonite interstiziale trasferita.

Pneumosclerosi peribronchiale

La pneumosclerosi peribronchiale è caratterizzata dalla localizzazione intorno ai bronchi. Intorno ai bronchi colpiti il ​​tessuto polmonare si trasforma in tessuto connettivo. La causa della sua comparsa è spesso la bronchite cronica. Per molto tempo, il paziente non è infastidito da nulla tranne la tosse, e in seguito - con il rilascio di espettorato.

Post pneumosclerosi tubercolare

In caso di pneumosclerosi post-tubercolare, il tessuto connettivo cresce a seguito di tubercolosi polmonare. Questa condizione può trasformarsi nella cosiddetta "malattia post-tubercolare", che è caratterizzata da varie forme nosologiche di malattie non specifiche, come ad esempio la BPCO.

Complicazioni e conseguenze

Quando pnevmoskleroze osservato cambiamento morfologico degli alveoli, i bronchi e dei vasi sanguigni, a causa di ciò che può essere complicata da violazione fibrosi polmonare di ventilazione, riduzione delle vascolare, ipossiemia arteriosa possono sviluppare insufficienza respiratoria cronica, cuore polmonare, uniti da malattia polmonare infiammatoria, enfisema.

Dei raggi X polimorfo, come riflette sintomi e fibrosi polmonare e malattie concomitanti: bronchite cronica, enfisema, bronchiectasie, ecc guadagno Caratteristico, loop e modello polmonare deformazione lungo la ramificazione bronchiale a causa di compattazione pareti bronchiali, infiltrazione e sclerosi tissutale peribronchiale..

Bronchografia: convergenza o deviazione dei bronchi, restringimento e assenza di piccoli bronchi, deformazione delle pareti.

Spirografia: riduzione di VC, FVC, indice di Tiffno.

La localizzazione del processo patologico nella fibrosi polmonare è direttamente correlata al risultato di esami fisici. Sopra l'area interessata, la respirazione è indebolita, si sentono rantoli secchi e umidi, il suono della percussione è attenuato.

L'esame radiografico dei polmoni può aiutare in modo più affidabile nella diagnosi. La radiografia fornisce un aiuto inestimabile nel rilevare i cambiamenti nei polmoni con la pneumosclerosi, che è asintomatica, quanto sono diffusi questi cambiamenti, la loro natura e il loro grado di espressione. La broncografia, la risonanza magnetica e la TC dei polmoni aiutano a valutare in modo più accurato le condizioni delle zone malsane del tessuto polmonare.

Manifestazioni di pneumosclerosi La radiografia non può essere descritta con precisione, poiché non solo la lesione della pneumosclerosi si riflette in esse, ma anche comorbidità come enfisema polmonare, bronchiectasie, bronchiti croniche. Polmone interessato alle radiografie: di dimensioni ridotte, il pattern polmonare lungo i rami dei bronchi viene potenziato, avvolto e regolato a causa della deformazione delle pareti dei bronchi, e anche perché il tessuto peribronchiale è sclerosato e infiltrato. Spesso i polmoni nelle sezioni inferiori diventano simili a una spugna porosa - "polmone cellulare".

Sulla convergenza visibile del bronchogramma, oltre alle deviazioni dei bronchi, sono ristrette e deformate, i bronchi piccoli sono impossibili da determinare.

Durante la broncoscopia vengono spesso identificate bronchiectasie e bronchiti croniche. Con l'aiuto dell'analisi della composizione cellulare dei lavaggi dai bronchi, è possibile chiarire la causa dell'evento e l'attività dei processi patologici che si verificano nei bronchi.

Fluorografia con pneumosclerosi

A tutti i pazienti che vengono per la prima volta in clinica viene offerto di sottoporsi a un esame radiografico degli organi del torace. Un esame fisico annuale, che tutti i quattordicenni sono obbligati a sottoporsi, comporta il passaggio obbligatorio della fluorografia, che aiuta a identificare molte malattie del tratto respiratorio, compresa la pneumosclerosi nelle fasi iniziali, che sono inizialmente asintomatiche.

La capacità polmonare nella pneumosclerosi è ridotta, l'indice di Tiffno, che è un indicatore di pervietà bronchiale, è anche basso, che viene rilevato dalla spirometria e dalla misurazione del flusso di picco.

I cambiamenti nel quadro del sangue nella fibrosi polmonare non sono specifici.

Cosa hai bisogno di esaminare?

Come esaminare?

Quali test sono necessari?

Chi contattare?

Trattamento della pneumosclerosi

La cosa principale nel trattamento della pneumosclerosi è la lotta contro le infezioni degli organi respiratori, il miglioramento della funzione della respirazione e della circolazione polmonare, il rafforzamento dell'immunità del paziente.

I pazienti con pneumosclerosi sono trattati da un medico o pneumologo.

Modalità e dieta

Se un paziente ha una pneumosclerosi ad alta temperatura, gli viene prescritto un riposo a letto, quando la condizione migliora leggermente - metà-letto, e poi - generale. Nella stanza, la temperatura dell'aria dovrebbe essere di 18-20 ° C, è necessario - l'aerazione. È dimostrato di più essere all'aria aperta.

La dieta per la fibrosi polmonare dovrebbe essere finalizzata ad aumentare i processi immunobiologici e ossidativi nel corpo del paziente, accelerare la riparazione nei polmoni, ridurre la perdita di proteine ​​con espettorato, essudazione infiammatoria, migliorare la formazione del sangue e il sistema cardiovascolare. Dato lo stato del paziente, il medico prescrive una dieta di 11 o 15 minuti tabelle, menu che dovrebbe includere piatti con normale contenuto di proteine, carboidrati e grassi, ma allo stesso tempo per aumentare il numero di prodotti contenenti calcio, vitamina A, complesso B, acido ascorbico, sali potassio, acido folico e rame. Devi mangiare spesso in piccole porzioni (fino a cinque volte). Si raccomanda di limitare la quantità di sale - non più di quattro o sei grammi al giorno, poiché il sodio tende a trattenere il fluido nel corpo.

Trattamento farmacologico della pneumosclerosi

Non esiste un trattamento specifico per la pneumosclerosi. È necessario trattare la malattia che ha causato la pneumosclerosi.

Quando pnevmoskleroze consigliato lungo - fino a sei mesi, il dodicesimo - la nomina di piccole dosi di glucocorticoidi: venti a trenta mg al giorno somministrata in fase acuta, allora la terapia di mantenimento, la dose giornaliera è di cinque o dieci dosi mg è progressivamente ridotto.

La terapia antibatterica e antinfiammatoria è indicata per bronchiectasie, polmonite frequente, bronchite. In caso di pneumosclerosi, circa 23 tipi di vari microrganismi possono essere presenti nel tratto respiratorio, si consiglia di utilizzare antibiotici e farmaci chemioterapici di diverso spettro d'azione, combinare questi farmaci, periodicamente sostituirli con altri. Il più comune tra gli altri farmaci antimicrobici in medicina moderna nel trattamento della fibrosi polmonare e di altre gravi patologie delle vie respiratorie sono i macrolidi, primo tra i quali è quello di azitromicina, a rendere necessaria per il primo giorno a 0,5 g, 2-5 giorni - 0,25 g un'ora prima o due ore dopo i pasti. Popolare anche nel trattamento di questa malattia cefalosporine II - III generazione. Per la somministrazione orale includono la generazione II raccomanda cefaclor 750 mg in tre fasi, acetossietilcefuroxima a 125-500 mg due volte al giorno, della III generazione di cefalosporine buon effetto dare Cefixime 400mg una volta al giorno o 200 mg due volte al giorno, cefpodoxima proxetil 400 mg 2 volte al giorno, ceftibuten 200-400 mg al giorno.

Un farmaco antimicrobico comprovato è il metronidazolo 0,5 - 1 gocciolamento endovenoso per 30-40 minuti dopo otto ore.

Tali antibiotici ad ampio spettro come tetraciclina, oletretina e levomicetina su 2,0-1,0 g al giorno in quattro dosi non hanno perso la loro rilevanza.

Con la terapia antimicrobica e antinfiammatoria vengono prescritti farmaci sulfamidici: sulfapiridazina 2,0 mg il primo giorno, poi 1, 0 mg 7-10 giorni.

Espettoranti e agenti assottigliamento bromexina di 0,016 g tre a quattro volte al giorno, ambroxolo una compressa (30 mg) tre volte al giorno, acetilcisteina - 200 mg tre volte al giorno, karbotsistein 2 capsule tre volte al giorno (1 capsula - 0,375 g di carbocisteina)

I farmaci broncospasmolitici sono usati come inalazioni (izadrina, aminofillina, atropina solfato)

Se è presente insufficienza circolatoria, vengono utilizzati glicosidi cardiaci: soluzione di strophanthin 0,05% - 0,5-1,0 ml per 10-20 ml 5% -40% di glucosio o 0,9% di cloruro di sodio, Korglikon - 0,5-1, 0 ml di soluzione allo 0,6% su glucosio 5-40% o su soluzione fisiologica 0,9%.

Vitamina: tocoferolo acetato 100-200 mg una o due volte al giorno, nitinol 700-900 mcg al giorno, acido ascorbico 250 mg una o due volte al giorno, vitamine del gruppo B (B1 -1.2 -2.1 mg per al giorno, B6 - 100-200 mg al giorno, B12 - 100-200 mg al giorno)

Fisioterapia per la pneumosclerosi

L'obiettivo principale della fisioterapia nella pneumosclerosi è quello di regredire e stabilizzare il processo nella fase attiva, per ottenere sollievo dalla sindrome - essere inattivo.

Se non si sospetta un'insufficienza polmonare, si raccomanda la ionoforesi con novocaina, cloruro di calcio, ecografia con novocaina.

Nella fase compensata, è utile applicare la diatermia e l'induttanza nel torace. Se il paziente ha espettorato scarsamente separato, l'elettroforesi viene mostrata con iodio secondo il metodo di Vermel. Con una cattiva alimentazione - una radiazione ultravioletta generale. Viene anche utilizzata l'irradiazione del torace con una lampada Solux ogni giorno o ogni altro giorno, ma è meno efficace.

Ossigenoterapia

Un buon effetto nella pneumosclerosi è ottenuto dall'ossigenoterapia o dal trattamento con ossigeno, che viene fornito ai polmoni nella misura in cui è contenuto nell'atmosfera. Questa procedura riempie i polmoni di ossigeno, che migliora il metabolismo cellulare.

Trattamento chirurgico della pneumosclerosi

Il trattamento chirurgico della pneumosclerosi viene effettuato solo con forme locali in caso di suppurazione del parenchima polmonare, con alterazioni distruttive del tessuto polmonare, con cirrosi e fibrosi polmonare. Questo tipo di trattamento consiste nel rimuovere l'area danneggiata del tessuto polmonare, in rari casi si decide di rimuovere l'intero polmone.

Terapia fisica

La fisioterapia per la pneumosclerosi viene utilizzata per migliorare la funzione della respirazione esterna, indurire e rafforzare il corpo. Con la pneumosclerosi compensata, vengono utilizzati esercizi di respirazione speciali. Questi esercizi dovrebbero essere semplici, dovrebbero essere eseguiti facilmente, senza affaticarsi, senza rallentare la respirazione, il ritmo dovrebbe essere moderato o addirittura lento, ritmicamente, il carico dovrebbe essere gradualmente aumentato. L'esercizio sportivo è auspicabile per svolgere all'aria aperta. Con grave enfisema e insufficienza cardiopolmonare, la ginnastica si svolge stando seduti, sdraiati o in piedi, dovrebbe durare dai 15 ai 20 minuti. In una condizione grave del paziente, una temperatura superiore a 37,5 ° C, la terapia fisica ripetuta di emottisi è controindicata.

Trattamento della pneumosclerosi con metodi popolari

La medicina tradizionale offre di trattare la pneumosclerosi con tali ricette:

  • In un thermos versare un cucchiaio di una delle erbe: timo rampicante, eucalipto blu o avena. Versare mezzo litro di acqua bollente, lasciare in infusione per una notte. Al mattino, l'infusione deve essere filtrata. Prendere in piccole porzioni durante il giorno, caldo.
  • In serata, immergere l'acqua accuratamente lavata frutta secca. Al mattino mangiali a stomaco vuoto. Fai questo ogni giorno. Questa ricetta agisce in modo lassativo, diuretico, aiutando così a rimuovere la congestione nei polmoni.
  • Due bicchieri di vino rosso + due cucchiai di miele + due foglie tritate di aloe perenne si mescolano insieme. Per prima cosa devi tagliare le foglie, sciacquarle sotto l'acqua corrente, metterle in frigo sul ripiano inferiore per una settimana. Dopo, macinare, mescolare con il miele, aggiungere il vino e mescolare accuratamente. Infuso quattordici giorni in frigorifero. Prendi giornalmente fino a quattro volte un cucchiaio.

Trattamento della pneumosclerosi a casa

Se un paziente tratta la pneumosclerosi a casa, allora la principale condizione per un trattamento efficace qui, forse, sarà di seguire rigorosamente le raccomandazioni mediche, oltre a monitorare le sue condizioni da parte di un medico a livello ambulatoriale. Nel diritto del terapeuta distrettuale o del pneumologo di effettuare una correzione nel trattamento, in base alle condizioni del paziente. Nel trattare a casa, è necessario garantire l'esclusione di un fattore che ha provocato o potrebbe aggravare il corso della pneumosclerosi. Le misure terapeutiche dovrebbero mirare a prevenire la diffusione dell'infezione e il processo infiammatorio nel parenchima polmonare.

prevenzione

Per la prevenzione della fibrosi polmonare, si raccomanda di prestare attenzione allo stato dell'apparato respiratorio. Durante il trattamento di raffreddori, bronchiti, infezioni virali respiratorie acute e altre malattie respiratorie.

È anche necessario rafforzare il sistema immunitario, prendere mezzi speciali per rafforzarlo - immunomodulatori, indurire il corpo.

La pneumosclerosi è una malattia grave, caratterizzata da un decorso prolungato e da gravi complicanze. Ma quasi tutte le malattie possono essere curate con un trattamento tempestivo. Prenditi cura della tua salute, non portare la malattia "in piedi", contatta gli esperti!

prospettiva

Con la rilevazione tempestiva, il trattamento, la conformità con tutte le raccomandazioni, uno stile di vita sano, il paziente può sentirsi normale, condurre una vita attiva.

La prognosi della fibrosi polmonare è associata alla progressione del danno polmonare e alla rapidità con cui si sviluppa il fallimento del sistema respiratorio e cardiaco.

Una prognosi sfavorevole per la pneumosclerosi può essere con lo sviluppo di un "polmone cellulare" e con l'aggiunta di un'infezione secondaria.

Se si è formato un "polmone cellulare", l'insufficienza respiratoria può essere più grave, la pressione nell'arteria polmonare può aumentare e può svilupparsi un cuore polmonare. Se una infezione secondaria si unisce, tubercolosi, micosi, la morte è possibile.