Flemma nelle malattie respiratorie

Flemma: muco modificato, prodotto dalle cellule ghiandolari dei bronchi e dei polmoni mucosi. Il muco idrata le mucose e, a causa dei movimenti dei villi dell'epitelio delle vie aeree, viene gradualmente rimosso dai polmoni.

Normalmente, un adulto produce fino a 150 ml di muco negli organi respiratori. Se un'infezione entra nel sistema respiratorio, adulti e bambini possono sviluppare processi infiammatori che si manifestano con cambiamenti nelle caratteristiche del muco.

La flemma è uno dei primissimi segni di malattie infiammatorie dell'apparato respiratorio negli adulti e nei bambini. Le caratteristiche delle secrezioni patologiche in combinazione con altre manifestazioni cliniche consentono al medico di stabilire una diagnosi preliminare.

Analisi dell'espettorato come metodo per la diagnosi delle malattie polmonari

Le caratteristiche del muco mutato non differiscono negli adulti e nei bambini. Il suo cambiamento è influenzato dal tipo di malattia, dall'agente causativo stesso e da dove proviene l'espettorato (dal tratto respiratorio superiore, dalla trachea, dai bronchi o dai polmoni).

Ai fini diagnostici, l'analisi dell'espettorato è prescritta per la diagnosi della patologia degli organi respiratori. Il materiale per la ricerca in un paziente può essere preso in due modi:

  1. Con l'autoscarica, l'espettorato viene raccolto in un contenitore sterile quando si tossisce.
  2. In assenza di secrezione di escreato, utilizzando dispositivi di aspirazione (questo metodo di raccolta viene utilizzato negli adulti durante la broncoscopia diagnostica o nei bambini piccoli).

In uno studio di laboratorio dell'espettorato determinano le sue caratteristiche:

  • incolore (leggermente biancastro, vetroso);
  • giallo (giallastro);
  • verde;
  • verde giallo;
  • rosso (rosa, sanguinante);
  • "Rusty" (marrone);
  • sotto forma di "lampone" o "marmellata di ribes";
  • cioccolato (marrone);
  • bianco e grigio;
  • grigio sporco;
  • cremoso (bianco);
  • nero.
  • nessun odore;
  • sgradevole;
  • offensivo (putrido);
  • cadaverico (nausea);
  • specifica.

La divisione in strati:

  • epitelio squamoso;
  • epitelio cilindrico;
  • macrofagi alveolari;
  • siderofagi (cellule con emosiderina - il prodotto di degradazione dell'emoglobina);
  • celle di polvere;
  • cellule tumorali (tumorali).
  • neutrofili (numero);
  • eosinofili (quantità);
  • linfociti (numero);
  • basofili (presenza);
  • monociti (disponibilità).
  • Eritrociti (numero).

    • Spirali di Kurshman (numero);
    • fibre elastiche (invariato) (presenza);
    • fibre elastiche (corallo) (presenza);
    • fibre elastiche (calcificate) (presenza);
    • fibre di fibrina (filamenti, coaguli) (presenza);
    • film diphtheritic (presenza);
    • pezzi di tessuto necrotico (presenza).
    • Charcot-Leiden (numero);
    • Lenti Koch (disponibilità);
    • Ingorghi di Dietrich (disponibilità);
    • colesterolo (presenza);
    • acidi grassi (presenza);
    • ematidina (presenza).
  • Corpi estranei
  • Oltre alla microscopia, che fornisce una caratteristica generale e determina i tipi di espettorato, il laboratorio esegue anche analisi batterioscopiche e, se necessario, coltura batteriologica.

    Quando viene determinata la batterioscopia nella scarica:

    • batteri (bacillo tubercolare, pneumococchi, Klebsiella, Pseudomonas purulento ed Escherichia coli e altri);
    • funghi (candida, actinomiceti, aspergillus);
    • protozoi (Trichomonas);
    • elminti (ascaridi, elementi di echinococco).

    Quando si tossisce, il materiale viene raccolto in un contenitore separato per un giorno al fine di stabilire la sua quantità giornaliera. Ha un importante valore diagnostico e prognostico. La quantità giornaliera di dimissione patologica può essere:

    • piccolo (sputi individuali);
    • moderato (fino a 150 ml al giorno);
    • grande (150-300 ml al giorno);
    • molto grande (oltre 300 ml al giorno).

    Se necessario, nella scarica determinare il pH (acidità).

    Misurare il pH del terreno nei polmoni è importante per la prescrizione di agenti antibatterici che sono instabili in un ambiente acido o alcalino.

    Diagnosi di patologia sull'analisi dell'espettorato

    I cambiamenti nelle caratteristiche delle secrezioni mucose del loro tratto respiratorio possono essere patognomonici (corrispondono a una sola patologia) o generali (caratteristica di molte malattie). L'interpretazione dei risultati dei test di laboratorio nella maggior parte dei casi consente al medico di stabilire o chiarire la diagnosi e prescrivere il trattamento.

    La quantità di espettorato

    La quantità di scariche patologiche, che vengono quotidianamente espulse dai pazienti, dipende da:

    • tipo di malattia;
    • la gravità della patologia;
    • la possibilità di tossire.

    Una piccola quantità di scarica negli adulti è osservata con laringite, bronchite, tracheite, polmonite e una grande quantità viene rilasciata dalle cavità nel tessuto polmonare (bronchiectasie, ascessi) o in edema polmonare (a causa della sudorazione plasmatica).

    Una diminuzione del numero di secrezioni patologiche dopo il loro precedente aumento può indicare:

    • alleviare l'infiammazione (accompagnata da un miglioramento delle condizioni del paziente);
    • violazione di drenaggio di cavità purulenta (i proventi con l'aumento di sintomi clinici);
    • depressione del riflesso della tosse (in pazienti anziani o debilitati).
    ai contenuti ↑

    Odore di espettorato

    L'odore del normale muco bronchiale è neutro. Come risultato di una violazione del metabolismo broncopolmonare (a causa di un blocco del bronco, l'aggiunta di un'infezione, la disintegrazione del tumore), varie sostanze che non sono tipiche del muco normale appaiono nelle secrezioni. Queste sostanze possono avere un odore diverso, che può essere usato per fare una diagnosi.

    L'odore di scarico sull'offensiva viene modificato a causa dell'attività dei batteri anaerobici che causano la decomposizione putrefattiva delle proteine ​​contenute nell'espettorato, a sostanze con un odore sgradevole e offensivo (indolo, scolo, idrogeno solforato).

    Il deterioramento del drenaggio dei bronchi aggrava i processi putrefattivi nei polmoni.

    Questo odore di escreato si verifica quando:

    Una cisti aperta dei polmoni è solitamente accompagnata dal rilascio di muco alterato con un odore fruttato.

    La natura dell'espettorato

    L'espettorato vetroso mucoso è trasparente, incolore. Espettorato trasparente quando si tossisce appare nelle prime fasi e nella fase di recupero delle malattie infiammatorie del sistema respiratorio, così come dopo un attacco di asma bronchiale. La flemma bianca può essere escreta quando il paziente è disidratato.

    Secrezioni sierose si formano a causa della sudorazione del plasma sanguigno nel lume dei bronchi. Lo scarico di questo tipo di liquido, opalescente (iridescente), giallo trasparente, schiumoso e appiccicoso (a causa del contenuto di una grande quantità di proteine).

    Come risultato dei movimenti respiratori attivi del torace, l'espettorato si espande rapidamente e la sudorazione insieme al plasma dei globuli rossi conferisce alla scarica una tonalità rosata. L'espettorato schiumoso rosato è caratteristico dell'edema polmonare.

    L'espettorato muco-purulento è viscoso, denso, con una sfumatura giallastra, giallastra-verdastra. Si distingue in malattie infiammatorie acute o nella fase di esacerbazione di patologie croniche del tratto respiratorio, polmonite causata da stafilococco, con ascessi (prima di sfondamento) e actinomicosi dei polmoni.

    L'espettorato purulento per la sua consistenza è liquido, tende a stratificarsi in due o tre strati.

    L'espettorato dell'espettorato giallo o verde quando si tossisce è caratteristico di bronchite acuta e prolungata, tracheobronchite, grave polmonite, bronchiectasie, empiema pleurico.

    Espettorato di colore

    Il colore dell'espettorato quando si tossisce può variare da bianco a nero per varie malattie, che è importante per la diagnosi. Con il suo colore, puoi sospettare una certa patologia:

    • l'espettorato bianco indica l'infezione fungina dei polmoni;
    • espettorato giallo quando la tosse è caratteristica di malattie batteriche acute;
    • espettorato verde viene escreto in tracheite acuta, bronchite, polmonite causata da batteri gram-negativi, cavità bronchiectatic, empiema, fibrosi cistica;
    • lo scarico di color limone dai bronchi e dai polmoni indica un'eziologia allergica della malattia;
    • il rosso indica emorragia polmonare;
    • espettorato marrone, tosse al mattino, si verifica con i fumatori di bronchite;
    • espettorato marrone nei non fumatori (espettorato arrugginito) può indicare la presenza di emorragia diapedemica, che è tipica della polmonite da pneumococco lobare, tubercolosi, infarto polmonare;
    • espettorato grigio quando si tossisce nei fumatori indica sinusite di eziologia virale;
    • L'espettorato nero è un segno di malattia polmonare professionale - pneumoconiosi (nei minatori), bronchite cronica o polmonite, tubercolosi o carcinoma polmonare in decomposizione.

    Quando la semina batteriologica è determinata non solo l'agente patogeno, ma anche la sua sensibilità ai farmaci antibatterici.

    Trattamento di patologie polmonari

    Il trattamento delle malattie del sistema bronco-polmonare dovrebbe essere complesso ed essere prescritto solo da un medico che sa come sbarazzarsi di espettorato e altre manifestazioni di patologia polmonare. L'automedicazione può essere pericolosa per la salute e la vita del paziente.

    Il programma di trattamento dipenderà dalla diagnosi stabilita e potrebbe includere:

    • farmaci;
    • -Droga libera;
  • Trattamento chirurgico
  • Di norma, la maggior parte delle malattie polmonari è di natura infettiva, quindi la terapia antibatterica è la base della terapia farmacologica (a seconda del tipo di patogeno): Amoxiclav, Sumamed, Cefazolin, Ciprofloxacin, Levofloxacin. In caso di eziologia virale dell'agente patogeno, vengono prescritti farmaci antivirali (Aciclovir, Ganciclovir, Arbidol) e nel caso dell'agente fungino - antifungino (Amfotericina B, Fluconazolo, Itraconazolo).

    Per liquefare e facilitare lo scarico delle secrezioni, ridurre il gonfiore della mucosa bronchiale e aumentare i loro lume nominare:

    • broncodilatatori e mucolitici: Bromhexine, Bronchipret, Acetylcysteine, ioduro di potassio;
    • antistaminici: Zyrtec, Zodak, Fenistil, Suprastin;
    • farmaci broncodilatatori: Atrovent, Ventolin, Eufillin;
    • farmaci antinfiammatori (sono anche antidolorifici): ibuprofene, nimesulide, diclofenac.

    Nella maggior parte dei casi di patologie polmonari, una buona scarica di secrezioni formata nei bronchi e nei polmoni facilita notevolmente il decorso della malattia.
    I farmaci sintomatici utilizzati nel trattamento complesso delle malattie respiratorie includono:

    • farmaci antipiretici: paracetamolo, aspirina;
    • antitosse (per una debilitante tosse improduttiva): Libeksin, Tusupreks, pillole per la tosse.

    È consigliabile la nomina di farmaci immunomodulatori (Dekaris, Timalin, Anabol) per aumentare la resistenza del sistema immunitario dei pazienti.

    In caso di violazione dell'equilibrio acido-base nel sangue, viene prescritta la terapia infusionale e, in caso di grave sindrome da intossicazione, la terapia di disintossicazione.

    Se necessario, dopo aver soppresso il processo infiammatorio acuto, viene eseguito un trattamento chirurgico la cui entità dipende dalla malattia. Il paziente può essere somministrato:

    • drenaggio della cavità pleurica;
    • aprendo un ascesso polmonare;
    • rimozione del tumore;
    • rimozione di polmone o parte di esso

    Ignorare la comparsa di secrezioni patologiche dagli organi dell'apparato respiratorio è pericoloso. Qualsiasi auto-trattamento per la patologia del sistema bronco-polmonare è inaccettabile. La diagnosi precoce della malattia e la nomina del trattamento corretto contribuiscono al rapido recupero del paziente e migliorano la prognosi.

    Espettorato mucoso e purulento giallo e verde quando si tossisce

    L'escrezione dell'espettorato dalle vie respiratorie diventa evidente se la sua produzione è migliorata, come nel caso di varie malattie dell'apparato respiratorio. In uno stato di salute nel corpo umano, i prodotti e l'evacuazione sono completamente inosservati. L'espettorato purulento giallo e verde quando si tossisce è un segno piuttosto allarmante che indica un'infezione batterica. Cosa fare se il muco espettorato purulento viene secreto quando si tossisce e non ci sono altri segni di infiammazione? È necessario consultare un medico il più presto possibile, lo specialista per le indicazioni (respiro sibilante nei polmoni, dati sulle percussioni) prescriverà un esame radiografico e radiografico dei polmoni.

    La secrezione viscosa trasparente a base di polisaccaridi viene prodotta dalle ghiandole della mucosa bronchiale e, grazie ai villi dell'epitelio in continuo movimento, viene espulsa verso le prime vie respiratorie ed entra nell'esofago a causa della deglutizione. Questo assicura una pulizia costante della mucosa bronchiale da polvere, germi, particelle estranee e impurità nell'aria, che vanno d'accordo con l'aria inspirata nel tratto respiratorio. Se ciò non accadeva, semplicemente non riuscivamo a respirare: nel corso del tempo, i bronchi sarebbero stati coperti da uno strato di polvere e impurità dall'interno.

    Così conosciuta è la malattia genetica della fibrosi cistica, in cui la produzione di espettorato nel tratto respiratorio è compromessa. Si ispessisce, compromette l'evacuazione, che porta a un graduale deterioramento degli organi respiratori, carenza cronica di ossigeno, l'aggiunta di infezioni e infiammazioni e il rilascio di espettorato mucopurulento con tosse. I pazienti sviluppano una bronchite cronica con attacchi agonizzanti di tosse e soffocamento, a volte polmonite.

    Cos'è l'espettorato e cosa causa la sua maggiore separazione?

    Per prima cosa devi capire che tipo di espettorato è quando tossisci e cosa causa la sua maggiore separazione in varie malattie. Normalmente, una persona può avere fino a cento millilitri di escreato al giorno. Allo stesso tempo è abbastanza fluido, trasparente, senza colori e odori. Quando una malattia si verifica nei bronchi o nei polmoni, il volume e la qualità dell'espettorato prodotto varia. Di norma, il volume di produzione aumenta a causa dell'irritazione della mucosa bronchiale e, dopo la tosse, il suo carattere può essere valutato visivamente.

    • mucosa nelle infezioni virali delle prime vie respiratorie;
    • cambiamenti atrofici accompagnatori sierosi nella trachea e nella faringe;
    • mucopurulento può con angina, tracheite e bronchite acuta con una componente batterica;
    • con una miscela di sangue fresco non sempre indica una forma aperta di tubercolosi e neoplasie oncologiche, possono comparire strisce di sangue quando c'è una tosse secca;
    • arrugginito si verifica spesso con la bronchite del fumatore;
    • Vitreo può essere presente nell'asma bronchiale o nella bronchite cronica.

    Pertanto, a seconda della composizione, potrebbe essere bianco, grigio, giallo, verde, rosa, arrugginito, marrone.

    Se la tosse lascia la flemma verde o gialla

    Se la tosse lascia il muco verde, dovresti considerare attentamente la tua salute e consultare un medico. Forse se non ti dà fastidio, questa è una manifestazione di allergie. Allo stesso tempo, l'espettorato contiene un gran numero di cellule eosinofile e diventa verde-giallo. Quando appare un colore giallo, la fluorografia è urgentemente necessaria.

    Ma se allo stesso tempo siete preoccupati per la debolezza, sudorazione, febbre occasionale o persistente, perdita di appetito, mancanza di respiro o dolore al petto, alitosi, dovreste immediatamente consultare un medico ed essere esaminati. Molto spesso, questa infiammazione nei bronchi o nei polmoni è bronchite o polmonite purulenta.

    Phlegm acquisisce un colore verde a causa del contenuto di un gran numero di cellule del sistema immunitario, i leucociti, che, secondo il meccanismo fisiologico, si riversano in gran numero nel fuoco dell'infiammazione, assorbono l'agente estraneo, ad esempio, i microbi, neutralizzano e distruggono se stessi. Come risultato, le ghiandole mucose producono un segreto con un odore caratteristico, contenente un gran numero di linfociti distrutti, che devono essere evacuati dal tratto respiratorio.

    Oltre alla bronchite e alla polmonite purulente, un espettorato verde durante la tosse può essere un sintomo di sviluppo: ascesso polmonare, bronchiectasie, alterazioni post-tubercolari nei polmoni.

    Oltre alla secrezione dei bronchi, è anche necessario notare che i cambiamenti nel tratto respiratorio superiore possono causare una secrezione di secrezioni purulente con tosse - infiammazione dei seni paranasali (sinusite), faringite.

    L'espettorato giallo è un segreto con un contenuto inferiore di linfociti. Succede di solito nelle fasi iniziali del processo infiammatorio e diventa verde nel tempo.

    Tosse con espettorato purulento con odore fetido

    Di solito l'odore fetido è causato dalla rottura del tessuto polmonare durante la gangrena o l'ascesso polmonare, una forma grave di bronchiectasia con l'aggiunta di flora putrefattiva. L'espettorazione di una grande quantità di secrezioni purulente può verificarsi all'apertura di un ascesso. Allo stesso tempo al giorno può spiccare fino a un litro e mezzo di scarico.

    Espettorato rosso, marrone e arrugginito

    Il colore rossastro e brunastro dell'espettorato indica che i globuli rossi degli eritrociti entrano nel segreto delle ghiandole a causa di una violazione della permeabilità della parete vascolare o del suo danno. Tale processo patologico si verifica nella tubercolosi - l'espettorato può contenere sangue fresco, edema polmonare, tromboembolia polmonare - muco rossastro ed espettorato emorragico, polmonite pneumococcica - escreato marrone-rosso arrugginito, cancro ai polmoni - dal rosso al marrone scuro.

    Il colore rosso della secrezione bronchiale parla della presenza di sanguinamento che rappresenta una minaccia per la vita. Scarico marrone e arrugginito indica la rottura dei globuli rossi. In ogni caso, è un sintomo prognosticamente sfavorevole che accompagna molte gravi malattie degli organi respiratori.

    L'espettorato mucoso o vitreo è un sintomo che accompagna l'asma bronchiale. La secrezione bronchiale nell'asma si deposita alla fine dell'attacco e non causa ulteriori domande.

    Esame del verde dell'espettorato purulento durante la tosse

    Il verde dell'espettorato quando si tossisce richiede la visita di un medico o di un pneumologo. Esame del verde dell'espettorato purulento quando si tossisce con radiografia, striscio e broncoscopia.

    Il medico durante l'esame di un paziente è guidato dai dati di un'ispezione visiva. Raccoglie reclami, anamnesi, determina la presenza di rischi professionali, cattive abitudini. Auscultazione, quando si sente la bronchite, si respira affannosamente, a volte con rantoli secchi, la cui quantità è direttamente correlata al volume di liquido rilasciato. Nella polmonite, durante l'auscultazione, la respirazione su uno o entrambi i lati sarà indebolita, in alcuni casi si sentiranno rantoli umidi.

    Se l'espettorato purulento quando la tosse non viene precedentemente disturbato, il medico prescriverà una radiografia del torace, una spirografia, un esame dell'espettorato.

    Il segreto per l'analisi viene raccolto da una ciotola speciale e chiuso con un coperchio. Come per qualsiasi altro materiale biologico, il fluido raccolto richiede un'attenta manipolazione, una disinfezione e uno smaltimento obbligatori.

    In alcuni casi, la ricerca diagnostica, così come la necessità di liberare l'albero bronchiale del muco, esegue la broncoscopia con il lavaggio bronchiale, cioè la pulizia dei bronchi da coaguli e ingorghi. Per fare una diagnosi differenziale, i lavaggi dai bronchi possono anche essere inviati per l'analisi. In rari casi, specialmente se si pianifica un intervento chirurgico, sono indicate le scansioni CT.

    Trattamento per la tosse dell'espettorato

    Il trattamento della tosse con espettorato dovrebbe iniziare con l'eliminazione della causa della malattia. Se questi sono batteri o virus, vengono prescritti farmaci antibatterici o antivirali, se le allergie alle piante e alla polvere sono un trattamento delicato speciale per l'immunità, i farmaci dal gruppo di antistaminici. Con difficoltà nell'espettorazione dell'espettorato - farmaci che facilitano l'espettorante, con uno spesso segreto - i mucolitici.

    • Per migliorare il drenaggio naturale della secrezione delle ghiandole bronchiali, viene utilizzato il metodo del drenaggio posturale e del massaggio a percussione.
    • Se c'è un componente ostruttivo, applicare adrenomimetici in aerosol, preparati di salbutamolo, ormoni.
    • Affinché l'espettorato diventi meno denso, si consiglia inoltre di bere molti liquidi, decotti di cariche al torace, erbe anti-infiammatorie, bevanda alcalina calda.
    • Al fine di mantenere l'immunità e stimolare il recupero, vengono utilizzati multivitaminici e immunomodulatori.
    • In presenza di disintegrazione nei polmoni (ascesso, tubercolosi), il trattamento chirurgico viene spesso eseguito - la rimozione di un fuoco suppurativo.
    • Come terapia ausiliaria sono prescritte procedure fisioterapeutiche: riscaldamento, massaggio, quarzo, terapia deviante, agopuntura.

    Medico generico Bavykina Catherine

    Espettorato arrugginito - per quali malattie?

    L'escreato arrugginito, che viene rilasciato quando si tossisce, dovrebbe essere motivo di preoccupazione, poiché il fenomeno in questione non può essere definito normale. Deve essere chiaro che l'espettorato stesso è un sintomo che indica la presenza di un processo patologico che colpisce il sistema respiratorio umano. Quale malattia causa espettorato arrugginito? Questa domanda può essere risolta solo da uno specialista esperto che effettuerà un esame completo del paziente.

    Cos'è l'espettorato

    La flemma è un segreto, non caratteristico del corpo umano. Viene escreto dai bronchi e dalla trachea respiratoria solo quando si verificano determinati processi anormali. Oltre alla secrezione, l'espettorato può contenere impurità di saliva e secrezioni delle cavità mucose del rinofaringe.

    La natura dell'espettorato è un criterio importante per la diagnosi. Per diagnosticare correttamente, è importante conoscere le seguenti caratteristiche:

    • la sua quantità;
    • grado di trasparenza;
    • colore;
    • odore;
    • coerenza.

    Ma l'ispezione visiva da sola non sarà sufficiente per fare una diagnosi. Il medico deve prescrivere un test di laboratorio paziente. E l'espettorato rosa in caso di tosse, ruggine o vitreo è il caso in cui è impossibile fare a meno dell'analisi.

    Cosa indica un espettorato arrugginito

    L'espettorato arrugginito, che può essere visto in questa foto, è caratteristico della polmonite lobare e indica la presenza di prodotti di scomposizione intraalveolare di eritrociti ed emoglobina. Ematene, che è stato rilasciato in seguito alla disintegrazione e conferisce all'espettorato un colore arrugginito. E il segreto in sé non ha odore.

    Il più spesso la polmonite grossa è diagnosticata in bambini all'età di 3-14 anni. Al giorno d'oggi, questo tipo di polmonite è estremamente raro. Il suo agente causale è il pneumococco. La ragione che ha influenzato lo sviluppo della polmonite lobare è che il corpo è influenzato da una combinazione di virus e un'infezione microbica. Lo sviluppo del processo patologico è influenzato dai seguenti fattori:

    • immunità ridotta
    • ipotermia,
    • la presenza di malattie croniche
    • stress,
    • situazione epidemiologica sfavorevole.

    Fasi della polmonite lobare

    Il processo patologico procede in 4 fasi:

    1. Il primo stadio dura 1-3 giorni. È caratterizzato da edema polmonare, iperemia dei vasi sanguigni. Le cavità sono piene di liquido che viene secreto dai vasi.
    2. Il secondo stadio dura anche 1-3 giorni. Durante questo periodo, c'è un'emorragia nei polmoni. Quindi una struttura granulare inizia a formarsi in essa.
    3. La terza fase dura 2-6 giorni. È caratterizzato da un aumento della concentrazione di leucociti nel sangue. Il polmone ha una consistenza granulosa.
    4. Quarta tappa Qui, sotto l'azione dei leucociti, si osserva una diluizione dell'essudato, viene parzialmente assorbito e l'espettorato arrugginito nella polmonite durante la tosse parte.

    Aspetto rugoso dell'espettorato dell'ultimo stadio della malattia, che va da 2 a 5 giorni. questa patologia è caratterizzata da un esordio acuto.

    Ulteriori informazioni sull'espettorato, che viene rilasciato durante la polmonite, possono essere trovate nel video:

    sintomi

    Per capire se un paziente ha una polmonite cronica, il medico deve prima intervistarlo per la presenza di sintomi in visita. Oltre all'espettorato arrugginito, il paziente può essere presente i seguenti segni:

    • l'innalzamento della temperatura al livello di 39 gradi e oltre;
    • sentirsi freddo;
    • dolore nel lato o nell'addome;
    • grave tosse;
    • respirazione rapida;
    • febbre, che si manifesta arrossamento della guancia dal polmone colpito;
    • palpitazioni cardiache.

    Questi sintomi sono spesso scambiati per bronchite. Pertanto, per una diagnosi accurata, il medico prescrive un esame del sangue clinico. In polmonite, sono presenti granulosità dei neutrofili, aumento della VES, aumento della coagulazione e leucocitosi. Nello studio delle urine verranno anche segnalati cambiamenti patologici. Ottieni il risultato più accurato possibile con la diagnosi radiologica.

    Se l'espettorato viene emesso in piccole quantità, ed è trasparente a colori, non c'è motivo di preoccuparsi - è così che i sistemi naturali per pulire i bronchi dall'inquinamento che li immette con il lavoro aereo. Se l'espettorato si allontana in grandi quantità e ha un certo colore, questo indica la sconfitta dei bronchi o dei polmoni. Nel caso in cui secrezioni bronchiali secernenti contengono pus, questo suggerisce che l'infiammazione ha assunto una forma cronica.

    Quale malattia può indicare l'espettorato arrugginito?

    L'escreato arrugginito rilasciato durante l'espettorazione dovrebbe essere causa di gravi preoccupazioni e una visita dal medico. Dovrebbe essere compreso che l'espettorato stesso non è la norma e il suo aspetto indica i processi patologici che si verificano nel sistema respiratorio umano.

    Cos'è l'espettorato? Questo non è un segreto caratteristico di un corpo umano sano, che i bronchi e la trachea respiratoria secernono solo se vi sono processi anormali. Oltre alle secrezioni nell'espettorato contiene impurità di saliva e secrezioni delle cavità mucose del rinofaringe.

    La natura dell'espettorato è un indicatore molto importante per la diagnosi. Per una corretta diagnosi, le seguenti caratteristiche sono importanti:

    • la sua quantità;
    • grado di trasparenza;
    • colore;
    • odore;
    • coerenza.

    Tuttavia, solo l'ispezione visiva del campione per la diagnosi non è sufficiente. Molto spesso è necessaria una ricerca di laboratorio. E la flemma color ruggine è proprio il caso in cui è necessario condurre un'analisi.

    Cosa può testimoniare il colore arrugginito dell'espettorato?

    Questo colore dell'espettorato si osserva nell'infiammazione polmonare dei polmoni (polmonite) e indica la presenza dei prodotti della scomposizione intraalveolare degli eritrociti e dell'emoglobina caratteristica di questa malattia. Rilasciato nel processo di ematina (prodotto di decadimento) e dà questo colore. In questo caso, nessun segreto è presente nel segreto.

    Molto spesso, questa malattia si verifica nei bambini. E i bambini da 3 a 14 anni sono più soggetti ad esso. Negli ultimi decenni, la polmonite lobare è molto meno comune. L'agente eziologico è il pneumococco.

    Identificato diversi tipi di agente patogeno. Tuttavia, la causa della malattia può essere una combinazione di virus e allo stesso tempo un'infezione microbica. La diminuzione generale dell'immunità, l'ipotermia, la presenza di malattie croniche, lo stress, la situazione epidemiologica sono fattori che contribuiscono all'emergenza e allo sviluppo della malattia.

    Fasi della polmonite lobare

    La malattia procede in quattro fasi:

    1. Fase uno, che si verificano da 1 a 3 giorni, in cui si verifica edema nei polmoni, si verifica iperemia (espansione e trabocco) di tutti i vasi sanguigni. La cavità riempie l'essudato (fluido che secerne le navi).
    2. Stadio due (1-3 giorni), in cui si verifica la diapedesi eritrocitaria (tipo di emorragia). L'aspetto di una struttura granulare è osservato nel polmone.
    3. La terza fase (da 2 a 6 giorni) è caratterizzata dalla cessazione della diapedesi e un aumento dei leucociti. Il polmone è una consistenza granulosa.
    4. Sotto l'influenza dei leucociti, la tosse diluita, il suo parziale riassorbimento e l'escrezione dell'espettorato si verificano quando si tossisce.

    L'espettorato arrugginito è caratteristico dell'ultimo quarto stadio della malattia, che dura da 2 a 5 giorni.

    Quali altri sintomi oltre al caratteristico colore, l'espettorato viscoso, assolutamente trasparente (vetro) possono indicare un'infiammazione lobare dei polmoni?

    Va notato che questa malattia è caratterizzata da un esordio acuto.

    Sintomi di polmonite lobare

    1. Aumentare la temperatura a 39 ° C e oltre.
    2. Brividi condizione.
    3. Dolore al lato o all'addome.
    4. Tosse.
    5. Aumento della respirazione e della superficialità.
    6. Feverish arrossisce dal lato del polmone infiammato.
    7. Impulso rapido

    Tuttavia, per una diagnosi accurata oltre all'esame da parte di un medico è necessario un esame del sangue clinico. Quando deve essere presente polmonite leucocitosi, granularità dei neutrofili, aumento della VES, aumento della coagulazione. Durante l'analisi delle urine i cambiamenti patologici saranno sicuramente segnati. Per una diagnosi più accurata si utilizza l'esame a raggi X.

    Con una diagnosi corretta e tempestiva e un trattamento adeguato, la prognosi per la polmonite è favorevole.

    Le complicazioni dopo l'avvento dei moderni metodi di diagnosi e trattamento sono estremamente rare. È molto importante continuare a monitorare da vicino il tipo di espettorato che si separa fino alla cessazione completa dell'espettorato e riferire tutte le modifiche al medico.

    Malattie caratterizzate da escreato arrugginito

    M okrot - l'essenza della mucosa o altra natura dell'essudato, che si accumula nelle strutture dell'albero bronchiale in determinate condizioni patologiche. Secondo le statistiche mediche, l'espettorato arrugginito si verifica in circa il 5-7% di tutti i pazienti che hanno fatto riferimento a un pneumologo. Arrugginito è nel senso letterale, perché stiamo parlando dell'ossidazione del sangue dell'essudato di muco e dell'aria atmosferica.

    La natura dello stato patologico gioca un ruolo importante nella diagnosi differenziale, poiché la presenza della malattia può essere determinata con precisione dall'ombra e dai sintomi associati. Cosa è raccomandato per conoscere il "paziente ordinario" in merito a una condizione così difficile?

    Quali malattie sono caratterizzate da colore arrugginito dell'espettorato

    Tra le malattie caratteristiche ci sono le seguenti condizioni patogene:

    Il tabacco svolge un ruolo importante nello sviluppo di un sintomo patogeno. Nella maggior parte dei casi, c'è una rottura di piccoli vasi sanguigni, capillari e il rilascio di una piccola quantità di sangue. Poiché il suo volume non è grande, in assenza di una grande quantità di muco nei bronchi, il liquido ematologico ha il tempo di ossidarsi completamente, trasformandosi in ossido di ferro (in realtà ruggine).

    Un altro motivo potrebbe essere un aumento della permeabilità capillare nei fumatori. Ciò accade ovunque e più spesso, più esperienza di fumare in un particolare paziente.

    Infiammazione dei polmoni nelle prime fasi. Il riflesso intenso della tosse porta alla rottura di piccole strutture del sangue e al rilascio di una piccola quantità di liquido ematologico nel tessuto bronchiale.

    Il risultato: l'ossidazione del sangue e ottenerlo marrone, tonalità arrugginita. Molto spesso stiamo parlando di polmonite lobare nelle prime fasi del corso.

    In molti modi simile alla polmonite. Senza una ricerca obiettiva, è semplicemente impossibile distinguere una condizione patologica da un'altra. È necessaria una radiografia e, ancora meglio, una risonanza magnetica o TC.

    Le patologie del cancro sono estremamente comuni. Secondo le statistiche mediche, il cancro ai polmoni è tra i leader nella frequenza di eventi, essendo quasi il campione assoluto. Le ragioni nella maggior parte dei casi sono soggettive: fumo sistematico frequente e in grandi volumi.

    Gli studi dimostrano che un avido "passo" amatoriale rivela diverse mutazioni genetiche nell'apparato cellulare dell'epitelio bronchiale. Questo è un percorso diretto alla degenerazione maligna. L'espettorato arrugginito è osservato solo nelle prime fasi, anche se questo non è sempre vero.

    Più lontano dalla regione centrale si trova il tumore, meno sangue viene rilasciato. Pertanto, l'espettorato arrugginito può essere rilevato anche negli stadi successivi della posizione remota della neoplasia a piccoli segmenti.

    • L'espettorato arrugginito è caratteristico delle bronchiectasie.

    La bronchiectasia è un'espansione patologica delle strutture alveolari dei bronchi. L'essenza del processo è l'incapsulamento di una grande quantità di pus e sangue ossidato in queste strutture anatomiche. L'essudato con bronchiectasie è complesso, comprende diversi strati di pus e sangue. Il colore dell'espettorato è da sabbia chiara a marrone ruggine e scuro.

    È relativamente raro, poiché è più caratteristico rilasciare il liquido ematologico fresco.

    In quale malattia si verifica ancora l'espettorato arrugginito? Sicuramente la tubercolosi dei polmoni. Una patologia molto comune. Ma l'espettorato arrugginito risalta solo nelle sue fasi iniziali.

    Per distinguere tra malattie può essere solo attraverso la diagnosi oggettiva. Il componente di ricerca è la valutazione dei sintomi associati.

    Sintomi correlati

    L'escreato arrugginito non è mai l'unico sintomo di alcune malattie. Molto spesso si tratta delle seguenti manifestazioni:

    • Ipertermia. In poche parole, aumentando la temperatura corporea. È osservato nell'intervallo da 37,1 a 39 gradi Celsius, a seconda della natura dell'attuale processo patologico. Nel cancro, i pazienti e i medici notano una costante ipertermia a livello del subfebrillare. Le malattie infettive sono tipizzate in base ai valori del termometro alto.
    • Dolore al petto. Quando inspiri ed espiri. Manifestazione aspecifica tipica di molte patologie.
    • Insufficienza respiratoria Mancanza di respiro, soffocamento. Carattere di Pristupoobraznye o problemi respiratori permanenti. Tutto dipende dal tipo di processo della malattia.
    • Petto, respiro sibilante, respiro affannoso. Indicare il restringimento dei bronchi dovuto a stenosi o occlusione (blocco).

    Pertanto, l'espettorato non è l'unico sintomo, ma consente di determinare il vettore di un'ulteriore diagnosi.

    diagnostica

    La diagnostica viene eseguita da pneumologi e phthisiatrici, se il presunto processo di tubercolosi avviene. Nel caso del cancro non può fare a meno di consultare un oncologo. Alla prima accoglienza, lo specialista interroga il paziente per i reclami, la loro natura, durata, prescrizione. L'anamnesi viene raccolta, cioè il medico determina quali malattie il paziente ha sofferto durante la sua vita.

    È importante identificare la presenza di focolai di lesioni infettive croniche nel corpo, il contatto con pazienti affetti da tubercolosi e altri importanti fattori.
    Per porre fine alla questione dell'origine di un sintomo, vengono condotti una serie di studi strumentali e di laboratorio volti a differenziare le diagnosi individuali.

    1. Broncoscopia. Ricerca assolutamente necessaria per identificare patologie dei bronchi. Un medico può valutare lo stato delle strutture anatomiche con i propri occhi.
    2. Radiografia dei polmoni Tenuto in primo luogo.
    3. Fluorography. Rivela solo i cambiamenti più grossolani nello stato degli organi del torace.
    4. Diagnosi RM / TC. È in grado di sostituire la maggior parte della ricerca e ci consente di fornire un quadro completo dello stato della malattia.
    5. Biopsia seguita da studio istologico e morfologico.
    6. Analisi del sangue generale
    7. Biochimica del sangue.

    In un complesso delle ricerche date è abbastanza per affermazione della diagnosi.

    Fasi della polmonite lobare

    La polmonite cronica è una delle cause più comuni di separazione dell'espettorato per la tosse.

    Nel suo sviluppo, la malattia attraversa diverse fasi:

    Il primo stadio. Dura alcuni giorni La sintomatologia è completamente assente.
    Il secondo stadio. Ha una durata di 4-5 giorni ed è caratterizzato da una produzione attiva di escreato arrugginito con un graduale aumento del grado di insufficienza respiratoria.
    Terzo stadio. Caratterizzato dalla comparsa di leucocitosi.
    Quarta tappa La risoluzione della malattia. Dura circa 2 settimane Viene dopo 7-10 giorni dall'inizio del decorso della malattia.

    sintomatologia

    I sintomi tipici della patologia includono:

    • Ipertermia intensiva
    • L'output di una grande quantità di sputo color ruggine o rossastro (con il processo attivo).
    • Dolore da sterno.
    • Mancanza di respiro
    • Suffocation.
    • Tosse.
    • Faccia blu e triangolo naso-labiale a causa dell'ipossia.
    • Mal di testa e sintomi di intossicazione generale.

    È impossibile distinguere la polmonite lobare dalle sue altre forme senza radiografia e altri studi.

    L'escreato arrugginito è un sintomo allarmante, che indica molte malattie pericolose per la vita. È richiesta una consultazione obbligatoria.

    Flemma arrugginita

    La flemma è il muco prodotto dalle cellule ghiandolari delle mucose dei polmoni e dei bronchi. Il muco idrata le mucose e con l'aiuto dei villi dell'epitelio delle vie aeree contribuisce alla sua secrezione. La presenza di espettorato in grandi volumi è il sintomo principale dei processi infiammatori nei polmoni nei bambini e negli adulti. L'espettorato arrugginito che si verifica durante la tosse è una preoccupazione seria, in quanto questa tonalità di espettorato non è la norma.

    Flemma arrugginita

    Questa tonalità di espettorato a causa del numero di cellule del sangue, che provoca il rilascio di emosiderina dall'emoglobina. Le sostanze organiche e inorganiche possono contribuire alla comparsa dell'espettorato arrugginito. Tale espettorato può verificarsi a causa di malattie come:

    • Polmonite cronica
    • Bronchite cronica
    • tubercolosi
    • pneumoconiosi
    • Cancro ai polmoni
    • Fumo cronico

    In rari casi, l'espettorato marrone appare quando alcuni componenti chimici vengono inalati. Inoltre, questo fenomeno si osserva durante la scomposizione dei globuli rossi nel sangue, cioè se la ferita sanguina a causa di infortunio o malattia. Se il muco arrugginito si osserva al mattino, il paziente è un fumatore. Non ignorare questo fenomeno, in quanto la bronchite da fumatore è una malattia grave che può causare il cancro ai polmoni o la tubercolosi.

    Espettorato arrugginito per polmonite

    La flemma di una tonalità marrone è osservata nelle persone che soffrono di polmonite lobare. Questo colore del muco deve essere presente nella composizione dei prodotti di decomposizione dei globuli rossi e dell'emoglobina. La quantità di espettorato e la sua natura possono variare nel corso della malattia. Quindi, nelle fasi iniziali di un'infiammazione polmonare dei polmoni, l'espettorato può essere assente o manifestarsi come uno sputo insignificante. Con lo sviluppo dell'infiammazione, specialmente nella fase iniziale del collasso del tessuto polmonare, il volume del muco aumenta in modo significativo. Nelle prime fasi della malattia, l'espettorato è caratterizzato da un carattere viscido, e dopo un po 'diventa mucoso - purulento, e di conseguenza - purulento.

    L'espettorato è caratterizzato da un odore sgradevole, che spesso non si sente a distanza. Ma in alcuni casi, quando il paziente ha un significativo rilascio di espettorato arrugginito, si verifica un odore putrido, che indica una grave distruzione del bronco - sistema polmonare e la grave condizione della persona.

    L'infiammazione lobare è caratterizzata dalle seguenti fasi:

    • La durata del primo stadio è di 1-3 giorni. È caratterizzato da edema polmonare, iperemia dei vasi sanguigni. La cavità è piena di liquido escreto dai vasi.
    • La durata della seconda fase è di 1-3 giorni. In questo momento, l'emorragia si verifica nel polmone, con conseguente formazione di una struttura granulare.
    • La durata della terza fase è di 2-6 giorni. Durante questo periodo, il numero di leucociti nel sangue aumenta, a seguito del quale il polmone acquisisce una struttura granulare.
    • Durante la quarta fase, si osserva un assottigliamento dell'essudato e l'espettorato arrugginito esce durante la tosse.

    L'espettorato arrugginito è caratteristico dell'ultima fase della polmonite cronica, la cui durata è di 2-5 giorni. Per determinare la presenza di infiammazione lobare in un paziente, lo specialista chiarisce i sintomi. Oltre all'espettorato arrugginito, un paziente con polmonite cronica presenta sintomi come sensazione di brividi, febbre fino a 39 gradi e più alta, respiro accelerato, dolore addominale o laterale, tosse grave, febbre, arrossamento della guancia da parte del polmone infiammato, battito cardiaco accelerato.

    La maggior parte dei pazienti percepisce questi sintomi per la bronchite. Pertanto, al fine di diagnosticare correttamente una malattia, uno specialista invia un esame clinico di espettorato e sangue. Nella polmonite si osservano granularità dei neutrofili, aumento della coagulazione, aumento della VES e leucocitosi. I cambiamenti patologici sono anche osservati durante lo studio. Il risultato più accurato può essere ottenuto solo con la diagnosi radiologica.

    Espettorato arrugginito nei fumatori

    Al mattino, nei fumatori si osserva un espettorato arrugginito dovuto al fatto che durante la notte il muco si accumula nei bronchi e, a causa di un cambiamento nella posizione del corpo, si muove, mentre irrita le zone riflesse e provoca tosse. Il fumo di tabacco influisce negativamente su tutti gli organi e sistemi umani e gli organi respiratori sono principalmente interessati. Questo perché nei veleni e nel catrame che sono presenti nel fumo del tabacco, sotto l'influenza di alte temperature, distruggono l'epitelio e rivestono le pareti degli organi respiratori. Di conseguenza, diventano sensibili agli agenti patogeni. La bronchite cronica in un fumatore si forma gradualmente: una persona, dopo essersi svegliata, inizia a tossire, il che indica l'accumulo di espettorato nei bronchi. Dopo un po ', la tosse aumenta e il muco espettorante del fumatore diventa marrone, il che indica la presenza di pus. Inoltre, si osserva mancanza di respiro e le malattie croniche sono più gravi e più lunghe.

    Se una persona fuma a lungo, i cambiamenti morfologici si verificano nei polmoni e nei bronchi: tosse grave e respiro affannoso con battito cardiaco quando si esce dal vento o dall'aria fredda.

    Algoritmo di azione quando appare un espettorato arrugginito

    Inizialmente, è necessario consultare un terapeuta che può fare riferimento a un pneumologo o un otorinolaringoiatra. Inoltre, l'espettorato è necessario per l'analisi. Per i test saranno necessari due contenitori sterili. Il giorno del test, vale la pena usare il liquido più caldo possibile. Al mattino a stomaco vuoto, dovresti eseguire tre respiri profondi e tossire espettorato. In uno dei contenitori è necessario raccogliere più espettorato, poiché una parte andrà al laboratorio clinico, e la seconda a quella batteriologica, per la quale è richiesto meno muco. Se uno specialista implica la presenza di tubercolosi, i test devono essere portati al laboratorio clinico tre volte.

    Caratteristiche della terapia dell'espettorato di ruggine

    Il modo più efficace per sbarazzarsi di espettorato arrugginito è il riscaldamento, che viene effettuato grazie a impacchi e intonaci di senape. Oltre a questi, è possibile eseguire inalazioni e, in alcuni casi, la procedura può essere eseguita ogni due ore. Se al mattino si osserva ancora la produzione di espettorato, è necessario consumare una grande quantità di liquido (facilita la diluizione dell'espettorato e la sua rapida espulsione). Dovrebbero essere preferite le bevande alcaline, in quanto riducono il potere della tosse. La dieta dovrebbe essere composta da frutta e verdura, vale la pena ridurre la quantità di grassi e carboidrati consumati.

    Puoi liberarti dell'espettorato arrugginito con l'aiuto di rimedi popolari.

    È necessario far bollire il latte e aggiungere un paio di boccioli di pino. Il latte dovrebbe essere avvolto in una coperta e lasciato in infusione per un'ora per rendere il gusto più ricco e più forte. Questa bevanda eliminerà la fonte di infezione e ammorbidirà le vie respiratorie.

    In mezzo litro d'acqua, dovresti mandare due cipolle non sbucciate e far bollire per un'ora, e durante la cottura manda in un decotto un bicchiere di zucchero. Il risultato è uno sciroppo che deve essere consumato in mezzo bicchiere tre volte al giorno.

    Una farfara, una menta, una malva di palude e una piantaggine nelle stesse proporzioni devono essere schiacciate e mantenute sul vapore acqueo per circa un'ora. Attendere finché non si raffredda e utilizzare l'ora finita due volte al giorno.

    In un litro di latte, aggiungi un paio di fichi, fai bollire e spegni. Una volta che il latte è caldo, può essere consumato in un bicchiere al giorno.

    In 200 ml di acqua bollente, è necessario aggiungere un cucchiaio di piantaggine, insistere per venti minuti e usare un cucchiaio prima dei pasti.

    50 ml di acqua Borjomi devono essere mescolati con 150 ml di latte, mescolare e bere a piccoli sorsi.

    I lecca-lecca al timo sono molto efficaci. Per la loro preparazione è necessario preparare un cucchiaio di erbe in 200 ml di acqua bollente e lasciare in infusione. Aggiungere 400 grammi di zucchero e 2 cucchiai di miele al decotto. È necessario mescolare bene questa miscela e portare a ebollizione, quindi è necessario bollirla fino a quando la consistenza non acquisisce una consistenza densa. Non appena la miscela si addensa, è necessario gocciolare nell'acqua in un cucchiaio - le pastiglie medicinali sono pronte.

    In un bicchiere d'acqua, è necessario aggiungere un cucchiaio di erba calamo, far bollire per dieci minuti e mettere da parte per un po '. Non appena il brodo è completamente raffreddato, deve essere scaricato. Durante l'intera giornata dovresti bere 500 ml di brodo.

    Tosse con espettorato: tipi e cause dell'espettorato, diagnosi e trattamento

    Una tosse produttiva può essere una conseguenza delle malattie acute del sistema respiratorio, come la bronchite acuta, la polmonite e la corrente a lungo termine: asma bronchiale, malattia polmonare ostruttiva cronica, bronchiectasie, cancro ai polmoni, tubercolosi, patologia cardiaca. Clinicamente, i pazienti sperimentano un sintomo - tosse con espettorato, ma in realtà l'aspetto e la composizione chimica dell'espettorato sarà variato, ed è la sua ricerca che spesso aiuta a stabilire la diagnosi corretta.

    Cos'è l'espettorato?

    La flemma consiste delle ghiandole segrete dei grandi bronchi e della trachea, del muco dei seni nasali e della saliva della cavità orale. È considerato un segreto patologico, e un esame approfondito di esso può dire molto sulla malattia che ha causato il suo rilascio.

    Il muco delle ghiandole dei grandi bronchi e della trachea viene prodotto nella quantità di 100 ml. Questo fluido viene inghiottito ed evapora durante la respirazione. La secrezione tracheobronchiale non solo inumidisce la membrana mucosa delle vie respiratorie, ma ha anche un effetto purificante. È in grado di distruggere i microbi patogeni, rimuovere le particelle estranee dal tratto respiratorio.

    Se si esamina la composizione del muco normale, allora si troverà un piccolo numero di macrofagi e linfociti, cioè quelle cellule che sono responsabili della difesa immunitaria del corpo. Esternamente, il muco deve essere chiaro, liquido, inodore e non si disintegra negli strati quando si è in piedi. L'equilibrio acido-base è neutro o alcalino.

    Qualsiasi processo nei polmoni, nei bronchi, nella trachea causa un cambiamento nell'espettorato. Può diventare denso e volatile e quindi appare una tosse secca. Se inizi il trattamento con espettoranti o semplicemente bevi molto liquido, il muco diventerà liquido e la tosse diventerà produttiva.

    Il segno principale, a causa del quale una persona senza educazione medica può sospettare una qualche malattia in sé, è il colore del muco della tosse.

    La flemma per la tosse è disponibile nei seguenti colori:

    È importante! Alcuni cambiamenti nell'espettorato sono una conseguenza delle malattie non pericolose del sistema polmonare, ma come il pus o uno scarico con sangue parlano di un'emergenza, che richiede cure mediche urgenti.

    Tosse con espettorato giallo

    La tosse con espettorato giallo spesso preoccupa i fumatori con esperienza, che hanno sintomi di bronchite cronica. Il sintomo principale è la produzione di espettorato e tosse per più di 3 mesi per due anni.

    La bronchite cronica si sviluppa a causa dell'effetto del catrame sulla membrana mucosa dei bronchi e della trachea. Tar viene durante il fumo. Spesso lo scarico dell'espettorato si verifica al mattino. Dopo aver fatto il solletico, con alcuni forti colpi di tosse, un grumo di espettorato giallo tossisce. La ventilazione dei polmoni è ridotta a causa della grande quantità di secrezione nelle vie aeree, formando così una malattia polmonare ostruttiva cronica. Il muco perde le sue proprietà battericide e protettive e diventa un terreno fertile per i microrganismi. Con l'esacerbazione dell'infiammazione infettiva, il segreto può cambiare il colore in giallo-verde, cioè appare un componente purulento.

    Espettorato verde quando si tossisce

    Il muco verde, come menzionato sopra, appare durante un processo infettivo acuto. Assume un colore verde grazie al componente purulento, cioè ai leucociti, cellule del sistema immunitario.

    Molto spesso, lo scarico non ha un colore verde uniforme, può essere mucoso con venature verdi o giallo-verde.

    Muco dell'espettorato con pus in presenza di febbre, tosse produttiva, intossicazione indica bronchite acuta. Lo scarico dell'espettorato in questa malattia è difficile all'inizio del processo, poiché il muco è difficile da separare. Con lo sviluppo della malattia, l'espettorato tossisce meglio. La sua quantità è piccola

    Il giallo con muco verde è più caratteristico dell'esacerbazione della bronchite cronica. Il paziente è preoccupato per l'aumento della temperatura ai numeri subfebrilati, tosse umida. La storia può fumare o lavorare in condizioni polverose.

    Dovresti pensare alla polmonite quando un paziente ha i seguenti sintomi:

    1. Tosse con espettorato verde, arrugginito o striato di sangue.
    2. Dispnea a riposo.
    3. Dolore al petto
    4. Aumento della temperatura corporea superiore a 39 ° C.
    5. Nei polmoni multa respiro sibilante e crepitio (crunch).

    Inoltre, il segreto verde schiarisce la gola quando il muco del seno purulento dai seni scorre nella trachea.

    Espettorato purulento quando si tossisce

    Il muco intensamente verde con un odore putrido è chiamato purulento. Questo sintomo indica una grave malattia cronica dell'apparato respiratorio.

    Patologia, in cui vi è una tosse con espettorato purulento:

    1. Ascesso polmonare
    2. Cancrena del polmone.
    3. Bronchiectasie.

    Ascesso e gangrena del polmone sono due processi infettivi che sono accompagnati dalla distruzione del tessuto polmonare. Solo un ascesso è un processo limitato e la cancrena è comune nel lobo del polmone o in un intero organo.

    Quando ascesso polmonare, il pus inizia a risaltare dopo aver aperto l'ascesso e l'inizio del drenaggio con il bronco. Questo processo è accompagnato da un miglioramento delle condizioni del paziente, un calo della temperatura corporea e una diminuzione dei sintomi di intossicazione. Flemma all'apertura dell'ascesso parte "bocca piena". Il pus ha una consistenza spessa e un paziente indebolito può soffocarsi. Quando l'espettorato è sistemato, compaiono tre strati:

    1. Superiore - schiumoso, cioè viscido con una sospensione di pus.
    2. Medio - torbido, composto da saliva con muco.
    3. In basso - questa parte del tessuto polmonare, coaguli di pus, ha un colore grigio o marrone.

    Staccabile emette un forte odore putrido, lo stesso emana dalla cavità orale del paziente.

    La cancrena polmonare può essere dovuta ad un ascesso, è molto raro. Con espettorato purulento, come in un ascesso, si può unire emorragia polmonare o emottisi.

    La bronchiectasia è caratterizzata dall'espansione del lume del bronco con la formazione di una cavità - bronchiectasie. C'è muco accumulato, che viene successivamente infettato, trasformandosi in pus. La flemma parte principalmente al mattino e in posizione ottimale per il drenaggio delle bronchiectasie. Se si raccoglie l'espettorato nel contenitore, allora si divide in due strati quando si deposita:

    1. Superiore - viscoso e liquido, la maggior parte dei quali è saliva.
    2. Bottom - pus con aree di epitelio.

    Oltre alla tosse con espettorato, i pazienti lamentano febbre alta, affaticamento e aumento della fatica. La bronchiectasia è considerata una malattia genetica e può essere rimossa chirurgicamente.

    Tosse bianca all'espettorato

    Il muco bianco è un segno di un'infezione virale. Oltre alla tosse, il paziente è preoccupato per la stanchezza, febbre, non più di 38 ° C, naso che cola, mal di testa. I sintomi di solito scompaiono entro una settimana.

    Un altro espettorato bianco è un segno di asma. Il muco in questa patologia è denso, vitreo. La sintomatologia è caratterizzata da attacchi d'asma, quando l'edema si sviluppa nei bronchi, il lume è bloccato da un muco denso. Dopo la fine dell'attacco, si sviluppa una tosse con un espettorato bianco denso. Spesso i pazienti soffrono di convulsioni dall'una alle cinque del mattino.

    L'asma bronchiale colpisce sia gli adulti che i bambini. A causa del decorso cronico, i pazienti richiedono un trattamento costante.

    Espettorato marrone (arrugginito) quando si tossisce

    La scarica più spesso arrugginita si verifica nella polmonite lobare, quando l'intero lobo polmonare è interessato. Il muco arrugginito inizia a tossire per 2-3 giorni dopo l'insorgenza acuta della malattia. Acquisisce il suo colore a causa di perdite negli alveoli dei globuli rossi. L'emoglobina inizia a decadere e l'espettorato diventa marrone o arrugginito.

    Un altro segreto arrugginito appare nell'insufficienza cardiaca acuta del tipo ventricolare sinistro. Di conseguenza, si forma un edema polmonare, in cui il paziente tossisce espettorato schiumoso arrugginito o rosa.

    Flemma con sangue

    Sangue nell'espettorato con emottisi sembra filamenti di colore rosso sullo sfondo del muco bianco.

    La condizione accompagna le seguenti patologie:

    • Carcinoma polmonare broncogeno, che cresce nel lume del bronco.
    • Tubercolosi.

    Il cancro ai polmoni è prolungato senza una clinica ovvia. Quando compaiono i sintomi, il processo è abbastanza trascurato.

    La clinica per il cancro del polmone che cresce nel lume del bronco è la seguente:

    1. All'inizio la tosse è secca, poi appare un muco giallo o bianco scarso. Con la disintegrazione del tumore nel contenuto espettorato, saranno determinate strisce di sangue.
    2. Bassa temperatura corporea.
    3. Perdita di peso acuta, non associata a variazioni dell'intensità della nutrizione.
    4. Affaticamento irragionevole, riduzione delle prestazioni e aumento della fatica.
    5. Dolore al petto
    6. Linfonodi ingranditi.

    È importante! Se hai questi sintomi, devi contattare un oncologo e fare il test. Quanto prima è fatta la diagnosi oncologica, tanto più efficace sarà il trattamento e migliore la prognosi.

    La tubercolosi è caratterizzata dai seguenti sintomi:

    1. Aumento a lungo termine della temperatura corporea a 37-37,5 ° C, soprattutto la sera.
    2. Sudorazioni notturne, biancheria da letto bagnata.
    3. Tossendo espettorato e striature di sangue. Una persona che soffre di tubercolosi può tossire a lungo prima che nell'espettorato compaiano tracce di sangue.
    4. Perdita di appetito
    5. Perdita di peso
    6. Affaticamento e sonnolenza

    Per differenziare tra cancro al polmone e tubercolosi, è necessario un esame radiologico del torace.

    Tosse con espettorato senza febbre

    L'assenza di una temperatura corporea elevata suggerisce che non ci sia infezione nel corpo.

    Una tosse con espettorato senza febbre in un adulto provoca le seguenti malattie:

    • Asma bronchiale.
    • Edema polmonare
    • Bronchite cronica in remissione.
    • Corpo estraneo esistente lungo nei bronchi.

    Quando un oggetto estraneo penetra nel tratto respiratorio, una forte tosse non sempre inizia a disturbare una persona. È possibile che il corpo sia piccolo e traspirante, mentre il polmone funziona normalmente, ma i recettori per la tosse sono ancora irritati. A poco a poco, l'infiammazione si sviluppa intorno al corpo estraneo e appare l'espettorato. Dal punto di vista clinico, la condizione si manifesta con la tosse espettorato senza febbre.

    Diagnosi: a quale dottore andare e quali test prendere?

    Il primo specialista a contatto con una tosse umida è un medico di famiglia o un medico generico. Conduce diagnosi iniziali e cura infezioni acute delle vie respiratorie, esacerbazione della patologia cronica, indirizza anche a uno specialista. Con asma bronchiale, bronchiectasie, broncopneumopatia cronica ostruttiva - al pneumologo. Con sospetto di cancro - per l'oncologo. Con segni di tubercolosi - al medico della tubercolosi. Con patologia cardiaca - al cardiologo. Se c'è il sospetto di un corpo estraneo, i chirurghi generali si occupano del paziente.

    Esami che determinano la causa dell'espettorato:

    • Analisi cliniche del sangue, delle urine.
    • Analisi biochimica del sangue
    • Esame a raggi X degli organi della cavità toracica in due proiezioni. Se c'è un sospetto di oncologia, allora viene eseguita una broncografia, la tomografia computerizzata.
    • Lo studio dell'espettorato microscopico e la semina sul terreno. Se si sospetta la polmonite, è necessario un test di sensibilità agli antibiotici. Se il processo oncologico, quindi l'analisi sulle cellule atipiche. Se vi è il sospetto di tubercolosi, allora nell'espettorato sono in cerca di micobatteri.
    • Broncoscopia con un corpo estraneo. Nel cancro del polmone bronchogenico viene anche prelevata una biopsia tumorale.
    • Spirografia per la diagnosi differenziale di asma bronchiale e broncopneumopatia cronica ostruttiva.
    • ECG in 12 derivazioni standard in pazienti con malattie cardiache e categoria di età dei pazienti.
    • Ultrasuoni del cuore se c'è stata una storia di edema polmonare cardiaco. Ultrasuoni della cavità pleurica, se vi sono segni di idrotorace sulla radiografia.

    Come e cosa trattare una tosse con espettorato in un adulto

    A seconda della causa, verranno somministrati diversi trattamenti:

    1. La bronchite cronica in fase acuta viene trattata con antibiotici penicillina o cefalosporine, i glucocorticosteroidi sono prescritti per alleviare l'infiammazione. La terapia di mantenimento consiste nell'utilizzare il salbutamolo durante gli attacchi di respiro con tosse. Il farmaco viene assunto su richiesta.
    2. La bronchite acuta deve essere trattata con agenti diluenti il ​​flegma (Bromhexin), una bevanda pesante se è di eziologia virale. Se la malattia è causata da batteri, vengono inoltre prescritti antibiotici.
    3. La polmonite viene trattata con agenti antibatterici, terapia infusionale, farmaci espettoranti, vitamina, farmaci antipiretici.
    4. La cancrena dei polmoni, le bronchiectasie possono essere curate con la chirurgia.
    5. L'asma bronchiale richiede un trattamento costante con farmaci broncodilatatori.
    6. Antibiotici e agenti antimicrobici sono usati contro i micobatteri, che dovrebbero essere presi per molto tempo.
    7. La terapia per il cancro del polmone comporta una combinazione di metodi chirurgici, chemioterapici e di radiazioni.
    8. Le cure d'emergenza per l'edema polmonare richiedono l'assunzione di farmaci diuretici, l'ossigeno respiratorio.
    9. Con un corpo estraneo nei bronchi, la tosse con espettorato senza temperatura in un adulto richiede un trattamento in un ospedale chirurgico. Lì, durante la broncoscopia, viene rimosso un oggetto estraneo.

    Tosse con espettorazione durante la gravidanza - difficile da trattare, ma necessaria

    È meglio essere trattati durante la gravidanza con l'aiuto della medicina tradizionale. È possibile utilizzare le erbe che sono incluse nella collezione di tosse numero 4. Il prodotto essiccato è venduto in una farmacia e diluisce bene espettorato.

    Inoltre, alle donne incinte si raccomanda di bere latte caldo con miele per la notte. Se sei allergico al miele, puoi sostituirlo con il burro.

    Inalazione efficace con oli essenziali di eucalipto, tea tree. Puoi anche fare un infuso di camomilla, tiglio e menta, su cui dovresti respirare per 10-15 minuti.

    L'elenco dei farmaci consentiti durante la gravidanza:

    1. Mukaltin, Alteyka e tutti i medicinali a base di radice di Althea. I mezzi possono essere acquistati in farmacia sotto forma di compresse o sciroppo.
    2. Dr. Theiss e sciroppi di piantaggine.
    3. Sciroppi con foglie di edera, ad esempio, Prospan.

    È importante! Alcune erbe e rimedi sono controindicati in gravidanza, quindi prima di iniziare il trattamento dovresti leggere attentamente le istruzioni e consultare un medico.

    prevenzione

    La causa principale di tutti i problemi con il sistema polmonare è il fumo. Di conseguenza, al fine di prevenire la patologia dell'apparato respiratorio, è necessario smettere di fumare.

    Si consiglia inoltre di seguire queste linee guida:

    • Bere abbastanza acqua, è di circa 1,5-2 litri al giorno.
    • Non dimenticare di camminare all'aria aperta e di aerare la stanza.
    • Per eseguire la pulizia a umido, eliminare un gran numero di tappeti, cuscini e coperte.
    • Nel periodo di raffreddore, sciacquare il naso con una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%.
    • Ogni anno si sottopone alla fluorografia.
    • Con un brusco cambiamento di benessere, perdita di peso irragionevole, tosse prolungata, consultare un medico.
    • È necessario trattare i denti cariati in tempo, poiché è una fonte permanente di infezione nel corpo.

    conclusione

    Molti si chiedono perché alcune persone soffrano di bronchite cronica, con tosse persistente, mentre altri non sanno nemmeno quale sia la malattia. Secondo i medici, l'essenza del problema risiede nell'inosservanza delle norme igieniche nei locali residenziali e di lavoro, nelle cattive abitudini e nell'autoterapia. Osservando le raccomandazioni per la prevenzione e nel tempo che si riferiscono ai medici, è possibile evitare molti problemi con il sistema respiratorio.