Uso di un inalatore nel trattamento dell'asma bronchiale

Inalatori per l'asma bronchiale è il modo migliore per alleviare un attacco asmatico acuto, somministrando il farmaco direttamente al sistema bronchiale.

Un attacco asmatico è una condizione acuta che richiede cure di emergenza e l'assunzione di pillole, iniezioni, sciroppi e altri medicinali non può avere un effetto immediato, a differenza dell'inalazione, quando i farmaci antiasmatici cadono direttamente nel tratto respiratorio.

Un ulteriore vantaggio è la facilità d'uso e la sicurezza degli inalatori, anche se usati nei bambini, quindi gli inalatori per un attacco asmatico sono molto popolari tra tutte le categorie di pazienti.

Classificazione degli inalatori

Un inalatore per l'asma trasporta i farmaci nel sistema respiratorio il più rapidamente possibile. Ad oggi, ci sono molte varietà di inalatori con determinati vantaggi e svantaggi.

distanziatori

Tali inalatori di asma sono costituiti da valvole speciali (di plastica o di metallo) attaccate all'inalatore e che rilasciano il farmaco solo durante l'inalazione. Durante l'espirazione, le valvole sono chiuse, il che contribuisce all'utilizzo economico del farmaco.

Inoltre, i distanziatori sono indispensabili per il trattamento di un bambino, poiché i bambini piccoli non sono in grado di analizzare il loro respiro durante l'inalazione e il distanziatore è in grado di assicurare la penetrazione del farmaco nei bronchi del bambino, indipendentemente dalla respirazione. L'unico inconveniente è la dimensione del distanziatore - è molto più grande di un aerosol tascabile, quindi è molto problematico avere sempre con sé.

nebulizzatori

I nebulizzatori includono dispositivi per l'inalazione che sono in grado di massimizzare il farmaco anti-asma in una piccola area dei bronchi. A causa di questo effetto, le particelle leggere durante la spruzzatura possono raggiungere le parti più distanti del tratto respiratorio e fornire il miglior effetto terapeutico.

Di norma, i nebulizzatori sono piuttosto voluminosi, il che rende impossibile utilizzarli in casi di emergenza. Sono usati per il trattamento domiciliare. I nebulizzatori possono essere compressori o possibilmente ad ultrasuoni, quando una membrana appositamente adattata vibra il farmaco in più frazioni. Da quale tipo di nebulizzatore sarà selezionato, dipende dall'efficacia del trattamento.

Attualmente, i nebulizzatori tascabili che funzionano direttamente con l'aiuto delle batterie sono in fase di sviluppo, ma sono ancora utilizzati molto raramente, poiché si distinguono per una categoria di prezzo elevata.

Aerosol liquido dosato

Fornisce l'uso di diversi tipi di aerosol con determinati dosaggi. I vantaggi includono la categoria di prezzo relativamente bassa e la facilità d'uso. Gli svantaggi sono che il farmaco penetra nel sistema respiratorio solo con l'inalazione e il soddisfacimento di questa condizione richiede un addestramento speciale del paziente.

Inoltre, le proprietà chimiche dell'aerosol consentono a una piccola parte di depositarsi nella cavità orale e quindi alla saliva nello stomaco, causando spiacevoli conseguenze. Tuttavia, questo effetto collaterale, di regola, viene sempre preso in considerazione quando si sceglie il dosaggio richiesto.

Polvere dosata

Questi tipi di inalatori contribuiscono all'ingestione da parte del paziente della dose necessaria di un farmaco secco. I vantaggi degli inalatori a dose controllata sono regole chiare per l'uso e la massima efficienza. Gli svantaggi sono il prezzo elevato rispetto ad altri inalatori.

ormonale

Inalatori ormonali (Symbicort, Salbutamol) comportano l'uso di glucocorticosteroidi ad ampio spettro. Stanno attivamente combattendo il processo infiammatorio nel corpo, rimuovendo il gonfiore delle mucose, che è fornito dall'effetto di adrenalina (ormone).

Le inalazioni di steroidi vengono solitamente prescritte solo dopo il trattamento con farmaci orali. In questo caso, i farmaci ormonali influenzano il sistema respiratorio, evitando la penetrazione nel flusso sanguigno, quindi, hanno effetti collaterali minimi, senza disturbare i processi metabolici nel corpo.

Numerosi studi possono rivelare quali errori comportano gli asmatici durante l'esecuzione di inalazioni e che possono portare a una diminuzione dell'efficacia del trattamento. Sono stati i risultati di questi studi che hanno reso possibile la creazione di un inalatore che viene attivato quando il paziente inspira. In questo caso, il dispositivo determina autonomamente il flusso di aria nei polmoni e butta fuori il dosaggio prescritto del medicinale.

Lista degli inalatori di asma

Di norma, qualsiasi inalatore contiene alcuni farmaci per il sollievo dei sintomi asmatici acuti. Inoltre, sono spesso usati per il trattamento a lungo termine. La composizione dei farmaci può variare e altri farmaci anti-asmatici possono essere prescritti al loro posto, la cui lista è abbastanza varia.

Più comunemente usato:

  • Flixotide, Symbicort;
  • Flunisolide, salbutamolo;
  • Becotid, budesonide;
  • Beclomet, beclometasone;
  • Ingakort, Benacort, Fluticasone.

Un inalatore progettato per alleviare l'asma può essere antinfiammatorio (eliminando direttamente le cause della malattia) e broncodilatatore (farmaci che contiene, alleviare un attacco acuto di soffocamento).

Una reazione allergica può verificarsi con soffocamento, per la rimozione di cui vengono utilizzati diversi tipi di broncodilatatori.

Questi includono:

simpaticomimetici

  • Terbutaline, Pyrburetol;
  • Levalbuterolo, salbutamolo.

Queste sostanze contribuiscono all'espansione del lume bronchiale, svolgendo una funzione stimolante.

M-bloccanti colinergici

  • ipratropio;
  • Atrovent.

Questi fondi sono volti a rilassare i bronchi.

Preparati di metilxantina

  • aminofillina;
  • teofillina;

Il trattamento con questi farmaci contribuisce a bloccare un certo tipo di enzimi che rilassano i muscoli bronchiali. È importante annotare che è impossibile sostituire la medicina nell'inalatore, perciò è necessario studiare accuratamente i nomi delle sostanze attive nell'inalatore.

Farmaci usati negli inalatori

Esistono molti farmaci per inalazione, ma i supplementi più conosciuti per l'inalatore per l'asma sono Salbutamolo e Symbicort. Eliminano rapidamente i sintomi della malattia nei pazienti adulti e nei bambini piccoli. In precedenza, ai pazienti viene insegnata la condizione di utilizzare un inalatore per l'asma al fine di prevenire eventi avversi.

Oltre a questi farmaci, ce ne sono altri che sono quasi altrettanto efficaci dei seguenti effetti:

  • Atrovent, magnesio solfato;
  • Acido cromoglicerico;
  • Fluimucil, Lasolvan;
  • Berotek, Berodual, ecc.

In alcuni casi, il trattamento per inalazione è possibile con l'uso di acqua salina o minerale (Borjomi, Narzan, ecc.).

Controindicazioni alla procedura

Un inalatore è un farmaco e il suo uso in alcuni casi può essere controindicato. È controindicato utilizzare non specifici modelli di inalatori, ma un farmaco che è presente in essi.

Gli inalatori non devono essere utilizzati nei seguenti casi:

  • con sanguinamento nei polmoni, che può essere accompagnato da emottisi;
  • enfisema, pneumotorace;
  • malattie cardiovascolari;
  • disturbi del sangue;
  • ipertensione grave;
  • Non è raccomandato l'inalazione nel periodo post-infarto e post-ictus;
  • sensibilità individuale di alcuni farmaci che compongono l'inalatore. Ad esempio, alcuni tipi di inalatori non possono essere utilizzati per il diabete, durante la gravidanza e l'allattamento, così come per i bambini sotto i due anni di età;
  • controindicazione diretta può essere ipertermia superiore a 38 gradi.

L'inalazione deve essere eseguita non prima di 2 ore dopo l'allenamento e il pasto. Inoltre, dopo l'inalazione non è possibile fumare e inalare il fumo di nicotina. È meglio se il paziente è sotto la supervisione del medico curante per 15-20 minuti.

Istruzioni per l'uso

Prima di utilizzare l'inalatore, è necessario studiare attentamente le regole per l'utilizzo del dispositivo. Questo otterrà il massimo effetto dal trattamento.

L'algoritmo di lavorare con un inalatore per l'asma è il seguente:

  1. Il paziente deve sciacquare accuratamente la bocca dai residui di cibo.
  2. È necessario rimuovere la copertura dalla lattina e scuoterla bene.
  3. È necessario espirare e stringere saldamente il boccaglio della lattina.
  4. Il farmaco viene inalato mentre si preme contemporaneamente la bomboletta spray.
  5. Successivamente, il boccaglio viene rimosso e la respirazione viene mantenuta per 10 secondi.
  6. Infine, l'espirazione è fatta e lo spray si chiude.

È importante ricordare che se gli inalatori, così come qualsiasi altro farmaco non contribuiscono alla riduzione dei sintomi asmatici, è necessario correggere ulteriormente la terapia con un medico, poiché le manifestazioni negative possono essere varie reazioni collaterali, incluse le violazioni della norma sull'uso dell'inalatore, che è molto raro. In questo caso, viene selezionato un altro farmaco e il paziente viene riqualificato.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - malattie, asma.

Inalatori di asma

L'asma bronchiale allergica è una malattia grave, ma gli attacchi di tosse e soffocamento sono addomesticati con inalatori convenienti ed efficaci. Sono usati per il trattamento e la prevenzione di questa malattia. Vediamo cosa sono gli inalatori per l'asma, qual è la differenza tra i loro tipi, quali sono i pro ei contro dei tipi di dispositivo. Impariamo come utilizzare il dispositivo correttamente.

Tipi di inalatori per l'asma bronchiale

I principali tipi di dispositivi per inalazione sono classificati per tipo di eccipiente medicinale:

  • Polvere. Contenere un medicinale secco
  • Aerosol. Pieno di liquido medicinale.

Entrambi i tipi di dispositivi sono suddivisi nei seguenti tipi principali secondo il metodo di somministrazione del farmaco:

  1. Distanziale - spruzzare la valvola dell'ugello sulla macchina tascabile, che fornisce il medicinale solo durante l'inalazione.
  2. Nebulizzatore - spruzzatore di dispositivi a membrana ultrasonica o compressore, che fornisce farmaci a piccole dosi (frazioni).
  3. Con dispenser - spray in cui la medicina liquida è sotto pressione. Questo spray agisce sul principio di ogni aerosol e la fornitura di una sostanza terapeutica viene dosata. Meno - l'inconveniente di utilizzo per gli asmatici con dolori alle articolazioni delle dita e compromissione della coordinazione.
  4. Adattatore - un dispositivo che integra l'inalatore, il cui vantaggio è il flusso libero della dose massima del farmaco, senza la necessità di regolare l'inalazione di inalazione ed espirazione. Meno - grandi dimensioni.
  5. Un dispositivo di auto-inalazione è il dispositivo più conveniente con l'assunzione automatica di un farmaco durante l'inalazione.

polvere

Questo tipo di dispositivo inalatore fornisce l'erogazione di farmaci sotto forma di una miscela secca, il cui volume viene erogato automaticamente o regolato indipendentemente:

  1. L'apparecchio inalatore disco fornisce automaticamente la polvere. È dotato della capacità di regolare con precisione il numero di dosi di farmaci.
  2. Il turbo-inibitore è un dispositivo medico tascabile (turbohaler) che fornisce polvere in piccoli volumi. Differisce in presenza di un indicatore integrato della quantità di farmaco rimanente

Utilizzando dispositivi in ​​polvere, è più facile trattare l'asma bronchiale nei bambini. Il bambino non è sempre in grado di regolare e coordinare la respirazione nel momento in cui viene erogato il medicinale. I distanziali in polvere sono i migliori dispositivi che risolvono questo problema avendo una valvola di chiusura che blocca il flusso del farmaco sull'esalato. L'unico svantaggio di tali dispositivi è ingombrante.

aerosol

I dispositivi liquidi dosati contengono spray per l'asma, che viene fornito in un volume misurato. Sono attraenti per il prezzo basso (rispetto alla polvere), l'affidabilità del design, la portabilità, la capacità di utilizzare il dispositivo come un inalatore tascabile. Lo svantaggio di un dispositivo del genere è la necessità di sincronizzare il respiro con il momento del rilascio della miscela terapeutica.

Nebulizzatore (nebulizzatore) - dispositivo liquido per gli asmatici con una forma grave della malattia. Durante la spruzzatura, trasforma la medicina liquida in una sospensione dispersa, fornendo una penetrazione profonda del farmaco nei bronchi. Utilizzato nel trattamento ospedaliero. Moderne forme portatili di nebulizzatori sono anche disponibili per l'uso domestico, ma tale trattamento inalatore viene effettuato solo con la raccomandazione e con il permesso dei medici.

Elenco degli inalatori per l'asma

I contenuti degli inalatori di un determinato produttore sono determinati farmaci che aiutano a fermare un attacco di asma bronchiale o sono usati per il trattamento a lungo termine. L'elenco degli inalatori è in costante cambiamento, alcuni farmaci, ad esempio la fenamina benzedrina, vengono rimossi dalla produzione, vengono rilasciate nuove medicine che non hanno effetti collaterali così evidenti.

Separatamente, i dispositivi e i farmaci non producono: è impossibile sostituire da soli il contenuto del dispositivo, pertanto, quando si sceglie un inalatore, è necessario prestare attenzione ai nomi dei principi attivi. I fondi per l'asma sono divisi in antinfiammatori, che elimina la vera causa della malattia e i farmaci broncodilatatori che alleviano gli attacchi d'asma.

ormonale

Gli inalatori ormonali a base di glucocorticoidi hanno un effetto antinfiammatorio, alleviano il gonfiore della membrana mucosa sotto l'azione dell'ormone adrenalina. Viene prescritto un ciclo di inalazione di aerosol con steroidi dopo il trattamento con compresse. I farmaci anti-infiammatori steroidei entrano direttamente nel tratto respiratorio, bypassando il sangue e quindi non hanno effetti collaterali, non influenzano il metabolismo, ma non alleviano gli attacchi d'asma. Esempi di inalatori ormonali per l'asma:

  • fliksotid;
  • flunisolid;
  • budesonide;
  • bekotid;
  • beclometasone;
  • beklomet;
  • benacort;
  • fluticasone;
  • ingakort.

Per alleviare un attacco

Le allergie respiratorie sono pericolose per gli attacchi d'asma, che alleviano i broncodilatatori di diverse sottospecie che aiutano:

  1. Simpaticomimetici (pirruretolo, levalbuterolo, salbutamolo, terbutalina). Estendi il lume dei bronchi, stimolando i loro recettori.
  2. I bloccanti dei recettori colinergici M (atrovent o ipratropium). Rilassa i bronchi.
  3. Metilxantine (aminofillina, teofillina). Bloccano determinati enzimi, rilassano i muscoli dei bronchi.

Come usare l'inalatore

Come rimuovere un attacco d'asma o usare un inalatore durante il trattamento? Per non commettere errori, per fermare rapidamente un attacco di soffocamento, per non sprecare il farmaco, è necessario ricordare le regole per l'utilizzo di questa "bacchetta magica" conveniente ed efficace:

  1. Risciacquare la bocca se ha del cibo avanzato.
  2. Prendi una lattina: un indice dall'alto, grande sotto un fondo.
  3. Rimuovere la copertura.
  4. Agita la lattina.
  5. Espirare.
  6. Afferra il bocchino con le tue labbra.
  7. Inspirare contemporaneamente premendo l'indice sulla parte superiore della lattina.
  8. Rimuovere il dispositivo dalla bocca.
  9. Non respirare i secondi 5-10.
  10. Espirare.
  11. Chiudere lo spray, pulire.

Video: inalazione di asma

Il miglior esempio di usare un medicinale a casa è una dimostrazione. Guarda il video, in cui l'autore racconta in dettaglio e mostra come usare l'inalatore "Symbicort Turbuhaler". Come aprire l'inalatore e respirare correttamente la medicina? Tutto questo è descritto in dettaglio nella trama.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Inalatori per l'asma bronchiale: nomi e prezzi dei farmaci

Nell'asma è prescritta una terapia a gradini. Implica l'inclusione nel trattamento di un numero crescente di farmaci, a seconda della gravità della malattia. Una parte significativa del farmaco viene iniettata direttamente nel tratto respiratorio usando inalatori.

Su ciò che gli inalatori possono essere prescritti per l'asma, e saranno discussi nell'articolo. Diamo anche una tabella di nomi commerciali e prezzi approssimativi per questi farmaci.

Nel trattamento dell'asma, vengono usate due direzioni fondamentalmente diverse: terapia di base e sintomatica. La terapia di base significa avere un effetto anti-infiammatorio e sono progettati per stabilizzare il decorso della malattia. Con la giusta selezione di controllo dell'asma puoi sbarazzarti degli attacchi o ridurne il numero.

Se la terapia di base non è sufficientemente efficace, si verificheranno attacchi di soffocamento o tosse. In questi casi, i farmaci ad azione rapida che espandono i bronchi vengono in soccorso. Non hanno un effetto terapeutico, ma facilitano rapidamente la manifestazione di un attacco.

Inalatori usati nella terapia di base per l'asma

Per un uso regolare, il medico può prescrivere uno o più dei seguenti:

  • glucocorticoidi per via inalatoria (IGCC);
  • cromoni;
  • mezzi combinati, compresi diversi componenti contemporaneamente.

Un altro gruppo di farmaci per la terapia di base - antagonisti dei recettori dei leucotrieni - è disponibile sotto forma di compresse per somministrazione orale.

Glucocorticoidi per via inalatoria

Questa è la base della terapia di base. Nella maggior parte dei casi, l'uso regolare di questi farmaci per l'asma è indispensabile.

Uno dei seguenti IGCC è assegnato:

Inalatore per l'asma: tipi, nomi, istruzioni per l'uso. Quale inalatore è meglio

Un attacco asmatico è un fenomeno pericoloso. Essendo una manifestazione acuta della malattia, richiede assistenza immediata. Tuttavia, quando si assumono pillole, sciroppi e altri agenti farmacologici, non vi è alcun effetto immediato. Anche le iniezioni intramuscolari non contribuiscono al suo verificarsi. L'aiuto in tali casi può solo l'inalazione.

Dopo tutto, permettono alle droghe di entrare direttamente nel tratto respiratorio. Ecco perché l'asma usa inalatori speciali per alleviare un attacco acuto. Questi dispositivi sono facili da usare e sicuri e quindi sono apprezzati da tutte le categorie di pazienti.

classificazione

Qualsiasi inalatore di asma fornisce rapida somministrazione di agenti farmacologici al sistema bronchiale. Oggi ci sono molti diversi tipi di dispositivi simili. E ognuno di loro ha i suoi lati positivi e negativi. L'elenco degli inalatori per l'asma è presentato dai seguenti dispositivi:

1. Distanziali. Sono indispensabili nei casi in cui il paziente è un bambino. Il fatto è che i distanziatori contribuiscono alla terapia bronchiale, indipendentemente dalla respirazione del paziente.

2. Nebulizzatori. Tali dispositivi contribuiscono alla massima dispersione del farmaco in una piccola area del sistema bronchiale. I nebulizzatori sono facili da usare, ma il medicinale può essere ingerito solo per inalazione.

3. Pocket. Questi sono inalatori, compatti e convenienti nell'applicazione.

Considerare questi tipi di inalatori per l'asma in modo più dettagliato.

distanziatore

Questo inalatore per l'asma è un dispositivo opzionale che è collegato all'inalatore principale dell'aerosol. Il distanziatore, di norma, si presenta come un tubo ed è progettato per svolgere il compito di migliorare l'erogazione del farmaco direttamente nel tratto respiratorio.

Questo dispositivo ha due fori. Uno di questi è destinato all'inalatore. Attraverso il secondo, l'aerosol medicinale viene rilasciato prima nella cavità orale e poi nei bronchi del paziente. Il design del distanziatore ha valvole speciali che possono essere fatte di metallo o plastica. Si uniscono all'inalatore e consentono di applicare il farmaco solo mentre si inala. Quando si espira, queste valvole si chiudono. Questo design consente l'uso più economico del farmaco.

Come puoi vedere, lo spaziatore è un dispositivo abbastanza semplice. Tuttavia, ha una serie di qualità utili, vale a dire:

1. Grazie all'uso del distanziatore, il numero di particelle di droga che entrano nel tratto respiratorio viene moltiplicato. Dopotutto, la velocità degli agenti farmacologici a getto è piuttosto alta. Per questo motivo, una quantità significativa del farmaco non rientra nell'area richiesta, rimanendo nella cavità orale.

2. Il distanziatore, non permettendo al medicinale di depositarsi in bocca, consente al farmaco di essere assorbito meno nel sangue.

3. Il dispositivo consente di non fissare l'inizio dell'inalazione del paziente prima di premere l'inalatore.

4. Gli spaziatori forniscono un'assistenza preziosa nel trattamento di un bambino. Dopo tutto, è difficile per i piccoli pazienti analizzare il processo respiratorio durante l'inalazione. Il dispositivo consente inoltre al farmaco di penetrare nei bronchi, indipendentemente dal respiro del bambino.

Esistono diversi tipi di spaziatori. Le principali differenze tra loro sono nella forma e nelle dimensioni. La maggior parte di questi dispositivi è implementata insieme agli inalatori principali. Tali spaziatori sono di dimensioni inferiori a quelli offerti separatamente da farmacie o negozi specializzati per chi soffre di allergie.

In un certo numero di dispositivi simili ci sono elementi rimovibili, che li rende più facili da lavare. Alcuni spaziatori dispongono di controller del suono che monitorano la velocità della respirazione. Quando si inspira troppo velocemente, il distanziatore emette un segnale acustico.

Il prezzo di tali dispositivi è basso. In media, non supera i mille rubli. Questo è il motivo per cui molti asmatici preferiscono avere due o anche più distanziatori, usandoli, ad esempio, a casa e al lavoro.

L'unico inconveniente del dispositivo è la sua dimensione. Il dispositivo non può essere trasportato costantemente con te come è possibile nel caso di uno spray tascabile.

nebulizzatori

Tali dispositivi non sono solo destinati al trattamento dell'asma. Sono utilizzati con successo in varie malattie dei bronchi, nella lista dei quali vi è la bronchite.

Il nebulizzatore è un dispositivo abbastanza semplice, la cui parte funzionale principale è rappresentata da un compressore. Lo scopo di questa parte principale è convertire la soluzione del farmaco attivo in un aerosol. Un tubo dell'aria è collegato al compressore, al termine del quale si trova una camera del nebulizzatore. In questa capacità e sono sostanze attive. Una maschera o bocchino è collegato alla fotocamera.

Un tale inalatore per l'asma bronchiale consente agli ingredienti attivi di entrare direttamente nei bronchi. Questo trattamento ha diversi vantaggi:

- raggiungere l'effetto desiderato in un periodo di tempo abbastanza breve;
- la capacità di ridurre ripetutamente il dosaggio dei farmaci sistemici prescritti al paziente, o addirittura di abbandonarne l'uso;
- rimuovere o ridurre gli effetti collaterali.

Se si utilizza un tal inalatore per l'asma, allora il paziente dovrà seguire alcune regole abbastanza semplici. Prima di tutto, è necessario sciacquare e asciugare accuratamente il serbatoio della soluzione, nonché il tubo, il boccaglio o l'ugello dopo ogni procedura. Dopo aver usato i corticosteroidi, sciacqua la bocca e lavati il ​​viso.

Classificazione del nebulizzatore

Un inalatore per gli asmatici può essere:

1. Compressore. È il tipo di dispositivo per inalazione più economico e quindi il più comune. In esso, la soluzione medicinale si trasforma in una forma di aerosol con l'aiuto di un compressore. Questa parte dell'apparato genera un flusso di masse d'aria.

L'inalatore del compressore per gli asmatici è facile da usare. Inoltre, durante la spruzzatura, mantiene la struttura delle sostanze medicinali. I vantaggi del nebulizzatore del compressore includono il suo prezzo accessibile, così come la fornitura di un economizzatore, che consente la fornitura di un aerosol solo nei momenti di inalazione.

2. Ultrasuoni. Un tale inalatore è dotato di un generatore di ultrasuoni che riproduce un'onda specifica. Con il suo aiuto, la soluzione medicinale viene portata allo stato di un aerosol. Questo inalatore è piccolo e funziona molto silenziosamente. Il suo unico inconveniente è l'elenco limitato di sostanze utilizzate. Dopo tutto, la struttura di grandi molecole in sostanze medicinali mediante ultrasuoni può essere modificata.

3. Rete elettrone. Questo è uno sviluppo relativamente nuovo del nebulizzatore. In tali dispositivi, una nuvola di aerosol viene creata da una membrana vibrante. Il dispositivo ha tutti i vantaggi dei tipi di nebulizzatori sopra descritti. Grazie a questo dispositivo, quasi l'intero volume del medicinale entra nei polmoni.

Alcuni modelli di nebulizzatori a maglie di elettroni funzionano in modalità pulsante, sincronizzati con la frequenza degli aliti. Ciò può migliorare significativamente l'efficienza dell'uso del dispositivo. Tuttavia, un analogo inalatore per l'asma è raramente acquisito. Il prezzo per esso è alto e varia da 5 a 20 mila rubli.

Che tipo di nebulizzatore scegliere?

Quale inalatore è migliore? Nessuno può dare una risposta definitiva a questa domanda. La scelta di un particolare tipo di dispositivo dipenderà solo dal paziente. In generale, i modelli di compressori a basso costo sono perfetti per il trattamento. Tuttavia, coloro che vogliono vedere la mobilità e silenziosità nel dispositivo dovranno acquistare il suo tipo di ultrasuoni.

Quale inalatore è migliore in termini di sostanza utilizzata? Se al paziente viene prescritto un farmaco incompatibile con gli ultrasuoni, l'opzione migliore per lui è un nebulizzatore a maglie elettroniche. Tuttavia, in questo caso ci sono alcune restrizioni sull'uso di farmaci contenenti olio.

Se consideriamo gli inalatori dal punto di vista dell'efficienza, numerosi studi hanno dimostrato che indipendentemente dal tipo di apparato utilizzato, il trattamento del paziente ha ugualmente successo.

Inalatori tascabili

Nelle persone che soffrono di asma bronchiale, un attacco può verificarsi all'improvviso. A questo proposito, la maggior parte dei pazienti è costretta a portare con sé lattine speciali. L'inalatore tascabile è un aiuto indispensabile che può eliminare un attacco di asfissia nel più breve tempo possibile. È particolarmente necessario per le persone che conducono uno stile di vita attivo.

L'inalatore tascabile è una lattina di farmaci a pressione. Al momento della pressatura, la dose necessaria entra nel tratto respiratorio e il farmaco inizia immediatamente il suo effetto. Vale la pena dire che questa versione del dispositivo è la più efficace per eliminare un attacco asmatico.

Tali dispositivi sono:

- aerosol;
- polvere dosata;
- ormonale.

Considerare questi tipi di dispositivi compatti in modo più dettagliato.

Inalatore per dosaggio liquido

Un tale dispositivo consente l'uso di vari tipi di aerosol. Inoltre, entrano nel corpo in una determinata quantità. L'inalatore aerosol somministrato (DAI) è di gran lunga il più diffuso al mondo tra i sistemi per la somministrazione di farmaci farmacologici alle vie respiratorie. Va notato che quasi i due terzi dei pazienti che soffrono di asma bronchiale usano tali inalatori.

Qual è il principio di funzionamento di questo inalatore? Il palloncino viene posto sotto forma di droga sotto forma di sospensione. Ecco il propellente. Questa è una sostanza speciale che crea una pressione eccessiva, il cui livello raggiunge diverse atmosfere. Il propellente contribuisce alla sospensione della sospensione nell'ambiente esterno e, quando viene attivato un meccanismo speciale, si forma un aerosol all'uscita della cartuccia.

I principali vantaggi degli inalatori liquidi a dose controllata includono:

- velocità di esecuzione della procedura;
- non c'è bisogno di riempire la droga;
- convenienza e portabilità;
- basso costo

Ma DAI ha alcuni inconvenienti. Quindi, quando si usano queste note sugli inalatori:

- formazione di aerosol troppo rapida, che porta alla precipitazione di quasi l'80% del farmaco sul retro della faringe;
- la presenza del fenomeno del residuo, quando nel contenitore dopo aver usato 200 dosi standard ci sono ancora 20 dosi dell'agente con una concentrazione imprevedibile di sostanze attive;
- una diminuzione dell'attività di farmaci farmacologici durante la conservazione a lungo termine dell'inalatore;
- effetto irritante di uno spray aerosol a bassa temperatura.

Inalatore dosaggio polvere

Questi dispositivi sono stati sviluppati come alternativa ai DAI. Gli inalatori di polvere sono progettati per entrare nel sistema respiratorio del paziente con una dose specifica di un farmaco secco. Qual è il principio del loro lavoro? Durante l'inalazione del paziente, nel dispositivo vengono creati flussi di vortici. In questo caso, il farmaco, che passa attraverso un elemento speciale, viene schiacciato alle particelle più piccole, la cui dimensione non raggiunge nemmeno 5 micron. Ciò contribuisce al colpo lento di quasi il 40% del farmaco nel tratto respiratorio.

I principali vantaggi degli inalatori a polvere dosata includono:

- la capacità di non coordinare il respiro e di attivare l'inalatore;
- maneggevolezza e portabilità;
- nessun effetto collaterale sotto forma di irritazione sulla membrana mucosa;
- mancanza di propellenti;
- corrispondenza della temperatura della polvere alle condizioni di conservazione del dispositivo.

Gli svantaggi dei DPI sono:

- la necessità di ispirazione con uno sforzo considerevole, che è necessario per attivare l'inalatore;
- alto costo del dispositivo;
- l'incapacità di utilizzare il distanziatore;
- la complessità della necessità di usare alte dosi.

Un esempio di PDI può servire come droga "Turbuhaler".

Inalazione con ormoni

Negli inalatori ormonali viene fornito l'uso di glucocorticoidi dello spettro più ampio di azione. Ormoni ben noti come Salbutamol e Terbutaline. Sono progettati per combattere attivamente il processo infiammatorio che si verifica nel corpo del paziente e per alleviare il gonfiore delle mucose.

Tali fondi vengono utilizzati solo dopo il corso del trattamento con farmaci orali. I farmaci ormonali influenzano attivamente l'apparato respiratorio, mentre non penetrano nel flusso sanguigno. Gli effetti collaterali del loro uso sono minimi, in quanto i farmaci non battono il ritmo ormonale del corpo e non influenzano il metabolismo.

"Salbutamolo"

Questo farmaco è disponibile sotto forma di aerosol a dose controllata per inalazione. Il suo principale ingrediente attivo è il salbutamolo solfato. La sua lattina contiene 0,029 g.

Qual è la farmacocinetica del farmaco "Salbutamol"? Le istruzioni per l'uso dell'inalatore con questo rimedio sono raccomandate dalla maggior parte degli asmatici. Contribuisce alla somministrazione del 10-20% della dose del principio attivo nel tratto respiratorio inferiore. Il resto del farmaco viene depositato nell'orofaringe o rimane nella cartuccia. Il farmaco depositato sulle membrane mucose del tratto respiratorio non viene metabolizzato nei polmoni, essendo assorbito nel sangue e nei tessuti polmonari.

Che cosa dicono le istruzioni per l'uso sulle indicazioni per l'uso del farmaco "Salbutamol"? Un inalatore con questo rimedio aiuta con sollievo dagli attacchi d'asma e viene anche usato per prevenirli. Inoltre, questo strumento è raccomandato come uno dei componenti della terapia di mantenimento.

"Salbutamol" è anche prescritto per la broncopneumopatia ostruttiva e la bronchite cronica.

"Terbutaline"

Questo farmaco è anche popolare tra i pazienti con asma bronchiale. Nelle sue proprietà farmacologiche, è abbastanza vicino al salbutamolo.

La terbutalina per l'inalatore è disponibile sotto forma di aerosol a dosaggio controllato. Il suo scopo principale è quello di fermare e prevenire il broncospasmo nella bronchite cronica, nell'asma bronchiale, nell'enfisema polmonare, così come in altre patologie broncopolmonari, il cui corso è complicato dalla sindrome broncopolmonare.

Farmaci per l'asma: tipi di compresse e aerosol per terapia di base e periodi di esacerbazioni

Negli ultimi anni c'è stato un costante aumento del numero di persone che soffrivano di asma bronchiale. Tuttavia, ora il trattamento di questa malattia ha cessato di essere un problema serio sullo sfondo di una vasta gamma di farmaci anti-asma. In molti paesi, l'emissione dei farmaci costosi necessari su una base preferenziale e gratuita, grazie alla quale il trattamento dell'asma è diventato disponibile per tutte le categorie di pazienti di età adulta e per bambini.

Il moderno arsenale di farmaci per il trattamento dell'asma bronchiale comprende quasi tutte le forme di dosaggio esistenti. È diviso in due tipi:

  • farmaci usati nel periodo di malattia acuta;
  • farmaci per il controllo dell'asma (prodotti di terapia di base).

Inoltre, le medicine possono essere suddivise in:

  • ormonale (inalatori Beclazon, Salbutamol; Budesonide, Pulmicort, Tayled, Intal, Berotek, Ingakort, Bekotid);
  • non ormonale (Serevent, Singular, Oxis, Formoterol, Foradil, Salmeter).

Il controllo dell'asma implica l'assenza dei suoi sintomi più frequenti, come ad esempio:

  • mancanza di respiro durante lo sforzo, inalazione di aria fredda o umida, odori forti;
  • tosse con espettorato;
  • attacchi di respiro sibilante, respiro affannoso al petto;
  • sensazione di congestione al petto.

Poiché il principale processo allergico nell'asma si verifica nei bronchi, il modo migliore e più efficace per trattare l'asma nel mondo moderno è stata la somministrazione di farmaci per inalazione. Sono stati gli inalatori a consentire ai pazienti asmatici di condurre una vita normale e sono assolutamente indistinguibili dalle persone sane.

Gli inalatori moderni sono progettati in modo che possano essere portati con sé e portati a lunghi viaggi senza modificare il regime di trattamento stabilito.

A seconda del tipo di inalatore al suo interno contiene un aerosol o polvere.

Nei dispositivi aerosol, la sostanza medicinale viene compressa all'interno delle lattine e viene alimentata nelle vie aeree ad alta pressione.

Per ottenere il farmaco all'interno dei bronchi ed esercitare il suo effetto terapeutico, è necessaria una tecnica di inalazione adeguata, che, secondo le statistiche, fino al 50% dei pazienti sono trascurati:

  • scuotere l'inalatore;
  • togliere il coperchio e sollevarlo in una mano;
  • fare un respiro profondo;
  • inserendo il boccaglio in bocca, stringetelo saldamente con le labbra;
  • premere il palloncino, allo stesso tempo iniziare a fare un respiro profondo e lento;
  • rimuovere l'inalatore dalla bocca;
  • trattieni il respiro e poi espira attraverso il naso.

In tali dispositivi per inalazione, tali medicinali per gli asmatici sono disponibili come:

La loro azione è mirata alla rapida espansione del lume dei bronchi e alla rimozione degli attacchi di soffocamento asmatico, pertanto, durante i periodi di riacutizzazione, i pazienti dovrebbero sempre avere broncodilatatori simili a portata di mano.

L'abuso di loro porta a gravi effetti collaterali dal cuore: tachicardie, aritmie, tremori alle mani, quindi la dose giornaliera consentita non è più di 8 respiri. Quando si trattano i bambini, la dose viene prescritta singolarmente, tenendo conto dell'immaturità del sistema cardiovascolare e nervoso.

Gli inalatori di polvere hanno diversi vantaggi rispetto all'aerosol:

  • sono attivati ​​per inalazione e non richiedono una stretta sincronizzazione di inalazione e pressione sulla cartuccia;
  • dotato di un contatore di dose incorporato, che aiuta a spiegare il consumo del farmaco;
  • causa meno reazioni collaterali.

Gli inalatori di polvere sono i principali controlli sull'asma - Seretide e Symbicort. Sono presi ogni giorno, indipendentemente dallo stato di salute del paziente. Poiché entrambi i farmaci comprendono una combinazione di sostanze - ormone inalatorio (fluticasone e budesonide) e broncodilatatore a lunga durata d'azione (salmeterolo e formoterolo), durante la ricezione dovrebbe prendere in considerazione la dose massima giornaliera che è limitata ad un certo numero di respiri (05:58).

Delle reazioni collaterali degli inalatori in polvere, è necessario notare la possibile comparsa di raucedine e lesioni fungine della bocca e della faringe, ma possono essere evitati con la corretta osservanza della tecnica di inalazione e il successivo trattamento della cavità orale.

Asma spray

L'aerosol per l'asma è spesso usato per la sua disponibilità e facilità d'uso. L'asma bronchiale è una malattia infiammatoria cronica del sistema respiratorio, che si combina con l'ostruzione bronchiale, che ha la natura opposta sotto l'influenza di farmaci. I sintomi di questa malattia si sviluppano molto rapidamente e manifestano ricorrenti episodi di dispnea, respirazione sibilante, tosse e rigidità al petto. Pertanto, è necessario utilizzare farmaci di emergenza, e la forma più accessibile è aerosol.

Indicazioni per l'uso di aerosol per l'asma

Il trattamento dell'asma bronchiale, sia nei bambini che negli adulti, può essere effettuato in tre modi: per iniezione, per via orale e per inalazione. Il più conveniente è il metodo di somministrazione del farmaco per inalazione, che è associato alla somministrazione diretta della sostanza attiva all'apparato respiratorio e alla rapida insorgenza dell'azione.

Per il trattamento, vengono utilizzati due principi di base: l'uso di farmaci di base per la terapia, di cui il paziente ha bisogno costantemente e i farmaci di emergenza necessari per alleviare gli attacchi d'asma. A seconda della necessità, vengono usati diversi farmaci, quindi le indicazioni per l'uso differiscono per gruppi di farmaci.

L'obiettivo principale del trattamento dell'asma è controllare i sintomi.

Come terapia di base utilizzare:

  • β2-agonisti a lunga durata d'azione (salmeterolo, formoterolo, indacaterolo);
  • colinolitici a lunga durata d'azione (tiotropio bromuro);
  • glucocorticosteroidi per via inalatoria (beclometasone, fluticasone, budesonide);
  • cromoni (ketotifen, cromolyn sodico);
  • preparazioni anti-leukotriene (montelukast, zileuton);
  • anticorpi anti-immunoglobuline E (omalizumab).

I mezzi più efficaci per controllare l'asma, oggi sono i glucocorticosteroidi inalatori.

Come uso di emergenza per la droga:

  • β2-agonisti a breve durata d'azione (salbutamolo, fenoterolo);
  • anticolinergici a breve durata d'azione (ipratropio bromuro).

Dato il grande arsenale di vari farmaci, la scelta della terapia farmacologica è ampia. Ma ci sono principi base di trattamento che devono essere presi in considerazione.

Indicazioni per l'uso di aerosol asma:

  1. un attacco di asma - in questo caso, usare farmaci per cure di emergenza, cioè a breve durata d'azione;
  2. Prevenzione di un attacco - assunzione di una dose di un aerosol in caso di una possibile influenza di un allergene o prima dell'esercizio. Tale metodo profilattico contribuisce alla rapida espansione dei bronchi prima del probabile fattore scatenante e i sintomi non si sviluppano;
  3. come terapia di base - l'uso quotidiano di un aerosol consente di controllare il decorso della malattia. In questo caso, usare farmaci a lunga durata d'azione o glucocorticosteroidi inalatori.

Queste sono le principali applicazioni per l'uso, ma va anche ricordato che ogni aerosol per l'asma ha le proprie caratteristiche di utilizzo e le proprie precauzioni.

Uso di aerosol per l'asma durante la gravidanza

Se una donna ha l'asma, allora la sua gravidanza dovrebbe essere pianificata. È necessario esaminare attentamente e consultare un medico prima di pianificare un bambino. L'asma bronchiale può essere complicata dalla pre-eclampsia, quindi è importante che prima dell'inizio della gravidanza si ottenga il miglior controllo possibile dell'asma nella futura madre.

Se la gravidanza è già arrivata, dovresti consultare immediatamente un medico. È necessario controllare lo stato, perché ogni cambiamento nell'organismo materno influisce sul bambino. Durante un attacco d'asma, il bambino è in uno stato di ipossia, quindi il compito principale è prevenire le crisi. Ma l'asma durante la gravidanza può comportarsi in modo diverso: il numero di crisi può diminuire, ma il decorso può peggiorare. È molto difficile da prevedere.

La questione del trattamento dell'asma bronchiale durante la gravidanza è ampiamente discussa. Dopotutto, c'è del male a qualsiasi prodotto medico sul feto. Ma d'altra parte, l'uso di questi farmaci non ha evidenze fondate con un effetto teratogeno affidabile. Maggiori danni e la possibilità di complicazioni durante la gravidanza porteranno all'esacerbazione dell'asma. Pertanto, i medici raccomandano di trattare l'asma per prevenire queste complicazioni.

L'uso di aerosol per l'asma durante la gravidanza è il metodo di trattamento più ottimale. Ciò è dovuto al fatto che tale trattamento è locale e non influenza il feto tanto quanto l'uso di farmaci sistemici. Per quanto riguarda i gruppi di farmaci, l'uso di glucocorticosteroidi inalatori e β2-agonisti è considerato il più accettabile. Non è stato dimostrato il loro danno al corpo del feto. È necessario prendere quelle dosi che consentono di ridurre il numero di esacerbazioni e continuare a utilizzare la dose minima efficace di aerosol. Nell'ultimo mese di gravidanza, è necessario abbandonare i β2-agonisti e passare ai corticosteroidi inalatori, poiché il miometrio uterino e l'insorgenza precoce del travaglio o altre complicanze possono essere influenzati.

Oltre al trattamento farmacologico, è necessario prevenire le esacerbazioni riducendo al minimo lo sforzo fisico ed evitando i fattori scatenanti.

L'aerosol per l'asma è uno dei mezzi indispensabili, poiché è una malattia comune tra i bambini, e tale trattamento è conveniente e l'effetto sul corpo è minimo. È necessario determinare con precisione il trattamento necessario e solo dopo raccogliere il farmaco e la dose. È molto importante che il medico insegni come usare correttamente l'inalatore, poiché una tale via di somministrazione del farmaco assicura che la sua concentrazione nel tratto respiratorio inferiore sia di circa il 10-15% e se il paziente abusa del dispositivo di somministrazione, l'efficacia può diminuire fino a zero. Pertanto, gli aerosol per l'asma sono un'opzione di trattamento eccellente se usati correttamente.

Tipi di aerosol per l'asma e le loro caratteristiche

I farmaci per il trattamento possono essere divisi in due gruppi.

  1. Farmaci d'emergenza. Questi includono:

Salbutamolo (Ventolin)

Disponibile in forma di pillola, in sciroppo, in ampolle e in inalatore dosatore dosato. Una dose di inalatore contiene 0,1 mg di ingrediente attivo.

Farmacocinetica e farmacodinamica: Il farmaco stimola i recettori β2 dei vasi sanguigni, dei bronchi e delle fibre muscolari dell'utero e ne provoca il rilassamento. Durante l'inspirazione del farmaco, la sua azione è selettiva - esclusivamente sui recettori β2 nei bronchioli e nei bronchi più grandi. Oltre al restringimento dei bronchi, il salbutamolo riduce la permeabilità capillare e il rilascio di mediatori infiammatori e stimola anche la sintesi del surfattante.

La biodisponibilità del farmaco è piccola - con l'uso di inalazione del 10% raggiunge il tratto respiratorio inferiore. Il farmaco inizia ad agire dopo 4-5 minuti, la concentrazione massima e l'effetto del farmaco si osservano dopo 30 minuti e la durata dell'effetto è di 4-5 ore. Excreted principalmente dai reni.

Controindicazioni all'uso di salbutamolo: assoluto - non distinguere, le precauzioni relative includono ipertiroidismo, ipertensione arteriosa, tachicardia parossistica, feocromocitoma.

Eventi avversi: eruzione cutanea, sindrome dispeptica, dolore alla testa, tinnito, insonnia, aritmie.

Dosi e modalità d'uso del farmaco: L'aerosol per inalazione viene utilizzato per i bambini di età superiore a dodici anni per eliminare broncospasmo 0,1 mg (1 dose) e per gli adulti 0,2 mg (2 dosi). Per le misure preventive usare la stessa dose.

overdose: possibili effetti di tremore, palpitazioni, aumento della pressione sistolica.

Interazione con altri farmaci: non può essere usato con β-bloccanti non selettivi. Potenziare l'effetto dei farmaci che stimolano il sistema nervoso centrale e l'anticolinesterasica.

Condizioni di conservazione: durata di conservazione - 2 anni. Conservare a una temperatura relativa non superiore a 28 gradi, evitando l'azione diretta delle alte e basse temperature.

Fenoterolo (Partusisten, Berotek, Berodual)

Disponibile in compresse, fiale, aerosol per inalazione da 15 ml, contenente 300 dosi, 1 dose - 0,2 mg.

Farmacocinetica e farmacodinamica: il farmaco stimola i recettori β2 dei bronchi, dell'utero, dei vasi sanguigni e ne provoca il rilassamento. Durante l'inalazione l'uso del farmaco ha un effetto selettivo - solo sui recettori β2 dei bronchi. Oltre alla grave broncodilatazione, aumenta la funzione delle ciglia dell'epitelio ciliato dell'albero broncoalveolare. Il farmaco inizia ad agire dopo 3-6 minuti dall'applicazione, la concentrazione massima del farmaco dopo 40-80 minuti e la durata dell'azione - 3,5-6 ore. Il fenoterolo viene metabolizzato dagli enzimi epatici ed escreto nelle urine attraverso i reni.

Controindicazioni all'uso di Formoterolo: tachiaritmia, cardiomiopatia ipertrofica o dilatativa, eccessiva sensibilità genetica ai componenti del farmaco, ipertensione o ipertensione secondaria, feocromocitoma, diabete mellito, insufficienza cronica della funzione cardiaca.

Effetti collaterali: elementi urtikarnye sulla pelle, shock anafilattico, angioedema, collasso con ipotensione arteriosa. Si possono osservare manifestazioni dispeptiche, dolore vascolare e neurogenico, dolore e contrazioni muscolari, aritmia e fibrillazione.

Dosi e modalità d'uso del farmaco: per pazienti adulti e bambini dopo sei anni, è necessario prescrivere circa 0,2 mg del principio attivo (1 dose di inalazione di aerosol) per eliminare il broncospasmo, se non è efficace, quindi dopo 7 minuti si può ripetere l'inalazione. Il giorno in cui non puoi ricevere più di quattro volte. Le dosi preventive sono le stesse di quelle terapeutiche.

overdose: possibili effetti di tremore, tachicardia, aumento della pressione sistolica.

Interazione con altri farmaci: Fenoterolo non è raccomandato per l'uso con antidepressivi e inibitori del sistema MAO, a causa dell'aumentato rischio di collasso in questo caso. La combinazione con altri broncodilatatori minaccia lo sviluppo della sindrome da ricochet.

Condizioni di conservazione: durata di conservazione - 2 anni. Conservare a una temperatura relativa inferiore a 27, lontano da una fonte di fuoco diretta, evitare i raggi infrarossi, non esporre a basse e alte temperature.

Ipratropio bromuro (Atrovent)

Disponibile sotto forma di flaconcini per iniezione e 10 ml di aerosol, che è di 200 dosi. 1 dose di aerosol contiene il principio attivo di 0,2 mg.

Farmacocinetica e farmacodinamica: il farmaco blocca i recettori M-colinergici dell'albero tracheobronchiale e in questo modo favorisce l'espansione dei bronchi della muscolatura liscia. Il farmaco riduce anche la secrezione delle ghiandole bronchiali, agisce sul nervo vago e prolunga l'effetto rilassante.

Con la via di somministrazione inalatoria, la biodisponibilità non supera il 10%. L'effetto si verifica dopo 6-15 minuti dall'applicazione, l'effetto massimo si ottiene dopo 1 ora e la durata della sua azione è di 6 ore, a volte di circa 8 ore.

Ipratropio bromuro viene metabolizzato dagli enzimi epatici ed escreto dall'intestino.

Controindicazioni all'uso di ipratropia: il farmaco non viene assunto in caso di eccessiva sensibilità genetica ai suoi componenti, così come atropina, patologie congenite del sistema broncopolmonare (fibrosi cistica). Non è prescritto per iperplasia prostatica, disturbi del tratto urinario, glaucoma.

Effetti collaterali: sintomi dispeptici sotto forma di nausea, vomito, secchezza delle fauci, diminuzione della funzione di evacuazione motoria dell'intestino. Cambiamenti nel sistema polmonare - ispessimento dell'espettorato, tosse, laringismo, broncospasmo paradosso, bruciore della mucosa della cavità nasale. Manifestazioni allergiche possono verificarsi sotto forma di elementi urtikarnyh sulla pelle, gonfiore della lingua, shock anafilattico, aumento della pressione, palpitazioni, aritmia.

Dosi e modalità d'uso del farmaco: i bambini di età compresa tra 6 e 12 anni sono usati per eliminare lo spasmo dei bronchi 0,2-0,4 mg (1-2 dosi, che corrisponde a 1-2 respiri). Bambini più grandi e adulti - 0,4-0,6 mg (2-3 dosi). Il farmaco non può essere usato più di 5 volte nell'arco di 24 ore. Per la prevenzione degli attacchi di asma prima di qualsiasi attività fisica o l'eventuale azione di un allergene, questo farmaco non è raccomandato, in quanto ha molte diverse precauzioni ed effetti indesiderati.

overdose: Non sono stati rilevati cambiamenti specifici quando la dose è stata superata. Possibile aumento degli effetti collaterali, spasmo di accomodazione, aritmia, secchezza dell'epitelio della cavità orale, violazione della normale deglutizione.

Interazioni con altri farmaci: quando usato con β2-agonisti a breve durata d'azione, sono possibili sinergismo e miglioramento dell'effetto, nonché un netto deterioramento delle condizioni del paziente con glaucoma concomitante. Con l'uso simultaneo di antidepressivi, quest'ultimo potenzia l'effetto di Atrovent.

Condizioni di conservazione: Ipratropio bromuro ha 2,5 anni. Dovrebbe essere conservato a una temperatura non superiore a 27 gradi, non soggetto all'azione delle basse temperature, per escludere l'ingresso dei raggi infrarossi.

  1. Trattamenti di asma di base

I glucocorticosteroidi per via inalatoria sono raccomandati per l'uso, che vanno dall'asma persistente lieve, iniziando la terapia con dosi minime.

Budesonide (Pulmicort)

Disponibile sotto forma di capsule, spray, unguento, ampolle e aerosol. L'aerosol somministrato consiste di 200 dosi, 1 dose - 0,2 mg di budesonide. C'è una forma di rilascio mity - 1 dose 0, 05 mg.

Farmacocinetica e farmacodinamica: Il farmaco è un rappresentante di corticosteroidi inalatori, che rivelano un marcato effetto broncodilatatore dovuto all'intensa azione antinfiammatoria. Il farmaco agisce sulle cellule infiammatorie, inibisce la loro azione, riduce il numero di citochine infiammatorie, aumenta la sintesi delle proteine ​​anti-infiammatorie, riduce il numero di cellule T. Avvia il lavoro delle cellule epiteliali e aumenta la clearance mucociliare, aumenta anche il numero di adrenorecettori.

La biodisponibilità del farmaco nella via di somministrazione inalatoria è di circa il 25%. La concentrazione massima viene raggiunta dopo 15-45 minuti. L'effetto pronunciato del farmaco si verifica solo quando l'applicazione del corso avviene dopo 5-6 giorni.

Controindicazioni all'uso di budesonide: Non ci sono controindicazioni assolute specifiche al trattamento con Budesonide. Non è raccomandato l'uso dell'aerosol durante l'allattamento, nel caso della tubercolosi, delle infezioni fungine del cavo orale, dell'intolleranza ereditaria ai componenti del principio attivo.

Effetti collaterali: manifestazioni regionali locali sotto forma di secchezza della mucosa orale, raucedine, bruciore alla gola, tosse, faringite, candidosi orale, nausea

Dosi e metodi d'uso: nel periodo di esacerbazione, come terapia di base, da 0,4 mg (2 dosi) a 1,2 (6 dosi), diviso 3 volte al giorno. Durante la terapia iniziale durante la remissione, vengono prescritte le concentrazioni minime - da 0,2 mg a 0,4 mg 2 volte al giorno. I bambini, data la loro età, usano la forma di "mité" da 0,05 a 0,2 mg al giorno.

overdose: i sintomi di overdose da farmaci cronici sono segni di ipercortisolismo sotto forma di obesità ormonale, assottigliamento della pelle, irsutismo, acne, una faccia a forma di luna.

Interazione con altri farmaci: con l'uso simultaneo di alcuni antibiotici, è possibile aumentare l'effetto della budesonide, quando assunta insieme ai glicosidi cardiaci, la loro azione è migliorata a causa dell'ipopotassiemia e quando si riceve diuretico aumenta l'ipopotassiemia.

Condizioni di conservazione: Conservare a una temperatura relativa non superiore a 27 gradi lontano da oggetti infiammabili, evitare l'ingresso di raggi infrarossi, non esporre a basse temperature. Periodo di validità - 2 anni.

Redattore esperto medico

Portnov Alexey Alexandrovich

Istruzione: Università medica nazionale di Kiev. AA Bogomolets, specialità - "Medicina"