Respiro sibilante nella gola di un neonato

Contenuto dell'articolo

Inoltre, il passaggio dell'aria è ostacolato dal restringimento del lume del tratto respiratorio dovuto allo spasmo dei muscoli lisci. Il bambino può anche respiro sibilante a causa di alcune caratteristiche anatomiche congenite del sistema respiratorio.

È necessario distinguere il concetto di "respiro affannoso" - il rumore durante la respirazione e la "raucedine" - un cambiamento nel timbro della voce (raucedine).

Parliamo del motivo per cui un neonato può lamentarsi e discutere anche le cause del rumore durante la respirazione nei bambini sotto i 3 anni di età.

Respiro sibilante nella gola di un bambino sano

I neonati spesso sibilano e questo è normale. Le ragioni di questo fenomeno sono le seguenti:

  • l'incapacità di deglutire la saliva è particolarmente caratteristica dei bambini di 3-4 mesi, nei quali la saliva viene prodotta molto attivamente;
  • dentizione - provoca anche un aumento della produzione di saliva, ed è anche accompagnata da gonfiore della membrana mucosa dell'orofaringe, che può provocare sibili;
  • il respiro sibilante nella gola può apparire quando rigurgitano il cibo;
  • alcuni bambini ansimano a causa dell'accumulo di espettorato; quando il bambino impara a tenere la testa e a sedere, il respiro sibilante scomparirà da solo;
  • il bambino può sollevarsi a causa della tensione eccessiva delle corde vocali (lungo pianto, pianto).

Il respiro sibilante periodico di un bambino che mangia bene, dorme e gioca, nella maggior parte dei casi non minaccia la sua salute. Tuttavia, i genitori devono essere vigili. È necessario misurare la temperatura del corpo del bambino, controllare se ha il raffreddore o se la sua gola è rossa.

Se sei preoccupato che il tuo bambino rantoli periodicamente, fai attenzione a questo pediatra. Dopo aver esaminato il bambino, scoprirà se ci sono motivi per eccitare.

Freddo e raucedine

Le malattie catarrali sono malattie il cui rischio è significativamente aumentato in condizioni di ipotermia. Nella maggioranza assoluta dei casi, il raffreddore è causato da virus del gruppo di infezione virale respiratoria acuta (infezioni virali respiratorie acute). Questo è il motivo per cui il concetto di "freddo" e "ORVI" è spesso usato in modo intercambiabile.

Una caratteristica di ARVI nei bambini di 1-5 anni è che l'infezione colpisce contemporaneamente diverse parti del tratto respiratorio, con il risultato che la raucedine è accompagnata da un naso che cola, starnuti, tosse e altri sintomi del raffreddore.

Se una infezione virale colpisce la laringe, si sviluppa laringite. Poiché le corde vocali si trovano nella laringe, la laringite è sempre accompagnata da raucedine. In alcuni casi, con laringite, la voce scompare quasi completamente. Altri sintomi di infiammazione laringea in un bambino:

  • aumento della temperatura corporea;
  • scarso appetito;
  • tosse che abbaia;
  • malumore, disturbi del sonno;
  • i bambini più grandi possono lamentare dolore, secchezza o mal di gola;
  • molto spesso la malattia è accompagnata da congestione nasale e naso che cola.

Nei bambini piccoli, le infezioni respiratorie tendono a diffondersi nel tratto respiratorio inferiore - la trachea, i bronchi e gli alveoli. Per prevenire lo sviluppo di bronchiti e polmoniti, è necessario trattare la laringite nel tempo.

Trattamento laringite

Il trattamento della laringite comprende farmaci antivirali o antibatterici in combinazione con antisettici e antinfiammatori. La difficoltà di trattare i bambini è che la maggior parte dei farmaci può essere utilizzata da 3 anni.

Molte procedure di trattamento sono controindicate nei bambini: inalazione di vapore, gargarismi, riassorbimento a losanga, irrigazione della gola con spray.

Quali misure dovrebbero prendere i genitori per migliorare il benessere del bambino?

Dovrebbe usare solo quei farmaci che sono ammessi durante l'infanzia. La gola può essere trattata con spray Aqualore Throat. Non dirigere il flusso dell'aerosol direttamente nella gola - può innescare un attacco di tosse e persino un laringismo. Lo spray deve essere applicato delicatamente all'interno delle guance del bambino, e lui stesso sarà distribuito nell'orofaringe. Puoi anche dare al bambino un debole decotto di camomilla farmaceutica, letteralmente un cucchiaino, che sostituisce i gargarismi.

Assicurati che la respirazione nasale del bambino non sia disturbata. Se il naso del bambino è infarcito, usare vasocostrittori gocce nasali, come "Vibrocil".

Se necessario, il trattamento della laringite con farmaci antipiretici come "Viferon", "Paracetamol", "Ibuprofen per i bambini". I bambini antipiretici sono prodotti in forme convenienti - nella forma di supposte, sciroppi e sospensioni rettali. Per località antipiretica quando la temperatura sale a 38 C.

Groppa vera e falsa

La groppa è chiamata laringite acuta ostruttiva. Sotto l'ostruzione si intende un forte restringimento del lume delle vie respiratorie. La groppa è una condizione molto pericolosa che può essere fatale. Il più suscettibile ai bambini di cereali 1-3 anni.

L'edema della mucosa della laringe di un neonato di soli 1 mm riduce del 2% il lume del tratto respiratorio, con conseguente sviluppo del soffocamento.

Ci sono groppa vera e falsa. La vera groppa è associata alla difterite - una malattia infettiva infantile. Nella difterite, le tonsille e i linfonodi aumentano significativamente. Il collo del bambino si gonfia, la gola è coperta da un film spesso che impedisce il passaggio dell'aria. C'è solo un trattamento per la difterite - la somministrazione di siero antitossico anti-difterite (PDS), che neutralizza i veleni secreti dall'agente causativo della difterite.

La cosiddetta falsa groppa si sviluppa con malattie virali e batteriche che possono portare ad un restringimento del lume delle prime vie respiratorie. Può verificarsi sullo sfondo della laringite ordinaria con la SARS.

  • raucedine;
  • tosse che abbaia umida;
  • difficoltà a respirare, respiro affannoso quando inalato;
  • attacchi di dispnea durante la notte;
  • palpitazioni cardiache;
  • sudorazione profusa;
  • faccia blu.

Se si verificano tali sintomi, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza.

Il bambino dovrebbe essere raccolto in posizione eretta, rassicurato. Prova a berlo con acqua minerale calda - aiuta a diluire l'espettorato e facilita la respirazione. Si raccomanda di lasciare il bambino all'aria aperta o di aprire una finestra. Molti esperti consigliano di gocciolare il naso delle gocce di vasocostrittore del bambino. Quando drenati, vengono distribuiti sul rinofaringe, riducendo il gonfiore.

Stridore dei neonati - che cos'è e come trattare?

Stridor è un suono aspro e sibilante che accompagna la respirazione in varie patologie del tratto respiratorio. Abbastanza spesso lo stridore è causato da disturbi congeniti della laringe, dell'epiglottide e della trachea. In particolare, lo stridor può essere associato a tali patologie:

  1. Larynglomalacia: la caduta di parti della laringe o dell'epiglottide nel lume delle vie respiratorie a causa della scarsa rigidità del tessuto cartilagineo. Di solito, per raggiungere 1,5-2 anni, i sintomi della malattia scompaiono.
  2. Trehalid: debolezza del tessuto cartilagineo tracheale. Manifestato come stridore durante l'espirazione. Come la laringomalacia, la tracheomalacia può scomparire man mano che invecchiano. Solo in rari casi, il paziente richiede un intervento chirurgico.
  3. Le cisti della laringe e dell'epiglottide possono essere diagnosticate anche in un bambino. Le piccole cisti non causano alcun sintomo tranne il respiro sibilante in gola. Se la cisti è grande, rende difficile la respirazione. Trattamento chirurgico
  4. La papillomatosi laringea giovanile è un tumore benigno della mucosa. La malattia viene diagnosticata a 2-3 anni, a volte prima. Il primo sintomo è raucedine, quindi lo stridore si unisce all'inalazione e all'esalazione. Il trattamento include la rimozione chirurgica di papillomi e terapia antivirale.

Dovrebbe essere sospettato stridore, se il respiro affannoso in un bambino non scompare per un lungo periodo e non risponde al trattamento tradizionale.

Sonagli in un neonato

Molti genitori sono preoccupati quando sentono il respiro sibilante e il respiro affannoso nei neonati. Tale malattia a volte appare nei bambini dopo la nascita. Alcuni sibili nei neonati sono assolutamente sicuri, mentre altri, al contrario, avvertono della presenza della malattia. Vediamo perché un bambino ansima, quali sono le cause di questo fenomeno, le possibili conseguenze pericolose e come prevenire il respiro sibilante.

Ragioni sicure

Le cause di questo fenomeno sono diverse. La sicurezza più spesso riguarda il bambino senza temperatura e altri segni di freddo. Questi includono:

Caratteristiche fisiologiche del corpo del bambino

Il bambino sta mangiando bene, ingrassando, non mostra ansia, non cammina nelle correnti d'aria, ma ha il respiro sibilante. Questo è possibile perché il neonato non è ancora completamente sviluppato e sono ancora piuttosto strette. Questo può causare sibili durante l'allattamento o quando il bambino sta dormendo. Dopo tutte le forme di cartilagine gutturale, il respiro sibilante sparirà senza lasciare traccia. Questo di solito accade di un anno e mezzo, ma forse di tre. Inoltre, nei primi mesi di vita, il bambino impara a deglutire e spesso soffoca con la saliva, il che può dare un sospiro.

Aria interna secca

I passaggi nasali nei bambini sono piuttosto stretti, quindi la polvere si accumula rapidamente nel rinofaringe. Il motivo principale per questo è l'aria secca. Paradosso, ma i genitori più premurosi e amorevoli ne sono colpevoli. Avendo cura che il bambino non si ammali, crede erroneamente che per chiudere i finestrini strettamente, non per l'aria e riscaldare la stanza dove si trova il bambino, questo è il modo giusto per tenerlo lontano dall'ipotermia e dal raffreddore. Ma i pediatri raccomandano di non dimenticare l'aerazione regolare della stanza di 10 minuti, che contiene principalmente il neonato, così come la necessità di inumidire periodicamente l'aria con umidificatori speciali o almeno di mettere dell'acqua fredda nella stanza o di appendere gli asciugamani bagnati sulla batteria del radiatore. Secondo il dott. E. Komarovsky, le condizioni ottimali per un neonato possono essere considerate la temperatura dell'aria nella stanza 18-22 ° C e l'umidità 40-60%;

Accumulo di polvere

Le mamme devono fare regolarmente la pulizia a umido della stanza del neonato per prevenire l'accumulo di polvere, e quindi non saranno disturbate dal respiro sibilante nei bambini. È inoltre consigliabile non essere coinvolti nei giocattoli morbidi, poiché tendono ad accumulare polvere.

Beccuccio non pulito

Poiché il naso è un filtro per l'aria che respiriamo, il muco si accumula periodicamente nel passaggio nasale, che quando asciutto forma croste secche, che provoca respiro sibilante durante la respirazione nei neonati. Lo stesso accade negli adulti, solo i bambini non possono ancora soffiarsi il naso e schiarirsi il naso. Pertanto, ogni giorno è necessario rimuovere le croste e il muco nel naso del bambino.

Mancanza di attività fisica da parte del bambino

Se il bambino è in posizione sdraiata per tutto il tempo, non lo prende sulle maniglie, non gioca con lui, quindi c'è il rischio di "stagnazione" ed edema nei polmoni e nelle vie respiratorie, che porta a un respiro ancora più affannoso. Questo fenomeno è spesso osservato nei bambini dell'orfanotrofio, perché le tate e i badanti non hanno abbastanza mani e tempo per prestare attenzione a tutti i bambini.

Aria inquinata

Il respiro affannoso e il muco in un neonato possono essere attivati ​​da aria inquinata, in cui vi è fumo di sigaretta o gas di scarico, quindi i bambini devono essere attentamente protetti da tale esposizione.

Con tutto ciò di cui non è richiesto l'affanno medico e medico, tuttavia, è necessario seguire il benessere generale del bambino. Con una temperatura corporea normale fino a 37 gradi, un buon appetito e un sonno tranquillo, non c'è motivo di preoccuparsi, ma durante la prossima visita programmata alla clinica, assicurati di prestare attenzione a questa "pignola" attenzione del pediatra in modo che possa eliminare qualsiasi malattia.

Situazioni pericolose

E ora parliamo di respiro sibilante, quando hai bisogno di un appello immediato al medico. Il corpo del neonato è debole e suscettibile agli effetti di molti fattori esterni che possono innescare la comparsa di infezione e lo sviluppo di qualsiasi patologia. In questo caso, di solito, il respiro sibilante è accompagnato da sintomi aggiuntivi: tosse, difficoltà respiratorie, ansia, mancanza di appetito, febbre, ecc.

Per proteggere il tuo bambino dai raffreddori e dal respiro affannoso, devi seguire le semplici regole quando cammini con un neonato sulla strada:

  • non puoi camminare nel tempo ventoso;
  • vestire il bambino secondo il tempo sul principio "+1". Cioè, il bambino dovrebbe essere vestito per altri 1 vestiti di te. Se il tuo bambino è vestito troppo caldo, può sudare e ammalarsi facilmente. Anche l'opzione di abbigliamento leggero, se fuori fa freddo, non è adatta, poiché il bambino si congela e diventa ipotermia. Molte madri, "facili" vestire i bambini, sostengono che il bambino dovrebbe essere moderato. Questa è una questione controversa, e l'indurimento è anche necessario in modo corretto e competente;
  • evitare le bozze. Anche se il bambino è in un passeggino, è necessario fornire protezione contro vento, pioggia e neve;
  • Non permettere al tuo bambino e alle persone di venire a contatto con una recente malattia virale, e ancora di più.

La causa del respiro sibilante può essere la polmonite, la bronchite, che è molto pericolosa per un bambino, poiché tutte le malattie nei bambini al di sotto di un anno si sviluppano rapidamente ei medici non sempre hanno il tempo di fermare i sintomi pericolosi.

Un bambino ha raucedine, tosse e respiro affannoso se un oggetto estraneo entra nella sua laringe o nel tratto respiratorio, e un simile sibilo appare all'improvviso. Non lasciare mai il tuo bambino da solo con piccoli giocattoli, dolci e altri oggetti con cui può soffocare! Se ciò accade, non devi andare nel panico, ma chiamare urgentemente un'ambulanza per prevenire l'insufficienza respiratoria.

Malattie con un sintomo di influenza e cosa fare

Se il bambino ansima, ha il moccio e tossisce, la temperatura sale, il bambino si comporta lentamente, si rifiuta di mangiare, quindi, molto probabilmente, la diagnosi suonerà come "malattia virale respiratoria acuta". In questo caso, solo il medico dovrebbe decidere sulla necessità e sulla correttezza del trattamento. Tutto ciò che ti viene richiesto non è costringere il bambino a mangiare, fornirgli un abbondante consumo di alcolici e seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico per quanto riguarda il trattamento di un bambino affannoso.

Se un neonato ansima abbastanza duramente, tossisce con una tosse "che abbaia", respira quando respira, e quando il bambino respira, gli spazi intercostali sono attratti e la temperatura è alta (sopra 38,5 gradi), quindi i medici di solito parlano di polmonite. Se si notano questi sintomi, è necessario chiamare il pediatra per fare una diagnosi corretta e prescrivere un trattamento adeguato. Accade spesso che il bambino debba essere ricoverato in ospedale.

Se un bambino ha una voce rauca, il bambino sta respirando pesantemente, ha la febbre, una forte tosse secca e "fischietti" nel petto, e tutti questi sintomi si aggravano durante la notte, quindi può essere sospettato nella groppa dei bambini (difficoltà a respirare causata da infiammazione e contrazione lume del tratto respiratorio superiore). Quando inizia un tale attacco, è necessario chiamare un'ambulanza o un pediatra. In previsione delle cure mediche, al bambino dovrebbe essere permesso di respirare con aria umida. Per fare questo, è possibile utilizzare un umidificatore o comporre il numero in bagno con acqua calda a vapore e portare il bambino in bagno per un paio di minuti. Dopo aver gocciolato l'ugello con gocce di vasocostrittore e aver assicurato il flusso di aria fresca fresca. Puoi anche dare le gocce del tuo bambino da allergie, per esempio, Fenistil.

Nei bambini al di sotto di un anno può sviluppare una malattia come la bronchiolite. Allo stesso tempo, piccole aree dei bronchi si infiammano. In questo caso, caratterizzato da una forte tosse che non si placa per molto tempo (a volte parecchie ore), difficoltà a respirare rauco, ci sono tali segni di un raffreddore, come moccio e mal di gola, a causa di ciò che il bambino rifiuta di mangiare, molto irritato e cattivo.

Se un bambino ha il respiro affannoso dopo un naso che cola, il bambino russa di notte, il suo naso è costantemente imbottito, mentre qualcuno della sua famiglia soffre di asma o allergie - questo potrebbe indicare che il bambino ha l'asma bronchiale. Hai bisogno di una consulenza di un allergologo bambino e degli esami necessari per un ulteriore trattamento.

Inoltre, quando il bambino respira attraverso la bocca, ha il naso che cola, russa nel sonno, soffre di frequenti raffreddori, scarica nasale e otite, è lacrimevole e irritabile, è probabile che abbia aumentato le adenoidi o sia allergico a qualche tipo di irritante. In questo caso, solo un pediatra sarà in grado di determinare la causa dello stato di salute insoddisfacente del bambino, cioè di determinare: è un raffreddore, un'allergia o un'infiammazione delle adenoidi. Dopo aver effettuato la diagnosi corretta, il medico sarà in grado di prescrivere una terapia adeguata.

Un bambino dovrebbe bere molto durante una malattia, questo ridurrà l'intossicazione del corpo. E anche per respirare aria fresca e umidificata. Dr. Komarovsky sottolinea costantemente questo. Sostiene che nel periodo acuto della malattia (febbre e malessere grave) è necessario garantire tali condizioni a casa e dopo l'insorgenza di un miglioramento persistente della salute (anche se c'è ancora una tosse con espettorato, ma la temperatura è scesa, il bambino ha avuto appetito e buonumore) cammina all'aria aperta. Va ricordato che un bambino roco può essere portato fuori per 20-30 minuti al di fuori in condizioni di tempo soleggiato e senza vento ed è necessario scegliere i vestiti giusti per non surriscaldarsi o surriscaldare il bambino.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al fatto che le suddette non sono le diagnosi esatte, ma le loro possibili opzioni in cui il bambino può rauco. Pertanto, i genitori trattano in modo indipendente le reti metalliche in un neonato, e ancora meno danno i farmaci senza una visita al pediatra! Un approccio così irresponsabile creerà una minaccia per la vita e la salute del bambino. È possibile aiutare un bambino piccolo a condizione che la causa principale della malattia sia determinata con precisione. Pertanto, non è necessario rifiutare ulteriori esami se il medico li offre.

Il respiro affannoso del bambino: cosa fare?

L'aspetto del bambino in famiglia è sempre accompagnato da molta eccitazione, perché il corpo del bambino si sta ancora adattando alla vita in un nuovo ambiente. I genitori si preoccupano dei cambiamenti nello stato del bambino, ascoltano ogni nuovo segnale. Il sibilo emergente nei bambini è una frequente causa di preoccupazione, e nel frattempo è troppo presto per iniziare il panico, è necessario comprendere le possibili cause del loro aspetto.

Circa le ragioni

Il rumore durante la respirazione può essere associato a qualsiasi organo dell'apparato respiratorio, che si tratti di polmoni, bronchi, seni nasali, trachea o gola. A seconda della posizione del problema, il respiro sibilante nei neonati può essere secco o umido, sordo o forte, permanente o temporaneo.

La ragione per l'aspetto del rumore può essere:

  1. Formazione di organi respiratori. Se le vie respiratorie del bambino non si sono ancora formate e hanno pareti piuttosto sottili, quando inspirano iniziano a vibrare creando rumori estranei. Molto spesso, questo fenomeno si verifica nei neonati prematuri.
  2. Insufficiente umidità nella stanza. Molto spesso questa causa si verifica nei genitori il cui bambino è apparso in inverno. Le batterie asciugano molto l'aria e la paura di congelare le briciole impedisce alle madri e ai padri di ventilare completamente la stanza. Parliamo del clima corretto un po 'più tardi.
  3. Respiro affannoso e mancanza di respiro può essere causato da un corpo estraneo che entra nelle vie aeree, qui non si può fare a meno dell'aiuto di un medico.
  4. Le infezioni respiratorie virali sono una causa comune di naso che cola e respiro sibilante, i sintomi possono essere completati da una gola rossa, una laringe infiammata.
  5. Allergy. L'unico modo per risolvere il problema è trovare ed eliminare l'allergene.
  6. Fluido nei polmoni o nei bronchi è una diagnosi seria che richiede un intervento medico.
  7. Asma. Il respiro sibilante si verificherà periodicamente, accompagnato da tosse e soffocamento.

Un neonato può ansimare anche dopo un lungo pianto, nel qual caso tutto torna rapidamente alla normalità.

Sintomi fastidiosi

Come puoi vedere, un bambino sibilante può essere completamente sano. Se il bambino si comporta calmo, dorme bene e mangia, quindi prima di tutto controlla il naso, forse le croste che si formano lì, gli impediscono di respirare completamente.

È necessario consultare un medico se le briciole presentano i seguenti sintomi:

  • Alta temperatura Ricorda che i neonati hanno una temperatura corporea normale di 37˚.
  • Soffocamento - un segnale della necessità di cure mediche urgenti.
  • Se la pelle inizia a diventare rossa o pallida, chiamare un medico.
  • Il bambino sputa spesso o rifiuta il latte.
  • Il bambino dorme molto e si comporta lentamente.

È importante! Ricorda che non è possibile stabilire in modo indipendente la diagnosi, solo il medico può valutare completamente l'immagine.

trattamento

Se il respiro sibilante nei neonati è associato a qualsiasi malattia, quindi far fronte a loro senza l'aiuto di un medico non funzionerà. Il pediatra deve diagnosticare e prescrivere accuratamente il trattamento a seconda delle condizioni e dell'età del bambino.

Nei casi in cui i neonati si lamentano a causa di una laringe informe, non è richiesto alcun trattamento, il sistema respiratorio si svilupperà indipendentemente, con un massimo di un anno passerà tutto il rumore.

Se ci sono allergie o asmatici tra i genitori, allora dovresti guardare il bambino, cercare di liberarti di possibili allergeni: polvere, animali, piante da fiore.

Clima, come metodo di trattamento

La cosa più semplice che un genitore può fare per un bambino è organizzare le cure giuste. Controllare il naso del bambino, se si accumulano croste asciutte, quindi l'aria nella stanza non è abbastanza umida.

Ecco alcune semplici regole per la prevenzione delle malattie polmonari e virali:

  1. La temperatura dell'aria nella stanza dei bambini dovrebbe essere 20-21 20.
  2. Ventilare la stanza ogni giorno indipendentemente dalla stagione. I virus muoiono in un flusso d'aria in movimento.
  3. Un bambino ha bisogno di un'umidità del 50-70%, cerca di ottenere un umidificatore domestico. Se ciò non è possibile, utilizzare asciugamani bagnati.
  4. La stanza dei bambini ha bisogno di una pulizia giornaliera umida, cerca di ridurre al minimo il numero di tappeti, giocattoli morbidi, piccoli oggetti che complicano la pulizia.

È importante! Non abbiamo per niente detto che il clima corretto è la prevenzione delle malattie virali. In una tale atmosfera, il bambino cresce sano, dorme bene, il suo sistema immunitario è indurito.

Come pulire il beccuccio

Se il bambino inizia a rantolare e si nota una crosta nel naso, dovrebbero essere accuratamente puliti. In nessun caso vale l'adulazione nei passaggi nasali con cotton fioc o altri oggetti. Le loro pareti sono ancora molto fragili e puoi nuocere al bambino. Per pulire l'ugello dalla crosta o dal moccio si usa l'aspiratore e l'acqua di mare. Entrambi sono venduti in ogni farmacia.

Le gocce più famose e convenienti per il naso con acqua di mare "Aquamaris" e "Aqualor Baby". Entrambi i farmaci sono prescritti ai bambini fin dalla nascita, in quanto non ci sono farmaci in essi. Instillato con cura in ogni passaggio nasale, posizionare il bambino su un lato. Molto spesso, le croste escono con un liquido o dopo uno starnuto. In altri casi, utilizzare l'aspiratore.

Questo dispositivo è un tubo con un ugello conico. Il bordo dell'ugello viene inserito nella narice, come indicato nelle istruzioni per il dispositivo. La mamma inizia a respirare delicatamente l'aria attraverso il tubo per aspirare il liquido in eccesso e le croste. Gli ugelli cambiano dopo ogni procedura.

Il dottor Komarovsky parla di respiro sibilante

Il pediatra più famoso e rispettato dell'intera ex Unione Sovietica non si stanca di ricordare l'importanza del clima giusto nella stanza. Secondo lui, il 90% dei problemi nei bambini si verifica proprio a causa di cure improprie.

L'aria troppo secca e troppo calda porta a una perdita di calore insufficiente, il bambino inizia a sudare e perde tutto il sale necessario per il corpo. Questa condizione causa un bambino:

  • Disagio: il bambino è caldo, è cattivo.
  • Groppa, irritazione della pelle, comparsa di dermatite da pannolino.
  • Problemi con il sonno: il sonno spesso irrequieto nei primi mesi è associato alla temperatura dell'aria.
  • Problemi ai polmoni, respiro sibilante. L'aria secca provoca l'essiccazione delle mucose, in questo stato sono più suscettibili alle lesioni e alle infezioni.
  • Il clima sbagliato può provocare allergie, ansia, respiro sibilante e persino ispessimento del sangue.

Da quanto sopra, una sola conclusione può essere fatta: con l'apparenza di respiro sibilante, prestare attenzione alle condizioni del bambino. Potrebbe valere la pena riconsiderare le visualizzazioni degli indicatori di temperatura e umidità nella stanza. Se la condizione del bambino ti rende ansioso, consulta immediatamente un medico, ricorda che tutti i processi nel corpo dei bambini procedono più velocemente.

Cosa significa respiro sibilante quando si respira un bambino?

Quando un bambino appare in una famiglia, i genitori controllano sempre molto attentamente il suo sviluppo e possono notare vari sintomi che non capiscono, come il respiro sibilante nei bambini o il respiro sibilante. Pertanto, ci sono sempre domande su come preoccuparsi se un neonato sibila e come affrontarlo.

Cause della condizione

Ci sono molte ragioni per lo sviluppo del respiro sibilante in un bambino. Tuttavia, non vale sempre la pena preoccuparsi di questo. A volte un bambino sibilante può essere completamente sano e questa condizione è abbastanza fisiologica. Questo perché gli organi dei bambini funzionano. Le condizioni fisiologiche includono:

  • Contenuto di stomaco nel nasofaringe durante il rigurgito. Il più delle volte compare all'età di due mesi e viene controllato in questo modo: è necessario dare al bambino il respiro affannoso per mangiare, se scompaiono durante il pasto, la situazione non richiede un intervento medico;
  • Saliva che entra nel sistema respiratorio. Il fatto è che la saliva inizia a essere attivamente sviluppata non immediatamente, ma diverse settimane dopo la nascita, e il neonato non lo ingoia sempre, quindi può spesso entrare nei polmoni, provocando respiro sibilante nel bambino.

Se provi un respiro sibilante di qualsiasi natura, devi monitorare attentamente il bambino. I bambini con comportamento normale, febbre e buon appetito non sono suscettibili di soffrire di malattie. Ma se il respiro affannoso del bambino non scompare, si è sviluppato piangendo con il respiro affannoso, gli è difficile respirare, quindi la consultazione del pediatra sarà la migliore via d'uscita.

Molto spesso, un forte sibilo o tosse durante l'infanzia può comparire dal pianto prolungato, perché il bambino può diventare rauco. Il pianto può anche verificarsi a causa del fatto che il corpo dei bambini soffre di qualsiasi malattia. Se le condizioni del bambino migliorano, e piange meno spesso, anche il respiro affannoso e la tosse si risolveranno e scompariranno gradualmente.

Nel primo anno di vita, un bambino può diventare rauco in caso di raffreddore, quando i polmoni oi bronchi sono colpiti. Il respiro sibilante è accompagnato da grave ipertermia, tosse e intossicazione generale. Il bambino diventa pigro, un po 'apatico, il suo appetito non c'è più. Questi fenomeni suggeriscono che il corpo dei bambini soffre, e quindi è necessario agire immediatamente. I processi infiammatori nel tratto respiratorio superiore possono portare a ostruzione bronchiale, in cui è molto difficile inalare ed espirare, e in casi gravi può verificarsi l'asfissia.

Le ragnatele si sviluppano con lesioni del rinofaringe o attacchi di asma bronchiale, possono aumentare con una forte inspirazione o espirazione. Il criterio diagnostico importante è la natura del respiro sibilante: secco o umido.

Va notato che i genitori possono ascoltare loro stessi il bambino, ma non tutti tengono conto del fatto che la respirazione fisiologica del bambino è diversa dalla normale respirazione di un adulto.

Quando andare dal dottore?

È meglio trattare i processi infiammatori nelle fasi iniziali, quindi l'apparizione del respiro sibilante dovrebbe allarmare le mamme e i papà. È necessaria un'assistenza medica immediata quando, oltre al respiro sibilante, compaiono i seguenti sintomi:

  • Cianosi apparsa nel triangolo naso-labiale. Questo sintomo si sviluppa con marcata asfissia causata dall'ingresso di un corpo estraneo o da un attacco di ostruzione bronchiale;
  • Forte tosse Una tosse di lieve entità può essere normale e lo sviluppo di abbaiare e tosse secca, in cui l'espettorato è cattivo, è un segno di bronchite o polmonite. La tosse che abbaia può essere complicata dal laryngism, una condizione in cui le corde vocali si chiudono, il che rende impossibile respirare;
  • Ipertermia. Temperature superiori a 37,5 gradi indicano la presenza di un processo infiammatorio;
  • Vomito. Molto spesso, è un segno di un'infezione virale, e anche l'ipertermia e l'intossicazione generale del corpo si sviluppano.

Molto spesso, il bambino respira pesantemente con aria secca e calda, in tali situazioni, è necessario guardare il bambino, così come provare a cambiare il clima interno.

trattamento

Qualsiasi malattia del bambino freddo viene trattata meglio sotto la supervisione di un pediatra esperto. Nel caso dello sviluppo del processo infiammatorio nel sistema respiratorio, è il medico che prescrive i farmaci.

Se l'ipertermia non si è sviluppata, gli appuntamenti medici includono farmaci espettoranti (il dosaggio è aggiustato individualmente, a seconda del sesso, dell'età e del peso del bambino), comprime, inalazioni e terapia sintomatica. Se c'è una temperatura elevata, è quasi impossibile fare a meno dell'uso di antibiotici.

È necessario accentuare ancora una volta che a un'età così piccola tutte le dosi di preparazioni sono scelte singolarmente. Esiste anche una lista abbastanza ampia di farmaci vietati ai bambini. È severamente vietato somministrare antibiotici ai bambini senza il controllo di un medico, poiché molti di essi possono causare complicanze (ad esempio, la tetraciclina può causare sordità). Va inoltre tenuto presente che il corso del trattamento con qualsiasi farmaco, in particolare gli antibiotici, deve essere completato al fine di evitare che il processo diventi cronico.

A volte c'è bisogno di cure ospedaliere - con grave intossicazione e ipertermia prolungata. La durata del trattamento è anche altamente individuale e dipende dalla gravità della condizione e dallo stato del sistema immunitario.

Aiuto a casa

Allevia la salute del bambino a casa usando i metodi della medicina tradizionale, come:

  • Inalazione a vapore con patate o olii essenziali. Ottimo aiuto nel trattamento della tosse umida e dei rantoli umidi. Il metodo è proibito nell'ipertermia e il vapore deve essere caldo, non caldo;
  • Le compresse alcoliche e le torte di patate hanno un buon effetto terapeutico nella bronchite, perché liquefanno bene nell'espettorato;
  • L'eccessivo consumo di alcol alcalino aiuta anche a fluidificare il muco in caso di bronchite e scarso espettorato.

La cura completa è possibile solo quando si identifica la causa della malattia e l'impatto su di essa. Ecco perché non dovresti abbandonare l'esame programmato. Va ricordato che il respiro sibilante nei polmoni può essere causato da una reazione allergica e richiede una tattica di trattamento completamente diversa.

Cause e trattamento del respiro sibilante in un bambino

Spesso i genitori si trovano ad affrontare un problema come il respiro sibilante nei bambini. Prima di andare nel panico e iniziare qualsiasi trattamento, è necessario contattare uno specialista. Sarà in grado di determinare la gravità della condizione. Il respiro sibilante non è sempre associato alla malattia e talvolta è possibile liberarsene senza farmaci.

Cosa sono i sibili

L'apparizione di vari rumori in un bambino durante la respirazione non trascurerà nessun adulto.

Nel luogo di localizzazione del respiro sibilante, organi come polmoni, bronchi, trachea, rinofaringe e gola sono isolati.

Se il respiro sibilante si riferisce alla gola e nasofaringe, possono essere accompagnati da dolore, raucedine e difficoltà di respirazione. Tali rumori possono essere uditi a distanza. I sonagli vengono solitamente catturati con un fonendoscopio.

Respiro sibilante quando si respira può essere secco e umido, costante e di passaggio, accompagnando inspirare o espirare.

Cause di

Il respiro sibilante nei bambini appare e scompare. La loro presenza può essere associata alla malattia o ad altri fattori ambientali.

  1. Gonfiore della laringe.
  2. Accumulo di liquido nel sistema respiratorio.
  3. Corpo estraneo nelle vie respiratorie di un bambino. La tosse si verifica all'improvviso, sonora, frequente. La pelle diventa blu, respiro difficile.
  4. Aria secca nella stanza (specialmente nella stagione invernale, quando i riscaldatori funzionano). Il muco nel naso si trasforma in croste che impediscono l'ingresso di ossigeno nei polmoni.
  5. Vie aeree insufficientemente formate. In questo caso, gli organi hanno pareti sottili che, quando respirano, iniziano a vibrare e appare il respiro sibilante.
  6. Processi infiammatori che si verificano quando si ingeriscono virus e batteri.
  7. Sintomo allergico È necessario trovare l'irritante il più presto possibile ed eliminarlo per prevenire malattie più gravi.
  8. Asma. Con questa malattia, il bambino tossisce, sibilano, appaiono attacchi di soffocamento.


Spesso raucedine quando si respira dopo un lungo pianto. In questo caso, raucedine dopo un po 'di tempo passa.

Nella fase di recupero da un raffreddore, che è accompagnato da una tosse, si verifica una secrezione attiva dell'espettorato. Il rantolo può verificarsi dopo aver dormito, quando l'espettorato si è accumulato nella gola.

I sintomi della malattia

Se oltre al respiro sibilante, il bambino ha altri segnali di pericolo, dovresti consultare un medico.

Questi sintomi includono:

  • febbre;
  • diventa difficile per il bambino respirare;
  • cambiamenti di colore della pelle (diventa pallido o rosso);
  • compaiono rigurgiti frequenti non legati al cibo;
  • il bambino diventa letargico e sonnolento.

Se il bambino tossisce, la temperatura è aumentata, il pediatra dovrebbe essere chiamato in casa. Molto spesso questi sono segni di ARVI. Sonagli possono accompagnare malattie così gravi come la bronchite e la polmonite.

La bronchite è caratterizzata da respiro affannoso, respiro sibilante nei bronchi superiori. La temperatura potrebbe non salire.

Succede che in un bambino al di sotto di un anno qualsiasi malattia fredda cade rapidamente nei polmoni, a causa della quale si verifica la loro infiammazione e la temperatura aumenta. In alcuni casi, puoi sentire il respiro sibilante al petto, anche senza uno stetoscopio. È difficile per il bambino espirare, inizia a piangere e ad essere nervoso, compare il vomito.

Trattamento del disturbo

Per una diagnosi accurata, il medico può prescrivere ulteriori metodi per esaminare il corpo del bambino:

  • Radiografia dei seni nasali, dei bronchi e dei polmoni;
  • esami del sangue e delle urine: un aumento dei leucociti indicherà l'infiammazione, gli eosinofili diranno delle allergie.

Dopo aver esaminato e ascoltato gli organi respiratori, il medico decide un ulteriore trattamento:

  • antistaminici sono prescritti per alleviare il gonfiore o rimuovere gli allergeni dal corpo;
  • per le malattie infiammatorie batteriche, viene utilizzato un ciclo di antibiotici;
  • possono essere prescritti farmaci antivirali;
  • complesso vitaminico per aumentare l'immunità;
  • se il bambino tossisce, viene prescritto un farmaco a seconda del tipo di tosse (secca o bagnata).

Anche i raffreddori in un bambino vengono trattati con rimedi popolari:

  1. È possibile utilizzare i cerotti di senape, che contribuiscono alla diluizione dell'espettorato.
  2. L'effetto antinfiammatorio e antimicrobico ha un decotto di camomilla, farfara.
  3. Puoi fare impacchi di senape e miele. Questi componenti si combinano con olio vegetale e alcol. La torta risultante viene posizionata sul petto o sul retro del bambino. Una sciarpa calda è legata sopra.
  4. Quando si verifica l'infiammazione delle prime vie respiratorie, è possibile utilizzare l'inalazione di vapore (laringite, tracheite). Per l'infiammazione delle divisioni inferiori, vengono utilizzati nebulizzatori. Nel contenitore del nebulizzatore può essere versato come farmaco, e il solito nat. soluzione.
  5. Aiuta a massaggiare il torace e la schiena, che contribuisce alla fuoriuscita dell'espettorato.

prevenzione

  1. Assicurati di inumidire la stanza. Puoi mettere un contenitore con acqua vicino ai termosifoni o appendere asciugamani di spugna bagnati nella stanza. Per facilitare il processo di inumidimento, è possibile acquistare un umidificatore. Questo dispositivo normalizza il livello di aria secca e umida.
  2. In onda la stanza.
  3. Passaggi nasali di igiene. Dovresti lavare il beccuccio con acqua salata, che impedisce l'essiccazione della mucosa nasale e della laringe.
  4. Più spesso per stare con il bambino per strada.

Se il bambino è attivo, mangia bene e dorme, quindi non ci dovrebbero essere motivi di preoccupazione. Nel caso in cui il respiro sibilante interferisca con la respirazione, il bambino è diventato pigro, compaiono altri segni respiratori, è necessario il consiglio di uno specialista.

Il bambino sibila quando respira

Dalla nascita di un piccolo miracolo, i problemi e le esperienze familiari sono raddoppiati. Mamma e papà ascoltano ogni secondo e guardano ogni dettaglio. E anche una piccola deviazione dalla norma imposta dai genitori provoca in loro una tempesta di emozioni: paura, ansia, panico. E poi ci dovrebbe essere una chiamata al pediatra e molte domande. Per evitare questo, è necessario imparare alcune regole.

I neonati sono molto diversi dagli adulti. Il periodo del loro adattamento al mondo circostante dura parecchio tempo, quindi la maggior parte dei sistemi corporei (digestivo, respiratorio, ecc.) Funzionano in modo speciale. Ma nel tempo, tutte le incongruenze con lo standard di salute del bambino, che gettano il panico sui loro genitori, semplicemente scompariranno.

Respiro affannoso nei bambini

Un tale fenomeno come il respiro sibilante nei bambini è abbastanza comune e può verificarsi anche dal giorno della nascita. Spesso sono aggravati al momento di mangiare o dormire. Ovviamente, l'esperienza dei genitori sarà sempre presente, quindi ha senso andare da un dottore almeno per la propria comodità. Se non ci sono problemi seri con la salute delle briciole, allora mamma e papà possono aiutare indipendentemente il bambino a far fronte al problema.

Cause di respiro sibilante nei neonati

Le ragioni per la comparsa di respiro sibilante nei bambini molto.

La prima e più comune base per la comparsa di questo problema è la sensibilità all'aria che circonda il bambino. Ciò è spiegato dal fatto che i neonati hanno passaggi nasali molto piccoli, quindi le microparticelle contenute nell'aria, compresa la polvere, si accumulano rapidamente, formando una specie di crosta e rendono difficile respirare il bambino. Da qui appare il respiro sibilante.

In casi frequenti nel verificarsi di questo problema c'è una parte della colpa dei genitori stessi. Questo è particolarmente vero per i bambini che sono nati in inverno. Quando la temperatura esterna è inferiore allo zero, la stanza non è praticamente ventilata, le passeggiate nell'aria fresca vengono posticipate fino a tempi migliori e la temperatura nella stanza è superiore alla norma. Tutto ciò ha un impatto negativo sulla condizione del bambino.

Una ragione importante è la natura delle strette vie respiratorie in un bambino. In questo caso, l'aria non è in grado di entrare liberamente nei polmoni, causando così il respiro sibilante nel bambino.

Laringe non completamente sviluppata. Quando si respira, i bordi morbidi affondano e la nasofaringe inizia a vibrare violentemente, creando suoni peculiari.

Inoltre, l'emergere del siero di latte nei neonati può indicare gravi malattie:

  • gonfiore del rivestimento dei passaggi nasali;
  • malattie cardiovascolari;
  • fluido accumulato nelle vie aeree;
  • reazione allergica (abbastanza rara);
  • timo allargato;
  • oggetto estraneo bloccato nel naso di un bambino piccolo;
  • asma.

Per stabilire una diagnosi accurata può solo dottore. I genitori dovrebbero seguire solo le sue raccomandazioni immediate per la cura di un bambino appena nato.

Trattamento del respiro affannoso in un bambino

Se lo stato di salute generale del bambino è normale, ma il bambino respira affannosamente durante la respirazione, è necessario esaminarne il naso piccolo, è possibile che si formi una crosta lì, che non consente al bambino di respirare tranquillamente. Liberarsene non è difficile. Al giorno d'oggi per questo ci sono molte opzioni per gocce speciali e spray. Con il loro aiuto, puoi inumidire il passaggio nasale, quindi rimuovere delicatamente la crosta.

Tuttavia, questo non risolverà completamente il problema. La ragione per la formazione di una crosta è la cura sbagliata, quindi tutti i loro metodi devono essere attentamente esaminati:

  • Prima di tutto la stanza. Dovrebbe essere regolarmente ventilato, indipendentemente dalla stagione.
  • La temperatura nella stanza non dovrebbe essere superiore o inferiore a 20-22 gradi e umidità - fino al 50 percento.
  • È necessario rimuovere eventuali raccoglitori di polvere dalla stanza in cui vive il bambino: tappeti, giocattoli morbidi e così via. Inoltre, pulizia giornaliera umida della stanza.
  • Camminare all'aria aperta dovrebbe sempre essere, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche. In caso di tempo inappropriato per camminare fuori, è possibile trascorrere circa 30 minuti sul balcone. La cosa principale che il bambino respirava aria fresca.
  • Nel caso di un processo infiammatorio delle vie respiratorie a seguito di una reazione allergica, è necessario liberarsi completamente delle possibili cause che causano un fenomeno simile: polvere (rimuovere tappeti, giocattoli, pulizia diretta con acqua), lana, giù (riposizionare animali, escludere oggetti da pelliccia naturale, piume uccelli e così via). In nessun caso non è possibile tenere nella stessa stanza il bambino e le piante da fiore.
  • È impossibile dare ai giocattoli del bambino, costituiti da piccole parti pieghevoli, in modo che nessun componente rimanga incastrato nelle sue vie aeree.
  • Evitare l'ipotermia, le bozze, i contatti con persone che hanno avuto recentemente una malattia virale.

Se il respiro sibilante nei bambini appare come risultato di una laringe debole, allora il trattamento non è richiesto. Di regola, all'età di un anno tutto va da solo.

Con la comparsa di respiro sibilante nei bambini causati da gravi malattie, solo uno specialista può farcela. Anche se, a prima vista, la salute generale del bambino è normale, non trascurare il parere di un medico. Ma se il respiro sibilante è accompagnato anche dal deterioramento della salute, allora in questo caso è necessario chiamare immediatamente l'assistenza di emergenza.

Perché ci sono sibili quando si respira nei neonati e nei bambini più grandi. Come e quando dovrebbero essere trattati?

Per la salute del neonato e del bambino dei primi anni di vita, i genitori amorevoli controllano sempre da vicino e quindi spesso notano varie deviazioni dalla norma.

Questi cambiamenti patologici includono il respiro sibilante in un bambino, sentito quando si respira nella gola o nei bronchi. Pertanto, i genitori hanno spesso una domanda, c'è motivo di preoccuparsi se il bambino respira in modo diverso rispetto a prima e quali misure devono essere prese.

Perché ci sono sibili nell'apparato respiratorio in un bambino

Le cause del respiro sibilante nei bronchi, nella gola e nei polmoni sono in realtà parecchio. E vale la pena rassicurare i genitori - non sempre l'apparenza di respiro sibilante deve essere attribuita a forti processi infiammatori. A volte il verificarsi della respirazione patologica è associato allo stato fisiologico del bambino, cioè con il funzionamento speciale dei suoi organi. Queste condizioni includono:

  • L'apparizione nella gola di un neonato e mezzo a due mesi di suoni sibilanti speciali. Se noti che la tua briciola ha cominciato a respirare in questo modo, forse la ragione di ciò è che parte del contenuto gastrico viene rilasciata quando rigurgita nelle sezioni posteriori del rinofaringe. È facile controllarlo, se con tale respiro affannoso un bambino o una bottiglia viene data al bambino, allora passano completamente.
  • A 1,5 mesi, un bambino può produrre attivamente saliva e parte di esso entra nelle parti inferiori del sistema respiratorio, che causa anche la comparsa di rumore estraneo.

Se noti che il respiro sibilante di diversa natura è apparso nella gola o in altre parti del sistema respiratorio, allora devi guardare il bambino con più attenzione. Mancanza di temperatura, comportamento normale e buon appetito sono segni che il corpo del bambino non soffre. Tuttavia, se il respiro affannoso in un bambino viene osservato costantemente, è necessario che, mentre respira, un dottore esperto ascolti. Solo con l'aiuto di un fonendoscopio e con sufficiente esperienza puoi identificare la patologia nei polmoni e nei bronchi, che devono essere trattati con gruppi speciali di farmaci.

Grave respiro sibilante nella gola di un bambino di circa un anno e un po 'più grande, e anche un colpo di tosse, si verifica quando piange a lungo e le lacrime. Se in questo momento si prende le maniglie, si calma e si beve un po 'd'acqua, poi i suoni di tosse e sibilo scompariranno gradualmente.

Gravi rantoli nei bronchi e nella gola nei bambini al di sotto di un anno e nei primi anni di vita si verificano in caso di malattie catarrali. La risposta infiammatoria può colpire il tratto respiratorio superiore, i bronchi ei polmoni. Il trattamento è prescritto in base alla localizzazione del processo infiammatorio. Tale respiro sibilante è accompagnato dalla comparsa di febbre, tosse, sintomi di intossicazione, il bambino rifiuta il cibo, non dorme bene e praticamente non gioca da solo. Cioè, l'intero corpo del bambino soffre ed è necessario iniziare immediatamente a trattare la mollica in questo caso. Nei bambini piccoli, i processi infiammatori nei bronchi portano alla loro forte contrazione. E non respira normalmente e porta persino al soffocamento.

Il sibilo del filo secco in un bambino fino a un anno di età e in età più adulta si verifica con faringite, tonsillite. Le ranture metalliche nei bronchi possono essere accompagnate da un attacco asmatico. Quando si ascolta il sistema respiratorio, il medico richiama l'attenzione su quando vi sono rumori sibilanti, che vengono intensificati durante l'inspirazione o l'espirazione. Il valore diagnostico è la valutazione di se rantoli bagnati al momento dell'ispezione o asciutti. La mamma, naturalmente, può ascoltare indipendentemente i cambiamenti nei polmoni o nei bronchi nei bambini, ma bisogna tenere presente che nei bambini di un anno e più, la respirazione normale differisce da quella di un adulto. Pertanto, il bambino respira correttamente o meno con precisione, solo il medico te lo dirà.

Quando hai bisogno di vedere immediatamente un dottore per il respiro sibilante

Per curare le malattie infiammatorie dei polmoni e dei bronchi nei bambini è più facile e più sicuro per la loro salute nelle prime fasi dello sviluppo della patologia. Pertanto, la comparsa di suoni sibilanti dovrebbe allertare i genitori. È necessario consultare immediatamente un medico quando, oltre al respiro sibilante, compaiono i seguenti cambiamenti negativi:

Per questi sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico.

Se il cambiamento allarmante nella respirazione non è accompagnato da cambiamenti patologici da altri sistemi e il bambino è così allegro e attivo come prima, la chiamata del medico può essere posticipata. Per diversi giorni, il bambino deve essere osservato, di solito durante questo periodo, respiro sibilante, apparendo nei polmoni o nella gola e non accompagnato da altri sintomi, passare. Il trattamento dei neonati in questo caso può consistere in un ulteriore risciacquo della cavità nasale con soluzioni saline, in ulteriore umidificazione dell'aria nella stanza. Dopotutto, a volte diventa difficile per un bambino respirare quando l'aria nella stanza è secca e calda.

Come e cosa trattare il respiro affannoso

Bene, aiuti le inalazioni di vapore

Suoni sibilanti secchi e tutti i segni di deterioramento nel benessere generale dovrebbero essere trattati sotto la supervisione di un medico. Quando la tosse secca e segni di infiammazione alla gola e ai bronchi, i bambini vengono trattati con farmaci speciali. Se non c'è febbre, il medico può prescrivere espettoranti, prescrivere varie compresse e terapia sintomatica. Con temperature prolungate e alte, il trattamento antibatterico è quasi sempre necessario, senza la prescrizione di antibiotici, non sarà possibile curare il bambino fino alla fine.

Tutto il trattamento si basa sull'età del bambino. È impossibile scegliere da soli gli antibiotici, poiché molti di essi hanno controindicazioni categoriali al loro uso nel trattamento dei bambini piccoli. Allo stesso tempo, i genitori dovrebbero sapere che il corso della terapia antibatterica deve essere completato, altrimenti porterà alla trasformazione della malattia in una forma cronica. Il trattamento stazionario è prescritto se il bambino è troppo piccolo e allo stesso tempo ha la febbre e vi sono segni pronunciati di intossicazione. Quanto una briciola può essere completamente curata dipende in gran parte dallo stato della sua immunità. Come terapia aggiuntiva, puoi usare i metodi tradizionali di trattamento.

  • I rantoli bagnati quando si respira un bambino vengono eliminati dopo aver espirato. L'inalazione deve essere effettuata quando non c'è temperatura e solo sopra il vapore caldo, ma non caldo.
  • Le compresse possono essere utilizzate per bronchiti e polmoniti, inoltre aiutano a ridurre il muco viscoso e diminuiscono i dispnea.
  • Un bambino dovrebbe bere di più durante una malattia, questo riduce l'effetto delle tossine su tutto il corpo.

Curare completamente un bambino piccolo può solo conoscere la ragione principale del cambiamento nella sua respirazione. E perciò non è necessario rifiutare l'ispezione supplementare quando il dottore lo suggerisce. A volte il rumore nel sistema broncopolmonare si verifica durante le reazioni allergiche, che richiede anche una terapia specifica.

Perché un bambino sibila quando respira

Quando un bambino piccolo appare in casa, tutta l'attenzione degli adulti si concentra solo su di lui. I genitori guardano costantemente e ascoltano le briciole e cominciano a preoccuparsi molto se a loro sembra che ci sia una sorta di deviazione. In questo caso, mamma o papà chiameranno immediatamente il pediatra del distretto e faranno le loro domande. Spesso i genitori cominciano a preoccuparsi se il neonato sibila, ma questo fenomeno può essere abbastanza fisiologico. A causa di ciò, il sistema respiratorio del bambino si adatta all'esistenza al di fuori del grembo della madre.

Peculiarità dei bambini che respirano

Il sistema respiratorio di un bambino è marcatamente diverso dagli organi respiratori di un adulto. Dopo la nascita e durante l'infanzia, gli organi respiratori del bambino si sviluppano e si adattano alle condizioni ambientali. Sia il tratto respiratorio superiore che quello inferiore delle briciole sono piuttosto stretti e non sono destinati alla respirazione profonda. Ecco perché i neonati respirano spesso e superficialmente.

Il rinofaringe dei neonati è molto stretto, quindi la parte più piccola dello stimolo porta a ripetuti starnuti. Pericoloso per il bambino e naso che cola. In questo fenomeno patologico, la membrana mucosa si gonfia drammaticamente e contribuisce a un ancor più restringimento dei passaggi nasali. Se il naso del bambino viene intasato e gonfio, si può sentire un respiro sibilante durante la respirazione.

Al fine di prevenire il naso che cola e il respiro affannoso, il bambino ha bisogno di pulire il naso in modo tempestivo. Per fare questo, utilizzare un turric di cotone idrofilo imbevuto di olio vegetale salino o sterile.

Il naso sibilante di un bambino può dal primo giorno dopo la nascita. Soprattutto rumori sordi si osservano durante il pasto e il sonno. Se i genitori sono molto preoccupati, dovresti consultare un pediatra.

motivi

Ci sono molte ragioni per il respiro sibilante in un bambino. Ci sono sia cause fisiologiche che patologiche:

  • La sensibilità del bambino all'aria circostante. L'atmosfera contiene minuscole particelle di polvere, allergeni e altre sostanze irritanti che, depositandosi sulla membrana nasale, formano una densa crosta, rendendo difficile respirare e portando a russare.
  • L'essiccamento della mucosa nasofaringea può anche causare sibili e tosse. Particolarmente spesso questo è osservato in bambini nati nella stagione invernale. I genitori in questi casi quasi non tirano fuori il bambino per strada e respirano la stanza molto raramente, il che porta a una mucosa secca nella cavità nasofaringea.
  • Se un neonato respira molto quando respira, la causa di questo fenomeno potrebbe essere abbastanza fisiologica. Ciò è dovuto ai passaggi nasali molto stretti e al lume stretto della faringe.
  • La laringe del bambino non è completamente sviluppata. Quando respiri, le corde vocali vibrano forte e producono suoni particolari. Respiro sibilante in un bambino può anche indicare lo sviluppo di gravi patologie. Queste possono essere le seguenti patologie:
  • malattie del cuore e dei vasi sanguigni;
  • accumulo di liquidi negli organi respiratori inferiori;
  • reazione allergica;
  • ingrandimento della ghiandola del timo;
  • corpo estraneo catturato nel naso o nella gola.

Se la respirazione rumorosa è accompagnata da febbre alta, allora possiamo parlare di malattie respiratorie. In questo caso sono presenti tutti gli altri sintomi di patologia respiratoria acuta. Un bambino con un raffreddore può tossire, può avere la tosse e il naso che cola. Se il respiro sibilante procede senza una temperatura elevata, allora possiamo parlare di un fenomeno fisiologico o di un'allergia.

Solo un medico può fare una diagnosi accurata, dopo aver esaminato un bambino e superato alcuni esami.

Trattamento del respiro affannoso

Se il bambino si sente normale, non è necessario un trattamento speciale. Basta ispezionare il naso del bambino per muco e croste. Se sono nel beccuccio, alcune gocce di acqua salata o salina vengono instillate nei passaggi nasali, quindi attendere un paio di minuti e pulire le narici con un batuffolo di cotone.

Se il bambino, oltre a respirazione rumorosa, febbre, e ha anche un colpo di tosse e naso che cola, è necessario contattare il pediatra locale. In questo caso, il medico prescriverà il trattamento necessario, che può includere:

  • lavare i passaggi nasali con acqua salina o soluzione salina;
  • instillare beccuccio vasocostrittore gocce;
  • farmaci antipiretici;
  • Antistaminici.

Il trattamento di un bambino fino a un anno dovrebbe essere effettuato solo sotto la supervisione di un medico. È inaccettabile sostituire i farmaci prescritti senza il consenso del medico. Se, nonostante il trattamento, le condizioni del bambino non migliorano entro tre giorni, deve essere effettuato un ulteriore esame o un aggiustamento del trattamento.

È severamente vietato utilizzare gocce di vasocostrittore per più di tre giorni consecutivi, in quanto portano all'essiccazione della mucosa. Non usare spray per il trattamento dei bambini.

Quali suoni possono rendere il bambino

Se il bambino è assolutamente sano, il suo respiro è uniforme, senza suoni estranei. Se il bambino sta ansimando con la gola o il naso, dovrebbe essere mostrato al pediatra per evitare gravi problemi:

  • Sonagli, fischi e gemiti suggeriscono che le vie aeree si restringono e l'aria passa con grande difficoltà. Inoltre, tali suoni estranei possono parlare di infezioni, edemi, spasmi e oggetti estranei negli organi respiratori. È urgente chiamare un'ambulanza se il bambino ha un triangolo nasolabiale blu o non può emettere alcun suono.
  • Se un naso che cola e la tosse si osservano simultaneamente con la respirazione rumorosa, allora significa un raffreddore. Se si osserva mancanza di respiro ed è difficile mangiare il bambino, si deve chiamare il medico, è possibile che i bronchi del bambino siano infiammati.
  • Se ci sono suoni gorgoglianti quando si respira - questo significa che il bambino non ha il tempo di ingoiare la saliva e si accumula nella gola. Questa condizione passa rapidamente senza alcun trattamento.
  • Il bambino può respirare rumorosamente se soffoca il cibo. Questo a volte accade se il bambino viene applicato in modo errato sul torace.
  • A volte i bambini piccoli hanno respiri che spaventano i loro genitori. Dopo una tale pausa, il bambino può respirare rumorosamente per un paio di minuti. Se questo fenomeno viene osservato, dovresti mostrare le briciole al medico.

Se un bambino ha un respiro trattenuto per 10 secondi o più, dovrebbe essere esaminato. La causa di questo fenomeno patologico può essere una grave malattia congenita.

L'apnea può essere la causa della mortalità infantile improvvisa nei neonati, quindi i bambini che soffrono di questa patologia devono essere costantemente monitorati.

Cos'altro per aiutare il bambino

In modo che la mucosa nasofaringea non si asciughi e il bambino non emetta suoni estranei durante la respirazione, è necessario mantenere la temperatura e l'umidità ottimali nella stanza. Questo può essere ottenuto nei seguenti modi:

  • spesso per ventilare la stanza dei bambini. Al momento della messa in onda il bambino viene portato fuori dalla stanza o coperto di calore;
  • Per umidificare l'aria, è possibile utilizzare un umidificatore domestico o appendere asciugamani bagnati sopra le batterie. Nella stanza dei bambini, puoi asciugare costantemente un pannolino, solo che è accuratamente risciacquato preventivamente con il detergente.

Per controllare la temperatura e l'umidità nella stanza dei bambini ci dovrebbe essere non solo un termometro, ma anche un igrometro domestico.

Le cause della respirazione rumorosa nei neonati possono essere fisiologiche e patologiche. Se, a parte il respiro sibilante, non ci sono più sintomi, allora la mucosa nasofaringea è molto probabilmente secca. Per ammorbidire il naso abbastanza da gocciolare salino.