Soluzione di cloruro di sodio: istruzioni sulla droga

Questo farmaco è ampiamente usato nella pratica medica come agente reidratante e sostitutivo del plasma. Così, una soluzione di cloruro di sodio (NaCl), o soluzione salina, nella maggior parte dei casi viene utilizzata per preparare contagocce, che sono semplicemente indispensabili per vomito, avvelenamento e altre sindromi, accompagnate da una violazione dell'equilibrio del sale marino. Leggi le istruzioni per l'uso di questo farmaco.

Cloruro di sodio salino

Nel processo di creazione di questa composizione farmacologica, i sali vengono introdotti in acqua distillata in un modo specifico. Inoltre, ogni componente successivo viene aggiunto solo dopo che il precedente è completamente sciolto. Inoltre, in modo che non si formino precipitati nel liquido, l'anidride carbonica viene fatta passare attraverso il bicarbonato di sodio. L'ultimo nella soluzione è il glucosio. L'aderenza accurata a questa tecnologia di produzione garantisce la conservazione di tutte le proprietà benefiche del cloruro di sodio. A seconda della percentuale di sali, si distinguono i seguenti tipi di soluzioni:

  1. isotonico (9%) - utilizzato per la preparazione di iniezioni e contagocce.
  2. iperteso (10%) - usato come diuretico osmotico ausiliario in varie gravi condizioni patologiche.

Gruppo farmacologico

Secondo la classificazione delle sostanze medicinali, il cloruro di sodio (Natrii chloridum / sodio cloruro) viene comunemente indicato come regolatori dell'equilibrio elettrolitico dell'acqua e dell'equilibrio acido-base. Poiché lo strumento viene utilizzato per diluire e dissolvere i farmaci, appartiene anche al gruppo di sostanze ausiliarie, reagenti e prodotti intermedi. Inoltre, alcuni esperti attribuiscono la soluzione isotonica al cloruro di sodio ai farmaci anticongestanti - antiedematosi.

proprietà

Il farmaco agisce come disintossicante e agente reidratante. Il cloruro di sodio (NaCl) viene utilizzato per arricchire il corpo di liquidi e aumentare il volume di sangue arterioso circolante. Questa azione farmacologica della soluzione salina è causata dalla presenza in esso di ioni di minerali che hanno la capacità di penetrare nella membrana cellulare attraverso una varietà di meccanismi di trasporto. Secondo la farmacopea, il cloruro di sodio aiuta a mantenere una pressione costante, prende parte ai processi elettrofisiologici del corpo.

Indicazioni per l'uso

L'equilibrio di sale e acqua influisce direttamente sul mantenimento dello stato normale di tutti gli organi e sistemi del corpo umano. In una situazione normale, il composto di NaCl entra nel corpo con il cibo, il che è impossibile con lo sviluppo di eventuali patologie. Quindi, con vomito, diarrea e altre condizioni simili, si osserva un aumento del rilascio di ioni sodio e cloro dal corpo. Questa condizione è un'indicazione assoluta per la somministrazione endovenosa di cloruro di sodio.

Inoltre, si raccomanda di usare il farmaco esternamente con lo scopo di lavare gli occhi, il naso, la bocca. Dovremmo anche menzionare i benefici della soluzione salina per il trattamento delle ferite purulente. I sali di sodio e cloro contenuti nella preparazione hanno un'elevata attività antimicrobica, che viene spesso utilizzata dai chirurghi per prevenire l'insorgenza di complicanze postoperatorie. Inoltre, l'uso di NaCl è giustificato nelle seguenti condizioni:

  • dispepsia;
  • avvelenamento;
  • il colera;
  • costipazione;
  • estese ustioni;
  • iponatriemia;
  • chloropenia;
  • diuresi forzata;
  • sanguinamento interno;
  • disidratazione.

Istruzioni per l'uso di cloruro di sodio

Nella maggior parte dei casi, la soluzione salina viene iniettata per via endovenosa o sottocutanea. Nel frattempo, l'uso di cloruro di sodio può provvedere alla sua ingestione per via orale o rettale. Di norma, l'uno o l'altro metodo di utilizzo del farmaco è determinato dall'aspettativa di un certo effetto terapeutico. Quindi, con grave avvelenamento, vedi, è più logico usare la soluzione salina per via endovenosa, piuttosto che cercare di fare un clistere purificante.

La maggior parte dei pazienti tollerano bene il NaCl. Tuttavia, con l'uso prolungato del farmaco, possono verificarsi effetti di sovradosaggio: acidosi, sovradilatazione extracellulare, ipopotassiemia. Inoltre, è importante dire sulle caratteristiche dell'interazione farmacologica della soluzione. Il cloruro di sodio (e i suoi analoghi) è compatibile con la maggior parte dei farmaci. Se diluito con una soluzione di antibiotici in polvere, si nota un aumento della loro biodisponibilità. Il farmaco non è raccomandato per combinarsi con corticosteroidi (Enalapril) e stimolanti leucopea (Filgrastim).

Per il risciacquo del naso

Lo spray nasale a base di cloruro di sodio ha molte proprietà positive e un'assenza quasi completa di effetti collaterali. Pertanto, il cloruro di sodio per il lavaggio del naso è usato soprattutto nella pratica pediatrica c per eliminare il comune raffreddore nei giovani pazienti senza danni alla salute. Lo spray nasale a base salina viene seppellito nel passaggio nasale solo dopo un'accurata pulizia. Si raccomanda agli adulti di fare 2-3 iniezioni tre volte al giorno, mentre per i bambini il dosaggio indicato deve essere dimezzato.

per via endovenosa

Nella pratica medica, per la maggior parte viene utilizzata la somministrazione parenterale (endovenosa) di soluzione salina. A tal fine, il contagocce con cloruro di sodio viene preriscaldato a 36 gradi. La quantità di farmaco somministrato dipende dalle condizioni, dall'età e dal peso del paziente. In media, la dose giornaliera di NaCl non deve superare i 500 millilitri. In caso di avvelenamento, accompagnato da un forte grado di intossicazione, il volume massimo può raggiungere i 3000 ml. In questo caso, la velocità di infusione (infusione) del farmaco può aumentare fino a 70 gocce al minuto.

Questo metodo di somministrazione di soluzione fisiologica contribuisce al ripristino immediato dell'equilibrio idrico-salino nel corpo: ecco perché il cloruro di sodio viene gocciolato per via endovenosa durante la disidratazione. Inoltre, la somministrazione parenterale è indicata come terapia sostitutiva del plasma e viene utilizzata per sangue eccessivamente denso. È importante dire che la soluzione salina per contagocce viene spesso utilizzata per diluire qualsiasi farmaco che deve essere somministrato per via endovenosa. Allo stesso tempo, la determinazione delle caratteristiche di tali iniezioni viene effettuata in base al farmaco principale.

Per inalazione

Una procedura terapeutica che comporta l'inalazione di cloruro di sodio è indicata per il raffreddore. La terapia delle patologie infettive delle vie respiratorie viene effettuata con uno strumento combinato basato su una soluzione salina e un farmaco broncodilatatore. Ricorda, per i bambini sotto i 6 anni, le inalazioni alcaline (con aggiunta di sale, soda) sono controindicate.

Controindicazioni cloruro di sodio

Come qualsiasi altro medicinale, NaCl ha anche alcune limitazioni per l'uso. Ad esempio, è vietato utilizzare la soluzione salina in pazienti con disturbi della circolazione sanguigna. Il fatto è che questa condizione patologica è pericolosa per lo sviluppo di edema cerebrale. Per questo motivo, l'allagamento artificiale del corpo con soluzione salina in caso di sviluppo stabile di disturbi circolatori può aggravare in modo significativo la clinica della malattia e portare a conseguenze irreversibili. Inoltre, l'uso di NaCl è proibito alle seguenti condizioni:

  • edema polmonare;
  • ipernatremia;
  • chloruremia;
  • insufficienza cardiaca cronica;
  • ipertensione;
  • insufficienza ventricolare sinistra acuta;
  • durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno).

Prezzo di cloruro di sodio

Nelle farmacie di Mosca e San Pietroburgo, la soluzione salina può essere acquistata in media per 30 p. Tuttavia, alcune farmacie private nel tentativo di compensare i danni sopravvalutano il prezzo del cloruro di sodio (spesso con una data scaduta). Per questo motivo, la maggior parte della popolazione oggi preferisce acquistare farmaci da venditori virtuali in buona fede. Nel frattempo, puoi conoscere i prezzi delle soluzioni saline per contagocce in diverse farmacie di Mosca qui sotto:

Come lavare il naso con soluzione salina

Il lavaggio nasale con soluzione salina a casa è una procedura sicura e utile che aiuta a curare un naso che cola, combatte le allergie e previene lo sviluppo di sinusite senza alcun costo aggiuntivo. I medici sono consapevoli dei benefici di questa manipolazione da molto tempo e spesso consigliano ai loro pazienti un'eccellente prevenzione della rinite vasomotoria in un periodo fresco, con frequenti raffreddori e in situazioni in cui l'assunzione della medicina per qualsiasi motivo è indesiderabile: durante la gravidanza, le madri che allattano, i neonati.

Qual è la soluzione fisica - cloruro di sodio

Soluzione fisiologica o in forma abbreviata, la soluzione fisica è una semplice soluzione salina. Il contenuto di sale della soluzione è 9 g / l. Questa concentrazione di sale si trova nella maggior parte dei tessuti, degli organi e nel sangue umano. Salina, nonostante il suo nome, non contiene tutte le sostanze necessarie per il corpo, ma è un liquido, come dicono i medici, plasma sanguigno isotonico.

Per questo motivo, l'uso di questo medicinale è ampio:

  • Diluizione di farmaci per iniezione;
  • utilizzare come antisettico per il trattamento di superfici delle ferite, occhi, mucose della bocca, della gola, del naso;
  • reintegrare il normale livello fisiologico dei fluidi corporei quando disidratati a causa di vomito, diarrea, avvelenamento;
  • per inalazione con un nebulizzatore.

Se parliamo dell'uso di soluzione fisiologica per il naso, il suo valore è che è ben tollerato dalla mucosa nasale (diversamente dall'acqua ordinaria). Nell'applicare le controindicazioni d'attualità per ricevimento là. La medicina è consentita alle future mamme durante l'allattamento, i neonati, i bambini, le allergie, le persone con disabilità degli organi interni. Non ci sono restrizioni sul tempo di utilizzo, lo strumento viene applicato tutte le volte che è necessario.

Come rendere salina a casa

La soluzione salina sterile viene fornita in flaconi di vetro da 250 e 400 ml o in ampolle. Il costo di tali fondi è basso.

Per il risciacquo il naso ha permesso la preparazione indipendente della soluzione. Per fare una salina per lavare il naso, dovresti:

  1. Prendi 1 cucchiaino. (9 g) di sale.
  2. Scioglierlo in 1 litro d'acqua (bollito).
  3. Mescolare per sciogliere il precipitato o drenare.

La soluzione preparata a casa non è sterile e può essere utilizzata solo localmente, ad esempio per il lavaggio nasale per adulti e bambini dai 3 anni. Periodo di validità di una soluzione salina domestica - un giorno. La temperatura della soluzione finita è 36 ° C.

È possibile lavare il naso con il bambino salino

Questo metodo è riconosciuto dagli otorinolaringoiatri unico nella sua semplicità, accessibilità ed efficienza. Usando un semplice risciacquo con soluzione salina, è reale rimuovere le secrezioni dal naso in breve tempo e preservare l'umidità naturale della mucosa nasale. Aiuta a fermare il naso che cola e previene lo sviluppo di complicazioni.

È possibile lavare il naso di un bambino con soluzione fisiologica, cucinato con le proprie mani? È completo La cosa principale per osservare la concentrazione desiderata: un cucchiaino per litro di acqua bollita. Il sapore di quest'acqua dovrebbe essere un po 'salato. Se riduci la concentrazione, causerà spiacevole sensazione dolorosa durante il lavaggio. Se più - allora questa soluzione asciugherà anche il muco e, possibilmente, danneggerà le sue cellule.

Come lavare il naso con soluzione salina

Ci sono diversi modi interessanti per un adulto di lavare il naso con la soluzione fisiologica correttamente:

  1. Il modo più semplice, ma non il più sicuro. Il liquido viene versato nel palmo di una mano. Quindi, chiudere la narice superiore con un dito, e il fondo sta cercando di tirare forte la soluzione salina dal palmo in modo che l'acqua scorra liberamente attraverso il naso e la bocca. La bocca non si chiude. La pulizia viene effettuata per pulire l'acqua, senza segni di muco e inquinamento. L'insicurezza di questo metodo è che aspirando la soluzione con il naso, una persona può contribuire al reflusso dei contenuti microbici dalla mucosa nei seni paranasali o nell'orecchio medio e, se le regole igieniche non vengono seguite, causa l'otite media.
  2. Con l'aiuto di un bollitore. Per questa procedura, sono stati creati dispositivi interessanti: un neti-pot o un bollitore neti, ma una teiera ordinaria farà altrettanto. Si versa una soluzione salina, la testa è inclinata sopra il bagno, il beccuccio della teiera viene inserito nel passaggio nasale e iniziano a risciacquare la cavità nasale per gravità. Il principio è lo stesso: prima della comparsa di acqua pulita.
  1. Una siringa Come lavare il naso con soluzione salina con una siringa per adulti? In una siringa per ottenere una soluzione salina, elimina l'ago non necessario. Il contenuto dovrebbe essere introdotto lentamente e sotto leggera pressione. La pulizia viene effettuata fino a quando l'acqua che scorre dal naso è limpida.
ai contenuti ↑

Come lavare il naso con il bambino salino

Per i neonati, è più vantaggioso acquistare uno spray nasale o una soluzione salina sterile per pulire il naso. Se hai bisogno di fare una soluzione a casa, tutti gli ingredienti sono pesati su una bilancia elettronica da cucina. Il contenuto di sale ottimale per 1 litro d'acqua è 9 g.

I dispositivi inventati per adulti (ad esempio un bollitore) non sono adatti a questo. Abbiamo bisogno di metodi morbidi, delicati e non traumatici. Pertanto, la soluzione salina è semplicemente sepolto nel naso con una pipetta. Neonati - una o due gocce nel passaggio nasale, con un anno di età - 3-5 gocce. La procedura viene eseguita distesa sul retro con la testa girata lateralmente o lateralmente. Croste ammorbidite e sporco vengono rimossi dal beccuccio con flagelli di cotone o bastoncini. Se il muco è grande e l'età del bambino lo consente, è più comodo usare un aspiratore per il naso.

Come lavare il naso con soluzione salina

La reazione dei bambini a tale procedura è spesso negativa, in quanto i genitori dei medici dei bambini avvertono onestamente i genitori. Ai bambini non piace questo intervento. Pertanto, è necessario fare un grande sforzo per garantire che la manipolazione sia efficace. La temperatura della soluzione salina per il bambino dovrebbe essere leggermente più calda della temperatura ambiente. Per i bambini è meglio usare una siringa o una pipetta, gli scolari possono usare un bollitore. In tutti i casi, la pulizia nasale viene effettuata sul bagno o sul lavandino. Non puoi versare la soluzione in modo drammatico, tutta la manipolazione deve avvenire lentamente, in modo da non provocare lesioni al bambino e rendere le azioni eseguite a proprio agio.

Come lavare il naso durante la gravidanza

Durante la gravidanza, l'uso di una soluzione topica non è pericoloso per la futura madre e il feto. Date le restrizioni sull'assunzione di farmaci durante questo periodo, è spesso la stessa procedura di pulizia con soluzione fisiologica che rimane l'unica possibile ed efficace. Vale la pena prestare attenzione alla concentrazione di sale per non seccare eccessivamente il guscio interno del naso.

Quanto spesso posso lavarmi il naso

La soluzione salina per il lavaggio del naso a casa viene utilizzata a scopo di cura igienica, contro i virus, nei processi infiammatori e nelle allergie. Come mezzo di igiene durante il periodo di malattia respiratoria, il trattamento con soluzione salina viene ripetuto 2-3 volte al giorno. In misure preventive - 1-2 volte a settimana. Circa 100-150 ml di soluzione vengono consumati una volta.

Quali malattie possono lavare il naso con soluzione salina

Le condizioni sotto le quali sarà utile lavare con soluzione fisiologica:

  • Raffreddori come risultato del raffreddamento;
  • rinite vasomotoria;
  • naso gocciolante virale;
  • manifestazioni allergiche;
  • sinusite, compreso purulento;
  • secchezza delle mucose causata da vari motivi (riscaldamento, condizionamento dell'aria, lavori in stanze con un cattivo clima, ecc.);
  • la formazione di croste dense in ugelli nei bambini.
ai contenuti ↑

Flusso nasale con rinite

La soluzione salina quando si lava rapidamente blocca il naso che cola e riduce significativamente la necessità di altri medicinali, come gli antibiotici. Una procedura tempestiva e regolare per trattare il naso con soluzione salina riduce il gonfiore e allevia il naso delle secrezioni in eccesso.

Flusso nasale con soluzione salina con sinusite

In caso di antrite, la soluzione fisiologica rimuove il pus dai seni paranasali, prevenendo un'ulteriore diffusione dell'infezione. Le sessioni di pulizia vengono effettuate ogni un'ora e mezza o due ore. È utile alternare il lavaggio con soluzione salina salina con procedure simili con formulazioni a base di erbe e l'uso di farmaci antibatterici e antibiotici. È importante ricordare che per curare la sinusite al di fuori dell'ospedale, la salina viene utilizzata come tecnica aggiuntiva contro il ristagno di pus nei seni mascellari e non come trattamento indipendente.

Cos'altro può lavare il naso, tranne la soluzione salina

Preparati farmaceutici per il lavaggio del naso

I farmacisti ai nostri tempi hanno sviluppato molti prodotti naturali per la cura della cavità nasale. Si tratta di spray nasali e gocce a base di acqua marina della serie Aqualor, Aqua Maris, Otrivin Sea, Humer, Morenazal, Quix, Dolphin e altri. Contengono l'acqua purificata naturale dei mari o degli oceani in concentrazione ottimale. I dispositivi di questi strumenti consentono di misurare con precisione la soluzione salina, e vari accessori e accessori rendono il loro uso conveniente per i bambini dalla nascita. L'unico svantaggio di questi farmaci - l'alto costo con un piccolo volume.

Infusi e decotti di erbe medicinali

Oltre alla soluzione salina, il naso viene lavato con brodi e infusi di erbe. Per preparare l'infuso, è necessario un cucchiaio di erbe o raccogliere versare in un bicchiere e versare acqua bollente su di esso. Dopo questo, il bicchiere è coperto con un coperchio e lasciato riposare per 30 minuti. Dopo il raffreddamento, l'infuso di erbe è pronto per il lavaggio. Dalle erbe medicinali adatte alle erbe con azione asettica:

  • Camomilla;
  • foglie di eucalipto;
  • salvia;
  • Fiori di calendula

Lavaggio nasale antimicrobico

Un'indicazione per il lavaggio con agenti antimicrobici è la presenza di un processo purulento pronunciato nella cavità e nei seni. In tutti gli altri casi, lavato con soluzione salina pura.

Degli agenti antimicrobici per il lavaggio, si dovrebbe menzionare quanto segue:

  1. Furatsilin. Rimedio conveniente e popolare per uso topico. Valido e per pulizia e igiene rinofaringe. C'è sotto forma di una soluzione farmaceutica acquosa e nel formato di compresse che devono essere schiacciati e diluiti in acqua calda. Non usare furatsilina soluzione alcolica topica, esso minaccia di edema esteso.
  2. Dioxidine. Questo farmaco antibatterico sintetico è stato prescritto per trattare la cavità nasale in caso di infiammazione batterica e sinusite. La soluzione pronta all'1% viene venduta nella rete di farmacie. Questo strumento può causare una reazione allergica grave, è assolutamente necessario eseguire un test di allergia prima dell'uso. La dose massima consentita per l'applicazione intracavitaria è di 70 ml al giorno, ovvero 35 ml per ogni passaggio nasale.
  3. Miramistin. Antisettico con una vasta gamma di effetti. Nella cavità nasale è in grado di distruggere quasi tutti i tipi di batteri, funghi e virus. I medici raccomandano l'uso di questo strumento per trattare la cavità interna del naso per tutti i tipi di rinite e per liberarsi della sinusite. Disponibile sotto forma di una soluzione dello 0,01%, per applicazione topica.
  4. Clorexidina. Azione asettica di farmaci sicuri. È usato per l'irrigazione delle mucose ed è una soluzione allo 0,05%. La sicurezza è uguale alla soluzione di cloruro di sodio.

Gli agenti antimicrobici sono simili in effetti alla soluzione salina, ma la loro scelta deve essere discussa con uno specialista, tenendo conto delle peculiarità del loro uso.

Precauzioni per il lavaggio del naso

Bisogna accuratamente risciacquare il naso con soluzione salina ai bambini piccoli. Il liquido viene versato gradualmente e lentamente e il neonato e i neonati lo iniettano goccia a goccia. Per i bambini, il principale pericolo di manipolazione è l'ingresso di contenuti liquidi nella cavità dell'orecchio medio, nella laringe e nella trachea.

Quando lavare il naso non dovrebbe

La soluzione fisiologica per lavare il naso a casa è una procedura ORL locale, non influenza le condizioni generali del corpo e non ha controindicazioni da ricevere.

La soluzione salina di cloruro di sodio come procedura igienica durante la rinite è consentita per applicare 2-3 volte al giorno. Affidarsi all'efficacia della soluzione salina come mezzo di trattamento indipendente non ne vale la pena. Nei casi difficili e trascurati, dovresti cercare aiuto da un otorinolaringoiatra.

Come agente profilattico, le persone soggette a malattie respiratorie possono essere raccomandate durante il lavaggio giornaliero durante le esacerbazioni stagionali.

conclusione

Il lavaggio nasale con soluzione salina è una procedura sicura che è accettabile per tutti: dai neonati agli anziani. Come misura igienica e preventiva, questa procedura può essere eseguita ogni giorno, se necessario, comprese le donne in gravidanza e in allattamento.

Il fluido medicinale è facile da preparare da acqua e sale ordinario.

Il modo di eseguire la procedura per ciascuno è diverso: ad alcune persone piace farlo con un bollitore speciale, altri usano una siringa o un palmo.

Alternative alla pulizia del naso con soluzione di cloruro di sodio sono simili a trattamenti a base di erbe o antimicrobici.

Salina (cloruro di sodio) - un agente terapeutico universale

Il cloruro di sodio non è solo noto sale edibile, disciolto in acqua distillata, ma anche un agente terapeutico universale, noto come salina fisiologica o semplicemente salina. In medicina, la soluzione fisiologica viene utilizzata come soluzione allo 0,9% di NaCl (cloruro di sodio per infusione).

Cos'è il cloruro di sodio?

Una soluzione di sale edibile comune (NaCl) è un elettrolito che conduce bene l'elettricità. Questa semplice soluzione salina medica aiuta a regolare l'equilibrio alcalino e idrico-elettrolitico nelle cellule del corpo umano.

Per la produzione di soluzione salina in acqua distillata, il sale purificato viene gradualmente disciolto in porzioni fino alla concentrazione desiderata. È importante osservare il dosaggio dell'ingresso di sale, poiché è molto importante dissolvere completamente i cristalli del componente, il sedimento nella soluzione salina è inaccettabile.

Nella produzione industriale di cloruro di sodio, viene utilizzata una tecnologia rigorosamente regolamentata, in primo luogo il sale viene sciolto in fasi, per eliminare la comparsa di fango è saturo di anidride carbonica, quindi viene aggiunto glucosio. Versare la soluzione solo in contenitori di vetro.

Azione farmacologica di soluzione fisiologica (cloruro di sodio)

Il cloruro di sodio è il componente più importante del tessuto umano e del plasma. Questa sostanza fornisce una normale pressione osmotica nel fluido contenuto nelle cellule del corpo umano.

Il cloruro di sodio o il sale da cucina entra nel corpo umano in quantità sufficiente con il cibo.

In alcuni casi, nel corpo umano, può esserci una carenza di questa sostanza, causata da un'aumentata escrezione patologica del fluido e da una carenza nella digeribilità del sale consumato con il cibo.

Patologie che portano alla mancanza di cloruro di sodio:

  • vomito indomabile;
  • grande superficie bruciata;
  • grande perdita di liquidi nel corpo;
  • dispepsia, diarrea causata da un'infezione gastrointestinale o intossicazione alimentare;
  • il colera;
  • ostruzione intestinale;
  • iponatriemia;
  • chloropenia.

Il cloruro di sodio si riferisce a soluzioni isotoniche. Ciò significa che la concentrazione di sali nella soluzione e nella cellula sanguigna del plasma del corpo umano è la stessa ed è dello 0,9%. Le molecole della soluzione passano liberamente attraverso la membrana cellulare in direzioni diverse e non disturbano l'equilibrio nella pressione del fluido cellulare e intercellulare. Il cloruro di sodio è il componente più importante nel plasma sanguigno e nel tessuto muscolare.

Con la mancanza di cloruro di sodio nel corpo umano, la quantità di ioni di cloro e sodio nel liquido intercellulare e nel plasma sanguigno diminuisce, il che fa sì che il sangue si ispessisca. Nell'uomo compaiono convulsioni e spasmi muscolari, compaiono cambiamenti patologici nel sistema nervoso e si notano disturbi circolatori.

Per ripristinare temporaneamente l'equilibrio salino e aumentare la quantità di cloruro di sodio, viene iniettata una soluzione salina nel corpo del paziente, che migliora brevemente la condizione e guadagna tempo per preparare il trattamento principale per patologie gravi e perdita di sangue grande nel paziente. La soluzione salina è utilizzata come sostituto temporaneo del plasma. È anche usato come un farmaco di disintossicazione.

Sfortunatamente, l'efficacia del cloruro di sodio è limitata dal tempo: solo un'ora dopo la somministrazione del farmaco, la quantità di sostanza attiva somministrata viene dimezzata.

Quando si usa la soluzione salina?

La soluzione salina (soluzione di cloruro di sodio) è utilizzata con successo:

  • preservare il volume plasmatico durante le operazioni chirurgiche e nel periodo postoperatorio;
  • con una forte disidratazione causata da varie patologie, per ripristinare l'equilibrio salino;
  • per salvare il volume del plasma con una grande perdita di sangue, gravi ustioni, coma diabetico, dispepsia;
  • ridurre l'intossicazione del paziente con malattie infettive come il colera, la dissenteria;
  • per lavare la mucosa del rinofaringe con infezioni virali respiratorie acute e infezioni respiratorie acute;
  • per il risciacquo della cornea con infiammazione, varie infezioni, lesioni e manifestazioni allergiche;
  • per l'idratazione delle medicazioni durante il trattamento di ulcere, ulcere da decubito, ascessi postoperatori e altre lesioni cutanee;
  • per inalazione in patologie del tratto respiratorio superiore;
  • per dissolvere vari farmaci con l'uso combinato per la somministrazione endovenosa nel paziente.

Metodi di utilizzo del cloruro di sodio (salino)

Uso endovenoso e sottocutaneo.

Nella pratica medica moderna, è impossibile fare a meno della soluzione di cloruro di sodio quando si somministrano farmaci con il metodo goccia e alcune iniezioni sottocutanee, poiché tutte le sostanze medicinali in polvere e concentrate vengono sciolte in soluzione salina prima dell'uso.

Al fine di mantenere il volume plasmatico, ripristinare l'equilibrio salino-acqua, con grave intossicazione, gonfiore, per eliminare la densità del sangue, ai pazienti vengono somministrate iniezioni, che includono la soluzione salina.

La soluzione di cloruro di sodio viene iniettata nel corpo del paziente per via endovenosa (di solito attraverso una flebo) o per via sottocutanea. La soluzione salina iniettabile prima della procedura viene riscaldata a trentasei o trentotto gradi Celsius.

Quando si entra nella soluzione, vengono presi in considerazione i parametri fisiologici del paziente (età, peso), così come la quantità di liquido perso e la quantità di carenza di elementi di cloro e sodio.

La persona media ha bisogno di cinquecento millilitri di cloruro di sodio al giorno, quindi, di regola, questo volume di soluzione salina viene somministrato al paziente ad una velocità di cinquecento quaranta millilitri per ora al giorno. A volte, se necessario, è permesso iniettare soluzione salina in un volume di cinquecento millilitri ad una velocità di settanta gocce al minuto. Con una grande perdita di liquidi e un alto grado di intossicazione, al paziente è permesso di immettere un massimo di tremila millilitri di soluzione al giorno.

Una dose pediatrica di cloruro di sodio al giorno è tra 20 e 100 millilitri per chilogrammo di peso del bambino.

Se il cloruro di sodio viene utilizzato per la diluizione dei farmaci prima della flebo, quindi assumere da cinquanta a duecentocinquanta millilitri di soluzione per dose del farmaco, il tasso di input e la quantità dipende dal farmaco che viene diluito.

Salina per uso interno solo sterile.

L'uso di soluzione salina per pulire l'intestino e lo stomaco.

Il cloruro di sodio è usato per la stipsi persistente per clisteri rettali al fine di stimolare i movimenti intestinali. In questo caso, utilizzare tre litri al giorno di nove percento o una volta cento millilitri di una soluzione al cinque percento. Prima dell'uso, il farmaco deve essere riscaldato a temperatura corporea, in modo da non irritare l'intestino. Per i clisteri, puoi usare una soluzione salina non sterilizzata.

Il cloruro di sodio è usato per lavare lo stomaco durante l'intossicazione alimentare. In questo caso, lo bevono per evitare i crampi a piccoli sorsi, quindi indurre artificialmente il vomito. Utilizzare solo un prodotto sterile.

L'uso di soluzione salina per lavare il rinofaringe.

La salina è un rimedio efficace ed economico per lavare il rinofaringe durante un processo freddo o infiammatorio nel periodo delle infezioni respiratorie acute e ARVI.

Anche un singolo lavaggio dei passaggi nasali con soluzione salina contribuisce alla rapida pulizia del naso dal muco e alla cessazione della rinite. Questa procedura è indicata per la rinite allergica, con la minaccia di sviluppare sinusite, per la prevenzione delle infezioni respiratorie acute e della SARS. Il farmaco è approvato per l'uso da madri che allattano, donne incinte, bambini fin dai primi giorni di vita, quando la somministrazione di farmaci complessi è dannosa.

Il farmaco è buono perché dopo aver lavato il nasofaringe il muco non è essiccato e non è danneggiato. La procedura può essere ripetuta molte volte, non ci sono controindicazioni per la durata dell'uso locale.

Per lavare il naso, è facile preparare una soluzione a casa usando la seguente ricetta:

  • sale: un cucchiaino (circa nove grammi),
  • acqua bollita - un litro.

Il sale si scioglie in acqua e si cola attraverso la garza.

La soluzione preparata non è sterile, ma può essere applicata a bambini di età compresa tra tre anni e adulti.

I bambini appena nati con congestione nasale e naso che cola gocciolano da una a due gocce in ciascuna narice solo con soluzione salina sterile.

Il cloruro di sodio è usato con successo per risciacquare mal di gola con mal di gola. Questo farmaco allevia l'edema della mucosa e uccide i batteri patogeni nel rinofaringe.

L'uso di soluzione salina per inalazione

Il cloruro di sodio è usato con successo per inalazione nel trattamento della SARS e delle infezioni respiratorie acute. Di solito per questa procedura è conveniente usare un dispositivo speciale per inalazione - un nebulizzatore, che mescola la soluzione salina e la medicina necessaria. La soluzione salina idrata la mucosa e il medicinale che viene inalato dal paziente avrà un effetto terapeutico.

Per fermare gli attacchi di asma, allergia alla tosse, per l'inalazione la soluzione salina è mescolata con farmaci che contribuiscono all'espansione dei bronchi (Berotek, Berodual, Ventolin).

Per il trattamento della tosse causata da infezioni respiratorie acute o infezioni virali respiratorie acute, i farmaci broncodilatatori (Ambroxol, Gedelix, Lasolvan) vengono aggiunti alla soluzione salina.

Di solito si consiglia di eseguire inalazioni tre volte al giorno per dieci minuti per gli adulti e cinque minuti per i bambini. Tali inalazioni sono molto efficaci nel trattamento di bambini piccoli.

Controindicazioni all'uso di soluzione salina

Sfortunatamente, il cloruro di sodio ha controindicazioni da usare, che dovrebbero essere prese in considerazione quando si prescrive il trattamento con soluzione salina.

Non può essere usato:

  • con edema polmonare,
  • con gonfiore del cervello,
  • nell'insufficienza cardiaca acuta,
  • in insufficienza renale,
  • con un alto contenuto nel corpo di ioni di sodio e ioni di cloro,
  • con una mancanza di potassio nel corpo,
  • durante la disidratazione all'interno della cellula,
  • con il fluido in eccesso all'esterno della cella,
  • quando si assumono grandi dosi di corticosteroidi.

Effetti collaterali quando si utilizza soluzione salina

Di solito, la soluzione salina è molto ben tollerata.

Tuttavia, quando si usa il cloruro di sodio nel regime di trattamento a grandi dosi o per un lungo periodo, possono esserci complicanze. Alcuni pazienti hanno:

  • disturbi del funzionamento del sistema nervoso, che possono essere espressi in ansia, debolezza, forte mal di testa con vertigini, sudorazione eccessiva e sensazione di costante sete;
  • disfunzione dell'apparato digerente, che provoca nausea, diarrea, crampi allo stomaco, vomito;
  • irregolarità nel ciclo mestruale nelle donne;
  • cambiamenti della pelle (dermatite);
  • disturbi del funzionamento del sistema cardiovascolare (polso rapido, aritmia, ipertensione arteriosa);
  • l'anemia;
  • una forte diminuzione del potassio nel sangue;
  • aumento dell'acidità nel corpo;
  • edemi.

Con la comparsa di effetti indesiderati, l'introduzione di soluzione salina viene interrotta. Il medico deve valutare le condizioni del paziente, fornire l'assistenza necessaria per eliminare le complicanze avverse.

conclusione

Prima di utilizzare qualsiasi farmaco contenente cloruro di sodio, è necessario consultare il proprio medico.

L'uso di soluzione fisiologica (cloruro di sodio) deve essere effettuato sotto la supervisione del medico curante ed essere accompagnato da esami del sangue e delle urine.

Cloruro di sodio

Descrizione del 3 agosto 2015

  • Nome latino: Natrii chloridum
  • Codice ATX: B05XA03
  • Principio attivo: cloruro di sodio (cloruro di sodio)
  • Produttore: Medpolymer, Sintez OAO, Alium Production Pharmaceutical Company (Russia), Farmland JV (Repubblica di Belarus)

struttura

Il componente attivo di questo agente è il cloruro di sodio. La formula del cloruro di sodio - NaCl, è cristalli bianchi, che si dissolvono rapidamente in acqua. Massa molare 58,44 g / mol. Codice OKPD - 14.40.1.

Salina (isotonica) è una soluzione dello 0,9%, contiene 9 g di cloruro di sodio, fino a 1 litro di acqua distillata.

Soluzione di cloruro di sodio ipertonico - una soluzione del 10%, contiene 100 g di cloruro di sodio, fino a 1 litro di acqua distillata.

Modulo di rilascio

Viene prodotta una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%, che può essere contenuta in fiale da 5 ml, 10 ml, 20 ml. Le fiale sono utilizzate per sciogliere i farmaci per l'iniezione.

Una soluzione di cloruro di sodio 0,9% viene prodotta anche in flaconi da 100, 200, 400 e 1000 ml ciascuno. Il loro uso in medicina è praticato per uso esterno, per infusione endovenosa a goccia e per clisteri.

Una soluzione di cloruro di sodio al 10% è contenuta in flaconi da 200 e 400 ml.

Per somministrazione orale, vengono prodotte compresse da 0,9 g.

Prodotta anche spray nasale in flaconcini da 10 ml.

Azione farmacologica

Il cloruro di sodio è un farmaco che agisce come un agente reidratante e disintossicante. Il farmaco è in grado di compensare la mancanza di sodio nel corpo, soggetta allo sviluppo di varie patologie. Il cloruro di sodio aumenta anche la quantità di fluido che circola nei vasi.

Tali proprietà di una soluzione si manifestano a causa della presenza di ioni cloruro e ioni sodio in esso. Sono in grado di penetrare la membrana cellulare utilizzando vari meccanismi di trasporto, in particolare la pompa di sodio-potassio. Il sodio svolge un ruolo importante nel processo di trasmissione del segnale nei neuroni, è anche coinvolto nel processo del metabolismo nei reni e nei processi elettrofisiologici del cuore umano.

La farmacopea mostra che il cloruro di sodio mantiene una pressione costante nel fluido extracellulare e nel plasma sanguigno. Nello stato normale del corpo, una quantità sufficiente di questo composto entra nel corpo con il cibo. Ma in condizioni patologiche, in particolare, con vomito, diarrea, gravi ustioni, si nota un aumento del rilascio dal corpo di questi elementi. Di conseguenza, il corpo è carente di ioni di cloro e sodio, in conseguenza del quale il sangue diventa più spesso, le funzioni del sistema nervoso vengono disturbate, il flusso sanguigno, le convulsioni, gli spasmi della muscolatura liscia dei muscoli.

Se una soluzione isotonica di cloruro di sodio viene iniettata nel sangue in modo tempestivo, il suo utilizzo contribuisce al ripristino dell'equilibrio del sale marino. Ma poiché la pressione osmotica della soluzione è simile alla pressione del plasma sanguigno, non indugia a lungo nel sangue. Dopo la somministrazione, viene espulso rapidamente dal corpo. Di conseguenza, dopo 1 ora non viene trattenuta più della metà della quantità iniettata di soluzione nei vasi. Pertanto, nel caso di perdita di sangue, la soluzione non è sufficientemente efficace.

Lo strumento ha anche proprietà di disintossicazione e sostituzione del plasma.

Con l'introduzione della soluzione ipertonica per via endovenosa, vi è un aumento della diuresi, il reintegro del deficit di cloro e sodio nel corpo.

Farmacocinetica e farmacodinamica

L'escrezione dal corpo avviene principalmente attraverso i reni. Un po 'di sodio è escreto nel sudore e nelle feci.

Indicazioni per l'uso

Il cloruro di sodio è una soluzione salina che viene utilizzata quando il corpo perde il liquido extracellulare. Viene mostrato in condizioni che portano alla limitazione dell'assunzione di liquidi:

  • dispepsia in caso di avvelenamento;
  • vomito, diarrea;
  • il colera;
  • estese ustioni;
  • iponatremia o ipocloremia, in cui vi è disidratazione.

Dato che cos'è il cloruro di sodio, viene usato esternamente per lavare ferite, occhi e naso. Il farmaco viene utilizzato per inumidire le medicazioni, per l'inalazione, per il viso.

Viene mostrato l'uso di NaCl per la conduzione della diuresi forzata in caso di stitichezza, avvelenamento e emorragia interna (polmonare, intestinale, gastrica).

Indicato anche nelle indicazioni per l'uso di cloruro di sodio, che è uno strumento utilizzato per la diluizione e la dissoluzione di farmaci somministrati per via parenterale.

Controindicazioni

L'uso della soluzione è controindicato in tali malattie e condizioni:

  • ipopotassiemia, ipercloremia, ipernatriemia;
  • iperidratazione extracellulare, acidosi;
  • edema polmonare, gonfiore del cervello;
  • insufficienza ventricolare sinistra acuta;
  • lo sviluppo di disturbi circolatori in cui vi è una minaccia di gonfiore del cervello e dei polmoni;
  • l'appuntamento di grandi dosi di GCS.

La cautela è prescritta a persone che soffrono di ipertensione arteriosa, edema periferico, insufficienza cardiaca cronica scompensata, forma cronica di insufficienza renale, preeclampsia, così come a quelli a cui sono state diagnosticate altre condizioni in cui il sodio è ritardato nel corpo.

Se la soluzione viene utilizzata come agente di dissoluzione per altri farmaci, devono essere prese in considerazione le controindicazioni esistenti.

Effetti collaterali

Quando si usa cloruro di sodio, si possono verificare le seguenti condizioni:

  • iperidratazione;
  • ipokaliemia;
  • l'acidosi.

Se il farmaco viene usato correttamente, è improbabile che si sviluppino effetti collaterali.

Se la soluzione di NaCl allo 0,9% viene utilizzata come solvente di base, gli effetti collaterali sono determinati dalle proprietà dei farmaci, che vengono diluiti con la soluzione.

Se si verificano effetti negativi, è necessario informare immediatamente lo specialista.

Istruzioni per l'uso di cloruro di sodio (metodo e dosaggio)

L'istruzione su soluzione fisica (la soluzione isotonic) provvede alla sua introduzione endovenosamente e ipodermicamente.

Nella maggior parte dei casi, viene praticato il gocciolamento endovenoso, per il quale il contagocce di cloruro di sodio viene riscaldato a una temperatura di 36-38 gradi. Il volume che viene somministrato al paziente dipende dalle condizioni del paziente, nonché dalla quantità di fluido che è stata persa dal corpo. È importante tenere in considerazione l'età della persona e il suo peso.

La dose giornaliera media del farmaco è di 500 ml, la soluzione viene iniettata ad una velocità media di 540 ml / h. Se si nota un forte grado di intossicazione, allora la quantità massima di farmaco al giorno può essere 3000 ml. Se c'è una tale necessità, è possibile immettere un volume di 500 ml ad una velocità di 70 gocce al minuto.

I bambini ricevono una dose da 20 a 100 ml al giorno per 1 kg di peso. Il dosaggio dipende dal peso corporeo, dall'età del bambino. Va tenuto presente che con l'uso prolungato di questo farmaco è necessario controllare il livello di elettroliti nel plasma e nelle urine.

Per diluire i farmaci che devono entrare nella flebo, applicare da 50 a 250 ml di cloruro di sodio per dose. La determinazione delle caratteristiche dell'introduzione viene effettuata sul farmaco principale.

L'introduzione di una soluzione hypertonic è effettuata endovenosamente.

Se la soluzione viene utilizzata per compensare immediatamente la carenza di ioni sodio e cloro, 100 ml della soluzione vengono iniettati a goccia.

Per condurre un clistere rettale per indurre la defecazione, iniettare 100 ml di una soluzione al 5%, è anche possibile iniettare 3000 ml di una soluzione isotonica per tutto il giorno.

L'uso di un clistere ipertonico viene lentamente mostrato con edema renale e cardiaco, aumento della pressione intracranica e con ipertensione eseguita lentamente, vengono iniettati 10-30 ml. È impossibile eseguire un tale clistere con l'erosione del colon e processi infiammatori.

Ferite purulente con una soluzione eseguita secondo lo schema prescritto dal medico. Le compresse con NaCl vengono applicate direttamente su una ferita o altra lesione sulla pelle. Tale impacco contribuisce alla separazione del pus, alla morte di microrganismi patogeni.

Lo spray nasale viene instillato nella cavità nasale dopo la pulizia. I pazienti adulti sono instillati con due gocce in ciascuna narice, i bambini - 1 goccia. Viene utilizzato sia per il trattamento che per la profilassi, per cui la soluzione viene gocciolata per circa 20 giorni.

Il cloruro di sodio per inalazione è usato per il raffreddore. Per fare ciò, la soluzione viene miscelata con broncodilatatori. L'inalazione viene effettuata per dieci minuti tre volte al giorno.

Se assolutamente necessario, la soluzione salina può essere preparata a casa. Per fare questo, un cucchiaino pieno di sale dovrebbe essere mescolato in un litro di acqua bollita. Se necessario, preparare una certa quantità di soluzione, per esempio, con un sale del peso di 50 g, dovrebbero essere effettuate misurazioni appropriate. Tale soluzione può essere applicata localmente, utilizzata per clisteri, risciacqui, inalazioni. Tuttavia, in nessun caso una tale soluzione deve essere somministrata per via endovenosa o utilizzata per il trattamento di ferite o occhi aperti.

overdose

Con un sovradosaggio, il paziente può sentirsi nausea, soffrire di vomito e diarrea, può sviluppare dolori addominali, febbre, battito cardiaco accelerato. Inoltre, in caso di sovradosaggio, gli indicatori di pressione sanguigna possono aumentare, edema polmonare ed edema periferico, insufficienza renale, crampi muscolari, debolezza, vertigini, convulsioni generalizzate, coma possono svilupparsi. Con l'introduzione di una soluzione eccessiva si può sviluppare ipernatriemia.

Con un'eccessiva ingestione, può svilupparsi acidosi iperclorimica.

Se si usa cloruro di sodio per sciogliere i farmaci, un sovradosaggio è principalmente associato alle proprietà di quei farmaci che sono diluiti.

In caso di eccessiva somministrazione involontaria di NaCl, è importante interrompere questo processo e valutare se il paziente ha più sintomi negativi. Il trattamento sintomatico è praticato.

interazione

Il NaCl è combinato con la maggior parte dei farmaci. È questa proprietà che determina l'uso della soluzione per diluire e dissolvere un certo numero di farmaci.

Quando si diluiscono e si dissolvono, è necessario controllare visivamente la compatibilità dei farmaci, determinare se un precipitato appare durante il processo, se il colore cambia, ecc.

Con la somministrazione simultanea del farmaco con corticosteroidi, è importante monitorare costantemente il contenuto di elettroliti nel sangue.

Con la somministrazione concomitante, l'effetto ipotensivo di Enalapril e Spirapril diminuisce.

Il cloruro di sodio è incompatibile con lo stimolatore della leucopoiesi Filgrastim e con l'antibiotico polipeptidico Polimixina B.

Esistono prove che la soluzione isotonica aumenta la biodisponibilità dei farmaci.

Se diluiti con una soluzione di antibiotici in polvere, vengono assorbiti completamente dal corpo.

Condizioni di vendita

Nelle farmacie vendute su prescrizione. Se necessario, usare il farmaco per diluire altri farmaci, ecc. scrivi una prescrizione in latino.

Condizioni di conservazione

Conservare la polvere, le compresse e la soluzione in un luogo asciutto, in un contenitore ben chiuso e la temperatura non deve essere superiore a 25 gradi Celsius. È importante proteggere la droga dall'accesso dei bambini. Se la confezione è sigillata, il congelamento non influisce sulle proprietà del farmaco.

Periodo di validità

Non ci sono restrizioni per la conservazione di polvere e compresse. Una soluzione in fiale dello 0,9% può essere conservata per 5 anni; la soluzione in flaconi dello 0,9% è di un anno, la soluzione in fiale del 10% è di 2 anni. Non può essere utilizzato dopo che il periodo di archiviazione è scaduto.

Istruzioni speciali

Se viene effettuata un'infusione, è necessario monitorare attentamente le condizioni del paziente, in particolare, per gli elettroliti plasmatici. Va tenuto presente che nei bambini, a causa dell'immaturità della funzione renale, l'escrezione di sodio può rallentare. È importante determinare la concentrazione plasmatica prima delle infusioni ripetute.

È importante monitorare le condizioni della soluzione prima della sua introduzione. La soluzione deve essere trasparente, imballata, intatta. Per applicare la soluzione per la somministrazione endovenosa può solo un tecnico qualificato.

Per la dissoluzione di qualsiasi farmaco con cloruro di sodio dovrebbe essere uno specialista in grado di valutare con competenza se la soluzione risultante è adatta per la somministrazione. È importante rispettare rigorosamente tutte le regole degli antisettici. L'introduzione di qualsiasi soluzione deve essere effettuata immediatamente dopo la sua preparazione.

Il risultato di una serie di reazioni chimiche che coinvolgono il cloruro di sodio è la formazione di cloro. L'elettrolisi del cloruro di sodio fuso nell'industria è un metodo per la produzione di cloro. Se hai speso l'elettrolisi di una soluzione di cloruro di sodio, anche finire con il cloro. Se il cloruro di sodio cristallino è stato influenzato dall'acido solforico concentrato, si ottiene infine acido cloridrico. Il solfato di sodio e l'idrossido di sodio possono essere ottenuti da una catena di reazioni chimiche. Reazione di alta qualità allo ione cloruro - reazione con nitrato d'argento.

analoghi

Diversi produttori di farmaci possono avere la soluzione sotto un nome separato. Questi sono i preparati di cloruro di sodio marrone, cloruro di sodio bufus, rizosina, salino cloruro di sodio cinco, ecc.

Ha prodotto anche farmaci che contengono cloruro di sodio nella composizione. Queste sono le soluzioni saline combinate di acetato di sodio + cloruro di sodio, ecc.

Per i bambini

Viene applicato secondo le istruzioni e sotto la stretta supervisione di specialisti. L'immaturità della funzione renale nei bambini dovrebbe essere presa in considerazione, pertanto, la somministrazione ripetuta viene effettuata solo dopo una determinazione precisa del livello di sodio nel plasma.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Durante la gravidanza, il contagocce con cloruro di sodio può essere usato solo in condizioni patologiche. Questi sono toxemia da moderata a grave, così come preeclampsia. Le donne sane ricevono il cloruro di sodio dal cibo e il suo eccesso può portare allo sviluppo di edema.

Recensioni

La maggior parte delle recensioni è positiva, in quanto gli utenti scrivono di questo strumento come una droga utile. Soprattutto un sacco di recensioni su spray nasale, che, secondo i pazienti, è un buon strumento sia per la prevenzione e il trattamento della rinite. Lo strumento idrata efficacemente la mucosa nasale e favorisce la guarigione.

Prezzo di cloruro di sodio, dove acquistare

Il prezzo della soluzione fisica in fiale da 5 ml è una media di 30 rubli per 10 pezzi. Acquista cloruro di sodio 0,9% in una bottiglia da 200 ml è una media di 30-40 rubli per 1 bottiglia.

Salina (cloruro di sodio) per inalazione e lavaggio nasale

È difficile immaginare un farmaco più economico, ma efficace e multifunzionale della soluzione acquosa di cloruro di sodio allo 0,9%, nota ai più come "salina". Il cloruro di sodio (sale da cucina) in quantità significative è contenuto nell'acqua di mare, creando il suo sapore salato. La soluzione salina sterile è venduta in farmacia come "soluzione di cloruro di sodio per infusioni dello 0,9%".

Uso di cloruro di sodio

La soluzione di cloruro di sodio è utilizzata non solo per sciogliere i farmaci e l'infusione endovenosa con grave disidratazione, causata da vomito indomabile, diarrea; per liberare il corpo di sostanze tossiche, per via rettale - per clisteri da costipazione, ma anche la soluzione fisiologica è ampiamente usata per:

  • lavare le ferite allo scopo di pulire le ferite, le piaghe da decubito antimicrobiche, durante e dopo le operazioni; inumidire una medicazione applicata a una ferita purulenta, ascessi, foruncoli;
  • risciacquare gli occhi con cheratite (malattia infiammatoria della cornea dell'occhio) causata da allergie, traumi o infezioni;
  • lavare la mucosa nasale con un raffreddore, ARVI, rinite allergica, ecc.;
  • inalazione usando nebulizzatori.

Quando si utilizza la soluzione salina per via topica (per inalazione o risciacquo del naso), il farmaco non ha controindicazioni. È possibile usare il cloruro di sodio in gravidanza, allattamento e bambini fin dai primi giorni di vita.

Salina per il lavaggio del naso

Per un'efficace prevenzione e trattamento della rinite nelle malattie respiratorie acute, si lava la cavità nasale con soluzioni di acqua salata. Per il trattamento della mucosa nasale, è possibile acquistare uno spray nasale in farmacia, come Aqua Maris, o trattare il naso con un mezzo più economico di soluzione fisiologica. Per risciacquare (pulire) il naso, è necessario pipettare delicatamente gocciolare la soluzione salina nel naso del bambino. I bambini piccoli, compresi i neonati, seppelliscono il naso per 1 goccia, un bambino di età superiore a un anno a 1-2 gocce di soluzione salina 3-5 volte al giorno.

Ricorda che non è necessario lavare il naso (non seppellirlo o irrigarlo), ovvero lavare una pera, una siringa o altri dispositivi speciali per sciacquare il naso di un bambino, in particolare i bambini. Altrimenti, l'acqua e l'infezione possono penetrare nell'orecchio e causare l'otite. Come una delle opzioni per il trattamento della rinite nei bambini più grandi, puoi inalare al posto dell'instillazione nel naso.

Salina per inalazione

La soluzione di cloruro di sodio è conosciuta proprio da quelle mamme che hanno un nebulizzatore (inalatore) in casa. In effetti, la maggior parte dei farmaci prima dell'uso in un nebulizzatore come inalazione deve essere diluita in soluzione salina. Droghe mucolitiche diluite sostanzialmente saline per liquefare l'espettorato. Il farmaco originale è diluito con soluzione salina in alcuni rapporti. La tabella fornisce informazioni sui più comuni farmaci mucolitici, nonché in quali proporzioni è necessario diluire il farmaco con una soluzione di cloruro di sodio per ottenere una soluzione per inalazione.

La soluzione salina può essere utilizzata come farmaco indipendente per inalazione, senza aggiungere altri farmaci. L'inalazione con cloruro di sodio inumidisce la membrana mucosa della faringe, della cavità orale e dei bronchi, riduce i fenomeni catarrali. Per inalazione usare 3-4 ml di soluzione salina, da due a quattro volte al giorno. Tale inalazione può essere effettuata e bambini molto piccoli.

È importante La soluzione fisiologica utilizzata per l'inalazione deve essere sterile.

E affinché la soluzione salina rimanga sterile fino alla fine della data di scadenza nel flacone, forare l'ugello di gomma con una siringa senza aprire il coperchio stesso e versare la quantità necessaria di soluzione di cloruro di sodio nella stessa fiala di acquamarina o di qualsiasi altro flacone da gocce nasali o spray.

Analoghi di cloruro di sodio (salino)

La soluzione salina è un'alternativa ai costosi spray nasali, ma non per questo meno efficace. La comodità degli analoghi della soluzione salina è che sono sterili, hanno un piccolo dosaggio e le fiale sono già fornite con pipette o dispenser. Ma sono piuttosto costosi e finiscono piuttosto rapidamente. Pertanto, è possibile scegliere: convenienza - acquistare spray nasali a volte costosi, ma con "convenienze" o un'opzione economica con lo stesso principio attivo.