Forma chiusa di tubercolosi: come la malattia viene trasmessa e procede

La tubercolosi è una malattia infettiva-infiammatoria causata dai micobatteri del gruppo M. tuberculosis, noto anche come Koch wand (chiamato per lo scienziato Robert Koch che ha fatto la scoperta). Tra tutti i casi di tubercolosi diagnosticata, solo il 10% è nella forma aperta della malattia. Nella maggior parte dei pazienti, procede in una forma chiusa, che è meno pericolosa, ma richiede anche un trattamento ospedaliero con antibiotici sotto la costante supervisione di un medico della tubercolosi.

Fasi di tubercolosi

Nel suo sviluppo, la tubercolosi passa attraverso diverse fasi. Il primo è l'infezione. Questo periodo inizia dal momento in cui la prima bacchetta di Koch viene trasmessa dal corriere a una persona sana e dura fino a quando non si forma una risposta immunitaria.

La particolarità dei micobatteri M. tuberculosis è che non producono tossine specifiche. Ciò rende difficile riconoscere l'"invasore" dall'immunità. Se la fagocitosi viene iniziata con un ritardo critico, l'infezione diventa una malattia. I batteri riproduttori si diffondono con la corrente di linfa in tutto il corpo e iniziano l'attività patogena.

Questa forma di tubercolosi è chiamata open. Rispetto a quello chiuso, rappresenta un grande pericolo per una persona, ma è curabile nelle prime fasi della diagnosi e con una terapia tempestiva avviata.

Cos'è una forma chiusa di tubercolosi?

In questo caso, la microflora patogena è presente nel corpo, ma non svolge attività, essendo in uno stato di "sonno". I micobatteri si muovono a malapena, ma la loro attività può iniziare in circostanze favorevoli allo sviluppo della malattia.

La forma chiusa della tubercolosi può essere di due stadi:

Fase 1 - La bacchetta di Koch, che si deposita sulle pareti degli organi, forma capsule fibrose, ma a causa della bassa attività dell'agente patogeno, il tessuto sano non viene distrutto. Le collinette si incurvano rapidamente, lasciandosi dietro un sigillo;

Stadio 2: i batteri entrano nel flusso sanguigno e formano lesioni multiple. Penetrando nei polmoni, M. tuberculosis causa la pleurite.

L'ulteriore patogenesi della forma chiusa della malattia dipende da molti fattori: la presenza di circostanze aggravanti, il numero di patogeni, la loro aggressività, resistenza congenita e / o acquisita a M. tuberculosis, ecc. I possibili scenari sono i seguenti: o il corpo elimina i microrganismi estranei, formando un'immunità stabile, o la forma chiusa scorrerà all'aperto.

I sintomi della forma chiusa della tubercolosi

Il pericolo di una forma chiusa di tubercolosi, tra le altre cose, è che non esiste un quadro clinico pronunciato della malattia. Una persona infetta è preoccupata per la stanchezza, a volte vertigini. Un paziente con una forma chiusa di tubercolosi polmonare ha sintomi come:

  • Lieve difficoltà a respirare;
  • attacchi a breve termine di tosse secca;
  • lieve dolore al petto.

Nella fase 2 della forma chiusa, vengono aggiunti i seguenti sintomi:

  • Un breve aumento della temperatura a valori subfebrilari (specialmente la sera);
  • forte dolore al petto, causato da pleurite.
ai contenuti ↑

Modi di trasmissione nella forma chiusa della tubercolosi

La tubercolosi viene trasmessa in diversi modi:

  • Goccioline trasportate dall'aria - inalazione di particelle di saliva o espettorato di una persona infetta, che si disperdono nell'aria quando si tossisce, si starnutisce o si parla;
  • alimentare - i batteri vengono trasmessi quando ingeriti e assorbiti attraverso le pareti del tubo digerente;
  • contatto - La bacchetta di Koch viene trasmessa attraverso la pelle e le mucose;
  • intrauterino - infezione del feto da parte della madre attraverso la placenta.

Per rispondere alla domanda su come una forma chiusa di tubercolosi viene trasmessa e se è trasmessa del tutto, si dovrebbe sapere: nelle secrezioni naturali di una persona con una forma chiusa di tubercolosi, la bacchetta di Koch è assente, quindi è portatore della malattia, ma non il suo venditore ambulante.

Qual è il rischio di infezione con una forma chiusa?

Questo riguarda la fase 1 della malattia. Nello stadio 2, quando i micobatteri sono già entrati nel sangue, l'infezione viene trasmessa quando il sangue viene accidentalmente rilasciato nelle mucose, nei polmoni o nell'esofago di una persona sana.

Il problema di come viene trasmessa la tubercolosi chiusa è complicato dalla linea sottile tra le forme della malattia: non è sempre facile rintracciarlo.

Il risveglio dei microrganismi contribuisce all'immunità indebolita, che si verifica a causa di:

  • Stress prolungato;
  • la malnutrizione;
  • mancanza cronica prolungata di sonno;
  • abuso di alcol;
  • il fumo;
  • malattie concomitanti croniche e / o acute;

Inoltre, i bambini e i pensionati sono a rischio, per cui la malattia viene trasmessa molto facilmente. La tubercolosi indoor viene anche trasmessa più velocemente in ambienti soffocanti.

In circostanze sfavorevoli, viene attivato M. tuberculosis. Da questo punto in poi, la forma chiusa della tubercolosi si apre e l'infezione viene trasmessa anche attraverso il contatto a breve termine.

Metodi diagnostici

Egli prescriverà una serie di test di laboratorio e esami hardware, che, con la forma chiusa della tubercolosi, mostrano quanto segue:

  • Test della tubercolina (test di Mantoux) - positivo;
  • Diaskintest: positivo;
  • Test Quantiferon - positivo;
  • l'analisi dell'espettorato per M. tuberculosis è negativa;
  • Raggi X - senza cambiamenti patologici negli organi interni.
ai contenuti ↑

Trattamento della malattia

Nonostante il fatto che la tubercolosi di una forma chiusa non sia trasmessa, rispettivamente, non è una malattia socialmente pericolosa, una persona con questa diagnosi è collocata in un istituto medico specializzato - un dispensario della tubercolosi. Tali misure sono sancite dalla legge. Con il rifiuto del paziente di essere osservato in ospedale, le forze dell'ordine possono consegnarlo con la forza.

Nella clinica, il paziente viene trattato con farmaci. In questo caso vengono utilizzati "Tubazid" (isoniazide) e "Rifampicin" (o un altro antibiotico del gruppo rifamicina). A seconda dello sviluppo della malattia, vengono nominati corsi di varie durate, ad esempio:

Forma chiusa di tubercolosi: pericolosa o no?

Se una persona è stata infettata dal tubercolosi del micobatterio, ciò non significa che diventi automaticamente pericoloso per la società. La forma chiusa della tubercolosi non viene trasmessa perché il paziente non emette un'infezione nel mondo esterno. Tali pazienti sono sotto la supervisione di un phthisiologist e sottoposti al trattamento necessario, ma non sono isolati nei dispensari tubolari. I pazienti possono essere trattati a casa.

Se confronti una forma chiusa di tubercolosi con una forma aperta, allora è sicura per le altre persone. Ma durante il passaggio alla fase attiva, la malattia porta al fatto che l'infezione entra nell'espettorato e l'infezione inizia a contatto con le persone malate. Il controllo di un phthisiatrician consente di rivelare la transizione di una forma di tubercolosi a un'altra e, successivamente, il medico invia il paziente all'unità di degenza. L'isolamento del paziente viene effettuato su base obbligatoria e la stanza in cui si trovava viene disinfettata utilizzando SES.

La forma aperta della tubercolosi si verifica in quei casi se il paziente non aderisce alle regole del trattamento. Di solito, i pazienti con una malattia chiusa sembrano sani, non possono tossire o perdere peso. Ma poi la tubercolosi diventa una pericolosa e terribile infiammazione infettiva che tranquillamente distrugge il tessuto polmonare e viene trasmessa agli altri. I pazienti bacillari che non sono a conoscenza dell'infezione possono infettare fino a 10 persone all'anno.

Come viene trasmessa la tubercolosi chiusa?

Sfortunatamente, è abbastanza difficile diagnosticare la tubercolosi aperta nelle prime fasi, quindi prima di contattare l'infezione, le persone che entrano in contatto con il paziente hanno il tempo di prendere l'infezione.

Ma per ottenere una forma chiusa di tubercolosi è possibile con la diffusione di micobatteri da goccioline trasportate dall'aria. Di solito, l'infezione si verifica al contatto con un paziente con un tipo di malattia aperto. L'infezione nella saliva e nell'espettorato si diffonde nell'aria o sugli oggetti usati dal paziente. Quando si inalano goccioline salivari o si toccano oggetti infetti in una persona sana, c'è il rischio di contrarre un bacillo tubercolare.

È importante notare che quando si comunica con il paziente, i micobatteri non vengono sempre trasmessi all'interlocutore. Più spesso, infettando bambini e persone con ridotta immunità. La maggior parte dei pazienti infetti acquisisce tubercolosi chiusa, che non entra mai in flusso aperto. Per diagnosticare il corpo, devi sottoporti periodicamente alla fluorografia e fai un esame emocromocitometrico completo.

Forma chiusa di tubercolosi: sintomi

Penetrando nel corpo umano, la bacchetta di Koch sviluppa un processo infiammatorio negli organi respiratori e nei linfonodi. Ma prima, l'infezione è all'interno del tubercolo, quindi non può uscire oltre i suoi limiti. A poco a poco, il tessuto affetto guarisce e si forma una foca a questo punto. Questo è il primo stadio della tubercolosi. Ma con la penetrazione dei micobatteri nel flusso sanguigno del paziente, si verificano focolai di infiammazione in diverse parti del corpo. E questo segno indica lo sviluppo del secondo stadio della malattia.

La forma chiusa della tubercolosi in qualsiasi stadio non può infettare le persone circostanti, poiché il bacillo non si distingue con la saliva o l'espettorato. L'agente patogeno infettivo è in una fiala chiusa.

I sintomi della tubercolosi nei pazienti sono i seguenti:

  • Il test della tubercolina mostra una risposta positiva ai micobatteri;
  • Sulla radiografia non saranno visibili focolai di infiammazione;
  • I pazienti non si sentono deboli, incapaci di lavorare;
  • I test dell'espettorato non rivelano alcuna infezione.

Finché i batteri non mostrano attività, la persona infetta non può tossire, la sua temperatura non aumenterà, non appassirà, come con la forma aperta della malattia. In rari casi, i pazienti avvertono dolore durante la respirazione e lieve debolezza.

Trattamento della tubercolosi chiusa

È necessario avvertire immediatamente i pazienti infetti che non sarà possibile curare una malattia così pericolosa in poche settimane. Molto spesso, la terapia della tubercolosi richiede mesi e talvolta anni. In alcuni casi, i pazienti vengono indirizzati a un ospedale, ma di solito vengono trattati a casa, solo sotto la supervisione di un phthisiatrician.

È importante iniziare il trattamento, completarlo, accertarsi che l'infezione nel corpo sia completamente distrutta e non sia in grado di causare una nuova recidiva della malattia. Se il paziente smette di assumere il farmaco in anticipo o inizia a utilizzare non tutti i farmaci prescritti, riduce il dosaggio, quindi aiuterà il bastone di Koch a sviluppare la resistenza ai farmaci. Come conseguenza di questa azione avventata, i micobatteri non risponderanno più ai farmaci e la malattia inizierà a progredire. E altre persone saranno in grado di contrarre la tubercolosi resistente.

Un altro fatto che tutti dovrebbero essere consapevoli è che il corpo non produce immunità permanente al batterio della tubercolosi. Anche se una persona è completamente guarita, non ha alcuna garanzia che non ci sarà alcuna reinfezione in 10-20 anni. Inoltre, sono i pazienti recuperati a rischio, quindi la fluorografia preventiva dovrebbe essere eseguita ogni anno fino alla fine della vita.

Il trattamento della tubercolosi chiusa non consente alla malattia di spostarsi nella fase attiva. Ma con una forte immunità tale transizione è impossibile anche senza l'uso di droghe.

Il gruppo a maggior rischio per lo sviluppo della tubercolosi aperta comprende:

  • HIV-infetti;
  • Pazienti con neoplasie maligne;
  • Pazienti con insufficienza renale;
  • Farmaci ormonali;
  • malnutriti;
  • Tossicodipendenti;
  • Diabetici insulino-dipendenti;
  • Pazienti con silicosi;
  • fumatori;
  • Persone che vivono in aree con aria inquinata.

Per curare la tubercolosi chiusa vengono utilizzati gli stessi antibiotici come nella fase attiva della malattia. Isoniazide è più comunemente usato con rifampicina o solo un farmaco. A seconda della gravità del decorso della tubercolosi e delle caratteristiche del corpo, il trattamento può essere effettuato secondo diversi schemi.

In pratica sono utilizzate 4 modalità di trattamento:

  1. Farmaci prescritti per 9 mesi di trattamento. I pazienti assumono Isoniazid ogni giorno. In totale, è necessario bere almeno 207 dosi.
  2. I farmaci raccomandati per prendere 6 mesi. Isoniazide è prescritto giornalmente. Almeno hai bisogno di bere 180 dosi di farmaci.
  3. I fondi richiedono solo 3 mesi. Ma questo corso include l'uso di entrambi i farmaci una volta alla settimana. Quindi risulta che il paziente deve assumere 12 dosi di farmaci.
  4. La terapia dura 4 mesi. Il corso del trattamento prevede l'uso di rifampicina ogni giorno. Di conseguenza, una persona deve assumere 120 dosi del farmaco.

Poiché i farmaci uccidono i micobatteri, possono causare effetti collaterali. Molto spesso, i pazienti sviluppano nausea, vomito, diarrea e mal di testa. Di solito, le manifestazioni negative delle compresse scompaiono in un breve periodo e non sono fortemente espresse. Ma se compaiono reazioni allergiche gravi o se altri organi sono danneggiati, deve essere consultato uno specialista.

Lo sviluppo della tubercolosi chiusa

  • Caratteristiche della forma chiusa della tubercolosi
  • Si può trasmettere la forma chiusa della tubercolosi?
  • Un po 'sul trattamento della tubercolosi in forma chiusa
  • Sulla diagnosi di tubercolosi a seconda della forma

Una forma chiusa di tubercolosi, di regola, procede senza alcun sintomo, mentre il paziente potrebbe non avere alcuna idea della sua malattia. Vale la pena notare che in questa fase della malattia non rappresenta quasi una minaccia per gli altri, ma molto spesso la tubercolosi polmonare continua a svilupparsi e alla fine si trasforma in una forma aperta, i cui sintomi costringono il paziente a consultare un medico. La tubercolosi è una malattia infettiva. Come sai, è in grado di infettare quasi ogni sistema o organo umano.

Mycobacterium tuberculosis è stato identificato da Robert Koch, quindi la malattia è nota come bacilli o bastoncini di Koch (BC). Durante l'esame, l'espettorato viene prelevato dai pazienti e controllato per la presenza dei microrganismi indicati.

La tubercolosi polmonare è divisa in due forme:

  • aperto (con il rilascio di batteri del virus della tubercolosi - BK +),
  • chiuso (senza isolamento di batteri - BK-).

Il trattamento di pazienti con tubercolosi in una forma aperta è effettuato rigorosamente nell'ospedale. Dopo che la malattia può essere portata in una forma chiusa, il paziente può continuare a essere curato a casa. In questo caso, il paziente deve essere regolarmente esaminato dal suo medico curante e seguire tutte le sue raccomandazioni.

Nel caso in cui la tubercolosi polmonare sia stata rilevata in tempo, il trattamento con antibiotici può ottenere risultati abbastanza buoni. Se, nonostante i sintomi pronunciati della malattia, non c'è assistenza medica per nessuna ragione, la malattia può portare alla disabilità e successivamente alla morte.

Caratteristiche della forma chiusa della tubercolosi

Come già accennato, una forma chiusa di tubercolosi è asintomatica, si dovrebbe notare che questo tipo di malattia è il più comune. Ci sono casi in cui microscopici batteri BC rimangono inattivi per tutta la vita di una persona e non influenzano la salute generale.

I pazienti con una forma chiusa di tubercolosi, di regola, non si lamentano di indisposizione. La radiografia può anche non mostrare evidenti cambiamenti nei polmoni. Controlli di espettorato per la presenza di batteri tubercolosi nella maggior parte dei casi danno risultati negativi. Per quanto riguarda il test cutaneo alla tubercolina, il più delle volte i risultati sono positivi. Continuando a "vivere" nel corpo e non accompagnato da alcun sintomo, i batteri sono caratterizzati come inattivi.

Si può trasmettere la forma chiusa della tubercolosi?

La forma chiusa, come nel caso della forma aperta della tubercolosi, è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. La saliva infetta da tubercolosi aperta contiene batteri capaci di causare infezione. Quando tossisce, starnutisce e anche quando il paziente parla, le particelle di saliva sono nell'aria, rappresentando così un pericolo per le persone sane.

Vale la pena notare che la comunicazione con il paziente non porta in tutti i casi all'infezione. La tubercolosi è una minaccia particolare per le persone con immunodeficienza e per i bambini piccoli. Nella maggior parte dei casi, lo stadio iniziale della malattia si presenta in una forma chiusa, senza dare alcun sintomo. Per molte persone, la tubercolosi chiusa rimane nella forma che appare per tutta la vita e un trattamento competente e tempestivo svolge un ruolo significativo qui.

Nonostante il fatto che la tubercolosi in forma chiusa non sia contagiosa, è importante capire che la malattia tende a fluire in una forma aperta, il cui inizio molto spesso non ha segni. I sintomi della tubercolosi aperta possono manifestarsi dopo un po 'di tempo, quando il paziente è ancora ignoto di essere una minaccia per gli altri. A causa del fatto che i sintomi della malattia in una fase precoce sono spesso assenti, è abbastanza difficile determinarlo, che nella maggior parte dei casi diventa la causa del trattamento tardivo della malattia.

Un po 'sul trattamento della tubercolosi in forma chiusa

Se, nonostante le difficoltà sopra descritte nella diagnosi di una forma chiusa di tubercolosi, la malattia è stata rilevata tempestivamente e tutte le misure necessarie sono state prese per trattarla, il rischio di sviluppare la forma attiva della malattia è significativamente ridotto. La tubercolosi di natura chiusa non si diffonde in forma aperta nelle persone con un forte sistema immunitario. Per le persone ad alto rischio, gli specialisti prescrivono una terapia speciale. Tra questa categoria di persone si può notare:

  1. Le persone che abusano di alcol.
  2. Pazienti con infezione da HIV
  3. Pazienti con insufficienza renale, così come tumori maligni.
  4. Le persone che non ricevono un'alimentazione adeguata.
  5. Pazienti affetti da silicosi
  6. Pazienti con diabete (dipendente da insulina).
  7. Le persone che assumono farmaci che influenzano negativamente il sistema immunitario (questi includono glucocorticoidi).

Lo sviluppo di una forma attiva di tubercolosi è consigliato a diffidare dei fumatori e delle persone che trascorrono gran parte della loro vita (probabilmente a causa di una certa professione) in una stanza dove c'è un alto livello di inquinamento atmosferico.

In particolare, le persone con infezione da HIV oi pazienti che assumono farmaci anti-TNF che possono aumentare significativamente il rischio di infezione opportunistica devono essere trattati per la forma chiusa di tubercolosi.

Nella fase iniziale di sviluppo della tubercolosi, i sintomi hanno spesso un carattere piuttosto vago, simile, di regola, al comune raffreddore. La malattia può essere accompagnata da ipovitaminosi e stanchezza cronica. Oltre ai test di laboratorio e al metodo di esame a raggi X, la tomografia computerizzata multispirale viene spesso utilizzata per stabilire la diagnosi.

Vale la pena notare che anche con l'aiuto di metodi moderni, gli specialisti spesso non riescono a distinguere la presenza di polmonite ordinaria da polmonite tubercolare. In questi casi, per due settimane al paziente viene somministrata una terapia antiinfiammatoria non specifica. Dopo che il corso di prendere un ampio spettro di antibiotici è giunto al termine, il paziente viene chiamato per un esame a raggi X ripetuto, i cui risultati determinano sia la diagnosi finale che le azioni successive. Tra i bambini, la forma chiusa della malattia viene determinata utilizzando la diagnosi di tubercolina (nota come test di Mantoux).

Sulla diagnosi di tubercolosi a seconda della forma

In generale, le forme chiuse o aperte di tubercolosi sono termini piuttosto condizionali. Il fatto è che a seconda della fase e del periodo della malattia, il paziente secerne i batteri o meno. Determina la forma della tubercolosi, a seconda del grado di danno ai tessuti dei polmoni.

Altrettanto importante è la pervietà dei bronchi (nel periodo di blocco o declino, il risultato dell'analisi per la presenza di bastoncini di Koch può dare una risposta negativa). Particolare attenzione è rivolta a come sono sviluppati i muscoli pettorali del paziente, dal momento che alcuni pazienti (più spesso anziani e bambini) non sono in grado di rimuovere l'espettorato con micobatterio tubercolosi, che è profondo nei polmoni.

Grazie a dispositivi moderni in grado di catturare anche singoli micobatteri, il modo più semplice per determinare la presenza di bastoncini è quello di eseguire uno striscio.

Va notato che l'accuratezza del risultato dell'analisi dipende dal materiale che è stato preso per condurre lo studio, l'espettorato (ma non la saliva) può indicare la forma della malattia. Se il paziente, oltre alla tubercolosi, è malato con qualche altra malattia, ad esempio l'HIV, quindi con la malattia nella maggior parte dei casi i batteri non sono isolati.

Affinché la tubercolosi non diventi aperta, è molto importante che il paziente riceva un trattamento completo a tutti gli effetti. Come è noto, la malattia descritta è abbastanza difficile per qualsiasi metodo di trattamento, quindi l'esame da parte del medico curante dovrebbe essere regolare. Inoltre, è molto importante non dimenticare le raccomandazioni dello specialista, anche nel periodo in cui la tubercolosi è in forma chiusa.

Qual è la probabilità di infezione nella forma chiusa di tubercolosi

La tubercolosi è tra le malattie con un alto grado di mortalità. La patologia può presentarsi in due forme principali: aperta e chiusa, tra le quali vi sono differenze importanti. Se una persona ha una forma chiusa di tubercolosi, è importante sapere se c'è il pericolo di contagio di altri e di quale malattia è irta.

Differenze tra tubercolosi aperta e chiusa

Gli esperti identificano le seguenti caratteristiche distintive tra le due forme di questa malattia:

La radiografia del torace è normale, l'esame dell'espettorato non rivela la presenza dell'agente causale nel corpo (risultato negativo).

Il bacillo della tubercolosi si trova nel corpo del paziente in stato inattivo.

Il paziente ha una completa assenza di sintomi. In rari casi, il paziente lamenta dolori al petto minori, mancanza di respiro e generale debolezza. L'aspetto di un liquido nei polmoni diventa possibile.

Questo tipo di malattia non è in grado di diventare una causa diretta di morte.

La radiografia non corrisponde ai valori normali, dimostra la presenza di oscuramento nel tessuto polmonare.

Nel corpo del paziente c'è un agente eziologico attivo del processo infettivo.

I sintomi diventano estesi, tra cui tosse persistente, dolore allo sterno, emottisi, improvvisa perdita di peso, iperidrosi notturna, aumento del corpo, costante affaticamento.

In tutto il mondo, il tasso di mortalità annua è di 3 000 000 di pazienti.

Nonostante molte differenze fondamentali, entrambi i tipi di malattia hanno importanti caratteristiche comuni. Lo sviluppo di ciascuna di esse è causato dallo stesso agente patogeno, la bacchetta Koch (M. Tuberculosis). Entrambi i tipi di patologia sono pericolosi per l'uomo, richiedono una diagnosi tempestiva e una terapia di alta qualità.

Grado di pericolo per i malati

Il principale pericolo di tubercolosi latente risiede nella sua capacità di diventare attivo. Inoltre, il decorso mascherato della malattia spesso provoca lo sviluppo di gravi complicanze.

La transizione della patologia allo stadio aperto è osservata nel 10% dei casi di infezione. Superando le barriere protettive, i bacilli si moltiplicano attivamente, provocando la progressione della malattia. Il periodo richiesto per l'attivazione dei bastoncini di Koch, determinato principalmente dallo stato del sistema immunitario umano. Alcuni pazienti si ammalano immediatamente dopo l'infezione, altri rimangono in condizioni stabili per lungo tempo.

Con il normale funzionamento del sistema immunitario, la patologia non si sviluppa nella maggioranza di quelli infetti. Questo è il motivo per cui il tipo inattivo della malattia è diffuso tra persone di diverse età.

Spesso, sullo sfondo della penetrazione dei bastoncini di Koch, il paziente ha un aspetto sano e florido. Tuttavia, nonostante l'assenza di sintomi gravi, la malattia distrugge gradualmente il tessuto polmonare dall'interno.

Forma chiusa della malattia - è possibile essere infettati

La forma chiusa di tubercolosi si sviluppa nel 90-95% dei pazienti. In questo caso, una persona può essere portatrice di infezioni asintomatiche per diversi anni e persino decenni. A volte il paziente non sa fino alla fine della sua vita che è stato infettato da un batterio pericoloso.

I fitofarmaci affermano che nella fase iniziale della malattia è quasi impossibile catturare la tubercolosi da un paziente con una forma chiusa. Ciò è spiegato dal fatto che l'agente patogeno si trova in uno stato inattivo, senza essere rilasciato dalla saliva e dall'espettorato nell'ambiente. In questo caso, la probabilità di infezione è assente anche a stretto contatto con il portatore dell'infezione e non viene trasmessa nei modi principali:

  • goccioline trasportate per via aerea;
  • mentre si bacia;
  • dopo il rapporto sessuale;
  • quando si condividono oggetti domestici comuni.

Gli esperti sottolineano che la probabilità di raccogliere una bacchetta Koch quando è in contatto con un paziente nella fase chiusa della malattia non supera lo 0,1%.

Come viene trasmessa la tubercolosi chiusa

La patologia dello stadio II somiglia in molti modi a quella aperta e spesso procede con sintomi gravi. La malattia è accompagnata dalla diffusione di agenti patogeni nel sangue, dalla linfa, dalla penetrazione di batteri nocivi in ​​vari organi e tessuti. In questa fase della malattia, l'infezione diventa in grado di penetrare nel corpo di una persona sana cadendo sulle mucose.

Il pericolo di trasferire i bastoncini di Koh da persona a persona aumenta molte volte quando la malattia entra in una fase aperta. C'è un alto rischio di infezione:

  1. Inalazione delle particelle più piccole di saliva o espettorato del portatore dell'infezione, che si estende su una distanza considerevole durante la tosse, parlando, starnutendo.
  2. Dopo aver mangiato cibi con cui il paziente era in contatto (percorso alimentare).
  3. Nel processo di contatto ravvicinato (il bacillo della tubercolosi penetra nel corpo umano a causa del contatto con la pelle, le mucose, la saliva).
  4. Durante il periodo di gestazione da parte di una madre infetta del bambino (l'infezione avviene attraverso la placenta).
  5. Quando si utilizzano strumenti medici poco elaborati.

Per diventare infetto, il contatto a breve termine con un trasportatore di bacchette Koch diventa sufficiente. Nella maggior parte dei casi, è pericoloso essere nella zona di distribuzione del bacillo anche per un breve periodo di tempo.

Per evitare la diffusione di una malattia pericolosa, i pazienti con una forma inattiva della malattia devono essere registrati con un phthisiologist. Solo uno specialista è in grado di monitorare costantemente la situazione e adottare le misure necessarie per prevenire la progressione della patologia.

In quali condizioni è attivata la bacchetta di Koch?

L'attivazione di batteri "dormienti" è promossa da vari fattori esterni e interni, tra cui prevale:

  • mancanza di diagnosi tempestiva e terapia adeguata;
  • stress frequente e prolungato;
  • condizioni di lavoro dannose;
  • la malnutrizione;
  • beri-beri;
  • effetti della chirurgia;
  • privazione del sonno regolare;
  • malattie respiratorie;
  • infezioni acute e croniche;
  • processi oncologici nel corpo;
  • cattive abitudini (alcolismo, fumo attivo).

Spesso la patologia viene attivata nei bambini, negli anziani, nei pazienti con infezione da HIV, nei tossicodipendenti e nelle persone che conducono uno stile di vita asociale.

Come identificare la patologia: metodi diagnostici

Se si sospetta lo sviluppo di un processo infettivo nei polmoni, è importante sottoporsi immediatamente a una visita medica. Nella prima fase della diagnosi, il phthisiologist raccoglie l'anamnesi, l'esame fisico del paziente.

Considerando che l'analisi dell'espettorato e la radiografia non sono in grado di rilevare la forma passiva della malattia, gli specialisti ricorrono ad altri metodi diagnostici. Per scoprire se una forma di tubercolosi aperta o chiusa è presente in un paziente, applicare:

  1. Test della tubercolina
  2. Diaskintest.
  3. Test Quantiferon.
  4. PCR (reazione a catena della polimerasi).

Per chiarire la diagnosi, al paziente viene inoltre prescritto un esame ecografico degli organi del torace (ultrasuoni), la risonanza magnetica o la risonanza magnetica (TC, RM).

Dopo che i medici riconoscono un bacillo tubercolare inattivo, il paziente dovrà sottoporsi a un trattamento appropriato e ad un esame regolare da parte di uno specialista (almeno una volta ogni sei mesi). Questo ti permetterà di tracciare lo sviluppo e l'estensione del processo patologico, per evitare il passaggio della malattia in uno stadio pericoloso per gli altri.

Approccio di trattamento

A causa del fatto che la forma chiusa della malattia non è contagiosa, e il rischio di infezione di altri è quasi pari a zero, i pazienti non hanno bisogno di ricovero e rimangono nel dispensario della tubercolosi. La terapia di questi pazienti viene effettuata principalmente su base ambulatoriale (a casa).

La terapia standard è l'uso dei seguenti agenti antimicrobici:

  • isoniazide;
  • rifampicina;
  • rifabutina;
  • viomicina;
  • pirazinamide;
  • Tiacetazone.

Questi farmaci sono prescritti in pillole. Spesso richiede la somministrazione simultanea di almeno 3-5 farmaci.

Alcuni dei farmaci usati possono causare effetti collaterali come vertigini, problemi intestinali, nausea, un aumento dello strato di grasso nel petto, una diminuzione del livello dei globuli bianchi, uno stato euforico, ittero e intorpidimento delle estremità. A questo proposito, le condizioni del paziente sottoposto a trattamento terapeutico devono essere regolarmente monitorate dal medico curante.

Il trattamento farmacologico richiede spesso una notevole quantità di tempo. A seconda delle caratteristiche della patologia, il trattamento può richiedere almeno 3-9 mesi. A volte la lotta per preservare la salute del paziente richiede più di un anno.

Durante il periodo di terapia, il paziente avrà bisogno di riposo massimo, sonno completo giornaliero, nessuna situazione stressante. Un punto importante è una dieta equilibrata con un'enfasi sull'uso di pesce, manzo, fegato, cereali, latticini. Agrumi, frutti di mare, aglio, cipolla nella dieta aiutano a sostenere il corpo nella lotta contro la malattia.

Forma chiusa di tubercolosi

La forma chiusa di tubercolosi è il tipo più pericoloso e più comune di malattia infettiva e infiammatoria. I batteri, pur restando passivi, possono vivere nei polmoni di una persona per 10-20 anni, con quasi nessun sintomo negativo. In quasi l'80% dei casi, lo stadio iniziale della tubercolosi si verifica in forma chiusa.

Gruppi di rischio

In un terzo della popolazione del pianeta, viene determinata la presenza del batterio tubercolotico M. tuberculosis, ma solo il 5-10% di questo numero progredisce nel tipo attivo della malattia.

Il contatto non sempre diretto con il paziente può portare al verificarsi della malattia in una persona sana. Spesso, il danno si verifica nelle persone con funzioni protettive ridotte del corpo, ad esempio, con immunodeficienza. Il rischio di infezione da tubercolosi è aumentato nei bambini di 10-12 anni, dal momento che i loro sistemi polmonari ed endocrini non sono ancora completamente formati e pertanto sono facilmente suscettibili agli attacchi virali.

Spesso, una forma chiusa di tubercolosi viene diagnosticata in persone affette da HIV con diabete di tipo 1, silicosi, insufficienza renale o cancro. La malnutrizione, l'uso prolungato di corticosteroidi, l'abuso di alcool e tabacco possono contribuire alla progressione della patologia.

Modi di infezione

Come puoi ammalarti? La tubercolosi è trasmessa principalmente da goccioline trasportate dall'aria. L'agente eziologico (bacillo tubercolare) è contenuto nel liquido salivare del paziente. Quando starnutisce o tossisce, si diffonde e può penetrare nel tratto respiratorio superiore delle persone vicine. Il metodo alimentare di infezione si osserva durante la deglutizione e l'assorbimento dei microbi della tubercolosi dalle pareti dello stomaco.

C'è anche una trasmissione di contatto di infezione attraverso la pelle o le mucose. Spesso c'è una penetrazione di batteri nel corpo del feto dalla madre attraverso la placenta - infezione intrauterina.

In una persona sana con una buona immunità, il rischio di infezione da tubercolosi è minimo. Ma anche con la penetrazione dei batteri nell'80% dei casi il processo patologico non scorre nella forma attiva.

palcoscenico

Lo sviluppo della tubercolosi si verifica in una certa sequenza. Il primo stadio, l'infezione, inizia quando i bastoncini di Koch entrano nel corpo. La sua durata dipende dal grado delle funzioni protettive dell'organismo dell'infezione. Quando si forma la risposta immunitaria, la tubercolosi procede alla fase successiva del suo sviluppo.

Nella seconda fase della malattia, il bacillo tubercolare si diffonde attraverso la linfa ed entra nei polmoni e in altri organi. Quindi, intorno ai bastoncini di Koch viene creata un'infiammazione specifica, coperta da tessuto fibroso. Le neoplasie possono diffondersi in tutto il corpo, causando sintomi gravi e complicanze multiple. Il secondo stadio della malattia procede come forma aperta.

sintomi

Con la forma chiusa della malattia, entrando nei polmoni o in altri organi di una persona, i batteri tubercolari possono esistere per anni o addirittura decenni senza mostrarsi. I sintomi specifici espressi della forma chiusa non esistono. L'unico modo per scoprire la presenza di batteri patogeni nel corpo è un risultato positivo del test di Mantoux.

A volte c'è una moderata difficoltà nella funzione respiratoria, attacchi a breve termine di tosse secca e dolore a bassa intensità nel petto.

Nel secondo stadio di sviluppo di una forma chiusa di tubercolosi, la debolezza generale, il malessere e una febbre a breve termine possono unirsi ai sintomi. Se ci sono fattori che innescano lo sviluppo della malattia, essa entra in una forma aperta.

diagnostica

Se vi è il sospetto di tubercolosi, è necessario un esame approfondito da parte di un pneumologo. Lo specialista raccoglie la storia personale e familiare, conduce l'esame fisico.

Al paziente viene prescritto un esame di laboratorio e strumentale. Il metodo diagnostico più comune è il test della tubercolosi di Mantoux. Vengono anche eseguite analisi dell'espettorato e radiografia dei polmoni. I risultati del test di diaskintest e quantiferone per la tubercolosi sono positivi. Gli ultrasuoni e la fluorografia sono metodi di ricerca efficaci. Se ci sono dubbi nella diagnosi, possono consigliare computer o risonanza magnetica.

Se viene rilevato un bacillo tubercolare, deve essere esaminato da uno specialista una volta ogni sei mesi. Tale monitoraggio permetterà di monitorare lo sviluppo del processo patologico e il grado di diffusione dell'infezione.

trattamento

Il compito principale del pneumologo è eliminare l'infezione in modo tempestivo e impedire che la malattia si apra. Di solito, la terapia è prescritta a persone ad alto rischio di sviluppare una forma aperta della malattia.

A seconda delle condizioni del paziente, un ciclo di trattamento conservativo per la tubercolosi chiusa può durare da 3 a 9 mesi. I farmaci più efficaci sono Isoniazide o Rifampicina. In alcuni casi, i fondi sono utilizzati nel complesso. Il dosaggio dei farmaci è determinato in base alla durata del corso della terapia. Con un trattamento di nove mesi, il numero minimo di dosi è 270 per 1 giorno. La terapia semiannuale viene effettuata con l'uso di 180 dosi al giorno. Le tattiche di trattamento possono essere scelte solo da uno specialista. Spesso, il paziente viene curato in clinica.

L'uso di questi farmaci può causare alcuni effetti collaterali, quali nausea, diarrea, vomito, emicrania e perdita di appetito, che sono spesso di breve durata. A volte gli effetti dell'assunzione di Isoniazide e Rifampicina sono più pronunciati. Se compaiono eruzioni cutanee, ittero, intorpidimento delle estremità delle braccia e delle gambe e vertigini, consultare uno specialista. In alcuni casi, è necessario rivedere il dosaggio prescritto o il principio attivo del farmaco.

Questo articolo è pubblicato esclusivamente per scopi didattici e non è un materiale scientifico o un consiglio medico professionale.

Tubercolosi chiusa

La tubercolosi è una malattia grave che richiede un esame e un trattamento tempestivi.

È pericoloso non solo per il paziente, ma anche per le persone che lo circondano. Pertanto, tutti nel nostro tempo sono preoccupati se un paziente con tubercolosi di tipo chiuso sia pericoloso.

La tubercolosi è causata dalla bacchetta di Koch. La trasmissione di microbi dalle persone malate a quelle in buona salute avviene attraverso goccioline trasportate dall'aria.

Puoi anche diventare infetto attraverso oggetti e cibo. Quando un'infezione entra nel corpo, si verificano infiammazioni nei polmoni, in cui si trovano i microbi.

A poco a poco, le lesioni guariscono, risultando in un sigillo. In questa forma della malattia, il paziente non rilascia i batteri nell'ambiente.

Questo stadio della malattia è chiamato una forma chiusa di tubercolosi. L'infezione è all'interno del corpo.

Molti sono interessati a sapere se la forma chiusa della tubercolosi è pericolosa?

Grado di pericolo

Il pericolo per le persone sane chiuso forma di malattia non lo è.

Ma l'infezione può colpire coloro che hanno un'immunità indebolita e bambini. Per la prima volta una persona ha una forma chiusa di tubercolosi.

Qual è il pericolo per le persone

Quando il bacillo tubercolare entra nel corpo, la persona non sarà pericolosa. Questo perché i microbi non vengono rilasciati nell'ambiente.

Pertanto, i pazienti con una forma chiusa di tubercolosi non sono nemmeno collocati nei dispensari. Sono trattati a casa, ma devono essere controllati da un phthisiologist esperto.

Con l'aiuto di un medico, puoi controllare la transizione da una forma di tubercolosi a un'altra. Inoltre, è lui che può riferire un malato all'ospedale. Questo deve essere fatto senza fallo.

SES deve disinfettare la stanza dove c'era un tale paziente.

È una forma chiusa di tubercolosi?

Questa forma di tubercolosi non è pericolosa per gli altri.

I microbi in questo caso non risaltano con la saliva o l'espettorato. Pertanto, l'infezione è chiusa all'interno del corpo.

Come viene trasmesso

Con la tubercolosi chiusa, la trasmissione del virus è impossibile.

Ma a volte la tubercolosi in una forma chiusa può svilupparsi allo stesso modo di una forma aperta. Ciò significa che non ha sintomi caratteristici.

In questo caso, il paziente stesso non sa di avere la tubercolosi e può infettare altre persone.

Pertanto, se una persona con una forma chiusa di tubercolosi è contagiosa o meno è difficile rispondere senza ambiguità. Ma devi capire che quando comunichi con un'altra persona, il paziente non gli trasmette sempre microbi. Questo è possibile solo con un'immunità debole.

La maggior parte dei pazienti, in generale, non soffre di tubercolosi in forma aperta, quindi la hanno solo in una versione chiusa.

Come trattare una forma chiusa di tubercolosi

Questa malattia può essere curata.

Molto spesso, ai pazienti affetti da tubercolosi viene prescritto un trattamento ospedaliero, ma a volte può essere somministrato a domicilio. Ma in questo caso, i pazienti dovrebbero essere sotto la costante supervisione di un phthisiatrician.

Iniziare il trattamento, è necessario sintonizzarsi per un lungo trattamento e seguire tutte le raccomandazioni del medico.

Inoltre, il bacillo tubercolare in caso di rifiuto di assumere pillole o ridurre la dose diventerà resistente ai farmaci. In questo caso, i microbi non moriranno nemmeno con i farmaci più efficaci. Questo alla fine porterà all'ulteriore sviluppo della malattia e dell'infezione di altre persone.

Pertanto, la questione se una forma chiusa di tubercolosi sia trattata o meno può essere risolta: è in trattamento. Ma allo stesso tempo, la malattia richiede un'attenta attenzione alle prescrizioni del medico.

Se il tempo di iniziare il trattamento, la malattia potrebbe non entrare affatto in una forma aperta.

Il rischio di sviluppare la tubercolosi in forma aperta esiste nelle seguenti categorie di pazienti:

  • - con infezione da HIV;
  • - insufficienza renale;
  • - con oncologia;
  • - con il diabete;
  • - per i fumatori;
  • - avere abusanti di alcol.
  • a

Un fattore negativo che porta allo sviluppo della tubercolosi può anche essere un cattivo ambiente, in particolare l'aria fortemente inquinata.

Gli antibiotici sono usati per il trattamento della tubercolosi chiusa, ad esempio l'isoniazide e la rifampicina.

Sono usati per trattare la forma aperta di questa malattia.

Questi farmaci aiutano a distruggere i batteri, ma spesso causano effetti collaterali.

Sono espressi in:

  • - nausea;
  • - vomito;
  • - mal di testa;
  • - diarrea.
  • a

Quanto dura la tubercolosi?

La tubercolosi è una malattia molto pericolosa, quindi far fronte rapidamente non ha probabilità di successo. Ci vuole un sacco di tempo, quindi il trattamento può richiedere anni.

Vale la pena sapere che non c'è immunità alla tubercolosi nel corpo. Pertanto, nessuno può garantire che una persona non si infetti nuovamente tra qualche anno.

La pratica dimostra che sono i pazienti che sono stati in grado di far fronte alla tubercolosi, il più delle volte si ammalano di nuovo.

È importante fare una radiografia ogni anno per evitare il rischio di ri-sviluppo della malattia.

Trattamento di rimedi popolari

È possibile trattare la tubercolosi in questa forma con rimedi popolari. Ad esempio:

Ma ci sono germogli di betulla, che vengono versati con 2 bicchieri di vodka.

Insistere che hanno bisogno di ottenere un liquido con il colore del brandy.

Devi prendere la medicina 3 volte al giorno prima dei pasti, un cucchiaio.

Qual è la tubercolosi pericolosa della forma chiusa

Il pericolo di una forma chiusa di tubercolosi è che non viene praticamente diagnosticato.

Quando si fa domanda per un posto di lavoro, molte aziende devono subire la fluorografia. Nelle scuole e negli asili fai il test di Mantoux.

Ma la tubercolosi infetta costantemente le persone e si insinua sempre impercettibilmente. Pertanto, è necessario che ogni persona segua attentamente la propria salute.

Dovresti anche prestare attenzione ad alcuni sintomi della malattia:

  • - dolore al petto durante l'inalazione;
  • - debolezza;
  • - comparsa di liquido nei polmoni.
  • a

Molto spesso, i pazienti con una forma chiusa di tubercolosi possono sembrare esteriormente sani. Ma allo stesso tempo, la tubercolosi fa il suo lavoro nero e distrugge il tessuto polmonare dall'interno.

Se il paziente non sa della sua malattia, può infettare altre persone attraverso il suo scarico, per esempio la saliva.

I sintomi della tubercolosi polmonare in forma chiusa

Quando ingerito, il bacillo tubercolare causa infiammazione agli organi respiratori. Anche i linfonodi si infiammano.

Caratteristiche caratteristiche della forma chiusa della tubercolosi:

  • - debolezza;
  • - test positivo alla tubercolina;
  • - analisi negativa per espettorato;
  • - buone immagini a raggi X dei polmoni;
  • - dolore durante la respirazione.
  • a

Pertanto, nella forma chiusa della tubercolosi, le sue caratteristiche, come la tosse e la febbre alta, sono praticamente assenti.

Quali sono i sintomi negli adulti?

In caso di tubercolosi chiusa, una persona sperimenta:

  • - debolezza costante;
  • - mal di testa;
  • - una temperatura piccola ma costante.
  • a

Caratteristiche della malattia nei bambini

In questa forma, la tubercolosi nei bambini procede praticamente senza sintomi, quindi la diagnosi della malattia è molto complicata.

Ma puoi pensare all'infezione con la tubercolosi con i seguenti sintomi:

  • - raffreddori costanti in un bambino;
  • - infezioni intestinali frequenti;
  • - malattia persistente;
  • - letargia e debolezza.
  • a

Domande frequenti

È possibile pianificare i bambini

Dopo aver sofferto di tubercolosi, i medici non raccomandano di pianificare una gravidanza per due anni.

Ciò consentirà al corpo di riposare e recuperare.

Gravidanza dopo forma chiusa

Ma se la gravidanza si rivelasse non pianificata, dovresti immediatamente consultare un medico e seguire le sue raccomandazioni.

Durante questo periodo, è importante mantenere l'immunità, ad esempio, per prendere le vitamine. Molto spesso, il parto passa tranquillamente nella maggior parte delle donne che hanno trattato la tubercolosi.

Non ci sono complicazioni durante la gravidanza dopo la tubercolosi.

È possibile lavorare

La tubercolosi è una malattia infettiva, quindi è una restrizione per alcune opere.

  • - produzione alimentare;
  • - nei negozi di alimentari;
  • - nelle istituzioni per bambini.
  • a

In assenza di danni agli organi, una persona è anche riconosciuta come abile.

Come gestire i piatti del paziente

I piatti devono solo essere lavati e scottati con acqua bollente. Non sono richiesti disinfettanti.

È persino dannoso, poiché possono rimanere sulla superficie dei piatti dopo 10 risciacqui.

Viene trasmesso attraverso il bacio

Con la forma chiusa di tubercolosi attraverso un bacio non può essere infettato.

Ma con un contatto lungo e stretto c'è il rischio di infezione. Pertanto, è meglio consultare il medico.

Ciò che distingue una forma chiusa di tubercolosi da un aperto

Oggi, la tubercolosi in tutto il mondo è considerata forse la più pericolosa malattia infettiva che ha un carattere sociale definito in tutto il mondo. Ogni anno aumenta il numero di pazienti.

L'agente eziologico di questa malattia è considerato la bacchetta di Koch - un bacillo che conserva tutte le sue proprietà anche in un ambiente umido di espettorato, su oggetti, la cui superficie cade nel terreno. È estremamente resistente a molti mezzi di disinfezione, sia che sia alcalino o acido.

Dal momento della penetrazione dei batteri della tubercolosi nel corpo umano, si possono osservare due opzioni:

  1. I batteri saranno nel corpo e non gli causeranno alcuna preoccupazione.
  2. I batteri si moltiplicheranno con una progressione geometrica nell'area polmonare, a seguito della quale si forma la malattia.

La prima opzione è caratteristica della forma chiusa di tubercolosi, il secondo - per l'aperto.

Forma chiusa di tubercolosi

In questa malattia, i sintomi della malattia possono essere quasi del tutto assenti. Solo un test di Mantoux (un risultato positivo) o un esame del sangue può rivelarlo. Oggi è la forma chiusa della tubercolosi considerata una delle malattie comuni.

Secondo le statistiche mediche, i batteri della tubercolosi si trovano nel corpo di un terzo della popolazione del pianeta Terra.

Caratteristiche della malattia:

  1. Il test cutaneo alla tubercolina di un paziente preso darà sicuramente un risultato positivo.
  2. I pazienti non hanno segni che indicano che il corpo è malato.
  3. La radiografia non rivela alcun cambiamento nella zona del polmone.
  4. Un risultato negativo dà l'analisi dell'espettorato.
  5. I batteri della tubercolosi esistenti vivono nel corpo umano, rimanendo permanentemente inattivi.

Considerare la modalità di trasmissione della malattia. Le persone si ammalano con la forma chiusa di tubercolosi da parte di batteri trasportati dall'aria che entrano nei polmoni dei batteri. Gli agenti patogeni infettivi si trovano nella saliva umana.

Una persona non può sempre infettarsi, essere vicino al paziente. I bambini sono considerati la categoria più vulnerabile.

Trattamento. Questa malattia è caratteristica delle persone con un basso sistema immunitario. I medici, a loro volta, distinguono il seguente gruppo di rischio:

  1. Persone che soffrono di alcolismo e malnutrizione.
  2. HIV-infetti.
  3. I malati di cancro.
  4. Pazienti con silicosi e così via.
  5. Persone che usano prodotti del tabacco

Forma aperta di tubercolosi

La forma aperta della tubercolosi è comunemente definita come una malattia acquisita da una persona attraverso il contatto diretto diretto con un paziente. Viene trasmesso per via aerea e per contatto domestico. La persona malata in questo caso agisce come venditore ambulante di una malattia virale. Una forma aperta di tubercolosi è molto pericolosa. Al momento della tosse nei polmoni, la formazione di espettorato, saturo di batteri, che sarà successivamente trasmessa ad altre persone.

Una persona che soffre di una forma aperta di tubercolosi ha l'opportunità di sottoporsi al trattamento in un istituto specializzato chiuso - un ospedale antitubercolare. Dal momento del ricovero in ospedale, il paziente è completamente isolato dal mondo esterno, fino a quando la sua saliva non contiene più pericolosi batteri della tubercolosi.

In connessione con l'infezione nel corpo umano, focolai infiammatori di varie forme, simili a tubercoli in apparenza, cominciano a essere localizzati sui tessuti dei polmoni. La forma aperta della tubercolosi è spesso accompagnata dall'apparizione di cavità, a causa della quale la tosse del paziente può essere accompagnata da abbondante emottisi.

Questa malattia è trasmessa da una persona malata con goccioline trasportate dall'aria. La saliva del paziente, cadendo su vari oggetti, li rende automaticamente contagiosi.

I sintomi di questa forma di tubercolosi sono simili a molte altre malattie, tuttavia, ha anche caratteristiche personali.

  • Forte tosse
  • Aumento della temperatura corporea.
  • La letargia di tutto il corpo.
  • Sudorazione.

I segni di tubercolosi aperta esistente in una persona sono determinati con l'aiuto di un test di Mantoux preso da un potenziale malato. La tubercolina viene iniettata per via sottocutanea in una persona e lo sviluppo di papule viene monitorato, se aumenta, è possibile valutare la presenza di batteri tubercolari nel corpo.

Stadio della malattia:

  1. Primaria - la malattia si sviluppa nei polmoni di persone che sono state in contatto con un trasportatore della tubercolosi una volta.
  2. Secondario - la tubercolosi colpisce aree enormi dei polmoni, in parallelo con esso inizia a sviluppare la polmonite, che successivamente passa ad altri organi interni.

Ora parliamo del trattamento. Al paziente viene chiesto di andare all'ospedale dove sarà isolato. Una persona con la sua forma aperta di tubercolosi è una potenziale minaccia per la società. Il suo trattamento dovrebbe essere effettuato esclusivamente all'interno delle mura dell'ospedale.

I medici, a loro volta, prescrivono la terapia al paziente, consistente nel ricevere una varietà di farmaci.