Segni di tubercolosi che possono essere visti sui raggi X.


I segni della tubercolosi nell'immagine non sono specifici, quindi anche un radiologo esperto non sarà in grado di distinguere le piccole ombre infiltrative causate dall'infezione dei polmoni con Mycobacterium tuberculosis da lesioni pneumoniche. Tuttavia, la diagnosi a raggi X della tubercolosi da un quadro degli organi del torace è considerata il metodo più rilevante per identificare la patologia. Sotto nell'articolo spiegheremo come i radiologi affrontano il rilevamento della malattia.

Segni di tubercolosi infiltrativa su una radiografia

Segni di tubercolosi infiltrativa su una radiografia nelle fasi iniziali si manifestano con cambiamenti chiamati complessi tubercolari primari:

  • focus primario (affetto) nella parte superiore del campo polmonare;
  • "Percorso" alla radice a causa della linfangite;
  • aumento dei linfonodi intratoracici.

Foto di radiografie laterali e tomografia computerizzata dei polmoni in un paziente con affetto primario nel lobo superiore del polmone destro

L'affetto primario sull'immagine radiografica è localizzato all'apice del polmone, dove il parenchima polmonare è impoverito nei vasi sanguigni. Si sa che il Mycobacterium tuberculosis si moltiplica in assenza di ossigeno (batteri anaerobici).

Influenza infiltrativa è chiamata "necrosi caseosa" o "polmonite caseosa". Se si esaminano i polmoni di una persona deceduta, si osserveranno macchie bianche di tessuto polmonare morto in punti di infiammazione tubercolare.

L'infiammazione perifocale si forma attorno al fuoco, quindi i vasi linfatici si dilatano. Formano un "percorso" alla radice della sconfitta dei polmoni. Un processo comune è anche caratterizzato da altre complicazioni:

  1. Pleurite tubercolare.
  2. La formazione di granulomi (focolai arrotondati intensi).

I raggi X negli stadi iniziali della tubercolosi potrebbero non mostrare ombre infiltrative e il complesso tubercolare primitivo, quando l'affetto primario non è superiore a 2 mm. Tali dimensioni dell'ombra non rientrano nella risoluzione del metodo. La fluorografia mostra chiaramente focolai con diametro superiore a 4 mm.

Quando il complesso della tubercolosi viene risolto, le seguenti modifiche appaiono sui raggi X:

  • incapsulamento;
  • calcificazione;
  • ossificazione degli affetti primari (calcificazione).

In medicina, l'infiltrato tubercolare guarito è chiamato il focolaio Gon. I granulomi localizzati nei vasi linfatici si sovrappongono gradualmente con tessuto fibroso non funzionale. Gon foci guarire nei linfonodi è più lento rispetto al parenchima polmonare, ma non ci sono segni clinici acuti di un processo infiammatorio in questa forma.

Polmone a raggi X nella diagnosi di tubercolosi

La radiografia dei polmoni nella diagnosi di tubercolosi infiltrativa mostra i seguenti tipi di infiltrati:

  1. Nuvoloso (arrotondato).
  2. Lobulare (limitato).
  3. Segmentale (condivisione).
  4. Peristsissurit.
  5. Forma di tumore falso.

Queste forme di affetto possono essere stabilite da un radiologo su una radiografia con le seguenti caratteristiche:

  • infiltrare dimensioni superiori a 15 mm;
  • Sfocare uno o più contorni sfumati.

I medici di altre categorie hanno bisogno di visualizzare molte foto di radiografie per la tubercolosi, prima che imparino a identificare la patologia del quadro.

I principali segni radiografici di infiltrazione tubercolare

Le principali forme di infiltrazione tubercolare includono:

  1. Fuoco lobulare - cattura un piccolo lobo del polmone. Appare sullo sfondo di vecchie lesioni, ma sempre chiaramente visibili sulla radiografia.
  2. Lobar - colpisce il lobo superiore del polmone. Infiltrarsi inclini a fondersi.
  3. Nuvoloso (Redeker, Assman) - situato nello spazio succlavia. Il centro di Assman ha un'ombra a bassa intensità e l'infiltrazione di Redeker è caratterizzata da contorni chiari. Il diametro dell'affetto raggiunge 5 cm, il che consente di visualizzarlo chiaramente sulla radiografia.
  4. La tubercolosi segmentaria colpisce un segmento specifico del polmone.

Le ombre eterogenee con affetto tubercolare sono caratterizzate da grandi focolai e focolai individuali che, quando uniti insieme, formano cavità di decadimento. Queste formazioni hanno contorni irregolari e sequestri separati.

Le masse caseose si formano quando la formazione penetra nei bronchi con l'apertura della fistola purulenta. In questo contesto, ci sono linfonodi ingrossati.

Immagini fotografiche a raggi X: cavità tubercolari dopo il processo trasferito

Complicazioni di tubercolosi polmonare nella foto

La tubercolosi polmonare in una radiografia si manifesta con le seguenti complicazioni:

  1. La perissisurite è un'infiammazione della fessura interlobare localizzata nella parte centrale del polmone. Sulla radiografia, questa complicazione del processo tubercolare è caratterizzata da un oscuramento con un limite inferiore chiaro e uno superiore sfocato.
  2. Caverna - una cavità anulare chiusa di grandi dimensioni, situata all'interno del cuore delle lesioni da tubercolosi. Caratterizzato da immagini a raggi X di diversi circuiti esterni e interni.

Ci sono 3 tipi di caverne: vecchie, fresche, emergenti. Una nuova caverna nella foto è rappresentata da un'ombra a forma di anello con un muro esterno liscio. La larghezza del contorno dell'educazione è 6-9 mm. Questa cavità si forma più lentamente rispetto alla progressione degli infiltrati tubercolari. È importante identificare i suoi segni in modo tempestivo, poiché con le nuove caverne una persona può infettare gli altri.

Se una cavità fresca si forma sullo sfondo di foci e cicatrici densi, ha una forma irregolare o allungata. La sua caratteristica specifica è la presenza di un paio di strisce dirette dalla radice del polmone al polo inferiore.

La vecchia caverna ha contorni esterni ed interni chiari. La larghezza della parete della cavità raggiunge diversi millimetri. Cordoni fibrosi formati da tessuto connettivo non funzionale possono essere tracciati intorno alla formazione.

Riassumendo: la tubercolosi primaria nella foto agli stadi iniziali manifesta specifici infiltrati nei lobi superiori dei polmoni. Spesso c'è un complesso di tubercolosi primario.

La tubercolosi secondaria è localizzata più spesso nella proiezione dei segmenti 1, 2, 6 e 10 dei polmoni. Le seguenti aree sono considerate la localizzazione preferita della patologia: regione succlavia, apice del polmone, polmone posteriore.

Schema di tubercolosi disseminata: I - complesso tubercolotico primario e fibrosi (indicato dalla freccia); risultati del processo sotto forma di diffusione di infiltrati (II) e cicatrici (III)

Tubercolosi polmonare a raggi X.

L'infezione da tubercolosi può infettare qualsiasi organo e dare complicazioni. La terapia della malattia è un lungo processo di recupero e recupero, che può richiedere diversi anni. La malattia può essere complicata da una prognosi sfavorevole, quindi è più facile prevenire che curare. La tubercolosi a raggi X rende possibile rilevare l'infezione in una fase precoce. La forma polmonare più comune di FA.

Raggi X, come metodo

La radiografia della tubercolosi è prescritta per stabilire o confutare la malattia, quindi questo metodo è diagnosticamente importante, occupa il primo posto e aiuta a differenziare altre malattie polmonari (tumori, invasione elmintica, infiammazione, silicosi).

Il metodo dei raggi X si basa sugli effetti dei raggi sul corpo umano e sulle proiezioni delle ombre in uscita, che vengono fissate dai film a raggi X. Aiuta a rilevare le immagini a raggi X della tubercolosi. Solitamente esegui una radiografia diretta del sondaggio, oltre al profilo - destro e sinistro.

Il polmone a raggi X nella tubercolosi mostrerà i segni caratteristici delle forme focali, infiltrative, cavernose, fibrose-cavernose e disseminate, così come il tubercoloma, la prevalenza e la posizione del processo. I raggi X non mostrano la tubercolosi? Nella fase iniziale, sarà impossibile determinare l'infezione. Il medico effettuerà una diagnosi presuntiva sulla base di altri metodi diagnostici (test con tubercolina, risonanza magnetica, ecc.).

Un medico durante un esame funzionale del paziente, prendendo anamnesi può sospettare la tubercolosi. Una radiografia per rilevare l'infezione è prescritta per loro con i seguenti sintomi:

  • tosse prolungata con frequente mancanza di respiro;
  • trattamento a lungo infruttuoso con antibiotici per organi respiratori;
  • forte perdita di peso corporeo, perdita di prestazioni;
  • sudorazione pesante, specialmente di notte;
  • dolore al petto;
  • aumento della temperatura;
  • test positivo alla tubercolina (più di 6 mm).

Controindicazioni alla radiografia possono servire solo il primo trimestre di gravidanza. I pazienti con TVS fanno spesso foto, ma non più di 20 all'anno.

IMPORTANTE! La dose di esposizione ai raggi X non deve superare 1 m3 all'anno (una singola esposizione ai raggi X varia da 0,3 a 3,0 m3).

Sindromi TVS su raggi X.

I sintomi delle lesioni infettive dell'apparato respiratorio, rilevati con il metodo a raggi X, sono combinati nelle principali sindromi a raggi X, con la tubercolosi, sono caratterizzati da alcune caratteristiche. Le principali sindromi di TVS sono:

  1. Enormi blackout La conseguenza della compattazione del tessuto polmonare e infiltrazione in tutte le forme in una frazione o più lobi.
  2. Ombra rotonda (singola o multipla) per tubercolosi, metastasi.
  3. Ombra a forma di anello (uno o molti) dovuta a cavità nella forma cavernosa.
  4. Illuminismo del campo polmonare (maggiore trasparenza dovuta alla comparsa di aria nella pleura e negli alveoli) con pneumotorace - una complicazione della tubercolosi.
  5. Diffusione. Mostrando ombra focale bilaterale comune (fino a 1 cm) con più metastasi e forma ematogena disseminata.
  6. Cambiamenti patologici nel modello polmonare.
  7. Cambiamenti patologici nella radice polmonare.
  8. Ombreggiatura limitata
  9. Ombre focali (basso oscuramento intensivo di piccole dimensioni, infiltrati chiazzati densi), presenza di calcificazioni, fibrosi.

Che aspetto ha la tubercolosi sulle radiografie? Le sindromi radiologiche nella tubercolosi sono diverse, ma sono tutte accomunate dai sintomi principali, che sono caratterizzati da un forte pattern polmonare, deformità alla radice, segni di polmonite, infiammazioni focali perifulari, infiltrazione primaria.

IMPORTANTE! Nella classica fotografia a raggi X sono presenti tutti gli stadi tubercolari: polmonite, riassorbimento, compattazione, ossificazione, calcificazione.

Caratteristiche dei raggi X delle specie

Tubercolosi polmonare infiltrativa sulla radiografia è caratterizzata dalla presenza di guarnizioni tonde o di forma ovale con grandi dimensioni. Gli infiltrati possono catturare più segmenti contemporaneamente, ma sono più spesso presenti nei lobi superiori a destra con oscuramento diffuso e confini chiari. Sono visibili cavità di decadimento, aree di ipoventilazione o atelettasia, percorsi alla radice polmonare, focolai.

I gruppi di combustibili focali sono rappresentati da singoli cerchi (da 1 a 6 mm) dei lobi polmonari superiori con danni a piccole aree di campi e accompagnati da ombre nodulari omogenee con contorni chiari. L'infiammazione perifocale è sempre visibile vicino alla vecchia lesione.

La tubercolosi fibroso-cavernosa è visibile dalla presenza di cavità, segni pleurici, fibrosi, cicatrici, focolai disseminati dei campi polmonari. Ci può essere fusione pleurica, parenchima polmonare ingrossato, mediastino spostato.

I fuochi metastatici sul film possono estendersi oltre il parenchima polmonare. Il diaframma deformato denso è visibile qui, si possono notare aree di cirrosi.

La polmonite caseosa è determinata da un ampio dimming uniforme del lobo, diversi lobi o il più leggero, e quindi dalla disintegrazione di focolai disomogenei illuminati, alternati ad intensi oscuramenti.

Le FA cavernose sono rilevate da fuochi oscuri con chiarimenti nel centro della cavità. Il percorso root è chiaramente visibile. L'aspetto cirrotico è determinato dal forte oscuramento di uno o più lobi polmonari, con il loro volume ridotto e la radice rimboccata. Gli FAs disseminati sul film sono rivelati da molteplici piccoli fuochi (fino a 2 mm) di forme distinte, di media intensità, che non si fondono l'uno con l'altro e sono equamente distanziati in entrambi i polmoni.

IMPORTANTE! Il complesso primario dell'infezione da tubercolosi nei bambini e negli adolescenti è affetto da linfonodi intratoracici. Il film mostra il focus principale del lobo polmonare superiore, il percorso verso la radice e l'aumento dei linfonodi centrali.

Assistente radiografico

L'esame a raggi X è un metodo profilattico che deve essere eseguito 1-2 volte l'anno. Questo metodo di prevenzione aiuta a rilevare tempestivamente la tubercolosi polmonare; I raggi X sono prescritti, se necessario, dopo la fluorografia.

Si raccomanda di eseguire la fluorografia due volte all'anno per i dipendenti di dispensatori di tubercolosi, sanatori, ospedali per la maternità, pazienti con AF, asma, dipendenti di scuole materne e altri istituti scolastici e prescolari.

La fluorografia differisce dai raggi X con tali caratteristiche:

  • l'immagine del torace dallo schermo fluorescente viene fotografata, e solo successivamente esaminata, ha una dimensione ridotta;
  • rilevamento tecnicamente semplice di segni di malattie, ma il contenuto delle informazioni è inferiore a quello dei raggi X;
  • mostra chiaramente i fuochi più di 4 mm.

La fluorografia mostra l'intera area del torace, tutte le patologie e le anomalie. Sono stati sviluppati due tipi di esami fluorografici: film e digitale. Il secondo consente di ridurre il livello di carico di radiazioni sul corpo del paziente. I bambini sotto i 15 anni, questi metodi non reggono. Inoltre, un fotofluorogramma non è consigliabile per rendere incinta, con respiro corto e prolungato, pazienti con claustrofobia.

IMPORTANTE! L'interpretazione dei risultati è effettuata da un pneumologo o da un phthisiologist.

Radiazione ridotta dopo la ricerca

Durante l'esame a raggi X dei polmoni, una fotografia a raggi X è normalmente 0,15-0,4 U. I raggi non danneggiano il corpo, ma puoi ridurne l'effetto dopo i raggi X seguendo semplici regole. La reception è raccomandata:

  • prodotti con un gran numero di pectine e fibre (frutta e verdura in forma grezza, succhi di frutta freschi con polpa, qualsiasi bevanda alla frutta), frutti di mare, sale iodato;
  • assorbenti sotto forma di carbone attivato o bianco, Enterosgel, Atoksila;
  • 100-200 ml di vino rosso secco (tranne i bambini, le donne incinte, i conducenti al lavoro).

Prima dei raggi X, si consiglia di bere 1 bicchiere di latte fresco.

Siate sani e assicuratevi di condurre esami preventivi a raggi X per prevenire lo sviluppo della tubercolosi.

Radiografia dei polmoni nella tubercolosi: infiltrativa, miliare, focale

La radiografia dei polmoni nella tubercolosi è prescritta sia allo stadio della diagnostica dello screening sia per il controllo dinamico del decorso della malattia. Ci sono diverse forme di tubercolosi con differenti manifestazioni radiologiche nelle immagini.

Imparare a leggere le radiografie in pazienti con tubercolosi non è sufficiente per ottenere la qualifica del radiologo. Hai bisogno di esperienza pratica.

Raggi X di entrambi i polmoni nella tubercolosi infiltrativa - che mostra

Se si sospetta la tubercolosi, i raggi X di entrambi i polmoni sono prescritti in una proiezione diretta. Se rilevano sindromi da raggi X sospette, l'esame è integrato da altre proiezioni (lato, mira). Considerare le forme classiche di macchie di tubercolosi sulla radiografia.

Attenzione! Prima di procedere allo studio delle sindromi patologiche su una radiografia, ti suggeriamo di impiegare del tempo per studiare le foto di polmoni puliti e sani. Questo "riempirà l'occhio" così che, in presenza di patologia, sarà immediatamente evidente. Perfino i radiologi non possono notare immediatamente la tubercolosi su una radiografia, poiché ciò richiede esperienza pratica.

Segni di tubercolosi dei linfonodi intratoracici su una radiografia

La tubercolosi dei linfonodi intratoracici è difficile da rilevare su una radiografia. I problemi diagnostici derivano dal fatto che l'area del mediastino è coperta dallo sterno, che riflette i raggi X. Per vedere la condizione delle radici dei polmoni, viene eseguita una proiezione laterale degli organi del torace.

Quali sono i segni dei raggi X della dilatazione tubercolare dei linfonodi intratoracici:

  • Aumentare la radice sul lato dell'infiammazione. Spesso, quando si osserva un'infezione da tubercolosi, i calcinati (depositi di sali di calcio) vengono rintracciati nelle radici;
  • Petrificates e calcinates sono aree di tessuto polmonare distrutto, in cui il calcio o i sali di altri elementi chimici sono depositati dall'ambiente.

Se una fotografia a raggi X durante la tubercolosi intratoracica mostra l'espansione delle radici e la presenza di calcinati, ciò non significa l'attività dell'infezione da tubercolosi. Tali sindromi possono trovarsi in altre malattie e quando si lavora in industrie pericolose. Il radiologo, al rilevamento di questi segni, invia il paziente per una consulenza con uno specialista della tubercolosi. I risultati del test della tubercolina, che vengono effettuati dallo staff della clinica della TB, consentono di confermare o confutare l'esame radiologico.

Tubercolosi polmonare disseminata su raggi X.

La tubercolosi disseminata sulla radiografia dei polmoni è facile da rilevare, poiché ci sono molte piccole ombre nella proiezione di entrambi i polmoni (disseminazione).

  • Segni a raggi X di diffusione tubercolare:
  • Molti piccoli fuochi fino a 2 mm di diametro;
  • Si infiltra con contorni chiari;
  • Formazione di grandi conglomerati dopo fusione di fuochi.

Nonostante la gravità dell'immagine, una fotografia a raggi X con tubercolosi disseminata richiede anche l'invio del paziente a un dispensario tubercolotico per confermare la diagnosi e determinare la tattica della terapia umana.

Cambiamenti della tubercolosi focale alla radiografia

Se vengono rilevati infiltrati focali sulla radiografia dei polmoni, è possibile rilevare una o più ombre, che possono avere un diametro fino a 2 cm. In caso di tubercolosi, le macchie nell'immagine non superano i 2 cm di diametro, hanno una forma arrotondata, allungata o ellittica. La loro intensità è bassa Le epidemie tendono a fondersi l'una con l'altra.

Forma di infiltrazione sulle radiografie

La forma infiltrativa sulla radiografia si manifesta con la presenza di focolai infiltrativi sotto forma di opacità bianche con bordi irregolari. Hanno la stessa struttura e sono visualizzati sulla radiografia come macchie bianche di media intensità. Localizzazione tipica di infiltrati tubercolari - i lobi superiori dei polmoni, dove l'apporto di sangue minimo. Nei casi classici, quando i micobatteri sono infettati da tubercolosi delle parti superiori dei campi polmonari superiori su entrambi i lati, si può osservare il percorso verso la radice polmonare. È formato da linfangite reattiva - aumento del flusso sanguigno linfatico nel sito dei micobatteri. Nel liquido linfatico ci sono linfociti che distruggono agenti patogeni - virus e batteri.

Attenzione! Tubercolosi infiltrativa nella radiografia non ha confini chiari. Se una persona conosce chiaramente l'immagine radiografica di polmoni sani e puliti, calcolerà rapidamente i cambiamenti patologici sulla radiografia. Uno studente impreparato presso un'università medica che ha scattato un'istantanea nelle sue mani è difficile da distinguere tra macchie infiltrative di tipo polmonare, tubercolare o canceroso.

Forma pericolosa di tubercolosi - polmonite caseosa durante la diagnostica a raggi X.

La polmonite caseosa è una delle manifestazioni più pericolose della tubercolosi. Con lei, un lobo polmonare si sviluppa rapidamente, nonostante il fatto che la diagnostica a raggi X sia eseguita una settimana dopo con un trattamento intensivo in un ospedale per la tubercolosi.

Nella fase iniziale, la polmonite caseosa ha una struttura omogenea, quindi è difficile per un radiologo assumere una lesione tubercolare. Solo quando appaiono focolai di rottura del tessuto sull'immagine a raggi X, la tubercolosi diventa evidente.

Lesione fibrosa cavernosa dei polmoni - come si vede in una foto a raggi X dei polmoni nella tubercolosi

Se si prende una radiografia di una foto dei polmoni a una persona con tubercolosi fibro-cavernosa, sul roentgenogramma compaiono i seguenti segni:

  • Aree di fibrosi polmonare;
  • caverna;
  • Deformazione dell'immagine;
  • Lo spostamento del mediastino;
  • Cavità nei lobi superiori dei polmoni.

La forma fibroso-cavernosa è una fonte di ri-semina con tessuto polmonare micobatterico. Deve essere costantemente trattato per prevenire un aumento delle dimensioni della cavità.

Dalla tubercolosi fibro-cavernosa si dovrebbe distinguere il tipo cirrotico. Nell'immagine a raggi X, appare come un intenso oscuramento del lobo superiore. Il volume del lobo affetto con la malattia viene significativamente ridotto e il resto del polmone viene tirato su.

Con lesioni tubercolari fibro-cavernose e cirrotiche del tessuto polmonare, si osserva spesso la pleurite.

Segni radiografici di pleurite tubercolare:

  1. Oscuramento nelle parti inferiori dei polmoni;
  2. Bordo superiore orizzontale o obliquo superiore (linea Demoiso-Sokolov)

Radiodiagnosi della tubercolosi disseminata

La radiodiagnosi della tubercolosi disseminata non è difficile, poiché la patologia mostra piccoli focolai infiltrativi con un limite fuzzy. Si fondono gradualmente l'uno con l'altro (con il progredire della malattia). Il diametro delle lesioni è di circa 3 mm. La radiografia per tubercolosi miliare (disseminata) mostra danni bilaterali al tessuto polmonare. A causa dei numerosi infiltrati focali, il pattern polmonare non può essere tracciato.

Cos'è un tubercolosi primario?

Il complesso della tubercolosi primaria è un insieme di cambiamenti patologici sul roentgenogramma, che si manifestano con i seguenti sintomi ai raggi x:

  • Concentrazione infiltrativa primaria sulla parte superiore del polmone (affetto);
  • Line load (path) alla radice;
  • Ombre sferiche nella radice dovute a linfonodi ingrossati.

Il complesso della tubercolosi primaria è una manifestazione classica della malattia, che viene insegnata dai radiologi degli studenti universitari di medicina. Si sviluppa solo con una massiccia infezione da micobatteri. Di regola, questo tipo si sviluppa in parenti di pazienti con una forma aperta della malattia.

L'entità dell'affetto primario è diversa: da pochi millimetri a un paio di centimetri, ma attorno ad essa c'è sempre un segmento di infiammazione perifocale. Si forma a causa della delimitazione attiva del sito di infezione da tubercolosi da parte del sistema immunitario. Nell'area dell'infiammazione al microscopio, è possibile rilevare le seguenti cellule del sangue: leucociti, macrofagi e linfociti. Queste cellule combattono i batteri e li distruggono. È attraverso questo meccanismo di protezione che alcuni pazienti riescono a eliminare la focalizzazione attiva infettiva nei polmoni.

Manifestazioni radiografiche del complesso tubercolare primitivo

Manifestazioni radiologiche del complesso della tubercolosi primaria:

1. Un'ombra focale, focale o estesa fino a 4 cm;

2. Abbassare la trasparenza dell'area polmonare all'apice con contorni diffusi (l'inizio del collasso del tessuto);

3. Fase polmonare con gravità attiva dell'infiammazione perifocale.

Sullo sfondo del trattamento attivo, il complesso della tubercolosi primaria subisce uno sviluppo inverso. Allo stesso tempo, la radiografia diminuirà gradualmente la quantità di affetti e le dimensioni dei linfonodi ingrossati. Anche l'infiammazione perifocale nella tubercolosi scompare gradualmente, quindi il percorso non viene tracciato. La durata del processo di sviluppo inverso dell'affetto va dai 6 ai 12 mesi.

Quindi, una radiografia dei polmoni nella tubercolosi è uno dei metodi più efficaci, che consente non solo di determinare la malattia, ma anche di controllare il corso del suo decorso.

Diagnosi di tubercolosi con raggi x

La tubercolosi è una malattia pericolosa che colpisce i tessuti molli del corpo umano. È molto importante identificare la patologia nelle fasi iniziali per iniziare il trattamento nel tempo. Uno dei metodi diagnostici è una radiografia. La tubercolosi a raggi X può apparire diversa, perché tutto dipende dalla sua origine.

Cosa rivela la radiografia

Le moderne apparecchiature digitali consentono di determinare con precisione una particolare malattia. La tubercolosi, come una malattia comune tra la popolazione, i medici hanno imparato a riconoscere molto tempo fa.

Dopo aver ricevuto i raggi X, non solo puoi scoprire la presenza della malattia, ma anche esattamente in che zona si trova, quale grado della sua diffusione. È importante determinare la natura della lesione. Può essere focale, cavernoso, infiltrativo, ecc.

Pertanto, l'esame radiografico rivela la tubercolosi, la sua natura e la sua posizione con grande precisione. Il grande vantaggio di questo metodo è il fatto che la radiazione, penetrando nel corpo umano, ti permette di andare avanti se c'è del liquido nei polmoni (o altri organi respiratori). Sulla base dei dati ottenuti, si forma un risultato più profondo e più solido.

Che aspetto ha la tubercolosi a raggi x?

Questa malattia può manifestarsi in diverse forme e tipi, ciascuno dei quali è indicato in modo diverso sulle immagini ottenute. Il medico, dopo aver effettuato la necessaria decodifica, determina la natura della tubercolosi.

Tipo infiltrativo

La tubercolosi infiltrativa è la forma più comune, diagnosticata in quasi il 65% dei casi (si sviluppa solo nel periodo secondario). È la morte o la decomposizione del tessuto polmonare, accompagnata da un processo purulento.

Non ci sono quasi sintomi visibili, potrebbero non apparire per molto tempo. Anche durante il rapido sviluppo di una persona continua a sentirsi normale. Successivamente, iniziano la grave stanchezza, la sonnolenza e poi la tosse e la febbre. Il rapido declino dell'immunità porta all'esaurimento del corpo. Se non si prescrive un trattamento, l'attenzione della tubercolosi inizierà a diffondersi rapidamente e portare alla morte.

Una lesione può iniziare a formarsi nel polmone destro o sinistro. Il primo caso è considerato di successo, poiché raggiungere il resto degli organi dal lato destro è piuttosto difficile. Nella seconda variante, il rischio di danni al cuore è alto.

Il medico, studiando le immagini, determina la forma infiltrativa delle seguenti caratteristiche:

  • Il centro - blackout di colore grigiastro; ha bordi curvi e irregolarità; leggermente sfocato.
  • Se ci sono diversi punti focali, quindi, di regola, hanno tutti una forma e una struttura simili.
  • I blackout sono osservati solo nella parte superiore dei polmoni.
  • Uno specifico "percorso" si estende fino alla radice polmonare, che si forma a causa dell'infiammazione dei linfonodi.

Questa forma è anche divisa in cinque sottospecie, ognuna delle quali ha le sue caratteristiche.

  • Infiltrazione rotonda. Nell'immagine c'è un blackout ovale o rotondo (a volte con spazi vuoti). Rilevato nell'area succlavia.
  • Cloud. Omogeneo, mite ombra con bordi curvi. Di solito si risolve rapidamente.
  • Lobito. Infiltrata cattura una grande parte del polmone, motivo per cui l'immagine acquisisce un aspetto non strutturale con lacune.
  • Boundary. La forma assomiglia a un triangolo, uno dei cui angoli è diretto alla radice polmonare.
  • Lobulare. Si forma alla confluenza di diversi fuochi aventi una diversa consistenza.

L'infiltrazione, a seconda della natura e del tempo di distribuzione, ha una dimensione diversa: da 1-2 cm nelle fasi iniziali, fino a 7-8 cm. - nelle fasi successive.

Tipo cavernoso

La tubercolosi cavernosa è caratterizzata dalla presenza di cavità (cavità) nei polmoni, che si sono formate a seguito della scomposizione e della morte dei tessuti. Allo stesso tempo non ci sono processi infiammatori.

I sintomi sono lievi Nelle fasi successive ci sono: tosse grave (a volte con sangue), respiro sibilante, affaticamento, perdita di appetito. Spesso questo tipo di malattia diventa un altro - fibro-cavernoso.

La descrizione delle caverne può essere suddivisa in diversi tipi, a seconda della forma, della natura e della distribuzione:

  • Incapsulata. Le cavità formate hanno una struttura a tre strati.
  • Elastico. Caverne a doppio strato in cui si osservano suppurazioni.
  • Sanitized. Cavità lasciate dopo il trattamento della malattia; non rappresentare un pericolo
  • Fibromi. Le caverne hanno una membrana fibrosa, che indica la transizione allo stadio successivo.

Le cavità, nelle fasi iniziali, hanno una dimensione da 1 a 2 cm, quindi, man mano che si sviluppano, aumentano fino a 3-5 cm. Nell'ultima fase raggiungono un diametro di 6-7 cm.

Raggi X nella tubercolosi cavernosa rivela i seguenti sintomi:

  • Dimming, al centro del quale (o vicino ad esso) c'è un gap.
  • La caverna assume la forma di un cerchio o di un ovale con contorni sufficientemente chiari.
  • C'è una piccola linea alla radice del polmone.

I focolai si trovano solo nelle parti superiori degli organi respiratori. Richiedono un trattamento immediato; altrimenti, a causa della rapida diffusione, la morte è possibile.

Tipo fibro-cavernoso

La tubercolosi fibroso-cavernosa è caratterizzata dalla presenza di cavità fibrose, dalla deformazione del tessuto polmonare e dalla sua graduale necrosi. Questa malattia è caratterizzata da esacerbazione e remissione.

Il tipo fibroso-cavernoso, a seconda del processo di flusso (progressivo o stabile), ha i seguenti sintomi: tosse da hacking, emottisi, febbre. Compaiono pallore, pelle secca e atrofia muscolare parziale.

La forma fibro-cavernosa sulla radiografia ha le seguenti caratteristiche:

  • Blackouts nella parte superiore degli organi respiratori.
  • L'area del mediastino è spostata di lato.
  • Il modello polmonare è soggetto a deformazione.

Durante questa forma di tubercolosi si sviluppa un'altra patologia: la pleurite. Nelle immagini è osservato nelle parti inferiori, il suo contorno è denotato come la linea di Demoiso.

Tipo disseminato (miliario)

La tubercolosi disseminata è caratterizzata dalla rapida diffusione di micobatteri che portano a processi infiammatori negli organi dell'apparato respiratorio.

I sintomi sono generalmente ben definiti. Il paziente ha: tosse, mancanza di respiro, emottisi, letargia generale e sonnolenza. In forma acuta, la temperatura aumenta, ci sono mal di testa, sudorazione, cianosi.

Questa forma della malattia è solitamente classificata come acuta, subacuta e cronica. Un'altra divisione è possibile (in base alla natura della diffusione dei micobatteri):

  • Ematogena. I fuochi sono grandi, situati, il più spesso, in entrambi i polmoni, nelle sezioni superiori.
  • Linfonodale. Le dimensioni dei fuochi sono medie, sono principalmente nella regione inferiore, a volte adiacente alla radice polmonare.
  • Limfobronhogenny. È colpito solo un polmone, il pericolo si trova nei lobi inferiori.

La dimensione delle lesioni è piccola: da 2 a 10 mm. Su una radiografia, sembrano così.

Rileva la tubercolosi miliare quando si visualizzano immagini a raggi X possono avere le seguenti caratteristiche:

  • Un numero elevato di piccoli blackout di piccole dimensioni e con confini pronunciati.
  • I fuochi possono essere equamente distribuiti in tutta l'area del polmone. In alcuni casi, sono collegati.
  • Radici polmonari leggermente sollevate.
  • È possibile una diminuzione del volume polmonare.

A volte, a causa delle dimensioni ridotte, ci sono difficoltà nel rilevamento dei fuochi. In caso di dubbio, il paziente verrà inviato alla clinica per un riesame.

Tipo cirrotico

La tubercolosi cirrotica è caratterizzata da una lesione su larga scala del tessuto polmonare, a seguito della quale vi è una grave violazione dei processi di scambio gassoso.

I sintomi sono simili ai precedenti: tosse con espettorato, mancanza di respiro, comparsa di febbre. Un sintomo caratteristico è il sintomo delle bacchette, quando c'è un notevole ispessimento delle falangi delle dita.

Con l'aiuto di raggi X rivelano segni di tubercolosi di questo tipo:

  • Nell'area interessata l'oscuramento visibile.
  • Il polmone interessato è leggermente ridotto in dimensioni e volume.
  • Retina polmonare retinica Nei segmenti inferiori, negli alveoli sparsi, ha un aspetto poroso.
  • La radice polmonare è leggermente retratta.

Nelle fotografie, è possibile sostituire non solo la tubercolosi, ma anche le malattie concomitanti dell'apparato respiratorio: bronchite, enfisema o bronchiectasie. A questo proposito, è necessaria una diagnosi più accurata. Pertanto, dopo una radiografia del paziente può inviare ulteriori procedure; come la topografia del computer, la broncografia o la risonanza magnetica.

Tubercolosi dei linfonodi intratoracici

Questo tipo colpisce i linfonodi nell'area del mediastino e della radice dei polmoni, senza formare un infiltrato. Questa forma si riferisce al complesso primario della tubercolosi, di solito si verifica nei bambini e negli adolescenti.

I sintomi sono ben pronunciati: sudorazione, cambiamenti di temperatura, peggioramento del sonno e dell'appetito, debolezza e pallore. Nei bambini, la patologia è acuta, accompagnata da gravi disturbi del corpo; sono anche probabili complicazioni. Al bambino viene prescritto un trattamento potenziato.

La bronchoadenite tubercolare è solitamente classificata in diversi sottotipi. Questi includono:

  • Infiltrativa. Il linfonodo cresce di dimensioni ridotte, ma l'infiammazione si diffonde in tutto il tessuto polmonare.
  • Tumore. I linfonodi si infiammano in misura significativa (4-5 cm), dopo di che spesso si uniscono. Questo sottotipo è considerato il più pericoloso e difficile da curare.
  • Piccolo. Forma lieve, caratterizzata da un leggero aumento dei linfonodi: fino a 1 cm.

L'attrezzatura a raggi X aiuta a diagnosticare la malattia. Riconoscere la broncoadenite tubercolare nella foto può essere per i seguenti motivi:

  • L'ombra della radice polmonare alla lesione è estesa. Allo stesso tempo i suoi confini sono sfocati.
  • I campi polmonari hanno una struttura non uniforme.
  • Nei tessuti ci sono depositi di sali di calcio, così come architravi.

Calcinates e root augmentation possono indicare altre malattie, non solo la tubercolosi. In caso di dubbio, il radiologo prescriverà ulteriori procedure che dovrebbero confermare o negare la diagnosi. Questi includono CT e biopsia.

La tubercolosi è visibile in un'immagine a raggi X?

Vari metodi sono usati per diagnosticare la tubercolosi polmonare, il più importante dei quali è un esame radiologico. La tubercolosi a raggi X è determinata da diversi segni, lo studio consente non solo di stabilire la presenza di patologia, ma anche di determinare il tipo di malattia, lo stadio di sviluppo e l'area della lesione.

Perché la radiografia è prescritta per la tubercolosi

Diversi metodi sono utilizzati per diagnosticare varie patologie. Ma il più semplice ed efficace di questi è l'esame a raggi X.

Gli obiettivi del sondaggio sono:

  1. Determinazione della presenza o dell'assenza di un processo patologico.
  2. Diagnosi differenziale tra lesioni tubercolari dei polmoni e altre malattie. I sintomi simili sono la polmonite, la silicosi, un tumore maligno e un ascesso.
  3. Determinare la natura della patologia, l'area di localizzazione e la prevalenza del processo infiammatorio.

Che cosa può sembrare una tubercolosi polmonare durante una radiografia può essere determinata dal medico in base a una serie di sintomi.

Indicazioni per lo studio

L'indicazione principale per l'esame a raggi X è il sospetto della presenza di patologia. È possibile sospettare la malattia per i seguenti sintomi:

  1. Una tosse prolungata che non si esaurisce in poche settimane e aumenta.
  2. Perdita di peso acuta senza una ragione apparente.
  3. Debolezza costante
  4. Sudorazione. La notte appare più spesso, impedendo a una persona di dormire. Di conseguenza, mancanza di sonno, irritabilità. Nervosismo.
  5. Dolore al petto, al collo, alla spalla.
  6. Mancanza di respiro All'inizio appare durante lo sforzo fisico, quindi anche con poco sforzo.

Segni di tubercolosi nella foto

La tubercolosi polmonare è una malattia pericolosa che assume diverse forme. Determinare il tipo di patologia può essere per determinati motivi, caratteristica solo per questo tipo.

  1. La tubercolosi dei linfonodi localizzati nel torace appare nell'immagine a raggi X sotto forma di espansione dell'ombra della radice, che forma la nave e i bronchi. I cambiamenti sono caratterizzati da sfocatura di contorni ed eterogeneità. Le corde e gli architravi del tessuto connettivo possono essere evidenti e viene stabilita anche la presenza di calcinati di varie dimensioni e forme. I calcinati si riferiscono a determinate aree del polmone interessato che sono state calcificate. Il corpo cerca quindi di localizzare il processo patologico e lo racchiude nel guscio, impedendone l'ulteriore sviluppo.
  2. La tubercolosi disseminata viene stabilita in base alla presenza di focolai multipli di oscuramento sull'immagine a raggi X. Il loro diametro non è superiore a 2 mm. Hanno confini chiari e si trovano in tutto il polmone. Nel corso del tempo, la malattia diventa acuta e i fuochi si fondono l'uno con l'altro.
  3. La tubercolosi focale assomiglia a uno o più focolai patologici, ciascuno dei quali ha un diametro da 1 a 2 cm. Molto spesso sono rotondi, ma in alcuni casi possono essere ovali. Incline a fondersi
  4. Infiltrativo è caratterizzato dalla presenza di blackout comuni. Si distinguono per il colore biancastro e i bordi frastagliati. Avere la stessa struttura Molto spesso, il processo infiammatorio interessa i lobi superiori dell'organo. Dalle aree di blackout, è possibile osservare i "percorsi" alla radice del polmone.
  5. Forma caseosa È considerato uno dei più difficili. Con lo sviluppo di questo modulo nella foto sono emersi numerosi blackout che interessano l'intera condivisione. Hanno una struttura omogenea all'inizio della malattia. Cambia con lo sviluppo della patologia. Poi cominciano a comparire i fuochi dell'illuminazione, l'oscurarsi mentre diventa più intenso.
  6. Tubercolosi cavernosa Una caratteristica distintiva è la presenza di una cavità. Questa è una cavità di decadimento, che si manifesta come un oscuramento con illuminazione situata al centro.
  7. Forma cavernosa fibrosa. Insieme alle caverne, si nota la presenza di aree fibrose. Il modello polmonare è deformato. In alcuni casi, c'è uno spostamento degli organi mediastinici più vicino al sito della lesione patologica.
  8. Cirrotico. Segni di tubercolosi sui raggi X sono espressi in presenza di un significativo oscuramento di uno o più lobi dell'organo, a seconda del grado di sviluppo della malattia. Allo stesso tempo c'è una diminuzione del volume del lobo affetto, la radice polmonare è tirata più vicino all'area di oscuramento.
  9. Pleurite di tipo tubercolare. L'immagine mostra chiaramente un oscuramento situato nelle parti inferiori dell'organo. Inoltre, c'è un bordo orizzontale o obliquo, che è un segno di pleurite da effusione.
  10. Tubercolosi miliare Ci sono numerosi punti focali del processo patologico. Hanno confini chiari e possono fondersi l'uno con l'altro. Il diametro dei fuochi è di circa 2-3 mm. Si trovano quasi uniformemente su entrambi i lati del corpo. Anche nella foto è impossibile valutare il modello polmonare, che è dovuto alla sovrapposizione visiva dei fuochi.

Quante volte puoi studiare

L'esame radiografico viene effettuato per identificare un numero di malattie che sono caratterizzate da danni ai polmoni, anche nella fase iniziale di sviluppo.

Nello studio utilizzato l'apparecchiatura, che durante la scansione emette raggi X. In grandi dosi, non sono sicuri per gli esseri umani. Conformemente ai documenti normativi, il tasso di emissione consentito per anno non è superiore a 5 mSv.

A seconda dell'anno di fabbricazione dell'apparato, la dose di radiazioni va da 0,3 mSv a 0,03 mSv in un'unica procedura.

La decisione su ulteriori procedure per stabilire la tubercolosi polmonare viene presa dal medico curante in base a diversi fattori:

  1. La salute del paziente.
  2. Stage e natura della patologia.
  3. L'attrezzatura della sala per i raggi X.
  4. Lo scopo dello studio. La procedura può essere eseguita sia per la prevenzione che per la diagnosi.
  5. La fascia di età del paziente.

Ai fini della prevenzione, l'esame dovrebbe essere effettuato una volta all'anno. Durante la diagnosi di malattie, il paziente deve visitare la sala di radiologia due volte all'anno.

Nel caso in cui la tubercolosi sia stabilita sui raggi X, al paziente viene prescritto un ciclo di terapia e una ricerca regolare per stabilire le dinamiche del trattamento. Il numero di procedure è determinato dal medico.

La tubercolosi polmonare è considerata una malattia piuttosto pericolosa. Il trattamento tardivo può causare complicazioni e morte. Per la diagnosi tempestiva della patologia, viene utilizzato un esame a raggi X per rilevare anche piccoli cambiamenti. Questo è il motivo per cui non dovresti ignorare le raccomandazioni di uno specialista e visitare la stanza radiologica.

A raggi X

Raggi X nella tubercolosi. Sintomi, segni, descrizione a raggi X per polmonite

Perché una radiografia del polmone è prescritta per la tubercolosi?

Indicazioni per radiografia del torace per sospetta tubercolosi

Qual è la differenza tra fluorografia e radiografia del torace?

Controindicazioni alla radiografia del torace

Quanto spesso possono essere presi i raggi X?

Segni di tubercolosi alla radiografia

Domande frequenti

Calcina (pietrificazione) nei polmoni, che cos'è, quali sono le ragioni del loro aspetto?

La radice del polmone viene modificata ed espansa, che cosa può essere?

Radiografia digitale, quali sono i vantaggi?

Tomografia computerizzata, vantaggi rispetto ai raggi X per la diagnosi di tubercolosi

Radiografia del torace per bambini, indicazioni e caratteristiche

Qual è la dose di radiazioni per diversi metodi radiologici di esame dei polmoni?

Il sito fornisce informazioni di base. Una diagnosi e un trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso.

La tubercolosi è una malattia estremamente pericolosa e diffusa nella società moderna. Mycobacterium tuberculosis può colpire assolutamente qualsiasi tessuto del corpo umano, ad eccezione di capelli e unghie. Questa malattia è molto più facile da trattare se i cambiamenti nei polmoni (con la più frequente forma polmonare di tubercolosi) sono rilevati il ​​più presto possibile. Per la diagnosi radiologica della tubercolosi, stanno ora utilizzando la radiografia diretta e laterale, la tomografia lineare (per un'immagine più dettagliata della messa a fuoco) e la tomografia computerizzata.

Perché una radiografia del polmone è prescritta per la tubercolosi?

La radiografia degli organi delle cellule in questa malattia è uno studio incluso negli standard diagnostici obbligatori. È prescritto al fine di:

Stabilire o smentire il fatto della malattia;

Condurre una diagnosi differenziale tra tubercolosi e altre malattie polmonari, ad esempio, polmonite, ascesso, silicosi, tumore;

Determinare la natura del danno al tessuto polmonare (infiltrazione, focale, disseminazione, tubercolosi cavernosa, ecc.), Localizzazione (polmone destro o sinistro, sua proporzione, segmenti), prevalenza del processo.

Indicazioni per radiografia del torace per sospetta tubercolosi

Il sospetto di tubercolosi è l'indicazione più diretta per i raggi X del torace. I principali segni di tubercolosi sono:

Segni esterni: tosse prolungata, perdita di peso, debolezza, aumento della sudorazione, dolore toracico, mancanza di respiro.

Trattamento antibiotico a lungo termine delle malattie respiratorie, manifestato da questi sintomi.

Test positivo alla tubercolina (Mantoux) - un aumento del diametro della papula di oltre 6 mm rispetto a uno studio condotto in precedenza - un'altra indicazione diretta per i raggi X del torace.

La fluorografia è uno studio preventivo, vale a dire indicazioni dirette per il suo passaggio non esiste. Secondo la legislazione, ogni persona in buona salute dovrebbe sottoporsi a questo esame due volte all'anno e, secondo le indicazioni epidemiche, più spesso (1 volta all'anno, 1 volta in mezzo all'anno per diverse categorie di persone). Sulla diagnosi e il trattamento della tubercolosi

Qual è la differenza tra fluorografia e radiografia del torace?

Metodi di ricerca. Se durante la radiografia, l'immagine sul film viene ottenuta esponendola alle radiazioni, e in seguito - cambiando il colore delle sezioni del film sotto l'influenza di una reazione fotochimica, quindi durante la fluorografia, l'immagine sullo schermo fluorescente viene semplicemente fotografata e quindi esaminata.

La dimensione dell'immagine. Quando si ottiene una radiografia un'immagine ridotta;

Studi fluorografici informativi di seguito. La fluorografia è mirata principalmente alla diagnosi precoce di sintomi sospetti di tubercolosi, ecc.;

La fluorografia è un metodo diagnostico preventivo tecnicamente più semplice e veloce.

Controindicazioni alla radiografia del torace

Controindicazioni dirette alla radiografia del torace non esistono. Anche durante il primo trimestre di gravidanza, se si sospetta la tubercolosi, viene condotto uno studio e l'addome e il bacino della donna incinta sono isolati dai raggi X.

Quanto spesso possono essere presi i raggi X?

Oggi in Russia c'è una risoluzione del capo medico sanitario, secondo cui non è raccomandato superare la dose di radiazioni di oltre 1 mSv all'anno come risultato di uno studio diagnostico. Ricordiamo che con una singola esposizione ai raggi X può essere da 0,3 a 3,0 mSv. Tuttavia, i pazienti con esami a raggi X di tubercolosi vengono eseguiti molto più spesso - questo è corretto, dal momento che il loro stato in assenza di una diagnosi permanente può portare allo sviluppo di complicazioni o alla morte.

Segni di tubercolosi alla radiografia

Esistono varie forme di tubercolosi polmonare. Considerare i loro segni radiologici in conformità con la classificazione moderna: tubercolosi dei linfonodi intratoracici - segni sul roentgenogram:

L'espansione dell'ombra della radice (la radice polmonare è genericamente chiamata i suoi vasi principali e bronchi) sul lato affetto, l'offuscamento dei suoi contorni, l'eterogeneità della struttura: possono essere visti fili e ponti dal tessuto connettivo, calcinati di diverse forme e dimensioni.

Le calcificazioni sono sezioni di tessuto polmonare che sono state calcificate - in questo modo, il corpo localizza l'infezione, racchiudendola in un guscio duro di materia organica. Le calcinazioni rimangono dopo il recupero clinico.

Tubercolosi polmonare disseminata. Sull'immagine a raggi X ci sono molteplici focolai di oscuramento con un diametro fino a 2 mm, con contorni chiari, che si trovano in quantità significative in tutto il campo polmonare. I centri possono fondersi, formando grandi conglomerati. Tubercolosi polmonare focale. Sulla radiografia si possono trovare una o più aree (focolai) di oscuramento con un diametro di 1-2 cm. La loro forma è più spesso arrotondata, meno spesso - allungata o ellittica, intensità - bassa (più scura del tessuto osseo). I funghi tendono a fondersi. L'immagine mostra chiaramente diverse lesioni nel campo polmonare destro e sinistro sopra). La tubercolosi polmonare infiltrativa è caratterizzata dalla presenza di focolai di infiltrazione, su una radiografia che si manifesta sotto forma di blackout focali o diffusi di colore biancastro con bordi frastagliati, approssimativamente della stessa consistenza. La localizzazione più "preferita" di infiltrati tubercolari è rappresentata dai lobi superiori dei polmoni. Dal sito di dimming, si può tracciare una sorta di "percorso" duro diretto alla radice polmonare. L'immagine mostra l'area di infiltrazione (oscuramento), che non ha confini chiari. La polmonite caseosa è una delle forme più gravi di tubercolosi polmonare. L'immagine mostra un ampio oscuramento dell'intero lobo (diversi lobi o l'intero polmone), che inizialmente ha una struttura omogenea, e quindi (mentre decade) diventa disomogeneo - ci sono sacche di illuminazione e più intenso oscuramento. Tubercolosi polmonare cavernosa La caratteristica radiologica principale che riflette la presenza di una cavità - la cavità di decadimento - è un oscuramento focale con una chiara illuminazione al centro. Nel campo polmonare destro più vicino alla periferia c'è una caverna arrotondata. Il percorso della radice viene tracciato. Il secondo colpo - l'aggravamento del processo in pochi mesi). Tubercolosi polmonare fibroso-cavernosa. L'immagine rivela antiche caverne, aree di fibrosi, deformazione del modello polmonare, a volte - lo spostamento degli organi mediastinici nella direzione della lesione. L'immagine mostra una cavità nel lobo superiore a destra, lievi cambiamenti fibrosi nel polmone. La tubercolosi polmonare cirrotica è radiograficamente manifestata da un significativo oscuramento del lobo (pochi lobi) del polmone. Il volume del lobo interessato è ridotto, la radice polmonare è sollevata sul lato interessato. Pleurite tubercolare. Oscuramento intensivo nelle parti inferiori dei polmoni, che ha un limite superiore chiaro orizzontale (o obliquo) - un segno di pleurite da versamento. La pleurite secca può essere sospettata solo da una leggera diminuzione della trasparenza del tessuto polmonare più vicino alla periferia. Pleurite interlobare a destra Tubercolosi disseminata (miliare) Sulla radiografia presentata (positiva) numerosi piccoli focolai con un margine chiaro sono chiaramente visualizzati, non si fondono l'uno con l'altro, di media intensità, 2-3 mm di diametro, approssimativamente equamente localizzati nella regione di entrambi i campi polmonari. Il disegno vascolare del polmone è impossibile da valutare a causa della sovrapposizione visiva delle lesioni.

Calcina (pietrificazione) nei polmoni, che cos'è, quali sono le ragioni del loro aspetto?

calcificazioni (è anche chiamato pietrificazione) nel polmone - questa è l'area del tessuto polmonare interessato o linfonodo ilare, circondata da una capsula di sali di calcio, una tale cicatrice o cicatrice sul tessuto dell'organo interessato. Abbastanza spesso, i calcinati nei polmoni vengono rilevati durante un esame radiologico annuale in adulti clinicamente sani o Esame a raggi X dei polmoni nei bambini a rischio tubercolosi. I calcinati non portano una grande minaccia alla vita e alla salute umana, nessuno li rimuove o "si dissolve", ma è sempre necessario identificare la causa del suo sviluppo al fine di prevenire la progressione della malattia. Cause di calcificazioni nei polmoni: 1. Cambiamenti residui nella tubercolosi polmonare o nei linfonodi intratoracici - questi sono oltre il 90% di tutte le calcificazioni, specialmente in paesi con una situazione epidemica povera di tubercolosi. I calcinati si formano più spesso nell'infanzia o nell'adolescenza, poiché la tubercolosi primaria (infanzia) è più suscettibile alla calcinazione. Ma anche negli adulti con il bene immunitàpossono anche apparire. Allo stesso tempo, si verifica spesso una cura spontanea della tubercolosi (autoriparazione), che procede senza sintomi pronunciati e compromissione del benessere. I calcinati rimangono anche al posto della tubercolosi guarita. Nella tubercolosi possono essere rilevate anche grandi ombre calcificate - tubercoloma, che si formano sul sito di tubercolosi infiltrativa a seguito di un trattamento spontaneo o medico. 2. Cambiamenti residui polmonite - I calcinati possono essere formati nel sito di polmonite batterica non trattata o il suo decorso grave nel sito di piccole dimensioni ascessi polmoni. 3. Corpi estranei nei bronchi con inclusioni di metallo sulla radiografia ha l'aspetto di calcinati. Questa diagnosi può essere differenziata dalla presenza di sintomi di insufficienza respiratoria e dal rilevamento di un corpo estraneo che utilizza broncoscopia. 4. Infestazione da vermi:

toxocariasi, Le calcificazioni si trovano anche nel fegato e milza;

I vermi, colpendo il polmone, di solito continuano i loro mezzi di sostentamento, crescono e si moltiplicano, distruggendo il tessuto sano dei polmoni. Con una buona risposta immunitaria, il corpo "cementa" la parte interessata dell'organo, in cui, oltre ai prodotti della decomposizione del tessuto polmonare, ci sono prodotti di scarto parassiti. Echinococchi e alveococchi formano cisti nei polmoni, con una buona risposta immunitaria, il corpo isola il "barilotto di polvere", depositando il calcio nella parete della cisti, che impedisce la diffusione di elminti in tutto il corpo. 5. Alcuni tumori e metastasi, ad eccezione delle calcificazioni nel polmone o negli organi vicini rivelano il tumore principale. 6. Violazione di scambio calcio - il calcio in eccesso si deposita in vari organi, inclusi i polmoni (ad esempio nella collagenosi). Allo stesso tempo trovi più calcificazioni in tutti i campi dei polmoni. Che aspetto hanno i calcinati sulle radiografie? Il calcio nel polmone è una piccola area di oscuramento (fino a 1 cm), ha l'intensità del tessuto osseo, sulla radiografia sembra un intenso punto bianco. Le calcinazioni possono essere singole o multiple (più di 3-4). Segni di calcificazioni dopo la tubercolosi:

la presenza di calcificazioni nella radice del polmone (nei linfonodi ilari) e / o nel tessuto polmonare;

nessun segno di tubercolosi polmonare attiva e di altri organi;

positivo Test di Mantoux e Diaskintest;

la presenza di contatti con pazienti affetti da tubercolosi in passato e altri fattori di rischio per la tubercolosi.

Quali sono le calcificazioni pericolose nei polmoni, formate a seguito di una tubercolosi posticipata? I calcinati come risultato della tubercolosi spontaneamente indurita contengono bastoncini di tubercolosi dormienti che, con una diminuzione dell'immunità o una carenza di calcio nel corpo, possono essere attivati ​​e causare un processo attivo di tubercolosi. Soprattutto tali calcinati sono pericolosi per i bambini, è una "polveriera" che può sparare in qualsiasi momento (ad esempio, nell'adolescenza). Inoltre, una tale recidiva della tubercolosi è grave, spesso sotto forma di un processo comune e / o extrapolmonare. Pertanto, è molto importante per questi bambini sottoporsi a un trattamento profilattico al fine di ridurre il rischio di sviluppare tubercolosi attiva in futuro, nonché di monitorare la condizione delle calcificazioni con il metodo a raggi X 1-2 volte l'anno. Cosa succede se il calcinato si trova nel polmone?

Per i bambini e gli adolescenti - consultazione obbligatoria di phthisiatrician per escludere il processo tubercolare attivo e sottoporsi a un trattamento preventivo.

Per gli adulti, nulla può essere fatto se non ci sono sintomi della malattia e segni di tubercolosi attiva nel corpo, e in caso di Infezione da HIV Si raccomanda la profilassi isoniazide.

In alcuni casi, è necessario un esame supplementare: tomografia computerizzata, broncoscopia, analisi sputo, Test di Mantoux, analisi del sangue per gli anticorpi ai vermi e così via.

Caso clinico di tubercolosi di un bambino di 2 anni: con l'esame preventivo di non vaccinato BCG bambino, 1 anno di età, circa il contatto della tubercolosi con suo zio sulle radiografie e la tomografia computerizzata sono state rilevate calcificazioni nel polmone destro. Il medico della tubercolosi prescrisse un trattamento profilattico per la tubercolosi spontaneamente guarita, che la madre rifiutò. Foto: tomografia computerizzata (TC) scansione dei polmoni di un bambino di 1 anno. Diagnosi: cura spontanea del complesso tubercolare primitivo con alterazioni residue sotto forma di calcificazioni. Dopo 1,5 anni, all'età di 2,5 anni, il bambino è entrato nel reparto bambini, la madre si è lamentata che il bambino ha smesso di camminare, è diventato irrequieto, ha rifiutato di mangiare, peso perso, ha cominciato a febbre. Durante le radiografie delle articolazioni dell'anca è stata osservata una distruzione quasi completa dell'articolazione dell'anca sinistra. La madre non ha riportato la "storia della tubercolosi" ai medici ortopedici, il bambino è stato operato da chirurghi in giro osteomielite, l'esame del materiale postoperatorio ha rivelato la tubercolosi ossea. In attesa dei risultati dell'istologia, le condizioni del bambino peggiorarono bruscamente, il bambino sviluppò una meningoencefalite tubercolare e in seguito fu rilevata la tubercolosi dei linfonodi e dei bronchi. Foto: taglio TC della testa del bambino 2,5 anni. La diagnosi di meningoencefalite tubercolare. Radiografia delle articolazioni dell'anca dello stesso bambino. Diagnosi: tubercolosi dell'articolazione dell'anca destra con la sua completa distruzione. È così che l'ordinario calcinato nel polmone senza trattamento ha portato allo sviluppo di una grave tubercolosi disseminata in un bambino. Il bambino sopravvisse e guarì, ma rimasedisabile per la vita

La radice del polmone viene modificata ed espansa, che cosa può essere?

Una descrizione abbastanza frequente di una radiografia o un fluorogramma di un adulto - la radice del polmone viene modificata ed espansa. Molti non prestano attenzione a questo, considerando che non è importante. Ma in realtà, una tale descrizione può indicare la presenza di varie malattie, entrambe legate alla tubercolosi e non ad essa correlate. Per prima cosa, definiamo cosa include la radice polmonare:

linfonodi intratoracici;

nervi e fibre.

Cioè, l'espansione della radice polmonare può essere associata a uno qualsiasi di questi componenti, il radiologo deve indicare come viene modificata la radice e, se ciò non è possibile, vengono eseguiti ulteriori esami radiologici (radiografie laterali, tomogrammi lineari e tomografia computerizzata). Malattie che portano all'espansione e al cambiamento della radice dei polmoni: 1. tubercolosi dei linfonodi intratoracici, 2. tubercolosi polmonare, ma ci sono altri cambiamenti nel tessuto polmonare, 3. polmonite, 4. bronchite, 5. bronchiale asma, 6. sarcoidosi (con danno ai linfonodi ilari), 7. linfogranulematoz (malattia maligna), 8. malattie del sistema cardiovascolare (ipertensione arteriosa, insufficienza cardiaca e così via), 9. polmoni del fumatore, 10. malattie polmonari ostruttive croniche (BPCO) 11. cancro ai polmoni e molti altri.

Radiografia digitale, quali sono i vantaggi?

Nell'era della tecnologia informatica e della radiografia sta gradualmente diventando digitale. L'apparecchio per eseguire la radiografia digitale è chiamato apparecchio radiografico. La radiografia digitale mostra il risultato non su una pellicola a raggi X, ma su un computer. Ciò offre numerosi vantaggi nell'esame dei pazienti. I vantaggi della radiografia digitale:

bassa esposizione alle radiazioni - 5-9 volte meno della radiografia convenzionale;

metodo ragionevolmente accurato;

possibilità di esame di bambini e adulti;

ridurre il rischio di ricevere immagini difettose;

basso costo di uno studio grazie al risparmio di pellicole a raggi X e reagenti speciali utilizzati per la sua manifestazione (ma l'attrezzatura digitale è molto più costosa del solito);

la possibilità di elaborare immagini più accurate (aumentando le aree richieste, cambiando il loro contrasto e così via) utilizzando vari programmi per computer;

memorizzazione più semplice delle informazioni, trasmissione tramite media elettronici e Internet;

la possibilità di stampare una foto su carta fotografica, ma potrebbe distorcere l'immagine;

possibilità di calcolo più accurato della dose di radiazioni ricevuta dal paziente per un certo periodo di tempo.

Ma la radiografia digitale ha i suoi svantaggi:

ha una risoluzione più bassa (la capacità di dare un'immagine chiara di punti ravvicinati), cedendo in questa radiografia convenzionale del film;

La pellicola a raggi X è un documento legale e i media digitali non sono, secondo le leggi di molti paesi;

La radiografia digitale è adatta per la diagnosi di tubercolosi, ma non è ottimale per monitorare l'efficacia del trattamento durante la terapia antitubercolare, poiché a tale scopo i tomogrammi sono usati più spesso dei radiogrammi dei polmoni.

Inoltre ha iniziato ad applicare ampiamente il metodo della fluorografia digitale per lo screening annuale per la tubercolosi di persone di età superiore ai 15 anni. La fluorografia digitale presenta i vantaggi e gli svantaggi della radiografia digitale.

Tomografia computerizzata, vantaggi rispetto ai raggi X per la diagnosi di tubercolosi

Con la scoperta del metodo di tomografia computerizzata, la diagnosi di molte malattie di vari organi è diventata più accurata e accessibile. E nella diagnosi di tubercolosi polmonare, questo metodo ha preso un posto importante. La tomografia computerizzata è un metodo di esame a raggi X, in cui sezioni tomografiche sottili di un organo sono ottenute usando raggi X. Usando questo metodo, si ottiene un'immagine tridimensionale, piuttosto che un'immagine bidimensionale, come con una diffrazione dei raggi X di revisione. Ciò consente di determinare con precisione la localizzazione del processo tubercolare, la presenza o l'assenza di cavità, anche di piccole dimensioni, lo stato dei linfonodi intratoracici, valutare in modo più informativo i risultati del trattamento e così via. I vantaggi della tomografia computerizzata:

alta precisione, risoluzione e contenuto informativo del metodo, la capacità di rilevare anche i più piccoli cambiamenti patologici;

ottenere un'immagine tridimensionale;

poco tempo per condurre ricerche e ottenere risultati (5-30 minuti);

la capacità di valutare la condizione non solo del tessuto polmonare, ma anche dei vasi sanguigni, delle ossa, dei linfonodi, dei tessuti molli, dei nervi e di altre strutture;

la possibilità di condurre ricerche con l'introduzione di un mezzo di contrasto;

la capacità di determinare con precisione la posizione, le dimensioni, la forma dei cambiamenti e la presenza di complicanze;

importante per l'esame dei bambini, in quanto è difficile per i bambini piccoli condurre una radiografia di revisione di alta qualità a causa delle caratteristiche anatomiche e comportamentali;

è più facile fare una diagnosi differenziale di tubercolosi con altre malattie della cavità toracica;

valutazione più conveniente dei risultati, possibilità di aumentare, approssimare, modificare il contrasto, confrontando con altri studi usando speciali programmi per computer;

Convenienza di archiviare e trasferire i risultati tramite media elettronici e Internet.

Ma oltre ai vantaggi, la tomografia computerizzata ha i suoi svantaggi:

alta esposizione alle radiazioni;

la necessità di introdurre l'anestesia nei bambini piccoli per la ricerca, dal momento che il bambino deve essere in una posizione da 5 a 15 minuti;

difficoltà nel condurre uno studio per pazienti psichiatrici e malati claustrofobia;

Caso clinico Un bambino di 5 anni, un ragazzo di una famiglia felice, in cui nessuno è mai stato ammalato di tubercolosi, si è ammalato SARS, ma durante il trattamento, inclusa la terapia antibiotica, c'era solo una secchezza frequente tosse. Il bambino crebbe e si sviluppò secondo l'età, non ebbe carenza peso, mangiato bene Sulla radiografia di revisione dei polmoni, la radice polmonare è ingrandita, i polmoni sono invariati. La diagnosi è stata fatta: bronchite. sospetto pertosse e paracoclusio, nessuno pensava alla tubercolosi, perché il bambino non era a rischio di tubercolosi (BCG era stato vaccinato nell'ospedale per la maternità, non aveva contatti con i pazienti con tubercolosi, non aveva malattie croniche e raramente si ammalava). Il bambino è stato curatoantibiotici e con altri mezzi per più di un mese, fino a quando non ebbe una scansione TC dei polmoni, che mostrava chiaramente che nel polmone destro c'era un'ombra infiltrativa con i fuochi intorno e alla radice linfonodi ilari ingrossati. Inviato a un medico di famiglia, ricoverato in un dispensario della tubercolosi, dove sono stati trovati bastoncini di tubercolosi nell'analisi dell'espettorato (forma "aperta") e tubercolosi non ancora semplice, ma resistente ai principali farmaci anti-tubercolari. Questo è il modo in cui la normale radiografia del torace non ha dato un quadro reale e la tomografia computerizzata ha aiutato a stabilire la diagnosi. Il bambino ha subito un corso di 18 mesi di terapia anti-tubercolosi ed è stato completamente guarito dalla tubercolosi.

Radiografia del torace per bambini, indicazioni e caratteristiche

Molti credono che se un bambino è piccolo, allora non dovrebbe essere sottoposto ai raggi X. Ma, sfortunatamente, nei bambini abbastanza spesso ci sono situazioni in cui è impossibile impostare una diagnosi senza radiografia. Infatti, i roentgenogrammi sono fatti per i bambini nei primi giorni o persino nelle ore di vita, se ci sono ragioni oggettive per questo, e anche in questi bambini malattia da radiazioni non si verifica La radiografia fornisce il più basso carico di radiazioni di tutti i metodi a raggi X. Capiremo quando ai bambini viene prescritta una radiografia della cavità toracica per diagnosticare la tubercolosi. 1. contatto con un paziente affetto da tubercolosi (sia in forma aperta che chiusa); 2. test positivi di Mantoux (positivi per la prima volta, iperergici (dimensioni superiori a 17 mm o reazione sotto forma di bolle), e così via); 3. tosse prolungata, più di 14 giorni; 4. identificazione della tubercolosi extrapolmonare; 5. il controllo della terapia anti-tubercolosi richiede un esame radiografico ogni 2-3 mesi; 6. I bambini con infezione da HIV hanno una radiografia dei polmoni raccomandata una volta all'anno; 7. febbre prolungata; 8. disponibilità dolore al petto; 9. emottisi; 10. mancanza di respiro; 11. disponibilità dispnea nei polmoni; 12. presenza di un corso complicato vaccino BCG; 13. sospetta tubercolosi congenita; 14. Se i genitori rifiutano di fare un test di Mantoux, la radiografia è un'alternativa per lo screening per la tubercolosi e l'ammissione del bambino alla squadra dei bambini; 15. Diaskintest positivo; 16. Identificazione di bastoncini tubercolotici nell'espettorato e così via. Caratteristiche della radiografia per i bambini per diagnosticare la tubercolosi:

I bambini sono molto importanti per impostare correttamente durante lo studio, ogni turno può distorcere il risultato. I bambini fino a 1 anno sono appesi in una culla speciale con le braccia alzate. Inoltre, i bambini piccoli sono supportati da adulti vestiti con un grembiule speciale.

Nel valutare le radiografie pediatriche, i radiologi devono prendere in considerazione l'atto di inspirare o espirare mentre si scatta una foto, poiché è difficile costringere i bambini a trattenere il respiro.

Nei bambini, specialmente fino a 3 anni, la maggior parte della cavità toracica èil cuore, oltre l'ombra di cui i linfonodi intratoracici non sono visibili (in particolare, sono più spesso colpiti dalla tubercolosi nell'infanzia). Pertanto, al minimo sospetto di una radice polmonare modificata, ai bambini del gruppo a rischio per tubercolosi viene prescritta una radiografia laterale e una tomografia lineare attraverso la radice polmonare (più spesso, vengono eseguiti due tomogrammi). In questo caso, il rischio di complicanze derivanti dalla tubercolosi persa è molto più elevato rispetto all'esposizione alle radiazioni.

La fluorografia, incluso il digitale, non è raccomandata per i bambini sotto i 15 anni.

La decisione sulla nomina della tomografia computerizzata (CT) dovrebbe essere attentamente considerata e giustificata. La presenza di cambiamenti simili alla tubercolosi su una radiografia è un'indicazione per la tomografia computerizzata. Non iniziare mai l'esame dei bambini con CT, poiché questo tipo di esame fornisce un carico di radiazioni più potente.

La diagnosi di tubercolosi in molti casi (se non ci sono fattori di rischio per la tubercolosi e cambiamenti nei polmoni non sono tipici al 100% per il processo di tubercolosi) è esposta sulla base di almeno due raggi X presi almeno 7-10 giorni prima e dopo la solita terapia antibiotica, per escludere i batteripolmonite. Questa è la cosiddetta terapia di prova.